Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Aiutiamo Pizzarotti a chiudere l'inceneritore di Parma #aiutiamopizzarotti

  • 743

New Twitter Gallery

aiutiamo_pizza.jpg

Lettera del 9 settembre 2013 a Federico Pizzarotti di Walter Ganapini, ambientalista, docente, scienziato membro Onorario del Comitato Scientifico dell'Agenzia europea dell'ambiente; italiano, co-fondatore di Legambiente ed ex presidente di Greenpeace Italia

"Federico,sono sufficientemente responsabile, e soprattutto attento alle donne e agli uomini che hanno visto nel Movimento 5 Stelle l'appiglio da cui ricominciare a sperare nel cambiamento, da non cedere al forte impulso di dare pubblica risposta alla tua 'lettera alla città' dei giorni scorsi. Devo forzarmi, proprio perché è tale il rispetto per quelle donne e quegli uomini che in verità penso sarebbe mio dovere darti risposta e chiederti un pubblico contraddittorio, perchè non è vero che tutto si è fatto per impedire completamento ed avvio del forno.
Non aver combattuto e vinto la battaglia contro la 'dirigenza politicante' IREN, priva di strategia industriale moderna e capace solo di accumulare miliardi di debiti, ha creato un danno enorme al paese, non solo al Movimento,quando Parma poteva diventare il simbolo di una svolta decisiva,in senso europeo, delle politiche ambientali/infrastrutturali nazionali:c'erano tutte le condizioni. Aldo Caffagnini e' testimone diretto di come, ben prima che tu emergessi,io ed altri si avesse costantemente lavorato per tenere viva l'opposizione a Vignali e a Viero sulla materia . Prima e dopo la tua elezione ho esibito la mia faccia su giornali e televisioni a supporto di una battaglia contro l'inceneritore che tu non hai mai neppure iniziato,una volta conclusa la campagna elettorale (saro' curioso,un giorno,di capirne il perché). Come purtroppo leggiamo e sentiamo tutti i giorni,hai mancato il tuo obiettivo primario,quando tutto era 'in discesa', ma nessun ascolto e' stato dato ai tanti pronti ad aiutare e con esperienze vittoriose alle spalle,in realtà molto più complesse di Parma. Nulla si e' fatto per una immediata e possibilissima estensione del 'porta a porta' a tutto il Comune (che avrebbe tolto a monte il 'cibo' al forno).
Nulla si è fatto per rendere trasparente il collaudo del forno a partire dal mettere sul serio in discussione competenze e CV di chi ne era stato incaricato;il collaudo e' stato cosi' rigoroso che al primo tentativo di avvio d'impianto l'ARPA ha constatato come IREN non riuscisse addirittura ad attivare la post-combustione.
Nulla e' stato fatto per verificare davvero il rispetto delle norme previdenziali (DURC) da parte delle aziende (quasi tutte in crisi) costruttrici del forno. .
Nessun seguito tempestivo si è dato alla chiamata di 'Manifestazione d'interesse TMB' cui, nonostante la 'cupola dei rifiuti' (dovresti avere chiaro che la gestione dei rifiuti e' da sempre fonte trasversale di finanziamento della politica, ben prima che vi si inserisse l'economia criminale) tentasse di impedirlo, imprese europee aderivano dandoti garanzia di trattare il rifiuto urbano residuo post-differenziata per 60 euro a tonnellata, evitando il ricorso al forno (160 euro a tonnellata chiesti da IREN).
Nessuno stop a IREN,con richiesta di verifica rigorosa dei conti,è stato dato neppure a fronte della lettera del Fondo F2i, pubblicata dal 'Fatto',che chiariva l'improponibilita' anche finanziaria del forno di Parma.
Venendo a IREN, avevi patti parasociali per te aurei e che ti davano,di fatto, potere di veto;avevi un VicePresidente membro di un Comitato Esecutivo di 4 membri, figura che ti consentiva il controllo di ogni politica aziendale. Ti sei fatto sfilare tutto senza reagire dal duo Viero-Beggi (potevi persino invalidare l'ultima Assemblea), in modo neppur spiegabile con richiami alla più grave sudditanza psicologica. Ricordati che un azionista di peso, come il Comune di Parma,con quei due non si relaziona neppure, perche' parla solo con Presidente, Amministratore Delegato e principali azionisti: a quei due fa riferire le proprie volonta' dal rappresentante in Consiglio d'Amministrazione e/o da dirigenti comunali di staff.
Oltre a ciò,non e' stato dato seguito a nessun suggerimento riorganizzativo circa la macchina comunale da parte di persone che ben ne conoscevano le storture dopo anni di regime Vignali- Moruzzi. Ancora,gia' dopo il ballottaggio vittorioso si era proposto un metodo di lavoro,sui rifiuti,basato su riunioni di 'progress' almeno ogni 15 gg:le poche riunioni cui ho partecipato sono sempre state richieste insistentemente da me con la paziente mediazione di Aldo.
Mi fermo qui,per carità di patria e per non ulteriormente 'scassare i cabasisi' a chi ci legge. Permanendo l'urgenza di cambiamenti necessari al paese,nel caso lo si ritenesse utile, resto sempre a disposizione per approfondimenti prospettici, non solo retrospettivi . Walter Ganapini

ARTICOLO DI APPROFONDIMENTO:
Inceneritore Parma, Anac: “C’è stata distorsione concorrenza. Favorita Iren

L'Autorità nazionale anticorruzione interviene sulla vicenda del forno di Ugozzolo e sul suo iter di costruzione dopo la denuncia fatta da due avvocati no-termo. Il testo, quindici pagine di cui è in possesso ilfattoquotidiano.it, analizza le criticità del processo

"Nell’iter di realizzazione del termovalorizzatore di Parma c’è stata una “distorsione della concorrenza” che avrebbe portato la multiutility Iren a “una posizione di vantaggio” rispetto ad altri potenziali operatori economici. Sono le parole dell’Autorità nazionale anticorruzione, che interviene sulla vicenda del forno di Ugozzolo e sul suo iter di costruzione dopo la denuncia presentata due anni e mezzo fa dai due avvocati no-termo Arrigo Allegri e Pietro De Angelis. In un documento di 15 pagine di cui il fattoquotidano.it è in possesso, l’Autorità che si sta occupando di Expo 2015 traccia un netto giudizio anche sulle vicende che dal 2004 al 2013 hanno portato all’approvazione e poi alla costruzione e accensione dell’impianto di Ugozzolo, soffermandosi in particolare su tre criticità:
- la convenzione per la gestione del servizio rifiuti,
- la legittimità delle procedure per la realizzazione del Polo Ambientale integrato (Pai)
- gli effetti sulla concorrenza. Punti su cui anche la Procura, che sull’iter di costruzione dell’inceneritore ha aperto un fascicolo, ora non potrà non soffermarsi. “Si tratta di una decisione interlocutoria – spiega l’avvocato Allegri – Ma molto importante perché gli inquirenti stanno indagando sulle fasi di autorizzazione. Il giudizio dell’Anticorruzione in questo senso è inequivocabile”.
Tra le irregolarità emerse, ci sarebbe proprio il ruolo privilegiato di Enìa (oggi Iren), società a partecipazione pubblica che nel 2006 subentrò nella convenzione con il Comune per i servizi idrici e rifiuti al posto della vecchia municipalizzata Amps, ereditandone i contratti. In questo modo la società, avrebbe avuto un vantaggio sugli altri concorrenti per la gestione del servizio e la costruzione dell’inceneritore. “Non può non rilevarsi che proprio grazie a tale eredità Enìa, quale soggetto operante nel campo dei rifiuti, si sia trovata in una posizione di indubbio vantaggio rispetto ad altri possibili operatori economici operanti nel medesimo campo – si legge nel documento – ed abbia anzi esercitato in una posizione che potremmo definire certamente di vantaggio (se non anche esclusiva)”. L’accordo per la realizzazione del Pai era stato firmato quando ancora la società era del Comune, e nella pratica, secondo l’autorità nazionale, l’ha resa “l’unica possibile realizzatrice del Pai”, conferendole una posizione di privilegio: anche se il servizio di gestione rifiuti si mettesse a gara, l’impiantistica rimane totalmente in mano a Iren, con una evidente “distorsione della concorrenza”.
Ma le irregolarità comincerebbero ancora più lontano, proprio dalla convenzione con cui nel 2004 Ato2, l’Autorità d’ambito territoriale, affidava ad Amps, la vecchia municipalizzata per i servizi (poi diventata Enìa e oggi Iren), il trattamento e l’avvio al recupero e allo smaltimento dei rifiuti. Tutte fasi che escludevano quindi lo smaltimento in un impianto come quello di Ugozzolo. Nel 2007 però, Comune ed Enìa “con un’interpretazione estensiva” della convenzione, inseriscono anche l’inceneritore, e quindi un impianto di recupero del rifiuto. E questo, nonostante tale attività fosse specificatamente esclusa dalla convenzione, come contesterà anche nel 2011 l’Antitrust. L’accordo poi, sarebbe in scadenza a dicembre 2014, ma stranamente l’Atersir, autorità regionale per i servizi idrici e rifiuti, per ora non si è ancora mossa sul da farsi. Come fa notare l’Autorità Anticorruzione, “non risulta che abbia ancora concretamente avviato le procedure per l’affidamento del servizio integrato di gestione rifiuti”.
Anche sul fatto che la realizzazione e la gestione dell’inceneritore siano state affidate a Iren, l’Autorità ha qualcosa da dire: con la trasformazione di Amps in Enìa la società infatti ha ereditato compiti e contratti di una ex municipalizzata. Ma Enìa, che inizialmente era una società a partecipazione pubblica, in seguito è diventata un soggetto privato, e quindi l’inceneritore è da ritenersi “un’opera di pubblico interesse realizzata da un soggetto privato”. Per questo per l’Anticorruzione si rilevano inadempienze amministrative, come la mancanza del pagamento degli oneri concessori, oppure il fatto che per le opere di urbanizzazione primaria come l’adeguamento stradale e la realizzazione di fognature, o quelle di compensazione ambientale, come la riforestazione intorno al forno, fosse necessario procedere con una gara pubblica. E tra questi interventi, sempre per l’Autorità, sarebbe da ricomprendere anche la rete per il teleriscaldamento, ancora non ultimata a Ugozzolo."

cale_dvdd.png

26 Nov 2014, 14:00 | Scrivi | Commenti (743) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 743


Tags: Federico Pizzarotti, inceneritore, inceneritore di Parma, inceneritore Pizzarotti, IREN, Pizzarotti, Pizzarotti Grillo, Walter Ganapini

Commenti

 

il Movimento parla poco della sicurezza delle persone; della certezza di pena di chi commette reati; della non prescrizione dei crimini fatti da politici, funzionari, forze dell'ordine e istituti finanziari.
Dove si trova nel programma del movimento, il rispetto della persona?
Perché non si raccolgono i dati delle persone trucidate da questo regime finchè sono in mano alle forze dell'ordine e/o delle carceri, e non si presenta il conto a TUTTI i responsabili.
Prima di tutto viene la dignità umana, e poi tutto il resto, altrimenti tutto crolla come un castello di carta.
un saluto a chi non si racconta bugie

leopoldo garbo 03.12.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

forse bisognerebbe svegliarsi ogni tanto ,magari nn sempre ma ogni tanto si ! e rendersi conto che se un sindaco volesse ,nel caso di grave rischio x la salute puo fermare d autorità qualsiasi cosa !!!! naturalmente sempre che la salute venga prima degli interessi del pd e dei suoi amici !!
Pizzarotti fai come razzi fatti un movimento tutto tuo e fatti li cazzi tuoi (con permesso del pd si intende !!!)

gianni.v 01.12.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento

perché ? direi che ha gia abbastanza aiuto dai suoi amici del pd ! anzi ci facesse un piacere , visto che con il suo comportamento ha contribuito a rompere le palle al m5s ....si facesse un movimento tutto suo e ci lasciasse in pace ! certo durerai 2 minuti ma almeno avrai fatto l ennesimo piacere ai tuoi amici pd !!!!
vattene

gianni.v 01.12.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento

CHIUDERE GLI INCENERITORI CHE FANNO RESPIRARE LA DIOSSINA AI CITTADINI!. IN PIANURA PADANA NO C'E' RICAMBIO D'ARIA MA RISTAGNA ACCUMULANDOSI SEMPRE PIU' AVVELENANDO POCO PER VOLTA LA SALUTE DEI CITTADINI TARTASSATI SENZA NEMMENO AVERE SERVIZI!!!
IL MOVIMENTO DEVE CRESCERE I GLADIATORI DI GIUSTIZIA, IL CITTADINO DENTRO LE ISTITUZIONI! PREPARATI E CON CARATTERE. PS: ALLE SCORSE VOTAZIONI DI CUI ANCHE QUELLE EUROPEE, STAVAMO VINCENDO, GIRANO VOCI CHE AI SEGGI SI BARA A PIU' NON POSSO A SVANTAGGIO DEI 5 STELLE! E A LIVELLO INFORMATICO SI CAMBIANO LE PERCENTUALI PER TRUFFARE A SUA VOLTA PREPOTENTEMENTE E CON UNA CERTA ARROGANZA IL POPOLO ITALIANO! RIVOGLIO LA MIA VITA LA DIGNITA'VOGLIO IL FUTURO DEI GIOVANI! TOGLIERE LA LEGGE FORNERO! RIPRISTINARE L'ITALIA E RIPORTARLA CON FORZA ALA NORMALITA' PERCHE I CITTADINI DEVONO VIVERE QUESTA UNICA VITA ANCHE CON UN PIZZICO DI SERENITA' SPERO QUESTE PAROLE SIANO ASCOLTATE! CIAO CARISSIMI UN ABBRACCIO. Paolo con la stampella!

paolo carboni 29.11.14 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Come può cambiare,quando anche il Papa non ha avuto il coraggio di condannare le guerre mascherate per non danneggiare gli eredi innalzati a governare la Colonia Italia?Anzi,viene usato il mostro partorito dalle Missioni di pace per consolidare le grandi ammucchiate salva sistema.Sono d'accordo,è giusto combattere l'Isis,però prima si deve sradicare il cancro maligno che lo ha generato e non proteggerlo.Quindi,se i sudditi politici politici nostrani e quelli che governano la Suddita UE,dovrebbero almeno avere una briciola di dignità rassegnando le dimissioni e ritirarsi a vita privata.Purtroppo,come dimostratoci dai fatti non lo faranno mai per il loro egoismo sete di denaro e potere.Se hanno avuto il coraggio di far uccidere centinaia di migliaia di donne-bambini-inerti civili distruggendo intere Nazioni facendosi scudo con le Missioni di pace e peggio con la presuntuosità di esportare il buon governo e la democrazia,dimostrando la loro Onnipotenza,con quale fiducia si può sperare per un domani migliore?Il bello del Cinismo più crudele,si fanno vedere che vanno a Messa e dopo aver ricevuto al Benedizione di Cardinali-Vescovi-Preti si sentono degli Dei,imperterriti,fregandosene del male compiuto e dei morti lasciati sul terreno continuano a rimanere incollati sugli Scranni dell'ex Stato Italia per governare la dissanguata Colonia Italia.Tutto il loro cinismo lo hanno dimostrato facendo il mercato delle vacche,la Crocifissione con Risurrezione del nuovo Messia,con i vari governi imposti e peggio con i vari spettacoli recitati per coprire gli affari di famiglia,fregandosene se oltre il 70% del popolo non li sostiene più, perché si è reso conto che sono solo dei cinici crudeli sfruttatori.Proprio per questa drammatica realtà non ci sono più speranze e visto Che Dio non esiste e i credo sono solo delle esche allucinogeni usate dai dai Big innalzati a governare le Colonie,è meglio una vera guerra subito che non subire per altri 25 anni le solite commedie.

agostino nigretti 29.11.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Prego tutti di perdere 5 minuti e leggere questo:
https://www.facebook.com/notes/thomas-de-luca/lettera-aperta-di-thomas-de-luca-capogruppo-m5s-al-consiglio-comunale-di-terni-a/1562788390619475

Riccardo Rosignoli 28.11.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Parma avrebbe dovuto/potuto dimostrare che dove si amministra bene, gli elettori fanno sentire la loro fiducia. Ci saremmo/potremmo potuti aspettare un risultato perlomeno confortante. Al primo turno amministrative 2012 abbiamo preso il 19,47% pari a 17.103 votanti, due anni e mezzo fa. Oggi alle regionali voti 6.027 ossia -11.076, - 64 %. Un salto nel vuoto con vertigine. Alle regionali del 2010 furono di più, 7.112. Con un misero 13,51%, sul solo 34,13% dei votanti a queste regionali, considerando come cittadini e non come fantasmi inutili anche gli astenuti, un miserrimo 4,6% di voti per il 5Stelle. A stupirmi, è stato l’assenza di autocritica rispetto alle proprie oggettive responsabilità, presumibili perlomeno. A stupirmi maggiormente è stato vedere che chi doveva per maggiore onere ed onore assumersi codeste responsabilità indica come responsabili, anche sul voto del proprio territorio, altri, che siano Beppe e Casaleggio, che sia lo staff, che sia il tipo di comunicazione, tutto fuorché allineare riflessioni in chiaro su quelle che sono le proprie naturali, certe, conseguenti al ruolo, responsabilità. Da consigliere comunale a 5 Stelle, portavoce nella mia città, Parma, la mia distanza da valori presunti, da appartenenze incoerenti, da una comunicazione di plastica che si fa beffa della realtà delle cose. Per brevità, non considero ascrivibili al Movimento 5 Stelle le azioni di chi ha lavorato alacremente per un patto con il centro destra ed il Pd per formare una lista unica da presentare alle elezioni provinciali svoltesi un mese fa. Esperimenti come questi, tipici della genia renziana non ci appartengono, appartengono invece al sindaco che ho contribuito ad eleggere, Federico Pizzarotti. La maggioranza che governa a Parma ritiene di poter insegnare come si amministra e come si fa politica, l’età matura permette di scegliersi i propri maestri. Non andrei ad ascoltare il presidente “secondario”, Renzi, non andrò ad ascoltare chi come lui si muove ed agisce.

Mauro Nuzzo 28.11.14 12:50| 
 |
Rispondi al commento

POLITICa vera è il tentativo di migliorare le condizioni di vita della razza umana e di tuto ciò che con essa convive.
Ognuno a proprio modo (liberismo, comunismo, socialismo, religioni, destra, sinistra, movimenti, ecc)propone la propria soluzione per diminuire le tante sofferenze ed aumentare le poche gioie.
Una volta c'erano persone amanti del benessere pubblico che davano anche la VITA per l'affermazione dei propri ideali politici!
Però fare politica senza aggregarti ad altri è impossibile. Puoi farla al di fuori delle istituzioni elettorali non andando a votare ma devi anche in tal caso aggregarti ad altri.
Una noce in un sacco se è sola non fa rumore.
Peraltro rientra nel rispetto delle libertà individuali permettere il non-voto.
Puoi non votare ed infischiartene dell'avvenire tuo, della tua famiglia , dei tuoi cari , di tutti
e contemporaneamente neppure parlare en passant di politica con chicchessia:è rispettabile la tua scelta.
Inutile e sterile ma rispettabile.
Saranno gli altri a decidere per te ; da solo sei politicamente nulla.
Oggi è impossibile fare politica fuori dalle istituzioni elettorali per tanti motivi.
Quindi in conclusione non andare a votare è l'atto più egoistico, improduttivo che si possa concepire .
E' da bestie e non da persone responsabili così come non fare politica! Firmato Ester Valla

Ester Valla 28.11.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma dico, tutti questi dissidenti, ma perchè non ve ne andate da soli dal M5S???

Chi vi ha chiesto nulla???

L'apice dell'inconcludenza la raggiunge il pizza dichiarando:

"Non ho sacrificato parte della mia vita per vedere accadere tutto questo".

Ma chi te lo ha chiesto???????
Tornatene pure a casa....
A me interessa non che si vinca o si perda, ma che ci siano cittadini onesti nelle istituzioni a controllare che le stesse funzionino e che non facciano gli interessi egoistici di poteri terzi quali finanza ecc. ecc.
Uscite dal movimento e fatevi un partito vostro invece di speculare sul M5S....

W GRILLO
W M5S

mimmo***** 27.11.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Alla TV ci danno per morti. Ha ragione Grillo a non voler comparire davanti a questi menzogneri.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.11.14 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti x aver nuovamente attaccato in modo stupido ed inutile un sindaco che sta mostrando a tutti quanto bene può fare il M5S nei comuni.
Basta parlare con qualunque persona che non ci voti x capire che la cosa che più li spaventa è che non sanno "cosa faranno quelli dei 5 stelle al governo".
Abbattere il primo e principale sindaco che abbiamo non è una bella strategia.
Beppe tieniti lontano le persone che ti spingono in questa direzione o farai la fine di Bossi e del suo cerchio magico

Fabio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 19:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ci sono due verità a confronto, personali, è ovvio. Quella di Pizzarotti (che ho letto su facebook) e questa di Ganapini. Di fronte a due verità io non so e non voglio scegliere, perchè significherebbe prendere posizione sulla base di niente: quando si esprimono due verità opposte la VERITÀ non esiste più. Ho il vantaggio-svantaggio di non essere un cittadino di Parma. Penso tuttavia che i cittadini di Parma abbiano elementi per prendere posizione in merito a questo problema come rispetto a tanti altri che riguardano la città. Da iscritto al movimento dico che Pizzarotti, per quanto a mia conoscenza, sta amministrando bene la città. Questa mia sensazione è avvalorata dai risultati elettorali? Vorrei sapere quanti voti, in percentuale, ha preso il movimento a Parma rispetto alle altre città dell'E.R. É un dato non da poco. Potrei fare una ricerca su internet ma sono un po' pigro e vorrei tanto avere risposta da un/una cittadino/a di Parma. Grazie

Giuseppe 27.11.14 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, quando hai creato il movimento hai avuto una grandissima intuizione. Io ti ho seguito con passione e ti ho votato. Ma ultimamente sia per quanto riguarda la partecipazione in TV sia per quanto riguarda le espulsioni, non ne stai indovinando una.
Ti prego, fermati a riflettere, altrimenti il movimento è destinato a fare una brutta fine. Dispiace che vengano fatti tutti questi errori proprio nel momento in cui sia Renzi che il pregiudicato stanno avendo grosse difficoltà. Dovremmo essere noi a denunciare tutti i loro errori, ed invece stiamo qui a parlare di espulsioni e di TV. Che tristezza!

piero fabbrini 27.11.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un simpatizzante iscritto al movimento, Beppe è ora di finirla con attacchi stupidi e privi di fondamento, da parte di saccenti iscritti al movimento, ha ragione Pizzarotti a dire " che fai un grave errore a fidarti dei tuoi invisibili cortigiani " Pizzarotti a Parma sta amministrando più che bene e con saggezza, ( con i mezzi che ha...) l'hai detto tu stesso al Barilla Center pochi giorni fa,
un saluto Renato

PIAZZA RENATO 27.11.14 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Sto col Federico, a suo tempo aveva tentato ogni via per fermare l'inceneritore. Ganapini salta fuori ora? non poteva rendere disponibili le sue esperienze e capacità per vincere la battaglia subito, già a pochi giorni dall'elezione di Pizzarotti?
Beppe e lo staff devono attrezzarsi per coordinare un movimemnto importante, smettendo con battute e approssimazioni dilettantistiche, la cosa è terribilmente seria, il ns povero paese è avviato al declino inarrestabile, questa classe politica ha l'unico pensiero di cascare in piedi per poter fuggire col malloppo (rimangono forse i lingotti della BdI, il territorio si spappola alla prima pioggia, il cemento lo ha sepolto nelle zone più pregiate ...

alberto micarelli 27.11.14 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Chi dice una cosa e poi ne fa un'altra è un truffatore, magari buono simpatico intelligente (e amico dei piddini) ma rimane un truffatore.

Se renzi promette e non mantiene è un lazzarone, se invece lo fa uno del m5s allora è colpa dell'universo brutto e cattivo?

Doppiopesismo.

Pizzarotti ha ancora tutte le possibilità che aveva prima delle elezioni per chiudere l'inceneritore (poche ma esistono, anche pagando penale).... cosa intende fare concretamente?
Mistero...

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà con i problemi di Parma, però i motivi di riflessione che stanno emergendo non sono roba da poco e richiedono attenzione. Facile una critica mentre la “base incazzata di simpatizzanti e attivisti che chiede al Movimento il cambiamento di metodi e prassi
facile criticare ma perché chi scrive tanti suggerimenti oggi ( Walter Ganapini ) non ha preso il cellulare e offerto la sua collaborazione a Pizzarotti?
Ora Pizzarotti è stato eletto dal M5S indi è suo compito far attuare i programmi che tutti gli elettori hanno discusso e sottoscritto.C'è un macigno enorme,però,contro il quale il sindaco di Parma si deve scontrare ed è l'eredità di una maledetta municipalizzata. Siamo seri non si smantella così facilmente un sistema (quarant'anni di democristiani e venti del condannato definitivo) si deve scavare nel profondo di questa nazione sempre un po fascista..
Sono posti di lavoro clientelari,CDA,presidenti,manager,imprese colluse e tutto il peggio della politica comunale,regionale e nazionale. Ora che il comune di Parma ha un "infiltrato" del M5S bisogna fare primeggiare in tutti i modi il programma 5stelle perché questo precedente sarebbe un esempio per l'Italia intera. capisco anche Pizzarotti
smettiamola DI FARCI DEL MALE

Carlo ., Padova Commentatore certificato 27.11.14 16:15| 
 |
Rispondi al commento

perchè non riesco a commeentare nell'altro post sull'ennesima stupida espulsione dei due parlamentari 5stelle? e pechè, dopo tanto tempo dal momento in cui mi sono iscritto al M5S, non riesco a votare nelle consultazioni online? Il sistema operativo mi risponde sempre che non riconosce le mie credenziali!!

vito p., gagliano del capo Commentatore certificato 27.11.14 15:38| 
 |
Rispondi al commento

@ Eposmail
Ho ricevuto risposta dalla pag FB di Pizzarotti ( non da lui in persona ) , il referendum non si puo' fare perche' adesso e' tecnicamente impossibile... Andava fatto quando il comune ( allora amministrato da delinquenti ) e la provincia , si sono ' accordati ' per la costruzione dell' inceneritore a Ugozzolo. Io gia' lo sapevo , tu anche....
Non so che dire, vedo un 13 % e molta delusione e amarezza.
Ciao.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 27.11.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Beppe ma tu dici che non hanno restituito i soldi, loro (e diversi altri parlamentari), forse è il caso di fare un'indagine più approfondita prima di espellere... Non posso fare altro che votare NO

Massimo Fila Commentatore certificato 27.11.14 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che "Eposmail" abbia ragione quando dice: uno degli obiettivi del M5S, in particolare a Parma, era l'eliminazione degli inceneritori. E dunque, il succo del post è più che corretto.
Vorrei però aggiungere: sarebbe stato meglio chiarire a quattro occhi la vicenda. Esattamente quanto Beppe disse a Rodotà, mesi fa.

In parallelo tutti sapevano certe regole da rispettare, come diminuzione del proprio stipendio da deputato e rimborsi delle spese non forfettarie. E dunque chi non rispetta queste semplici regole si mette fuori da solo. E se non ha le palle per farlo deve essere il Movimento a farlo.

Chi è contro le regole etiche, poche e semplici, del M5S, appartiene a quella foltissima pletora di gente di mentalità levantina di cui sono pieni i partiti che infatti stanno distruggendo questo paese.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 27.11.14 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Oggi giornata di autogol. Prima l'attacco ad Artini, poi a Pizzarotti. Mi spiace ma su questa strada non vi seguo e non vi seguirò mai. Enzo dell'Aquila, candidato consigliere comunale M5S amministrative 2014.

Enzo dell'Aquila, San Giuliano Terme Commentatore certificato 27.11.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha partorito la genialata della vignetta ed il copia/incolla del condannato Walter Ganapini, il mittente della lettera del 9 settembre 2013, a risarcire lo Stato di 9.081.087€, non dovrebbe finire sulla ciminiera dell'inceneritore, ma nel buco del cesso e tirare la catena.

Vittorio Reho, Noicattaro Commentatore certificato 27.11.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe scrivi meno e pensaci di più...

paolo grossi 27.11.14 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Volete mandare tutto a puttane? Sfasciare tutto e lasciare campo libero ai ladri di democrazia e sentirvi fichi con un bel 4/5 % alle prossime elezioni? Beh ditelo apertamente perche cosi scegliamo un nuovo soggetto politico. L'autolesionismo ora é davvero imbarazzante!!! Basta cazzo! Un coglione come Salvini prende voti con strategie banali e consolidate e voi fate i puri, le espulsioni e ste menate? Boh... Io la tv non la guardo ma se serve per vincere la uso e poi con i voti cerco di fare qualcosa di utile. È cosi semplice.. E basta pure con il fatto che non sono preparati, perche quando Grillo è andato da Vespa ha fatto una figura di merda che di piu non si poteva... Li ci ha fatto perdere voti sicuramente.

Ernesto Scarpa 27.11.14 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Non ho più' parole ma cosa cavolo scrivete????

ersilia terenzoni, fivizzano Commentatore certificato 27.11.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog sta inanellando una stronzata dietro l'altra; o si cambia radicalmente atteggiamento o alle prossime elezioni il Movimento sparirà e sarà ancora più inutile e congelato di quanto non sia ora.

Riccardo . Commentatore certificato 27.11.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Altro comportamento incomprensibile dello staff di questo blog atto a screditare ulteriormente il movimento. Ormai non siamo più agli errori già da un pezzo, si tratta di un conclamato comportamento autolesivo che lascia intravedere, chiaramente, il disegno volto ad impedire ogni prospettiva di governo. Altro segnale che dovrebbe fare comprendere come, questo misero paese e le sue disoneste figure, non cambieranno mai. Grazie Beppe, avevamo proprio bisogno di questa ulteriore delusione, speriamo solo che anche l'impegno e l'onestà degli eletti, non fossero un'altra delle magie del tuo torbido cilindro.

stefano valla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Basta Grillo!!! Ti riconosco il merito di aver fatto nascere un grande Movimento, ma ora stai facendo di tutto per distruggerlo! Perché?! Pizzarotti è un orgoglio per tutto il Movimento e dovrebbe esserlo anche per te!
Vai avanti Pizza! Sei un grande!

Marco Copparese Commentatore certificato 27.11.14 12:30| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ITALIA CHE VERGOGNA! GLI INCENERITORI DI PIZZAROTTI SONO UN PROBLEMA??
MA FORSE AL MOV. 5 STELLE NON HANNO CAPITO UN CAZZO!
I PROBLEMI DELLA POPOLAZIONE ITALIANA SONO BEN ALTRO!
I PROBLEMI SONO LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE AL 43% QUELLA PIU' ADULTA AL 13% , GLI ESODATI, I CASSINTEGRATI,I CONTRATTI PRECARI, INSOMMA LA POVERTA' CHE STA'PORTANDO LE FAMIGLIE ALLA DISPERAZIONE.
E TUTTO QUESTO PER COLPA DELLA DISONESTA' POLITICA CHE HA AMMINISTRATO L'ITALIA PER DECINE DI ANNI.
E ANCORA I NOSTRI GOVERNANTI PRENDONO ACCORDI E LEZIONI CON IL PUTTANIERE DI MAROCCHINE CHE OLTRE AD AVERE PIU' CONDANNE HA DOMOSTRATO DI ESSERE MOLTO VICINO ALLA MAFIA E INFATTI I SUOI COLLABORATORI LO HANNO DIMOSTRATO: PREVITI CON CONDANNA, DELL'UTRI CON CONDANNA PER MAFIA, MANGANO MAFIOSO CONDANNATO PER MAFIA.
MA NON FINISCE QUI! MOLTI POLITICI E AMMINISTRATORI PUBBLICI SONO INQUISITI,MOLTI ANCORA DELINQUONO, E OLTRE A AUTOATTRIBUIRSI STIPENDI MILIONARI, PENSIONI MULTIPLE,PIVILEGI SCANDALOSI, ATTUALMENTE SCARICANO RIMBORSI SPESE A SULLE SPALLE DELLA COLLETTIVITA' " PRAQNZI, REGALIE,E PERFINO VIBRATORI" INSOMMA LA POLITICA ITALIANA E LA PIU' PAGATA AL MONDO E LA PIU' DISONESTA.
SIAMO A DICEMBRE E IL GOVERNO E GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI CI DISSANGUERANNO DERUBANDOCI"PER QUELLI CHE LAVORANO" DELLA TREDICESIMA COME?? CON LA TASI, LA TARSI,LA TARI,L'IMU, E ALTRE TASSAZIONI VERGOGNOSE E DISSANGUANTI.
MA NON BASTA! NON CONTENTI I NOSTRI POLITICI FANNO INVADERE IL NOSTRO PAESE DA IMMIGRATI DELINQUENTI E ZINGARI CHE CI ESPROPRIANO DEI NOSTRI DIRITTI E, CON LA COLLABORAZIONE DEI POLITICI DISONESTI, PRETENDONO DI ESSERE MANTENUTI A SPESE DEL POPOLO, E INOLTRE OLTRE A PRETENDERE IL MANTENIMENTO OCCUPANO LE CASE POPOLARI COSTRUITE CON IL DENARO DEGLI ITALIANI.
CI DOMANDIAMO MA L'AUTORITA' DOVE STA??
BE L'AUTORITA' LA USANO CONTRO LA POPOLAZIONE CHE DIMOSTRA PERCHE' PERDE IL LAVORO, PERCHE' NON ARRIVA ALLA FINE DEL MESE, INSOMMA LA POLIZIA ANTI SOMMOSSA VIENE USATA CONTRO GLI ITALIANI.
QUESTI SONO I PROBLEMI.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 27.11.14 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ambientalista forcone che scrive, tenta solo di riabilitare la sua immagine offuscata da inchieste su presunte collusioni con la criminalità organizzata e sulla sua condanna per danno erariale. Credo che l'unico da espellere sia lui, Ganapini!

enrico boffelli, enry1972@gmail.com Commentatore certificato 27.11.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi articoli e le lotte intestine sui metup sono quelli che stanno distruggendo il Movimento in barba a tutto l'impegno dei ns. rappresentanti in parlamento e nelle istituzioni.
Invece di appoggiarli li denigriamo.
Continuerò a votare M5S per loro ma credo che non ci meritano.

Gianfranco Carboni 27.11.14 12:18| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

PIZZAROTTI spiega il motivo perchè NON INDìCI IL REFERENDUM ...locale per ordinare (eventualmente con penali) lo SPEGNIMENTO o accettare il FUNZIONAMENTO dell'inceneritore.
SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA,SPIEGA.
O ci son cose che noi NON DOBBIAMO SAPERE ?
F.to : UN CORTIGIANO

*****

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.11.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un altro post sciagurato, ultimo di una lunga serie che in questi giorni sta insozzando il Blog. Ne ho abbastanza di post anonimi : prima regola della democrazia è che chi ha un'opinione ci metta la faccia. Ai tempi del fascismo arrivavano le veline anonime ai giornali con accuse e colpi bassi tirati ai danni degli oppositori politici. Lo stesso schema di oggi contro Pizzarotti. Mi vergogno per quello che vedo.
Grottesco poi il fatto che sulla colonna alla destra del post infamante ci sia un articolo sulla informazione italiana e il modo in cui è pilotata dai partiti. Chi scrive contro Pizzarotti si comporta esattamente come quelli che Grillo vorrebbe denunciare come padroni e sequestratori dell'informazione giornalistica.
Ormai secondo me nel gruppo dirigente del M5S si è persa lucidità, sostituita dal terrore paralizzante di non essere capaci di governare un fenomeno che vale almeno il 25% dell'elettorato italiano. E' ora di un ricambio democratico ai vertici. E' ora di rimettere il Movimento sulla strada della vocazione maggioritaria che è nel suo destino, con capi che lo sappiano guidare là dove tutti noi vogliamo che arrivi.

elisabetta z., Milano Commentatore certificato 27.11.14 12:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

RIPOSTO:
Mi da l'impressione che l'inceneritore di Parma...per tanto che la città sia virtuosa con il porta a porta,....di rifiuti ne brucerà comunque.
Presumo che dovrà avere anche un rientro economico.
Pizzarotti dice che ci mette la faccia....io dico che oltre alla faccia ci mette anche i suoi di polmoni..ed anche quelli dei cittadini.
Non riesco a capire dove perderebbe la sua faccia se indice un referendum locale...chiedendo ai cittadini (come mi pare che sia stato promesso ed anche no ) se sono disposti a pagare penali ...o accettino i fumetti dell'inceneritore...(anche a metà regime). COSIì FACENDO LA SUA FACCIA E' TUTELATA...dov'è il problema ????????
Pizzarotti se indici un referendum LA TUA FACCIA E' SALVA...diversamente...non ne son convinto...
Se è questione delle spese referendarie....sono pronto a versare una donazione
F.to : UN CORTIGIANO


*****
Commentatore in marcia al V 3 day.
Commentatore che partecipa alle Europee.
Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.11.14 12:01| 
 |
Rispondi al commento

pizza... sono con te,non ho capito come posso aiutarti,ma comunque sono dalla tua parte.

MASSIMO SCOPIGNO (maxscoop), rho Commentatore certificato 27.11.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

io avrei detto meglio: aiutiamo pizzarotti a trovare un'alternativa all'inceneritore di parma. è facile dire chiudere e disfare ciò che non ci piace, ma prima di disfare si deve proporre qualcosa di concreto che possa sostiture eo migliorare quello che già. evitiamo di essere meno disfattisti e più propositivi, pensiamo in positivo e non in negativo, guardiamo sempre il bicchere mezzo pieno piuttosto che quello vuoto, solo così potremo vincere le nostre battaglie

ROCCO F., Galatina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti a visionare la pag facebook di Pizzarotti dove , oltre alla risposta ( educata e corretta ) di ieri...troverete il resoconto dei lavori post alluvione Parma.si puo' fare anche un po' di buona pubblicita' a questo ragazzo ? Questa efficenza VE LA SOGNATE negli altri comuni !!! Capito furbone di Bologna ?
Per l' inceneritore si puo' fare meglio ? Di piu' ?
SICURAMENTE ! Allora facciamolo ! se non si e' fatto ancora TUTTO quel che si poteva ( doveva ) fare. C' e' un invito a Beppe per il 7 dicembe a Parma, spero trovi due ore del suo ( sempre piu' ) prezioso tempo per aiutarCI.
Venisse anche quello di Bologna, a scuola di efficenza , educazione e CORRETTEZZA !

Roberto C., Parma Commentatore certificato 27.11.14 11:46| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti con Pizzarotti !!! Stop fuoco amico grazie.

enrico boffelli, enry1972@gmail.com Commentatore certificato 27.11.14 11:40| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Walter Ganapini, da quale pulpito viene la predica?

Da wikipedia: "Condannato assieme a due dirigenti della Regione Campania a risarcire un danno erariale di 9.081.087,00 euro per non aver riscosso le multe per le violazioni al codice ambientale. La sentenza è stata depositata il 5 maggio 2014.

NOVEMILIARDIOTTANTUNOMILAOTTANTASETTEEURO!!!

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 27.11.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

A Grillo !! Scimunito !!!

Vai a ritirare fuori una vecchia roba del 2013... perchè ???

Stai annaspando, hai bisogno di proiettare la sconfitta su un nemico interno, evitando di accettare il fatto che tale sconfitta dipende solo ed esclusivamente da te, dal tuo desiderio di mantenere gli eletti inermi e impotenti, direi intercambiabili, talto l'idea "forte" era sempre e comunque la tua.

Beh, ti sei sbagliato, meglio se cominci a riprendere i cocci del "TUO" fallimento e lasci andare avanti una pluralità di persone che siano almeno animate da spirito autentico e genuino per impegnarsi in politica, per cercare di cambiare le cose.

Paolo Marani (marantz), Cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e Casaleggio alla canna del gas. Ma è troppo tardi, ormai il Movimento è sfatto grazie a tutti i leccapiedi che sino ad oggi hanno difeso a spada tratta tutte le loro puttanate (accordo con Farage, monologo con Renzi, sparate sull'immigrazione) e che se provavi solo ad aprire un confronto su un qualsiasi tema venivi bollato come "troll" o "piddino". Di solito le rivoluzioni sono state sedate dagli eserciti, stavolta dagli imbecilli.

DANIELE DAGOSTINA, UDINE Commentatore certificato 27.11.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento

sinceramente mi è bastato legger "9 settembre 2013"....
arrivo sempre in fondo ai post ma stavolta mi è bastata una riga...
non mi è mai piaciuta la dietrologia, ma qualcuno CI deve spiegare chi c'è dietro a questa campagna contro pizzarotti e a che pro ???
scrivo CI perchè siamo in molti quaggiù in italia, lontani da parma che siamo riusciti a fare breccia nel muro di diffidenza verso un moVimento che fino a quel momento veniva visto come effimero,utopico e capace solo di protestare e riuscire a catalizzare forze, far nascere e crescere meetup...
è stato e rimane il nostro alfiere quello grazie al quale possiamo dire se ce l'ha fatta parma ce la può fare l'ITALIA !!!

ripeto questi post non li capisco !!!!

maurizio monzi, amelia tr Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

qui siamo veramente all'assurdo..si cerca con articoli del genere di convincere l'italiano medio ingnorantello finto attivista che ci siano responsabilità di Pizzarotti:
1- sulla differenziata quanto scritto da Ganapini più di un anno fa è stato superato dai fatti
2- il riferimento alle osservazioni dell'Autorità Antocorruzione è messo li per far capire sempre all'ignorantello che quei rilievi possono in qualche modo essere addebitati a Pizzarotti
3- Ganapini dice che non si è fatto il possibile ma non argomenta, salvo generiche e risibili pressioni che avrebbe dovuto fare il Comune azionista su un Progetto già approvato.
Basterebbe conoscere un minimo di diritto Amministrativo per capire l'inutilià di questo articolo.
Ma tant'è...tra interviste all'Avv di Corona e articoli su Matteotti sto Blog sta cadendo veramente in basso.

Riccardo 27.11.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Bene, il Blog è nemico del Movimento: registro e agisco di conseguenza. Devo dire che questi post sono demenziali. almeno quello precedente contro il signor Pizzarotti era firmato. Ricordo che il signor Bugani prese una bella scarica di insulti ma a quanto pare non ha imparato nulla. Continuate pure cosi!

massimiliano agnetti 27.11.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente pizzarotti vuole diventare il padrone del movimento, per me è un tipico piddino emiliano beota. Tiri fuori le palle e lo faccia, altrimenti stia zitto e non insulti il movimento su tutti i giornali.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Basta Basta Basta. Per favore Beppe rientra nel movimento o scioglilo immediatamente. Cosi è uno stillicidio insopportabile.

Claudio Mason 27.11.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti uno di noi .......
Forza Capitan Pizza, stai rialzando Parma e io te ne sono grato ....

giuseppe 27.11.14 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne sce. Luca P. di Brescia, io sarò tonto, ma non ho ben capito cosa vorresti dimostrare con la tua accurata documentazione. Se Expo esiste e va avanti, vuol dire che è legittimamente in attesa di ospiti stranieri e italiani, e se tra questi ultimi ci sarà la città di Parma spiegami dov'è il problema. Pizzarotti deve rendere conto ai cittadini di Parma, non a Grillo nè al Movimento, ed è giusto e logico che sia così. Pizzarotti ha affidato alla Explora di Milano una consulenza per l'importo, udite udite, di ben 79mila300 Euri? Eh sì, cazzo, c'è sotto di sicuro qualcosa di torbido...

Franco Mas 27.11.14 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO CHE CONTA E' LA STORIA

E' possibile che l'uomo debba fare sempre gli stessi errori e non riesce mai a trarre qualcosa di buono dalla sua storia?
Quando è che leggeremo sui libri dell'anno 20XX:
-Gli inceneritori erano dannosi ed antieconomici
-Le grandi opere pubbliche erano controproducenti ed inquinanti.
Il cemento creò il peggior dissesto della storia Italiana.
Le politiche governative favorirono le energie da combustibili fossili rispetto a quelle alternative.
-La politica smise di fare il suo ruolo di rappresentanza popolare.
-Le lobbies e le banche presero il sopravvento del ventunesimo secolo.
-Il lavoro fu ridotto a schiavitù.
-La costituzione e le regole divennero carta straccia.
-La vita umana divenne merce di baratto.
In quegli anni c'era un movimento popolare che si batteva contro tutto questo ma la nazione era talmente plagiata dalla stampa e dalle tv dei partiti che non fece attenzione a quello che stava avvenendo ma quegli oppositori di regime avevano ragione.
I miei geni saranno fieri di appartenere a quel movimento inascoltato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.14 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono di Parma. Ho seguito la vicenda dell'inceneritore. QUELLO CHE SCRIVETE NON E' VERO.
E' stato fatto tutto il possibile per fermarlo è che ormai non si poteva più. E la raccolta porta a porta per tutta Parma è partita subito. VERGOGNATEVI
PS: E poi chi è Walter Ganapini? Come mai non si è mai sentito prima? Se aveva già fatto tutto lui contro Vignali allora perchè l'inceneritore era già pronto all'avvio...

beppe serventi 27.11.14 09:58| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Salsi gia' nel 2012 aveva detto che Grillo soffre della paura di vincere.

Ha creato un qualcosa piu' grande di lui che non sa come gestire. Ecco questi post cosa sono, fare implodere il movimento, distruggere la sua creatura.

GRILLO HAI PAURA DI VINCERE, TANTA PAURA E STAI FACENDO DI TUTTO PER SABOTARE OGNI POSSIBILITA'.

Un peccato per chi ci ha creduto

Elena Amandola, Nice Commentatore certificato 27.11.14 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLITICA PARASSITARIA
C’è un rapporto inversamente proporzionale tra politica parassitaria (PP) e produttività (Pe) economica di un Paese, per cui si può scrivere la seguente formula:
PP · Pe = K
Dove K è la costante di proporzionalità. Più aumenta la politica come prestigio e arricchimento personale e più si deprime il tessuto produttivo di una intera area. Non è vero che aumentando le autonomie regionali s’incrementa la democrazia.

Giuseppe C. Budetta 27.11.14 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Massima solidarietà con i problemi di Parma, però i motivi di riflessione che stanno emergendo non sono roba da poco e richiedono attenzione. Facile una critica mentre la “base incazzata di simpatizzanti e attivisti che chiede al Movimento il cambiamento di metodi e prassi
facile criticare ma perché chi scrive tanti suggerimenti oggi ( Walter Ganapini ) non ha preso il cellulare e offerto la sua collaborazione a Pizzarotti? Grillo e Casaleggio, state all'erta perchè sono cazzi... ..
Ora Pizzarotti è stato eletto dal M5S indi è suo compito far attuare i programmi che tutti gli elettori hanno discusso e sottoscritto.C'è un macigno enorme,però,contro il quale il sindaco di Parma si deve scontrare ed è l'eredità di una maledetta municipalizzata. Siamo seri non si smantella così facilmente un sistema (quarant'anni di democristiani e venti del condannato definitivo) si deve scavare nel profondo di questa nazione sempre un po fascista..
Sono posti di lavoro clientelari,CDA,presidenti,manager,imprese colluse e tutto il peggio della politica comunale,regionale e nazionale. Ora che il comune di Parma ha un "infiltrato" del M5S bisogna fare primeggiare in tutti i modi il programma 5stelle perché questo precedente sarebbe un esempio per l'Italia intera. Capisco Grillo,capisco anche Pizzarotti

Carlo Pamato 27.11.14 09:53| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA STORIA D'AMORE TRA PIZZAROTTI E L'EXPO, QUELLO CHE NESSUNO SA - PARTE 1
http://www.parmadaily.it/Stampa/Articolo.aspx?pdi=76905

È interessante la virata con cui i 5 Stelle di Parma abbracciano l’Expo, compatti ad eccezione di Nuzzo (assente) e Savani e Cacciatore (astenuti), con una delibera del Consiglio comunale del 19 maggio 2014. Il consigliere Nuzzo aveva criticato la delibera della sua maggioranza per la partecipazione all'esposizione di Milano: "Significa metterci a cucinare in un catino che puzza”. Nata per un’esigenza legittima - quella di difendere le Fiere di Parma, leader nel settore agroalimentare con la manifestazione CIBUS, dall’assalto di Milano e Bologna - la delibera avvia la costituzione di una new company per svolgere attività fieristiche all’interno di EXPO, in cui Fiere di Parma svolgerà attività in cui è specializzata, di gestione e vendita di spazi espositivi per aziende, coprendo tutti i costi con gli introiti dell’attività fieristica.

Luca P., Brescia Commentatore certificato 27.11.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA STORIA D'AMORE TRA PIZZAROTTI E L'EXPO, QUELLO CHE NESSUNO SA - PARTE 2
http://www.parmadaily.it/Stampa/Articolo.aspx?pdi=76905

Con la delibera l’amministrazione di Parma accetta lo slogan per cui l’EXPO avrebbe come “tema centrale il problema della nutrizione per l'Uomo nel rispetto della Terra, allo scopo di trovare dei modelli di sviluppo per assicurare a tutta l'umanità un’alimentazione buona, sana e sostenibile capace di tutelare la biodiversità indispensabile per la salute del Pianeta.” L’ondata di inchieste giudiziarie del 2013, ma soprattutto del 2014, mostrano obiettivi meno filantropici e modalità operative dell’EXPO discutibili, mettendo a nudo chiare intenzioni di incentivo ad economie non virtuose in generale, e contrarie al principio di trasparenza fondante del programma 5 Stelle in particolare, come la cementificazione, la corruzione, la distrazione di massa dei media.

Luca P., Brescia Commentatore certificato 27.11.14 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Viviana
il potere è responsabilità, e delle proprie responsabilità si risponde a coloro che ti hanno dato fiducia e occasioni uniche nella vita di un uomo. Pizzarotti non lo conosco, ma non mi piace il fastidio con il quale sopporta il doverci rendere conto del suo operato. Se è onesto e corretto noi grillini siamo tutti dalla sua parte, Grillo per primo

potere è responsabilità

ina ghigliot 27.11.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento


LA VERA STORIA D'AMORE TRA PIZZAROTTI E L'EXPO, QUELLO CHE NESSUNO SA - PARTE 3
http://www.parmadaily.it/Stampa/Articolo.aspx?pdi=76905

Il 18 Giugno 2014 Pizzarotti presenta la Parma turistica della gastronomia nel cuore di Milano. “Sono qua per promuovere la vocazione turistica della città anche in vista dell’Expo milanese del 2015”. E’ accompagnato dall’assessore Cristiano Casa, che rafforza il concetto con un’affermazione che suona come un lapsus freudiano, in rappresentanza di chi ha le energie rinnovabili e il no agli sprechi come cardine della propria politica: “I nostri prodotti tipici sono il nostro petrolio”.
Viene coniato il logo “Parma Expo 2015” per attirare parte dei 20 milioni di turisti in arrivo da tutto il mondo. Purtroppo non si riesce a fare il “Food Valley Point”, un centro di degustazione a fianco della ferrovia, perché “mancano 2 o 3 milioni di euro”. Saggiamente, e fortunatamente, si opta per altri monumenti comunali disponibili e di grande valore artistico. Si aprono numerosi tavoli di coordinamento tra Enti pubblici, banche e soggetti attivi nel campo turistico, al fine di evitare duplicazioni delle iniziative e dei messaggi per i visitatori.

Luca P., Brescia Commentatore certificato 27.11.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA STORIA D'AMORE TRA PIZZAROTTI E L'EXPO, QUELLO CHE NESSUNO SA - PARTE 4
http://www.parmadaily.it/Stampa/Articolo.aspx?pdi=76905

Finora Pizzarotti ha prodotto una consulenza affidata lo scorso Luglio alla società EXPLORA scpa di Milano, voluta per gestire l’intera promozione turistica della città ducale in occasione di EXPO 2015. Si tratta di una società di consulenza interamente pubblica e partecipata da soggetti istituzionali lombardi, costo dell’operazione € 65.000 più IVA di legge per un costo complessivo di € 79.300,00, a firma di un dirigente del Comune di Parma.
Pizzarotti ha di recente dichiarato che il M5S “deve ritornare alle origini”, sottolineando, che in Emilia-Romagna “Ci sono problemi di rappresentanza… forse stiamo perdendo il contatto con il territorio”. EXPO fa parte delle origini o è piuttosto l’esatto contrario di quanto il M5S dovrebbe essere e sostenere? Pizzarotti ha dichiarato che il M5S non ha programmi: peccato che nel programma con cui si è candidato sindaco nel 2012 ci fosse la promozione delle filiere corte, la sostenibilità del vivere, il no alla cementificazione, la lotta alla corruzione, proprio come nel programma nazionale del M5S. Esattemente l’opposto dell'EXPO.

Luca P., Brescia Commentatore certificato 27.11.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, il Blog è nemico del Movimento: registro e agisco di conseguenza.
Il modo giusto è non leggerlo più. Dato che basa sulla pubblicità i suoi introiti, abbandonarne la lettura è il modo più efficace per recensirne implicitamente i contenuti.

Se volevate sfoltire, ci state riuscendo: bravi.

Federico Luciani 27.11.14 09:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

A volte è meglio eliminare dal web uno scandalo, un passato imbarazzante, un commento, un articolo, un video o immagine.
Da oggi è possibile con www.webremoveme.com

Web Remove Me 27.11.14 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Come la tv,anche questi attacchi a pizzarotti (tra l'altro ormai stantie) hanno rotto i c....i,se avete il coraggio si faccia una votazione,oppure buttatelo fuori direttamenta con un p.s. Vediamo poi cosa ne consegue e assumetevi o assumiamoci questa responsabilita',ricordandoci che il 62,3% di astensione in emilia non arriva per caso ed e' di gente consapevole che non c'e' nessuno CREDIBILE DA VOTARE ( e ci siamo anche noi dentro)

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 27.11.14 09:22| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Questa estate sono venuti a trovarmi i parenti dal Canada. Vivono li da ormai 50 anni ma hanno sempre seguito le vicende della loro vecchia Italia soprattutto dall'avvento del B.

bene fatta questa piccola premessa abbiamo passato un pomeriggio a parlare di Grillo e del M5S e quando hanno realmente capito che non avevano di fronte una compagnia teatrale ma un insieme di persone che realmente stanno mettendo tutto loro stessi per cambiare uno stato marcio la sua opinione ha assunto contorni diversi.
ora io mi chiedo: tra un paio di estati che ritorneranno i miei parenti canadesi dovrò dire che abbiamo cambiato il paese o che il M5S è stata la più grossa occasione mancata per una virata verso un paese normale???
a voi la risposta

nicola l., ariano irpino Commentatore certificato 27.11.14 09:19| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'UNA LETTERA DAI CONTENUTI UN PO' STRANI QUESTA... RECENTEMENTE C'E' STATO UN SERVIZIO REALIZZATO DA UN NOTO PROGRAMMA TELEVISIVO, IN CUI SI DENUNCIAVA IL SOLITO PROGETTO 'MAIALE' DA PARTE DEL GOVERNO DI UNA DEROGA ALLE COMPETENZE STRETTAMENTE COMUNALI PER L'APPROVVIGIONAMENTO DI RIFIUTI, IMPOSTO AGLI INCENERITORI, E CIO' IN FORZA PROPRIO DEL 'CASO PARMA', DOVE LA PRESSANTE POLITICA DI RACCOLTA PORTA A PORTA DEI RIFIUTI PROMOSSA E MESSA IN ATTO DA PIZZAROTTI, STAVA 'AFFAMANDO' L'INCENERITORE, VANIFICANDONE LA RAGIONE DI ESISTERE E CONSEGUENTEMENTE L'INVESTIMENTO EROGATO.
HO MOLTI PARENTI DI PARMA E POSSO CONFERMARE QUANTO SIA STATO FATTO IN QUESTO SENSO. COSA STA DICENDO ALLORA QUESTO ARTICOLO? COLETE DAVVERO FARMI INCAZZARE?

Mark Fresca 27.11.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog


Ora più che mai c'è bisogno del Pensiero, eterna libertà che mai è sottomessa.


@Heracles
@Alina
@Cecilia
@Ulisse
@Vito
@Jb Mirabile Caruso
@Adina Lucchesi
@Rosa Anna

per cortesia tornate a scrivere sul Blog, la vostra mancanza si vede e si legge.


"Uomo colto è colui che sa trovare un significato bello alle cose belle".

Oscar Wilde


Ciao.

Max Weber, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Viviana Vivarelli, hip!hip!hurrà! Possiamo girare pagina.

Franco Mas 27.11.14 09:04| 
 |
Rispondi al commento

A pensar male spesso ci si azzecca caro Pizzarotti.

Siamo sempre stati un paese di emme per non dire merda, un paese dove c'è anarchia, mafia ed egoismo e dove i soldi sono prima di tutto e di tutti.
Mi dispiace dover sospettare che anche il Signor Pizzarotti sia un soggetto debole e che possa esser stato avvicinato dai cosiddetti poteri forti per non decidere ciò che doveva essere deciso in campagna elettorale e poi scaricare ai cittadini la patata bollente asserendo che se l'inceneritore andava aperto era per colpa delle penali che sarebbero state poi pagate dagli stessi. Le solite palle per non decidere che confermano la tesi del sospetto che ora mette un Movimento in crisi e di cui io temevo il verificarsi. Spesso qui ho scritto che sarebbe stata un'impresa ardua confrontarsi con la MAFIA e con i metodi squadristici che questa attua nei confronti di chi si oppone. Avevo ragione!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 27.11.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

seguito della risposta di Pizzarotti agli attacchi di Grillo

"Mi spiace Beppe,ma il problema dei tuoi invisibili,ma ben noti cortigiani che utilizzano un blog ormai ombra di se stesso è che pontificano lavoro degli altri senza conoscere l’argomento,ma senza nemmeno sporcarsi le mani come fa un sindaco,un consigliere, un parlamentare.Si attaccano le persone nascondendosi dietro la tastiera,senza fare autocritica quando la necessità è reale,vedi le elezioni Regionali
Sono entrato nelle Istituzioni come M5S perché credo che la politica abbia ancora una sua dignità,anche se nascosta,anche se con una luce debole e sfiancata. Ma è proprio oggi, è proprio questo il tempo per ridare la dignità alle persone, ridando dignità alla politica.
Non attraverso la rabbia, non attraverso gli slogan, ma con il sorriso, con gli atti concreti che ogni giorno portiamo avanti. Per questo, caro Beppe, non c’è proprio tempo per seguire i soliti, e ormai prevedibili, attacchi blog, c’è un Paese là fuori che ha bisogno del MoVimento 5 Stelle. Vieni a Parma invece, sei invitato il 7 dicembre. È il secondo invito che ti facciamo da un anno a questa parte, la speranza è che non ci sia bisogno di un terzo.”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.14 08:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La pacata risposta di Pizzarotti su facebook

"...da sindaco sono abituato a mettere la faccia in tutto quello che faccio. Ed è proprio questo lo spirito che ci ha mosso ad organizzare l’evento del 7 dicembre a Parma,aperto a tutto il MoVimento,per presentare il nuovo Statuto del Comune,primo in Italia ad aver inserito il Referendum senza Quorum e 13 consigli di cittadini volontari:è la differenza che c’è tra l’essere al governo e il non esserci.La differenza tra decidere,mettendoci la faccia e secondo i limiti di legge e i poteri limitati di un sindaco,e il non poter decidere.Quindi,ecco la risposta,puntuale e trasparente:

- La lettera pubblicata è di oltre un anno fa, perché pretestuosamente pubblicarla oggi? Almeno si poteva evitare la figuraccia di scrivere che non c’è stata l’estensione del porta a porta,dal momento che è esteso in tutta Parma:oggi siamo al 70% (presto lo supereremo),l’inceneritore è fermo a metà regime perché non ha rifiuti da bruciare, e grazie anche a questo,ma non solo,siamo entrati tra i Comuni Virtuosi italiani,primi in Italia per una città di medie dimensioni
- Forse “lo staff” dimentica che le indagini che sono in corso sulla costruzione dell’inceneritore sono partite grazie anche alle nostre continue denunce.Proprio oggi un nostro dirigente si trova a Roma per portare all’attenzione dell’Autorità Anticorruzione nuovi elementi.Da ormai 2 anni collaboriamo con la giustizia per far luce su una vicenda torbida,che contrastiamo ogni giorno, con la stessa convinzione di sempre.E lo facciamo da soli,e siamo gli unici,in una Regione di 4 milioni di abitanti governata da un partito che degli inceneritori ha fatto il proprio cavallo di battaglia
- A questo link http://www.comune.parma.it/notizie/news/tag/inceneritore.aspx?page=1 4 pagine di notizie – e sono soltanto alcune tra le tante -, che testimoniano la nostra continua, costante, infinita battaglia non solo all’inceneritore di Parma, ma a tutti gli inceneritori della regione Emilia Romagna

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma il titolo vero era "aiutiamo i 5stelle a cacciare Pizzarotti???"
Io nemmeno le capisco queste forme di autolesionismo da parte di chi qui il potere ce l'ha per salvarlo il Movimento, non per abbatterlo

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massima solidarietà con i problemi di Parma, però i motivi di riflessione che stanno emergendo non sono roba da poco e richiedono una particolare attenzione. Evidenzio una netta spaccatura ideologica tra i cybernauti che propongono discussioni di natura etico-morale sulla civiltà dei consumi, e una base incazzata di simpatizzanti e attivisti che chiede al Movimento apporto di nuova linfa alla battaglia politica, una battaglia che pare sia stata accantonata da chi preferisce girare sdegnosamente le spalle allo schifo invece di andare a ramazzarlo via. Esistono due movimenti, quello ideologico e quello operativo? Bè, se è così se ne prenda atto, si faccia qualcosa per separare i due settori in modo che non si scontrino, perchè su questo blog ci si è scambiati sin troppi giudizi sprezzanti e di questo nessuno sente il bisogno.
Grillo e Casaleggio, state all'erta perchè sono cazzi...

Franco Mas 27.11.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESSERE O NON ESSERE

L'inceneritore come ben sappiamo è un forno che brucia ed inquina al di la di tutte le precauzioni ammissibili,per cui non fa parte di una gestione ottimale dei rifiuti.
I bruciatori infatti non entrano in nessuna fase del processo di riciclo dei rifiuti ed anzi ne attestano il fallimento poichè la loro presenza è indice di una gran quantità di rifiuti non riciclabili.
Il M5S è un movimento che lotta anche per l'ambiente ed è quindi contrario al trattamento dei rifiuti con la combustione perchè questa sparge nell'aria nanoparticelle dannosissime alla salute difficilmente trattenibili.
Ora Pizzarotti è stato eletto dal M5S indi è suo compito far attuare i programmi che tutti gli elettori hanno discusso e sottoscritto.
C'è un macigno enorme,però,contro il quale il sindaco di Parma si deve scontrare ed è l'eredità di una maledetta municipalizzata.
Sono posti di lavoro clientelari,CDA,presidenti,manager,imprese colluse e tutto il peggio della politica comunale,regionale e nazionale.
Noi in Campania sappiamo cosa vuol dire avere a che fare con imprese che gestiscono i rifiuti strettamente legate alla politica corrotta e alla criminalità,imprese potenti e ammanigliate con ministri del governo,troppo grandi per fallire,troppo "militarizzate" per ascoltare i comitati cittadini.
Sono milioni di euro che viaggiano da una mano all'altra attraversando il pubblico e il privato,coinvolgendo i soggetti più disparati e dove ci sono soldi c'è merda.
In Campania abbiamo ereditato il forno di Impregilo e i comitati cittadini sono ancora in lotta.
Ormai la salute dei Campani è diventata una cosa superflua ed è per questo che Pizzarotti deve lottare con ogni forza contro questo sistema.
Ora che il comune di Parma ha un "infiltrato" del M5S bisogna fare primeggiare in tutti i modi il programma 5stelle perchè questo precedente sarebbe un esempio per l'Italia intera.
Capisco Grillo,capisco anche Pizzarotti ma a quest'ultimo dico che è ora di imbracciare il fucile.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Pizza ti stimo moltissimo e credo tu sia una brava persona ma questo credo non basti più o non sia mai bastato. Ci vuole coraggio x portare avanti l'idea del M5S di fermare questo tipo di sistema.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.11.14 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché questi 'aiuti' non glieli avete dati prima e in privato?
Sembra cerchiate un capro espiatorio per i cattivi risultati del voto
Sono molto sgradevoli:le espulsioni insensate,i panni sporchi lavati in pubblico,i divieti imperativi,la faccenda degli scontrini,le frasi razziste o fascistoidi,i blog demenziali,il sistematico menefreghismo per i fatti del giorno,certi tze tze privi di senso comune (perché non usate questo spazio per una colonna permanente sui buoni risultati del Movimento,con un elenco dei suoi scopi forti e chiari?),la mancanza di sondaggi interni su ciò di cui c'è richiesta,la perpetuazione di fake e cloni..
Parte di questo è veramente futile,su altro chiederei più cautela
E in questo momento non proprio trionfale questo post non vorrei averlo mai letto.Suona offensivo su una persona che ha dato molto,che per il Movimento significa tanto,che è l'unico sindaco che abbiamo in una città grande,e che rispetto ai sindaci precedenti è stato un enorme passo avanti verso l'onestà e il buon governo(a meno che non vogliate che Parma rientri negli abissi precedenti e vada di nuovo in rosso per 900 milioni)
Ovviamente questi appunti sono niente in confronto alle aberrazioni dei partiti enormemente più gravi e lesive per il popolo italiano perché ci mandano tutti in un baratro Aaltro che scontrini e frasette dal sen fuggite! Queste sono ancora inezie.Siamo qui per lavorare insieme per un miglioramento non solo di ciò che ci sta attorno ma anche di noi stessi.Certo anche io faccio critiche,ma le nostre hanno un peso piccolo,quelle di G&C ne hanno uno ben maggiore.Per cui da parte loro invoco meno attacchi interni,più compattezza e solidarietà,più autocontrollo e senso di misura, e vorrei tanto che si riparlasse di nuovo,almeno nel blog principale ma soprattutto in tv,dei motivi per cui il M5S diventò la prima forza politica italiana:democrazia diretta,difesa dell'ambiente,difesa dei diritti del cittadino e del lavoratore,stato sociale,costruzione di futuro

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.11.14 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma,i link perché nun so' più cliccabbili??
Se trattava de 'na bella innovazzione...

Buongiorno!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I casi sono due:
- Pizzarotti è stato minacciato;
- Pizzarotti ha ricevuto un notevole "pizzo".

Che è la stessa cosa...

Tony Di Dietro Commentatore certificato 27.11.14 08:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Come noi stimiamo le nostre opinioni, considerandole utili, nel caso che siano ammirate dagli altri ed anche quando non lo sono, nello stesso modo dobbiamo stimare le opinioni altrui, purché ne siano degne.

- Epicuro -


www.beppe,siempre ?

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 27.11.14 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me interessa solo ascoltare più voci che riguardano l'inceneritore di Parma,più persone hanno da dire la loro ,più si hanno le idee chiare.

Quindi a me questo post interessa molto ed è giusto che sia stato postato,ora vogliamo sentire altre voci.

Grazie.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti avrà anche carisma, ma non ha STOFFA.

ulla p., greve in chianti Commentatore certificato 27.11.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

@ Quel Troll dello Staff che rema contro al M5S
@ Tutti i talebani difensori dello stesso Troll-staff

Volete fare il processo a Pizzarotti? Fatelo, e poi linciatelo in pubblica piazza, con tanto di insulti e lancio di sassi, perchè tanto lo state già facendo.

Ma se siete onesti come dite, perchè non fate anche un processo a tutti gli altri? A tutti i nostri parlamentari, per esempio, che non sono riusciti ad attuare un solo punto del nostro splendido programma.

Eh si, perchè come scrivono i talebani, il VINCOLO DI MANDATA è uno dei punti fondamentali dell'ideologia del Mov. Indipendentemente dai motivi che hanno impedito il raggiungimento degli obiettivi.

Siete davvero corretti? Allora, caro staff, se stai giocando pulito, da oggi devi mettere un post al giorno con tutti i volti dei nostri eletti e un resocondo di quanto avrebbero potuto fare e quanto effettivamente è stato fatto.

Quando lo vedrò, forse, mi ricrederò.

Buona giornata alle poche persone sincere, oneste e di cuore che ho visto qui dentro

Monica R., PR Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 07:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La confindustria fa le leggi e renzi le approva, e lo scemo paga.

Parafrasando "col sangue dei politici laveremo le scale"

Forza cavalieri dell'apocalisse fatevi vedere e con entusiasmo e dedizione vi darò una mano.

Fatti una pera Commentatore certificato 27.11.14 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Un sindaco eletto grazie anche all'impegno per non far aprire l'inceneritore. Che invece apre...
Potrebbe essere questo uno dei motivi per cui il risultato elettorale m5s in Emilia è stato sotto tono,e grande invece l'astensione

Alessandro R., Genova Commentatore certificato 27.11.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa ci va a fare il pompinaro del papa da Erdogan?

Ma a perorare la causa del PKK curdo che si sà sono marxisti-leninisti, trafficanti di droga.

O forse implicitamente ammette che sotto sotto c'è una guerra di religione secolare per dominare il mondo..., che il tuo aereo precipiti con tutto il suo seguito.

Il Crepuscolo Degli Dei Commentatore certificato 27.11.14 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lascialo stare Beppe! Almeno di lui si parla ancora...
L'Italia non finisce a Parma, pensa piuttosto ad una strategia x risalire la china in cui siamo precipitati,che non siano i temi che giá cavalcano gli altri..

Ignaziafarina 27.11.14 07:26| 
 |
Rispondi al commento

l'ho già scritto una volta. Ai vertici del movimento c'è un disegno chiaro per far naufragare un movimento che poteva veramente essere pericoloso per l'establishment. Il post di oggi ne è la conferma. Quand'anche fosse tutto vero quello che c'è scritto, è questo il momento a far le pulci a Pizzarotti? E un sano processo a chi ha portato il movimento dal 25% al ininfluente % non lo si fa? Siamo sicuri che sia un caso questo scivolone? E se gli eletti non possono andare in TV, cosa ci fa Casaleggio a Cernobbio???? A cernobbio non invitano mica quelli che non sono "dei loro".....

Fareast 27.11.14 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr. Criket...,
hai veramente rotto il c....!

Sei fuori come un balcone.
Ma che c...o di argomenti proponi?
Dovevamo essere noi al 30% invece c'è quel poveretto della lega?!
E tu proponi gli inceneritori invece di aprire un dibattito sulla sconfitta?!

Mr. Criket, riprenditi, altrimenti inceneriscono noi.
Capito il concetto, Grilletto?

Propongo un argomento degno di interesse:
"la crescita del tulipano in terreni acidi".
Secondo me è meglio.

Vai affanculo, Mr. Criket!
Con mucho amor, ma vai affanculo, Mr. Criket!

Io, comunque, non mollo!

Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA

Maurizio

maurizio fontana 27.11.14 06:07| 
 |
Rispondi al commento

BASTA PER CORTESIA!
Considerando il DISASTRO comunicativo di questi ultimi mesi, non è ora che di PASSARE PALLA?
Largo ai giovani, che in questi anni hanno dimostrato di avere le capacità per tirare il carretto!!!
Sei stato utile...adesso fatti da parte con tutto il tuo CERCHIO NON MAGICO!
Grazie

luca cavani 27.11.14 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Clamoroso!! Ecco come i "compagni" prendono per il culo chi li vota. I media ci hanno parlato di dissidenti interni al PD contro lo Jobs Act. FALSO!!! Ci sono i documenti che dicono il contario, e tra questi finti dissidenti contro il jobs act, ci sono: Bersani-Epifani-Damiano

VERGOGNA VERGOGNA. iL LINK - http://goo.gl/A9kK05

cromwell il destino nel suo pugno, zena Commentatore certificato 27.11.14 02:35| 
 |
Rispondi al commento

Che post vergognoso..x modi, tempi e contenuto. Non credendo che Beppe sia uno stupido mi chiedo, quid protest?

Angelo Tanzi, Fiorenzuola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.14 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamoci anche di proporre qualcosa di utile per arginare il parassitismo dei disservizi. Truffe sulle bollette dei servizi primari, fregature legalizzate su quelli secondari (telecomunicazioni ed altro).
Se la crisi è grave lo è anche la situazione di sciallaggio in atto senza un barlume di diritto del cittadino al potersi difendere.
Danno, beffa e ancora danno.

marcello b. 27.11.14 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe basta, i nostri avversari non sono certamente Pizzarotti o Rizzetto! Basta con queste liti interne che non servono a nulla se non a dissolvere il consenso.

Mirco Giubilei, Sansepolcro (AR) Commentatore certificato 27.11.14 01:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna mai tralasciare LA SEMPLICITA' DEL MESSAGGIO:

TUTTI A CASA!!!
(o a casa noi o loro)

DEVE ESSERE QUESTO IL SUCCO DEL MESSAGGIO POLITICO DEL M5S (e quindi di noi e di GRILLO)

A CASA TUTTI COLORO ABBIANO IN QUALSIASI TEMPO E MODO GIA' AMMINISTRATO QUESTO PAESE DISASTRATO!


I NOSTRI CONSIGLIERI COMUNALI pensino a consigliare in COMUNE;
I NOSTRI SINDACI pensino esclusivamente a fare i Sindaci
I NOSTRI PORTAVOCE pensino esclusivamente all'attività tecnica e parlamentare


I RAPPRESENTANTI POLITICI SIAMO NOI DEL BLOG PER MEZZO DI GIUSEPPE PIERO GRILLO E DI COLORO CHE INSIEME A GRILLO POSSIAMO DECIDERE DI DELEGARE TEMPORANEAMENTE, PRO-TEMPORE E SALVO REVOCA.


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Aiutarlo?? Ma non doveva essere espulso dal Movimento??

mark rossi, gorizia Commentatore certificato 27.11.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento

nosense
ma ci rendiamo conto che la sinistra si sta' spaccando, la destra idem con patate e noi che cosa proponiamo? Pizzarotti, Matteotti, tv si o tv no, i cookies???

io immaginavo che il nostro percorso fosse moltooooo diverso da questi temi e proposte assurde ma di poter partecipare attivamente nelle scelte piu' importanti oltre a quelle del programma e invece vedo il Movimento come una bella donna, bionda platinata,alta con i tacci a spillo che si ammira da sola sapendo di essere affascinante ma che se si mette a parlare diventa isterica,logorroica e pesante.
Vorrei che quella donna diventasse un po' piu' bruttina e trasandata ma poterci dialogare anche di cose importanti!
ho sposato quella donna a 5stelle!!!!

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 27.11.14 01:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I 2 Matteo
politicamente pieni di difetti
ma entrambi, chi più chi meno,
con un grandissimo acume mediatico
vogliono vincere, non partecipare,
anche a spese della gente


Qui invece stiamo confezionando una lunghisssima collana,
una brutta collana di "perle" mediatiche, una meglio dell'altra


post assurdi, scelte di tempo e decisioni sbagliate,
argomenti insulsi, immobilismo, censura


e l'Italia ringrazia, e ce lo dimostra ad ogni elezione

Eppure qui tutti impegnamo del tempo della nostra vita,
se è tutto inutile perchè è tutto finto,
per cortesia ditelo chiaramente
se non si vuole vincere non ci fate correre per niente

qui faremo la fine dei dinosauri
e a noi non servirà neppure attendere l'asteroide

Blogosauro Rex

blogosauro rex 27.11.14 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le sconfitte bruciano e il popolo le vuole dimenticare in fretta
se danno le dimissioni in massa nessuno si oppone

jean paul marat 27.11.14 00:58| 
 |
Rispondi al commento

c'ha messo molto del suo, coadiuvato da 19 consiglieri comunali che pensavano di avere vinto una guerra mentre erano solo alle prime scaramucce con l'avversario..

jean paul marat 27.11.14 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che il non rispetto di qualche promessa,...poi nel momento che neanche ce lo immaginiamo, qualcuno dei nostri detrattori...la userà come arma.
Allora si che salteranno fuori le divisioni.
Magari proprio prima delle elezioni politiche.
Meglio chiarire...meglio puntualizzare oggi.
La risposta di Pizzarotti la credevo molto più asfaltante...ed invece ho intravisto più GHIAIONE che asfalto,......sulla strada.
Il discorso di un inceneritore non è un dettaglio marginale, su come deve muoversi a livello d'esempio il M5S su base nazionale...anzi tutt'altro.

*****

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.11.14 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel riportare qui di seguito le domande relative ad alcune delle contestazioni contenute nella lettera INUTILMENTE indirizzata a Pizzarotti PIU' DI UN ANNO FA, CHIEDO AL BLOG:
E' ONESTA E DA 5STELLE LA RISPOSTA FORNITA OGGI DA PIZZAROTTI?

- COS'HAI FATTO per rendere trasparente il collaudo del forno a partire dal mettere sul serio in discussione competenze e CV di chi ne era stato incaricato?

- COS'HAI FATTO CON LE imprese europee CHE TI garantivano di trattare il rifiuto urbano residuo post-differenziata per 60 euro a tonnellata, evitando il ricorso al forno (160 euro a tonnellata chiesti da IREN)?

- HAI fatto verificare in tempo il rispetto delle norme previdenziali (DURC) da parte delle aziende (quasi tutte in crisi) costruttrici del forno?

QUANDO HAI FATTO UNA richiesta di verifica rigorosa dei conti, ANCHE a fronte della lettera del Fondo F2i, pubblicata dal 'Fatto',che chiariva l'improponibilita' anche finanziaria del forno di Parma?

- E' VERO O NON E' VERO CHE avevi patti parasociali per te aurei e che ti davano,di fatto, potere di veto;avevi un VicePresidente membro di un Comitato Esecutivo di 4 membri, figura che ti consentiva il controllo di ogni politica aziendale?

- E' VERO O NON E' VERO CHE ti sei fatto sfilare tutto senza reagire dal duo Viero-Beggi (potevi persino invalidare l'ultima Assemblea), in modo neppur spiegabile con richiami alla più grave sudditanza psicologica PUR SAPENDO che un azionista di peso, come il Comune di Parma,con quei due non si relaziona neppure, perche' parla solo con Presidente, Amministratore Delegato e principali azionisti: a quei due fa riferire le proprie volonta' dal rappresentante in Consiglio d'Amministrazione e/o da dirigenti comunali di staff?

- QUALI suggerimenti riorganizzativi hai suggerito circa la macchina comunale da parte di persone che ben ne conoscevano le storture dopo anni di regime Vignali- Moruzzi?

- HAI ORGANIZZATO le riunioni di 'progress' almeno ogni 15 gg COME AVEVI PROMESSO?


....PER ME NO!

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 00:53| 
 |
Rispondi al commento

il prodotto non interessa più, la domanda crolla com'è giusto
l'offerta puo solo adeguarsi

jean paul marat 27.11.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento

@ MAX STIRNER

In riferimento al tuo sotto commento del 20/11/14 ore 00:58.
Conversazione con Max Weber sotto la poesia di Stecchetti (ottima scelta, essendo Guerrini, come te, noto utilizzatore di diversi pseudonimi e maschere), in cui affermi:

"Forse soffri di FREQUENTAZIONI CHE NON TI GIOVANO..."

In nome dell'onestà e della trasparenza, che dovrebbero essere due dei valori fondanti del M5S, chiediamo cortesemente di comunicare A TUTTO IL BLOG, chi sarebbero queste fantomatiche frequentazioni che non giovano, con relativi nick.

Le Frequentazioni che non giovano. 27.11.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento

quel referedum lì non c'arriva al quorum, ammesso e non concesso che a livello locale ci sia, ancora

jean paul marat 27.11.14 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e vabbè rifugiati pure dietro ai cittadini
fanno sempre comodo, pagano e votano
peccato che dopo 18 mesi lo abbiano mollato in massa

jean paul marat 27.11.14 00:38| 
 |
Rispondi al commento

io penso che dovremmo stare uniti e con un solo obiettivo:tutti a casa!!mandarli a casa in ogni modo possibile e poi,poi governare con l'onestà!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi da l'impressione che l'inceneritore di Parma...per tanto che la città sia virtuosa con il porta a porta,....di rifiuti ne brucerà comunque.
Presumo che dovrà avere anche un rientro economico.
Pizzarotti dice che ci mette la faccia....io dico che oltre alla faccia ci mette anche i suoi di polmoni..ed anche quelli dei cittadini.
Non riesco a capire dove perderebbe la sua faccia se indice un referendum locale...chiedendo ai cittadini (come mi pare che sia stato promesso ed anche no ) se sono disposti a pagare penali ...o accettino i fumetti dell'inceneritore...(anche a metà regime). COSIì FACENDO LA SUA FACCIA E' TUTELATA...dov'è il problema ????????
Pizzarotti se indici un referendum LA TUA FACCIA E' SALVA...diversamente...non ne son convinto...
Se è questione delle spese referendarie....sono pronto a versare una donazione
F.to : UN CORTIGIANO


*****
Commentatore in marcia al V 3 day.
Commentatore che partecipa alle Europee.
Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.11.14 00:32| 
 |
Rispondi al commento

a questo giro non mi trovate per nulla d'accordo. Questi post li trovo ridicoli e inutili. Ma dove stiamo adando? e ci si meraviglia se siamo solo al 13% in emilia? Per favore tornate quelli di una volta opp qui si finisce tutti in mano a renzi

Pierpaolo Moretti, Montoro Superiore Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 00:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

chi ha facebook vada a leggere la bella e pacata risposta di pizzarotti!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Per par condicio:

Replica di Piz-zarotti:
Sul blog di Beppe Grillo si torna a parlare dell’inceneritore di Parma con una lettera vecchia di oltre un anno, come se non avessimo argomentato a sufficienza sul tema quello che abbiamo fatto, stiamo facendo e faremo per la nostra ‪#‎Parma‬ sul tema inceneritore e rifiuti. Non ho problemi a ritornare sull’argomento, perché da sindaco sono abituato a mettere la faccia in tutto quello che faccio. Ed è proprio questo lo spirito che ci ha mosso ad organizzare l’evento del 7 dicembre a #Parma, aperto a tutto il MoVimento, per presentare il nuovo Statuto del Comune, primo in Italia ad aver inserito il Referendum senza Quorum e 13 consigli di cittadini volontari: è la differenza che c’è tra l’essere al governo e il non esserci. La differenza tra decidere, mettendoci la faccia e secondo i limiti di legge e i poteri limitati di un sindaco, e il non poter decidere. Quindi, ecco la risposta, puntuale e trasparente:

- La lettera pubblicata è di oltre un anno fa, perché pretestuosamente pubblicarla oggi? Almeno si poteva evitare la figuraccia di scrivere che non c’è stata l’estensione del porta a porta, dal momento che è esteso in tutta #Parma: oggi siamo al 70% (presto lo supereremo), l’inceneritore è fermo a metà regime perché non ha rifiuti da bruciare, e grazie anche a questo, ma non solo, siamo entrati tra i Comuni Virtuosi italiani, primi in Italia per una città di medie dimensioni.

- Forse “lo staff” dimentica che le indagini che sono in corso sulla costruzione dell’inceneritore sono partite grazie anche alle nostre continue denunce. Proprio oggi un nostro dirigente si trova a Roma per portare all’attenzione dell’Autorità Anticorruzione nuovi elementi. Da ormai due anni collaboriamo con la giustizia per far luce su una vicenda torbida, che contrastiamo ogni giorno, con la stessa convinzione di sempre. E lo facciamo da soli, e siamo gli unici.

Luca M. Pm 27.11.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caffè a 5 stelle notturno qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 00:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la risposta di Pizzarotti resta evasiva del problema
potrebbero passare 100 anni dalla lettera del post, non ha importanza il tempo

gli si chiede conto di mancate scelte, omissioni, o di scelte errate laddove aveva potere e MANDATO CONFERITO DAI CITTADINI per INCIDERE !!!

jean paul marat 27.11.14 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Troppo spesso le parole sono state usate, maneggiate, rivoltate, lasciate esposte alla polvere della strada. Le parole che cerchiamo pendono accanto all'albero: con l'aurora le troviamo, dolci sotto le fronde.

Virginia Woolf

Emily Dickinson Commentatore certificato 27.11.14 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poche poche chiacchiere Pizzarotti . Chiudi quell' inceneritore o suicidati . Hai rotto le scatole

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che cacchio sta succedendo? stiamo diventando un fenomeno da baraccone..ma chi scrive ste "riflessioni" e le pubblica sul blog? non posso credere che sia Beppe, ma sanno cosa ha fatto Federico? parlano davvero a vanvera..CHE PECCATO....

Giuseppe Papaccio 27.11.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti è stato eletto sindaco di Parma per chiudere un inceneritore. Perchè alora non fa il sindaco? Perchè l'inceneritore è ancora lì che brucia allegramente rifiuti?

Pizzarotti vuole spiegare a Grillo come si vincono le elezioni e si prendono i voti, bene, allora parliamo di numeri (quelli non mentono): a Parma Federico Pizzarotti governa da 2 anni, se è così bravo a creare consenso e a fare rete, come mai il movimento a Parma alle regionali ha preso il 12,56%? Quasi un punto in meno del dato regionale del 13,26%?

Colpa di Grillo se nel territorio che governa Pizzarotti non arriva nemmeno al 20%? Spieghi questo agli elettori e agli attivisti: come mai Federico, se sei così bravo, la tua popolarità è così bassa? Ecco, spiegalo anche a noi, dedica un pò del tuo tempo a cercare i motivi del tuo flop, sempre che tu non sia troppo impegnato a rilascire interviste al Corriere ovviamente

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 00:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti da (una parte) della sua risposta :
************************************************************
"....c’è stata l’estensione del porta a porta, dal momento che è esteso in tutta #Parma: oggi siamo al 70% (presto lo supereremo), l’inceneritore è fermo a metà regime perché non ha rifiuti da bruciare, e grazie anche a questo, ma non solo, siamo entrati tra i Comuni Virtuosi italiani, primi in Italia per una città di medie dimensioni...."
**************************************************************
...allora io non conosco tutta la situazione e potrei sbagliare, si parla di un porta a porta che
riduce i rifiuti da smaltire e l'inceneritore è fermo a metà regime ?....è fermo o funziona a metà ?
Se è fermo non funziona a metà, e se funziona a metà...non è fermo ???????? (chiedo lumi essendo ...io avanti con l'età).
Qualora i rifiuti dovessero ridursi ulteriormente
vista l'estensione del porta a porta che verrà superato il 70%...vuol forse dire che prossimamente..l'inceneritore..automaticamente..rimarrà a bocca asciutta ???? bello , pacifico, mansueto e spento ?
Ottimo se questo dovesse avvenire..ottimo,..
maaa..maaa in questo caso chi ha prodotto questo diciamo macchinarione...dove li va a prendere i soldi per rientrare dall'investimento ...profitti compresi ????
Tutto sparirebbe come ...in una bolla di sapone?
Spiegatemi ...sapete....l'età......ehm...

*****
Commentatore in marcia al V 3 day.
Commentatore che partecipa alle Europee.
Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 27.11.14 00:07| 
 |
Rispondi al commento

se dovete andare in tv a raccontare un'inadeguatezza, o a raccontare favole ai pensionati, meglio restare dove si è
su questo siamo d'accordissimo

jean paul marat 27.11.14 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe il caso di lavare i panni sporchi in famiglia evitare di alimentare pubblicamente delle sterili polemiche interne? Anche per questo mi sto veramente chiedendo dove si sta andando a parare ...
C'è bisogno di un cambiamento di rotta e di una nuova strategia comunicativa che veicoli le azioni e i contenuti dei nostri cittadini eletti e dei militanti.
Se si deve votare per una espulsione di Pizzarotti per la mancata chiusura dell'inceneritore allora votiamo e vediamo il risultato, basta lotte intestine per web interposto!

Gianluigi A. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 23:59| 
 |
Rispondi al commento

la tattica di Silvio è ovvia:

oggi il (non eletto) presidente del consiglio Renzi ha detto:"SALVINI NON MI FA PAURA" e Salvini dall'altra parte:"ORA CI SERVE LA SQUADRA DI GOVERNO" il tutto per creare il duplice effetto:
ricreare la solita pantomima del PD al governo e della (finta) opposizione, composta da FI e LEGA, e al contempo di non considerare il M5S.

E il brutto è che qualcuno ci crederà pure.

...basta cercare su internet SCANDALI LEGA NORD, oppure PROCESSO BELSITO, o cose del genere e salta fuori di tutto, cose da far vergognare chi per anni ha votato Lega, come si fa a credere a Salvini? ..come se fosse un verginello!?!? ..sono 20 anni che è in Lega Nord!!!

Povera Italia.

Forza M5S, la guerra è ancora lunga, di certo non smetterò di votarvi, come molti TROLL dicono in questo blog.
Ciao a tutti.

Alessio Spinosi 26.11.14 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè dobbiamo farci del male da soli?
non lo capisco...mi sforzo e continuo a non capirlo...boh!!!

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 26.11.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/DH_erCeZ1iY

Er Caciara, prima mira e poi spara.... Commentatore certificato 26.11.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

- Si impedisce ai parlamentari di andare in TV.
- Si continua a fare politica solo in rete o nelle piazze dove ci vanno solo quelli che il movimento lo votano già.
- Si attaccano gli stessi sindaci del M5S.
Grillo vuole distruggere il movimento o cosa????

Lorenzo M. Commentatore certificato 26.11.14 23:45| 
 |
Rispondi al commento

buona notte a ✩✩✩✩✩

da

da σℓ∂ ∂σg

old dog 26.11.14 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi cosa accade, quale che sia la forma creativa che prenderà la rivoluzione, dobbiamo avere i mezzi di produzione in nostro possesso, essi affermavano. Altrimenti il nemico ci sconfiggerà sul piano della produzione. E per far ciò si adattavano a compromessi di ogni tipo. Per non allontanarsi troppo dalla stanza delle decisioni spettacolari, finivano per costruire un'altra forma di spettacolo alcune volte altrettanto macabro. L'illusione spettacolare ha le sue regole. Chi vuole gestirla deve sottoporsi a queste regole. Deve conoscerle, imporle e giurarci sopra. La regola prima è che la produzione condiziona tutto. Chi non produce non è un uomo, la rivoluzione non è per lui. Perché dovremmo tollerare i parassiti? Non dovremmo forse lavorare al loro posto? Non dovremmo assicurare anche la loro sopravvivenza? E inoltre: tutta questa gente senza idee chiare e con la pretesa di voler fare di testa loro, non risultano "oggettivamente" funzionali alla controrivoluzione? Quindi, tanto vale attaccarli fin d'ora. Si sappia chi sono i nostri alleati e con chi vogliamo stare. Se dobbiamo far paura facciamola tutti insieme, inquadrati in perfetto ordine, e che nessuno metta i piedi sulla tavola o si cali le brache. Organizziamo le nostre strutture specifiche. Formiamo militanti che conoscano perfettamente le tecniche della lotta nei settori della produzione. La rivoluzione la faranno soltanto i produttori, e noi saremo là per impedire loro di fare fesserie.
No. Tutto ciò è sbagliato. In che modo potremo impedire loro di fare fesserie? Sul piano dello spettacolo illusorio dell'organizzazione ci sono tromboni molto più grossi di noi. Ed hanno fiato da sprecare. Lotta sul posto del lavoro. Lotta per la difesa del lavoro. Lotta per la produzione. Quando romperemo il cerchio? Quando finiremo di mangiarci la coda?
..............

un grande amici mio (A)


Sempre a mettere il becco eretto come paladino difensore dei vari Rizzetto, Orellana di turno intento a scrivere interminabili post su facebook su come o cosa dovrebbe fare il Movimento 5 Stelle (quasi come se l'avessero eletto per occuparsi di tutto ciò) nel frattempo ai problemi di Parma (di cui sicuramente il problema dell'inceneritore è assolutamente primario) chi ci pensa?? Nessuno a giudicare dalla data della lettera datata 3 settembre 2013, inutile giustificarsi che tanto è vecchia anzi ciò è un aggravante significa non solo che oggi giorno non si sta facendo nulla per poter spegnere quel dannato inceneritore (che segnalo essere tutt'ora in funzione), ma anzi che non si è fatto ancora nulla nei mesi e negli anni precedenti e quel che più grave è il fatto che se le affermazioni di Walter Ganapini fossero vere testimonierebbero come nonostante si potessero prendere delle serie iniziative per impedire l'accensione da parte di IREN la Giunta di Pizzarotti se ne sarebbe altamente fregata...

David Z., Milano Commentatore certificato 26.11.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Forse una mi vecchia idea far accedere al blog solo gli iscritti certificati e gli eletti,autofinanziato,
e ricondurlo alla culla da dove tutto è nato non mi sembra poi tanto sbagliata. Qui dovrebbero avvenire le discussioni, affrontare i temi e trovare le soluzioni.Noi elettori,attivisti da tastiera e sul territorio, eletti,in una casa comune. La nostra sede.
Prima di rispondere che è impossibile, almeno immaginiamolo un pò. Tutto si può fare se c'è volontà.

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento

appoggiatelo pure, padronissimi,
io padronissimo di astenermi, in ottima compagnia :)

jean paul marat 26.11.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento

il buongiorno si vede dal mattino
io qualche perplessità sulla scelta degli assesori ce l'ho
non sulle persone, sui criteri di scelta
scegliendo alcuni assessori ha fatto fuori, ignorandoli, gente preparata
piccola ma preparata che avrebbe dato l'anima per la città rispettando il programma
tanto avevano e hanno già un piede fuori dall'italia, avevano poco da perdere
ha scelto invece non il piccolo ma il grande, e se è grande un motivo ci sarà
vero Pizzarotti ?
un motivo per essere grande ce l'ha
tanto è vero che è rimasto solo con il suo programma di carta in mano..

jean paul marat 26.11.14 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Forse sarebbe il caso di non mettere questi post nel Blog. Spero che Beppe e Pizzarotti si chiariscano quanto prima e si torni a remare tutti nella stessa direzione.

Salvatore Graziano Russo, Siracusa Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Basta tecnocrati! Basta democristiani BASTA!
Io bado molto alle apparenze: quando ho visto Pizzarotti la prima volta.... per la prima volta ho dubitato. Lo spirito non è aqua! Casomai è ACQUA che prorompe! BASTAAAAA!!!!
Sti laureati/ignoranti, farciti solo di nozioni/informazioni calcolo e opportunismo venato di carrierismo e senza esperienza di vita, senza FANTASIA, pensiero critico, umiltà! senza volontà!!!
Per me il M5S poteva essere un nuovo paradigma: deve esserlo!

Daniele B., Tarcento Commentatore certificato 26.11.14 23:25| 
 |
Rispondi al commento

@Luca M., Rho :
..bhè la lettera di risposta, è sul blog o da altre parti...???
Io sono iscritto..solo qua, se c'è un link accessibile da tutti...oppure se con un copia incolla...si potesse avere sul blog...non sarebbe male.
:)

*****

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.11.14 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ribadendo che serve un miglioramento della nostra comunicazione,come sempre preciso:in tv si deve andare in diretta!dentro gli studi e non in collegamenti esterni!!!su quelli esterni sarò sempre in disaccordo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 23:21| 
 |
Rispondi al commento


LA VERITA' PAGA. SEMPRE.

Ambire ad un traguardo irraggiungibile è sopravvalutare la nostra intelligenza, ambire a qualcosa di comune è indice di inferiorità, dove cercare allora il punto che unisce il voler essere con l'essere?

LA VERITA' E' IL PUNTO CHE ACCOMUNA CIO' CHE VORREMMO ESSERE CON CIO' CHE SIAMO.


“Lo status della verità intesa in senso oggettivo, come corrispondenza ai fatti, con il suo ruolo di principio regolativo, può paragonarsi a quello di una cima montuosa, normalmente avvolta fra le nuvole. Uno scalatore può, non solo avere difficoltà a raggiungerla, ma anche non accorgersene quando vi giunge, poiché può non riuscire a distinguere, nelle nuvole, fra la vetta principale e un picco secondario. Questo tuttavia non mette in discussione l'esistenza oggettiva della vetta; e se lo scalatore dice "dubito di aver raggiunto la vera vetta", egli riconosce, implicitamente, l'esistenza oggettiva di questa.”


Karl Popper


Più pensiero e meno parole.


Notte.

p.s. Grillo, mi hai stupito con l'editoriale “La Settimana”, Cioran è perfettamente allusivo per alcuni di noi.

Max Weber, Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lasciatelo perdere, è sindaco di un dormitorio
la città che doveva essere non c'è, chi c'è passato come me l'ha vista bene
dice che ha fatto 13 consigli di quartiere ?
ah si
sempre con i deboli se la piglia
la lettera parla di società partecipate dal comune, non del quartierino, parla di interessi assodati dai fatti come più grandi di lui

controllate pure gli altri sindaci 5*, questo ha già dato..

jean paul marat 26.11.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

...ehm..ehm..scusate,
ma per il M5S avere un inceneritore che funziona (diciamo a manico ) in una città dove è stato eletto un sindaco rappresentante di un movimento che proprio gli inceneritori....non gli vanno a genio anzi...
Non dico che spegnerlo sia fare tic e tac.....ma per caso qualcuno aveva anche detto che se ci fossero stati problemi...si sarebbe indetto un referendum comunale
per chiedere ai cittadini se spegnere accettando penali,....o meno ?
Perchè non viene indetto un referendum ? per sentire i cittadini.????
L'inceneritore ha una valenza elevatissima in termini di obiettivi per il M5S...
Non è roba trascurabile.
Se non si rispetta una promessa così palese,...che figura ci fa il movimento in scala nazionale..se dovesse capitare di fare una campagna elettorale su un tema analogo con altri inceneritori... e poi gli diamo un esempio così negativamente all'opposto,.... tipo parma.???

*****
Commentatore in marcia al V 3 day.
Commentatore che partecipa alle Europee.
Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 26.11.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi autenticherei ma se metto nato nel 1743 mi dà errore e non riesco :)

jean paul marat 26.11.14 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo scusa ma invece di rivolgere critiche gratuite ad una amministrazione che sta lavorando al massimo delle sue possibilità pur di fare un buon lavoro non pensate che sarebbe il caso di fare un autocritica sul fallimento delle elezioni regionali in Emilia Romagna ?Nessuno pensa che è anche per colpa di queste polemiche che abbiamo dimezzato i nostri elettori?A mio modesto avviso queste bagarre hanno allontanato migliaia di elettori ed in più anno dato modo a personaggi di dubbia credibilità di insinuarsi nelle file del movimento.....questi miei pensieri sono a titolo personale però sono frutto di contatti settimanali ai banchetti con la gente nelle piazze e nei mercati della provincia di Parma !!Grazie..

Fausto Borelli 26.11.14 23:08| 
 |
Rispondi al commento

la domanda è semplice semplice: perchè pubblicare oggi una lettera di un anno fa?

il masochismo non fa per me e credo faccia male anche a M5S.

Renato Giabardo 26.11.14 23:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate la foto di Beppe qui a fianco.Sta pensando a Pizzarotti Già dallo sguardo si vede quanto gli vuole bene.Lo vuole trafiggere con la sua bontà. Beppe sei un angelo!

senzamore .., roma.., Commentatore certificato 26.11.14 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse è arrivato il momento, quello che si temeva.

Ci sono degli eletti che si so montati la testa ed anzichè rendicontare al cittadino elettore, al blog ( qui non ci scrive nessun eletto e questo è molto male)il lavoro quotidiano e prendere spunti anche qui da noi sul lavoro da svolgere,stanno facendo dei gruppetti ( sopratutto in Romagna e sicilia mi sembra) autoreferenziati e si ritengono al di sopra sia del blog, che di Grillo che degli elettori. Ha cominciato quell'arrampicatore sociale di favia ed altri lo stanno seguendo.

Vale per la prossima tornata e per il metodo di selezione. Troppi nostri eletti vivevano nell'area politica, anche al fianco del PD, nessuno ne era completamente fuori, qualcuno addirittura ex trombato del PD che abbiamo messo alla Camera o al Senato. Nessun serio imprenditore, nessun serio professionista, nessuno che si sia guadagnato la vita a lottare da solo,quasi tutti gli eletti o attivisti ( qualcuno diventato deputato solo perchè distribuiva volantini) altri ex operai che 15.000 euro mese non li avevano neanche mai vinti al superenalotto.

Ultima cosa.. TV ? si certo. Solo Di Battista Di Maio e Barbara Lezzi, aggiungendo magari Giarrusso. Gli altri meglio di no. Se gli rode il culetto a qualcuno bisognoso di visibilità, venga qui nel blog a spiegarcelo e dopo eventuale votazione on line, potrà tranquillamente tornare nel suo scranno temporaneo

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 22:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tradimento inespugnabile:
Quasi impellente è l’eterno bisogno di tradire anche sotto un’altra andante pelle si può far freno a ogni eclettico dire, un elettrico campo di spighe, un lessico colmo di teneri spaghi, un elettore spaesato, un elettrone non spiegato ma comunque alle false figlie impigliato e ammaliato. Ma non ancora ammalato. Ammagliato forse da una troupe di moglie rimasta senza bagaglio e ora si trasmuta in figlia per cercare un’po’ di caglio. E non fa quasi più caldo su quel lontano campo dove ho lasciato un aglio, uno sbadiglio e un fulminato abbaglio. Per fortuna abbaia il cane sotto il velo di stuoia, c’è una tenera stella, stellina, stallona con le mie uova e mi dice sottovoce: - e speriam che domani più non piova-. Ma è una cava di lozione che nasconde ogni sua prova o si cova l’illusione un’altra ora? Ho trovato nel giardino un’altra spora. Ho trovato nel successivo gradino un altro spero, che si convoglia alle aspettative del mio clero.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 26.11.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento

siamo impazziti con questi post....e ancora qui stanno!!!ma chi sta dando di matto???chi sta rovinando il blog con post suicidi,uno dietro l'altro???almeno a saperlo...!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 22:47| 
 |
Rispondi al commento

avete rotto le palle con sti messaggi autolesionisti! i pnni sporchi si lavano in casa! volete dire qualcosa a Pizzarotti? alzate la cornetta e chiaritevi! ogni post così sono migliaia di voti bruciati.
Con sdegno, un sostenitore 5s (sempre più triste e affranto)

giovanni toni 26.11.14 22:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, è inammissibile,schifosamente inammissibile che il M5S, sia attaccato,denigrato da personaggi che non è che non capiscano nulla delle scelte del Movimento,questo sarebbe il minimi. Quando esistono partiti come Sforza Italia, fondati da mafiosi e i personaggi che militano in un partito fondato da un condannato per danni all'erario, criticano l'operato del M5S e del suo leader (due leader), con superiorità e paternalismo, capisco il paternalismo (da "padrino"). Ma la superiorità è totalmente da ignoranti!Firenzotti, andrà forte, vada pure forte ma via!!Uccidono con leggi assurde i lavoratori, partito dei lavoratori?Ha!Ha!Ha! Ma guardate le facce dei componenti del PD menoL, hanno facce da lavoratori?Con tutto il rispetto per dare il voto giusto,basta guardare in faccia,questi signori che siedono in parlamento da anni! Una volta stanno con tizio,Prodi,una volta con caio,Arcoreano. E da questi, chi vota o è nel partito dei 5 Stelle, deve prendere lezioni, mah? Lezioni si possono prendere da operai della "ETERNIT"(quelli ancora vivi,io),dagli operai della TESSEN, da quelli dell'ILVA e dai milioni di disoccupati! Hanno tirato le uova al "non eletto da nessuno", un vero spreco, non merita nemmeno quelle! Sul "canone RAI" diventato tassa sul possesso del TV, O.K. Mistificatori! Veri pirati, andate a vedere cosa si paga per gli apparati "Rice- trasmittenti", non mi si dica che servono in caso di calamità, perchè una affermazione del genere è bambinesca. La tassa è bassissima e si può trasmettere, provate a trasmettere con un "TV"!Abbassare ,stipendi,vitalizi, pensioni d'oro di politici e falsi presidenti, non si può!Tassare la povera gente,si!Questa è giustizia?Un magnate massone,assassino come lo "Svizzero",proprietario della ETERNIT, non pagherà nulla! Ora tutti scandalizzati, buffoni, loro non certo Grillo!Auguri di buona vita a tutti! Paolo buon.

paolo romanello 26.11.14 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, Casaleggio, staff e comunità 5stelle tutta: per piacere basta confusione! basta liti! BASTA! Vogliamo spegnere quell'inceneritore (o dimostrare l'incompetenza di Pizzarotti?)??? Allora se siamo una comunità, come m5s organizziamo un megaevento a Parma con a capo un Grillo e un Pizzarotti riappacificati e diamogli una mano sul campo a chiudere l'inceneritore. Questi sono i titoli che voglio leggere sul blog e in fb. Non continui dissidi e accuse più o meno criptiche. Sennò il m5s più che essere una comunità sarà una delusione per milioni di persone. Questa è l'aria che si sente, dovete capirlo. Non buttate tutto alle ortiche per piacere. Bruciare le speranze è anche peggio che bruciare i rifiuti.

Piero T., Mestre Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 26.11.14 22:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' inceneritore di parma va chiuso. E' una vergogna. Siamo nel 2015 e ancora non vengono finanziate a dovere le rinnovabili. Dovremmo poter creare energia solo con le rinnovabili. Non dovremmo inquinare più nulla. Quando l' uomo si evolverà?

Notizie informatica Commentatore certificato 26.11.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio dei tafazzi. Se si continua così si estinguerà prima il m5s e poi i talk politici.

Massimiliano L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 22:36| 
 |
Rispondi al commento

L'INCENERITORE

Conosco un tale che si è chiuso in se stesso e ha buttato via la chiave.

Il passato non mi preoccupa: i danni che doveva fare li ha fatti; mi preoccupa il futuro, che li deve ancora fare.

Il guaio non è che nulla si crea, il guaio è che nulla si distrugge.

Sono solo l’estraneo con il quale ho più confidenza.

A Milano spalancano le finestre per cambiare aria alla città.

Se invece che dalla paura ci lasciassimo prendere dalla curiosità, morire sarebbe soltanto un modo per soddisfarla.

Se non gliele suggeriamo noi le risposte, Dio non parla.

Pino Caruso,
Ho dei pensieri
che non condivido, 2009


Salve caro staff dei miei coglioni.
Sono Marco Marongiu del meetup di terni, quello a cui avete azzoppato la strategia sull'acciaieria con la vostra geniale intervista al segretario del sindacato di polizia.

Una domanda: ma invece che cagare il cazzo a Pizzarotti perché nn pensate ad aiutare la città di Terni che ha avuto 3 inceneritori attivi contemporaneamente, che era riuscita a chiuderli e che ora sta rivendendo l'apertura del secondo dopo due anni della riapertura del primo????

Ma forse mi sto rivolgendo ad un branco di milanesotti del cazzo con la puzza sotto al naso.
Scendente dal piedistallo perché sempre più meetup stanno pensando di tirarvi giù a zampate.
La vostra strafottenza è indecente. La vostra strayegia di marketing è nn solo fallimentare ma vetusta, vomitevole, degna della peggior strategia politica berlusconiana.
Mi impegno da cittadibi attivo, attivista e responsabile a cambiare questa situazione. Tornate a scuola a mangiare pane e rispettò. Il mio non lo avete più. E il movimento può andare avanti anche meglio senza di voi
Datevi una regolata e rispettate i meetup che lavorano.

marco marongiu 26.11.14 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le divisioni interne! Che palle che siete

Giuseppe Carta 26.11.14 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Voglio darvi una piccola lezione di democrazia.
Cominciamo dal fatto che il signor Pizzarotti è stato eletto sindaco.
Il signor Pizzarotti lo hanno eletto nelle file del M5S.
Ruba?
Mi pare di no, e già siete fortunati voi di Parma.
Pensate se aveste eletto "bunga-bunga-cavaliere" oppure un impotente tipo "abbiamo-una banca".
Siete fortunati e anche saggi.
Avete avuto l'intelligenza di eleggere una brava persona, una persona onesta.

ivan.ital 26.11.14 22:20| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, butta fuori questi cialtroni dello "staff" che hanno fatto un post idiota ed autolesionista come questo.

Silvio D. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 22:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

--VISTO CHE NON SIAMO IN ORARIO DI "ZONA PROTETTA"--


Editoriale: La caduta nel tempo


"Non è bene che l'uomo si ricordi a ogni
istante di essere uomo. GIà è male
concentrare l'attenzione su sè stessi; ma
è peggio ancora concentrarla sulla
specie, con uno zelo da ossessi:
significa attribuire alle miserie arbitrarie
dell'introspezione un fondamento
oggettivo e una giustificazione filosofica.
Finché ci si limita a torturare il proprio io,
si può sempre pensare che si ceda a un
capriccio, ma quando tutti gli io
diventano il centro di una rimuginazione
senza fine, indirettamente si ritrovano
generalizzati gli inconvenienti della
propria condizione ed eretto a norma, a
caso universale, il proprio accidente".

E.M. Cioran, da La caduta nel tempo

Beppe Grillo

GRILLO! GRILLOOO!

Piano piano stai scoprendo quello che ti dico da sempre: UNO VALE UNO, E' UNA CAGATA PAZZESCA!

Ancora un po' e riscoprirai Lorenzo il Magnifico; per il momento mi rallegro per la scoperta di Cioran.


Sia ben chiaro.

Salvini ha avuto successo non perchè sta sempre in televisione ma perchè ci sta sempre a raccontare fandonie agli italiani che vogliono sentire e ai quali piacciono tanto. Salvini ha poca gente che gli da addosso in TV. Sembra come se qualcuno avesse deciso che lui deve essere spalleggiato (ma volete osservare sti ca22o di conduttori come porgono a lui le domande, come sono ossequiosi? Questa è strategia nella comunicazione ... E aprite sto ca22o de occhi no?)

Altra cosa sarebbe la nostra presenza in Tv con TUTTI contro. Realmente pensate che se degli esponenti del nostro movimento apparissero in un talk con tutto il resto che gli abbaia contro sarebbe producente? Per noi si ma dobbiamo fare uno sforzo di immaginazione e pensare di essere un italiano medio al quale il Movimento sta antipatico, che odia Grillo che non vuole avere rotture di palle ... Un Movimentista in QUESTA TELEVISIONE trattato male da tutti rafforzerebbe di più l'antipatia che gia cova nel ceto medio verso di noi ...

ma ste pigne le volete levà dar cervello PLIS?

ma che ca22o parlo a fare?

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 26.11.14 22:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grillo, ti devi vergognare. Pizzarotti merita rispetto, tu sempre meno con questi ostracismi stupidi.

Goran Primo 26.11.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Se Capitan Pizza non ha fatto tutto il possibile per impedire l’accensione dell’inceneritore, dovrebbe utilizzare tutta la cenere prodotta dal mostro per cospargersi la testa in segno di vergogna. In attesa che ciò avvenga, la cenere continua a cadere sulla testa dei parmensi assumendo il significato che aveva nell’antica Grecia, ossia di lutto.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma sto Giovanni di Avellino è un marpione...o è coglione veramente? E la gallina intelligente? Un fenomeno della natura. Non che faccia molta fatica:

è una gallina
che fa
si si sii si si
è così carina
e fa si si sii si si
---

Mi/La Re/la Mi

L'arciere di Krishna 26.11.14 22:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OT
Default Italia? Se continuiamo così probabile prima quello dell'M5S.

Possiamo raccontarci tutte le favole che vogliamo ma Salvini, un illustre sconosciuto prima che prendesse in carico la Lega, insegna. Le sue continue scorribande televisive hanno fruttato: la Lega è resuscitata (purtroppo). E’ un dato di fatto incontrovertibile. Addirittura c’è anche chi (ma ci vuole un bel coraggio) non disdegnerebbe affatto Salvini come leader del centro destra.

Ora voi Grillini fatevi una domanda e datevi una risposta: se Salvini non fosse mai comparso in TV, il suo explua sarebbe stato possibile? Con questo non voglio sostenere che i problemi (non sono pochi) del MoVimento 5 Stelle si risolvono solo mediante ben studiate “comparsate televisive”, tuttavia non è possibile continuare con la politica dello struzzo e dell’isolamento a tutti i costi. Fare gli avvoltoi in attesa di un prossimo e rapido default economico dell’Italia è a mio parere un calcolo molto sbagliato. Perché dopotutto è proprio questa la strategia politica messa in campo da Grillo per arrivare al potere. Ci si può scommettere che un bambino di quinta elementare avrebbe saputo immaginare qualcosa di meglio. Anche perchè nell’attesa del fallimento dell’Italia è molto probabile che, visto come si sono messe le cose (regionali!!), a fallire sia per primo il MoVimento 5 Stelle.

mulholland drive Commentatore certificato 26.11.14 22:08| 
 |
Rispondi al commento

max ... manu ... domani tocca a voi nèh ... ^_^

P.S.: nun je se fa pe più de na sera ...

* * * * * *


" Se vedi un uomo che si agita nelle sabbie mobili e nonostante dai buoni consigli e porgendogli la mano in suo aiuto cerca di trascinarti nel fango anche a te, da a lui un saldo e possente pugno sulla capoccia per far finire la sua vita presto.
Un altro individuo, dopo di te, potrebbe tentare di salvarlo ed essere invece trascinato sotto con lui ... meglio un irragionevole morto che due (di cui uno forse ragionevole)..."

Fra Ca22o da velletri ....

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 26.11.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha scritto questo post dovrebbe identificarsi e offrire le sue dimissioni

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 22:01| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Incomincio a pensare che questo blog sia diventato solo una discarica per qualche click e un po di soldini facili per qualcuno ! Ormai non si vedono che puttanate e post di merda tutti i giorni ! Per non parlare poi del vari collegati come la fucina tzetze e altro più o meno nascosto.Io sono fermamente convinto che Beppe Grillo (che rispetto e ammiro) non sappia nemmeno chi scrive qui e non ha il controllo dei post ! Ormai è chiaro che lo scopo è quello di distruggere il Movimento 5 Stelle perchè come già dichiarato in tempi non sospetti ci si aspettava un consenso minore quindi più gestibile.Questo fantomatico staff ai comandi di Casaleggio che ogni giorno sforna merda per attirare su tutto il movimento critiche e attacchi credo abbia superato il limite.Avete massacrato uno come Matteo Ponzano che ha creato "LA COSA" per metterci quattro pagliacci a dire cagate del tipo salviamo Corona ! Avete cacciato chi ha lavorato con amore per mettere mercenari e dipendenti fedeli solo alla Casaleggio e associati.Attaccate chi lavora seriamente per il bene comune solo perchè non abbassa la testa e state uccidendo quell'amore che c'è in tutti gli attivisti che giorno dopo giorno si sentono traditi da tutto questo !Il movimento non siete voi ! Il movimento non è Casaleggio ! Il movimento siamo noi e voi non siete davvero un cazzo ! Beppe io in tutto questo salvo solo te perchè credo tu sia all'oscuro di tutto e hai l'eterno merito di aver unito e motivato tanta gente ben prima della nascita di questo movimento politico !I parlamentari e i senatori ne hanno le palle piene,milioni di persone si sente delusa e tradita e ancora continuate a postare cagate senza nemmeno ascoltare ! Se scompariremo o saremo ridimensionati la colpa sarà solo vostra ! Della comunicazione a tutti i livelli istituzionali e del tanto intoccabile STAFF.Io pago tutti i giorni le conseguenze del mio impegno come attivista ! Ma sul serio ! E non posso tacere difronte a tutto questo schifo !

Ferrara G., Fano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.14 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Voi dello staff forse non vi rendete conto di come sia complicato fare il sindaco di una città ,una cosa è stare all'opposizione,un'altra cosa è stare al comando , certi atteggiamenti cambiano,è inevitabile.quindi mi chiedo perchè questo accanimento contro Pizzarotti? è un esempio per tutti e stà facendo bene il proprio lavoro,lasciatelo lavorare in pace e non rompetegli più le scatole.

Rino Bertolini 26.11.14 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Che belle figure che fate. Lettera di 1 anno fa pubblicata adesso????

Ma c'è voglia di andare avanti oppure no?

Gigliotti Mirco, Sarteano (Si) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.14 21:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Replica di Pizzarotti:
Sul blog di Beppe Grillo si torna a parlare dell’inceneritore di Parma con una lettera vecchia di oltre un anno, come se non avessimo argomentato a sufficienza sul tema quello che abbiamo fatto, stiamo facendo e faremo per la nostra ‪#‎Parma‬ sul tema inceneritore e rifiuti. Non ho problemi a ritornare sull’argomento, perché da sindaco sono abituato a mettere la faccia in tutto quello che faccio. Ed è proprio questo lo spirito che ci ha mosso ad organizzare l’evento del 7 dicembre a #Parma, aperto a tutto il MoVimento, per presentare il nuovo Statuto del Comune, primo in Italia ad aver inserito il Referendum senza Quorum e 13 consigli di cittadini volontari: è la differenza che c’è tra l’essere al governo e il non esserci. La differenza tra decidere, mettendoci la faccia e secondo i limiti di legge e i poteri limitati di un sindaco, e il non poter decidere. Quindi, ecco la risposta, puntuale e trasparente:

- La lettera pubblicata è di oltre un anno fa, perché pretestuosamente pubblicarla oggi? Almeno si poteva evitare la figuraccia di scrivere che non c’è stata l’estensione del porta a porta, dal momento che è esteso in tutta #Parma: oggi siamo al 70% (presto lo supereremo), l’inceneritore è fermo a metà regime perché non ha rifiuti da bruciare, e grazie anche a questo, ma non solo, siamo entrati tra i Comuni Virtuosi italiani, primi in Italia per una città di medie dimensioni.

- Forse “lo staff” dimentica che le indagini che sono in corso sulla costruzione dell’inceneritore sono partite grazie anche alle nostre continue denunce. Proprio oggi un nostro dirigente si trova a Roma per portare all’attenzione dell’Autorità Anticorruzione nuovi elementi. Da ormai due anni collaboriamo con la giustizia per far luce su una vicenda torbida, che contrastiamo ogni giorno, con la stessa convinzione di sempre. E lo facciamo da soli, e siamo gli unici.

mauro lancioni, carrara Commentatore certificato 26.11.14 21:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Pizza connection...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

..... adesso ?

Clark R., Palermo Commentatore certificato 26.11.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento

"Falli sfogare"il titolo,non pensi caro Beppe e ti voglio bene,che sia giunto il tempo di far sfogare i nostri ragazzi??tu hai circa la mia eta' e ti sei sfogato per 65 anni mandando affanculo mezza Italia,adesso sei diventato alla tua eta' abbastanza equilibrato e quindi cerchi di tenere a freno i nostri ragazzi dandogli consigli a destra e sinistra cercando di non farli sbagliare,non pensi che ora sia arrivato il momento di farli camminare con i loro pensieri?ricordati che loro sono molto piu' giovani di te e almeno di due generazioni avanti a noi,sono bravi,onesti e dopo 2 anni di duro lavoro anche abbastanza competenti per poterci fare una buona pubblicita' sui mezzi di informazione,e' dal 1945 subito dopo la guerra che siamo ritornati in una forma di dittatura mediatica,non pensi che sia ora di scalfirla?caro Beppe e Gianroberto sono due anni che si fanno prendere per il culo un po' da tutti i media,sono due anni che non riescono a far sentire la loro voce a tutte quelle persone che non usano internet o il blog,fai sentire la loro voce sui mezzi di informazione,fai in modo che anche loro riescano a mandare affanculo tutti quelli che tu ci hai mandato a tuo tempo,uno vale uno "falli sfogare"non abbiamo nulla da perdere,a 7.5 italiani su 10 non gli frega nulla delle vostre rinuncie,e lo hanno dimostrato sia alle ultime europee che alle ultime regionali,caro Beppe....come a un fratello ...."falli sfogare"...un abbraccio da Claudio e Manuela da Roma.

claudio pezzotti 26.11.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti a leggere la risposta di Pizzarotti a questo post che riguarda una lettera di più di 1 anno fa !

Clark R., Palermo Commentatore certificato 26.11.14 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!
Sono un Vostro elettore, ma mi permetterei di dire:
basta dare contro al sindaco Pizzarotti e ad eventuali altri componenti 5 stelle, altrimenti il rischio e' altro calo di consensi!!!!
E non sarebbe male qualche comparsa in tv anche se devo ammetterlo i talk shovs sono proprio merdaccia.

VICTORPAUL 26.11.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento


Beppe cambia lo staff di comunicazione!!!!!!!

Sulla "COSA" avevamo Matteo Ponzano una persona Meravigliosa!!!!!! pensaci!!!!!!!!!!!!!

Daniela C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.14 21:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I rappresentati dell' emilia romagna si sono dimostrati i peggiori portavoce, voltagabbana come nessun altro. Personalmente li caccerei tutti iniziando da Pinzarotti che vuole solo fare carriera politica. Queste sono i pericoli che il M5S deve evitare, arrivisti come Pinzarotti.

Andrea Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

...questo post è semplicemente vergognoso...

luciano c., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 21:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

A tutti gli scontenti.

ma come ca22o fate a essere scontenti, sconcertati, stanchi, delusi!

Dopo poco più di un anno dalle elezioni, con tutto il resto d'Italia contro, con, ringraziandiddio, all'interno dei supporter che più scontenti, frettolosi, stanchi e delusi di così non si poteva sperare e che appena appare un pensierino della sera nella loro testolina si affrettano a venir qua sopra ad esternarlo senza troppi peli sulla lingua (eccheca22o siamo uno che vale uno e democratici eccheca2o no?) ... non abbiamo ancora vinto la guerra contro tutto l'Universo?

Pizzarotti si può permettere (vedi sopra il fatto dei pensierini dentro la testolina santa) di dissentire in un paese tutto proteso verso di noi e non, ripeto ... NON spendendosi per fare propaganda per il M5S alla tornata elettorale (vero ... tanto tutti i media sono per noi ... a che ca22o serviva uno dei sindaci che dicesse una parola di supporto per le elezioni ... no?) e ad un post dove velatamente gli si ricorda qualche suo impegno elettorale ... E che ca22o non vogliamo deluderci ancora di più? scorarci fino al suicidio e scagliarci addosso gli uni contro gli altri?

Ma che ca22o c'avete al posto del cervello le pigne?


VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE!!!

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 26.11.14 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dispiace, ma il blog da un po' di tempo a questa parte e' illeggibile.
Dove sei, Grillo?
con tutti gli esperti che avete nominato, qui rimane un problema di comunicazione grosso come una casa

luisa b., modena Commentatore certificato 26.11.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, anni fa in un tuo spettacolo dicesti che se la sinistra si fosse chiusa in un posto per qualche mese avrebbe "vinto le elezioni totalmente". Bene, a questo punto dovreste fare lo stesso, chiudetevi in una beauty farm per qualche mese, fate parlare solo i parlamentari, ed evitate di postare messaggi come questo, inutile e dannoso (tra l'altro vecchio di un anno, ma come si fa?). La state facendo fuori dal vaso.

Vendetta Vendetta (vvvvv) Commentatore certificato 26.11.14 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Si è stati molto indulgenti con chi si è approffittato dell'appoggio di un movimento fingendo di propugnare le idee del movimento e poi assecondando le solite mafie istituzionalizzate.

Occorre la coercizione delle dimissioni se non si perseguoni i fini del movimento.

Hai idee diverse? fatti un tuo movimento, come diceva Fassino.

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 26.11.14 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Comunque il fatto inequovocabile è che Pinzarotti si è dimenticato dell' incenotore, mentre dovrebbe fare del tutto per rispettare la promessa fatta.

Poi il Post si intitola aiutiamopinzarotti, bhe se davvero questa persona può aiutare a chiudere l' inceneritore Pinzarotti dovrebbe chiedere a lui, e questa persona dovrebbe fare a titolo gratuito la sua consulenza.

Ma Pinzarotti forse interessa solo la poltrona oramai, come un politico qualsiasi.

Andrea Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sono Presidente di svariate organizzazioni mondiali. e anche astrali.
A me queste boiate di essere super presidente degli idioti intergalattici non interessano.
Ha qualcosa da dire?
Dica i fatti e basta egregio signor Walter Ganapini.
E quando ha finito di dire le cose mi faccia sapere se ha intenzione di andare davanti ai cancelli del termo-coso.
Mandarci gli altri è facile, basta alzarsi alle 1 e mezza per andare in bagno.
Freschi e sbarbati, pronti per la prima colaziona alle 12 meno 5.
Mi sono rotto le palle negli ultimi 70 anni di sentire discorsi di idioti che parlano e parlano e parlano.

ivan.ital 26.11.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma fatela finita.....rispetto per PIZZAROTTI !!!

Roberto Giardi, Monterotondo Commentatore certificato 26.11.14 21:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Buonasera,

Leggendo gli interventi nel BLOG, da un po di tempo ho la sensazione che dovremmo spegnere un po il nostro cewrvello e, invece di ascoltare solo i nostri pensieri, se veramente si volessa supportare il M5S, dovremmo ascoltare un po di più Beppe, Casaleggio, i parlamentari e senatori.

Molti dei pensieri qui esposti sono ampiamente dipanati da moltissimi interventi di Beppe dei nostri deputati, da Casaleggio stesso e da molti dei posts primcipali e secondari qui scritti.

Per esempio, un aspetto di questi pensieri ricorrenti, e che corrono dentro di noi come fiumi in piena, è questa smania della vittoria presto e subito.
Se si fosse ascoltato Beppe per benino nella ultima tre giorni romana al circo Massimo, si sarebbe compreso che l'ultimo descritto è un pensiero troppo rapido e fuori dalla realtà.
La generazione che coglierà i frutti di QUESTO Movimento Cinque Stelle non siamo noi ma i nostri figli. Ricostruire una COMUNITA' dalle ceneri di questo simil popolo richiede decenni, non giorni.
Qui non si lavora per noi ma per loro, i nostri figli e nipoti.

Ouesti pensieri denotano una certa superficialità e una cattiva percezione del presente, o meglio, una eccessiva teorizzazione rispetto alla realtà.

Sono convinto che alcuni problemi non stanno aspettando tempo per la risoluzione perchè son drammatici nel presente (la povertà sopra a tutto), so perfettamente questo.
Ma il Movimento 5 Stelle non è un coacervo di maghi. Mi sembra sia solo un gruppo di persone di buona volontà e con ottimi principi di onestà.

Pretendere cose impossibili fa così spazientire qualcuno e a volte verrebbe veramente voglia di spargere su per il blog manciate di caramelle da bimbi ...

Che nessuno s'offenda per favore, piuttosto vediamo di crescere tutti quanti.
Io per primo ... Lo so!

Buonasera.

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 26.11.14 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera.

Gli italiani, oltre che ignoranti e dotati mediamente di una cultura da terza media, (essenzialmente perchè una volta finite le scuole, anche le superiori, gli italiani non alimentano tali conoscenze che scemano tragicamente nel tempo, regredendo a quelle di un ragazzo di 3^ media appunto), accompagnano la loro vita con la presunzione classica degli ignoranti.

Spiace dirlo ma i compnenti del Movimento 5 Stelle non vengono da Alfa Centauri ma da questo paese.
Siamo italiani anche noi e ci portiamo addosso questo difetto, come dire...di fabbrica.

La materia prima è questa e la presunzione che alberga dentro ognuno di noi, fa fare le cose più imbecilli della terra, finanche tirare pietre a coloro che militano sotto le stesse bandiere perchè magari le portano di sguincio invece che di dritto. Ovvero ci si scanna su problemi appena esposti e che stanno crescendo insieme al movimento. Ovvero ci si scanna anche su problemi inesistenti o esistenti ma che non sono affrontati come ognuno di noi li avrebbe affrontati, gli piacerebbe, amerebbe, sarebbe, farebbe, ebbe ebbe ebbe bè ...

Se è vero che il movimento 5 Stelle siamo noi, chi lo sta affossando, ammesso che ciò sia vero, siamo noi ...
Non Fra ca22o da Velletri ...

Di fatti il sant'uomo mi dice di riferirvi ...

"Ma se c'avete tutti sti dubbi, perchè non vi votate il PD o FI o UDC?
Ma se qui non ti piace perchè non te ne vai lì oppure là?"

E ora riposto il mio posticino di ieri ...

Buonasera.

P.S.: stronzo che usi il mio nick sei solo uno stron2o ... ^_^

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 26.11.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Leggendo i commenti del blog, guardando i cv dei nostri parlemntari mi accorgo sempre di più che la comunità M5S copre tutte le competenze: dall'operaio al chirurgo, dall'artigiano all'ingegnere, dal bidello al professore universitario. Ed ognuno è certamente ben lieto di mettere a disposizione una parte della sua esperienza. Ci saranno quindi anche esperti della comunicazione: Ora è il momento per questi esperti di farsi avanti e proporre strategie a lungo termine da adottare per trasmettere la filosofia del movimento e per comunicare i tre punti base: 1. rinuncia rimborsi elettorali/
dimezzamento stipendi degli eletti; 2. onestà; 3 fedeltà alle promesse elettorali.

Clara M. Commentatore certificato 26.11.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Credo che Davide Iah abbia fatto centro.
Condivido, BRAVO.
Rosa Anna sbaglia quando dice che "la risposta" Pizzarotti la deve dare "unicamente ai cittadini della sua città. DEVE, invece, una spiegazione al Movimento 5 Stelle costituito e animato da Trento a Reggio Calabria + le isole. Fate un salto uscite dalla gabbia "io" e "tu". Quello che il M5S fa o non fa lo fa per tutti. Pizzarotti è stato messo in mutande da Valter Ganapini. Io chiederei le dimissioni di Pizzarotti e al suo posto vada il secondo eletto della lista. E' ininfluente se Ganapini, come ho letto, forse era iscritto al PD.

ANTONIO PIROSO (), caulonia Commentatore certificato 26.11.14 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il post di Matteotti, all'insegna del più classico revisionismo storico, di dubbia qualità e finalità, ecco in arrivo un altro post, della medesima enigmatica e sorprendente fattura, specie perché inoltrato all'indomani delle regionali e riportante una lettera dell'anno passato.

Diatriba "Grillo versus Pizzarotti" a parte, mi spiegate il motivo di questo maldestro modo di utilizzare il blog?

Riconosco di non essere all'altezza di comprendere tali atteggiamenti, ma mi sembra che si stia producendo un serio danno alla coesione del MoVimento, difficilmente recuperabile!

Dove stiamo andando? O meglio, dove avete intenzione di condurci? Potreste spiegarmi la condotta, palesemente controproducente, ultimamente utilizzata dal blog?
Grazie.

Perdonate la mia dabbenaggine in materia...


in questo blog è in atto da un colpo di stato, altro che democrazia. Chi lo gestisce vuole affossare il Movimento e con il placet di Grillo a quanto sembra. La guerra contro Pizzarotti è una tale follia, che si può solo pensare che sia fatta apposta per farci perdere un altro po' di elettorato. Se andaste a vedere nei meetup, vi accorgereste di quanti attivisti avete perso. Siete dei pazzi scatenati. ecco come si distrugge in un anno un Movimento e si buttano nel cesso milioni di voti. Sono indignata, frustrata e arrabbiata perché io ci ho messo la mia faccia con amici, parenti e conoscenti per raccogliere consensi e voi ora li state sperperando!!

Anna Maria Aprili, Verona Commentatore certificato 26.11.14 21:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo POst è una 2provocazione" trattasi di una lettera del 2013 indirizzata al Sindaco Pizzarotti.
Si vuole tastare il polso nel Blog per vedere che cosa se ne pensa.
Sarebbe opportuno e doveroso di postare la lettera di risposta del Pizzarotti...che sono sicuro ci sia stata.
Poi come si dice in Liguria...a bocce ferme...ragioniamo! avere la lettera di
risposta del Pizzarotti.
Cerchiamo di no mettere il carro davanti ai buoi per favore.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.11.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perche' avete pubblicato una lettera di uno del pd che era con bassolino??????? Azione molto furba…….. complimenti a chi ha avuto l'idea!!!

Fabio P., Sorbolo Commentatore certificato 26.11.14 21:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Le elezioni in ER non le abbiamo vinte perchè c'è troppa gente che chiacchiera (compreso Pizzarotti che si è rifiutato di fare propaganda per noi), che si fa i cazzi suoi e pochissima gente che lavora seriamente.

Purtroppo i vecchi attivisti stanno quasi tutti nelle istituzioni e la maggior parte di coloro che li dovevano sostitutire pensano bene a fare cassa con associazioni, festine, festelle, giornalini, giornaletti e onlus, tutte quante in violazione del nonstatuto.
Poi se Grillo e Casaleggio intervengono, questi iniziano a frignare sbattendo i piedi e infine vanno a rinfoltire la nutrita schiera dei dissidenti del piffero.

Purtroppo è questo il materiale che ci troviamo in ItaGlia: gli itaglioni! E difficilmente un popolo onesto ha dei mafiosi e corrotti al governo per così tanti decenni.
La via è una sola: epurare e anche alla svelta gli aRRivisti....
oppure chiudere tutto e lasciare la nazione al suo destino.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di la che Pizzarotti a me sta anche simpatico e mi sembra anche un bravo ragazzo, la mia posizione è molto semplice. Dopo aver fatto campagna elettorale basata sul fatto di non far aprire l'inceneritore (ho visto i video), dal momento in cui l'inceneritore parte, anche ammettendo che hai fatto tutto quanto umanamente possibile per evitarlo, ti devi dimettere istantaneamente, senza aspettare un secondo di più. Sarebbe stato un gesto di alta qualità che avrebbe sicuramente distinto positivamente il movimento. Se invece rimani attaccato alla tua poltrona, è difficile capire dove stanno le differenze con gli altri partiti. Se io mi impegno con un cliente per portare a termine un lavoro e poi non lo faccio, come posso chiedergli denaro in cambio, anche se ci ho messo tutta la mia buona volontà? In tutta onestà, se Pizzarotti fosse stato del PD o del PDL scommetto che saremmo stati qui tutti a chiedere, giustamente, le sue dimissioni. Se ci vogliamo distinguere per la nostra coerenza e correttezza morale ed intellettuale lo dobbiamo dimostrare con i fatti e non solo a parole. Se iniziamo a giustificare potremmo giustificare anche se uno prende le tangenti, perchè no? Magari lo fa a fin di bene per aiutare i cittadini...

Sandro S., Peccioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.11.14 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, dovete smetterla di rompere i coglioni a Pizzarotti, e ve lo dico da attivista di Parma, dovreste pensare invece di mettere ai voti il fatto di mandare qualche parlamentare bravo in tv e anche alla svelta, si sta facendo solo figure di merda, e di questo passo voi il fatturato con il blog lo continuerete a fare magari, ma gli attivisti si romperanno le palle e tutto finirà' nel nulla……..

Fabio P., Sorbolo Commentatore certificato 26.11.14 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove dovrebbero andare i rappresentanti del M5S?
A farsi prendere per il culo dal superpagato con i soldi pubblici Fazio? Nel salotto del figlio illegittimo del Duce? A Ballarò o in qualche altra succursale del PD? Dalla D'Urso? Questi luoghi lasciamoli a Renzie, lui gongola davanti all'obiettivo, fa la superstar con le maniche della camicia arrotolate, parla solo lui e, dopo il monologo, quando ha raggiunto l'orgasmo, riparte per un altro programma televisivo.
La dignità del M5S gli altri partiti non se la sognano nemmeno di notte.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.11.14 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Walter Ganapini, chiamato dall'ex governatore Antonio Bassolino alla guida dell'assessorato all'Ambiente, e due dirigenti della Regione dovranno risarcire un danno erariale di 9.081.087 euro. L’accusa è quella di non aver riscosso le multe per le violazioni al codice dell’ambiente. La sentenza è stata depositata il 5 maggio ONESTAMENTE SE IO RICEVO UNA MISSIVA DI CONSIGLI SUL AMBIENTE DA UN SIMILE PERSONAGGIO MI CI PULISCO IL CULO con rispetto parlando quindi di cosa è COLPEVOLE il SINDACO DI PARMA??????? Ha fatto solo che il suo dovere lo ha fanculizzato

giovanni tessarolo, belluno Commentatore certificato 26.11.14 20:53| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA di Thomas De Luca, capogruppo M5S al Consiglio comunale di Terni, a Walter Ganapini neo - direttore Arpa Umbria

“IERI BACCHETTAVA PIZZAROTTI, OGGI PERCHÉ NON SPEGNE I DUE INCENERITORI DELLA CONCA? PRENDA POSIZIONE SULLA CONTAMINAZIONE DI TERNI E FERMI LO SCIAGURATO PIANO PER IL CSS!”

Salve Signor Walter, sicuramente non si ricorderà di me, ci siamo conosciuti l’anno scorso a Brescia a Puliamo l’Italia, la due giorni dedicata ai siti italiani contaminati. Ricordo ancora l’emozione nel trovarmi in mezzo a tanti personaggi che hanno fatto la storia dell’ambientalismo italiano.
Ero partito da Terni con una borsa piena di copie del dossier sulla situazione ambientale ternana, costato al mio gruppo anni di lavoro.
Mi ricordo ancora lo sgomento quando le chiesi, certo di una risposta negativa, se fosse stato a conoscenza della situazione ternana e mi sentii rispondere “Certo, la conosco benissimo! sono stato anche la scorsa settimana al grattacielo dell’ARPA... avete una situazione molto difficile per la contaminazione del polo chimico”... tutto mi sarei aspettato meno che la mia città fosse così tristemente famosa. Di lì in poi iniziammo a parlare a lungo e le raccontai tutto ciò che con il mio gruppo avevamo scoperto.

Nei giorni successivi assolutamente non mi aspettavo una risposta al mio dossier, sapevo benissimo che all’interno delle macrodinamiche, Terni contava ben poco e che le posizioni di Legambiente erano pienamente in linea con il negazionismo del Partito Democratico Ternano ed Umbro. Quando però nelle scorse settimane ho avuto la notizia di vederla nominato direttore dell’Arpa Umbria la mia sorpresa ha raggiunto il culmine. Walter Ganapini direttore Arpa Umbria, lo stesso che più volte è intervenuto sul blog di Beppe Grillo detterà l’indirizzo politico amministrativo dell’agenzia regionale per la protezione ambientale. A questo punto mi sono detto sicuramente un chimico ambientale come lui, non può non intervenire per smentire le castronerie

giovanni tessarolo, belluno Commentatore certificato 26.11.14 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che cosa significa questo post? Esigo una spiegazione.

Domenico L. Commentatore certificato 26.11.14 20:49| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori