Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'intervista di Beppe Grillo alla BBC #fuoridalleuro

  • 31

New Twitter Gallery

beppe_bbc.jpg

"Beppe Grillo, il leader del Movimento Cinque Stelle italiano, ha visitato il Parlamento europeo per presentare il referendum italiano sull'euro "il prima possibile". Il comico divenuto uomo politico mira a raccogliere milioni di firme in Italia entro la prossima primavera. Grillo si presenterà poi in parlamento a Roma, dove molti dei deputati M5S ora siedono, per chiedere il referendum." BBC.com
Testo originale: Beppe Grillo, the leader of the Italian Five Star Movement, has visited the European Parliament to present his programme to get a referendum in Italy on leaving the euro "as soon as possible". The comedian turned politician is aiming to collect million signatures in Italy by next spring. He will then go to parliament in Rome, where many of his MPs now sit, and demand a referendum.

13 Nov 2014, 11:28 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 31


Tags: BBC, Beppe Grillo, euro, giornalisti

Commenti

 

Anzi secondo me andate troppo in tv! Quei proclami tanto odiosi quanto falsi fatti al tg1 lasciateli a quelle facce di bronzo di brunetta, alfano e, per l'appunto, salvini e tutta la loro schiera di leccamuli..

Vincenzo Scuderi 14.11.14 11:50| 
 |
Rispondi al commento

stamani ore 9,30 agora' fa la classifica dei lider politici piu'votati. grillo è al terzo posto dietro salvini con 4 punti di distacco. salvini te lo trovi in tivu' dapertutto mentre grillo e i suoi deputati sono latitanti in tutte le trasmissioni. Bravi continuate cosi' e nel giro di qualche anno sparirete del tutto con grande gioia degli altri partiti. io 66enne ho votato e lottato per voi ma adesso se non cambiate strategia comunicativa non vi votero' piu. andate in tivu' cazoooo!

antonio zingone 14.11.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi del movimento stiamo scrivendo la storia.
Sotto i gazebo, nelle strade al lavoro.
Abbiamo fatto di tutto.
Io pago di tasca i permessi al lavoro per essere presente al mio meetup.
Beppe è un grande ma da solo non può fare un gran che.
Noi abbiamo il dovere ed il piacere di prendere quel che resta dell Italia e portarlo fuori dal buio.
O lo facciamo adesso o spariremo in quanto popolo italiano.
Dobbiamo avere la battaglia nel cuore e la speranza negli occhi.
E non ci dobbiamo cacare di pezza i giornalai pennivendoli.
E sopratutto smettiamo di chiedere di andare in tv...il nostro campo di battaglia è la piazza. La siamo nati e la semmai moriremo.

Marco fiumara, corbetta Commentatore certificato 14.11.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In sintesi: La tragedia sta in questo: ci hanno indebitato e ci hanno tolto il lavoro con tutte le annessioni e immigrazioni incontrollate senza contare i trionfi speculativi degli affaristi cinici per non dire altro.. Come definire una tale politica?

alma gemme 14.11.14 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel porco di pennivendolo che ha fatto la sceneggiata almeno lo avete preso a mazzate nel muso? Come minimo per gente inutile cosi. Grazie Beppe e grazie M5S

Hi Tech Commentatore certificato 14.11.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe tu ci fai onoreee!!!✌🌟🌟🌟🌟🌟

Eugenio Ciolli 14.11.14 00:03| 
 |
Rispondi al commento

La scenetta preparata che ha fatto quella specie di pseudo giornalista è vergognosa per tutti gli italiani...

Luca TC (glk), Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.11.14 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Posso dirvi che di questi tre personaggi non me ne importa proprio un bel niente?!!!

Ieri il Governatore della BCE, l'Italiano Draghi, in visita presso una Università romana ha detto chiaro: l'Italia non ha fatto le riforme, richieste a tutti i paesi europei (e sottoscritte), quindi ha perso la sua sovranità nazionale.

Draghi ha detto cosa di cui il sentore chiaro ce lo avevamo tutti.
Ma non lo avevo mai sentito dire in maniera così esplicita e senza giri di parole da nessuna autorità europea.

Mi aspettavo titoloni su tutti i giornali e telegiornali, stamani, invece NULLA.

Tutti hanno passato la giornata di ieri a mostrare i loro muscoli superiori a quelli degli altri senza fare alcunché per quel 60% o più della gente che soffre per mancanza di lavoro e sussistenza. Un vero schifo, tutto.

Dunque, riformare sul serio, tagliare i fiumi di spese inutili e "fare" per far ripartire il lavoro oppure via dall'Euro il prima possibile.

Di buono rimane quasi solo il M5S, DAMOJE!!!!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 13.11.14 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe! Gliele hai cantate proprio come avrei fatto io, a questa associazione per delinquere multinazionale. Purtroppo, ma spero di no, molti voteranno ancora per il Partito Dei Ladri, ma se ne accorgeranno quanto gli costerà a lungo termine l'essere stati complici del sacco d'Italia.

Aldo Borgia 13.11.14 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Dall'Euro ci uscirà al momento giusto e gradualmente tutta l'Europa tra qualche anno. Non come conseguenza di un referendum o perché lo stato si metterà a stampare la propria carta-straccia moneta. Si uscirà perché useremo monete virtuali globali di cui nessuno potrà mai avere controllo e decidere di aumentarne o diluirne il valore nelle tasche dei cittadini con i tassi di sconto o stampando a ruota bigliettoni. In ogni caso la sovranità dello stato sulla moneta è una cazzata, i soldi sono delle persone non delle banche centrali.

Pieropiero 13.11.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene per quanto Beppe ha detto.
Benissimo per il fatto che nel blog, per la prima volta da quando me ne ricordo (forse mi sarà sfuggito), leggo che Beppe è il nostro leader e non "il nostro megafono".

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.11.14 16:19| 
 |
Rispondi al commento

cambierà anche da noi l'informazione ..
e questo grazie alle iniziative sul territorio , al lavoro dei pv e alla mancata apparizione
ai baracca show nazionali

i cittadini stanno capendo lo schifo che si
insidia nel Paese collegato al palazzo delle lobby EU

ci vedono distaccati da entrambi e spinti dalla ricerca di notizie reali inizia a partecipare ..
Il sogno si sta concretizzando e nessuno
Lo potrà più fermare ..
Avanti con il referendum ..
Grazie Beppe !
forza cittadini in MoVimennto !

antonello c., pescara Commentatore certificato 13.11.14 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Per ricostruire bisogna prima distruggere, quindi... tuttiacasa, tuttiacasa, tuttiacasa! Purtroppo c'è ancora chi vota seguendo un comandamento ideale(?), e quando si ritrova in mano la cheda elettorale vota sempre lì. Ci sarebbe solo da piangere.

Franco Mas 13.11.14 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, la prossima volta che i giornalisti ti danno del dittatore o del fascista, chiedigli perché non danno del dittatore a Renzi che promulga leggi unicamente sotto la minaccia della fiducia? che non esprime alcun pensiero sulle vicende delle cariche dei poliziotti ai manifestanti (silenzio assenso?), o che va nelle fabbriche dopo che queste sono state svuotate dai lavoratori (paragonabile al duce che fa spostare i pochi carri armati in giro per l'Italia per dissimularne l'esiguità).
E vediamo che rispondono.
Dopo di che, rispondi alle loro domande: non dargli la possibilità di attaccarti su questo punto. Togli loro ogni spunto di critica nei tuoi confronti!

Giovanni Boscaino 13.11.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe , avanti cosi' , sono molto sorpreso che i telegiornali di regime non abbiano mostrato i moti di piazza avvenuti a Bruxelles , purtroppo la lotta e' contro questa informazione prezzolata e asservita ai partitucoli ridicoli che abbiamo in Italia , cambiera' !!

marco e., reggio emilia Commentatore certificato 13.11.14 14:56| 
 |
Rispondi al commento

perché non quereliamo questo politico che per sviare le domande del giornalista dice per 2 volte (mentendo e sapendo di mentire) che ha dato del clown a Beppe Grillo mentre in realtà lo diceva hai membri dello Ukip http://www.bbc.com/news/world-europe-30031810

Vittorio D., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.11.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione Beppe i giornalisti in tv non hanno messo in evidenza la tua intenzione per promuovere il referendum dall'uscita dell'euro. Anzi hanno evidenziato di quel giornalista contestatore del pd che ti ha paragonato a Putin. Tra l'altro descrivono che sei con l'acqua alla gola per il motivo che Salvini ti stà portando via voti. Pensa non desiderano altro! Tanto i sondaggi che propinano in tv sono pilotati anche quelli dalla stampa.

caterina bergamo 13.11.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente un po' di sano, normale, civile giornalismo.

cecilia c. Commentatore certificato 13.11.14 13:00| 
 |
Rispondi al commento

BELLA INTERVISTA BEPPE,ALMENO QUELLI DELLA BBC CI ASCOLTANO

alvise fossa 13.11.14 12:52| 
 |
Rispondi al commento

non comprendo perchè nessuno dell'opposizione cerca di spostare l'attenzione sui punti cruciali che l'europa ci chiede per poterci affrancare da questa recessione e cioè intervenire sulla corruzione,sulle delinquenze organizzate anche con leggi speciali come quelle sul terrorismo,sull'evasione fiscale,tanto x cominciare e poi visto che le varie leggi da venti anni a questa parte sul lavoro hanno solo provocato disoccupazione e miseria,cercare di modificarke e sopratutto spendersi affinche si crei lavoro anche con investimenti pubblici come ha fatto l'america.io credo che sin quando noi italiani non saremmo capaci di fare la rivoluzione,questa classe dirigente non cambierà mai perchè sanno che siamo un popolo di inetti come loro che ci rappresentano.

calogero nobile 13.11.14 12:27| 
 |
Rispondi al commento

In inghilterra, in svezia e in danimarca non hanno l'euro e economicamente stanno bene

1 euro= 1.936 Lire

1000 lire= 1000 lire

L'euro ha raddoppiato i prezzi.

più costi=meno domanda=meno lavoro=aumento disoccupazione.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 13.11.14 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Io sono per l' utilizzo delle procure con esposti.

E queste battaglie l' M5S le deve portare i tribunale nessuna legge puo togliere 7n diritto innato .

massimo x 13.11.14 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURTROPPO MOLTI ITALIOTI NON SANNO L ' INGLESE COME NON LO SA NEANCHE SALVINI! Loro vogliono saper quanto costerà il pane la pensione di quanto sarà? La benzina? Per loro la crisi è colpa di grillo che non ha fatto l ' accordo con bersani e degli immigrati perché in tv passa quello!

Davide Marini 13.11.14 11:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori