Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Farage sostiene il referendum M5S per uscire dall'euro #fuoridalleuro

  • 130

New Twitter Gallery

grillo_farage_referendum.jpg

"Sono al 110% con il MoVimento 5 Stelle nella richiesta di un referendum sul disastroso Euro e sono lieto che Beppe Grillo e i suoi attivisti abbiano chiesto una consultazione pubblica su questo tema di vitale importanza. L'Euro è stato un disastro economico e sociale per il popolo italiano. Lasciate che la gente dica la loro, lasciate loro il diritto di difendere il loro futuro. Un'uscita dall'Euro proverebbe che i cittadini si vogliono riappropriare della sovranità sottratta loro dai banchieri della BCE a Francoforte, dalle grandi aziende in Germania e dagli opulenti burocrati a Brussels. Con questa mossa gli attivisti del MoVimento 5 Stelle e i partiti euroscettici al Parlamento Europeo possono contribuire a quel cambiamento così necessario della fallimentare situazione attuale." Nigel Farage

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

13 Ott 2014, 17:23 | Scrivi | Commenti (130) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 130


Tags: Beppe Grillo, fuoridalleuro, M5S, Nigel Faragem referendum

Commenti

 

Ho sempre sostenuto che con l'ingresso dell, euro da subito saremmo diventati più poveri, dopo 15 anni siamo diventati dei straccioni sotto dittatura grazie ai politici corrotti di allora, e dei codardi di oggi, uscire dall'euro e necessario ma da subito ridateci la nostra libertà

sandro canderan 14.12.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo quando un referendum per uscire dall' euro. Per me dobbiamo andare fuori immediatamente. Senza SE e senza MA

Soluzioni computer Commentatore certificato 14.10.14 22:35| 
 |
Rispondi al commento

PER I TROLLONI DEL BLOG CHE SONO ANCHE IGNORANTONI FARAGE SA BENISSIMO QUELLO CHE DICE IN QUANTO LORO FURBESCAMENTE HANNO LA STERLINA ALL'INTERNO.
MA CHE DICONO IN CATALOGNA BEPPE?
QUESTO MI PIACEREBBE SAPERLO.E FARE FRONTE COMUNE?
VABBè CHE L'UKRAINA DEVE SGANCIARSI, MA QUELLO CHE VA BENE Là NON VALE PIù A POCHI KM DI DISTANZA.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono per l'uscita dall'euro purché acquistiamo la sovranità monetaria...ma nn serve...fino a che la casta politica rimane quella che è...assieme all'uscita dall'euro mettiamoci anche l'uscita della casta...il governo illegittimo definitivamente senza buone uscite, indennizzi ecc, senza se e senza ma...allora si che ricominceremo a vivere dignitosamente...!!!
Rossella Beccari

Rossella Beccari 14.10.14 13:08| 
 |
Rispondi al commento

la mia famiglia ed io firmeremo!

angela b., collegno - torino Commentatore certificato 14.10.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Avete forse paura di un referendum? Perché? Forse nelle vostre coscienze sapete che l'euro è un imbroglio e una schifezza senza fine? O forse perchè siete dei fasci piddini?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sbaglierò, ma il referendum mi sembra un' ammuina.

Antonio C. 14.10.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che sorpresa! Farage, il populista-nazionalista britannico che tra l'altro con l'Euro non ha mai avuto a che fare, è d'accordo con il referendum sull'uscita dall'Euro. Che ti aspettavi Beppe? Ti dò una dritta: anche Marine Le Pen e i greci di Alba Dorata potrebbero essere d'accordo.

Marco M. 14.10.14 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riappropriamoci della nostra Sovranità Monetaria. Possiamo pure rimanere in Europa, ma la BCE , quando stampa moneta, NON la deve PRESTARE alle Banche che poi, a loro volta le prestano ai Governi, naturalmente gravata di interessi, ma la deve ACCREDITARE Direttamente agli Stati in base al numero degli abitanti, trattenendosi SOLO il costo della stampa, poichè la MONETA deve essere di proprietà del cittadino europeo il quale gli dà CREDITO accettandola come UNITA' DI MISURA DI SCAMBIO. Il resto sono solo chiacchiere inutili. Leggetevi le tesi del pr. AURITI, mai smentite neanche in Tribunale.Naturalmente, ci vorrebbero altri politici...Auguri a tutti

giorgio l., verona Commentatore certificato 14.10.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.huffingtonpost.it/maurizio-guandalini/dopo-il-circo-massimo-voi_b_5972480.html

Questo fallito scalpita e ambisce a diventare Giornalista del giorno.
Staff dai vi prego accontentiamolo, diamogli un po' di notorietà...


Maurizio Guandalini - METRO
Giornalista, editorialista di Metro e saggista

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Euro sì, euro no ... come ad ogni decisione presa, ci si scaglia subito l'uno contro l'altro.
Il referendum serve a far smuovere il dibattito sull'Euro. Serve a far sì che si cominci a discutere di questo problema. Solo così gli italiani possono conoscere o sapere qualcosa di più sugli oscuri meccanismi economici europei.
Altrimenti rimarremo sempre dei rimbambiti e dei pecoroni che spostano il loro parere in base a come tira il vento.
Uno dei mali d'Italia è la disinformazione e l'ignoranza. Ben venga il referendum, ben vengano i dibattiti pro e contro. ... e poi la gente deciderà (sempre se ci lasceranno decidere)

niko d. Commentatore certificato 14.10.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanti TROLLONI spuntano quando
il m5s prende le DECISIONI IMPORTANTI.
MERDE CHE DICONO che hanno sempre
votato M5S E POI non sono ne iscritte
al blog NE TANTOMENO HANNO DATO
MAI UN CENTESIMO AL MOVIMENTO
e ci dovremmo fidare in un paese
SOMMERSO DALLE CHIACCHERE DEI TALK-SHOW
anche della rottura di c.....ni delle
loro chiacchere qui.
franco red
----------------------------------------
Bisogna scrivere per come dio comanda il
TESTO DELLA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE
PER L'INDIZIONE DEL REFERENDUM CONSULTIVO
PER USCIRE DALL'EURO
con tutti i riferimenti normativi opportuni
e necessari, mettendo in campo tutta la
CULTURA COSTITUZIOINALE

franco red, palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO PER LO STAFF
BASTAAAAAAAAA!!!!!
SONO UN CONVINTO M5S MA ORA MI SONO STUFATO. OGNI VOLTA CHE APRO UN POST MI SI APRE, UN LINK PUBBLICITARIO CHE CHIUDO PER UNA DECINA DI VOLTE PRIMA DI IMPEDIRGLI DI RIAPRIRSI ANCORA.
SIETE DIVENTATI PEGGIO DI WANNA MARCHI. DATEGLI UN TAGLIO.

Lamberto 14.10.14 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se questa dell'euro è una massa che ci fà prendere l'elettorato leghista, mi stà bene. Ma io sono da sempre con grillo per combattere il marciume politico e finanziario che ci ha divorati , l'italica disonestà, l'impunità cronica dei nostri lanzichenecchi pubblici ( remember politometro ?) ... e questo con l'euro NON C'ENTRA PROPRIO UN CAZZO !!! è la mano dei ladri che dovevamo tagliare, non la moneta che stringono in pugno !!!! vero quello che dici in merito alla sovranità monetarie, ma che ce ne faremmo della sovranità monetaria in mano ai razzi e scillipoti italici ???!!!!! ruberebbero dobloni anzichè euri !!!!

ina ghigliot 14.10.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Referendu Euro Si Grazie. Vorrei che fosse chiaro che la raccolta delle firme sarà per un disegno di leggere per permettere il referendum consultivo e non per un referendum che non avrebbe nessun valore Costituzionale.


Da elettore del M5S (e non credo di essere l'unico) sentire Beppe per la prima volta schierarsi apertamente contro l'Euro (come se quello fosse il problema dell'Italia !), senza consultare il Movimento e negare che l'allucinante corruzione italiana (e la super corrotta classe dirigente italica) sia la vera causa della non competitività dell'economia italiana mi ha veramente deluso.
E pensare che è proprio per quello che in questi anni ho votato M5S ! !
Quando poi si è messo a dire che la Germania sarebbe corrotta come l'Italia, mi sono messo le mani nei capelli.

Ma come si fà a negare l'evidenza ?

http://www.today.it/economia/italia-investimenti-stranieri.html

Addirittura si apventa un alelanza con berluscoidi e leghisti in Europa....cioè con i LADRI che hanno spolpato l'Italia....

Beppe...cosa ti sta succedendo, Dio mio...

Claudio MI 14.10.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione Di Battista, il M5S non si propone agli elettori come forza di governo credibile.

Continuate pure a trastullarvi con Farange a fare i piccoli bastian contrari, senza affrontare seriamente i problemi economici e sociali del paese.

E' urgente che il M5S vada al governo e per farlo deve conquistare la maggior parte degli elettori, il treno passa una volta sola.

Non fate l'errore di presunzione di schifare i voti dei delusi del PD, ogni elettore vale un voto.

O adesso o mai più.

Tom Ba Commentatore certificato 14.10.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Euro o no, se non c'è onestà non cambierà nulla. Anzi, mi auguro che ci sia un programma preciso sull'eventuale dopo euro, non vorrei che l'Italia si ritrovi a doversi accollare ulteriori problemi. Se al governo ci saranno gli stessi ladroni il risultato non cambierà. Io sono favorevole all'uscita dall'euro, purché siamo tutti consapevoli di cosa andiamo incontro, e questo mi aspetto che ce lo spieghino persone veramente competenti e, soprattutto, super partes.

anna sono 14.10.14 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me pare solo uno slogan

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Questo referendum non mi convince
E chi governa l'euro che è da cambiare non la moneta


IL SIGNOR GRILLO E LUNGIMIRANTE E GLI DARÒ FIDUCIA ANCHE IN QUESTO CASO MA NON RIESCO A CAPIRE
CAPIVO DI PIÙ QUANDO DICEVA RIVEDIAMO I PARAMETRI

Cmq sempre 5*****


gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 07:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la terza Repubblica fotocopia peggiore delle prime due che ha dato il trionfo agli eredi di chi ha distrutto la Nazione Italia,non ci rimangono più nessuna speranza per un domani migliore e solo una vera guerra può mettere fine ai soliti teatrini recitati dagli oratori di turno per calmare il popolino credulone Bue-Pecorone.Almeno con una vera guerra soffrirebbero anche i cari di chi adesso si gode la vita alla faccia di chi crepa nella disperazione e poi non si può sperare nulla di buono vedendo quello che sta succedendo in Iraq-Libia-ecc per colpa dei nostri cari politicanti che hanno sponsorizzato e sostenuto le guerre mascherate.Il peggio è:adesso i politici fanno leva sul Mostro ISIS che non è altro che la conseguenza della loro politica distruttiva.Oltre alla Casta & C.e alla famiglia,gli unici che stanno bene sono i sostenitori del 40% che sostengono il sistema votando i politici di turno innalzati come DEI.Amara consolazione è,in Francia o in una qualsiasi parte delle Nazioni che fanno parte della Suddita Burocratica Guerrafondaia UE,è la stessa zuppa e pan bagnato.Anche la Grande Francia,dopo che è entrata nella Nato,sottomettendosi ai padroni del mondo sta facendo la nostra stessa fine e presto il suo popolo sarà ridotto come oltre il 50% degli italiani,poveri,depressi che sperano in una vera Rivoluzione con tanto di Ghigliottona.In Italia con la Globalizzazione realizzata tramite le guerre mascherate che ha visto il trionfo del sistema politico all’italiana non ci sono più nessune speranze per le imprese e le uniche che possono sopravvivere sono quelle legate alla famiglia e quelle protette anonime per la fatturazione di comodo,gestite da pensionati perbene che si servano di manodopera spietata specializzata Albanese-Rumena -Zingara per incassare assegni con le minacce.

agostino nigretti 14.10.14 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se pensi anche solo lontanamente che dobbiamo raccogliere firme con i leghisti di Belsito e Salvini ...giuro che vengo io a prenderti a calci in culo..

Occhio non fate cazzate coi leghisti...

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 05:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me uscire dall'euro ora che sta producendo effetti positivi per i cittadini ,vale a dire la deflazione;prezzi pressoché fermi e governo in panne solo perché non puó piú aumentare le tasse e dopo che ci siamo fatti carico di tutte le cose negative che abbiamo dovuto sopportare é un nuovo errore come quando abbiamo acconsentito stupidamenta alla sua adozione.piuttosto farei luce su un'aspetto tenuto accuratamente in ombra:il debito pubblico é detenuto da creditori che ahimé hanno sbagliato il loro investimento.per quanto sicuri i titoli di stato banno una percentuale di rischio,rischio piú volte scongiurato a forza di rapine ai contribuenti che hanno piú volte evitato il default,ma in fondo i contribuenti non sono gli investitori quindi che paghino gli investitori,sono loro che hanno accettato il rischio anche se basso ...era sempre un rischio.

claudio masiello 14.10.14 03:47| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che ancora molti non han capito che il destino della moneta unica e' gia' segnato - poiche' non c'e' nessuna volonta' politica da parte di nessun paese comunitario di modificarlo/adeguarlo ai cambiamenti in atto, significa chiaramente che l'informazione relativa sul blog e' stata del tutto (consapevolmente o meno) insufficiente.
Scegliere le soluzioni politiche per un passaggio il meno cruento possibile (soprattutto concordato con gli altri paesi) dovrebbe essere la sola e unica azione possibile. Il resto e' per chi vuole godersi la prosecuzione della deflazione verso il nulla infinito.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...euro,lira,dollaro o pesos,finché sono al governo non cambia niente.Quando il Veneto si fermerà a chiedere che Galan restituisca tutto e torni in carcere,allora ricomincerò a crederci.Le leggi o le monete non cambiano le persone.

Denis G., S.M. di Sala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è stata salvata dall'Euro in varie occasioni: ricordate Parmalat?
Ritornare alla Lira e svalutare la moneta, significa permettere che la corruzione dilaghi a non finire, tanto poi svalutando si può ripianare tranquillamente facendo pagare sempre ai soliti e pagando il petrolio e le materie prime a prezzi esorbitanti.
Non vi siete chiesti perché la super corrotta Lega Nord non vuole l'euro?

vicpaolo 13.10.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento

così come l'adesione alla moneta unica ci ha costretti ad indebitarci rispetto all'eurozona, l'uscita dall'euro ci costringerà ad indebitarci rispetto a tutti gli altri. E' come uscire da una scialuppa che naviga in tempesta per navigare su una zattera nella stessa tempesta, o peggio, dover nuotare in mare aperto. Il problema è la tempesta. Il debito non deriva dalla costituzione dei debitori, deriva dalla valuta inesigibile. Chi ha accreditato il debito? Come è costruito il debito?, Di cosa è fatto? I sanculotti non hanno cambiato la valuta con cui pagare i re, hanno semplicemente decapitato i re.

Barrella M., Roma Commentatore certificato 13.10.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Diego Della Valle il patriota!

http://www.ilgiornale.it/news/patriota-valle-fa-scarpe-romania.html


http://italians.corriere.it/2012/04/09/della-valle-e-il-made-in-romania/

claudio a., verona Commentatore certificato 13.10.14 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma basta! Ma lo capiamo o no che i referendum e le votazioni sono tutte truccate e boicottate ecc...ma lo capiamo o no che qualsiasi cosa votiamo non è certificata o no...l'unico modo per rendere tutto chiaro senza ombra di dubbio è scrivere su un muro cosa voglio, cosa voto ecc...basta se no continuiamo pure a credere che chi vince è la maggioranza e andiamo avanti cosi...

Matteo simone 13.10.14 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Allora vediamo di capirci.
Se Grillo ha deciso (da solo) che è ora di spingere contro l'euro va benissimo.
Ha perso un mucchio di tempo prima delle europee per creare "consapevolezza" ma va bene uguale.
Ora non è ancora tardi per recuperare, basta che si dia il giusto spazio a personalità di un certo livello, con tutto rispetto e per Barnard e per tale Maurizio Gustinicchi.
Se non si inizia subito a riprendere il filo che Messora aveva iniziato a tessere su byoblu qui diventa tutto grottesco. Se si vuole coinvolgere e non spaventare l'elettorato, di fatto dandosi una enorme mazza sui piedi con il referendum, è il minimo dare il microfono a Bagnai, Giacchè e Undiemi, piuttosto che al compianto Benetazzo.
Se così non sarà saremo all'assurdo, come scegliere un chirurgo per una operazione delicata e cercalo sull'elenco telefonico del 1991. Insomma voler indire un referendum volendolo perdere, compreso il mio voto per manifesta schizofrenia egoica del buon Beppe.

CescoT. 13.10.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'euro è il primo passo poi bisogna riprendersi Bankitalia in mano ai privati.
C'era la legge 262/05 (di Berlusconi che per questa ha pagato più del dovuto) il cui art 19 c 10 prevedeva il ritorno di Bankitalia allo Stato entro tre anni ma Letta ha illegalmente inserito la sua abrogazione nel DL IMU/BANKITALIA senza che un solo partito aprisse bocca e si opponesse.
Dobbiamo rifare una nuova legge che faccia tornarela Banca centrale agli italiani in maniera che lo Stato sarà debitore verso se stesso di tutta la moneta che gli/ci serve come il Giappone!!
hasta la victoria siempre


Miro

Casimiro Corsi 13.10.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Servono braccia in strada per raccogliere firme quindi, se Salvini firma e fa firmare la nostra legge di iniziativa popolare, ben venga.
Chiunque esso sia quindi se la sinistra estrema fa lo stesso ben venga pure.
Basta cazzate ideologiche.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 13.10.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Via immediatamente dall'euro che ci devasta!!!

Giovanbattista da Monte Curbino di Noele 13.10.14 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo referendum consultivo si farà' attraverso i banchini del movimento 5 stelle? Perché' se si fa sul blog dove gli iscritti certificati sono solo 135.000 non verranno fuori i milioni di voti promessi da Grillo....Io sto con Grillo.... Speriamo che questa non sia solo una battuta, ma che si faccia questo referendum per riappropriarsi poi della ns moneta e uscire dal ricatto delle banche e della finanza, con la guerra degli spread

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.10.14 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Io ho fiducia in questo movimento.....non stiamo più a guardare, ognuno di noi faccia qualcosa....anche riuscire a convincere una sola persona che non vota ad andare a votare il movimento 5 stelle è una vittoria
se facciamo questo abbiamo già vinto
auguri Italia

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'euro SUBITO!!!

Beatrice Ferrari Commentatore certificato 13.10.14 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non sarei contento dell'eventuale uscita italiana dall'euro
Comunque sia è una decisione che spetta al popolo MA con serenità.

Mauro Mag Commentatore certificato 13.10.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti. Rimanete cosí, cioé persone pulite. Non ci deludete. Buon lavoro

lilia nuzzo 13.10.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Il grande successo sarebbe solo far decidere ai cittadini.
Poi uscita o meno io credo che il movimento dovrebbe lasciare libera scelta di voto a parlamentari e attivisti

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 13.10.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Puo' andar bene cambiare priorita' MA IO BANCHETTI INSIEME O IN "ALLEANZA" CON LA LEGA( responsabile come Pd,f.italia,destrini,centrini,sinistrini,di questa situazione del paese) NON NE FACCIO e spero vivamente che non si arrivi a questo!!!!!

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 13.10.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe parlaci con Salvini solo per quanto riguarda il referendum.
Le buone idee si appoggiano
Lui ha aperto. Vai a vedere

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 13.10.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Nigel! Grande Beppe! W M5s!

Eugenio Ciolli 13.10.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

fuori dall'euro

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.14 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ci sono cose che non capisco e questa è una di quelle, l'€ è un flop e siamo tutti d'accordo bisognerà fare qualcosa è fuori dubbio, ma a cosa serve fare un referendum adesso per l'italia quando siamo in mano ad un governo mafioso ad un vaticano che vuole essere mantenuto ecc. ci fosse la lira non ci fregherebbero pure quella? per favore qualcuno mi illumini

riccardo s., torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che il Movimento 5 stelle non si sporcherà le mani con gente che hanno governato con i nani, e nel futuro questi della Lega Nord faranno sempre alleanza con i nani, perchè sono della stessa natura.
Se questi nani del partito unico vogliono seguire il Movimento 5 stelle lo faranno senza chiacchiere e politicismo.

claudio a., verona Commentatore certificato 13.10.14 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per risollevare l'Italia ci vogliono due cose: il M5S al governo e la sovranità monetaria.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Farage ha un carisma incredibile

alessandro v., tradate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dice che proponendo l'uscita dall'eurotruffa ci alieniamo il voto dei moderati...NOI IL VOTO DEI MODERATI NON LO VOGLIAMO! NOI VOGLIAMO IL VOTO RIVOLUZIONARIO, DA PARTE DI CHIUNQUE CI STIA. di partiti moderati ce ne sono fin troppi, un M5S moderato semplicemente non serve a niente.
la legge di iniziativa popolare dovrebbe prevedere:
1) ritorno alla moneta nazionale
2) banca d'italia statale
3) moratoria del pagamento del debito
4) nominatività dei titoli del debito pubblico

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 13.10.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sai quanto gli importa a Farage.......

Tano 13.10.14 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Cari Tecnici M5S una domanda alla quale da buon ignorante in materia vi pongo: col Referendum quante probabilità di successo avremo; quanto bisogna raggiungere per l'obiettivo; quanti contrasti politici metteranno i bastoni tra le ruote...da effettuare quanto prima possibile prima delle dimissioni del caro amato Dormiglione
grazie

Gianfranco Sirena 13.10.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Vedo l'unione europea come un matrimonio mal riuscito...all'inizio, durante il fidanzamento andava tutto bene, si chiamava MEC e poi CEE , le cose andavano bene ci si intendeva, c'erano patti, alleanze, contratti ma sopratutto RISPETTO uno verso l'altro Stato.
Dopo un lunghissimo fidanzamento c'è stato il matrimonio Unione Europea, con un contratto pesantissimo , sanzioni varie, vincoli, limitazioni di produzione agricola ed industriale,una unica moneta ... il rispetto della Germania e alcuni altri paesi verso i paesi del mediterraneo è decaduto....il nord germanico ha iniziato a dettare legge a fare i comodi propri, ad affamare l'altra metà "
Il divorzio ormai è l'unica alterntiva.

caterina c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

http://icebergfinanza.finanza.com/2014/10/13/italia-il-referendum-sul-nulla/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Uscire dall'euro si deve! L'Inghilterra è fuori dall'euro e non mi pare che muoiono di fame.

Rosario R. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con voi su tante cose, ma questa proprio no.
Io sono per un europa unica e l'euro...
Sicuramente è nato male, ma per contare nel mondo dobbiamo stare uniti e unire anche tutta la nostra economia e la nostra politica.

Riccardo Lolli 13.10.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Farage appoggia la battaglia contro l'euro dicendo che la moneta unica rade al suolo l'Italia. Farage non sa però che il referendum farà solo un favore al mondo pro euro. Grillo hai altri tre passi: 1) Rinunciare al referendum e dichiarati semplicemente nemico dell'euro punto e basta. 2) Tornare a parlare dello sblocco dei concorsi pubblici nei settori produttivi. 3) Contattare Emiliano Brancaccio e proporlo come ministro dell'economia insieme a Nino Galloni da piazzare al Tesoro. Al M5s manca un pool di economisti seri. E' una vita che ripeto le stesse linee VINCENTI. SONO STUFO DI ESSERE IL GRILLIN FUGGIASCO a causa del mio vederci lungo.

Marco Giannini 13.10.14 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Io sono europeista da sempre, sono sempre stato per un Europa unita, ma non per questo tipo d'Europa che affama i popoli, ma per un Europa per i popoli.Quindi se questo può servire a migliorarci la vita voglio uscire da quest'europa.


Prima bisogna cacciare via la piovra PD-mafioberlusconiana, poi dare un calcio in culo ai nazisti per districarsi della morsa finanziaria per poi creare la vera banca sovrana italiana.

NB. non bisogna assolutamente invertire i punti della ricetta altrimenti non và!

Siamo alla frutta!

http://www.bloomberg.com/news/2014-10-12/italy-on-sale-to-chinese-investors-as-recession-bites.html

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo in pieno con bulba quando scrive "Io penso che il PD ha stravinto le europee perchè noi puntiamo sull'uscita dall'euro il che spaventa molto gli italiani.".
A me poi non solo mi spaventa ma mi sembra anche una grande fesseria.

Ma a a parte questo, io ho sempre votato M5S per mandare a casa la classe dirigente-delinquente nostrana, che è di gran lunga la più corrotta d'Europa, non per uscire dall'euro o cose simili che considero imbecilli e degne del leghismo più cialtrone.

Non sono antieuropeo, non voglio uscire dall'euro e se avessi immaginato che questo punto sarebbe saltato fuori in questo modo a sovrastare tutti gli altri, non avrei votato come ho votato.

Mi sento ingannato, mi avete ingannato e come me sicuramente altri milioni di elettori, adescati con l'idea di migliorare l'Italia per finire poi a sabotare l'Europa.

Dovete smetterla con queste menate e tornare al vero dna del M5S, che sta nel tutti a casa, nel reddito di cittadinanza, nella lotta ai farabutti del PD, nell'onestà intellettuale e non nei trucchetti meschini come quella farsa di votazione on line che ha consacrato Farage eliminando a priori tutte le alternative.

Questa roba è il contrario del M5S.

ugo mantino 13.10.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna però fare una banca appartenente allo stato (non come la ex banca d'italia che era in mano a privati) gestita da persone incensurate o almeno non condannate per reati finanziari o peculato ecc.
A quel punto si potrà anche passare -ma gradualmente- alla nuova Lira, anche per evitare un contraccolpo immediato sul mercato estero e staccarsi dall'euro appena raggiunta una nuova ripresa economica

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah a me sembra che stiate sparando troppo in alto e vi stiate chiudendo in un angolo.
Conosco tanta gente che voterebbe il M5S se dimostrasse un po' di serietà.
State schifando il voto degli elettori moderati.
Incanalate solo rabbia, disperazione e coraggio, ma l'Italia è piena di codardi, che se continuate così non vi voteranno mai.

Tommaso B 13.10.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene!
Basta con il disastroso Euro.
Rivogliamo il controllo del credito da parte dello Stato italiano.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 13.10.14 18:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io penso che il PD ha stravinto le europee perchè noi puntiamo sull'uscita dall'euro il che spaventa molto gli italiani. E poi abbiamo detto che sono gli italiani che dovranno decidere.
Allora facciamo sto referendum, tanto passerà la volontà direstare nell'euro e concentriamoci sulla lotta alla disonestà così forse invece di prendere le molliche dei votanti leghisti forse prendiamo ancora più voti dagli onesti.
Facciamo questo referendum in fretta, possibilmente prima delle prossime elezioni, almeno ce lo togliamo dalle scatole.

bulba p. Commentatore certificato 13.10.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Farage, mi stai simpatico da quando ho visto il tuo intervento al parlamento europeo a favore dell' Italia e penso che, anche se molti sono diffidenti, tu sia un buon alleato del m5*****.

alfonsina p. Commentatore certificato 13.10.14 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

finalmente una posizione chiara

uscire dall'euro vorrà significare di conseguenza uscire da europa maastricht trattato lisbona fiscal compact esm ed estorsioni varie

e vorrà significare niente mendicare a strasburgo finanziamenti "europei" che noi stessi abbiamo finanziato"

e vorrà significare pure a casa tutte quelle migliaia di larve parassiti nelle istituzioni europee, c'è più mafia a bruxelles che a trapani fidatevi

alex bardi 13.10.14 18:35| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLETE SCOPRIRE LE CAUSE DELLA DRAMMATICA CRISI CHE STIAMO VIVENDO,VI INVITO A LEGGERE E DIFFONDERE I REALI CONTENUTI MICIDIALI DEL TRATTATO DI MASTRICHT E LISBONA SUL SITO WWW.DISINFORMAZIONE.IT.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Politicamente ineccepibile visto che sono alleati nello stesso gruppo, ma penso (opinione personale) che a farage non gliene puo' fregar de meno, lo sa bene che innesco tempi e modalita' verranno da ben altra parte dell'europa..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Anche perché finché non governiamo come facciamo ad uscire! Anche la lega dice basta euro ma se non governa come fa ad uscire! Quindi al momento per aumentare la conoscenza degli italioti sul tema è l ' unica cosa possibile da fare! Si lo so dei mercati che blabla e bagnai che sostiene di farlo alla zitta e bla boa! TANTO FINCHÉ NON GOVERNIAMO NON LO POSSIAMO FARE! Come mai allora la lega l ' ha già messo tre mesi fa nel programma? O sono fessi o non informati! Che pensate che non sappiamo che in italia qualcuno vuole uscire dall' euro! Tanto vale fare tutti i tentativi! Come fa il m5s o la lega a portare l ' italia fuori dall' euro se non governa??? Ci vuole molto a capire il perché di un referendum consuntivo ora?????

Davide Marini 13.10.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento

molti firmeranno per l'uscita dall'euro ne sono sicura!
il problema e' che troveranno qualsiasi modo per metterci i bastoni tra le ruote!
la casta politica e' dura a morire ed e' ben tutelata dai parassiti dell'informazione che tutti i giorni lavorano per denigrarci
non so se ne usciremo da questo pantano e se riusciremo a trovare il modo di incastrarli QUESTI PAROLAI INCAPACI LADRI e CORROTTI!
non lo so e' un'impresa ardua ma comunque noi andiamo avanti per la nostra strada...i consensi ci sono ed aumenteranno!
forza ragazzi NON MOLLATE!
SIAMO CON VOI!!!
W IL MOVIMENYO 5 STELLE!

floriana 13.10.14 18:20| 
 |
Rispondi al commento

quando si voterà per il referendum per uscire dall'euro,bisogna votare in un giorno(perchè di notte le urne dormono male) e per ogni sezione dove si vota ci va un nostro del M5S a trasmettere i risultati online,perchè alle votazioni delle europee,tante urne con le schede,sono state trasportate dagli scrutatori con mezzi propri,fino alla sede della provincia per poi fare lo spoglio.
in questo modo,con i risultati veri di ogni sezione,possiamo farci anche noi del M5S i conteggi reali,perchè visti i risultati delle europee ci si rimane con qualche dubbio.
questo referendum è troppo importante ed è storico,quindi bisogna evitare qualsiasi interferenza dall'esterno.
voglio tornare ad essere orgoglioso di essere ITALIANO,con la ns DEMOCRAZIA,la ns economia,la ns LIRETTA,le macchine devono tornare ad avere la targa della provincia e tanto altro..
per fare questo bisogna a prendere a calci nel culo la classe politica,amministrativa e dirigenziale..
in ITALIA abbiamo bisogno di persone che ragionano con la propria testa e con ideali..
saluti a tutto il M5S

michele p., torino Commentatore certificato 13.10.14 18:14| 
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI I LETTORI DEL SITO AD UNA ATTENTA LETTURA DEI CONTENUTI CRIMINALI RELATIVI AL PATTO DI MASTRICHT E LISBONA,STIPULATO DAI POLITICI CRIMINALI NOSTRANI,CHE HANNO SVENDUTO ALLE BANCHE PRIVATE,LA SOVRANITA' MONETARIA,LEGISLATIVA,ECONOMICA,AD UNA ELITE FINANZIARIA CRIMINALE,BEN RAPPRESENTATA DALLA BCE,COMMISSIONE EUROPEA,FMI.TALE SVENDITA,PER I POLITICANTI TRADITORI,AVREBBE COMPORTATO PERSINO L'ERGASTOLO,SECONDO NORME COSTITUZIONALI,DA LORO PRONTAMENTE ABROGATE PER EVITARE QUALSIASI RISCHIO DI CONDANNA PENALE.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Le priorita' in questo momento sono altre e urgentissime ( se e' vero come diciamo che il paese sta morendo e la magg.se la cava male) non c'e' tempo da perdere e l'uscita dall'euro oltre implicare tempi lunghissimi d'attuazione per me rischia pure di essere una battaglia che andiamo a perdere ( scozia insegna ) ci vuole altro,andiamo oltre....

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 13.10.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere conquistatosi dalle banche ha fatto in questi decenni più danni di una guerra. Devono restare al loro posto. Via dall'euro, diamo il giusto valore a ciò che ha valore, cioè la fantasia, la produttività e il genio dell'uomo per il miglioramento delle condizioni di vita di tutti e non solo l'arricchimento di pochi malati di possesso e potere.

mic fan 13.10.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE SANTE, VIA DALL'EURO AL PIù PRESTO.

dal col claudio 13.10.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

beh..se lo dice lui...
ubi maior, minor cessat!

I nuovi mostri 13.10.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
GRAZIE NIGEL,CHISSA' CHE NE USCIAMO DA QUESTO EURO

alvise fossa 13.10.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Bene così quindi!!!!avanti tutta!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori