Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La propaganda ingannevole e a pagamento del pd su Repubblica

  • 19


propaganda_pd_rep.jpg

"Su Repubblica.it compare un avviso a pagamento dei deputati del Partito Democratico sullo Sblocca Italia, dove si legge: "Sblocca Italia, ripartono gli investimenti, riparte il Paese" e che rimanda direttamente al sito dei deputati Pd. I deputati dem, in sostanza, hanno acquistato lo spazio pubblicitario (legittimo chiedersi se lo hanno fatto con soldi pubblici) per fare propaganda politica e disinformazione: mentendo ai lettori, parlano di "trasparenza, legalità e concorrenza", che sono esattamente i valori che questo decreto disattende, lasciando mani libere a chi vuole trivellare il Paese e allentando le maglie dei controlli su edilizia e infrastrutture, in barba alle norme di tutela ambientale. Se questo decreto fosse stato fatto nell'interesse del Paese, come dice spudoratamente il Pd, in Aula ci sarebbe stato un vero confronto parlamentare e non ci sarebbero stato bisogno di un voto di fiducia, che invece il governo è stato costretto a chiedere per blindare un provvedimento impresentabile. Sfasciano il Paese e poi, senza pudore, urlano ai quattro venti di averlo rimesso in moto." M5S Parlamento

6 Nov 2014, 16:43 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 19


Tags: M5S, pd, propaganda, repubblica, sbloccaitalia, sfasciaitalia

Commenti

 

Si...e intanto il decreto lo hanno fatto!

Giacomo Are 08.11.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

in merito alle trivellazioni. spiegate a tutti gli irresponsabili e ignoranti acconsenzienti, che se accade quello che è successo non solo nel golfo antistante panama ( in sintesi se si rompe il piede della piattaforma petrolifera per sismi maremoti o cicloni si rompe anche il tubo - e se gli americani anno impiegato sei mesi per chiudere il pozzo sott'acqua noi con le nostre tecnologie minimo 6 anni ora spieghiamo ad ITALIOTI e disinformati che l'oceano dove è accaduto ha profondità medie quintuple rispetto alle nostre (forse più adriatico 40 m tirreno 350 ecc. ecc. contro gli 11 chilometri dell'atlantico in corrispondenza delle dorsali) inoltre il mediterraneo è una vasca gli oceani collegati dalle correnti. in sintesi SE ACCADE UN PROBLEMA AD UNA PIATTAFORMA PETROLIFERA CI GIOCHIAMO IL TURISMO BALNEARE soprattutto IN ITALIA PER CINQUANTANNI oltre al problema ambientale -

mario foti 07.11.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Per giustificarsi di aver consentito l'ulteriore sfascio dell'ambiente il PD s'ingegna ad escogitare modi per deresponsabilizzarsi. I suoi parlamentari votano compatti per leggi che trasfigurano l'ordinamento democratico e fingono divisioni laceranti per coprire battaglie ingaggiate solo per il potere. In quel partito non ci saranno scissioni

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 07.11.14 08:50| 
 |
Rispondi al commento

La cosa grave secondo me non è se hanno pagato la pagina pubblicitaria forse con soldi pubblici, ma è intollerabile che continuino indisturbati ad inculcare nelle menti di tantissimi cittadini il messaggio secondo il quale loro stanno salvando questo Paese, mentre in realtà lo stanno affossando ogni giorno di più! !!!!!!!!!

anna Ammannati 07.11.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Di sicuro soldi del finanziomnamento pubblico che rubano ai cittadini nonostante gli italiano abbiano detto no a finanziare i partiti. Questi animali meritano solo bastonate. Mi fanno ricordare la dittatura e il fascismo. Vergogna

Consigli Personal Computer Commentatore certificato 07.11.14 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Tipo dittatura, fanno la propaganda di partito

GOVERNO ABUSIVO

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 06.11.14 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Lo spazio non credo sia stato acquistato con i soldi privati dei parlamentari piddini:
o finanziamenti al partito oppure finanziamenti al giornale che magari ha dato lo spazion gratis....
In ogni caso a pagare è sempre pantalone, disinformato e fregato.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.11.14 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Ot
From Japan
http://www.youtube.com/watch?v=Nxh_U0CYLe4

antonello c., pescara Commentatore certificato 06.11.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene,cosa c'è di male dopo l'ingannevole propaganda delle Primarie basata sulla Rottamazione?Hanno stravinto,quindi hanno il diritto di prendere in giro il popolino del 50% che non li sostiene.Come le grandi opere servono a finanziare gli amici e non interessa assolutamente a nessuno se poi non ci sono le infrastrutture dei collegamenti.Basta ricordare la Malpensa,nata a suon di trombe Pifferaie con la scusa di sopprimere Linate.Ebbene oltre 20 anni di vacche grasse per gli amici del sistema. Perché tanta meraviglia?quando anche chi è incapace di intendere e volere ha capito che:”La Politica Serve Solo Per Fare Gli Affari Di Famiglia”!Se non fosse così,non sarebbe mai avvenuto il mercato delle vacche,la Crocifissione con Risurrezione del Messia,soprattutto non ci sarebbe stato il governo Monti,la rielezione del Presidente per acclamazione dopo i soliti teatrini,la grande ammucchiata salva eredi per fortificare la neonata Terza Repubblica.Inoltre,basta vedere cosa succede in un piccolo Comune sperduto per capire quale è il sistema dello Stato.Se i nostri cari politicanti non si fossero adoperati a fare le guerre mascherate contro la Serbia,Iraq,Libia,ecc,,seminando distruzione-morte-sofferenze-odio-guerre civili,adesso non ci trovero a combattere il mostro dell’Odio “Isis” da loro generato.La cosa peggiore è:invece di ammettere il loro sbaglio e ritirasi a godere le faraoniche Pensioni,con arroganza e presunzione si spacciano come vittime per mantenere in piedi la terza Repubblica,peggior fotocopia delle prime due.Se non hanno rimorso dei morti e tragedie provocate,figuriamoci se hanno pietà del 50% di noi popolino.Guarda caso,sono quasi tutti imparentatati,legati da un cordone ombelicale di acciaio inossidabile.Nella vita non si deve credere a niente,Dio è solo un simbolo immaginario,proprio come mi avevano detto sul finire degli anni 80 che da cretino non ho creduto.Renzi è la classica Ciliegina della Globalizzazione.

agostino nigretti 06.11.14 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Anche noi possiamo comprare spazi a pagamento e scrivere quello che vogliamo.
Lo fanno i supermercati comprando il paginone centrale dei giornali di provincia: puo' farlo anche il movimento.
E chi se nefrega di quello che dicono gli altri: badiamo a raggiungere quelli che non usano la rete e facciamo conoscere le coseche fa il M5S

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 06.11.14 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando c'è di mezzo la schifezza piddina divento un principe
Certe persone vanno prese a calci in culo anche i direttori dei giornali ( giornali hahaa si fa per dire ) che inverecondi vermi serpi striscianti , prendere per il culo travisare la realtà ha quei beoti idioti elettori piddini è da mascalzoni
Gli elettori piddini e globalmente riconosciuto che non sono in grado di intendere e volere e credo che non hanno neanche le facoltà mentali per imparare a leggere e scrivere
Sono mentalmente diversi , un po' come definiva i giudici il loro caro amico del nazareno , il nano per intenderci

Riccardo Garofoli 06.11.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Manca che scrivano le loro buffonate su l'unica carta di competenza piddina , quella morbida resistente doppio velo , carta da culo carta piddina pulisce meglio e di solito slingua lo scroto

Riccardo Garofoli 06.11.14 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Quanto mi piacerebbe che i cittadini si accorgessero del bluff di renzi, quanto mi piacerebbe che i giornalisti di tv e carta stampata (tranne "il fatto"), andassero a ZAPPARE la terra, quanto mi piacerebbe che, al governo del paese, ci fosse il m5*****( con una maggioranza bulgara, in modo da non dover chiedere i voti a nessuno). Purtroppo ho paura che "questo deficiente" non se ne andrà mai, perché è lì per compiere la sua missione, appoggiato da tutti, cioè svendere l'Italia e gli Italiani. Ieri sera, alle Iene, hanno mandato un servizio che mi ha fatto capire, se ancora ce ne fosse bisogno, che "questi soggetti" ancora continuano con i loro atteggiamenti di favoritismi verso chi gli offre qualcosa, addirittura si vendono per poche bottiglie di vino. Se ancora non l'avete visto, vi consiglio di vederlo, perché fa capite molto bene da chi siamo governati. CHE SCHIFO!!!!!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 06.11.14 18:22| 
 |
Rispondi al commento

E' la propaganda della menzogna, tipico di tutti i regimi dittatoriali.
Vuoi vedere che siamo in un regime di dittatura e nemmeno lo sappiamo ?

Alessandro L. 06.11.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

REPUBBLICA DEI "VENDUTI" DEL PD MENO ELLE

alvise fossa 06.11.14 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Vomito.
Intanto la base pd si svuota.
Fanno schifo

Mattia 06.11.14 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Va che il #PD è veramente strano, prima votano lo #SfaciaItalia e poi partecipano al No Trivelle Day a Leuca! Roba da non credere !
guardate qui
https://www.facebook.com/partitodemocratico.melpignano/posts/304440743080081

Fulvio Martinoia 06.11.14 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori