Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vietato parlare di Violante: M5S censurato in Aula

  • 20


bonafede_m5S_censura.jpg

"Siamo gli unici a denunciare l'indecente farsa dei partiti nell'elezione di CSM e Corte Costituzionale! Oggi io e Danilo Toninelli abbiamo chiesto di intervenire a fine seduta per fare questa denuncia: nel momento in cui ho cominciato a parlare di Violante, mi è stata tolta la parola! Chiarisco che a fine seduta tutti i deputati intervengono liberamente sui più svariati argomenti: commemorazioni, solleciti per interrogazioni, segnalazione di fatti accaduti in giornata di possibile rilievo politico... di tutto questo si può parlare; secondo la presidenza NON si può parlare, invece, dell'elezione di CSM e Corte Costituzionale! Non è descrivibile la fastidiosa rabbia che si prova quando qualcuno ti toglie la parola, soprattutto se in quel momento sai di essere portavoce di milioni di italiani!"testimonianza di Alfonso Bonafede, portavoce M5S alla Camera

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

17 Set 2014, 12:01 | Scrivi | Commenti (20) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 20


Tags: Alfonso Bonafede, censura, Consulta, Corte Costituzionale, CSM, Danilo Toninelli, M5S, Violante

Commenti

 

Questa democrazia è una porcheria, probabilmente lo è sempre stata perchè soggiace alle stesse logiche di sempre; una democrazia che attraverso i media impone un unico pensiero, che procrastina all'infinito i privilegi, rifiuta di porre fine a maxi-stipendi e pensioni d'oro e di fare guerra alla corruzione. Andiamo avanti e lottiamo intellettualmente, non c'è altra alternativa pacifica.

Franco Mas 20.09.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Vietato parlare di:
1 Violante
2 Napolitano
3 Mancino
4 Dell'Utri
5 Renzusconi
6 Trattativa stato mafia...
Perché i tre canali Rai sono proprietà privata della "maggioranza" di partito PD/FI/NCD e della "minoranza" di partito LEGA/SEL?...
Ma quando ce lo faremo un canale TV o un Giornale tutto nostro?...
Magari sponsorizzato dalle collette di 10 milioni di italiani a 5 stelle?!?...
Credo proprio che sarebbe ora, prima ancora che sia troppo tardi!!!...

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.09.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento


Schifosi, ma un giorno arriverà il conto da pagare: salatissimo!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.09.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Se così stanno le cose e non ho motivo di dubitare, ad ogni conclusione di seduta si chiede espressamente di parlare di violante e non solo.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 18.09.14 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Se così stanno le cose e non ho motivo di dubitare, ad ogni conclusione di seduta si chiede di parlare di violante e non solo.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 18.09.14 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S

Notizie computer Commentatore certificato 17.09.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Anche io, fino a poco tempo fa, dicevo:andate in tv altrimenti queste cose ce le diciamo tra noi, poi ho visto una trasmissione di rete 4, perché c'era un blogger vicino ai 5***** ed ho capito che BEPPE ha straragione, perché, appena questo parlava, gli altri intervenivano e non si capiva niente. Oltretutto il conduttore lo trattava come un deficiente. Allora o si va ad un faccia a faccia oppure è meglio evitare.Se gli Italiani sono stanchi di questo andazzo, alzino il culo dalla poltrona e si vadano ad informare su internet e non mi vengano a dire che ci sono i pensionati che non sanno navigare (anch'io dicevo così) poi mi sono resa conto che, su questo blog ci sono anche 70enni, quindi MUOVETEVI , ALTRIMENTI AFFONDIAMO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 17.09.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Questo tipo di democrazia fa nascere il terrorismo.
Ma noi siamo tranquilli. Subiamo da maturi promotori del del pensiero pacifico.
Questi mascalzoni che siedono in Parlamento a inquinarlo lo fanno apposta. Cercano, in tutti i modi di farci deragliare.
Non si preoccupino, se non li abbiamo ammazzati finora, per noi vivranno in eterno.
Il tempo verrà che si ammazzeranno fra loro questi guerrafondai di me...da!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.09.14 16:06| 
 |
Rispondi al commento

è molto semplice la risposta a questa farsa parlamentare: DATE LE DIMISSIONI IN MASSA, vi renderete conto che si schiereranno con voi all'istante tutti i movimentisti5S e non contro tutte le caste incominciando dai pensionati da 1500 euro in su e finendo con il napolitanazzo

franco . Commentatore certificato 17.09.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

a me non piace assolutamente la violenza,ma democraticamente e con le buone qui non si va da nessuna parte.e poi son veramente stanca di vivere in un paese dove tutto e'esattamente alla rovescia.BASTAAAAAAAAAAAAA
W il M5S

Vittoria (PC) 17.09.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma cosa è successo a questo blog?? Pochissimi commenti dovrebbero farti capire qualcosa???.
Pensavo susserio che eravate l'ultima speranza per questo paese.
Si salvi chi puo!! La troika ci farà il culo.

leonardo m, milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.09.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI SONO FATTI DA FILMARE E DIFFONDERE CON TUTTI I MEZZI !!!
SIAMO IN DITTATURA !!!!!!!!!!!!!!

nicolò 17.09.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

La Democrazia di Renzie il fighetto è quella. Ciascuno ha la libertà di Opinione se esprime quella di Renzie il fighetto bugiardo.

antonio cipriani 17.09.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Si ma, è stato censurato anche il video.......
Not Found

The requested URL /redazione/2014/09/camera_bonafede_m5s_censurato_su_violante/index.html was not found on this server.

Sara Taddei, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.09.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna meraviglia, siamo sotto dittatura i cittadini e i loro rappresentanti politici. Se vogliamo farci ascoltare e far valere le nostre ragioni, le strade da seguire sono altre ! Capito !!

Dolphin 17.09.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ti capisco benissimo...pensa che quando succede a me mi viene voglia di spaccare qualche testa !
Democraticamente...ma mi viene voglia... di merda ne ho mangiata abbastanza.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 17.09.14 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Dovete andare in TV per far conoscere tutto questo alla maggioranza delle persone se no al solito ce le diciamo e meniamo solo tra di noi.

Angelo Ubaldi, Umbertide Commentatore certificato 17.09.14 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Diamo di fronte ad una dittatura ad opera di delinquenti fascisti.

angelo 17.09.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il parlamento,(luogo in cui si parla)non è più il simbolo della democrazia.
Ma solo un posto dove si sistemano le faccende private e degli amici.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 17.09.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori