Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il M5S protegge i piccoli imprenditori abbandonati dallo Stato

  • 24

New Twitter Gallery

silvio_buttiglione_equitali.jpg

"Silvio Buttiglione è uno dei tanti imprenditori italiani abbandonato dallo Stato. Per un piccolo scoperto è finito nelle grinfie delle banche e poi di Equitalia che gli hanno pignorato due case. Ha tentato il suicidio e per fortuna è stato salvato da due agenti della Polizia di Stato che l'hanno soccorso. E' stato uno di quelli che hanno cercato di condurre una propria battaglia contro Equitalia e contro le ingiustizie che si fanno a centinaia di imprenditori che per piccoli scoperti, a causa degli interessi e degli agi, gli vengono pignorate case, proprietà, macchinari facendo fallire attività produttive del nostro Paese. Noi abbiamo scelto di stare dalla sua parte come da quella di tutti i piccoli e medi imprenditori italiani. Nel caso di Silvio stiamo cercando di impedire che si venda la seconda casa di sua proprietà. Una casa che viene messa continuamente all'asta al tribunale di Pescara. Grazie al fatto che noi andiamo lì in centinaia con attivisti, con Grillo, con i parlamentari quelle aste finora sono andate deserte. Silvio Buttiglione è un esempio di cosa non ha fatto lo Stato negli ultimi anni per gli imprenditori: li ha abbandonati. Silvio era finito anche nelle mani degli usurai. Dopo che ha tentato il suicidio gli usurai gli hanno abbonato il debito, Equitalia gli ha pignorato un'altra casa. Noi stiamo dalla sua parte per far sentire la presenza dello Stato anche se noi non siamo al governo, un governo come quello Renzi che invece di pensare alle PMI pensa alle multinazionali parlando di articolo 18 e aumentando le spese militari e riducendo quelle della sanità.
Vi chiedo di venire domani 6 novembre al tribunale di Pescara alle ore 15 per far sentire la nostra vicinanza a Silvio Buttiglione e a tutti quegli imprenditori in difficoltà che ora vivono brutti momenti qui in Italia." Luigi Di Maio

5 Nov 2014, 12:26 | Scrivi | Commenti (24) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 24


Tags: Equitalia, imprenditori, Luigi Di Maio, M5S, pmi, Silvio Buttiglione, strozzini, tribunale di Pescara

Commenti

 

I piccoli imprenditori sono la linfa vitale del nostro paese, bisogna tutelarli al posto ti tassarli e spremerli fino al midollo.
Approvo in piento in vostro articolo, ultimamente mi sto informanto molto si questa ematica.
Vi allego un blog interessante a voi come sembra???
http://stefaniabigliardi.blogspot.it/

dario villa 24.11.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Di Maio come mai non avete presentato una legge che rifornimento equità lia e le sanzioni con relativo aggio e interessi?m ma vi siete forse dimenticati che siete proprio voi che dovete fare le leggi a difesa di noi cittadini e dei piccoli imprenditori? O forse pensate che debba arrivare babbo natale? Al posto si accordarci sulla consulta perché non presentate una legge su equità lia sul fisco e fate ostruzionismo fino a scendere in piazza invece che perdere tempo con fb ?

nunzio dolce 08.11.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Fottuto:
Libretto postale cointestato. L'intestatario n.1 ha probemi con equitalia io NO. Dopo 1 anno di disoccupazione apro una ditta individuale e il primo assegno lo faccio versare sul libretto postale. Tutto bloccato. Io ci perdo la mia nuova ditta, anche se poco, 1.600 euro fanno comodo. Un consiglio attenzione ai libretti cointestati posso RUBARVI I SOLDI ANCHE SE NON DOVETE NIENTE A NESSUNO.

Jerry 07.11.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Desidererei sapere cosa sta facendo il M5S riguardo gli studi di settore che ci stanno "uccidendo".

Irene R., Vittoria Commentatore certificato 07.11.14 08:02| 
 |
Rispondi al commento

perchè la casa non la compra il m5s con i soldi risparmiati dai parlamentari. e si da l'usufrutto al signor buttiglione

giovanni bianco 06.11.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Equistronzi.... Direi....!

onofrio de luca, firenze Commentatore certificato 06.11.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Gli usurai sono un'associazione no profit

andrea grassi 05.11.14 20:18| 
 |
Rispondi al commento

si, anche io sono fiero di avere Di Maio ma perchè la dignità di prima pagina solo ad un imprenditore che aveva molte case e non le ha vendute?

E Damiano (alcuni post sotto) che di case ne ha una sola e lo vogliono mandare via anche da quella ?

vincenzo pallavicini 05.11.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Fiero di avere persone come Di Maio nel Movimento.

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.11.14 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro signore io ci verrei anche ma chi me li da i soldi? Non lavoro da un mese e non mangio nemmeno poi io sono solidale con il signore ma a gente come me che invece del suixidio sta lottando contro tutto e contro tutti e che ha cercato di contattarvi cosa fate?leggete pure tranquilli il mio caso e sui giornali, solo che io lotto per me e per chi si è tolto la vita...ma nessuno e dico nessuno mi ha contattato e ho scritto a beppe a voi ma nessuno mai mi ha degnati di una risposta http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2013/07/09/news/pignorati-260mila-euro-rovinato-da-equitalia-1.7388507

romanelli davide 05.11.14 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON GIORNO A TUTTI,
ANCHE IO SONO ORMAI ARRIVATO ALL'ASTA!! UNICA CASA , UNICO DOMICILIO, UNICO BENE, E LE BANCHE MI STANNO STRITOLANDO E VENDONO QUESTA CASA. DEVO ARRIVARE AL GESTO ESTREMO E FAR CAPIRE CHE NULLA E' NEGATO A NESSUNO MA SE NON POSSO PAGARE , MI LASCINO ALMENO VIVERE I MIEI ULTIMI ANNI ( NE HO 66) IN QUESTA CASA CHE HA VISTO NASCERE FIGLI E DI CUI LA MIA VITA E' PIENA DI RICORDI, POI POSSONO FARNE CIO' CHE VOGLIONO. BASTA CON ASTE E PIGNORAMENTI, I GIORNALI SONO PIENI DI QUESTI ANNUNCI. E NESSUNO FA NULLA PER CERCARE DI PORRE FINE A SPECULATORI E FINANZIERI......BASTA , BASTA , BASTA..... AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

DAMIANO PEDONE 05.11.14 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma per cosa poi paghiamo le tasse oramai? Servizi non ce ne sono più, praticamente paghiamo solo gli stipendi ai politici corrotti, che tristezza.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.11.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento

venerdi sarò a pescara col mio camion e megafono

Eugenio Percossi 05.11.14 11:12| 
 |
Rispondi al commento

E i casi sono talmente tanti che forse non basterebbe un portavoce per tribunale!

Davide Marini 05.11.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento

venerdi sarò a pescara col mio camion ho anche il megafono. e poi regalo 2 sacchi di patatea buttiglione

Eugenio Percossi 05.11.14 11:05| 
 |
Rispondi al commento

massimo rispetto per gli imprenditori, specie per quelli che tentano il gesto estremo.

Però questo imprenditore era pieno di case e, forse, di macchine ed altro. Domanda: perchè quando era oberato dai debiti non ha pensato a vendere le case e a diminuire il suo tenore di vita ?

Ma doveva proprio aspettare che la casa venisse messa in asta giudiziaria?

E' comodo aspettare il fallimento lasciando in mutande i creditori.

In questo blog si scrivono solo commenti, senza risposta, ma in questo caso sarebbe interessante conoscere l'opinione dell'onorevole Di Maio e dell'imprenditore.

vincenzo pallavicini 05.11.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI COSI' 5 STELLE

alvise fossa 05.11.14 10:59| 
 |
Rispondi al commento

fate bene a sensibilizzare la cosa....purtroppo x lui la casa la perderà comunque, in tutti i casi. Esperienza personale. Ma bisogna fermare i pignoramenti

Luigi Michele Andrea Definis, Torino Commentatore certificato 05.11.14 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori