Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Trasparenza sullo show di Benigni in RAI!

  • 44


benigni_rai.jpg

"Ho chiesto chiarimenti alla Rai sulle due puntate che Roberto Benigni dedicherà ai Dieci Comandamenti in programma il 15 e 16 dicembre su Rai Uno. In questi giorni circolano sulla stampa una serie di indiscrezioni sul cachet in trattativa tra Rai e Lucio Presta, il manager dell'attore. Si parla di circa 4 milioni di euro, di cui 2,4 destinati allo show "I Dieci Comandamenti", e 1,6 indirizzati a una futura trasmissione in seconda serata sulla Divina Commedia, non ancora però inserita nei palinsesti. Viale Mazzini e l'agente di Benigni hanno affermato che le cifre trapelate sono lontane dalla realtà. Perché allora non fare uno sforzo in direzione della trasparenza e fare chiarezza sui dettagli economici dell'accordo? Stando a quanto riportato dagli organi di stampa i compensi possono apparire irragionevoli in considerazione dell'attuale situazione economica del Paese e della stessa Rai alle prese, come sapete, con operazioni di contenimento della spesa necessarie per fronteggiare il taglio di 150 milioni di euro disposto dal Governo. In questo contesto non credo si possano invocare ragioni di concorrenza e la necessità di riserbo. Come verrà inoltre realizzato il programma? Per la produzione si farà uso delle professionalità esistenti in Rai o si ricorrerà a risorse o strutture esterne? Vi ricordo che nel parere sul contratto di servizio approvato lo scorso 7 maggio dalla Commissione di Vigilanza (contratto che aspettiamo venga firmato da 6 mesi), abbiamo inserito una norma che riguarda proprio i conflitti di interesse degli agenti delle star: divieto per la Rai di commissionare a società di produzione detenute dai manager la produzione di trasmissioni in cui siano presenti gli artisti da loro stessi rappresentati. Sarà questo il caso? Vedremo. Stay tuned." Roberto Fico, M5S, presidente della Commissione di Vigilanza

11 Nov 2014, 16:36 | Scrivi | Commenti (44) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 44


Tags: Benigni, compensi, Fico, RAI, RAI uno, trasparenza

Commenti

 

qualche riflessione :
Perchè in Rai non c'è trasparenza sul bilancio preventivo e consuntivo con la relativa nota di relazione delle entrate e delle uscite ?
Essere una televisione pubblica significa gestirla sempre in perdita e quindi aumentare il canone ?
I criteri di gestione contabili non presuppongone che le trasmissioni di servizio pubblico (ammesso che lo siano) con poco ascolto e poca richiesta di pubblicità, siano compensati con i ricavi di trasmissione ad alto ascolto? Perchè non trattare il compenso direttamente con gli interessati e se non accettano pazienza, il mercato offre altri comici da scoprire. E le assunzioni di personale a ruota libera ? I poteri forti che ci comandano, con il consenso di gruppi politici al loro libro paga, scelgono questo ? Riflettiamo ! grazie

Carmelo Mancuso 16.12.14 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roberto Fico, fagli saltare il culo a questi luridi vermi. Quel benigni mi piace che quando cera berlusconi lo sputtanava adesso c'è la finta sinistra e non sputtana più. Leccaculo venduto corrotto.

Hi Tech Commentatore certificato 14.11.14 00:34| 
 |
Rispondi al commento

E un ladro comunista (servo dei poteri forti) come tutti gli altri, non val la pena di guardare la TV per sentire la montagna di CAZZATE che dice.

ermanno rahe 12.11.14 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potrebbero pubblicare le scelte dei palinsesti con i loro prezzi e lasciar decidere a noi cosa vedere.

barbara sanzeni 12.11.14 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo far sapere a Benigni che se fosse vivo Dante sarebbe senz'altro sostenitore dei 5 stelle-visto che era un dissidente- e non un attore vatican\governativo come Benigni.-Per non parlare di quelli che hanno dettato i 10 comandamenti- -nei 10 comandamenti almeno 7-condannano il partito di Benigni-e il partito unico del malaffare che comprende tutti quelli estranei al 5 stelle.

salvatore testa 12.11.14 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto? Ma stiamo scherzando? I soliti finti omunisti!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.11.14 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Bene, ho letto molti post e sinceramente non capisco chi difende Benigni, in una crisi così profonda dovrebbe andare in TV e prendersi il minimo sindacale. Lui ha decantato la nostra Costituzione come la più bella del mondo, speculandoci sopra. Mi chiedo; come mai non ha fatto/detto nulla quando i Parlamentari 5 Stelle sono saliti sul tetto per difenderla? dov'era Lui? a contarsi i soldi ricevuti per quelle due serate? Bene, invece di andare in TV dovrebbe mettere la testa sotto la sabbia per la vergogna.

Cosimo D., Molfetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.11.14 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fico...per la prima volta si fa luce sui meschini giochi di spartizione di soldi pubblici alla Rai....#m5sfinoallamorte

gennaro vendemini 12.11.14 07:47| 
 |
Rispondi al commento

I 10 comandamenti dovrebbe andare a leggerli in parlamento!

Li troverebbe un vasto assortimento di comportamenti opposti a ciò che predica.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 12.11.14 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Quanto accanimento verso un comico che e' sempre stato indipendente e che con la sua arte, con una battuta e uno scherzo, ha sempre sottolineato la VERITA! ha fatto riflettere! Un Italiano doc, un pluri premiato conosciuto e invidiatoci da tutto il mondo.
Io sono un Grillino da sempre! Ma quando vedo e sento queste cose mi amareggio molto.
Benigni prende i soldi che prende ? Ma non credete che sia proporzionato allo share che fara' fare alla Rai ? Ma con tutti i problemi che abbiamo ci mettiamo a fare le pulci sugli artisti ? NON SONO GLI ARTISTI CHE HANNO ROVINATO L'ITALIA! NON SONO LORO CHE CI ROVINANO! SVEGLIAMOCI! E' triste vedere tutto questo accanimento da parte del movimento...lo trovo insesato e ingiusto.
Questo e' il mio parere.

Emanuel Demetrio Fiore 11.11.14 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è Roberto e Roberto: il nostro è Fico, l'altro un cantore milionario del sistema.

Che sPalle (che spalle), roma Commentatore certificato 11.11.14 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Benigni parla dei comandamenti e lascia perdere la Costituzione che è meglio......
Esistono comici per lavoro e buffoni nella vita ma una cosa in certi casi non esclude l'altra (...)

Marco Orso Giannini 11.11.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Presidente Fico, lei fà benissimo a chiedere trasparenza per le spese del programma di Roberto Benigni. Vorrei chiederle se,però,non sia giunto il momento di fare più chiarezza sui compensi di Bruno Vespa in RAI. Lo storico conduttore conduce oramai, dalla notte dei tempi, un programma che molto spesso non fà servizio pubblico: contratti con gli Italiani,plastichi di Cogne,interviste a vallette sconosciute che molto spesso non fanno il minimo di share per una rete come Rai 1. IL MS5 si è posto tra gli obbiettivi del suo mandato quello di cambiare la Casta, della quale Vespa credo sia un degno rappresentante. Credo inoltre che bisognerebbe cominciare a fare anche chiarezza sui compensi di Maurizio Costanzoe su quelli del Vicedirettore del Giornale, Porro.

ANTONIO 11.11.14 22:02| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe se qualcuno facesse un'interpellanza su questa trasmissione di benigni.non si capisce il perchè dovremmo dare tutti questi euro di soldi nostri.uno che si è sempre dichiarato di sinistra.una persona normale dovrebbe vivere lavorando per lo meno 500 anni per guadagnare queste cifre.uno scandalo.fate qualcosa

spione cristofaro 11.11.14 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi Benigni andrei a la7, lascerei il mio spazio Rai a Fico che saprebbe riempire bene

ficoadesso 11.11.14 21:42| 
 |
Rispondi al commento

COSA É CATECHISMO DI STATO ?
DI RELIGIONI SENZA FONDAMENTO ?
PER CHI VEDE ANCORA LA TELEVISIONE BENIGNI LO PUO' FARE ANCHE GRATIS !!!

Franco Della Rosa 11.11.14 21:24| 
 |
Rispondi al commento

chi sa perchè chi non lecca i piedi ai " partiti " , viene sempre emarginato in rai e allontanato ..
una gran tv di stato ( come no !! )

http://www.youtube.com/watch?v=MI4d6Dc6_LQ

antonello c., pescara Commentatore certificato 11.11.14 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Io non so ma quando scrive Fico lo ritengo di una inconcludenza unica, sempre vago leggermente pontificatore che significa "chiedere chiarimenti"?

Ha un ruolo che so volesse potrebbe adottare misure ben precise e dirette ad uno scopo invece si barcamena in piccole e regolari dichiarazioni di intenti e dopo mesi che è in Rai possibile non abbia trovato un fatto un contratto una situazione soggettiva che sia da tagliare definire voglio dire a naso la Rai mi sembra un covo di parassiti e nonostante Fico continua ad essere tale.

alex 11.11.14 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai roberto insisti per la trasparenza !
Fai esposti,interpellanze o denunche o che so io !!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 11.11.14 20:52| 
 |
Rispondi al commento

"Si parla" non basta! Abbiamo Fico li dentro, lui potrá avere cifre certe!

Vogliamo dati inconfutabili, delibere da esibire pubblicamente, così da inchiodarli e fare tutti da cassa di risonanza a questo eventuale ennesimo schifo!

Ignaziafarina 11.11.14 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Che delusione !

Maria Mongelli 11.11.14 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Crisi o non crisi è una vergogna.Neanche avesse scperto la cura per il cancro o per l'Ads!

Sonia Mauro 11.11.14 20:08| 
 |
Rispondi al commento

una volta Roberto diceva cose giuste e belle lo pagavano poco o niente adesso è pagato moltissimo per non dire niente...

luca zanzi 11.11.14 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Anche nella televisione pubblica dovrebbe vigere il tetto dei 240mila euro annui per coloro che ci lavorano sia stabilmente, sia facendo serate sporadiche.
Quindi anche per gli spettacoli di Benigni.

Tanto più se la Rai incassa sia i soldi del canone, sia quelli della pubblicità!

La concorrenza non c'entra, poiché la tv pubblica ha un contratto di servizio e degli impegni di pluralismo da rispettare.

Nessuno è obbligato a lavorare per la tv pubblica, soprattutto oggi, quindi nessuno può pensare di speculare sui compensi come se la Rai fosse un tv commerciale.

alberto arnoldi 11.11.14 20:05| 
 |
Rispondi al commento

ciao se e vero che per due serate percepisce circa 4 milioni di euro e una vergogna in confronto a chi percepisce 500 euro al mese, mi auguro che sia una falsità, seno dobbiamo iniziare a preoccuparci

tuppi alfredo 11.11.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' bella ma per Lui!!!

Giuseppe Olivadoti, Amaroni Commentatore certificato 11.11.14 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Piuttosto guardo Alvaro Vitali.

Steve Rocca 11.11.14 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Chissa' che benigni faccia chiarezza

alvise fossa 11.11.14 19:18| 
 |
Rispondi al commento

BENIGNI
il suo silenzio assordante sulla legge del senato e l'italicum mi ha fatto molto ricredere su di lui.
Caro Roberto Fico immagino quanto ti ostacoli tutta la dirigenza RAI così legata alla politica. Ma tu non demordere perchè dietro di te siamo in molti a fare il tifo per te e per il M5S.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 11.11.14 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tempo Benigni mi piaceva molto ed ero convinta che fosse sincero quando si commuoveva parlando della Costituzione o declamando Dante. Invece non e' così,e' soltanto un comico prezzolato opportunista.
Mio marito ed io non guarderemo la trasmissione e spero che come noi molti altri.

Maura P 11.11.14 18:56| 
 |
Rispondi al commento

questo essere vergognoso non ce lo leviamo più dai piedi,ogni volta che ha bisogno di soldi si fa un paio di serate in Rai e per un po è a posto.
adesso ce lo vedremo ospite ovunque.

Giacomo Coccoli 11.11.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento

spero sia l ultima volta ...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.14 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Vergognati smerdone cazzaro ... le supercazzole del nulla e i milioni nelle tue tasche di destra ... mentre il canone lo rubano ai pensionati da 400 euro al mese . Anche per te presto ci sarà la condanna della storia . Tutto scritto, tutto archiviato, tutto facilmente consultabile .

Enore Montini 11.11.14 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Al di là di questo, che brutta fine che hai fatto. Preferisco ricordarti per quello che eri a quello che sei diventato. Che tristezza!

alan 11.11.14 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Beh i comandamenti si leggono più rapidamente della costituzione (quella che era più bella del mondo) e almeno non cambiano altrettanto spesso.

A proposito di comandamenti.... non rubare....
chissà che vuol dire....
l'interpretazione di tale termine è difficilissima perchè contiene una valanga di reati e pure comportamenti immorali (come intascarsi milioni di euro dalla rai_canone_obbligatorio per fare quello che il mio parroco fa tutte le domeniche gratis).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.14 17:28| 
 |
Rispondi al commento

va benissimo chiedere questi chiarimenti, ma sarebbe d'obbligo chiedere chiarimenti sull pluralismo dell'informazione e perché 9 milioni di italiani sono rilegati da 2 anni in 15 secondi in fondo ai TG Rai presi a pesci in faccia .

Alberto C 11.11.14 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Sono cresciuto vedendo anche i tuoi film roberto Benigni , il piccolo diavolo la vita è bella, ma è da quando hai criticato berlusconi apertamente ad ogni sua mossa che ti osservo, inizialmente sembravi una speranza, poi da quando il pd inciucia apertamente con berlusconi(prima lo faceva in segreto) ho notato che mai una critica hai rivolto a renzi e company , cioè spiegami? era solo una questione di bandiera? ora il pd è al governo quindi tutto va bene? lui fa peggio di berlusconi soprattutto in materia di diritti del lavoro..e tu ? taci?non ti indigni più?Modifica la costituzione più bella e fantasticadel mondo come dici e tu zitto?Caro Benigni fai èroprio cascare le braccia ee esclamare anche benigni e di quelli , quelli schierati a prescindere dai contenuti.

Alberto ., Porto Torres Commentatore certificato 11.11.14 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori