Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Imola: 15 amministratori PD indagati nell'inchiesta Photored

  • 144

New Twitter Gallery

manca_renzi.jpg

immagine: il sindaco pd di Imola, indagato, con Renzie

La notizia del mattino da TzeTze

Sui giornali non v'è traccia della notizia. Che strano. Potete comunque leggerla qui. Riportiamo di seguito il comunicato ufficiale del MoVimento 5 Stelle Imola:

"Il PD non si ferma più. Tutta la giunta del comune di Imola, il primo cittadino e alcuni dipendenti del Comune per un totale di 15 persone sono indagati nell'inchiesta "Photored", ovvero gli apparecchi per la rilevazione automatica delle infrazioni ai semafori.
Il giallo al semaforo durava meno di quanto doveva, non venivano prodotte le foto, i dispositivi erano stati affidati non alla polizia municipale ma illegittimamente ad Area Blu e infine gli apparecchi non rispettavano le prescrizioni di omologazione. Insomma, in classico PD-style!
La Guardia di Finanza di Bologna ha sequestrato tutti gli apparecchi e contesta ai nostri amministratori e al sindaco Manca Daniele, i reati di abuso d'ufficio e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici. Come MoVimento 5 Stelle Imola proporremo subito una mozione per chiedere (in caso di condanna) il risarcimento a tutti gli automobilisti illegittimamente multati." M5S Imola


Facciamo conoscere la candidata M5S Giulia Gibertoni e i candidati emiliano-romagnoli.
Invita sulla pagina facebook di Giulia Gibertoni tutti i tuoi contatti emiliano-romagnoli! E' un attimo!

Scarica, stampa e diffondi il volantino del programma M5S per l'Emilia Romagna

PS: Il MoVimento 5 stelle rinuncia ai rimborsi elettorali. Tutte le spese sostenute la campagna elettorale sono finanziate con le microdonazioni dei liberi cittadini. Aiutaci anche tu! Clicca sul bottone per donare online o utilizza l'iban IT 21 K 05387 1290 5000002246277 per donare con un bonifico






GLI APPUNTAMENTI DEL WEEKEND CON IL M5S IN EMILIA ROMAGNA

Venerdì 21

IN TV - Ore 9.30-11 in diretta su La7 - CofeeBreak
NONANTOLA (MO) - ore 18 - c/o Teatro Troisi con Giulia Gibertoni e candidati di Modena
FERRARA - ore 18 - Corso Ercole d'Este 1 bar Gallery con Alberto Airola e i candidati di Ferrara
BOLOGNA - ore 21 - c/o Circolo Mazzini - via Emilia Levante 6 con Giulia Gibertoni, Luigi Di Maio vice presidente Camera M5S e i candidati di Bologna.

21 Nov 2014, 11:40 | Scrivi | Commenti (144) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 144


Tags: Emilia Romagna, Giulia Gibertoni, Imola, indagati pd, M5S, MoVimento 5 Stelle

Commenti

 

io oggi 28 nov. riesco a leggere nel blog solo alcuni commenti scritti nei giorni 21 e 22 come cazzo funziona? cosa devo fare per leggere gli ultimi scritti?

Daniele S., Garmisch Commentatore certificato 28.11.14 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono finiti i grandi ideali di sinistra a cui inneggiavano orgogliosamente milioni di lavoratori? A me non interessa, voi chiedetelo al boyscout che afferma di lottare per i deboli.

Franco Mas 22.11.14 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Renzi:
non ha bisogno dell'analisi del sangue ?
Non è il paziente che decide che analisi fare!
Vada senza ipocrisie alle elezioni ORA e gli elettori gli faranno la TAC spirale alla testa !

pino 22.11.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Il Pd è peggio degli altri

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 22.11.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE PRESEPE QUEST'ANNO, ANCHE AL NAZARENO VERO DA FASTIDIO COME SFRUTTANO IL SUO NOME PER QUESTIONI IGNOBILI I POLITICANTI DELLA CASTA.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 22.11.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PD RUBA A MAN BASSA E NON SI SPACCA PERCHè HA LA MAGISTRATURA DALLA SUA PARTE.
PENSATE CHE RIESCONO ANCHE A BLOCCARE LE MANIFESTAZIONI NON GRADITE, BASTA CHIAMARE FASCISTA CHI NON VOTA IL PD.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 22.11.14 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Liana e cari amici,non scandalizzatevi per queste ingiustizie,soprattutto non rodetevi il fegato,non ne vale la pena perché è tutto pianificato;”La Giustizia non è Uguale per Tutti”,è tutto pianificato dai Grandi Maestri Burattinai e nessuno può contrastare il sistema.Ormai con la Globalizzazione realizzata tramite le guerre mascherate,i padroni del Mondo hanno il controllo di tutte le Nazioni,quindi i popoli non possono fare più nulla,perché essendo governati da governi imposti con dei politici innalzati con strategie Divine,non si potranno più avere politici che facciano gli interessi della propria Nazione e del popolo.Il tutto viene gestito dalle varie confraternite che dalla Massoneria/Opus Dei si di-ramificano al Rotary-Lions Clubs fino alla base di una semplice proloco,quindi con lo scambio di informazioni ai vari livelli riescono a controllare capillarmente il territorio.Quindi cari amici,non credete a niente,siamo dominati dai padroni del mondo:”America-Israele-Regno Unito-Vaticano” ,guarda caso da dove sono gestite le varie confraternite.Non potrò mai dimenticare le parole di un alto personaggio,il quale mi disse:tu sei solo un cretino,Dio non esiste,è solo questione di soldi,tutti hanno un prezzo e se non riescono a comprare vengono eliminati o denigrati;aveva ragione,perciò godetevi lo spettacolo della guerra contro il mostro Isis,cercate di sopravvivere e non fate più figli perché le farete solo soffrire come ho fatto io e chi le ha le insegni a seguire i modelli delle Madonne Escort,governative piangenti,il Trota e non credano agli asini che volano che sono come il mio Dio immaginario.Unica certezza,loro con i figli e sostenitori se ne fregano della crisi,mentre i cretini che hanno creduto in qualcosa crepa nella disperazione,però non quelli che si fanno vedere che vanno a messa o sono stati innalzati con Divine Cerimonie Religiose.

agostino nigretti 22.11.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Come si può ancora credere in un Dio,quando è stata realizzata la Globalizzazione tramite le guerre mascherate in missioni di pace,le quali hanno seminato distruzioni,morte,sofferenze,odio di credo e sociale?Si è realizzato tutto quanto dettomi sul finire degli anni 80:Italia la migliore del Mondo con sede strategica militare e Politica,mentre la Russia ha perso la sua potenza,sanzionata e isolata sull'orlo della Catastrofe.I Russi devono subire il trionfo dell’Ucraina sponsorizzata e Sostenuta dai padroni del mondo:”Nato,UE,FMI,BCE,ONU”!Hanno avuto ragione,è stato puro mio cretinismo a credere in un Dio immaginario ed è per questo che dopo aver perso tutto e fatto del male ai miei cari, ho dovuto rientrare in Italia per assistere al Trionfo del sistema speculativo affarista tangentista da prima Repubblica.Infatti chi ha speculato e morti sulla coscienza è stato premiato durante una spettacolare cerimonia religiosa.Sicuramente una vera guerra avrebbe causato meno danni che non questi 25 anni di teatrini recitati per fare grande la UE per accerchiare,denigrare,sanzionare e isolare la Russia.Dobbiamo sperare che si risveglino i Generali Russi e dicano adesso basta mangiare merda, è ora della riscossa proprio come aveva fatto Stalin che in Russia è ancora molto amato.

agostino nigretti 22.11.14 08:47| 
 |
Rispondi al commento

In questi casi il pd non si spacca. Ruba compattamente. Il partito peggiore di tutti

Notizie informatica Commentatore certificato 22.11.14 03:02| 
 |
Rispondi al commento

cioè sono tutti indagati. Ma quale processo. Buttati a morire in galera devono andare.

Notizie informatica Commentatore certificato 22.11.14 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo i giornali non danno queste notizie e spesso neanche le TV di stato. Purtroppo però sono pochi, a parte i sostenitori del M5S, che la leggeranno non essendo il blog visitato da chi non lo fa per abitudine, da diversi anziani o quasi anziani, da molte casalinghe impegnate in faccende domestiche, da molti pensionati e da chi proprio per abitudine aspetta il TG per "Attingere" informazioni più o meno distorte. Fino a quando non ci sarà la possibilità di essere visibili televisivamente purtroppo credo che queste notizie ce le passeremo tra pochi senza farle arrivare tra chi invece ne avrebbe realmente bisogno.

francesco m. 21.11.14 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Mentre il giallo al semaforo durava poco per incastrare gli automobilisti, il giallo a puntate scritto dal PD non finisce mai. Nella “villa” del Nazareno spunta uno scheletro un giorno sì e l’altro anche, ma i colpevoli cercano di distrarre i lettori dalla verità, parlando di gufi e provando a screditare le persone oneste. Nel frattempo da “Dieci piccoli indagati” siamo passati a cento, poi a mille. Non c’è dubbio che anche l’epilogo sarà da brividi...

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Bene continua la gravità "del pensiero Renzi e faccio più seguaci io di Satana".
Mi riferisco alla lasciata dai 5 stelle di imola, dalla quale risulta che gli apparecchi di rilevazione posti ai semafori adesso sono anche automatic.... si nel loro emisfero di destra e di sinistra!
Ma che brava che è la polizia municipale, dai occorre proprio a tutti e quando si mette in mezzo beh bisogna proprio dirlo riesce a stare in due, ma no tre, ma no quattro posti in una volta sola: nella volta in cui Renzi gli disse che meno male che ci sono i vigili se no non ti fermavi e non saresti andata più piano, fino alla guardia di finanza che gli avrebbe detto che gli apparecchi sono sequestrati per il reato di abuso d'ufficio.
Ma meno male che la polizia municipale in questi anni di vacche magre ha trovato tutte queste occupazioni altrimenti come avrebbe fatto a sopportare un cretino come il sindaco renzi o a trattenersi dal rispondere ai "come eravamo tanto amati" della finanza?
Dai 100% made in polizia municipale, tanto là passano!
Ferrari o lamborghini? no con la barchetta, meglio formato renzo e lucia che navigano l'adda fino in quel di Milano.
la polizia municipale in persona.

annamaria villa 21.11.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi complimento con Landini,finalmente un vero Leder che dice le cose come stanno.Ha ragione Landini,conosco diverse personaggi che gravitano nel giro dell’evasione e delle fatturazioni legate al sistema,le quali si sono date da fare per far andare a votare alle Primarie e la maggior parte di queste sono sempre state di centro,centrodestra,finta sinistra.Dobbiamo solo sperare che non finisca tutto come è sempre finito,cioè tutto come prima più di prima.Basta ricordare,le decine di autobus stracarichi di Rumeni fatti arrivare in Italia prima che la Romania entrasse nel Paradiso UE,quindi se siamo arrivati a questo punto senza ritorno,la colpa è solo di chi ha usato la politica per fare gli affari di famiglia.Guarda caso,non sono stati toccati minimamente che prendeva la Pensione,aveva un lavoro fisso,ecc. che svolgeva alla luce del sole un secondo lavoro in nero esentasse,senza calcolare i Primari,Avvocati,Ing-Arch.Geom-ecc.Se le tasse le pagassero tutti,si pagherebbe meno della metà,però al sistema non le conviene perché andrebbe a minare il serbatoio di voti,soprattutto farebbe crollare il sistema Spartitivo legalizzato.Guardate mamma Fiat,ha spremuto il Piemonte e l’Italia,poi non avendo fatto l’accordo come voleva lei con la Russia,ecco il miracolo Americano voluto direttamente dal Dio della Pace.Comunque,state tranquilli,non potrà cambiare mai nulla perché noi siamo una Colonia e i nostri padroni non permetteranno mai una vera alternativa,basta ricordare il mercato delle Vacche e la Crocifissione con Risurrezione del nuovo Messia.Quei Divini spettacoli ci hanno regalato governi imposti sostenuti dalle grandi ammucchiate.

agostino nigretti 21.11.14 13:50| 
 |
Rispondi al commento

La foto sotto il titolo degli indagati è assai offensiva:
un ehm quasi onesto sindaco accostato con un vile condannato è lesiva dell'onorabilità, un insulto indiretto poichè fa transitare l'idea di colpevolezza da renzi al sindaco :)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Maestri..

Una storiella indiana racconta di un Maestro che aveva come discepolo, tra i tanti, un giovane il cui amore e venerazione per lui erano tali che egli non smetteva mai di ripeterne il nome come un mantra magico. Un giorno il ragazzo fu visto camminare sulle acque del lago. Il prodigio fu riportato al Maestro, il quale, stupito, lo fece chiamare e gli disse: “Mi sono state raccontate sul tuo conto cose straordinarie. Pare che tu riesca addirittura a camminare sulle acque. Come fai?” “Oh, Maestro” – rispose il discepolo – “è molto semplice: mi concentro sul tuo nome e lo pronuncio con amore”. Il Maestro pensò che avrebbe sicuramente potuto fare altrettanto; andò al lago, mise un piede nell’acqua pronunciando il proprio nome… e annegò!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE IL PD MENO ELLE HA LE SUE BELLE GATTE DA PELARE,CHISSA' CHE SI DIMETTA LA GIUNTA COMUNALE DOPO QUELLO CHE E' SUCCESSO

alvise fossa 21.11.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Fa davvero riflettere come tutti i media di regime stiano smaccatamente pompando la Lega di Salvini accredidandola, con sondaggi farlocchi e operazioni simpatia, di un grande seguito popolare, roba al livello dei carri armati di cartone di Mussolini. Ma si sa, l'ipnotismo del circo mediatico funziona e sicuramente qualcosa in più raccoglieranno, c'è da chiedersi come mai il sistema voglia spingere la Lega dei ladroni, probabilmente nel disperato tentativo di ricostruire quel bipolarismo che, di fatto, non esiste più.

Parliamo infatti ancora della stessa Lega che pochi giorni fa ha revocato ai suoi legali il mandato per costituirsi parte civile nei processi dove è imputato l'ex tesoriere Belsito. Avrà forse a che fare col fatto che Belsito ha detto di aver dato soldi in nero anche al prode Salvini? Quello che dice a tutti di andare a lavorare mentre lui n parlamento a Bruxelles non c'è mai?

I ladroni della Lega sono sempre gli stessi, quelli che da 20 anni blaterano senza concludere niente, quella cui l'immigrazione incontrollata fa comodo. Salvini è la maschera dietro al quale cioè ancora Berlusconi che, oggi come oggi, ha rinunciato a fare opposizione in cambio della tutela dei suoi interessi e delle aziende, grazie al patto del Nazareno. Non a caso Salvini ha già detto che appena il capo gli tenderà la mano rinsalderà l'alleanza.

A chi fa comodo un avversario di cartone come Salvini, il quale non ha speranze di prendere voti a livello nazionale? Certamente, oltre a Berlusconi, fa comodo all'altro Matteo, quello col koala, che infatti gli sta già armando la mano i leghisti con la social card per gli immigrati nella legge di stabilità, giusto per sobillare ancora un pò quegli italiani che alla fine del mese non ci arrivano più.

Tutto fa pensare a un piano per rinsaldare le larghe intese e rilanciare il progetto gelliano dei due grandi schieramenti che si combattono solo fintamente, tutto cambia per rimanere sempre uguale

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.14 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che strana cosa fare votare tutti , un atto di estrema importanza messo nelle mani di chiunque , anche degli idioti o subnormali . Viene chiamata democrazia . Si capisce che è universalmente riconosciuto come un diritto - dovere che rende partecipe chiunque alle decisioni che segnano la vita dei popoli , ma nella realtà non è così . La maggioranza della gente non sa nulla di politica , anzi in genere la detesta , e non ne vuole neppure sentirne parlare ! Perchè non preparare gli scolari e studenti a capirla , non necessariamente solo nelle scuole , ma anche con programmi televisivi . Spiegare acriticamente cos'è un partito , quali sono le sue linee programmatiche , i suoi intendimenti e le linee guida che lo animano . Un patentino per votare può sembrare , lo riconosco , una violazione di un diritto fondamentale , ma lo si può esercitare senza conoscerlo affatto ? Cosa ci si può aspettare da una persona che si mette al volante di un auto senza avere la patente o la minima conoscenza di come si guida ? Cosa combinerà colui che si mette a cucinare senza averlo mai fatto prima , che farà un meccanico che non sa nulla di motori? Mi rendo conto che può sembrare un puro esercizio retorico ma intravedo qualcosa di giusto in questa mia dissertazione . Andate in tv !


@ Francesco D., Carrara 21,19

Francesco,
il bus 5Stelle si doveva chiamare Piattaforma e i conducenti dovevano essere i cittadini.
L’intrepido Highlander delle parole guerriere, forse per paura, come dici tu, o forse per altro, ha poi deciso che al posto di questo bus pubblico ci fosse una carrozza privata, con nocchiere e tendine abbassate.
Tu che pensi Francesco, ne resterà soltanto uno?

Ciao:)

P.S. un piccolo dono x Rita L. che mi vuole tanto bene ma, si sono stressati un po’ (al plurale maiestatis?)... per capire il genio incompreso!!!
http://www.youtube.com/watch?v=SpvBt4nk5s0

^__^

Loramari P., Pietrasanta Commentatore certificato 21.11.14 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più si ragiona in modo progressista, più si assume che la prova della bontà di un programma politico sia in funzione del seguito popolare che ottiene. Io oso, almeno per l'epoca presente, affermare il contrario: che, come in arte e in letteratura, la comunicabilità su vasta scala è inversamente proporzionale alla bontà di un approccio politico. Non è una cosa positiva: come nell'arte, è un fattore deformante e storpiante. Non che sia una legge eterna: in passato le idee di una sottile maggioranza, ridotta qualche volta quasi al limite di un singolo individuo, sono riuscite lentamente a conquistare sempre maggiore consenso tra i concittadini; e speriamo che lo stesso accada anche alle nostre idee. Ma tale mi sembra la nostra situazione oggi, che ci piaccia o no. Tentando di diffondere le idee politiche su scala di massa oggi si finisce per corromperle o per spogliarle di tutta la loro forza emotiva e di tutto il loro significato intellettuale. Gli stessi mezzi con cui si deve comunicare a un vasto pubblico — la radio, la stampa popolare, i film — sono infetti; il linguaggio della comunicazione di massa è infetto. Albert Camus, per esempio, redigeva il giornale di Resistenza clandestina, Combat, durante l'occupazione tedesca della Francia. Dopo la liberazione, Combat ha velocemente conquistato un vasto pubblico, e Camus è diventato uno dei più letti e influenti giornalisti politici in Francia. Però, come egli stesso mi ha detto, si è accorto che scrivere di politica in termini di grandi partiti e per le masse gli ha reso impossibile parlare della realtà, o dire la verità. E quindi si è ritirato da Combat. [...].
L'egoismo deve essere restituito alla rispettabilità nei nostri schemi di valori politici. Non che l'individuo esista separatamente dai suoi vicini, nel senso di Max Stirner.

Continua

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se sottoscriviamo a Voi, i rimborsi elettorali del M5S dateli in viveri e vestiario ai veri poveri bisognosi ed emarginati che vivono in regione. Non lasciate i rimborsi nelle mani dei burocrati o dispersive sovvenzioni istituzionali di cui non siete ne arte ne parte, ( per il momento !).

pino 21.11.14 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Casaleggio.....per quel che possono valere i sondaggi: Secondo i dati dei sondaggi elettorali Ipsos del 20 novembre la Lega Nord si attesta al 10,5%,
Nel centrodestra si segnala Forza Italia al 14%, praticamente lo stesso
risultato dell'ultima rilevazione. Per quanto riguarda invece il M5S i dati
segnalano un 17,5%, il medesimo dato dell'ultima rilevazione. Il partito di Renzi si attesta al 40% netto.
SEL resta costante, invece, al 3,5%...-...................se continuiamo così a voler ostinatamente non andare in TV, la fine sarà segnata.

Rocco D., Ruvo di Puglia (BARI) Commentatore certificato 21.11.14 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA BELLA PAGINA PER RIFLETTERE LETTA PER CASO SENZA INTENZIONE DI RICERCARE NULLA

http://www.stazioneceleste.it/insight/Sorgente/via_luce6.htm

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.11.14 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
anche oggi ce la cantiamo e ce la suoniamo tra di noi!


curiosita'... ma la giornalista un po' in carne che di solito intervistava Beppe per Agora' che fine ha fatto????
qualcuno lo sa???

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 21.11.14 11:38| 
 |
Rispondi al commento

O COME SONO BRAVI LORO............

Avevo sempre sentito dire che nelle Regioni Rosse governassero i più bravi e i più onesti.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.11.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Canone Rai in bolletta?
Non ci rimarrebbe che staccare la corrente per non pagarlo, tanto manca poco

http://www.articolotre.com/2014/11/rivoluzione-canone-rai-si-paghera-nella-bolletta-dellelettricita/

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il renzie e riuscito a raggruppare nel suo partito i politici più marci che cerano in circolazione... Pensate renzie l'ebetino come può essere ..e nessuno lo ha eletto
.. E un dittatore deve andare a casa o con le buone o con le....

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Coscienze in rete

La Attkisson squarcia davvero un velo è sulla parte invisibile della gestione dei grandi media americani, sulle connessioni invisibili con l’establishment. Secondo la Attkisson, la decisioni su cosa pubblicare e cosa no, vengono prese da una ristretta cerchia di dirigenti di New York, legati all’establishment che ragiona e decide secondo criteri imperscrutabili e prevaricatori...

Continua a leggere: http://coscienzeinrete.net/politica/item/2179-come-ti-condiziono-la-stampa-la-denuncia-che-scuote-l’america

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.11.14 11:22| 
 |
Rispondi al commento

ETERNIT

Lo "Stato Italico" ha le stesse responsabilita' dell' imprenditore Svizzero : perche' non ha fatto chiudere immediatamemnte lo stabilimento di Eternit ?
Significa che posso produrre Plutonio radioattivo senza che nessuno dica niente ?

klaus k. Commentatore certificato 21.11.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovremmo smettere di meravigliarci per certe notizie: quando si fa politica per interesse, non quello della collettività, tutto è possibile! Quando le scelte vengono propiziate per intrallazzo.....tutto è possibile! Quando la legge sulla moralità pubblica assomiglia ad un cesto, quello fatto con i vimini, tutto è possibile! Se a chi ruba non si incomincia a dare delle legnate, con il codice penale, tutto è possibile!!!!

terenzio eleuteri 21.11.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando la Cgil aveva indetto lo sciopero per il 5 dicembre, l’ex D’Alema boy Fabrizio Rondolino aveva scritto su Twitter: «Proclamato il Ponte dell’Immacolata», poi emulato in questo sbeffeggiamento da una buona pletora di renziani e non solo.

Ieri, quando lo sciopero è stato spostato al 12 dicembre, la radio del Sole 24 Ore ha avuto subito l’idea di dedicare una lunga intervista al presidente dell’Associazione vittime di piazza Fontana il quale si lamentava perché il 12 è l’anniversario della strage e loro avevano in cantiere diverse iniziative che ora faranno fatica a organizzare, per colpa appunto dello sciopero. Stamattina invece Vittorio Feltri sul Giornale accusa in prima pagina: «Lo sciopero dei dinosauri Cgil ci rovinerà lo shopping di Natale» (testuale).

Allora, facciamo così: Fabrizio Rondolino, il direttore del Sole e della sua radio Roberto Napoletano e Vittorio Feltri stasera o domani, con calma, si telefonano o si prendono un aperitivo insieme; poi ci fanno sapere, gentilmente, il giorno in cui i lavoratori possono scioperare senza arrecare loro disturbo, e con il loro permesso.

Tra l’altro, mi parrebbe un’ottima sintesi e un’ottima metafora dei rapporti di forza, nel 2014.

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2014/11/20/con-il-loro-permesso/#comments

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.11.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La spesa dei ladri (legalizzati) che rubano la nazione (l'usura è una cultura):

1- il mercenario che uccide a richiesta del dittatore.

2- il giornalista che fa fumo e profumo.

3- l'uomo della religione (il giudice della religione) che rende peccato la lotta contro il dittatore.

4- il giudice del tribunale civile che mette le regole a favore di chi ruba.

5- il politico che mette la faccia e firma. Ecco la rete della rovina nazionale. Alhamdulillah

venutalmondo *, Roma Commentatore certificato 21.11.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento

«Dài non fare la fanatica... Manda tutti a quel paese e vieni a fare merenda con me... mangiamo culatello e beviamo champagne alla faccia di chi spala».
Il manager in questione è Corrado Grondona, 56 anni, arrestato due settimane fa per associazione a delinquere, corruzione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio.
http://www.ilsecoloxix.it/…/ARRKSVdC-culatello_champagne_fa…

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.11.14 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'Emilia e Romagna potrebbe partire la volontà senza colpa del centro destra di privatizzare totalmente l'Acqua visto che in questa regione ha sede la più grande municipalizzata Italiana e liquida di centro sinistra che è anche quotata in borsa.
Dall'Emilia e Romagna potrebbe partire la volontà senza colpa del centro sinistra di privatizzare in forme diverse, per soggetti diversi ( ma sempre noi elettori italiani siamo !), la parziale privatizzazione sanitaria futura visto che in questa regione ha sede la più grande centrale cooperativa d'europa proprietaria di una delle più grandi e liquide compagnie assicurative.
I Boys scout del governo vidimeranno poi il tutto.
Elettore avvisato, dignità e pannolone salvato!

pino 21.11.14 10:55| 
 |
Rispondi al commento

L' EVOLUZIONE DELLA SPECIE

DA MASTRANGELI ( VE LO RICORDATE) A
GIULIA GIBERTONI!!! Eeheheh! Ora HO CAPITO PERCHÉ BEPPE NON È TANTO PROPENSO A MANDARE I NOSTRI IN TV DEVE AVER AVUTO UNO SHOCK INCREDIBILE QUANDO SENTI MASTRANGELI DALLA D' URSO! E COME DARGLI TORTO!!! E MAGARI Lo AVEVA VOTATO Alle PARLAMENTARIE!
Beppe tranquillo che se da due anni nel movimento siamo passati da candidati tipo MASTRANGELI a una GIBERTONI vuole dire che stiamo tirando fuori il meglio dal nostro paese! CIOÈ I MIGLIORI SCELGONO NOI PER FARE POLITICA VERA E PULITA! Qualunque siano i risultati elettorali una rivoluzione sta già avvenendo!RICORDIAMOCI SEMPRE CHE IL MOVIMENTO NON NASCE PER VIVERE IN ETERNO NEI PALAZZI DEL POTERE MA PER OTTENERE UN CAMBIAMENTO RADICALE NELLA POLITICA ITALIANA! Se cambieranno le persone e la loro percezione della vera politica cambieranno anche le leggi nella direzione del bene collettivo e per i bisogni dei cittadini! Poi potrà farle anche un partito le leggi giuste, il movimento potrà anche non esistere più!!! Ci vorrà molto ancora ma il cambiamento sta già avvenendo!

Davide Marini 21.11.14 10:43| 
 |
Rispondi al commento

se hai una moneta sovrana e lo stato decide di migliorare tutte le periferie d'italia,c'e' lavoro per 20 anni...a costo zero e senza tasse ..chiarooo?
la moneta non la dobbiamo piu' pagare e non ci sono neanche piu' interessi..chiarooo
e potremo avere un reddito minimo di reddito di cittadinanza (600 euro 0 600 lire (pesanti)),e se uno vuole piu' soldi va anche a lavorare.

aurelio m. Commentatore certificato 21.11.14 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... E meno male che c'è qualcuno che nonostante dovrebbe ringraziare ogni giorno chi fa corretta informazione e da la possibilità di scoprire le malefatte di questi furfanti se ne lamenta grazie ragazzi...

Davide 21.11.14 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Visto che andare in TV non é tanto male?

Antonio F. Malavenda Commentatore certificato 21.11.14 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È una Poesia


L'ho vista sugli argini,
ai suoi piedi il fiume,
le sue orme, vergini,
solcavano le brume.
È una poesia,
di sole, di prateria,
di vento di ponente,
di cuore della gente.
Ha guidato i flutti
dentro le golene.
Ha colto i frutti,
il miele nelle sue vene.
È una poesia
sul tempo che corre via,
ha detto di fermarci,
per il tempo di amarci.
Sul tempo da ascoltare,
sul tempo da accompagnare.
Una poesia silenziosa,
per quando sarà...sposa.


Dedicata a Una Poesia

Marcello M., Rm Commentatore certificato 21.11.14 10:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scrivo qui e non in risposta più sotto perchè mi sembra più utile.
A proposito del canone rai in bolletta. Intanto non è legittimo far pagare una qualunque tassa, rai compresa, sulle bollette di servizi primari. A parte il precedente pericoloso, non pago il canone, mi togli l'energia elettrica? Domani aggiungo un altra tassa sulla bolletta dell'acqua e se non pago? Muoio di sete? Ma è follia.
Io compro l'energia elettrica e pago l'energia elettrica, non i 200 mln a Belen per un filmetto che si vede solo lei.

E poi, piddini tutti quanti che ci avete veramente rotto con l'ipocrisia: dite chiaramente che aumenta la tassazione con prelievi nelle bollette. Tanto già ora facciamo fatica a pagarle, figuriamoci dopo.
Su chi paga le bollette poi andrebbe aperto un capitolo a parte, visto che noi siamo sempre chiamati a pagare per le ...zate degli altri.

Gian A Commentatore certificato 21.11.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ununiverso.altervista.org/blog/giuridicamente-le-banche-commettono-falso-in-bilancio-e-autoriciclaggio-tutti-i-debiti-possono-essere-considerati-nulli-marco-saba/

http://ununiverso.altervista.org/blog/denuncia-draghi-e-renzi-chiedendo-la-custodia-cautelare-perreati-contro-lo-stato-il-potere-trema/

aurelio m. Commentatore certificato 21.11.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento

“Giuridicamente le banche commettono falso in bilancio e autoriciclaggio. Tutti i debiti possono essere considerati nulli”. Marco Saba

http://ununiverso.altervista.org/blog/giuridicamente-le-banche-commettono-falso-in-bilancio-e-autoriciclaggio-tutti-i-debiti-possono-essere-considerati-nulli-marco-saba/

aurelio m. Commentatore certificato 21.11.14 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Se tu avessi la possibilità finanziaria o una forte motivazione andresti via dall’Italia?
Credo che sia la domanda che ormai tutti si saranno fatti.
Questa è la mia risposta, SI e motivo arrivando alle mie conclusioni: questo è un paese con una forte maggioranza di egoisti, neanche la fede cristiana così forte??? e radicata (ama il prossimo tuo….) riesce a scalfire il credo fondamentale dell’italiota la cui risposta è “fatti i c….tuoi”, ed è da questo modo di pensare che nasce e si alimenta la legge del più forte e di conseguenza la mafia e compagnia bella.
La situazione è chiara, siamo costretti da governanti venduti e soggiogati dal loro egoismo infinito, a non poter più crescere come società e paese perché dobbiamo risanare un debito che non esiste, (infatti, tu che leggi hai qualche debito che non riusciresti a pagare?) quindi resta solo la speranza che in modo democratico si arrivi a togliere il potere decisionale ai venduti ed egoisti e si dia a chi tiene al bene comune. Io spero e voterò sempre chi mi dà questa speranza che non è un’utopia perché volere è potere e non esistono contratti o paletti che non si possano rompere. Forza M5S fino alla vittoria! O fino a quando non espatrierò. Scusate la semplificazione ma qui c’è il succo, tutto il resto è SOLO CHIACCHIERA!!!!

mauro b., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog

Giulia Giubertoni in collegamento
a Coffee Break su LA7 ... ora
e parlano della sentenza eternit
:)

luci da Alcyone () Commentatore certificato 21.11.14 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME FA IL CANONE RAI AD ENTRARE IN BOLLETTA ? SE NON HO APPARECCHI PERCHE' L'APPARTAMENTO E' ADIBITO A STUDIO OPPURE E' UNA SECONDA CASA PER CUI GIA' PAGO IL CANONE ? LA POLITICA E' INTANTO PAGHI E POI SI VEDE SE HAI DIRITTO AL RIMBORSO CON UN BEL CONTENZIOSO ALL'ITALIANA

http://www.quifinanza.it/8885/foto/il-canone-rai-sara-imposta-pagheranno-tutti-anche-chi-non-ha-tv.html?refresh_ce


Il canone Rai entrerà nella bolletta della luce, e nessuno potrà più evitare di pagarlo. Spetta ora al Tesoro e a Palazzo Chigi decidere quale sarà lo strumento normativo, se presentare un emendamento alla Legge di Stabilità oppure varare un decreto ad hoc. Ma l'ipotesi non ha mancato di destare critiche, da parte delle associazioni dei consumatori e persino dalla stessa Commissione Vigilanza Rai. Vediamo nelle slides le critiche mosse alla "riforma" della Rai e come e quanto pagheremo il canone.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.11.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

maria teresa meli:ilmovimento 5 stelle? una massa informe di pazzi. a strappona

roberto carlini 21.11.14 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.quifinanza.it/8885/foto/il-canone-rai-sara-imposta-pagheranno-tutti-anche-chi-non-ha-tv.html


15/10/2014 - Mentre il governo annuncia la svolta con Jobs act e legge di Stabilità, l'Italia fa registrare una preoccupante fuga di capitali. Fra agosto e settembre, infatti, ben 67 miliardi di euro hanno lasciato il Belpaese, un dato allarmante non solo per la perdita secca di investimenti e valuta, ma anche e soprattutto perchè potrebbe essere il segnale che la nostra economia non ispira la necessaria fiducia e che molti investitori vedono la possibilità di un commissariamento dell'Italia con l'arrivo della Troika Bce-Ue-FMI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.11.14 09:42| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di questa notizia, per correttezza, da sostenitore del M5s. ,ricordo che anche il Sindaco di Parma PIZZAROTTI, divenuto arrogante come altri che seduti sulla poltrona del potere,si sentono un gradino più in alto degli altri.
Mi ha fatto vomitare, quando un giornalista di REPORT in una puntata di qualche settimana fa, formulata la domanda a proposito di alcuni autovelox equivoci,anziché dare delle risposte ha evitato la telecamera,dandosela a gambe.Queste persone fanno male al movimento,e al cambiamento reale di questo Paese di merda.

Antony Galatino 21.11.14 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Charlie Chaplin - Discorso finale da "Il grande dittatore"

Mi dispiace, ma io non voglio fare l'Imperatore, non è il mio mestiere. Non voglio governare, né conquistare nessuno. Vorrei aiutare tutti se possibile: ebrei, ariani, neri o bianchi.Noi tutti vogliamo aiutarci vicendevolmente. Gli esseri umani sono fatti così. Vogliamo vivere della reciproca felicità, ma non della reciproca infelicità. Non vogliamo odiarci e disprezzarci l'un l'altro. In questo mondo c'è posto per tutti, la natura è ricca ed è sufficiente per tutti noi. La vita può essere felice e magnifica, ma noi l'abbiamo dimenticato. L'avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha chiuso il mondo dietro una barricata di odio, ci ha fatto marciare, col passo dell'oca, verso l'infelicità e lo spargimento di sangue.Abbiamo aumentato la velocità, ma ci siamo chiusi in noi stessi. Le macchine che danno l'abbondanza ci hanno dato povertà, la scienza ci ha trasformato in cinici, l'abilità ci ha resi duri e spietati. Pensiamo troppo e sentiamo troppo poco. Più che di macchine abbiamo bisogno di umanità. Più che d'intelligenza abbiamo bisogno di dolcezza e di bontà. Senza queste doti la vita sarà violenta e tutto andrà perduto.L'aviazione e la radio hanno ravvicinato le genti: la natura stessa di queste invenzioni reclama la bontà dell'uomo, reclama la fratellanza universale, l'unione dell'umanità. La mia voce raggiunge milioni di persone in ogni parte del mondo, milioni di uomini, donne e bambini disperati, vittime di un sistema che costringe l'uomo a torturare e imprigionare gente innocente.A quanti possono udirmi io dico: non disperate. L'infelicità che ci ha colpito non è che un effetto dell'ingordigia umana: l'amarezza di coloro che temono le vie del progresso umano. L'odio degli uomini passerà, i dittatori moriranno e il potere che hanno strappato al mondo ritornerà al popolo. Qualunque mezzo usino, la libertà non può essere soppressa. . .


lorella lisciani 21.11.14 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo il paese più corrotto d’Europa, quello dove troppi reati risultano impuniti. E ristabilire la giustizia penale è un imperativo imprescindibile anche per uscire dalla crisi.
Renzi ha fatto grandi dichiarazioni sulla necessità di ristabilire il diritto in Italia e dare giuste pene ai trasgressori, ma poi è andato nella direzione opposta
Intanto una legge svuota carceri che dà i domiciliari per reati con pena fino a 3 anni per far diminuire la popolazione carceraria ed evitarci una multa dall'Europa e ci si chiede dove mai lo stato avrà personale bastante alla vigilanza
Poi sconti ai ladri di denaro pubblico che godranno di liberazione anticipata, con pene alleggerite (75 giorni invece dei 45 in meno ogni 6 mesi) e maggiore possibilità di accedere all’affidamento ai servizi sociali(per es. Cuffaro condannato a 7 anni se n’è visti tolti 2 e tra 6 mesi torna a casa)
Niente di fatto su autoriciclaggio, falso in bilancio e prescrizioni facili
L'evasione fiscale italiana vale 91 miliardi, pari al 7 % del Pil ma con Renzi e la sua banda di aiuto al crimine finanziario,l’elusione fiscale non è più un reato penale (uso di trucchetti legali per pagare meno tasse)
E mentre prima c’era una sanzione penale a chi evadeva per più di 50.000 €, ora il reato penale scatta solo sopra una evasione di 200 mila euro. Ma per chi deciderà di collaborare con il Fisco va anche meglio:400 mila euro
Non solo.Non sarà più reato nemmeno la scorretta classificazione nel bilancio di oneri deducibili Anche le frodi fiscali subiranno una modifica. Per contestarle non basterà una falsa rappresentazione delle scritture contabili,ma si dovrà dimostrare che sono state compiute operazioni simulate «oggettivamente o soggettivamente», avvalendosi di «documenti falsi o altri mezzi fraudolenti idonei ad ostacolare l'accertamento».
Oltre a ciò si potrà fare impunemente fatture false fino a mille euro
Avanti col Pd popolo di delinquenti! Non avete da perdere che le vostre pene!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.11.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Eternit, licenza d’uccidere
Di ilsimplicissimus

http://nblo.gs/11vSZU
Se alzi il gomito, ti metti alla guida e investi un passante, vai in galera. Ma se sei lucido e per fare maggiori profitti ammazzi centinaia o migliaia di persone di cancro oppure elimini le più elementari regole di sicurezza e provochi la morte degli operai in fonderia, allora la benigna giustizia dirà che il reato è prescritto o in alternativa che il fatto non sussiste. Non mi interessa entrare nelle viscere dell’ultima scandalosa proposta di impunità per l’eternit, né analizzare se i cavilli con i quali essa viene sostenuta abbiano un senso, ma piuttosto mettere in luce la differenza concreta che esiste nell’ambito della medesima giurisdizione tra i cittadini intesi come singoli e le imprese, più o meno multinazionali, quasi che i responsabili di queste ultime trovino nel profitto una giustificazione strutturale e debbano essere trattate diversamente. Così il delitto per ragioni di mercato trova la stessa comprensione e compiacente leggerezza che 50 anni fa trovava il delitto d’onore.

La querelle assurda e grottesca sulla prescrizione di un omicidio di massa, mette sotto i riflettori tutta l’esiguità politica di ciò che viene chiamato a torto giustizialismo, ma che consiste nell’illusione di poter risolvere i problemi del Paese, quelli dell’eguaglianza e del lavoro, attraverso una corretta applicazione della legge, come se quest’ultima fosse scritta nella pietra del monte Sinai da un qualche essere superiore e non fosse invece un prodotto della politica, degli assetti di potere, delle classi dominanti e dello spirito del tempo, ovvero l’espressione dell’egemonia culturale di queste ultime. E così attraverso le leggi scritte o la loro interpretazione o ancora attraverso la pratica giurisdizionale ( per esempio la decisione di esaminare caso per caso al fine di allungare i tempi) si arriva alla conclusione che fattispecie simili, non solo dal punto di vista etico e morale, ma anche

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.11.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

"CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 174
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 119
(Bomba! E la riforma della PA?) 092
(Bomba! E la riforma del fisco?) 074
(Bomba! E il sito?) 002 - FATTO


BUONGIORNO ITAGLIA !!

LA VITA IN DIRETTA.

Delitto in stazione: 29enne muore;accoltellato da un facchino

Mentre si scatenava il panico fra i passeggeri, l’assassino lo ha raggiunto e l’ha accoltellato: due fendenti, uno al cuore e l'altro a un polmone. Il ferito si è accasciato proprio a ridosso delle porte d’entrata della stazione di Santa Lucia.

http://www.gazzettino.it/NORDEST/VENEZIA/muore_accoltellato_omicidio_rissa_venezia_giovane/notizie/1022778.shtml


------------------------------------------

A Venezia.

Davanti a tutti.

Angelino...

Angelinooooooo...

Fanne entrare ancora un pochiiii !!!


."

epe pepe 21.11.14 09:33| 
 |
Rispondi al commento

l'altro giorno in uno delle oramai innumerevoli marchette di MARIA TERESA MELI (CORRIERE DELLA SEGA)CI HA DEFINITO:M5S UNA MASSA INFORME D PAZZI potete scoprire se e' denunciabile 'sta strappona scusate se lo scrivo qui ma non so come si fa per inviare un post in un argomento a parte .ciao roberto italiano emigrato in romania

roberto carlini 21.11.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 174
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 119
(Bomba! E la riforma della PA?) 092
(Bomba! E la riforma del fisco?) 074
(Bomba! E il sito?) 002 - FATTO


BUONGIORNO ITAGLIA !!

LA VITA IN DIRETTA.

Delitto in stazione: 29enne muore
accoltellato da un facchino
Mentre si scatenava il panico fra i passeggeri, l’assassino lo ha raggiunto e l’ha accoltellato: due fendenti, uno al cuore e l'altro a un polmone. Il ferito si è accasciato proprio a ridosso delle porte d’entrata della stazione di Santa Lucia.

http://www.gazzettino.it/NORDEST/VENEZIA/muore_accoltellato_omicidio_rissa_venezia_giovane/notizie/1022778.shtml


------------------------------------------

A Venezia.

Davanti a tutti.

Angelino...

Angelinooooooo...

Fanne entrare ancora un pochiiii !!!


.

epe pepe 21.11.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

è accaduto lo stesso uguale uguale a perugia e a distanza di anni le TOGHE ROSSE non ci hanno ancora fatto sapere chi sono i COLPEVOLI.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 09:26| 
 |
Rispondi al commento

@ VINCENZODIGIORGIO !!!!!

“IL SIMBOLO DELLA LEGA NORD VENDUTO A BERLUSCONI NEL 2005 PER 70 MILIARDI”
"SECONDO ROSANNA SAPORI, GIORNALISTA DI RADIO PADANIA, IL CARROCCIO ERA A UN PASSO DALLA BANCAROTTA E IL PREMIER AVREBBE FINANZIATO LA LEGA IN CAMBIO DELLA TITOLARITA’ DEL LOGO DEL PARTITO…. LA CLAMOROSA INTERVISTA AL “RIFORMISTA” SPIEGHEREBBE PERCHE’ BOSSI E’ IL FEDELE ALLEATO DI BERLUSCONI"

Oggi prosegue salvini da mera "testa di legno".
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 21.11.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crao Beppe, hia visto che community hanno creato?

Potrebbe essere uno spunto anche per il tuo blog


http://www.umarcocali.com/2014/11/conligus-di-cosa-si-tratta-cose-cosa.html

Calì Marco (sapienzafinanziaria), Monselice Commentatore certificato 21.11.14 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi 2
perché non si dice che non esistono per es. 5 punti di perdita ma solo uno 0,6 di variazione?), variabilità estrema dell'elettorato italiano, possibili brusche variazioni a seguito di fatti eclatanti ecc)Tutti poi sanno (e non dicono) che buona parte degli elettori decide per chi votare per tragitto da casa al seggio
Sondaggi? Bugie per manipolare la gente!
Vogliamo ricordare che alle ultime politiche, Bersani doveva vincere con largo margine sul M5S e invece M5S e Pd finirono quasi alla pari?
E che alle europee il M5S avrebbe dovuto essere in clamorosa rimostra sul Pd,cosa che non è stata? O le buffonate delle elezioni siciliane dove nessuno previde il risultato eccezionale del M5S?O il 51% che secondo i sondaggi avrebbero voluto un Monti bis? O gli errori clamorosi alle europee su B? Nessuno riuscì a predire il crollo gigantesco di Fi.Il fallimento dei sondaggi qui fu spettacolare.Tutti,senza esclusione,i sondaggi lo avevano dato ben oltre la percentuale delle politiche,quasi tutti oltre il 40%.Ha preso solo il 16% e non lo aveva previsto nessuno!
La falsificazione più clamorosa,comunque, riguarda il fatto che nessuna società di sondaggi tiene conto delle astensioni.Ma i numeri di questi Italiani tanto disgustati da non votare, che loro lo vogliano o no,cambia qualsiasi risultato elettorale
Ma,quando gli errori stanno tra i 7 e gli 11 punti che attendibilità hanno questi sondaggisti??
Sapete perché i sondaggisti inglesi sono meglio di quelli italiani? perché ci rimettono soldi se sbagliano i nostri se sbagliano sono pagati lo stesso dai partiti,perché fanno parte del loro staff propagandistico, e dunque…? Siamo sempre lì: stampa e sondaggisti non ci informano, ci deformano

Comunque... è scattata una denuncia di Grillo a Mentana per aver diffuso sondaggi, infatti la legge vieta di darne conoscenza nei 15 giorni prima di una tornata elettorale, e domenica si vota in Calabria e in Emilia
Voi credete che Mentana subirà una qualche sanzione per questo?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.11.14 09:03| 
 |
Rispondi al commento

PRONTO: ...,sono un rappresentante dell'ISIS, vedo che siete in difficoltà col vostro sistema politico-economico..., ah volete consigli..., beh fate come noi..., qualche testa rotola..., si lo so non ci siete abituati, un pò di buona volontà poi ci fate il callo..., se volete vi mandiamo alcuni dei nostri che vi insegna come fare..., anzi facciamo così, veniamo lì, decapitiamo un pò di testequelle con la coppola rossa ..., ah prelati sono.., bene voi assisterete non è poi così difficile è facile e la morte arriva veloce due tre secondi..., non c'è sofferenza solo un leggero pizzicorio alla gola..., ah dovete pensarci..., va bene se avete bisogno siamo qui.

Registered User Commentatore certificato 21.11.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

L’informazione è un aspetto estremamente delicato in una democrazia: diffondere notizie false modifica il comportamento degli elettori
In Italia la disinformazione è la norma. Siamo al 49° posto per libertà di stampa. Ormai i media non informano, deformano. E i sondaggi falsi fanno parte della manipolazione politica.
Si viola anche bellamente la legge, che impone di non diffondere i sondaggi nei 15 giorni prima di una tornata elettorale e sappiamo tutti che ci saranno elezioni regionali in Emilia e Calabria domenica prossima ma nessuno viene punito.
Ogni partito ha il suo sondaggista di fiducia.
La prima falsità è che si sparano dati solo su chi nel campione dichiara che voterà, come se il 50% di italiani che non intendono votare non esistessero, questo gonfia risultati che sono poi già falsati dal modo in cui si pongono le domande, dalla ristrettezza della scelta, dal campione o dall’orario scelto e dal fatto che si usa il telefono fisso e non il cellulare, cosa che esclude una larga fetta di persone. Più i partiti cadono nel discredito degli Italiani, più si infittiscono i sondaggi, come se i contenuto dovessero essere sostituiti dai numeri e anche questo prova che in sondaggi non servono a rilevare delle opinioni momentanee ma a provare delle tesi poste a priori. Cioè i sondaggi fanno il gioco di quelli che li pagano.
Sembra che solo 2 italiani su 10 credano ai sondaggi ma ormai questi politicanti hanno talmente sostituito i sondaggi ai contenuti da basarsi troppo su una manipolazione dell'elettorato che ci farà arrivare al sondaggio giornaliero, tanto più inutile e fasullo quanto più i sondaggisti sono incorsi in passato in clamorosi errori, per molti motivi: sondaggi ad personam (cioè pagati dal partito x per dire cose favorevoli al partito x), modalità fasulle con cui sono fatti i sondaggi (perché non si telefona ai cellulari? perché non si dice mai come erano formulate le domande? o come è stato formato il campione?

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 21.11.14 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Io mi sono già arreso, tanto alle prossime elezioni continueranno a votarli, scommettete?

Vittorio Mantovani, Castel maggiore (BO) Commentatore certificato 21.11.14 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quale sarebbe la..."notizia"?

Vittorio Mantovani, Castel maggiore (BO) Commentatore certificato 21.11.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vai Giulia , noi non smettiamo di crederci!

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Repetita iuvant - le cose ripetute aiutano. La memoria è corta, specialmente quando l’età avanza, e le cose da ricordare sono talmente tante… e quando ne hai bisogno non vengono subito alla mente, quindi faccio una richiesta al blog in nome di tutti; inserite una paginetta suddivisa in due campi - condannati – inquisiti con breve motivazione, magari dal dicembre del 2012 quando iniziò la campagna elettorale.
Spesso ci troviamo a discutere con altri, del perché siamo per il Movimento, e avere uno specchietto aggiornato e a portata di mano sulle malefatte dei nostri avversari sarebbe veramente, ma veramente, ma veramente necessario.
Spero che vorrete accogliere questa mia richiesta, grazie!

mauro b., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Se è vera la notizia, cosa di cui non dubito data la Fonte, bisogna proprio dire che questi suini pitocchi piddioti amministratori del Comune che ospita il prestigioso circuito auto-motociclistico famoso nel Mondo, sono proprio caduti in basso se prendono di mira con l'inganno per sborsarli e rapinarli, i comuni automobilisti. Non riescono a farseli dare, i SOLDI, dai grandi business-man delle corse, no. Essi, come tutti gli Italioti, sono deboli con i forti e forti con i deboli. Vergogna ex comunisti traditori della classe Operaia, piddini di m...a.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.14 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Hey! HEELEY!
IN QUESTO MONDO DI LAAAADRIIII...
C'È ANCORA UN GRUPPO DI AMICIII
CHE NON SI ARRENDONO MAIIII

Daniel S. 21.11.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Direi in perfetto stile PD. Oltre naturalmente al risarcimento dei cittadini spero che il sindaco e tutta la giunta almeno si dimetta.
Non è possibili che intere amministrazioni sono sempre coinvolte in questi scandali.

Certo ancora è un indagine per cui non ci sono colpevoli ma naturalmente le tv stanno analizzando per filo e per segno la protesta di Tor Sapienza contro la Taverna ma non parla invece di queste cose.

Diego Cappuccini, Marino Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 08:39| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE VADANO A CAGARE

L'Italia è come la Concordia,continua ad affondare mentre il capitano flirta con la bella di bordo.
Le sfide del futuro sono divenute le sfide personali,i gufi,tutti scioperano contro di me ,i sindacati fanno il ponte,mamma mi ha fatto la bua.
Qui non funziona più niente a cominciare dalla giustizia,i suo lodi e le sue ultime leggi ed ironia della sorte il capo del governo è alleato con chi la giustizia ha finito di distruggerla e adesso vorrebbero cambiare il paese.
Ma che andassero a cagare,il capitano sta facendo la manovra di avvicinamento alla terra ferma solo per salvare la prima classe mentre la seconda e la terza affogheranno come nel Titanic.
L'unico movimento politico(e sottolineo POLITICO) che ha acceso un faro sulle piccole imprese è il M5S poi tutti a parlare di 80 euro ai dipendenti,sgravi irap solo alle grandi imprese e a salvare tutto il maledetto barcone malandato della corruzione e degli sprechi che ormai ha sfondato il muro del suono della spesa pubblica.
Chiacchiere,chiacchiere,chiacchiere ma davvero credono che la gente scenda in strada per fare un dispetto al governo?
E' un dato di fatto che viviamo nel più completo immobilismo,tra recessione,deflazione,disoccupazione,l'Europa della Merkel e di di Juncker e i bazooka di Draghi mai utilizzati e già scarichi.
L'art. 18,il job act,le inverosimili riforme istituzionali ma a che serve? Anche i più disinteressati sanno che sono un alibi del governo.
L'Italia è al palo e quest'anno la pressione fiscale è aumentata e aumenterà anche nel 2015.
Tra tasse dirette ed indirette si cerca di abbassare i salari di una classe di lavoratori tagliando le spese con i soldi di altri lavoratori,un trucco che non andrà avanti per molto.
Mamma mi ha fatto la bua,ma vai a cagare figlio.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.14 08:33| 
 |
Rispondi al commento

http://www.leggioggi.it/2014/11/21/scontrini-fiscali-ricevute-addio-conferma-governo/

La risposta del governo a questo stile...

Creare più confusione possibile. Il caos è il loro terreno per muoversi meglio.

Gian A Commentatore certificato 21.11.14 08:31| 
 |
Rispondi al commento

E poi finirà come l'altra inchiesta sui velox irregolari: nessun colpevole.

Ma questa è l'Italia!!!!... che vogliono loro.

Gian A Commentatore certificato 21.11.14 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho contribuito con una donazione prima delle europee ma dopo il risultato pessimo
Per fare un'altra donazione aspetto di vedere cosa votano gli italiani
Non voglio buttare i pochi soldi che ho

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.11.14 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di cosa ci stupiamo, oramai è chiaro tutto il sistema è corrotto, gli Italiani però sono sordi e cechi, la corruzione è diventato uno stile di vita siamo arrivati al punto in cui non ci si fa più caso.

Povera Italia

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.11.14 08:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori