Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

''Lo UKIP italiano lancia la campagna per il referendum sull'euro'' di Ambrose Evans-Pritchard #fuoridalleuro

  • 336

New Twitter Gallery

pritchard_euro_m5s

"Il MoVimento 5 Stelle in Italia ha lanciato un referendum per il ritiro dall'euro per risollevare il Paese dalla depressione e proteggere la democrazia italiana, una svolta drammatica per un Paese che è stato appassionatamente pro-europeo per 60 anni. "Dobbiamo lasciare l'euro il più presto possibile", ha detto Beppe Grillo, il combattivo comico-politico e fondatore del partito di protesta che è entrato trionfalmente in Parlamento in Italia lo scorso anno con il 26% dei voti. "Raccoglieremo mezzo milione di firme in sei mesi - un milione di firme - e porteremo la legge popolare in Parlamento, e questa volta grazie ai nostri 150 legislatori, dovranno parlare con noi."
Gianroberto Casaleggio, stratega economico del partito, ha detto che il movimento aveva esposto le sue richieste minime a maggio, chiedendo l'adozione degli eurobond e l'abolizione del Fiscal Compact all'UE, una camicia di forza che costringerà l'Italia a decenni di debito-deflazione. "Cinque mesi sono passati e non abbiamo avuto alcuna risposta. Ci hanno completamente ignorato" ha detto. Qualsiasi referendum non sarebbe vincolante, ma il movimento può essere in grado di far passare la "legge di iniziativa popolare" per indirlo se gli euroscettici degli altri partiti uniranno le forze. Gli italiani sono diventati amaramente disincantati con l'Europa dopo una caduta del 9% del PIL nel corso degli ultimi cinque anni e mezzo, e un calo del 24% della produzione industriale. La maggior parte degli elettori pensano che sia stato un errore aderire all'euro, ma sono diffidenti nei confronti dell'abbandono dell'euro, temendo che un ritorno alla lira rischierebbe una crisi paralizzante. Datamedia Ricerche nel sondaggio marzo ha rilevato che il 59% degli italiani pensano che un ritorno alla lira sarebbe una buona idea.
Il PIL in Italia è sceso ai livelli di quattordici anni fa, una inversione catastrofica mai vista in nessun grande Paese in tempi moderni, neppure negli anni '30. Ha perso il 40% di competitività del lavoro contro la Germania a partire dalla metà degli anni 1990, ed è ora intrappolata all'interno dell'unione monetaria con uno scambio sopravvalutato. Non può tagliare i salari facilmente con una "svalutazione interna" perché questo causerebbe il caos per la dinamica del debito.
Il MoVimento 5 Stelle ha preso più voti di qualunque altro partito nelle elezioni dello scorso anno con una agenda di sinistra, un po' anarchica, verde, e con attacchi viscerali alle élite radicate. Ha fatto eleggere 108 deputati della camera bassa, e 54 senatori.
Il movimento vede la sua critica dell'unione monetaria in funzione della difesa della sovranità italiana contro i funzionari non eletti della UE, che starebbero calpestando la democrazia italiana. "Io non do la mia sovranità a nessuno. Mio nonno ha combattuto con i partigiani per tre anni. Se volete la mia sovranità, dovete venire a prenderla, non sventolando qualche lettera della BCE. Dovete venire ben armati, come hanno provato a fare già una volta ", ha detto il signor Casaleggio.
Il movimento è infuriato con quelle che ritiene essere le politiche di maltrattamento della Banca centrale europea, accusati di aver rovesciato il premier Silvio Berlusconi nel 2011 e di esigere aspre riforme in Italia. "Mario Draghi non è un membro del governo e non so con quale autorità pretenda queste riforme", ha detto Casaleggio.
Il MoVimento 5 Stelle è stato oscurato quest'anno dalla drammatica crescita in Italia del giovane premier Matteo Renzi, ma il movimento non è svanito. E 'arrivato secondo alle elezioni europee a maggio, ottenendo il 21.5%. I suoi 17 deputati siedono con lo UKIP a Strasburgo.
Renzi è alle prese con una tripla recessione che è si è manifestata come uno shock profondo, fugando l'ipotesi che la crisi fosse finita e che la zona euro fosse sul punto di un nuovo ciclo di ripresa autosufficiente. Renzi è costretto a fare tagli in nome dell'austerità per soddisfare le norme europee sul deficit, rischiando un'ulteriore contrazione economica, e perpetuando lo stesso circolo vizioso che ha colpito i suoi predecessori. Tale scenario gioca direttamente a favore di Beppe Grillo." Ambrose Evans-Pritchard, editorialista economico del Telegraph



14 Ott 2014, 13:26 | Scrivi | Commenti (336) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 336


Tags: Ambrose Evans-Pritchard, Casaleggio, euro, Grillo, M5S, referendum, referendum sull'euro, Telegraph

Commenti

 

signori miei,voi dimenticate come è fatto il popolo italiano! è gente che ha votato berlusconi per 20 anni, che è martoriata dalla criminalità organizzata, che per quaranta anni ha avuto governi che non hanno saputo sbaragliarla e hanno istituzionalizzato l'evasione fiscale. gente fra cui se uno fa il proprio dovere lavorativo deve essere considerato un eroe. l'europa, sia pure con tutti i suoi burocratismi, è un pungolo all'indolenza e fatalismo italiano.se non fosimo entrati in europa ora faremmo parte del terzo mondo.

domenico santacroce, napoli Commentatore certificato 19.10.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO ( III PARTE )


E' ORMAI CERTO CHE PUTIN HA FATTO QUELLO CHE GLI HO DETTO IO ( TAGLIARE IL GAS !!! SENZA SENTIRE I CONSIGLIERI FRAUDOLENTI !!! PREDISPOSTI DALLA EUROPA DELLA STASI DI -CERMANIA !!! )E LA GUERRA DI UCRAINA E' FINITA.

ANCHE CON QUALCHE BARZELLETTA !!! COME CONSIGLIARE
ALL'EUROPA DI AIUTARE LA UCRAINA A PAGARE IL GAS !!!

E ALLORA ??? TUTTE LE RAPPRESAGLIE CONTRO PUTIN ??? IL BLOCCO ECONOMICO ??? DA RIDERE !!!??
FINITE LE COLONNE DI MILITARI DELLO ESERCITO UCRAINO-AMERICANO DI CERMANIA -VATIC-ANO .

MA VA-CCAH !!!

INVECE DI FARSI VENIRE CONSIGLIERI SUPPOSTI DA PISCARD ,PERCHE' NON SI USA IL VERO CHE UCCIDE IL FALSO IN 30 SECONDI ???

LE POSIZIONI ANCHE CORRETTE SONO STATE SEMPRE CORROTTE COI CONSIGLIERI FRAUDOLENTI ALLA CIANO DEL VATIC-ANO E LA PRATICA CONTINUA ORA CON UNA EUROPA CHE NON ESISTE MA E' LA EMANAZIONE DEL VATIC-ANO SEDE DEI PAESI PROTESTANTI INFILTRATI DALLA GESTIONE PRODESCA E PRIMA DA QUELLA DI SANTO UFFIZ-TZIO DI BARROSO -BOMBE -CIABATTERO .

SE SI ENTRA IN UN FALSO SISTEMA DEMOCRATICO, IN REALTA' VESCO-PEDOFILO , ALLORA LE MAGLIE LARGHE DEL CONTROLLO DELLE CANDIDATURE DEL M5S-GRILLO SONO CONFACENTI A NON PRENDERE IN CONSIDERAZIONE LA PARTE POLITICA M5S E TUTTI I BEATI SONO COME NELLE ASSEMBLEE SCOLASTICHE A MILIONI IN CUI TUTTI RICEVONO LA LINEA DEGLI ACCORDI A MONTE E NON ELABORANO UN BEL NIENTE , E LE ASSEMBLEE SONO DIVISE TRA I 5-CCCP CHE HANNO OCCUPATO LE SCUOLE PER CONTO DELLA DE-FORMAZIONE ISLA -CATTOLICO -PEDOFILO E CHE ORA RIPRESE LE SCUOLE
RIPRENDERANNO COL RITUALE ANNUALE DI COSCRIZIONE OBBLIGATORIA ALLE CAZZATE OBBLIGATORIE DELLA FALSA SCOLARIZZAZIONE E NULLUM FACAERE SPACCIATO PER "IMPEGNO SO- -CIALE".

CHI DETERMINA LE CANDIDATURE ???

LE VOTAZIONI DEGLI ISCRITTI ??? NOOOOH !!!
LE DETERMINA LA CLASSE DEI PADRONI DEL 5-CCCP INCORPORATI DENTRO LA BUSTA DI CARTA DEL M5S , E NON SI PUO' DIRE -IO NON C'ENTRO-FA LA RETE , PERCHE' IN RALTA' FANNO I FURBI CHE SONO I NEMICI DEN

PROF MARCELLO PILI 19.10.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ( II PARTE )

E' ORA DI FINIRLA DI CONSIDERARSI PERSEGUITATI , PERCHE' NESSUNO RESISTEREBBE UNA SITUAZIONE DI ACCUSA PUNTUALE E PRECISA E SOPRATTUTTO RIPETUTA .

INVECE NIENTE !!! NULLA CONTINUA ! TUTTO SI RIFRIGGE E AD OGNI FINE TEMPO SI RICOMINCIA DANDO SPAZIO AGLI STESSI TENTATIVI CHE SI DICE DI VOLERE IMPEDIRE.

LA FORZA E' TROPPO PICCOLA ??? NON FACCIAMO RIDERE !!!

9.000.000 DI VOTI ( OPPURE 6.000.000 ) SONO 1.000 LEGIONI ROMANE , QUANDO CESARE AUGUSTO IMPERATORE NE AVEVA 20 , E CONTROLLAVA IL MONDO .

ORA CON 6.000.000 DI VOTI FARSI BISTRATTARE VUOL DIRE CHE ANNIBALE E' ALLE PORTE , OVVERO CHE A TARANTO AD ANNIBALE APRIRONO LE PORTE I ROMANI,
E DOPO LO SBARCO DEI PEDOFILI CATTOLICI A ROMA LE SCONFITTE SI SUSSEGUIRONO ED ENTRARONO I BARBARI PER CONTO DEI PEDOFILI A FARE STRAGI.

GLI ITALIANI FURONO UCCISI A MILIONI ( 6.000.000 )E LE PROPRIETA' DIVENNERO DEI PRETI CHE VIVEVANO IN CONVENTO MORE UXORIO PEDOFILO ? COME ORA STANNO RIPROPONENDO ?

QUATTRO FESSACCHIOTTI AL GOVERNO SONO LA PROVA DELL'ANDIKAPP= COMANDATI DAL NULLA E ALLO SBARAGLIO !

LA CONFUSIONE DELLE LINGUE E' LA SPADA CHE I PEDOFILI USANO DA BABILONIA ,DA CUI FURONO CACCIATI PERCHE' NON LI VOLEVANO NEANCHE SCHIAVI.

L'OPERAZIONE DAL '68 IN QUA' E' QUELLA DI FAR PASSARE IL REDDITO DAI CITTADINI ALLO STATO , NEL SENSO CHE DENTRO LO STATO CI SONO I SICARI DI DIO OVVERO DEI PEDOFILI CHE SPENDONO TUTTO QUANTO ENTRA PER FARE CLIENTELA DEI PEDOFILI DI DIO .
PER FARE QUESTO BASTA PARTECIPARE ,INDICANDO POCO PIU' O POCO MENO E LASCIANDO IN REALTA' FARE LIBERAMENTE .

LA BORSA E' STRUMENTO DI CORRUZIONE E DI RAPINA ? TRA LE ALTRE COSE ???( DOPO OGNI CICLO DI SU' SI VA GIU' PER RICARICARE LE BORSE E RIVENDERE AL SOMMO E DI NUOVO GIU'!ANTICAPITALISTI? O BANDITI ? )VI RICORDATE UNA IMPRESA DI SINISTRA CHE VALEVA PIU' DELLA FIAT IN BORSA E CHE HA FATTO UN AUMENTO DI CAPITALE SUI POLLI DELLA BORSA CON AZIONI A 1.500.000 LIRE CHE OGGI VALGONO ? QUANTI CENTS ?? E I S

PROF MARCELLO PILI 17.10.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo capire che la nostra NON è una crisi vera in cui mancano i beni! Mancano solo le BANCONOTE CHE "LORO" CI OBBLIGANO AD USARE PER SCAMBIARCI QUESTI BENI! Se per scambiarci i beni che già possediamo dobbiamo usare delle banconote prese in PRESTITO A STROZZO non ne verremo mai fuori. FUORI DALL'EURO DELLE BANCHE SUBITO!! Questa è la sola via d'uscita dalla crisi. Viva l'EUROPA dei POPOLI e delle DIVERSITA' che ci rendono Grandi e appetibili dal resto del mondo. Gli alberi danno frutta, gli orti la verdura, l'erba cresce e sfama vacche, pecore e capre che ci aiutano a sopravvivere con i loro prodotti per chi li vuole; è questa la crisi? Abbiamo già i prototipi dei Generatori QEG liberi da brevetto e copyright per una energia inesauribile e gratuita! E' QUESTA LA CRISI? LA CRISI ESISTE PERCHè CI IMPEDISCONO CON I PROTEZIONISMI DI USARE QUESTI DISPOSITIVI NON VOLUTI DALLE LOBBY DELL'ENERGIA, E DI SCAMBIARCI I BENI CON UNA MONETA NOSTRA, LIBERA E SOVRANA!

Alfredo Sacco, Venezia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

l'euro era stato pensato a fine anni '70 come moneta di supporto al dollaro, oggi il dollaro è una moneta-carta-straccia, ingloba un debito pubblico che gli americani non pagheranno mai, perché è tra 600 e 800 volte il loro PIL. I cinesi si stanno liberando del dollaro comprando di tutto, gli arabi idem, la Russia ha chiesto il suo oro indietro alla FED, la Germania pure, la Russia-Cina stanno cercando di creare la prossima moneta leader mondiale, il dollaro è prossimo al crack, la primavera araba era stata spinta dagli USA per liberarsi di Gheddafi perché stava lavorando ad una moneta degli stati arabi uniti basata sul valore aureo (dov'è finito l'oro di Gheddafi?), l'euro è una moneta funzionale all'economia tedesca che dieci anni fa stava per crollare e per salvarla si è distrutta la concorrenza italiana, i titoli tossici americani sono ancora in giro per il mondo e per non fare fallire i loro possessori si sta cercando di occultare il misfatto facendo ricadere all'interno della crisi mondiale lo scoppio della bolla speculativa che si cerca di fare pagare ai popoli non più sovrani delle proprie monete per tramite di monete a debito con le quali le banche che detengono i titoli tossici cercano di compensare questi con gli interessi che esigono dagli stati per "spalmare" il loro vuoto azionario sulle economie reali ... l'uscita dall'euro da parte dell'italia diventa la leva che può far realizzare il crollo delle economie del debito pubblico gestito da lobby e ripartire invece con le economie reali basate sulla detenzione di moneta (come valore di cambio) di proprietà di popoli sovrani: un cambio epocale dell'economia che sovverte i progetti criminali del NWO .... svegliamoci!

stefano l. Commentatore certificato 15.10.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Cambiate il traduttore degli articoli stranieri, è meglio. Non credo proprio che Pritchard scriva in modo così sghangherato

francesco ., pavia Commentatore certificato 15.10.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

L'euro è solo una parte del problema. La semplice uscita permetterebbe ai politici di stampare moneta e di mantenere tutti i privilegi espandendo ancora di più gli spechi. La crisi se non altro ha avuto il merito di fare parlare delle pensioni d'oro, degli stipendi dei parlamentari etc. Mettiamo a posto questo e poi se le cose non migliorano pensiamo di uscire dall'euro. Questa è la mia opinione.
Salvo- Palermo.

Salvo G. 15.10.14 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Saranno pochi gli euro che abbiamo in tasca, ma almeno valgono qualcosa. In un supermercato tedesco posso addirittura spendere meno che in uno italiano. Io mi ricordo quando svalutavamo a raffica, quando l'inflazione era al 20% all'anno, quando la scala mobile non copriva mai la perdita di valore, al punto che il popolo italiano preferì abolirla. Io non ci voglio tornare a quei tempi lì, egregio Grillo. Tu saresti abbastanza grande per ricordartelo, al contrario di questi sbarbatelli senza memoria, ma dubito che tu abbia mai dovuto rinunciare ad un viaggio in Inghilterra perché ogni cosa oltre Manica costava tre volte più che in Italia, quando dovevamo cambiare in sterline le nostre lirette, con le quali del resto manco allora si arrivava alla fine del mese.

mario mezzetti 15.10.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Non aver fatto fronte comune con i francesi di Le Pen è stato un passo falso che ci terrà indietro di anni.
Bisognava fare fronte comune con gli euroscettici di qualsiasi ordine e grado, sono finiti i tempi delle ideologie dx sx centro, ci hanno fregato abbastanza nel secolo scorso.
La prima domanda ai parlamentari del Movimento eletti era dove avrebbero preso posto in parlamento, come se solo quello contasse, una vera presa per i fondelli.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 15.10.14 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, ti ripeti pur di essere sempre in vetrina,uscire dall'euro sarebbe una tremenda inflazione,stampare moneta un caffè all'estero lo pagheresti 2000 lire !
Abbiamo problemi di crescita che deve avvenire con una riduzione dell'IVA al 15%,abolire l'Irpef,abbassare le tasse al25%,questo vuole la LIFE l'unico sindacato che difende i P M I

sindacato l., milano Commentatore certificato 15.10.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, una cosa si è capita, in questa Euro per noi non c'è futuro, il nostro debito continuerà a salire e non serviranno le riforme (?) renziane a salvarci dal tracollo. Tanto vale uscire dall'Euro e accelerare un processo di rivoluzione, chi dice che non abbiamo armi per opporci a banche e finanza sbaglia di grosso, se stampi la tua moneta e prendi accordi commerciali con mezzo mondo, te ne freghi dei ricatti della piccola e asfittica Europa. Abbiamo finalmente capito cosa sono le renziane clausole di salvaguardia; se le riforme del Governo non riescono (e non riusciranno per il veto della Germania a sforare il patto di stabilità), le pagheremo noi con un aggravio di tasse. Amen.

Franco Mas 15.10.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento

CONSEGUENZE DELLA PROPOSTA REFERENDUM EURO e dichiarazioni salvini(3 FAMILIARI,4 AMICI,4CONOSCENTI, TUTTI NS.ELETTORI,INCAZZATI NERI CON QUESTA POSIZIONE,AGGIUNGIAMO LA MOGLIE CHE HA CESTINATO DIRETTAMENTE LA PETIZIONE AL RIGUARDO) IO NON HO PIU' ARGOMENTI PER GIUSTIFICARE QUESTA MOSSA CHE RIPETO NON E' PRIORITARIA PER IL POPOLO,

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 15.10.14 12:10| 
 |
Rispondi al commento

il blog di grillo che usa l'editorialista economico del telegraph ovvero il cosidetto tory-paper!!

questi sono gli uomini-vermi della city, per cui il profitto prima di tutto e tutti gli altri indietro!!
Ma dov'e finito il progetto politico del " siamo una comunita'??
grillo che sostiene le banche piu' infide del mondo, ncredibile quanto agli antipodi sia finito il 5stelle!!

Paolo Baraggia 15.10.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO ,


NON FACCIAMO CHE ORA SIAMO UN'APPENDICE DELL'UKIP ITALIANO .

GIA' ABBIAMO VISTO CHE PER 4 MESI QUESTO UKIP NON E' STATO PRESENTE IN NIENTE IN EUROPA E ORA SE NE VIENE IN ITALIA PER UNA PROPOSTA PER NOI, QUANDO LORO NON HANNO L'EURO, E QUINDI ? CHE FACCIAMO ? CI DANNO LA LINEA ? COME SI FA IN TUTTE LE ASSEMBLEE SCOLASTICHE SPACCIATE DI DEMOCRAZIA E INVECE VERA IMPOSIZIONE A PRIORI .

L'USCITA DALL'EURO COMPORTA UNA NUOVA TASSA DEL 20% ? CHE SI CHIAMA TASSO DI INTERESSE ( RATE OF INTEREST PER UKIP-PI !!!), MENTRE TUTTO PEGGIORA SECONDO LO SCHEMA DELLA CHIESA CATTOLICA DEI PEDOFILI DI DIO CHE VOGLIONO DISTRUGGERE L'UMANITA' E LA CIVILTA' MEDIANTE LA DISTRUZIONE DEL BENESSERE E DELLA FAMIGLIA GIUSTIFICANDO LA PEDOFILIA CON LA FAMIGLIA DI PEDOFILI E DEGLI IN-SEMINARI DI PEDOFILI .

QUESTE PROPOSTE DOPO MESI E MESI DI ASSOLUTA NON INIZIATIVA ( NE' UKIP !!!)E CON VANTO FASULLO DI FARE CHI SA CHE ? QUANDO AL MASSIMO CI SONO CONTINUI ABBANDONI A FAVORE DELLO SPIPENDIO PIENO E NON SI E' MAI RIUSCITI A FARSI DARE NEANCHE L'ELENCO DEI 1500 GIORNALISTI PER TG( 500 PER SINGOLO TG ??? )CHE ERA DOVUTO PER LEGGE , E SI SAREBBE POTUTA TOCCARE LA BASE DELLA STRAFFOTTENZA DEL DILEGGIO DEL M5S( CIOE' IO TI PAGO , E TI ASSUMO , QUINDI DEVI ATTACCARE M5S E GRILLO !) SENZA LA QUAL COSA E' INUTILE PIAGNUCOLARE CHE TI STANNO FREGANDO !

LA CHIESA STA RIFACENDO LO STATO MEDIOEVALE DELLA EUROPA CATTOLICA , CHE DANTE HA RAPPRESENTATO COME INFERNO , PER CUI ERA STATO SCOMUNICATO , E ORA VISTO CHE LA GENTE E' PIU' STUPIDA DI ALLORA CI RIPROVA CON UNA MERKEL TRATTA DAL PAESE DELLA STASI ( CERMANIA EST ! ) PER SCHIACCIARE L'ITALIA E RIPORTARE AL DOMINIO TOTALE DI IN-SEMINARI VESCO-VILI -MOLTO VILI IN CUI INQUADRARE LE POPOLAZIONI DI NUOVI GIOVANI , E FUORI FARE I CLONI DI LIBER-TARI DI DROGA E PEDOFILIA - ESSENDO L'ESSENZA SODOMA E CAMORRA .

BERLUSCONI STA GIA' OPERANDO COME APPESO ALLA CORDA E GUIDATO COME UNA CAPRETTA , TOCCANDO LA FAMIGLIA CHE E' NATUR

PROF MARCELLO PILI 15.10.14 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Io firmo, poi il resto... Altro non posso fare. Per quelli con il culo inchiodato alla seggiola della scrivania... A spalare il fango!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo caro Grillo questa volta hai MISERAMENTE TOPPATO.io ti ho votato da quando sei nato perchè condivido buonaparte delle cose che dici e delle battaglie che fai ma questa volta ti dico appassionatamente non imbarcarti in questa follia, perchè? perchè i mercati ti distruggerebbero in pochi giorni.
se lo vogliono possono far risalire lo spred a 600 700 800 punti fin dove vogliono e poi dare la colpa alla tua proposta del referendum. immediatamente creerebbero una campagna mediatica contro di te che in poche settimane ti farebbe crollare.
l'unica possibilità per uscire da questo incubo dell'euro è una dichiarazione improvvisa la domenica che il lunedì si esce. ci vorrebbero politici con 4 coglioni al posto dei due, ma ora abbiamo politici senza coglioni quindi??
purtroppo la situazione si farà sempre più nera sia per l'italia che per l'intera europa.
l'euro crollerà spontaneamente con disastri inimmaginabili a meno che , ed è l'unica speranza, in francia ci sia la vittoria della lepen.
noi non faremo mai la rivoluzione, siamo un popolo di COGLIONI

BENIAMINO Z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è storia: Prodi ha ammesso di aver falsati i conti per anticipare l'entrata dell'Italia nell'euro. Gli era stato detto che si doveva aspettare qualche anno. Ha risposto che tutti facevano lo stesso. Tre cose urgenti da farsi: 1) nazionalizzare la moneta (la lira) ed abbattere in un colpo solo il signoraggio bancario (ormai lo sanno tutti che le banche centrali sono privati produttori di moneta che non pagano le tasse, ma le riscuotono). Così come stanno le cose il denaro non costituisce più un valore d'acquisto (come dovrebbe essere) ma un debito. 2) ABBASSARE drasticamente il coefficiente GINI. Guarda caso il paese più felice del mondo è la Danimarca, che ha l'indice GINI più basso del mondo. L'indice GINI indica la disparità tra il reddito più alto e quello più basso. In Danimarca i regnanti prendono l'autobus. Naturalmente decisione retroattiva con confisca dei beni a chi ha avuto uno sconfinamento sul calcolo di un indice GINI corretto. Qualcuno proveniente dalla Bocconi, forse sapeva molto di grammatica, ma ignorante totale sulla pratica, ha sulla coscienza un buon numero di morti. E questo qualcuno è ricompensato intascando migliaia di euro al mese. 3) Percentuale del 20% fissa sulle tasse, senza inventarne di nuove tutti i giorni. E qui do ragione a Salvini. Certo chi non paga la deve pagare cara.

Roberto Bondavalli 15.10.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

pregevole idea ma...sappiamo benissimo a quanto servono i referendum in italia...semplicemente se ne fottono di quello che chiediamo....ultimamente si è visto con l'acqua che sta per essere privatizzata alla faccia del recente referendum...
italia paese dei balocchi e dei ladroni...
povera italia...

walter marchegiano (donwaltero), napoli Commentatore certificato 15.10.14 08:07| 
 |
Rispondi al commento

NO REFERENDUM! Si deve uscire dall'euro senza se e senza ma!

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 15.10.14 04:21| 
 |
Rispondi al commento

SO CHE E' DURO DA METTERE IN PRATICA.......MA SE IL POPOLO ITALIANO, A POCO A POCO, SI CREASSE AUTONOMAMENTE UNA MONETA PROPRIA? FILIERE DI AZIENDE POTREBBERO ADERIRE E CREARE UNA MONETA DI SCAMBIO PARALLELA PER ASSICURARE TUTTI I SERVIZI....FINO A FAR SCOMPARIRE I FONDI IN EURO NELLE BANCHE. IL POPOLO RISULTEREBBE "NULLATENENTE" IN EURO E LO STATO NON POTREBBE PIU' CHIEDERE TASSE........ANDANDO AL COLLASSO!
STRETTO IN QUESTA MORSA IL GOVERNO, PER SALVARSI IL CULO, SAREBBE COSTRETTO AD USCIRE DALL'EURO!!!

VITTORIO ALLOGGIO 15.10.14 01:36| 
 |
Rispondi al commento

http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=961

alex bottari 15.10.14 00:20| 
 |
Rispondi al commento


http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=961

christian c. 14.10.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Dove si firma per uscire dall' euro?

Soluzioni computer Commentatore certificato 14.10.14 22:48| 
 |
Rispondi al commento

50.000 dollari al secondo sono le spese di armamenti nel mondo e miliardi di persone vivono con meno di due dollari al giorno, lo dice Gino Strada
In Italia quanto si spende ?
Ogni secondo un essere umano soffre per i disagi perché
altri uomini decidono per lui leggi e regolamenti sbagliati
Ogni giorno in Italia migliaia di persone sono più povere
perché la politica gioca e imbroglia sulle loro vite
Ogni anno un pugno di uomini si arricchisce distruggendo
comunità e ambiente
A Genova Il ragazzo che spalava il fango davanti al museo
a cui vorrei chiedere le generalità, così tanto per accertarmi che sia in buona fede, come pensa di risolvere il problema
Il prossimo anno è la prossima alluvione se continua a permettere che la nazione venga governata da chi spende
in armamenti anziché provvedere a risanare il territorio
Nel programma del movimento c'è almeno una speranza
I giovani come lui possono cercare di realizzarla. Conosco nel movimento chi lavora ogni giorno per il suo territorio
Se è motivato si proponga candidato alle prossime elezioni
in democrazia si può fare non si può spalare fango tutta gli anni dalla città

Rosa Anna 14.10.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Controllo uso materie prime (finalità green) con indirizzo economico nazionale nel settore servizi alla aziende e alla persona, oggi immensamente sottovalutato.

Rifondare il sistema bancario/finanziario per l'Interesse Pubblico. (Banks’ ops, e rifinancing e capitalizzazione, con relativi bail out senza un centesimo di tasse pubbliche)

La tutela dei risparmi nell'Interesse Pubblico.

Gestire le criticità aziendali, nell'Interesse Pubblico.

Beppe, qui non si scherza. Non si scherza coi Mercati, con Baer, Goldman, Deutsche o Juncker. Non esiste economista italiano schierato con voi che possegga l’esperienza internazionale sufficiente per salvare l’Italia dai mostri di cui sopra, sia fuori che dentro l'euro.

La squadra del Dr Warren Mosler, sì. (Soft Currency Economics, Mosler Economics, Modern Money Theory)

Beppe sai dove trovarci.

Paolo Barnard

FRANCESCO COLACI, novellara (re) Commentatore certificato 14.10.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POI NON DITEMI CHE NON HO TESO LA MANO A GRILLO.
Referendum? Dopo un’eventuale uscita dall’Eurozona, caro Beppe, l’Italia si troverà come un giovane agnello che ha ringhiato ai lupi. Sarà sbranata viva dai Mercati e dalle Tecnocrazie di Bruxelles.
Ma ciò non accadrà se l’Italia si sarà dotata di una squadra di Macroeconomisti internazionali che spaccano un capello in due con uno sguardo. Gente che è stata alla FED USA, o 40 anni dentro Wall Street, e che ha lavorato coi giganti della storia dell’economia al MIT di Boston, a Oxford, a Cambridge, et. al.
Parlo della squadra del più grande esperto di operazioni monetarie statali del mondo, MA RIELABORATE PER L'INTERESSE PUBBLICO, il Dr. Warren Mosler. Sono pronti a essere in Italia a gestire con voi dall’oggi al domani:
La gestione generale dei conti dello Stato nell'Interesse Pubblico. (Banca d’Italia ed emissione di nuova moneta sovrana, tassi interbancari, controllo dei prezzi, REPOS ecc. - Operazioni del Ministero del Tesoro)
Creare subito la Piena Occupazione, nell'Interesse Pubblico. (100% occupati con un +20% di PIL nazionale stimato in 5 anni, con redditi produttivi assicurati per tutti).
Come saranno gestiti i titoli di Stato nell'Interesse Pubblico. (Banca d’Italia ed emissione di nuova moneta sovrana, controllo tassi sui titoli).
Controllare l'inflazione nell'Interesse Pubblico.
Non ci sarà svalutazione della nuova Lira. (Contano i Real Terms of Trade)
I tassi di cambio nell'Interesse Pubblico.
Il prelievo fiscale del nuovo governo sovrano nell'Interesse Pubblico. (Abolizione totale per due anni del cuneo fiscale et. altro)
Operare un Deficit POSITIVO y on y, all’opposto del nostro Deficit NEGATIVO di oggi.
Raddoppio delle pensioni minime con coperture da Deficit POSITIVI e Real Terms of Trade.
Come regolare import ed export, materie prime e petrolio, nell'Interesse Pubblico.
Aumento FDI (Foreign Direct Investment) in Italia collegato alla Piena Occupazione.
Controllo uso materie prime (finalità green) con i

FRANCESCO COLACI, novellara (re) Commentatore certificato 14.10.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento

con l'euro siamo precipitati in un baratro senza fine; cerchiamo di uscirne al più presto

luciano p., mestre Commentatore certificato 14.10.14 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima questa affermazione! Povero Berlusca, aveva ragione lui! L'ha cacciato la Massoneria europea! Ma anche lui è massone, che io sappia, quindi esiste una Massoneria Serie A TIM e una Massoneria Serie B CUP.
Iniziamo a pagare questa alleanza con Farange, i loro obiettivi sono diversi dai nostri. È come essere alleati della Lega. Siamo destinati a cadere in contraddizione.
Grillo è sempre stato lungimirante, il tempo gli ha sempre dato ragione. Questa volta credo che abbia sbagliato.
Grazie per la splendida iniziativa del Circo Massimo, ABBASSO IL TTIT che ci ha raccontato Dibba!

Paolo C., Roma Commentatore certificato 14.10.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'euro, via da renzi e servi vari, W l'Italia a 5 Stelle!

Ps. Non vi cederemo mai la nostra sovranità, vogliamo andare in pensione max a 60 anni, l'acqua e la sanità le vogliamo PUBBLICHE, così come devono essere pubblici tutti gli assets strategici italiani e aggiungerei le società che per decenni hanno beneficiato di contributi pubblici, cioè soldi nostri. Fine anche delle concessioni autostradali ai privati, deve poter riguadagnare il pubblico. Fine delle liberalizzazioni, che non servono a un ca@@o se non ad arricchire pochi e far star male moltissimi. Introdurre dazi non è una parolaccia, venduti!
Preoccupati? Ma va là, è solo innovazione ad una crisi che strangola lentamente. È democrazia. Le alleanze giuste per la nostra vita e quella dei nostri figli si trovano: basta solo volerlo.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Vi hanno ignorato, vi ignorano e continueranno ad ignorarvi; che l'euro sia un tentativo fallito di dollaro è solamente una facciata, qualsiasi cosa fosse, hanno ottenuto quello che volevano e se lo terranno. E non è poi un mistero. Basta guardarsi intorno per capire che il peso fiscale è piombato addosso alle piccole economie a tutto vantaggio di quelle più grandi, senza risolvere quelle illegali. Un traino che sa di schiavismo quello che l'Italia (come altri Paesi) si ritrova a trascinare in questi giorni, senza che freghi niente a nessuno. E alte sfere che si rifiutano di consentirci l'uscita dall'euro, sono solo conferma di tutto questo, così come, se dovessimo uscirne a me viene da pensare che possa succedere solo a causa di due motivi: che infine la volontà degli schiacciati abbia prevalso. Che per l'ennesima volta, hanno studiato un modo diverso per mettercelo in quel posto, quale risulterà come alternativa all'euro.
Ecco perché rinunciare a questa battaglia sarebbe come accettare la supremazia di un dio dai mille volti e dai mille nomi, dalle infinite risorse e di nessuna utilità. Che parlino i popoli. Che parlino gli italiani.

Viola Banin (grillottina), Nettuno Commentatore certificato 14.10.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Europa (e quindi indirettamente dell'Euro), trovo assolutamente inaccettabile quella pubblicità martellante, asfissiante, ridondante, orwelliana, a favore dell'Unione Europea. Su ogni canale, in ogni momento del giorno, gli spot proposti celebrano le "magnifiche sorti e progressive" dell'Europa unita anche a costo di falsare, se del caso, la prospettiva storica reale.
Non avrei nulla da obiettare se si trattasse di un'analisi attendibile e verificabile in tutte le sue componenti della situazione economico-sociale-politica attuale, che ne evidenziasse i pro e i contro, i vantaggi e gli svantaggi, i punti di forza raggiunti e le eventuali criticità non risolte.
Ma no. Un'irenica e oleografica rappresentazione della realtà, filmati da famiglia del Mulino Bianco che si allarga ad abbracciare la grande famiglia europea, ci inducono a immaginare un unico grande popolo felice e senza problemi.
Dulcis in fundo: gli spot terminano con una frase che non è solo un paradosso, un ossimoro, ma è un capolavoro di consapevole manipolazione mentale: si nega un'azione nel momento stesso in cui la si compie: "per informare, non INFLUENZARE"
Influenzare? e chi lo avrebbe sospettato mai...

mana mana Commentatore certificato 14.10.14 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono un esperto di economia, però... però sì, facciamoli cagare sotto, minacciamo (e poi applichiamo) l'uscita dalla moneta unica, la più grande invenzione dei finanzieri per arricchirsi a spese di tutti i Paesi europei. Vedrete che dietro di noi ne verranno in tanti e l'arrogante Germania, già adesso minacciata dalla recessione, si scioglierà come neve al sole. E soprattutto... trattiamo la restituzione del debito, le banche d'affari dovranno elemosinare in ginocchio un tozzo di pane, cazzo!

Franco Mas 14.10.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma delle europee il referendum euro era al 7 punto perché si spiegava alla gente che sarebbe stato l'ultima razio nel caso non si riuscisse a far approvare nessuno de primi 6 punti ora dopo nemmeno 2 mesi di lavoro effettivo dell'europarlamento non e' responsabile che diventi prioritario il 7 punto,mi sa' troppo di propaganda rincorrendo tra l'altro la lega!!! Non vorrei che oltre che non metabolizziamo e ci spieghiamo la vittoria di Renzi ( e traspare da quanto dice Casaleggio) facciamo la stessa cosa su salvini che sta crescendo nei sondaggi!!!NOI DOBBIAMO ESSERE OLTRE R PROPORRE OBBIETTIVI PRATICABILI SUBITO EFFICACI CAVOLO ABBIAMO UN SACCO DI PARLAMENTARI MOLTO VALIDI W.M5S comunque

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 14.10.14 20:07| 
 |
Rispondi al commento

L'euro,scusate se mi ripeto è una moneta stampata dai Banchieri privati,anzichè dagli Stati che aderiscono all'Unione Europea,i quali sono costretti ad un perenne indebitamento,gravato da interessi usurai(80 miliardi di euro annui,estorti dai banchieri usurai,ai cittadini con le tasse).Inoltre bisogna notare che il debito pubblico è frutto di una colossale truffa,messa in piedi dal potere finanziario criminale,il quale grazie a dei politici rinnegati traditori,si è appropriato nel 92 della sovranità monetaria sancita dalla Costituzione.A tale proposito,basta leggersi il contenuto dei trattati scellerati di Mastricht e Lisbona,per rendersi conto dei reali motivi che ci hanno scaraventato in una crisi drammatica economico-sociale,già pianificata nel dopo-guerra dalle elite finanziarie globaliste e fasciste.P.S. qualcuno poi mi spieghi,come fa uno Stato ad indebitarsi,per finanziare i servizi pubblici essenziali(sanità,sicurezza,istruzione ecc.),se i soldi sono di sua proprietà,ossia del popolo?

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 19:55| 
 |
Rispondi al commento

La priorita' deve essere il reddito di cittadinanza ( fattibile subito tagliando tutti gli sprechi e solidarietà dei redditi alti) IL REFERENDUM SULL'EURO E' TROPPO COMPLICATO DA OTTENERE E UNA VOLTA OTTENUTO SEMPRE CHE SI VINCA???? non vi dice niente la scozia,CI VORRANNO ANNI PER USCIRE MA SCUSATE NON SIAMO NOI A DIRE CHE NON C'E' PIU' TEMPO??NON SONO D'ACCORDO QUINDI DI IMPEGNARE TEMPO E FORZE PREZIOSE DEGLI ATTIVISTI PER QUESTO

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 14.10.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Come già detto e stradetto mille volte:
l'euro usato bene ci avrebbe permesso di abbattere il debito, come ha fatto il Belgio (che era come noi e ora è sotto il 100% del Pil, come debito). Quindi l'euro non è il male.
Il male è la ns 'classe' 'dirigente', che ha sperperato quel patrimonio che è stato l'euro e che ancora continua a essere (ma vi rendete conto dei tassi ridicoli che stiamo pagando? Ma sapete quanto paga l'India di interessi? O la Russia? Ma vi immaginate quanto pagheremmo se tornassimo alla lira, con la sovranità monetaria - cioè il potere - dei politici di cui sopra!!!!! - di svalutare a piacere la moneta del popolo?). La spazzatura è quella classe dirigente, si fa per dire, che è diventata una delle più corrotte del mondo (e che giustamente viene citata in uno degli ultimi episodi dei Simpsons). E più stupide e volgari, per giunta.
No cari compatrioti: fino a quando il potere di sputtanare la moneta non l'avrà questo schifo di classe d., allora questo Paese avrà una speranza.
Ma il buon senso non vi dice nulla? Cos'è: ascoltate Borghi? Cambiando l'unità di misura si aggiusta tutto di colpo? Il male non è l'euro ma il letamaio di cui sopra che ci ha portato fin qui (senza l'euro, secondo me, adesso saremmo messi peggio. E non citatemi l'esempio del Regno Unito: il paragone non regge. Intanto, loro parlano benissimo l'inglese e noi per niente ...)

Marco M. 14.10.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo che l'Italia starebbe meglio con l'Euro SE si riuscisse ad ottenere eurobonds e mandato esteso per la BCE. In caso contrario, la fragilita' dell'attuale sistema dovrebbe comunque risultare in una lenta ma inesorabile implosione. Dunque proverei prima a riformare il trattato sulla moneta unica a favore di tutti i cittadini europei, alla faccia della Bundesbank e di chi sfrutta l'Euro solo nell'interesse delle banche. In caso di insuccesso, trarrei le dovute conclusioni. Un serio tentativo, pero', a mio avviso e' d'obbligo, in sintonia con il programma presentato alle europee.

Gian Marco Mensi (m4), Pesaro Commentatore certificato 14.10.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Come dico da anni, sono al momento contrario a che si torni alla Lira ed è semplice il perché.

Se ora abbiamo 1 mln di euro di debito, tornando alla lira avremmo 2 mld da tirare fuori (ammettendo che si voglia NOI cittadini italiani pagarlo). Se invece proviamo ad azzerare il debito in euro e poi torniamo alla Lira, la cosa è fattibile e non va a colpire alcuno.

Il concetto è semplice: perché dovrei cambiare automobile se ho solo una ruota buca?

Il punto vero però, è che non si deve dare colpa alla valuta usata, ma semmai a chi sempre la manipola e di nascosto e in pubblico. Tagliamo le mani a quelli che rubano e vedrete tornare ogni cosa alla normalità.

3mendo 14.10.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me ormai ci siamo dentro fino al collo e tornare indietro vorrebbe dire peggiorare di molto la situazione. Toccare certi equilibri instabili vorrebbe dire lasciare spazio ai poteri occulti di lucrare, taglieggiare, demolire ancor più questa povera Italietta... La strada dovrà esser quella di combattere dall'interno. Questo il mio pensiero.


Non basta uscire dall'euro! Bisogna uscire da questa Europa del libero arbitrio effettuato dalle grandi multinazionali che ti dicono cosa comprare, vendere, mangiare e bere!
Ripristinare confini e dazi per evitare di essere sommersi da merce cinese, asiatica, rumena, bulgara da 4 soldi. E da gente che non sai chi è e viene da noi per fottere i cristiani, con la complicità della Caritas e degli imbecilli che credono nell'altruismo. Perché non se ne vanno in Arabia Saudita tutti i negri islamici? Perché la A.S. non li aiuta? Perchè dobbiamo aiutarli noi che siamo già in difficoltà economiche?
Ditelo agli imbecilli di Roma che vogliono strangolarci ancora di più!

sergio picini 14.10.14 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xaf1/t1.0-9/10524330_662412137182568_1765568069886149770_n.jpg

votate il monumenento

Saverio L., Italy Commentatore certificato 14.10.14 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha avuto ragione l'Inghilterra a starne fuori!

Lilya Dy 14.10.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ha ragione vito asaro e basta!
Peccato ci sia un inconveniente:
non si può fare neppure QUELO...
-----

rompete, fratelli miei,
rompete le tavole
dei buoni e dei giusti

anzi
rompete i buoni e i giusti

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il 07 ott 2014 nel Corriere a pag. 3 c'era la "torta" del senato. Si parlava di 13 uscite dal M5*, che inizialmente aveva portato 40 senatori.

Penso che prevedere è difficile, specialmente il futuro.

Grillo faceva previsioni quando diceva che il 20% dei parlamentari del M5* sarebbero usciti dal movimento.

Cristina De Pietro lascia e siamo a 15 e non siamo nemmeno a metà legislatura.
Pericoloso fare le previsioni.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ipotesi 1. Ma il pdiota che a genova parlava contro il mio, il tuo, il nostro Peppe ma aveva già il microfono ? Dato che tra i quattro pidioti fumati solo il barbuto si sentiva chiaramente .
ipotesi 2 Ma sti sprovveduti di giornalai cosi idioti sono a dare notizie palesamente false , anche il più asino degli Italiani capirebbe che è tutta una montatura , .
Fra poco ci vorrano far credere che gli asini volano.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 14.10.14 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO RIMASTI "AI COCCODRILLI CHE VOLANO" E OVVIAMENTE SI SENTONO TRADITI.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

rispondo a tutti in senso compiuto:

chi contesta in stile spalatore genova
e' INDIFENDIBILE

popolo consapevole prendiamo una posizione su..

la contestazione ha dei contenuti che qui a parte i 3 minuti di notorieta' non si vedono..

evitiamo di raccontare fregnacce a scopo di lucro.. da chi appoggia i delinquenti nessuna morale grazie...
p.s. un sentito vaffanculo al genio ribelle passata al gruppo misto.
a lezione di educazione civica la casistica degli infami del regno di re george si amplia..svariati esempi di ogm.

mary dg 14.10.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a quegli spalatori di fango di Genova che hanno avuto il grande coraggio di prendersela con Beppe. Mi dispiace, ma avete sbagliato la mira, e di grosso anche, è veramente da esseri miseri, Beppe tra l'altro è di Genova e allora solo una cosa, prendetevi pure la vostra pala, mettetevela nel di dietro e andate saltellando a roma, là troverete tre signori che vi aspettano con qualche altro palo ben contenti di ficcarvi anche quelli nel sedere, e non dimenticatevi di ringraziarli, altrimenti in questi giorni, se non era per loro non sapevate cosa fare, Amen!

pillolo 14.10.14 18:11| 
 |
Rispondi al commento

COMUNQUE HO CAPITO PERCHè I LIGURI/GENOVESI VOTANO DA MEZZO SECOLO PD-L, NEMMENO LA PROTEZIONE CIVILE HA FATTO NULLA PER DARE L'ALLERTA IN TEMPO SUL MALTEMPO E GRILLO DA SOLO DOVEVA PREVEDERE, ANNULLARE, DIROTTARE E ORGANIZZARE TUTTO PRO AIUTI?
MAGARI PER L'INVIDIA MANCO LO VOTANO, COME NON SEMBRA L'ABBIANO VOTATO IN PASSATO.
HANNO COMUNI A 5 STELLE NELLA REGIONE?
IN VENETO NE ABBIAMO DIVERSI.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA egregio Blok & p.c. Mov✩✩✩✩✩!!!

O.T. umido (& in ritardo???).

ANCHE PER URAGANI ED ALLUVIONI...

Ernesto Che Guevara, Fidel Castro e il Popolo Cubano
avevano già capito tutto cinquant'anni fa!

Infatti Cuba insegna a tutto il mondo come salvare
vite umane (e pure animali) da eventi atmosferici catastrofici.

"Il passaggio di un uragano rende inevitabile la distruzione di abitazioni,
terreni e raccolti, ma per quanto riguarda le vittime a Cuba, se presenti,
queste si contano quasi sempre su un palmo della mano
mentre nel resto dei Caraibi (Haiti, Santo Domingo, Bahamas, Jamaica, ecc.)
così come in Messico, o negli Stati Uniti se ne contano sempre a decine
se non a centinaia... " ... da:

http://www.viasetti.net/cuba/clima-cuba.htm

Hasta pronto.

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 14.10.14 18:07| 
 |
Rispondi al commento

"PERCHÈ DA DUE ANNI TU E CASALEGGIO IGNORATE LA PROPOSTA PIU' VOTATA DAL BASSO, DAGLI ISCRITTI???
"IMMEDIATA USCITA DA EUROZONA. Moneta sovrana-Applicazione MMT"
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/10/immediata-uscita-da-eurozona-moneta-sovrana-applicazione-mmt.html
PERCHÈ AVETE IGNORATO GLI INFINITI APPELLI DI BAGNAI, RINALDI, GALLONI, FUSARO, SAPIR, BRANCACCIO, BORGHI, E MIGLIAIA DI ECONOMISTI AUTOREVOLISSIMI???
PERCHÈ VI SVEGLIATE SOLO ADESSO???
PERCHÈ????"

Gian Maurizio Crivello Commentatore certificato 14.10.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la consultazione sull'euro e l'europa, fosse lanciata contemporaneamente da tutti i partiti e movimenti, detti “euroscettici” dei vari stati, sarebbe veramente l'ideale per verificare l'attendibilità delle opinioni – statistiche che vengono propinate.
Se Salvini – lega nord liga veneta, vuole la consultazione referendaria sull'euro con il M5S, si può fare - valutare: il quesito sia lo stesso con entrambi i proponenti; le firme vengano raccolte da distinti gazebo-posti e vidimate da distinte persone; si va alla conta di quelle raccolte dall'uno o dall'altro, ma che assieme fanno quorum, senza mancare alla specificità politiche di ognuno ed essere obbligati oltre, per altro.

f.d. 14.10.14 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Però a Genova bisogna riconoscere non si sono più sporcati le mani col PD-L, hanno scoperto lo specchietto per le allodole di SEL che ha un bel nome, un b.. segretario, che può piacere a tutti e soprattutto parla bene, quelli che parla e sputano bene devono piacere molto.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Banca mondiale ne vogliamo,parlare ?

BCE: I suoi pareri non sono vincolanti deve solo
essere consultata per progetti di modifica dei trattati.
GR Casaleggio ha avuto l'ardire di affrontare l'argomento
Una confederazione di stati affronta le avversità
differenziando i problemi dei singoli.
Noi abbiamo causato un enorme problema all'economia interna anche per la troppo disinvolta furberia di molti
che si erano avvalsi del cambio lira euro per aumentare i
prezzi al consumo.
I governi di allora lasciarono alla deriva di commercianti e imprenditori senza scrupoli I consumatori. Offrendo la possibilità ai competitori esteri di penetrare il mercato interno con prodotti meno cari.
Era il ritornello liberalista propinatoci da vent'anni
Ora costoro, responsabili della attuale contingenza, affetti da senilità farfugliano, addirittura tentando di assimilare le nostre idee
Ed I telegiornali gli dedicano più spazio di chi ha ricevuto il consenso di 25 milioni di votanti
Tutte le strade sono aperte anche quella di un referendum
purché si ridia ai cittadini il benessere comune
Ma i cittadini sono onesti responsabili e consapevoli o continueranno a fare i furbi salvo piangere sul latte versato

Rosa Anna 14.10.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

L'apoteosi oltretutto è che un paese di braccio corto COME LA LIGURIA vota il partito che per antonomasia è il PARTITO DELLETASSE.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento

sono molto perplessa perchè si dice che il debito pubblico in lire diventerà catastrofico ma....mi chiedo perchè noi italiani dobbiamo pagare il debito alla Banca Mondiale che specula sulle nostre difficoltà?
Una volta avevo un grosso contenzioso con varie banche e l'ho risolto a stralcio. Gli interessi possono venire abbassati e di molto. Infine si tratta di speculazioni bancarie.
Insomma carissimo Beppe se mi spieghi perchè neppure tu voui prendere in considerazione la facoltà del debitore di pagare a stralcio in nome della sopravvivenza capirò di essere in errore ma se non mi rispondi e fai orecchie da mercante allora la cosa è grave oppure io sono totalmente stupida, ma non mi risulta alla luce dei fatti di esserlo.
Rispondi credo di non essere la sola a voler capire.

Fiorella Deodati 14.10.14 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono un Giuseppe e un Luigi di Genova che amaramente conoscono Grillo e sembra preferiscano l'alluvione, bene e che vi lamentate allora ?dovreste festeggiare e non dire ogni tre per due che non pagherete più alcuna tassa.
Sarà anche un fatto da barzelletta, ma siete gli unici allagati recenti e ce ne sono parecchi purtroppo) che nelle interviste dicono 2 volte su 3 che per prima cosa non pagheranno più niente.
Non lo dicono nemmeno al sud, forse perchè là devono pagare il pizzo e quello non si discute.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Il referendum sta tutto qua:
vuoi che il tuo stipendio sia pagato in euro o in lire?

Io lo voglio in euro, grazie.


"PERCHÈ DA DUE ANNI TU E QUELL'ALTRO DI CASALEGGIO IGNORATE LA PROPOSTA PIU' VOTATA DAL BASSO, DAGLI ISCRITTI???

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/10/immediata-uscita-da-eurozona-moneta-sovrana-applicazione-mmt.html

PERCHÈ AVETE IGNORATO GLI INFINITI APPELLI DI BAGNAI, RINALDI, GALLONI, FUSARO, SAPIR, BRANCACCIO, BORGHI, E MIGLIAIA DI ECONOMISTI AUTOREVOLISSIMI???
PERCHÈ VI SVEGLIATE SOLO ADESSO???
PERCHÈ????"

Stefano M., Bologna Commentatore certificato 14.10.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVO ACCOUNT CAUSA OSTRACISMO

Il TFR risale all'inizio del secolo scorso: nonno BENITO è così ATTUALE per voi?

Cavalcare la tigre " SENZA SE E SENZA MA" è una celeberrima frase di Giulio Cesare EVOLA

La TERZA VIA è l' IDEA del DUCE: " nè capitalismo, nè comunismo, ma una TERZA VIA"

Siete rimasti così INDIETRO?

STUDIATE, STUDIATE, STUDIATE.
Non ripetete quello che vi mettono sulla bocca se prima non avete approfondito, rischiate di cadere in contraddizione come chi vi vuole PECORA. Dovete essere CONSAPEVOLI perchè la loro "scienza non crei la vostra ignoranza"

BellonaRos

PS- Non vi affannate a cancellare il nuovo account perchè sto uscendo e domani potrei decidere di crearne uno nuovo.
Buona serata :-)

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 14.10.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo pochi a non credere più in governi corrotti e partiti al potere per corruzione e appalti pilotati come piace a Berlusconi renzi mentre napolitano piace mettere segreto di stato gli italiani non devono sapere del potere occulto affaristico che trapela ai governi deviati da lobby mentre il collocamento non colloca nessuno i disocupati ed io facciamo la fame italiani si uccidono e le madri si danno fuoco e renzi fa annunci come gli ha impartito il compagno Berlusconi mentre si regalano denari a dirigenti comunali in liguria a genova e la citta muore viva questa italia corrotta e distrutta da egoismo partitocratico del malaffare regionale nazionale e comunale che vanno contro i diritti di cittadini pagatori di tasse esagerate.......

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 14.10.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento

SI SI SI SI Raccogliamo le firme ma teniamo ben presente che non basterà perchè l'uscita dall'euro non sarà automatica ; dovremo pretendere che venga approvata una legge ad hoc da quei parassiti che sono al governo. Quindi prepariamoci ad una lunga battaglia in cui il M5S dovrà avere la funzione di collante per una disobbedienza civile diffusa ed incisiva che faccia sentire forte la voce dei cittadini sovrani. Prepariamoci BENE a tutto questo altrimenti sarà un flop.

ANTONIO ALBERTI (il giaguaro), VIGGIANO (PZ) Commentatore certificato 14.10.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Luigi R. di Genova MALE MOLTO MALE LUIGI, TI è MAI PASSATO PER LA MENTE CHE ERA MOLTO MEGLIO SE CONOSCEVI BENE QUELLI CHE TI HANNO FREGATO IL VOTO PER MEZZO SECOLO, A TE A TUTTI I LIGURI OVVIAMENTE.
SE FOSTE AL SUD AVRESTE ALIBI TIPO MAFIA, MIGRAZIONE, CAMORRA, REGIORGIO,DISOCCUPAZIONE E ANNI ANNI DI ARRETRATEZZA, MA UNA REGIONE CHE PRETENDEREBBE DI DARE ESEMPIO AGLI ALTRI E CHE FACEVA PARTE DEL REGNO PRIMA CHE IL RESTO D'ITALIA, DISPIACE VERDERLA RIDOTTA IN MANO A DELINQUENTI POLITICI.
QUESTO A PRESCINDERE DAGLI ATTORI, CANTANTI E COMICI A CUI AVETE DATO I NATALI NEL SECOLO SCORSO.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me in Europa adesso qualcuno inizierà a cacarsi sotto. Ma tranquilli, il nostro benamato Premier è già all'opera per cercare un modo di mettere a tacere ogni dissenso per evitare di perdere la sua "credibility" (come direbbe lui con la faccia di chi cerca di fare il fico, ma sembra tutt'al più un caco)... Ahhhh che bello, avere l'illusione di una democrazia in Italia!

Alessio Giarnieri (ale9690), San Severo Commentatore certificato 14.10.14 17:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sinistraecologialiberta.it/notizie/adriano-zaccagnini-ex-m5s-aderisce-al-gruppo-parlamentare-di-sel/


ecco i traditori cosa fanno!miseri esseri.ricordiamoci di questa gente!eletti con delle regole chiare ma poi...ecco cosa fanno!altro che andare a casa!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se alkuni si fanno illusioni su organizzazioni come green peace e simili sappiano che sono solo parcheggi per volonterosi rampolli bene.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non si mette ai voti anche l'uscita dall'euro?

Se non sbaglio, si era detto che qualsiasi decisione da prendere che non fosse scritta nel Programma (e che quindi non costituisse un dato di fatto/punto di partenza) sarebbe stata sottoposta a voto democratico.

marina s. 14.10.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiariamo che e' di vitale importanza far sapere a tutti L'ITER PER USCIRE DALLA TRUFFA EURO...

piu' chiarezza porta a piu' fiducia che porta a piu' aderenti ad un'idea.

grazie ukip per il sostegno
ma il popolo italiano in soldoni vuol sapere in posta quanta pensione gli arriva e se si sopravvive oppure bisogna iniziare a spalar patate autoprodotte.
inutile indire un referendum senza comunicare le dinamiche, la gente di proclami non ne vuol piu' sapere..


chiarezza e linearita'.Di Maio docet.

p.s. il coglione di Genova che ha contestato Beppe chi e' parente del cugino del vicino di casa di fonzie? che persone di merda..genovesi spalate meglio perche' c'e' un tot di organico da smaltire.

mary dg 14.10.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualche pseud troll che chiede al blog se abbiamo votato M5* o Ukip.
Si consoli che chi vota Pd-l è come votasse per la BCE, la Merckel, la troika, e quella donna che sembra il diavolo veste prada o la sorella gemella di agnelli.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente sto referendum sull'euro! Quel minchione Di sgarbi l'ha sempre urlato ma nella pratica non ha fatto nulla.. Grazie M5s! Ps: no Euro!

Eugenio Ciolli 14.10.14 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo qui a parlare di uscita dall'euro. Un passo avanti fino a poco tempo fa. Molto bene!
Però c'è un però!
Passare dalla £ all'€ non cambia assolutamente nulla se non viene chiaramente specificato di chi è la proprietà della moneta all'atto dell'emissione. Anzi se le cose rimanessero come sono ora con il passaggio alla lira andremmo dritti dritti verso la morte certa.
Pertanto, il M5S deve, come insegnava magistralmente il professore Giacinto Auriti, far capire agli italiani che chi possiede il potere della proprietà della moneta possiede il comando assoluto di qualsiasi politica si voglia attuare. Bisogna essere chiari e non cadere nel tranello del "cambiare tutto per non cambiare nulla". La moneta deve essere del popolo perchè è il popolo che le da valore accettandola per lo scambio. In poche parole viene riconosciuto il valore del lavoro del prossimo come il prossimo riconosce il tuo lavoro. Tutti abbiamo un valore semplicemente perchè esistiamo e viviamo. Non esisterebbe valore se tutti fossimo morti.

Mauro M. 14.10.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

NANDO NANDO FAI TU L'ONESTO!

VI SEGUO DA ANNI QUOTIDIANAMENTE E VI CONOSCO

COME LE MIE TASCHE!

CreduloneMaturo 14.10.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Non ci sono limiti al degrado.
Qui a milano vogliono distruggere la più bella visuale del parco con una struttura di cemento.
Se potete firmare e diffondere lapetizione
http://www.avaaz.org/it/petition/the_Mayor_of_Milan_Italy_il_Sindaco_di_Milano_Giuliano_Pisapia_Save_Simplon_Park_stop_the_theater_salvate_il_parco_Sempi/?cXkQXeb
altrimenti mi tocca fare occupy parco sempione ma alla mia età ci lascio le penne.

walter m., milano Commentatore certificato 14.10.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Come diceva mesi fa Lady Dodi in mezzo a tanti c'è sempre l'ingordo, il falso, l'interessato, questa parlamentare che non è stata richiamata prima e che spendeva solo senza dar segno di fare altro era probabilmente già pronta per il salto dall'altra parte, essendo ,più che una volta gabbana, fatta di altra pasta, la pasta dei galan dei bassolino dei dalemoni ecc.ecc.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento

HANNO RAGIONE,TITTI I MIDIA A DIRE CHE SIAMO OPPOSIZIONE E POCO PIU'
-NON ABBIAMO PRODOTTO NIENTE-INTRALCIAMO I LAVORI
-SIAMO INCONCLUDENTI-NON PORTIAMO PROPOSTE
-SIAMO GESTITI DA UN BUFFONE E UNO STREGONE
-SIAMO COMPLOTTISTI-NON SIAMO COMPETENTI
-CI STIAMO SFASCIANDO-IL M5S VUOLE USCIRE DALL'EUR0
BENE,MA LA CREDIBILITA VA CONQUISTATA E I MIDIA QUANTA NE HANNO VISTO CHE ESALTANO QUESTI GRANDI POLITICI CHE HANNO RIDOTTO L'ITALIA IN QUESTO STATO?LI RENDONO CREDIBILI E NON LI BISTRATTANO COME FANNO CON IL M5S,SIATE SERI.OGGI ANCORA L'EXPO,GENOVA IL MERIDIONE ABBANDONATO A SE STESSO ECC.ECC.IO NON VOGLIO RASSEGNARMI A VIVERE IN UN PAESE DOVE LA NORMALITA' E COSIDERATA ASSURDA.M5S GRAZIE CONTINUATE COSI' TUTTO IL MIO SOSTEGNO.

cristia d'avola 14.10.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La contestazione a Beppe.

Perché meravigliarsi? Chi credete e dove credete che siano i piddini? Perché Grillo è genovese, tutti i genovesi dovrebbero essere più intelligenti della media italiana?

Vai Beppe, forza M5S.

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: Staff e utenti perdonatemi ma ho visto solo adesso il servizio della Gabbia al Circo Massimo e come al solito alla giornalista rispondono tutti...tutti. meno che uno, il solito che ogni volta che c'è un giornalista "scappa" non ci sarebbe niente di male se non fosse l'addetto all'informazione esterna. Posso enumerare almeno 5 pseudo interviste andate in onda nei vari servizi sciacalli dei media di stato con questa costante: Casalino che sfugge, elude, non risponde puntualmente.....ma a chi giova?

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 14.10.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

L’euro è una boiata come i contestatori pagati da renzi, che sanno benissimo che l'alluvione è iniziata nel esatto momento che il M5S stava manifestando a Roma al circo maximo, di sicuro è una strana coincidenza, soprattutto per il fatto che è accaduto dopo che renzi e andato da obama, giorni dopo l’incontro stranamente si scatena tutto questo finimondo d’acqua e di trombe d’aria mai successo in Italia.

Roberto Santi 14.10.14 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè la nostra ex senatrice de pietro non è stata espulsa prima?ricordiamo anche questo nome miserabile!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. DELLA QUAGLIA.

Un altro parlamentare eletto grazie al 5 Stelle passa al misto, per l'esattezza la senatrice De Pietro.

La signora è di Genova, bel tempismo per "scappare" a stipendio pieno!

Sono mesi che dalla rete arrivano messaggi sul suo comportamento e di come sia arrivata lì.

Mai presente sul territorio e sempre a spasso per il mondo grazie all'incarico alla commissione esteri con tanto di 500euri giornalieri di rimborso a missione.

La rete, e tutti i cattivi attivisti, devono mandar giù un altro boccone amaro, perchè oltre alla defezione per il Gruppo Parlamentare, devono anche mandar giù le offese e l'essere stati tacciati di "rompicoglionismo"!

Preoccupatevi di quando non sentirete più i rompicoglioni, vorrà dire che avranno più voglia di farlo!

Fine O.T.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'abbandono dell'Euro è indispensabile per la nostra economia. Con il ripristino di una moneta sovrana (non dei banchieri privati), ma del popolo, tutta l'economia si risolleverebbe. Gli unici a perderci sarebbero i -Camerieri dei Banchieri-poichè non avrebbero più possibilità di Succhiare latte dal Popolo. ci vorrebbero degli altri e soprattutto degli ALTI POLITICI, che guardino al futuro degli Italiani (e non, come fanno ora, alle loro tasche).La sovranità della moneta sta innanzitutto a chi l'accetta dandogli credito, poichè la moneta non ha nessun valore intrinseco, ma solo valore indotto da colui che l'accetta. Per questo che dobbiamo ritornare ad una moneta sovrana. Potrebbe esserci una scappatoia europea, ve la spego subito: la BCE, quando stampa moneta, non la deve prestare alle banche private che, a loro volta la prestano ai vari Paesi gravandola di interessi. La BCE NON E' la proprietaria della moneta. Lei deve solo STAMPARLA, per cui NON può PRESTARLA, ma la deve solo ACCREDITARLA agli Stati in base al numero degli abitanti, trattenendosi solo il prezzo di stampa. Poi saranno i vari Governi Europei a distribuire il denaro alle Banche Private gravandole di interesse e, le Banche , a loro volta, distribuirà la moneta ai cittadini richiedenti. In questo modo NOI Italiani risparmieremmo i 70/80 miliardi di interesse sui Titoli di Stato ogni anno. In capo ad una ventina di anni, il nostro Debito Pubblico sarebbe quasi del tutto annullato...ma tutto questo è solo una GRANDE UTOPIA...non succederà mai...troppi interessi in ballo a livello Italiano ed Europeo. Ci vorrebbero dei Politici con le p....e soprattutto onesti. Auguri a Tutti.

giorgio l., verona Commentatore certificato 14.10.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

bene e avanti così!buon pomeriggio blog e qui caffè a 5 stelle!!
p.s. intanto seduta aperta sia alla camera che al senato:
http://webtv.senato.it/3861


http://webtv.camera.it/home

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, sono solidale con te e ti sostengo.
Non badare alle contestazioni di Genova. Sei un faro per questo paese. Grazie W il M5S.

N DG, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
A NOI OD A LORO, A CHI MANCA IL FIATO ?

" il direttore del Tg La7 . Poi ha aggiunto: «Ho fatto un sopralluogo perché avevamo la diretta, abbiamo chiacchierato e gli ho esposto un pensiero che è quello che abbiamo tutti noi giornalisti: la possibilità di avere tra gli ospiti un portavoce dei Cinque Stelle, lui mi ha espresso le sua perplessità, ribadite poi con le sue modalità che conosciamo anche dal palco». "

IL DIRETTORE DE LA7
GLI ha fatto un altro invito
e ha detto che finisce male
se non ANDIAMO PURE NOI
al raduno generale
DEL GRANDE IMBROGLIO NAZIONALE !
... gli ha detto che non PUO'
RIFIUTARSI proprio adesso
SENNO' LORO PERDONO IL successo,
che E' UN PAZZO ED INCOSCIENTE
UNO CHE NON VARRA' NIENTE
UN SOVVERSIVO, UN MEZZO CRIMINALE!...

Ma LUI L'HA SEMPRE DETTO
CHE NOI NON VOGLIAM RUBARE
CHE E' L'ONESTA' CHE CI fa volare!

NON c'è gioco né finzione
IL NOSTRO POTERE
E' LA REALTA', E' LA CONDIVISIONE !

... ED a quelli in malafede
sempre a caccia DELLO SHARE
DICIAM: no! Non è una cosa seria!
E così CHE DOBBIAMO FARE
NON LASCIAMOCELI SCAPPARE
METTIAMOLI alle strette
CHE con quanto fiato in gola
GLI URLEREMO: non ABBIAM paura
DI FAR POLITICA, DI FAR CULTURA,
VOI SIETE MEZZE CALZETTE

E METTIAMOLI ALLE STRETTE
CHE VOI SIETE MEZZE CALZETTE

E METTIAMOLI ALLE STRETTE
CHE SIETE MEZZE CALZETTE

YAAAYAAA YA YA YA


W IL M5S
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Ambrose mi dovrebbe spiegare perchè l'Inghilterra nel rapporto pil per abitante dal 2002 al 2012 ha fatto peggio di Francia e Italia, Olanda tutti quanti
i paesi neocomunitari hanno migliorato tutti grazie al mercato comune
l'Inghilterra no, peggio di tutti
pur essendo fuori dall'euro, voglio dire
un bel dilemma

jean paul marat 14.10.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi genovesi sono proprio fuori di testa !?! CONTESTANO UN GRANDE BEPPE GRILLO CHE DASEMPRE SI BATTE CONTRO QUESTI MASCALZONI CHE HANNO RIDOTTO ALLA MISERIA QUESTO ORAMAI POVERO PAESELLO ! MA CHE SCHIFO CHE MI FANNO ! CON QUELLE TESTE CHE HANNO MOSTRATO SI PUO' SOLO PENSARE CHE NON C'E' PROPRIO PIU' NIENTE DA SPERARE ! MA QUALE CACCHIO DI CAMBIAMENTO VOLETE ? VOI CARI GENOVESI NON VOLETE CAMBIARE UN CACCHIO !!! VOLETE RIMANERE SEMPRE SOTTO LA VOSTRA BENEDETTA ACQUA ! ALLORA TENETEVELA MA NON PRENDETELA CON BEPPE GRILLO CHE

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 14.10.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo su Radio 24
“Il boss Setola si pente e dice che la malavita è finita - Il sindaco di Casal di Principe: "La camorra è ridotta ai minimi termini. Ma non bisogna abbassare la guardia: sa trasformarsi"
Camorristi
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno è profeta in Patria. E' il segno dei tempi, che credo non sia ascrivibile solo ad una crisi economica profonda ma si accompagna ad una crisi di valori. I valori di una società malata dove la disonestà e la furbizia, sono prese ad esempio contro le persone oneste. La cosa grave oltre che pericolosa è il ribaltamento della realtà, l'affermazione della teoria delle "bombe d'acqua" come la teoria dei "temporali di ritorno", metodo propagandato dai media per tornare al medioevo, e per affermare che gli eventi metereologici eccezzionali sono segni del cielo, cose ineluttabili da accettare come inevitabili e non governabili. Non è la verità, anzi credo proprio che possono essere " controllati, nei danni che producono". Nel libro del Manzoni gli untori erano quelli che diffondevano la peste. Oggi la peste è di tutt'altra natura e viene diffusa continuamente attraverso delle scatole vengono proiettate immagini dove si possono vedere i venditori di ciacole, dove si fa scempio della verità. I Talk show pur di affermare il loro potere di "disinformazione" sono disposti a confondere le idee pur di vendere pubblicità. Capita che qualcuno che ci ha messo la faccia venga insultato da "persone disinformate, e per giunta giovani", e capita anche che uno di quelli che ha partecipato allo scempio del territorio pugliese dia dello sciacallo con un tweet, ad un cittadino che ci ha messo la faccia per amore del suo paese. Occorre però ricordare a costoro, che ci sono sul territorio cittadini che non dimenticano e sanno cosa è avvenuto realmente. Dov'era il governatore quando "le cosidette bombe d'acqua hanno devastato il territorio di Peschici?" o quando è stato demolito il canale Aquarotta in Lesina Marina, ed ha incrementato il dissesto idrogeologico?. Dispiace per i suoi vuoti di memoria, se vuole gliela posso rinfrescare. Le ferite sono rimaste, e la natura presenta il conto. Ora vediamo se ha il coraggio di dare dello sciacallo,anche a chi lo conosce?.

Vincent C. 14.10.14 16:31| 
 |
Rispondi al commento

TITOLI DEI MEDIA: TUTTI, ANCHE FQ (svegliatevi e disabbonatevi) io sono regolarmente bannato quando ci scrivo!

Beppe contestato a Genova (un ragazzotto)
Renzie manovra da 30 miliardi (il piú dei quali a debito)


Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Oltre agli "angeli del fango" esistono anche "gli imbecilli del fango".
Se qualche giornalista avesse detto questa frase sarei disposto a baciargli il ....

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari!!!!!! Se siete pronti, dove posso già firmare? Penso proprio che molti italiani sarebbero pronti a firmare!!!!!!
Maurizio De Tomasi.

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 14.10.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento

***** ***** ***** *****
lunga vita a M5S

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10203914424554530&set=np.105574521.1596444311&type=1&theater¬if_t=notify_me

Alessandro Di Battista

"Questa e' solo informazione, non sciacallaggio! Guardate, la Commissione ambiente M5S il 19 giugno 2013 ha depositato questa proposta di legge (foto). Mentana grazie a dio lo ha ricordato venerdì scorso durante Bersaglio Mobile".....
---------------------------------------------------------------------------
Mentana grazie a dio :O
Mentana grazie a dio :O
Mentana grazie a dio :O

scusate ma questo Mentana è un senatore 5stelle o un deputato 5stelle, perchè io proprio non ricordavo che tra i nostri eletti ci fosse un certo Mentana.
Comunque l'importante è che, grazie a Dio, sia andato a dirlo in tv; proprio quella tv che a volte non conta + un caxxo e a volte "grazie a Dio"......

Saverio L., Italy Commentatore certificato 14.10.14 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe far sapere a qualcuno del PD che non è obbligatorio rendersi ridicoli.

Antonio M., Roma Commentatore certificato 14.10.14 16:21| 
 |
Rispondi al commento

OT riferito alle "contestazioni" di Genova

Grillo e il M5S potrebbero meritarsi una contestazione SOLO DOPO essere stati al Governo (della città o quello nazionale) dimostrandosi come tutti gli altri e quindi non all'altezza del compito o peggio ancora corrotti.
Contestare Grillo che da TRENT'ANNI mette al primo posto tematiche ambientali e rispetto dell'ambiente
TOTALMENTE INASCOLTATO dai più
è solo ridicolo.
Fatevi un esame di coscienza e cercate una volta per tutte di capire chi DEVE ESSERE CONTESTATO, magari il vostro voto!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiamo certezze dei benefici ne delle perdite di un ipotetico cambio di moneta
Da un referendum otterremmo solo la conta di cittadini che esprimiono le loro istanze
Ma al punto in cui siamo, questa è una certezza vorrei è che la BCE faccia la banca e non la politica. A costo di essere paradossale dico i governi degli Stati europei devono essere liberi di sbagliare.
Purtroppo analisti ed economisti non sono lungimiranti
Occorre essere prudenti su taluni aspetti, per esempio il rischio di venire stritolati da chi usa il nostro stivale con le
sue basi nucleari. C'è una incandescente situazione medio orientale a mio avviso orchestrata ad arte.
Comunque 10 stati se la cavano meglio di noi e attingono dai fondi europei più investimenti di noi dobbiamo prendere in considerazione e valutare ci spieghino però bene cosa fare
del debito pubblico come ridimensionarlo.

Rosa Anna 14.10.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna uscire subito dall'eurozona altro che referendum. Bisogna informare tanti asini che ragliano di voler tenere l'euro. Accusare la politica marcia di essere l'unica colpevole dello sfascio del Paese è un'idiozia, perchè si sa benissimo che dall'unità d'Italia la politica nostrana è corrotta, eppure il Paese non è mai stato (senza contare il periodo bellico) così malato.

Franca Bella 14.10.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Interessante vedere quegli "angeli del fango" contestare Beppe.
Ma dico, quelli del pd sono normali? Non erano piddini? Centri sociali? Forza Italia? Chi era quel barbuto che gridava? Mi interesserebbe saperlo solo per capire.
Per esempio perchè non gridava "aiutaci a mandare a casa Doria e Burlando" o magari qualcosa di simile.
O magari perchè non è stato zitto.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN NUOVO NOME ALLA NOSTRA VECCHIA E CARA MONETA:

''SCUDO''.

invece che LIRA, chiamiamolo SCUDO.

UNO SCUDO PER PROTEGGERE L'ITALIA E IL SUO POPOLO DA QUALUNQUE MINACCIA!

il popolo deve capire che una moneta è per uno stato quello che lo SCUDO è per qualunque persona: UN MEZZO PER DIFENDERSI.

thimiman( vito) Gioia (zelgius), quartu sant'elena Commentatore certificato 14.10.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

#‎SbloccaItalia‬
il PD è il partito del DIALOGO... a senso unico: loro parlano e gli altri tacciano!

Greenpeace Italia Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua Montecitorio Cinque Stelle M5S Commissione Ambiente, Territorio e lavori pubblici


Il Presidente della Comm.Ambiente Realacci del ‪#‎PD‬ ha messo la tagliola sul decreto ‪#‎SbloccaItalia‬. Ha deciso di concedere 3 minuti di discussione per gruppo su ogni emendamento al testo. Sapevatelo!
Greenpeace Italia Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 14.10.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

subito fuori dall'euro e mandiamo questo governo corrotto a cas

Raimondo Andrea Pezzoli, casnigo Commentatore certificato 14.10.14 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo Stato deve riappropriarsi della propria sovranità politica ed economica, deve togliere la bacchetta magica dalle mani delle banche mondiali ed occuparsi dei problemi dei propri cittadini e non di fare gli interessi dei ricchi capitalisti. E’ urgente spezzare questa gabbia che sta trasformando la popolazione europea in barboni, bisogna stroncare questa corsa verso la morte civile di un glorioso continente e chiudere quelle bocche schifose dei mass-media: sono loro ad aver garantito la vittoria a questi vampiri, che non si sono appropriati solo dei mezzi di produzione, di consumo, o tecnologici ma dei mezzi monetari, della vita e del lavoro umano, dei mezzi militari e bellici di coercizione, dell’uso criminale della natura e dell’ambiente. Si sono appropriati delle menti e dei comportamenti delle popolazioni, mediante una pervasiva propaganda de-formativa, che plasma i cittadini-sudditi al loro servizio. Il profitto e la rendita (motori del capitalismo di rapina) sono presentati come essenziali per lo sviluppo: se qualcuno li mette in discussione è un disfattista, un terrorista, un nemico della classe operaia che (vergognosamente) dicono di rappresentare. Predicano di libertà negando diritti elementari e vitali. Ognuno ha la libertà di vivere, di mangiare, di curarsi, istruirsi ma se non possiede i mezzi per avere tutto questo, può tranquillamente morire… in libertà!
Non è questa l’Europa che i nostri padri fondatori sognavano, loro volevano una Europa unita politicamente per vivere finalmente in pace, migliorando la qualità di vita dei suoi abitanti e non privare le nazioni della propria sovranità e schiavizzare la classe lavoratrice!


Voglio vedere se almeno in questo caso (Genova) la magistratura farà il proprio dovere velocemente.
Spero che almeno questa volta i magistrati decidano di lavorare velocemente, senza guardare in faccia a nessuno.
Tutti dicono che hanno fiducia nella magistratura, nessuno dice che potrebbero lavorare di corsa, si sono guadagnati il titolo di lumaconi d'Europa, forse anche dell'Africa.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Può andar bene uscire dall'euro,ma io penso e sono convinto che occorre risovere i problemi italiani,cioèle ruberie a tutti i livelli politici e sindacali,abrogare legge Mosca e legge Treu 564/96 e recuperare il mal tolto stipendi a manager e le buonuscite che gridano vendetta,stipendi politici,dipendenti pubblici ad alti livelli,dipendenti camera e senato vanno licenziati e riassunti con stipendi normali,se non gli va bene posto a giovani,le spese di CNEL,presidente Marzano fatto vedere l'altra sera,sprezzante,Camusso,Bonanni,Angeletti,quest'ultimo intervistato,sprezzante,SVEGLIA Lavoratori,questi fanno il doppio gioco a danno dei cittadinbi,prendono 25.000€ all'anno senza mai presentarsi.Legge elettorale che dia diritto al cittadino di scegliere,SIAMO IN DITTATURA.La Giunta delle autorizzazioni a procere in mano a indagati,Cucca PD indagato x fondi regionali in Sardegna,ora vicepresidente la DE Girolamo,pure lei indagata,come potrebbero dare ok alla richiesta dei magistrati x l'uso delle intercettazioni nei confronti di Azzolini?(NCD)Lo stato è in mano a questa gente e x cambiare và tolta con qualsiasi mezzo.Se recuperassimo il mal tolto potremmo detassare li PMI che potrebbero creare occupazione e aumentare gli stipendi,e quindi movimentare il commercio,se facessimo questo,una PULIZIA enercica e a fondo,sistemare i traditori e parassiti in campi di lavoro con periodi esemplari,sarebbe utile x la società e un segnale convincente x chi ruberà in futuro,CHI RUBA IN GALERA,non difficile fare ina legge anticorruzione,m non la possono fare QUESI,infatti non l'hanno fatta,anzi abbassato le pene,perfino Don Ciotti ha fatto un appello a Renzi,certo che frequentare Verdini,osei come lui o non ci vai

luciano borghi 14.10.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento

come mai i commenti sono tutti a favore dell'uscita dall'euro? io ho mandato 2 messaggi dicendo chiaramente che non sono d'accordo!!

un'arrabbiata 14.10.14 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo a Genova:
2.000 € a intervista (da donare interamente agli alluviinati).
La mummia della Turco,praticamente in diretta:
"non é possibile lucrare su queste cose"
UN SERPENTE A SONAGLI É COME UN PELUCHE SE PARAGONATO A QUESTA MUMMIA E AI SUOI COMPAGNI DI MERENDA.

antonio de vittorio 14.10.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

In caso di Ebola vai a Roma di fronte palazzo chigi o al quirinale o a Montecitorio!
E tossisci più che puoi!

Grazie chi rimane te ne sarà grato!

PS vanno bene anche i palazzi della rai o dei quotidiani tipo repubblica o il corriere

PPS Quanto ci scommetti che se il post lo legge un giornalista lo prende come una proposta seria?

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.14 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ai giornalisti:
€ 2.000 (da donare agli alluviinati) in cambio di un'intervista.
La mummia della Turco,quasi in diretta:
non é concepibile che si lucri su queste cose.
UN SERPENTE A SONAGLI É COME UN PELUCHE SE PARAGONATO A LEI ECI SUOI CONPARI DI MERENDA.

antonio de vittorio 14.10.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Allora premesso che sono d'accordo con il programma 5stelle e condivido la posizione di voler uscire dall'europa realisticamente (mio pensiero che non conto nulla) la soluzione non e' con un referendum perché secondo me:

-Ammettiamo che tutti i nostri elettori votino si
-ammettiamo che ci attestiamo intoro al 25%

Come si fa a convincere quel 40% che ha dato il voto al PD?

Come si fa a fare una cosa cosi grande senza bombardare in tutte le TV la massa e lo zoccolo duro della popolazione?

Per cui non capisco perché fare un referendum secondo me non abbiamo ancora i numeri!

Dopodiche' se si decide per il referendum ovviamente daro' il mio voto.

ciao

Simone M., Bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che i nostri problemi ce li siamo creati noi da soli, con la corruzione, inaffidabilità, evasione fiscale, mafie colluse con POLITICI TRUFFATORI ED INCAPACI (VOTATI DAGLI ITALIANI) che ci hanno portato a un decadimento totale ETICO CULTURALE. Smettiamola di dare la colpa agli altri e all'EURO ( in Italia è stato gestito peggio di tutti gli altri paesi europei e senza nessun controllo). Facciamoci un esame di coscienza se siamo capaci, spero tanto nel M5S, però non sono d'accordo sull'uscita dall'Euro

virgilio moroni, bolzano Commentatore certificato 14.10.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno disse: sbagliare è umano ma perseverare è diabolico. FUORI DALL'EURO ANCHE SUBITO!

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciò che la dice più lunga su come siamo noi italiani è che i nostrani commercianti e imprenditori hanno fatto bei soldini nel momento del cambio lira- euro. Sono proprio costoro che ora maggiormente si lamentano dell'euro!

Guardiamo altrove, guardiamo agli italici.... difetti.

marina s. 14.10.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

si si che bello usciamo dall'euro subito

un'arrabbiata 14.10.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ambrose Evans è da leggenda bretone: mica pe' gnente m'hanno mannato quaggiù...
Ho letto che quarcuno storce er naso pe' quello che scrive, però è vero: avemo perso 'na cifra de produzzzzione 'ndustriale.
Mo, peresempio, ero venuto pe' famme 'n doppio petto medinitali e a mmomenti me fanno 'n doppio cappotto cinese.
Da nun crede.

Lancillotto Del Lago Commentatore certificato 14.10.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viva lo staff che ti cancella via lo staff

▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌

nessun copy 14.10.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere, i giornali e TV danno la notizia di un Grillo contestato a genova.Pochi parlano di responsabilità della politica, un'informazione così merita di affondare nel fango che lei stessa ha creato.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

saro' retorico ma per l'ennesima volta dico che I nostri parlamentari devono andare in televisione a sbugiardare I politici incantatori che infinocchiano I poveri italiani non abituati a usare un pc e a informarsi su internet.cosi' rimarremo sempre nell'anonimato e questi continueranno a fare I loro interessi.ormai non e' piu' pd o pdl o altro.ora sono tutti uniti contro di noi.mi pongo una domanda,ma siamo sicuri che vogliamo mandarli a casa?in Guerra ci devi andare con le loro stesse armi.....se usi il fioretto non vinceremo mai.

Nino Esposito (lorddarkar), Napoli Commentatore certificato 14.10.14 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
Domanda pertinente alla condizione di Genova
Quanti cittadini comuni si chiedono dove restano depositati i
finanziamentin stanziati ma non ancora spesi e chi li amministra ne gode interessi ?
Non saranno certo in un limbo

Rosa Anna 14.10.14 14:49| 
 |
Rispondi al commento

io non penso che sia l'euro che ci affama, ma il costo del carrozzone politico/amministrativo dello Stato: funzionari, Magistrati, dirigenti, ambasciatori, ambasciate, autoblu, pensioni d'oro, vitalizi, alti ufficiali dell'esercito, enti inutili, inail, deputati, senatori, consigli regionali, province, equitalia, camere di commercio, prefetture, finanziamenti all'editoria, finanziamenti ai partiti, ecc. ecc.

cimbro mancino Commentatore certificato 14.10.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno è contro l'Europa e l'euro se fossero normali , politicamente e finanziariamente . Questa Europa non è certamente quella che volevano i De Gasperi e gli Schuman , un continente unito da ideali di fratellanza e collaborazione , un insieme di popoli fratelli e cugini che vivessero in pace e in amicizia . Un Europa così sarebbe troppo forte e darebbe fastidio agli Stati Uniti , e non solo , quindi la parola d'ordine che risuona nelle alte sfere d'oltreoceano è :" Europa povera e destabilizzata !" . Grave è l'appoggio dato dal PD e consociati a questo imperativo , si può tranquillamente chiamarlo alto tradimento !


Spero che il M5S funga da catalizzatore per tutti gli euroscettici. Era ora che si arrivasse a questo, è una vita che lo dico!!

Anti E., Roma Commentatore certificato 14.10.14 14:46| 
 |
Rispondi al commento

pensavo di aver votato M5S non ukip italia!

Uno dei tanti 14.10.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Se vogliamo uscire realmente dall'euro, dovete assolutamente a tutti i costi avviare una campagna pubblicitaria dell'evento tramite tutte le tv disponibili ....e non importa la trasmissione...ma l'informazione del messaggio
Se non fate in questo modo è solo una perdita di tempo dato che con il sistema delle piazze e della rete; non possono informare in mode sufficiente l’intera popolazione italiana , considerando anche che molte persone sono molto incerte di questa mossa e hanno bisogno di continue affermazioni...Se non riuscite a capire questo discorso,vi consiglio di fare un piccolo corso di psicologia sulle vendite o argomenti del genere che ricollegano sempre a quello a quello che vorrebbe fare.

giovanni.p(vicenza) 14.10.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento

"la maggior parte degli elettori pensano ( magari era meglio scrivere: pensa) che sia stato un errore aderire all'euro", " Datamedia Ricerche nel sondaggio marzo ha rilevato che il 59% degli italiani pensano ( pensa) che un ritorno alla lira sarebbe una buona idea".

Io ritengo semplicemente che la maggior parte degli elettori non sia in grado di valutare una materia così complicata e con delle implicazioni politiche/economiche ( e quindi, inevitabilmente anche sociali) di così grande portata da potersi definire a ragione "un'avventura" vera e propria.

Le persone si basano su un effetto-euro ritenuto da molti devastante rispetto alla lira di un tempo, ma non analizzano un ipotetico effetto- non euro ( o lira, o altra moneta)in un contesto economico che è totalmente diverso da quello dei tempi della lira.

Comunque, chi ritiene di dover indire un referendum è legittimato a farlo, se non altro per attirare in merito l'attenzione del Parlamento.

marina s. 14.10.14 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorei capì 'na cosa... me so' comprato 'n dindarolo... che ce devo mette drento?
No, è solo pe' la penzione...
Euri, Lire, Franchi, dollari, pizza de fango der Camerun...
Fateme sape' grazzie.

Lancillotto Del Lago Commentatore certificato 14.10.14 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' INCREDIBILE COME Ambrose Evans-Pritchard,ABBIA ANALIZZATO PER BENE LA POSIZIONE ATTUALE DEL MOVIMENTO 5 STELLE SULL'EURO E L'EUROPA,OLTRE CHE SU RENZI

alvise fossa 14.10.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente fuori dall'euro.
Faccio presente che l'Ungheria che ha scelto di non stare nell'euro è uno dei pochi Paesi col PIL in attivo (intorno al 10%). Dobbiamo riprenderci la sovranità Monetaria e Nazionale e armati di ONESTA' abbiamo tutti i mezzi per uscire da questa crisi.
FORZA M5S TUTTI UNITI

Marcello Paganelli Commentatore certificato 14.10.14 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Angeli del fango uguale centri sociali uguale rifondazione comunista.
Occhio che i giovani veri stanno al centro commerciale per I-phone.
Scommetto che verranno anche pagati in nero.
Solitamente sono gli stessi che fanno gli attacchini durante le elezioni sempre pagati im nero.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 14.10.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una chiara posizione.
Abbiamo pressato Grillo e Casaleggio sull'euro a non finire, ma mai come ora hanno preso una netta posizione.
Il che va molto bene, ma nel frattempo potevamo incorporare al nostro interno tutta l'informazione e la cultura promossa da Messora nel suo blog Byoblu, che è rimasto inevitabilmente abbandonato a se stesso in quanto ormai sempre a Roma.
In tutto questo tempo di indecisioni sul NO EURO, abbiamo fattoi in tempo a perdere una valanga di consenso. Siamo stati capaci di perderci per strada Lidia Undiemi, Alberto Bagnai, Claudio Borghi ed altri che hanno preso una forte posizione subito su questo argomento della sovranità monetaria e finanziaria.
Questo è stato un enorme errore politico.
Perchè moltissimi M5S hanno cambiato direzione avendo afferrato quanto è fondamentale per l'Italia avere una sovranità monetaria. Abbiamo eliminato Barnard, abbandonato la trasmissione di Paragone, chiusi nelle sacre romane a combattere contro i delinqueenti e i traditori che vi sono dentro, ma nulla fino ad ora è stato fatto o promosso per la sovranità monetaria.
L'Ukip probabilmente ci ha fatto bene, ma ritengo che questa scelta del referrendum sia tardiva e forse inutile.
Dall'euro si deve uscire subito e senza perdere troppo tempo.
Come?:
Costringendo i sindaci a non versare piu' i contributi allo stato italiano presieduto dalla Merkel.
Rimango col cuore nel M5S perchè sin dal Vday ne sono parte integrante, ma sono molto deluso dell'ultimo periodo trascorso senza mai parlare dell'euromoneta, nonostante i comizi di Grillo e prima ancora gli spettacoli erano impregnati di questo argomento.
Fuori subito dall'euro:
M5S+Lega+Ukip+FN accordo subito perchè non è piu' una questione di destra e sinistra, qui si tratta di vita o di morte: o loro (la trika +Monti + Letta+Fonzie+Barroso + Merkel ecc ecc)o noi.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Quale tra i grandi Paesi ha speso di più per salvare le sue banche dal crack? Gli Stati Uniti, viene subito di rispondere. Non è così. La Gran Bretagna allora, possono correggere i più informati, al corrente che il Tesoro Usa alla fine ha riavuto indietro gli oltre 700 miliardi di dollari del piano Paulson. Nemmeno. La risposta a sorpresa, dopo calcoli che il Fmi ha appena pubblicato, è la Germania. I contribuenti tedeschi, convinti di aver pagato un prezzo pesante per soccorrere i Paesi spendaccioni

Peccato davvero che come sempre manchi la verità principale, ovvero che i contribuenti tedeschi non sono gli unici ad essere stati tartassati per tappare i buchi delle loro banche ma soprattutto quelli italiani.

Si perchè come abbiamo più volte ricordato, i soldi dei fondi di salvataggio europei, andavano si ai Paesi, alle banche greche, spagnole, portoghesi e irlandesi, ma poi tornavano alle banche tedesche e francesi che hanno alimentato bolle immobiliari e commerciali in mezza Europa periferica.

Il paranoico governatore della Bundesbank Weidmann ha definito “bambini problematici” italiani e francesi. Consiglio rispetto da parte di chi ha dimostrato di meritarsi l’appellativo di “idioti di Dusseldorf” da parte di Wall Street, contenta di aver rifilato la spazzatura finanziaria subprime ai tedeschi.

Questo è il nostro contributo al salvataggio delle banche tedesche (Immagine, da far impallidire i costi della politica)

http://icebergfinanza.finanza.com/2014/10/14/la-germania-ringrazia-il-nostro-paese/

e per chi ha dei dubbi

http://www.economia5stelle.it/attivisti/fondi-europei-saranno-sufficienti-far-aumentare-i-consumi-investimenti-dellitalia-purtroppo/

Perche' questi studi (NUMERI e miliardi eettivi, non illazioni) dell'economia 5 stelle non son mai apparsi in tutti questi anni??

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Non so come sarebbe l'Italia fuori dall'Euro,ma SO com'è l'Italia nell'Euro .....una spirale di recessione sempre più profonda verso il basso e questo mi è sufficiente per essere favorevole al referendum propositivo per uscire dall'Europa.

Voglio essere artefice di un futuro migliore per mio figlio,quindi facciamo un passo alla volta e affrontiamo i problemi man mano che si presentano ma tutto ciò sarebbe meraviglioso farlo con un governo a 5Stelle.

Un abbraccio.

Un abbraccio.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Per i troll che bazzicano questo blog:
Ho preferito Beppe a Roma,visto che l'impegno al Circo Massimo era importante e viste le vicessitudini delle autorizzazioni del sig.Marino,piuttosto che a Genova.
A genova non ho visto spalare Burlando ,Doria,il ministro della difesa,non ho visto l'esercito,non ho visto assessori in mezzo al fango.
Ho visto solo volontari,giovani,anziani,commercianti che cercavano di pulire con le lacrime agli occhi.
Ho visto lacrime e danni sin dal 2011.
Quindi smettiamola di leggere giornali o stare a vedere la TV dove quasi quasi si dà la colpa a Grillo ed al M5*.
Un vaffanculo a coloro che ci amministrano da anni e ci lasciano l'Italia sempre nell'emergenza.
Cari politici per voi è finita,lascerete quelle poltrone lussuose e i privilegi,mi auguro di ritrovarvi a spalare veramente il fango.
Oramai lo stivale è a bagno!

PS: Anche a Parma si è visto qualche politico?

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo nel post
"accusati di aver rovesciato il premier Silvio Berlusconi nel 2011 e di esigere aspre riforme in Italia. "Mario Draghi non è un membro del governo e non so con quale autorità pretenda queste riforme", ha detto Casaleggio."

Adesso, secondo questo post Casaleggio dice che B. è uno ( forse grande ) statista, e quando c'era lui, interpreto, le cose andavano bene. B. l'aveva detto nel 2010: i ristoranti sono pieni.

Contro ordine compagni.
Paolo TV

Paoloq Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog

e sia per il referendum, sono d'accordo!!
l'importante sara' spiegare bene alla gente quali saranno i pro e i contro, spiegare in termini semplici in modo che tutti possano comprendere senza fare grandi discorsi di economia.

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo il referendum sara' BOCCIATO.......

PERCHE' LA CADTA SI E' ORGANIZZATA E TUTTO QUELLO CHE RIGUARDA I TRATTATI O ALTRO NON E' REFERENDABILE...... :(

VA CAMBIATA LA LEGGE SUI REFERENDUM AMMISSIBILI E SUL QUORUM

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 14.10.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione Di Battista, il M5S non si propone agli elettori come forza di governo credibile.

Continuate pure a trastullarvi con Farange a fare i piccoli bastian contrari, senza affrontare seriamente i problemi economici e sociali del paese.

E' urgente che il M5S vada al governo e per farlo deve conquistare la maggior parte degli elettori, il treno passa una volta sola.

Non fate l'errore di presunzione di schifare i voti dei delusi del PD, ogni elettore vale un voto.

O adesso o mai più.

Tom Ba Commentatore certificato 14.10.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Oddio l' ukip italiano non mi piace, comunque sarebbe meglio spiegare in dettaglio la questione dell'incostituzionàlita' di un referendum di questo tipo e di come sia possibile superare questo inghippo, no?

Silvia C. 14.10.14 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'Euro
Si Si Si
No No No
Ora lasciamo che in TV si pronuncino i soloni del nulla, buon divertimento.

Words like violence
Break the silence
Come crashing in
Into my little world
Painful to me
Pierce right through me
Can't you understand
Oh, my little girl?

https://www.youtube.com/watch?v=m0AKJMGxwpE

Vassilissa . Commentatore certificato 14.10.14 14:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Comunque è una battaglia difficile, il papa ha le guardie svizzere, debenedetti ha i guardiani del pd, dove volete che andiamo?
I poteri forti ci stanno sul groppone.
Il ministro attuale dello sviluppo ha 80 aziende delocalizzate all'estero.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio abbandonare con l'euro l'Europa. Al diavolo gli economisti che spiegano le cose solo quando sono già successe. Voglio restare con i portoghesi, gli spagnoli, i francesi, i greci e tutti coloro che vogliono starci e se la Germania se ne va, meglio e fankulo.

Domenico Faccio 14.10.14 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli elettori piddini devono avere tutti i c/c in svizzera nella banca di debenedetti, e saranno pure in attesa di cittadinanza svizzera con questo attaccamento all'euro.
Capitali al sicuro, paese che affonda, lo compro a prezzo di liquidazione poco prima dell'affondamento.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma guarda il caso sono proprio gli inglesi i più impegnati a scardinare l'euro.
Non sarà per caso nell'interesse dell'amato dollaro dei loro fratelli d'oltreoceano?

E noi polli, invece di prendercela con la classe dirigente italiana, la più corrotta al mondo, accusiamo l'europa, pensa un po' di affamarci, e chiediamo di uscire dall'euro, per la gioia di monete come dollaro e sterlina, felicemente liberate di un pericoloso concorrente.

Sono i delinquenti nostrani dell'inciucio PD-FI, del renzusconismo cazzaro, che affamano il popolo, altro che l'Europa.

Per il reddito di cittadinanza, per un livello di corruzione meno pesante, ci dobbiamo avvicinare all'Europa, dove queste cose già ci sono, non allontanarci.

E' per questo che ho sempre votato M5S, non per farmi portare in giro da personaggi anglofoni che hanno tutto l'interesse a sabotare l'euro fino a distruggerlo e dissestare le economie europeo a tutto favore delle proprie.

Ma com'è successo che il mio amato M5S sia diventato lo strumento di questa gente, la supposta avvelenata destinata a distruggere l'Europa con tutti noi dentro?

ugo mantino 14.10.14 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di ebola avete presente 30 gg. fa ca. i nostri minestri tutti scandalizzati davano notizia che i migranti raccolti in mare davano tutti segno di non avere traccia di sintomi ebola.
Ora si dice che ha 21 gg. di incubazione, che faremo? meglio dire agli scafisti di tenerli in acqua un mese prima di consegnarli alle nostre navi?

carla2 g., Padova Commentatore certificato 14.10.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Blog, io firmo per uscire dall’euoro. Punto. Tanto è una valuta di una banca privata come il dollaro che convive con tuttel le altre valute del mondo. Evviva la lira.
Grazie massimo nel aver spiegato chi sono i contestatori di Genova, i soliti piduini del cazzo altro che angeli del fango sono i diavoli del partito pd o delle coop rosse, di una cosa mi dava da pensare che questi ragazzetti avessero così tanto entusiasmo nel spalare fango e le bellone erano sempre inquadrate dalla tv che hanno inquadrato come una star l’unica di colore che non faceva una bendata mazza. Ma zitti sui immigrati che hanno saccheggiato i negozi alluvionati, ma questa non fa notizia. Grillo si.
Ps. Oggi la mia lavastoviglie a ripreso a funzionare, forse il bombardamento climatico sta per finire anche se non ci giurerei.

Roberto Santi 14.10.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DALL'EURO E FUORI DALLE GUERRE.

Questa Europa non è capace di essere un continente unito.
Lo dimostrano i fatti.
Ci sono disparità economiche e sociali tra le varie nazioni che la compongono e non c'è nessun vantaggio a farne parte tranne per alcune nazioni che stanno speculando sulle disgrazie delle altre.
Il colmo è come questa sedicente UE sta gestendo i conflitti che si avvicinano alle sue porte.
Stamane la Turchia ha bombardato i curdi del pkk.
Certo che bisogna essere proprio contorti per capirci qualcosa.
L'Europa da vile qual'è sta armando i curdi per farli combattere contro l'avanzata del califfato islamico.
Senza scendere nei dettagli sulla formazione di questo califfato al quale hanno contribuito tutte le nefandezze dei sistemi occidentali,ora si permette alla Turchia di bombardare i curdi,l'ultimo argine contro l'Isis.
La Turchia non solo appartiene alla Nato,antica sigla che racchiude un'alleanza tra Europa e Stati Uniti, ma è anche candidata ad entrare nell'Europa Unita.
Fuori dall'Euro?
Ma fuori da tutto non è possibile continuare a fare guerre in nome di Dio.
Che Dio ci fulmini per l'ipocrisia che diffondiamo nel mondo.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Se i giornali italiani riportassero le notizie con la stessa obiettività e lo stesso distacco con cui è stato scritto questo articolo, il nostro paese non sarebbe arrivato a questo punto.

Giorgio Pozzi65 Commentatore certificato 14.10.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Vabbé ma che vi importa della merda che ci buttano addosso in TV, tanto non la guarda nessuno, ovvero chi la guarda non voterebbe mai per noi! Ehhh!! :)))

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG1, titolo di apertura: "Grillo contestato dagli angeli del fango"

In realtà erano solo un paio di piddini, ma bisognava fare il titolone per gettare merda su Beppe e il movimento.

Quando salta la testa Orfeo? Basta balle dal servizio pubblico AVETE ROTTO IL CAZZO

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...USCITO FUORO!!...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 14.10.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Questa è nuova:
"Gianroberto Casaleggio, stratega economico del partito, ha detto che il movimento aveva esposto le sue richieste minime a maggio, chiedendo l'adozione degli eurobond e l'abolizione del Fiscal Compact all'UE, una camicia di forza che costringerà l'Italia a decenni di debito-deflazione."

stratega economico? 14.10.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

"Datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi" dichiarava Rotschild.
Oggi controlla indirettamente quasi tutte le banche centrali del mondo.
Togliamoci questo CAPPIO, con coraggio e determinazione, solo i nostri figli potranno ringraziarci.
Ora tocca a noi....datemi il modulo che raccolgo le firme !!

Daniele Cultrera, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

L'dea della consultazione popolare sull'euro fa paura, sia all'interno che all'esterno del movimento. Per altro si invocano pericoli di alleanze, economici, ecc., se ciò avviene. Ma non per questo si deve rinunciare, se non altro per misurare il 40,8% asservito a Renzi & C. e la tenuta del M5S sui grandi temi politici, anche internazionali e non solo sulle “limature” nazionali. Non si tratta di “peste rossa”, ma di “fascismo rosso”. L'assetto politico dello stato si appiattisce, su partiti-coalizioni d'interesse vario, non certo riferito alla volontà del popolo, occupando gli spazzi democratici con l'arroganza e la compiacenza, approfittando dell'ignoranza il (senato di eletti sindaci e regioni+altri senza almeno le promesse primarie, camera con listino alla Hong Kong-Macao, provincie nello stesso modo del senato, false civiche comunali per gli allocchi, decreti e fiducia a go-go, ecc.), tutto dominato dall'esterno (troika, poteri forti di altri, finanza assassina, ecc.) che impone ai politici nostrani “reverentemente inchinati o messi a 90° gradi” le loro condizioni. Le promesse del boy scout, fatte alle aziende per il rilancio economico, creando debito pubblico, con il contentino degli 80 euro, non tengono conto della domanda interna e del futuro, vivono il momento. Ci aspetta posti di lavoro economicamente alla greca, occupazione giovanile-immigratoria illegale alla spagnola, periferie alla francese, povertà delle pensioni contributive, ecc.. Una rottura deve esserci per non trascinarsi all'infinito, considerato che non né usciremo se non nell'impoverimento generale. Quale migliore occasione di una consultazione sull'euro e un'europa non politica, ma partitica! E' politica solo se l'italiano o qualunque altro può votare il candidato europeo che vuole, anche di un altro stato, purché si avvicina alla propria idea. Viceversa è un replicare di inutili doppioni nazionali. Poiché il referendum consultivo non è previsto, sia valutato in forma abrogativa nelle parti.

f.d. 14.10.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Io non do la mia sovranità a nessuno. Mio nonno ha combattuto con i partigiani per tre anni. Se volete la mia sovranità, dovete venire a prenderla, non sventolando qualche lettera della BCE. Dovete venire ben armati, come hanno provato a fare già una volta Gianroberto Casaleggio.

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.10.14 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Sentirsi appellare come lo UKIP italiano potrebbe anche fare incazzare qualcuno, o no?

David C.,Milano 14.10.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
Accidenti Beppe,Gian, ragazzi chi ve lo fà fare?Ma in che paese viviamo??I politici è normale che pensino che la vostra presenza a Genova sia una passerella.E' normale perchè loro sono così e pensano che non si possa agire diversamente,non pensano che si possa agire semplicemente per il bene comune e non per avere visibilità o fare comparsate che non portano a nulla come qualcun altro che conosciamo bene, sà fare. Ok,OK i vecchi politici è normale che la pensino così,per i giornalisti è normale gettare fango su chi lo sta spalando ma la gente comune??E' questo che mi spaventa :che la gente comune non sà distinguere Perchè la gente comune non ha la forza e il coraggio di credere in un'alternativa?Perchè la gente comune si ostina a criticare Beppe perchè "grida" e giustifica gli inetti che ci stanno trascinando verso il baratro?Vogliamo finire come in Grecia dove si iniettano il virus dell'aids per avere il sussidio??? Perchè non si capisce che il palazzo vive proprio sulla rassegnazione e l'inerzia del popolo ?Ci stanno depradando di tutto Paghiamo quello che non possiamo pagare e in compenso ci ritroviamo con le strade invase di fango Perchè??Perchè questa gente comune non vuole credere all'unica gente onesta che abbiamo in parlamento?

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.10.14 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

assolutamente
FUORI DALL'EURO
ot
a coloro che continuano a protestare per la "mancata promessa" di Grillo a Genova,
solo una domanda:
quello che è accaduto, anzi, riaccaduto, è colpa di Beppe?
cosa dovremmo fare? le passerelle alla "Boldrini tipo"? o, forse, è il caso che ci si batta per denunciare quel che IL GOVERNO avrebbe dovuto evitare?
andiamo ai contenuti
per favore....il resto, è superfluo

last minute
sembra ci sia il primo caso di ebola a Roma

aln air, Roma Commentatore certificato 14.10.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
GENOVA PER NOI

QUI' CHI HA AMMINISTRATO GENOVA
3 dicembre 1992 19 maggio 1993 Claudio Burlando sindaco P D S
19 maggio 1993 27 maggio 1993 Alfio Lamanna reggente P Repubblicano
27 maggio 1993 5 dicembre 1993 Vittorio Stelo commissario prefettizio
5 dicembre 1993 30 novembre1997 Adriano Sansa sindaco Indip di Sinistra
30 novembre1997 28 maggio 2007 Giuseppe Pericu sindaco Democrat. di Sinistra
28 maggio 2007 21 maggio 2012 Marta Vincenzi sindaco Partito Democratico
21 maggio 2012 in carica Marco Doria sindaco Indip di Sinistra

QUI' CHI HA AMMINISTRATO LA PROVINCIA DI GENOVA
1993 1997 Marta Vincenzi PDS
1997 2002 Marta Vincenzi L'Ulivo
2002 2007 Alessandro Repetto L'Ulivo
2007 2012 Alessandro Repetto PD
DAL 2012 Piero Fossati Commissario

QUI' CHI HA AMMINISTRATO LA LIGURIA
1992-1994 Edmondo Ferrero PPI-PSI-PSDI-PLI
1994-2000 Giancarlo Mori PPI-PSI-PDS / L'Ulivo (PDS-PPI-PdD-FdV)
2000-2005 Sandro Biasotti Casa delle Libertà(FI-AN-LN-CCD)
2005- in carica Claudio Burlando DS-PRC-PDCI-FDV-IDV / PD


QUI' CHI DAVVERO MANDA A FARE IN CULO I RESPONSABILI dei disastri italiani E TUTTI COLORO CHE LI DIFENDONO:

1) Giuseppe Piero Grillo M5S
2) - SPAZIO PER LA SOTTOSCRIZIONE
3) - SPAZIO PER LA SOTTOSCRIZIONE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eccomi

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.10.14 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori