Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le responsabilità di Renzie sul disastro di Genova

  • 45


renzi_inchiodato.jpg

"Renzi si assuma le responsabilità politiche del disastro colposo che ha flagellato Genova: era stato informato dei rischi e non è intervenuto, aveva promesso 1,5 miliardi per la tutela del territorio e non ha stanziato un centesimo. Appena 2 mesi fa, i legali delle ditte incaricate della messa in sicurezza del torrente Bisagno avevano avvisato il premier della necessità di avviare subito i lavori per evitare le esondazioni. Lo testimonia la lettera inviata a Palazzo Chigi il 5 agosto: le ditte chiedevano di consentire l’immediato avvio delle opere per risolvere le criticità idrogeologiche del territorio: "Rimandare e temporeggiare ancora espone la collettività al concreto rischio di veder riaccadere la tragedia del novembre 2011", quando morirono 6 persone a causa delle piogge. Il Presidente del Consiglio ha ignorato questo grido di allarme, le ditte non hanno ricevuto neppure uno straccio di risposta e puntualmente si è verificata l’ennesima catastrofe. Siamo di fronte ad un dissesto annunciato che poteva essere evitato, anzitutto ascoltando le istanze del territorio. E naturalmente adottando una politica di prevenzione. A marzo, Renzi aveva promesso di stanziare 1 miliardo e mezzo di euro per interventi finalizzati alla tutela del territorio e alla lotta al dissesto idrogeologico. Invece non ha mosso un dito, anzi: il decreto sfascia-Italia del Governo prevede una nuova colata di cemento, deroghe agli appalti e, quindi, nuove situazioni di emergenza. Abbiamo presentato una proposta di legge contro il dissesto, abbiamo ottenuto che queste risorse siano fuori dal Patto di stabilità dei Comuni e abbiamo chiesto anche di destinare i fondi previsti per le inutili opere alla messa in sicurezza del territorio e dei cittadini. Ma Renzi fa orecchie da mercante e preferisce finanziarie le lobbies: il risultato è sotto gli occhi di tutti. Noi portavoce del M5S andremo a Genova per rimboccarci le maniche, letteralmente, aiutando i volontari a spalare il fango. E continueremo a lavorare, ogni giorno, per spazzare via chi alimenta il sistema fatto di clientelismo e corruzione che sta facendo sprofondare il Paese." Riccardo Fraccaro

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg

13 Ott 2014, 14:53 | Scrivi | Commenti (45) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 45


Tags: alluvione Genova, disastro genova, genova, Renzi, Renzie, Riccardo Fraccaro

Commenti

 

renzi ha detto, che avrebbe dato 1,5 mld di euri per mettere in sicurezza la citta di genova! bene! non lo ha fatto! bene! è la prassi! renzi, che viene da una città culturale come Firenze, ha agito bene, rispettando il volere del suo elettorato e rispecchiando quella che da sempre è la cultura politica italiana! perciò renzi non può assumersi la responsabilità ne di questo, ne di altro, dal momento che in italia non è mai successo! si creerebbe un precedente antidemocratico! dove andremmo a finire se in questo paese si perdesse la libertà di non fare e ognuno si assumesse le proprie responsabilità, infischiandosene di quella cultura ignavista che ha contraddistinto la nostra politica fin dai suoi albori! no! è inaccettabile! renzi deve continuare ad essere quello che è, onorando l'impegno preso di proseguire ciò che con dedizione è stato fatto dai suoi predecessori. lui accompagnerà democraticamente nella tomba gli esuberi e resusciterà democraticamente i morti che molto generosamente glielo chiederanno, seguendo fedelmente la nostra tradizione politica e rispettando uno dei principi fondamentali della nostra democrazia, e cioè che la legge degli uomini non è stata, non è, e non dovrà essere mai, uguale, per tutti!

FLAVIO L. Commentatore certificato 15.10.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Totalmente d'accordo su tutto! Ben detto, niente da ridire. La frase finisce con "Noi portavoce del M5S andremo a Genova per rimboccarci le maniche, letteralmente, aiutando i volontari a spalare il fango". Anche se Grillo sarà andato a Genova per motivi di miglioramento dello Stato, non poteva basta spalare un po di fango? Sarebbe stata una bella immagine di esempio della politica.

Paolo P 15.10.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

come sempre in questi disastri annunciati si mettono in funzione due macchine :
il VOLONTARIATO o Angeli del fango e la Macchina del Fango.
abbiamo visto tanta gente a dare una mano a pulire tutto il fango e confortare le persone colpite dalla tragedia.
ma tutto quel fango spalato e ammucchiato lo stanno usando i media con la Macchina del fango per buttarlo addosso al M5S (vedi le trasmissioni la gabbia e piazzapulita).
questo disastro su Genova è avvenuto proprio al momento giusto per deviare l'attenzione delle manifestazioni degli studenti in tutta Italia e i 3 giorni di roma del M5S..
che sia un arma di distrazione di massa ??
non se ne può più di questo regime..
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 15.10.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno è profeta in patria, infatti Grillo è tornato a Genova dopo l'alluvione e qualcuno lo ha "infamato" come pseudo-responsabile di qualcosa, non si è capito bene cosa. Quei pochi contestatori hanno dimenticato forse che Grillo non è un politico, non è in Parlamento, non è al Governo del Paese e per Genova non poteva fare un cazzo. E' ovvio che le responsabilità del dissesto idrogeologico non sono di Grillo, così come è evidente che a quei concittadini il signor Grillo stava sui marroni a prescindere. Potevano risparmiarsi la brutta figura.

Franco Mas 14.10.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Pinocchio, da buon toscano ha una bella lingua. Parla bene e razzola male. Anche se le sue idee sono buone, ricopiate a Dx a Sx e da M5S, purtroppo è sempre schiavo della casta e non puó disubbidire.

bruno c., san venanzo (Terni) Commentatore certificato 14.10.14 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché non trovo un giro qualche sfegatato sostenitore di Renzi che mi "intorti" giustificando l'accaduto? Non rispondono al telefono. Forse devono chiedere ai piani alti...

Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi), v.pellegrineschi@lacab.it Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Renzie è solo un burattino! Ignoratelo! Napolitone è il vero carnefice! Le sue mani sono lorde del sangue degli italiani! Fascista!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera a tutti,
volevo solo fare un appello di contattare, a chiunque avesse la possibilita'di raggiungerli tramite facebook, twitter o email personali,i parlamentari M5S avvisandoli e suggerendogli di rifiutare categoricamente qualsiasi tipo di intervista, di non prestare neanche un minisecondo ad eventuali domande e/o riprese delle telecamere dei giornalisti. Ignorarli completamente (come se non ci fossero) e concentrarsi solo ed esclusivamente a dare una mano alla citta' di Genova.

Sara' probabilmente naturale ed inevitabile che molta gente (compresi i giornalisti avvoltoi) si radunera' intorno a loro per ringraziarli per quello che stanno facendo in parlamento ma gli consiglierei di rifiutarsi di rilasciare qualsiasi tipo di dichiarazione inerente alle attivita' del movimento 5 stelle.

Tutto cio' giustificandosi dicendo che preferisco dare solo ed esclusivamente una mano concreta alla citta' sospendendo totalmente(almeno per tutta la durata della loro presenza a Genova) qualsiasi discussione, agora', chiarimento sulla vita politica del paese e del M5S. In altre parole che facciano finta di essere 'nessuno' (cosa difficile, lo so, dopo quello che stanno facendo:)).
Tutto cio' a fine di evitare di cadere nella trappola iprocrita di chi da domani li accusera' di essere andati a Genova solo ed esclusivamente per avere visibilita' mediatica. Vedrete che i partiti utilizzeranno questo strumento all'infinito e soprattutto al ridosso di tornate elettorali. L'unico modo per difendersi in qualche modo e' quello di non dar retta veramente a nessuno , scusandosi e concentrandosi solo a spalare ,senza selfies e senza nulla.

Non e' facile ma mi sa che questa iniziativa che reputo lodevolissima forse era meglio evitarla. E vi diro' che da sostenitore dei M5S non mi dispiacerebbe a fatto se con un comunicato ufficiale (che arrivi ai media) annullasero questa loro iniziativa. Giustificando ovviamente.

Qualcuno riesce a inviare questo messaggio ai M5S? Per favore.Grazie

Informiamolitutti 13.10.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh come monta l'indignazione!
Vuoi vedere che adesso hanno la scusa x far quel che vogliono con la gestione degli appalti!
Come con le procedure di urgenza! Vedi Expo!
Vogliono fare la lotta a quella parte della burocrazia che garantisce il rispetto delle regole! Fare le cose x tempo no è colpa dei burocrati, giudici e avvocati!
Io non ci credo e se faranno qualcosa lo faranno per arraffare!
Vergogna

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento

ma quando la smetterà di prendere per il C..... gli italiani stò approfittatore del cavolo lui e tutti quelli che lo hanno preceduto.

anna m., Celano (aq) Commentatore certificato 13.10.14 22:29| 
 |
Rispondi al commento

La responsabilità è di tutti i governi da 30 anni a questa parte non solo di Renzi. La mancata manutenzione e pulizia dei letti dei fiumi a causa di una legge assurda fatta dai verdi ha creato e sta creando emergenze su emergenze e morte! A Vercelli ad esempio stanno creando una arcata in più sul ponte del fiume Sesia spendendo milioni di euro, senza rimuovere le piante e ghiaia che ostruiscono le altre arcate che in caso di piena ostruiscono il ponte! Sarebbe bastata la pulizia e manutenzione corretta per spendere pochissimo e guadagnarci anche dalla vendita della ghiaia, invece per ricavare ghiaia si continuano ad aprire cave che abbassano le falde acquifere creando più dissesto... Chi amministra è responsabile e deve pagarne le conseguenze!!!

Giovanni 13.10.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Renzie è detto il Bomba? Forse sarebbe più opportuno chiamarlo il Bomba d'acqua, o meglio ancora il Bomba di fango...

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Basta, questa faccia non la sopporto più, è dappertutto come il prezzemolo, non sa fare altro che selfie e sorridere con quella faccia da ebete.

Rocco Iavicoli 13.10.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mi meravigli ! Non lo sai che il nostro amato premier ha tante altre cose da fare tipo i selfie con le pallavoliste, l'art. 18, il tfr, la riforma del senato e della costituzione. Mica può essere dappertutto dai! Anzi no, ieri vedendo report, a Genova c'è stato quando hanno riportato la concordia per ringraziare quei farabutti amici suoi della costa crociere per la grande collaborazione data perché i 32 morti non sono merito loro. O mr Bean, ma va un pò aff....lo !!

max teramo 13.10.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna alleanza nemmeno con la LEGA RESPONSABILE DELLA SITUAZIONE DEL PAESE al pari di Pd forza Italia,destrini e sinistri i vari, COMUNQUE NOI CONTRO LOROZ

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 13.10.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi io vivo a Senigallia dove a maggio abbiamo avuto un alluvione del genere in città (3 morti) lo pseudo premier con la faccia da mister Bean e'arrivato con l'elicottero(tipo Papa Francesco...) ha fatto un discorsetto di 20 minuti per i giornali,una bella sfilata con tanto di deficienti che gli chiedevano di fare un selfie,promesse di risarcimenti che ovviamente ancora non arrivano ed è andato via!!! E la storia si ripete solo che stavolta se va a Genova non farà una bella figura(per questo evita e dice che quelli che lo faranno , lo fanno per fare campagna elettorale!!).....non ha nessuna dignità....inizia a darmi fastidio anche solo vedere la sua faccia!!! E se alle prossime elezioni il pd-l vincerà di nuovo non andrò più a votare....vuol dire che non abbiamo speranze...

Giorgio di Stefano 13.10.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non lo avesse capito . Ora è chiaro a tutti cosa è RENZI e cosa deve fare
E li per attuare un programma fatto da cose putride
i suoi sottosegretari inquisiti o indagati, sono a dimostrazione di una politica del io sono io e voi non contate un cazzo
Soprattutto e soprattutti il PRIMATO della politica o pseudo tale , buona o CATTIVA
Questo cialtrone ha il compito di riportare l'Italia agli ANNI 20 1820/1920
sopprimendo diritti e tutele e WELFARE

Riccardo Garofoli 13.10.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa deve ancora succedere in questo Paese prima che NOI capiamo che dobbiamo agire!! Bisogna andare a togliere le sedie sotto i loro reali sederi!ma con le cattive e non solo con i mugugni!!! Ora basta!! Non se ne può più!! Buffone e imbroglione come TUTTI quelli prima di te! Vai a casaaaaa Renzi non devi a un c....

Roberta Barbero 13.10.14 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante siano venuti alla luce i miracoli delle Primarie dove non ha rottamato nessuno,la soppressione del Provincie trasformate in una altra struttura mangiasoldi moltiplicando le poltrone.Non ha fatto una riforma di quelle promesse coperte con il miracolo della moltiplicazione dei giorni che da 30 sono diventati Mille,continua imperterrito a recitare nel teatrino delle promesse,facendo Divini Proclami emanando Editti come quello sulla tassa della casa.Nella realtà è aumentato tutto compreso le tasse.Nella vita non si deve credere a niente,è tutto pianificato dai Grandi maestri burattinai che con Maestria Divina pianificano gli avvenimenti e quando falliscono come con le guerre mascherate,nessun problema,trovano sempre delle tragiche notizie per impaurre i popolini pur di mantenere incollati alle loro Poltrone strategiche i fedeli Discepoli che eseguendo gli ordini ricevuti hanno realizzato la Globalizzazione.Se esistesse un vero Dio e fossero veri i vari credo,chi ha provocato il disastro Italia e poi la tragedia del Popolo Irakeno-Libico facendo nascere il Mostro ISIS,avrebbe avuto un minimo di Dignità:Si sarebbe dimesso e ritirato a godersi la Faraonica Pensione con le fortune accumulate.Unica cosa certa siamo ritornati ai tempi che hanno portato alla Rivoluzione Francese con tanto di Ghigliottina.Proprio per questa cinica e tragica realtà è meglio una vera guerra mondiale subito che non morire nella tribulazione assistendo ai soliti teatrini politici giornalieri mentre loro si godono la vita

agostino nigretti 13.10.14 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Il 21 maggio 2012 viene eletto sindaco di Genova[15] con il 59.71% delle preferenze contro l'altro candidato Enrico Musso, che ha ottenuto il 40.28%[16].

Nell'ottobre 2014, in seguito all'Alluvione di Genova del 9 e 10 ottobre 2014, il sindaco Doria è stato oggetto di numerose critiche in quanto non avrebbe provveduto, nei due anni di sua amministrazione, a realizzare opere per evitare catastrofi del genere.[17
fonte Wikipedia- quindi a parte il dispiacere umano che provo, questa bellezza de sindaco lo hanno votato 6 persone su 10, quindi perché prendersela con lui e non con i 6 piddioti su 10 ?

maurizio lamanna 13.10.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando la si smette con questi autoscatti ops selfie?

Marcello G., Milano Commentatore certificato 13.10.14 18:00| 
 |
Rispondi al commento

sarà stata la solita storia tangenti e a chi dare il lavoro e la busta che arriva se ha soldi e quanti,lo sappiamo questo,è sempre così,anche i soldi che noi abbiamo mandato per l'aquila sono fermi e li danno in prestito e con interessi,questi devono andare in galera,altro non c'è galera a vita

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 13.10.14 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI PROMESSE DA MARINAIO

alvise fossa 13.10.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Per esperienza personale e per avergli mandato due email, so che Renzi non risponde mai, a nessuno.

Forse parla solo con se stesso: si chiama schizofrenia o bipolarismo, secondo ciò che si preferisce!

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.10.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

renzi ha stanziato 1,5 mld x genova ma dalla foto postata all'ultimo ha preferito darli x il burlesque

maurizio b., roma Commentatore certificato 13.10.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Chi non legge il blog non lo saprà MAI.

vittorio trevisan, siena Commentatore certificato 13.10.14 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il pupazzetto malefico non ha fatto quello che si doveva fare perché la merkel non glielo aveva chiesto! À tutti gli attivisti di Genova a Beppe e ai parlamentari che andranno chiedo di stampare migliaia di volantini con questo post e distribuirlo per la città! Poi ne chiediamo immediatamente le dimissioni!

Davide Marini 13.10.14 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha detto che non sarebbe andato a Genova, per non strumentalizzare la tragedia. No, caro renzi, tu non ci vai perché, per come sono incazzati i cittadini, non ti basterebbero 100 scorte. E a voi, cari cittadini genovesi, perché non andate a Roma a chiedere le dimissioni di tutta la classe politica? Sicuramente si accoderebbero anche altri, per solidarietà. Cosa aspettate che succeda di nuovo? Tanto" questi inutili idioti" non faranno niente e l'inverno è alle porte, credete che non pioverà più?. SE NON ORA QUANDO?

alfonsina p. Commentatore certificato 13.10.14 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Renzi a Genova in occasione dell'arrivo della Concordia affermò:
"questo è il segno dell'Italia che riparte"
E quello che sta succedendo ora a Genova che segno è??
L'Italia affonda in tutti i sensi
La cosa incredibile è che quando l'autopremier si presenterà a Genova per via dell'alluvione girerà la frittatina come suo solito da bravo predicatore che è.
Spero che i genovesi questa volta non si facciano prendere per il sedere.Lo spero davvero.

Paola L., Verona Commentatore certificato 13.10.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Assumiti le tue responsabilità INFAME. Grazie M5S

Trucchi computer Commentatore certificato 13.10.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Da quanto sento siamo alle solite..... tutti colpevoli...... nessun colpevole (a parte forse i meteorologi (che non c'entrano nulla)).

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.10.14 15:31| 
 |
Rispondi al commento

chiedo come cittadino italiano le immediate dimissioni del presidente del consiglio matteo renzi !!!!

aldopizzi 13.10.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Renzie personaggio pericoloso,lo dobbiamo mandare a casa , lui e le sue concubine e quel governicchio del cavolo che ha già fatto danni irreparabili.. FERMIAMO QUESTO PAGLIACCIO A SERVIZIO DELLE LOBBI, DELLE BANCHE I DI CHI STA DISTRUGGENDO L'ITALIA.. FERMIAMOLO O CON LE BUONE O CON LE ........

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 13.10.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

ormai è appurato: renzie porta sfiga.
gli ultimi due casi:
- è andato dalle pallavoliste e subito hanno perso le due partite decisive
- è andato a genova con la Concordia e sapete cosa è successo

jazz00 13.10.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto in tv lo scempio degli scarica barile che come al solito in questo paese la lista è bella lunga!.Ma sappiamo tutti che nessuno pagherà e anzi la storia del premio in danaro dato a consiglieri comunali di genova è ancora più assurdo!.Siamo arrivati ad un punto di rottura reale che rappresenta il distacco della politica dalle persone.Ora le persone che hanno perso attività-casa o altro che dovranno aspettarsi da questo governo è?...................io nulla!,ma purtroppo a loro arriveranno tasse da pagare su attività che non hanno più e quindi...................assurdo vero?,nò in italia è normalità!!!!!!!!.

gianfranco r., castel rozzone Commentatore certificato 13.10.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno fatto niente e speriamo ke c'è l'abbiano sulla coscienza se c'è l'hanno. X quanto riguardano i finanziamenti non sarebbe opportuno togliere o ameno ridurre questo cavolo dell'8x100 è destinarlo a tutti i disastri che purtroppo ci sanno ancora?

Ireno baldassarre 13.10.14 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Assassini. Dovrebbe essere processato e condannato ai lavori forzati li dove è avvenuto il disastro . Questo cavolo di paese sta andando in malora x questi 4 buffoni e ladri.

angelo centofanti 13.10.14 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Che nessuno dei Media lo denunci è assolutamente normale in questo paese devastato dall'imbecillità, dalla corruzione e dal servilismo. Quello che non è normale è che una cosa inutile, uno spara cazzate e un mentitore seriale governi una nazione. Rimpiango Berlusconi .... almeno lui queste porcate le faceva con gran classe.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 13.10.14 15:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori