Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il giornalismo della CIA

  • 450


La confessione pubblica del giornalista tedesco
13:22
confessione_udo.jpg

La confessione del giornalista Udo Ulfkotte a Russia Today che racconta come le informazioni dei mainstream media sono manipolate con fini politici e propagandistici tramite l'intervento dei servizi segreti, nel suo caso della CIA. La traduzione, presa da L'Onesto, non sempre è letterale: in alcuni punti fa una sintesi del discorso, anche se il senso resta immutato.

“Sono giornalista da 25 anni circa, da sempre indotto, educato e costretto a mentire e a non dire il vero al mio pubblico, ma ora da qualche mese, vedendo come i media tedeschi ed americani cercano di indurre la gente a fare la guerra in Europa, a fare la guerra alla Russia, ho deciso che non ci sto, non ci sto a manipolare la gente in questo modo, a fare propaganda contro la Russia. In passato io e i miei colleghi siamo stati corrotti per tradire il pubblico non solo nel mio paese ma ovunque in Europa. La ragioni per cui ho scritto questo libro è che ho una grande paura di una guerra in Europa e non voglio trovarmi di nuovo a vivere in questa situazione. Le guerre non nascono mai da sole, c'è sempre dietro una serie di persone che danno la spinta in quel senso, e non sono solo politici, ma anche giornalisti; ho scritto quindi come nel passato abbiamo tradito i lettori con gli orientamenti guerrafondai, non ne voglio più sapere, ne ho le scatole piene di queste menzogne di propaganda da repubblica delle banane, altro che libero paese democratico con libera informazione e diritti umani. Guardate i media tedeschi, i miei colleghi che tuonano ogni giorno contro la Russia, in realtà sono cooptati dalla Nato e dagli USA… pensate che pure io fui fatto cittadino onorario dallo stato americano dell’Oklahoma per i miei scritti filo-americani, sono stato aiutato dalla CIA per il mio lavoro pro-America ed ora ne ho fin sopra i capelli, non mi presto più al gioco.
Il libro che ho scritto non mi darà soldi ed onori, ma un sacco di rogne, perchè desidero dare al pubblico tedesco, europeo e del mondo intero un lampo, un’occhiata minima di ciò che davvero avviene dietro alle quinte. Ci sono molti esempi nel passato, ad esempio se guardate al 1988, marzo ’88 in Iraq dei curdi vennero uccisi in massa con gas tossici.
Io però venni inviato nel luglio ’88 nella città al confine coll’Iran, chiamata Zubaidad. La mia missione -c’era in corso la guerra Iraq-Iran – era di fotografare e scrivere che il gas usato era di fabbricazione Tedesca, Zorin gas di Mostarde azotate. Io dovevo mostrare che questa gente era stata uccisa con gas fabbricati in Germania.
Tornato a casa, di tutto il mio corposo servizio uscì solo una minuscola foto con un piccolissimo trafiletto sul Frankfurter Allgemeine, che cancellava completamente tutto quanto di disumano e terribile avrei voluto comunicare, del fatto che decenni dopo la guerra ci fosse stata della gente uccisa con gas tossici di fabbricazione tedesca. Mi sentii tradito nella mia missione di mostrare l’orrore al mondo intero, non mi permisero di gridare al mondo, a tutt’oggi ovunque in Germania pochi sanno delle migliaia di morti a Zubaidad grazie all'insabbiamento di pezzi come il mio.
Molti giornalisti si proclamano tali, europei o americani, ma in realtà come pure fui io, sono delle “coperture non ufficiali”, che vuol dire, in sostanza tu sei impiegato dalle agenzie di spionaggio, dai servizi segreti, salvo che mai e poi mai lo ammetterebbero, seper caso tu venissi scoperto. Per questo siamo definiti non ufficiali, dei paraventi insomma…Mi sono piegato più volte a questo ruolo, me ne vergogno, come mi vergogno di aver lavorato per l’autorevole Frankfurter Allgemeine dove mi son fatto comprare dall’alta finanza, dagli Americani ecc per NON riferire il vero….Mi chiedo poi cosa sarebbe successo se avessi scritto su quel giornale qualcosa a FAVORE della Russia…Eravamo e siamo tutti obbligati e indotti a scrivere per gli USA e la UE, mai per la Russia.
Mi spiace, questo non è più quello che per me vuol dire democrazia e libertà di stampa. La Germania è tuttora una specie di colonia americana: per esempio è un fatto che la maggioranza dei tedeschi non vuole bombe nucleari sul nostro suolo, ma invece loro ce le tengono, eccome! Quindi è molto facile avvicinare un giovane giornalista di quotidiani, riviste o stazioni radio/tv da parte di questi funzionari NATO, CIA ecc. e dir loro con autorità "Bene, noi siamo la CIA, lavori con noi?
Ebbene no, non è così che funziona. piuttosto ti arriva un gentile invito a visitare gli States, tutto spesato, in pratica ti fanno amico, e scivoli dolcemente in una condizione di collaboratore, perchè ti fidi e ti stanno simpatici. Prima o poi ti chiedono gentilmente questo o quel favore, e pian piano il tuo cervello è lavato e condizionato; ciò non avviene solo per i giornalisti tedeschi, ma ancor di più per gli inglesi che hanno un rapporto ancora più stretto con l’America, e poi gli israeliani, ovviamente coi francesi ma già un poco meno, e poi gli australiani, neozelandesi, taiwanesi e molti altri, perfino nel mondo arabo come i giornalisti giordani, del sultanato di Oman
Quando trovi un professionista rispettato ma trovi che dietro di lui c’è il burattinaio della CIA…Ora vi do un altro esempio: a volte i servizi vengono a trovarti in ufficio a commissionarti un articolo – guardate che questa cosa è successa anche a me! – e ricordate che il BND o Servizio Segreto Federale Tedesco è stato generato direttamente dalla CIA – allora questi signori sono venuti da me al Frankfurter Allgemeine a Francoforte per farmi scrivere un articolo su Gheddafi e la Libia. Questo nonostante il fatto che io non avessi alcuna informazione o notizia speciale su Gheddafi, ma me le hanno date loro, insomma a loro serviva la mia firma sotto le loro informazioni. L’articolo uscì sul Frankfurter Allgemeine, ma era interamente opera del BND.
Allora vedete, questo si può chiamare giornalismo? Coi servizi segreti che scrivono interi articoli? Ce l’ho ancora nei miei files, era una storia di come Gheddafi stava costruendo una fabbrica di gas tossici a Rabtha. Dopo l’uscita sul Frankfurter Allgemeine venne ripreso da giornali e TV del mondo intero, eppure erano cose di cui io non sapevo niente, ero solo stato ingaggiato ed imbeccato dai servizi segreti. Anche questo non è certo un esempio di libero giornalismo, in cui le agenzie di intelligence decidono cosa vada stampato e cosa no; ed ora vi do un ottimo esempio di cosa capita se gli dici di no, che non ci stai.
In Germania abbiamo un eccellente servizio di soccorso per il traffico in elicotteri, amano chiamarsi gli Angeli in Giallo: una volta uno dei loro piloti si rifiutò di collaborare con il BND come “non ufficiale”. Ebbene fu licenziato dal servizio elicotteri, anche perchè il giudice cui si rivolse lo ritenne “inaffidabile” perchè aveva rifiutato l’offerta del BND.
Anch’io sapevo bene cosa mi sarebbe successo se non avessi cooperato coi servizi segreti. Pensate che per ben sei volte la mia casa fu perquisita perchè un pubblico ministero mi aveva accusato di “diffusione di segreti di Stato”… Sei volte! Tuttavia io credo con forza che la verità non si possa sopprimere, e prima o poi debba venire a galla. Non m’importa delle conseguenze, io ho avuto già 3 infarti, non ho figli per cui, se mi portano in tribunale o in galera penso che per il trionfo della verità ne sarà valsa la pena." Udo Ulfkotte, giornalista

2 Nov 2014, 14:50 | Scrivi | Commenti (450) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 450


Tags: CIA, giornalismo, giornalista, NATO, Russia, Russia Today, Udo Ulfkotte, USA

Commenti

 

Awesome this is Great Wonderful wedding.. planning Ideas. Great Thanks.. Awesome

Buy Cycles Online 03.03.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Awesome this is interesting.. Great Information useful Thanks for sharing..

Natural Honey Online 24.02.15 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro caro Udo Ulfkotte voglio lasciare il segno anch'io dichiarandoti la mia piena solidarietà e condivisione. Sappi che ti sei guadagnato un posto fra i grandi. Quando si comprende il significato di idiosincrasia e la si abbandona, allora la mente libra in spazi infiniti danzando melodie d'amore, di rispetto, di autodeterminazione, ....di immenso. Ora sei LIBERO, ora puoi vedere con quella leggerezza dell'essere più chiaramente ogni cosa che era sempre stata li senza mai essere vista.

Daniele Zattoni 10.11.14 17:24| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO


QUESTO TEMA DI ALTERAZIONE DELLA VERITA' PER RIMBAMBIRE LA GENTE E DOMINARLA VE BENE SE LA SI USA CONTRO TUTTI -(E MENO EFFICACE SE SI USA SOLO PER SPUTTANARE LA SOLA "CIA" CHE NON HA BISOGNO DI ESSERE SPUTTANATA PERCHE'E' SELF SPUTTANANTE) IN QUANTO STRUMENTO DI QUELLA CONFUSIONE DELLE LINGUE DI CUI PARLA IL BIBBIO E PORTATA IN AMERICA
DALLA PESTE CATTOLICO-PEDOFILA POTENZIATA CON L'INTESA " GIUDAICO MASSONICA "( BANCHE EBRAICHE AMERICANE D'INTESA COI FALLITI INGLESI AL SOLDO DELLA CHIESA-CHURCHILL-O EX CONSERVATORE SOSTENITORE DI UN GOVERNO COI COMUNISTI PER FARE UNA GUERRA A FAVORE DEI COMUNISTI CRIMINALI DI dio ).
QUESTO E' IL CONTESTO IN CUI SI OPERA OGGI -.
E SI VEDE CHE IL CONTESTO E' LO STESSO DELLA FRODE DELLA II GUERRA MONDIALE , IN CUI LE BANCHE IN AMERICA MANEGGIATE DAGLI EBREI AMERICANI BANCHIERI A DISPOSIZIONE DELLA CHIESA E DEI SUOI COMUNISTI , PAGATI ORA CON LA PREDAZIONE LIBERA E AUTORIZZATA CHIAMATA CRISI FIANZIARIA O SUB-PRIME (UN NOME DI UNA STRONZATA QUALUNQUE !!!) CON TANTO DI SOCIETA' INVENTATE DETTE DI RATING , QUANDO LA VALUTAZIONE DIVERSA DI UN DEBITO SOVRANO GARANTITO DALLO STATO E' REATO DI ATTENTATO ALLA STABILITA' FINANZIARIA DELLO STATO E VA PERSEGUITO COME SI STA FACENDO A TRANI -ITALY , PORTA A CONSIDERARE LE PRESSSIONI CONTRO L'EURO OGGI COME FRUTTO DELLO STESSO MECCANISMO DI DOMINIO DELLE CHIESA SUI SUOI SOTTOMESSI O SUOI RAGGIRATI , PER CUI LA CIA E' COSA AUTONOMA QUANDO E' LIBERALE COME CON KENNEDY CHE FERMA I MISSILI DI KRUSCIOV E BLOCCA LA RUSSIA-CINA IN VIET NAM PER CUI KENNEDY E' UCCISO , ED E' SERVA DEI PRETI PEDOFILI E USATA COME STRUMENTO DI COPERTURA TOTALE QUANDO L'AMERICA E' IN MANO AL PARTITO DEMOCRATICO DI dio CHE ANDREBBE MESSO FUORI LEGGE , CHIUDENDO ANCHE IL GOVERNO ITALIANO FATTO CON I CITRULLI DI dio O DI PARROCCHIA PENOSO .
TUTTO QUESTO MECCANISMO DI CARTA E E DI FALSO ORA AGITA LE BANCHE E L'EURO IN MANIERA FALSA TESA SOLO A BUSCARE DENARO( BAD BANK )DEL -BRODI DOMENI DC

PROF MARCELLO PILI 07.11.14 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ugo da ora sei un vero giornalista...

Diffondiamo la verità:

http://pensieronatura.blogspot.it/2013/03/10-regole-della-manipolazione-mediatica.html#more

Andrea T. Commentatore certificato 04.11.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc. SE AVESSI SAPUTO CHE QUESTE REGOLE NON VALESSERO PER GRILLO, MA SOLO PER UNO COME ME, ALLORA MI SCUSO E RINUNCIO. GRAZIE COMUNQUE.

ANNIBALE.BERNARDESCHI 04.11.14 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Molte delle malefatte della CIA dalla fine dell'ultima guerra sono ancora sconosciute. Avevano, e hanno, tutte lo scopo di mantenere la supremazia USA in tutto il mondo. Eppure io arrivo perfino ad accettare l'idea che essi operino per il bene del loro paese. Quello che invece considero nefando è che quel qualcuno che siede sulla poltrona più alta del nostro, anche come capo della magistratura, permetta che la mafia arrivi fino ai più alti gradi della politica. Perché nessuno a posto la domanda se fosse vero che i nostri servizi segreti fossero soggetti alle direttive della CIA che esportava qui la mafia USA?. Forse qualcosa sarebbe uscito fuori sulla posizione del Generale Miceli. O debbo presumere di saperne più di lui?.
Sono della generazione Comunista di Napolitano. Quando lui bussò alle porte della Direzione Nazionale stendemmo tappeti rossi. Non fummo saggi!: il suo ingresso e avergli dato l'accesso all'anagrafe degli iscritti ha determinato la nostra rovina.
Quell'infausto giorno avemmo il nostro "Cavallo di Troia" e da quel giorno è iniziato il nostro declino politico. Io sono vicino alla fine e credo importante che voi, giovani, sappiate chi ha aperto la strada alla rovinosa politica che ha portato il nostro Paese da un discreto benessere ed invidiabile stato sociale a questo "deserto dei tartari". Fummo ingenui a credere che un rampollo della miliardaria statunitense famiglia Napolitano potesse condividere i nostri sentimenti di riscatto sociale e benessere popolare. Questo serpente si è insediato da noi con le segrete, perniciose direttive dei peggiore maccartismo. (Dal nome del senatore degli USA J. R. McCarthy (1909-1957), che sul finire degli anni Quaranta e nei primi anni Cinquanta condusse la spietata lotta contro i comunisti. Se è vero che le crisi economiche non sono eventi divini, ma crolli finanziari derivanti da spregiudicate speculazioni, ebbene lui sta li, vecchio e decrepito, a far si che le tragiche conseguenze ricadano sui più deboli.Ciao

ANNIBALE.BERNARDESCHI 04.11.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

vedo con rammarico che anche sul sito di Grillo "o scrivono cose tanto per far scalpore...o sono anche loro pagati dai Russi o filoRussi..come quel idiota di Salvini" Voglio dare il beneficio del dubbio.. cioe' magari chi scrive articoli come quello di questo giornalista pentito o per il Salvini che forse male informato cerca solo di farsi pubblicita'..cioe' cerco di abbonargli il dubbiuo di essere pagati... Io sono coinvolto direttamente con cio che e' successo in Ucraina dal primo giorno e posso dirvi che a noi arrivano solo notizie false. Non voglio dire che i servizi segreti e grandi nazioni non abbiano una loro agenda, ma cio che ci viene detto da questa parte e' tutto manipolato dai russi. Non vi hanno mai detto la verita dal primo giorno. Senza andare tanto per le lunghe.. forse vi faccio capire cosi.. Domanda.. ma quando c'erano fgli Austriaci in Italia.. noi cosa abbiamo fatto ? e perche ? perche non li volevamo in casa nostra.. e non vedete che e' esattamente cosa hanno fatto i russi in UA ? tanto per dire.. uno dei punti loro era che in UA si proibiva la lingua Russa..ma quando mai ? parlano e hanno sempre parlato tutti Russo. mio suocero militare UA di alto grado..non sa neanche la lingua Ucraina.. parla solo russo. Ho molto rispetto per il popolo UA...noi eravamo come loro solo durante le 5 giornate di Milano...ma ora ? si fa la rissa per prendere l'iPhone 6 non si sta davanti al Quirinale per protestare... Garibaldi, Cavour... si risvoltoleranno nella tomba po'erelli nel vedere come ci siamo ridotti....... inoltre..logicamente.. da una trasmittente chiamata RT Russia Today, cosa vi aspettavate di sentire ? :-) la male informazione e' cosi tanta che bisognerebbe scrivere un mese per elencare tanti di quei casi...

Fabio B. 04.11.14 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo Paolo Barnard in Italia che dice da anni queste cose, da anni! Perché non dargli voce?

Valerio Piccin 04.11.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente si comincia a capire cosa ci circonda ed il perché di tante notizie distorte o false.I Poteri Forti comandano ma grazie a questo "sistema "che qui comincia ad essere svelato.
Domanda: perché vogliono scatenare una Guerra ? !!!
Quali sono gli interessi che stanno dietro a tale tentativo folle?
L'Italia e la sua gestione politica che porta al disastro economico, specie negli ultimisdimi anni, è dettata all'estero da chi gestisce tali Poteri Forti , grazie a Servizi
Segreti e Media controllati?

antonello coco 04.11.14 04:02| 
 |
Rispondi al commento

Putin e' l'unico vero statista del XXI secolo.E'l'unico che si oppone al nazionalsocialismo di Pothoshenko e ha il coraggio di rivendicare la terra dei suoi compatrioti opprressi dai fascisti ucraini e con mezzi di alta diplomazia senza mostrare i muscoli rappresentati dalla NATO e dai suoi sobillatori americani.Basta USA in Europa e basta sanzioni al popolo russo!Meno male che la Mogherini era filorussa! Queste sanzioni le pagheranno care solo gli Europei.Speriamo in primis i Tedeschi megalomani da sempre.Il rischio di un'altr guerra in Europa e'molto alto.

Corrado Barbieri 04.11.14 01:03| 
 |
Rispondi al commento

IL VIDEO CON SOTTOTITOLI IN ITALIANO LO TROVATE QUI:

https://www.youtube.com/watch?v=Fm0HX1sDqY0&index=181&list=FLQ1QYN_PnDNirBfQ4SzxTAw

Daniele S. 04.11.14 00:45| 
 |
Rispondi al commento

MENO MALE CHE LA C.I.A., ED INTELLIGENCES CORRELATE CI SONO STATE..CI SONO...CI SARANNO.PERSONALMENTE AUSPICO CHE IL 1984...DI ORWELL, SI ATTIVI PRESTO...ONDE BONIFICARE IL PIANETA DA TUTTI I SUOI SQUALLORI E BRUTTURE, IN PRINIS LA VOSTRA CLASSE POLITICA...ITALIACA, MEDIOCRE SCARNA, SCARSA...MA INESROBILNEBTE AFFAMATA...DI TUTTO E DI PIU'. CORDIALMENTE DR. ADAMO ADAMAS KADMON

ADAMO ADAMAS KADMON 03.11.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per un giornalista che dice la verità, ce ne sono tanti che tacciono. Magari qualcuno scriverà che Stefano Cucchi è morto cadendo dalle scale, e tutti gli saranno compiacenti perchè approfondire il fatto non conviene a nessuno. Mamma mia, in che cazzo di Paese viviamo? Un velato "mea culpa" povrebbe farlo anche il Movimento per il suo assordante silenzio, o no?.

Franco Mas 03.11.14 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro amico, qualunque cosa accada.....NON AVERE MAI PAURA DI NULLA se chi ti guida è la tua coscienza.

Daniele Zattoni 03.11.14 17:21| 
 |
Rispondi al commento

E' gran cosa
che il coraggio della verità impugnata,
come dal giornalista Udo Ulfkotte,
denudi la menzogna..e sveli a tutti i costi..
il vero della realtà al mondo intero.
Segno significativo che i "torbidi poteri forti"
nonostante piegano..,non spezzano la spina dorsale dell'onestà!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 17:14| 
 |
Rispondi al commento

La storia di Veronica la “Zarina”, che si presenta con i figli piccoli e ha all’attivo dodici case conquistate…

ENZO D., BARI

++++++++


CON GENTE COME ME AL GOVERNO AVREBBE

CONQUISTATO BEN ALTRI TROFEI!!

Zombiescinquestelle 03.11.14 17:06| 
 |
Rispondi al commento

OT...BABILONIA ITAGGGGGLIA


MILANO, TERRA DI NESSUNO –

ANCORA OCCUPAZIONI ABUSIVE AL GIAMBELLINO E INSORGONO GLI INQUILINI REGOLARI, CON SASSI E BASTONI –

ARRIVA LA POLIZIA E NELL’APPARTAMENTO TROVA DUE ROM INCINTE, CHE POI SE NE VANNO IN TAXI


La tattica usata, non solo dai rom, è quella di utilizzare donne incinte da lasciare negli appartamenti occupati, in attesa dell’arrivo dei veri inquilini abusivi.

La storia di Veronica la “Zarina”, che si presenta con i figli piccoli e ha all’attivo dodici case conquistate…

http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/milano-terra-nessuno-ancora-occupazioni-abusive-giambellino-87833.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Dopo sentenze come quella sul caso Cucchi e lo stato pietoso della Giustizia nel nostro paese non rimane che prendere esempio per una volta dall'India.

India, padre invita a cena stupratore della figlia e lo tortura a morte

DELHI – Dopo aver scoperto che la figlia di 14 anni era stata stuprata da un uomo sposato di 45 anni ed era rimasta incinta è riuscito, con una scusa, ad invitare l’uomo a cena e lo ha torturato a morte. E’ successo in India, nella capitale Delhi.
Venerdì scorso, dopo aver scoperto che la figlia adolescente era incinta di due mesi per una violenza sessuale, l’uomo, 36 anni, ha invitato lo stupratore a mangiare a casa sua. Una volta che l’ospite è arrivato, lo ha legato ad una sedia e poi ha iniziato a bruciargli i genitali con delle pinze infuocate, più e più volte. Quando ormai il violentatore era stremato lo ha ucciso, strangolandolo.
A quel punto è uscito di casa ed è andato dalla polizia e ha raccontato tutto:
“All’inizio ho bruciato i suoi genitali e lui ha urlato dal dolore. Poi l’ho fatto una seconda volta e ha cominciato a tremare. Infine ,quando ho usato di nuovo le pinze infuocate, non si è più mosso… Ma non volevo ucciderlo”,
ha detto tra le lacrime, spiegando che aveva programmato la tortura solo perché voleva che la violenza subita da sua figlia non restasse impunita, anche perché mettendola incinta ne aveva leso l’onore.

Chissà se il sindacato indiano Stupratori Anonimi Pedofili Puttanieri Energumeni querelerà il padre della povera sventurata?

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 03.11.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace che abbiano visibilità notizie come questa, riportate senza che una scrupolosa verifica giornalistica.
oviene da un sito la cui attendibilità è anch'essa da verificare.
In più,la pseudo confessione è una traduzione che anch'essa è fonte di probabili fraintendimenti.
La materia trattata è la pseudo confessione di un giornalista abituato, anzi addestrato a mentire.
Si pente perchè non ha nulla da perdere dato che NON tiene famiglia ed ha già avuto vari infarti.
Ad uno così stenterei a credere anche avendo in mano le lastre del torace fatte in mia presenza e lette da un cardiologo di celebrata attendibilità e sottoposte ad ulteriore controllo di medici terzi.

Il blog del M5S invece di accreditarsi come riferimento inappuntabile di informazione al di sopra di ogni sospetto, appare sempre più un'accozzaglia di articoli sgangherati e sospetti di click biting piuttosto che un modello di attendibilità di scuola anglosassone.
Altro che un Washington Post (e parliamo di quello del Watergate)

Giovanni Giordani, Mantova Commentatore certificato 03.11.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla camera è stata richiesta l'ennesima fiducia!
il parlamento non conta più nulla...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Esterno tutto il mio apprezzamento a Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio per il coraggio che mostrano a pubblicare questo articolo. La loro presa di posizione é veramente rivoluzionaria, perché, come asserisce George Orwell "Laddove la menzogna è sistema, dire la verità costituisce un atto rivoluzionario".
Da questo momento, anch'io aderisco al Movimento 5 Stelle.
Melchiorre 'Paolo' Gerbino
leader storico del Movimento Mondo Beat

Melchiorre Gerbino 03.11.14 16:29| 
 |
Rispondi al commento

OT.


1. RENZI A VESPA: MONTECITORIO DEVE SOLO “BOLLINARE”, E SENZA TANTE STORIE, IL JOBS ACT -

2. LANDINI VA ALLA GUERRA. LE MINORANZE DEL PD INSORGONO.

RENZIE SE NE FREGA SE QUALCUNO DEI SUOI VOTERÀ CONTRO “PER RAGIONI IDENTITARIE”, MENTRE “SE METTONO IN PERICOLO LA STABILITÀ DEL GOVERNO, LE COSE NATURALMENTE CAMBIANO” -


3. ECCOLO IL PUNTO DI FORZA DEL PREMIER SPACCONE RISPETTO ALLE MINORANZE INTERNE DEL SUO PARTITO:

LE ELEZIONI ANTICIPATE.

RENZI NON TEME DI ANDARE ALLE URNE IN PRIMAVERA E NON ASPETTA ALTRO CHE UN “INCIDENTE” PER SALIRE DA RE GIORGIO A CHIEDERE IL VOTO -


4. A QUEL PUNTO LE MINORANZE DEL PARTITO SARANNO SPAZZATE VIA DALLA FORMAZIONE DELLE LISTE E MOLTI FARANNO MEGLIO A CHIEDERE OSPITALITÀ A QUEL CHE RESTA DI VENDOLA.

LA DIFFERENZA STA TUTTA QUI:

QUELLI CHE OGGI PROTESTANO PER LA RIFORMA DEL LAVORO HANNO PAURA DEL VOTO, MENTRE RENZI ER BULLO NON HA PAURA DI NIENTE -

Colin Ward (Special Guest: Pippo il Patriota) per Dagospia

1.AVVISI AI NAVIGATI


Neanche Matteo Renzi il rottamatore ha il coraggio di sottrarsi alla strenna natalizia di Bruneo Vespa e al conduttore di “Porta a Porta”

il premier anticipa come un Berlusconi qualunque la propria strategia per il Jobs Act. “La delega sul lavoro non cambierà rispetto al Senato” e il governo metterà la fiducia....


http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/renzi-vespa-montecitorio-deve-solo-bollinare-senza-tante-storie-87787.htm

ps.

in attesa delle ELEZIONI ANTICIPATE, il M5S che fa' ?????

vogliamo RIFARE la CAMPAGNA ELETTORALE del VINCIAMONOI ??????


o vogliamo INIZIARE a FARE POLITICA VERA ????

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 16:22| 
 |
Rispondi al commento

E mentre gli italioti collusi e telerincoglioniti continuano a sostenere in
massa i loro aguzzini, gli spagnoli non stanno mica a pettinare le bambole!

Spagna, gli indignados primo partito

Giovanni Ernani

+++++++++


SE CIO' NON E' ACCADUTO IN ITALIA CON IL M5S

E' SOLO COLPA DEL M5S.


NON E' COLPA MIA SE PERDE 3 MILIONI DI VOTI

AL GRIDO DI "W BERLINGUER" AD UNA LORO

MANIFESTAZIONE!


NON E' COLPA MIA SE MI VEDO I 5 STELLE INCIUCIARSI

LA CAMPAGNA ELETTORALE COL PD SUI SUOI MEDIA

TELEVISIVI E CARTACEI: QUANTO MI AVETE ROTTO I

COGLIONI AD ESEMPIO SU LA7!


NON E' COLPA MIA SE RIFIUTATE I COMPROMESSI

CHE POTEVANO PORTARE A CASA QUALCHE PUNTO

DEL PROGRAMMA "20 PUNTI PER USCIRE DAL BUIO"

E ACCETTATE COMPROMESSI O DIALOGO SULLA NOMINA

DI QUELLO O DI QUELL'ALTRO, CHE NON PORTA NULLA

DI BUONO ALLE NECESSITA' DEI CITTADINI!

Zombiescinquestelle 03.11.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
ho appena mandato il mio curriculum alla CIA per lavorare come GIORNALISTA.

Organizzi tu un invio di massa di curricula?

Altero Pannistracci 03.11.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Sono profondamente deluso dal comportamento di beppe nei confronti di radio capital(che io cmq detesto politicamente),almeno dia una spiegazione...Ho letto nei post che il numero di persone che vorrebbero i nostri parlamentari in tv è notevolmente aumentato,bello l'esempio della nutella,sarebbe davvero ora di andarci...una votazione online,no?Salvini sarà quel che sarà ma in tv lo si vede(stamani ad agorà),poi si può essere d'accordo o meno su ciò che dice...Bello l'articolo di oggi ma preferirei si parlasse dei numerosi problemi che ci affliggono...sono iscritto da molto tempo a questo blog e rischiare di sparire per cocciutaggine lo ritengo assurdo!!!!

max cr, cremona Commentatore certificato 03.11.14 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mentre gli italioti collusi e telerincoglioniti continuano a sostenere in massa i loro aguzzini, gli spagnoli non stanno mica a pettinare le bambole!

Spagna, gli indignados primo partito
L'exploit di 'Podemos' rivoluziona panorama politico del Paese

(ANSA) - MADRID, 3 NOV - A otto mesi dalla sua comparsa sulla scena, il partito degli "indignados" (Podemos) rivoluziona il panorama politico spagnolo. Se si votasse oggi, secondo un sondaggio condotto per El Pais, il partito di Pablo Iglesias vincerebbe le elezioni con il 27% dei suffragi, 7 punti avanti al Partido Popular, crollato dal 45% delle politiche 2011 al 21%. Dietro Podemos anche i socialisti che, con il nuovo leader Pedro Sanchez, tamponano l'emorragia e diventano secondo partito col 26%.

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 03.11.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento

OT.

Scontri Ast, l’ordine del funzionario: “Caricate”. Video inedito di Gazebo


http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/11/03/scontri-ast-lordine-del-funzionario-caricate-video-inedito-di-gazebo/307984/


ps.


D MAIO e M5S...

continuate a DIFENDERE la POLIZIA e le FORZE ARMATE,con questa FALSA storia dei 1.200 euro al mese...


questi sono i PEGGIORI SERVI del POTERE...il BALUARDO del POTERE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

fonte: luogocomune.net

Matteo Renzi e il vuoto pneumatico


Nell'arco di sei mesi dalla sua elezione a capo del governo, Matteo Renzi è riuscito a creare un completo vuoto pneumatico intorno a sè, nei mezzi di comunicazione di massa.

Non si tratta di un fenomeno da prendere alla leggera, perché può rappresentare la premessa per una totale perdita di capacità di giudizio - già di per se molto scarsa - del popolo italiano.

A furia di parlare, parlare e parlare; a furia di (fingere di) prendersela con tutto e con tutti; a furia di dire tutto e il contrario di tutto, Matteo Renzi è riuscito a conquistare il 99% dello spazio televisivo dedicato all'informazione, sia pubblico che privato.

Ormai non è più importante "che cosa" pensi Renzi dell'Europa, delle banche oppure dei sindacati. Ormai l'unica cosa che conta è che "Renzi pensa" qualcosa.

Il fatto stesso di "dire" è diventato più importante di ciò che viene detto. Grazie a questa totale occupazione dello spazio mediatico - che è poi lo spazio mentale per la maggioranza degli italiani - Renzi sta riuscendo a dare l'impressione che gli altri partiti non esistano più. Questa impressione deriva dal fatto che Renzi riesca ormai con grande abilità a dire tutto e il contrario di tutto, ...

... al punto da non lasciare più agli avversari una qualsivoglia possibilità di ribattere. Oggi abbiamo la sensazione che la destra non esista più, semplicemente perché qualunque cosa possa dire la destra in qualche modo l'ha già detta Renzi. Oggi abbiamo la sensazione che il Movimento Cinque Stelle non esista più, semplicemente perché qualunque cosa possa dire il Movimento Cinque Stelle, in qualche modo l'ha già detta Renzi. Oggi abbiamo la sensazione che la sinistra del PD non esista più (o meglio, che non sia mai esistita), semplicemente perché Renzi ha già detto che comunque loro non contano niente.

CONTINUA....

Saverio L., Italy Commentatore certificato 03.11.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.


1, 2, P3! –

AVVISATE RENZI CHE E’ STATO RINVIATO A GIUDIZIO IL SUO AMICO DENIS VERDINI - E CON LUI NICOLA COSENTINO -


PER L’ASSOCIAZIONE SEGRETA CHE PUNTAVA A CONDIZIONARE ALCUNI ORGANI DELLO STATO -

STRALCIATA LA POSIZIONE DI DELL'UTRI


A Verdini si contesta il reato di corruzione, a Cosentino diffamazione e violenza privata.

Il processo è fissato per il 5 febbraio prossimo davanti alla nona sezione penale. Le accuse a Cosentino si riferiscono alla pubblicazione di notizie false sull'attuale presidente della Campania, Stefano Caldoro…


(ANSA)


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/p3-avvisate-renzi-che-stato-rinviato-giudizio-suo-amico-87829.htm


ps.

avvisate Beppe...


qualcuno del M5S potrebbe andare in TELEVISIONE a ricordare chi sono VERDINI...COSENTINO....GALAN...

e un certo BERLUSCONI...


o vogliamo continuare a LASCIARE LIBERO il CAMPO della DISINFORMAZIONE QUOTIDIANA ???


LINEA NOTTE, della figlia ILLEGITTIMA di BERLINGUER..

PORCA a PORCA del SERVO dei SERVI...

L'ARENA del FIDANZATO della MORETTI...

DISSERVIZIO PUBBLICO di SANT'ORO...

BALLARO' del GIORNALAIO di DE BENEDETTI..

L'ARIA CHE TIRA il marito della MERLINO..

PIAZZA SPORCA...DI MARTEDI..dei servi del POTERE...


e perchè no, dalla MILFONA D'URSO, vero centro di DISINFORMAZIONE degli ITAGGGGGGGGGGLIANI di MERDA...

oltre ai vari TG MERDA...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Mentre politici di quart'ordine, buoni per tutte le stagioni, e veline in cerca di gloria si accalcano nella speranza di essere nominati o riciclati per qualsiasi incarico c'è anche chi preferisce mantenere la propria dignità e autonomia nei confronti di quel letamaio rappresentato dall'attuale mondo della politica nazionale.
Di questo passo la classe dirigente italiana verrà integralmente selezionata sul trono di "Uomini e Donne".

Consulta: Sandulli, "grazie ma non mi candido"

(AGI) - Roma, 3 nov. - "Ritengo opportuno non confermare la mia disponibilita' ad accettare la candidatura propostami" alla Corte Costituzionale. Lo ha detto all'Agi Maria Alessandra Sandulli.
"Considero un onore essere stata indicata per il prestigioso incarico di giudice della Corte Costituzionale", afferma Sandulli, "un segno importante in una vita dedicata alla legge e alla giustizia, nel solco dell'eredita' di mio padre e della mia tradizione familiare. Tuttavia, nel contesto che si e' venuto a creare, con l'animo sereno dello studioso che ha sempre manifestato le proprie opinioni in piena indipendenza, ritengo opportuno non accettare la candidatura propostami".

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 03.11.14 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Beh anche il mio commento in cui davo del buffone a questo "giornalista" tedesco é stato censurato, l'ho messo in data 03.11.2014 ed é sparito...che strano!!! Pensavo fossero solo gli Americani a censurare...

Luigi Pigoli 03.11.14 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Vita vera.
Dal 15 ottobre “bisogna” fare il libretto della caldaia o del condizionamento.
Mi sono preoccupato, chissà come si fa.
Dopo mi sono ricordato dove abitiamo.
Nel 1990, la legge 46/90 chiedeva, imponeva di installare il salvavita, (interruttore differenziale) e di fare tutti gli impianti elettrici/idraulici a norma.
Uno spasso;
gli elettricisti mettevano la terra dappertutto, raddoppiava la sezione dei fili, triplicava il costo degli impianti, si parlava di norme. Nessuno sapeva com'era la norma perchè costava comprala e era una rottura leggerla.
A Napoli veniva venduto la dichiarazione di conformità a 20.000 lire.
La legge prevedeva la sanzioni.
Ma non è mai stato sanzionato nessuno, perchè i comuni non avevano il personale tecnico per fare le ispezioni. E' meglio multare una macchina in divieto di sosta.

Carta, montagne di carta, compilate con riferimenti spassosi, mai verificati.

Avete presente le gride manzoniane? Almeno quelle non impegnavano scaffali, inchiostri e timbri.
(ah io ero elettrotecnico, e ho letto le norme riguardo gli impianti)
PAOLO TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna obbligare tutti i giornalsti a procurarsi almeno 3 infarti prima di scrivere.

Mi chiedevo...

Se un giornalista, prima di scrivere un libro, ha avuto il colpo della strega per ben 3 volte, può scrivere anche un libro e dire solo la verità?

Sperò di sì; non voglio
prevaricare nessuno.

^__^

Aloha!

Paolo Rivera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 15:37| 
 |
Rispondi al commento

. ?

Rosa Anna 03.11.14 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO SANNO?

Lo sanno gli elettori del pd che dando il loro voto al "grande" riformatore hanno dato anche carta bianca a Verdini appartenente alla p3?
Lo sanno che la p3 è una organizzazione parastatale atta a corrompere la pubblica amministrazione ed a condizionare gli organi dello stato?
Lo sanno che Verdini è il fautore della riforma elettorale e dell'abolizione del senato decisa congiuntamente con Renzi il rottamatore?
Lo sanno che Verdini appartiene al trio del potere:Verdini,Cosentino,Dell'Utri?
Ma che sanno.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Oh, sono cose risapute,almeno dai complottisti. 30 anni fa il nostro valoroso Andrea Purgatori che per primo scrisse che l'aereo di Ustica era stato abbattuto da un missile, fu pesantemente minacciato dai servizi.

luca martinelli, como Commentatore certificato 03.11.14 15:02| 
 |
Rispondi al commento

La mia battaglia personale nel movimento è convincere le persone ad acquistare responsabilmente e a boicottare i
Marchi che pongono dei problemi etici
Chi di voi sapeva che le oche vengono spiumate vive ?
Io non lo sapevo
Queste sono le lotte che ci devono impegnare inclusa la salvaguardia del lavoro italiano
Chi acquista questi prodotti e reo di questi misfatti
p.s.
A chi pone il dubbio sulla mia identità
Rosa Anna Oioli
iscritta al movimento e al meetup di Borgosesia

Rosa Anna 03.11.14 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


•Ultima ora•

Caso Cucchi, sindacato Sappe presenta querela contro la sorella Ilaria
IFQ

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.11.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto che il giornalista si lamenta che la Germania è sotto tutela degli USA, sono una colonia.
Come l'Italia. Ma se la Germania avesse vinto la seconda guerra mondiale, anche l'Italia avrebbe partecipato allo smembramento del mondo. E forse non era previsto con opposizioni, con partiti di minoranza fra gli stati.
Se fra 100 anni, dominerà la Cina o l'Islam, i miei nipoti seguiranno i dettami della Cina o dell'Islam, e forse, rimpiangeranno la pax americana; quando gli USA non potranno più mantenere le basi, la NATO, in Europa caleranno tempi bui, dato che non abbiamo delle forze armate; invidio Israele che è cosciente del rischio.
Paolo TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 14:54| 
 |
Rispondi al commento

CENSURARMI NON SERVE A UN BEL NULLA, ANZI, ALIMENTA LA SENSAZIONE DI UNA
DECRESCENTE TRASPARENZA NEL MOVIMENTO. ANDATE IN TELEVISIONE! SELEZIONATE
QUATTRO RAPPRESENTANTI TRA SENATO E CAMERA CHE SI PRESTINO A PRESENZIARE A
TUTTE LE TRASMISSIONI PIU' QUOTATE! NON POSSIAMO LASCIARE AI MAIALI IL
MONOPOLIO DI UNO STRUMENTO DI INFORMAZIONE CHE, VOLENTI O NOLENTI, E'
ANCORA QUELLO PIU' GETTONATO DALLA POPOLAZIONE! SE QUESTA LINEA VIENE DA
CASALEGGIO E DAL GIEFFINO, SI PROPONGA SU QUESTE PAGINE UNA VOTAZIONE PER
SOLLEVARLI DAI LORO ATTUALI INCARICHI! BASTA CON L'INTEGRALISMO MIOPE E
AUTOLESIONISTA. CALOGGERO O' RIVOLUZIONARIO DICEVA: SEMPLICI COME TACCHINI,
MA ASTUTI COME FAINE

Mark Fresca 03.11.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

qualcuno ha visto la pubblicità sulla rai che incensa la "mobilità" in europa?
Praticamente apologia di emigrazione e fuga di cervelli nonchè implicita ammissione di volontà politica nel peggiorare la disoccupazione in Italia, il classico "ci pisciano in testa e ci raccontano che piove".

Il prossimo spot in programma sarà su un'alimentazione alternativa al cacao molto saporita basata su deiezioni umane.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Quando un troll,scrive su questo blog cercandi di attenzionare i partecipanti per la presenza di un carissimo amico che scrive da anni sul blog:" attenzione a un certo Fra"..... ecc,mettendo in cattiva luce il bloggher,mi sento autorizzato ad attenzionare il blog,su questo personaggio,che imperversa,con post caldo ed uno freddo,terminando viva il m5 * e viva Beppe,di segnalarlo come elemento estremamente pericoloso,e controproducende al Blog.
Inoltre non si certifica con nomi autentici ma negli ultimi commenti con i seguenti nick:
strapazzodamore..,roma..,
guerradamore..,roma..,
occupyblog..,roma..,
Fatelo solo sparire e sapete come!
Grazie per aver anche un blog pulito!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la denuncia a Grillo per "istigazione di militari a disobbedire " ( art. 266 del c.p.)del dicembre 2013, che tipo di post vi aspettate?

http://www.forzearmate.org/wordpress/2013/12/12/forconi-scelta-civica-denuncia-grillo-per-istigazione-di-militari-a-disobbedire-tre-esponenti-di-scelta-civica-hanno-deciso-di-segnalare-allautorita-giudiziaria-il-leader-del-mov/

marina s. 03.11.14 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che si continua a chiamare il PD" partito Democratico",ma si sta sbagliando,provate a sostituire PD in DC eeee...vedrete che i conti tornano.
Eeeee... se tornano :il vecchio Scelba non è morto!
Il vecchio Kossiga non è morto!
Sono tutti resuscitati per fare l'Italia...più grande e più democratica!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per l'informazione, è anche peggio....purtroppo. Consiglio sia l'autore che a tutti la letture del libro di David Icke : Figli di Matrix

ann bertonee 03.11.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Lovely post.. I am impressing to read this post.. Great..

Hospity 03.11.14 13:46| 
 |
Rispondi al commento

A l m o s t

A

C

A

B

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la figura di cacca con Radio Capital. Ho aspettato qualche giorno per vedere se veniva smentito qualcosa ma vedo che si continuano a fare cretinate.


Mi spiace per la cattiva salute del cuore dell'Autore del pezzo e mi preoccupo per lui: come reagirà quando si accorgerà che le Agenzie, di Intelligence, Economiche e soprattutto di Pubbliche Relazioni non conoscono nè confini nè limiti e quindi sono ancora lì accanto a lui, come sempre perfettamente efficienti ed abilmente capaci di averlo al proprio servizio? Intanto smettesse di scrivere e dire, chissà ?

angelo n., genova Commentatore certificato 03.11.14 13:19| 
 |
Rispondi al commento

CUORE?

Renzi:"il mio cuore è con cassiintegrati,disoccupati e precari"
Cuore? E da quando i robot hanno un cuore?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orco Teo.
Qui di lato, c'è la busta di un professore scolastico in Germania:
4.100 euri netti al mese.
La Culona, sarà inchiavabile, ma gli italiani sono incul..pardon, sodomizzabili, altro che se sono sodomizzabili.
PS. però, un nostro onorevole prende il 50% in più di un onorevole tedesco.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 03.11.14 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRECIPITEVOLISSIMEVOLMENTE

L'Italia continua ad arretrare economicamente e come un animale ferito che vaga per la savana affamato cerca solo un posto per morire.
Chi ci osserva oltreoceano ritiene insufficiente anche l'immissione di liquidità da parte della BCE(i famosi Draghi bazooka) perchè la nostra economia è talmente tossica che si è avviata in una fase di recessioni cicliche.
Quello però che più mi spaventa è l'irresponsabilità di questa classe politica che continua a dividere i ceti sociali ed a proporre soluzioni occupazionali senza speranza.
E' surreale che in piena tempesta economica la nostre classe politica pensa di resistere con le tasse degli Italiani e fino a quando poi fino alla prossima manovra o al colpo d'accetta del fiscal compact?
L'Italia crolla ogni giorno nel lavoro,nell'informazione,nell'istruzione,nell'accoglienza turistica,nell'innovazione,nella giustizia,nell'imprenditoria.
Gli enti locali sono al collasso e tartassano i cittadini mentre lo stato centrale si pavoneggia di aver tagliato le tasse.
E' tutto sbagliato è stato un errore gravissimo dare carta bianca a questi cinici sbarbatelli.
Solo una azione di un Movimento come il 5S al governo può davvero cambiare le cose.
Bisogna rivedere profondamente le logiche occupazionali e puntare su un mercato del lavoro completamente diverso.
Solo se tagliamo i cordoni tra le lobbies e la politica riusciremo a trovare nuovi sbocchi occupazionali ed a redistribuire le ricchezze altrimenti l'Italia è condannata all'ingiustizia sociale con un mare di disoccupati in arrivo da far paura.
Non solo il M5S ma tutti gli uomini e le donne di buona volontà si dessero da fare per salvare la nazione questo governo ci sta portando alla morte,riflettete e reagite!

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dentro renzi, fuori proteste e manganellate.
Lui: "C'è un disegno per spaccare L'Italia".
Non si vuol proprio rendere conto di quanto la gente è incazzata !

Carlo C., Milano Commentatore certificato 03.11.14 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e vabbè...in tv non si va.sul blog stiam fermi da giorni a parlare di cose davvero importanti ma che nulla riguardano i fatti del momento e che meriterebbero un approfondimento...e così sia...ci vediamo poi...se vogliamo scomparire,la strada è questa!!!saluti.,.. a più tardi...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi meraviglia mica che l'informazione sia limitata dalla politica..ma ve lo immaginate quante guerre si sarebbero evitate se l'informazione avesse resi noti tanti meccanismi di potere? Ora qui da noi c'è un aspetto anche banale..per quanto evidente e spudorato..ma non è così distante da quello che circola nel globo..
Mal comune..la si paga sempre noi.

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 03.11.14 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Editto bulgaro e servilismo
a parte il "Fatto quotidiano" il resto e' quanto sopra.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

premetto che questo post racconta una realtà (non una finzione)
perchè l'informazione mondiale è realmente così
(e gli esempi si sprecano)
e di conseguenza se quello che dice il "pentito" sia strumentale oppure no
non mi importa poi molto:
è giusto portare all'attenzione di tutti questo stato di cose ... punto !

PERO'

questo non deve diventare una copertura per tacere altre cose molto attuali su cui un blog come il nostro dovrebbe assolutamente occuparsi con un post centrale:

* la vicenda di Stefano Cucchi

* la vicenda delle manganellate non provocate

bene fa l'amica Lalla a postarvi un link del video che dimostra che i media hanno raccontato balle (avallando le balle raccontate da Alfano)

http://bit.ly/scoop-Ast

e già che siamo in argomento

http://notizie.virgilio.it/videonews/fiducia-sul-jobs-act-matteo-renzi-non-molla-sul-lavoro.html

***

sono entrambi argomenti da sviluppare
non si possono esaurire con 2 battute

Cla'

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.11.14 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Brevissima del lunedì.

Caso Cucchi.

LA GIUSTIZIA S'È FATTA...

...De che, che me ce faccio pure io visto che te fa de brutto!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia, Istat vede Pil 2014 a -0,3%, disoccupazione 12,5%, "effetto manovra nullo"

ROMA, 3 novembre (Reuters) - Istat prevede che nel 2014 il Pil cali dello 0,3% in termini reali, in linea con quanto stimato dal governo, con un tasso di disoccupazione al 12,5%.
Nel 2015 il Pil tornerebbe a crescere, con un aumento dello 0,5% contro lo 0,6% stimato dal governo, mentre la disoccupazione scenderebbe al 12,4%, dice l'istituto di statistica nel report "Le prospettive per l'economia italiana nel 2014-2016".
Lo scorso maggio Istat aveva ipotizzato per l'anno in corso un Pil a +0,6% e una disoccupazione al 12,7%.
"Lo scenario di previsione è soggetto a margini di incertezza legati all'evoluzione della domanda internazionale, agli effetti delle politiche monetarie sul tasso di cambio e all'evoluzione delle aspettative degli operatori influenzate dalla credibilità delle politiche economiche. Le previsioni incorporano gli effetti macroeconomici associati alla manovra di finanza pubblica", spiega Istat.
Secondo l'istituto di statistica la manovra varata dal governo Renzi avrà un effetto nullo sul biennio 2015-2016 dal punto di vista della crescita, per il bilanciamento tra l'effetto positivo degli 80 euro in busta paga per i redditi bassi e l'effetto negativo della clausola di salvaguardia che potrebbe fare scattare nel 2016 l'aumento dell'Iva.
Per il 2016, secondo Istat, il Prodotto interno lordo crescerà dell'1%, in linea con le più recenti stime del governo Renzi. A maggio l'istituto pronosticava per il 2016 una crescita dell'1,4%.
La disoccupazione, secondo Istat, registrerà un lieve calo nel 2015, a +12,4%, attestandosi al 12,1% nel 2016.

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 03.11.14 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

son giorni che i post qui non rispecchiano per nulla la realtà quotidiana del Paese.di solito concordo sulla necessità di avere sempre visioni ampie e generali ma direi che dovremmo soffermarci un pochino anche sui fatti di casa nostra!!cambiate post!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Per Berlusconi la crisi non esisteva, Monti vedeva continuamente la luce in fondo al tunnel, Letta diceva di aver "stabilizzato" l'Italia e Renzi ripete come un mantra che l'Italia sta ripartendo e sarà la locomotiva d'Europa, mentre i vergognosi e conniventi media italici hanno fatto sempre da cassa di risonanza delle sparate e delle menzogne della Casta.
Meno male che esiste anche un'altra stampa...

Wall Street Journal -
Italia "tossica" è test chiave per piano di sostegno della Bce.
Ma il "quantitative easing" di Francoforte non può risolvere i problemi dell'economia del Paese.

(ANSA) - 3 Novembre 2014 -
Il successo di un eventuale programma di acquisto di bond su larga scala, "quantitative easing", da parte della Bce dipenderà dall'Italia. E' quanto scrive il Wall Street Journal, in una lunga analisi dal titolo: "L'Italia Tossica è il test cruciale del Qe" dopo i risultati degli stress test che hanno penalizzato il sistema bancario italiano.
Il quotidiano economico Usa sottolinea che la terza economia dell'eurozona attraversa una fase "velenosa" con "una debole crescita e un alto debito, pari al 135% del Pil, negli anni prima della crisi è cresciuta ad una media di meno dell'1% l'anno e ora sta scivolando in una nuova recessione, la terza in sei anni". Inoltre le "condizioni del credito continuano a peggiorare". E quindi, afferma il Wsj, "se il programma di Qe non riuscirà a salvare l'Italia, non potrà salvare l'Eurozona". Per il quotidiano comunque il Qe non "potrà risolvere" i problemi dell'economia italiana legati da piccole e medie imprese "altamente indebitate" e a controllo familiare. Una situazione che "richiede una rivoluzione culturale".

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 03.11.14 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflettevo che se i giornalisti italiani(belpietro,sallusti,ferrara,porro,e chi pù ne ha più ne metta)con un guizzo di dignità usassero la stessa onestà del giornalista tedesco, dovremmo stare più di un giorno davanti al PC a vedere i loro video e a sentire le loro confessioni. Ma purtroppo siamo ai confini della reltà!!!!Giorgio.

renier giorgio 03.11.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi della grande distribuzione

...
"La performance da inizio anno di Emilia Romagna, Veneto, Trentino e Friuli Venezia-Giulia è pari a -2,59%, mentre quella di Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia è pari a -2,75%. Il Nord-ovest, infine, ha perso l'1,54% del fatturato nei sette giorni in esame e dal 1 gennaio fa registrare un rosso dell'1,81%. Con questa rilevazione si è chiuso il mese di ottobre che presenta un bilancio pesantissimo: a livello nazionale la perdita è stata del 2,63%. Il Nord-ovest ha lasciato sul terreno il 2,58%, il Nord-est il 3,99%, il Centro l'1,33% e il Sud il 2,90%".

http://www.repubblica.it/economia/rapporti/osserva-italia/rilevazione-settimanale/2014/11/03/news/gdo_frena_la_caduta_ma_la_svolta_non_arriva-99635349/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo ! La guerra continua intervallata da periodi di stasi , di riflessione ,su come proseguirla al meglio . I 50 anni di pace seguiti alla fine della seconda guerra mondiale sono stati merito della contrapposizione est ovest che ha impegnato i due blocchi nell'evitare un olocausto nucleare .

vincenzodigiorgio 03.11.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Intanto Stefano fa i vermi
in una bara,
mentre gli assassini
sorseggiano un Martini.
Me recuerdo Allende...
"L'Esercito è fedele..."
e "no,no non parliamone:
potrebbe essere strumentalizzato!"
Così pensi non-Beppe?
Meglio sviolinare le Forse..dell'Ordine
così le avrermo al nostro fianco!
E il povero Cucchi....
Quando vi accorgerete che non
è mai cambiato un cazzo sarà Stato
come sempre, troppo tardi!
Ahi ahi ahi, Movimento!
Ahi ahi ahi, troppo lento...

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firenze IL San Lorenzo

L'amico Alessandro Maiorano ci suggerisce questa clip tratta da una puntata de "La Gabbia" della TV di regime LA7 . Argomento dell'intervista Tiziano Renzi indagato per bancarotta dalla Procura di Genova ...lo trovate al seguente link https://www.facebook.com/video.php?v=772566506135215&set=vb.348949531830250&type=2&theater
Lo staff de "il San Lorenzo"

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.11.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Il Fatto Quotidiano

AST / LAVORO E MANGANELLI
Il video-scoop trasmesso ieri a Gazebo dell'ordine della Polizia "Caricate"
GUARDA: http://bit.ly/scoop-Ast

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.11.14 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltavo Babbeo su "La7", e non posso che ammirarne la stupefacente faccia di bronzo, la demagogìa distribuita a piene mani, il procedere per slogan e le affermazioni false e/o superficiali che condiscono le sue uscite pubbliche: un magliaro di primissima grandezza, uno che non ha mai combinato un cazzo nella propria vita ma che è stato baciato dall'aver avuto il culo, l'arroganza e l'arrivismo per approfittare del momento di sbandamento generale del Paese: è un uomo per tutte le stagioni, e malissimo hanno fatto tutti coloro che pensavano d'aver trovato una testa di legno di cui liberarsi una volta calmate le acque: "stiano sereni" tutti quanti, (industriali compresi, perchè se oggi ha bisogno di loro, domani, chissà......)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto questo mio mestiere proprio come una missione religiosa, se vuoi, non cedendo a trappole facili.
La più facile, te ne volevo parlare da tempo, è il Potere.
Perché il potere corrompe, il potere ti fagocita, il potere ti tira dentro di sé!
Capisci?
Se ti metti accanto a un candidato alla presidenza in una campagna elettorale, se vai a cena con lui e parli con lui diventi un suo scagnozzo, no? Un suo operatore.
Non mi è mai piaciuto.
Il mio istinto è sempre stato di starne lontano. Proprio starne lontano, mentre oggi vedo tanti giovani che godono, che fioriscono all'idea di essere vicini al Potere, di dare del "tu" al Potere, di andarci a letto col Potere, di andarci a cena col Potere, per trarne lustro, gloria, informazioni magari. Io questo non lo ho mai fatto.
Lo puoi chiamare anche una forma di moralità. Ho sempre avuto questo senso di orgoglio che io al potere gli stavo di faccia, lo guardavo, e lo mandavo a fanculo.
Aprivo la porta, ci mettevo il piede, entravo dentro, ma quando ero nella sua stanza, invece di compiacerlo controllavo che cosa non andava, facevo le domande.
Questo è il giornalismo.

Tiziano Terzani

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.11.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalismo è il luogo ove uno passa la vita a parlare di cose che ignora e a tacere le cose che sa.

K. Kraus

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.11.14 11:18| 
 |
Rispondi al commento

La stampa non vuole informare il lettore, ma convincerlo che lo sta informando.

Nicolas Gomez Davila

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.11.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Non si scopre l'acqua calda.

Il giornalismo quindi l'informazione crea l'opinione della gente, quindi per manipolare il pensiero del popolo diciamo che il 60% delle notizie che ci fanno leggere e sentire sono falsità.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 03.11.14 11:15| 
 |
Rispondi al commento

giusto stamattina la mogherina se ne esce con un bel "voto illegale" quello a donetsk dimostrando "altissima caratura" internazionale rispetto x le popolazioni del donbass senso di equilibrio verso una nazione importante e potente come la russia... classica sindrome da ausiliare del traffico, dai al mediocre un poco di potere e quello lo usa senza arte nè parte, consoliamoci, il ruolo PESC non serve ad una emerita tega, ovviamente i russi se ne sbattono altamente...

alex bardi 03.11.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

E' troppo tardi....c'è solo da subire d'ora in poi !!!!
Cari noi....la massa ha paura di cambiare ed allora lascia ai politici fare quello che vogliono.....per poi scappare..

Su sky, adesso....una sbrodolata INCREDIBILE DI RENZI.....I LAVORATORI PRESENTATI COME SOLO CASINISTI ED AFFACCENDATI CONTRO LA POLIZIA...BESTIALE...come ci hanno portato allo stato di paesi dittatoriali, solo che la nostra dittatura è "democratica"...ma vaffa.............

Camillo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi aveva promesso 2 miliardi
Poi sembra che sia sceso a 12 milioni
Servono 400 milioni, ma non sono arrivati nemmeno quei 12
Con 400 milioni si metterebbe in sicurezza l'intera Liguria
Ma per la Tav si vogliono spendere 7 miliardi e intanto i costi sono aumentati del 16%
L'Aquila è sempre lì che aspetta
Intanto si sono spesi centinaia di milioni per celebrare l'Unità d'Italia
Si sono dati 6 miliardi ai due gestori delle autostrade
Si sono dati 7 miliardi alle banche
Politici di intere regioni scelti perché amici degli amici
Politici di intere regioni ammanicati con la mafia
Politici di intere regioni inquisiti per corruzione ma sempre al loro posto
Imprenditori di intere regioni che si sono rimpinzati di soldi pubblici e poi hanno delocalizzato
Votateli tutti ancora mi raccomando e pagate i troll perché sui blog parlino di scie chimiche e di quanto guadagna Grillo!!!

viviana 03.11.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Comunque Udo Ulfkotte il libro a 22€ poteva anche REGALARLO!! visto che serve solo ad informare!!
SONO E RIMANGO SCETTICO DI FRONTE A QUESTI ATTI AVANTI M5S!

Free 03.11.14 10:54| 
 |
Rispondi al commento

La verità arriva sempre, speriamo solo che non sia arrivata troppo tardi.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta vedo la trasmissione Report, come quella di ieri sera , come tante altre, mi rendo sempre più conto che la popolazione Italiana è un comunità di persone ammalate da scemenza mentale, imbibite da informazioni contrarie alla realtà , ed ovviamente fino a quando non riusciremo ad allontanare le persone che ci governano che si spacciano da politici quando si fanno solo i propri comodi considerando che sono li da 50 anni questa malattia sociale resterà sempre più in fase di aggravamento e non usciremo mai ad uscire dalla crisi attuale dove ci hanno cacciato questi incompetenti.

asterix 03.11.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Huffington post

"Sciarra e Sandulli? Neanche le teniamo in considerazione". Esordisce così, contattato dall'Huffington post, il vicepresidente della commissione Affari costituzionali, Danilo Toninelli. "Non basta il Csm, vogliamo garanzie sulla Consulta. La scelta del nome deve essere anche nostra". L'aria che tira tra i parlamentari del Movimento 5 Stelle si può sintetizzare così. Il timore di lasciare le mani libere a Matteo Renzi e a Silvio Berlusconi sulla legge elettorale è troppo grande. Da questo nasce la necessità per i grillini di avere una persona alla Corte Costituzionale. Un costituzionalista che sia per il sistema proporzionale e che possa sorvegliare così da bloccare, quando arriverà, quella che considerano una nuova legge porcata, cioè l'Italicum.
I grillini non mollano la loro battaglia, neanche ora che fonti del governo hanno fatto sapere che avanza l'ipotesi della candidatura di due donne alla Consulta, Silvana Sciarra e Maria Alessandra Sandulli, e di Alessio Zaccaria al Csm, nome indicato dal M5S attraverso la consultazione online....

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 03.11.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento

@ A chi tiene al M5S
Non è ben chiaro se questo è solo un megalomane o se ricopre qualche “Non"carica nei “Non" vertici del M5S, ma il fatto che nessuno dei Deliri di questo Ebete viene mai cancellato dal blog è incontrovertibile.Qualcuno o qualcosa all'interno del Movimento sta facendo di tutto per affossarci ma non sarà così facile come credono. Prima o poi dovranno rispondere anche di questo.
VIVA IL NOSTRO MOVIMENTO CINQUE STELLE

occupyblog .., roma.., Commentatore certificato 03.11.14 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma da noi è differente....i giornalisti nun sò costretti da a cia....pe comprasseli basta no stipendio.
Bongiorno blogghe...un floris è aggratiss

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

sul fatto che i 5s non vanno in tv perchè sarebbero manipolati, ho miei dubbi visto che la lega sta crescendo nei sondaggi con salvini sempre in tv, basterebbe anche un paio di parlamentari 5s mediaticamente bravi tipo di maio , morra,... per spiegare il lavoro del m5s in parlamento; visto che i discorsi di grillo sono communque manipolati (vedi sulla mafia) , è dunque meglio presentarsi ogni tanto agli italiani in tv oltre ad essere presenti in rete e sul territorio

rose marie bovani 03.11.14 09:59| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE BELLA SCOPERTA

Apprezzabile l'ammissione di colpa dopo anni di articoli e bugie che hanno manipolato l'opinione pubblica ma nulla di nuovo all'orizzonte.
Chi guarda oltre il proprio naso sa che le guerre non scoppiano da sole ma sono il risultato di politiche finanziare atte ad affamare le popolazioni ed acuire le differenze sociali e tutto per riequilibrare(a loro modo) la distribuzione delle ricchezze sempre più insufficienti per le allarmanti densità abitative.
Oltre che per incrementare le industrie delle armi c'è tutto un mondo che campa sulle guerre e sulla disperazione degli altri.
Generali,politici e banchieri non andranno mai in guerra e questo già dovrebbe farci capire la stupidità e l'inutilità di sacrificarsi per un conflitto.
I giornalisti sono come gli insegnanti,hanno la responsabilità di informare ed istruire le generazioni presenti e future ma la loro complicità nella attuale drammatica situazione non può essere perdonata.
Fanculo i loro libri,le loro storie e le loro interviste.
Un giornalista venduto vale meno di uno scillipoti e cioè nulla e nulla valgono le loro testimonianze
Il mondo è all'inversa di come vogliono mostrarcelo,meno giornali e meno tv ci renderanno liberi.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stampa ed i suoi padroni

Ho letto il suo libro di Udo Ulfkotte "Gekaufte Journalisten" /giornalisti comprati/(uscito il 1. settembre), sconvolgente per il fatto che documenta ciò che da sempre si temeva pur sperando non fosse vero, ed invece la realtà ivi descritta supera anche i più foschi presentimenti: la stampa tedesca altro non è che una colossale organizzazione per mentire e disinformare al servizio di interessi finanziari e militari, in primis CIA ed USA. Non credo che questo libro verrà tradotto in italiano, ma se in Italia ci fosse un giornalista dotato dello stesso coraggio la denuncia della fine della libertá di stampa sarebbe identica.

Graziano Priotto, Radolfzell Commentatore certificato 03.11.14 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Sei un grandeeeeeeeeeeee!!!!!! w la verità.

Cinzia T. 03.11.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori sono nemici dello Stato
i disoccupati sono nemici dello Stato
gli onesti sono nemici dello Stato
le famiglie sono nemiche dello Stato
i partiti di opposizione sono nemici dello Stato
perfino i malati di SLA sono nemici dello Stato
55 milioni di cittadini sono nemici dello Stato
i giornalisti e i giudici onesti sono nemici dello Stato
Ma se le cose stanno così, che cos'è questo Stato???

viviana 03.11.14 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Chi si ostina a voler vedere i nostri ad andare in televisione non ha capito o non vuol capire non vuol comprendere non gli é chiaro non vuole ammettere non vuol far capire che l'etere è in mano loro! Loro chi?I poteri la mafia la massoneria deviata il vaticano deviato le lobby....e tutti quelli che combattiamo con armi impari. Come ca@@o volete che ci farebbero apparire agli occhi dei cittadini ignoranti etc...!Ci fanno apparire come ca@@o credono loro sia opportuno farci apparire. L'unico modo in cui andare in TV sarebbe doveroso accettabile é con regole precise con conduttori neutri imparziali come arbitri telecamere regia condotte da gente neutra che non usa tecniche visive di parte e tante altre cose che gli addetti ai lavori sanno benissimo come usare per non far prevalere le furbizie e le menzogne politiche. Ora da 1a 10 quando credete che tutte queste cose possano venire o essere o volute garantite da chi combattiamo! Ebbene da 1a 10 io dico Zero!!Quindi o si chiedono e si ottengono le garanzie altrimenti nisba a me sembra chiarissimo come il sole il motivo del perché non si può alle condizioni attuali andare in TV!Scusate per il Ca@@o ma é un francesismo che vuole accentuare il pensiero!

Davide Giani 03.11.14 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI GIORNALISTI,GIORNALI E POLITICI DALLA MENZOGNA FACILE, DALLE TASCHE PIENE, E DALLA FACCIA TOSTA.
VEDERE a CASA NOSTRA.

ANNI 1960, anni 70',anni 80',sulle COLONNE DELL'UNITA',ma anche DA PARTE DELLA CGIL, e dai POLITICI di BOTTEGHE OSCURE ( come TOGLIATTI, NAPOLITANO, OCCHETTO,D'ALEMA, FASSINO, fino a BERSANI e tanti altri )ogni giorno si SENTIVA PARLARE di LIBERTA', DEMOCRAZIA, BENESSERE dei LAVORATORI e ci prendevano come esempio l'U.R.S.S. e i paesi dell'EST EUROPA, dove i LAVORATORI erano tutti GRAN SIGNORI.
INFATTI dopo caduta del MURO BERLINO abbiamo visto
che GRAN SIGNORI erano i LAVORATORI dell'EST-EUROPA!

QUANTI poveri ILLUSI ci hanno creduto e ci credono ancora?
NON ERANO MENZOGNE QUELLE CHE RACCONTAVANO O scrivevano sull'UNITA' quei SIGNORI?
EPPURE NESSUNO li ha cacciati dall'ITALIA e NESSUNO di LORO si è RIVOLTATO, in DEMOCRAZIA ci dicevano in seguito COSTORO, ognuno la vede a modo suo; cosi CI DICEVANO!
ALCUNI di LORO sono ancora in AUGE (vedi Napolitano,D'Alema,Fassino,Bersani e tanti altri)

dina barboni 03.11.14 09:05| 
 |
Rispondi al commento

La Severino ha difeso come avvocato
Romano Prodi nel processo sulla vendita della Cirio, il legale della Fininvest
Giovanni Acampora, nel processo IMI-SIR,
Salvatore Buscemi nel processo per la strage di via d'Amelio,
Francesco Gaetano Caltagirone nell’inchiesta di Perugia su Enimont,
Cesare Geronzi per il crac della Cirio,
l’ex segretario generale del Quirinale Gaetano Gifuni nell’indagine sui fondi per la gestione della tenuta di Castelporziano
E' ovvio che fu scelta da Scelta civica, Pd e Pdl per difendere con leggi abnormi anche l'immonda casta delinquenziale italiana
E ricordatevi sempre che le leggi efferate della Severino come della Fornero furono tutte votate "senza se e senza ma" dal Pd, e anche da quell'incapace di Bersani che tanti continuano a difendere come "una brava persona"
Non ci sono in questa cricca di infami "brave persone"
La cara Severino a forza di difendere delinquenti ha vinto nel 2001 la classifica dei manager pubblici più ricchi come
vicepresidente della magistratura militare: 3,3 miliardi di lire

viviana 03.11.14 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che questi giornalisti parlino sempre quando descrivono una situazione tragica. Dovrebbero parlare quando sono in piena funzione e non sempre dopo i fuochi. Se così fosse molti dei segreti che i governi nascondono verrebbero alla luce. Ci vuole il coraggio di affrontare le conseguenze della verità!

Diego C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Qui nessuno sembra sapere che Renzi si è depenalizzato da solo il reato di danno erariale nel miglior stile delle leggi ad personam di Berlusconi
Renzi era stato condannato in primo grado nel 2011 dalla Corte dei Conti ma ha chiesto alla Madia si scrivergli una leggina su misura per salvarlo dalla condanna
Il danno era stato causato dalla nomina di 4 amichette non laureate 'inquadrate' però con un contratto di tipo D che richiede una laurea, ed era stato stimato dalla Procura contabile in 2 milioni e 155mila euro. Ma nella riforma della Pubblica Amministrazione della Madia ecco che spunta un paragrafo aggiunto al comma 2 dell'articolo 90 del d.lgs 267/2000 che recita così: "in ragione della temporaneità e del carattere fiduciario del rapporto di lavoro si prescinde nell'attribuzione degli incarichi dal possesso di specifici titoli di studio o professionali per l'accesso alle corrispondenti qualifiche ed aree di riferimento". Insomma puoi essere assunto nella PA anche se sei analfabeta, basta che conosci Renzi
Il tutto significa che in futuro Renzi può fare anche reati maggiori, salvo poi depenalizzarseli, come ha fatto Berlusconi
E poi ci si chiede come mai gli stranieri non investono in Italia! Altro che articolo 18!
E' la corruzione imperante che fa scappare gli investitori e ci mette al primo posto nella graduatoria della corruzione europea!
Sembra abbastanza chiaro come mai nessun governo italiano farà mai una legge contro il conflitto di interessi, contro l'epurazione dei corrotti in politica e contro la corruzione!


viviana 03.11.14 08:40| 
 |
Rispondi al commento

NOI, garantiamo i debiti dell'Ukraina verso la Russia.
E se non paghiamo?

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 03.11.14 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Si mr Ulfkotte aspettavamo lei per sapere queste cose. Guardi che tranne, forse, i suoi connazionali krukki, anche gli afgani hanno certezza di quello che lei si è affannato a scrivere e dichiarare.

Cuono F., Londra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono cambiare l’interpretazione delle legge Severino in modo che chi è stato radiato dalla politica per reati possa tornarci ancora, in modo che anche Berlusconi sia graziato e torni ad essere senatore con tutte le protezioni del caso
Siamo il Paese che va peggio in Europa
Siamo l'unico che non ha ancora voluto fare una legge anticorruzione
L'unico che non rimuova i propri politici e funzionari corrotti ma li ripresenti all'infinito
Il grado di corruzione è tale che costa a solo 60 miliardi di euro l'anno, metà dell'intera corruzione di tutti i 28 Paesi europi
La nostra classe politica è la più numerosa in Europa, ben un milione e 200.000 parassiti corrotti e inetti
Siamo considerati Paese europeo più corrotto
E questa ignobile casta non fa altro che depenalizzarsi, assolversi, prescriversi
per proseguire ancora di più nei furti, nelle ruberie, negli intrallazzi, nelle frodi
a danno di una popolazione inerme
Ma ancora a questi delinquenti questo troiaio non basta
Vogliono delinquere anche peggio!!!
non c'è fine alla loro vergogna

viviana 03.11.14 08:03| 
 |
Rispondi al commento

O.T. per chi vuol capire, ma anche no...


241° CHORUS


E come dolce è una storia
Quando a raccontarla è Charley Parker
Nei dischi o nelle jam sessions
O in comparse ufficiali nei clubs,
Iniezioni al portafoglio,
Guiosamente suonava
nel perfetto
sassofono.

Ma poi faceva lo stesso.

Charley Parker perdonami -
Perdonami di non rispondere ai tuoi occhi -
Di non aver mostrato
Ciò che tu sai inventare
Charley Parker prega per me -
Prega per me e per tutti
Nei Nirvana del tuo cervello
Dove ti nascondi indulgente ed enorme,
Non più Charley Parker
Ma il segreto nome indicibile
Che porta con sé valori
Non misurabili da qui
In su, giù, est od ovest -
- Charley Parker, libera dalla sventura
me, e tutti.

- Jack Kerouac -


www.beppe.siempre

Heracles Mediolanum Commentatore certificato 03.11.14 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Insomma la maggioranza e' sempre in vendita,e i media contano molto,MA NON ERAVAMO RIMASTI CHE SONO MORTI,CONTANO POCO QUINDI CI TENIAMO DISTANTI.( A PROPOSITO DIRLO A RENZI CHE IMPERVERSA SUI MEDIA,TRANNE PERO' QUANDO NON CONVIENE,VEDI ALLUVIONE GENOVA,PESTAGGI OPERAI FIOM,) RAGA NE ABBIAMO DA IMPARARE!!!!COME IN PARLAMENTO ANCHE NEI MEDIA SE NON CI VA' CONTINUAMENTE QUALCHE ONESTO ( M5S ) NON C'E' SPERANZA DI CAMBIAMENTO,...SVEGLIAMOCIIIII

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 03.11.14 07:38| 
 |
Rispondi al commento

.. e che ne è dei militari USA provenienti dai Paesi infettati da Ebola e fatti stazionare A Vicenza? C'è il caso Cucchi che può spegnere le curiosità.... Il nostro Ministro della salute non salute potrebbe fare qualcosa rendendoci informati?

alma gemmem 03.11.14 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Paradossalmente i fatti raccontati dal gionalista tedesco si percepiscono come reali, quando passano attraverso i media messi sotto accusa dal suo video.
Si e vero, a febbraio del 2013 il movomento ha avuto più do 8 milioni di consensi, ricordiamoci che il promotore di questa idea è stato un uomo di spettacolo famoso, anche perché aveva goduto dal lancio dei media tradizionali.

Benny S., Catania Commentatore certificato 03.11.14 06:14| 
 |
Rispondi al commento

http://en.wikipedia.org/wiki/Udo_Ulfkotte

gerbert g., berlin Commentatore certificato 03.11.14 02:02| 
 |
Rispondi al commento

Ulfkotte e' una persona molto particolare

ex-convertito all' Islam, ora e' diventato un fondamentalista Cristiano, e attivo in gruppi nazionalisti di destra

qualche informazione qui

gerbert g., berlin Commentatore certificato 03.11.14 02:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se la CIA paga giornalisti per fare propaganda anti-russa, molto probabilmente la Russia paga giornalisti per fare propaganda anti-americana

e perche' non, ad esempio, questo "Udo Ulfkotte" ?

gerbert g., berlin Commentatore certificato 03.11.14 01:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il video con sottotitoli in italiano lo trovate qui!!:

https://www.youtube.com/watch?v=Fm0HX1sDqY0&index=181&list=FLQ1QYN_PnDNirBfQ4SzxTAw

Daniele S. 03.11.14 01:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/dilaga_il_virus_del_cyberbullismo_in_italia_vittima_uno_studente_su_quattro/notizie/577137.shtml

Francè non prendere alla leggera certe cose, cerca di stare attento su alcuni argomenti per favore.
Insultarsi allegramente è una stronzata che non esiste.

Saverio L., Italy Commentatore certificato 03.11.14 00:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che schifo di mondo che abbiamo creato....spero che madre natura si vendichi dell essere umano e della sua avidita'------spero di poter fare qualcosa per cambiare rotta !

emanuele gnani 03.11.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

http://coscienzeinrete.net/politica/item/2130-la-confessione-di-udo-ulfkotte-dove-comincia,-e-dove-finisce-la-propaganda

Myrix 03.11.14 00:33| 
 |
Rispondi al commento

PICCOLI ANNUNCI
***************

CHIUNQUE sappia dove sia finita
la compassione (immaginazione del cuore)
– si faccia avanti! Si faccia avanti!
Lo canti a voce spiegata
e danzi come un folle
gioendo sotto l’esile betulla,
sempre pronta al pianto.

INSEGNO il silenzio
in tutte le lingue
mediante l’osservazione
del cielo stellato,
delle mandibole del Sinanthropus,
del salto della cavalletta,
delle unghie del neonato,
del plancton,
d’un fiocco di neve.

RIPRISTINO l’amore.
Attenzione! Offerta speciale!
Siete distesi sull’erba
del giugno scorso immersi nel sole
mentre il vento danza
(quello che in giugno
guidava il ballo dei vostri capelli).
Scrivere a: Sogno.

SI CERCA persona qualificata
per piangere
i vecchi che muoiono
negli ospizi. Si prega
di candidarsi senza certificati
e offerte scritte.
I documenti saranno stracciati
senza darne ricevuta.

DELLE PROMESSE del mio sposo,
che vi ha ingannato con i colori
del mondo popoloso, il suo brusio,
il canto alla finestra, il cane fuori:
che mai resterete soli
nel buio e nel silenzio tutt’intorno
– non posso rispondere io.
La Notte, vedova del Giorno.

W. Szymborska

Emily Dickinson Commentatore certificato 03.11.14 00:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per impedire questo si deve rendere il giornalista libero e sicuro. Libero di poter dire smascherare e sicuro di non incorrere a pericoli generati dalle lobby e dalla politica. I media, i giornali devono essere separati dalla politica e potere.

Consigli Personal Computer Commentatore certificato 03.11.14 00:05| 
 |
Rispondi al commento

ARBEIT MACHT FREI..qualcuno ha rubato l'insegna a Dachau..il lavoro rende liberi..un sarà che il renzo tema un deflusso di operai potenzialmente manganellabili? Ora si vede..se ci rimette l'art.18..è lui.

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 02.11.14 23:42| 
 |
Rispondi al commento

σℓ∂ ∂σg vi augura una

buona notte

old dog 02.11.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il partito americano in Italia, cioè il Pd, non più tardi di ieri ha piazzato Gentiloni agli esteri, uno che ai tempi della giunta Rutelli teneva i rapporti diplomatici con gli Usa. Uno già sapientemente addomesticato insomma, uno che se ci fosse una crisi con i russi eseguirebbe gli ordini senza fiatare

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Ogni potere (altrimenti sarebbe democrazia) occupa e manipola i sistemi di informazione. E' così da quando conosciamo la Storia.
Ogni potere(altrimenti sarebbe democrazia) toglie risorse alla scuola e alla giustizia, perchè si manipolano meglio le persone ignoranti.
Come diceva Gaber la libertà è partecipazione, ed allora dobbiamo ritornare protagonisti della vita sociale e politica.
Forza M5S.


Claudio T., Verona Commentatore certificato 02.11.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Qui il video con i sottotitoli

https://www.youtube.com/watch?v=Fm0HX1sDqY0

Christian Serra 02.11.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

tanti ribadiscono che tutto ciò è conosciuto

io ho sempre odiato i costruttori della guerra fredda che era proprio la situazione descritta da questo giornalista: non so se oltre a me c'era qualcun altro ad averlo capito

lì c'era anche di più: l'istigazione all'odio contro i comunisti che nel 1950 si erano dotati della bomba atomica
per tanti un pericolo mondiale

ma non c'era uno che capisse che chi l'ha usata erano proprio gli usa

saluti

Alberto Ragazzi 02.11.14 23:05| 
 |
Rispondi al commento

intervista a Moni Ovadia di Giacomo Russo Spena

http://temi.repubblica.it/micromega-online/moni-ovadia-%E2%80%9Cse-renzi-e-il-pd-sono-di-sinistra-io-sono-il-papa%E2%80%9D/

L’avevamo lasciato con quasi 34mila preferenze ottenute come candidato nel collegio Nord-Ovest per l’Altra Europa con Tsipras, poi la decisione di rispettare la parola data e di abdicare per tornare al suo quotidiano lavoro teatrale. “Non sono adatto per le poltrone, mi ritengo semplicemente un attivista militante”, Moni Ovadia è un uomo di sinistra. Un uomo – si autodefinisce – “eticamente radicale ma caratterialmente moderato” che non vuole arrendersi al Patto del Nazareno, al renzismo e alle larghe intese in Europa: “Auspico un autunno caldo e la rinascita di una sinistra, autentica, altro che Pd”.

Sabato scorso, due istantanee: da una parte la manifestazione della Cgil in difesa dell’art 18 e contro il Jobs Act, dall’altra la Leopolda col premier Renzi. Luciano Gallino ha scritto su Repubblica un editoriale dal titolo: “La differenza tra destra e sinistra”. Lei è d’accordo?

Se Renzi ammettesse di essere un uomo di destra, sarebbe un gesto di grande onestà intellettuale. Quando sento parlare di due sinistre, mi vien da sorridere: quale sarebbe la seconda? Il Pd? E allora io sono Papa. Il Pd non ha più nulla di sinistra. Massimo Cacciari, non un pericoloso bolscevico come me, recentemente ha spiegato come quel partito non sia mai veramente nato e che ora è nelle ferree mani di Matteo Renzi, i cui modelli sono la Thatcher e Blair. Li copia nella distruzione dello Stato Sociale e delle sue regole. Lo stesso utilizzo degli anglicismi è indicativo. Perché termini come Local Tax, Spending review e Jobs Act? Tra l’altro se analizziamo al dettaglio, i termini sono esplicati: Job in inglese non è lavoro bensì impiego in senso lato, e Act sottintende un gesto unilaterale, non un accordo tra due contraenti. Renzi ha scardinato qualsiasi ipotesi di patto sociale.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primo passo per redimersi deve donare i profitti del libro alle donne maltrattate. Oppur ad altri organismi caritatevoli .

Savio1 02.11.14 22:56| 
 |
Rispondi al commento

BREVE DELLA SERA.

2 NOVEMBRE.

Nel commemorare i nostri cari non dimentichiamoci un fiore e una preghiera per la "morente" Italia.

p.s.

IL GIORNALISMO DELLA CIA.

Pure noi c'avevamo giornalisti infiltrati dei servizi sul Blog, opss, c'avevamo infiltrati dei servizi nei giornalisti nel Blog, grano, farina, betulle.

Pure tra i politici ce stanno un sacco de infiltrati dei servizi... igienici però!

Notte gentaccia.

Nando da Roma... stacco du giorni e, tutto come prima.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho detto sempre e lo ripeto ora..il vero giornalismo informa su ogni cosa che avviene..anche in ambito interno e soprattutto..altrimenti sono volantini di pubblicità che dobbiamo pure pagarci da soli..

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 02.11.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Risposta di Tiziano Terzani alla lettera di Oriana Fallaci dopo l'11 settembre.
------------------

Eppure un giorno la politica dovrà ricongiungersi con l’etica se vorremo vivere in un mondo migliore: migliore in Asia come in Africa, a Timbuctu come a Firenze.
Anche a me ogni volta che, come ora, ci passo, questa città mi fa male e mi intristisce. Tutto è cambiato, tutto è involgarito. Ma la colpa non è dell’Islam o degli immigrati che ci si sono installati. Non son loro che han fatto di Firenze una città bottegaia, prostituita al turismo! È successo dappertutto. Firenze era bella quando era più piccola e più povera. Ora è un obbrobrio, ma non perché i musulmani si attendano in Piazza del Duomo. È così perché anche Firenze s’è “globalizzata”, perché non ha resistito all’assalto di quella forza che, fino ad ieri, pareva irresistibile: la forza del mercato.
Nel giro di due anni da una bella strada del centro in cui mi piaceva andare a spasso è scomparsa una libreria storica, un vecchio bar, una tradizionalissima farmacia ed un negozio di musica. Per far posto a che? A tanti negozi di moda. Credimi, anch’io non mi ci ritrovo più.
Per questo sto, anch’io ritirato, in una sorta di baita nell’Himalaya indiana dinanzi alle più divine montagne del mondo. Passo ore, da solo, a guardarle, lì maestose ed immobili, simbolo della più grande stabilità, eppure anche loro, col passare delle ore, continuamente diverse e impermanenti come tutto in questo mondo. La natura è una grande maestra, Oriana, e bisogna ogni tanto tornarci a prendere lezione. Tornaci anche tu. Chiusa nella scatola di un appartamento dentro la scatola di un grattacielo, con dinanzi altri grattacieli pieni di gente inscatolata, finirai per sentirti sola davvero; sentirai la tua esistenza come un accidente e non come parte di un tutto molto, molto più grande di tutte le torri che hai davanti e di quelle che non ci sono più. Guarda un filo d’erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia.

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT (ma questione vitale)

"Trasformazioni accelerate spazzano via il paesaggio sociale nel quale si sono formate le generazioni precedenti, creando abissi di incomprensione e insicurezza. Il vecchio mondo se ne è andato, il mondo nuovo non è ancora arrivato.

Il futuro si presenta incerto ma va progressivamente guadagnando spazio la certezza che sia necessario realizzare cambiamenti intenzionali e profondi per la sopravvivenza e l’evoluzione della specie umana. Soprattutto sta diventando chiaro che non ci sarà progresso se questo non sarà di tutti e per tutti.

Si tratta quindi di operare una trasformazione strutturale, rivoluzionaria, del modo in cui gli esseri umani vivono insieme e nel proprio ambiente.

Per operare questo cambiamento sarà imprescindibile scoprire ciò che è alla base di questo mondo che muore, ciò che effettivamente è in crisi: un tipo specifico di sguardo sull’Essere Umano."

http://europa2014.worldsymposium.org/#

utopia o ultima spiaggia ???

Cla'

luci da Alcyone () Commentatore certificato 02.11.14 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente di nuovo sotto il sole.

Più che un Nuovo Ordine Mondiale, mi sembra un

Nuovo Disordine Sociale Mondiale.

Li hanno indottrinati, mistificando le notizie, li hanno rincretiniti con le televisioni commerciali, sono ignoranti fino al midollo, parlano solo di moda, di cose futili e questi pensano, dopo aver fatto tabula rasa delle loro menti, che i giovani vadano a far la guerra, per poi rientrare con ferite e cicatrici non solo fisiche, che non si rimargineranno MAI. Per Chi? Per quale ragione? Per quale scopo?. Cosa gliene fregano ai giovani uomini di andare a morire per uno "STATO" che si dimostra ogni giorno un "PADRINO MALIGNO" che dà ai suoi Figli solo sofferenza e disperazione......caro "Paese Italiota" continua a seminare......terrore, Stato di Polizia, poi non piangere Paese quando un colpo d'ali d'una farfalla diverrà una Tempesta, un Uragano, che vi spazzerà senza nessuna pietà, le sommosse popolari iniziano sempre per un' inezia.......

Scusatemi non vi tedio più.

M'illudo sempre che qualcosa cambi invece stiamo regredendo.

Saluti e cordialità a Tutti.

Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)

syly d. Commentatore certificato 02.11.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inseguendo un pensiero Francesco
dopo Talete, Buddha e Cinfucio
qualche altro c'è pur stato
Può essere che oggi di vi siano ormai soltanto i riflessi dell'etica, ormai lo scibile non ha più illuminati
Ma ricordare buoni precetti non è moralismo è
soccorrere la sopravvivenza dell'umanità
Per contrappasso allora questo blog non avrebbe
ragion d'essere

Rosa Anna 02.11.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'era bisogno di questa confessione per sapere che le notizie sono manipolate. Basta usare quello strumento che si trova tra le orecchie per elaborare qualche idea, filtrare i messaggi e cogliere il vero significato degli eventi riportati. Ma ormai, e chiedo scusa , non volgio pensare quale sostanza è rimasta racchiusa tra le orecchie della maggior parte delle persone....

emmanuela courlios, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo cade a fagiolo per sottolineare come leccano il culo QUASI tutti i media:
Da Comedonchisciotte questo testo-denuncia su Gentiloni. Il Link - http://goo.gl/SbBaay

Ripeto, il testo NON E' MIO, è tratto da Comedonchisciotte. Solo i link sono inseriti da me

Un'altro link importante è riferito ad un post sul blog di Grillo, questo: http://www.beppegrillo.it/2007/10/anti_gentiloni.html

Appena si è avuta la certezza della nomina di Paolo Gentiloni a Ministro degli Esteri, su wikipedia (come sempre accade in questi casi) è partita la corsa alle modifiche per “edulcorare” la biografia di Paolo Gentiloni ad uso e consumo dei giornalisti che la utilizzano come fonte dei dati, piuttosto che ricercare. Sono i giornalisti della “pappa pronta”.

Perché? Semplice: il nostro giornalismo non è tale. Biografia e notizie provengono da wikipedia. Sempre. Quindi basta modificare wikipedia perché, in coro, cantino le lodi del personaggio.

Qui uno screenshot di ciò che è accaduto in meno di 24 ore: http://goo.gl/XIfXgc

modifiche alla pagina wikipedia su Gentiloni
I moderatori stanno facendo uno sforzo immane per ripristinare ciò che utenti anonimi continuano a modificare, quindi, al momento, eviterò di far riferimento a wikipedia.

cromwell il destino nel suo pugno, zena Commentatore certificato 02.11.14 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo che dobbiamo prestare attenzione a questo Udo. Di giornalisti che si smarcano, di figli di buona donna che poi decidono di collaborare per la verità ce ne sono stati in tanti altri ambiti. Basta pensare a John Perkins della Banca Mondiale in "Confessioni di un sicario dell'economia". Anche Maurice Caillet un massone del 33esimo grado legato al Grande Oriente, ha scritto un libro da insider della Massoneria.

Che differenza c'è fra chi dice "Tutte cose che sapevamo già" , oppure "è la scoperta dell'acqua calda" e chi invece ha vissuto certe vicende dall'interno? Parecchia... Chi ha fatto l'insider è in grado di pubblicare autentiche "pistole fumanti". Chi invece si limita a parlare di scoperte dell'acqua calda, si limita ad un solo discorso ideologico. Un Italiano autentico deve battersi per evitare un conflitto con la Russia, poiché sarebbe andare in guerra contro i nostri interessi.


♿ 🚾 🙈 🙉 🙊

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Considerando che in germania c'è maggiore libertà di stampa viene da dedurre che da noi i giornali siano scritti direttamente dai servizi segreti e tanto per peggiorare la cosa alcuni giornalisti corrotti diventano pure parlamentari (vedi ferrara spia usa in italia).

Quando esce uno scoop bisognerebbe chiedersi sempre chi lo ha scritto e quali sono le fonti:
spesso le fonti sono i servizi segreti che non forniscono necessariamente notizie false, magari sono verissime e servono a farsi amici i giornalisti per poi fare pressione sulla linea editoriale (informazioni usate come moneta di scambio).

Questa vicenda però solleva un punto molto inquietante:
i servizi segreti che paghiamo con le tasse sono al servizio degli interessi italiani o sono dipendenti della casa bianca?
Purtroppo non è possibile rispondere in quanto per segretezza non si può indagare ma se i nostri servizi in accordo con quelli Usa perseguono interessi di lobby straniere allora significa che qualcuno ci sta derubando del giusto servizio segreto di cui avremmo diritto dopo averlo pagato.
L'impressione che i nostri servizi segreti siano stranamente in sintonia con quelli Usa lascia purtroppo supporre che gli interessi dell'Italia non siano mai nemmeno presi in considerazione.
Esistono ufficialmente ragionevoli collaborazioni fra i servizi (ovvero scambio di informazioni) ma francamente dai pochi rapporti pubblici non è possibile capire se i nostri agenti siano amici, collaboratori o schiavetti della Cia.
L'unica certezza è che l'informazione è marcia fino al midollo e che paghiamo non solo i giornali e contributi pubblici ma pure 007 per farci raccontare str###ate...
più soldi paghiamo e meno ci dicono la verità.

p.s. il governo russo è una riunione di santi ma anche noi dovremmo pensare ai nostri interessi non a quelli degli sponsor lobbisti dei partiti americani.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Bè, intanto un giornalista tedesco ha sbroccato, ma non aspettiamoci che faccia altrettanto un giornalista italiano, i nostri hanno la lingua tesa al culo dei potenti ed è inutile aspettarsi un loro cambio di dieta. Noto con piacere che già si prospettano ipotesi sulle possibili future alleanze parlamentari e d'altronde non c'è alternativa, nessuno potrà mai governare il Paese da solo, tantomeno il M5Stelle. Dai Grillo, su Casaleggio, facciamo uno sforzo di concretezza anche a costo di tapparci il naso, se vogliamo mandarli tutti a casa alle prossime elezioni è necessario vincere.

Franco Mas 02.11.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il mio ignorante pensiero
Meglio prevenire che curare
Meglio una conferenza di Yalta prima che dopo

Noi stelline possiamo soltanto illuminare il nostro praticello
Come lucciole
(Riflessione sulle ultime informazioni di Lalla )

Rosa Anna 02.11.14 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. (ma neanche tanto..)

I notiziari ci informano che..la densità dei gas serra sulla terra..hanno raggiunto liveli massimi da 800mila anni in qua..
Però io me lo ricordo..maremma..m'era appena morto di caldo il dinosauro 'n cortile..
Poi un dite che i giornalisti un dicono la verità..

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 02.11.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà perché non mi stupisco affatto. Vuoi vedere che Zucconi e Ferrara...

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Discorsi senza morali personali ma con concetti (anche morali) superiori.


Buoni esemnpi, nel blog, di come cercare di evitare la morale in quel che si scrive li hanno dati:

- Max Stirner;
- Heracle Mediolanum (Alfredo);
- Max Weber (Nico);
- Grethe (in parte poichè narratrice irriverente)

(chi si permette di dire che sto "lisciando" i tre+uno sopra lo scortico con il mouse!!)
(Non che non vi siano altri da prendere ad esempio ... ma i tre+uno citati sono, per me, i migliori qua sopra).

Per questo sono stato sempre contento di vedere la loro presenza qua sopra, per questo penso che la loro presenza, quale esempio da seguire, sia necessaria per un blog popolare come questo.

Li ho presi ad esempio poichè, lungi loro stessi dal non avere morali, sono capaci di scivolare sulle pagine di questo blog con citazioni alrui (morali alte, quindi) proponendo, così, morali da discutere e non da imporre.
Sono molto bravi in questo, sono estremamente originali preprati e mordaci nelle loro porposte.
E' veramente difficile trovare in ciò che scrivono del moralismo, sono accorti anche se ognuno con i suoi propri difetti (comunque e ad ogni modo). A volte anche loro sfociano in moralismi ... ma sono uomini come noi anche loro no?

Ripeto ancora che sono persone da proteggere e non da allontanare.
Ognuno di noi sta facendo la storia di questo blog. Ognuno di noi è un uno che vale uno.
Loro, hanno il genio dell'arte nel saper esporre con una cultura non indifferente che mettono in comune con tutti quanti.
Altri lo fanno, è vero, ma come loro, rispetto al tema MORALISMO, lo fanno meglio per me.

Bene, spero così di aver meglio spiegato il concetto del post appena sotto.

Per evitare sciocchi commenti, è ovvio che tutto ciò è secondo me ... ^_^

Ciao, una buona serata a tutti ... mo vado veramente ... ;)))

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 02.11.14 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto ^_^

Se c'è una cosa che dovrebbe evitare l'essere umano ritengo sia il moralismo.

Molti qui, dietro la facciata del rivoluzionario e del movimentista scocciato, propinano kili di moralismi conditi con ettolitri di vino all'etica de noantri.
Pensano d'essere originali, ma sono solo moralisti da trenta danari.

Generalmente quello che rende stucchevole un buon ragionamento, o meglio ciò che di stiucchevole sentiamo ci sia, è la morale (moralismo) che l'autore mette nella sua dialettica.

Con belle parole, colui che scrive, da per scontate e certe le sue affermazioni.
Più tale esercizio è esercitato con ripetizione, più l'argomento è stucchevole e stonato.

Attenzione, la retorica è un'arte che, anche usasse morali (e non moralismi quindi), ha scopi ben diversi da un discorso moralistico (che generalmente non è ponderato).

Aihmè la morale è la degenerazione ultima di un'etica.
Pertanto il moralista di turno è l'ultima versione di un concetto Etico di elevata statura universale nato magari millennni prima.

Il difficile è non entrare nelle morali dei discorsi trattati, infatti ognuno di noi ha delle morali con le quali vive ogni istante della sua vita ed entrandovi diviene moralista.

Eppure se esiste uno scopo alto nella dialettica è quello di non dimenticare che colui che ci è di fronte potrebbe avere idee, morali, atteggiamenti diversi dai nostri.
Forse questa è l'accortezza per non appesantire i nostri dialoghi con mlte morali necessariamente personalistiche.
Riferire i fatti per come li percepiamo, descrivere situazioni ricordando la propria soggettività, rifarsi a pochi concetti etici di elevato spessore, cercando di non "sporcarli" con idee nostrane, sono forse antidoti utili per non infarcire di morali i nostri "oi dialogoi" (e questa probabilmente è moralismo).
Ma soprattutto, penso che ricordare, durante il dialogo, la propria insindacabile soggettività possa evitare ad un bel discorso di divenire la brutta copia moralistica di se stesso.

Buonasera.

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 02.11.14 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna uscire dall'euro e dagli Stati uniti D'america.

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 21:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non vorrei sembrare anti americano filo russo
Vorrei solo essere filo interessi di casa mia
La Russia è una componente europea , è Europa
Farne dei nemici e da idioti , commercialmente è un mercato di grande prospettiva ha grandi , immense risorse naturali ed è vicina
Siamo dipendenti dal loro sottosuolo anche la querelle del Ucraina e un pretesto per uno dei due contendenti , embarghi al economia russa è solo tagliarsi le palle
Chiudere dei trattati con gli states lontani e ormai chiusi in se stessi se non per le loro convenienze economiche ed energetiche vedi le guerre ultime può rivelarsi anti economico
Quando volevano alzavano i dazi e le nostre merci non entravano più
I trattati si fanno solo se convengono ad entrambe le parti
Dover fare obligatoriamente degli embarghi a chi quando vuole ti chiude il gas , e non solo è da idioti auto lesionisti
Il tizio se fosse nato in Italia , visto il suo animo servile forse lo facevano sottosegretario
Hahahaaaaa

Riccardo Garofoli 02.11.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

In passato ho avuto modo di conoscere bene i meccanismi dell’editoria e del giornalismo dell’Est Eurtopa durante il periodo della cortina di ferro e mi è inevitabile provare a fare un paragone tra quella realtà e quella descritta dal giornalista tedesco nell’articolo. Ciò che è fondamentalmente diverso tra le due realtà storiche è che allora tutti erano consapevoli di vivere in un regime e ci si difendeva anche usando l’intelligenza e la capacità di leggere tra le righe. Tutti sapevano chi fossero le talpe anzi, erano spesso le talpe stesse a confidarlo. Il popolo ascoltava con grandissima attenzione i giornalisti e gli scrittori i quali si muovevano secondo un codice non scritto, riuscendo a far passare informazioni corrette e idee oneste e a volte rivoluzionarie rischiando sì, ma sapendo anche fin dove potevano spingersi senza finire in Siberia. C’era, quindi, una totale consapevolezza della realtà sia da parte di chi scriveva che da parte di chi leggeva. Oggi invece la situazione è in un certo senso subdola: si dà per scontata la libertà, anche quella di espressione, mentre, come dimostra anche il caso del giornalista tedesco, tale libertà così scontata non è. Si dà anche per scontato che i media dicano la verità, mentre questo il più delle volte non avviene. E ciò che è forse ancora più grave è che i fruitori di questi messaggi sono in gran parte inconsapevoli della situazione e molti di loro hanno perso la curiosità insieme alla capacità di drizzare le antenne e di porsi delle domande.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

OT.

apprezzo moltissimo i risultati raggiunti fino ad ora dal M5S,nonostante i 3 MILIONI DI VOTI PERSI..

ma temo che stiamo gestendo MALISSIMO, la FASE POLITICA del M5S...dal 2013...

mettiamoci in testa che il 51% DA SOLI, non puo' succedere in ITALIA..ci abbiamo provato,e abbiamo sbattuto la testa..

allora iniziamo a parlare di ALLEANZE o APPOGGIO ESTERNO, con determinati PUNTI COMUNI.

come il REDDITO di CITTADINANZA..

il resto sono chiacchiere vuote....

ps.


x Toto...mi avevi chiesto i motivi di questa proposta,e Ti sembrava strano...

rispondo..


aveva parlato di un'eventuale collaborazione...


M5S...21%

LEGA 8/10 %

MELONI 4%...


che potrebbe portare, ad un totale del 35%...potrebbe..


perchè condividevano alcuni punti IMPORTANTI con il M5S..


FUORI dall'EURO..

ABOLIRE la LEGGE FORNERO...

IMMIGRATI AIUTATI a CASA LORO..

AIUTO alle PICCOLE e MEDIE IMPRESE...

TAGLI PENSIONI D'ORO..

NO CACCIABOMBARDIERI..

e magari anche il REDDITO di CITTADINANZA...

tanto secodo me, SALVINI e la MELONI non sono malaccio,e se proponessimo una COALIZIONE di GOVERNO,potrebbero starci...

anche in EUROPA per fare MASSA CRITICA....

tanto BERLUSCONI, fara' il PARTITO UNICO della NAZIONE con il PD di suo figlio RENZIE,gli ex MONTI,e NCD di ALFANO...


tutti gli altri SONO FUORI...


scordatevi VENDOLA e LANDINI...quelli sono un'ALTRA RAZZA...che va sempre dietro al PD...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.11.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di notizie nuove non mi pare di vederne l'estensore scrive di come lo hanno acquistato , almeno l'hanno dovuto corrompere , qui si auto corrompono non c'è bisogno che vengano aquistati , sono già per DNA favorevoli scendi letto dei poteri , forti deboli corrotti o meno sono li a disposizione del circolo Virtuoso
Che la Germania sia una supellettile degli usa era chiaro a tutti sono lì dalla fine della 2 guerra cm una massiccia presenza di uomini e mezzi , come il sovrapprezzamento del euro era per favorire l'economia a stelle e strisce , la ripresa economica dei Stati Uniti l'abbiamo pagata noi qui in Europa con una moneta sopravvalutata almeno del 30/40%
I trattati internazionali che gli states stanno proponendo con Europa sono solo una garanzia ulteriore per commerci a stelle e strisce
La guerra mondiale i piani marshal , sono investimenti , non sono missioni umanitarie

Riccardo Garofoli 02.11.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Fra ca22o da Velletri mi dice di comunicarvi quanto segue:

" Il mio protetto, in missione per conto di Buddha, scrive quel che vuole. Sia che piaccia sia che non piaccia. Inutile che lo tiriate per la giacchetta, tanto lui fa quel che vuole. Per Confucio ... "

Questo sopra perchè il maestro mi vuole troppo bene ... Ma aggiunge ... per tutti e per nessuno ...

" Il moralismo, così come il sarcasmo, sono mezzi per mettere alla berlina gruppi di persone o individui singoli.
Sventura a chi persegue tali vie, sciagura a voi moralisti e sarcastici individui "

Mi dice anche di salutarvi che va a dormire l'anziano Maestro ...
Lo seguo che pure io vado ... Ma non a dormire ...

^_^

Buonasera.

Francesco Fo., AmoR Commentatore certificato 02.11.14 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possono cambiare i nomi degli interpreti ma i personaggi dell'indegna commedia che si rappresenta da oltre un secolo sul palcoscenico del mondo, fatta di provocazioni e guerre "vinte", sono sempre gli stessi!

loris cusano 02.11.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Percarità sarò diventato un rompiscatole,ma senza usare un pò di tv in maniera seria,non andremo da nessuna parte.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 02.11.14 20:20| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabio Sipolino
6 minuti fa ·

PUTIN SUONA LA SVEGLIA AI POPOLI EUROPEI: “NON AVETE PIU’ SOVRANITA”- ECCO IL DISCORSO INTEGRALE TENUTO AL “FORUM DI VALDAI”

Così le Nazioni dell’Europa stanno perdendo la loro sovranità
“Servono nuove regole internazionali o rischiamo l’anarchia globale. Le ingerenze di Washington riportano il mondo alla Guerra Fredda”

Un discorso programmatico, da vero capo di Stato. Quello tenuto dal presidente russo Vladimir Putin il 24 ottobre scorso, alla sessione plenaria del Forum internazionale del «Club Valdai» (la fondazione no-profit che da anni si occupa del ruolo geopolitico della Russia nel mondo), non è una dichiarazione di guerra, ma un duro messaggio all’Occidente e in particolare agli Stati Uniti. Dagli errori in Medio Oriente alla lotta al terrorismo, dalle sanzioni dopo la crisi ucraina alle ingerenze economiche e politiche, Putin spiega perché la Russia non cambia posizione. E anzi, rilancia il suo ruolo di superpotenza.

di Vladimir Putin

Egregi colleghi! Signore e signori! Cari amici! (…)

Non intendo deludervi e parlerò in modo diretto, franco. Qualche dichiarazione potrà, probabilmente, apparire esageratamente aspra.

Ma se non parliamo in modo chiaro e diretto esprimendo i nostri pensieri reali e veri, allora non avrebbe alcun senso fare incontri di questo tipo. Si potrebbe, in quel caso, convocare dei raduni diplomatici dove nessuno parla in modo essenziale, in quanto, ricorrendo alle parole di un noto diplomatico, la lingua è stata data ai diplomatici solo per non dire la verità.

Noi ci riuniamo invece per altri scopi. Ci riuniamo per parlare senza mezzi termini. La rettitudine e la durezza nel formulare delle valutazioni servono oggi non per punzecchiarci reciprocamente, ma per cercare di comprendere che cosa veramente sta accadendo nel mondo, perché esso diventa sempre meno sicuro e meno prevedibile, perché ovunque aumentano dei rischi.

Il tema dell’incontro di oggi è ben definito ormai: «Nuove regole del gioco oppure

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.14 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma mi sembra che lo stesso discorso vale per più di qualche politico...
Se la televisione ha deciso di pompare h24 qualcuno a tutte le ore, è perchè qualcuno ha deciso che questa persona candidata deve prendere consenso e voti...gli altri, ci vanno o non ci vanno in televisione, verrano sempre trattati a pesci in faccia..
I partiti garantiscono a livello internazionale certe linee politiche..cambiano i dettagli, ma se l'Italia deve rimanere un Paese di semplici "consumatori" e non di produttori non lo decide certo il PD Renzi o Berlusconi...ma è un qualcosa che si decide all'estero da qualche altra parte..E' impossibile che un partito o un movimento vada al governo di un Paese, anche quello dell'Italia, se non si va a farsi conoscere, presentare e garantire una certa linea politica da qualche parte in qualche stanza del vero potere all'estero..La politica Italiana non si decide ne viene fatta in Italia...viene stabilita all'estero in qualche stanza del vero potere...E' cosi ed è stato sempre cosi, per l'Italia come per molti Paesi del mondo..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Roba vecchia, che continua. Visto il cocorito fiorentino come si sdilinguiva davanti Obama? La storia è sempre quella. Mi viene da ridere quando il giornalista dice che la Germania è una colonia degli Stati Uniti... E l'Italia?
Una specie di campo di patate a stelle e strisce.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 02.11.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Udo Ulfkotte, giornalista

Vale poco ma ci tengo a farle sapere che ha tutta la mia stima.
Immensamente la Ringrazio.
Vale ancora la pena provare a cambiare questo "folle mondo" perchè ci sono persone per bene, persone che vivono onestamente e con grande rispetto della giustizia. Quelle persone non meritano di subire i soprusi di pochi "pazzi" che gestiscono scelleratamente e miseramente il destino degli uomini attanagliati da una incolmabile avidità che non produce evoluzione umana.
Grazie della sua denuncia coraggiosa !

Grazie per aver deciso di informare e consapevolizzare la collettività !

GRAZIE !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......come dimenticare poi, il bombardamento a tappeto dei B52 dell'informazione a ridosso delle Elezioni Europee, che hanno fatto puro terrorismo facendo dire ad illustri e molto meno illustri personalità, quale mortale pericolo avrebbe corso il Paese se si fosse affermato il M5S???.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 20:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo avevo visto giusto , l'alta finanza mondiale basata sopratutto negli States colpisce ancora . Approfittando dell'ignoranza di massa sfrutta a mano bassa i popoli del mondo , senza fermarsi davanti a niente , corrompe o ricatta governi di nazioni importanti come il nostro imponendoci persone che tradiscono i nostri interessi . Il loro obbiettivo è evitare il comporsi di una Europa forte , accontentiamoli uscendo dalla trappola . Ritorniamo uno Stato sovrano con moneta propria e con frontiere chiuse , basta immigrati e clandestini , basta l'occupazione arbitraria del governo da parte del PD ! Elezioni subito con controlli eccezionali , se no ci fregano di nuovo .

vincenzodigiorgio 02.11.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ci occupiamo anche di questo tema spinoso grazie al giornalista Tedesco.
Adesso spero che inizieremo presto a diffondere all'opinione pubblia, ciò che succede ai nostri portavoce che hanno già subito più volte intimidazioni di vario genere.
Proteggiamoli oltre che criticarli aspramente per tutto ciò che fanno.... solo noi possiamo proteggerli.... facciamolo.

vincenzo gulisano 02.11.14 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Leggo ora 12,57 luci da ....
Da quando scrivo bel blog di Beppe
Mi sgolo a dire le stesse cose del resto lapalissiane
Con il capitalismo liberale non c'è freno senza le leggi
Che invano hanno tentato di fare da Truman a Kennedy
ed ancora prima
Se si vuole si può risalire al medioevo all'epoca di Antonio da Padova e Bernardino da Siena
O si cambia imponendo una rettitudine di umanesimo
o diverranno inarrestabili anche i problemi climatici
In Italia abbiamo più dei governi particolarmente idioti
l'ultimo è l'apoteosi del servilismo ache se vuole apparire
come socialdemocratico. Gli effetti disastrosi li vedremo
centuplicare quando le aziende acquistate dai cosiddetti
finanziatori esteri vedendo il cedimento del lavoro nei
propri territori sbaraccheranno portandosi via tutti i brevetti
è la creatività italiana ineguagliabile vedasi i fatti di questi
giorni sul brevetto dell'acciaio unico al mondo
Chiediamo alla Fiat quanti ne ha consegnati oltre oceano
Brevetti che non erano nemmeno suoi ma ideati in decenni di lavoro dei politecnici
Eravamo una potenza grazie a quelli non ai parolai e venditori di pentole

Rosa Anna 02.11.14 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Informazioni come queste dovrebbero essere pubblicate sempre, spiacevolmente si sa che i media tutti mentono e manipolano l'opinione pubblica su tutto. E ora che le masse si sveglino altrimenti ci ritroveremmo con una guerra in tutta Europa, e sotto un Nuovo Ordine Mondiale a favore di alcuni pochi. Credo che aldila del colore del partito politico di ogni persona esistono valori molto piu elevati che ci accomunano a tutti che vanno difesi e tutelati, cosa che non possiamo aspetarci dai politici di nessun partito in nessuna nazione del mondo. E un lavoro che dobbiamo fare tutti insieme : lottare contro la tirannia , l'ipocrisia di chi sono attualmente nel potere mondiale e che ci stanno portanno alla distruzione del pianeta.

Enzo Ciccarino 02.11.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

E' dallo sbarco in Sicilia che gli americani hanno rotto i co......, facendo l'accordo con il governo ombra e mettendo i mafiosi dove stanno ancora. Sono guerrafondai, sono loro i padroni del mondo. Con la scusa della democrazia, hanno fatto golpi e quanto di peggio ci può essere al mondo. Rappresentano il male assoluto.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.11.14 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Come è possibile credere ad un tizio che dichiara di essere stato un venduto per tutta la sua vita professionale? E perché le dichiarazioni che fa qui non possono essere state comprate da qualcuno?

Danilo Di Mambro 02.11.14 20:00| 
 |
Rispondi al commento

@
manuela bellandi

Ma si può sapere che cazzo stai dicendo? Sei brava a rimestare le cose che non ti fanno comodo, ma devi capire che ci cascano solo i bambini scemi, oppure chi ci "vuole" cascare in quanto ha paura di mettersi contro di te.

Nella fattispecie, al mio esigere un Post di condanna esplicita delle posizioni para-naziste del SAP su Cucchi, rispondi in modo arrogante e presuntuoso (come tuo solito) che "mi faccio sempre ingannare dal Sistema! Invece di ragionare sulle semplicissime cose che ti scrivono, fai la Kapò dei miei stivali.

Io non mi faccio ingannare proprio da un accidente di niente cara mia! "Siamo stati noi a segnalare per primi il caso Cucchi" - dici - ehhh me lo ricordo sai, era circa 200 anni fa quando il Movimento era il Movimento, non quando leccava il culo alle Forse..dell'ordine. "L'abbiamo fatto per non essere strumentalizzati...ma ci hanno strumentalizzati lo stesso" - dici ancora - ahahahahah eh appunto per quello!!!! Grillo quando vuole stigmatizzare qualcosa fa un Post netto e chiaro e forte. Togliti il prosciutto dagli occhi...sempre ammesso che tu sia in buona fede!

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 20:00| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, nulla di nuovo: mi sembra di ricordare che anche da noi, c'è stato un "outing" del genere
("er Trippa"), che per 8 anni, ben retribuito, ha rendicontato alla CIA sulle vicende del Paese; (tra le sue perversioni, quella di essere considerato un vero pezzo di merda oltre che spia, è stata coronata da strepitoso successo, bisogna dargliene atto). Ma lo vedete, com'è facile manipolare le coscienze? Basta ripetere una minchiata infinite volte, presentarla in maniera adeguata, e la Signora Maria ci casca come una scema; un esempio da manuale di come si possa/voglia condizionare il pubblico televisivo, è andato in onda poco fa presso il TG4 di Merdaset, obbiettivo "paura": un intero telegiornale dedicato a fatti di cronaca nera e durante il quale gli intervistati, tutti anziani, evidentemente imbeccati e preparati precedentemente dal cronista, ripetevano
" abbiamo paura", "non si può più uscire da casa" e così via, dando l'impressione al telespettatore di vivere sopra il peggior bar di Caracas mentre un assassino stupratore lo sta attendendo sul portone di casa. E così, per esempio, quando si è trattato di fare delle cose abominevoli come distruggere la Pubblica Istruzione senza provocare sdegno ed irritazione, si è prima preparato abbondantemente il "terreno" proponendo settimane di sadiche maestre d'asilo, di turpi attenzioni rivolte a giovani alunne da parte di insegnanti e così via......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento

cafferino serale a 5 stelle qui e in alto i cuori!!!
come sempre...:) ma un pò di gioia servirebbe azz...
per esempio un pò di sana esultanza davanti alla tv mentre parlano i nostri eroi :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Saverio
ho letto grazie
^_^

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.14 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok Ok la TV si è capito che mai Beppe la farà, ma almeno una radio, una radio nazionale del movimento tipo quella dei Radicali, dove si mandano tutti gli interventi importanti in parlamento del movimento, si spiegano tutte le leggi che sono proposte dal movimento, tutte le cose nascoste nelle leggi proposte dal govergo e via dicendo

Roby 02.11.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Landini fa nuovamente il duro.
All'incontro con Renzi sorrideva. Lui, come la Camusso (non parliamo di Angeletti e di quella nuova per pietà), quando lo incontrano dovrebbero mostrare le zanne con le bave e ruggire, non sorridere.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 19:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bella bomba.
Anche se la coscienza popolare certe cose le immagina , sentirle direttamente da uno coinvolto in prima persona fa specie.
E mi fa piacere ,che qualcuno abbia ancora una coscienza

daniele f., capoliveri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Landini, dice chi non rappresenta i lavoratori, bene, buongiorno, ben arrivato, allora perchè non aggiunge anche con chiarezza chi invece li rappresenta, oggi, nella cupola-parlamento, cioè il Movimento?! Ha paura di non poter più andare a vino e tarallucci con Renziina, come abbiamo visto tutti dopo la sceneggiata fatta per strada?! Recita l'incazzato con i mafiosi e il giorno è l'amicone degli stessi mafiosi, un copione già visto e continuamente utilizzato da Renziina e i suoi amici, appunto, anche da lei, Amen!

pillolo 02.11.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

===
Di Battista · domenica, 2 novembre 2014, 6:21 pm

“Non siamo sudditi”

Non ci volevano far parlare. Hanno paura delle nostre idee, dell’uscita dall’EURO, della voglia di sovranità. Noi cittadini dobbiamo “combattere” anche soltanto per prendere la parola alla Camera.

Rosato (il delegato d’aula del PD) si è avvicinato a noi e ci ha detto: «fate parlare Speranza sulla Mogherini».

«Se parla Speranza voglio parlare anche io» gli ho risposto.
«Allora non parla nessuno» ha risposto Rosato.

Hanno paura delle idee, noi parliamo di sovranità. Noi vogliamo stampare la nostra moneta, vogliamo una banca pubblica. Vogliamo essere sovrani dal punto di vista alimentare. Non vogliamo essere sudditi degli USA o di altri neo-imperialismi. Essere alleati non significa essere sudditi!

“Lottando”, credetemi, “lottando”, siamo riusciti a prendere la parola. Ho parlato della nostra visione di mondo, di politica estera, di Europa. Mi sono tolto alcuni sassolini. Mi hanno massacrato quest’estate dandomi del terrorista. Credo di aver messo le cose in chiaro.

Non molliamo. A riveder le stelle!

http://www.youtube.com/watch?v=CzjVgnO3K2k
===

GRANDE DI BATTISTA

Nic 02.11.14 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La narrazione fa immaginare che la cooptazione corruttiva avvenga per l'offerta di agi , fama, e sicurezza economica.
Una volta non rifiutate (per educazione,opportunita' o bisogno)queste offerte, l'indipendenza viene riscattata ad un prezzo non stimabile.

Con questo capisco facilmente l'astioso sospetto nell'intonazione di rimprovero di un gran lavoratore (e bestemmiatore) :troppa grazia sant'antonio.

t.o. 02.11.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Lo avevo già letto su un sito che consiglio a chi ancora non lo conosce: www.luogocomune.net

Andrea Gennaro, Torino Commentatore certificato 02.11.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

So benissimo che la poltrona e i relativi privilegi sono attrattive formidabili.
Se però, con tutti i privilegi che ho, un bomba qualsiasi mi tratta come fa con i suoi dissidenti o non dormo più o lo mando a qual paese.
Lui offende e snobba. Li tratta come dei deficienti. Magari lo saranno, non lo so, ma sono così poveri anche d'orgoglio? Non mi sembra che sia gente in miseria che senza il posto dovrebbe andare a mendicare. Fossi in Cuperlo, per esempio, farei un partito, tanto qualche voto lo prenderei per avere una poltrona.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappiamo Udo, lo sappiamo!
Ti dicono niente nomi come Julian Assange e Edward
Snowden?
Comunque grazie per esserti unito alle poche voci che dicono la verità anche se in questo post non ci sono molte cose documentate ...non so se il tuo libro è stato tradotto in italiano...mi informerò.
Ti auguro di avere ancora mooolto tempo per proseguire su questa strada!

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 02.11.14 19:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non andiamo in tv e non si riesce a far passare il messaggio della vera opposizione dei 5 stelle contro questo governo infame...io credo sia giunto il momento"visto la situazione drammatica del nostro paese"di scendere nelle piazze con manifestazioni organizzate dai 5 stelle!!insieme ai lavoratori,artigiani,piccoli imprenditori,e tutte le persone incazzate che vogliono gridare basta.Dobbiamo dare un forte messaggio a tutti:il movimento 5 stelle e dalla parte dei deboli!!operai ecc.ecc.

nando ., parma Commentatore certificato 02.11.14 19:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi questo si fa i cazzi suoi per 35 anni, manipolando l' informazione, strisciando come un verme da un paese all' altro del mondo per raccontare balle, ha accettato, lo dice lui, ' modifiche ' ai suoi articoli per anni...
Probabilmente e' una persona che cambia faccia dieci volte al giorno...
Un professionista ? Un giornalista ?
E io dovrei credere a una persona cosi ?
Fortunatamente non ha procreato... fanculo a te e al tuo libro.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 02.11.14 19:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E come facciamo a credere a uno come te che per 25 anni ha lavorato con un meccanismo del genere?!
Puo anche essere che anche la tua confessione sia un lavoro per qualche scopo ben preciso.
Pezzo di m....

giacomo 02.11.14 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicurissimo che da qui a qualche giorno, leggeremo e ascolteremo confessioni di questo genere da fior di giornalisti italiani.
Non sto scherzando, dopo Renzi, in Italia tutto, teoricamente è possibile!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

vediamo se una confessione del genere verrà riportata da uno solo dei vari media italiani...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 18:49| 
 |
Rispondi al commento

grazie!

Maria Cristina Annoni 02.11.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma in Italia, che si fa? Lasciamo che spadroneggi quello la?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Udo, la denuncia Ti rende onore, ma sono cose che in buon modo si immaginava già, sai non tutti gli Italiani sono italiotti piddini, dovresti, a mio avviso essere più preciso e fare nomi, cognomi e fatti documentati con prove.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 02.11.14 18:47| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Quanto detto dal giornalista tedesco è vero non solo per la Germania,ma per l'Europa nella sua interezza,ormai diventata una colonia senza democrazia e sotto un dominio nazi-americano non più tollerabile,e diretto al controllo globale delle risorse e abitanti del pianeta.Buttiamoli fuori a calci questi beceri imperialisti guerraffondai.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento

che bello questo articolo, noi del blog siamo felicissimi di questa cosa.Passiamo ad un'altro argomento..ma quando CAZZO ci decidiamo ad andare in tv a sputtanAre con fatti questi ladri porci uomini del governo,senti CASALEGGIO sara' pure che la tv sparira' ma per il momento se non andiamo in tv rischiamo di sparire NOI!Ascolta io penso che se di comunicazione noi pecchiamo come quantita'come facciamo ad non usare il mezzo di comunicazione piu' usato'? Senti Casaleggio non continuare con la stronzata di non andare in tv anzi fai cosi'fatti un giro camuffandoti e chiedi alla gente cosa pensa del fatto che i cinque stelle non vanno in tv e senti cosa dicono ,per favore cambia idea e se proprio non ci riesci lancia una consultazione online e vediamo cosa ne pensano gli iscritti...ma non si era parlato di democrazia partecipativa. T'abbraccio in maniera fraterna GRAZIE.

Mario Fonisto, San Giorgio a Cremano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 18:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bravo questo Udo Ulfkotte.
Ha scoperto l'acqua calda e ce lo dice solo ora.

Baldazzi 02.11.14 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci lamentiamo se poi i giornalisti vengono decapitati. E' un orrore non solo che vengono uccisi, e questo mi fa ribrezzo , mi fa piu ribrezzo che i servizi segreti costringono queste persone a spiare. Sono dei sequestrati prima che vengono sequestrati. Di chi e' la colpa? Di questi massonacci
Ladracci finanzieri , capitalistaci , miserabili ladroni
ingnavi dei politici, diventati dei troioni ,

Savio1 02.11.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Il prossimo infarto é giá in cammino, la CIA non perdona! Peccato per te!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente credibile e ci insegna un'ulteriore cosa: basta piangersi addosso sulla (dis)informazione italiana asservita al potere, nulla di nuovo e di diverso da tutto il resto del mondo, quindi basta graduatorie con il posto italiano prima dell'Uganda o dopo il Madagascar! Siamo tutti allo stesso posto, nella merda!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Praticamente le prove tecniche di libertà di stampa si stanno svolgendo adesso, sotto i nostri occhi. Un giornalista che fa outing non è cosa di tutti i giorni. Si capisce che dopo il crollo del muro di Berlino lo scontro fra le due ex superpotenze Russia e America si è acuito;fra le due gioca un ruolo aggressivo la Germania riunificata. La sensazione è che Stati deboli come l'Italia sono colonie della nuova superpotenza tedesca mentre il popolo italiano è abbandonato a se stesso. Dai piccoli centri alle grandi città assistiamo giornalmente a furti, rapine, scippi, stupri ed omicidi stradali da parte di georgiani, albanesi, rumeni, nigeriani, sudanesi, mentre le forze dell'ordine, a partire dai vigili urbani per finire alle altre forze dell'ordine, sono assenti, rintanati, arretrati, nascosti negli uffici. Poi li vediamo pronti ad indossare i caschi per andare a manganellare i perdenti lavoro.
Io non sono più un italiano e neppure un europeo.

Pietro Rotai 02.11.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Inutile, tanto agli italiani non interessa.

Eriberto Genovese () Commentatore certificato 02.11.14 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Filosofia...ovunque funziona cosi'...i veri problemi sono altri,nn giornalai pagnottari...

Davide R 02.11.14 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che non sai è vero. Ci vuole un salto, una illuminazione per vedere la luce, per sapere la verità. La nostra mente è rinchiusa in confini angusti. La stampa e la televisione ne sono i guardiani. La nostra onestà ci impedisce di capire. Una persona onesta crede che anche gli altri si comportino nello stesso modo. Più o meno. Ci sono cose che si rifiuta di pensare. La reazione alla verità è lo stupore. La tipica frase di circostanza è: “Non è possibile”. La verità non si può sapere con i cinque sensi. Va cercata in modo trascendente. Bisogna sorprenderla, immaginarla, crearla con il pensiero. Qualunque sia il risultato sarà più reale della realtà preconfezionata nella quale crediamo di vivere.

1. Rovesciare l’informazione nel suo opposto (esempio: gli inceneritori non hanno effetti sulla salute = gli inceneritori causano tumori)

2. Immedesimarsi nei mentitori di professione partendo dai casi più semplici per arrivare ai più complessi.

3. Leggere un programma elettorale a caso ad alta voce senza sghignazzare davanti allo specchio alla luce di una candela.

4. Pensare sempre per il peggio. Chi pensa peggio non teme sorprese. Può vivere tranquillo. Che altro gli può capitare?

5. Chiedere a degli amici di immobilizzarci davanti alla televisione con gli occhi aperti da pinzetta come nel film: “Arancia Meccanica”.

6. Leggere la propria busta paga e confrontarla con quella di qualche anno fa.

Ripetere l’esercizio con lo scontrino della spesa.

Praticate e diffondete queste tecniche senza abusarne.


sembra più una confessione estorta sotto tortura o minaccia.

Magari questo giornlista ha deciso di continuare a disinformare ma ha soltanto cambiato squadra.

Se era una persona che vendeva la sua firma la sua credibilità è intorno allo zero.

Se vorrà essere convincente dovrà dimostrare di aver cambiato stile di vita denunciando persone e organizzazioni dedite alla disinformazione di massa. Dovrà far male a qualcuno facendo nomi, altrimenti la sua parola vale troppo poco per me.

fabrizio castellana Commentatore certificato 02.11.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

"il senso del mio intervento delle ore 12,57 è che siamo troppi al mondo per poter vivere tutti dignitosamente,"

Se fosse vero quello che dici allora oggi vivremmo molto peggio di qualche secolo fa quando eravamo molti di meno.
Dipende poi da quello che intendi per dignitosamente.
Se intendi TUTTI avere 5 Iphone, la macchina di ultmo grido etc. ti do ragione, le risorse naturali non bastano.
Ma se le ricchezze fossero equamente distribuite ( e non intendo TUTTI uguali, ma una giusta differenza e non 5000 volte di piu´o peggio )ci sarebbe abbondanza di cibo per tutti.
E se tutti fossimo piu´"uguali" non ci sarebbero o ci sarebbero meno criminali e guerre.

Patrizia B. 02.11.14 17:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

- IL MIO REGNO PER UN SONDAGGIO –

IL PREMIER SPACCONE PERDE QUALCHE PUNTO MA È DI GRAN LUNGA IL LEADER PIÙ POPOLARE CON IL 54% DEI CONSENSI –


BOOM DI MATTEO SALVINI CHE BALZA AL SECONDO POSTO CON IL 28% E METTE IN RIGA BERLUSCONI, CHE SI FERMA AL 24%, TALLONATO DA ALFANO CON IL 22% -

Nel sondaggio domenicale per il “Corriere”,

campanello d’allarme per Grillomao che naviga intorno al 19%, poco sopra Nichi Vendola (15%).

Ma il dato più interessante è la trasversalità di Matteuccio, che piace al 49% degli elettori di Forza Italia e al 25% dei grillini, molto sensibili a quella gran paraculata chiamata rottamazione…

Nando Pagnoncelli per “Il Corriere della Sera”


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/mio-regno-sondaggio-premier-spaccone-perde-qualche-punto-87766.htm

ps.

sorvolando sul personaggio pagnottello...comunque RENZIE PIACE e PURE TANTISSIMO...

ha portato il PD MEZZO MORTO di BERSANI dal 25% al 41 % in UN SOLO ANNO....


e il M5S HA PERSO 3 MILIONI di VOTI....

questi sono FATTI,NON CHIACCHIERE alla TZE TZE...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.11.14 17:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre più perplesso..questo post è interessante ma non dice granchè di più di quello che già sapevamo..e cosa serve rispetto all'attualità? NIENTE..in compenso oggi Landini ha fatto una tirata clamorosa contro il governo in tv e mi viene da pensare...ma perchè non andiamo a parlarci? Come con Della Valle o Passera o tutti quelli che stanno manifestando idee diverse..
Io di perdere come perdeva una volta la sinistra ma con la consolazione di essere "diversi"..mi sono rotto..Stiamo scendendo in tutti i sondaggi e ad ogni elezione più o meno importante si crolla nei voti...
VOGLIO VINCERE E GOVERNARE PER CAMBIARE IL PAESE!!!

Le elezioni europee hanno detto chiaro e tondo che all'ultimatum "o noi o loro" l'Italia ha risposto "loro".
FACCIAMOCI FURBI!!! Di questi post che ci fanno solo incavolare di più ma che non propongono niente non me ne faccio più nulla.
Io voglio vedere il testo( ho detto il testo depositato come disegno di legge depositato agli atti, non gli slogan) sul reddito di cittadinanza (con le coperture finanziare SERIE), il testo sull'anti- corruzione e una svolta vera sul tema dell'evasione fiscale di cui il M5S non dice mai NIENTE!!!
Io ci credo ancora ma non so per quanto..

Fabio L. Commentatore certificato 02.11.14 17:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi siete mai chiesti perche' Renzi, prima di assaltare palazzo Ghigi, sia andato a Waschington? Cosi' come hanno fatto tutti i piu' importanti politici italiani della storia repubblicana.
Napolitano e' diventato un politico rispettabile, da quel bastardo comunista qual'era (secondo gli americani) , solo dopo essere stato ricevuto alla Casa Bianca all' ennesimo tentativo.
E che dire dei grandi misteri italiani, delle stragi, del terrorismo, della mafia? Firse che la CIA c'entra qualcosa?
Non e' che noi ci illudiamo di essere arbitri del nostro destino e invece siamo eterodiretti, come nel Truman schow?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

1. RUTELLI, “RENZI? UN MIO ALLIEVO SENZA SCRUPOLI”.

L’EX SINDACO DI ROMA,E FONDATORE DEL PD, RICORDA BENE I PRIMI PASSI DEL PREMIER SPACCONE PERCHÈ MATTEUCCIO MILITAVA NELLA SUA CORRENTE, QUANDO ERA GIOVANE PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI FIRENZE -

2. “AVEVA UN’AMBIZIONE ECCEZIONALE. UNA DETERMINAZIONE ASSOLUTA.

IL SUO OBIETTIVO, NON DICHIARATO MA PRATICATO SENZA SCRUPOLI, È DI SMANTELLARE LA VECCHIA SINISTRA”. -


3. “IL SUO CAPOLAVORO È STATA L’EMARGINAZIONE DI GRILLO.

COME SI DICE A ROMA, GLI HA LEVATO LA SETE COL PROSCIUTTO: PIÙ QUELLO FACEVA IL POPULISTA, PIÙ RENZI SI È PRESO UN RAPPORTO DIRETTO COL POPOLO”.

E QUANTO A POPULISMO NON HA NULLA DA IMPARARE -


4. “MATTEO HA INSERITO IL PD NELLA LINEA INNOVATIVA CHE AVEVAMO IMMAGINATO, MA È UN PARTITO TROPPO PERSONALIZZATO. È IL GRANDE LIMITE DI RENZI E ANCHE UN RISCHIO PER IL PAESE: VUOLE FARE TUTTO DA SOLO. GHE PENSA LU.

BERLUSCONI SECONDO ME LO INVIDIA”. -


5. PANARARI: “IL «RUTELLISMO» LO SI POTREBBE CONSIDERARE L’ATTO INIZIALE DEL RENZISMO” -

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/rutelli-renzi-mio-allievo-senza-scrupoli-ex-sindaco-roma-87776.htm

ps.


serve ancora commentare i Post del Blog ??????

chi li legge ???..booooo...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.11.14 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah perchè non si sapeva? in tutto il mondo è cosi..
pensa te in che avventura ci siamo imbarcati..sconfiggere il "mainstream"..come minimo ci vorranno decenni...
proviamoci, nella vita non si sa mai.. ma la vedo nera..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

La prima battaglia che dovrebbe essere combattuta è proprio quella contro i media. In automobilismo quando perde la Ferrari diamo la colpa al pilota o alla macchina? Renzi (adesso) è solo un pilota. I media mainstream sono la macchina. Lo strapotere della macchina di Renzi rende vane tutte le nostre abilità di pilota. La macchina di Renzi deve essere il primo nostro obiettivo. A partire dalla riforma RAI .

Piero Calabrese 02.11.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento

i pennivendoli sono i primi della lista , di questo sono sempre stato sicuro .
senza informazione non esiste opinione .

italia senza speranza .

dario a., brescia Commentatore certificato 02.11.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento

GIORNALISTA LIBERO E NON AGGIUNGO ALTRO

alvise fossa 02.11.14 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si può credere a queste crisi di coscienza? Bisogna che ti perquisiscano la casa sei volte e che ti vengano tre infarti per dire la verità? E quale verità, poi? Che i giornalisti mentono? E' terribilmente grottesco.

Mario C. Commentatore certificato 02.11.14 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Allora...vedete che poi la storia degli -Illuminati - facenti parte della Massoneria non è del tutto una - storiella -????Siamo governati da una banda bassotti globale...Si salvi chi può!

giorgio l., verona Commentatore certificato 02.11.14 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Blog, finalmente confessano questi giornalisti di M... e i nostri giornalisti a quando faranno mia colpa!!! be finche renzino el bomba va da obama va tutto bene, anche lui è sul libro paga della cia.

Roberto Santi 02.11.14 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Il giornalista tedesco Ulfkotte mi sembra sincero e ritengo di dover credere a quello che dice.
Consideriamo, per amor di equità, che comunque Russia Today non è una fonte indipendente ma è finanziato dall'Agenzia statale russa RIA Novosti-vedi Wikipedia

Marco ., Bergamo Commentatore certificato 02.11.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Era ora che qualche giornalista venisse preso dal rimorso iniziando a raccontare la verità,anche se in Italia è impossibile cambiare il sistema di sudditanza politica,essendo noi una Colonia,dove i padroni del mondo hanno la loro base strategica Militare e Politica per governare la UE e il mondo.La speranza è nel popolo Tedesco e in quello Francese Rivoluzionario e spero che conoscendo la verità inizino una vera Rivoluzione con tanto di ghigliottina per liberarci di chi ha incancrenito il mondo con le guerre mascherate,facendo nascere il mostro Isis.Solo il popolo Francese e Tedesco è capace a liberarsi di chi li costringe a fare sacrifici per sobillare Nazioni da usare contro la Russia e pagare i loro debiti per mantenere al potere sudditi governi.Si è realizzato quanto predetto da Eltsin durante la guerra contro la Serbia:Cari amci,noi abbiamo sofferto troppo in questi 70'anni,quindi non interveniamo militarmente a difendere i nostri fratelli Serbi,ma vedrete un giorno non lontano ed io non ci sarò più,che i guerrafondai che fanno i furbi per colpire gli amici della Russia e la Russia stessa,saranno costretti ad abbassare il tenore di vita alle loro popolazioni per mantenere la nostra zavorra",è realtà!

agostino nigretti 02.11.14 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Continuate così! A lungo andare la coerenza Vi/Ci premierà!
Sono un uomo siciliano di 42 anni, iscritto al movimento 5 stelle.
Ho perso il lavoro ma non il desiderio di vedere un mondo diverso dall'attuale; fatto di giustizia giusta e di benessere generale.
Il mio attivismo politico, ahimè, si ferma al porta a porta pur di convincere grandi e piccini delle ottime intenzioni del movimento!
Per il momento, a causa della mia attuale disoccupazione, mangio 1 volta ogni due giorni ma Vi prometto che non mi perderò d'animo.
Per capire da chi siamo governati, basta mettere le mani in tasca! Non servono giornali!

>

>

Grazie ragazzi! Grazie Beppe Grillo!

Corrado 02.11.14 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Non e' un mistero che la vita politica, economica e quindi sociale dei Paesi dell'Europa occidentale e' in larga parte dettata dagli USA, cosi come lo era quella dei Paesi dell'Europa orientale da parte dell'URSS finche' non si e' dissolta.
I metodi erano diversi, ma la condizione di subordinazione e di mancanza di liberta' era la stessa e per noi occidentali non e' cambiata affatto; anzi l'influenza americana si e' estesa a tutta l'Europa, da ultima l' Ucraina.
E' la tragica conseguenza di aver perso la saconda guerra mondiale, anche se sono passati settanta anni. Quello che Churcill e gli inglesi non capirono e' che chiamando in soccorso gli americani pur di sconfiggere la Germania firmavano una cambiale senza scadenza.
Lo sbarco in Normandia e quello che ne segui' "libero'" gli europei dal nazismo ma solo per consegnarli all'americanismo. Di fatto gli americani non se ne sono piu' andati. Occupano ancora il suolo europeo con innumerevoli basi militari, con la potenza atomica, con la loro economia e la loro finanza, con la NATO e i servizi segreti, persino con la loro lingua e la loro cultura.
Non passa giorno che una nuova parola americana non si insinui nella nostra lingua o un nuovo prodotto americano non compaia sul nostro mercato. Persino Renzi, fanatico del nuovismo, dice "confidente" per dire fiducioso che e' italiano mentre l'altra parola e' una storpiatura dell' inglese confident.
Per non parlare della finanza internazionale, interamente in mano alle multinazionali americane con l'aggiunta di britannici e giapponesi, altri "fedelissimi alleati" degli USA nonche' sconfitti e assogggettati agli americani.
Nessuno dice che la responsabilita' della crisi economica mondiale e quindi delle nostre sofferenze e' delle banche d'affari USA, altro che euro.
Fatta fuori la Russia,il rompiscatone in questo mondo americano e' la Cina , che se ne fotte e continua a crescere e ad espandersi economicamente.
Temo che la risposta USA sara' una guerra che ci coinvolgera'.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 16:12| 
 |
Rispondi al commento

@ io sapientino, del Verbano (ma anche per tutti)

lungi da me affermare che sia il lavoro la panacea di qualsivoglia male,
ma è scontato che avere un reddito senza avere un lavoro risulta alquanto complicato,
è il reddito che ci sfama, ci riscalda, ci dà riparo e soddisfa ogni altro nostro desiderio

l'essere umano dovrebbe avere alcuni diritti inalienabili quali la libertà e giustizia per diritto di nascita (occhio che ho detto "dovrebbe")
ma anche ha diritto a dignità e cibo e questi si possono ottenere (insieme ad altri ancora) solo con un reddito, quindi con un lavoro,
a differenza di alcuni che si arricchiscono non grazie al proprio lavoro ma sulle disgrazie e sul lavoro degli altri (gli speculatori della finanza ad esempio);

il senso del mio intervento delle ore 12,57 è che siamo troppi al mondo per poter vivere tutti dignitosamente,
le risorse non sono più sufficienti,
il pianeta non sopporta più le nostre malsane azioni e gli effetti collaterali della nostra presenza;

sull'ignoranza (e quindi non è OT) da combattere sfondi una porta aperta :
la forza dei governi dissoluti e di coloro che governano il mondo è una costruzione che ha un pilastro, una pietra angolare, una chiave di volta proprio nell'ignoranza in cui vanno tenute le masse,
e tenere nell'ignoranza le masse è quello che hanno sempre fatto (da millenni) e che continuano a fare :
il popolo più è ignorante e meno si ribella ...

Cla'

luci da Alcyone () Commentatore certificato 02.11.14 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche questa sarà una confessione costruita ad arte? Propaganda sotto forma di anti propaganda? Dovremmo smettere di guardare solo e sempre attraverso un monocolo o attraverso il buco della serratura... recuperiamo la libertà dell'intelletto prima di esprimere il nostro pensiero! Mettersi gli uni contro gli altri non porta a niente di produttivo. Basta con la manipolazione delle coscienze!!

Marella Pazzano, Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa crisi di coscienza (la chiamo così) che ha colto questo giornalista è un buon segnale. Spero e prego che queste crisi diventino presto un'epidemia...prima o dopo la coscienza stessa ti chiede conto dell'immondizia con cui l'hai seppellita e se non accade, è solo perchè il livello di corruzione morale ed etica ti ha completamente divorato. Per questo spero che presto un giornalista del mainstream completi la confessione di Ugo Ufkotte, specificando che i governi di quasi tutti gli stati (b.r.i.c.s esclusi) e con loro l'intera informazione mondiale è manovrata dai SIONISTI. Ufkotte non ha menzionato il mossad israeliano, e questo è grave, perchè egli sa che la cia prende ordini dal mossad e che gli usa (e tutti i paesi a loro vassalli) sono totalmente in mano alle lobbies sioniste dal dopoguerra (1948) fino a oggi.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho visto per qualche ora Massimo Giletti a raiuno e si parlava del vitalizio dei politici, dal suo dibattito mi sembrava di ritornare indietro di tre anni, si parlava falsamente di dx e sx che non esistono + perchè i fatti dicono che sono solo lobbisti e gente che saccheggiano e vendono il loro paese.
Quello che dice questo giornalista coraggioso e quello che fa Massimo Giletti non c'è differenza, Giletti addormenta le coscienze delle persone anziane parlando del nulla e nasconde il Movimento 5 Stelle che rappresenta il futuro, che sono le nuove generazione.

claudio a., verona Commentatore certificato 02.11.14 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STI CAZZI !!!

...questo succede in Germania?!
Bene, e figuriamoci in Italia, in cui la libertà di informazione è ancora meno della Germania!!!

Alessio Spinosi 02.11.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo, lui non ci sta più ad infangare la Russia, lui non ci sta più a mentire il suo pubblico, rivela le menzogne su Ghadaffi e la sua fantasmagorica fabbrica di gas nervini che non esisteva. Lui svella le bugie dette sulla guerra Iran-Iraq, ma la cosa più terrificante è che lui doveva scrivere la verità sui gas nervini fabbricati proprio dalla Germania ed alla fine il suo articolo fù modificato integralmente. Agghiacciante come il pilota di un elicottero di pronto soccorso fù licenziato perché non volle collaborare con Intelligence Tedesca. Sig.ri apriamo gli occhi perché questi ci vogliono far guerra alla russia, ci vogliono far guerra con lo spread etc etc. Beh, è questa L'europa che vogliamo ?

maria rizescua, pesaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 15:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno alla rai , trasmettono più volte un messaggio ai nostri giovani, che sarebbe quello di invitarli, dato che abbiamo un'europa unita di trasferirsi in altri stati europei a nuove studi o lavori.ok ? e da noi chi ci resta a lavorare ? gli estra comunitari ? hanno intenzione di distruggerla e sfruttare la mano d'opera a basso costo ??

Giovanni P., vicenza Commentatore certificato 02.11.14 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ha ha ha i giornalisti italiani non li menziona nemmeno, quelli si autoconsegnano al MEINSTREAM come scimmiette ammaestrate..

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.14 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Come ovvio, si dimostra ogni giorno che il vero problema di ogni stato non è nazionale, ma sovra-nazionale. Quanti danni han fatto gli USA...intesi come lobby e banche, ovviamente. Dato che il popolo e lo stato USA paga come tutti gli altri (vedasi torri gemelle, auto-distrutte in nome del petrolio - una vergogna che non avrà mai fine).

Simone I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.14 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Questo "outing" non solo conferma ovvi sospetti, ma presenta inoltre una grave problematica.
Provate a pensare ai giornalisti di rainews, non solo diretti da una schifosa massone come la MAGGIONI, ma persino comandati da quel verme afrodisiaco di debenedetti ( vero vincitore delle europee ).
L unica arma di cui disponiamo e' il contatto diretto.
Per questo e' fondamentale che Beppe e i nostri portavoce proseguano come dei panzer a scendere a contatto con i cittadini.
Senza paura.
Col miVimento.

Mattia 02.11.14 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Meglio tardi che mai, però piuttosto che scrivere libri che poca gente legge, sarebbe stato meglio denunciarle queste cose dando visibilità a questo crimine e per provare ad arginare l’esondazione del male, che quella nazione sta facendo al mondo intero. Non sono solo i giornalisti tedeschi ad essere sotto ricatto della “mafia americana” ma il mondo intero purtroppo, in Italia la maggior parte della stampa è al loro servizio, gente immorale che preferisce schiavizzare i connazionali piuttosto che mettersi in cattiva luce verso questi soggetti.
Questa nazione nata dallo sterminio di una razza non si è mai saziata di sterminare il prossimo, per luridi interessi. Non si può negare che il vero cancro dell’umanità nasce dalla scoperta dell’America, una terra da sempre abitata da una popolazione degna di ogni rispetto, contrariamente a coloro che li sterminarono e li sostituirono, creando questa nazione priva di storia e generata dalla peggiore feccia, che da tutto il mondo si trasferì in quei luoghi, in un vero e proprio arrembaggio. Un miscuglio di razze senza terra che li regge e privi di umanità, che si sentono migliori degli altri, tanto da appropriarsi con le buone o con la forza delle ricchezze altrui e dei prodotti di cui abbisognano. Per anni hanno tenuto schiavi i paesi dell’America latina depredandoli di tutto, hanno creato dittatori e sterminato milioni di vite, però guai a dirle queste cose, dobbiamo accettare con gioia che diventino i nostri padroni, cosa siamo noi se non i loro cessi? Sono di questa idea tutti o quasi questi ridicoli buffoni che si sono succeduti alla guida della nostra nazione, si sentono onorati di mettersi a pecoroni dinanzi a questi altrettanti buffoni, detti “presidenti” di quel vergognoso paese. Della Germania non c’è molto da dire, si sapeva benissimo che abbattendo quel muro, avrebbero portato a termine e realizzato il disegno di Hitler.


sapete chi è Gentiloni?
leggete, leggete

Chi è Paolo Gentiloni?
O meglio ancora: come vuole essere dipinto?

L'aspetto al quale credo tenga di più, consiste nel fatto di essere un aristocratico, proveniente da una famiglia nobile italiana di lunga tradizione.
Dal suo punto di vista una tradizione "che ha costruito la cultura del paese". Dal mio punto di vista, molto personale, una tradizione "basata sulla salvaguardia di privilegi garantiti dalla nascita in quanto portatori di sangue blu".
Gentiloni ne è orgoglioso, il che è comprensibile e non c'è niente di male.
Va molto male, secondo me, per il rappresentante dell'Italia all'estero.
Questa è una nazione repubblicana e i titoli nobiliari sono stati aboliti e la monarchia non esiste più dal 1946. Lui è discendente diretto dei conti Gentiloni Silverj, porta il titolo di Nobile di Filottrano, Conte di Macerata, e Nobile di Cingoli. Pare che ci tenga da matti.
Siccome chi scrive è "ignobile", da bravo repubblicano, non vede di buon occhio, come rappresentanza del proprio stato laico e repubblicano, una persona che ha questa...come la vogliamo chiamare....ossessione? Mania? Vezzo? Fantasia? Delirio? Fate voi.

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2014/10/un-potere-squilibrato-oppure.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.14 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Per qualcuno questo post sembra dispersivo..anche inutile..l'ho letto nei commenti.
Secondo me invece è FONAMENTALE per capire cosa è l'informazione di regime e/o di potere..
Bob Woodward e Carl Bernstein scatenarono l'inferno con il Watergate..sfidando la C.I.A. e mettendo in piazza le informazioni di "gola profonda"..Nixon ci rimise il posto.
J.Assange uno dei fondatori di wikileaks, diffuse in rete documenti diplomatici degli States..ora è un perseguitato..e non possono ammazzarlo per non tradirsi..e per non farne un martire.
Secondo me tutto questo..compreso il testo del post..dovrebbe schiarire le idee a chi si ostina a confidare nella televisione..ingenuamente..senza considerare che ben poco dei contenuti contrari alla politica di governo..sarebbero passati.

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 02.11.14 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viene da pensare anche lo stia facendo x i russi purtroppo... questo è il loro risultato...nn sapere + dov'è la verità...e la gente segue i media xchè è + facile

Luigi Michele Andrea Definis, Torino Commentatore certificato 02.11.14 14:55| 
 |
Rispondi al commento

CIA va inteso come cialtroni....

Giovanni G., Bergamo Commentatore certificato 02.11.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Quello che scrive si immaginava già, ma leggerlo come articolo da lui scritto mi da un senso di inquietudine.

dal col claudio 02.11.14 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Spero che questo sia solo il primo a vuotare il sacco:chi ancora ha una coscienza dovrebbe fare la medesima cosa!!!

antonio missere, torre santa susanna Commentatore certificato 02.11.14 14:25| 
 |
Rispondi al commento

OT assolutamente urgente

Una nazione,per essere considerata tale, deve possedere un senso di appartenenza che accomuna la prorpria gente, deve possedere un profondo senso di rispetto per chiunque ne faccia parte e questo al di là di come i componenti della nazione stessa vogliano spendere la propria vita, o trascorrere il proprio tempo.
Una nazione è di fatto la somma delle speranze, degli sforzi e dei tentativi di raggiungere la felicità di tutti i propri componeenti.

Quando questo rispetto non viene ferocemente difeso allora la struttura stessa della nazione è in pericolo, le parole pronunziate oggi dal SAP (Sindacato Agenti di Polizia) sono un vero e proprio attentato al concetto di unità nazionale, subito dopo la sentenza del caso Cucchi rappresentanti del sindacato Agenti di Pubblica Sicurezza hanno così commentato il verdetto della corte d'appello (sul quale non entro in merito) che "CHI DISPREZZA LA SALUTE NE PAGA LE CONSEGUENZE", queste parole pronunciate da un organo di rappresentanza delle forze dell'ordine sono di una gravità inaudita.

Il fatto che un cittadino faccia uso di sostanze stupefacenti (e non entro nel merito della divisione fra droghe leggere e pesanti) rientra in una sfera strettamente personale che non condivido ma che non tollero venga additata quasi come se la morte del Cucchi debba essere un monito, quasi come che l'uso di sostanze psicotrope sia un marchio di un qualche tipo.

Naturalmente il SAP non ha minimamente parlato della salute dei milioni di italiani che fanno abitualmente uso di psicofarmaci prescritti un po' troppo spesso con una certa leggerezza, anche queste persone dovrebbero venir "marchiate"?, e dopo chi assume droghe, psicofarmaci e quant'altro chi altro dovremo vedere "marchiato"?

Ma io di marchi e "marchiaure" non voglio sentire nemmeno parlare, non accetterò mai questi atteggiamenti ghettizzanti, il governo tace e chi tace acconsente, che le parole e le idee non abbiano più alcun peso e valore?


Aiutatemi, non mi pare di aver visto questa informazione o notizia da nessuna parte nelle nostre tv, me la sono persa oppure non e' proprio passata?
E se non e' passata, perche' siamo ancora quia discutere e non giu' a Roma per mandare tutti quei venduti cialtroni in galera?

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.14 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Anche lì si manipola l'informazione? Come qui.

Adriano Francavilla (), Vernate Commentatore certificato 02.11.14 14:15| 
 |
Rispondi al commento

SONO SEMPRE DEL PARERE CHE DEVONO ANDARE I TV E FAR VEDERE LA REALTA DA FUORI NON POSSONO INFORMARE TUTTI IN TELEVISIONE VENGONO ATTACCATI, BENE MA NIENTE STREMENG MA IN PRESENZA PERSONALE E PROVE CON I FOGLI IN VOTAZIONE, CAZZO GRILLO HO FAI COSI HO NON SERVE HA NULLA LA RETE , LA RETE ARRIVA FINO AD UN CERTO PUNTO, DA TOT ANNI NON SANNO NEPPURE ACCENDERE IL PC TANTI PERCHE NON INTERESSAC AVERE INTERNET SE POI PENSIAMO ALLA CRISI, GRILLO SVEGLIATI SIAMO IN RITARDO E SALVINI E' LA PROVA CHE VA IN PIAZZA E IN TV CI FREGA.

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Pompare in TV la Lega, che si è dimostrata con i fatti essere partito di sistema, perchè si spezzi con i voti, il fronte dell'opposione al governo in tanti piccoli partiti e movimenti e che l'opposizione non si ragruppi in un unico grande fronte..
IL PD, da sempre, si presenta poi con una piccola corrente che non è d'accordo con la linea di partito e che minaccia scissioni o pone problemi di democrazia e confronto...è la solita manfrina teatrale per non perdere consenso di chi non è d'accordo..l'obiettivo è inglobare anche l'opposizione con finte correnti...ma poi alla fine guarda caso votano tutti allo stesso modo..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Il finale non ho figli mi piace. Un grande.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.14 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Almeno al estensore del post lo hanno comperato carezzato coccolato , i nostri sono supini per definizione , i servizi li devono tuttalpiu fermare , qui in tutta autonomia DISINFORMANO
Prendete il caso di tele la RENZI , il capo non ha bisogno di dire nulla ha tutta la redazione che si proterve verso il capo ( La7 ) radio serva salvo poi cercare di salvare le apparenze , con i servizietti da un minuto , peggio la pezza che il buco
Qui sono grandi per il formato della lingua
Si spacciano per grandi firme poi qualcuno ingrato ( brunetta ) gli ricorda il passato di grandi feste ridicolizzandoli , quando non servono più

Riccardo Garofoli 02.11.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

CON QUESTA BELLA NOTIZIA SI VA A FAR FOTTERE OGNI PRESUNZIONE DI SUPERIORITÀ, ETICA E MORALE DELLA GERMANIA, LA LORO "EGEMONIA" SULL'EUROPA, NON È PIU GIUSTIFICABILE NE SOSTENIBILE, ESCANO DALL'EUROE SI FACCIANO IL LORO TTIP CON GLI USA, E CHE NON CI SCASSARE PIU LA UALLERA!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 02.11.14 13:41| 
 |
Rispondi al commento

DI SIMON BLACK

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14142

La Cina dà il via alla convertibilita dello Yaun sul Centro Finanziario #1 dell'Asia

Stamattina c'è stata una enorme ondata che ha travolto tutta l'Asia con certe informazioni finanziarie che sembrano essere tra le più importanti dell'anno !
Eppure, sulla stampa occidentale, di queste informazioni di enorme importanza ne hanno fatto a malapena qualche cenno. (CNBC.com, ad esempio, alle 11:45 ne deve ancora parlare ...)


Anche se questa notizia finora è stata ignorata negli Stati Uniti, in Asia è sulle prime pagine.

Allora, qual è la notizia?

Il governo cinese ha annunciato che il renminbi potrà essere direttamente convertibile con il dollaro di Singapore ... con effetto domani mattina.

E' chiaro che su questo accordo ci si è dovuto lavorare per un certo periodo di tempo e che questo è un altro passo importante verso la continua internazionalizzazione del renminbi e il disinsediamento del dollaro dalla condizione di valuta di riserva dominante nel mondo.
Per decenni il renminbi è stato una valuta strettamente controllata, è solo negli ultimi anni che il governo cinese ha iniziato ad allentare i controlli, soprattutto in risposta alla evidente necessità di una valuta concorrente del dollaro.

Il mondo intero sta urlando per trovare una alternativa al dollaro e al governo USA.

Dalla fine della seconda guerra mondiale, gli Stati Uniti sono sempre stati al volante. Sostanzialmente la Fed stabilisce la politica monetaria globale e le banche estere sono costrette a fare affidamento sul sistema bancario statunitense. Quasi ogni nazione sulla terra deve essere in possesso di dollari e deve comprare il debito pubblico degli Stati Uniti, solo per essere in grado di commerciare con gli altri paesi.

Questi erano sacri privilegi affidati al governo degli Stati Uniti e di questi privilegi se ne è abusato sempre di più.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.11.14 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh.....ok. apprezzabile. ma Putin i giornalisti scomodi li fa sparire.....

luigi senese 02.11.14 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Questo meritava + visibilità:

http://www.beppegrillo.it/2011/09/il_golpe_ingles.html#*gfm2*

"...Con ogni mezzo. In particolare costruendo loro “quinte colonne” interne negli ambienti del potere: informazione, cultura, politica, diplomazia, apparati… Fra i documenti che pubblichiamo, ci sono elenchi di decine e decine di giornalisti, politici, sindacalisti, cardinali, militari e prefetti “influenzati” dagli uffici della propaganda dei Servizi inglesi. I “clienti” italiani, come vengono definiti dalla centrale londinese".

Saverio L., Italy Commentatore certificato 02.11.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate il mio OT, ma romperò finché non mi si ascolterà..... Credo sia ora di fare qualcosa per controllare il viminale quando si tornerà alle urne...non credo e come me tanti al 41% di consensi a Renzi... E il problema non sono i seggi.....svegliamoci!!!!!!!!!!Proposte?

Cincia Allegra il ritorno Commentatore certificato 02.11.14 13:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 2 novembre 1975 veniva assassinato Pasolini

"La vera morte sta nel non essere più compresi"


Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.14 13:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovo agghiacciante questa confessione, ma certo non mi stupisce.
Basta leggere un quotidiano o ascoltare un TG, per capire che l'informazione è pilotata. E non solo e sempre da CIA, KGB o roba simile. Più spesso almeno in Italia i burattinai sono i partiti e i loro capetti. Così nascono le campagne mediatiche contro i dipendenti pubblici bollati come fannulloni e panzoni; così ci inducono a pensare che in fondo l'evasione fiscale e la mafia sono inevitabili e bisogna conviverci; così anche caricano sul M5S ogni sorta di nefandezza, accuse di fascismo e di razzismo soprattutto. Purtroppo funziona.
Goebbels lo aveva ben capito: la propaganda è l'arma più potente per soggiogare i popoli. Per governare un dittatore può usare la pura violenza, togliere i diritti ai lavoratori, massacrare di manganellate gli scioperanti, ma alla lunga occorre comunque, anche al dittatore più feroce e spietato, una base di consenso. E il consenso o lo costruisci pagandolo - o con la proverbiale scarpa destra o con altre offerte populiste - oppure lo inventi, denigrando l'avversario: dai comunisti che mangiano i bambini al Movimento cattivo che odia il prossimo. Per difendersi occorre un lavoro capillare, ma in sostanza non esistono contromisure efficaci. Quando il popolo si ritroverà in mutande, con il padrone che vorrà fargli togliere pure quelle con il ricatto del licenziamento, allora gli italiani capiranno chi era il vero nemico. Ma lo capiranno troppo tardi, come sempre. E la terza guerra mondiale - lo dice anche Papa Francesco - è già iniziata.

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 02.11.14 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Seguo ogni tanto su Internet RT USA. Molto interessante sentire l'altra campana e non il solito mainstream globalizzato . ( basta vedere la situazione italiana die media collusi fino al midollo.) So benissimo che RT e pagata dalla russia per dare il punto di vista estera. Comunque preferisco loro a la pseudolibertà di informazione Usa/Eu.Consiglio ogni tanto di vedere "Breaking the set" di Abby Martin. Controcorrente ai braodcast amreicani e in piu una gran bella Fanciulla che non guasta.

roma1963 02.11.14 13:15| 
 |