Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Esposito folgorato sulla via di Chiomonte

  • 17

New Twitter Gallery

esposito_tav.jpg

"Folgorato sulla via di Damasco, anzi su quella di Chiomonte. Miracoli della magica Valsusa. Il senatore PD Stefano Esposito deve infatti essersi improvvisamente convertito al sentiero del Bene: pensate, appena un anno fa invocava spietato l’uso del manganello su una giovane attivista NoTAV, rea di non essere d’accordo con l’ineluttabile maxiopera voluta dagli dei (e dalla mafia); oggi, lo stesso Esposito è diventato sostenitore dell’interruzione dei lavori e dell’abbandono del progetto, proprio come la suddetta attivista. Gli è forse apparso San Michele, protettore della valle? No. Più prosaicamente gli è apparsa l’Unione Europea, come sappiamo sempre al di sopra degli dei e dei santi. La UE ha infatti appena ammesso l’inutilità della linea Torino-Lione, e il presidente della Commissione Trasporti di Bruxelles ha affermato "non è nostra priorità". Ma soprattutto, argomento a cui i piddini sono sempre molto sensibili, la UE ha detto che non ci sarà più alcun finanziamento. L’Italia, se vuole, dovrà tirar fuori da sola i 7 miliardi per decorare le valli coi binari, e il M5S ha già chiesto al Ministro Lupi come intenda reperirli. Insomma, niente più sghei da spartirsi. E quando spariscono i soldi, scappano tutti: altro che miracolose conversioni. L’unico miracolo che noi aspettiamo davvero è la cancellazione del progetto TAV, una volta per sempre." M5S Parlamento

30 Ott 2014, 09:52 | Scrivi | Commenti (17) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 17


Tags: chiomonte, Esposito, manganelli, notav, pd, TAv, val di susa

Commenti

 

Davvero un ottimo paragone, le due storie hanno molti punti in comune....

...Si fa riferimento alla conversione di San Paolo avvenuta lungo la strada che porta a Damasco.
In quel tempo Paolo era un persecutore di cristiani, era diventato per loro un vero terrore.

Per la cattura dei cristiani un giorno si stava recando a Damasco, ma lungo la strada cadde da cavallo ed udì un voce che diceva "Paolo, Paolo perché mi perseguiti ?"
Era Gesù che parlava.
Paolo dopo l’accaduto divenne cieco e restò a Damasco per alcuni giorni, fino a quando Anania, un esponente della comunità cristiana del posto, mandato da Gesù, lo guarì.
Ribatezzato, iniziò a diffondere in tutto il mondo la buona novella....
_____
Fermare la TAV significa far risparmiare un fiume di soldi che potrà essere dislocato su altre vere priorità, piccole opere utili, come la messa in sicurezza del territorio sui rischi idrogeologici, delle scuole, degli ospedali, per non parlare delle energie rinnovabili, riqualificare il trasporto ferroviario pendolare, vero sostegno alle piccole e medie imprese italiane spina dorsale del nostro paese, ricerca e sviluppo del turismo culturale.


stefano rollero, turin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.10.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste la galera per infami cosi? Secondo me chi tradisce il proprio mandato o non fa quello che dice deve essere punito almeno processato per verificare che sia in buona fede o meno. Pensandoci non è una questione di processo o di pene ma di informazione e di cittadini onesti e coscienti. Sono loro a mandarlo a casa a calci in culo

Consigli Personal Computer Commentatore certificato 31.10.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Probalbilmente questi corrotti trasformeranno la tab in un progetto " fantasma" cioe in un progetto eliminato ma per il quale qualcuno continuera a mangiarci sopra. Comunque grande il movimento che e' sempre stato no tav e no " grandi " opere!🌟🌟🌟🌟🌟

Eugenio Ciolli 30.10.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche i co...oni vengono al pettine? hahahahaha

Nabucodonosor S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

questo non dimostra altro la falsita' politica del dire e del fare .Gli interessi fanno il politico punto e basta,non i valori o le cause giuste.

fabio sgarbi, torino Commentatore certificato 30.10.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Niente soldi dalla UE ?
Bene.
E ora speriamo che la piantino anche con il terzo valico dei Giovi, altra opera inutile, costosa e devastante.

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 30.10.14 13:24| 
 |
Rispondi al commento

SI E' SEMPLICEMENTE VENDUTO AI NO TAV,ALTRO CHE FULMINAZIONE SULLA VIA DI DAMASCO

alvise fossa 30.10.14 12:57| 
 |
Rispondi al commento

perché non fate un bel carello nel parlamento con scritto il titolo di questo post?...e magari anche un sit-in fuori per diffondere queste cose

gigi 30.10.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Non e' che ci sono elezioni in vista?A parlar male si fa peccato ma spesso si indovina

romano 30.10.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma se nessuno paga piu, come faranno ad onorare gli impegni presi con la ndrangheta e con la mafia? Non è che qualche politico sparirà disciolto nell'acido? Fosse la volta buona ....Bah speriamo bene.

angelo c., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.10.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Bene Sig. senatore Stefano Esposito PD (ex-sinistra ex-PC nuova DC ) non le sembra giusto 'riparare' per il suo passato confusionato quando disse " Tav, il senatore Pd alla attivista no-TAV Marta Camposana: “Giuste le manganellate, molestia inventata” il 22 luglio 2013 quando "Stefano Esposito, Senatore (carica importante), era accanito difensore della linea dell’Alta Velocità Torino-Lione". Su Senatore, dimostri un pò di coraggio la farà diventare 'forte' e i suoi amici, parenti e colleghi e chi l'ha votata la rispetteranno di più.

Sam D. Commentatore certificato 30.10.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento, anzi contentissimo, per chi ha scioperato per il risultato che il M5S e chi non era favorevole alla TAV, sono riusciti ad ottenere. Ho già scritto, in altre occasioni, che i danni derivanti dalle opere che l'uomo compie, in determinati posti, sono deleteri sia per il paesaggio e sia per il complesso "naturale" in cui è inserito. Quindi il risultato raggiunto non fa altro che un ridare alla natura ciò che avremmo voluto togliergli. Come è ben risaputo siamo governati da persone che hanno molta attinenza alla "lupa famelica" dantesca: sono degli ingordi posizionati all'apice della ingordigia, non interessa se, per raggiungere i loro scopi deturpano e procurano danni irreparabili all'ambiente. I nostri politicanti SE NE FREGANO!!!
Dobbiamo essere noi CITTADINI a fungere da sentinelle e non permettere che possano avvenire simili misfatti INNATURALI, dobbiamo prendere il coraggio a 2 mani e denunziare chi compie o autorizza simili scempi. La natura, un giorno, si ribellerà e chi pensate che dovrà pagare il prezzo delle stro..te di quegli uomini? IL PIU' DEBOLE, cioè l'indifeso!!!
Quando scrivo dei "politicanti" mi riferisco ad ogni livello, dai nostri parlamentare nazionali a quelli comunali. Le cronache giornaliere ci informano che, atti di ruberie, avvengono a tutti i livelli, parlamentari, ma anche comunali. Dobbiamo tenere presente che dove c'è del contante per attuare una certa opera, vi sono coloro che si riempiono le "tasche" a nostro danno, Di più. Vi è chi è contento dei danni che possono essere causati da dissesti naturali, come alluvioni, terremoti, ecc.

marcello acquaviva (giobbe - 1943), Foggia Commentatore certificato 30.10.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Aahahahahaaah, pagliacci antidemocratici piddini! Che parassiti incapaci! Opera inutile, avete capito tavvisti si si del cazzo?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Il caro PDrone Esposito si auto-punisca con una manganellata in testa, per pareggiare il conto!

Buona Giornata!

Ernesto - ✰✰✰✰✰ (), La Habana Commentatore certificato 30.10.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

si chiamano "schei" non sghei :)

Carmen Sacilotto, montebelluna Commentatore certificato 30.10.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Espochi?

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori