Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Qualcosa è cambiato

  • 811

New Twitter Gallery

qualcosa_cambiato.jpg

In questi mesi qualcosa è cambiato sul tema immigrazione:
- ISIS sta producendo flussi migratori insostenibili, negli ultimi mesi sono arrivati in 100.000, e in futuro con l'espandersi della guerra, la situazione peggiorerà
- Ebola sta penetrando in Europa, è solo questione di tempo perché in Italia ci siano i primi casi
Nel frattempo i partiti si stanno baloccando tra razzismo e buonismo un tanto al chilo, ma sempre sulle spalle delle fasce più deboli della popolazione, il tutto per un pugno di voti.
E' tempo di affrontare l'immigrazione come un problema da risolvere e non come un tabù.
Chi entra in Italia con i barconi è un perfetto sconosciuto: deve essere identificato immediatamente, i profughi vanno accolti, gli altri, i cosiddetti clandestini rispediti da dove venivano.
Chi entra in Italia ora deve essere sottoposto a una visita medica obbligatoria all'ingresso per tutelare la sua salute e quelle degli italiani che dovessero venirne a contatto
Il trattato di Dublino, firmato a suo tempo dalla coalizione di centrodestra che ora si strappa le vesti e c'erano Alfano, Lega e Berlusconi, va disdetto immediatamente. Cosa dice il Trattato? Il profugo che arriva in un Paese non può più uscirne per essere accolto altrove. Chi arriva in Italia dalla Siria per esempio non può andare in un altro Paese della UE e passa il tempo a cercare di fuggire dal nostro Paese in stazione per recarsi in Germania o in altri Paesi del Nord Europa. L'Italia è diventata la sala di aspetto, la porterei dei disperati del mondo. Chi arriva qui deve avere il diritto di muoversi liberamente nella UE.
In mancanza di queste immediate misure avremo sempre più razzismo e malattie epidemiche. E' questo quello che vogliamo? Basta saperlo.

20 Ott 2014, 18:30 | Scrivi | Commenti (811) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 811


Tags: barconi, clandestini, ebola, immigrati, M5S, malattie infettive, profughi, rifugiati, Siria, Trattato di Dublino, UE

Commenti

 

Se quei quattro-pirla-quattro del gruppo M5S della Lombardia si mette ancora a sfilare coi centri sociali e a fianco di quattro donne burka, coma ha fatto alla contro-manifestazione della manifestazione della Lega, in quel di Milano (Da una parte erano in 150.000 e dall'altra manco 2.000, appunto quattro pirla),non solo non vedrete mai più il mio voto e nè quello di miei moltissimi amici e miei parenti, ma il prossimo voto alle urne, quale che sia, rimpiangerte il 20% dell'ultima volta e che tanto ci aveva delusi. Sono stato sufficientemente esaustivo?

Paolo Lazzarin, 21013 Gallarate (Va) Commentatore certificato 26.10.14 06:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Qualche tratto del carattere di colui che qualsiasi buon islamico deve imitare, trovato negli Hadith o nel Corano:

Muhammad (Maometto) era un violento

“Quando l’apostolo di Allah ebbe tagliato i piedi e le mani di quelli che gli avevano rubato i cammelli e che ebbe loro levato gli occhi con dei chiodi riscaldati sul fuoco, Allah lo ammonì e rivelò: la punizione di coloro che fanno la guerra ad Allah e al suo apostolo e che li affrontano con tutte le loro forze per seminare la discordia sulla Terra, sarà l’esecuzione (per Decapitazione) o la Crocefissione.” (Detto d’Abu Zinad, Dawud XXXVIII 4357).

Muhammad (Maometto) era un assassino

“L’apostolo di Allah ha lapidato a morte una persona della tribù dei Banu Aslam, un ebreo e sua moglie.” (Detto di Jabir Abdullah, Muslim XVII 4216).

Muhammad (Maometto) le amava giovani

“Khadija (prima donna di Muhammad) è morta 3 anni prima che il Profeta partisse per Medina. Ci è restato circa due anni e si è poi sposato con Aysha, che era una bimbetta di 6 anni; lei aveva nove anni quando lui ha consumato il matrimonio.” (Detto del padre di Hisham, Bukhari LVIII 236)

http://sitamnesty.wordpress.com/2010/03/28/evviva-il-corano-e-l%E2%80%99arma-assoluta-contro-l%E2%80%99islam/

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Gli ordini dell''Islam.
Odio contro gli ebrei, i cristiani e gli infedeli

[Corano 5:51] “O voi che credete, non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni [versione francese: “… gli ebrei e i cristiani”], essi sono alleati gli uni degli altri. E chi li sceglie come alleati è uno di loro. In verità Allah non guida un popolo di ingiusti.” [Corano 9:30] “Dicono i giudei: “Esdra è figlio di Allah”; e i nazareni dicono: “Il Messia è figlio di Allah”. Questo è ciò che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti già prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati!” [Corano 5:14] “Con coloro che dicono: “Siamo cristiani”, stipulammo un Patto. Ma dimenticarono una parte di quello che era stato loro ricordato.

Suscitammo tra loro odio e inimicizia fino al Giorno della Resurrezione. Presto Allah li renderà edotti su quello che facevano.” Negli Hadith, si può facilmente fare una “messe” di propositi anti-ebraici e anti-cristiani, a volte molto violenti, come “Un gruppo dei Banu Israele (Figli d’Israele) si era perduto. Non so cosa gli sia capitato, ma penso che si siano trasformati in ratti.” (Detto d’Abu Huraira, Muslim XLII 7135 e Bukhari LIV 524).

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Ecco alcune perle del Corano.
Chiamata all’assassinio

[Corano 2:191] “Uccideteli ovunque li incontriate, e scacciateli da dove vi hanno scacciati: la persecuzione è peggiore dell’omicidio. Ma non attaccateli vicino alla Santa Moschea, fino a che essi non vi abbiano aggredito. Se vi assalgono, uccideteli. Questa è la ricompensa dei miscredenti.” [Corano 4:89] “Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finché non emigrano per la causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate. Non sceglietevi tra loro né amici, né alleati.” [Corano 4:91] “Altri ne troverete che vogliono essere in buoni rapporti con voi e con la loro gente. Ogni volta che hanno occasione di sedizione, vi si precipitano. Se non si mantengono neutrali, se non vi offrono la pace e non abbassano le armi, afferrateli e uccideteli ovunque li incontriate. Vi abbiamo dato su di loro evidente potere.” [Corano 5:33] “La ricompensa di coloro che fanno la guerra ad Allah e al Suo Messaggero e che seminano la corruzione sulla terra è che siano uccisi o crocifissi, che siano loro tagliate la mano e la gamba da lati opposti o che siano esiliati sulla terra: ecco l’ignominia che li toccherà in questa vita; nell’altra vita avranno castigo immenso.” [Corano 8:12] “E quando il tuo Signore ispirò agli angeli: “Invero sono con voi: rafforzate coloro che credono. Getterò il terrore nei cuori dei miscredenti: colpiteli tra capo e collo [decapitateli], colpiteli su tutte le falangi!” [Corano 8:17] “Non siete certo voi che li avete uccisi: è Allah che li ha uccisi. Quando tiravi non eri tu che tiravi, ma era Allah che tirava, per provare i credenti con bella prova. In verità Allah tutto ascolta e conosce.” Altrimenti detto è l’assoluzione anticipata per un omicida, perché uccida un infedele in nome d’Allah. [Corano 9:5] “Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori ovunque li incontr

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Come sono gentili e moderati questi musulmani che vengono da noi! Sono proprio dei paciocconi, pacifici e gioviali! Provate a capire il perché.
Un punto fondamentale: non siate mai stupiti per il fatto che un islamico menta per omissione o attivamente, dissimuli, o falsifichi, perché è una prescrizione cranica. Quando si tratta di far crescere l’Islam, tutti i colpi sono permessi. La Taqqya, che si scrive anche Takia (Dissimulazione), è un dovere per i credenti in situazione d’inferiorità (= di minoranza). Per contro, dal momento in cui il rapporto di forza è inverso, allora l’islamico può prendere in considerazione l’aggressione: “Non siate dunque deboli e non proponete l’armistizio mentre siete preponderanti. Allah è con voi e non diminuirà [il valore del]le vostre azioni.” [47:35]

Si troverà un esempio di questa “arte della Taqqya” all’indirizzo seguente: http://www.anti-religion.net/hamidullah.htm

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello! Una volta si controllavano le frontiere per non far entrare gli invasori. Sapevano che che gli invasori avrebbero depredato, preso case, cose e donne, ucciso e fatto crescere i loro figli invece di quelli degli abitanti del posto. Ora tutto ciò non conta nulla. Venite, prendete, rubate, togliete denaro e case ai nostri poveri, moltiplicatevi, e fino che non siete in maggioranza praticate tranquillamente la takia (dissimulazione), molto lodata dal vostro profeta, fino a che sarete maggioranza e imporrete ai nostri nipote la vostra sharia!!! Venite, venite, siamo votati al suicidio!!!

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

E' stupendo aiutare il prossimo, e per i politici italiani, non importa quale. Vuoi mettere il gusto di lasciare morire di fame i poveri della tua città per spendere denaro per gente che fugge dall'Africa per venire a vivere di welfare a spese nostre e fare tanti bei bimbi musulmani che un giorno taglieranno la gola ai nostri nipoti!?

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.10.14 13:35| 
 |
Rispondi al commento

qualche mese fa mentre il mediterraneo stava diventando "mar morto 2",ancora si discuteva se abolire o no la legge razzista-fascista FINI-BOSSI,gia' questo mi dava l'idea di come la si pensa in una parte dei M5,SI DUBITA se abolire una legge partorita per castigare persone senza aver commesso nessun reato solo per il fatto che hanno messe un piede sul suolo italico.Oggi siamo arrivati ai ferri corti ,senza titubare si fanno gli stessi discorsi dei vecchi politici :bisogna fermare o respingere gli immigrati,qui viene fuori lo spirito razzista del movimento,chi la pensa diversamente se ne puo' andare aff.per un pugno di voti direbbe si butta la dignita' e si vuole sporcare le coscienze degli indecisi su che fare con "sta gente che arriva".ma site sicuri che guadagnerete voti ,io credo il contrario ,sara' la fine del movimento . le espulsioni ,i respingimenti erano e sono parole dei fascisti-razzisti (LE PEN in francia),sono anni che la francia fronteggia con linea"tolleranza zero "aggravando l'odio e intolleranza (rivolta nelle banlieu),è quello che vogliamo anche qui in italia,seminare odio,e favorire i fascisti-razzisti-La solidarieta' con gli immigrati dovrebbe essere sbandierata come vanto ,se vogliamo cambiare qualcosa nelle coscienze non istigare alla caccia allo straniero portatore solo di guai e malattie-rimpatriare ,respingere un uomo, fatto come noi,equivale a condannarlo a morte, perché allora ,non avere il coraggio di dire quello che si pensa nel profondo :ammaziamoli appena arrivano,ma siamo l'occidente civile non si puo' fare ,respingendoli moriranno di fame ,malattie o guerre,cosi' non è colpa nostra :un popolo di PONZIO PILATO infatti costui era ITALIANO-la solidarieta' senza se e ma ,è un pilastro dell'umanita' nonché della nostra coscienza,grazie al fatto di aiutarsi l'un l'altro abbiamo fatto grandi e belle cose da milioni di anni,da quando abbiamo iniziato a cacciare assieme e a spostare massi perché da soli non saremmo sopravvissuti 3 giorni.welco

darino gennaro 23.10.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La solidarieta' è il primo comandamento il pilastro dell'umanita' nonche' della coscienza, se scalfiamo minimamente,questo,si rischia il fallimento umano,poi viene il delirio-si legga il libro "la caduta di CAMUS"-mentre i profughi annegavano ancora si discuteva se era giusto togliere il reato di clandestinita' ,legge fascista-razzista ,ora è il nostro movimento,che propone lo stesso seguendo l'isterismo xenofobo ,della LEGA, DI LEPEN ETC(mierd),.Mi pare che siete voi stessi che state naufragando,meglio il papa francesco.invece di fondare un nuovo movimento potevate votare lega ,ALFANO berlusca,FINI ETC,-Essere solidali con i piu' deboli,immigrati,zingari,drogati,delinguenti,questa è la vera forza di cambiare il mondo,non i tentennamenti e i dubbi ,di cacciare immigrati che come eroi partono in una impresa a rischio della vita quando alle spalle cè solo terra buciata morte e fame ,con quale coraggio si osa parlare di espulsione ? se credete che questo vi fara' guadagnare voti vi sbagliate di grosso,si vede che non conoscete l'essere umano ,e la sua coscienza,siamo migliorati come societa' e come umanita' solo perché ci siamo sempre aiutati ,cooperando e collaborando,tra uomini e popoli,da soli non saremmo capaci neanche di spostare un masso e di procurarci un tozzo di pane,auguri

darino gennaro 23.10.14 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo. Premetto che avendo io votato contro,quando ci è stato chiesto tramite blog, l'abolizione del reato di clandestinità mi trovo molto d'accordo con la posizione di Grillo, ciò non toglie che è ora inopportuna e fuori tempo e che Grillo avrebbe fatto meglio a chiudersi la bocca. Mi spiego meglio, sarò che ho troppa immaginazione, ma caso strano, ogni qual volta si prospettino delle scadenze elettorali, perchè presto si andrà ad elezioni su questo non ci piove,Grillo fa di tutto per screditare agli occhi della gente il M5S quasi volesse contenere il dilagare del voto di protesta e di cambiamento. Molti esempi potrei fare ultimi dei quali avvenuti per le elezioni europee che abbiamo visto come sono andate a finire. Sarà ma....Grillo...facci una cortesia, fai un passo indietro e lascia che il M5S possa viaggiare con le sue gambe, avendo sempre il tuo sostegno, ma lasciando piena libertà al M5S con i suoi iscritti di decidere la linea da seguire.

Vincenzo A., Porto torres Commentatore certificato 23.10.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema immigrazione è esploso: fino ad oggi il M5S non lo ha trattato perché? Forse non voleva disturbare Renzi creandogli dei problemi? Per qualche ragione, che non è dato conoscere, non è salito sul quel treno affollatissimo di italiani che da sempre considerano la politica delle porte e delle finestre aperte insostenibile in un'Italia in recessione e in una Europa unico continente che non cresce più. I sette punti proposti recentemente che "dovrebbero risolvere il problema" sono il solito fratesco colpo al cerchio e colpo alla botte tanto per dire qualcosa. Ci parli dell'ONU ci parli degli affari italiani in Africa........

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 22.10.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che vadano rispediti da dove sono arrivati, però vanno distribuiti equamente tra i paesi della comunità europea. L'europa in questi casi deve farsi carico del problema. NOn si può certo lasciar morire la gente in mare o nelle carceri libiche o nel deserto, ma anche la pretesa che uno stato se la cavi da solo per sfiga geografica (unica sfiga di trante fortune geografiche italiane), è assurdo.
sono arrivati in 100.000. Ci sono 28 paesi di varia grandezza. si ridistribuisce, in base alla superfice del paese o alla densità o con qualche metodo equo, la quantità di migranti per questi 28 paesi.

Stefano C. Commentatore certificato 22.10.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che pensano che noi (intesi non come singoli individui ma come cittadini di nazioni che intervengono economicamente e militarmente nella vita di altri paesi) non abbiamo alcuna responsabilità sulla questione immigrazione, consiglio di ricercare in Internet le cause della fuga dei profughi dai loro paesi.
E se non volete che arrivino i barconi pieni di profughi, assicuratevi prima che il vostro paese non li abbia bombardati, rubato il loro petrolio e le loro risorse minerarie, venduto armi ai governanti corrotti, costruito dighe devastanti per i loro territori, affamati.
Altrimenti siete degli ipocriti.

Anna De Faveri, Marcon Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.10.14 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOI SIAMO OLTRE!!
DUBBI E RIFLESSIONI SUL PASSATO NON SCALDANO LA PENTOLA.
Quindi, di grazia , non rompete più le scatole, grazie.

Giovanbattista da Monte Curbino di Noele 22.10.14 13:54| 
 |
Rispondi al commento

"Il male di cui soffre la contemporaneità è lo sradicamento, una malattia dell’anima dovuta al fatto che i legami con il passato, con la tradizione, con la cultura materiale e con la spiritualità sono stati troncati. Così le collettività, che dovrebbero fornire un nutrimento vitale a coloro che ne fanno parte, non hanno più questa capacità nutritiva.
La cosa è grave perché chi è sradicato tende a sradicare a propria volta, con la conquista, la violenza, la guerra: così la malattia, anziché trovare rimedio, si propaga sempre più, come dimostra per esempio il colonialismo."
(Simone Weil)

M. Mazzini 22.10.14 13:16| 
 |
Rispondi al commento

E' una questione di buon senso: non ci vuole un genio per capire l'ovvio. Ma la componente sinistrorsa del Movimento ancora si ispira a ideologie catto-comuniste di falsa accoglienza e di buonismo che ci stanno come i cavoli a merenda. Compagni: SVEGLIATEVI !!!!

claudio zanasi, Castel Maggiore (BO) Commentatore certificato 22.10.14 12:40| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli immigrati arrivano e te li ritrovi sulla strada che elemosinano, ogni 50 metri ti ferma qualcuno e tu ti vergogni anche a rispondergli di no. Ma che cazzo di accoglienza è questa, se li fai entrare e poi li lasci a debito dei cittadini? Berlusconi e Alfano hanno combinato solo merdate, e questo per compiacere l'Europa. In Italia non esiste più una vera destra, non esiste più una vera sinistra, gli attuali politici sono tutti figli dell'opportunismo, dei bisogni della gente non capiscono un cazzo. E noi rinunciamo a diventare un "partito"! Non stiamo messi bene.

Franco Mas 22.10.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Premetto di non essere per niente stupita di una tale uscita da parte del Sig Grillo. Non è la prima volta che scivola, anche se ora non possiamo più parlare di scivolata ma di convinzione.
Ovviamente fa il gioco della Lega e forse così il movimento Cinque Stelle potrà prendere qualche voto in più. Voti tuttavia sporchi questi. Di sangue. La Lega Nord è una fra i diversi responsabili dei morti in mare. La Lega ha stabilito legalmente il respingimento e il reato di clandestinità. La Lega quindi è responsabile del cimitero in costruzione nel Mediterraneo. Tale dichiarazione di Grillo da certo sicurezza a Salvini e lo conforta nelle sue mostruose posizioni.
Ricordo anche che chi arriva sui barconi, non ha documenti, che sia uno che sfugge dalle guerre, dalle torture, o che sfugge dalla miseria. Come quindi scegliere ? e con quale diritto scegliere ? Ricordando che le guerre che stanno infiammando gran parte del continente africano le abbiamo appoggiate noi occidentali. Ricordando che ognuno può camminare, in ogni caso. Nessun ferma il passo di un uomo.
Infine invito tutti i sostenitori di Grillo e di posizioni razziste ad andare a vedere il film "Io sto con la sposa". Così qualcosa magari scopriranno sui migranti e sulla libertà di movimento.
Saluto.
PS non potrò dare il mio voto al movimento. Almeno per ora. Appoggiare un leader che fa queste dichiarazioni va oltre i miei principi fondamentali.

caroline t. 22.10.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente di più o di meno di qualunque paese civile, i profughi si accolgono per un principio umanitario, chi viene in modo illegale va fuori, chi entra va sottoposto a controllo sanitario.
basta con le baraccopoli di disperati in balia della delinquenza nostrane, basta schiavi senza volto e senza nome ammucchiati in luride baracche per un malinteso principio di accoglienza (altro che accoglienza questo è schiavismo) basta gente umiliata e sfruttata! agliutiamoli a restare nei loro paesi e non costringia,oli a venire da noi a farsi umiliare.
costruiamo pozzi, scuole, ospedali, strade, non facciamogli l'elemosina aiutiamoli a conservare la loro dignita e la loro cultura.
basta ipocrisia!

massimo n. Commentatore certificato 22.10.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Togliete il fiasco a Peppe!!

alessandro cotto Commentatore certificato 22.10.14 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrebbe ricordarsi che e' solo una questione di fortuna il fatto di essere nati in Italia e non su un barcone a largo di Lampedusa.

Il signor Grillo si dovrebbe vergognare di quello che dice.

Ma poi non eravamo quelli che con l'Isis dovrebbero intavolare una discussione?

Appena il capo cambia rotta tutti ad obbedire come le pecore.

VERGOGNA

Alan Vartuli 22.10.14 06:42| 
 |
Rispondi al commento

La signora Antonina Furnari sotto ha completamente frainteso il messaggio di Grillo. Secondo me ha completamente frainteso la questione di cui si parla. La questione, provo a spiegargiela con altre parole, è questa: secondo lei non deve essere accolto
soltanto il perseguitato politico e respinto invece chi muore di fame. Anche questi ultimi devono essere accolti. Ebbene, tanto per farle capire: VA BENISSIMO...
Purchè lei accetti la logica conseguenza di questo: QUESTO DEVE ESSERE LEGALE.. e cioè: le sue idee, tradotte in leggi significano: che la politica del governo in materia di concessione di visti e/o e della cittadinanza italiana cambia radicalmente (e diventa, in realtà, un caso unico al mondo..). E cioè: chiunque nel mondo abbia difficoltà ad alimentarsi, se chiede un visto di ingresso in Italia lo ottiene immediatamente. Deve solo recarsi all'ambasciata italiana, nel suo paese, il console giudicherà se il richiedente sta effettivamente morendo di fame o no, e in caso positivo il console deve concedere il visto. In Italia il richiedente sarà nutrito e alloggiato a spese del governo italiano.

Se lei se la sente di emettere una legge del genere, qualora fosse al governo, per quanto mi riguarda il problema specifico di cui stiamo discutendo è risolto. Resterebbe poi da discutere del merito di questa legge (che concede la cittadinanza italiana a chiunque ne faccia richiesta) se è opportuna, e soprattutto se ha la copertura finanziaria. Ma l'argomento specifico di cui discutiamo qui è risolto.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 22.10.14 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Grillo, chi ha stabilito che qualcuno ha il diritto di vivere e altri devono morire? Si sente un po' Dio? forse una legge che si chiama selezione naturale? ma allora dove sono tutti questi elementi di progresso e crescita dell'umanità? Sopravvive il più forte, chi occupa più paesi, chi produce più armi, chi ha sfruttato i propri concittadini e interi continenti...
Io credo che se gli Italiani dovessero lasciare i paesi dove sono immigrati, non basterebbe la superficie di questo territorio a contenerli.
Mi vergogno di essere europea, un insieme di stati che hanno invaso il mondo con le missioni, le armi le guerre, le colonizzazioni, lo sfruttamento delle risorse naturali ed umane, paesi che hanno perpetrato lo schiavismo nelle forme moderne dello sfruttamento del lavoro e delle persone. sono quasi contenta di non avere vent'anni ora, perché significa crescere senza prospettive in un sistema dove sempre di più si riaffermano antiche idee di sfruttamento totale delle persone,poteri forti, guerre e razzismo.
Il M 5 stelle mi è stato simpatico per aver abbracciato delle battaglie importanti, quali quelle contro le opere inutili e mafiose, un idea di rappresentanza a termine e per la volontà fresca e sincera messa in campo da tanti giovani rappresentativi di battaglie civili. Ma lei con questa affermazione affossa le idee di civiltà, perché dire che chi è profugo può essere accolto e chi semplicemente muore di fame deve essere rispedito indietro mi sembra disumano e se lo lasci dire anche antistorico. L'umanità nasce nomade e si è spostata sempre alla ricerca di cibo e per la volontà di sopravvivenza, non saranno certo affermazioni, che sinceramente a me sembrano molto di destra, alla faccia di chi si definisce ne' di destra ne' di sinistra a fermarla. fare l'occhiolino a qualche leghista o qualche fascistotto non vi farà neanche vincere le elezioni.
L'accoglienza, la solidarietà e la rivendicazioni di diritti per tutti è vincente per l'umanità.
Anto F.

Antonina Furnari 21.10.14 23:19| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dublino è stato cambiato e da gennaio chi ha parenti in altri paesi dell'UE, una volta arrivato in Italia o altrove può chiedere asilo in quel paese!
Non condivido la politica della paura! Non ho mai votato la destra e questi discorsi mi portano molto lontano da un pensiero umanistico, civile!
Mi dispiace, ma non va bene per niente esprimersi in questo modo e con questi toni!
Semmai l'europa deve collaborare di più. Per quanto riguarda l?ISIS, i terroristi abbiamo in casa nostra! Gli attentati in Italia sono stati compiuti dalla mafia che è "cosa nostra". Per favore ritirate questo post!

Katia F., Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispisace ma ogni volta che le cose vanno male si ritorna all'argomento immigrazione! La Convenzione di Dublino è stata già modificata e chi ha parenti in altri paesi dell'europa può chiedere asilo in quel paese.
Mi rattrista molto pensare che le guerre possono essere decise senza la partecipazione della cittadinanza e poi i suoi effetti, invece, con il flusso di disperati verso l'europa debba essere trattato usando il terrore e la paura dei cittadini. Io non ci sto! Mi dispiace ma non condivido ila politica del terrore! Se avessi voluto i fascisti avrei scelto Lega Nord e Forza Italia! Non esiste buonismo in Italia nei confronti degli immigrati, ma piuttosto la linea dura da sempre! Cosa si pensa di fare? Quale sarà il passo successivo? Magariaffondare i barconi in mare? Sarebbe questo il contrario di buonismo? Ma si sta parlando di gente che paga circa 140 euro di tasse per rinnovare il documento di soggiorno, 250euro per una carta di soggiorno e tira avanti questo paese!

Katia F., Firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente, BEPPE!

Michele C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.10.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe auspicabile informarsi adeguatamente prima di prendere posizione su un tema così complesso e delicato. Queste sortite di Beppe non le condivido. Somigliano ad un tentativo di raccogliere consensi a destra il che sarebbe davvero un abominio. Sull'argomento il M5S nel suo insieme dovrà sintetizzare (attraverso scaglioni di voto) una linea comune altrimenti imploderà. Per chi come me ha una discreta conoscenza del fenomeno migratorio sentir esprimere idee sconsiderate è molto irritante. Prima esaminare, verificare e poi passare alla favella. Ho disapprovato l'ambiguo silenzio che il Movimento ha tenuto sul tema per lungo tempo e disapprovo il modo in cui Grillo lo affronta ora. Spero che sulla questione ci si esprima al più presto in modo che iscritti ed attivisti possano valutare se rimanere o meno.

Romina T., Perugia Commentatore certificato 21.10.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo staff ha le palle di fare un post basta immigrazione CINESE INCONTROLLATA dai che si ride

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 21.10.14 20:40| 
 |
Rispondi al commento

cosa serva scrivere qui, è un mistero: forse serve solo a farsi prendere per i fondelli dai propri nemici ... è una berlina mediatica ! volevo scrivere qualcosa di sincero , ci provo,tanto al massimo non lo legge nessuno. Io sono d'accordo a salvare i naufraghi ed a curarli , dissetarli e sfamarli ed anche a visitarli, cosa già avviene.Però non mi va che poi queste persone rimangano imprigionate qui anche se hanno i parenti altrove . Non mi va siano più ricattabili degli italiani quando chiedono lavoro .Non mi va che facciano il gioco della camorra .Vorrei che tutti in questo paese rispettassero le leggi ed il prossimo , a cominciare dal timbrare il biglietto sull'autobus fino a pagare le tasse.Io credo che gli immigrati, almeno fino ad ora, abbiamo dimostrato un senso civico talvolta superiore a quello degli italiani,in situazioni ove lo Stato non funziona.Io mi sento più sicuro se ci sono degli stranieri , sono più onesti degli italiani!

Mario t., milano Commentatore certificato 21.10.14 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo questa sia la linea del M5S, questa è la tua idea sull'argomento, che deve essere votata ed eventualmente condivisa dai nostri eletti!

Giacinto S., Bergamo Commentatore certificato 21.10.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma strano che Grillo si sia accorto della questione Mare Nostrum dopo un anno, forse incomincia a capire che sta perdendo consensi, e che molti elettori del M5S compreso il sottoscritto non voteranno più M5S, fino a quando ci saranno parlamentari irresponsabili come Buccarella e Cioffi.............

antonio tornese 21.10.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe FINALMENTE !!! Sono perfettamente d'accordo con te occorre arrestare questa immigrazione selvaggia che sta distruggendo il nostro sistema sociale e sanitario. Concedere permesso temporaneo come in Usa solo a persone con qualifiche richieste dal ns mercato del lavoro ed assicurazione sanitaria privata obbligatoria prima di entrare, controlli dopo 6 mesi; se la persona è ancora senza occupazione, espulsione obbligatoria. Io però non credo in questa fuga di immigrati che una volta arrivati in Italia vogliano andare in Germania. La stramaggioranza vuole restare in Italia! Perchè ? Perchè in Germania se ti beccano dopo 3 volte che non hai pagato il biglietto dell'autobus, ti spediscono in galera. Qui invece la gente accuserebbe il Controllore dell'autobus di Razzismo! Comprendo per certi versi la vena umanitaria che che molti italiani hanno tollerando questa immigrazione incontrollata tout court, ignari del male che stanno facendo al proprio Paese, ma spesso questa rappresenta la cosciente reazione di disprezzo verso l'italiano che ci sta di fianco rispetto ad una sincera consapevolezza ed accettazione dei motivi che muovono queste genti di terre remote che neppure conosciamo dove stanno sul mappamondo. Sveglia Italia !

Cristiano C, Parma Commentatore certificato 21.10.14 19:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido pienamente il post di Beppe Grillo sul tema immigrazione.
- Soccorrere ed aiutare i profughi
- Sottoporli a visita medica per accertarsi che non portino malattie (per esempio il virus EBOLA ) che potrebbero rivelarsi pericolose per l' intera popolazione nazionale
- rispedire a casa i Clandestini!!
Ora ditemi cosa c'e' di RAZZISTA in questo pensiero , ve lo chiedo perche' io non ho trovato nulla che me lo faccia pensare!! I veri RAZZISTI sono i politici di PD FORZA ITALIA SEL e LEGA NORD che oltre qualche dichiarazione non seguita pero' dai fatti lasciano soli sia i disperati che arrivano sulle nostre coste sia la popolazione italiana che ne paga poi le conseguenze!! RICORDATE SEMPRE CHE DAL 1994 ad OGGI AL GOVERNO CI SONO STATI IL PD , IL PDL (forza italia allenza nazionale fratelli d' italia) la LEGA NORD e SEL..e nessuno di questi partiti ha mai fatto nulla... anzi si : PEGGIORATO LA SITUAZIONE perche' ,essendo il tema dell' immigrazione molto sentito e pericoloso mediaticamente , non si sono mai assunti la responsabilita' di far seguire alle parole i fatti per paura d perdere consensi e voti!!!!

Daniele2 Grassetti, Civitanova Marche Commentatore certificato 21.10.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto il mondo deve muoversi per far si che si creino le condizioni perché queste povere persone siano aiutate nelle loro Nazioni d'origine.
Basta accoglienze di fortuna in Italia!!!

Mauro B., Spilamberto Commentatore certificato 21.10.14 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo scandaloso che si eseguono test medici su chi entra nel paese, anche perché gli stessi vengono effettuati ad esempio su passeggeri che provengono da aree ritenute a rischio, importante è che non venga lesa la dignità delle persone e su questo il M5S dovrebbe chiedere più garanzie al governo Quello che non mi auguro è che il movimento ingaggiasse una competizione con la lega per ottenere qualche voto in più, su temi che stanno a cuore ai legisti e cioè la caccia all'immigrato.

Stefano M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.10.14 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(CONTINUAZIONE DA SOTTO)

La Borghesia, ha tutto l'interesse a che l'Italia sia un colabrodo e si riempia di clandestini o di persone ospitate in albergo (a spese del contribuente italiano). La Borghesia non italiana ha un evidente interesse: finché non può sfruttare la manodopera a basso costo immigrata è bene che qualcuno li mantenga. E a questo pensano i contribuenti italiani. Gli italiani mantengono l'esercito industriale di riserva finché l'industria europea non ha bisogno di loro, dopodiché gli danno il visto per entrare..

La Borghesia italiana ha interesse pure, per una serie di ragioni.
Anche se dovrà contribuire a pagare il mantenimento dell'esercito industriale di riserva immigrato di tutta europa, tuttavia la scelta di mettersi contro la parte estera della sua classe sociale sarebbe molto più costosa. Se c'è una cosa che teme la Borghesia italiana (a ragione) è di rimanere isolata dal resto della sua classe sociale nel mondo; non avrebbe più difesa contro un proletariato che la scannerebbe viva.
In secondo luogo la Borghesia italiana vive di illegalità, cioè vive proprio sfruttando il lavoro nero, e l'immigrazione illegale è una fonte infinita di lavoro nero, un pozzo senza fondo, una vera miniera d'orp..

Ci si potrebbe stupire quindi del perché la Borghesia (che domina e comanda tutti i partiti di destra e di 'sinistra', ma che trova la rappresentazione più radicale dei suoi interessi pur sempre nei partiti di destra) consenta ad alcuni partiti di destra di spingere per
una regolamentazione dell'immigrazione.
Ma l'arcano è presto spiegato: la Borghesia consente a partiti tipo 'lega nord' o altri di estrema destra, questa spinta per contro l'immigrazione clandestina, a patto che essa avvenga suscitando sentimenti razzisti, e in particolare a patto che questa spinta politica prenda la forma della CONTESA da parte delle classi inferiori verso gli immigrati delle attenzioni della Borghesia stessa..

A 'loro' la casa si e a noi no! etc etc.
E gongola.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 21.10.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

In verità, la finta sinistra, dopo aver abdicato al suo ruolo di sinistra
accettando o addirittura assecondando negli ultimi venti anni la distruzione e l'umiliazione del lavoro operaio, ha bisogno di qualche bandierina da agitare per dimostrare di avere ancora un barlume di 'identità'. Fino a qualche anno fa ne aveva due: una era la 'legalità' da far rispettare ai potenti (tipo Berlusconi) e l'altra era (l'opposto) l'illegalità, cioè la legalizzazione dell'illegale da garantire ad alcuni cioè a chi entra in Italia senza avere un visto (senza naturalmente che l'illegale sia dichiarato formalmente legale è chiaro, e se no il gioco finisce!). Ottenere un visto per entrare in Italia da certi paesi è molto difficile, dicono (ed è vero) i cittadini di questi paesi, se non che la soluzione che danno è questa (molto semplice): entriamo senza visto... Ma fin qui, non c'è nulla di strano,
la cosa invece patologica è che questa motivazione viene accolta come una vera e propria giustificazione dagli italiani, perlomeno da quella parte di italiani che appartiene alla suddetta finta-sinistra...

Al giorno d'oggi la finta sinistra ha ulteriormente ridotto il numero di bandierine con cui vorrebbe dimostrare di esistere: adesso è una sola, quella dei clandestini che è offensivo chiamare tali (ciloè l'illegale resta illegale, sul codice, ma non solo la legge non deve essere rispettata, ma è assolutamente offensivo dire a uno che commette una illegalità che ha commesso una illegalità!)...

Che poi tutto questo vada a favore della Borghesia, cioè delle classi dominanti, ai finto-sinistri oramai non importa, visto che sono essi stessi passati armi e bagagli dalla parte della Borghesia..
La Borghesia ha tutto l'interesse a che l'Italia si riempia di irregolari
in cerca di un lavoro: essendo ricattabili in quanto irregolari contribuiscono non poco a 'calmierare' il costo del lavoro...


Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 21.10.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Vico all'estero (Montevideo) da tanti anni ed avevo abbracciato la causa del Movimento fino a poco tempo fa. Poi, mi sno accorto che 1 non vale 1 come ci vogliono far credere ma piuttosto 1 vale tutti gli altri, dove 1 sta per Beppe.
Siccome mi ero illuso che non fosse così, anche se da lontano, votavo e facevo votare il Movimento. Adesso, dopo aver visto che Beppe è uguale agli altri (destra o sinistra fa lo stesso) ritornerò a non votare come ha fatto per tanto tempo.
Il movimento sta prendendo una strada pericolosa che, personalmente non posso condividere. Non ce la faccio ad accostarmi a Salvini o a Storace o, peggio ancora, alla destra razzista europea salvata da uno che dice che picchiare le donne è giusto.
Mi dispiace ci avevo creduto.
Buona fortuna a tutte le persone perbene che so essere tante.

Tabarè Ortiz Gimenez, Montevideo Commentatore certificato 21.10.14 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è giusto vanno aiutati tutti, ma con quali soldi?
Li facciamo venire e poi li lasciamo vivere nelle bidonville lungo i fiumi o nelle stazioni
Ma dal marocco, tunisia ecc ecc sono profughi?
Basta con questo falso buonismo alimentate solo il razzismo

LUCA 21.10.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Che ne facciamo noi di tutti questi qui ,che ne facciamo ,abbiamo i soldi per mantenere loro spolpandoci con nuove tasse in continuazione,va bé se a voi vi va bene che venghino qui in Italia cominciate a dare nominativi e indirizzi che vi li spediamo a casa vostra così vi facciamo felici di aiutare gli altri,così vi mandiamo anche un po di malattie ,gli italiani quando andavano in America li mettevano in quarantena,qui tra poco ci tocca a noi metterci in quarantena,volete fare i comunisti che il comunismo non è sopravvissuto nemmeno in Russia.

lanzarini Alessandro 21.10.14 15:19| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Che senso ha un post sull'immigrazione come questo? Caro staff, se avete delle soluzioni ai problemi, siamo tutt'orecchi, oppure state zitti e con umiltá studiatevi la complessitá di fenomeni drammatici come l'immigrazione! Grillo ha perso la testa da quando si é fatto abbindolare da Farage (politico scaltro e abile). Ho votato M5S alle politiche e alle europee ma sono contento che abbiano perso le ultime, perché vivo in UK e detesto le idee politiche di Farage. La vostra lungimiranza politica é insistente e i risultati si vedranno alle prossime elezioni

Alberto 21.10.14 15:02| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate una riflessione: sono tutti profughi, profughi della guerra e delle politiche economiche di Usa e UE. Li abbiamo depredati e ora cercano qui un futuro migliore.
Ma faceva comodo depredarli vero? Faceva e fa comodo anche adesso consumare il loro petrolio (che a loro viene rubato) e consumare i loro prodotti. Noi li trasformiamo in profughi, ma a casa nostra no, non ce li vogliamo.
Ve la dò io la soluzione: smettere di essere i servi obbedienti della UE, investire nell'accoglienza e lasciare questi essere umani andare liberi nei paesi che desiderano raggiungere.
L'ignoranza non è più ammessa.
Grillo, scegli tu di chi ti vuoi circondare, se da razzisti ignoranti e guerrafondai o se da lavoratori onesti pronti a stendere la mano a chi ne ha bisogno. Il tuo post fa male, molto male a chi ha riposto le sue speranze nel M5S.

Anna De Faveri, Marcon Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 14:52| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUando, qualche mese fa, si è diffusa la notizia dell'epidemia di Ebola nell'africa centro occidentale, è praticamente CERTO che il primo pensiero di ogni cittadino italiano (comunque la pensi sull'immigrazione) è stato questo: bè non c'è da aver paura, ci sono dei controlli per chi esce da questi paesi, e quindi non è possibile che l'infezione arrivi in Italia.

Ora, se uno ha pensato questo (e ha pensato bene),
la LOGICA (non io, né Beppe Grillo o altro, ma solo la LOGICA) implica inesorabilmente questo: se venissero meno i controlli allora ci sarebbe da aver paura della diffusione dell'Ebola.
Anzi, in logica questa si chia 'tautologia', cioè non solo è vera, ma è una implicazione talmente diretta da essere praticamente già detta dall'enunciato originale, cioè qualcosa persino di più che una ovvietà.

Allora, dalla constatazione che esistono clandestini in Italia (cioè gente che entra SENZA aver superato i CONTROLLI) la paura di una diffusione dell'Ebola è consequenziale.

Ma improvvisamente però la tautologia diventa per alcuni non solo una cosa falsa, ma addirittura una cosa degna di disprezzo per chi la pensa! Ecco dunque gente che comincia a insultare Grillo per aver detto quello che ha detto (una tautologia..) e a giurare di non votare mai più per il M5S etc etc..

Questa gente in genere, avendo oramai superato la barriera della logica, si sente oramai senza più freni, a contraddirli puoi solo beccarti ulteriori insulti e accuse di tutti i peggiori crimini del codice penale..

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 21.10.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIGNOR GRILLO , IN FAMIGLIA IL SUO ARTICOLO HA SUSCITATO PARECCHIE DISCUSSIONI , UNA DELLE PRIME COSE CHE NON CI è CHIARO è (CHI SONO PER LEI I CLANDESTINI ? ) CON QUALE CRITERIO DOVREMMO DECIDERE CHI RIMANE E CHI NO? IL SUO ARTICOLO USA DEI TONI UN Pò DURI , DEL TIPO RISPEDIAMOLI A CASA ,CHE SUONA MOLTO TIPO SLOGAN DELLA LEGA , E LA COSA SINCERAMENTE NON MI ENTUSIASMA , SONO D'ACCORDO SUL FATTO CHE OGNUNO è LIBERO DI ANDARE DOVE VUOLE IN EUROPA , MA CREDO CHE COMUNQUE SIA NOSTRO DOVERE AIUTARE CHI SCAPPA DA GUERRE E DITTATURE , O COMUNQUE ALLA RICERCA DI UN FUTURO MIGLIORE , ANCHE SE HA MOLTO DA FARE LE CHIEDO DI DELUCIDARCI PIù DETTAGLIATAMENTE SU LE DUE DOMANDE CHE LE HO FATTO .
QUINDI: 1)CHI SONO PER LEI I CLANDESTINI ?!
2) NON PENSA CHE USARE DEI TONI COSì DURI NON FARà ALTRO CHE FARLA PASSARE X UN RAZZISTA LEGHISTA?!

CORDIALI SALUTI Angelo

ANGELO COTUGNO 21.10.14 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli che prendono vagoni di euro europei per l'accoglienza e gli altri che prendono montagne di petrodollari arabi per l'islamizzazione della penisola vogliono esattamente questo: l'invasione con ogni pretesto. Andrebbero scovati e processati. Ma non c'è chi lo fa!

loris cusano 21.10.14 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento non usa ne la propaganda razzista( tipica Di lega e ncd) , ne quella ipocrita- buonista( tipica del partito unico pd -l pdl) : il movimento 5 stelle usa solo il buon senso e l'onesta!

Eugenio Ciolli 21.10.14 14:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,
a prescindere dal fatto che uno possa condividere o meno le idee espresse in questo post, mi sai dire a titolo di chi parli? Se parli a tuo nome, a me non interessa minimamente sapere cosa TU pensi dell'immigrazione. Se parli a nome del M5S ancora peggio, chi ti dà l'ardire di decidere cosa sia giusto o sbagliato essendo (o dovendo presumibilmente essere) questo blog espressione di un movimento? E poi ti lamenti che giornali tipo Repubblica facciano copia/incolla di due righe che tu scrivi sul blog. Sei tu che te la cerchi...se vuoi esprimere delle tue idee almeno argomentale, altrimenti Repubblica etc. hanno le loro ragioni nel trarre conclusioni aribtrarie.
Votare M5S per me sta diventando come è sempre stato da quando ho il diritto al voto, cioè scegliere il meno peggio. Peccato perchè il tuo unico scopo sembra rovinare tutto quello che fanno gli attivisti del M5S che si fanno in quattro per cambiare le cose. Non sei Gesù Cristo caro mio, stai mandando tutto all'aria.

Andrea Tomasiello 21.10.14 13:59| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è inutile parlare di xenofobia. Siamo difronte ad un fenomeno senza precedenti. Qui ci sono flussi migratori maggiori rispetto a quelli dei tempi passati. Si tratta di usare un minimo di cervello, invece di nascondersi dietro sterili ed inutili astrattismi. Voglio dire che l'immigrazione è diventato un business senza precedenti. Basti vedere i cara e chi si sta arricchendo grazie ai finanziamenti che arrivano da un'europa che non li vuole. A novembre subentrerà l'operazione triton ma nell'idea della UE c'è che i clandestini li dobbiamo soccorrere solo noi. Pensate a quanto sia cambiato il volto delle città. E' una questione di spazio. Quanti immigrati possono insistere sul nostro territorio? Il degrado umano e materiale è sotto gli occhi di tutti. Queste persone sono simili ad eserciti che rimanendo per strada la utilizzano come se fosse una casa di ricovero a cielo aperto. Non serve fare i buonisti, bisogna ripensare a come fare chiamando in causa la UE

antonella policastrese 21.10.14 13:43| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Nessuno ancora ha capito ... NEMMENO IL M5S .... che per risolvere il problema dell'immigrazione bisogna INVESTIRE MOOOOLTO piu di ora ... non in mare mostrum.... ma nei centri di accoglienza !!!!!!! Perchè solo creando generazioni di immigrati in una società privilegiata come la nostra ...istruiti e formati ... si può sperare di avere gente consapevole che tornerà nei paesi di origine a risolvere i problemi che affliggono QUEI paesi.....

Qua dicono "SCAPPANO DAI CENTRI DI ACCOGLIENZA E VANNO A DELINQUERE" .... eh ... MENTECATTI !!!! è come dire... "lascio il recinto aperto e il cane mi è scappato andando a far danni per strada"... PERCHE' SCAPPANO ?? Perchè LI FATE SCAPPARE !!!! ....ci vogliono soldi ... SOLDI per creare strutture adeguate... controllate... con medici ... con gente che li scheda e gli fa i documenti ( e possibilmente anche interpreti che gli fanno un po di educazione civica ... ) PRIMA DI IMMETTERLI in una società.... qua li ripeschiamo e li lasciamo a loro stessi... di chi è la colpa .. dell'immigrato o dei mentecatti che trattano la questione cosi' terribilmente MALE ???

Chiudere le frontiere ?? Sparare a vista ???.... tempo 10 anni e inizieranno a sparare loro per venire qua ... voi non avete capito che chi ha fame... prima o poi verrà a prendersi il benessere che noi con tanto amore recintiamo... se tu recinti il tuo orto rigoglioso e non dai NULLA...ma sei circondato da gente che ha fame e dal deserto...o sei armato tremendamente bene e li uccidi tutti ... o sei destinato a perdere..... la scelta è molto semplice su come trattare la questione.

L'EBOLA NON ESISTE !!!!! ...... 5000 morti a livello mondiale.... quando un paese come il solo CONGO ha quasi 3 MILIONI DI PERSONE .... significa che c'è piu' probabilità che nel mondo muore piu' gente per unghie incarnite....... SVEGLIATEVI PER LA MISERIA o il mio voto non lo vedete mai
piu!!!

tommy t 21.10.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei fare qualche considerazione: Quello che scrive il M5S sull'immigrazione mi sembrano cose sensate, mentre la strumentalizzazione che poi ne viene fatta dai giornali e media in genere serve a collocarlo in maniera molto netta in contrapposizione alla lega, mentre le espulsioni (a mio avviso sacrosante) invece danno la stura, se mai ce n'era bisogno, all'accusa di deriva fascista all'interno del movimento. Leggo poi i commenti dei cosiddetti attivisti, tutti a sperticarsi sulla mancanza di democrazia.
Grillo, Casaleggio e non so quanti altri in questi anni si sono fatti un mazzo cosi per creare un movimento che, piaccia o no, è la cosa più interessante e stimolante da parecchi anni a questa parte apparsa sul teatro della politica italiana.
Io vorrei chiedere a tutte queste persone, dai giornalisti "creativi" agli attivisti "malpancisti" , ma perché dovete sempre demolire tutto? Ma guardatevi intorno e cercate di capire che i giocattoli, prima o poi, si rompono, e allora vi tocca andare a rompere i c.... da un'altra parte.

Bortoletto Paolo 21.10.14 13:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Se una volta il lavoro di bassa qualità era pagato poco , oggi , a causa degli immigrati viene pagato pochissimo , al punto che non basterebbe neanche per una settimana a chi deve pagare affitti , tasse e servizi vari . Chi andrebbe a raccogliere pomodori 10 12 ore al giorno per 20 30 euro ? Tanti altri settori : edilizia , meccanica servizi , ecc soffrono per il basso costo conseguente l'imponente presenza degli immigrati , regolari e non . In più non ci sono dazi sulle merci cinesi che stanno , inoltre ,acquistando e aprendo attività in tutta Italia ,con grave danno per i nostri commercianti . Al di la di questi aspetti economici abbiamo città e paesi invasi dalla piccola delinquenza , furti in quantità industriale , violenze , stupri , omicidi , spaccio esagerato di droga , prostituzione endemica e sporcizia ovunque , e chi più ne ha più ne metta ! E' questo che volete voi buonisti ? Il giorno che vostra figlia dovesse tornare a casa stuprata e contagiata dalla sifilide da un africano che pensereste ? Che fareste se vostro figlio venisse rapito per espiantargli gli organi ? Il nostro Paese è diventato una fogna a cielo aperto , il mare fra noi e la Libia una immensa tomba per decine e decine di migliaia di disperati che oggi sarebbero vivi se avessimo applicato la legge all'inizio degli sbarchi ! Sono sulla vostra coscienza buonisti del cavolo ! Cosa sperate di risolvere così , nel mondo ci sono miliardi di poveri disperati che vanno aiutati nei loro Paesi , sopratutto con l'istruzione e il controllo delle nascite , spingendo i loro supercorrotti governanti a trascurarli di meno . Ma chi lo può fare ? Il tempo , perchè oggi come oggi l'imperativo che corre per il mondo è : soldi , denaro a ogni costo ! Tranne che pochi casi isolati : Svezia , Danimarca , Norvegia , Finlandia , Svizzera , Canada e Australia , tutti i Paesi del mondo , chi più chi meno , sono governati da uomini cinici e avidi .


Non CAPISCO PERCHÉ TUTTO STO CASINO SU QUELLO CHE A DETTO GRILLO SULL'EMIGRAZIONE

HA DETTO SEMPLICEMENTE COSE DI BUON SENSO
ACCOGLIERE I PROFUGHI E VIA I CLANDESTINI

Un ERRORE ABOLIRE IL REATO DI CLANDESTINITÀ CARI CITTADINI 5*****

GRILLO è LUNGIMIRANTE RICORDATELO

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 12:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcosa è cambiato? Bene! Ma temo sia troppo tardi.

Leggendo qua e la, ancora una volta ho dovuto constatare che nel Movimento ci sono troppi “Asini di troia” ed imbecilli col cervello offuscato dall’ideologia. Individui poco intelligenti e monotoni, nemmeno in grado di far tesoro degli sbagli del passato altrui. Sbagli che hanno portato gli invasori a surrogarsi con arroganza e violenza nei diritti degli autoctoni, vedasi (ad esempio) le sorti dei popoli autoctoni delle Americhe, Australia, Bosnia, Palestina, Crimea, Ucraina etc…

L’abolizione del reato d’immigrazione clandestina è stato uno sbaglio madornale ed imperdonabile, ma con la presenza di certi idioti all’interno del Movimento dobbiamo aspettarci di tutto, non è finita… Non siamo abbastanza nei guai, ora dobbiamo procurarci ulteriori centri di costo, malattie ed insicurezza… Beppe! La tua puntualizzazione è tardiva e troppo debole! Questi non devono proprio entrare in Italia! Bisogna dirlo con chiarezza!

Ho appena terminato di ascoltare Orellana a RaiNew24. Una vera indecenza! Questo va in televisione a pontificare la sua verità e si atteggia a Connoisseurship del Movimento, come se il Movimento fosse nato grazie alla presenza sua e di altri infiltrati come lui e non agli sforzi di Grillo.

Oeh Orellana! Tornatene in Venezuela a farti sparar nel culo da Nicolas Ammaduro! Per gli italiani, la tua presenza è soltanto un costo ed un ulteriore danno da sanare.

Inoltre si è verificato il surreale paradosso che se un italiano esprime un’opinione critica contro questa gente rischia di essere inquisito, processato e condannato!

Concludo ricordando, a qualcuno, che chi vota M5S, lo fa votando idealmente Beppe e non certo quelle mine vaganti che poi vanno in parlamento o nelle varie istituzioni centrali e locali. Beppe fa bene a cacciar via gli “Asini di troia”, si tratta soltanto di un atto di legittima difesa. Quelli, non sono entrati nel Movimento per caso…

Cesare da Milano 21.10.14 12:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due dati..dal 1900 ad oggi la popolazione mondiale è passata da 1 mld di persone a 7 mld..quindi in un arco temporale di 100 anni, la popolazione è aumentata di 6 mld...Una massa di gente che con ISIS o altro, che pretenderà di avere quello che hanno gli occidentali..una casa,l'assistenza sanitaria gratuita,cibo,macchina,ecc....questo è quanto.
L'ONU non ha funzionato, come non funzionò la società delle Nazioni...noi faremo la stessa fine degli indiani d'america e degli Aztechi...prima o poi verremo fagocitati...e dovremo rivedere usi e costumi..nonchè regolare leggi e principi costituzionali rispettando le varie culture..dovremo "armonizzarle" proprio per rispettare chi ha una scala di valori diversa da quella culturale nostra.
Se vogliamo cambiare il trend non basta cambiare quell'accordo o le leggi..serve mettere al tavolo africa e europa..e iniziare un percorso politico,sociale ed economico per questi popoli che fuggano dalla "miseria" o dalle grinfie del Signorotto di turno che ha potere di vita e di morte.

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 21.10.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli eletti sono d'accordo con queste affermazioni?

lorenzo b. Commentatore certificato 21.10.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se 1 vale 1 voglio dire la mia e premetto non sono catto-comunista ma nemmeno razzista e non ho il mal di pancia. Penso che un leader di movimento non possa scrivere proclami senza prima documentarsi (malattie e Ebola non arrivano con i barconi e non sono un pericolo per la popolazione ricca del nord). Il tema immigrazione è importante, complesso, difficile da affrontare e comprendere e non può essere sminuito con poche frasi facilmente strumentabilizzabili. e soprattutto i proclami lasciamoli agli altri......

antonella cecchettini Commentatore certificato 21.10.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l ITALIA , COME TUTTI VOI POLITICI, A PRESCINDERE CHE SIATE DI DESTRA, SINISTRA, CENTRO, MODERATI, E VERGOGNOSA. IL GOVERNO NON è IN GRADO DI GESTIRE NESSUNA COSA E NON è CAPACE DI FRONTEGGIARE IL PROBLEMA IMMIGRAZIONE IN MANIERA SERIA. GLI IMMIGRATI VENGONO TRATTATI COME DELLE BESTIE PORTATORI DI MALATTIE, ED è OLTRAGGIOSO CHE UN POLITICO COME GRILLO FOMENTI PREGIUDIZI DI QUESTO GENERE CHE NON POSSONO CONDURRE A NULL ALTRO SE NON A TANTO PIU INFONDATE DISCRIMINAZIONI E STIGMATIZZAZIONI. IO SONO DI GENOVA MA SONO TRASFERITA A LONDRA PER STUDIARE ANTROPOLOGIA. GIUSTO IERI QUI A GENOVA SU UN MOLO IN CORSO ITALIA HO INCONTRATO IBRAHIM, UN RAGAZZO VENTENNE PROVENIENTE DALLA COSTA D'AVORIO, HA ATTRAVERSATO PIU DI DUE STATI PRIMA DI ARRIVARE IN LIBIA E ATTRAVERSARE IL MEDITERRANEO SU UN BARCONE PER POI ARRIVARE A LAMPEDUSA ED INFINE A GENOVA. SOLO. SENZA PARLARE LA LINGUA, SENZA DOCUMENTI, DESIDEROSO DI FARE AMICIZIA CON QUALCUNO. LA SUA FAMIGLIA E MORTA A CAUSA DELLE RIPETUTE GUERRE CIVILI CHE SI SUSSEGUONO NEL PAESE. QUANDO SI PARLA DI IMMIGRAZIONE SI PARLA DI MILIONI DI PERSONE COME IBRAHIM. I POLITICI DOVREBBERO ANDARE A FARE UN PO DI VOLONTARIATO NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA PER FARSI IL LAVAGGIO DEL CERVELLO PRIMA DI PARLARE E FORSE ANCHE PER SVEGLIARSI ED AFFRONTARE IL PROBLEMA IN MANIERA PRAGMATICHE. SIAMO TUTTI STANCHI DELLE VOSTRE CHIACCHIERE E DELLE VOSTRE PAROLE AL VENTO, NESSUNO FA NULLA E TUTTI SONO INDIGNATI: GIUSTAMENTE CIASCUNO DI NOI PER LE PROPRIE RAGIONI. FATE QUALCOSA DI VERO OPPURE RIMBOCCATEVI LE MANI E AFFACCIATEVI AL MEDITERRANEO, CIMITERO A CIELO APERTO!

elena scovazzi 21.10.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottime le prese di posizione su euro e immigrazione, anche se viene da chiedersi: perché soltanto adesso e non prima delle ultime elezioni europee? Non buona la comunicazione. Uno staff efficiente interviene immediatamente chiarendo in modo esaustivo le motivazioni dell'espulsione dei 4 attivisti romani e non lascia trascorrere troppo tempo per confermare o smentire certi lanci di agenzia. A tal proposito, grazie per la replica sulla notizia diffusa da adnkronos. Chiedere è lecito e rispondere è cortesia. Alle domande si cerca di replicare senza immediatamente etichettare chi le pone come un "nemico del MoVimento" o un infiltrato o peggio ancora con l'eliminazione dei commenti. I "talebani" creano danni ovunque. In ogni forza politica esiste il dissenso interno, il dibattito e talvolta lo scontro, cerchiamo di non essere sempre una macchietta per quanto riguarda la presunta democrazia interna fornendo materiale in abbondanza a giornalai e giornalisti decrepiti che non hanno bisogno di certi assist maldestri. Da un sondaggio pubblicato oggi nella colonna destra del Blog, il PD ringrazia e cresce mentre il bimbominkia di Rignano gongolando si permette di dare lezioni sulla democrazia interna di un partito formato da zerbini poltronari prostrati ai suoi piedi.

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 21.10.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe
In questo modo hai un’idea precisa di quanti ti seguirebbero
In questo modo fai chiarezza e da quella chiarezza, si traggono le conclusioni
A prescindere dalla mia opinione (già espressa), questo è l’unico modo per capire quale tipo di elettorato ha scelto il Movimento e perché
Chi lo ha fatto per 1 vale 1, cosa avrebbe detto innanzi all’espulsione della maggioranza?
Chi lo ha fatto per l’1 vale 1, cosa direbbe se si decidesse per (la sparo grossa) una chiusura delle frontiere?
L’1 vale 1 significa che, a prescindere, tutto quel che ne vien fuori, mi sta bene

Ehhhhhh qui casca l’asino…...qui si diventa pecore davvero

Forza M5S!
Forza Beppe!

venutalmondo *, Roma Commentatore certificato 21.10.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si parla solo di immigrati che arrivano in barca.
I clandestini non sono solo i ciabattanti figli di Allah.

Per esempio, i cinesi, o i brasiliani sono tutti in regola?
Il controllo del territorio fa schifo, come si sa; tutto all' improvviso si scopre che in Calabria & C. si fanno gli inchini.
L'Italia è una pensata di un monarca sabaudo, non un popolo.
Gli italiani si servono solo della stessa lingua, ma le differenze culturali sono enormi.
Paolo TV

paolo zanchetta 21.10.14 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'abolizione del reato di clandestinità avrebbe dovuto abbassare i costi e velocizzare i rimpatri, ma se ci mettiamo a finanziare guerre cercate e volute dagli USA non possiamo che raccoglierne i frutti, ovvero i nuovi flussi migratori. L'Europa si assuma le proprie responsabilità, redistribuisca i carico dei profughi tra i paesi UE e si adoperi per interrompere gli interventi americani e l'invio di armi. Inoltre, considerando lo stato attuale di recessione economica e sociale dell'Italia, cerciamo di impiegare maggiori risorse per i nostri concittadini o sarà impossibile accettare l'integrazione di questi stranieri quando questi ultimi nel nostro Paese hanno più garanzie degli italiani. Per quando riguarda i clandestini invece, diamogli una bussola ed un salvagente e via a nuoto.

PS. Certo che ci vuole faccia tosta a pretendere che il garante del movimento non rispetti più il suo ruolo, di garante appunto. Anzi degli autoproclamati attivisti ritengono accettabile che quattro addetti al servizio ordine disattendano il loro doveri durante un'importante manifestazione del Movimento. Con tutti i parlamentari, consiglieri comunali e sindaci a 5 Stelle con cui dialogare e confrontarsi, prendono possesso del palco
abusando del loro ruolo di sicurezza, anzi traformandolo di fatto in un privilegio per ottenere visibilità. Diciamoci la verità, non vi siete stancati del Movimento, vi siete stancati di essere attivisti (se mai lo siete stati davvero). Informarvi e informare è faticoso, ecco che chiedete aiuto alle TV. Ancora oggi a nessuno dei 5 Stelle è stato
impedito di occuparsi dei problemi del proprio territorio o comunicare con i propri portavoce nelle istituzioni (democrazia diretta) che è quello che tutti dovrebbero fare. Peccato che c'è qualcuno che ha altre priorità, come
nutrire la stampa di regime, ad esempio.

Fabry A. Commentatore certificato 21.10.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il caudillo della Leopolda va alle elezioni
Di ilsimplicissimus

http://nblo.gs/10OmFz
Non c’è bisogno di appoggiare l’orecchio alle segrete porte della politica o di avere strizzate d’occhio da vecchi e intollerabili marpioni per capirlo: il ricorso alle urne è nella logica delle cose e nei segni che vengono lanciati ai pescecani di confindustria, alle mammine, ai grand commis dello stato -affari o nei ripensamenti sulla legge elettorale. Di certo il gigantesco bluff di Renzi non può resistere i fatidici mille giorni, ha ancora qualche mese di vita prima di essere scoperto lasciando il posto all’ira e questo rende imperativo per il guappo tentare di andare alle urne prima che il suo castello di carte venga spazzato via dalla tempesta. Cercare di resistere sulla tolda delle chiacchiere e dei twitter ancora più a lungo sarebbe un azzardo ed esporrebbe sia il leader che il suo partito – nazione alla dissoluzione.

Inoltre accelerando la data delle elezioni ci sono dei vantaggi non indifferenti: impedire che si riaffacci un’opposizione di sinistra credibile la quale in pochi mesi non potrebbe che ritentare un’ infausta operazione tipo Lista Tispras, sfruttare il declino del centro destra ormai sacrificato alle vicende personali del suo padre padrone Berlusconi, non lasciando tempo per una riorganizzazione e cercando di evitare che una coalizione sia pure così azzoppata rischi di farcela e infine far sì che il movimento cinque stelle non si riorganizzi e sia frantumato dal suo stesso creatore che è riuscito a fare da catalizzatore a qualcosa di più grande di lui, ma che ora si è trasformato in un inibitore enzimatico, come si direbbe in biochimica. Dunque Renzi ha una finestra di sei, sette mesi per mantenere il suo ruolo di ultima spiaggia. E questo limite è anche la sua ultima spiaggia.

Naturalmente per ottenere il placet dell’ex cavaliere dovrà garantirgli tutte le guarentigie possibili per lui e per la sua roba, dovrà lasciare intatto il suo sistema di

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.10.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento

L'apoteosi della coerenza: da un lato il "capo" dice che bisogna rispedire a casa i clandestini, dall'altro si manifesta per il contrario e si da del razzista a chi dice la medesima cosa del "boss" (si veda la penosa "contro manifestazione" da centro sociale/radical chic di sabato in Piazza Castello).

pkk 21.10.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno vale uno!
Ma noi del Movimento non decidiamo più nulla? Decidono tutto Grillo e Casaleggio?
Chi ha deciso questa politica sull'immigrazione, chi ha deciso l'espulsione degli attivisti che hanno esposto lo striscione al Circo Massimo?
Siamo diventati Forza Italia senza accorgercene o il dubbio viene che lo siamo sempre stati?

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venerdì 24 ottobre sarà sciopero generale nazionale di 24 ore in tutto il lavoro pubblico e privato, con numerose manifestazioni territoriali in tutte le regioni.

Lo sciopero è indetto dall’USB, Or.S.A. e Cib Unicobas, contro il jobs act e le politiche dettate dalla troika al governo Renzi sul lavoro e la pubblica amministrazione e contro il blocco dei contratti nel pubblico impiego; per l’occupazione e in difesa dell’art.18 dello Statuto dei Lavoratori.

Sostengono lo sciopero l’Altra Europa con Tsipras, PdCI, Ross@, l’associazione Forum Diritti/Lavoro e tutte le forze e i movimenti che fanno parte del “Controsemestre Europeo”.

PARLAMENTARI 5 STELLE parteciperanno nelle piazze delle manifestazioni.

Solidale con lo sciopero anche lo Snater Telecomunicazioni.

L’Unione Sindacale di Base ha ricevuto sostegno e adesione da tanti sindacati internazionali e in primo luogo dalla FSM/WFTU, la più antica confederazione internazionale dei sindacati, con oltre 90 milioni di iscritti in tutto il mondo.

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.10.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PS: leggo da uno dei commentatori che la decisione di espellere i 4 attivisti è stata presa dal gruppo di Roma. E vero? Non è vero?
Se così fosse allora perde valore il commento di chi dice di fidarsi ciecamente di Beppe e di voler lasciare a lui la facoltà di decidere in questi casi di "emergenza", perchè se è stato il gruppo di Roma, Beppe non ha deciso un bel niente.
Concludendo: abbiamo fatto bene ad espellere chi non si sa, per un motivo che bene non si sa, in virtù di una scelta decisionale gestita da chi non si sa.
Il problema rimane: manca comunicazione e interazione tra noi e chi gestisce tutto questo.
La tv mente... I giornali mentono... Ma sull'unico mezzo di comunicazione che abbiamo, cioè questo Blog, a noi viene concesso uno striminzito PS.

PS.PS: confido che uno dei prossimi post metta chiarezza su chi decide cosa e il nostro ruolo di tanti uno.

PS.PS.PS: e non ditemi di rivolgermi al meetup della mia città, perchè se incontro Pizzarotti può essere che a qualcuno non aggrada.

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.10.14 11:46| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori dalle balle tutti!!! Nessuno straniero clandestino dovrà essere aiutato fino a che ci sarà anche un solo italiano disoccupato o povero! Prima i nostri, poi gli altri. Se qualcuno li vuole, se li prenda e se li tenga a casa sua, soprattutto senza sussidi da parte dello stato come vogliono cercare di fare ora, approfittando della disperazione della gente. Se volere uno stato sicuro, se pensare prima agli italiani vuol dire essere razzista, allora datemi del razzista. Una cosa è certa: se qualche partito su questo tema ci va soft, o seguirà l'ondata radical chic, ne pagherà le conseguenze in termini di voti pesantemente

Marco M. Commentatore certificato 21.10.14 11:39| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PIU' GRANDE PROBLEMA DELL'ITALIA: LA SINISTRA E LA GENTE DI SINISTRA......SONO PIU' PERICOLSI DI RENZI E HO DETTO TUTTO.
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=76347
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=76353
STOP IMMIGRAZIONE.
DISTINGUERE I PROFUGHI DAI CLANDESTINI

maurizio d., ao Commentatore certificato 21.10.14 11:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

=
¡¡¡HOLA portavoce M5S & p.c. Blok✰✰✰✰✰!!!

I PROBLEMI VANNO RISOLTI DOVE NASCONO!

BISOGNA VENDERE ARMI A NESSUNO!

BISOGNA AIUTARE CON TECNOLOGIA ALIMENTARE
& AIUTI SANITARI DOVE NON SONO MAI ESISTITI!

SOLO COSì RISOLVIAMO IL PROBLEMA IMMIIGRATI!

I RI-GIRI ATTORNO A MARE NOSTRUM, FRONTEX,
TRITON E TRATTATO DI DUBLINO
a mio avviso non risolvono il problema.

AGGIUNGO:
- Ebola, Gino Strada: “Agire in Africa o arriverà in Europa con voli business class” -

'Expo 2015' vi suggerisce niente??!! Per partecipare a expo
molti arriveranno dall'Africa in business class!

Entendido?

Ernesto LoMartire!, La Habana Commentatore certificato 21.10.14 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su questo argomento spinoso si scatena inevitabilmente una forte emotivita', ma ascoltare solo i sentimenti non ci porta da nessuna parte.

Sono temi divisivi dove si sbandierano ideologie, da una parte l'egoismo e il prima gli italiani, dall'altra il buonismo a prescindere, rivendicato come superiorita' morale.

Chiunque provi a ragionare spassionatamente, viene immediatamente accostato al primo gruppo, quello dei razzisti insensibili, da parte dei secondi.

Come far capire? Se ascoltassimo i buoni sentimenti, ognuno di noi si opporrebbe alle cure dolorose, ma necessarie, per non far soffrire. Adotteremmo centinaia di bambini, di senza tetto (o di cani, o di gatti se animalisti) pur non avendo soldi e pane per tutti.
Lo capite che e' irrazionale?

Immaginiamo un naufragio. C'e' una scialuppa che ha solo dieci posti.

L'egoista (il razzista) ci fara' salire giusto due o tre persone danarose e un marinaio che remi, per star comodi e avere viveri e acqua in abbondanza. Respingera' gli altri con la pistola spianata, e non si fara' scrupolo di sparare.

Il buonista continuera' a raccogliere naufraghi, impietosito dai loro lamenti, finche' la barca si rovescera' e moriranno tutti.
Coscienza a posto, ma risultato pratico?

Il razionale fara' salire prima le persone piu' in difficolta', magari arrivando a undici, dodici, pregando di non muoversi troppo per non ribaltare la barca, e razionando i viveri.
Lancera' salvagenti agli altri, tutti quelli che ha, e poi si allontanera' sperando e pregando che qualcuno si salvi.


Voi quale di questi tre atteggiamenti preferite? Quale ritenete sia il piu' utile?

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.14 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MATRICOLE E MATRICOLATI

Il renzismo è peggio del berlusconismo e sta fagocitando tutto l'elettorato riunendo i vari clan partitocratici con l'intento di creare un coriaceo fronte anti dissidenza,il preludio della democrazia maggioritaria o se volete il regime delle oligarchie.
Nel M5S non c'è un leader nonostante la stampa voglia far passare Grillo e Casaleggio per due dittatori con il preciso intento di inquadrare il Movimento nella nomenclatura dei partiti.
Al di la dei post e dei relativi commenti,il M5S è sotto attacco perchè è l'ultimo baluardo della libertà contro ogni etichettatura ed appartenenza.
Il sistema è tenuto in vita dalla demagogie della politica supportato dalla macchina sbilenca dei media a pagamento che si avviano anch'essi verso il declino.
Il M5S di continuo crea brecce in tale sistema il cui collante è l'assicurazione dei privilegi e dei posti di lavoro ad una classe politica ed al suo indotto inefficiente e sprecone.
Ma qualcuno ha letto approfonditamente il DEF?
Qualcuno si è reso conto che al di la degli annunci della riduzione delle tasse e dei nuovi posti di lavoro c'è un impercettibile previsione di crescita?
Se questo post fosse pubblicato sul sito del PD credete forse che non ci sarebbero contraddizioni e divisioni tra gli elettori?
Grillo ha il grandissimo merito di mettere in gioco le coscienze di ognuno di noi,rischiando anche l'impopolarità ed esponendosi alle continue critiche degli avversari che non aspettano altro per riempire le pagine vuote dei loro quotidiani o per animare le discussioni dei talk show in cerca di share.
Noi pero siamo vivi caxxo e pensanti.
L'Italia con Renzi si sta trasformando in un contenitore di matricole paganti e allineate e si sta preparando a fare il botto alle prossime elezioni sperando di attraversare la prossima tempesta con la forza dei consensi.
Il M5S è l'ultimo fortino degli uomini liberi.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 11:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Il Movimento ha bisogno di un organo di comunicazione e di consultazione che NON PUO ESSERE IL BLOG.

Il blog di Grilo è uno spazio PRIVATO. Nessuno può intervenirvi se non è invitato.

E non parlatemi del Portale: i post più votati hanno 200 voti...

Se il Movimento è davvero differente, deve mostrarlo: essere solo "meglio degli altri" non significa nulla...considerando la feccia del sistema politico.

Se volete la democrazia partecipata...FATECI PARTECIPARE!!
Non ai partecipa con i commenti sui Blog!

damiano rama, Dresden Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.14 11:24| 
 |
Rispondi al commento

FATE IL POSSIBILE PER BLOCCARE L'EBOLA ED I FLUSSI MIGRATORI,ORAMAI SONO CAMBIATE MOLTE COSE

alvise fossa 21.10.14 11:17| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è un Paese governato (ormai da decenni) da dei Pulcinella è sicuramente da ladri perchè anche sugli immigrati ci sono interessi economici e speculazioni.

Giuseppe Paradiso 21.10.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi stata RAZZISTA non avrei mai sanato la posizione di un extracomunitario clandestino, ma lo avrei denunciato. Invece ho provato a pormi le sue ragioni e a capirle, cosa che dovrebbe fare ogni Stato degno di questo nome.
OGNI CASO E' UN CASO A SE'
Diffidate di chi parla solamente
Buona giornata
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 21.10.14 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Fossero questi i nostri problemi.allineati e coperti sul gossip di giornata.Ci manca solo qualche commento sul twt di gasparri.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 21.10.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Basta co 'sto buonismo cattocomunista. Chi vuole fare il Buon Samaritano ( per prepararsi pel Paradiso) lo faccia: è nel proprio diritto...purchè, poi, non lasci a NOI (cattivi e razzisti) il conto da pagare ( e non parlo solo di conto economico, ma soprattutto sociale). Dobbiamo recuperare la nostra Sovranità Territoriale e Monetaria, altrimenti saremo sopraffatti dagli eventi...Leggete il -Piano Kalergi- Basta immigrati: se ne vanno i Nostri figli migliori e...chi arriva al loro posto???...Fra 50 anni ci sarà qualcuno che potrà vanatarsi di essere figlio... di Cesare, Dante, S. Francesco, Colombo o Michelangelo???

giorgio l., verona Commentatore certificato 21.10.14 11:11| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NE APPROFITTO PER FARE UN APPELLO; POI RISPONDO AL VIDEO:Oh,ma basta con sta pubblicità, ecchecchezzo: ogni video che apro c'è ne un altro pubblicitario da doversi sorbire prima. E pop-up a non finire! Cioè, una tantum mi sta bene, ma qui si esagera. Io, ad esempio, ho una connessione a pagamento su un monte di giga, ma se ogni video che guardo un'altro me lo devo sorbire: 1° mi fate fuori i giga, 2° non lamentatevi se poi nessuno li guarda più!

Detto questo, sto con Beppe in tutto e per tutto! Fuori i contestatori a tradimento. E basta immigrazione, ma basta davvero: non se ne può più! Volete sapere perchè siamo scesi al 20%? Per aver votato l'abolizione del reato di clandestinità (che c'è in tutti i paesi civili, che prima aiutano i propri cittadini e POI gli altri, e non l'inverso come in Italia, ove evidentemente qualcuno ci guadagna) E la Lega di Salvini ringrazia: è in forte crescita. Avete visto a Milano? No? Sveglia!

Paolo Lazzarin, 21013 Gallarate (Va) Commentatore certificato 21.10.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

io mi domando come mai si debba sempre parlare di razzismo tutte le volte che si parla di immigrazione,ho vissuto grazie a dio gli anni 60/70/80 che di immigrati non ce n'erano e sinceramente un giovane di oggi fatica a capire il mio pensiero...leggi a parte,fino a poco tempo fa non c'erano ebola e isis,solo questo dovrebbe fare riflettere ma l'ialiano in genere fino a che non viene toccato in prima persona non prende provvedimenti,in più economicamente siamo a terra e non possiamo essre l'ambulanza di tutti,abbiamo anche noi tanti problemi...e andiamo in tv che ci stanno massacrando,a volte è necessario correggere il tiro su ciò che si era prefissati.

max cr, cremona Commentatore certificato 21.10.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

penso che gesù cristo non sia esistito.mi pare strano che,nessuno storico suo contemporaneo,parli del più grande personaggio della storia.le notizie che abbiamo derivano dai vangeli.molti anni dopo la sua morte.forse è solo un collage formatosi negli anni.comunque:prima di lui non esisteva il dio di tutti.ogni popolo aveva il suo o i suoi dei.dei terribili,vendicativi,capricciosi.con gesù arriva la rivoluzione:il dio buono.il dio di tutti.il dio amore.amore una parola sconosciuta prima.gli dei di prima disprezzavano i derelitti,i poveri,gli ammalati,i disgraziati.il dio di gesù abbraccia quel popolo.basta amare e,appartieni a dio.i romani se ne fregarono.a loro bastava che,i popoli dominati versassero i contributi.chi uccise gesù?i potentati locali.le famiglie di kaifa e hanna.i farisei.costoro,pian piano riuscirono a mettergli il popolo contro.quel popolo che gesù amava.ma non bastò ucciderlo.gesù poteva ancora essere utilizzato.poteva essere trasformato in dio.bisognava trasformarlo.creare una chiesa in suo nome ma,stravolgendo il suo pensiero.gesù disprezzava la materia.disprezzava il lavoro.a chi chiedeva come mai rispondeva:guardate gli uccelli forse lavorano?la chiesa che hanno creato non nasce da gesù.nasce dai farisei.pensate alla storia.alle lotte per il potere.alle famiglie che,l'hanno gestito.a quanto male hanno fatto e che continuano a fare.adesso chiedo ai cattolici convinti di vivere secondo i principi cristiani:sono passati 2000 anni.ma quento ci vuole a capire?poi chiedo a me:ma cosa ci si può aspettare da gente cosi?scusate se ho dovuto sintetizzare troppo ma.lo spazio è quel che è.il mio è un invito ad una lotta affinche dopo 2000 anni si inizi un percorso che possa,finalmente,rendere giustizia a gesù cristo.......eh lo sò.sono un presuntuoso.


I governi italiani non hanno mai inteso risolvere il problema dell'immigrazione.
L'ho toccato con mano. Se sei interessato vedi nei sotto/commenti Ros delle 9,27
Devo lasciarti, blog!
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 21.10.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma,è mai possibbile che,tutte e vorte che passo cor maus,me tocca de vedemme a sora Boldrini cor fular a pie' paggina??

http://youtu.be/pL8CVXC13Qg

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.10.14 11:02| 
 |
Rispondi al commento

p.s.

SIETE FUORI DAL MOVIMENTO


Ahahah vi ho battuto sul tempo 'tacci vostra, tiè!!

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.10.14 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Cari tutti, nessun catastrofismo, buonismo o razzismo, solo fatti: QUESTA E' LA NEMESI. E cioè siamo di fronte alla tragica conseguenza di secoli di sfruttamento, saccheggi, eccidi, violenze indiscriminate, epurazioni etniche, "missioni di pace" da parte del cosiddetto Occidente a danno dell'Africa, del Medio Oriente e di tutti quei popoli dominabili.
Oggi questi popoli senza futuro fuggono da dissesti e squilibri creati dall'abominio capitalista. Pensare d fermarli è ingenuo e demenziale. Sarebbe come porgere in alto le mani aperte cercando di fermare le cascate dell'Iguaçu.

Convivenza di un'unica razza "bastarda" nel rispetto delle diversità etniche e culturali in armonia con la natura è l'unica via possibile.
Parlare ancora di crescita e ripresa dei consumi con questo attuale modello economico che legittima sempre più ingiustizie sociali, violenza, corruzione, falsifica i rapporti umani, e modifica irreversibilmente la biosfera, è irresponsabile e criminale. Non c’è più scelta: l’unica via possibile ce la sta indicando il Pianeta.

Ma finché ci saranno mostrine militari e paramenti sacri sarà preistoria.
In conclusione: cari Grillo e Casaleggio, avete avuto il grandissimo merito di accendere la miccia ma è ora che vi tiriate da parte lasciando il governo del 5Stelle a questi meravigliosi, preparatissimi, entusiasti e soprattutto ONESTI ragazzi, altrimenti si vanifica ogni speranza di autentico cambiamento.

Antonello Chichiricco, Roma Commentatore certificato 21.10.14 10:59| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Se non vi va bene il M5S, potete sempre andare a divertirvi alla festa dell'unità e votare renzusconi, quindi massima libertà. Visto che renzie punta al 51%, dateglielo e poi morite!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 10:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Buon giorno, e non è un caso che inizio in questo modo il mio post, infatti io proporrei come giornalista "infame" del giorno il sig. Gramellini che su La Stampa nel suo editoriale "buongiorno" spara a zero su Grillo e sul deputato europeo sig. Robert Jaroslaw Iwaszkiewicz, definito da questo giornalista "Un fascistone fatto e finito", che poi prosegue scrivendo "Quanto ai figli, l’euro-stampella del Gabibbo Barbuto si pente di essersi limitato finora a sculacciarli, quando menarli con metodicità sarebbe stato molto più adatto a temprarne il carattere".
Vi invito a leggere (anche se vi farà vomitare) quel pezzo demenziale che un giornalaio prezzolato a scritto, uno che si presenta da Fazio come scendiletto di Renzi.
Un saluto.

Adelio Colombo 21.10.14 10:53| 
 |
Rispondi al commento

....esempio di strategia, ragazzi ci stanno fottendo l'articolo 18, tutti a montecitorio, italiani vigliacchi ed ipocriti!!! in piazza a montecitorio eravamo 4 gatti a prenderci le manganellate!


Va bene tutto ma non prendere per i fondelli gli attivisti Il LEEADER C'E' diciamo 2 DECIDONO LORO E NOI CI DOBBIAMO ADEGUARE PUNTO,ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA DAL BASSO UNO VALE UNO ECCETERA,IO STE PRESE PER I FONDELLI ALLA GENTE NON LE RACCONTO PIU' PERCHE' COZZANO CON LA REALTA'DEI FATTI IN MODO INCONFUTABILE,,CI HO CREDUTO PURTROPPO DEVO RICREDERMI E SONO MOLTO INCAZZATOOOOOOOO

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 21.10.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Esempio di strategia propositiva:
Ragazzi, ci stanno fottendo l'articolo 18....
andiamo a Montecitorio a aurlare che noii siamo vivi e ci batteremo fino alla fine.....

no: un P.S.

Lone Wolf Commentatore certificato 21.10.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Gli Stati uniti accolgono legalmente ogni anno un milione di immigrati ma hanno un numero superiore di clandestini. Gli americani sono 5 volte più degli Italiani, loro hanno un milione di clandestini, noi nel 2013 ne abbiamo avuti 43.000, 23 volte meno. Ma gli Usa hanno leggi precise e pratiche per favorire la regolarizzazione. Negli ultimi tempi i governi italiani si sono vantati di aver preso accordi coi Paesi di origine per limitare gli imbarchi. Ma si è visto che buffonata (per non dire peggio) è stata fatta da B e Lega con Gheddafi e l’Italia qui è stata complice non solo di migliaia di migranti finiti in fondo al mare ma anche delle torture e degli assassini successivi. La politica dei respingimenti è stata spesso così feroce da cacciare anche chi aveva tutti i requisiti per essere accolto come profugo in baso alle leggi internazionali che l’Italia ha firmato. In questo senso fu particolarmente atroce il ministero Maroni che rifiutava il riconoscimento sulle navi dei clandestini raccolti in mare e rese quasi impossibili le regolarizzazioni, per soddisfare il desiderio di odio della Lega. Alla fine l’Italia è stata condannata dalla Corte europea e il trattato con la Libia definitivamente sospeso dal governo Monti. Nel 2013 è stato enorme il flusso di migranti con le carrette del mare che venivano da zone di guerra. Il 3 ottobre 2013 affondò un barcone con 366 morti accertati e 20 dispersi. Le condizioni di disperazione di profughi sono inimmaginabili. Ma l’Italia è anche un Paese ridicolo che rimette in vendita i mezzi nautici sequestrati in buone condizioni, che vengono ricomprati dalle stesse organizzazioni criminali che li usano per fare enormi affari su questi poveri disgraziati. A oggi non si conosce nessun piano serio per sgominare queste organizzazioni di criminali. Anzi i fondi sulle forze di sicurezza non fanno che diminuire mentre si smantellano le forze antimafia.

viviana vi 21.10.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Si parla delle espulsioni, che a mio parere vanno fatte e basta, chiunque si mette di traverso alle regole sottoscitte del movimento***** va espulso senza se e senza ma. Gli infiltrati provenienti dai partiti così come inquinarono l'attività politica dell'IDV, oggi nello stesso modo operano in danno del m***** per farlo estinguere. Coloro che fingono una presa di posizione democratica e di trasparenza, non scompariranno "mai", sono alimentati dal sistema protagonista talkshowqualunquista di chi crede che facendo esprimere "opinioni", dissentire e dissertare chiunque possa portare ad un grado di consapevolezza ad un livello di conoscenza, per avere un idea chiara dei problemi discussi, e conseguentemente un cittadino informato. Lo scopo in realtà è solo confondere e distrarre: "Confusione". Lo stesso di ciò che accade ed accadrà ad ogni alluvione o disastro ambientale, quando si ripresenteranno gli angeli che infangano le persone oneste, favorendo quelle che hanno prodotto danni irreparabili all'ambiente. Il dato accettato dai cittadini movimentisti è sempre lo stesso ci sono delle regole, per essere attivista, consigliere, sindaco, deputato e senatore ecc. altrimenti sei automaticamente fuori. Nel nostro movimento il vincolo di mandato è condizione sine qua non, chi non lo accetta non può più parlare a nome del m*****, ci sono i partiti in cui iscriversi per costoro. Tutto ciò premesso credo che sia opportuno, scegliere gli attivisti destinati al controllo e servizio d'ordine dei prossimi palchi in modo diverso da quello attuale. Ora la cosa ovvia che al TG dei partiti, parlino quasi sempre delle espulsioni e non delle proposte di leggi ed emendamenti fatti dal movimento alle leggi è un dato di fatto, e pone da parte mia una questione di visibilità e di comunicazione. Quindi credo sia opportuno e lo ripeto quale iscritto al m*****, che un rappresentante sia delegato a parlare per tutto il movimento, e sia giusto prenderci lo spazio televisivo che ci appartiene.

Vincent C. 21.10.14 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Siamo fuori dal movimento.

Non abbiamo il diritto di essere informati sulle dinamiche di ogni evento. Si parla di un blitz perpetrato da quattro attivisti che hanno chiesto qualcosa, un p.s. ce ne informa: SONO STATI BUTTATI FUORI DAL MOVIMENTO.

Io voglio saperne di più. I profughi devono essere distinti dai clandestini. Chi decide se un disgraziato può essere l’uno o l’altro? Si decide di presentare i punti programmatici per le elezioni europee: chi li ha decisi, chi li ha scritti? Sono state fatte delle consultazioni elettorali sul blog, selezionando per una certa anzianità d’iscrizione, e anche d’orario perché la gente che lavorava non poteva votare.

Io chi sono? Uno che dovrebbe valere uno? Rispetto a chi? Non posso leggere i giornali perché, consapevolmente so che non dicono la verità, così come la televisione…. Però non ho altro modo di conoscere gli eventi, perché sul blog mi pubblicano soltanto un “P.S.”
Però mi chiedono di partecipare, soprattutto alle sottoscrizioni. Non ho mai versato un centesimo perché non me lo posso permettere, allora: valgo ancora meno?

Devo prendere per oro colato tutto quello che viene deciso dall’ALTO?
Chi è che decide? Se Pizzarotti decide di sua iniziativa è uno stronzo… Per me, allora, è uno stronzo chi prende tutte le decisioni senza consultarmi. E aggiungo, questo non è un MOVIMENTO, ma un partito.

Non sono coinvolto, non mi viene chiesto un parere, né su espulsioni né su strategie…
È una strategia per annullare la voglia di azione?
È tutto fatto apposta per annullarci?

Lone Wolf Commentatore certificato 21.10.14 10:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviana, ho letto i suoi commenti.
E' vero, l'argomento è spinoso. Però non lo è solo per colpa dell'uno piuttosto che dell'altro.
Non si ha e non si vuole avere chiarezza nelle scelte.

Si tratta di avere dei confini o di non averne. Da qui discende il tutto. Uno stato serio, deve, (sottolineo deve) avere confini delineati, difesi e rispattati e fatti rispettare da chiunque.
Gli altri stati, con il trattato di Dublino, se li sono ben salvaguardati. Chi sbarca da clandestino in Belgio??

Oggi, come sempre in Italia, sono protetti coloro che violano le leggi (i clandestini) a discapito degli onesti, di chi osserva le regole, compreso gli immigrati regolari che si fanno la trafila: la firma dell'Ambasciata o Consolato italiano nel loro paese, la dogana che mette il timbro, e così via.
Delle due, una cosa: o legalità o illegalità. Cosa si vuole?

Le leggi attuali non affrontano il problema. Sono frutto di scambi di favori. Si vota una legge difficilmente applicabile per accontentare uno, e quest'ultimo, per la poltrona, voterà qualcosa voluto da altri.
I compromessi ci hanno portato a questi punti.
E, con idee chiare, dobbiamo sopprimere questi comnpromessi.

Gian A Commentatore certificato 21.10.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a Beppe e a tutti i presenti.
Purtroppo fino a che il M5S e Beppe non trovano il modo di far arrivare in modo chiaro i messaggi che intendono diffondere, saremo sempre qui a palleggiarci le questioni.
Tutti quelli che scrivono e/o leggono sul blog hanno potuto valutare questo post, e credo che come me, non abbiano trovato nulla di scandaloso, nessuna istigazione razzista/xenofoba, nel post si pone un problema di sicurezza sociale e sanitaria, che attualmente in Italia non è minimamente garantita.
Ora se andate a rivedervi i servizi di qualunque televisione Italiana, dai telegiornali ai programmi di approfondimento e i titoli di dei giornali è stato descritto, insinuato e malamente nascosto, l'accusa a Beppe di razzismo, il tutto condito dalla espulsione di quei pseudo dissidenti del circo massimo.
Un mostro, ogni due o tre giorni, a seconda delle esigenze, creano un nuovo mostro, che però ha sempre lo stesso nome e cognome: Beppe Grillo - M5S.
Allora ripeto, bisogna trovare il modo di far arrivare alla gente il messaggio in modo CHIARO.
Io e alcuni milioni di Italiani, non abbiamo alcun tipo di problema, i "lacchè" di regime non possono convincerci con le loro balle, però ci sono tantissime persone che si "informano" solamente attraverso i TG delle 20.00 e con i titoli in prima pagina, per questo bisogna fare uno sforzo enorme per riuscire a far arrivare i messaggi nel modo corretto. Perché è giusto che ci siano persone non d'accordo con quello che dice Beppe e/o il M5S, ma almeno il disaccordo deve riferirsi a quello che è stato realmente dichiarato e non basato su illazioni propagandistiche dettate dal regime attuale.
RIPETO che bisogna trovare un modo per far arrivare i messaggi nel modo corretto.
Dai Beppe un altro sforzo, c'è la si può fare, c'è riuscito quel pirla di Santoro.
Ciao a tutti.

GIULIO A., milano Commentatore certificato 21.10.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

DI COSA AVETE PAURA?

Non appena è stata annunciata la raccolta firme per il referendum sull'Euro vi siete scatenati in una gara a chi gettava più fango sul Movimento 5 Stelle. Evidentemente abbiamo toccato un tema caro alle campagne elettorali di molti partiti, ma mai tradotto in azioni e fatti concreti.

Avete forse paura di venire TRAVOLTI DA UNA VALANGA DI FIRME?

Eppure, mi chiedo: cosa c'è di tanto stupefacente nel RISPETTARE UNA PROMESSA, un programma elettorale? Perché di questo si tratta. Il referendum sull'Euro non è certo una novità. È uno dei 7 Punti per l'Europa, il programma con il quale 17 portavoce M5S sono stati eletti al Parlamento europeo e che a maggio milioni di persone ci hanno chiesto di realizzare.

RIPETO: DI COSA AVETE PAURA?

Domenica scorsa si chiudeva Italia 5 Stelle, la più bella manifestazione che un movimento politico abbia mai realizzato negli ultimi 150 anni. Il vero spettacolo non è mai stato sul palco, ma in mezzo alla gente, ai gazebi, alle agorà, fra attivisti, volontari, cittadini, curiosi e portavoce.

Una strepitosa iniezione di energia positiva, idee, proposte e prospettive. È stato come prendere la prima boccata d’aria dopo un tempo infinito di apnea, a pieni polmoni, per poi sentirci vivi come mai.

E poi? Cosa è accaduto?

È accaduto che la macchina del fango è tornata all’attacco, dando il meglio (peggio) di sé. Un assalto a base di titoli, editoriali, servizi, immagini e interviste che da tempo non si manifestava in maniera tanto veemente e feroce.

La notizia non era più lo strepitoso successo di Italia 5 Stelle, che in tre giorni ha riempito il Circo Massimo con centinaia di migliaia di partecipanti, riconsegnandolo più pulito di prima e riuscendo a sostenere le spese della manifestazione con i soli fondi raccolti. SENZA RIMBORSI ELETTORALI.

La notizia non era più il referendum sull'Euro, argomento entrato di prepotenza nella tre giorni di Circo Massimo spiazzando quanti - ancora ebbri del passaggio di testimone da S

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.10.14 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a 20 anni fa in Italiana nemmeno c’erano leggi sui clandestini. Poi abbiamo la legge Martelli del 1990, 8 anni dopo la Turco-Napolitano, infine nel 20012 la Bossi-Fini che introdusse il reato di immigrazione con pesanti sanzioni penali, legge malfatta che non ha ridotto il fenomeno ed era particolarmente efferata in violazione dei diritti universali dall’uomo. Così siccome il numero degli immigrati irregolari intasava le carceri si è provveduto a successive sanatorie che li rimetteva il libertà, totalmente inefficaci, visto che nel tempo di pochi mesi tutto tornava come prima. Il risultato è stato che un altissimo numero di clandestini ha continuato a girare in Italia, alimentando la manovalanza delle organizzazioni criminali o fornendo turbe di disperati a basso prezzo che lavoravano in nero ed erano trattati come schiavi.

viviana vi 21.10.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

....il riconoscimento dello status di "rifugiato" comporta degli obblighi dello Stato accogliente, andate a leggervi quali....non siamo in grado di garantire loro un minimo di dignità figuriamoci il resto, cittadini ipocriti e vigliacchi!!

* peppone* Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.10.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Da una parte c’è il diritto di uno Stato a non essere invaso,dall’altra ci sono diritti umani universali e fondamentali da rispettare o si cade nella barbarie fascista e c’è,inoltre,il diritto dell’Europa di non ritrovarsi con uno Stato che mette in pericolo anche gli altri per leggi fatte male e inapplicabili come quelle della Lega.In 20 anni di permanenza al governo,la Lega non è mai riuscita a produrre una legge efficiente e civile per il bene dell’Italia,ma solo furore sociale, barbarie e odio razziale
Diciamolo francamente:in Italia un piano serio sulle politiche dell'immigrazione non c’è mai stato né a dx né a sx.Solo filoni di propaganda di basso livello che rinverdiscono temi scontati di nazismo e fascismo.Csx e cdx hanno governato lo stesso numero di giorni durante 20 anni,ma né il cdx ha saputo dare al Paese un governo decente,né il csx ha saputo rimediare a tanti malfatti,allineando l’Italia ai Paesi più civili
Purtroppo negli ultimi 20 anni la fuga dei disperati è diventata tremenda,a causa delle 50 guerre sparse sul Pianeta,della crisi economica che colpisce di più i Paesi più poveri,del cambio climatico che ha portato carestie,alluvioni o desertificazioni,dei regimi dispotici sostenuti dall’Occidente,delle epidemie e della globalizzazione che ha reso ancora più schiavo chi lo era già,delle manovre sciagurate del Fm e della Bm che hanno legato mani e piedi ai Paesi più poveri,mettendoli nelle mani dei più ricchi che li hanno depredati delle risorse,costretti a comprare armi,gettati in guerre sciagurate, obbligati i vendere il loro stato sociale e a privatizzare tutto.A tutt’oggi nemmeno l’Europa ha preso mai provvedimenti seri per limitare l’immigrazione o regolamentarla bene né si è mai data da fare per migliorare le condizioni del terzo mondo,anzi,diciamolo forte che l’Occidente è stato la causa prima dell’aumento della sua miseria,con le sue manovre economiche predatorie, i suoi dazi,i rincari esosi dei prezzi delle materie prime anche alimentari

viviana vi 21.10.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente. Finalmente. Finalmente. Finalmente Beppe ti riconosco. Gli italiani non ne possono più di questa immigrazione incontrollata. E quoto tutti i commenti di chi dice che chi è favorevole a questa immigrazione incontrollata deve prenderseli in casa propria

roberto b. Commentatore certificato 21.10.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2011 la Corte di Giustizia dell'Ue sentenziò che gli Stati membri,nel caso di un espulso che non se ne vada,non possono dargli il carcere o misure analoghe di detenzione come i CIO.Devono cercare di rimpatriarlo predisponendo i mezzi utili a farlo.Le leggi italiane hanno sempre avuto scopi di propaganda politica senza risultati reali.Sulla pelle dei migranti e sulle loro sofferenze si è sempre fatto un turpe gioco di potere.Certi partiti sanno benissimo che l’Italia è un Paese retrogrado,poco evoluto,dove la democrazia e l’uguaglianza tra uomini,assieme al rispetto dei diritti fondamentali della persona,sono attecchiti poco.Fondamentalmente questo resta in parte un Paese reazionario e retrivo,con troppe componenti fasciste, l’influenza morale della Chiesa è stata davvero povera cosa,e molti partiti sul razzismo ci hanno sempre campato.La sentenza europea era molto pratica e constatava che i Paesi che sembravano più duri sui rimpatri erano poi quelli che non sapevano applicarli e l’unica cosa che facevano era violare i diritto umani.La sentenza dunque giudicava efferata e anche inconcludente la legge italiana che dava il carcere ai clandestini e bene hanno fatto i 5stelle a farla eliminare.Era perfettamente stupido ordinare al clandestino di lasciare il suolo italiano entro 5 giorni e carcerarlo se non lo faceva.Ovviamente,se questa Europa fosse una vera federazione di Stati e non una cricca di banche,i diritti dell’uomo sarebbero tutelati meglio,chiunque egli sia,e ci sarebbero leggi europee che riguardano i clandestini così come gli ingressi irregolari (cosa questa di cui l’Ue se ne frega)
Comunque sia,le leggi europee vietano di carcerare un clandestino che abbia avuto l’ordine di lasciare il suolo internazionale entro 5 giorni e non lo faccia,come vieta che il suo stato aggravi una pena.Per cui il M5S non ha fatto che far applicare la normativa europea che risponde a uno scopo di efficienza.

viviana vi 21.10.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo su tutto quanto scitto sul blog, non sul trattamento da riservare ai "clandestini". Per molti motivi: i "clandestini" sono tali in virtù di una legge molto discussa e non di una loro volontà. Come distinguere un "profugo" da un "clandestino"? Chi scappa dalla fame, dalla malattia e dalle guerre "non certificate" dai nostri media in cosa è diverso dalla vittima delle purghe dell'ISIS? Sono d'accordo che le cose stanno anddando sempre peggio e vanno cambiate, anche radicalmente, ma non buttiamo la croce sui più deboli.

Giuseppe Conti 21.10.14 10:19| 
 |
Rispondi al commento

AVETE PAURA DELL' UOMO NERO?
VOLETE VEDERLO?
Ho letto tutti i commenti e posso affermare che gli Italioti sono giunti pure qui.
Tutti quelli che commentano favorevolmente all'immigrazione invece di perdere tempo qui nel blog portatevi a casa vostra uno di questi, accoglieto sotto il vs. tetto e dategli da mangiare se no siete uguali alla chiesa cristiana che parla e parla dell'anima ma di concreto non ha mai fatto nulla .....Non è vero qualcosa lo ha fatto , ha accumulato una fortuna immensa.
Per chi non li vuole invece bisogna capire anche che tra la morte nel loro paese preferiscano scappare.Voi cosa fareste ? e questi scappano perche' ci sono delle guerre in africa aliemntate da dio denaro americano, russo,tedesco francese, inglese e anche italiano. In africa è famosa per la costruzione di armi giusto? Avete mai pensato chi le vende?

alberto martini, noale Commentatore certificato 21.10.14 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se un clandestino non ha i requisiti previsti per i profughi e per cui abbiamo firmato un patto internazionale di accoglienza, e se gli viene intimato di lasciare il territorio e non lo fa, può essere multato. A parte il fatto che spesso la multa non può nemmeno essergli notificata, tutto il sistema di leggi su questo oggetto è uno dei peggiori d’Europa. Se non paga la multa può essere carcerato nei CIE per 45 giorni. A quel punto non si fa prendere o scappa dal CIE. Di chiacchiere ne sono state fatte tante, ma poi sul piano di leggi e interventi pratici i governi italiani hanno fatto poco e male e il loro quadro normativo è uno dei più lacunosi d’Europa. Sia che il clandestino scappi o che scadano i 45 giorni, resta senza un permesso di soggiorno (e sa il cielo quanto è penosa e lunga la proceduta per averlo!) per cui spesso sparisce. Tutta la procedura è piena di buchi, difettosa di personale e non funzionale. 20 anni di governo della Lega hanno portato solo a un pastrocchio confuso che non regola nulla.

viviana vi 21.10.14 10:16| 
 |
Rispondi al commento

In effetti la Corte Costituzionale nel 2007 sentenziò che essere un clandestino non poteva costituire la condizione di un reato penale. Uno deve essere punito perché ha commesso un reato e non perché si trova in una situazione di grave pericolo di vita da cui cerca di scappare. Ma il nuovo reato è stato introdotto lo stesso da Lega e Forza Italia aggravando il sistema penale e con giudizi che si trovavano spesso nelle condizioni di non poterlo applicare. Nessuno ha visto l’utilità di questo nuovo reato voluto dalla Lega, che se n’è servita solo come bandiera propagandistica. La Lega è sempre stata particolarmente efferata perché chiedeva misure di apartheid per gli immigrati e i loro figli dalle scuole, dagli ospedali, dagli autobus.. riproducendo un razzismo cieco e demenziale. Le sue richieste bestiali, oltre a violare i principi della Costituzione italiana, violavano la carta dei diritti internazionali dell’uomo e del bambino. Nel 2010 la Consulta dichiarò illegittima l'aggravante della clandestinità (che aumentava le pene per qualsiasi reato se commesso da un clandestino fino ad un terzo; art. 61, n. 11 bis del codice penale) perché tutti devono essere uguali davanti alla legge e non si possono introdurre pene discriminatorie all’uso fascista o nazista.

viviana vi 21.10.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia è l’unico Paese europeo che ha reso penale la clandestinità degli immigrati(2009)
Altrove essa è punita con contravvenzioni(reato amministrativo e non penale)oppure l’azione penale non è obbligatoria.La legge di Bossi serviva solo a bassi scopi per acchiappare voti, non avendo la Lega una ideologia ed essendo ridotta a questi mezzucci fascisti,ma non solo era inapplicabile e non serviva a niente,ma non dava nemmeno fondi agli uffici che dovevano legalizzare chi in base alle leggi internazionali era riconosciuto come profugo.La Lega ne fece l’aggravante per qualunque reato come se scappare da paesi infernali fosse un reato e non un diritto alla sopravvivenza.Ma la cosa andava bene a Bossi come va bene oggi a Salvini per prendere voti,utile espediente che funziona alla grande per la parte meno evoluta e più barbara della popolazione,dove un certo fascismo ha sempre avuto fortuna.In Italia c’è già l’espulsione immediata dei clandestini,ma vale zero perché i vari governi non hanno mai messo risorse per farla eseguire,è una buffonata di facciata.Tanto che il reato penale è stato dichiarato assurdo e non punibile persino dalla dx di Tremaglia.Un tempo il razzismo nazista o comunista colpiva gli ebrei,oggi si sfoga sugli immigrati,ma la furia bestiale che lo produce è la stessa.La sanzione penale è solo simbolica,le regolarizzazioni degli aventi diritto sono lunghissime e laboriose a causa degli scarsi fondi.L’unico risultato è la demonizzazione dei migranti così da scaricare la rabbia sociale sui più deboli e salvare i governi.La punibilità penale dei clandestini avrebbe dovuto essere già giudicata incostituzionale dalla Consulta perché oltre ad essere barbara e crudele cozza con i principi fondamentali della Costituzione italiana.Un governo serio userebbe solo l’espulsione di chi non ha le condizioni del profugo e darebbe fondi agli istituti e alle forze di sicurezza che hanno il compito di legalizzare chi ne ha diritto.A oggi in Italia nessuno lo ha fatto.

viviana vi 21.10.14 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E sono sabbia che punge nel letto,
scarafaggio che ti sale addosso
Sono quello che tende la mano...al semaforo rosso.

http://www.youtube.com/watch?v=VlPaNb0P_e4

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.10.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non vogliamo sparire alle prossime elezioni, la nostra lotta deve ritornare a riguardare la lotta alle ruberie, ai privilegi di pochi (a tal proposito vi consiglio di leggere il libro appena uscito di Sergio Rizzo: Da qui all’eternità. L’Italia dei privilegi a vita - Feltrinelli, pp.200, Euro 15 o se nn avete soldi leggetevi perlomeno la recensione a pag. 39 del Corriere della Sera di oggi 21/10). Proseguendo poi su quali devono essere i nostri obbiettivi, pena la nostra scomparsa, direi che dobbiamo ritornare alle nostre origini. Cioe' continuare nella lotta alla casta, alla grande evasione e alla elusione.
Elusione che nel ns. paese e' enorme ed e' compiuta, a danno di chi le tasse le paga tutte fino all'ultima lira, dai professionisti e dalle multinazionali.
Concordo pienamente con quanto postato pochi minuti fa da Mauro Lancioni di Carrara (che per vs. comodita' riporto integralmente.
"Tornare a parlare di più di corruzione, privilegi, casta e carrieristi politici meno di espulsioni e rincorrere i leghisti e fascisti su argomenti di carattere razzista e xenofobo."

angelo panzacchi, bologna Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il motivo per il quale non ho mai chiesto d'iscrivermi al movimento è proprio questo:confusione,confusione,confusione.Un movimento che vive solo di moralismo non ha futuro,se poi a questo s'aggiunge forme di razzismo velate di real politik allora la fine è quasi certa.Eppure l'Italia ha bisogno di questo movimento affinché la democrazia possa continuare a vivere e non muoia di renzismo.L'uomo per milioni d'anni ha circolato liberamente sulla faccia della terra estendendo la sua specie in ogni luogo di essa.Poi arrivò la "civiltà" e menti "acculturate" inventarono confini,etnie,nazioni,avversari,nemici che portavano morte distruzione e malattie e tutto questo in funzione del proprio interesse e benessere che doveva essere difeso a tutti i costi,anche se ingiustamente detenuto, a scapito di quello degli altri.S'inventarono allora le armi che servivano a distruggere il nemico e quindi la guerra.Oggi la guerra più efficace la si combatte con l'economia,la finanza,il danaro.Togli il danaro ad un popolo e lo riduci in schiavitù.Eppure il destino che spetta alle nostre nuove generazioni sarà proprio quello del migrante motivo per il quale occorrerebbe un approccio diverso al fenomeno sociale che non quello della caccia all'untore e al parassita.L'obiettivo sarebbe quello che ognuno potesse avere la stessa possibilità di vita in ogni parte del pianeta in modo che la migrazione sarebbe una libera scelta e non una necessità ma fino a quando ci saranno,come adesso,enormi differenze economiche fra persone della stessa nazione,fra nazioni e nazioni allora diventa risibile voler limitare il fenomeno con la costrizione.La lotta va fatta non agli effetti delle spregievoli differenze economiche ma alle sue cause e se questo non è chiaro il M5s sarà l'ennesimo tentativo di chi,partito lancia in resta per cambiare il mondo,alla fine si siede addomesticato alla tavola imbandita dei potenti distruttori d'umanità per mangiare beatamente.

carlo 1., torre annunziata Commentatore certificato 21.10.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riprendo l'argomento dei milioni di euro regalati alla banda di ladri e lo accosto al problema immigrazione: Se... e dico se, quel denaro fosse stato utilizzato per accompagnare gli emigranti (illegali) nei loro paesi assieme a delle persone qualificate per organizzare la vita sul posto affinché si possa svolgere in modo dignitoso con tutto ciò che questo comporta (fino ad un intervento fermo e deciso volto a impedire la sottrazione delle loro terre da parte delle multinazionali) il buon Beppe non dovrebbe trovare niente da ridire. Si sarebbe risolto il problema immigrazione e quello della disoccupazione... due piccioni grossi come tacchini con una fava. 666

giorgio genzo 21.10.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Certo che si deve affrontare l'argomento "clandestini" senza giudizi assolutistici quali (e ne ho già letti diversi più sotto) razzista, xenofobo o intollerante. Questo almeno fintantochè non si offende o discrima qualcuno.
E' un altra tecnica spiazzante: come si affronta l'argomento si è fatti tacere perchè razzisti. Così non se ne parla. Perchè non se ne deve parlare? Cosa c'è da nascondere?

I confini di un paese devono essere tali e difesi. Altrimenti che stato è?
In Europa, che conoscono gli interessi sottostanti, non a caso ci hanno fatto firmare il trattato di di Dublino. A nessuno viene qualche dubbio? Sbarcheranno i Germania? O in Belgio?

Sulla cittadinanza a chi nasce in Italia dopo la licenza elementare, è idea solo italiana. In Belgio (capitale Bruxelles, ma guarda un po'), chi nasce non è automaticamente belga, ma ha il doppio passaporto.
Ora, che un signore il cui nome non è apparso in nessuna scheda elettorale italiana, nominato da occupanti un Parlamento anch'essi nominati fra di loro e presenti in quelle aule con legge incostituzionale (tale da 10 mesi!!!!! VERGOGNA!!!!) non credo possano decidere chi è e chi non è italiano.

Gian A Commentatore certificato 21.10.14 10:04| 
 |
Rispondi al commento

massa
di
cervellini
Fallaci
e
peggio
ancora
"italiani"

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.10.14 09:56| 
 |
Rispondi al commento

si si si, come al solito ce la cantiamo e ce la suoniamo, in questo blog, a nostro piacimento e quelli che non sono allineati con la linea generale, cacciamoli, perchè sono del pd o dei troll.
piu' triste della reale comica di crozza!

lenda 21.10.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Tra i commenti ho letto di tutto. purtroppo o per fortuna il movimento è fatto di tante anime diverse. Fino ad ora però avevo sempre chiesto una seconda consultazione (con ampio preavviso) sul tema immigrazione perchè la linea presa dai parlamentari aveva preso una deriva per me inaccettabile. Non è possibile che gente che ha preso una manciata di voti nemmeno sufficenti a sedere in un consiglio di circoscrizione oggi sieda in parlamento e si atteggi a grande statista. I VOTI RAGAZZI LI HA PRESI GRILLO NON VOI ! il minimo che possiate fare è seguire la linea. Linea che all'inizio era ben chiara in materia di immigrazione proprio perchè rispecchiava il sentimento popolare che è : TUTTI A CASA LORO ! Di certi sentimenti CATTOCOMUNISTI POSSIAMO FARNE A MENO ! Quindi NUOVA CONSULTAZIONE SUBITO ... GRAZIE ! e possibilmente una LINEA CHIARA DETTATA DA GRILLO tanto per sapere con chiarezza da che parte stiamo. Altrimenti uno alle prossime elezioni si regola.

Teo B., Verona Commentatore certificato 21.10.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Dovremmo porci una domanda, l'Italia può permettersi di accogliere un cosi
gran numero di immigrati?? a me risulta che una gran massa di giovani e non
più giovani italiani siano senza lavoro, molti italiani sono costretti ad
emigrare all'estero.La situazione economica dell'italia la conosciamo
tutti, passiamo al punto EPIDEMIE. Dovrebbe essere chiaro a tutti che in
italia sta ritornando la tubercolosi, sifilide,e tante altre malattie che
pensavamo debellate...ovviamente non si può colpevolarizzare gli immigrati
ma, se nei loro paesi tutte queste malattie sono endemiche che fare??sin
dai tempi remoti l'unica prevenzione che l'umanità ha fatto è stato
l'isolamento delle persone infette, oggigiorno c'è l'alternativa di curare
molte di queste malattie ,per questa ragione inviterei coloro che si
possono definire "buonisti" ad entrare nelle varie associazioni di
volontariato e recarsi ad assistere gli ammalati nei posti di origini.
cordialità

adriano e., savona Commentatore certificato 21.10.14 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Basta ipocrisia! questo Paese non può permettersi di accogliere un solo extracomunitario in più, non ci sono risorse economiche necessarie per affrontare un esodo di tali proporzioni, chi si riempie la bocca di frasi demagogiche, qualunquiste o è in malafede o non capisce un cazzo.
Bene le espulsioni, fuori dai coglioni chi intende destabilizzare, giusta scelta non andare più in tv, sempre con Beppe ed il Movimento.


più che la povertà a farli scappare è la pa rrocchia ca tto-televisiva che li attira. la tv è uno strumento da semi analfabeti per chi internet fa fatica ad usarlo.

blub 21.10.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come tante altre persone anche di sinistra sono spaventata dal pericolo isis e ebola e penso che l'accoglienza degli immigrati va organizzata , controllata con misure importanti sul piano della salute e dell'identificazione come succede negli altri paesi e non rinchiusi in lagers , l'europa deve permettere ad alcuni di raggiungere i loro parenti in altri paesi europei; il problema va anche gestito in collaborazione con i paesi di provenienza altrimenti il flusso andrà fuori controllo , se il pensiero di grillo è quello ,io concordo con lui

rose marie bovani 21.10.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticanza imperdonabile,a noi figli di questo stato-governo di merda (non votato da noi)fanno patire la fame, ai clandestini elargiscono: oltre ai succitati diritti sottolineati nel primo scritto: alloggio, tre pasti al giorno, visite e cure mediche e dentistiche, 40/50 euro al giorno, pacchetto di sigarette e birra ogni due giorni, telefonino con ricarica "ILLIMITATA" per comunicare con i familiari oltre il Mediterraneo!!! Simo proprio presi a pesci in faccia.

roberto m., cairate Commentatore certificato 21.10.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tornare a parlare di più di corruzione, privilegi, casta e carrieristi politici meno di espulsioni e rincorrere i leghisti e fascisti su argomenti di carattere razzista e xenofobo.

mauro lancioni, carrara Commentatore certificato 21.10.14 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Sotto c'è un post dove si menziona, ancora, "il vincolo di mandato" per prevenire o arginare la deriva dei "venduti, collusi o fetusi", pero' si omettete di dire, come sempre, che le "direttive" dei Vertici del Movimento sono in antitesi o perlomeno non sposano nessuna tesi, visto che certe tematiche non compaiono in nessun trattato, statuto o non statuto!
Sara' forse colpa di un Ecumenismo ad kapokkiam che significa tutto e non significa niente, che sdogana cosa e reprime cosa a seconda di cio' che si è mangiato e come lo si digerisce?

Déjà Vu (déjà-vu) Commentatore certificato 21.10.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
la domanda è:
come conciliare la tua posizione con l'abolizione del reato di clandestinità?
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 21.10.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
cambierai idea nelle prossime 24 ore?
Non farlo perchè questa volta il tuo pensiero è concreto!
Ciao
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 21.10.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza il post e la maggior parte dei commenti.
Possibile che l'egoismo abbia contagiato tutti?

Spero con tutto me stesso, che ciò che ho letto nei vari commenti sia il frutto della contingenza economica, altrimenti dovrò riguardare tutte le mie
convinzioni sul movimento.

Buongiorno a tutti.

Max Weber, Roma Commentatore certificato 21.10.14 09:21| 
 
  • Currently 1.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'immigrazione è prima di tutto un affare, per una moltitudine di soggetti che si occupano di accoglienza e assisstenza che beneficiano di rilevanti quote di denaro pubblico .
L'immigrazione è una possibile riserva elettorale specie per quelle forze che per mantenere il potere trovano appagante poter contare su un futuro nuovo bacino di voti, pazienza se questo provoca problemi sociali gravissimi.
L'immigrazione è manodopera a bassissimi costi che fa comodo un po' a tutti e pazienza se nessuno controlla chi sono questi signori che arrivano in Italia.
L'immigrazione è un modo elegante per colonizzare l'Europa, aveva perfettamente ragione Orianna Fallaci e il bonus di 80 euro a bebè se lo godranno soprattutto le famiglie che per motivi religiosi della prolificazione fanno una ragione di vita.
E se la pensi così sei razzista e ignorante !!
Mi chiedo perchè nessuno critica gli USA che sparano agli immigrati clandestini e che certamente sono la democrazia più antica del mondo.
Perchè l'ONU o la UEE non si strappano i capelli gridando al razzismo degli americani ?
Perchè dovrei scandalizzarmi se il M5S dice che l'immograzione è un pericolo sociale e sanitario e che bisognerebbe provedere al rimpatrio di chi non ha diritto di asilo ?

VITO 21.10.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

La parola razzismo mi sebra fuori luogo, non si tratta del colore della pelle o della regligione o della razza, qui si tratta che ormai siamo letteralmente invasi da tanti troppi e non abbiamo più soldi per sostenerli, non ne abbiamo più neppure per noi, renzi opererà altri tagli alla sanità, tutta questa gente a noi italiani costa moltissimo, ieri sono andata dal medico ed il 90% in attesa erano extra comunitari e così era dal medico che avevo 2 anni fa, e tutta questa gente ancora non ha pagato per avere assitenza sanitaria, quindi grava di parecchio su di noi, badate bene su di noi non sui ricchi o sui politici che contribuiscono alla sottrazione di denaro pubblico e anche privato. Sono d'accordo con hi dice che vadano in arabia saudita, sono ricchi, e hanno tantissimo spazio.

un'arrabbiata 21.10.14 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noto che i commenti a favore degli immigrati provengono da gente non certificata: è chiaro che quelli di sel e del pd vengono qui a rompere i coglioni.
IO SONO CONTRARIO ALLA INVASIONE DEL MIO PAESE: è GIUSTO CHE QUESTA GENTE RESTI NEL PROPRIO PAESE E NON SI COSTRETTA A EMIGRARE.
GRILLO SONO CON TE.
buttare fuori dal forum chi è a favore perché chi è a favore ha interessi (soldi soldi soldi soldi soldi)

maurizio d., ao Commentatore certificato 21.10.14 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa è cambiato:
Le nostre prigioni sono piene di stranieri, perchè non è possibile spedire ogni straniero a scontare la pena nel proprio paese (prendendo prima impronte digitali e DNA) nel caso volesse tornare.
Questo vale per tutti , i francesi in Francia, i marocchini in Marocco, i romeni in Romania, ecc. ecc.
Lo stato deve essere forte e intransigente con chi sbaglia, questo vale anche per i delinquenti Italiani, casta e affini compresa.

AH , dimenticavo siamo in Italia il paese di Navigatori , Santi, e c . . ni.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un tema complesso. Alla posta stamattina una fila di stranieri a prendere la carta acquisti. Italiani disperati a pagare bollette. Non può durare. L Europa tutta deve farsi carico degli immigrati altrimenti il razzismo sarà inevitabile. Questo dice il post. Chi ci vuole vedere altro e in malafede.

Rita L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.10.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Insisto...

http://youtu.be/6PHAwWUx21U

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.10.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente! Meglio tardi che mai.
Spero che la fermezza espressa in questo post segni un'inversione di tendenza.
Occorre più decisionismo, più prese di posizioni, meno bizantinismi, meno cerchiobottismo, meno tempo perso a contare diarie. E' ora di darsi una mossa, perché abbiamo preso nove milioni di vota, non possiamo buttarli nel cesso.

Andrea Adinolfi 21.10.14 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi miei è davvero impressionante quello che fa la stampa italiana. Avevo appena acceso Sky che, automaticamente si sintonizza sul canale Sky Tg 24. Ebbene in 3 soli minuti sono passati davanti lo schermo pagine di giornale con le peggiori SPUTTANATIO contro Beppe e il M5S.
Per un momento ho avuto l'impressione di vivere, che so? in Cina, a Cuba, in qualche paese dittatoriale dell'Africa.

Andrea D., Chieti Commentatore certificato 21.10.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori