Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chi è responsabile del disastro a Genova?

  • 289

New Twitter Gallery

ESCLUSIVO: il video che smonta il contestatore di Grillo
01:13
responsabilita_genova.jpg

Hanno amministrato Genova:
1990: PCI-PDS-sinistra
1993: PDS-centrosinistra
1997: PDS-PPI-centrosinistra
2002: DS-Margherita-Rifondazione Comunista
2007: Ulivo-Rifondazione Comunista-centrosinistra
2012: PD-SEL-centrosinistra

Hanno amministrato la Regione Liguria
1994 - 2000: PDS-centrosinistra
2005 - 2010: Ulivo-Rifondazione Comunista-sinistra
2010 - 2014: PS-SEL-centrosinistra

Chi è responsabile del disastro di Genova?

PS: come giá comunicato all'interessato nei giorni scorsi, il sindaco di Comacchio Marco Fabbri, eletto con il MoVimento 5 Stelle, si è candidato ed è stato eletto alleandosi con altri partiti alle elezioni provinciali. Il M5S rifiuta per statuto la partecipazione alle elezioni provinciali e Fabbri, in quanto sindaco M5S, non poteva concorrere per altre cariche. La certificazione della lista di Comacchio è revocata. Fabbri è fuori dal M5S.

16 Ott 2014, 12:57 | Scrivi | Commenti (289) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 289


Tags: alluvione Genova, Beppe Grillo, fondi, Genova, Liguria, pci, pd, pds, Regione Liguria, sel, sinistra, soldi, tragedia

Commenti

 

più sinistrati di così ( in tutti i sensi ) ma mi sorge un dubbio, che siano masochisti, visto che continuano a votare, questo skifo ?

ferdinando Sappino 21.10.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

I responsabili dell'alluvione di Genova, e non solo di quella, sono coloro che non fanno il loro lavoro, a qualsiasi titolo, e coloro i quali sono retribuiti con i soldi della collettività per sedere in un ufficio, firmare carte e concessioni senza specifiche conoscenze ambientali... Anche se basta uno sguardo, anche da profano, per capire che in alcune zone è impensabile fare concessioni edilizie. Lo dico sempre:" Se non sai fare il lavoro per il quale IO ti pago, abbi almeno l'accortezza di informarti su ciò che ti sta attorno"... o la decenza di lasciare il tuo posto a chi ha le competenze... Ma la poltrona è comoda, talmente comoda che è difficile anche alzarsi per... guardare dalla finestra. VERGOGNA!

Irene Salidu 21.10.14 19:21| 
 |
Rispondi al commento

ogni tanto la naturaleza fa le pulizie di casa,ma non basta contro le zecche,pidocchie parassiti che fanno parte del tessuto di genova.dunque aspettiamo il prossimo aluvione si ci riesce.

bruno l., milano Commentatore certificato 20.10.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

I RESPONSABILI DEI DISASTRI CHE SI SONO SUCCEDUTI IN LIGURIA, PRINCIPALMENTE A GENOVA SONO: "i citadini che ora piangono" ma a me non mi commuovono .E il caso di dire che a loro, nel culo gli entra ma nella testa no.Come insegna il deficente che invitava Beppe a spalare

maurizio b., roma Commentatore certificato 19.10.14 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sarebbe dovuto volare sulla citta' e con i raggi laser dai suoi occhi avrebbe dovuto prosciugare tutto, quindi, con un potente soffio, accumulare tutto il fango in appositi enormi contenitori, creati strappando a mani nude delle lamiere dall'ambiente circostante, quindi saldate con la sua vista laser. Fatto cio', sempre volando, avrebbe dovuto trasportare tutti i contenitori al centro dell'oceano atlantico e scaricarli li'.

in risposta ad un tale evento, gia' vedo i titoloni sui giornali:

"GRILLO INQUINA GLI OCEANI!"

Inca Tsato 18.10.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

RIFLESSIONE ...con tutti i disastri ambientali e stragi del territorio e le tante conseguenze tragiche sulla popolazione, si insisterà ancora sulla realizzazione della Torino Lione. Quelle cifre mostruose che il progetto ha impegnato potevano essere usate per la messa in sicurezza del territorio, scuole, agricoltura ,acque, nuove linee ferroviarie per il collegamento nord-sud, ecc. ecc. Quanto lavoro produttivo c'era per tutto il Paese |||) Quali benefici ci hanno portato i lavori della Torino Lione? Questo progetto sembra un altro Ponte sullo Stretto di Messina... Che riflettano bene se "amano l'Italia".

alma gemme 18.10.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

"Io credo che i responsabili dei disastri siano i politici /di tutti i
colori/ i consigli regionali, comunali sono fatti di maggioranze e
opposizioni. Il cittadino deve vigilare, difendere il proprio territorio,
come quando dopo il disastro prende la pala. Il foglio di carta per terra
va raccolto subito e non aspettare che diventi una discarica, per poi
inventarsi la giornata della raccolta.
Per quanto riguarda le contestazioni a Grillo a Genova, i giornali e TV non
hanno perso l'occasione per gettare il loro fango. Io quando vado a
spalare, non giudico chi non lo fa, ma spalo e zitto."

gaetano mosca 18.10.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che i responsabili dei disastri siano i politici /di tutti i colori/ i consigli regionali, comunali sono fatti di maggioranze e opposizioni. Il cittadino deve vigilare, difendere il proprio territorio, come quando dopo il disastro prende la pala. Il foglio di carta per terra va raccolto subito e non aspettare che diventi una discarica, per poi inventarsi la giornata della raccolta.
Per quanto riguarda le contestazioni a Grillo a Genova, i giornali e TV non hanno perso l'occasione per gettare il loro fango. Io quando vado a spalare, non giudico chi non lo fa, ma spalo e zitto.

gaetano mosca 18.10.14 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Da quando quell'alias Ercoli(Palmiro)tornò dalle steppe russe,cane fedele di stalin a dettare i principi della costituzione italiana, dopo aver internato e fatto morire tutti a stento nei campi di concentramento russi i soldati italiani che da 10 a 20anni avevano lavorato nei campi a sostenere l'italia con un paio di scarpe usate in tre nella stessa famiglia e poi ad aprirsi la strada con la baionetta per poter ancora una volta almeno rivedere la madre il padre i fratelli e non chiedevano altro se non poter ancora una volta continuare quello che avevano lasciato,questo l'uomo della miglior costituzione del mondo,questo ercoli infame capostipite di quello che sarà il partito che giunge ora a renzi,un partito che dal dopoguerra fino ad ora non ha mai smesso di governare più della democrazia cristiana,influenzando l'andamento urbanistico,sociale e morale economico delle città(vedi la stalingrado d'italia di nome torino così detta negli anni 70),da quando questo ed altro,ecco che degenerando passo dopo passo perdendo ogni senso della parola democrazia,ci ritroviamo con con una classe politica del nuovo che avanza,della peggior specie che si potesse ottenere in italia.Se questo è il nuovo che avanza,se queste le faccie pubbliche,che come le vedi le odi,come parlano incominci ad odiarli,come camminano li schifi,se questa l'eredità di questo ercoli(quel cane morto di ercoli puzza ancora)allora vuol dire che vi è solo più una soluzione,quella di sansone e i filistei.Ma non è detto che dalle macerie senza di loro,con un respiro ampio e le braccia aperte al vero nuovo che potrebbe avanzare ed è oscurato,si ritrovi un nuovo repiro,una nuova aria di lìbertà,una nuova economia che che vada bene per tutti,e che potrebbe anche fare invidia a coloro che ci guardan con sospetto per quello che si è ora.
Ma finquando non ci libereremo di questi ercoli,dalla faccia sospetta,camaleonti e senza arte,questi traineranno al loro seguito le destre e le sinistre e il centro;questi non la smet

alias ercoli Commentatore certificato 18.10.14 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Guarda bene che non sono finte le lacrime nere come la pece della tragedia, ha dietro le quinte una morte vera non ancora seduta composta sopra la sedia. E’ invece, in piedi fuori dalla sceneggiatura , ma stanca, di sostenersi sopra i tacchi da un quarto d’ora. Nonostante gli impeti alla caduta, ancora canta, quando stacchi al tempo la tua infantile, ma salvifica, premura. Allora candida e soave s’abbandona stremata allo schienale e senza lacrime nere ti conduce dalle antiche scene al moderno altare. Se non fosse stato per quel paio d’occhiali dimenticato, prima di uscire, dietro una logica longitudinale avresti avuto un paio nuovo di stivali per chiudere un sipario che da millenni sprofonda un grido silenzioso senza pale. Un fango che dopo una sola giornata di sole resta uguale.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 17.10.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Nel momento in cui vi è l'adesione a qualsiasi gruppo / associazione si sottoscrive un regolamento che va rispettato . Il M5S non ammette partecipazioni ad alleanze con altri partiti e tantomeno candidarsi con altre liste , pertanto è giusto e doveroso che il sindaco di Comacchio venga espulso dal movimento . Per correttezza comportamentale ed etica ogni qual volta un rappresentante del M5S non è d'accordo con la linea sottoscritta dovrebbe uscire dal movimento e dimettersi dalla carica in cui è stato eletto , in qualsiasi istituzione ,sotto quel simbolo e questo vale per tutti ( vedi Orellana &C).

mimmo f., policoro Commentatore certificato 17.10.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non serve chiederselo : lo sanno anche le merde chisono i responsabili ! Sono costoro che ancora non lo sanno ! Troppo stupidi !

roberto l'apolitico 17.10.14 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo volete da Grillo che non è un politico, non dirige il Comune di Genova, non è in Regione e neanche in Parlamento. Lo prendono di mira i soliti PDuini di mamma-li-fascisti, quelli che hanno co-governato questo Paese per decenni e continuano a farlo oggi con una Destra che fa pure da opposizione, portando avanti riforme che pagheremo noi con i nostri soldi mentre i parlamentari rimarrano sempre quelli, rimarrano anche le Province, le Regioni e chi se ne frega se non arrivi a fine mese, il carrozzone deve andare avanti se no poi i voti chi cazzo te li dà più?

Franco Mas 17.10.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Chi è responsabile dei disastri di Genova,GRILLO!!,che domande fai?,TU PER PRIMO siete responsdabili,cosa ai fatto tu per sollecitare il tutto perchè non capitasse?,perchè non ti sei impegnato per far togliere i ricorsi al TAR?,perchè non ai proposto di pulire boschi,torrenti,fiumi,fogne,laghi,fossi ecc e far abbattere ogni cosa abusiva costruita vicino alle sorgenti di acqua?,NON LO SAPEVI CHE C'ERANO QUESTE MANCANZA E ABUSI?,ALLORA,di cosa parli,IL TERRITORIO VA TENUTO E MANTENUTO PULITO,NON SOLO DA ADESSO,DA SEMPRE,per farlo servono soldi,magari spesi bene,in economia ,ma con il maggior risultato di qualità.invece di parlare fai dei fatti concreti,invece tu,a un tuo m5s che si allea per governare cosa fai?,LO CACCI,ma per piacere,quando MAI potrai governare per fare le cose che urli?,MAI,CAPITO GRILLO,MAIIIII.comoda dire che è sbagliato questo e quello,falli tu,ma non da solo,è e sarebbe dittatura,poi,cosa facciamo se cancelli ogni diritto?,no,non vogliamo rifare come con Mussolini il matto,quindi cerca di fare le cose con altri,se sei capace,o i miei dubbi,meglio abbaiare che fare viene meglio vero Grillo?


GENOVA E' SOLO LA DIMOSTRAZIONE PLATEALE DI CIO' CHE SI RIPETE CON PRECISIONE FATALE.
GLI ENTI LOCALI SONO SOLO CASSE MANGIASOLDI CHE NON DEVONO ESSERE PIU' MANTENUTI CON I SOLDI DEGLI ITALIANI.
LA COLPA DI QUELLO CHE E' SUCCESSO E' DI CHI HA RUBATO COME SEMPRE AVVIENE IN QUESTI CASI I FONDI CHE SONO STATI STANZIATI E DI CHI NON HA CONTROLLATO I SOLDI INVECE DI ANDARE NELLE OPERE SONO ANDATE IN MAZZETTE E NELLE TASCHE DEI POLITICI LOCALI CHE SI SONO DATI ANCHE I PREMI DI PRODUTTIVITA'.
CI VUOLE LO STATO E NELLE ISTITUZIONI CI VUOLE GENTE ONESTA NON NE POSSIAMO PIU' DI QUESTI DELINQUENTI CHE GIOCANO SOLO A SCARICABARILE E A RIEMPIRE DI CAZZATE IL POPOLO ITALIANO.
LE PROVINCIE VANNO ABOLITE ALTRO CHE RIMPASTATE E I COMUNI DEVONO ESSERE COMMISSARIATI PERMANENTEMENTE DAI PREFETTI E DALLE QUESTURE.
L' ENTE LOCALE DEVE SOLO GESTIRE I BISOGNI DELLA POPOLAZIONE MA NON DEVE AVERE NESSUNA AUTONOMIA ECONOMICA ALMENO FINO A QUANDO NON E' STATO RIPULITO IL MARCIO CHE CE' DENTRO ALTRIMENTI I SOLDI DEI CITTADINI CONTINUERANNO SEMPRE AD ESSERE RUBATI.
CI VOGLIONO MISURE STRAORDINARIE PER FRONTEGGIARE FENOMENI COME LA CORRUZIONE A LIVELLO LOCALE NON LE CHIACCHERE E LO STATO CHE CONTROLLA BENE DOVE VANNO A FINIRE I SOLDI.
QUI INVECE SI CONTROLLA SOLO I POVERACCI LE PICCOLE AZIENDE E CHI CERCA DI SOPRAVVIVERE IN QUESTA MERDA.
DOBBIAMO RIPULIRE LE ISTITUZIONI DAL MARCIO CHE CE' INIZIANDO PROPRIO DAGLI ENTI LOCALI.
SE IL GOVERNO A TAGLIATO ALLE REGIONI 4 MILIARDI CHE SI PROVINO A TOCCARE LA SANITA', SI DEVONO MA TOCCARE I SUOI SPRECHI E I SUOI STIPENDI.
I BILANCI DEGLI ENTI LOCALI DEVONO ESSERE CONTROLLATI IN MODO PERMANENTE DALLA FINANZA E VEDERE DOVE E COME SI SPENDONO I SOLDI PUBBLICI RENDENDO CONTO AI CITTADINI DI QUELLO CHE SI FA'.

ANTONIO 17.10.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Michele Santoro che ti è successo?
Una volta eri si, di parte, ma una brava persona.
Puntate come quella di ieri sera danno ragione al berlusca quando vi chiamava: "Mistificatori della realtà", ho cambiato canale dopo 10 minuti.
Michele Santoro che ti è successo?

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.10.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che l'Italia non ce la farà mai ad uscire da questa spirale di monnezza.
L'unica cosa che potrebbe essere utile per questo SUOLO, sarebbe l'invasione da parte di uno o più stati esteri (ma di quelli virtuosi e con popolazione onesta, seria e capace) e la conseguente spartizione del suolo conquistato tra essi.
In poche parole, parliamo sempre di sovranità nazionale, ma forse è meglio perderla ed affidarla a qualcun altro, onesto, serio e capace ...

Tony Di Dietro Commentatore certificato 17.10.14 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Chi è causa del suo mal, i genovesi piddini, pianga se stesso!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.10.14 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i governanti sono colpevoli. Anche noi del M5S.
Nessuno si è più informato o sbattuto per sbloccare la situazione in questi 3 anni... Nessuno...
Sinceramente se anch'io mi fossi trovato a Genova e ti avessi visto ti avrei fischiato... Visita inopportuna... La pubblicità ai disastrati fa schifo.... e un po' anche a me

Omar G. Commentatore certificato 17.10.14 08:44| 
 |
Rispondi al commento

i lavori a genova sono stati bloccati dal tar solamente per pochi mesi, nel 2012, per esaminare tutti i ricorsi fatti dalle ditte che avevano partecipato alla gara d'appalto e che avevano perso, dopodiché a sbloccato i lavori. il tar ha agito secondo la legge e se dal 2012 ad oggi non è stato fatto più nulla la colpa è di qualcunaltro. il preside della regione liguria è un renziano che è stato anche sindaco di genova e nel periodo in cui c'era lui ci sono state 2 alluvioni, poi se ne è andato a roma, al parlamento, ad occuparsi di trasporti pubblici, e mentre a genova erano finite le alluvioni, in italia i treni iniziavano a scontrarsi. sarà un caso?

FLAVIO L. Commentatore certificato 17.10.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo in passato fatto la lista dei partiti politici ,e dei loro dirigenti sulle responsabilita' della situazione in Italia ,tutto il paese conosce i responsabili di anni e anni di inefficienza,ma purtroppo alle ultime elezioni nazionali ed Europee questa consapevolezza non si e' tradotta in cambiamento.Cosa c'e da aggiungere a questa triste realta' ,se non la certezza che il M5S deve continuare a lavorare meglio e con piu' concretezza.

Stefano 17.10.14 06:40| 
 |
Rispondi al commento

le armi ebola e la burocrazia italiana

Gino Strada ha detto di più, dice che in 2 giorni si mandano armi negli stati coinvolti in guerre, ma per mandare un medico ad assistere gli ammalati di ebola ci vogliono 3 mesi. e il giornalista che lo interrogava: "ma perché questo ?" lui: "la burocrazia italiana ! la burocrazia italiana !" . visto che non sono il solo a prendermela con la burocrazia italiana ? come lo capisco, ciao

Alberto Ragazzi 17.10.14 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Ogni immancabile giorno,
al popolo è data una "mano" dal Movimento 5 Stelle,l'unico che si taglia gli stipendi,le diarie,rinuncia ai privilegi,al finanziamento pubblico (ai partiti)ecc..
che ha aperto un IBAN,
e togliendosi di tasca propria,elargisce volontariamente alle piccole e medie imprese,ivi ai Cittadini.
Se Tutti! i partiti facessero altrettanto potrebbero esserci ,volendo,"fondi"disponibili.....,
che uno Stato presente ,che c'è per i Cittadini e che dà e destina al piano idrogeologico,sia per Genova che per altre Città che versano nella medesima.
E invece c'è la scusante della Burocrazia,
un intoppo!da "riformare" ...
che questa Classe politica dirigente mai farà come si deve...benchè su questo cova i propri foschi interessi.....
Di chi è la colpa della situazione "fangosa" di Genova?
NON di chi,pur non essendoci in un determinato giorno,lotta per essa!e per il Paese,Sempre!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.10.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento

grandissimo Travaglio...ma qui sono TUTTI MATTI..


ps.

SANT'ORO,VAURO,BURLANDO...ANGELI del CAZZO...BUTTATEVI nel CESSO...


e pensare che i nuovi bimbiminchia sono tutti così, degli EBETINI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 17.10.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Come chi è il responsabile!!!!???? La risposta è semplicissima: L'ALTRO!

Anna Cereto, Misilmeri Commentatore certificato 17.10.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

ot

23esima fumata nera x Violante non lo vogliono proprio e lui non ha nemmeno la dignità di dire ritiro la mia candidatura

vm47 17.10.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Questi cerebro lesi che parlano non sanno nulla del M5S. Ragazzi voi siete grandi immensi e inattacabili

Soluzioni computer Commentatore certificato 17.10.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

SERVIZIO PUBBLICO(?)
Con più di vent'anni di amministrazione di centro-sinistra-PD della Liguria e di Genova, come minimo, da una trasmissione imparziale ci si sarebbe aspettati un "processino" all'operato dell'amministrazioni "PD & Company"...invece...gli unici nominati sono Grillo e il M5S...
...ma ci rendiamo conto?

Stefano "ballaro" Ballarini, Fano Commentatore certificato 16.10.14 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica persona degna di ascolto a annozero è stato
il Sig.Villaggio.Programma spazzatura con dei mocciosi come ospiti a gettare fango contro Grillo.
Santoro sei caduto troppo in basso non ho alcuna stima sia di te che del tuo programma da quattro soldi.

walter p. Commentatore certificato 16.10.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Paolo villaggio stasera ha fatto un'intervento bellissimo! Non ha tirato in ballo grillo ne negativamente ne positivamente. Infatti grillo non c'entra nulla. Sono I cittadini e le istituzioni al potere che dovevano fare qualcosa. Perche e' vero che renzi non ha fatto niente perche e' uno stronzo ladro ma e' anche vero che I cittadini Di Genova si potevano ribellare. Invece no. Hanno aspettato il disastro con le mani in mano e ora piangono. E invece Di prendersela con chi sta al potere( napolitano e renzi) e con loro stessi che potevano fare qualcosa( ribellarsi a chi non ha fatto niente, per esempio), guarda un po: se la prendono con grillo! Ahahaha ridicoli!

Eugenio Ciolli 16.10.14 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

oggi un tuo collaboratore mi ha chiamato per chiedermi se vi aiutavo a contattare il mio amico Mathis Wackernagel (il ricercatore che ha ideato l'Impronta ecologica). Ho un suo sms nel cellulare caso mai qualcuno non mi credesse.

Perché prima di chiedermi favori non rispondete alla lettera aperta che vi ho scritto (per quanti volessero leggerla possono andare su www.listacivicaitaliana.org?

Per quanto riguarda il post che hai fatto sul sindaco di Comacchio in cui espelli persone devo dire che mi lasci molto perplesso perchè ho guardato sia il non-statuto che lo statuto che hai fatto per regolarizzarti e in nessuno dei due c'è traccia di una procedura di garanzia per i tuoi collaboratori. Ma vorresti veramente candidarti alla guida dell'Italia con queste regole barbare? E come fai a parlare di democrazia diretta?
Inoltre come puoi pensare ad un libero dibattito in cui i tuoi collaboratori ti dicano quello che pensano se hanno paura di trovarsi sbattuti fuori? Così si ammazza la democrazia e il dibattito interno che fa crescere i gruppi...

A mio avviso stai creando le premesse per una grande spaccatura all'interno del Movimento perchè quelli che ti seguono "di pancia" resteranno con te, ma quelli che ragionano e che sanno cosa vuol dire praticare la democrazia (che serve anche per far crescere le persone) cercheranno qualche cosa di meglio.

Le teste libere non possono barattare la libertà e la democrazia per un megafono per quanto importante come sei tu.

Nella mia lettera aperta ti ho chiesto perchè non ti allei con i gruppi puliti che ci sono, ovviamente non penso ai partiti tradizionali che neanche noi di Lista civica italiana vogliamo. Ma i gruppi civici non si capisce perchè non li accetti!

Intanto l'Italia va allo sfascio e di fatto state facendo il gioco di quelli che vogliono svendere l'Italia: non manca molto! Mi spiace perchè vi ho pure votato ma è così. Sperando in un vostro ravvedimento, ti saluto cordialmente.
Roberto Brambilla

Roberto Brambilla 16.10.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando il programma di Santoro.
Per il lavoro che faccio mi capita spesso di spalare fango e altro essendo un archeologo. Vedendo il video sul'alluvione di Genova a Servizio Pubblico, mi colpisce vedere delle persone intervistate che "spalano fango" con lo zainetto in spalla. Spalare è veramente faticoso ma spalare fango è ancora più faticoso e faccio veramente fatica a credere che un lavoro simile venga, fatto con disinvultare rilasciando addirittura una intervista con lo "zainetto in spalla".
NON SIETE PER NIENTE CREDIBILI!!!!!
NON SIETE PER NIENTE CREDIBILI!!!!!
Santoro si vede che non hai mai preso in vita tua una pala in mano.
Tutta la mia ammirazione per Paolo Villaggio che è veramente una bella persona.

Paolo Villaggio

celo c., caricello@tiscali.it Commentatore certificato 16.10.14 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh, beh.. quindi è colpa di grillo :D
come al solito.
Il razionalismo non appartiene alla sinistra (e nemmeno alla destra per dirla tutta):
il razionalismo appartiene alle persone che si sforzano di essere razionali quindi non può appartenere a chi si sforza per avvelenare la verità sfruttando propaganda di regime.
Piove? colpa di Grillo...
il punto è che in campagna elettorale non era importante l'argomentazione ma il vincere l'avversario ampiamente demonizzato e in quanto demonio ogni cosa brutta che succede gli viene attribuita.
E ora chi fa capire ai piddini che giudicando le azioni il demonio sta dall'altra parte?
Non è forse dai frutti che si giudica l'albero (cfr vangelo)?
Una volta che la propaganda è radicata il cervello continua nel suo stato di irrazionalità acquisita, la realtà non conta.

p.s. ma allora le province esistono ancora?
parrebbe proprio di sì.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma Renzo Piano non ha nulla da dire sulla sua città? Ha ancora lo studio! Il suo cemento ha fatto bene o è rovinato a Genova?Si attaccano i politici e gli amministratori!. Ma una volta c'era ppiù sale nelle teste e si metteva sotto la lente anche la "scienza" e i suoi celebranti, le archistar, la teoria insomma, al servizio di sua maestà il profitto o l'interesse o la rendita..., insomma l'urbanistica delle archistar appunto.>. Gradirei invece una risposta, dato che riguarda tutta l'Italia e il mondo. Fermarsi ai mariuoli e agli accattoni lascia il tempo che trova...

ciro corsaro 16.10.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

completamento messaggio:
tranquilli, ma subito dopo mi sono chiesto: perch? non sono partiti dal punto dove il Bisagno va sotto terra (Borgo Incrociati ndr.) e d? origine alle note criticit? anzich? iniziare dal tratto terminale? Questo dubbio ? oggi rafforzato dall'evidenza di questa nuova esondazione e che quel bel lavoro non ha affatto risolto il problema! Ma quel che ? peggio neanche il secondo lotto lo risolver? (ben che vada con tutti i contenziosi in essere sar? operativo non prima di 3 o 4 anni), bisogner? attendere che venga progettato ed eseguito il terzo lotto che finalmente porter? la sezione aumentata fino a raccordarsi con il Bisagno a cielo aperto, per l'appunto a Borgo Incrociati, il punto di criticit? di tutte le esondazioni passate e, con molte probabilit?, temo anche per quelle dei prossimi dieci anni!
Ho fatto un p? la Cassandra ache per scaramanzia, sperando con tutto il cuore di essere smentito dai fatti, pur rimanendo convinto che l'ingrandimento della sezione della galleria in cui scorre il Bisagno avrebbe dovuto iniziare esattamente dalla parte opposta! La sentenza ai posteri.
Marcello

P.S. Il TG3 comunica un'ultima ora che avvalora la mia tesi: IMPREGILO FA DONAZIONE A GENOVA DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA DEL TERZO LOTTO (valore 1 milione e mezzo di euro!)che potr? andare a gara in tempi brevi allo scopo di eseguire i lavori in parallelo al secondo lotto, a sottintendere che se non si esegue il terzo lotto il primo ed il secondo non risolvono i problema di messa in sicurezza del Bisagno!
E' probabile che Impregilo abbia fatto autopromozione della sua azienda oppure per ottenere indulgenza per qualche pregresso “peccato” ambientale, per? Genova dovrebbe ringraziare anche per averci indicato la strada giusta.

marcello p., arenzano (GE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

E' COLPA DELLA DESTRA PERCHE' NON HA MAI VINTO LE ELEZIONI HAHAHAHAHAHAAH

aleS Sandro 16.10.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Le alluvioni a Genova
In questi giorni mi sto chiedendo: la sciagura peggiore per questa città sono gli eventi meteorologici straordinari oppure la nostra classe politica che da quarant'anni non fa nulla per prevenire i loro effetti drammatici?
La risposta che mi do certamente riguarda i politici, da troppo tempo appartenenti alla stessa parte e della stessa inefficienza, che molti problemi non risolvendoli li aggravano....
Voglio citare il problema dei problemi: la mancata scelta di una programmazione urbanistica lungimirante, che spesso ha permesso di costruire in zone a rischio, magari troppo vicino agli argini di un torrente, a volte sottovalutando la fragilit? di un versante, oppure ignorando completamente l'aspetto idrogeologico.
I torrenti della Liguria sono un problema annoso che andrebbe affrontato con impegno e seriet?, con intelligenza e risorse importanti, perch? la storia degli ultimi decenni insegna: o fai prima degli investimenti mirati alla tutela del territorio oppure sarai costretto inesorabilmente a sostenere nelle emergenze costi di gran lunga superiori, anche con la perdita ricorrente di vite umane.
Ancora una volta il torrente Bisagno ? uscito dagli argini, ha fatto una vittima e danni enormi, una tragedia annunciata e temo non sar? l'ultima a giudicare dalle difficolt? anche burocratiche che questi interventi ogni volta comportano, sempre che le scelte tecniche siano state fatte correttamente e, a mio avviso, non lo sono state almeno in termini di programmazione dei lavori che pregiudicheranno l'efficacia degli interventi stessi ancora per molti anni a venire.
Io non sono un ingegnere idraulico ma ho seguito con interesse ed osservato per alcuni anni il cantiere aperto in Via Brigate Partigiane nel tratto terminale del Bisagno, con il rifacimento dell'invaso e della piastra di copertura, aumentando in modo importante la sezione del torrente fino al suo sbocco in mare.
Gran bel lavoro mi sono detto, finalmente i nostri figli potranno stare

marcello p., arenzano (GE) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che preoccupa è che quei due hanno pure il diritto di voto. A parte il fatto che un quasi settantenne non lo mandi a spalare (anche se dimostra di avere i coglioni e nuota come un piroscafo) è ormai assodato che il sistema democratico è arrivato al capolinea. Questo non vuol dire che gli ottimi ragazzi scelti a rappresentare il M5S siano da buttare, anzi, essi dovranno formare un "nucleo di consiglieri internazionale" più vasto e senza dover attendere l'autorizzazione a farlo da tipi del genere che sono affatto rari. 666

giorgio genzo 16.10.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

i veri colpevoli del disastro di genova e non solo sono gli elettori incapaci di cambiare

chiari a. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 20:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciò che è successo a Genova si spiega con la legge marxista della conversione della quantità in qualità secondo la quale il sommarsi graduale di variazioni quantitative culmina con un salto di qualità. In questo caso, un’elevata quantità di anni di (mal)governo di sinistra ha portato a un disastro, ovvero a un salto di qualità in senso negativo.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

a, genova, la rossa???? figur' e mmerd...
tuti i partiti elencati sono stati e sono un'associazione a delinquere......l'anno prossimo, con le prime piogge autunnali, grazie alle politiche di questi malfattori, genova la troverete a mare, scivolata per sempre su una buccia di pd...poi qualche volontario, che non ho capito esattamente cosa sono, che figura giuridica hanno, se la prenderanno con grillo....ha,ha,ha, risat' e mort'.......

aldo delli carri 16.10.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non preoccuparti questo lo avevamo capito

luciano p., mestre Commentatore certificato 16.10.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come te sono di Genova e ti giuro che sempre più spesso ME NE VERGOGNO!!!

NON siamo più la "superba"...ANZI, si vede da come ti hanno trattato che siamo TUTTO TRANNE quello!!!

E chissà poi TU cosa CAVOLO c'entri con i malaffaristi che per mero guadagno ci UCCIDONO "lentamente" ma INESORABILMENTE!
E' uno stillicidio che dura da lustri e "noi" critichiamo te...ASSURDO!!!

Ma dove sono i "42%" che hanno votato il LORO "idolo"?
DOVE SONO oggi?

Beh, te lo dico io: sono ESATTAMENTE quelli che ora TI contestano!!!

So bene come funzionano i circoli PD PDL ecc... ti illudono con FALSE promesse e appena ti giri...ZAC (e qui chi vuol intendere intenda!!!)

BASTA! Sono ovviamente stufo di subire alluvioni ma sono MOOOOOOOLTO più stufo di SUBIRE questi schifo di politici per colpa (ANCHE) dei miei concittadini che si prodigano a far "vincere" sempre gli stessi (ma poi criticano gli "altri"!!!

VERGOGNA!!!

Prendetevela con chi governa NON con chi ci prova e viene lasciato fuori!

Io Grillo lo critico dal 2003 (quando va criticato) ma quando non c'è NULLA da dire, MEGLIO TACERE!!!

Forza Genova...forse senza gli odierni "genovesi" staresti MOOOLTO MEGLIO!!!

Davide C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.10.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi è responsabile del disastro di Genova ?
La risposta evidente per il 41% degli itagliani è naturalmente Beppe Grillo.
A parte la battuta che viene spontanea per restanti 59%, i colpevoli, o più esatamente i partiti mafiosi al quale appartengono o si identificano i colpevoli sono chiaramente enunciati all'inizio del post.
Quello che mi infastidisce è che nessuno di loro verrà incolpata dalla magistratura complice che le protegge.

Silvio MONTI Commentatore certificato 16.10.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Non è una novità che l'ITALIA sia il Paese degli intoppi, sia burocratici o meno, il risultato non cambia. Il problema è che NESSUNO ha voglia di esporsi e di rischiare in prima persona, quando ci sono di mezzo ricorsi, TAR e compagnia bella. Non si capisce cosa faccia la PROTEZIONE CIVILE, che all'epoca di Mr. B faceva di tutto e di più ( tranne che proteggere il territorio ), ma adesso, perchè neanche loro hanno preso iniziative? E' veramente il MAX, da non credere. Quanto a M5S, non l'ho mai votato, anche se c'è mancato poco; ma adesso, con questa storia del referendum anti EURO, ma siete sicuri di quello che fate? In un sistema CAPITALISTICO come questo ( e in Italia, modestamente, di caitalisti ne abbiamo fra i peggiori al mondo ), se uscissimo dall'euro, con la povera LIRA, cosa faremmo? Peggio di ora, temo...

pinodaroma 16.10.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Quando intervistate la gente non spacciatevi per giornalisti del Secolo XIX! Che bisogno avete di ingannare? Pensate che siamo così codardi da non dirvi in faccia che siete dei ridicoli? Se siete andati anche voi a spalare a Genova, non avete fatto niente di eccezionale. O avete bisogno di vantarvene? State perdendo mordente? Forse anche voi e i vostri guru avete sbagliato qualcosa. Prima di URLARE, pensate!

daniela bertelli 16.10.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, preoccupato per la sua città, viene contestato da quattro gatti che gli urlano di mettersi a spalare! Costoro non capiscono che Beppe sta facendo assai di più che spalare quattro manciate di fango dalle strade, ma sta cercando di spalare via il VERO FANGO DELLA POLITICA CHE AFFOSSA L’ITALIA AL PARI E FORSE PEGGIO DELLE ALLUVIONI. In più sta mettendo in vendita se stesso, donando tempo e fatica, per raccogliere soldi da devolvere in opere di risanamento di Genova, soldi che le Istituzioni non mettono certo a disposizione, lasciando la città allo sfacelo e alla mercé di ogni altra prossima calamità naturale. Chiedere a Beppe di perdere il suo tempo a spalare le strade mi pare un atteggiamento demenziale. Certamente si tratta di una sceneggiata organizzata da chi vuole perseguitare il personaggio scomodo. Basta un minimo di intelligenza e buon senso per capire che per Beppe il tempo è talmente prezioso da dover essere dedicato a faccende ben più importanti, significative e determinanti per il bene del Paese!

Alberto N. Commentatore certificato 16.10.14 18:29| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile prendersela con i genovesi perchè hanno votato il sindaco del PD alle ultime elezioni comunali, o con la maggioranza degli italiani perchè, dopo tutto quello che ha fatto il centro-sinistra in questi anni, continuano a votare il PD (41% alle ultime elezioni europee).

Il punto è che agli elettori italiani è stato fatto il LAVAGGIO DEL CERVELLO TRAMITE I MASS MEDIA. E quotidianamente continua ad essere fatto... tramite ogni tipo di media: TV, giornali, e radio. Quindi non stupitevi se votano così.

Se il M5S non vince la battaglia dell'informazione, non vincerà mai la guerra.

A parte il Blog, c'è una soluzione quasi a costo-zero che permetterebbe al M5S di informare i cittadini italiani.

Secondo me dovete semplicemente mettere a disposizione degli elettori del M5S (che sono milioni) dei documenti ben redatti, che contengano più o meno le stesse informazioni dei post del Blog, ma in forma più ordinata e senza provocazioni o parolacce, in modo che possano distribuirli negli spazi pubblici o anche porta-a-porta, aiutandovi ad informare i cittadini italiani.

Una sorta di volantinaggio volontario.

Però si può andare OLTRE la semplice pubblicazione sul Blog dei file PDF di tali documenti, come già avete provato a fare:

-Ogni Meetup (quindi ogni città) potrebbe tenere un notevole numero di volantini già stampati. Stampando in una copisteria i volantini in grosse quantità si risparmia rispetto alla stampa fatta in casa da un singolo elettore del M5S. Inoltre la stragrande maggioranza degli elettori del M5S non ha la possibilità di stampare in casa un volantino a colori fronte-retro su cartoncino.

-A questo punto, ogni elettore del M5S potrebbe andare nel Meetup della propria città e richiedere, per esempio, 5€, 10€ o 20€ di volantini, pagare, ed iniziare subito a distribuirli, magari in compagnia di altri elettori del M5S.

Gli unici costi per il M5S: gli anticipi per stampare i volantini nelle copisterie... e magari un designer per i volantini.

Giovanni R. Commentatore certificato 16.10.14 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo ad Ezio
Punto uno - le regole del non statuto le rispetti se non ti vanno bene non ti iscrivi
Punto due - È un utopia, siamo uomini non caporali
Punto tre - tu dove vivi qui ci vediamo tutti i lunedì, al sabato facciamo mi banchetti stiamo in mezzo a due provincie e ci sentiamo con tutti i Meetup della zona e facciamo regolari incontri per scambio di opinioni
Le dimissioni in bianco le danno certe aziende per le donne in gravidanza. Noi le combattiamo
Punto 5 - 6 e 7 sono sempre stata d'accordo
Un risciò c'è . Chi tiene la cassa . Vale il punto due
Le cooperative erano nate bene nel 900 ma poi il denaro sai com'è una merda chi lo tocca si sporca
Per il resto forse non funziona molto bene
Ci stiamo provando, datti da fare anche tu

Rosa Anna 16.10.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Toto non so di che vivi tu, ma io sono una metalmeccanica e ti posso assicurare che senza il sindacato negli anni 70 saremmo rimasti servi della gleba, quello che oggi è realtà a fatica, lo sarebbe da mezzo secolo e non sapremmo nemmeno come ci si organizza per combattere.
Certo poi come ci sono i piedi dolci tra i senatori del Movimento, quanti venduti e infiltrati ci sono stati in altri momenti storici.
Si, la dittatura è uguale sotto tutti i cieli, ma con tanta DC nel passato non siamo anche noi ora in una dittatura ?
E cosa è venuto mancare? La difesa dei cittadini che sono solo manovrati come pecore per gli interessi dei poteri forti e che stanno disperataente tentando di organizzarsi.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

BREAKING NEWS: MPS SOSPESA

nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.10.14 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Nessun genovese può avere dubbi: gli unici responsabili della distruzione di Genova sono i politici di "sinistra" che dal dopo guerra (a parte due sindaci democristiani Pertusio e Pedullà) hanno sempre governato la città. Il "partito del cemento", il PCI,DS,PD reso Genova quello che è oggi: una città morta, piena di disoccupati e di bande delinquenziali latino-americane. Le periferie ponentine e della Valpocevera sono assolutamente invivibili per le persone oneste. La Valbisagno è invivibile per il pericolo alluvioni. Renzi, come i suoi predecessori nominati dal golpista Napolitano, sono complici di questo sfascio. Solidale con i genovesi colpiti da questo ultimo disastro ( sono uno degli "angeli del fango" che ha spalato nell'alluvione del 1970), ma devo dire, da genovese ormai emigrato, cacciate via questa classe politica criminale. Per quanto riguarda la "contestazione" a Grillo non preoccupatevi, amici senatori, abbiamo capito benissimo che è solo sciacallaggio.

angelo v., carrara Commentatore certificato 16.10.14 17:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

C'è un nuovo post, da un disastro all'altro.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Visto che la lotta per mandare a casa tutti non sarà breve, e visto che il lavoro sarà sempre meno, e precario..mi piacerebbe vedere finalmente un VERO sindacato lottare a fianco dei lavoratori!un sindacato a 5 stelle!! Un sindacato che intervenga non solo per il lavoro, ma anche per problematiche come a Genova.SINDACATO A 5 STELLE!!"Gratuito,finanziato con soldi non spesi e restituiti dai nostri ragazzi.

nando ., parma Commentatore certificato 16.10.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani che scappano dal proprio Paese!!!
I giovani perchè disoccupati.
Gli anziani perchè con la pensione in Italia è impossibile soppravvivere.
Gli imprenditori perchè soffocati dalle tasse.
Ma con tutte le risorse che fuggono all'estero, chi sosterrà le spese in Italia, sempre più in rosso?

M.P. 16.10.14 17:14| 
 |
Rispondi al commento

OT.

http://www.youtube.com/watch?v=DRkmb8jcCDk&feature=player_embedded#at=13


Italiano Medio (Maccio Capatonda)


ps.

FAVOLOSO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.10.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

La SX! altro che il passato e presente di Genova e regione Liguria, è l'attuale e può essere il futuro di tutti. Mi scuso con i cittadini dei posti alluvionati-disastrati, non me ne vogliano, ma la metafora ci sta, fra poco tutta la nazione spalerà melma-fognaria, per causa di Renzi & C., che assolutamente ritengono di essere l'unica salvezza nazionale “dopo di me, il nulla”. Sapeva ed era avvisato con Voi, come sa ed è avvisato per tutti, ma preferisce ignorare ciò che non vuol sentirsi dire per poi blandire. Ma alla colpa verso tutti è partecipe l'inquilino del quirinale, che gestisce e nulla gli sfugge. Alle coscienze libere, i suoi silenti-silenzi o i roboanti richiami a tornaconto, non scemano nel/col tempo. Non sfugge il fallimento del suo progetto istituzionale, ricercato con nascosta assiduità e visibilità all'emergenza, interferendo nei passaggi politici. Al termine del semestre europeo del governo, l'inquilino lascerà libero l'alloggio, ed una nazione mai più coesa, con una motivazione di “prassi”. La non coesione del popolo, nella figura violata di “sopra le parti”, è il maggiore lascito alla nazione. Mai più “il primo Cittadino di tutti” potrà esserlo, se non la sola espressione dalla politica, per la rottura del rapporto fiduciario con il popolo.

f.d. 16.10.14 17:10| 
 |
Rispondi al commento

dimenticavo...


DISSIDENTI A 5 STELLE? “NO, SANGUISUGHE” - IL SOCCORSO DELL’EX M5S ORELLANA AL GOVERNO SUL DEF APRE IL CASO DEI FUORIUSCITI GRILLINI PRONTI A PUNTELLARE LA MAGGIORANZA RENZIANA AL SENATO - IL DEPUTATO 5 STELLE DI STEFANO: “SANGUISUGHE ASSETATE DI SOLDI E POLTRONE”

L’allarme del piddino Zanda: “Il governo ha appena 4 voti di vantaggio al Senato” -

Orellana replica agli insulti dei suoi ex colleghi:

“Ormai sono solo beceri. Al Senato i 5 stelle sono passati da 54 a 39 parlamentari: qualche domanda dovrebbero farsela i grandi capi” -

Manomesse le mail dei parlamentari: il deputato Artini finisce nel mirino…

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/dissidenti-stelle-no-sanguisughe-soccorso-dell-ex-m5s-orellana-86594.htm


LUIS ALBERTO ORELLANA: 15.000€/mese da senatore + 500€ al giorno di missione per la delegazione del Consiglio d'Europa + 500€ al giorno di missione per la delegazione dell'Assemblea parlamentare dell'Iniziativa Centro Europea -> il M5S gli chiede di restituire i soldi, lui si sente improvvisamente in dissenso dal gruppo, si fa cacciare, passa al Misto e poi salva il Governo col suo voto determinante sul DEF, questione di portafogli.

LORENZO BATTISTA: 15.000€/mese da senatore + 500€ al giorno di missione per la delegazione NATO -> il M5S gli chiede di restituire i soldi, lui si sente improvvisamente in dissenso dal gruppo, si fa cacciare e passa in maggioranza con l'SVP, questione di portafogli.

CRISTINA DE PIETRO: 15.000€/mese da senatore + 500€ al giorno di missione per la delegazione del Consiglio d'Europa + 500€ al giorno di missione per la delegazione NATO + 500€ al giorno di missione per la delegazione OSCE -> il M5S le chiede di restituire i soldi, lei senza spiegazioni passa al Misto, questione di portafogli.

PAOLA DE PIN: 15.000€/mese da senatrice -> il M5S le chiede di restituire i soldi, lei vota la fiducia a Letta, questione di portafogli.

ps.

queste cose nel M5S, NON DEVONO PIU' ACCADERE...MAI PIU'..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.10.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X chiarire il mio commento delle 15:20

ma soprattutto a Milena di savona

se c'è un cretino tu giudichi tutti cretini?

@ Terry Mi

Ovvio che non mi riferivo a tutti i commentatori
anche xchè sia io che mia moglie abbiamo votato M5s ma non sopporto le generalizzazioni.

E non sono campanilista

vm47 16.10.14 17:02| 
 |
Rispondi al commento

La coscienza di un attivista 5 stelle deve essere libera
E per libertà intendo non condizionare in nessun modo le proprie azioni ai fini elettorali
O ad un effimero potere
Altrimenti non siamo diversi da chi combattiamo
Dobbiamo ricostruire una società con le nostre idee ecologiste ed umanitarie
Tutto il resto verrà da se

Se dovessi riscontrare che non è così seguirei gli insegnamenti di Idro Montanelli

Rosa Anna 16.10.14 17:01| 
 |
Rispondi al commento

LE IMPRESE ITALIANE CHE INVESTONO ALL'ESTERO HANNO DEFISCALIZZAZIONI E CONTRIBUTI DA PARTE DEL PAESE OSPITE, LE IMPRESE ESTERE CHE INVESTONO IN ITALIA HANNO DEFISCALIZZAZIONI E CONTRIBUTI DA PARTE DELL'ITALIA, MA A PAGARE LE TASSE SONO SOLO QUELLI STRONZI CHE RIMANGONO NONOSTANTE LA CRISI A LOTTARE AL PAESE LORO ? QUESTO VUOL DIRE CHE SOLO CON I RICATTI OTTIENI UN RICONOSCIMENTO, SE INVECE TE NE STAI BUONO A COMBATTERE AL PAESE TUO SEI SOLO LAPIDATO DA UNO STATO AVIDO DEL TUO DENARO PER PERPETRARE GLI SPRECHI!!!E POI IL DENARO E GLI AIUTI DOVREBBERO ESSERE FINALIZZATI E DATI A TUTTI PER INCENTIVARE SETTORI STRATEGICI A GRANDE CAPITALE DI RISCHIO E NON PER APRIRE MAGARI GRANDI CENTRI COMMERCIALI O COMUNQUE ATTIVITA' GIA' MOLTO PRESENTI NEL NOSTRO PAESE DI CUI NON CE N'E' BISOGNO DI NUOVE PERCHE' TOLGONO SOLO LAVORO A CHI GIA' E' PRESENTE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 16.10.14 17:00| 
 |
Rispondi al commento

OT...se qualcuno legge ancora i COMMENTI ai POST...

avevo scritto un bel commento articolato, ma è andata via la luce...

sintetizzo..


1)le REGOLE del NON STATUTO del M5S vanno riviste..

2)I candidati PORTAVOCE del M5S,devono avere RIGORE MORALE,SPESSORE SOCIO CULTURALE,e VOTI PERSONALI...

e firmare prima, le DIMISSIONI in BIANCO...


3)bisogna aprire SEZIONI LOCALI dove potersi vedere FISICAMENTE...

4)bisogna aprire dei PATRONATI del M5S, dove aiutare ANZIANI e NON, nel disbrigo della BUROCRAZIA..


5)bisogna APRIRE un BANCA ETICA del M5S..

6)bisogna aprie una ONLUS del M5S, dove indirizzare il 5 per mille del 740 o UNICO..

7)bisogna aprire un SINDACATO del M5S, che difenda DIPENDENTI ONESTI e PARTITE IVA..


8)bisogna aprire un G.A.S NAZIONALE,e GRUPPO D'ACQUISTO NAZIONALE dove ASSOCIARE TUTTI gli ELETTORI 5 STELLE...

9)ci vuole la PIATTAFORMA a 5 STELE,da dove poter VOTARE e DIMISSIONARE i PORTAVOCE INFEDELI...

UNO CONTA UNO..


10)bisogna prepararsi a GOVERNARE, anche NON DA SOLI...

ricapitolando...


tutto questodeve avvenire, per COMPATTARE gli ELETTORI del M5S,portando il COMANDO del MOVIMENTO alla BASE,e offrendo anche SERVIZI agli ELETTORI, svolti ONESTAMENTE e con passione...

con questa OPERAZIONE si BOICOTTANO BANCHE,GRANDE DISTRIBUZIONE ecc.ecc.

si crea LAVORO per i 5 STELLE, e si CONQUISTANO NUOVI ELETTORI...

un po' come hanno fatto da sempre le coop.rosse e bianche...


NOI facciamo le COOP. a 5 STELLE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.10.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

inutile sbattersi più di tanto. Sanno perfettamente chi sono i responsabili, evidentemente a molti sta bene così. Pongo un altro problema, i politici agiscono in nome e per conto di chi li ha eletti, in quanto portavoce. Perchè allora invocare la libertà di coscienza? Dovresti esprimersi prima dell'elezione,rinunciando alla candidatura, dopo è troppo tardi. In quanto tuo elettore devo poterti ricusare, esattamente come accade per un avvocato. Se la colpa nei confronti dell'assistito è grave, l'avvocato può anche essere addirittura radiato dall'albo

gianfranco sardara, capoterra Commentatore certificato 16.10.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Vergognoso!!
L'imbecille di Firenze ha inviato la Legge di stabilità a Bruxelles, per l'approvazione...
15 pagine...di cui molte...BIANCHE!!!

Ci stanno già ridendo dietro!!
DIMISSIONI SUBITO!

Giorgio. F. Commentatore certificato 16.10.14 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani sono diventati pessimisti perchè non hanno più fiducia nelle istituzioni. Siamo un paese destinato a morire, perchè in balia all'indifferenza totale della politica ai problemi primari del nostro Paese. Una democrazia che non ha mai funzionato, con costi enormi e una giustia che non punisce mai chi sbaglia. Si perchè nessuno ha colpa sulla situazione in cui ci troviamo, nessuno di quei politici che ci hanno governato, ma che hanno pensato solo a fare i loro interessi intascandosi i nostri soldi e a godersi spudoratamente i loro privilegi. Intanto ogni giorno i cittadini italiani si stanno accorgendo di diventare sempre più poveri, divorati dalle tasse, dalle bollette sempre più care e dai costi generali della vita che in Italia, ormai per tantantissimi, hanno raggiunto livelli insostenibili. Un Italia sommersa dall'acqua, così come nei tanti problemi, di cui oggi se ne parla e domani ci si dimentica.

M.P. 16.10.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

DA LIBERO.IT QUEGLI ITALIANI CHE FANNO MALE ALL'ITALIA

Il professor Carlo Attilio Squeri, direttore della clinica oculistica universitaria del policlinico di Messina, ha indetto un bando di 15mila euro per una borsa di studio. Coincidenza, l'ha vinta il figlio, unico a partecipare perché anche unico a possedere tutti i requisiti, scelti proprio in modo da favorirlo.
Le Iene hanno smascherato il classico caso di "concorso pubblico pilotato", ennesima prova di un nepotismo sempre più radicato nelle istituzioni pubbliche e private, che ben conoscono molti di coloro che hanno provato a sostenere un concorso di questo tipo, in uno dei tanti atenei italiani o negli istituti di ricerca. E sul web si sono scatenati i commenti in diretta, con tanti studenti che hanno raccontato situazioni simili e hanno concluso rassegnati "Siamo in Italia".

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 16.10.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Lettori di Tze-Tze, fate un copia incolla di questo commento che è stato cancellato innumerevoli volte sia da "Il Fatto Quotidiano" sia dal sito Tze Tze.

Giusto per capire.
Il Fatto Quotidiano ha rimosso questo commento scritto da me.
Forse "Il Fatto Quotidiano" mi vuole proteggere ma io ho una età per la quale
sono fuori da qualunque protezione, compresa quella dell'imbecille che ha DEPURATO il mio commento.
In appoggio alle parole della figlia di un marò detenuto in India a causa della scarsa civiltà dei porci che hanno consegnato i due marò io ho scritto queste testuali parole:

COMMENTO
"Io penso che viviamo in un'Italia di merda perché questa classe politica voluta da chi vota Renzi e Berlusconi e Bersani eccetera, fa la voce
grossa coi deboli e poi si caga sotto con i forti.
Ha ragione in pieno la figlia di Latorre."

Ovviamente i cagasotto del Fatto Quotidiano hanno seri problemi a capire il significato della vita cosi come gli attuali amministratori italiani ed
indiani.

Io definisco questa gentaglia "MEZZE SEGHE".

Cari saluti a tutti.

Ivan 16.10.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'opposizione a 5 stelle di Genova ha denunciato omissioni per i lavori previsti e non fatti, oppure si è aspettato gli eventi per poi denunciarli?
Si continua a ciurlare nel manico secondo me, senza avere nessuna percezione di cosa sia la Politica, da quali dinamiche e interessi sia mossa e quali siano le cose giuste da fare:
La soluzione di restare verginelle senza averla mai data a nessuno, sancira' si un'illibatezza da consegnare ai posteri, ma di fatto stabilira' un "divorzio", da TUTTI, per un rapporto non consumato...;è fisiologico!
"Chi è responsabile del disastro a Genova?"
Chi ha Governato negli ultimi 10 Anni la Citta' e la regione?
Capovolgiamo la domanda e avremo la risposta:
Chi si è fatto Governare dai succitati negli ultimi 10 anni?
Con chi prendersela?
Signori cari, la Politica è Fango ma restando alla finestra il Fango non diminuisce. Al Contrario!
Le vostre battaglie, se siano giuste o meno, e cio' ha poca importanza, diverranno alla lunga sterili "lagne": Le solite sterili Lagne.

Déjà Vu (déjà-vu) Commentatore certificato 16.10.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORELLANA HA SCONFESSATO IL PROVERBIO : MEGLIO UN ASINO VIVO CHE UN CAVALLO MORTO.....

aniello r., milano Commentatore certificato 16.10.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Chi è il responsabile?
O meglio chi sono ?
Apprendo con rammarico le notizie da Bruxelles
Viviana io ed altri ci siamo battuti
Poi c'è stata la votazione online ed abbiamo rispettate le scelte
Ad ognuno le proprie responsabilità
PODEMOS, MPT ed altri non vimpiacevano. Noi con 17 parlamentari avremmo potuto prenderli a traino ? Non conosco se ci sono state trattative
Ora c'è qualcuno spero, siano troll, che vuole gli eredi dei collaborazionisti e lega al traino
Ad ognuno le proprie responsabilità
Meglio soli che male accompagnati

Rosa Anna 16.10.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I DEPUTATI DEL M5S VOTANO PER ALZATA DI MANO....
I DEPUTATI DEL PD VOTANO PER CALATA BRAGHE....
TRALASCIO LE DEPUTATE PD-PDL CHE VOTANO PER ALZATA DI GONNA....

aniello r., milano Commentatore certificato 16.10.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ M5S

Non sarebbe il caso che alle riunioni parlamentari partecipassero anche quelli della Base del Movimento?

Il Portavoce, porta la voce di una base, non la sua.

Anche a rotazione, che sennò pensate che uno vo entrà.

Le notizie noi le sappiamo solo attraverso gli altri, bello vero?

Un po' di vicinanza della base serve anche lì dentro, e non lo dico da oggi.

Arrivederci e grazie, graziella e grazie a quelli come "Orsellana o la "De Dietro", che da soli, se so fatti i caxxi loro.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A MONTECITORIO LO CHIAMANO GRUPPO MISTO,
IN REALTÀ È SOLO IL RIFUGIO DEGLI ABORTI... (LEGGI ORELLANA)

aniello r., milano Commentatore certificato 16.10.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Quindi nessuno di voi (eclusi i pretoriani), che scrivete tanto, si sente di dire 2...solo due parole su questo. Ora ve lo ripropongo, l'ho scritto nel Post precedente:

Alla affermazione di Beppe che il Movimento è senza capi, hanno riso a lacrime pure al Cottolengo.

Dovrebbe sollevare un poverone, invece zitti...come sui commenti f di 'luna piena'. Ma cos'è che vi manca, la generosità?

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 16:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle prime pioggie autunnali molti territori d'Ialia sono a rischio, anche la regione Marche è tra questi.
Terre violate dall'incuria, da interessi e speculazioni.
Quanndo poi si va in cabina elettorale sarebbe bene rinfrescare la memoria.

E comunque, da una ex- alluvionata, solidarietà a chi sta spalando fango ,con una poesia di un grande marchigiano, Giacomo Leopardi.

L'Infinito

Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
spazi di là da quella, e sovrumani
silenzi, e profondissima quïete
io nel pensier mi fingo, ove per poco
il cor non si spaura. E come il vento
odo stormir tra queste piante, io quello
infinito silenzio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il suon di lei. Così tra questa
immensità s'annega il pensier mio:
e il naufragar m'è dolce in questo mare.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 16:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se morissi ea andassi in paradiso (ma anche all'inferno andrebbe bene)
uno dei primi desideri che chiederei a s. Pietro è far scendere in Italia un Duce sanguinario e spietato, che riducesse forzatamente gli stipendi e le pensioni dei politici, NESSUNO escluso, da 20.000 - 30.000 euro al mese a 1.200 euro mensili percepibili SOLO ad obiettivo raggiunto.

Con il risparmio, 19.000 - 29.000 a testa x 14 mesi, verrebbe fuori un capitale sufficiente non solo per ristrutturare Genova, ma da potervi dipingere le strisce pedonali con una vernice a base d'oro.

Un duce sanguinario, che in confronto Mussolini ed Hitler sono Madre Teresa di Calcutta, che mozzasse a suon di un'accetta inesorabile ciò di cui i nostri vermi al potere si nutrono: soldi e potere.

Orlando Furioso 16.10.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..ogni tanto vedo qualcuno che si lamenta per la non corrispondenza del prezzo della benzina in rapporto al diminuire e all'aumentare del prezzo del petrolio.
Ma se il prezzo è libero ...non dovrebbe esser collegato al petrolio...ma alla domanda ed offerta sul mercato...che è........ tutt'altra parrocchia....

*****
Commentatore in marcia al V 3 day.
Commentatore che partecipa alle Europee.
Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.

Eposmail,.. ,., , Commentatore certificato 16.10.14 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arieccoci con i soliti Orelliana di turno....
Ma è possibile che chi si candida per il M5S non riesca a capire come funziona lo statuto?
Oppure approfittano della situazione per poter arrivare un giorno a poter rubare anche loro immuni o impuniti?
......ma è possibile che in Italia esistono ancora certe persone?
Basta furbi e ladri.
L'Italia ha bisogno di persone serie.
Menomale che nel M5S c'è chi sa eliminare preventivamente questi infiltrati.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 16:09| 
 |
Rispondi al commento

PANICO NELLE BORSE.
Che caso, proprio ora che si inizia a parlare di uscita dell'€uro, vuoi vedere che il Movimento ha fatto centro.

Se passasse un referendum sul'€uro , in Europa si scatenerebbero referendum a catena, nel'€uro rimane solo chi con l'€uro guadagna.

Grillo sei un grande.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 16:05| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho scaricato un orellana , e poi ho tirato l'acqua

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 16.10.14 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Stare dalla parte della ragione non significa avere ragione

qualeamore .., roma Commentatore certificato 16.10.14 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Niente da fare le semplici regole del M5S agli Italiani non piacciono proprio!! Ma dico io come si fa??
Marco Fabbri hai tradito i tuoi elettori!!!!

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è degli elettori, esclusivamente. Non mi risulta si paghi il pizzo a Genova, non hanno scuse: hanno anteposto l'immediato superfluo a tutto il resto, sono colpevoli di non avere usato "quel tarlo mai sincero che chiamano pensiero", partecipando così a quest'orrida lotteria. Me li vedo già, proprio i peggiori conformisti fra loro, capeggiare il linciaggio di Doria e company stile Piazzale Loreto...

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, io sono un po' scemo ma direi che la responsabilità dei disastri di Genova è da imputare per una buona parte anche agli ELETTORI dei partiti e degli amministratori sopra menzionati. E' troppo comodo dare sempre la colpa agli altri. Se vai in tribunale a dire che sei stato fregato si mettono a ridere. "Sei stato poco accorto", ti rispondono, "la prossima volta stai più attento!".

annibale 51 16.10.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

questa mattina ho avuto una discussione con un signore che dice: "va bene Grillo per la protesta ma poi non ha programma"... "quando parla al pubblico lo fa solo per parlare male degli altri" ma quello che più mi ha infastidito ... "è stato pure contestato a Genova"... Bene facendo una autoanalisi e considerando quello che passa in tv e giornali il signore non ha poi così torto, insomma se uno legge repubblica e guarda tv in genere quello è il messaggio che riceve... Beppe va bene anzi non riesco ad immaginare il movimento senza di lui (non ancora) ma vorrei che si facesse "aiutare" nel comunicare il nostro programma... i Di Maio-Battista ne sono capaci come del resto ne sono altri.... se vogliamo governare dobbiamo prendere i voti anche di quel signore (lo conosco bene... potrebbe votare 5S)... Sono stato al circo Massimo... bellissimo ed emozionante, ma avrei preferito che si fosse parlato un po di più di questo... non solo tra di noi ... ciao a tutti

ANTONELLO G. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Si ma, con tutta la fatica che si fa ad eleggere un sindaco 5 Stelle, ci arrendiamo cosi facilmente revocandogli la "licenza" senza battere ciglio?!
Se e' cosi' facile perdere gli eletti del M5S allora io non so piu'...

Alessio Brocanelli 16.10.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

E da questo articolo di date dal 1990 sarà facile per tutti quelli che hanno decretato il 40% alle europee ad un partito individuare il responsabile.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 16.10.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Se Orellana non veniva espulso dal M5S non avrebbe mai votato a favore di Renzi

qualeamore .., roma Commentatore certificato 16.10.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

OT ...

PETROLIO A 80.66 DOLLARI IL BARILE !!!

ABBASSATE IL PREZZO DELLA BENZINA ... BASTARDI !!!

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 16.10.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI È RESPONSABILE DEL DISASTRO A GENOVA?

Abbiamo nomi e cognomi, e allora?

Sono anni che chiedo di denunciarli tutti con una mega azione legale collettiva.

5 Euri ciascuno e s'attaccamo co' tutti!

Hanno responsabilità gravissime, e oltre ai danni morali voglio anche quelli materiali!

Vanno denunciati e attaccati ai loro beni, anche quelli riconducibili.

Qualsiasi legale, la prima cosa che fa, è cercare beni attaccabili, altrimenti ti dice che non conviene!

Questi sono pieni di soldi, vedi il povero Galan!

Tutto quello che fanno, lo fanno per soldi, puoi sputargli in faccia, ma l'unica cosa che sentono è quando gli tocchi i soldi.

Art. 28 della Costituzione.

I funzionari e i dipendenti dello Stato e degli enti pubblici [97, 98, 103, 113] sono direttamente responsabili, secondo le leggi penali, civili e amministrative, degli atti compiuti in violazione di diritti (1). In tali casi la responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici (2).

http://www.brocardi.it/costituzione/parte-i/titolo-i/art28.html

Poi, preoccupiamoci di farli noi i lavori di bonifica, ci manca forse la mano d'opera?

C'è un tale dissesto idrogeologico in Italia, da dare lavoro a vita, perchè la manutenzione si fa nel tempo proprio per evitare i disastri.

Se i lavori per la Pubblica Amministrazione li fanno sempre i compari, oltre a spendere 100 volte tanto, ci ritroveremo sempre a rimetterci le mani.

Organizziamoci in Civic Company Comunali e prendiamolo il lavoro, non aspettiamo che cada come una manna dal cielo.

Oltre la politica, qualcuno vorrebbe occuparsi di "inventare" lavoro?

Coscienza collettiva e condivisa, abbiamo soldi, forza lavoro, e idee, qualcuno le ascolta?

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento in cui bisognerebbe stare uniti invvece si fa sempre campagna elettorale e si blatera sempre di più! BASTA!!!
non se ne può più... nessuno sarà mai totalmente dalla parte della ragione!!
VERGOGNA a chi scrive queste cose in questo momento!
meriterebbero la stessa nostra fine!! questo è fare populismo come quell'altro che c'è al governo!

fra 16.10.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevamo un presidente del consiglio a rischio
Poverino !
Con tutta la scorta che aveva non controllavano nemmeno l'identità di chi ospitava per due notti
Paccato che pur non essendo la nipote di Mubarak e benché di origine magredina non era una terrorista

Rosa Anna 16.10.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

L'unico che proprio non può essere criticato per Genova è il Sig.Grillo,chi contesta sono gli stessi che hanno votato i soliti noti,al posto di semplici ed onesti cittadini incensurati,e dove erano i contestatori quando si costruiva su zone a rischio e si cementifica selvaggiamente ancora oggi? Se c'è una persona che denuncia da 30 anni questo è proprio il Sig. Grillo,forse finirà come con PARMALAT e CIRIO verrà convocato dai giudici e gli si domanderà come faceva a saperlo..... quello che fa specie è che chi ha contestato sono giovani,purtroppo ancora ottenebrati da partiti con ideologie ottocentesche,non dico che debbano essere tutti del m5s ma almeno sappiano almeno capire chi sono i responsabili, e cioè tutti noi,che abbiamo delegato senza controllare.

Luigi Lonati 16.10.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Non raccontiamoci balle. Il M5S Sapeva!

qualeamore .., roma Commentatore certificato 16.10.14 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Mia figlia venerdì sera (vive x conto suo)

finito di lavorare arriva a casa nostra e vuole gli stivali e un paio di guanti.

Io "dove vuoi andare?"

Lei "domani a dare una mano"

Con le sue amiche si sono fermate alla prima attività commerciale in difficoltà.

Non hanno chiesto a quel titolare se ha votato Pd
Fi M5s etc etc ma lo hanno fatto x la loro città

Di che blaterate sul come ha votato la gente qui a Genova

xchè a Parma siccome hanno votato Pizzarotti(M5s)
persone di altre idee devono dire "peggio x loro"

Non riuscite nemmeno a capire che tante persone votano in buona fede (anziani)

Avete giudizi troppo definitivi credendo di essere dalla parte della ragione e potrebbe anche essere ma questo non vi può non consentire di usare il cervello.

vm47 16.10.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la domanda da porre è esattamente opposta:
chi non è responsabile?
CERTAMENTE, IL MOVIMENTO 5 STELLE

correttissima l'iniziativa nei confronti di Fabbri.

aln air, Roma Commentatore certificato 16.10.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Sarà il generale inverno
A dettare le strategie a Milano !


Rosa Anna 16.10.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Marco Fabbri, della pagliacciata delle elezioni provinciali e della democrazia ai tempi di Re Giorgio. Sarebbe l'ora di capire una volta per tutte perché giustamente il MoVimento non si presenta a certe consultazioni elettorali per statuto.
(http://idiot-savant.blog.tiscali.it/2014/10/16/province-e-citta-metropolitane-ma-non-erano-state-abolite-la-democrazia-ai-tempi-di-re-giorgio/)

L'Idiot Savant Commentatore certificato 16.10.14 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo entrati in un vicolo cieco, tutti sono li anche per colpa nostra a sviscerare ogni mm di ciò che fa il movimento, la lotta è senza quartiere siamo come i pashdaran contro l'IS....con 3 moschetti contro i carri armati dell'informazione e delle lobby.....abbiamo solo un alleato...la gente....ed'è con questa che bisogna dialogare....meno blog...meno internet...tanto ormai hanno capito tutti che il 50% sono troll che entrano per boicottare è come che neio loro talk show di regime facessimo entrare 3 giornalisti a sparare cazzate (a favore).....mi sa che per qualche anno saremo solo tappezzeria istituzionale....fino a che si comincierà nella case a non mangiare...a non avere rete...a non avere la corrente...allora uscirà fuori tutto ma quando sarà troppo tardi....

fabrizioo solinas, levanto Commentatore certificato 16.10.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PEPP 'O PIEZZO LEVATE A MIEZ E MAZZAT

cristiano iovino 16.10.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di seguito i veri responsabili del dissesto italico, fisico e morale:

Sono intorno a noi, in mezzo a noi, in molti casi siamo noi a far promesse senza mantenerle mai se non per calcolo, il fine è solo l'utile, il mezzo ogni possibile, la posta in gioco è massima, l'imperativo è vincere e non far partecipare nessun altro, nella logica del gioco la sola regola è esser scaltro: niente scrupoli o rispetto verso i propri simili perchè gli ultimi saranno gli ultimi se i primi sono irraggiungibili. Sono tanti arroganti coi più deboli, zerbini coi potenti, sono replicanti, sono tutti identici guardali stanno dietro a machere e non li puoi distinguere. Come lucertole si arrampicano, e se poi perdon la coda la ricomprano. Fanno quel che vogliono si sappia in giro fanno, spendono, spandono e sono quel che hanno.
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
...e come le supposte abitano in blisters full-optiona, con cani oltre i 120 decibels e nani manco fosse Disneyland, vivon col timore di poter sembrare poveri, quel che hanno ostentano e tutto il resto invidiano, poi lo comprano, in costante escalation col vicino costruiscono: parton dal pratino e vanno fino in cielo, han più parabole sul tetto che S.Marco nel Vangelo e sono quelli che di sabato lavano automobili che alla sera sfrecciano tra l'asfalto e i pargoli, medi come i ceti cui appartengono, terra-terra come i missili cui assomigliano. Tiratissimi, s'infarinano, s'alcolizzano e poi s'impastano su un albero, boom! Nasi bianchi come Fruit of the Loom che diventano più rossi d'un livello di Doom...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Sono intorno a me ma non parlano con me... Sono come me ma si sentono meglio...
Ognun per se, Dio per se, mani che si stringono tra i banchi delle chiese alla domenica, mani ipocrite, mani che fan cose che non si raccontano

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iveta Grigule è una timorata di dio, adesso la pecorella è tornata all' ovile o rischiava l'infernolo. Mi raccomando, votateli.

neonearth 16.10.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Carla 2
Due di picche
A te andrebbe bene fare anche la collaborazionista di stampo nazi

Rosa Anna 16.10.14 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Adesso bisogna difendersi dai cittadini più o meno prezzolati.
Grillo ha fatto il suo mestiere, ha fatto un partito, pardon un grande movimento, e viene contestato.
Da chi?
Da una persona che sta pulendo, forse male, forse bene, però gratis.
E' lo stesso animo che covano i dipendenti rispetto al capo, al principale, solo non possono dirlo apertamente perchè sono pagati.
Tutti i dipendenti si chiedono perchè il titolare/capo non si impegna, non fa quella mossa, non esclude un altro dipendente. Se avessero loro il comando...
E ogni tanto qualcuno si avventura a fare la partita IVA, per lo più quelli che meno contestano, mentre i teorici del “se fossi io” non si avventurano.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Il post corrisponde al vero e i dati non sono discutibili.

Però, in analoghe situazioni si sono trovate molte altre città, borghi e località di tutta l'Italia, dissestata da nord a sud. Si potrebbe anche fare una piccola ricerca e vedere se l'Avellinese, il Salernitano, la Basilicata,la Puglia, la Sicilia ( tanto per citarne alcune tra quelle più colpite da alluvioni e frane perfettamente annunciate) siano state amministrate all'epoca dei disastri sempre e tutte dal PD.

Il blog comincia ad essere un po' troppo fazioso e dedito alla strumentalizzazione; sembra che il PD sia diventato il fulcro di ogni dissertazione, una specie di "sport del blog".

marina s. 16.10.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APRO UNA PICCOLA PARENTESI SULLA SCHIFEZZA DELLA DIRETTA RAI 2 OGGI DELL INTERVENTO DI ANGELLILLO QUANDO DI PRASSI MENTRE PARLAVANO TUTTE LE FAZIONI LUI USAVA IL CELLLLLULLAAARRREEEE E NON ASCOLTAVA NULLA DI QUANTO DETTO E RIPETUTAMENTE INQUADRATO DALLA REGIA !!!!QUESTO E' L'INTERESSA CHE QUESTA PERSONA DEDICA AI PROBLEMI ITALIANI......E' UNA VERGOGNA.!!!!

davide agoletti 16.10.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

sciolto gruppo all'europarlamento
assemblea con portavoce che (quasi)si azzuffano
sindaci che vengono espulsi
comunicati criptici su server del gruppo
staff comunicazione europea dimissionato
varie...meglio non approfondire

forse è ora di un RESET?

Davide C.,Milano 16.10.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Sapete perchè a me non frega niente di essere euroscettica xenofoba, perchè sono stata anche di quelli che mangiavano i bambini.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che votano i rappresentanti 5*****, ma come cazxo controllate? Li conoscete o no 'sti soggetti ? La prossima volta, prima di votarli, informatevi meglio, perché mi sono rotta il cazxo di leggere che, dopo aver occupato la "POLTRONA", comincino a criticare il modus operandi del m5*****. A me sembra che ci siano troppi "furbetti" che scelgono la via più facile per farsi eleggere e poi cambiano idea. BEPPE, metti una postilla in cui si costringe, chi non è più d'accordo con la linea del movimento, a dare subito le dimissioni e tornarsene a casa IMMEDIATAMENTE, altro che gruppo misto e cazzate varie, per mantenersi la poltrona. Noi abbiamo votato "le idee" di BEPPE e non le loro, lo vogliono capire o no?. A parte questo schifo, ieri alle "iene" ho visto un altro schifo e cioè come vengono spesi i nostri soldi dalle asl.Cercate il servizio di NADIA TOFFA di ieri sera.

alfonsina p. Commentatore certificato 16.10.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il gruppo euroscettici fosse stato più ampio saremmo sempre euroscettici xenofobi, ma ci saremmo ancora.
Le regole le fanno loro, ma se non le impariamo in fretta fanno a tempo cambiarle.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Colpa della troppa acqua che ha voluto precipitare dal cielo "senza avvisare" e colpa dei fiumi che hanno voluto riprendere il proprio naturale percorso. Nulla hanno a che vedere sindaci e politici o fasulle dichiarazioni atte a parare i deretani...

E quel Monti che lanciò la legge per cui non bisogna più dare aiuto a terremotati o colpiti da disastri? Che ne dite? E' come aver sentito per la prima volta un verme che parla!
Palloni gonfiati da sgonfiare e riporre via!

Alla fine i pirla sono sempre quelli che danno fiducia a chi da mezzo secolo li deruba.

3mendo 16.10.14 14:32| 
 |
Rispondi al commento

il responsabile è il movimento 5 stelle.

marco c. Commentatore certificato 16.10.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E già che ci siamo possiamo aggiungere chi ha governato la provincia di Genova dal 90! Ovviamente sempre loro. Chi era il sindaco che ha autorizzato i lavori a Marassi per il parcheggio per Italia 90? Forza Genova, noi ti aiutiamo, ma tu vedi di cambiare il tuo voto la prossima volta.

No ai rimborsi 16.10.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

La stampa definisce EFD gruppo euroscettico xenofobo, così senza nemmeno aver visto Marine Le Pen siamo pure xenofobi, ma vi interessano così tanto i vocaboli? Non la sostanza e i fatti.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto la rivoluzione è un atto dovuto a tutti quelli che hanno immolato la propria vita, in passato, per l'affermazione dei diritti umani, democratici e dei lavoratori.
Rinnegare la rivoluzione, significa rinnegare loro e il loro sacrificio.

Rivoluzzzzione 16.10.14 14:30| 
 |
Rispondi al commento

di pirla non ce ne mai abbastanza magari prima di parlare che si informino se no qualcuno puo' pensare che questi belati possano essere direttamente proporzionali al posto dove magari qualcuno ha detto parole dal sen fuggite grazie per quello che ha fatto ma peccato che ha voluto andare oltre magari i fossili rossi liguri lo hanno coinvolto in ogni caso volevo sintonizzarmi sulle parole di Casaleggio a roma io come lui il sacrificio dei miei familiari non lo regalo a nessuno gb

giobatta 16.10.14 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Oh, non ne azzecchiamo uno di sindaci a 5S!

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Il gruppo euroscettici quindi non esiste più.
1 a 0 per loro e palla al centro dunque.
Voglio proprio sentire quanti oggi farebbero gli schizzinosi, perchè solo di questo si tratta,con il gruppo e i cittadini francesi che hanno votato per M.Le Pen.
I Francesi sono persone come noi, che non hanno un Movimento 5 *.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Io vojo dì 'na cosa sola: ma se 'nvece le pale che famo aggì ner fango le facessimjo aggì pei fondali?
Visto che a dragà sti cazzo de fiumi nu o fa' nessuno?
Diteme che ci ho torto...
Ditemelo.

Lancillotto Del Lago Commentatore certificato 16.10.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento

ALE 69 lo sentivo ieri che stava per succedere una brutta cosa, per questo ero così infuriata per il non accordo con Marine.
Ma i rossi del blog mi deridevano.
Siamo in guerra da un pezzo, da Monti di sicuro e abbiamo contro regiorgio e suoi ribaldi armati di tutto punto, altro che bunga bunga e matrimonio gay.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per ricapitolare gli eventi:

Nel 2010,il Governo Berlusconi stanziò quasi 36 milioni di euro per il rifacimento del tratto sotterraneo del torrente Bisagno. Nell’ottobre del 2011 venne indetta la gara d’appalto che si chiuse nel marzo 2012 con l’ assegnazione dei lavori al Consorzio stabile per le infrastrutture, una associazione temporanea di imprese composta da diverse società.

Il Consorzio, però, non riuscì neanche ad aprire il cantiere perché alcune imprese sconfitte presentarono un ricorso al Tar della Liguria, che accolse il ricorso e sospese la gara. Nel 2013 arrivarono le motivazioni della decisione del Tar Liguria che diedero ragione alle imprese sconfitte. A questo punto, fu il Consorzio che si era aggiudicato l’appalto a ricorrere al Consiglio di Stato; questo annullò la sentenza del Tar Liguria sostenendo che la competenza fosse del Tar del Lazio.

Si arriva così a luglio 2014, quando il Tar del Lazio respinge definitivamente il ricorso delle ditte sconfitte. Il Consorzio potrebbe quindi aprire il cantiere, ma così non è: la Pamoter ( una delle imprese sconfitte ) invia al Presidente della Regione Liguria (Burlando), una diffida a non far partire i lavori sostenendo che non ci sono ancora le motivazioni della sentenza del Tar del Lazio; pertanto, avviare subito i lavori significherebbe andare incontro ad una possibile denuncia ( qui doveva intervenire il Governo con un decreto d’urgenza che eliminava il tutto). La motivazione del Tar del Lazio è arrivata il 3 ottobre di quest’anno, una settimana prima dell’alluvione.

In sostanza: stanziamenti e contratto d’appalto per una volta tanto c’erano, ma ricorsi e passaggi burocratici ne hanno impedito l’esecuzione.
%

marina s. 16.10.14 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIMMO DICASI:

"CATTOCOMUNISMO"

è PEGGIO DELL'EBOLA, NON C'è VACCINO.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento

ALVISE MACCHè CENTROSINUSTRA E CENTROSINISTRA, MA COSè SEL E RIFONDAZIONE PLEASE?
SE MI DICI CHE PD=DC FORSE, MA PENSO CHE QUALCUNO NEL BLOG SI CAPPOTTA DAL RIDERE, LA BINDI PER LORO è SOLO UNA BRAVA SIGNORINA, E RENZI UN SIMPATICO SCOUT.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La peggiore casta burocratica esistente è rappresentata dagli eredi del comunismo e del democristianismo. In Liguria, a Genova, questa casta ha creato le condizioni della propria inamovibilità attraverso concessioni illegali, permettendo ai liguri di costruire ovunque e comunque. L'avessimo fatto noi al Sud di costruire sui fiumi e torrenti avrebbero detto che siamo mafiosi.
Loro invece che cosa sono?

Mimmo N. 16.10.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento

@ CARLA2
Ma è possibile capire se sei carne o pesce ??????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 16.10.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Rita L.
So che hai un'idiosincrasia con la rivoluzione in genere, anche se qualcuno "rivoluziona" solo il testo di un Amleto...
Ho una bella notizia per te:
Hanno soppresso il moto di RIVOLUZIONE della Terra, così per te sarà sempre la stessa stagione di m.

SciupyShakespeare 16.10.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

LASCIATE GENOVA AI SUOI ANGELI DEL FANGO E DELLA MERDA

L'unico modo per liberarsi del "fango" e della "merda" è quello di lasciarlo in gestione ai suoi "angeli". Verrà il giorno in cui gli stessi angeli provvederanno a liberarci, non solo con le vanghe, dal "fango" e dalla "merda"

LASCIATE I GENOVESI AL LORO DESTINO! LASCIATELI NELLE MANI DI PD E SEL! NON DONATE NEPPURE UN CENTESIMO!

NESSUNA PENA PER CHI E' IL "COLTELLO" DELLE SUE STESSE "PIAGHE"


x TOTO di Milano
PREMIO NOBEL PER LA PACE A PUTIN NO VERO?
IL NOBEL PACE VA SOLO A CHI VIENE ELETTO COI PETROLLARI.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' SEMPLICE,IL RESPONSABILE DEL DISASTRO DI GENOVA E' IL CENTRO SINISTRA

alvise fossa 16.10.14 14:06| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA CHE STIAMO VIVENDO NON EUROPA è SCHIAVITù DELLE BANCHE E DEI POTERI FORTI.

L'EUROPA COMPRENDE RUSSIA E SVIZZERA!!!!
COSA CI ABBARBICHIAMO ALL'UCRAINA, QUANDO CONFINIAMO A NORD CON UN PAESE COME LA CASSAFORTE SVIZZERA CHE NON è EUROPA?
LO CAPISCONO ANCHE I SASSI CHE è TUTTO IN MALAFEDE, MA DALL'INIZIO VOGLIO DIRE, DALL'ALBA DEI TEMPI.
MI PIACEREBBE LEGGERE O SENTIRE MAZZINI SE NELLA GOVINE EUROPA METTEVA LA SVIZZERA O QUEL CHE ERA.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Quello che succede contro Grillo e il Movimento è paradossale, surreale, pilotato, e guarda un pò, mi rode proprio il chiccherone che anche i cittadini imbambolati usufruiscano dei risultati ottenuti dai ragazzi in parlamento. Sospetto che la maggior parte degli italiani sia telecomandata dagli alieni, altrimenti non si spiega questa cieca avversione. Vi giuro intorno sento solo parlar male di Grillo, mai un dissenso verso i veri responsabili Booh! Comunque al Circo Massimo ho comprato un braccialetto in plastica del Movimento e lo indosso tutti i giorni, lo devono sapere tutti anche se forse me la rischio.. Beppe, voterò m5stelle anche da morta|

gabriella c., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è bisogno di postare un video per "giustificarsi" a causa di contestatori. Le contestazioni ci saranno sempre perchè grazie a Dio siamo tutti diversi, anche se a volte un po' ignoranti! Ovviamente le contestazioni, ignoranti ma legittime, vengono strumentalizzate per buttar fango sul M5S, ma questo da sempre dato che l'informazione in Italia è quella che è! Però non c'è bisogno di giustificarsi, lasciate parlare i fatti!

Federico Cinque 16.10.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi figli di Papà non sanno quel che dicono...ORGOGLIOSO DEL M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato 16.10.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Una proposta al M5S : perchè con una buona parte dei soldi che il M5S ritorna indietro non lo utilizziamo per fare un progetto,modesto,al mese ? Cose reali. Campi sportivi multifunzionali, circoli ricreativi, piccoli asili, palestre, giardini di quartiere o anche solo un bike sharing per la scuola insomma cose utili alle comunità che si può identificare con un quartiere o un paese o una città, in tutta Italia, che si possono progettare e costruire, in tempi brevi con materiali innovativi, appoggiati da imprese locali e da ditte preposte e capaci, locali, e poi regalarle ai cittadini nel luogo dove vengono costruite. Nessun simbolo del M5S, solo una piccola targhetta in onore di qualche personaggio locale. Una serie di progetti modulari i cui unici amministratori e utilizzatori sono i cittadini. Non cattedrali nel deserto ma vive. Se poi si riesce anche a renderli economicamente indipendenti o a generare utili da impegnare per la gestione e per altri progetti a catena, ben vengano nuove idee. Perchè non apriamo una bacheca di richieste fattibili su tutta Italia. Se aspettiamo lo Stato, passeranno decenni e decenni.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 13:59| 
 |
Rispondi al commento

W PUTIN W PUTIN W PUTIN
M OBAMA M OBAMA M OBAMA

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Parlamento Ue, deputata lettone lascia Efdd: sciolto il gruppo Ukip-M5s

La formazione a Bruxelles deve rappresentare almeno 7 Paesi membri. Gli eurodeputati di Beppe Grillo e Nigel Farage costretti a dissolvere la rappresentanza


dal fatto online

Path Walker Commentatore certificato 16.10.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna raccogliere anche le firme
per riformare il giornalismo che e diventato un ostacolo alla verità e regolamentare una
legge popolare e raccolta di firme
contro certe persone che possono svolgere il doppio gioco
che sono di parte
che non e possibile toccarle perché protetti dai complici della politica e delle lobby
bisogna riformulare gli equilibri
per bloccare questa forma di prepotenza ai nostri danni
insieme alla raccolta di firme per l uscita dall euro e riprendere la sovranita monetaria

umberto 16.10.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Quoto la bacheca di Massimo.
Nel Pd confluiscono molte buone persone solo un po' tontolone.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Dal 1990 al 2014..azzo quanti soldi si sono intascati tutti in famiglia! avendo fatto una beata minchia! meritano proprio una pensioncina d'oro!!

nando ., parma Commentatore certificato 16.10.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

i soliti approfittatori che per qualche casana hanno continuato a leccare i soliti noti magari oggi sonno appestati ma alle prossime regionali voteranno gli stessi e' un dna patologico io comunque dico e ridico che il sacrificio di mio padre non lo vendo a questi 4 galusci non passeranno il 4 reich rosso ve lo ritorniamo indietro giovanni il battista che l'inse

giobatta 16.10.14 13:49| 
 |
Rispondi al commento

L'eurogruppo EFDD è stato sciolto

Pi Me, Milano Commentatore certificato 16.10.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...come possiamo conciliare?...Legge Stabilità, Tesoro blinda pareggio con aumenti Iva e accise...
Manovra, Renzi: ''Abbassare le tasse è semplicemente giusto ...e il venditore di pentole senza coperchi continua a prenderci per il culo...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 16.10.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Proposta

Caro blog
metti una bacheca permanente dove pian piano tutti quelli che hanno votato
renzi entrano e chiedono scusa agli ITaliani per il loro gesto inconsulto.
Hanno bisogno di purificare la loro coscenza . Aiutiamoli in questo."

massimo x 16.10.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

7 ustionati in fonderia, di cui 2 gravissimi.
Cosa ci facevano questi Onorev..., pardon, Poliziot..., scusate, erano solo 7 Operai.
Per loro, vale ancora l'art. 18 in attesa dell'art. 47.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 16.10.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Oltre tutto le legislazioni in alto indicate sono coMPLete in tutti gli anni, mai un dubbio, una interferenza della brava magistratura, una denuncia anonima, un incatenamento ai cancelli governatiVi.
OMERTà ASSOLUTA E ORA PURE SI OFFENDONO.
DOVETE VERGOGNARVI ANCHE PER L'ULTIMO 40,8% DI CUI SIAMO CERTI FATE ABBONDANTEMENTE PARTE.
CAVOLO NON NE POSSO PIù LIGURI, ESCLUSO GRILLO, STATE ALLA LARGA DA PADOVA.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:44| 
 |
Rispondi al commento

I LIGURI SONO GRETTI: AVEVANO UN PARTITO LEADER DEGLI ONESTI, CHE INIZIAVA DALLA LORO CITTà CAPOLUOGO COME I MILLE SONO PARTITI PER LA SICILIA E OTTUSAMENTE HANNO CONTINUATO FARE LA CROCE SULLO STESSO SIMBOLO SENZA UN DUBBIO CHE FOSSE UNO SULLA SITUAZIONE CREATA A LIVELLO NAZIONALE EUROPEO E GLOBALE DA QUEL PARTITO DI FARABUTTI.
ERA UN DISASTRO ANNUNCIATO, E ANNUNCIATO AD ALTA VOCE PROPRIO NELLA LORO TERRA.
UOMINI DI POCA FEDE E ANCOR MENO BUON SENSO.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Egregio Signor Sindaco di Comacchio ci ha preso coscientemente per il culo. E' evidente. Quella delle province e' una regola che conoscono anche i bambini 6 anni che seguono il blog di Beppe o il MoVimento da mezza giornata. Quindi fuori dai coglioni. Di gente così non ne abbiamo bisogno. Forza Beppe, forza Gianroberto, forza ragazzi veramente sinceri e ragazze veramente sincere del MoVimento. Ogni giorno sono sempre più con Voi.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 16.10.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

I due sbarbatelli, spalatori fasulli e perditempo, che invece di spalare si sono messi a contestare a vanvera il nostro Beppe (per far presenza davanti alle telecamere di regime), avrebbero fatto bene ad andare ad imprecare contro gli uffici della regione, ove il PD governa da lungo tempo. Oh fesso, piccolo e stupido contestatore genovese, se sei costetto a spalare merda è colpa tua che da decenni voti chi ti devasta il territorio! Sbarbatello contestatore a sproposito, tu che incolpi gli innocenti, quelli che non hanno mai governato la tua città e la tua regione, prendi la pala e ficcatela nel culo!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.10.14 13:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fa più danni il PD,che uno sciame di Locuste..

nando ., parma Commentatore certificato 16.10.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io ho votato PCI, ma come hanno messo monsignor Veltroni e Prodino sono scappata. Comunque mai a Genova e a questo punto mi chiedo come li hanno infinocchiati, se chi stava in mezzo al biancofiore teneva gli occhi più aperti.
Probabilmente sono state le assemblee fiom a farmi saltare le cervella, LANDINI CAMUSSO VENDUTI.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non do un centesimo a chi ha votato alle europee il 48 %
all'imbonitore
Sbagliare è umano perserverare è da deficenti
Chi è causa del suo mal si gratti

Rosa Anna 16.10.14 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRE anni di sinistronzi al governo...borse in picchiata spred a 200 e nessuna letterina da Bruxelles...
guarda un po'...ma FMI-Padoan non stava facendo i compiti a casa? E la cura Monti?
E la Grecia? Non è stata squartata dalla Troika come un coniglio sul banco del macellaio per fare contenti i mercati?...E' questo il risultato della grande opera voluta dai tirapiedi della culona?...

Aspetta un po'....Abbiamo trovato il colpevole:
E' tutta colpa di Berlusconi che ha invitato a cena il Vladimiro sbagliato.
Già..
Risolini? Niente?

Potete continuare pure con le vostre cazzate su Genova e i suoi mantenuti statali del porto piddini che ragliano a vanvera.

pietrino rocca 16.10.14 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da una che ha sempre vissuto in regioni bianche, devo dire che non c'è proprio nulla da rimpiangere.
Anzi vi siete fatti fregare anche quelle possibilità iniziali.
Almeno 24 mesi potevate lasciarli alla vecchia DC oppure al PDL (non parlo di lega per carità i rozzi leghisti!!!) adesso potreste incolparli senza problemi, anche il blog di Grillo vi darebbe ragione per poi rivotare vendola, doria e qualche altro farabutto senza rimorsi e con bella figura.
Dell'ultimo ventennio si parla sempre come berlusconiano, dimenticando che le date sono 11 a 9 del centrosinistra che è poi il camaleontico pd.
Pressapochismo al potere.
Genovesi bastavano pochi mesi ed eravate salvi e intatti ancora tutti rossi o rosa pesco.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Di sicuro la sinistra tutta compreso Napolitano

frank pit Commentatore certificato 16.10.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento

...." Nel fango affonda lo stivale dei maiali"... (Franco Battiato)
Nel 1991 un grande cantautore ha espresso tutto il suo sconforto in una canzone. Oggi noi tutti constastiamo come la vecchia partitocrazia corrotta sta riducendo l'Italia in un paese di melma!

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 16.10.14 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Il PD sostiene i neonazisti ucraini al Festival dell'Unità ucraina:

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=110873&typeb=0&Dal-PD-ai-nuovi-nazisti-la-coscienza-tramortita-dall-Impero

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I disastri ambientali fanno PIl
Chi deve ricomprarsi tutto fa PIL
Ormai siamo a questi livelli di etica
Dobbiamo ricostruire non le città ma l'essere umano
Ormai non possiede più il libero arbitrio
Il cittadino in confusione mentale si credeva ormai padrone del proprio destino difeso da leggi morali
Ora deve assoggettarsi ad un giovane imbonitore cretino
con le brutali leggi del mercato
Anime morte


Rosa Anna 16.10.14 13:21| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente i genovesi rossi hanno la loro bella fetta di colpa.
Dopo i danni di Monti e frignero, della Boldrini messa là solo per togliere la possibilità al Movimento, questi votano un partito che più disastrato in puglia non ce n'è per quanto riguarda ecologia e sanità.
Sono quanto meno disinformati a livello nazionale e pure internazionale, basti pensare alla bassa Austria e al comportamento governativo con la Voest Alpine 20 anni fa.
Vedono rosso solo se parli di berlusconi, ma probabilmente il matrimonio gay fa molto radical chic ed è più importante di tutto allagamenti compresi.
Peccato non si possa dar la colpa al prosecco anche a genova perchè come escamotage non era male.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 16.10.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

In altre parole, la colpa è dei genovesi e dei liguri che li hanno votati?
I tuoi concittadini e conterranei sono degli incapaci e collusi?
Se lo dicessi chiaramente, forse, saresti più credibile.

Govi G.,Genova 16.10.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa è facile!
Grillo

luigi c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.10.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo prima a dire di chi non è la colpa. Mia no di sicuro, non ho nemmeno mai votato pd... ah no, caxxo, una volta l'ho fatto!! Mea culpa, mea culpa, mea stramaledettissima culpa

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento

IN TUTTA SINCERITA'?

I MAGGIORI RESPONSABILI DI QUESTO COME DI TUTTI I DISASTRI ITALIANI SONO INNANZITUTTO I GIORNALISTI DELLA STAMPA E DELLA TV.

E' PER QUESTO CHE CHIAMIAMO GIORNALAI ESSI ED ITALIOTI CHI LI SEGUE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

http://video.corriere.it/elettore-cinque-stelle-secondo-terzo-segreto-satira/10eeab6a-5479-11e4-ac5b-a95e1580fe8e

Carlo C., Milano Commentatore certificato 16.10.14 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Grillo? hahhah
ladri!
Ladri!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

amministratori vari!

ciprovo ! Commentatore certificato 16.10.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quindi?

Davide R 16.10.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori