Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non è più tempo di privilegi

  • 14


m5s_emi_rom.jpg

"A Bonaccini e Fabbri chiediamo di onorare l'impegno preso in campagna elettorale su proposta del candidato presidente del M5S: congelare le indennità di fine mandato dei consiglieri regionali in scadenza. Non è più tempo di privilegi. I consiglieri regionali non rieletti stanno per farsi l’ultimo "regalo" staccandosi un assegno di circa 1,5 milioni di euro. Considerata la situazione di disagio economico generalizzato e tutto ciò che la magistratura sta portando alla luce nei diversi gradi di giudizio e per cifre dello stesso ordine di grandezza (oltre 2 milioni di euro e solo per un periodo inferiore a due anni), ci sembra una scelta fuori da ogni logica. Oltre a questo, se dopo i vari gradi di giudizio si arriverà a condanne definitive, la Regione dovrà cercare di recuperare danno erariale e danno di immagine, e non sarà certo un'operazione semplice. Meglio allora trattenere dei fondi a garanzia, almeno per quanto riguarda gli indagati (cioè quasi tutti). Abbiamo inviato una lettera aperta alla Presidente dell’Assemblea Legislativa e agli altri consiglieri dell’Ufficio di Presidenza con la nostra richiesta. La Regione Lombardia ha già eliminato questo privilegio, facciamolo anche noi. A Bonaccini e Fabbri chiediamo di passare dalle parole ai fatti." Giulia Gibertoni

27 Nov 2014, 17:20 | Scrivi | Commenti (14) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 14


Tags: Bonaccini Fabbri, Giulia Gibertoni, M5S emilia romagna, privilegi, vitalizi

Commenti

 

Grande Giuliona. I cittadini nelle istituzioni: la rivoluzione italiana democratica e pacifica. Voi siete nella storia. Voi siete il cambiamento inarrestabile per questo bel paese distrutto dalla mafia, le lobby e la corruzione. Il movimento cinque stelle è lunica speranza èper questo paese stuprato dalla mala politica. Forza M5S

Notizie informatica Commentatore certificato 29.11.14 04:08| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi,
scusate se questo mio intervento è fuori argomento, ma non ho trovato altro modo di inserirlo.
Forse sono arrivato tardi nel leggere i commenti in merito.
Di tante analisi sui risultati delle ultime regionali, che ho letto e ascoltato, nessuna ha colto il segnale di come stiano effettivamente le cose. Che ne siano anche “loro” consapevoli è certo, ma si guardano bene dal ammetterlo per non scoprire gli “altarini” che mantengono le cose come stanno.
Conviene a tutti e, soprattutto a quella banda di “falsari della verità” che occupa i due rami del Parlamento. Dunque si conferma ora che ”l’accordo” del Nazareno è servito a Matteo Renzi per succhiare i voti dal paniere di Berlusconi, nella certezza che il PD lo avrebbero sostenuto per obbedienza alla direzione. I “malumori” nel PD (soprattutto Bersani e Rosi Bindi certi dei loro voti personali) sorgono dal constatare che le manovre renziane sono finalizzate a suo esclusivo vantaggio.
Perché Renzi afferma che l’astensionismo non ha importanza?. Perché lui del giudizio negativo degli Italiani se ne frega. Lui ha impostato la sua ascesa con dichiarazioni, prima e decreti poi, tutte rivolte a destra. Così facendo si è assicurato il consenso di quel 10% della Nazione che detiene il 40% della ricchezza nazionale e vuole aumentarlo. Da qui nasce la sua spavalderia, che non si appoggia sulle sue capacità, ma sui suggerimenti che gli vengono dal suo mentore: quella vecchia volpe di Napolitano. Non che, a lungo andare, la cosa non svanisca e lui bruci definitivamente la sua carriera politica. Ma di ciò il dimissionario Napolitano non si preoccupa: lui ha raggiunto lo scopo di fare da scudo alle prerogative e ai privilegi delle “caste” alle quali lui stesso appartiene.
Il “tradimento” poi paga: è nel suo DNA, come ha dimostrato la sua fasulla adesione al PCI.
Quello che Renzi fa e dice non è “farina del suo sacco”, ma esce dal sacco dell’inquilino del Quirinale. Cordialmente.

ANNIBALE.BERNARDESCHI 28.11.14 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravi state sotto agli eletti dal Pd , sono più dannosi di stasi e mafia miscelati assieme.

carla2 g., Padova Commentatore certificato 28.11.14 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono un vostro iscritto, volevo sommessamente proporre una maggiore attenzione verso lo strapotere delle compagnie petrolifere, le quali, nonostante un calo a 70 dollari del costo del barile, ancora ci fanno pagare la benzina (gasolio) come quando costava 110 senza contare che sull'imponibile cosi' alto ci paghiamo in percentuale un casino di tasse (forse è per questo che ufficialmente non si fa niente, perchè in fondo conviene anche al nostro stato ladro).....insomma un'attimino più di attenzione verso queste cose terra terra non farebbe male...pressate anche questi. Grazie
Massimiliano Conticini

Massimiliano C., Arezzo Commentatore certificato 28.11.14 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che ogni popolo ha il governo che si merita

A me sembra una bagianata come la Speranza e l'ultima a morire

W5*

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.11.14 05:33| 
 |
Rispondi al commento

buon lavoro cittadini ! :)

antonello c., pescara Commentatore certificato 28.11.14 01:49| 
 |
Rispondi al commento

messggio per la ZOKKA!

il samsung ace primo modello è un telefono vecchio per viber ultima versione e ho visto che l'unico programma per parlare griatis che ci gira tra una ventina che ho provato è LINE perché oltre al processore piccolo e la pochissima memoria interna ha android 2 mentre ora va il 4.

questa è la procedura

1 inserire una microSD anche da 1giga o mezzo va bene

2 disistallare tutti i programmi scaricati compresi gli aggiornamenti

3 saricare clean master da APTOIDE e non da google e dunque prima istallare aptoide e poi celan master.

4 fare la pulizia completa con clean master

5 scaricare tramite APTOIDE i programmi LINE e poi wathsApp (o telegram ma solo 1 dei 2 ) e poi facebook e poi messenger.

istallarli tutti però prima line

5 togliere aptoide

6 fare di nuovo la pulizia con clean master (occhio che ci sono diversi clean master prendi quello blu)

7 disistallare clean master

8 fare all'ultimo gli aggiornamenti con google play store

ecco ora hai il gratis ma è un miracolo con un telefonino così scarso aver trovato un programma di telefonia gratis.

ovviamente dopo devi convincere gli amici a istallare anche line perché tutti o quasi avranno sicuramente solo viber.

ciaooo


scusate per l'interefenza ma potrebbe essere utile anche ad altri la faccenda.

telefonaro brunaro 27.11.14 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Queste iniziative che sono parte del programma del M5S vanno enunciate e dette in TV nel modo migliore dove si informano più persone che altrimenti non sanno nulla se non i problemi del M5S.

mauro lancioni, carrara Commentatore certificato 27.11.14 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Bravi , sul collo sin da subito .
Ottima la proposta per i vitalizi

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.14 19:09| 
 |
Rispondi al commento

con il fiato sul collo

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.11.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, siete tutti giovani, cominciate voi a fare pulizia in questa Italia martoriata. Non pensate sempre al ritorno economico, guardate OLTRE. Guardate che cosa sarà questo territorio, se seguirete la stessa politica dei vostri predecessori. Pensate alla salute dei vostri figli, pensate al futuro dei vostri figli. I vecchi politici, per SOLDI, hanno distrutto tutto, non fate anche voi lo stesso errore. Anche se provenite da partiti diversi, dovete remare tutti nella stessa direzione, PERCHÉ STATE SULLA STESSA BARCA, e se cominciate ad "agitarvi " troppo, la barca affonda e voi con lei.

alfonsina p. Commentatore certificato 27.11.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Vergognatevi, molti si sono vidati e si fidano ancora di voi(anche io). Ma la sensazione e che siete / siamo alla frutta. Buona strada

antonello 27.11.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti cosi 5 stelle emilia

alvise fossa 27.11.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori