Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'esposto in procura per il Patto del Nazareno #DenunciaIlPatto

  • 69

New Twitter Gallery

renzi_berlu_denunciati.jpg

Leggi l'esposto - denuncia presentato dal M5S contro il patto del nazareno. #DenunciaIlPatto

"Il Patto del Nazareno, un Patto da tutti conosciuto, un Patto famigerato. Di cui nessuno sa nulla. Sostanzialmente, un Patto segreto fra due o più persone che, per il codice civile, costituiscono una associazione. E non conoscendo i confini del Patto, potrebbe anche illegittimamente risultare una compressione della democrazia del Parlamento ed una occupazione degli organi costituzionali. Materia da Procure insomma. Per questo, il portavoce alla Camera Andrea Colletti ha oggi depositato un esposto/denuncia alla Procura di Roma. I cittadini hanno il diritto di saperne di più, hanno diritto di sapere chi e perché in segreto prende decisioni che riguardano gli organismi democratici della Repubblica. Del Patto non conosciamo né i contraenti (solo Renzi o Berlusconi?), né i garanti (solo Verdini e Lotti o anche altri?) né chi ne è a conoscenza (altri deputati o senatori). Ne parlano deputati e senatori, ministri (come la Boschi), senza però chiarire se esso sia un documento scritto né cosa in verità contenga. Le nostre domande: il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è a conoscenza dei contenuti di questo Patto? E' un garante di questo Patto? E altre domande importanti: il Patto del Nazareno riguarda anche la giustizia? Forse a causa del Patto del Nazareno è stato bloccato l'iter della legge anticorruzione al Senato? A causa del Patto del Nazareno è stato modificato, all'inizio 2014, lo scambio elettorale politico mafioso? Domande finora senza una risposta. Confidiamo quindi che sia la Procura a fare piena luce sul Patto del Nazareno, visto che i personaggi coinvolti ci hanno finora tenuto all'oscuro." M5S Camera


10 Nov 2014, 16:13 | Scrivi | Commenti (69) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 69


Tags: Berlusconi, M5S, patto del nazareno, Renzi

Commenti

 

Con l'esposto ce se puliranno er culo.. I tribunali sono bloccati.i giudici,i procuratori abusano del loro potere, io sto aspettando l'ultima udienza per avere i miei beni,bloccati da una divisione ereditaria,richiesta dai ladri,loro mangiano,bevono e scopano.io da 7 anni mi sono invecchiato e ammalato. Bisogno togliere ogni forma di privileggio a tutti. Chiedere un referendum per abolire tutti i privileggi a tutti..l'unica soluzione per avere il Diritto che manca in Italia. Me ne voglio andare.sono stufo.
Deluso,amareggiato,indignato. Ho subito troppi danni in 7 anni quando dovevo stare bene. E devo convivere con chi mi ha rubato e stare calmo.. Italia merda..

raffaele ringoli 14.11.14 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Se anche dopo questa Denuncia, la Procura di Roma, per i cosiddetti incontri del Nazareno ne stabilira" la costituzionalita" con un "non luogo a procedere", dovra" sempre renderne pubblico il contenuto , che per essere costituzionali non devono avere contenuto politico.
Qui sembra che alla Giustizia si vuole mancare di rispetto, o meglio " se a qualcuno per Sentenza viene impedito di fare qualcosa e quel qualcuno e" il Berlusconi, a lui solo gli viene permesso di non rispettare la Sentenza e di fare cio" che vuole." Il Napolitano, si dice che ne e" al corrente, segno evidente che, effettivamente questi incontri non sono e non saranno mai di natura politica, cio" almeno fino alla scadenza della condanna del Berlusconi. Opuure qui si tratta di "Inciuci di Stato" o di "Manovre Massoniche".

Anti Pol, Bonn Commentatore certificato 13.11.14 22:18| 
 |
Rispondi al commento

La Precura di Roma, grazie a questa denuncia, sara" costretta ( se ancora funziona!) in ogni caso a stabilire la natura, noche" costituzionalita" degli accordi o discussioni politiche svoltisi fino ad ora tra il Presidente del Consiglio, Signor Matteo Renzi e l"ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Se quest"ultimo era stato condannato e tutt"ora privato, per motivi di condanna giudiziaria definitiva, di esplicare le sue mansioni politiche, lo Stato Italiano, tramite il suo presidente di Consiglioglio Matteo Renzi, ha trasgredito a questa sentenza e per lo meno si e" reso "colpevole" di trasgressione e di complicita". In uno Stato detto democratico come quello Italiano il Presidente del Consiglio dovrebbe rispondere alle Camere di questo suo operato. Il Signor Matteo Renzi, ricoprendo la seconda carica dello Stato Italiano, non poteva scendere a compromessi o accordi con persone a cui, tramite Sentenza Giudiziaria, erano stati negati tutti ii diritti politici. Lo Stato Italiano, costituzionalmente deve farsi l"onere di far rispettare ogni sentenza Giudiziaria e non far prevalere gli interessi personali di nessuno, perche" costituzionalmente TUTTI I CITTADINI HANNO davanti alla Giustizia e quindi anche davanti allo Stato italiano GLI STESSI DIRITTI E DOVERI.Considerando la natura estremamente equivoca del "Condannato", implicato fra l"altro in processi di Pedofilia e di imbrogli di ogni genere, che si sono conclusi spesso solo per decadenze procedurali o per strane Sentenze Giudiziarie promulgate da Giudici in procinto di pensionamento, lo Stato Italiano, essendo "democratico", deve sempre fornire una indiscutibile e chiara immaggine di se stesso e non rendersi colpevole di trasgressioni anticostituzionali verso la Giustizia e di complicita"di delinquenza.

Anti Pol, Bonn Commentatore certificato 13.11.14 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi non vuole le preferenze e di fatto questo particolare di fondamentale importanza è scomparso da tutti i dibattiti e da tutti i giornali.Renzi cosa avrà promesso al Berlusca?
Il partito unico PD-L profetizzato da Grillo in tempi pre-nazareno si è puntualmente materializzato.
Sono stanco di questo paese.

rodolfo z., cividale del friuli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.11.14 14:37| 
 |
Rispondi al commento

IL PATTO DEL NAZARENO E' SOLO UNA BRICIOLA DI QUELLO CHE RAPPRESENTA LA DISONESTA' POLITICA ITALIANA.
BASTA VEDERE IL COMPORTAMENTO DI RENZI CHE HA SILURATO UN SUO COLLEGA DI PARTITO"LETTA" PER POI PRENDERE ACCORDI CON UN CONDANNATO "ANZI DUE CONDANNE" CHE HA SEMPRE AVUTO COME SUOI COLLABORATORI PERSONAGGI CONDANNATI PER MAFIA E ALTRI REATI" VEDI DELL'UTRI,PREVITI,MANGANO.
BE IL RENZI INVECE DI DIALOGARE E CERCARE ACCORDI ANCHE CONL'OPPOSIZIONE PREFERISCE ACCORDARZI CON DISONESTI. CHE VERGOGNA.
LA DIMOSTRAZIONE DI QUELLO CHE RAPPRESENTA LA NOSTRA POLITICA E I NOSTRI AMMINISTRATORI PUBBLICI LO POSSIAMO VEDERE NELLE INFORMAZIONI CHE OGGI CI DANNO I NOSTRI QUOTIDIANI.
A ROMA LA REGIONE HA DECISO CHE I DIRIGENTI CHE PERCEPISCONO "OLTRE LO STIPENDIO" DOVRANNO DARE PER SOLIDARIETA' IL 5% DEL VIALIZIO SE PRENDONO ENTRO 2.000,00 EURO MENSILI, E SE PRNDONO DI PIU'" FINO A 6.000,00 EURO MENSILI DOVRANNO DARE DAL 7% AL 10% . BEL CAZZO DI CAPOLAVORO. IO MI DOMANDO IN QUALE STATO EUROPEO GLI AMMINISTRATORI PUBBLICI E I POLITICI PERCEPISCONO OLTRE ALLO STIPENDIO VITALIZI, STIPENDIO + PENSIONI,MULTIPLI DI PENSIONI, INSOMMA IN QUALE NAZIONE ESISTONO PARASSITI E ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO COME NEL NOSTRO PAESE??
POLITICI SIETE LA VERGOGNA DEL POPOLO ITALIANO CHE STATE PORTANDO ALLA DISPERAZIONE ECONOMICA.
VE NE RICORDO QUALCUNO : LUSI.FIORITO,DEL TURCO.PENATI, FAMIGLIA BOSSI,ANEMONE,VERDINI, E QUALCUNO RICEVE PERFINO IN REGALO APPARTAMENTI CON VISTA SUL COLOSSEO DA IMPRENDITORI PLURI INQUISITI. CHE SCHIFO. CHE VERGOGNA. CHE DISONESTA'.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 13.11.14 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Massima stima per Andrea Colletti. Per me non è necessaria un indagine nella procura ve lo dico io che sono un' associazione a delinquere. Basta guardare la storia della politica italiana per capire che comanda un associazione a delinquere. TUTTI IN CARCERE.

Hi Tech Commentatore certificato 12.11.14 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Ben fatto! Magari non avrà un fine questo esposto, ma almeno serve per richiamare l'attenzione pubblica su questo accordo alla "P4"!!!
Tra l'altro si ricorda che il Berluska dovrebbe starsene fuori dai luoghi istituzionali e non poter partecipare alle decisioni governative.
Se c'è una sentenza bisogna rispettarla!
Ai parlamentari: dal punto di vista legale com'è possibile una cosa del genere? Indagate ...

niko d. Commentatore certificato 12.11.14 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Deputata Pd, su Saviano. “A che serve la scorta?”Questa è la conferma che il PD è uguale al PDL,perciò,prima fanno il grande partito della Balena Bianca,prima finiscono le commedie dei finti bisticci.Questa cinica realtà aiuta a capire le trucidazione dei magistrati che avevano osato indagare negli affari di famiglia,dei zelanti personaggi Istituzionali che facevano gli interessi della Nazione, il perché è protetta la spietata manodopera Albanese-Rumena-Zingara usata dai gestori del sistema,controllo dei voti e incassi fatturazione di comodo e dei prestasoldi.Le scorte devono essere assegnate solo ai Big del sistema per usarle a fare la spesa e andare a spasso. Il bello che i politici accusano la Magistratura,quando sono loro che fanno le leggi e la controllano.Non si deve dimenticare,visto il potere consolidato della famiglia nella spartizione delle poltrone,dopo le elezioni Taroccate Piemontesi,i politici visto il successo,si sono spartiti pubblicamente il CSM:3 PDL,2 PD,1 Lega,3 Centristi con il premio della Vicepresidenza.Per questo non possono intaccare il sistema ,altrimenti danneggiano il lavoro parallelo basato sul ricatto dell’evasione gestito da fidati personaggi (lavoro senza emettere fattura,così possono ricattare).La Terza è la peggiore fotocopia delle prime due.

agostino nigretti 12.11.14 07:41| 
 |
Rispondi al commento

E' fuori dal mondo
che in un Paese democratico
(si fa per dire) l'Italia appunto..
esista e sia assimilato dalle genti come fosse normale "il Segreto??!! del Nazareno..;
che non è altro il complotto,
la confabulazione,l'imbroglio,il fosco tramare del fango della politica di Sempre!;
dunque nessuna nuova con il neo-burlone a tempo pieno che avanza la continuazione...
Ed è lì,in bella vista il "patto..infingardamente esoterico",per quanto ben visibile a un popolo che più che cieco fa il cieco;
e si specchia in questo stare la biforcuta demenzialità politica & culturale.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.14 23:01| 
 |
Rispondi al commento

cosa cambia ?

era meglio che il patto lo facevano di nascosto o in videoconferenza ...
senza che nessuno sappia che fosse mai avvenuto ?


lo sappiamo che sono poco trasparenti ?
e allora ?


dobbiamo aggiungere pezzi di carta inutili agli archivi già congestionati della procura ?

lo sapete benissimo che cosa si sono detti ,
analizzate le leggi proposte da "il gatto e la volpe" e fatelo sapere anche a noi ..

se invece volete trovare un gomplotto nel complotto che è alla luce del sole

mi cascano le braccia come elettore e come simpatizzante ...

non insultate l'intelligenza degli italiani ,
altrimenti si fa la fine dei radicali ,
partitocrazia qua
partitocrazia la
antani a destra .

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.14 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Le denunce vanno fatte ogni volta che si ritiene possano esservi reati più o meno gravi.
In questa denuncia manca l'esplicito reato commesso (anche se implicitamente ce ne sarebbero parecchi ed è il magistrato che deve formalizzare), ma il problema vero è che è indirizzata alla procura di roma che come d'abitudine con i politici apre un fascicolo e lo mette nel dimenticatoio.
Fare dei patti non è reato, nemmeno quando sono segreti purchè questo non si configuri come associazione a delinquere (e i delinquenti c'erano) o peggio associazione finalizzata a sovvertire l'ordine dello stato e della Costituzione (cosa a cui anche la magistratura ormai s'è abituata).

Purtroppo in mancanza di indagini (ad es tabulati e testimonianze dirette) l'unica prova di tale patto (e dei reati connessi) proviene dalle chiacchiere tipicamente inaffidabili di chi l'ha sottoscritto quindi al momento non esiste la possibilità di far partire un processo ma solo avviare indagini che verosimilmente non partiranno per ovvi motivi di tengofamigliaggine italica... voi andreste a indagare in un covo di serpi? ecco, e i giudici non sono più fessi di voi.

p.s. complimenti per aver postato la denuncia :)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.14 17:19| 
 |
Rispondi al commento

A suo tempo scrissi che questo patto era illegale ,
aggiunsi anche che non c'era nessun patto scritto, altrimenti lo avrebbero publicato. A parole disegnarono le grande linee e poi mano mano faremo le riforme che vogliamo, pensarono . Se il popolo di incazza non li faremo , oppure li modifichiamo un pochino. In questo modo non ci assumiamo nessuna responsabilita' . Se poi le cose si insanbbiano tireremo fiori "Lo richiede l'Eurapa"

Savio1 11.11.14 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Pensare a tutto ma proprio a tutto quello che l’avvocato Andrea Colletti scrive è molto improbabile perché il Nazareno chi sarebbe? E’ forse come dire che topo gigio non saprei sarebbe un topo? No un mito e tra l’altro di quando ero piccola,accanto al principe azzurro dello zecchino d’oro che mi suggerisce: “Ti lamenti adesso che hanno fatto arrivare il patto al procuratore della repubblica presso il tribunale di roma?”
Ammazza che figo sei Avvocato, il nazareno non mi piace né nel nome né appeso …forse in un bel palazzo con il nazareno appeso, chissà diventa più bello e forse un mito.
Faranno? No non mi farà neppure il Nazareno.

annamaria villa 11.11.14 15:48| 
 |
Rispondi al commento

E' il momento!!
Proponiamo una raccolta firme sul web per chiedere di rendere pubblico il famigerato "Patto del Nazareno".
La politica non è cosa nostra o cosa loro, ma è COSA PUBBLICA. Quindi tutto ciò di cui si discute tra gli esponenti delle istituzioni governative e parlamentari deve essere di dominio pubblico per poter essere vagliato dai cittadini.
Se un pugno di potenti collusi decide in segreto il presente e il futuro delle nostre vite qst nn è democrazia, ma oligarchia!
Facciamolo al più presto per sventare eventuali complotti all'interno delle istituzioni democratiche.

Michele D., Roma Commentatore certificato 11.11.14 14:47| 
 |
Rispondi al commento

L'unico posto dove si può stabilire qualcosa riguardo i cittadini Italiani è il parlamento.Il patto del nazzareno non è stato siglato per stabilire una linea politica o un accordo tra due partiti ma un vero "Do ut des" non nell'interesse di una o più parti politiche ma per tornaconti personali. Altrimenti lo avrebbero fatto in mondo visione, volevano mandare un messaggio a chi sanno loro.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.14 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Non sono un avvocato ma non credo che sia reato, è solo un accordo politico... correggetemi

De Ma Commentatore certificato 11.11.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

bene e bene,visto che tutti i media ci ridicolizzano e la cosa giusta.sono dinosauri mentali oltre ad essere asserviti ai poteri forti. propio non capiscono l'innovazione culturale di trasparenza che il M5S vuole insinuare nelle logiche del potere.purtroppo non sara utile visto che difficilmente qualcuno arrivera'fino infondo, ma e un segnale molto forte di trasparenza e onesta'.che ci dicano che siamo ridicoli va bene,visto come che questa classe politica a ridotto l'ITALIA per loro non ci sono parole per poterli definire.grazie m5s.per il palazzo di vetro pulito che ci volete dare.

CRISTIAN D'AVOLA 11.11.14 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi puzza tanto di P2,P3,.....questo famigerato patto del Nazareno, ma potremmo anche andare più indietro nella storia, "alleanza Italia-Germania prima della seconda guerra mondiale", con i risultati che poi abbiamo visto!

Pietro Mantelli 11.11.14 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Pur non condividendo più interamente la politica dei 5S non posso fare a meno di segnalare l'affermazione appena proclamata dal conduttore di Agorà (trasmissione di Rai3) a proposito del patto del Nazareno. Un giornalista ha affermato che a tal proposito Berlusconi (che come ben sappiamo dovrebbe essergli impedito di occuparsi di politica in quanto evasore fiscale che deve ancora finire di scontare la falsa pena), dovrebbe ricevere anche un avviso di garanzia. A testimonianza della sua pseudo imparzialità il conduttore Gerardo Greco ha affermato (con un bel sorrisetto a mezza bocca): "anche questo "

Andrea 11.11.14 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo pochi commenti su questa iniziativa e, quelli riportati dai media, sono abbastanza sprezzanti. Forse gli addetti ai lavori non ricordano che fu un ricorso quasi personale di uno studio di compassati ed esperti avvocati a distruggere giuridicamente la legge elettorale approvata dal Parlamento facendola riconoscere come incostituzionale. Il segnale del silenzio mediatico penso sia da interpretare come la misura dell'imbarazzo di coloro che hanno stipulato (?) l'accordo, ammesso che ne provino, ma in ogni caso l'ordine di scuderia è di mantenere basso il profilo della notizia. I nostri indipendenti giornalisti e direttori di testata eseguono.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.11.14 08:41| 
 |
Rispondi al commento

un patto è il rispetto di regole fra più parti ma in questo caso è vitale la regola che tutti e due dobbiamo campare e questa politica serve solo a loro due creando benessere,privilegi e stabilità ma solo & sempre ai soli noti riferito anche ai poteri forti.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 11.11.14 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Bene la denuncia anche se non serve a nulla,perché la Magistratura è controllata dal CSM spartito:
3PDL,2PD,1Lega,2Centristi più il premio della Vicepresidenza.Il processo a Napoli contro la malavita ha mostrato la realtà di come funziona la Colonia Italia.Non critico la sentenza,perché i Giudici si basano sulle prove,il problema è lo Stato Italia che non esiste e protegge l’omertà legata ai potenti e ai gestori del sistema che controlla il territorio e poi parlano di Democrazia.Basta vedere il rombante spettacolo che recitano i politici sulle dimissioni del presidente per coprire tutti i ladrocini.Se avessero un minimo di Dignità,si ritirerebbero a vita privata godendosi le Pensioni Milionarie,però l’egoismo e presunzione prevalgono fino al sadicismo accanendosi sul popolino Bue Pecorone torturandolo con i teatrini copri malapolitica.Bravo Grillo,non fare solo come aveva fatto San Bossi che dopo aver Sbraitato tuoni e Fulmini contro Roma Ladrona,si è seduto al tavolo per prendere la sua parte di bottino nella spartizione poltrone del potere e posti dove sistemare famiglia!Ha ragione Squinzi affermare Napolitano è stabilità,però doveva aggiungere per loro,non per oltre il 50% del popolo che sta affogando nelle tribolazioni,annaspando nel marciume affaristico che ha incancrenito la Colonia Italia.Napolitano ha dimostrato senso di Stabilità nel sostenere politici senza scrupoli:Mercato delle Vacche,Crocifissione con Risurrezione del nuovo Messia,governo Monti,Terza Repubblica,governo eredi che ha partorito il più grande Oratore incantatore della Storia,guerre Mascherate Mostro Isis.Preparano la successione non con Donne competenti,brave che sono molte,però,guarda caso,si parla di figlie della Casta & C. non per meriti ma per spartizione politica.Purtroppo,il sistema ha incancrenito tutte le sfere e distrutto tutti gli ideali.Gli esempi da seguire sono le Madonne Escort e quelle governative piangenti,chi si adegua al sistema e usa la scorta per fare la spesa.

agostino nigretti 11.11.14 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Ot

Staff Vi invio una proposta ,
Fate in modo di aprire la partecipazione
per le tornate a coloro i quali
non hanno già partecipato in precedenza ..
ci sono persone che si sono candidate e ricandidate ..
- si lasci partecipare chi non ha
avuto modo ad oggi ..
così da evitare unico interesse alle stesse persone ;)
saluti , con Stima e buon lavoro

antonello c., pescara Commentatore certificato 11.11.14 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

speriamo non faccia la fine dell'accesso agli atti per il consorzio di bonifica .. ce lo ricordiamo ancora . top secret . negato

antonello c., pescara Commentatore certificato 11.11.14 00:25| 
 |
Rispondi al commento

condiviso con la base .. come sempre , complimenti .

antonello c., pescara Commentatore certificato 11.11.14 00:23| 
 |
Rispondi al commento

"Il patto del Nazzareno" , non credo che il nome sia appropriato. MA FATELA FINITA ora mettiamo di mezzo pure la religione , Basta rispettate chi non c'entra nulla, basta davvero.

basta e basta 11.11.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se tutti dobbiamo credere a quello che dicono in pubblico, e sotto sotto si fanno la partitina di carte con i politici corrotti e condannati....vi chiedo se e possibile vivere in un paese che lavora a mani nude per far vivere questi maiali peggio dei cannibali a mani piene dei soldi da noi ITALIANI sudati e LAVORATI con l'orgoglio di essere ITALIANI...se un politico e condannato, non deve neanche farsi vedere vicino al quirinale.....

monti nia giampaolo 11.11.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Dubito che ci sia qualcuno con le palle che apra un fascicolo su questo.

franco o., terralba Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.11.14 21:59| 
 |
Rispondi al commento

I renziani tentano di convincersi e di convincerci che il fatto che un premier si incontri a porte chiuse con un condannato bandito dai pubblici uffici, per decidere la legge elettorale da imporre poi al Paese sia una cosa del tutto normale...
Sono di una ignoranza politica spaventosa!

Lorenzo M. Commentatore certificato 10.11.14 21:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

piu che fargli un espopsto sarebbe da sfondargli il culo a calci...
scusate la chiarezza di intenti.

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.11.14 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Benfatto Colletti! Sono totalmente d'accordo sull'iniziativa e l'appoggio in pieno.

Agostino Manni, San Cesario Sul Panaro (MO) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.11.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

io l ho letto tutto
e ben fatto ben scritto e chiaro
farà scuola
ora?
in italia?
intanto il partito d opposizione denuncia senza paura
nessuno potrà dire che cosa avete fatto
carta canta
le responsabilità sono anche di altre cariche delle istituzioni

comunque e uno schifo chi lo legge
ma dove cazzo stiamo
chi ci governa e le cariche delle istituzioni?
e una vergogna
andrebbe stampato e dato in giro negli ambulatori nelle palestre nelle discoteche nelle piscine nei campetti
nei circ oli nei bar nei supermercati

Roberto benigni
io fossi a te lo leggerei nelle tue conferenze di amore sulla costituzione
questa ti farebbe onore

anche a saviano farebbe bene leggerlo e divulgarlo

grazie a chi lo ha realizzato cioe il gruppo 5s e l avvocato siete dei grandi
coraggio e andare avanti

umberto 10.11.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che noi Italiani abbiamo la fortuna di avere un movimento politico(unico al mondo) che ci difende e fa valere i nostri diritti di cittadini...Non vi abbandonerò mai ragazzi pentastellati!! complimenti per il lavoro svolto,canto le vostre gesta ogni giorno!!!

Claudio Marazzi Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.11.14 20:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravoooooooo! Coletti è veramente il nostro portavoce, non si poteva fare di meglio, la smetteranno prima o poi di pigliarci per i fondelli? Non tutti dormono, qualcuno si è svegliato e vuole uscire dall'incubo. Occhi aperti e cervello acceso. Grazie M5S

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.11.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ottimo! mi piace.

manuela capitanio, cepagatti Commentatore certificato 10.11.14 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 10.11.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Altra domanda:
Il delinquente Berlusconi è stato estromesso dal Parlamento da una porta chiamata "Legge Severino".
Perché lo hanno fatto rientrare, da padre costituente, attraverso la finestra chiamata "Patto del Nazareno"?
Questa porcata mi manda terribilmente in bestia!!!

AngeloS. 10.11.14 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Altra domanda:
Perché il delinquente Berlusconi, che è fuiriuscito dal Parlamento dalla porta chiamata "Legge Severino", lo si fa rientrare col titolo di padre costituente, attraverso la finestra chiamata "Patto del Nazzareno"?
Questa cosa mi manda in bestia!

AngeloS. 10.11.14 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Grandioso ! Mi rammarico davvero che ne io ne altri ci abbiano pensato mesi fa.
Cmq adesso "alea jacta est" e staremo a vedere se avranno il coraggio di insabbiare questo evidentissimo crimine per proteggere sempre i soliti. All'erta !!!

Clark R., Palermo Commentatore certificato 10.11.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI SIETE FENOMENALI. TUTTE LE OPPORTUNITA' COSTITUZIONALMENTE RICONOSCIUTE SONO VALIDE PER FAR TRIONFARE IL GOVERNO DEL POPOLO.
AVANTI COSI' SEMPRE.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.11.14 18:31| 
 |
Rispondi al commento

L'esposto denuncia mi sembra un'ottima idea. Se poi dovesse risultare che a stipularlo furono due massoni allora il patto segreto potrebbe configurare una nuova P4

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 10.11.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Considerando che questi patti possono benissimo essere fatti sottobanco e non dichiarandoli penso che queste azioni siano uno spreco di energie inutili , inoltre spesso queste contestazioni portano la gente che segue poco la politica a dire che il m5s è solo capace di contestare e li distrae dalle cose concrete che si riesce ad ottenere

Maria Cristina pressato 10.11.14 17:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete fatto molto bene,i contenuti del patto si devono sapere

alvise fossa 10.11.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma il Patto esiste su carta? Se no, che denunciamo a fare? E chi paga?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.11.14 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Decisamente, era ora anche prima, a mio modestissimo parere,dato che il Centrodestra di Forza Italia, all'inizio era sempre all'opposizione, poi con il Patto, anche se per alcune riforme, Berlusconi si è praticamente alleato con Renzi!!!!!!!!!! Andando a Sinistra!!
Mah, la Politica Italiana è grande

Maurizio De Tomasi, Alghero Commentatore certificato 10.11.14 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento che finalmente qualcuno, anche se con non poche difficoltà , chieda agli organi competenti di fare luce su questa faccenda A DIR POCO "losca" grazie

Andrea Parmeggiani 10.11.14 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Beh... che troppe volte in occasione di decisioni, bozze di provvedimenti o comunque prima di presentarsi alle Camere o a palazzo Chigi o Quirinale, si senta parlare del Nazareno è vero.
Che poi siano scelte di qualche persona di elite, o voleri corporativi o chissachè, mi sembra giusto ficcarci il naso.

Le motivazioni riportate sull'esposto non sono ne più e ne meno che storia di questi giorni.

Ovvio che la propaganda sarà abilissima a manipolare i fatti.

Gian A Commentatore certificato 10.11.14 17:23| 
 |
Rispondi al commento

mah...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 10.11.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento

OK m5s avanti cosi lotta alle mafie e alle logge massoniche basta con accordi occulti .

antonio rubino 10.11.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo!

Mauro B. Commentatore certificato 10.11.14 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti ad Andrea che ha fatto un lavoro splendido scrivendo questo esposto.

Adesso voglio proprio vedere se tirano fuori i tabulati telefonici di Giuliano Amato, se ci sono state pressioni sulla Consulta è un attentato in piena regola all'ordine democratico dello Stato e va punito come da codice penale

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.14 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà che sta cosa si ritorce contro il movimento? Anche se costretti,se non c'è nulla di scritto,possono dire qualsiasi cosa torni a loro vantaggio...

ale73 10.11.14 16:49| 
 |
Rispondi al commento

ehi staff, dopo ben due donazioni non ho ancora i bollini accanto al nome, volete le ricevute?

Giacomo B. Commentatore certificato 10.11.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo colletti!" stasera firmo la petizione!

Davide Marini 10.11.14 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Bene!!!!!!!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.11.14 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Chissà che rabbia, dopo tanti accordi e sorrisi e, ogni tanto, qualche scaramuccia si va a verificare se il matrimonio era legittimo....

Giacomo B. Commentatore certificato 10.11.14 16:42| 
 |
Rispondi al commento


Veramente una gran bella news, you rock, go M5S!!!

RonPaul MegaSupporter (ronpaul4uspresident2012) Commentatore certificato 10.11.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Questa forma di cabaret perché non la lasciamo ad altri partiti?


era ora

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.11.14 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori