Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il genocidio del Darfur

  • 3

New Twitter Gallery

genocidio_darfur.jpg

"Secondo i dati dell'Onu, il conflitto in Darfur ha provocato oltre 300mila morti e due milioni di profughi in undici anni. Negli ultimi sei mesi i nuovi sfollati sono stati 400 mila ed episodi di violenza sono continui. L'ultimo è quello di Tabit, stupro di massa di 210 tra donne,adolescenti e bambine di soli 10 anni. Militari governativi e le ex milizie janjaweed hanno assaltato il villaggio perché in quell'area era scomparso un soldato e per ritorsione hanno attaccato i civili. Hanno allontanato gli uomini minacciandoli di morte e hanno iniziato a violentare le donne. Usano lo stupro come arma di guerra. Gli onorevoli Di Battista, Scagliusi e altri deputati del Movimento 5 Stelle hanno presentato una mozione, indirizzata alla Camera dei deputati lo scorso 28 ottobre, a seguito dell'audizione del professore Mukesh Kapila, presso la Commissione affari esteri della Camera, promossa da Italians for Darfur per denunciare le nuove violenze in Sudan, Paese governato da un dittatore con cui il governo italiano fa accordi commerciali. M5S chiede che venga ritirato l'ambasciatore da Khartoum, la capitale del Sudan." Antonella Napoli, Presidente di Italians for Darfur

Leggi anche: L'interrogazione parlamentare M5S sul Sudan: Il governo intervenga per fermare genocidio

santilaici_prenotaora.png

25 Nov 2014, 10:51 | Scrivi | Commenti (3) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 3


Tags: Antonella Napoli, Darfur, genocidio Darfur, guerra, immigrazione, Italians for Darfur, Onu, Sudan

Commenti

 

Accordi commerciali col Darfur? Non sarebbe il caso che sul blog vengano dati i dettagli di questi accordi?

Giovanni Paolo De Negri, Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.11.14 19:05| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra il minimo chiedere il ritiro dell'ambasciatore. il minimo che in mezzo a questa indifferenza da parte di tutti (anche nel blog 1 commento) sembra una cosa rivoluzionaria da chiedere all'italia

stefano 25.11.14 13:01| 
 |
Rispondi al commento

FATE IL POSSIBILE PER FERMARE IL GENOCIDIO IN SUDAN E NON MOLLATE MAI

alvise fossa 25.11.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori