Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

FI, Berlusconi l'ha fatta e Berlusconi la distrugge

  • 31

New Twitter Gallery

berlusconi_fi.jpg

Berlusconi ha fondato FI per salvare le sue aziende e ora lo sta distruggendo per lo stesso motivo. Il patto del Nazareno serve a evitare la messa in discussione del sistema radiotelevisivo che oggi favorisce Mediaset e ad ammorbidire le eventuali condanne nei processi che ancora lo attendono. Se poi ci fosse anche la grazia per mano di Napolitano sarebbe perfetto. Per ottenere questi obiettivi a Berlusconi di portare FI a percentuali da prefisso telefonico non gliene può fregare di meno, con buona pace di Brunetta e di Fitto. Publitalia e giustizia valgono qualunque legge elettorale.

13 Nov 2014, 17:20 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 31


Tags: Berlusconi, Brunetta, Fitto, Forza Italia, legge elettorale, Mediaset, Nazareno, Publitalia, Renzie

Commenti

 

Mando il video di Ritsos (greco poeta della rivoluzione universitariacontro i collonelli 1974)
Forza,per uscire dal euro!!!!!

Libero Papas 14.11.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto costano le aziende di Berlusconi alla societa' italiana? Per quanti anni ancora la politica italiana dovra' essere condizionata dagli interessi di un singolo cittadino, per di piu' pregiudicato?
Dei numerosi delitti commessi dallo scippatore Renzi, il piu' grave e' senza dubbio quello di aver scippato al popolo italiano la dignita' e la legalita', riabilitando Berlusconi e riciclandolo addirittura come legislatore costituzionale.
Tanto vale allora eleggerlo presidente della Repubblica ( del malaffare) cosi' la grazia se la concede da solo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.14 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post lo rilancio perchè è lo scenario più plausibile:

Quindi sarebbe legittimo pensare che il Patto del Nazareno comprenda la cessione degli elettori di FI al PD, ossia che quest'ultimo, con un premeditato e calcolato spostamento a Destra (come in effetti sta avvenendo) raccolga consensi presso l'elettore-tipo di Berlusconi. A sua volta gli elettori del PD che si sentissero ancora di sinistra sarebbero intercettati e riuniti, tutti o in parte, sotto un "nuovo" soggetto politico che potrebbe essere magari la Camusso, che col suo sindacato che fin'ora ha sempre assecondato ogni malefatta possibile, tutto ad un tratto ha avuto, guardacaso, un improvviso risveglio? O magari Landini? Ed anche Salvini? E , perchè no,a tutti e tre?...
Incredibile! Ma ha senso. Ed il cerchio si chiuderebbe. Pazzesco.

Paolo Lazzarin, 21013 Gallarate (Va)

Grazie Paolo.

Renzi è molto più furbo di quello che si crede.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.11.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vende, la regala, le dá fuoco, facesse come meglio crede ma facesse alla svelta a togliersi dai maroni.

Cuono F., Londra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.11.14 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Quindi risulta chiaro come mail il pd non abbia mai voluto fare una legge sul conflitto d'interessi: pd=pdl.

speed king 14.11.14 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo vecchio bastardo di berlusconne mi sa che non andrà mai in galera come quel mafioso assassino di andreotti

Hi Tech Commentatore certificato 14.11.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Stanno implodendo giorno dopo giorno con i loro partiti e giornali finanziati con le nostre tasse. Dobbiamo solo accelerare la loro autodistruzione evitando di acquistare i loro prodotti e servizi,
compresi quelli di banche e multinazionali collegate
(cominciamo dall'elenco LuxLeaks dove non pagano tasse legalmente in Lussemburgo). Valutiamo bene dove spendiamo i nostri (pochi) euri rimasti in fondo se ci pensiamo votiamo ogni giorno, anche mille volte al giorno senza neanche bisogno di una
legge elettorale. Siamo milioni, siamo OLTRE W M5S

Stefano B., Venezia Commentatore certificato 13.11.14 23:27| 
 |
Rispondi al commento

a me fa ridere chi definisce berlusconi come imprenditore. è più un concessore di posti di lavoro, cosa buona per carità, ma il vero fare impresa non può essere attribuito ad uno svezzato, nato e cresciuto con la mafia, educato a comunicare da personal coach che hanno tirato su anche i renzie e le wanna marchi, raccomandato, paraculato, facilitato da una vita dal sistema politico che gli ha finanziato, regalato, condonato, bloccato l'ingresso dei concorrenti e permesso di rincoglionire il popolo con palinsesti feccia a basso costo e informazione faziosa e fuorviante.

questo non è fare impresa, paradossalmente marchionne è anni luce avanti: ha iniziato a fare impresa da quando se n'è andato, mentre i predecessori hanno fatto come il nano, raccomandati, finanziati e paraculati dallo stato da una vita. in questo paese non c' mai stato liberismo o liberalismo, solo caste medievali con la mani in pasta ovunque, che per decenni si sono alzate la mattina e hanno deviato la funzione dello stato dal fare gli interessi dei cittdini al fare i loro.

i veri imprenditori coraggiosi, che lottano contro tutto e tutti quotidianamente ed hanno lo stato contro, sono i medi e piccoli. quelli sono eroi veri. poi c'è qualcuno che è diventato grande con le esportazioni, mettendosi in concorrenza diretta col mondo. tutti questi sono veri imprenditori, mica il nano mafioso.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 13.11.14 20:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un conto sono i comuni ladri, un altro è Arsenio Lupin.
Guardandolo da questo punto di vista potremmo anche dire senza tema di smentite che un conto sono i comuni cialtroni, un altro è Silvio Berlusconi.
Nel suo campo ha sbaragliato tutti, persino Renzie il venditore di pentole e ciarpame e non è da tutti.

Giovanni C. Commentatore certificato 13.11.14 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi se ne frega....Berlusconi , Renzi, sono solo burattini, fino a quando noi cittadini non scendiamo in strada con la polizia e i carabinieri tutti assieme come popolo non si conclude niente , anche cosi ne dubito oramai e nel DNA del italiano appena hai potere "inchiapetta" il prossimo.

remo lambri 13.11.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Quindi sarebbe legittimo pensare che il Patto del Nazareno comprenda la cessione degli elettori di FI al PD, ossia che quest'ultimo, con un premeditato e calcolato spostamento a Destra (come in effetti sta avvenendo) raccolga consensi presso l'elettore-tipo di Berlusconi. A sua volta gli elettori del PD che si sentissero ancora di sinistra sarebbero intercettati e riuniti, tutti o in parte, sotto un "nuovo" soggetto politico che potrebbe essere magari la Camusso, che col suo sindacato che fin'ora ha sempre assecondato ogni malefatta possibile, tutto ad un tratto ha avuto, guardacaso, un improvviso risveglio? O magari Landini? Ed anche Salvini? E , perchè no,a tutti e tre?...
Incredibile! Ma ha senso. Ed il cerchio si chiuderebbe. Pazzesco.

Paolo Lazzarin, 21013 Gallarate (Va) Commentatore certificato 13.11.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Raffaè, Grillo non darà lavoro a 40.000 italiani perchè non diventerà primo ministro come il tuo amico, che di posti di lavoro ne aveva promessi un milione. Dagli il tuo voto, se lo merita.

Franco Mas 13.11.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Salvini cerca alleati...pensiamoci!

DARIO P., CARSOLI (AQ) Commentatore certificato 13.11.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma va? e ci siete arrivati solo adesso?

Eriberto Genovese () Commentatore certificato 13.11.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Forse il condannato mira a diventar capo dello stato la tecnica sarebbe quella di avere l'appoggio del Pd e non è secondaria la richiesta della soglia di sbarramento al 3% xchè più partitini più è facile corromperli.

Forse penso male ma a volte.....

Saluti al blog

▌│█║▌║▌║ ɲ€$$µɲ ȼ๏ρ¥ ║▌║▌║█│▌

old dog 13.11.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi e' il genio che ha scritto sto post ???
Bisogna essere degli intelligentoni per capire che Berlusconi si e' fuso col PD di Renzi e quindi che in questo caso il numero dei voti ne' relativo???
Qualcuno ricorda un certo Bettino Craxi che governo' 20 anni col 10 % dei voti ???
Qualcuno ce la fara' a capire che i due si sconfiggono solo dividendoli ???
Non capisco tutta sta' gioia...mah !!!
Io mi sto stufando di sto' web inconcludente ed a volte puerile !!!

andrea u., sosua Commentatore certificato 13.11.14 18:32| 
 |
Rispondi al commento

forza italia ormai è finita, hanno perso il 60% dei voti alle ultime elezioni.

Da qui al 2018 è game over.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 13.11.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi? Ma avete sentito a kill strunz e Grillo , ieri cosa ha detto ? Non siamo in guerra con l Isi, ma con la bce!!! E voi ancora pensare a Berlusconi? Almeno Berlusconi ha creato un impero e dato lavoro a circa 40.000 italiani. Grillo chi cazz è?

Raffaele Bene 13.11.14 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paradossalmente Berlusconi è l'unico che potrebbe davvero fare la differenza per il bene del Paese... almeno con il potere mediatico che ha... E INVECE... è un criminale...

Umberto L., Bressana Bottarone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.11.14 17:57| 
 |
Rispondi al commento

E' certamente così!

giampiero t., torino Commentatore certificato 13.11.14 17:55| 
 |
Rispondi al commento

DI FORZA ITALIA ,AL CAVALIERE NON GLIENE IMPORTA UN FICCO SECCO E L'ENNESIAMO PARTITO AD CAVALIERE,IL QUALE NE' FA' QUELLO CHE VUOLE

alvise fossa 13.11.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori