Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#ProteggeteiPoliziotti

  • 48

New Twitter Gallery

proteggete_poliziotti.jpg

"Qualche giorno fa la segreteria nazionale del Sindacato di Polizia Consap mi ha inviato questa foto che riprende uno dei tanti trasferimenti aerei effettuati dal Governo, per spostare i migranti dalla Sicilia ad altre Regioni Italiane. La foto è dell'11 ottobre 2014, ci sono oltre 150 stranieri a bordo e una decina di poliziotti di sorveglianza che accompagnano i richiedenti asilo da Catania a Verona. Le dotazioni degli agenti sono ridicole, le vedete voi stessi: guanti in lattice, mascherine e t-shirt. Niente occhialini di protezione, niente tute!
Sul tema dell'immigrazione lo stile dei partiti politici degli ultimi vent'anni è stato scegliere di non scegliere. Mentre la politica faceva inutili passerelle - vedi Bolrdini e Alfano - o cortei inconcludenti - vedi Lega Nord - decine di Poliziotti, Carabinieri, Uomini dell'esercito e della Marina dovevano fronteggiare praticamente "a mani nude" un fenomeno che ha assunto ormai una portata preoccupante. Cosa succederebbe se a qualcuno di questi disperati venisse in mente di scatenare una rivolta a bordo? Sapete che i nostri agenti sugli aerei sono disarmati? E con un rapporto di uno a dieci. Quindici giorni fa, i nostri Deputati della Commissione Affari Costituzionali, hanno presentato un emendamento al Decreto Stadi per fornire dotazioni sanitarie idonee agli agenti delle forze dell'ordine coinvolti in operazioni di soccorso e trasferimento. Può sembrare incredibile, ma il nostro emendamento è stato bocciato da quegli stessi partiti che si stracciano le vesti ogni volta che avviene uno sbarco a Lampedusa! E' grazie alle forze dell'ordine e non ai presenzialisti dell'immigrazione, che l'emergenza immigrazione non è ancora sfociata in guerra civile. Ancora. Ma fino a quando gli uomini dello Stato potranno sopportare di essere abbandonati a loro stessi? Abbandonati da coloro che dovrebbero garantirli e proteggerne il lavoro." Luigi Di Maio



24 Ott 2014, 11:46 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 48


Tags: clandestini, Consap, Igor Gelarda, immigrati, immigrazione, Lega Nord, Luigi Di Maio, M5S, poliziotti

Commenti

 

Credo che vestire I poliziotti in assetto di
guerra sia inutile oltre che (la storia ci insegna),favorisce le radicalizazioni e poi francamente se ci mettiamo nei panni di questi migranti su un aereo che li sposta (non a casa) in una regione o in alternativa n altro paese della comunità europea, quale motivo potrebbero avere a fare casino? Hanno raggounto il liro obiettivo sfuggire a morte quasi certa nel loro paese , pagato una somma ingente per guadagnarsi un posto su un misero barcone ma soprattutto essere sopravvissuti alla traversata in mare. Francamente io sarei mplto contento e collaborativo verso quei poliziotti su quell'aereo.

graziano ricci 26.10.14 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Le forze dell'ordine devono scioperare, lo stato pensa solo ai propri interessi e se ne frega della gente

15 mila euro per un politico che va a roma 2 giorni a settimana, vergognoso.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 25.10.14 10:30| 
 |
Rispondi al commento

E' vero che lo Stato (in quanto ai suoi dirigenti affronta queste cose con molta faciloneria) ma non si può "Vestire" i poliziotti come se vi fosse un reale pericolo di EBOLA! Se non sbaglio ad ogni sbarco vi è uno squadrone di medici che controlla i poveri "immigranti" forse è necessario rimettere in moto il buon senso.L'uso delle mascherine è una precauzione, ma sappiamo bene che sono solo un piccolissimo palliativo per le possibili minacce.

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 25.10.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

NON MI PIACCIONO QUESTI POST PROPOLIZIA
SONO I PRIMI RESPONSABILI DELLO SFASCIO DELLO STATO DEI DIRITTI CIVILI
e
finche loro continueranno a proteggere i loro padroni (la casta traditrice della costituzione ) la nostra protezzione e solidarieta se la possono scordare)
finche continueranno a proteggere e depistare le indagini sui crimini dei loro colleghi (vedi caso diaz vedi caso aldrovanti etc)
il nostro rispetto NON LO AVRANNO MAI
finche continueranno a ...manganellare chiunque pretendano il rispetto dei loro diritti derivanti dalla costituzione )
vedi operai
vedi esodati che protestano per la loro situazione creata a tavolino dai loro padroni
vedi i NOTAV

finche non cambieranno loro e inizieranno a rispettare E PROTEGGERE il POPOLO SOVRANO

allora spariranno come per magia dalle piazze i manifesti inegianti a
1 10 100 nassyrya
NON SI PUO PRETENDERE IL RISPETTO DA PARTE DI CHI LORO STESSI NON RISPETTANO
non possono pretendere il diritto alla salute se loro prima erano il braccio armato di chi ha avvelenato le terre dei fuochi
non si puo pretendere di esser solidali per la loro misera paga se prima loro hanno SEMPRE MANGANELLATO CHIUNQUE MANIFESTAVA PER I LORO DIRITTI SINDACALI NEGATI
e inutile fare del vittimismo quando hanno permesso con la loro forza armata che lo stato assassino permettesse il genocidio di migliaia di cittadini assassinati dallo stato(suicidati per colpa della loro crisi)
E NON MI DITE CHE NON E VERO VISTO CHE LO STATO PREFERISCE SALVAGUARDARE GLI INTERESSI DELLE BANCHE E BANCHIERI CONTRO GLI STESSI CITTADINI

stefano b., rovato Commentatore certificato 25.10.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione Di Maio. Forza M5S

Suggerimenti Windows Commentatore certificato 24.10.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento

L'ipocrisia di certi politicanti supera ogni immaginazione. Le parole di Grillo all'immigrazione clandestina sono state sapientemente manipolate dai media di stato. E'lapalissiano che l'ebola,questo temibilissimo virus che miete migliaia di vittime ogni giorno, prima o poi sbarcherà,in maniera incontrollabile anche nel nostro continente passando per la via d'accesso più facile:l'Italia. Qui non si tratta di fare gli "untori" nei confronti degli immigrati. Qui si tratta di salvaguardare la salute di milioni di persone! E mentre l'Europa latita, uomini in divisa vengono mandati allo sbando, senza scrupoli, senza remore, senza senso. Ora chiediamo all'on.Boldrini ed al senatore Grasso, magari accompagnati dal Presidente Napolitano di accompagnare,insieme a poliziotti,carabinieri ed esercito, i voli di questi disperati in modo da toccare con mano e vedere con i propri occhi cosa significhi tutto ciò. Mettetevi in gioco, altrimenti tacete che le vostre parole sono solo chiacchiere....da bar!

gianluca f. Commentatore certificato 24.10.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Qualche anno fa,quando a crotone arrivavano centinaia e centinaia di immigrati,centinaia e centinaia di conseguenza, ne ripartivano in modo automatico ogni giorno.Da ricordare per chi non lo sapesse che a Crotone c'è il più grande centro di accoglienza immigrati d'Europa. Quando ogni sera partivano o scappavano quasi tutti dalla stazione FS di Crotone per prendere il treno.(Il sottoscritto in periodo prestava servizio nelle F.S.con mansioni di capo treno).Luigi, tu parli delle forze dell'ordine con pochi strumenti in dotazione, stai scherzando!!!!!.Quando la sera gli immigrati venivano in stazione con bus, venivano scortati con le volanti.Il compito degli agenti di turno era stato quello di guidarli a distanza verso il marciapiede da dove sarebbe partito il treno.Quindi il contatto era quasi nullo, però loro, indossavano sia la mascherina che i guanti bianchi.mentre noi ferrovieri, con queste persone sul treno che scortavamo ci stavamo a contatto ore ed ore senza nessun tipo di protezione, nonostante erano stati informati sia i sindacati che i nostri dirigenti F.S.Ci hanno sempre detto che che non era possibile, perché, gli immigrati vedendoci con la mascherina e i guanti l'avrebbero considerato come una ghettizzazione tale da sembrare dei razzisti.Capito luigi!!!!!.Questa è sempre la solita storia all'italiana,che la guerra della sopravvivenza la deve fare il popolo ebete, in conclusione sarà sempre così anche perché agli ITAGLIANI, in questo stato d'improvvisazione senza ne capo e coda"GLI STA TROPPO BENE", come le tasse, che sono secoli che dicono bisogna pagarle, però chi non le ha mai pagate non sogna minimamente di pagarle, tanto non ci sarà mai nessuno che gli dirà che deve pagarle.Perche nel momento che le pagherà per il popolo itagliano non sarà più una persona intelligente, ma un vero fesso.

piero beppegrillo marino 24.10.14 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate in TV , non mi stanchero' mai di dirlo!
La TV raggiunge tutta l'Italia non solo chi si connette!!!! Mi rode solo il fegato leggere queste notizie STRILLATELE in TV !!!!

MARY S., PENNE Commentatore certificato 24.10.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Un post politically correct da fraticello che non vuole creare disturbo al monovratore. Il tema immigrazione ha sicuramente risvolti economici conseguenti al cambiamento di indirizzo delle politiche energetiche: prima volte all'est europeo (RUSSIA) ora verso il sud (AFRICA). Il tour petrolifero di RENZI dell'ENI e delle COOP in AFRICA danno questa lettura in quanto i tempi dell'esplosione dell'immigrazione e del businnes africano coincidono.. I risvolti in tema di costi di una immigrazione conseguente la politica delle politiche delle porte e delle finestre aperte crea allarme sociale. Quanto sopra non ha niente e che vedere con l'accoglienza.

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 24.10.14 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei spendere anch'io una parola a favore di una categoria di lavoratori come i poliziotti che rischiano la loro vita anche in questo caso.
I nostri governanti sono degli incapaci e per non prendersi nessuna responsabilità non fanno un bel nulla pur essendo pagati profumatamente da tutti noi.
Quando si deciderà ,il popolo italiano,a licenziarli con una bella pedata nel sedere?!

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.10.14 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo, cazzo, cazzo e ancora cazzo! Hai fatto tutto bene...e adesso te ne esci con quel post dei poliziotti che accompagnano gli extracomunitari in aereo???? Caro Luigi, l'unica cosa che mi ha colpito della foto che riporti, é che nessuno degli stranieri ha nemmeno la mascherina! Se pericolo esiste, mettiti in testa che esiste per tutti! Foto razzista e il tuo commento non é da meno! Mi spiace.

Lucio Zoppirolli Commentatore certificato 24.10.14 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma giriamo attorno al problema di fondo. Fino a quando siamo in grado di sostenere migrazioni di queste proporzioni?

Adesso (!) sappiamo che si tratta di rifugiati, politici o di guerra, e meritano tutta la disponibilità possibile. In qualche modo va affrontata la questione, non si può pensare di ospitarli tutti aumentando l'iva al 25% ad esempio.
I rifugiati della ex Jugoslavia sono entrati in Italia per fuggire dalla orrenda guerra civile, ma appena le acque si furono calmate sono tornati a casa loro.
Possibile che tutta l'Africa sia interessata da guerre? Un continente intero?! Gente che si attraversa deserto e decine di stati africani... tutti interessati da guerre? Tutti stati che chi si fa queste domande?

Di due continenti (continenti eh! non staterelli!) uno è totalmente interessato da guerre tremende, l'altro ha un solo stato in grado di ospitare i rifugiati. Uno solo.
Spagna, ben più vicina all'Africa, Portogallo, anch'esso non molto distante, Albania, Grecia... no, nessuno di questi. Solo l'Italia. Che casualmente ha ben organizzato centri di accoglienza allestiti ad hoc.
Mah...

Ecco cosa contiamo noi in Europa:

http://www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2014/10/22/news/respingimenti_grecia_italia_corte_europea_diritti_umani-98726414/

Gian A Commentatore certificato 24.10.14 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppure ci sono leggi che tutelano i lavoratori, nelle aziende private devi adeguarti al DL81/08 per la tutela dei lavoratori e del luoghi di lavoro, non vedo perché lo stato non deve tutelare i propri lavoratori : forse perché è al di sopra delle leggi che ha promulgato ?!? oppure lo stato e il nostro stesso presidente si indignano solo quando muore un povero muratore che cade da un ponteggio o un operaio muore asfissiato per lo sverso di acidi.
A parole sono integerrimi e pronti al rigore ma nei fatti "ridicoli" (per usare un eufemismo).
Mi dispiace per quei poliziotti che si ostinano a fare il proprio dovere nonostante tutto e che non avranno il giusto riconoscimento e le adeguate tutele.
Ciao Luigi. ciao Beppe.
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato 24.10.14 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate mi sembra che ci siano delle incongruenze in quanto da poco hanno fatto vedere le nuove tecniche in dotazione per le forze dell'ordine, la pistola elettrica e la telecamera indossata sul giubetto,ora mi pare il caso di dire che queste nuove tecniche siano state messe a disposizione ben pensate o studiate per colpire le manifestazioni di piazza o negli stadi, dove va a parare questo vittimismo delle forze dell'ordine? Quelli ai vertici delle istituzioni per me lo fanno apposta, perchè sanno che quei poveri disgraziati disperati di immigrati non possono ribbellarsi dopo tutto quello che hanno fatto rischiando la vita per raggiungere l'Italia.Sarebbe assurdo da parte loro opporsi alle nostre forze dell'ordine. Allora invito questi poliziotti di riflettere , pensateci per il solo fatto di aver prestato giuramento vi stanno usando in un modo ignobile cari poliziotti.

caterina bergamo 24.10.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i poliziotti devono essere dotati di mascherine , perché queste persone dovrebbero essere lasciate circolare liberamente nei luoghi pubblici e sui mezzi pubblici????????????

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 24.10.14 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il m5s lavora per la polizia. Il partitone unico che gli paga lo stipendio, lavora contro la polizia se respinge le richieste del m5s. il partitone unico lavora contro noi tutti, ma la polizia poi va dal banana!Allora la polizia quando e' che si toglie la paglia dal cu per i suoi stessi interessi e per quelli della collettività? Perché lo dite al m5s che conta quel che conta essendo all'opposizione? lo sapete vero che non uscirà da nessuna parte sta foto e che hanno respinto le vs. Richieste? ma e' strategica vero? Non e' un caso se anche l'altra volta avete usato il m5s come testa d'ariete e alla fine siete andati dal berlusca per avere quello che il m5s non può darvi se non mandarla a dire! E quando arriverà il momento cosa voterete? Caro luigi Vi stanno usando per mantenere calma la popolazione facendo le vittime e ben sapendo che a parte noi nessuno ne parlerà, ma il partitone vigila e recupererà facendo gli eroi e i manganelli e i lacrimogeni verranno buoni all'occorenza, vedi ultimi scontri ben sopra le righe ed esagerati da parte delle divise sempre anonime! sveglia.

sa-pi 24.10.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Fate il possibile per proteggere i poliziotti a costo che renzi ed i partiti non vi sentano

alvise fossa 24.10.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Cortesemente è possibile sapere le compagnie aeree che fanno questi voli?

giuseppe Amato, Palma di montechiaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.10.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visto il film Diaz.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 24.10.14 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Sempre grande Gigi.
Ormai unico presidente papabile.

M 24.10.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ad integrare quanto giustamente detto da LUIGI: E' semplicemente assurdo che a garanzia degli operatori e degli medesimi migranti non vengano assicurati nello stesso luogo del loro arrivo i necessari esami medici.

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 24.10.14 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno ha il diritto di difendere la propria vita , anche i poliziotti a cui nessuno può chiedere rischi così grandi senza le adeguate protezioni . Costano troppo ? Con i miliardi che si sprecano , con gli stipendi d'oro ( 15.000 euro al mese agli stenografi della Camera , ad esempio ) , con le enormi ruberie , non si trova qualche decina di migliaia di euro per una efficace protezione degli operatori di polizia ? Il sindacato che cosa fa ? A che serve se non in casi estremi come questo ?

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 24.10.14 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Secondo voi, perché i "richiedenti asilo" sono tutti giovani e forti e non ci sono anziani e bambini ? (anche se ci sono, è un numero esiguo). Se io scappassi da una guerra,prima di tutto mi porterei appresso i miei genitori ed i miei figli. Perché "questi" lasciano a casa persone indifese e pensano solo a se stessi? A me sembra un po' strano ed ho il vago presentimento che questi flussi siano organizzati a dovere da chi ne trae benefici economici. Un'altra domanda che mi pongo è : ma chi paga il viaggio, su questi barconi, che costa migliaia di euro, se questi sono poveri?. E perché questi "soggetti" scappano per non farsi identificare o addirittura si bruciano i polpastrelli per non farsi prendere le impronte digitali?. Se io non ho niente da nascondere, non scappo, ma soprattutto non rischio la traversata in mare, se con gli stessi soldi posso prendere un aereo di linea. Qualcuno può darmi delle risposte, perché faccio fatica a comprendere il loro "modus operandi". E poi, per i "buonisti", sapete quante guerre ci sono nel mondo? Che facciamo, li ospitiamo tutti?. Quando noi andiamo nei loro paesi dobbiamo rispettare le regole alla lettera, quando vengono nel nostro, pretendono di imporci le loro usanze e le loro tradizioni. Come mai? Se a voi va bene, a me no, perché, da quando ci sono gli sbarchi, i furti sono aumentati in modo esponenziale, per forza, perché non trovando lavoro, dovranno pur mangiare. Comunque queste persone devono essere aiutate a casa loro, soprattutto da quelle multinazionali che gli hanno confiscato i terreni e si sono appropriati delle loro ricchezze naturali.

alfonsina p. Commentatore certificato 24.10.14 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le regole che valgono per la società civile dovrebbero valere in primis per lo Stato. In tema di sicurezza se un privato non rispetta le regole e succede qualcosa, se ne va dritto in galera, portando con se il peso del giudizio popolare e lo sdegno civile.
Ma è così difficile rispettare le Regole soprattutto da chi è chiamato (non sempre chiamato , spesso imposto) a legiferare il nostro Paese ?

VOGLIO ANDARE AL VOTO
VOGLIO ANDARE AL VOTO
VOGLIO ANDARE AL VOTO

e le forze dell'ordine mi auguro che facciano la scelta giusta a questo giro, per il loro bene e per il bene dei cittadini onesti !!!

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.10.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi sieti mai chiesto come vengono disinfettati i mezzi che trasportano gli extracomunitari? Cor cxxo che li disinfettano scendono loro e sale la gente ignara di dove si sta sedendo adulti e bambini.Se qualcuno sostiene che vengono disinfettati che tirino fuori le fatture delle ditte di disinfettazione.

nino peraino 24.10.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però... pure un bel viaggio in aereo... mica si sprecano a farli viaggiare in treno... per carità!!! Diaria giornaliera, ricarica telefonica (io mi sono sempre chiesto... ma se arrivano nullatenenti come mai hanno sempre il telefonino???... ) sigarette... viaggio assicurato e vitto e alloggio. Ora ditemi se questa cosa è normale... quando ci sono migliaia di Italiani che sul nostro territorio se la passano veramente male.... non si tratta di essere menefreghisti o peggio razzisti... ma non c'è equità di trattamento e non c'è equità nei provvedimenti assunti per aiutare chi è in difficoltà. Non è ammissibile affrontare questa emergenza in questo modo... se si persegue su questa linea è perchè dietro conviene a chi gestisce questa emergenza... non bisogna essere dei mostri nel capire che l'emergenza immigrazione va affrontata prima di tutto installando dei campi di accoglienza e di smistamento direttamente sui luoghi di partenza. Vanno accolti in luoghi dove possono ricevere una prima assistenza e soprattutto una prima visita medica... e man mano chi ha i requisiti per avere lo status di immigrato va trasferito a bordo di navi sicure evitando così il mercato clandestino dei trafficanti di vite umane e soprattutto evitando tragedie nel mare. Ma è troppo difficile per queste menti pensanti... o è troppo facile la soluzione dipende da come la si guarda la vicenda. Meglio invece assistere a questi sbarchi drammatici che spesso sfociano in tragedia per poi andare a fare la sfilata di turno per mostrare il proprio cordoglio alle vittime di turno. I P O C R I T I....ecco cosa sono questi pseudo politici che ci governano...

Roberto Maglione 24.10.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

dunque mi sembra che ci sia da fare una precisazione. Ho una piccola azienda e se un mio collaboratore si fa male perchè non ho ottemperato alla sua sicurezza rischio il carcere (giustamente). Domando perchè lo stato non tratta i propri dipendenti come collaboratori e nessuno rischia niente ? Perchè si ostina a trattare i propri collaboratori come servi senza diritto alla protezione ? Se alfano e anche i propri vice rischiassero la galera per omissione in tema di sicurezza (perdendo l'immunità) sarebbero così menefreghisti ? ai posteri l'ardua sentenza...

andreaB B. Commentatore certificato 24.10.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

I poliziotti hanno già scelto da che parte stare.....preferiscono parare il culo ai politici e pestare i pensionati della val di Susa! Quanto ancora volete occuparvi di loro? Di Maio quanto pensate di rimanere dentro al parlamento? Non dovevate uscirne dopo il circo massimo?

andrea cera, vicenza Commentatore certificato 24.10.14 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON AVETE VISTO NULLA IN CONFRONTO A QUELLO CHE OGNI GIORNO SUCCEDE DAVVERO NEI VARI CENTRI DI ACCOGLIENZA IN TUTTA ITALIA.

QUARTA QMANUELE 24.10.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 2 Nel post di Beppe Grillo c'è, però una proposta degna di nota, ovvero la revisione del trattato di Dublino.
"Il trattato di Dublino, firmato a suo tempo dalla coalizione di centrodestra che ora si strappa le vesti e c'erano Alfano, Lega e Berlusconi, va disdetto immediatamente. Cosa dice il Trattato? Il profugo che arriva in un Paese non può più uscirne per essere accolto altrove. Chi arriva in Italia dalla Siria per esempio non può andare in un altro Paese della UE e passa il tempo a cercare di fuggire dal nostro Paese in stazione per recarsi in Germania o in altri Paesi del Nord Europa."
Una proposta che a parole è appoggiata anche dal PD, vi riporto, infatti, parte del testo di una mozione presentata dal PD, il 17 Ottobre 2014 (3 giorni prima del post di Grillo):
MOZIONE PD "Serve dunque un sistema di riconoscimento reciproco tra gli Stati membri della concessione del diritto di asilo, tale da garantire la libertà di stabilimento del beneficiario in ogni Stato membro, per cui il riconoscimento della protezione internazionale ad un richiedente asilo all’interno di un determinato Stato sia valido nell’intero territorio dell’Unione Europea. Serve infine l’istituzione di un’Agenzia europea per l’asilo e l’immigrazione al di fuori del territorio dell’Unione Europea, favorendo l’utilizzazione delle sedi diplomatiche già esistenti in alcuni Paesi africani, quali sedi operative nelle zone di maggior transito dei rifugiati, in grado di gestire le domande di protezione internazionale e di contenere il numero dei flussi migratori indistinti."
Da notare che il PD vuole, come il M5S, la creazione di strutture che possano operare nel paese di origine!
Adesso torniamo a parlare di cose concrete .. please!
Le favole e le ipocrisie le lascio ad altri!

Giovanni Torres, Mola di Bari Commentatore certificato 24.10.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Mandate SALVINI a Lampedusa senza protezione

Davide Marini 24.10.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento

PARTE 1 La polemica che sono riusciti a creare, anche questa volta, su un post apparso sul Blog di Beppe Grillo, è surreale. Da un lato i radical chic di sinistra ci accusano di razzismo e dall'altro i leghisti ci accusano di fare il doppio gioco.
Dire "che i rifugiati vanno accolti ed i clandestini vanno espulsi" (post di Beppe Grillo) è una cosa ovvia e banale, perché già avviene e avverrà anche quando il PD abolirà il reato di immigrazione clandestina (art 10 bis della legge Bossi-Fini). Si avete capito bene ... il reato esiste ancora.. non è stato abolito. Il Parlamento ha approvato la legge delega, ad Aprile, impegnando il Governo a cancellare l'art 10 bis entro 8 mesi.
Se il governo non darà attuazione alla delega, il provvedimento resterà soltanto uno spot del governo RENZI.

Quindi Grillo non ha detto nulla di nuovo ... perché tutto quello che ha detto è coerente con la normativa attualmente vigente. Per giunta, la cancellazione (se mai dovesse avvenire) dell'art 10 bis (voluta con i fatti dal M5S e a parole dal PD) renderà l'espulsione dei clandestini (attenzione clandestini non richiedenti asilo) anche più veloce. Quindi ‪#‎salvinistaisereno‬ ‪#‎stopinvasionelegaNord‬

Giovanni Torres, Mola di Bari Commentatore certificato 24.10.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori