Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lega degli euromolli: il referendum si può fare! #fuoridalleuro

  • 771

New Twitter Gallery

euro_timeline.jpg

La Lega degli euromolli lancia il sasso dell'uscita dall'euro e poi nasconde la mano.
Il M5S porterà gli italiani al referendum sull'euro: si può fare, come si spiega in seguito, e lo capirebbe anche Salvini che evidentemente non è informato.
Salvini1,13 ottobre 2014:
salvini1.jpg

Salvini2, 13 ottobre 2014 :
salvini2.jpg

Beppe, 14 ottobre 2014:
beppe.jpg

Il referendum consultivo per uscire dall'euro si può fare. Per poterlo indire è necessario approvare una legge costituzionale "ad hoc" come già avvenuto nel 1989 quando si richiese agli italiani se volevano dare o meno facoltà costituente all'Unione Europea:
"Il referendum consultivo del 1989 in Italia si è tenuto il 18 giugno 1989, contestualmente alle elezioni europee del 1989, per sentire il parere popolare sul conferimento o meno di un mandato costituente al Parlamento europeo eletto nella stessa occasione. Poiché la Costituzione della Repubblica Italiana prevede solo due tipi di referendum, quello abrogativo e quello confermativo per quel che riguarda la procedura di revisione costituzionale, per poter indire un referendum consultivo si è dovuto procedere approvando ad hoc la legge costituzionale 3 aprile 1989." da Wikipedia
La legge costituzionale per indire il referendum sarà presentata agli italiani sotto forma di legge di iniziativa popolare. Per poterla depositare in Parlamento è necessario raccogliere almeno 50.000 firme in sei mesi. Una volta depositata, presumibilmente a maggio 2015, i portavoce del M5S alla Camera e al Senato si faranno carico di presentarla in Parlamento per la discussione in Aula. Approvata la legge costituzionale ad hoc che indice il referendum, considerando i tempi di passaggio tra le due Camere, a dicembre 2015 gli italiani potranno andare alle urne ed esprimere la loro volontà sull'uscita dall'euro con il referendum consultivo.
A partire da novembre inizieremo a raccogliere le firme per la legge di iniziativa popolare per indire il referendum. Abbiamo bisogno del maggior numero di firme possibile per non lasciar alcun alibi a questi portaordini della Merkel e della BCE capeggiati da Renzie. Gli italiani devono poter decidere se vogliono morire con l'euro in mano oppure vivere e riprendersi la propria sovranità.

Clicca sul banner per fare la tua donazione!

banner_it5s.jpg



15 Ott 2014, 09:10 | Scrivi | Commenti (771) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 771


Tags: bastaeuro, Costituzione, euro, euromolli, fuori dall'euro, fuoridalleuro, Lega Nord, legge costituzionale, legge di iniziativa popolare, M5S, Maroni, noeuro, referendum euro, Salvini

Commenti

 

Uscire dall' euro si può e a differenza degli animali fascisti e razzisti della lega voi del movimento cinque stelle siete gli unici che siete passati ai fatti. Usciamo dall' euro alla svelta. Grazie M5S

Notizie informatica Commentatore certificato 09.12.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'euro!!!! Se volete una mano a raccogliere le firme lo faccio volentieri, sono di Catania!!

fabio levantino 19.11.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Da attivista del M5S, vorrei saperne di più sull'uscita dall'euro, così da poter coinvolgere gente scettica, ad esempio mi domando, una volta usciti dall'euro quale sarà la nostra moneta e soprattutto chi la stamperà visto che la Banca d'Italia è ormai privata?

Emanuele B. 03.11.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salvini è un pagliaccio!
Il 14 marzo 2014 Salvini lanciava il referendum sull'euro di cui, dice, non poteva svelare i dettagli..."La Lega Nord lancia un referendum sull'euro per chiedere agli italiani se vogliono uscire dalla moneta unica. Ad annunciarlo ad Affaritaliani.it è il segretario federale del Carroccio, Matteo Salvini. "Purtroppo la Costituzione di questo Paese vieta la consultazione, ma daremo la voce ai cittadini prima delle elezioni europee. Sarà un referendum sull'uscita dall'euro a tutti gli effetti. Non posso svelare altri dettagli". http://www.affaritaliani.it/politica/salvini-euro1403.html?refresh_ce

E questo sta scritto sul sito della Lega Nord fra le notizie:
"ROMA, 27 LUG "Renzi e la signorina Boschi vogliono riscrivere la Costituzione (e già è preoccupante) ma si sono "dimenticati" di
prevedere per i cittadini la possibilità di votare sui Trattati Internazionali.La Lega ha presentato una proposta in questo senso.
Finalmente un Referendum su euro e Trattati Europei". Così su Facebook il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini"
http://www.leganord.org/index.php/notizie2/12945-riforme-salvini-preoccupante-che-renzi-e-signorina-boschi-vogliano-riscriverla

Giuseppina G. Commentatore certificato 01.11.14 01:51| 
 |
Rispondi al commento

La vera tragedia di questo paese è che gli italiani votano sempre personaggi che portano l'Italia alla rovina. E' una vergogna che in un Paese cosiddetto civile un presidente della repubblica abbia dato mandato a Renzi, un individuo che non sa che cazzo vuol dire lavorare e non è stato eletto dal popolo. E non è stata la prima volta, ricordiamoci di Monti e dei suoi disastri.
Questo è puro fascismo aldilà delle barzellette dei giornalai di questo paese. In nessun paese europeo si verifica la porcheria made in italy.
Gli italiani, ancora una volta, non si sono smentiti, accettando supinamente e senza dignità un pinocchio che racconta palle dalla mattina alla sera con l'ausilio dei mezzi di disinformazione. Va dalla Barbara D'urso a raccontare pirlate e sta lontano dai problemi del paese, vedi Genova.
Gli italiani, dopo anni ed anni, di mal governo e di distruzione del territorio continuano a votare coloro che fanno retromarcia in autostrada, vedi Burlando che è il responsabile principale del disastro ligure.
Che dire, della giunta piemontese rappresentata da Chiamparino che era colui che giocava a scopone con Marchionne e che al suo interno ha dei collaboratori inquisiti? Chiamparino è stato il sindaco italiano che ha indebitato Torino per dei giochetti invernali.
Tutti questi signori che si credono cervelloni sono facenti parte del PD.
Cari italiani, qualcuno sulla croce pronunciò queste parole: "Padre perdona loro che non sanno quello che fanno" Oggi lo stesso direbbe:
Oh cittadini italiani ma che cazzo di rappresentanti votate?
Ora e sempre M5S!!!

saverio battaglia 21.10.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, DOVETE COMINCIARE A CAPIRE TU E CASALEGGIO CHE DOVETE ARRIVARE A TUTTI CON OGNI MEZZO PER AVERE LA MAGGIORANZA, COME POTETE PENSARE DI RIUSCIRE A FAR CAPIRE A CHI NON USA LA RETE CHE QUELLO CHE PROPONE IL MOVIMENTO E' GIUSTO... I MEZZI DI COMUNICAZIONE SAPETE BENE QUALI SONO... DOVETE ASSOLUTAMENTE SFRUTTARLI AL MASSIMO TUTTI, AVRETE SEMPRE CHI VI REMA CONTRO E NOI NON POSSIAMO PERMETTERCI DI PERDERE QUESTA IRRIPETIBILE OPPORTUNITA'...PER FAVORE... NON VI GIOCATE I VOTI PRESI!!!! PER FAVORE...!!! PER FAVORE...!!! DOBBIAMO LOTTARE CON OGNI MEZZO PER MANDARE A CASA TUTTI QUESTI CIALTRONI INCOMPETENTI E INCAPACI CHE HANNO PORTATO IL PAESE ALLA DERIVA SE NON VORREMO VEDERE IL FALLIMENTO TOTALE E CI SIAMO VICINI...

CASSIOPEA CASSIOPEA 21.10.14 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAGGIO 2015???!!!!!.... SE NEL FRATTEMPO NON SAREMO FALLITI!!!!.....

CASSIOPEA 21.10.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

la verita' in tutto questo e' che vogliono (america) azzerare il debiti pubblico di ben 23 trilioni di debito, e come si puo' fare? pandemia (ebola infatti) ho la guerra , tutto questo fa azzerare il debito pubblico, cioe ammazzando ho per meglio dire, diminuzione di massa della popolazione terrestre, e' pari ha fantascenza ma e' cosi, basta vedere quello che succede ora, grecia e' morta, qua stanno facendo esattissimamente la stessa cosa, fra poco via sanita e tutt'altro, io sono di bergamo e vogliono chiudere gia 10 ospedali!!! lo sapevate???io mi chiedo, ero ha roma, credo nel movmovimento ma non ho piu' da perdere, ma perche non scendiamo in tutte le piazze , la solita frase che sento da mesi, dico mesi... abbiamo una vita sola e pure misera, devo solo vedere messaggi , video devastanti, per non aver fatto nulla, scendete signori , davvero scendete,vi avviso se vi danno un vaccino per l'ebola, non fatelo, quei bastardi la diffondono cosi.. per l'ho stesso motivo, diminuzione demografica. folle? ok accetto gli insulti, ma saro'sempre con voi.

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.10.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono ne un economista e ne un politico: sono soltanto un semplice cittadino, e guardo le cose da quest'ultimo punto di vista. Sono favorevole al referendum contro l'Euro. Ogni giorno, vedo cittadini della comunità europea, specialmente rumeni, che girano con auto di grossa cilindrata, con lo smartphone di ultima generazione, che si comprano villette a due piani e, che Dio li benedica, riescono ad aprire anche un'attività commerciale. Al contrario, sempre più spesso, vedo italiani che hanno tante difficoltà a tirare a campare, che si vendono l'auto per mandare a scuola i propri figli, che perdono casa per colpa di equitalia e chiudono i propri negozi perché massacrati dalle tasse. La domanda che mi pongo è la seguente: perché alcune nazioni che appartengono alla comunità europea, soprattutto quelli che ancora non hanno adottato l'attuale moneta, sembrano vivere meglio di noi? ritornare alla vecchia lira, se i risultati sono quelli ottenuti da altri cittadini comunitari, non dovrebbe essere per noi tutto questo dramma; al contrario, potrebbe essere un vantaggio.
Concludo dicendo che non ho nulla contro gli altri cittadini comunitari, ma soltanto evidenziare la differenza che c'è tra chi appartiene all'eurozona e chi, fortunatamente, è riuscito a rimanerne fuori.

Salvo, Roma 18.10.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA?? MA, ESISTE ANCORA??

dal col claudio 17.10.14 20:44| 
 |
Rispondi al commento

La lega??? ma esiste ancora???

dal col claudio 17.10.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Altra bella banda !

Non hanno molto da insegnare : sono un mondo di sfigati come tutti gli altri !

roberto l'apolitico 17.10.14 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
come pensi di poter vincere un referendum per l'uscita dall'euro senza avere i giusti canali di informazione? I media e i giornali mainstream faranno una enorme campagna di disinformazione convincendo gli italiani che uscire sarebbe un'ecatombe economica. Pensaci!

Agostino O., Napoli Commentatore certificato 17.10.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo il mio parere, per caritá.

1) E' ragionevole che si riescano a raccogliere le firme per la proposta di legge.

2) E' ragionevole pensare che i parlamentari M5S riescano a far discutere la legge costituzionale in Parlamento.

3) La legge non passerá mai (non c'é la maggioranza, chi vota a favore? M5S, Lega, forse SEL... ma non il 50% di sicuro).

4) Se per un miracolo qualunque passasse, e se il Referendum venisse vinto dai pro-euro (cosa probabile), il Parlamento non sarebbe vincolato in alcun modo.

Quindi? Tutto questo can can per costringere PD+PDL ad ammettere che non vogliono il Referendum? Ma lo ammettono giá adesso!

Morale, non vedo il senso.

Jakov Petrovic Goljadkin, San Pietroburgo Commentatore certificato 17.10.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

euromolli? quelli che ce l'avevano sempre duro (lo spadone)?
Io direi eurobugiardi visto che di tutti gli slogan lanciati in decenni di politica e di governo sono sempre riusciti a fare l'esatto opposto di quanto promesso.

Con tutto il rispetto per Salvini (che in fondo è anche un tipo simpatico)... se uno vuole uscire dall'euro non gli chiedi un incontro per parlare di immigrazione o di tasse (alzate o inventate spesso e volentieri dalla stessa lega) ma gli chiedi un incontro sull'euro altrimenti sei il solito pallonaro che dice una roba per farne un'altra.

p.s. io sto ancora aspettando il fottutissimo federalismo fiscale, devo aspettare altri 20 anni?
'nde a chegar!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Sì, qualcosa si comincia a capire, questa Europa democratica ti garantisce di vivere in libertà e ti permette di morire da uomo libero, quindi non rompere i coglioni a banche e finanzieri che lavorano onestamente. I contributi del blog talvolta aiutano a capire. l'Euro è una moneta cieca e sorda, come lo sono tutti gli strumenti predisposti per fare soldi; chi specula sulle disgrazie altrui non compare mai, non si sente mai, loro s'ingrassano ad ogni "zero, virgola" positivo o negativo e tu morirai per colpa di quello zero, seguito da una virgola, giocato in Borsa. Ma la nostra vita non è un gioco. Sì, uscire dall'Euro e stampare lire con una Banca centrale si può, ma non con questi al Governo, altrimenti è tutto inutile.

Franco Mas 16.10.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento

#fuoridalleuro si, ma con tutte le valutazioni che il caso richiede, altrimenti cadremmo dalla padella nella brace! WM5S!!!

Walter Zaccagnini 16.10.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento

I problemi Italia sono dovuti all' euro o ai sui governanti, tutti,
e alla strgrande maggioranza del popolo italiano?
Moneta nuova stessi governanti cosa cambierebbe?
E come un ladro di mele che da la colpa alla mela.
Come mai la Francia puo trasgredire le regole ?
Come mai non si usa più il verbo FARE, l'unico verbo che dovrebbe essere legge?
Come mai il governo continua a fare leggi che peggiorano la qualità della vita delle persone?
Provate a porvi domande che riguardano il sociale , lo stato
le amministrazioni, il popolo italiano !! Fatevi uno schema a blocchi e vedrete che sono tutti interconnessi, e infine datevi una risposta.

Marco 16.10.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro M5S,

1) Formalmente i partiti in Italia sono parecchi destra centro sinistra ecc. ma sostanzialmente I PARTITI SONO SOLO DUE: IL PARTITO DELLE PERSONE PER BENE COME NOI ED IL PARTITO DEI FARABUTTI LADRI LADRONI CORROTTI CORRUTTORI E MAFIOSI!!!

2) In Italia per i delinquenti c'è il sistema del PATTEGGIAMENTO e dopo qualche mese di galera i delinquenti sono già fuori dalle carceri magari a delinquere nuovamente e questo lo vediamo soprattutto con le ruberie all'Expo di Milano e del Mose di Venezia: NOI DOBBIAMO ELIMINARE QUESTO INFAME SISTEMA DEL PATTEGGIAMENTO PER IL QUALE LE CARCERI NON SERVONO PIU' NEANCHE PER I DELINQUENTI!!!

3) Don Ciotti è stato pesantemente minacciato dalla mafia ed in precedenza anche diversi bravi giudici sono stati pesantemente minacciati dalla mafia: lo Stato rafforza le difese ed invece bisogna organizzare forti task force, fare dei blitz fra i mafiosi; bisogna prendere tutti i capi specialmente quelli dai colletti bianchi, fare una legge ad personam e condannarli tutti a morte mediante impiccagione!!! Solo così possiamo salvare il nostro Paese Italia!!!

4) Recentemente molti piccoli imprenditori che avevano grosse difficoltà economiche si sono tolti la vita: la colpa è di questo Stato e dei vari governi che hanno governato malissimo l'Italia a cominciare da Berlusconi che vedeva le pizzerie piene di gente!!!


5) Ogni tanto vengono alla ribalta dei Giudici corrotti: ebbene teniamo presente che anche nella Magistratura purtroppo ci sono giudici per bene e giudici farabutti e corrotti come si è riscontrato sin dai tempi di Mani Pulite e quindi bisogna sempre valutare attentamente i giudici.

Cordiali saluti.

Franco Rinaldin 16.10.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Le riforme del governo attuale sono solo a profitto delle banche
Una oligarchia che racconta frottole per rendere ancora più rincoglioniti i cittadini
Mentre i ricchi sono sempre più agguerriti a fare speculazioni
redditizie sul denaro con utili
Occupiamoci di difendere i diritti dei lavoratori
Finché i piccoli risparmiatori fanno da parco buoi
Finché si permette di investire i denari dei contributi versati negli enti e nelle assicurazioni in titoli e affidarli alla finanza speculativa
Il referendum dell' euro pur essendo un ottima iniziativa peraltro già in agenda nel programma delle elezioni europee
da attuare
Non sposta a mio parere di molto la condizione dei cittadini
Occorre creare nuovi sistemi di risparmio e credito
Dobbiamo liberarci una volta per tutte della finanza creativa
che specula sulla chiusura delle attività imprenditoriali

Rosa Anna 16.10.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

L'idea che dando soldi alle imprese e che queste facciano ripartire l'economia fu implementata da Ragan e fu un disastro negli USA immaginate che succederebbe in Itslia, prendono i soldi e faranno le industrie altrove. HaHaHa.

Savio1 16.10.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto, per ogni iniziativa c'è bisogno di confrontarsi con esperti del ramo, altrimenti sembriamo una banda di dilettanti allo sbaraglio. Non si possono lanciare parole d'ordine, come quella di uscire dall'Euro, senza che un economista ne spieghi le finalità, le conseguenze e dove si va a parare. Che qualcuno del Movimento parli e faccia chiarezza su questi temi.

Franco Mas 16.10.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO D'ACCORDO su questa iniziative referendaria semplicemente perche non abbiamo nessuna posssibilita'di successo.
Penso inoltre che se vogliamo essere credibili dobbiamo smettere di combattere contro i mulini a vento e impegnarsi su obbiettivi piu concreti,non c'e che da scegliere : il lavoro ,la pubblica amministrazione, la giustizia ecc.....la giustizia appunto che ritengo sia l'origine di tutti i mali.
Rivedere la prescrizione del reato,l'abolizione della condizionale e rendere esecutive le sentenze dopo il primo grado credo che sia molto piu' importante che occuparsi dell'Euro.
Bisogna dare atto a " fonzie" che le sceneggiate in parlamento non portano da nessuna parte.
Se non troviamo il modo di concretizzare il ns. lavoro non abbiamo futuro.

C.Baglioni

cesare baglioni 16.10.14 10:01| 
 |
Rispondi al commento

@Alnair

Dal vocabolario della lingua Italiana:
Onorevole: persona, che è degno di onore, di stima, di rispetto.
Questa è la dimostrazione lampante che nei nostri palazzi le cose non funzionano e il paradosso stà nel fatto che coloro che non amano farsi chiamare con questo appellativo sono gli unici che lo meritano.

Paola L., Verona Commentatore certificato 16.10.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina ho avuto la sfortuna di assistere ad un pezzetto di Agorà: c'era un verme che scivolava sulla TV.
Borghi che lo riprendeva... perchè stava dicendo delle cazzate.
Che figura di Merda.
Ma chi lo presentò come candidato?
Chi guardò il suo curricula?
Ma uno così dove essere presentato come dissidente del M5*: mi è sembrato che si volesse colpire ancora una volta non questo pezzo di m...a ,ma il Movimento!
Sbaglio?
Un vaffanculo aggratis...caro imbe...le!
Gentaglia come te deve essere buttato nella spazzatura altro che "oniorevole"...comunque Orellana vai...sei in buona compagnia.
Mai fu così appropriato il soprannome "razzi"!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.10.14 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Sarò limitato ma non riesco a capire la sequela degli eventi. Mi sembra di capire che si voglia presentare, tramite proposta di legge di iniziativa popolare, una proposta di legge costituzionale la quale sancisca di indire referendum popolare CONSULTIVO, per uscire o meno dall'euro!! Ma io dico una cosa: con tutti i problemi che ha questa barca ITALIA CHE STA affondando, possibile che si debba perder tempo in queste trafile ingarbugliate ( che richiedono una marea di tempo, di risorse e di organizzazione) quando, avendo ben 163 parlamentari potrebbero presentarla direttamente loro la legge di riforma costituzionale che si vorrebbe presentare con la raccolta delle 50.000 firme? Proprio non capisco a chi gli vengono in testa queste azzeccagarbugliate. Queste sono strategie che devono usare i cittadini che non sono in Parlamento, non chi in Parlamento ci sta e con un drappello di ben 163 persone. Sono allibito innanzi a questi colpi di genio!

vito siliberti, colle di val d'elsa Commentatore certificato 16.10.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica è l'arte della mediazione. Se un leader politico chiede un incontro, lo si incontra. Se invece si preferisce il solo contro tutti auguro al M5S di prendere il 51%.

Pierluigi Facchetti 16.10.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del M5S, fare un referendum sull'euro è inutile e dannoso....l'euro finirà comunque, l'europa è l'unica parte del mondo in recessione cronica e non appena i paesi del nord europa cominceranno a sentire sulla loro pelle i sintomi della crisi come stiamo facendo noi da 3 anni (stanno iniziando adesso), l'esperienza dell'euro avrà fine, a prescindere dall'esito di un eventuale referendum. Fare un referendum sull'euro è un operazione assolutamente strumentale e inutile. Se volete veramente accellerare il processo di uscita dalla moneta unica, perchè prima finisce meglio è, prendete una posizione chiara e univoca, altrimenti lasciate perdere che è meglio.

Francesco L. 16.10.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho cambiato idea OCCORRE ANDARE IN TV !!!
scegliere portavoce in grado di contrastare i tranelli dei giornalisti ossia bene informati su tutto presentabili fisicamente e che sappiano parlare a tutte le classi sociali ossia avere un linguaggio comprensibile alla grande massa di caproni ignoranti italiani se senti in giro i 5stelle non hanno fatto niente e il circo massimo è stato un flop eravamo 4 gatti COSI DICONO STE CAPRE quindi è urgente e necessario andare in TV in ogni ora del giorno e della notte ECCHECCAZZO abbiamo anche il presidente della commissione di vigilanza rai Roberto Fico e esistono leggi fatte dalla casta sulla pluralità di informazione e allora iniziamo a sfruttarla sta CAZZO DI TV che io non vedo mai da anni ed anni ma che per la maggioranza delle CAPRE invece è l'unico mezzo di informazione quindi ho cambiato idea BISOGNA ANDARE IN TV !!!

E lo Staff si decida a mettermi l'italietta a tre colori dopo il mio nome che sò gia bello che incazzato per cose piu serie.
Grazie

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 16.10.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orellana: "ORMAI SONO SOLO BECERI INUTILI"

Onorevole, vorrei ricordarLe che ho avuto la sventura di ascoltarLa....Lei non sa neppure parlare un italiano corretto, figuriamoci se riesce a dare senso ai contenuti.....

Beceri? si registri e poi si si ascolti!

aln air, Roma Commentatore certificato 16.10.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno a tutti.stamani,su rai uno,ho ascoltato un'affermazione che,io, ho fatto 30 anni fà:i cinesi non sono dei copioni.hanno deciso di puntare sull'innovazione.ma và.ci volevano 30 anni per arrivarci? vuoi vedere che sono un genio e non l'ho mai capito?ahahah.io sono normale.uno dei tanti abitanti della terra.la verità è che,questi,avrebbero dovuto andare a fanculo 30 anni fà.sono degli idioti e comandano perchè,i normali,non riescono neanche ad immaginare cosa,gli idioti,sono in grado di fare dal momento che son capaci di comportamenti che,i normali,non riescono ad immaginare.


Salvini non è contro l'Euro, perchè mentre dice di essere favorevole all'uscita dell'Italia dal sistema monetario Euro, poi aggiunge che il referendum "non si può fare". Ogni volta che una persona dice una cosa per poi negarla, occorre chiedersi qual'è il suo retropensiero. Il suo ragionamento ingannevole si riduce nel dire che le cose vanno male con la moneta unica, ma quando si rende conto di dire delle cose che hanno un valore politico di verità, per non scontentare i suoi alleati storici dice l'esatto contrario. Un pò come armiamoci e partite. Si combattono le battaglie difficili da vincere, altrimenti che senso avrebbe la vita. Quindi parlare con lui non serve assolutamente a nulla. Ora se lui fosse veramente contrario all'euro, e quindi favorevole all'uscita dell'Italia dal sistema monetario unico, per riprenderci la sovranità monetaria e politica, nulla di più semplice che se vuole, potrà raccogliere le firme per il referendum con noi o separato dal m******, per poi chiederlo insieme. Mettere le mani davanti e dire che la raccolta di firme non serve a nulla è sbagliato, perchè il movimento***** con questo atto segna una divaricazione dall'Europa e dalla sua politica monetaria suicida, e porta all'attenzione degli Italiani e dei Popoli Europei l'impossibilità di una moneta uguale per tutti. Così si aprirebbe un dibattito occultato e sottaciuto dai media, per discutere della perdita dei diritti degli Italiani alla propria libertà politica e al diritto di autodeterminarsi, e soprattutto per decidere del proprio futuro. Ciò porterà il popolo italiano a prendere coscienza del furto con destrezza sottaciuto di democrazia, senza che sia poi avvenuta una "unione politica". Abbbiamo perso la sovranità politica, con una moneta sopravvalutata. La miseria in cui ci hanno precipitato sarà inarrestabile, e non serviranno le manovre economiche annunciate. La moneta è una convenzione, un pezzo di carta o moneta, un mezzo per scambiare prodotti e servizi.

Vincent C. 16.10.14 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Renzie vuole recuperare 4 miliardi dall'evasione fiscale.
beh, per portarsi avanti col lavoro dovrebbe mettere le mani in tasca al suo compagno di merende EVASORE FISCALE PREGIUDICATO con cui governa!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 16.10.14 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Hai capito Salvini (e compari) ? O hai bisogno di qualche disegnino?

Giovanbattista da Monte Curbino di Noele 16.10.14 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che ho sempre detto..."questi cercano solo di guadagnare tempo", nella speranza che parta un QE dalla BCE....purtroppo il gioco al rimando non durerà in eterno e alla fine i nodi verranno al pettine.
Ieri c'è stato un "assaggio"...e cioè è partita una "ritirata" strategica da parte di chi investe in borsa..e cioè è stato preso atto che investire in europa non produce niente..anzi mette a rischio gli investimenti e nessuno vuole rimanere con il "cerino in mano".
Chi fa delle valutazioni in termini d'investimenti basandosi sui dati macroeconomici di un paese non esclude l'aspetti sociali e politici e prendendo due dati si capisce quale sarà l'andazzo dell'economia futura.
Un paese di 22ml di pensionati che hanno un costo sociale elevatissimo in termini di welfare,danno subito l'idea di quale carico dovrà sopportare il paese nel medio e nel lungo periodo, e a questi ci vanno aggiunti 4 ml di dipendenti della P.A +altri 2 parastatali...+8 milioni di disoccupati.
Chi è che pagare pensioni-assistenza-stipendi a questa massa di persone? specialmente se l'aziende scappano e i giovani emigrano?

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 16.10.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento

L ultima apparizione di Beppe a Genova, UNA BUFFONATA,! Vergognosa buffonata. D altronde da un comico!!!
Grazie a te ora la olistica la disprezzo!

Eros 16.10.14 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Sibilia Due

In questa guerra non esistono amici. Il Fatto Quotidiano dice che il ‪#‎M5S‬ ha salvato il governo. Falsità e malafede. Ad aver salvato Renzi è stato un ignavo nel gruppo misto reclutato dalla maggioranza chissà in cambio di cosa.
Il profitto non è compatibile con l'attività politica e nemmeno con il giornalismo. Vergogna.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.10.14 08:01| 
 |
Rispondi al commento

crollo delle borse, leggi di "stabilità"...

chissà perché queste "coincidenze"...ogni volta che si deve presentare una "manovra" lacrime e sangue da parte della dinastia di aguzzini napolitani (Monti - Letta - Renzie) succede qualche tragedia sui "mercati". la Fornero ci imbastì su la più oscena operazione di eugenetica asociale della storia repubblicana...

ma quello che DAVVERO mi fa specie è che i "non senzienti acritici", che purtroppo come nei film di fantascienza tipo "Terrore dallo spazio profondo" si stanno via via moltiplicando, vogliano convincere le persone ancora dotate di buonsenso che è bello vivere in un mondo in cui dei giocatori d'azzardo cinici e soprattutto BARI, (perché tali sono i "mercati" e le "borse"), dettano le leggi della vita e della morte di intere nazioni.

non credo che avrò mai l'opportunità di assistere a una bella rivolta di massa, ma se si, godrò come un riccio a impersonare l'Orso Ebreo di Tarantino....andando festosamente a caccia di quelle teste acefale in compagnia di una ... mazza da baseball...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 16.10.14 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono un esperto, ma di cosa? Se parliamo di economia e come si sono creati gli strumenti per non farci più capire nulla, allora si che sono ignorante ma se parliamo di come rimanere credibili con i tuoi conoscenti possedendo poco denaro, allora si che sono un esperto. Nel vecchio programma di Rai 2 l'ultima parola, un imprenditore di Parma Grotti dice:” la mia azienda nel 2011 ha guadagnato 347 mila euro, per le tasse, sono stati pagati 221 mila euro. Aggiunge dopo, se questi soldi fossero stati guadagnati dietro un computer con speculazioni finanziarie, avrebbe pagato di tasse solo 69 mila euro.
Mi chiedo di cosa si deve essere esperti, se l'Italia fosse un Paese credibile, anche se adoperasse gli schei o qualsiasi altra moneta, rimarrebbe un Paese degno.

Benny S., Catania Commentatore certificato 16.10.14 07:14| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTISSIME domande a Renzi :
Leggiamo oggi su “Il Secolo XIX”, a pag 5 : “ Tassate le scommesse non autorizzate. DALLE SLOT ARRIVA UN MILIARDO” e nell’articolo : “……Nella legge di stabilità, infatti è prevista l’istituzione di una tassa sull’attività delle agenzie di scommesse collegate a bookmaker esteri privi di concessione statale, che un recente censimento valuta in almeno 7 mila unità su tutto il territorio nazionale…..”.

DOMANDA : perché TUTTO questo non è stato già fatto finora ??? Lo Stato quanto ha perduto FINORA ?????
Perché NON RECUPERA anche i 98 MILIARDI di euro che dovevano pagare dieci concessionarie delle slot machines nel 2007, dopo un accertamento fatto dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti , proprio relativo al “mancato collegamento” di oltre CENTO MILA “macchinette” per circa TRE anni ?
Consigliamo a Renzi ed a tutto il Governo di andare a leggere quello che c’è scritto sui siti http://www.mil2002.org/battaglie/slot_machine.htm e www.comitato98miliardi.altervista.org

Vincenzo Matteucci 16.10.14 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Perché il M 5 Stelle si comporta come aveva fatto la Lega e Mastella per soccorrere il Governo di turno?Se il M5 stelle non fosse d'accordo con il venduto di turno,avrebbe occupato il parlamento e mobilitato il popolo contro il Giuda di Turno.Preso atto che si è limitato a fare una protesta di facciata,mi viene a pensare che fa parte del sistema per voler dimpstrare che esiste una opposizione.

agostino nigretti 16.10.14 06:53| 
 |
Rispondi al commento

a me l'euro non è mai piaciuto, ma per come è stato gestito in Italia e per come viene gestita "l'Europa". Ora, prima di affrontare il problema mi piacerebbe tanto valutare a fondo le CONSEGUENZE SPICCIOLE dell'uscita dall'euro.
Chi ha un mutuo in euro COSA SI DEVE ASPETTARE??
E guardate che sono tante le famiglie con questo problema....io non la vedo affatto così facile.
Non è la prima volta che lo chiedo ma QUANDO SI FARA' una analisi dettagliata del problema? Io non sono un esperto e non so cosa aspettarmi ma di certo non firmerò o voterò al buio.

Ugo P. Commentatore certificato 16.10.14 06:53| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e i 5 Stelle,non devono preoccuparsi rovinandosi i fegato per l'Euro,il Tfr,perché non serve a nulla,è solo una trovata miracolosa per dividere il popolo per nascondere le riforme promesse non attuate,soprattutto per nascondere il salvataggio dei non rottamati sistemati per spartizione negli alti scanni Isrtituzionali e l’aumento delle Tasse.”Divide et Impera”.La Casta rappresenta il vero Dio Onnipotente gestito dai padroni del mondo e oggi il mondo intero potrà assistere al grande trionfo della filosofia politica all’italiana:Putin consegnerà la vittoria dell’Ucraina su un piatto doro agli Illuminati,così potranno far ripartire alla Grande l’Economia Italiana che tramite l’Expo trainerà tutte le Nazioni che fanno parte della Suddita Burocratica Guerrafondaia UE.Putin ringrazierà il Messia per averlo salvato dalle Ire del Dio della guerra Bush e si inginocchierà davanti ai nuovi Profeti degli Eletti affinché lo illuminino per far uscire dalla fame e miseria i poveri russi,i quali per via delle sanzioni sono ridotti alla fame.
Quindi per oggi e per questo fine settimana il mondo intero potrà assistere al più grande miracolo della storia umana,alla faccia di noi popolino prediletto che crepiamo nella disperazione mentre i politici imperterriti si divertono a far passare il tempo per sistemare i finti rottamati.Perché la finta sinistra e in modo particolare Renzi devono mandare in onda questi spettacoli per voler dimostrare che non vanno d’accordo?Anche i deficienti mentali hanno capito che è solo teatrino per coprire la spartizione e la non rottamazione tanto decantata ufficialmente alle primarie per illudere il popolino della finta sinistra.Perciò,visto che il PD è uguale identico al PDL,facciano subito la Balena Bianca e la smettano una volta per tutte di recitare questi ripetitivi teatrini.Renzi non ha mantenuto una parola di quelle promesse,proprio come hanno fatto i padri della 2′ Repubblica e in modo particolare come aveva fatto il Messia.

agostino nigretti 16.10.14 06:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque abbia visto la presentazione della legge finanziaria da parte di Renzi&Padoan non può che essere rimasto basito.

Il nostro primo ministro poliglotta ha immediatamente dimostrato la sua incapacità ad usare Power Point, incartandosi subito nella presentazione delle slide.
Ad un certo punto, nella colonna di sx, in cui erano elencate le voci di recupero fondi e tagli vari, alla voce "BANDA L", a cui venivano sottratti 500 milioni di €,
il nostro non ha detto "banda larga", bensì "banda elle"(parole sue); dimenticandosi completamente di cosa si trattava.
Forse pensava alla Banda Bassotti o a quella della Magliana, suoi consimili, annichilendo tutti coloro che speravano in un maggiore interesse su fibra ottica, banda larga, diffusione dati; la banda L diventa banda M, anzi S (small).
Dimostrando, tra l' altro, una capacità mnemonica davvero labile.

Nel commento di Lalla M. di Arezzo delle ore 0.17 viene linkata la tabella ufficiale in cui si evince come nel 2015 le tasse aumentino di almeno 10 miliardi; mi dispiace che i giornalisti (meglio dire poveri velinari) presenti non abbiano saputo confrontarsi su questo col duo comico(http://econommt.com/2014/10/14/renzi-il-segreto-del-cazzaro/).

Last but dont least vorrei sottolineare come, in qualsiasi consuntivo o progetto finanziario amministrativo aziendale, le entrate sono pari alle uscite; la somma è pari a zero.
Mi chiedo, allora, perchè hanno mantenuto a credito 3,5 miliardi per "eventuali" spese non contabilizzate?

Ragazzi, 3,5 miliardi non è poca cosa!

Forse gli serviranno per finanziare le nuove azioni di guerra in Medio Oriente?
Hanno intenzione di mandare truppe ed armamenti in scenari bellici fregandosene della situazione italiana?

Renzi e Padoan, il gatto ed il gatto.
Sì, la volpe non c' è perchè non sono così furbi. Ma non c' è bisogno della volpe per fregare gl' italiani: sono già abbastanza stupidi.

Loro le proveranno tutte.
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio, Cervia

maurizio fontana 16.10.14 03:40| 
 |
Rispondi al commento

I Palloni di Renzi cominciano à sgonfiarsi.
Il pregiudicato disse Che Tutto andava bene , la crisi era un invenzione dei comunisti, i ristoranti eromo pieni . I ristoranti dove andava lui con i suoi 40 ladroni. si.Italianuzzi stringete la cinta e se vi calerete di piu le brache chi sa forse un santo vi fa la grazia , oppure vi dara' il colpo di grazia.

Savio1 16.10.14 02:48| 
 |
Rispondi al commento

casaleggio dovrebbe portare l'Italia fuori dall'euro, lo stesso che va ad esporre il programmino a porte chiuse a barroso e van rompuy?
Lo stesso che ha fatto togliere il finanziamento pubblico ai partiti, modello anglosassone, dove i partiti sono al totale servizio delle lobby private? semmai si andasse a votare e vincesse l'uscita dall'euro, i mercati ci distruggerebbero in mezz'ora.
se vincesse la permanenza nell'euro saremmo nella cacca fino al collo. è l'ennesima pagliacciata dove il figurante Grillo presta la faccia, ma gli interessi sono ben altri

Paolo Vallati 16.10.14 02:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo già un paese commissariato con un finto governo al potere, che aspetta la prima serata per andare in diretta su RAI news, con i suoi commissari: quello che studiava politica all'elementari e si ispira ad una grande statista (Wanna Marchi) ed un economista a caso. Voterei più volentieri un referendum sull'abolizione del canone RAI. Questo si che sarebbe un successo! Il ritorno alla lira avrebbe come unico effetto positivo il ricorso frequente alla svalutazione competitiva, che come politica economica non ci risolve nulla. Diciamocelo chiaramente: l’Italia è in bancarotta dal 1992, ben prima dell’adozione dell’euro. Siamo in bancarotta da quando Amato, agendo di notte come un ladro, ordinò il prelievo del 6 per mille sui depositi bancari perché all’indomani lo Stato non avrebbe avuto i soldi per pagare pensioni e stipendi ai dipendenti pubblici. Siamo in regime di bancarotta da 22 anni. Non possiamo dichiararlo ufficialmente perché i creditori non ce lo consentono. Tutti i balzelli, le IMU, le Tares, le TASI e quant’altro, hanno la stessa funzione di quel prelievo sui CC: tirare avanti qualche mese, nascondere quella bancarotta che ci affliggeva già con la liretta. La moneta non è il fattore decisivo. Però,
Peccato che,
nel lanciare iniziative come il referendum sull’Euro, non ci si prenda mai la briga di affiancare al proclama di turno degli studi dettagliati sulle conseguenze che ne deriverebbero.Qualche “fuck” in meno, e molte “faq” in più, e la credibilità del MoVimento avrebbe tutto da guadagnarci.

Max Della Serietà, Campi Bisenzio Commentatore certificato 16.10.14 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Il miglior discorso che potrai mai sentire - Gary Yourofsky

http://www.youtube.com/watch?v=Vd_-6GKRkKI

(su spunto di TzeTze ma chissene ...)

http://www.agireora.org/info/news_dett.php?id=1477

se qualcuno vuol integrare, appunto come dicevo sopra :

Il miglior discorso che potrai mai sentire - Gary Yourofsky

the ultimate dream, :( Commentatore certificato 16.10.14 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordo sulla raccolta d€ll€ firm€ ma, appurato lo stato di salut€ d€l pazi€nt€, una cur€tta un tantin€llo m€no lunga, s€ppur più radical€, €' stata consid€rata ?
Qu€sto Pa€s€ non ha più tutto qu€sto t€mpo.
Altrim€nti, altro ch€ cur€ m€dich€,qui si rischia di dove€rsi rivolg€r€ all€ onoranz€ fun€bri.

(v€d€t€, anch€ solo il glifo romp€ l€ scatol€)

the ultimate dream, :( Commentatore certificato 16.10.14 00:50| 
 |
Rispondi al commento

L'ebete o, meglio, chi lo pilota dicendogli cosa dire e cosa fare, vuole deliberatamente farsi bocciare la legge di stabilità dalla UE. Perché? La situazione è una di quelle win-win, almeno per lui a livello personale, infatti avrà buon gioco a dire che gli euro-burocrati vogliono bloccare la riduzione delle tasse e il rilancio dell'economia italiana mentre, sul fronte interno, accusare di voler "fermare il cambiamento" coloro i quali lo attaccheranno facendogli notare l'ovvio, cioè che è tutto finanziato a debito o con coperture fuffa inesistenti(i 3,8 miliardi dall'evasione sono da sganasciarsi dalle risate, roba da film di Totò). In sostanza vogliono provare a seguire la strada della Francia ma all'italiana, cioè cercando l'incidente con Bruxelles attraverso una furbata. Peccato che i francesi non abbiano il nostro debito pubblico e con questo azzardo, nel giro di un mese, lo spread arriverà minimo a 400 punti base. La exit strategy prevedibile sono le elezioni anticipate in primavera, bisogna essere pronti perché questa gente è subdola e capace di tutto, se il referendum è fissato idealmente entro fine 2015, è garantito che loro vorranno votare prima

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.10.14 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

Soluzioni computer Commentatore certificato 16.10.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Visti i tempi nemmeno certi e quasi sicuramente senza magg.che approvo la proposta,NON E'PRIORITARIO COME TEMA IL REFERENDUM....IL POPOLO ITALIANO NON HA TEMPO ( non lo diciamo sempre) E ALLORA NON POSSIAMO PERMETTERCI DI SPRECARE FORZE E TEMPO SE VOGLIAMO ESSERE CREDIBILI,PROPOSTE FATTIBILI IN TEMPI RAPIDI QUESTO CHIEDE LA GENTE CHE CI HA VOTATO.questo e' quello che viene dal territorio,CHE STO CONSTATANDO

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 16.10.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ancora crede che gli avversari si sconfiggano con gli influencer di Tze TZe e con il blog usato nello stesso modo cioè da "influencer".
"Lega degli euromolli" e con questo slogan crede di stregare l'elettore. In questo modo invece convince i già convinti (95% peppekrillini + 5% di persone intelligenti) .
1) Basta con la cazzata REFERENDUM. Il paese ha gli euristi e i sovranisti. L'euro è una democristianata che non piace a nessuno.Solo ai peppekrillini che non sanno che un referendum metterebbe in ginocchio il paese. I peppekrillini non sanno niente di economia.
2) Pianificare una strategia con la Lega saprebbe di M5s meno peppekrillino e più intelligente.
3) Incamerare economisti (Galloni e Brancaccio) e poi PARLARE DEL PROGRAMMA......SBLOCCO CONCORSI PUBBLICI PRODUTTIVI, REDDITO MINIMO, PARCHI, MUSEI, SICUREZZA AMBIENTALE, BANCA CENTRALE che espanda massa monetaria per portare tassi reali a 0.
Marco Orso Giannini

Marco Giannini 16.10.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici del M5S,
per quanto riguarda il mio punto di vista sarei del parere che,qualora si presentasse qualche altro schieramento, disposto, sul problema del Referendum, a darci una mano e a condividere questa battaglia non vedo perche' non prenderlo in seria considerazione.
Se poi la Lega ci chiede di collaborare sul problema innigrazione non capisco perche' non discuterne e trovare un accordo. A meno che anche ilnostro Movimento non sia sotto sotto d'accordo a che questo nostro oramai sgangherato paese venga completamente e continuamente invaso da profughi,clandestini e via dicendo. Vorrei chiarezza su questa faccenda anche perche', specie
sulla questione SICUREZZA DEI CITTADINI, non e' che siamo messi abbastanza bene : Non c'e' giorno che passi senza le solite notizie di RAPINE IN CASA,Assalti contro nostri giovani con mazze e bastoni vari specie da delinquenti ROMENI,ALBANESI ecc.ecc.come successo avanti ieri a MONSANO di Ancona dove un nostro cittadino e' stato massacrato di botte. Queste cose non si possono pou' sopportare . Chiediamo allora che questi mascalzoni,una volta presi, dato che dicono sempre che le nostre carceri sono stracolme, siano mandati a scontare la pena nelle loro che sono siicuramente piu' comode. Sarebbe opportuno essere piu' chiari su questi argomenti . Grazie

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 16.10.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4569

the ultimate dream, :( Commentatore certificato 16.10.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dire che se la lira sarà ristampata da questo stato sarà sempre una moneta debole, perché la moneta è il manifesto, la carta di presentazione, il biglietto da visita della serietà dello stato che la stampa

Alberto Ragazzi 16.10.14 00:19| 
 |
Rispondi al commento

EBOLA, PESTE NERA O DISINFORMAZIONE ?

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14043

DI MARCELLO FOA

Il Cuore del Mondo

Sia chiaro: il virus di Ebola esiste. E non da ieri. Fu scoperto nel 1976. Ed è terribile. Contrariamente ad altri allarmi del recente passato – come le influenze aviaria e suina – uccide. Tanto e male. Non può essere preso sottogamba.

Tuttavia osservando la dinamica della comunicazione non posso non provare un crescente disagio e constatare i rischi di un’altra contaminazione, anzi di un altro virus: quello di una comunicazione scorretta che anziché permettere al pubblico di capire cosa stia davvero accadendo, alimenta una psicosi collettiva.

Fate caso agli annunci che vengono diffusi in queste ore.


Da un lato le autorità sanitarie tranquillizzano. Digitando le parole “Ebola e allarmismi” troverete decine di dichiarazioni rassicuranti. Gli esperti italiani riuniti a Congresso invitano alla calma definendo molto bassi i rischi di contagio in Europa. Idem il ministro Lorenzin. Idem in Svizzera.

Contemporaneamente, però, vengono diffuse da fonti ufficiali dichiarazioni di tutt’altro tenore. Del virus di Ebola si è iniziato a parlare la scorsa primavera, poche notizie, che venivano pubblicate alla rinfusa ma con crescente intensità. Goccia dopo goccia i media, all’inizio distrattamente, parlavano di crescenti preoccupazioni per il diffondersi del virus letale di Ebola nell’Africa occidentale. Poi a settembre, quando il presidente Obama ha deciso l’invio di 3 mila soldati per fronteggiare l’emergenza, Ebola è diventato un caso mondiale. Sono andato a recuperare la sua dichiarazione del 16 settembre. Ecco le parole del presidente americano:

“Il virus di Ebola rappresenta una minaccia globale che richiede una risposta davvero globale. È un’epidemia che non solo minaccia la sicurezza regionale, ma potenziale minaccia alla sicurezza globale, se questi Paesi si spezzassero, se le loro economie si spezzassero

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.10.14 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI: IL SEGRETO DEL CAZZARO

DI DANIELE BASCIU

econommt.com

Abbiamo Renzi che va avanti a ruota libera, con montagne di balle senza contraddittorio, forse perchè spesso i giornalisti non prendono la briga di leggere i documenti ufficiali del Governo, come il DEF.

Ieri ha dichiarato che taglierà le tasse per 18 mld:

“La più grande riduzione” mai vista in Italia.

Il segreto del cazzaro è la sicurezza quando si sparano le balle, contro ogni evidenza. Così per lui non è un problema la tabella del DEF da cui risulta che dal 2014 al 2015


AUMENTERA’ LE TASSE DI 10 MILIARDI COMPLESSIVI !!!

Ed è incredibile che non ci sia mezzo giornalista che gli rida in faccia, quando le racconta.

Daniele Basciu

Fonte: http://econommt.com

Link: http://econommt.com/2014/10/14/renzi-il-segreto-del-cazzaro/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.10.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Senza Parole:

http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2014/10/15/esclu
sivo-beppe-i-parlamentari-spalano-fango-genova/

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 16.10.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

I valori fondanti del M5S non stanno tanto nel programma stesso del Movimento.son racchiusi nell'unica cassaforte inespugnabile,nell'unico posto del quale ognuno di noi possiede l'unica chiave:il nostro cuore.bisogna guardar li dentro per capire se si fa parte di questa comunità.il resto vien facilmente da sè.

p.s. il caffè a 5 stelle notturno qui :)))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.10.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se sei ancora tra i rami a osservare dall'alto le miserie e le glorie del blog...scendi giù adesso, e e ricordami tuo effluvio...:))


già che ci siamo chiederei se è possibile uscire dalla NATO.
a noi ci vogliono in Libano, in Siria ovunque lontano nel mondo e la Libia che è a un passo
da qui, niente.
Abbiamo sbarchi, naufragi, costano tantissimo
e non risolvono.
Dobbiamo portare un po di sana e robusta democrazia a chi ora è in trappola.
ASCARIII:)

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 15.10.14 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Come mai non si dice che questa finzione dell'europa della moneta unita è stata creata solo per incassare i debiti pilotati e di conseguenza barattare di tutti i beni degli stati indebitati, compresi i diritti acquisiti degli ultimi 100 anni.

claudio a., verona Commentatore certificato 15.10.14 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non capisco questo vezzo di usare diversi nick...

Non basta uno solo per postare qualcosa qui?

Il secondo (e a volte anche il terzo, il quarto ecc...)nick mi da la sensazione che si abbia qualcosa da nascondere...

Qualche giorno fa ho letto un commento riportato da un frequentatore del blog (di cui non cito il nick in chiaro, uno che sembra voglia passare per erudito pure)e poco dopo, forse per ribadirlo, lo ha ripubblicato quasi identico ma con un nick diverso forse dimenticandosi di cambiarlo di nuovo prima di farlo.

Qualcuno sa darmi un motivo valido per questi camaleontismi a mio avviso infantili?


l'ultimo dubbio, poi sull'euro ho riflettuto abbastanza, ormai la decisione è presa si uscirà.. tuttavia..
oggi ci comprano le aziende a prezzo di euro, domani immagino a prezzo di lira (pesante) facciamo mille lire = 1 lirotta pesante = 50 centesimi
facciamo anche che pigliamo 2000 lirotte pesanti al mese di stipendio
le aziende restano qui o le vendono via ?
salvini invece di mangiarsi l'orso con tutta la pelle si confronti su questo

jean paul marat 15.10.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Non è che si debba uscire dall'auro. Bisogna disfare l'Unione Europea o quantomeno uscirne. Non ha alcun significato così com'è. Tutti per conto proprio, con le proprie forze. Poi, una volta azzerata, stipulare degli accordi tra stati che alla lunga potrebbero riunire.
Facciamo un esercito tipo Nato, ma europeo.
Insegniamo nelle scuole fin dall'asilo (purtroppo) l'inglese.
Facciamo riunire solo i presidenti del consiglio su mandato dei parlamenti.
Lasciamo i confini aperti ma presidiati ai confini dall'esercito (dogana) comune
Cose del genere.
Abbiamo fatto una fusione tra elementi al momento incompatibili e ci estendiamo verso stati che con l'Europa non hanno nulla a che vedere.
Forse è un'idea balzana ma quello che c'è ora è senza senso.

brunetto bruni (brunbrun), nord Commentatore certificato 15.10.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento

la lira segue

LA 1° RIFORMA: STAMPARE MONETA E CHI LA VUOLE LA PAGA

Draghi è il direttore della ditta che stampa gli euro, e quando la produzione è pronta chiama i suoi padroni e dice loro
“signori la merce è pronta potete spedirla”

Questi infatti la portano sul mercato e cela vendono

lo Stato non deve prendere a prestito il denaro dalle banche ma sono le banche che avendone bisogno come materia prima per le loro transazioni lo devono comperare e, al pari di ogni impresa commerciale, per averlo devono pagare gli interessi al tasso ufficiale di sconto

l’Europa è schiava dei signori di Wall Street: loro stampano il dollaro e l’euro
gli europei ritirano una moneta stampata da falsari e la restituiscono vera e con gli interessi
Renzi non lo sa questo: né ha il cervello per capirlo


Alberto Ragazzi 15.10.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

tante persone scrivono senza conoscere i meccanismi che compongono la macchina finanziaria dello stato

la moneta è solo uno degli strumenti per condurre l'economia, è solo il metro per paragonare il valore dello stato che la usa

l'Italia non la stampa più da parecchi anni prima di entrare nell'euro, esattamente da quando ha venduto la sua Zecca ai banchieri internazionali

da quel momento ha stampato solo cambiali sotto forma di buoni del tesoro, che hanno vari nomi, BOT CCT eccetera, anche se io credo che questa varietà di cambiali sia remunerativa per alcuni gruppi dirigenziali all'interno del medesimo ministero delle finanze, cioè la vendita di un tipo più di un altro porta percentuali di affare nelle tasche di alcuni dirigenti piuttosto che altri, ma questa è un'altra storia, devo tornare alla nostra moneta, con queste cambiali la Repubblica Italiana va in borsa e le cede ai migliori offerenti: la media degli ultimi tempi dice che per ogni 100 euro nominali piazzati, la signora Repubblica ne porta a casa 95, cioè paga il 5% di interessi, che in un anno su oltre 2'000 miliardi di debito sono 70 miliardi buttati in interessi senza far calare il debito

per il fatto che il valore della moneta è l'espressione della serietà dello Stato che la stampa, essa rappresenta l'affidabilità dell'andamento economico e tributario di quel Paese:
lo Stato Italiano non è morto anche se è diventato lo strumento di oppressione della popolazione in mano all’associazione a delinquere che lo manovra, fa si che l'Italia non è seria e la Lira materialmente non è più stampata perché l'Italia si è venduta la Zecca però la Lira che non è morta: cioè non viene chiamata con il nome proprio “lira” ma con il nome comune alle monete europee “euro”, che è il suo cognome,

così la Lira non vale il Marco che anch’egli non è morto.
La Germania paga meno interessi di noi sul piazzamento dei Bund tedeschi nel mercato finanziario, la differenza tra noi e loro, lo spread, si aggira intorno al 3%

Alberto Ragazzi 15.10.14 23:26| 
 |
Rispondi al commento

è proprio colonizzazione acclarata - e molti sono
utili idioti !!

un'altra fabbrica che se ne va ... dove c'è il dollaro ..."leggero" ? ... tanto "leggero" ...

se le rubano con l'euro "pesante" , pensa con le lire "leggere" ...ancora non si capisce che il marcio sta nel Palazzo ... no, eh !

http://economia.ilmessaggero.it/economia_e_finanza/indesit_vendita_whirlpool_56_fabriano/955837.shtml

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 15.10.14 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Era ora, ci voleva tanto a capire che l'euro è stata una fregatura? Adesso non perdiamoci a voler fare i pierini con la LEGA. In questa fase possono essere nostri alleati, pur mantenendo le diversità.
Invece attenzione: guardate che l'opinione pubblica non ha capito bene il perchè, molti pensano ancora che l'euro ci stia difendendo.... Quindi bisogna spiegare bene, facendo intervenire sul blog economisti bravi ed indipendenti.

Claudio T., Verona Commentatore certificato 15.10.14 23:23| 
 |
Rispondi al commento

AL BAR DELLO SPORT.

Siamo diventati tutti "allenatori", di politica.

Discutiamo di formazioni e di campagne acquisti, non ci occupiamo più di temi, solo di schemi!

L'Italia affonda e non si gioca più di squadra, si fa il catenaccio, ci si occupa di tattiche, e di fare volare qualche straccio.

Non siamo politici, nè professionisti, dovevamo combattere il marcio, e ci ritroviamo a dicutere come nel calcio.

La coscienza collettiva non esprime una divisa, può essere uniforme o divisione, è questione di visione.

La polica dovrebbe essere missione, non una partita di pallone, no allo stadio, ma dentro al Partenone!

Nulla a che vedè co sto questo minestrone, tanti ortaggi che vonno diventà poltrone.

Idee, progetti e condivisione, è così ch'è nata sta passione, na cosa fatta da persone, no da allenatori di pallone!

Arrivederci a grazie, graziella, e grazie al caxxo, così magari lo cambiamo sto bell'andazzo.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento

buona notte

vm47 15.10.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

siamo in ritardo... con la manovra col botto che sará sostenuta da tutti i media saremo messi nell´ombra.

Alcuni punti come l´Irap é un parziale copia incolla del nostro programma.

dobbiamo accelerare sull´uscita sull´euro. tempi troppo lunghi

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla fase 5 di 7 del ciclo di Frenkel, infatti mentre stà aumentando lo spread, le borse incominciano a scendere, badate bene, i 20 miliardi bruciati oggi a Milano li avete rimessi voi piccoli risparmiatori, non pensiate che li abbiano persi le banche, le banche e i promotori investono i vostri soldi, ricordatelo sempre.
I presupposti ci sono tutti, Italia in recessione per i prossimi 3 anni(non date retta al Minchione), aumento in tutta europa degli euro-scettici, aumento della disoccupazione, aumento della tassazione diretta e indiretta, questi sono fattori che influenzeranno in modo negativo i fondi d'investimento, inducendoli a rientrare dei crediti che hanno concesso acquistando titoli del debito sovrano dei paesi del sud europa, a fine ottobre previsto lo spread vicino a 300/350 punti.

Libero Pensatore 15.10.14 23:06| 
 |
Rispondi al commento

immigrati - ... er cavallo d'oro o " d'orato" (con l'apostrofo) dei legaioli cialtroni e ignurant - quelli che proteggono l'orticello di casa .. poi ci sono i ladroni che fregano il resto (il mose a Venezia) e le bombe d'acqua che li bombardano ...

per tali merde infami anche " l'euro" che il popolo basso aspira e non ha ... è un immigrato ... basta che se lo fregano loro !

- CE VORREBBE LA CURA ROBESPIERRE-LENIN ... per certa feccia

http://www.saveriotommasi.it/blog/articolo.php?id=1026

io non ODIO solo salvini maroni bossi*(e famiglia completa) borghezio calderoli cota castelli ...
IO ODIO QUELLI CHE RAGIONANO COME LORO ...


Ma sì, trastulliamoci con queste cose improbabili per la fine del 2015 se va bene.
Probabilità raccolta firme 90%, probabilità discussione legge costituzionale 50%, probabilità passaggio referendum 30%, probabilità totale 13.5%.
Probabilità che il M5S con questa strategia governi 0%.

Tom Ba Commentatore certificato 15.10.14 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Diciamocela tutta, senza girarci troppo intorno.

L'uscita del Referendum sull'Euro, è solo un escamotage per riallacciare un rapporto, con quella stragrande maggioranza di elettori non di sinistra, che nel 2013 avevano votato per il M5S.

Questo si è reso necessario, per rimediare alla sbilanciata linea politica degli eletti in Parlamento, troppo subalterna alla sinistra ed alla CGIL.

Visto quello che è successo in questi ultimi 18 mesi, fino a quando Beppe riuscirà a metterci (positivamente) sempre una toppa?

gianfranco chiarello 15.10.14 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Voce della Russia (Redazione Online)
La Moldavia censura le tv che ritrasmettono i programmi russi e riceve le critiche del Cremlino

http://italian.ruvr.ru/news/2014_10_15/Mosca-e-indignata-per-la-decisione-della-Moldova-di-censurare-i-media-0067/

... tragicomica ....
LA MOLDAVIA si potrebbe paragonare alla GRECIA della UE ...
è la regione più depressa dell'ex-URSS ... però i media fanno il loro sporco lavoro!
- mmmmm - strana analogìa ... eeeh! ...
spezzare un "cordone ombelicale" a livello di mentalità per schiavizzare al meglio un popolo di coglioni ... - spero che qualche fascio coglione legga e mediti ... (anche se non di destra e non di sinistra) ...

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 15.10.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento

effettivamente anche gli americani prediligono le firme italiane e i nostri prodotti alimentari
privilegiare i rapporti commerciali con loro non è sbagliato
prima o poi ai russi finirà il petrolio mentre i dollari non finiranno mai
'notte

jean paul marat 15.10.14 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova <>^°#@€1234567890

vm47 15.10.14 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe :
Abbiamo bisogno del maggior numero di firme possibile per non lasciar alcun alibi a questi portaordini della Merkel e della BCE capeggiati da Renzie. Gli italiani devono poter decidere se vogliono morire con l'euro in mano oppure vivere e riprendersi la propria sovranità.


come la penso ...

E' UNA VERA VITTORIA CREPARE CON I CORIANDOLI "SOVRANI" NELLE MANI AL POSTO DI AVERLE VUOTE PERCHE' I LADRI DI STATO LI HANNO RUBATI !!!
FORSE TRA LEGHISTI ZOZZONI E PENTASTELLATI CONFUSI ... SI PERDE FACILMENTE IL GIUSTO BERSAGLIO !

INVECE DI ESPANDERE LE 5 STELLE , SI OPREFERISCE LA "CURA" DEL PROPRIO ORTICELLO, FACILITANDO LA COLONIZZAZIONE DI CHIUNQUE , NEL CASO SPECIFICO
DEGLI AMERICANI , MA ANCHE RUSSI E CINESI ... SAREBBERO FAVORITI ...

COME QUANDO UN CERTO CRISTOFORO COLOMBO REGALAVA BIGIOTTERIA AGLI INDIGENI LOCALI !!! ...

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 15.10.14 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Testo tratto da una trasmissione radio (frutto della mia fantasia...)

"Senti italiano...io sono furbo e tu sei una mer**da.

Io posso fare con te tutto quello che voglio, prenderti per il cu**o come voglio,prometterti cose che non manterrò mai, prenderti a sganassoni, pisciarti in testa, farti molto male e prendermi pure i tuoi soldi quando mi va dandoti in cambio solo fumo e mazzate.

L'italiano: "Siiii...fammi tutto quello che vuoi...prendimi a sganassoni, pisciami in testa...fammi male...e prenditi anche tutti i miei soldi se li vuoiii...Ahhhahhhh...siii...così....come godooo..."

Vi abbiamo trasmesso: "l'Italiano al voto!"

Seconda puntata:

"Lo stesso italiano al bar o in famiglia"...

Non lo sopporto più questo prepotente...mi tratta male...mi picchia...arriva persino a pisciarmi in testa senza che io possa ribellarmi...e vigliacco di un gran vigliacco che è, si prende pure i miei soldi a suo piacere!!!

Vi abbiamo trasmesso: "L'italiano...DOPO il voto!"...

Dino Colombo. Commentatore certificato 15.10.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Salvini nel momento in cui afferma che il referendum sull'euro non si può fare, dichiara apertamente di aver preso in giro gli italiani durante la campagna elettorale.

Marisa S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.14 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questo momento mi terrei lontano dai titoli legati al petrolio, il prezzo scende a picco e l'estrazione in acque profonde diventa sempre meno redditizia
che non sia la volta buona che abbandoneranno i progetti di perforazione del mediterraneo

jean paul marat 15.10.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Il referendum sull'euro non si può fare. Per farlo occorre una modifica della costituzione che può votare solo il parlamento. Non è sufficiente presentare la proposta di legge costituzionale ad hoc al parlamento ma occorre che la maggioranza del parlamento la voti. Non mi sembra che siamo in questa situazione quindi la raccolta di firme è perfettamente inutile come tutte le iniziative del M5S. Se si vuol governare occorre avere la maggioranza dei seggi del parlamento altrimenti si fa l'opposizione. La democrazia funziona così.

Nazzareno Agostinelli 15.10.14 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa alle jene un servizio sui COSTI MAGGIORATI praticati da aziende tra forniture vendute a enti pubblici e ai privati.

Per es.un soletta da scarpe ortopedica (credo in gomma o qualcosa di simile) venduta a un privato costava circa 68 euro.

Alla ASL la stessa soletta ne costava più di 170.

Quindi quasi il triplo.

Io l'ho denunciata diverse volte qui sul blog questa "STRANA DIFFERENZA" di prezzi...(e non voglio neanche sottindendere con 'chi' le aziende poi possano 'dividere' il SURPLUS DI GUADAGNO).

Quindi prima che il Movimento si imbarchi a richiedere a spada tratta il ripiano dei debiti della Pubblica Amministrazione, (CHE PAGA CON SOLDI NOSTRI! non dimentichiamolo)si accerti che i prezzi praticati dalle Aziende creditrici agli enti pubblici CORRISPONDANO DAVVERO AI PREZZI DI MERCATO riferiti AL PRIVATO....


Ancora non credete al fatto che siamo molto più vicini di quanto si potrebbe immaginare al tonfo finanziario mondiale, beati voi che intrallazzate sul Blog con animo sereno.
Beppe fuori dall'euro subito!!!!! non c'è tempo per il referendum, in questo momento potremmo fare due cose:
fare i bagagli e cercarsi un posto, magari in Inghilterra, dove continuare a vivere, oppure
dotarsi di qualsiasi cosa atta ad offendere e riunirsi in piazza in attesa di ulteriori ordini.
Mi spiace per tutti voi, io sono già pronto, qualsiasi soluzione sarà adottata.

Non è tempo di ulteriore indugio.

da Ansa.it:

Piazza Affari -4,44% e Atene -6,25%. Ondata di vendite per i timori sulla crescita in Europa e le tensioni sulla Grecia. Pesano i timori sul piano del governo greco per uscire dal salvataggio e le preoccupazioni sulla crescita europea. Wall Street sempre più a picco. E' la peggiore giornata degli ultimi tre anni.


Hooo Salviniiiiiii incassa e porta a casa

de pizzol enos 15.10.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento

anche i grafici giusti sul pil europeo credi siano da riconsiderare alla luce dei nuovi dati che mi avete fornito ieri
dove risulta un'inghilterra più forte di noi
usciamo da questa trappola dell'euro fino a quando possiamo farlo senza troppi danni per i cittadini

jean paul marat 15.10.14 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Il leghista che alla notizia che il gioco sull’euro si fa duro se la fa addosso, lo sciacallo che pontifica a 8 e mezzo su quanto sarebbe bello il reddito di cittadinanza, e Renzie che spiega la situazione italiana a Oprah Winfrey in inglese: sembra il 1 di aprile!

Se questa foto obiettivamente ebetoide è stata ritenuta la migliore da Repubblica che l’ha pubblicata in apertura di slideshow, chi sa come saranno le altre?
http://www.repubblica.it/politica/2014/10/15/foto /palazzo_chigi_renzi_incontra_oprah_winfrey-98168155/1/#1

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

qui è condicio prioritaria uscire dal(la) nEuro...:)))


https://www.youtube.com/watch?v=n56rtgtpwKA

King Crimson - 21st Century Schizoid Man (live @ Hyde Park 1969)

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho conosciuto il periodo della lira e quello dell'euro e posso dire che si sta nettamente peggio e non solo ora che c'è la crisi perchè chi ha memoria ricorderà il raddoppio dei prezzi che è avvenuto con l'entrata in circolo di questa moneta di merda.
Il problema degli Stati con moneta forte era levarsi dalle palle la concorrenza degli Stati con moneta debole, per questo è nato l'euro, per dare a tutti una moneta più vicina al valore del marco tedesco. Così per loro è cambiato poco mentre gli Stati come noi che vendevano con una valuta conveniente son usciti dal mercato.
Salvini deve essere chiaro se vuol fare battaglia comune su questa cosa.
Dopodichè ho letto che qualcuno storceva il naso perchè è la Lega...
In questo momento chiunque faccia battaglia contro questo sistema, questa UE e questo governo deve trovare appoggio, quindi io non schifo un auspicabile appoggio della Lega. Così come, per il jobs act, non lascerei sola la CGIL e FIOM a protestare! So bene che molti sindacalisti hanno l'abitudine di saltare la sponda ed entrare nei partiti che combattiamo, però di fronte ad una riforma schifosa che precarizza totalmente la vita dei lavoratori bisogna protestare e farsi vedere anche in piazza

Stefano V., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. traduttivo!

Jobs (Act)??? Errore!
In Italia i plurali inglesi si dovrebbero pronunciare senza le esse!
O no?

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 15.10.14 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè salvini non vuole parlare con noi di diritti delle coppie gay e di fecondazione assistita
di ambiente, di animalismo
chi si magnano gli orsi questi leghisti come i cinesi magnano di tutto

jean paul marat 15.10.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, certamente sai che anche si arrivasse al referendum dopo i doppi passaggi alle camere (e ci vuole la maggioranza, anche lì), anche se vi arrivassimo, nessuno sarà obbligato a procedere verso quanto proposto dai Cittadini. Anche i nostri portavoce al Parlamento possono proporre la legge senza aspettare le 50.000 firme, ma ci sono strade molto più veloci e sicure, una scritta addirittura tra gli articoli di TUE e TFUE. Facciamolo davvero, usciamo veramente dall'euro

Marco Di Pietro 15.10.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ue-Usa: Renzi, appoggio incondizionato Ttip, ora scatto
E' scelta strategica, semestre occasione per salto qualità


ROMA - "Ogni giorno che passa è un giorno perso: il semestre italiano può essere l'occasione per un salto di qualità e uno scatto in avanti" nell'accordo Ttip Tra Ue e Usa. Lo ha detto il premier Matteo Renzi a un convegno a Roma nell'affermare "l'appoggio totale e incondizionato e totale del governo italiano".
Si tratta di una scelta strategica". "Per noi è assolutamente centrale che i principali elementi di negoziazione" del Transatlantic trade and investment partnership "siano al più presto non solo chiariti ma evidenziati e rafforzati", ha sottolineato il premier Matteo Renzi. "Vorrei che fosse chiara da parte italiana - ha aggiunto il presidente del Consiglio - l'assoluta convinzione di fare il semestre italiano non più l'occasione per chiudere l'accordo, ma l'occasione per un salto di qualità e uno scatto in avanti". ANSA oggi.

Dopo la svendita alla Cina di assets strategici, il jobs-act, ora sposa anche il Ttip, un accordo con connotazioni obiettivamente criminali: abbiamo un irresponsabile al comando della nave Italia. Questi signori vanno mandati a casa senza se, ma, forse, però.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E voi pensate di poter derogare alla Costituzione tramite una legge di iniziativa popolare??

Cito wikipedia: "Ad oggi nessuna legge di iniziativa popolare, per quanto regolarmente presentata, è stata presa in considerazione dagli organi competenti."

Ma cosa vi illudete a fare! -_-

Marcello Monti 15.10.14 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:)

vm47 15.10.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento

cavolo, tolti i 500 deliri di carla2 (per "fatto personale" con Togliatti) + una trentina del solito sfascia-epididimi blatta immonda...solo una sessantina di commenti!

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando la mafia governativa entra in azione:

http://www.huffingtonpost.it/2014/10/15/consulta-napolitano_n_5991480.html?utm_hp_ref=italy

A cosa serve questa fretta? A nominare qualcuno che in caso faccia passare loro per gente onesta e pulita, anche in caso di denunce delle quali già devono rispondere.
Tranquilli: tra non molto gli facciamo pagare tutto.

Sauro 15.10.14 21:25| 
 |
Rispondi al commento

guarda che scherzavo quando ho scritto che preferivo Salvini a Berlusconi, era una provocazione, Salvini è un buono a niente che mi sta sui coglioni da sempre

jean paul marat 15.10.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

a parte che:
ti sei incontrato con tutti, anche con Berlusconi probabilmente
no Alfano no, lo darei per certo
perchè Salvini bocciato ?
boh

jean paul marat 15.10.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

"L'Europa brucia 276 miliardi di euro"
E noi che ci preoccupiamo anche di come restituirglieli. Maledetti piromani...

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#fuoridalleuro INCREDIBILE SALVINI VOTA A FAVORE DEL TRATTATO DI LISBONA CERCATE SOTTO LA LETTERA S http://parlamento16.openpolis.it/votazione/camera/trattato-di-lisbona-l-1302008-ddl-1519-voto-finale/19831

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 15.10.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

A proposito de richieste;è rimasto 'n gazzebo in buono stato??

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia firma c'è non appena si può andare a depositarla!!!

Stefano Speranza, Lucca Commentatore certificato 15.10.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Salvini ha chiesto un incontro. L'UOMO DEL VAFFA ha detto NO!

qualeamore .., roma Commentatore certificato 15.10.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Carla 2
Con le dite puoi fare anche altro, non usarle solo sulla tastiera,visto che sei disturbata ti farà bene sfogarti!

toresal 15.10.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto a costo di essere noioso, poche e semplici parole, andate a farvi fottere tutti.

emanuele penacchio, giussano Commentatore certificato 15.10.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰!!!

Piccola modifica al mio noioso precedente:

ANCHE PER LA SOVRANITÀ NAZIONALE...

Ernesto Che Guevara, Fidel Castro e il Popolo Cubano
avevano già capito tutto cinquant'anni fa! LORO MALGRADO!

Hasta pronto - Adelante✰✰✰✰✰

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 15.10.14 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Se vai a spalare ti dicono perchè non sei in Parlamento,se sei in Parlamento ti dicono perchè non vai a spalare.
Se vai sui tetti ti dicono perchè non stai in Parlamento,se stai in parlamento ti dicono perchè non vai sui tetti!
Ma perchè non ve ne andate a fare in culo?

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma pistà un'orellana è de bon auspicio?
Bonasera blogghe....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il manager pentito: "Così la banca vi frega"

Copiato da Libero 15 ottobre 2014

Le confessioni del funzionario di Equitalia: "L'unico obiettivo? Incassare"
Le confessioni di un funzionario di Equitalia: "Obiettivo incassare"
Il manager pentito: "Così la banca vi frega"

Il nome in codice bancario, «72H», evoca crittogrammi e cospirazione. Nella realtà, è molto peggio. «Direttore abbiamo un problema: un cliente fa casino in coda, per la polizza che gli abbiamo venduto, dice che è una truffa e che ci denuncia...». Panico, sguardi liquidi. Attimo di silenzio tra l’impiegato allo sportello e il suo capofiliale: «Procediamo col 72H, non c’è altra soluzione...».

La procedura 72H è un sistema rapido, da Blitzkrieg («risolvere entro 72 ore»). Consente alle banche di attingere ad un’apposita riserva di denaro -dai 500 a 10mila euro a seconda dell’importanza della filiale- da mettere sul tavolo alla bisogna per sedare l’ira del correntista che ha sgamato qualcosa che non va sul contratto o nel conto. Occorre che il correntista si presenti fisicamente e che s’incazzi sull’orlo della denuncia (ma è vietato utilizzare per azzerare l'esposizione di un cliente dovuto, per esempio a un derivato). Nel caso di cui sopra il correntista ha ricevuto 3000 euro, le scuse ipocrite del direttore, un caffè freddo, ed è finita lì. Ma quella scena avviene ogni giorno in quasi tutti gli istituti d’Italia che «hanno il solo fine di imbrogliare il correntista». Così ci racconta Vincenzo Imperatore, ex dirigente spietato e veneratissimo che, nel suo libro Io so e ho le prove - Confessioni di un ex manager bancario (Chiarelettere) -ispirato al Pasolini corsaro di «Io so ma non ho le prove» del tentato golpe nel ’74- dettaglia per la prima volta tutte le tecniche bancarie che danneggiano i correntisti. Le conosce perché a spolpare i clienti era il migliore. Non è un libro di autoanalisi, è un bollettino di guerra. Si annida la fregatura dappertutto. P

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal referendum consultivo alla rinegoziazione di una parte del debito pubblico.

Senza la garanzia dei negoziatori e dei faccendieri esposti alla situazione odierna
la vedo difficile.
Gli economisti non dicono esplicitamente se e quali parti di debito vanno a coprire le obbligazioni e i costi di un imperialismo che
viene negato istituzionalmente e scoraggiato culturalmente.

Per me lira o euro e' uguale quando ne ho abbastanza,a pensarci bene anche quando ne sono a corto.
Certo...fa un poco arrabiare il fatto che non se ne sia convenuto prima di aderire.
Ma la ritengo una pioggia sopra un oceano inquinato.


t.o. 15.10.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Prima regola: tirare fuori gli argomenti pro e contro l'uscita dall'Euro, se non si fa chiarezza sul problema, e su come affrontarlo, si resta tutti della propria opinione senza in realtà capirci un cazzo. E' ovvio che la crisi della moneta unica c'è ed è evidente l'incapacità delle nazioni a governarla, l'unica sicura di avere ragione è la Germania, che però sta scoppiando anch'essa. Lira o Euro, che si apra un dibattito serio sulle conseguenze del ritorno alla Lira e che a parlare siano economisti con i coglioni; mi sembra lecito saperne di più, qui è in gioco la nostra vita!

Franco Mas 15.10.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi da soli,senza la lega nord, che di giorno non vuole immigrati e di notte li usa a 4 euro l'ora,io lo so perchè poi sono intelligenti,di notte lavorano di nascosto ma fanno rumore così li senti ,tutti zitti,ma io se ci mettiamo con la lega nord non voto più

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Sveglia!!Mafiosi sono in Politica,vogliono mettere Lori uomini politici come Giudici alla Corte Costituzionale!!"18 votazione a vuoto" le famiglie politiche mafiosi non sono concordi ma sè mettono Loro uomini nei posti di comando non sarà mai una vera democrazia ed il Popolo non sarà mai Sovrano con elezioni farsa e politici fantocci!!Sveglia che la corruzione ci frega tutto!!

toresal 15.10.14 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Salvini , Metti in saccoccia e porta a casa .

Traduco , vattelappiànderculo.

Giuseppe F., Bologna Commentatore certificato 15.10.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per Renzi!visto il grande successo della vendita di auto blu su eBay..propongo di estendere l'iniziativa anche per le barche dei clandestini.

nando ., parma Commentatore certificato 15.10.14 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Venezia centri sociali dimostrano contro ISIS ,TURCHI, PAESI ISLAMICI, E SONO PRO KURDI ASSEDIATI.
Non c'è più religione, questi di norma erano allineati ad Allah, che abbiano fumato roba + buona, oppure sono in crisi di astinenza.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 15.10.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il referendum è la massima espressione della democrazia, ne abbiamo fatti tanti eppure qualche volta, come quello sull'acqua pubblica, sono stati ignorati.
Anche questa arma è come l'elastico, i partiti al potere la tirano dove vogliono.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 15.10.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Dottore...

http://youtu.be/MtPfV1tRP2I

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo infatti un cavallo di battaglia abbandonato da un pezzo a sinistra: il mangiapretismo alla peppone.
Degli abusi del vaticano sul nostro suolo non si parla da anni, o solo casualmente,manco processi per pedofilia con conseguenti rimborsi come in USA e GB
Basta agevolazioni fiscali al clero, la sinistra non è proprio più laica, è solo godereccia.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 15.10.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uscire dll'Euro é un'immane cazzata

Fabrizio M., Brindisi Commentatore certificato 15.10.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

"Renzi: Mare Nostrum continua, non mandiamo bambini alla deriva".

http://video.ilmessaggero.it/primopiano/renzi_mar
e_nostrum_continua_non_mandiamo_bambini_alla_deri
va-36343.shtml

ALTRO CHE FRONTEX!!!

L'EUROPA ASCOLTA L'YTAGLYA COME IL 2 DI PICCHE QUANDO IL GIOCO É IL BINGO!!!

Saludos.

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 15.10.14 20:15| 
 |
Rispondi al commento

A parte l'uscita, ma come aderiscono i paesi tipo GB che hanno euro su transazione estere?
Non vedo il dramma se le regole si applicano ad economie simili a noi.
Non avremo la city ma abbiamo il vaticano.
Facciamo un'altra breccia più avanti di porta pia, per cause di forza maggiore, le guardie svizzere hanno solo lance e spade.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 15.10.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Houston, qui base: il problema non sussiste.
Tg informa crollo economia MONDIALE. Ripeto MON-DIA-LE. Il problema non sussiste.
Passo e chiudo

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.10.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO CONVINTA CHE IL PROBLEMA DELLA SOVRANITà NAZIONALE NON è STORICAMENTE NEL DNA DELLA SINISTRA.
ECCO PERCHè NE PARLANO SOLO I PARTITI DI CENTRODESTRA.
NEL NOSTRO PAESE LA PSEUDOSINISTRA HA FATTO DA CAVALLO DI TROIA DEI POTERI FORTI INTERNAZIONALI A SCAPITO DEI CITTADINI, SONO PROBABILMENTE ANCHE BEN PAGATI DAL MOMENTO CHE SONO VENUTI A MANCARE I FINANZIAMENTI DALL'EX URSS.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 15.10.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del consiglio promette miliardi a tutti,dieci,diciotto,due,sei..quasi quasi domani mi gioco i numeri.

nando ., parma Commentatore certificato 15.10.14 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sè in Italia l'invasione extracomunitaria arrivasse ad una percentuale del 20% si cambia in mare Noi ma l'Italia è la Loro, cioè tutto in merda"--Quando ascolto o vedo in TV i sapientoni(del Kaz..)che dicono in Italia abbiamo solo il 5% degli extracomunitari rispetto alla Germania,Francia, Inghilterra etc.. che hanno più del 20% rispetto a Noi??Ma sè in Italia abbiamo solo il 5% d'invasione e non riusciamo a gestirli con grossi problemi economici, aumenti di reati e totale carenza di ordine e sicurezza Pubblico.Le altre Nazioni con extracomunitari oltre il 20% non subiscono l'aumento di reati ma Governano bene sia economicamente che nel rispetto delle leggi, giustizia e ordine Pubblico !!

toresal 15.10.14 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe stai facendo l’impossibile per dimostrare la differenza tra una persona perbene, altruista ed illuminata ed un sistema basato sulle ruberie le ingiustizie e gli opportunismi. Ma milioni di italiani ti sono strumentalmente contrari, alcuni per interessi personali, e questi sono almeno coerenti, ma gli altri quelli che stanno male e continuano a supportare i partiti ed i comitati d’affari che hanno creato queste condizioni, sono peggiori degli altri e totalmente idioti. Ma l’Italia è questa. Te lo dice un siciliano che ha visto la sua terra svenduta ad UNO che aveva una camicia ROSSA ed altro non ha fatto che togliere il potere al regno di Napoli e consegnarlo al regno di Piemonte. E quanti (coglioni) lo hanno applaudito, e lottato con lui, alcuni che avevano male si sono pure fatti fucilare a Bronte, pensando che finalmente era arrivato il Liberatore portatore di giustizia e libertà. Coglioni allora e coglioni adesso. Ma questo Paese ogni tanto per fortuna ha tra i suoi cittadini molti altri milioni che le cose riescono a vederle con lo spirito giusto. E questi sono stati sono e saranno con te. Con l’”augurio” che le “dipartite biologiche” nel prossimo futuro incidano fortemente sui primi e da questo consegua un più libero pensiero, esprimo ancora il mio ringraziamento per il tuo incessante impegno, portatore di una vera speranza. Con Affetto da uno che non solo ci crede ma ti riconosce il prezzo che stai pagando per non esserti disinteressato delle sorti del tuo e nostro Paese

nicolò scramuzza 15.10.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/notes/gaetano-maria-migliore/e-grullo-il-re-dei-cazzari-finisce-col-darsi-del-cazzaro-da-solo-sul-referendum-/10152421386078388
Studia Beppe! E accetta il confronto

gaetano migliore 15.10.14 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Nicola Morra
7 h ·

Ieri ho provato grande rabbia, INDIGNAZIONE, di fronte al silenzio che ha accompagnato sui media di regime la notizia che il Governo Renzi era stato puntualmente informato dei rischi che gravavano su Genova fin dal 5 agosto.

"Ma che vuoi,", mi ripeto oggi, "ormai decenni di anestetizzazione critica forzata, di narcosi intellettuale indotta da mezzi di instupidimento di massa in funzione di accordi rivelati agli italiani proprio da chi, Violante, è stato proposto come uno dei supremi garanti della nostra carta costituzionale -sic-, hanno portato troppi italiani a ritenersi al di fuori della mischia....".

E mi ricordo le parole di De Andrè,
"Anche se il nostro maggio
ha fatto a meno del vostro coraggio
se la paura di guardare
vi ha fatto chinare il mento
se il fuoco ha risparmiato
le vostre millecento
anche se voi vi credete assolti
siete lo stesso coinvolti.
E se vi siete detti
non sta succedendo niente,
le fabbriche riapriranno,
arresteranno qualche studente
convinti che fosse un gioco
a cui avremmo giocato poco
provate pure a credervi assolti
siete lo stesso coinvolti.
Anche se avete chiuso
le vostre porte sul nostro muso
la notte che le "pantere"
ci mordevano il sedere
lasciandoci in buonafede
massacrare sui marciapiede
anche se ora ve ne fregate,
voi quella notte voi c'eravate.
E se nei vostri quartieri
tutto è rimasto come ieri,
senza le barricate
senza feriti, senza granate,
se avete preso per buone
le "verità" della televisione
anche se allora vi siete assolti
siete lo stesso coinvolti.
E se credete ora
che tutto sia come prima
perché avete votato ancora
la sicurezza, la disciplina,
convinti di allontanare
la paura di cambiare
verremo ancora alle vostre porte
e grideremo ancora più forte
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti,
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti...

Orgoglioso di esser di Genova, orgoglioso di dir la verità contro tutto, contro tanti
www.youtube.com/watch?v=fGpOn0udvXs

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.10.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

GLI ARBITRI CI PICCHIANO!!!

https://www.youtube.com/watch?
v=KjV9DBnKvEI&spfreload=10%20Message%3A%20Unexpect
ed%20end%20of%20input%20(url%3A%20http%3A%2F%2Fwww
.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DKjV9DBnKvEI)

Hasta? Pronto!

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 15.10.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia va male perchè la casta politica è stata troppo accondiscendente verso la casta elettorato. Chi governasse con saggezza e lungimiranza sarebbe sicuro di non essere rieletto.

emanuele penacchio, giussano Commentatore certificato 15.10.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, ti prego, metti da parte l'orgoglio e chiama Paolo Barnard. È l'unico che ci può aiutare ad uscire dall'euro senza conseguenze. È l'unico che ha le palle e dice quello che pensa a proprio rischio e pericolo (come te, d'altronde), quindi fatti aiutare da lui. Quello che vuoi fare tu comporta TROPPO tempo e non ne abbiamo più. Dai la possibilità, a questi CIALTRONI, di governarci ancora per anni e di affossare ancora di più il paese. LI DOBBIAMO FAR DIMETTERE T.U.T.T.I. IMMEDIATAMENTE e dobbiamo PRETENDERE che re giorgio ci faccia governare. Andiamo tutti, sotto al quirinale e chiediamolo ad alta voce. IL TEMPO DELLE ATTESE È FINITO ORAMAI, SIAMO STANCHI DI ASPETTARE SEMPRE "LA PROSSIMA VOLTA". Ci stanno togliendo la sedia da sotto il culo, mentre loro sono sempre seduti, comodament e, sulle poltrone. Mi sono stancata, quelle poltrone le voglio RIBALTARE. Per quanto riguarda l'euro, sono sicura che la sua uscita faccia più male ai ricchi e potenti, che a noi poveri disgraziati, perciò ci spaventano in questo modo, perché i primi a pagarne le conseguenze, sarebbero loro. PENSATECI BENE e vi accorgerete che è proprio così.

alfonsina p. Commentatore certificato 15.10.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

orellana figlio di razzi e scilipoti...
denunciamo l'ebetino per omessa allerta idrogeologica....

aniello r., milano Commentatore certificato 15.10.14 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Con il referendum consultivo del 1989 in Italia nessuno ci ha chiesto se abolire o no la nostra democrazia, nessuno ci ha chiesto che le banche dovevano sostituire i governi democratici, nessuno ci ha detto che in questa europa si declassavano i diritti dei lavoratori della sanità e di tutti i diritti primari della base di una democrazia.
Il Movimento 5 Stelle con il referendum che si farà si vuole mettere in cammino x azzerare questa rapina che hanno fatto ai cittadini italiani.

claudio a., verona Commentatore certificato 15.10.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il messaggio di Lalla, ma propendo per il complotto, tanto a ridere si fa sempre tempo.
Anche per le bombe d'acqua c'è chi ha visto dai satelliti i cumuli di nuvole che escono come panna da un unico punto, ci sono anche idee sulle scie chimiche, penso che dopo un secolo di prove, studi e inquinamento possano manovrare anche il tempo, e le catastrofi metereologiche purtroppo per noi.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 15.10.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori