Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Scontri a Roma, cittadini contro cittadini: la versione della Polizia

  • 475


Cittadini contro cittadini
06:00
termini_polizia.jpg

La manifestazione degli operai AST a Roma è stata caratterizzata dagli scontri tra manifestanti e polizia. Oggi intervistiamo Igor Gelarda della segreteria nazionale del sindacato di Polizia Consap a cui abbiamo chiesto come sia stato possibile che si giungesse allo scontro anche con l'utilizzo dei manganelli contro i manifestanti. Cittadini contro cittadini. La polizia deve garantire l'ordine pubblico e il diritto dei lavoratori allo sciopero e alla manifestazione e deve farlo rispettando le regole e le leggi. I sindacalisti che hanno organizzato il corteo non potevano non sapere che la deviazione del corteo non era consentita. Il M5S ha avviato l'iter in Parlamento per il disegno di legge a prima firma Scibona sull'obbligatorietà del codice identificativo sui caschi delle forze dell'ordine.

Igor Gelarda: Sono Igor Gerarda, un dirigente nazionale del sindacato di Polizia Consap, quello che è successo l’altro giorno a Roma durante la manifestazione dell’AST, delle acciaierie è stata una cosa veramente brutta. Al di là di quella che può essere la ricostruzione dei momenti più difficili di questo corteo io vi posso assicurare che i miei colleghi, i poliziotti, tutte le volte che devono colpire un altro operaio, un’altra persona che come noi ha difficoltà a arrivare a fine mese è dispiaciuto, è una guerra tra poveri, tra proletari, come diceva Pasolini, e è una cosa che fa male a tutti.

Blog: Ci puoi spiegare quello che è successo a Roma?

Igor Gelarda: Non ero lì e quindi come voi ho visto tanti video che sono stati postati, mi sono fatto una idea, a un certo punto un manipolo di manifestanti, che saranno stati una trentina con uno striscione in mano, piuttosto che prendere verso sinistra, dove era prevista la manifestazione cerca di andare a destra e di forzare un cordone di polizia che era messo lì a chiusura proprio della piazza, e ovviamente cercano di spingere i miei colleghi perché vogliono passare, non perché volessero fare qualche cosa ai colleghi, c’è stata la reazione dei colleghi e da lì poi è successo il parapiglia.

Blog: Durante la manifestazione erano presenti ovviamente i leader dei vari sindacati, tra cui poi lo stesso Landini, che vi ha accusato da aggressione ingiustificata, Landini e i leader dei sindacati sono messi al corrente di quali percorsi possono percorrere e quali invece no?

Igor Gelarda: Assolutamente sì, io faccio una premessa, la polizia durante le manifestazioni è messa lì a garanzia dell’ordine pubblico, che significa a garanzia della protezione dei manifestanti, dei cittadini e della città. Quando io organizzo una manifestazione in tutta Italia io devo chiedere le autorizzazioni al questore e al prefetto, che mi rilascino delle prescrizioni, tutte quelle indicazioni necessarie per evitare che la manifestazione vada in malora e una di queste è un percorso, si stabilisce un percorso, anche perché sarebbe assurdo in una città come Roma che quel giorno aveva credo 4 o 5 manifestazioni contemporaneamente che non si sappia prima con domande anticipo quale sarà il percorso della manifestazione.
Quindi avevano firmato una prescrizione che indicava un percorso specifico e stabilito per quel tipo di iniziativa.

Blog: Quindi ci stai dicendo che volontariamente quel gruppo di venti, trenta persone hanno deciso di andare contro a quello che era il posto di blocco della polizia.

Igor Gelarda: Dal video si evince chiaramente che c’è un cordone della polizia in un angolo di questa piazza e dietro a questo ci sono dei mezzi delle autovetture, anche un furgone della polizia che intende sbarrare, quindi è evidente che quello era un posto dove la gente e i manifestanti non dovevano passare, poi si vede questo manipolo di manifestanti che accelera a un certo punto e va contro i poliziotti, cercando di forzare il cordone.

Blog: Landini sostiene che a suo avviso c’è stata una premeditazione da parte della polizia che ha voluto attaccare i manifestanti, ti risulta vero?

Igor Gelarda: Mi risulta difficile pensare a una premeditazione della polizia quando invece sono stati loro e si dice che ci fossero anche i capi della Fiom in questo gruppo di manifestanti che cercano di forzare il cordone della polizia, come fa la polizia a avere una premeditazione quando in realtà ha soltanto difeso la sua posizione. Io penso che gente di grande esperienza e sagacia, di grande qualità, come possono essere i sindacalisti della Fiom, dovrebbero bene sapere che se cerchi di uscire dalla zona che ti è stata data entrerai in contatto con la polizia e questo contatto facilmente potrebbe trasformarsi come purtroppo è vergognosamente avvenuto in uno scontro tra Poveri.

Blog: Ieri Gazebo ha pubblicato un video in cui si sente chiaramente che un funzionario ordina la carica contro i manifestanti. Per quale motivo a un certo punto i manifestanti sono stati caricati?

Igor Gelarda: Quando i manifestanti cercano di sfondare il cordone il funzionario addetto all’ordine pubblico, che si rendo conto che stanno cercando di andare in un luogo dove non potevano andare, dà il bruttissimo ordine, che è quello della carica, anche brutto a sentirsi, ma che è l’unico che si può dare in quel momento per cercare di gestire e mantenere la cosa, quindi non c’è stato un attacco della polizia, ma una difesa.

Blog: Dal video si vede chiaramente una immagine in cui un poliziotto a un certo punto tira un pugno e colpisce il caschetto di un operaio manifestante, è possibile prendere delle misure che permettano comunque di avere un controllo anche delle azioni degli agenti di polizia?

Igor Gelarda: Allora si è tanto parlato della telecamerina sul casco dei colleghi e il mio sindacato è assolutamente favorevole, perché ci si può stabilire come nel 95% dei casi e anche 99 i poliziotti abbiano operato in maniera giusta e siamo anche d’accordo sul fatto del numero identificativo su di noi, così chi sbaglia paga, però attenzione non facciamo. Chi sbaglia paga da tutte e due le parti, se io come poliziotto sbaglio nei confronti di un manifestante perché esagero deve essere punito, ma se un manifestante sbaglia nei confronti del poliziotto deve essere punito, cioè qui ci vuole la magistratura che applichi in maniera ferma le leggi perché se le inizi a applicare fermamente poi un domani avremo meno gente facinorosa in piazza e meno poliziotti che sbagliano.

Blog: È stato cercato e voluto questo scontro da parte di chi ha organizzato la manifestazione?

Igor Gelarda: Questa è una domanda da un milione di dollari e io non vi posso rispondere, sicuramente una maggiore attenzione da parte di coloro che sono i capi del sindacato ci poteva essere. Io non credo che ci fosse una volontà deliberata, ma sicuramente avrebbero potuto gestire la cosa in maniera diversa. E poi voglio dire una ultima cosa importante, la gente è arrabbiata con la polizia, perché ha picchiato questi manifestanti, però attenzione signori miei la polizia non può risolvere i drammi sociali e occupazionali di questo paese, perché più gente disoccupata e disperata abbiamo, leggi si suicidano, aumento del 60% nell’ultimo anno per motivi di lavoro, altri andranno in piazza e saranno sempre più arrabbiati, la polizia può contenere e contiene in questo modo, purtroppo, bisogna risolverli a monte.

3 Nov 2014, 17:35 | Scrivi | Commenti (475) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 475


Tags: Corteo, Fiom, Landini, manifestazioni, polizia, scontri, sindacati, Termini

Commenti

 

ciao a tutti, io lo sapevo che se entravamo in politica ci annullavano, loro sono potenti e in più comandano, ci possono corrompere.la strada giusta e quella di una rivolta fiscale , visto che siamo in tanti, nessuno paghi più le tasse e altro.nn servono più parole e commenti, se vogliamo salvarci rifondiamo la nostra italia e prendiamoli a calci nel culo. ciao a tutti.

domenico chiarella 09.11.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

se continuate a difendere la polizia(piena di esaltati)anche quando e palesemente in torto il mio voto non e piu vostro meditate

luigi andreoni 06.11.14 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Certo, se mi permettete.... le domande dell' intervistatore, specie l'ultima , sono veramente senza senso. La carica e' stata sbagliata .Punto. max rispetto per i poveri appartenenti alla Polizia. Pero'.........................

davide a., roma Commentatore certificato 06.11.14 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto bene il Poliziotto Gelarda:NUMERO IDENTIFICATIVO SUL CASCO DEGLI AGENTI.

davide a., roma Commentatore certificato 06.11.14 01:49| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse dimostrato l'intento deliberato di andare in un percorso vietato le forze dell'ordine devono proporzionare il contrasto in base all'offesa.Mi sembra che da un lato ci sono persone addestrate, dotate di scudi,protezioni ,manganello e dall'altra persone a faccia e testa scoperta.Giusto per gradire non ho mai visto questa dedizione all'ordine quando abbiamo facinorosi che esercitano il diritto di tifo dentro e fuori gli sdadi.Inoltre i lavoratori con le tasse stanno pagando i cittadini che li pestano.MEDITATE GENTE

Luigino Bianchini 05.11.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto spazio date alle forze dell'ordine(!)?
Adesso comincio ad impensierirmi e comincio,anche, ad avere qualche perplessità sull'orientamento del movimento o,per lo meno,su chi scrive sul blog.
Non mi piace questa deriva.
Non dimenticate,Genova, Aldrovandi,Sandri,Uva,Cucchi,No TAV, ecc. ecc.

mauro cardoni, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.11.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

In Germania le ferrorie "Die Deutsche Bahn" hanno annunciato uno sciopero di 4 giorni se non vi sarà aumento dei salari…. Chissà se verranno presi anche loro a manganellate… Ciao Beppe e attivisti…..continuate così e la frase del giorno è: non arrendersi mai per i nostri diritti. Difendiamoli!!

Enzo Maltese 05.11.14 15:21| 
 |
Rispondi al commento

E PER CARITA' DI CRISTO
LASCIATE IN PACE PASOLINI

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.11.14 15:20| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE STORIE IN QUESTA INTERVISTA
SE CHI DI DOVERE NON AVESSE AGITO COME UN'ESALTATO MA AVESSE FATTO UN CORDONE SERIO PER BLOCCARE 30 MANIFESTANTI ( AMMESSO SIA VERO) CERTAMENTE INERMI-
LE BASTONATE SAREBBERO FINITE SULLE TESTE GIUSTE E NON SEI CRANI DELLA POVERA GENTE

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.11.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè vi ho votato??? Lo sapevo che era un movimento di borghesucci senza un progetto con idee reazionarie.
Quindi la colpa è solo mia.
Adesso allo sbando come siete per paura, nel caso Landini facesse un partito di perdere voti, fate questo post allucinante.
Senza se e senza ma sempre dalla parte dei lavoratori.
Intanto un voto lo avete perso.

Alessandro Landi 05.11.14 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
non credo che tu abbi dato un'occhiata a questo post, mi rifiuto di crederlo, e sono sicuro che lo "Staff" lo abbia pubblicato a tua insaputa (d'altronde sappiamo che sei impegnatissimo...)
Ma se oggi hai 1 minuto, leggilo per favore e dimmi se si tratta o no di un post ASSURDO!!!
Ma insomma??!! Diamo 100% spazio a uno che ci assicura che la polizia che manganella gli operai da licenziare non ha colpe??!! E oltretutto uno che nemmeno era presente...
Perchè non dare anche spazio sul post all'"altra campana"?? Non parlo di Landini, sentiamo uno dei manganellati: se è vero o no che sono andati a cercare lo scontro!
E poi la seguente teorizzazione :
"ma se un manifestante sbaglia nei confronti del poliziotto deve essere punito, cioè qui ci vuole la magistratura che applichi in maniera ferma le leggi " ... Insomma cominciamo con somministrare un po' di galera sti cazzo di operai disoccupati, così cominciamo ad educarli!!! Non è così?
Il prossimo post chi facciamo parlare, Scelba?
Mah...
E' una predica sugli operai cattivi, s ui sindacalisti cattivi, o almeno "cattivelli".
Ti ho sentitoo inveire contro la "peste rossa", e contro i "sindacati" (che hanno secondo tutte le loro responsabilità storica: sì quella di aver ceduto ai Marchionne di turno).
E poi le espulsioni
Non è che:
1) dentro lo "Staff" c'è qualcuno intenzionato a dare un taglio anti-operaio anti-sindacale (di destra)???
2) oppure qualcuno è convinto che auto-goal è bello...

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.11.14 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le manifestazioni pacifiche avete capito o no che ci vuole una rivolta violenta!
Bisogna prendere gli artefici di tt questo e buttarli nei cassonetti a calci e pugni!
È l unica soluzione

emanuele g., ancona Commentatore certificato 05.11.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

I militari eseguono gli ordini.

L'errore di fondo sta nel divieto a manifestare liberamente, finchè tale divieto persiste i militari dovranno applicare la legge.
Nel caso specifico c'è stato un tentativo di sfondamento quindi si può discutere sulla proporzionalità della reazione ma non sulla reazione stessa:
il militare che si vede arrivare contro un gruppo di manifestanti deve difendere la postazione (e sè stesso).
Forse la carica è stata eccessiva ma non mi pare che le parti fossero propense a discuterne davanti ad una tazza di tè, un errore grave da entrambe le parti poichè un manifestante furbo non si tuffa contro strade sbarrate (invece di cercare vie d'accesso attraverso edifici privati) e un militare furbo usa la forza il meno possibile (anche perchè con la paga che hanno fra un po' manganelleranno gratis....).

p.s. la mancanza di apposita segnaletica rende tali "cordoni" poco corretti, due strisce di plastica tirata a mo' di recinto avrebbero reso molto più evidente lo sfondamento e giustificato la reazione.

p.p.s. ma davvero paghiamo file di militari solo per bloccare una strada? non costerebbe molto meno chiamare dei muratori e piazzare pareti da smontare a fine manifestazione (almeno come aiutino)?
ah no, molto meglio fare tutto a mano, come la furbata di mandare i militi in mutande a prendersi la tbc dai clandestini....
Intanto i politici continuano a rubare tranquilli, felici di impegnare i militi contro i cittadini onesti (o almeno molto più onesti dei politici).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 21:17| 
 |
Rispondi al commento

I cittadini non sono arrabbiati perche' i poliziotti han picchiato i manifestani,signor poliziotto,i cittadini sono arrabbiati perche' i poliziotti non han fatto il lavoro per il quale gli stessi cittadini li pagano!Come detto dallo stesso poliziotto il loro lavoro e' quello di garantire l'ordine pubblico e la SICUREZZA dei cittadini tutti,quelli coinvolti e quelli non coinvolti nella manifestazione,diciamo che son stati bastonati per la loro sicurezza.E' evidente dalle parole del poliziotto che la prima preoccupazione della polizia e' stata quella di mantenere la posizione,come in una strategia di guerra,e non certo quella di garantire sicurezza.Cosa sarebbe successo se non potendoli contenere(forse num.di poliziotti non adeguato)li avrebbero accompagnati per il loro cammino?Ne avrebbe sofferto la sicurezza di qualcuno?L'ordine pubblico?Sarebbero semplicemente arrivati sotto al palazzo e avrebbero manifestato pacificamente il loro malcontento,avrebbero infastidito qualche dirigente,uh che grande crimine!Se i poliziotti avessero avuto a cuore le priorita' del loro lavoro,priorita' scandite anche dal poliziotto intervistato,si sarebbero comportati cosi' e poi la magistratura avrebbe potuto prendere provvedimenti e rispettive sanzioni nei confronti dell'organizzatore della manifestazione che non ha rispettato l'itinerario della manifestazione,e poi l'organizzatore della manifestazione avrebbe potuto far lo stesso con il gruppo specifico di manifestanti se lo avesse ritenuto neccessario. Sempe il poliziotto intervistato dice che i manifestanti cercando di passare non hanno voluto attaccare i poliziotti,quindi dico io i poliziotti manganellando non stavano neanche proteggendo la propria sicurezza ma soltanto la"posizione",un contratto!Secondo me invece di cercare di giustificare l'ingiustificabile e ostinarsi ad osservare le cose attraverso le feritoie del loro fortino potrebbero fare uno sforzo e capire che era loro la scelta di rispettare le priorita' del loro lavoro.

Tamara Trost, Rovigno Commentatore certificato 04.11.14 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Spero che concordiate con me --> Renzie una volta tanto ha mantenuto gli impegni: Voleva più occupazione e ci é riuscito !....piazze occupate .... fabbriche occupate ....parlamento occupato ....province occupate .... perchè dite sempre che non mantiene la parola ... :-)

andreaB B. Commentatore certificato 04.11.14 16:39| 
 |
Rispondi al commento

".....Sono Igor Gerarda, un dirigente nazionale del sindacato di Polizia Consap.... ...io vi posso assicurare che i miei colleghi, i poliziotti, tutte le volte che devono colpire un altro operaio, ... ...è dispiaciuto"
mi soffermo su questo punto (fatto copia-incolla) in cui l'unico significato che leggo è
"io ti manganello, ma non preoccuparti, fa più male a me che a te"

pohl 04.11.14 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Se ci sono dei lavoratori che perdono il posto per questa politica del job act e manifestano, i lM5S dovrebbe essere lì anche lui

Lorenzo M. Commentatore certificato 04.11.14 15:49| 
 |
Rispondi al commento

considero OFFENSIVO alla mia intelligenza e a quella di tanti la DISPONIBILITà offerta dal blog alle giustifiche INACCETTABILI da parte di chi ha manganellato gli operai. tirare in ballo la citazione di pasolini è comoda...ma bisognerebbe contestualizzarla ai fatti/tempi di valle giulia..è una pericolosa svolta autoritaria.

agostino di giacomo russo, caserta Commentatore certificato 04.11.14 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Passato un giorno e ancora non mi spiego questo post vergogna. Forse si ha paura di una possibile entrata di Landini in politica. Be questo post é un incentivo ad andare con lui. Io non vi capisco più,dopo la rinuncia alla TV(che in pratica é una rinuncia ad una possibile vittoria elettoralquesto post mette dei seri dubbi sulla mia fede grillina.
La cosa più brutta é che non c'è mai una smentita o una ratifica di questi post allucinanti.in questo caso si rafforza l'idea che il movimento non stia con i picchiati,ma con i picchiatori. Se cosi fosse.......addio Beppe.

sterox 04.11.14 14:58| 
 |
Rispondi al commento

mi sa che stiamo perdendo il lume della ragione anche noialtri

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 14:51| 
 |
Rispondi al commento

ammesso tutto NON CONCESSO
NON BASTAVA UN CORDONE ?
BISOGNAVA BASTONARE GLI OPERAI - CHE NEANCHE LA PAGA HANNO PRESO ?
BISOGNAVA CARICARE GLI OPERAI?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 14:44| 
 |
Rispondi al commento

L'allarme lanciato da Napolitano riguardo l'idea mi ha fatto accapponare la pelle. Se dobbiamo difenderci militarmente, io mi chiedo: che abbiano intenzione di ripristinare il servizio militare obbligatorio? No, non sono impazzita, dal 2010 c'è l'obbligo di iscrizione alle liste di leva dei comuni per i ragazzi che compiono diciassette anni entro l'anno. Qualcuno ne sa di più? Perché io ho un figlio che questo mese compirà 17 anni, e se qualcuno si è messo in testa di mandarlo a combattere contro l'isis, io ho finito di essere gandhiana.

anna sono, olbia Commentatore certificato 04.11.14 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal video di Gazebo si vede benissimo che l'ordine di caricare è stato dato a freddo, senza che ci fosse nessun tentativo di forzare il blocco. Zorro lo ha anche spiegato bene, e lui era lì vicino. A voler essere benevoli, è il funzionario che ha dato l'ordine ad essersi spaventato ma non era giustificato. Landini ha preso una manganellata sul braccio mentre cercava solo di parlare. Rivedetevi il video di Gazebo se volete farvi un'opinione informata.

Iacopo Vettori 04.11.14 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando un "Governo" proclama
con arroganza che "non tratta con i Sindacati"...
sta praticamente mandando a ramengo..
i lavoratori cittadini che manifestano!
benchè rappresentati (?!) dai Sindacati;
è chiara la "dittatura"....

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 13:56| 
 |
Rispondi al commento

post vergognoso, pensavo che eravate dalla parte dei cittadini, che delusione!

Umberto L. Commentatore certificato 04.11.14 13:48| 
 |
Rispondi al commento

MAURIZIO LANDINI E' L' UNICO SINDACALISTA CHE DIFENDE VERAMENTE QUELLE PERSONE PIU' DEBOLI E CHE HANNO PIU' BISOGNO, COME GLI OPERAI CHE PERDONO IL POSTO DI LAVORO, CHE I NOSTRI POLITICI MANGIAPANE E SERVI DI BRUXELLES VORREBBERO SCHIAVIZZARE PER COMPETERE E RIMANERE CON QUESTO CESSO DI EURO.
CHI DEVE PAGARE I COSTI DI QUESTO MACELLO SOCIALE SONO LE FASCE PIU' DEBOLI MENTRE LORO SE NE STANNO COMODAMENTE SEDUTI A SPARARE CAZZATE COME RENZI ALLA LEOPOLDA CON LA PANCIA E LE TASCHE PIENE.
TUTTAVIA NON BISOGNA ASSOLUTAMENTE PRENDERSELA CON LE FORZE DELL' ORDINE CHE NON C' ENTRANO NULLA IN TUTTO QUESTO MA CON I VERI RESPONSABILI DI QUESTO MASSACRO SILENZIOSO VOLUTO DA RENZUSCONI,DA BANCHIERI E LOGGE MASSONICHE.
DOBBIAMO BUTTARE FUORI A CALCI NEL CULO QUESTI SCHIFOSI PEZZENTI CHE NON HANNO UN MINIMO DI DIGNITA' E DISONORANO LE ISTITUZIONI DI CUI FANNO INDEGNAMENTE PARTE.
PRIMA DI TUTTO LO DOVREBBERO CAPIRE I NOSTRI PARLAMENTARI CHE RAPPRESENTANO IL POPOLO ITALIANO E ALMENO QUELLE POCHE FORZE ANCORA RIMASTE SANE DEVONO TROVARE I NUMERI PER SFIDUCIARE IMMEDIATAMENTE QUESTO GOVERNO AUTOELETTO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.
POI LO DOVREBBERO CAPIRE LE FORZE DELL' ORDINE CHE IN REALTA' VENGONO USATE PER DIFENDERE UNO STATO CHE NON E' PIU' DA MOLTO TEMPO UNO STATO DI DIRITTO PERCHE' AL SUO INTERNO CI SONO PERSONE CORROTTE E COLLUSE CHE STANNO UCCIDENDO UN POPOLO INTERO, GIORNO PER GIORNO NELL' INDIFFERENZA PIU' COMPLETA.

ANTONIO 04.11.14 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho inviato un commento grazie per non averlo pubblicato.....adesso ci mettiamo a censurare?

rinaldo bazzani, balzola ( al) Commentatore certificato 04.11.14 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che si evince dagli innumerevoli video che in questi giorni abbiamo visto,appare evidente che si sarebbe potuto gestire l'ordine pubblico con piu' freddezza,cosi' da poter evitare le manganellate su gli operai gia' oppressi dal gravissimo problema di un alto rischio di perdita del posto di lavoro.Detto questo,appare evidente che oggi in Italia l'unica persona diciamo pubblica che difende gli operai con determinazione coerenza ed onesta' e' Maurizio Landini,come dimostrano le immagini qualora ce ne fosse ancora bisogno,piu' che altro per coloro che ancora non lo hanno percepito.

stefano 04.11.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

QUALLO CHE STA' ACCADENDO IN ITALIA DA QUALCHE ANNO DIMOSTRA CHE SIAMO SOTTO DITTATURA DA PARTE DI POLITICI DELLA MASSIMAM DISONESTA'.
LA POLITCA STA' APPROVANDO LA DISTRUZIONE, LA SVENDITA A STRANIERI, E LA DELOCALIZZAZIONE DELL'INDUSTRIA ITALIANA E TUTTO A DISCAPITO DELLE FAMIGLIE CHE DA TEMPO NON RIESCONO A ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE.
IL RISULTATO DI QUESTA DISONESTA' POLITICA??
I LAVORATORI FANNO DIMOSTRAZIONI PACIFICHE PER AVERE UNA POSSIBILITA'DI LAVORO E I POLITICI GLI MANDANO CONTRO LA POLITZIA ANTI SOMMOSSA. CHE VERGOGNA.
IL RISULTATO DI QUAESTA' DISONESTA'?? TANTA DISOCCUPAZIONE, TANTA PRECARIETA', TANTO INCREMENTO DI POVERTA' PER LE FAMIGLIE ITALIANE, E UNA MAREA DI TASSE DISSANGUANTI UTILI SOLO A CONFERMARE TUTTI I REDDITI MILIONARI E PRIVILEGI CHE SI SONO ATTRIBUITI I NOSTRI GOVERNANTI.
CHE SCHIFO, CHE VERGOGNA, CHE DISONESTA!

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 04.11.14 10:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La verita' è una sola, rischiamo di fare la guerra tra poveri ed è quello che vogliono i nostri penosi politici, metterci uno contro l'altro per rimanere protetti nei loro palazzi del potere mentre la gente sempre più povera si scontra fuori contro le forze dell' ordine.
Le forze dell' ordine devono difendere l' ordine costituito solo se questo ordine è stato eletto dal popolo sovrano come vogliono i cardini della Repubblica Italiana, il problema è che invece difendono un ordine autoeletto non votato dal popolo e non eletto da nessuno ma solamente da persone che sono andate al potere in modo illegittimo.
Quindi le forze dell' ordine devono difendere il popolo italiano e quando il popolo non vuole piu' certi dittatori devono destituirli e far votare in modo democratico.
Se non lo fanno le forze dell' ordine che certamente non possono risolvere i problemi che affliggono il paese lo devono fare quelle poche forze ancora rimaste sane in parlamento. Bisogna trovare la forza e i numeri per sfiduciare questo Governo,ridare la parola agli elettori e attuare immediatamente quelle misure di emergenza che questo governo non attuerà mai.

ANTONIO 04.11.14 10:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il M5S ha avviato l'iter in Parlamento per il disegno di legge a prima firma Scibona sull'obbligatorietà del codice identificativo sui caschi delle forze dell'ordine". Questa è l'unica notizia per cui vale la pena leggere il post. Il resto sono chiacchiere da caserma tra commilitoni che cercano di giustificarsi.

Io non stò nè con il sindacato nè con la polizia. Il Sindacato fà schifo perchè da almeno due decenni i suoi quadri fanno carriera nelle aziende, i suoi vertici fanno carriera nella politica (Cofferati, Airaudo, Marini, Bertinotti, Polverini) o diventano boiardi di stato (Mauro Moretti) lasciando i lavoratori nella merda.
La Polizia è più pulita perchè almeno sappiamo che da sempre fà il suo lavoro a garanzia della "cittadella" cioè è pagata per randellare i contestatori di tutte le specie e di tutte le razze tranne i gandiani che non gli offrono la possibilità perchè non manifestano mai itinerariamente ma solo stanzialmente. A volte i garanti dell'ordine eccedono e randellano più forte ammazzando qualcuno preferibilmente nella notte o nelle caserme e questo, secondo loro, fa parte dello sporco lavoro che qualcuno deve pur fare.
La posizione di Grillo e dello staff non la capisco. Non è cattiva volontà ma proprio non ci arrivo a capire dove si vuole andare a parare.

Augusto B., Pomezia Commentatore certificato 04.11.14 10:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

come mai sulla questione Forze dell'Ordine siete così buoni e cerchiobottisti? Manganellare degli operai disarmati che chiedono attenzione per le loro condizioni di lavoro è un atto indegno e vigliacco!
Se questo sindacato davvero vuole il numero identificativo per i propri lavoratori che si batta per ottenerlo così eviterà di dispiacersi quando "qualcuno" si farà male.

simonetta sullam 04.11.14 10:23| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il solo responsabile delle botte agli operai della Thyssen a Roma e' quel pavido ed incapace funzionario che ha ordinato la carica, talmente terrorizzato che si faceva scudo di altri poliziotti anche quando parlava con Landini, uno così va tenuto sempre chiuso in ufficio, ma meglio sarebbe l'ospedale psichiatrico.
Igor Gelarda non c'era ma le immagini di Gazebo sono chiarissime, nessuno ha minacciato nessuno, nessuno correva, nessuno brandiva bastoni e probabilmente nessuno conosceva bene la strada, la deviazione verso quei poliziotti ci stava benissimo, erano sciolti e chiacchieravano fino ad un attimo prima e si poteva anche pensare che da quella strada fosse consentito passare.
Si sarebbe risolto tutto con chiarimento verbale, invece l'imbecille ha ordinato la carica contro gente inerme.
I vari sindacati di polizia intervenuti con difese che non stanno in piedi non fanno che avvalorare l'idea che in manifestazione si debba tornate ad armi pari, bastone contro bastone, come si faceva una volta.
Lo preferiscono? Io non credo.
P.s. ovviamente Alfano dovrebbe fare ammenda in modo serio, ma non sarebbe Alfano...
Per finire : M5s continuando a sostenere tesi come quelle di Gerlanda avrete risultati ancora peggiori di Reggio Calabria, siete un miscuglio informe di contraddizioni e di ideucce piccole piccole...tecnicamente siete gia' fottuti...peccato i vostri voti finiranno tutti alla Lega, pensate a cosa costringete le persone

claudio simonini, bologna Commentatore certificato 04.11.14 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@dina barboni

Caso Aldovrandi


Scusi se mi permetto, forse ho frainteso..
Secondo lei , visto che i genitori non si sono preoccupati, era fuori alle 5 di mattina, e oltretutto viveva dai nonni..è giusto che dei poliziotti, uomini adulti, vedendo un ragazzino fuori di testa dare di matto, lo picchino e lo uccidano??
Ho capito bene?
Spero di no!

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 04.11.14 10:09| 
 |
Rispondi al commento

ALDROVANDI, CUCCHI E I POLIZIOTTI.
E LA LEGGE DELLA CINETICA:AD OGNI AZIONE UNA REAZIONE UGUALE E CONTRARIA.

A FERRARA TUTTI SANNO CHE IL VERO NEMICO DI ALDROVANDI ERA LA DISCOTECA (di Bologna),quello che c'era fuori dalla DISCOTECA (droga) e i COSIDDETTI AMICI.

NON SI LASCIA UN RAGAZZO DI 17-18 ANNI PER STRADA
IN STATO DI AGITAZIONE,LONTANO 1,5 Km DA CASA ALLE 5 DI MATTINO!SPECIE se è MINORENNE.
Chi lo ha fatto (Amici?) sapevano il perche' e hanno fatto come PILATO.
Gli ABITANTI di VIA IPPODROMO, alle 5,30 hanno sentito un giovane che urlava e batteva la testa contro i PALI della LUCE (la chetamina non fa sentire dolore)e viene usata non solo per i CAVALLI.
SE la chetamina(o altra sostanza)la prendi a stomaco vuoto e magari con un po' d'alcool , va subito in CIRCOLO E HA EFFETTI DEVASTANTI.
NON E' necessario essere SCIENZIATI per SAPERLO.
ECCO perche' ALDROVANDI era agitato e i SUOI AMICI lo hanno scaricato LONTANO DA CASA.
LA FAMIGLIA dove era alle 5 di mattina?
COME FA UN GENITORE a non sapere dov'e' il figlio di 17-18 anni a quell'ora ?
UN GENITORE NON SI SENTE RESPONSABILE?
COME mai ABITAVA con i NONNI? A FERRARA se lo chiedono in MOLTI.
SOTTO l'effetto della CHETAMINA si sviluppa un'ENERGIA PAZZESCA; ecco perche' la danno ai CAVALLI da CORSA!
SECONDO povere MENTI (molto numerose solo in ITALIA),i POLIZIOTTI le devono solo PRENDERE e MAI DIFENDERSI.
LE POVERE MENTI IGNORANO le leggi della TERMODINAMICA (cinetica): AD OGNI AZIONE c'e' UNA REAZIONE UGUALE e CONTRARIA.

STEFANO CUCCHI è un'altra cosa.
SE un povero ragazzo magro e macilento è stato MASSACRATO, un RESPONSABILE deve ESSERCI.

dina barboni 04.11.14 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incollo dall'inizio del post:
"Il M5S ha avviato l'iter in Parlamento per il disegno di legge a prima firma Scibona sull'obbligatorietà del codice identificativo sui caschi delle forze dell'ordine."
Siccome una mente illuminata del blog, assertore unico di verità assolute, mi definisce "cogliona" ogni volta che scrivo (molto raramente al contrario di lui che ammorba quotidianamente il blog con i suoi "Beppe, se non fai come dico io non ti voto più"), vorrei far osservare che l'inizio del post è questo.
L'incipit definisce l'intento del post nel dare voce al sindacalista della polizia, ovvero, l'importanza di ESIGERE l'IDENTIFICAZIONE di chi in quel momento è in servizio, come dovrebbe essere in ogni paese civile, in modo che paghino i COLPEVOLI. Rimane la bruttura dell'azione in sé che il l'intervistatore sottolinea e persino il sindacalista della polizia stigmatizza.
Però, se si è obiettivi bisogna ammetterlo (parlo agli aspiranti attivisti landiniani), è anche vero che il sindacalista Landini ha cavalcato POLITICAMENTE alla grande il fattaccio.

PS- Credo che la terribile storia di Cucchi non c'entri niente e non mi pare che Beppe, vittima prima di assurde azioni di polizia, sia mai stato A FAVORE di certi comportamenti, da SEMPRE DENUNCIATI sul suo blog.

PPS- E' solo una mia opinione, posso sbagliare, mica sono portatrice di verità assolute,io.

Rita L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ora, visto che siamo tanto democratici, mi piacerebbe leggere la versione dei manganellati.
Senno potete andare affanc....

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 04.11.14 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono piumini e giubbotti che tra mano d'opera, materie prime costa sui 30-40 euro produrli e poi te li ritrovi a 700-800 euro in negozio. E' lo stesso discorso di alcuni telefoni cellulari smartphone, produrli costa poco 50-60euro e poi te li ritrovi a 800 euro solo perchè c'è un marchio che gli da valore, questi prodotti sono il nuovo oro solo che per chi li acquista si svaluta in pochi mesi, per chi li produce invece si valorizza con cifre incredibili, magari sfruttando manodopera a bassissimo costo in paesi molto poveri. La cosa assurda è che la gente se ne va dietro queste assurde mode e sborsa cifre incredibili per prodotti di qualità modesta o semplicemente normale.

Roby 04.11.14 09:23| 
 |
Rispondi al commento

complimenti, con questo inutile, fazioso, stupido articolo avete dato un'altra chance a Renzie per prendere più consenso e continuare a distruggerci, non vi considero ingenui o non intelligenti, per cui mi chiedo a che scopo la pubblicazione di questa faziosa intervista, piena di supposizioni e nulle di concreto? vi interessa che Renzie continui a governare? gli avete dato la possibilità di gridare al complotto verso il suo governo, è un ennesimo errore di "ingenuità" ?

gianfranco uccheddu 04.11.14 09:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Noi abbiamo il sole. Sono riusciti a farci sentire in colpa per avere il sole."

Una donna, il cui stipendio si è ormai dimezzato e non riesce più a pagare il mutuo, esprime la rabbia di chi ha capito chi l'ha ridotta alla disperazione. "La banca avrebbe dovuto sapere che non sarei stata in grado di pagare le rate. Avrebbe dovuto saperlo meglio di me."
E un altro: "Ci hanno rovesciato addosso un benessere che non avevamo mai avuto, ma noi non volevamo tutto ciò, siamo gente semplice e non abbiamo pretese".
L'uomo poi che racconta di essere invecchiato di vent'anni in poco tempo e che non si suicida perché non vuole lasciare solo il figlio. Un bambino al quale riesce a dare da mangiare solo un piatto di fagioli.
Chi infine ha già preparato la corda appesa e te la mostra.
Un popolo intero, quindi, in preda alla depressione, una depressione provocata scientificamente dall'invidia di chi è convinto di non potersi meritare il sole a meno di toglierlo agli altri con la violenza.
Un popolo che sembra purtroppo fin troppo adagiato sul proprio destino, se è vero che pensa di affidarsi come unica speranza al toy boy delle damazze eurofile, quel Tsipras che, si, poveri greci ma l'euro non si tocca.

http://ilblogdilameduck.blogspot.it/2014/11/il-sole-nero.html


http://vimeo.com/66338801


La Grecia che si dispera... la Grecia che spera

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.14 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invito tutti a rileggere l'incipit prima di darsi a discorsi deliranti.

Antonio F. Malavenda Commentatore certificato 04.11.14 09:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma da quando il movimento sta dalla parte di chi manganella la gente?!!!
Questo qui neanche c'era e cerca di far passare la polizia come vittime. Non bastano i giornali schierati col governo per questo?
Mi state davvero facendo passare la voglia di rivotare per il movimento.

Mattia Celetti, Ravenna Commentatore certificato 04.11.14 08:48| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

A pensare male si fa peccato ma molto spesso ci si azzecca.
Secondo me il sindacato ha provocato l incidente, sapendo esattamente come avrebbe reagito la polizia , per mettere in difficolta' il governo .
Lasciamo che le guerre del pd contro il pd facciano il loro corso .
Non solo l art 18 ma tutto lo statuto dei lavoratori e anacronistico e discriminatorio .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 04.11.14 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A che serve questa testimonianza? Il sig. Igor Gelarda lì non c'era.
Sta parlando solo da quanto ha visto sui video, da sue impressioni personali, secondo quanto buona coscienza suggerisce, chiudendo con una filosofia generale sull'operato della Polizia.
Ma che parla a fare allora? Qual'è il valore aggiunto della sua testimonianza? Non è né carne né pesce. Così lo sappiamo fare tutti un articolo...!

Tony G. Commentatore certificato 04.11.14 08:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Gestì i fondi Ue tra illeciti e mancati controlli”
Ora il governo pretende sua nomina al Nucleare

ESCLUSIVO – Rapporto degli ispettori della Ragioneria dello Stato sull’operato di Antonio Agostini al Miur
“Inadeguato, circostanze penalmente rilevanti”. Oggi le audizioni in Parlamento per la guida dell’Isin

IFQ

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.14 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahaha, proclamo "frase del Post" la seguente:


*****lassù, nell'olimpo dei non-espellibili*****

by Davide O., Milano 04.11.14 02:54
-
uauauah

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Esiste la libertà di opinione e il blog fin dalla nascita ne ha dato esempio. L'introduzione all'intervista poi e' chiarissima con anche l'inciso alla battaglia del MoVimento, solo rispetto ai molti che o non ne parlano o ne parlano solo a vanvera, per l'identificazione delle forze dell'ordine che operano nelle piazze. Poi ognuno di noi è libero di pensarla come vuole. Per quanto mi riguarda oltre alla responsabilità dei singoli che dovrebbe essere punita (ecco la necessità del' identificazione) , la responsabilità maggiore, se non la RESPONSABILITÀ ,e' quella dei grandi capi che sempre danno gli ordini dal caldo dei loro uffici.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 04.11.14 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Barbara Lezzi - Pagina

Ho atteso con speranza, ma invano, che si levassero i tesserati del SAP per richiedere l'immediata rimozione del loro portavoce per l'indegna dichiarazione che umilia tutti gli agenti che con passione dedicano la vita a stabilire la verità, a garantire la tutela dei cittadini e la giustizia a quelli offesi. Ma sono certa che ce ne sono.

La situazione, invece, si esacerba ancora e siamo indegnamente costretti ad ascoltare il SAPPE che intende querelare l'amore della sorella e lo strazio dei genitori di Stefano.

Querelate tutti coloro che non si rassegnano a giustificare che un ragazzo possa morire ammazzato dallo Stato.
Querelate tutti coloro che non credono che Stefano si sia massacrato di botte da solo.
Querelate tutti coloro che pretendono verità.
Querelate tutti coloro che esigono giustizia e non la vostra vendetta.
Querelate tutti coloro che si sentono insicuri dall'essere affidati ad una "setta" omertosa.
Querelate tutti coloro che non giustificano la pena di morte perpetrata dal vostro giudizio.

Mi aspetto la querela perché credo che voi siate particolarmente pericolosi. Per me sarebbe un onore, in particolar modo perché ora rappresento un'istituzione.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.14 08:23| 
 |
Rispondi al commento

LA DROGA DEI CONSENSI

La realtà politica Italiana risulta frammentata e liquida.L'elettorato è continuamente stimolato dai pusher dei consensi che non fidelizzano i loro clienti ma campano alla giornata a seconda della trovata demagogiche e le presenze televisive.
E' accaduto con Renzi e sta accadendo con Salvini,il primo che vorrebbe raccogliere tutto l'elettorato moderato di centro-sinistra e il secondo quello di centro-destra.
Accade così che gli elettori si spostano da una parte all'altra cercando di trovare una collocazione politica che non esiste lasciando un incolmabile vuoto al suo posto.
Nelle piazze dei consensi troviamo anche i sindacati,cosa ancor più grave, che testimonia ormai l'inconsistenza dei programmi politici e la completa assenza di coerenza nell'inutile tentativo di attuarli.
C'è una discontinuità ed è proprio la fedeltà dell'elettorato al M5S,perde qualche punto,ne guadagna qualcuno ma la percentuale è abbastanza stabile.
Forse il M5S è l'unico partito politico che davvero assolve al suo compito e cioè quello di essere un comitato elettorale,promuovere i suoi candidati e portare la rappresentanza elettorale in Parlamento.
Detto questo a mio parere è proprio il caos politico che sta creando queste profonde fratture nella società civile.
Gli elettori vagano nel purgatorio dei consensi per trovare una giusta rappresentanza ed in questo interminabile cammino la collettività è allo sbando bombardata quotidianamente dai media che presentano un nuovo pusher candidato a salvare la nazione che puntualmente si rivela una delusione.
La politica in Italia è una barzelletta,un paravento invocato dalla magistratura quando sbaglia,una scusante di tutte le storture istituzionali ed un mezzo becero per acquisire privilegi alla faccia degli elettori che dovrebbero servire.
E' questo il problema delle attuali tensioni.Le crisi economiche ci sono sempre state ma quando il popolo è diviso e sopratutto non ha una credo politico è destinato a fallire.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.14 08:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo i recenti fatti, credo di poter dire che oramai, siamo quasi totalmente tutti contro tutti. Dall'occupazione, alle manifestazioni reali a quelle pilotate. Dalla sanità "negata" ai meno abbienti a quella "foraggiata" Dagli ordini che arrivano dall'alto alla negazione dei fatti, siamo nel caos più totale, mentre noi a tutt'oggi, non riusciamo ancora a far arrivare i nostri messaggi alla grande massa popolare che guarda caso, diventa, nei nostri confronti, ogni giorno sempre più scettica. Dobbiamo cambiare passo cercando di "copiare" per quanto è possibile gli altri movimenti che ultimamente stanno aumentando il loro consenso popolare. Beppe, se qui non cambiamo marcia, facciamo la fine dei dinosauri!

Walter Zaccagnini 04.11.14 08:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

HANNO SUPERATO IL LIMITE !
Polizia , Governo , Giustizia e Quirinale non sono più attendibili ! Quì bisogna organizzarsi ! Non c'è più tempo per essere randellati . Si sente proprio la necessità di reagire come si deve ! E’ il momento di Reagire ! Organizziamoci se >Loro suonano le trombe è tempo di suonare le N/S campane !

GASPARE S., TORINO Commentatore certificato 04.11.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

indecente
"garanzia dell'ordine pubblico" !!
ma mi faccia il piacere !!

ci vuole una bella faccia da (c.. ) tost !!

un conto è presidiare
un conto è menare !!

tanto non cambieranno mai
fascisti sono
e fascisti saranno

cimbro mancino Commentatore certificato 04.11.14 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un colpo al cerchio ed uno alla botte non sempre va bene.
Quello che è successo a Roma è molto chiaro, e va denunciato in modo altrettanto chiaro.

ramon 04.11.14 08:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Italia,è una Colonia Americana/Inglese governata dal Vaticano.Lasciamo perdere la Casta con i suoi Discepoli che assieme ai loro sostenitori non hanno nessun problema di denaro;gli unici che possono ancora risparmiare sono i pochi fortunati che hanno un lavoro e chi è andato in pensione,per tutti gli altri va bene se riescono a comprare un pezzo di pane.La cosa più ridicola è:i Discepoli del vero Dio,dopo essere stati innalzati a governare i pecoroni,per coprire il loro fallimento cercano di scaricare le loro colpe su altri e si fanno passare come vittime.Il governo voluto dai padroni del mondo e sostenuto dall’ammucchiata,non ha fatto una riforma che va a intaccare i loro privilegi,soprattutto non hanno intaccato minimamente le radici del cancro maligno che ha distrutto la Nazione Italia con tutti i credo.Non hanno dimezzato i parlamentari-senatori-faraoniche pensioni,stipendi,liquidazioni-non hanno soppresso le Province,enti inutili,privilegi,si sono limitati a fare Divini Proclami e emanare Editti allucinogeni,però guarda caso hanno approvato le missioni di guerra mascherate,le spartizioni delle poltrone,i finanziamenti per la TAV-Grandi Opere-Expo-finanziare l’Ucraina e le ex Repubbliche URSS con la UE e per comprare gli aerei da guerra F35.Quindi abbino un minimo di Dignità e non facciano le vittime,lamentandosi che non hanno potere.

agostino nigretti 04.11.14 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

messaggio URGENTE a Grillo e Casaleggio: se questo è un tentativo per prendere voti dai poliziotti sappiate che avete fallito in partenza. la polizia voterà sempre la destra e non sosterrà mai il movimento. conosco moltissimi poliziotti, brave persone che però non si sognano nemmeno di votare per il M5S. avete perso le coordinate del buon senso e se continuate così perderete tutti i nostri voti. in tv non ci nominano neanche per sbaglio: guardate alla Spagna e a Podemos (nei sondaggi al 27%, prima forza politica) che ha trovato proprio in tv il suo lancio e possiede un canale tutto suo, non ostacolate per egoismi interni le leadership (es. Di Maio, Di Battista) che in un gruppo si formano naturalmente secondo regole sociali millenarie e ripensateci prima che sia troppo tardi. intanto Salvini ci sta erodendo i consensi e le stelle stanno a guardare

cristina cassetti 04.11.14 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti con un odio cieco contro la polizia...
ma nessuno ha pensato come questa cosa possa essere una bella messa in scena? Per 2 motivi:

1)i manifestanti han di proposito cercato lo scontro andando dove non dovevano. si sa che le manganellate danno risalto mediatico alla manifestazione come infatti è avvenuto.

2)anche la polizia è contro i tagli renziani verso la PS e voleva dare risalto alla manifestazione con sonore manganellate piuttosto che un semplice cordone di uomini.

Enrico B 04.11.14 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse ho un momento di lucidita'.
Lo condivido.

Pretendo forse che un gruppo editoriale guidi una reazione popolare?

Guardate che l'uno vale uno e' faticoso da coltivare...addirittura doloroso.

t.o. 04.11.14 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Si, io lo so che il dirigente sindacale della polizia Igor Gerarda non vorrebbe in cuor suo una guerra tra poveri, ma so anche che l'unica soluzione per evitare lo scontro, il muro contro muro, è creare dei ponti dei contatti con l'interlocutore, questo significherebbe combattere una guerra che al momento non è la loro guerra.
Non ci resta che aspettare che il M5S sieda al governo e sperare che riescono a destreggiarsi in quel mondo.

Benny S., Catania Commentatore certificato 04.11.14 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto pensando ormai da un po' che il limite nostro è proprio la libera interpretazione delle situazioni e delle strategie da parte del buon Grillo; Beppe, questo movimento è una tua idea, un sogno di molti messo in piedi da te, ma ricordati che ogni movimento cresce se lasciato con gradualità a se stesso, ti ricordi il senso di libertà che provasti la prima volta che andasti in bicicletta senza rotelle?, comincia con il fare un direttivo, almeno si evitaerebbero post come questo che ti giuro, mi ha fatto riacutizzare la gastrite cronica che mi ritrovo, insomma a tre giorni dalle parole OSCENE del sindacato di polizia sul caso Cucchi, noi (che abbiamo posizioni morbide sulla liberalizzazione delle droghe leggere) non apriamo un post sulla cosa e ora ospitiamo questo signore che non ha visto nulla, ma si è fatto un idea precisa dai filmati.

Beppe capisco che riceviamo solidarietà da un
sacco di gente delle forze dell'ordine, ma chiedigli come fanno i loro capi a scegliere quelli che vanno in piazza a fronteggiare le manifestazioni..., ne resteresti deluso.

Ricordati della Diaz, nella tua Genova, sono stati pestati dei ragazzini e l'ordine di mandare QUEI poliziotti in quel contesto (E NON A PRENDERE A LEGNATE I BLACK BLOCK CHE HANNO DEVASTATO NEGOZI ED ATTIVITA' COMEMRCIALI) è venuta dall'alto, ora io penso che tu abbia espresso una tua idea, ma oggi Beppe nons ei più IL CITTADINO BEPPE GRILLO, sei il fondatore di un movimento che ha creato una strizza incredibile alle chiappe dei soliti noti, devi ricordartelo e devi fare qualcosa a riguardo.....

Arturo Arti 04.11.14 06:42| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe ascoltare l'opinione di DARIO FO
su questo post prono al potere di questo stato
per chi ha redatto un post simile :
sappia che
--le amicizie andate a male sono le peggior forme di inimicizie

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 06:40| 
 |
Rispondi al commento

IL BLOG CHIARISCA IMMEDIATAMENTE
COSA VUOLE DIRE E DOVE VUOLE ARRIVARE CON POST SIMILI
GRAZIE

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 06:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN EFFETTI E' CHIARO
pero' io ancora chiederei maggiori informazione in merito alle posizioni ideologiche
(se possibile)
sarebbe dovuto anche un' attenta --ATTENTA --COMUNICAZIONE IN MERITO ALLA POSIZIONE DEL BLOG SUL CASO CUCCHI e naturalmente per TUTTI gli altri casi che pari sono per DIGNITA'

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 06:28| 
 |
Rispondi al commento

il motivo di questo post in questo sito e' veramente INCOMPRENSIBILE
difficilmente digeribile MOLTO INDIGESTO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 06:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Questo post vergognoso fa il paio con le dichiarazioni copia-incolla di Di Maio, della Lombardi e qualcun altro di qualche giorno fa. A proposito della vergognosa sentenza Cucchi, riconosciuta vergognosa perfino dai giornali solitamente embedded, i nostri parlamentari, invece di stare zitti, hanno scritto su facebook che le sentenze si rispettano a prescindere.Forse a forza di voler piacere a tutti (leghisti, fascisti, comunisti) finiremo per non piacere più a nessuno. Le sentenze intanto le devono rispettare i potenti quando sono a loro sfavore in quanto rappresentanti delle istituzioni. Ci mancherebbe che adesso crediamo che la giustizia sia veramente uguale per tutti. La giustizia è storicamente dalla parte del potere, vedere la storia d'Italia dall'unità ad oggi. Processi a colletti bianchi della mafia, banchieri ecc. sempre finiti con assoluzioni. Cito Scanzi: anche Sacco e Vanzetti hanno avuto una sentenza della magistratura (americana) bisogna rispettare anche quella sentenza? Io ho l'impressione che dopo aver vinto le elezioni del 2013 si stiano inanellando tanti di quegli errori che a volte mi chiedono se non siano voluti perché non si riesce a gestire un successo così eclatante

Fareast 04.11.14 03:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mi piace riprendere le parole di un tal Nicola Solia, scritte in un commento precedente: "Poi un'altra cosa che mi sta pesantemente sui balls: non si chiede l'autorizzazione al qiuestore, al papa o alla madonna, si COMUNICA il corteo, che può essere vietato solo in casi eccezionali."

La Costituzione è ancora in vigore?


Articolo 17

I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz'armi.

Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso.

Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica.

PREAVVISO, non domanda, richiesta, supplica o chissà che altro. PREAVVISO significa una roba tipo "guarda che il giorno tale ci troveremo nel posto tal altro". I motivi per la proibizione, che devono essere eccezionali ("soltanto"), devono essere COMPROVATI, dunque non PRESUNTI, IMMAGINATI, TEMUTI o chissà che altro.

Dimenticavo: la legge funziona in una sola direzione -- dall'alto verso il basso.

Un voto in più 04.11.14 02:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questo blog, da qualche tempo, dovrebbe chiamarsi www.beppeBrillo.it!
Scherzi a parte, lo sappiamo che non ti stanno simpatici i sindacati ma qui si tratta di stare o di qui o di là Beppe!! Com'è che dicevi? "Siamo in guerra!!" E allora? Ti sembra il caso di solidarizzare col nemico?
Come dici? Lo sbirro non è il nemico? Vallo a dire a Cucchi-Uva-Aldrovandi-ecc...
Come?? Ah certo, prima te spaccano la testa poi se dispiacciono. Anche a Genova, tutti tristi. Ricordi, Beppe? Te la ricordi, la tua città? La Diaz? La strada sporca del sangue di Carlo Giuliani??
RIPIGLIATI!!!!!!

Davide O., Milano Commentatore certificato 04.11.14 02:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un'attivista.....con l'epilogo di questo articolo mi avete fatto vergognare di far parte del movimento. ...stiamo sbagliando tutto. ...noi avremmo dovuto essere li a protestare con i lavoratori....a protestare in piazza x l'art. 18...a fianco dei malati di sua che chiedevano udienza.....invece stiamo sempre a dire stronzate e a scanner ci gli uni con gli altri.....complimenti siete riusciti a di Samarate anche me......una che al Circo Massimo ha pulito le vostre cicche.

cinzia biondi, roma Commentatore certificato 04.11.14 01:56| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino notturnoo a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Il padrone del gregge ha detto a Roma al pastore: hey guarda là, chiama i cani! E il pastore ha mandato i cani a mettere in riga quelle pecore che uscivano dal branco a cercare un pò d'erba non putrida.
I cani mordono le pecore belanti e disarmate e tutto rientra come al solito.
Risultato? Zero!

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.14 01:14| 
 |
Rispondi al commento

sono marco marongiu del meetup di Terni.
in Comune ci sono 5 consiglieri del movimento 5 stelle che dall'estate lavorano con gli operai dell'ast, abbiamo coinvolto parlamentari come il senatore Lucidi e parlamentari europei come Laura Agea a sostegno delle famiglie che stanno perdendo i loro progetti di vita.
stiamo mandando anche una rappresentanza a bruxelles. Capite vero che cazzo avete combinato???

Ma perché vi scrivo?!?
Perché voi del Blog siete stati degli incoscienti con questa iniziativa; intervistando poi chi?
quelli che danno addosso alla famiglia di Cucchi e Aldrovandi? Ma vi siete bevuti il cervello, minchioni?
Per cosa poi? per dare addosso ai sindacati?
ma vi ci assume Grillo cosi deficienti o vi sentite padroni di sto cazzo???
se potevate rovinare tutto il lavoro di mesi del meet-up, vi siete messi sulla buona strada.
Teste di cazzo.


X favore cancellate questo post vergognoso. E tu Beppe,dimmi che era tutto uno scherzo......tu sei con gli operai vero?

sterox 04.11.14 00:44| 
 |
Rispondi al commento

La vergogna sono quei poliziotti che invece di allearsi contrastano il popolo ma quando capiranno che siamo dalla stessa parte? quando capiranno che il vero nemico e proprio quello che li comanda? quando capiranno di non essere liberi, di non essere dalla parte del gioco e di essere solo servi?

Consigli Personal Computer Commentatore certificato 04.11.14 00:31| 
 |
Rispondi al commento

X arjuna
Mettiamoci d'accordo o sono di sinistra o mi hanno cacciato da casa pound
Però una delle due altrimenti sembro bipolare

Riccardo Garofoli 04.11.14 00:21| 
 |
Rispondi al commento

eppure forse sbaglio
ma ho lo strano presentimento che tutta questa vicenda sia stata da qualcuno provocata e/o montata e/o strumentalizzata ad arte per perseguire qualche scopo ben preciso (ed al popolo avverso)
tutte le azioni portano delle conseguenze
magari positive per qualcuno
sicuramente negative per qulcun altro
mah ...

luci da Alcyone () Commentatore certificato 04.11.14 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera,

"L'amaro sfogo del nostro dirigente nazionale CONSAP Igor Gelarda ospite alla kermesse del M5S al Circo Massimo di Roma....", basta scrivere nome e cognome su Google...

Saluti e cordialità a tutti.

Tranquilla notte.

Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)

syly d. Commentatore certificato 04.11.14 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Per l'opinione pubblica , che poco capisce e poco segue , se non i tg manovrati
Quale è il messaggio passato , chi è l'opposizione al governo Renzi la fiom / Landini , mentre nel parlamento e fuori il m5s fa quello che può nel segno del rispetto delle regole e della democrazia
E Renzi si sta montando lo pseudo concorrente contenitore di sinistra per ideologici malati e romantici con alla guida Landini
Allora è chiaro il messaggio del post
LANDINI E LA VERA ED UNCA OPPOSIZIONE
QUESTO È ILMESSAGGIO CHE VOGLIONO FAR RECEPIRE AL OPINIONE PUBBLICA CHE SI INFORMA TRAMITE UN TG ALLA BUONA

Riccardo Garofoli 04.11.14 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che questo signore non era a Roma. E non ha visto nulla, se non qualche filmato di comodo. Però fornisce - oltre a una citazione inventata di Pasolini - una dettagliatissima "versione della polizia". Complimenti. E se c'era che avrebbe detto?

Comunque gli deve essere sfuggito il filmato dove un "contenitore" rifila tre-quattro manganellate a un manifestante inerme che scappa.

Gli eccessi del "contenimento". Come a Genova. O alla Diaz. O a Bolzaneto.
Ammazza però 'sti "poveri" quanto menano!

mario45 massini, roma Commentatore certificato 04.11.14 00:01| 
 |
Rispondi al commento

La faccia del tizio con la divisa da poliziotto che brandeggia il manganello che si vede in tante immagini non mi sembra esattamente quella di uno che è estremamente dispiaciuto di tirare bastonate con il massimo di energia allo sconosciuto dirimpettaio, reo di voler difendere il suo posto di lavoro, la sua dignità, il nostro paese dalle aggressioni prorompenti della grande finanza internazionale. Sono quegli stessi poliziotti che si toglievano il casco qualche mese fa e fraternizzavano con i manifestanti? Oppure una volta avute garanzie dai politicanti - che difendono dai cittadini giustamente incazzati - sulle loro pretese economiche, sono ritornati a fare quello che hanno sempre fatto? Come, per esempio, i carabinieri che a Rostov, nel 1942 aspettavano al calduccio nelle retrovie i soldati italiani in rotta dalla linea del Don, abbandonati da tutti, eroici nell'aprirsi combattendo - pur in cronica inferiorità - una via di fuga e di speranza, trascinandosi dietro feriti e congelati. Beh, questi poveri cittadini in armi, arrivati a Rostov non trovarono riparo ma i carabinieri che sparavano loro addosso. Fedeli nei secoli a chi comanda.

claudio d., Benevento Commentatore certificato 04.11.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

A beppe certo che è dura
Se quelli che frequentano spesso sto blog non capiscono il senzo del post ,siamo davvero messi male ma molto male
Lasciate perdere l'intervista fine a se stessa buona solo come titolo del tema
Landini sta cavalcando l'onda , a già messo un suo fidato amico , Airaudo in parlamento tra le fila di sel
Partito che tra pessime figure di Vendola e transfughi nel PD è esploso . Ma a RENZI ed al Pd serve il contenitore della sinistra straziata dal ideologia e dal romanticismo di un grande passato
è un competitor da 6/10 %
Guarda caso la manifestazione dove c'è Landini viene attaccata dai poliziotti , guarda caso proprio quando c'è la Leopolda
Landini è quel leader populista di sinistra che Renzi è il pd cercano , le risate non sono fuori luogo e che Landini ancora non conosce bene come comportarsi le risate erano vere , le botte anche ma le hanno prese quei disgraziati licenziati e per di più anche ricattati , nel silenzio più ASSOLUTO
Avrei gradito che i nostri parlamentari prendessero posizione nei confronti del amministratore delegato del AST , che ricatta i lavoratori , o tornate al lavoro o non vi paghiamo lo stipendio ( di ottobre )
Altro che articolo 18 questo è ricatto e lesione ai diritti di sciopero , sempre nel silenzio
Ma Landini che di questo ricatto perché non telefona al suo amico RENZI perché non prende posizione
Una cosa così è oltraggiosa e per me anche un reato limita la libertà di sciopero
Comunque tutti zitti

Riccardo Garofoli 03.11.14 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La correlazione tra i manganelli e lo scontro tra governo Renzie e sindacati mi sembra più che evidente, così come è evidente che le parole dei leopoldini Davide Serra e Pina Picierno non sono tutta farina del loro sacco, ma di qualcuno che trasuda ipocrisia da ogni poro, cioè il nostro vomitevole premier, il quale ha voluto gettare il sasso nascondendo la mano.

Le manganellate non sono altro che l'epilogo di questa strategia per andare allo scontro e far capire che chi è al governo userà il pugno di ferro.

Per quanto mi riguarda chi ha dato l'ordine di caricare è un mr nessuno che a sua volta eseguiva un ordine dai piani alti, se vogliamo andare a trovare un colpevole certo non era quel tizio, nè i ragazzi in divisa, nè tantomeno i manifestanti. Quella è stata una scena indecente voluta, cercando un qualsiasi pretesto, da chi sta in alto e che ha voluto mandare un messaggio, tutto il resto sono parole al vento di chi non vuole vedere la realtà

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 23:49| 
 |
Rispondi al commento

con questo post il m5s ha perso altri 3 milioni di voti.
complimenti.


Poi Beppe, anche il titolo del post mi sembra 'leggermente' sbilanciato.

Tu dici "Cittadini contro Cittadini"

Si certo...però da una parte c'erano cittadini protetti da casco, scudo e manganello.

Dall'altra parte dei Cittadini cosa c'era oltre le teste rotte??

Dino Colombo. Commentatore certificato 03.11.14 23:39| 
 |
Rispondi al commento

nel post precedente stamani, verso mezzogiorno, avevo chiesto che
un blog come il nostro avrebbe dovuto assolutamente occuparsi con un post centrale:

* della vicenda di Stefano Cucchi

* della vicenda delle manganellate ai lavoratori

...

non mi aspettavo certo questo ...
(e vedo che non sono l'unico)

Cla'

luci da Alcyone () Commentatore certificato 03.11.14 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa sera sulla 7.

I SERVIZI PRESENTATI SIA SULL'IRPINIA, COME QUELLO SULLE CASE OCCUPATE NEL QUARTIERE MOLISE DI MILANO SONO SCONVOLGENTI. COME CI SI PUO' DEFINIRE UMANI DIFRONTE A SITUAZIONI DEL GENERE !SI VERGOGNINO TUTTI MA IN PRMIS TUTTI QUELLI CHE STANNO-TANTO PER DIRE - GOVERNANDO QUESTO TRABALLANTE PAESE E TUTTI QUELLI CHE L'L'HANNO GOVERNATO PRIMA . SI PREOCCUPANO ORMAI DA TEMPO DI SISTEMARE CLANDESTINI,PROFUGHI CHE SCAPPANO DAI LORO PROBLEMI E VENGONO A CREARLI DA NOI MA NON SI DEGANO DI AIUTARE GLI ITALIANI CHE OGGI HANNO PIU' BISOGNO DEGLI ALTRI ! FATE TUTTI SCHIFO !!!

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 03.11.14 23:36| 
 |
Rispondi al commento

E' la FISSA della non-violenza che vi fotte, uno dei peggiori Totem insinuati dal Potere nella coscienza degli uomini (altro meraviglioso è Nazione). Logico che poi vi si strizzi il cervelletto...cercando di far rientrare ogni discorso in quella logica!

E le rivolte arabe son state pilotate; e quelli sono infiltrati; e quegli altri sono provocatori; e quegli altri ancora hanno "deviato" dal percorso, e via deviando...

Se cercano di fregarvi la macchina esercitate violenza? Per bloccare quello scippatore ieri, quel (bravissimo) Senegalese gli ha messo le mani addosso. Ma se 4 gatti di accaparratori e i loro miserabili cortigiani ci spolpano giorno dopo giorno...nooooo eh siamo Ghandiani, cittadino poliziotto, hanno deviato e volevano - pensate!!! - andare sotto il Palazzo der Marchese der Grillo! Ehhh, i Poliziotti stanno "facendo il proprio dovere"! Ahh, e quegli altri no eh???

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi Signbor Gerarda se io volessi manifestare con un centinaio di miei amici che ne so, contro la tassazione CRIMINALE al 64% chi mi garantisce che io ed il manipolo di amici non riceveremo una fracca di democratiche legnate?

Se io alzassi un braccio mandando affanculo qualcuno le prenderei queste democratiche legnate o no?, e la carica quando la lanciate?, posso vedere preventivamente le "regole d'ingaggio" che utilizzate?, no perchè quando feci il militare mi fu prospettato che in caso di scontri duri con manifestanti (che avremmo potuto fronteggiare in casi gravi) avrei potuto ricevere l'ordine di SPARARE ai più facinorosi, nel mio plotone c'erano due avvocati che tentarono di obbiettare qualcosa, ma ils ergente istruttore fu molto rpeciso, spero che dal 1980 le cose siano cambiate, perchè la libertà di manifestazione è un diritto di cui gono solo gli stati più evoluti.....

Mi perdoni, ma dopo la morte del Cucchi epr digiuno prolungato sono un po' diffidente nei riguardi della sua intervista colma di efficente buonismo.....

Arturo Arti 03.11.14 23:33| 
 |
Rispondi al commento

pensavo che la polizia fosse altro
invece quest intervista vi riporta indietro alla riforma dell 80

roberto v., parma Commentatore certificato 03.11.14 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Sbaglio o c'è un forte odore di sinistrati
Votate Landini W Landini
Ops troll da tutte le parti
Se gli tocchi Landini si incazzano
Tutto credevo tranne di trovare degli infognati e volgari piddini travestiti
Per voi c'è tzipras che vi aspetta

Riccardo Garofoli 03.11.14 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe...impara una cosa...

GENERALIZZARE è sempre SBAGLIATO.

Non si può difendere un'intera CATEGORIA "a prescindere" come diceva Totò.

In OGNI CATEGORIA CI SONO MELE BUONE E MELE MARCE.

Qualche esempio? Aldrovandi, Cucchi, Quelli del G8,

E l'lenco è ancora lungo...

Quindi un pò più di OBBIETTIVITA' la prossima volta...azzz...


Mi chiedo fino a quando gli italiani saranno disposti a subire... Quando tempo bisognerá ancora aspettare perché ci sia una rivolta popolare perché ormai questo non assomiglia piú neanche lontanamente ad un paese democratico!

Carlo Rossi 03.11.14 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Mah, mah, sono perplessa!
Succede quasi sempre che le manifestazioni di piazza siano pilotate, che ci sia chi fomenta gli scontri per qualche ragione politica.
C'è chi afferma che anche le rivolte della "primavera araba" siano state pilotate per disegni politici segreti.
Però tutto questo buonismo del sindacalista poliziotto mi sembra molto ipocrita!!!
Dice:" posso assicurare che quando un collega è costretto a colpire un manifestante, un operaio che ha perso il lavoro, è molto dispiaciuto, sono cose che fanno male a tutti".
Vorrei tanto potergli rispondere guardandolo negli occhi che sicuramente il più dispiaciuto, quello che sente più male è l'operaio che riceve le manganellate!
Personalmente riuscirei a colpire qualcuno solo per difendermi ma non posso contemplare l'idea di colpire una persona perché mi è stato ordinato...anche i nazisti trucidavano la gente solo perché eseguivano degli ordini...bella giustificazione!!!
Ma una coscienza propria non ce l'hanno?
Mi dispiace ma non riesco a credere alla buona fede della polizia; negli ultimi due anni ho visto troppi video di manifestanti in Grecia, Spagna, Portogallo che venivano picchiati brutalmente dai poliziotti solo perché scendevano in piazza a protestare ridotti allo stremo dalle misure di austerità.
Se i sindacati di polizia e i poliziotti cercano solidarietà si rigirino dalla parte dei politici che invece proteggono e somministrino loro una buona dose di meritatissime manganellate...solo dopo questo sarei incline alla solidarietà verso i poliziotti.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 03.11.14 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azzo..ma sono l'unico che riesce a postare stasera o siete già tutti a nanna???...:))


landini ha dimostrato di essere leader
e riuscito a gestire la situazione
e la cosa si e girata verso la polizia
e la politica
trattasi di autogol
e d sputtanamento mondiale
pensate Amnesty anche in questo caso giustamente
ci dira quanto siamo in mano ad antidemocratici
io ho visto i filmati su raitre
e non ci siamo proprio e indifendibile
una polizia cosi andrebbe premiata e mandata a fare servizio in russia o albania
per inostri standard europei
sono troppo
grazie ai giornalisti e a chi ha registrato che ci permette di dire la verità
vergognosa la giustificazione politica
ma napolitano? non dice niente su queste cose?
ma sulle cose importanti dove sono le istituzioni?a menare chi protesta?
ueh ma dove cavolo ci stiamo intanando

roberto v., parma Commentatore certificato 03.11.14 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma io mi domando e dico...Ma nelle altre Nazioni CIVILI, le forze dell'ordine, TUTTE IN QUESTO MODO contrastano le manifestazioni di dissenso?

Sarebbe interessante sapere la 'media' di manganellate tra loro e noi...

Se da noi sono DI PIU'...EVIDENTEMENTE c'è qualcosa che NON QUADRA nelle 'sfere di comando' in Italia.

Dino Colombo. Commentatore certificato 03.11.14 23:13| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo sottostante potrebbe essere utile alla causa del M5S?
“Il Fiscal compact è nullo, il governo lo certifichi”. Parla Guarino
Dopo Monti la priorità è quella di archiviare un trattato illegale che strangola l’economia, dice l’ex ministro

Esistono ragioni politiche, economiche e culturali per rifiutare la dottrina dell’austerity che si è imposta in Europa, ma prim’ancora c’è una motivazione giuridica che dovrebbe obbligare il governo italiano – questo in carica e soprattutto quello che gli succederà – a liberarsi dagli attuali vincoli che gravano sulla politica di bilancio. A meno di non voler continuare ad “attentare alla Costituzione dell’Unione europea”. La tesi è di Giuseppe Guarino, giurista classe 1922, uno dei primi professori ordinari di Diritto pubblico alla Sapienza di Roma, che all’Università di Sassari ebbe come assistente Francesco Cossiga, poi a Roma esaminò Giorgio Napolitano, attuale presidente della Repubblica, e Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea. Guarino è stato inoltre amministratore e sindaco di società e istituzioni pubbliche, deputato con la Democrazia cristiana nella decima legislatura (1987-1992), quindi ministro delle Finanze nel quinto governo Fanfani (1987) e infine dell’Industria nel governo Amato tra 1992 e 1993. “Oggi però il mio atteggiamento è quello del medico”, esordisce in questa conversazione con il Foglio. E lo ripete spesso: “Sono come un medico, e mi limito a esporre la diagnosi, non voglio consigliare ricette. Il problema è che in troppi, anche tra i miei amici e colleghi, nemmeno mi contraddicono. L’atteggiamento è quello dei pazienti che non vogliono sentirsi dire la verità dal loro dottore”.
Il malato, in questo caso, è l’Europa intera. Guarino non lancia allarmi generici sulla disoccupazione o sul disagio sociale, piuttosto da mesi esamina il paziente e raccoglie tutti i risultati degli esami in alcuni faldoni, sempre a portata di mano.

Franco Panucci, Dinami (VV) Commentatore certificato 03.11.14 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a che gioco stiamo giocando??
Ricordi il tuo comizio di Lecce? Ricordi cosa dicesti: " Noi siamo contro le tre grosse sigle sindacali. I piccoli sindacati sono con noi! Come la Fiom, che lotta quotidianamente al nostro fianco..." Beppe, io sono stufo di svegliarmi un mattino con il M5S a sinistra, e il mattino dopo a destra... Finiamola con questo tatticismo per paura di perdere i voti. Questa tattica non mi interessa! Io voglio ritornare nelle piazze, lottando, difendendo i propri diritti sociali e civili con gli operai. Io voglio ritornare per le strade mano nella mano con il semplice cittadino che non ce la fa più per gridare insieme: FANCULO IL GOVERNO!!! FANCULO QUESTO STATO!!! Io voglio ritornare alle radici del M5S!
Attaccare Landini per la paura che possa portarci via i voti è la prova che noi viviamo e sopravviviamo sulle disgrazie altrui. Noi, come Movimento, siamo nati per curare le disgrazie, per curare le ferite di una Nazione, non per causarle a scopo politico.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 23:03| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

ho appena ascoltato capitan pizza su la3
intervistato da andrea scanzi
ma come cavolo si fa a non ammirare questa persona?
come cazzo si fa a parlare male di lui?
beppe per cortesia cerca di non rompere
e fai pace con pizza
basta cosi poco
l orgoglio mettilo da parte
lo sai io sto con te in tutto
ma basta poco
alza la cornetta che la gente aspetta
grazie Pizzarotti
cerca di andare più in tv

roberto v., parma Commentatore certificato 03.11.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Renzie oggi a Brescia ha 'esternato'...

"Se si vuole attaccare il governo ci sono altre strade, senza sfruttare il dolore dei disoccupati".

Che credibilità dare a uno che parla di 'dolore verso i disoccupati' quando poi vuole abolire l'articolo 18 che di DISOCCUPATI NE CREERA' A JOSA?...

Ma tanto questi sanno che agli italidioti si può dire tranquillamente tutto e il contrario di tutto...tanto abboccano sempre...

Dino Colombo. Commentatore certificato 03.11.14 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che il (S)governo avesse LA STESSA CELERITA' ad AUMENTARE LO STIPENDIO anche alle altre categorie di LAVORATORI...così come ha fatto PER LE FORZE DELL'ORDINE.

Pensate che hanno SOLO MINACCIATO lo sciopero della categoria prima di essere SUBITO accontentati.

Eehh..il POTERE sa sempre chi non farsi nemici...

I Medici e gli Infermieri per es?...Quelli possono aspettare...

Dino Colombo. Commentatore certificato 03.11.14 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, l'unico post che dovevi fare per mettere tutti daccordo era di ricordare alla polizia DA "CHE PARTE" DEVE 'GIRARSI' PRIMA DI MANGANELLARE.

Dino Colombo. Commentatore certificato 03.11.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Pier Paolo Pasolini:

« Ho passato la vita a odiare i vecchi borghesi moralisti, e adesso, precocemente devo odiare anche i loro figli... La borghesia si schiera sulle barricate contro sé stessa, i "figli di papà" si rivoltano contro i "papà". La meta degli studenti non è più la Rivoluzione ma la guerra civile. Sono dei borghesi rimasti TALI E QUALI COME I LORO PADRI, hanno un senso legalitario della vita, sono profondamente conformisti. Per noi nati con l'idea della Rivoluzione sarebbe dignitoso rimanere attaccati a questo ideale. »

Questa la spiegazione che lo stesso Pasolini da della sua poesia dedicata agli scontri di Valle Giulia, ma PCI e non PCI, mutati i tempi e i luoghi, il concetto del grande intellettuale è attualissimo se non usato e interpretato oggi superficialmente per assolvere gli uni e gli altri senza ricondurre nessuno dei due schieramenti ad una reale apertura di coscienza, la sola che renderebbe impossibile la manipolazione di entrambi.

Spero che la proposta di questo post tenda ad aprire un confronto di discussione mirato a cogliere le contraddizioni insite nella disposizione (vedi il tutto maiuscolo) ad essere manipolati, cittadini lavoratori per primi.

W M5S

maria s., ancona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera.

Fedeli nei secoli.....non leali nei secoli.

In poche parole, cambia la musica, Noi saremo sempre al fianco, dei nuovi suonatori del potere...

Con in più, tecnologia per il controllo di telefono, smartphone, tablet, computer, telecamere, gps, internet, siamo controllati e monitorati 24h su 24 tutto ciò che scriviamo, parliamo viene intercettato e archiviato e, potrebbe essere usato per accusarci di essere dei sovversivi, di essere contro l'ordine precostituito, ecc. e chi più ne ha, più ne metta.

NON SCORDIAMOCELO...il "Potere" ha paura di chi PENSA IN MANIERA AUTONOMA e magari riesce anche ad organizzarsi.

Immagina Nuovi Orizzonti. (silvio)

syly d. Commentatore certificato 03.11.14 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse vero che l’azione del gruppo di manifestanti che ha provato a forzare il cordone della polizia era premeditata dagli organizzatori per cercare lo scontro, vorrebbe dire che le botte più dure gli operai le avrebbero prese non dalla polizia, ma da chi ha detto di lottare per loro per poi rivelarsi ”pappa e ciccia” con Renzie.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Domanda dei 100 manganelli:

se uno scontro Polizia vs Operai è = a cittadini vs cittadini, perchè non applicare lo stesso principio ad OGNI scontro (fisico o meno) che accada entro i confini nazionali.

Esempio: Renzi, Berlusconi, Passera contro Disoccupati, Esodati, Operai...e chi più ne ha...

Dai, volemose bene è sempre cittadini vs cittadini...o NOO?? Ma che cazzo siamo la nuova Democrazia Cristiana?

Quelli si guadagnano da vivere OBBEDENDO a tutto quel cazzo che gli viene ordinato, ma c'è ancora qualcuno che ha ancora dubbi in proposito?

A Genova chiamarono - agli ordini dell'arbitro Gianfranco Fini - delle squadre "scelte"..e quelli c'erano...ed altri no. OBBEDISCONOOOOOOO! Punto!!!
-

p.s.
la canzuncella dei "cittadini" poliziotti di Bolzaneto:

"un due tre, viva Pinochet; quattro cinque sei, morte agli ebrei, sette otto nove, il negro non commuove"

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Landini VAURO Santoro della valle Airaudo qualche
civati qualche fuoriuscito dei nostri Et voila il gioco è fatto
Landini cerca solo la visibilità e un populista ha un buon seguito , d'altronde Vendola e sel si sono rivelati per quello che sono , parassiti , a Vendola è bastata una risata per sputtanarsi Landini e su la strada buona , o forse ride perché ha preso una botta in testa , o ride alle spalle vostre ?
È tutto qui quello che il post dice , Landini e in rampa di lancio , lo vedremo al fianco di cofferati? Non come candidato ma come capo mandamento

Riccardo Garofoli 03.11.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste persone che vanno a scioperare, il 90% sono quelli che danno il consenso ai veri manganellatori, che sono l'informazione che manipola le menti e crea false coscienze e false idee, poi ci sono i politici che da sempre li prende x il culo, e alla fine vengono usati dei cittadini maltrattati dallo stato, a picchiare altri cittadini.
Spero che la prossima volta quando daranno il consenso ai partiti, si devono ricordare che il potere lo daranno alle coalizione e di conseguenza ai Renzi di turno o ai Berlusconi di turno, tutto questo si traduce in manganellate di perdite di diritti e di reddito.

claudio a., verona Commentatore certificato 03.11.14 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Io sono figlio di un ex maresciallo dei Carabinieri. Faccio manifestazioni da 35 anni. Per 8 anni ho fatto il delegato sindacale, per diversi anni anche con la Fiom. In tutte le manifestazioni che ho partecipato, mai visto metalmeccanici che vanno allo scontro con le forze dell'ordine. Mai!
Però se si mettono delle persone in una piazza e si chiudono tutte le uscite, la situazione diventa incandescente, anche con chi, come gli operai, non hanno come loro obiettivo lo scontro. Parliamo di padri di famiglia, non stanno li per ... far casino, stanno li per uno scopo preciso.

La Polizia sa benissimo chi ha di fronte, come sa benissimo che in queste situazioni si cerca un contatto con gli organizzatori per evitare che ci siano casini. Ma se alla politica serve (in termini di consensi) che ci siano i casini, perché devono buttare fuori gioco fasce di persone che contestano, allora ci saranno i casini …. con la precisione della matematica. Come a Genova nel 2001, (dove mi sono salvato perché stavo nello spezzone della Fiom), come il 15 ottobre 2011 a Roma … Risiko allo stato puro. L’altra settimana a Roma, c'erano tutti i presupposti per far si che, la Polizia in quella piazza, evitasse quello che è accaduto, perché sa benissimo come si fa ad evitare che accadano certe cose. Semplicemente non c’era la volontà politica. Ma Landini è uno scaltro e non si è fatto infinocchiare, per cui ai politici gli si è ritorta contro la cosa.

Ed ora passiamo al Blog. Troppi troppi errori. Ho difeso a spadatratta la scorsa intervista a Gerarda, ma questa puzza di bruciato. Non è la prima volta che il Blog attacca Landini e la cosa mi fa incazzare un bel po’. Non bisogna esagerare con le generalizzazioni. Landini non sarà il massimo, con alcune posizioni non sempre condivisibili, però è per me una persona sincera che merita almeno la “sufficienza” in un panorama sindacale che fa completamente schifo. Se poi vorrà fare politica sono affari suoi, per ora giudico il suo agire sindacale.

Roberto Di Palma, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo post ritengo sia solo frutto di calcolo politico...quello che generalmente condanniamo !!!

stare dalle parte delle forze dell'ordine significa per me stigmatizzare anche e soprattutto quando queste fanno cazzate,
come hanno fatto con gli operai dell'AST,
a Roma non si è trattato di
"cittadini contro cittadini"

ma di datori di lavoro manganellati dai propri dipendenti,
che ovviamente non capiscono che la battaglia degli operai dell'AST come di tutti quelli che manifestano per difendere il loro posto di lavoro dovrebbe essere la loro battaglia...
perchè è dal lavoro degli altri che viene il loro stipendio...
medita blog...medita

maurizio monzi, amelia tr Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Prendo per buona l'intenzione di voler dimostrare con questo post che forse certi incidenti sono stati volutamente causati da chi sta tentando di sostituire l'ormai sputtanatissimo SEL di Vendola e della Boldrini con il partito di Landini. Però, se ancora una volta molti di noi hanno recepito un messaggio diverso da quello che ci si era proposti di far giungere, un po' di sana autocritica sulla comunicazione forse andrebbe fatta, visto che non può essere sempre colpa di chi "non sa cogliere il reale senso del post". In una trasmissione tecnicamente perfetta occorre che la totalità dell'emissione di un segnale venga completamente recepita dalla stazione ricevente senza alcuna perdita di dati e spesso ciò dipende dall'unità che invia il segnale. Per quanto mi riguarda, continuerò a sostenere con forza e convinzione il MoVimento sul tema dell'uscita dall'euro, ma in merito ad altre questioni importanti rimangono alcuni dubbi e qualche perplessità.

Giovanni Ernani (from budapest) Commentatore certificato 03.11.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ora spero tu proponga il video dal basso che si trova in rete dove è chiaro che i manifestanti hanno tutte le vie bloccate dai poliziotti.
Noi si da voce alla VERITA'!!!

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 03.11.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Landini sbrigati che Airaudo ti sta tenendo il posto in caldo
Airaudo a trovato il suo bacino tra l'iLVA e qualche uscita
Landi tu con questo popo de performance diventi ministro , me vojo rovina pure presidente
Ti sei perso tzipras va bè altro giro altro valzer
ma quanti farlocchi ve danno er voto
Poi ci si lamenta di Wanna Marchi
Questi votano tutto e tutti maltese e Spinelli commossi ringraziano Maltese di Piu , due stipendi
uno da euro parlamentare , aGonzi

Riccardo Garofoli 03.11.14 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Schiumo di rabbbia : viene pubblicato un post con le parole di uno che afferma "non ero lì" e "mi sono fatto un'idea". Non avendo nulla di concreto con cui attaccare i lavoratori AST e Landini vi aggrappate alle visioni oniriche di un poliziotto. E' lo stile di Sallusti e Belpietro. Una pagina orrenda di giornalismo.
Questa è diventata la linea informativa del Movimento ? Stare con la polizia che manganella i lavoratori e sostenerne le tesi per sentito dire ?
Orrendo. Un post orrendo. Forse il peggiore di sempre.

elisabetta z., Milano Commentatore certificato 03.11.14 22:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

La cogliona ha parlato...

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante assurde polemiche!Il titolo è chiarissimo: "la versione della polizia"! Non quella di Beppe o del blog, è la versione della polizia!
Ma leggere? No??

Rita L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 22:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi abbiamo un programma. Mi limiterei a parlare solo di quello. E' apartitico. Si potrebbe migliorare ma nessuno può criticarlo, non è schierato.
E un motto: tutti a casa.
Perchè non ci occupiamo di vincere invece di cercare grane?
Realizzato il programma tanti di questi problemi si risolverebbero da soli.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W Landini presto alla testa dei cretini
Che oltre alle botte se nun se sbrigano a torna a lavora manco i sordi de ottobre c'è ritrova ,
Operai votate in coro uno solo ,RENZI o Landini tanto è uguale . pe loro basta un voto un coro Dù euro o pure uno solo , po esse che te fá nò sconto mo che l'avoro ta torto de torno
Landini deve sostituire VENDOLA e sel , lui o gente sua
A proposito ma il fratello Airaudo sindacalista estremo com'è che nun se sente più , nun e che ce sta a pia gusto , tutta quella grana quanno la rivede
A lavorató ma a chi cazxo hai dato er voto
Tu le botte lui l'onori e le risate
Hahahahaaaa

Riccardo Garofoli 03.11.14 22:01| 
 |
Rispondi al commento

questo post fortunatamente è ben lontano dalle azioni che stiamo facendo con Luigi Di Maio per la vertenza AST... sono un dipendente delle acciaierie, nonché attivista a 5 stelle e sinceramente sono sconcertato e prendo tutte le distanze da questo post in un blog che finora ha parlato poco e male dei lavoratori e cittadini di Terni. Fortunatamente ci sono persone del M5S nazionale che ci stanno rappresentando molto più degnamente di quanto non faccia questo post... Caro Grillo, dai un'occhiata alle cazzate che scrivono qui, se no sei sulla strada giusta per farci cambiare idea... malgrado l'ottima politica che stanno svolgendo i nostri portavoce in comune... rettificate o date anche le versioni che vi hanno mandato i nostri portavoce, qualora non siano sufficienti le immagini mostrate da Zoro... In questi casi siete allo stesso livello di "Libero", quella pseudo testata giornalistica al soldo della casta e dei poteri forti... quindi mai dalla parte dei cittadini. Vergognatevi, voi e loro. Paolo


E' notizia di questa sera (tg3) che c'è l'audio di un funzionario di PS che ORDINA la carica. Lo stesso funzionario viene ripreso anche da una televisione ( e dà un'idea del suo livello di civiltà molto chiara). C'è quindi stata una carica di polizia, ordinata ed eseguita, non raccongtate altre balle. Poi un'altra cosa che mi sta pesantemente sui balls: non si chiede l'autorizzazione al qiuestore, al papa o alla madionna, si COMUNICA il corteo, che può essere vietato solo in casi eccezionali.

nicola solia 03.11.14 21:54| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA Due.

Mi sembra giusto spezzare una lancia per il Blog.

CITTADINI CONTRO CITTADINI era il titolo del Post, era la guerra tra poveri il messaggio che doveva passare.

Il problema è stato sottoporlo alla rete in un momento in cui la sentenza Chucchi ha fortemente scaldato gli animi.

Anche l'attacco a Landini coincide con un'intervitsa a un sindacalista di altra natura, chiaramete schierato con le forze di Polizia.

Per cui, o ci sono forti indizi di uno scontro cercato, o bisogna sentire anche l'altra fazione.

Bisognerà capire bene i fatti, perchè pare sia già nato il Partito Landini, un 10%, uno manganellato acchiappa tanti voti, a sinistra.

Aver sovrapposto Giustizia, Forze di Polizia, e un attacco alla Fiom, non è una buona cosa secondo me, quello che scrivo è un mio punto di vista.

Ricordate che è meglio sbagliare cercando di capire, che fingere di aver capito tutto.

Va recuperato un rapporto con le Forze dell'Ordine, ma con la parte sana, quella che non fa carriera perchè ha "troppo" rispetto per la gente.

Di Maio "rispettando" la sentenza Cucchi, accetta il fatto che un cittadino affidato allo Stato, possa morire di fame e di sete!

Di fame e di sete, dico, ma stiamo scherzando?

Passaparola di un sindacalista di Polizia, mentre una sindacato di polizia querela la sorella di Cucchi.

Cucchi non è morto di freddo, è morto di fame dopo che l'avevamo massacrato, la gente vuole che sia fatta luce sui fatti e perseguiti i responsabili, anche di quelli che la Polizia la attaccano, perchè i provocatori esistono da sempre.

I tempi di sicuro, dei modi ne possiamo discutere, ma qualcosa s'è sbagliato con questo Post.

Pasolini ha fatto una brutta fine su cui ancora, non s'è fatta piena luce, lo fate incaxxa du volte!

Buona Notte.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 21:52| 
 |
Rispondi al commento

La fame crea disagio, e l`italiota ha bisogno di molta fame per aver il coraggio di fare il passo decisivo. Solo quando capirà che non c`è più via d`uscita e non avrà più nulla da perdere,si deciderà, ma solo per forza maggiore...

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Di tanto parlare e sentire corbellerie..una cosa oggi che m'ha fatto sentire veramente triste..
Ermanno Olmi..l'ho sentito dire che i dieci milioni di ragazzi italiani morti nelle trincee della pima guerra ondiale..sono stati traditi..noi li abbiamo traditi..perché..non abbiamo spiegato a loro perché sono morti..nessuno glielo ha spiegato..dal 4 novembre 1918..

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 03.11.14 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh penso che a questo punto per correttezza ci vorrebbe un post che descriva quanto accaduto secondo gli organizzatori della FIOM .........
Io personalmente non mi fido delle parole dei funzionari di polizia soprattutto quando a tutti i costi devono difendere le proprie poltrone e quelle dei loro padroni .
Ricordo come fosse adesso quando in Valsusa durante il primo esproprio gasarono senza pietà l'intera Valle sparando il cs10 ad altezza d'uomo ! Beppe ti sei dimenticato ?
Io c'ero e so di cosa sto parlando ......... Per non parlare di altri sconcertanti episodi ben più drammatici e violenti a cui le forze dell'ordine si sono rese partecipi negando sempre l'evidenza .
Mi spiace Beppe Grillo ! Questo post non regge .......questa .non è una guerra tra poveri perché i poliziotti sono super tutelati e pagati a prescindere ( si applichi anche a loro la possibilità di essere sbattuti fuori dal posto di lavoro quando sbagliano ) allora forse si potrà definire una guerra tra poveri ma ad armi pari. Sappi che la vita la rischiano tutti i giorni anche i lavoratori nel privato ! Andatevi a vedere le statistiche di morti sul lavoro e poi vedrete chi è più colpito !

Maurizio Bottaro 03.11.14 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Allora io non sono di DX e non sono di SX faccio sempre gli stessi discorsi e a volte vengo definito comunista altre fascista. Eppure le mie idee son sempre le solite. Landini non é senza colpe ovvio che abbiano cercato lo scontro tanto di mezzo ci va il povero stronzo poi lui va a leccare il culo a Renzi. I poliziotti devono sottostare a degli ordini ma presto anche loro saranno costretti a decidere da che parte stare,con il popolo o con gli oppressori del popolo. Qualcuno parla del caso Cucchi...un ragazzo ucciso...un omicidio di stato. Ci sono dei colpevoli e vanno trovati. Ma davvero credete che tutti i poliziotti o carabinieri siano pazzi invasati? Suvvia non ci possiamo più permettere di trincerarci dietro queste cazzate.

Antonio F. Malavenda Commentatore certificato 03.11.14 21:34| 
 |
Rispondi al commento

A me Landini non dispiace, infonde quell'adrenalina, quando s'infiamma....però bisogna considerare alcune cose, e non è per fare dietrologia:

x come stanno le cose, quel caso psichiatrico di Renzi non conserverà per molto il consenso plebiscitario che ufficialmente ha raccolto alle Europee;
a destra sta uscendo Lazzaro dal mausoleo di Arcore grazie al caso De Magistris e pare che Salvini stia attorno ad un 6%......

il PD ha bisogno, visto l'evaporazione di Sel, di procurarsi una minoranza di sinistra che raccolga gli scontenti, magari sottraendo voti al M5S....

Landini dice che non entrerà mai in politica.....

Vedremo, eh? Così capiremo, di conseguenza, come sono andate realmente le cose a Roma.

antonella g. Commentatore certificato 03.11.14 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dividi e impera.
Certo che ricucire questa società è dura.
Ricordo a tutti che siamo in una DITTATURA globale ove non vi è un dittatore ma un insieme di oligarchie.
In dittatura la GIUSTIZIA non esiste.
Vogliamo giustizia???
Occorre eliminare la dittatura pacificamente senza farsi male.
Come???
Come fanno i nostri rappresentanti standogli addosso con il fiato sul collo facendo le pulci e sputtanandoli ad ogni affermazione sbagliata.
Informando i cittadini con il passaparola.
Possiamo e dobbiamo fare meglio.
Due proposte già fatte.
1) Togliamogli il sonno.
2) Come scrive Max S.sciopero ad oltranza garantendoci i servizi senza manifestazioni solo dichiarazioni e rivendicazioni per questo tipo di sciopero occorre moltissima SOLIDARIETA.
Siamo in guerra contro questa DITTATURA globale è inutile aspettarsi GIUSTIZIA.
Grazie a tutti quelli che danno la loro partecipazione al movimento.

salvatore castellano Commentatore certificato 03.11.14 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Temo che il problema centrale del M5S che la linea viene determinata da uscite estemporanee di Grillo e staff e che manchi un dibattito ampio ed articolato, che è cosa diversa da votazioni sul web. Lo dico con infinita tristezza, temo che ci si stia avvitando..

Giancarlo V., Venezia Commentatore certificato 03.11.14 21:28| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di intervistare i sindacati di Polizia, perchè non intervistate gli attivisti e i Consiglieri Comunali del Movimento Cinque Stelle Terni che erano presenti alla manifestazione?

Samuele Bonanni, Spoleto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 21:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.businessinsider.com/beppe-grillo-trying-to-pull-italy-out-of-the-euro-2014-10

Tanti nemici, tanto onore

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.14 21:23| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ma ci pensate se al posto di Napolitano avessimo la Gabanelli, come voleva Grillo?
Qualche soddisfazione ce l'avrebbe data di sicuro, santa donna!

antonella g. Commentatore certificato 03.11.14 21:13| 
 |
Rispondi al commento

tra il POPULISMO, come "vicinanza al popolo e ai suoi valori", e DEMAGOGIA ,come comportamento politico che attraverso false promesse vicine ai desideri del popolo mira ad accaparrarsi il suo favore, il passo è molto breve.

Chiunque si avvicini al M5S aspettandosi posizioni o risposte demagogiche resterà sicuramente deluso

Se volete continuare a credere all'apparenza, tenetevi i Renzi e i Landini

All'operaio non far sapere dove il sindacalista sogna di sedere
18 aprile 2010 alle ore 2.44
All'operaio non far sapere dove il sindacalista sogna di sedere

Fausto Bertinotti:
Nel 1964 entra nella CGIL, diventando il segretario della Federazione Italiana degli Operai Tessili
fine carriera:
Il 29/04/2006 Bertinotti è eletto Presidente della Camera dei Deputati della Repubblica

Luciano Lama:
È stato uno dei più importanti segretari della CGIL in tutta la storia del sindacato.
fine carriera:
Nel 1987 fu eletto deputato come indipendente comunista

Sergio Cofferati:
segreteria nazionale della CGIL nel 1990. Nel 1994 diviene segretario nazionale
fine carriera:
Nel giugno 2004, Cofferati viene eletto sindaco di Bologna
Dal 23 maggio 2007 è uno dei 45 membri del Comitato nazionale per il Partito Democratico che riunisce i leader delle componenti del futuro PD

Franco Marini:
segretario nazionale della CISL nel 1985
fine carriera:
Eletto senatore alle elezioni politiche del 2006, è stato scelto come candidato alla presidenza del senato

Ottaviano del turco:
segretario aggiunto CGIL durante la segreteria di Luciano Lama (1970-1986).
fine carriera:
Nelle elezioni regionali del 3 e 4 aprile 2005 viene eletto presidente della Regione Abruzzo, per la coalizione dell'Unione con il 58,1% dei voti, e lascia l'incarico di Strasburgo.


ecc...ecc...ecc..........

STRAPPATE TUTTE LE TESSERE SINDACALI E ANDATE CON I CO.BAS!


Giudicare questi scontri è azzardato. Da quando ho la memoria mi ricordo che quasi tutte le manifestazioni del genere finiscono con i pestaggi o quantomeno con le cariche.
Dagli inizi anni 50 a oggi. Sia le studentesche sia quelle per il lavoro.
In mezzo a qualsiasi gruppo numeroso c'è qualcuno che vuole lo scontro. E' incontrollabile o quasi.
Sono inutili moviole o testimonianze di parte.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

caro Blog,
va bene discutere dell'attualità, ma guardiamo avanti. Vogliamo vincere le elezioni in Emilia Romagna! parliamo di queste cose e vediamo di battere il "BOMBA", facciamoci sotto al più presto.... e facciamoci sentire in televisione. Beppe forza lo sai bene .....che se non ci diamo una mossa arrivano i risultati di Reggio Calabria!! Sono stanco di perdere VOGLIO VINCERE!!!! Dai Beppe suona la CARICAAAAAAAAAAAA!

Enrico paolini

Enrico PAOLINI, MAGENTA Commentatore certificato 03.11.14 21:08| 
 |
Rispondi al commento

"Dispiaciuti"? "Sono dispiaciuti"?? Ma Vergognatevi!

maria grazia 03.11.14 21:07| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=QbtLj3LMyRs


io + guardo questo video e + ho la sensazione di qualcosa di...... "finto", almeno per come è cominciato il tutto.
é solo una mia sensazione, ma è bene ricordare che in Italia abbiamo "menti finissime".
cui prodest?

Saverio L., Italy Commentatore certificato 03.11.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

I problemi vanno risolti a monte da coloro che li hanno creati e dai loro complici e se questi non li risolvono per i motivi che si possono facilmente comprendere, quelli che subiscono possono solo passeggiare e magari urlare ma non possono fare altro perché l'ordine deve essere mantenuto, cioè i primi possono continuare a opprimere e i secondi devono continuare a subire.
Le cosiddette forze dell'ordine devono mantenere l'ordine, quello lì. E' la democrazia. Bye, bye everybody. Good luck.

Alberto Gramaccini 03.11.14 21:05| 
 |
Rispondi al commento

La polizia non centra un ca..o, è stato un test per capire le reazione del popolo, è stata la prova generale di quello che accadrà tra qualche mese, sanno benissimo che la situazione diventerà ingestibile, ora cercano solo di ingraziarsi i fedeli, prima dello scontro generale.

Bisogna mantenere i nervi saldi senza farsi prendere da gesti inconsulti.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini contro cittadini?
Cittadini in divisa contro cittadini disoccupati.
Cittadini in divisa contro lavoratori che pagano contributi previdenziali per pagare le pensioni ai cittadini in divisa,perché il loro datore dio lavoro, LO STATO, non ha versato i contributi.
Cittadini lavoratori, che pagano i manganelli e le divise dei cittadini in divisa.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 03.11.14 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Adesso s'interpella anche il sindacato della polizia?
Ma mi spiegate che bisogno ha la polizia di avere un sindacato?
Mi spiegate cosa ci sta a fare il sindacato nella P.A.???

venutalmondo *, Roma Commentatore certificato 03.11.14 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi fa più tristezza non é il post ma i commenti. Dimostrano purtroppo che una buona parte dei sostenitori del movimento non si sono ancora slegati da quella becera ideologia che ci domina da 70 anni che fa dividere gli italiani in guerre fra poveri.
E chi ha il vero potere gongola.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 21:01| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi può spiegare le ultime 5 parole dell'intervista di Pizzarotti?
E di grazia chi mi può dire quand'anche andassimo
al governo come si può ribellarci da BCE e Banca Mondiale ?
con più di mezza popolazione votante che preferisce un
telecomandato burattino
Qui occorre fare in fretta degli accordi internazionali una rete
con persone di tutti i continenti
Sono più ben informati i contadini guatemaltechi dei nostri
connazionali. E si impegnano pure di più nel ribellarsi alle multinazionali


Rosa Anna 03.11.14 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido l'ingenuo e velleitario tentativo di ricercare improbabili consensi nelle forze di Polizia pubblicando una intervista al sindacato Consap ponendo domande di cortesia per delle ovvie risposte. Anche il colpevole silenzio sul caso Cucchi va in questa direzione. Dopo i tanti errori appena commessi anche questo vi lascerà con un pugno di mosche in mano e tanti voti in meno.Questa deriva verso destra non mi piace,non.
è nel DNA del Movimento e mi allontana da voi.

Luigi Comina 03.11.14 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che non possiamo più ospitare una bella intervista di Idi Amina Dada: lui si che sapeva tenerlo l'ordine pubblico...!! Mi chiedo come ci si possa schierare a fianco di Ilaria Cucchi e nel contempo ospitare un a bella intervista del segretario del sindacato di Polizia, in qeusto momento poi!
Mi sbaglio o sono gli stessi che hanno denunciato Ilaria Cucchi? E ancora: i poliziotti possono manganellare cittadini che sono in piazza a manifestare per la perdita del lavoro (!!) solo perché questi vogliono esser ascoltati, e decidono di andare al Ministero? Ma stiamo scherzando? Ma avvertirli prima, usare altre stragegie non era proprio possibile? Non sarà che a diversi poliziotti (non tutti) piace usare la forza (e qui di esempi ce ne sono parecchi...).
Avati così e il Movimento arriva al 5%... (e dire che lo spazio per fare una vera opposizione a questi pagliacci del governo ci sarebbe!
Una domanda a chiudere: Beppe, sei stato minacciato? No perchè se non è così la cosa si fa preoccupante. Fatti vedere, ma da uno bravo...! Alberto

alberto mezzavia, montignoso Commentatore certificato 03.11.14 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo post é una vergogna.

sterox 03.11.14 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Cenare e dopo leggere questo post non è salutare.

Mi associo ai tanti che si stanno rompendo i coglioni di questo andazzo di Beppe Grillo e di tanti "tifosi" M5S...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.11.14 20:55| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Questo posto e' vergognoso, ora, come elettrice del m5s, esigo un post su Cucchi! Non avete detto niente! Come è possibile? Caro Beppe, stai rovinando tutto, ma chi ha deciso di pubblicare quest'intervista ? Nel giorno in cui il sindacato di polizia ha querelato la sorella di cucchi!? Se ne sentiva il bisogno? se continuate così sara veramente dura. Basta con questa deriva destroide, mi appello a tutti i parlamentari del movimento, che sono bravissime persone e che stimo, vi prego fate qualcosa o tutto andrà in malora.

Simonetta negri 03.11.14 20:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il M5S sta dalla parte di chi manganella i lavoratori me ne vado.
Ripigliatevi!

Lorenzo M. Commentatore certificato 03.11.14 20:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

CITTADINI CONTRO CITTADINI?
IO sono un cittadino... perché NON PICCHIO persone anziane inermi con le mani alzate o quando sono a terra.
Loro, quelli che hanno picchiato, sono vigliacchi picchiatori.
E QUANDO AMMAZZANO QUALCUNO DENTRO FANNO QUADRATO E PROTEGGONO GLI ASSASSINI.
Ci sarà qualche brava persona, ma non quelli con il manganello.

Giacomo I. Commentatore certificato 03.11.14 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, o chi per te ha deciso di pubblicare questa intervista, stai rovinando tutto! Ora mi aspetto un post su Cucchi, lo esigo come elettrice M5s!!! Quando deciderai di metterti un po' da parte spero non sia troppo tardi per il movimento.

Simonetta negri 03.11.14 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per me in un paese civile nessuno ordine alla carica se proprio non è necessario.

Matteo Pietri Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poliziotti infiltrati? può anche essere un alternativa, può essere?

L`itGLIA È IL PAESE DELLA MENZOGNA E DEL MALAFFARE.

NESSUNO È CREDIBILE!

LA CREDIBILITÀ E LA VERA DISGRAZIA DELLO STIVALE!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Le forze dell'ordine, tutti bravi!!!
Chi manifesta e prende botte,ben gli sta..pezzi di me...
Questo è il tono(c'è anche di molto peggio) di molti commenti in merito a questo disgraziatissimo blog.
Occhio,con la connivenza di certa gentaglia non si va da nessuna parte.
Non si può giustificare la violenza di nessuno,ma soprattutto delle forse di polizia.
Non scordiamoci di GENOVA,LA DIAZ,BOLSANETO e Aldrovandi,Cucchi ecc.ecc.ecc.
D'altronde in Italia non è previsto il reato di tortura.Chissa perché.

guido calabro 03.11.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del BLOG,

cosa avete deciso di fare?
Di correre velocemente verso l'irrilevanza politica?
Di perdere altri 2 o 3 milioni di persone che la pensano come me e che vi hanno ripetutamente votato??
E' possibile che dopo giorni e giorni di silenzio su movimenti e proteste operaie che hanno attraversato l'Italia (anche se cavalcate dai sindacati) voi usciate con un'intervista a un poliziotto??
E' qualcosa di vergognoso e che testimonia di un pericoloso scivolone a destre (destra e sinistra non esistono ma questa è proprio la vecchia e conservatrice destra)..
Datevi una mossa prima che sia troppo tardi.
Ciao e spero in un ravvedimento

roberto d. 03.11.14 20:34| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Io non ce l'ho nè con la polizia nè con gli operai, i primi son li per lavoro e i secondi per difendere il proprio posto. E' ovvio che le manifestazioni son organizzate e quindi viene autorizzato un percorso, ma se 20 persone si staccano dalla manifestazione non te la puoi prendere con l'organizzatore perchè non li può prendere per mano uno per uno. E se quei 20 vogliono andare da un'altra parte senza fare violenza a nessuno, magari la polizia può pure parlarci, o bloccarli senza dover caricare no?
Ma la situazione nasce tutta dalle idee renziane di consegnare il paese alle lobby e vendere pure le mutande dei lavoratori e in queste condizioni se qualcuno protesta io sono con lui, che si chiami Landini o M5S.
In questi giorni ho sentito Landini ricordare a Renzi che non è stato eletto, che rappresenta gli industriali, che il famoso 40,8 in realtà è il 40% del 60% (visti gli astenuti), che deve opporsi all'UE anzichè fare finta e poi adeguarsi a ciò che vogliono loro.... Non mi pare che dica cose diverse dalle nostre, l'unica differenza è che lo fa in tv dove noi non riusciamo ad andare o a sfondare.
A questo punto siccome riconosco in Renzi un pericolo, tutti coloro che lo combattono mi vanno bene, anche se so che alcuni adesso abbaiano pur avendo gli scheletri nell'armadio. Ma quando si cerca di abbattere una dittatura (sorridente e su carta patinata, ma pur sempre dittatura!) le opposizioni non si fanno la guerra ma la fanno al dittatore! Quando in Italia nacque il Comitato di Liberazione Nazionale, dentro c'erano le anime più diverse ma in quell'occasione erano unite contro un obiettivo; e quando raggiunsero l'obiettivo, ognuno tornò sulle proprie posizioni.
Con ciò non prefiguro alleanze ma voglio dire che se iniziamo ad abbattere FIOM, CGIL, Salvini, Vendola, ecc.. alla fine resterà solo la nostra voce critica, ed è più facile zittire uno che 4-5 soggetti!
Quindi certi post sarebbero da evitare per non fare il gioco preferito del governo: il "divide et impera"

Stefano V., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 20:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il Landini è in uno stato confusionale.

Dovrebbe sapere bene quale la sinistra e quale la destra ma evidentemente, come le immagini delle telecamere documentano, non ha più le idee molto chiare pure lui.

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 03.11.14 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Gli ordini impartiti alle forze dell'ordine sono ordini dati ad un "corpo solo", non sono individuali. Pertanto, il singolo non c'entra.

Poi, tra le forze dell'ordine, ce ne sono alcuni particolarmente rabbiosi, frustrati e accaniti che non vedono l'ora di menare le mani.

Quindi, più che mettere il numero sul casco, bisognerebbe fare frequenti perizie psichiatriche , anche perché non ci dimentichiamo che possiedono una pistola e non solo manganelli....

marina s. 03.11.14 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Della serie "a pensar male..." : prima di manganellare la testa del corteo con il capo del sindacato metalmeccanici, credo che i poliziotti abbiano avuto l'"OK" da qualcuno molto in alto....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se nn eri presente cosa commenti a fare? Sappiamo quale à iil ruolo delle cosidette forze dell'ordine la Diaz e la Bolzaneto ci hanno aperto gli occhi, i comportamenti vergognosi e criminali nei confronti d indifesi cottadini come Aldovrandi e Uva ci hanno confermato qual'è l'intima natura dei cosidetti tutori dell'ordine. La vergognosa omertà e le complicità di stampo tipicamente criminale durante le indagini per i fatti che coinvolgono poliziotti ci fanno vergognare di essere italiani,
A qst cose si aggiunge Grillo e i suoi deputati che in preda lla più completa confusione mentale vitano una legge criminogena che abolisce il reato di immigrazione clandestina. Qst post aggiunge confusione a confusione.....un movimento politico senza anima con le idee confuse senza un vero leader è dstinato alla scomparsa ed è su qst strada che si avvia il M5S.
Devo purtroppo confessare che nn ho nessuna voglia di rivotare il M5S, sopratutto dopo qst post.
Al dirigente sindacale del Coisp un invito ad essere èiù aggressivi contro gli ultras, cge come gli extraparlamentare di una volta vi fronteggiano senza paura. La non violenza senza un grande leader è solo vigliaccheria spicciola.....

Giuseppe Strazzeri (beppevicenza), Vicenza Commentatore certificato 03.11.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

M5s, Pizzarotti: “Serve una squadra di governo. Non solo Di Maio in tv”


Il primo cittadino di Parma torna a parlare di politica nazionale e intervistato da Andrea Scanzi su La3 (in onda il 3 novembre alle 22) non nega le difficoltà di rapporto con Grillo:

"Si percepisce che io non abbia più feeling con lui, ci vorrebbe molto poco anche a chiarire"


http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/03/m5s-pizzarotti-serve-squadra-governo-non-maio-in-tv/1188756/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo con renzie quando dice "non c'è un uomo solo al comando". Infatti nessuno ha mai pronunciato la parola "uomo" difficilmente accostabile a lui.

anna sono, olbia Commentatore certificato 03.11.14 20:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bastonate e acqua fresca!

Luca 03.11.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

questi a roma si chiamavano pretoriani, ora il nome è cambiato ma fanno la stessa repressione.....

aldo delli carri 03.11.14 20:23| 
 |
Rispondi al commento

La Polizia sa che tutti gli operai che manifestano hanno ragione, i Poliziotti, loro compresi, hanno sicuramente figli, genitori, amici che sono disoccupati o che hanno grosse difficoltà, come spiegheranno a tutti loro che manganellano persone che lottano per mangiare? Hanno il coraggio di dire loro la verità oppure cercheranno delle scuse?

Stefano 03.11.14 20:19| 
 |
Rispondi al commento

....nulla accade per caso .....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Manganellare i vermi schifosi che frequentano i centri sociali, deve diventare una prassi per tutte le forze dell'ordine.
Dove si inseriscono loro, anche delle giuste e doverose manifestazioni, finiscono per provocare incidenti e feriti.


gianfranco chiarello 03.11.14 20:13| 
 |
Rispondi al commento


c'e' chi vuole l'elmetto numerato chi le telecamere, i droni, i satelliti della nasa e codici alfanumerici sulle tute...

IO VALGO 1 E DICO CHE SERVIREBBE:

prima di uscire in missione e al rientro un bel test antidoping..e che' solo la pellegrini deve svegliarsi all'alba per farsi schedare per fare na nuotata e no...no...

beppe le verita' a meta' fan schifo-

mary dg 03.11.14 20:12| 
 |
Rispondi al commento

-----L'ENNESIMA BEFFA DEI SINDACATI AI LAVORATORI----

i sindacati proclameranno lo SCIOPERO GENERALE!

Essi sanno benissimo che 24 ore di sciopero generale serviranno solo a salvare la faccia ai sindacati, ma serviranno a nulla ai lavoratori.

SOLO LO SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA SAREBBE INDISPENSABILE PER UNA SVOLTA, MA SI GUARDANO BENE DAL PROCLAMARLO!


che strano paese l' italia ........i manifestanti che hanno seguito il percorso stabilito sono forse stati maltrattati ?
voglio sperare che i venti manifestanti che hanno cercato lo scontro non siano stati mandati a farlo per permettere ai Landini di turno di farsi paladino dei poveri operai .
hanno tutto il mio appoggio ma sapevano perfettamente che cosa succede a chi tenta di forzare un cordone di polizia .

se la polizia fa un posto di blocco e vi intima l' ALT , vi fermate o no ?
smettete di guardare il dito , guardate la luna .

italia senza speranza .

dario a., brescia Commentatore certificato 03.11.14 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo post si presta a diverse interpretazioni, rese ancor più nebulose dai "si dice". Se alcuni capi della Fiom hanno cercato di aggirare il cordone di polizia, a che pro? Provocare la reazione delle forze dell'ordine? E se è così, a che pro? "Provocare" la reazione dello stato affinché si abbia il pretesto di abolire le manifestazioni che tanto irritano il caro renzie e accoliti? Quindi Landini si sarebbe prestato a questo? Oppure è stata una operazione studiata da altri? Mah... A pensar male si fa peccato e tutto quel che segue, ma di chi devo pensar male?

anna sono, olbia Commentatore certificato 03.11.14 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT. Da cittadino che crede fermamente nel movimento 5 stelle come unica alternativa per risollevare questo paese...chiedo se non sia giunto il momento "visto la drammatica situazione" di intraprendere iniziative e manifestazioni di piazza! contro un governo infame! per dare una scossa e un segnale forte di presenza!!

nando ., parma Commentatore certificato 03.11.14 19:51| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA QUALCUNO CHE AVVISASSE AD "ALTA VOCE" I MANIFESTANTI CHE ERANO FUORI DAL PERCORSO PRESTABILITO MICA ERA POSSIBILE, PRIMA DI PASSARE ALLE MANIERE FORTI ?

Paolo R. Commentatore certificato 03.11.14 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto chiaro, il governo, e il tipetto che lo comanda ora, hanno deciso il pugno di ferro, non vogliono disturbi. È una dichiarazione di guerra, con firma. Ci saranno proclami, la specialitá di renzi, che sta mostrando bene quanto vero era l'orribile presentimento, quasi certezza. Del resto sembra che la manovra (manovra?) non avrà effetto sull'economia, e come potrebbe averla? Per smuovere l'economia bisogna toccare interessi che non voglio essere toccati. È una guerra, basta e il problema è che se fisica, i veri responsabili nonn sono presenti fisicamente, mandano i poliziotti nelle piazze. Una cosa è certa, Renzi non avrà tra breve fegato ad andare in piazza. Saluti da berlino.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 19:46| 
 |
Rispondi al commento

DIVIDI ET IMPERA...

Divide et impera (dal latino dīvide et īmpera, letteralmente «dividi e comanda»)

è una locuzione latina tornata oggi in uso, secondo cui il migliore espediente di una tirannide o di un'autorità qualsiasi per controllare e governare un popolo è dividerlo, provocando rivalità e fomentando discordie.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da protestante non mi puoi dire devi fare questo tragitto e devi andare per forza in quella piazza a protestare ma che caxxo di protesta un giro in strada e basta una sfogatina governo ladro e poi a casa , Budapest sa protestare civilmente lanciando oggetti in segno di protesta e la polizia guarda . L'italia è una forza dittatoriale dove il bastone colpisce il povero cristo in croce ...mentre il ladrone ruba indisturbato il povero cristo in croce che tutta la vita a sgobbato per il ladrone.

raoul romano Commentatore certificato 03.11.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con i piu' deboli quindi von i manifestanti,non certo la polizia CHE STA COMUNQUE DALLA PARTE DEL PIU' FORTE,CHI COMANDA E CON TUTTA FRANCHEZZA QUESTO POST.MI LASCIA ALLIBITO,pensiamo che qui' si chiede spesso di scendere in piazza!!!e non penserete che la polizia sara' tenera se cio' accadesse,probabilmente non ci interessa perché siamo troppo fighetti per essere in grado di attuare una lotta attiva sopra le righe????

Gabriele M., Aosta Commentatore certificato 03.11.14 19:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DIVIDI ET IMPERA...

passano gli anni ,ma la STORIA e la STESSA...POPOLINO CONTRO POPOLINO...

mentre gli ALTRI GODONO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Dopo un post di questo tenore(e non un accenno alla faccenda Cucchi)credo che un vaffanculo te lo sia proprio meritato caro Grillo.Per non parlare poi delle stronzate sull'essere gandhiani.Si ha quasi il sospetto, che tu sia molto utile a questa feccia.

michele gianga, rn Commentatore certificato 03.11.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le forze del (nuovo) ordine (mondiale) difendono i privilegiati dalla rivalsa dei tartassati.
Per questo si beccano la loro meritata dose di odio popolare.

Se volessero evitarlo basterebbe tornare al servizio dei cittadini, e per esempio mettere la targa sul casco, o denunciare chi ha ammazzato di botte un detenuto, o isolare e arrestare i corrotti ..... già ma poi non sarebbero più privilegiati!

Si sono venduti l'anima per le briciole del banchetto.

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.11.14 19:39| 
 |
Rispondi al commento

La Polizia mentre difende le Istituzioni da pericolosissimi criminali:


https://www.youtube.com/watch?v=t4JcuIaUYPE

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta linea Di Maio-Lombardi sulla polizia è fallimentare e dissociata su tutta la linea.

Sblocco stipendi: perché loro sì ed altri rami della PA ben più importanti no? O si sblocca per tutti o non si sblocca per nessuno!

Così ora che cerchiamo di ingraziarci i sindacati di polizia, di cui farei volentieri a meno, ci dimentichiamo da dove veniamo? Ma ci ricordiamo delle manganellate per la giustissima battaglia contro il TAV? O della mattanza della Diaz? E delle minacce ai poveri cittadini che stanno subendo il Terzo Valico?

Così succede che non puoi sparare a zero sulla ridicola sentenza Cucchi e sulla vergognosa querela del Sappe ad Ilaria Cucchi?

Certo, le mele marce ci sono e sono magari una minoranza (anche se ogni volta che vedo queste sottospecie di guerriglie, la colpa è di chi ha il manganello e non è identificabile). Una manganellata ad un sindacalista non mi dispiace, ma ci rendiamo conto che da un lato esce questa intervista che scarica la colpa sul corteo (in parte vero perché si è mosso alterando il percorso comunicato), mentre dall'altra chiediamo la sfiducia ad Alfano? Ci rendiamo conto che i dirigenti lì presenti hanno ORDINATO di caricare un corteo di persone che stavano semplicemente andando al MEF? Ma di cosa parliamo?

Mi spiace Beppe, qui stiamo cannando totalmente strada. Non si tratta di stare con o contro la polizia, si tratta di stare pro o contro un metodo folle e violento!

Manuel Meles, Savona Commentatore certificato 03.11.14 19:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PASSAPAROLA.

Io non c'ero, ma me l'hanno raccontato, l'ho visto nei video.

Già partimo male col, "sentito dire", poi, nella guerra tra poveri, i manganelli sono solo da una parte.

G&C "rientrate" in questo Blog per favore, tornate a bordo caxxo! :)

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito l'accanimento contro questo post nei commenti: anch'io ho orrore delle manganellate dei poliziotti nei confronti dei manifestanti, anch'io penso che tanti abusi di potere sono regolarmente criptati, ma qui non mi sembra che nessuno abbia preso le parti delle forze dell'ordine. E' stata riportata un'intervista e un commento finale del segretario dei sindacati dei poliziotti,ma non ho avuto la sensazione che il post volesse giustificare la degenerazione violenta di quella manifestazione. Anzi, credo che l'interesse del M5s sia proprio quello di indagare e cercare gli errori. O è vietato parlare? Chiedere spiegazioni? Abbiamo solo voglia di "caricare" a nostra volta contro tutta la polizia? E se invece non caricassimo tutti insieme contro la fantastica casta?
Penso che ci sia una volontà a monte che voglia destabilizzare ogni sicurezza, da quella morale a quella materiale, penso che ci sia proprio la voglia di fare esplodere un'energia negativa che, invece, il M5s cerca invano di contenere, credo che ci sia un tentativo di deviare le opinioni in opposte direzioni per ottenere ancora più caos e un popolo caotico, alla fine, è più facile da reprimere. Mai come ora bisogna stare in guardia ed evitare le trappole.

emmanuela courlios, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 19:32| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gente credo che sia il momento di fare il punto della situazione
1 sanno tutto,umori,quanti soldi abbiamo ,chi pensa e come pensa ...
2 ci sono poteri forti divisi con i rispettivi ruoli
3 votare non se ne parla , se anche fosse è facilmente manipolabile la cosa
4 ci mancava anche l'aeuropa ,sa tutto di noi ,consente deteminate cose e altre no ,fate voi..
5 possimao andare avanti per quanto tempoancora ? io dico circa un decennio ,poi una mattina ci ritroviamo a mangiare vermi e a guardarci in faccia stupiti , di cosa poi ?
6 non abbiamo molte alternative PRIMAVERA ITALIANA

secondome 03.11.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Poveri operai dell' acciaieria oltre che raggirati pure manganellati dopo pure ricattati
Si nun tornate a fatica lo stipendio de ottobre resta qua , nel silenzio più totale , mentre Landini se la ride , RENZI va brescia a bestemmia
A opera , ma a chi cazxo sei andato a vota
Certo ottanta euro so tanti ma pe poco tempo te l'ha fatti guadagna

Riccardo Garofoli 03.11.14 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post è un posteriore.

Francesco D., Carrara Commentatore certificato 03.11.14 19:22| 
 |
Rispondi al commento

comunque anche tu grillo hai forzato i blocchi no tav ti avessero manganellato???? mi dispiace vedere che provate a far sembrare colpevoli gli operai e chi li sostiene Landini, loro solno le vere vittime anche se avessero invaso un percorso non erano armati avevano tra le mani solo uno striscione ed erano li per difendere il posto di lavoro e la sopravvivenza......mi hai delusa

emanuela sanmartino 03.11.14 19:20| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione la polizia
prendendo le promesse del premier:" il posto fisso non esiste più"
si fa di tutto per difenderlo

psichiatria. 1 03.11.14 19:20| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se i manifestanti la prossima vorta se portano un ber tondino da carpenteria der 20 scommettete che li fate passá?
Ma tanto caro il mio aigor tu nun ce sarai uguarmente....tu fai er sindacalista mica er poliziotto....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando alla POLIZIA sara' dato l'ORDINE di SPARARE SUI MANIFESTANTI,cosa fara'????


ps.

o di ARRESTARE i MILITANTI 5 STELLE ????

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Va in scena la solita commediola
Sto cercando di sopravvivere a me stessa per vedere quando
i cittadini riusciranno a condannare queste caricature di politici
per crimini di genocidio
Tutto il resto è noia

Rosa Anna 03.11.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E quell'altro..che dice che non si può più separare gli operai con i padroni..quando vedrò un padrone col sangue in testa per una manganellata..ci credo..ma chi cazzo ce l'ha messo la sopra quel coglione..

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 03.11.14 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che sia bene accertare la verità, vedo però che a Grillo piacciono le contrapposizioni, contrappone la polizia e gli operai, contrappone lui con Landini.. Dico che gli elettori hanno le tasche piene di gente che guarda gli orticelli personali. Dico che al 31 del mese in banca ci sono 200 euro pur lavorando in 2 con 2 figli a carico. Vogliamo votare tutte le persone credibili che insieme ci portano fuori da questa melma programmi alla mano

Paola F. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sì, lo dico: questo post...


https://www.youtube.com/watch?v=7Sv7wAiJG0E

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X H H
Tzipras ti chiama
Pronto haller ci sei batti un colpo Spinelli maltese
Tra un po' Vauro e compagnia cantante
Landini e lo scendiletto di Renzi
Svejate
Sarà la lista nazional popolare dei desaparesidos de Sinatra con Landini capo cuoco
Già è in atto in Liguria si presenta cofferati
Lo stesso che ha lasciato il comune di Bologna
SVEJATE a bello

Riccardo Garofoli 03.11.14 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Questo post non merita risposta!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 19:04| 
 |
Rispondi al commento

MA NON LO CAPITE CHE CI USANO UNO CONTRO GLI ALTRI PER I LORO SCOPI PERSONALI!? Il caso Cucchi è un altra cosa! E qualunque cosa dice Beppe viene sempre strumentalizzata!SE C'ERA GRILLO O UNO DI NOI CONTRO LA POLIZIA AVREBBERO DETTO CHE SIAMO DEI PROVOCATORI! Gli " operai" fa più scena di cittadini lavoratori ! É evidente che sono stati usati lavoratori esasperati!e fare il poliziotto in uno stato morto come quello italiano è un lavoro di merda come tutti gli altri! FAREBBERO BENE A RIBELLARSI ANCHE LORO!SE ERANO ALTRI LAVORATORI O CITTADINI A PRENDERE BOTTE NON SI SAREBBE SENTITO NULLA " SI SVEGLIA LANDINI E TUTTI CI CASCANO! Questa intervista è coraggiosa perché il m5s è l 'unico che può anilazzare i fatti nel concreto senza posizioni da difendere in modo strumentale!

Davide Marini 03.11.14 19:01| 
 |
Rispondi al commento

ha sbagliato la fiom
non si manifesta più così da anni
l'inserimento dei black blok ha portato "l'opinione pubblica" a screditare qualsiasi manifestazione che provochi violenza.

si manifesta con la "cozza" come il cozza day, per dire..

altrimenti ci si veste adeguatamente, con scarpe infortunistiche, giubbetti in kevlar, guanti a scelta, elmetti specifici.... tutti prodotti a norma antiinfortunistica, almeno le dotazioni...

psichiatria. 1 03.11.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento

OT.

pero' questa storia di CUCCHI e la SORELLA ha un po' rotto i coglioni...

facciamo un po' di chiarezza con serieta'...


chi ha SBAGLIATO PAGHI,su questo penso SIAMO TUTTI D'ACCORDO...


pero' vanno valutate anche tante situazioni che girano intorno a questa storia....


LA SORELLA si è candidata con INGROIA e FAVIA,sfruttando il CIRCO MEDIATICO...


LA FAMIGLIA di CUCCHI,è stato detto in TV, abbia gia' ricevuto UN MILIONE di EURO di RISARCIMENTO dalle ASSICURAZIONI..


morale...

chi DEVE PAGARE ,PAGHI SENZA OMBRA di DUBBIO,c'è una VITA in BALLO....

pero' TUTTO IL CIRCO MEDIATICO che si porta DIETRO,e gli INTERESSI PERSONALI di CONTORNO ,NON MI PIACCIANO PER NIENTE...


ps.

quanti CUCCHI MUOIONO OGNI GIORNO,si SUICIDANO,senza che VAURO faccia una vignetta in DIFESA ???

siamo alle solite cose ITAGGGLIANE...il CIRCO MEDIATICO..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pè tutti e pè nessuno....vorrei che qua sopra se parlasse de quello che stá a combiná er governo sia a livello nazionale che internazionale....de artri argomenti nun me ne frega un cazzo....só firm giá visti(cucchi,landini etc) argomenti de distrazione de massa pè i soliti boccaloni che je vanno appresso!
Ce mancava er sindacalista della polizia che te spiega perbene er perchè se mena all'operai....je lo spiegherei io se lo mannassero affanculo dal lavoro e poi lui protestasse!
Bonasera in controtendenza.....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi per dar contro a Landini che ci prende i voti perché noi non andiamo in piazza con gli operai, diamo ragione alla polizia che ha torto marcio?
Proprio dopo la sentenza Cucchi?

COMPLIMENTI STAFF!!

lorenzo da pozzo 03.11.14 18:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fateve na domanda e fatevela na risposta
Ma LANDINI lo avete mai visto negli anni vicino al m5s
Ora dateve na risposta
È la risposta è???
Landini il populista che fa bene alla linea de sinistra svendola a fallito l'hanno scoperto
Come spero hanno scoperto tzipras
almeno Spinelli e maltese stanno mejo de prima
Poveri sinistrati pure raggirati oltre che manganellati
W Landini

Riccardo Garofoli 03.11.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

La tua ombra riflessa nella lampada:

Quando nel buio poniamo la faccia davanti a una lampada ad alto voltaggio (voltaggio guadagnato con anni di prepotenza selvaggia e accrescimento finanziario sotto ostaggio). L’ombra che ti trascini dietro è immensa, quasi sproporzionale alla sagoma della faccia, più grande quindi rispetto alle tue reali cellule e molecole non ancora represse. Ombra oscura, forse fin troppo oscura, e soprattutto, priva di colori e buia, quindi, inconoscibile e incomprensibile al terzo occhio che proviene dall’ignoto costituito da armadi e cassettiere colme di argento e traboccante ignoranza persuasiva che non è riuscita a spolverare neanche il vento. Questa viene colmata, quasi inevitabilmente con le tenebre, i pretesti della droga e finti ma sempre in voga, vizi dell’alcol. Ma in realtà è soltanto lo specchio dell’impudenza, che, con una mezzaluna calata dall’alto a mo’ di deus ex machina, a coperchio della U, diviene semplice impotenza. Soffocando quel raffreddato vapore che avrebbe prodotto la tua essenza. Allora, da sconfitto, torni ad osservarla da lontano con un paio d’occhiali da sole in smoderata obbedienza. Obbediente alla tua stessa ombra riflessa che il silenzio autonomamente a suo modo compensa. Alta e ineguagliabile sarà la ricompensa di tutti quei cassetti così terribilmente profondi, così troppo ingordi. Ma lasciano la comprensione costantemente fuori dalla loro incolmabile dispensa dei ricordi.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 03.11.14 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Igor..tu hai detto che non c'eri..e che però un'idea te la sei fatta..
Io pure un c'ero..e mi son fatto l'idea mia..
Ora hai avuto un post 5S per dirla..ora la dico io se permetti..
Chi ci governa è una casta di parassiti che si nutre della gente che muore di fame..e che se ne sbatte dei nostri problemi..in piazza a Roma c'era il sangue degli operai..non quello della casta per cui voi lavorate..voi stavate dalla loro parte..il sangue era degli operai..
Ho detto la mia..
ciao igor..

Galeazzo R., GR Commentatore certificato 03.11.14 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sicuro di una cosa: se fosse stata una manifestazione di piccola imprenditoria a deviare dal percorso e scontrarsi con la polizia, avrebbe ricevuto subito il plauso di Grillo e di tutti i simpatizzanti di destra del blog. Ma gli operai no eh!? ....a maggior ragione se della FIOM. NOn sono un estimatore della CGIL, ma voglio dirvi che a dirigere questo sindacato non ci sono solo i DS, ma anche tante belle teste che hanno forte la coscienza di classe, i peggiori nemici di Renzi. Alla fine è così che finiscono questi movimenti estremisti filo parlamentari come il M5S: nel fronte reazionario anti-operaio. Ci saranno ancora tante battaglie dei salariati contro il potere dei governi dell'imperialismo capitalista europeo, la coscienza di classe maturerà...e i vari grillini in buona fede dovranno decidere da che parte stare.

emmegieffe 03.11.14 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Aver già incassato un milione e trecentomila euro di risarcimento, con la speranza di prenderne altrettanti dallo Stato, è un ottimo motivo per manifestare davanti alla Procura di Roma.

Le persone si devono amare ed assistere quando sono in vita, altrimenti si può anche avere il dubbio, che si voglia solo speculare sulla loro morte.

Anche la madre (patrizia moretti) del povero Federico Aldrovanti si batte da anni per ottenere Giustizia per suo figlio, solo che tralascia sempre un particolare imbarazzante.
Ha accettato due milione di euro di risarcimento, per non presentarsi in processo come parte civile.

gianfranco chiarello 03.11.14 18:52| 
 |
Rispondi al commento

.

Piero M., Milano Commentatore certificato 03.11.14 18:51| 
 |
Rispondi al commento

uffa che palle ...favorevoli al numero identificativo, pero'..., che palle sto pero'.
Non si sta chiedendo il tesserino che la maggior parte dei dip pubblici espone quando e' in servizio si chiede solo un numero che associ una divisa ad una persona, ma e' la polizia che conosce questa associazione, dove sta il problema?
Troppo comodo nascondere le responsabilita' individuali dietro l'anonimato del gruppo

Ettore ., Ciriè (TO) Commentatore certificato 03.11.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non può limitarsi a chiedere ed agire per una politica pulita e libera dalla corruzione.
Lo stesso atteggiamento lo deve avere anche con le forze dell'ordine e in qualsiasi settore della società in cui non si rispettano regole e buon senso.
Il post di oggi mi sembra ingiustificabile.

Si è usato il manganello su operai che lottano per non perdere il loro posto di lavoro!

Il M5S non può limitarsi a voler migliorare il mondo politico.
Anche il settore delle forze dell'ordine ha evidenti e gravi problemi che devono essere risolti se vogliamo diventare un paese civile.

E per tornare ad un argomento di poco tempo fa, la lotta per un salario più dignitoso bisogna farla per TUTTI i lavoratori e non solo per le forze dell'ordine. In caso contrario non sarebbe condivisibile. Non ci sono lavoratori più uguali degli altri!
E sicuramente non sono quelli che manganellano senza pensarci troppo.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

L’OMBRA DELLA LAMPADA.
Quando nel buio poniamo la faccia davanti a una lampada ad alto voltaggio (voltaggio guadagnato con anni di prepotenza selvaggia e accrescimento finanziario sotto ostaggio). L’ombra che ti trascini dietro è immensa, quasi sproporzionale alla sagoma della faccia, più grande quindi rispetto alle tue reali cellule e molecole non ancora represse. Ombra oscura, forse fin troppo oscura, e soprattutto, priva di colori e buia, quindi, inconoscibile e incomprensibile al terzo occhio che proviene dall’ignoto costituito da armadi e cassettiere colme di argento e traboccante ignoranza persuasiva che non è riuscita a spolverare neanche il vento. Questa viene colmata, quasi inevitabilmente con le tenebre, i pretesti della droga e finti ma sempre in voga, vizi dell’alcol. Ma in realtà è soltanto lo specchio dell’impudenza, che, con una mezzaluna calata dall’alto a mo’ di deus ex machina, a coperchio della U, diviene semplice impotenza. Soffocando quel raffreddato vapore che avrebbe prodotto la tua essenza. Allora, da sconfitto, torni ad osservarla da lontano con un paio d’occhiali da sole in smoderata obbedienza. Obbediente alla tua stessa ombra riflessa che il silenzio autonomamente a suo modo compensa. Alta e ineguagliabile sarà la ricompensa di tutti quei cassetti così terribilmente profondi, così troppo ingordi. Ma lasciano la comprensione costantemente fuori dalla loro incolmabile dispensa dei ricordi.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 03.11.14 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1989 poche settimane prima che cadesse il muro di Berlino a Leipzig c´e´stata una manifestazione pacifica contro la DDR.
Alla polizia e´stato dato il comando di caricare la folla.
QUESTI sono passati dalla parte dei dimostranti.
E´stata la FINE.
Una settimana dopo Hoeneka ha dato le dimissioni.

Quando i poliziotti si accorgeranno di essere prima di tutto cittadini e di condividere la stessa situazione di crisi e sudditanza di coloro che protestano allora...non invidio i politici perche´penso che non faranno una bella fine.
Non capiscono che la situazione puo´drammaticamente cambiare e il NUMERO vince sempre.

Patrizia B. 03.11.14 18:50| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troll un bel Belino,io sono un grillino convinto,ma post del genere fanno vacillare fortemente il mio credo.
Vediamo almeno di far parlare anche gli operai .......

sterox 03.11.14 18:48| 
 |
Rispondi al commento

A dimenticavo la lista tzipras
Chi sa come sta bene Curzio maltese con due stipendi e poco parlamento
Anche Barbara Spineli non deve stare tanto male a Bruxelles anche lei molto assente
Forse vogliono fare un partito nazionale insieme a Landini e amici loro

Riccardo Garofoli 03.11.14 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Post vergognoso.

angelo ., roma Commentatore certificato 03.11.14 18:42| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Ma che bel post...era meglio pistare una merda

Daniele F. Commentatore certificato 03.11.14 18:41| 
 |
Rispondi al commento

OK,ora però facciamo parlare chi si é preso delle manganellate. Così magari si capisce che non tutti gli operai disoccupati sono i cattivi.

sterox 03.11.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento

C'è la carica dei trol
A sinistrati non ve piace la verità
Landini come Vendola
Ve da fastidio illusi
Guardate Santoro che ve fa bene
Così domani votate pure vauro
Hahahahaaaa

Riccardo Garofoli 03.11.14 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dire che i sindacati sono carogne è poco!

http://notizie.virgilio.it/videonews/cucchi-sappe-querela-sorella-celentano-giudici-ignavi.html

La sorella di Cucchi querelata per istigazione all'odio? E cosa dire dei loro sindacati che proteggono sino allo spasimo i killer di suo fratello? E quella sarebbe polizia e loro sindacati giusti e rispettosi delle leggi? Ammazzassero loro e non gli ignari cittadini!

Alessandro M. 03.11.14 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Smettetela di usare Pasolini e la guerra tra poveri quando vi fa comodo.Pasolini è morto nel 1975 ma le manganellate sono sempre le stesse.Non siete più credibili.
Con disprezzo,
Giovanni

Giovanni P., Asti Commentatore certificato 03.11.14 18:36| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ah, beh, se hanno deviato dal percorso imposto, quei cittadini, quei padri di famiglia disperati, le manganellate, se le son proprio cercate: bah, davvero, "siete tutti poliziotti"....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi cazzo scrive queste boiate. Guerra tra poveri? Ma perché ci sono poveri che difendono sempre il potere? Beppe vaffanculo!

mauro barberi 03.11.14 18:36| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PERCHE' PUBBLICARE QUESTO POST??? NON MI PIACE PER NIENTE!
DA CHE PARTE STAI ANDANDO BEPPE?
IO TI STIMO E TI APPREZZO .....MA OGGI TE LO DICO CON IL CUORE NON MI SEI PIACIUTO!

floriana 03.11.14 18:35| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

No Piero
Non bisogna dare ragione alla polizia
Questo post sta a dimostrazione che Landini cerca il risalto mediatico
Landini Renzi pd sono un duopolio che sta nascendo per fottere ancora quei poveri illusi sinistrati
Se è furbo arruola anche VAURO cicciobello e e barbie i soldi li mette della valle
Svegliaaaaaa apri gli occhi

Riccardo Garofoli 03.11.14 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A l m o s t

A

C

A

B

----------


p.s.

sono a un passo per mandare AFFANCULO il Movimento 5 Stelle e per dichiarare in famiglia e tra i colleghi che sono stato un coglione a convincerli. Poi potete anche prendermi per il culo o essere contenti, ma non me ne sbatte un cazzo anzi guardate, avete ragione voi. In caso di mia sparizione repentina e definitiva vi auguro buona fortuna con le forze dell'ordine e il Daily Telegraph!

Arjuna , M a d r a s Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 18:31| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ha detto SIEMPRE...


per CAMBIARE le cose, TUTTI DEVNO RINUNCIARE a QUALCOSA...compreso la POLIZIA...

ergo..

dovete passare dalla PARTE dei ULTIMI...SARANNO i PRIMI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando mai la Polizia in Italia ha pagato per i suoi errori?
Cazzo Beppe riprenditi!!
Io non capisco più dove stiamo andando

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 18:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un abbraccio a tutti noi!finchè il M5S non sarà al governo,di giustizia sociale non vedremo l'ombra e alla fine comunque siam sempre in guerra tra poveri.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.11.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il blog brulica di troll o di ciechi
Non è la luna che dovete vedere il dito
Landini / Vendola
Già vedo un bel partito con santoro vauro Landini della valle ed altri amici del giaguaro , tipo ospiti senza più un pubblico o vari trombati ex pd ex sel
Ecc ecc
Bella comitiva
Meglio andare a merenda con pacciani

Riccardo Garofoli 03.11.14 18:24| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande autogol questo post

le grognard Commentatore certificato 03.11.14 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io trovo strabiliante che si parli di "guerre tra poveri"...posso accettare che chi fa un "lavoro" alle volte lo possa fare bene e altre volte male...quello che vedo spesso nei filmati è "l'action" molto virulenta..è brutto vedere "alzare manganelli".
Le forze dell'ordine saranno sempre chiamate a svolgere i loro compiti, quale quello dell'ordine pubblico...e questo è il loro dovere..almeno finchè c'è qualcuno che paga le tasse per pagarli gli stipendi, quando non ce ne sarà più per nessuno..allora ne riparleremo...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 03.11.14 18:19| 
 |
Rispondi al commento

i POTERI dello STATO/MAFIA...

POLITICA...MAGISTRATURA e FORZE ARMATE....


ps.

il GIOCO delle TRE CARTE.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Landini insieme a Michele Santoro
Un bel partito di prendi scemi politico romantico
A dimenticavo Vauro e Sabrina Guzzanti non dimentico lo scarparo don Diego della valle manca solo donchisciotte Zorro / zoro è così chiudiamo la compagnia di giro

Riccardo Garofoli 03.11.14 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Signor Gerarda perché viene lei a parlare di quel che è successo (che non ne sa nulla visto che non stava sul posto ma da tutt’altra parte) e non un agente tra quelli che usavano il manganello? Visto le cose come stanno mi spiace ma non credo una sola parola di quello che va dicendo!
Se non erro il sindacato di polizia difendeva a spada tratta gli assassini di Federico Aldrovandi e umiliava la sua mamma sotto l’ufficio dove lavorava, costringendola a scendere in strada per mostrare a tutti voi la foto insanguinata del figlio, pestato a morte (una creatura di 18 anni) colpevole di aver incontrato sotto casa una banda di criminali in divisa.
Ma non è finita qui perché la cosa si è ripetuta con Stefano Cucchi, arrivando a denunciare la sorella (colpevole di far sapere a tutti come sia stato assassinato suo fratello) sempre da delinquenti in divisa e in camice bianco.
E adesso volete scusarli ancora dopo che si sono accaniti come animali, contro i lavoratori che protestavano contro un governo infame, che sta togliendo i diritti trasformando in schiavi la classe lavoratrice (la sola gente pulita rimasta in questo disgraziato paese).
Non abbiamo dimenticato cosa siete stati capaci di fare al G8 di Genova, quando vi siete trasformati in mostri, più feroci di quelli che nei campi di sterminio lasciavano passare per un camino, le anime di poveri esseri umani.
Lei è del sindacato e dovrebbe “pretendere” che le forze dell’ordine proteggano il popolo dai delinquenti e non costringerli a temervi assai più dei delinquenti.


Un altro post come questo e smetto di votare 5 stelle. Agli studenti, ai No Tav erano violenza gratuita,ora che di mezzo ci sono i sindacalisti invece no?
Caro Beppe,mi sembra che ultimamente ci sia una deriva a destra che non mi piace assolutamente.
Con i migranti (anche se nessuno mette in dubbio che si debba trovare delle soluzioni),con gli eletti al Parlamento Europeo....non era questo il M5S qualche tempo fa.
A me va bene se volete sentire tutte le campane,ma spero che il Movimento prenda una chiara e netta posizione in merito.
Grazie.

sergio zunino 03.11.14 18:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post è una delusione.

Come dice questo signore, i manifestanti erano un gruppo di venti, trenta persone.
Se guardate bene il filmato, probabilmente i poliziotti erano anche di più.
Non potevano contenerli solo con gli scudi? C'era proprio bisogno di tirare manganellate in testa a persone disarmate, sfruttate, umiliate?

La polizia si dovrebbe vergognare.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 03.11.14 18:09| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dopo aver pensato per qualche giorno mi ritrovo con questo post.....

Piero M., Milano Commentatore certificato 03.11.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento

COSA PENSERANNO GLI ITALIANI QUANDO:

-Aumenteranno le accise sui carburanti e l'iva
-Aumenteranno le tasse universitarie
-Aumenteranno i ticket sanitari
-Aumenteranno le tasse locali.
-La manovra non sarà servita a un bel niente se non ad aumentare il nostro debito pubblico.
-Gli "onorevoli" avranno lo stipendio più alto
-La disoccupazione aumenterà
-Deflazione e recessione non cesseranno di esistere
-La spesa pubblica sarà cresciuta
-Le aziende continueranno a chiudere
-Le borse vireranno in negativo
-Lo spread si farà risentire

Che faranno gli Italiani e che penseranno di Renzie,quel furfante che se le data a gambe levate quando la troika ha bussato alle nostre porte?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.14 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le FORZE ARMATE non dovrebbero stare sotto il CONTROLLO della POLITICA....


ma dei CITTADINI, attraverso la DEMOCRAZIA DIRETTA...


finchè sara' la POLITICA a CONTROLLARLI,allora non ci sara' MAI la DEMOCRAZIA VERA..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.11.14 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Base chiama Grillo e Casaleggio, rispondete?

Dieci semplici domande: http://goo.gl/YyDhL7


E' tanto che non intervengo perche'non si risponde alle ripetute richieste da parte di molti di noi di andare in tv,oggi tralascio la mia piccola protesta perche'mi pare che questo post sia sbagliato,assolutorio e fuori luogo visto i comportamenti nei confronti della famiglia Cucchi.Mi spiace ma non mi rappresenta

elisabetta deste 03.11.14 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione