Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Emendamento vergogna del governo: aiuto di Stato al Superenalotto?

  • 18

New Twitter Gallery

aiuti_sisal.jpg

"Il governo si appresta a sostenere il Superenalotto (e la multinazionale SISAL che lo gestisce), per evitarne il declino. E' pronto a tutto anche a costo di ridurre le entrate per lo stato. E mette al riparo il Ministro: non sarà responsabile per danno eraiale. E' quello che traspare dall'emendamento 3.4102 alla legge di Stabilità e ricompreso, in base alle bozze che circolano del maxi-emendamento su cui porrà la fiducia. L'articolo prevede che il Ministero delle Finanze possa ridurre il prelievo, aumentare il payout (e quindi l'appetibilità), i premi, gli importi giocabili, la frequenza delle estrazioni per i concorsi che abbiano registrato un calo di almeno il 15% annuo nell'ultimo triennio. Sembra l'identikit del Superenalotto le cui entrate sono in calo dall'inizio del 2012. Si tratterebbe di una norma "ad societatem", a tutto vantaggio del concessionario del Superenalotto, SISAL. Il comma mette infatti in preventivo una riduzione del gettito e infatti solleva preventivamente il Ministro da responsabilità per danno erariale! Questo dimostrerebbe inoltre che il teorema per cui, aumentando il prelievo, si riduce il gettito è falso. Qui si prevede addirittura che riducendo il prelievo il gettito possa diminuire. Si prefigura oltretutto un aiuto di stato impugnabile in tutti i tribunali europei. E' inaccettabile un sostegno alla filiera del gioco d'azzardo, che impoverisce le famiglie e finanzia la politica. SISAL peraltro ha sede in Lussemburgo e questo determina una emorragia di risorse finanziarie dall'Italia" Giovanni Endrizzi - Portavoce Cinque Stelle Senato

19 Dic 2014, 11:20 | Scrivi | Commenti (18) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 18


Tags: Endrizzi, gioco d'azzardo, legge di stabilità, Sisal

Commenti

 

Non ho parole a fatti del genere, paradossalmente una cosa del genere divulgata dai siti giusti, potrebbe diventare una grossa possibilità per il movimento, credo che nessuno sia in grado di sopportare che lo Stato regali soldi a multinazionali di questa portata, perciò buon lavoro.

Gilly G 20.12.14 07:02| 
 |
Rispondi al commento

DIFFONDETE ANCHE FUORI INTERNET TUTTE LE NOTIZIE !!!
INTERNET E IN PARTICOLARE QUESTO SITO RAGGIUNGE POCHE PERSONE !!!
OCCORRE MOLTA PIU' INFORMAZIONE MAGARI FINANZIANDOLA CON UN'APPOSITA RACCOLTA FONDI VOLONTARIA !!!

Franco Della Rosa 19.12.14 19:41| 
 |
Rispondi al commento

SE NE VOLETE SAPERE DI PIU'. Allora sappiatelo che questi già prendono un CANONE di 200,00€ +IVA al mese da ogni ricevitore.
PER MAGGIORI INFORMAZIONI NEGLI ALBUM DI QUESTA PAGINA:
https://www.facebook.com/pages/Il-Blog-Del-Tabaccaio-Inascoltato/342512945928997?ref=hl

TOMMASO REA 19.12.14 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Cercate i nomi di quelli che stanno dietro ai giochi d'azzardo.
Li vogliamo conoscere o è più facile coloro che non sono invischiati ?

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.14 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Non volevate mica che facessero i nomi dei Padrini seduti negli scranni?Quindi con il trionfo della 3'za Repubblica subito Santi insieme alla Casta,Al Messia,Profeta e Figliol Prodigo.Non ci sono alternative al sistema delle ammucchiate per evitare che crolli il sistema di sudditanza e spartizione degli scranni.Proprio per questa realtà hanno imposto il segreto di Stato sulle stragi,trucidazioni dei magistrati che avevano osato indagare negli affari di famiglia e si deve garantire la protezione ai Burattinai,scaricando tutte le colpe della Malapolitica sulla Mafia e delinquenza comune.Sonora sconfitta di mani pulite,trionfo del vero Dio Denaro.Il figlio Prodigo è salvo,può governare fino al 2018 e far ripartire in quarta l'economia con l'Expò simbolo della nuova filosofia dei valori reali usciti come la Lava dei Vulcani dalla Malapolitica.Nuovo patto Renzi-Berlusconi: subito ok all'Italicum, ma vale da settembre 2016.M5, Currò in Aula vota per Renzi: “Lascio il Movimento”.Renzi sapeva dell’addio di Currò“Li ho incalzati. Ora sanno che si può”.Standing ovation Pd (Trionfo del mercato delle vacche).Grandi faraonici spettacoli per coprire il marciume che lega la base fino al vertice della Cupola degli affari sporchi,rafforzato dagli eredi del sistema che scarica tutte le colpe sulla Mafia e manovalanza della criminalità comune.Il Figliol Prodigo Renzi,sostenuto dalla grande ammucchiata,ha eseguito tutte le funzioni senza intaccare minimamente il sistema spartitivo tangentista rafforzato dopo le trucidazioni dei Magistrati che avevano osato indagare negli affari della famiglia politica.

agostino nigretti 19.12.14 17:44| 
 |
Rispondi al commento

se qualcuno non lo sapesse ,chi ha le slot machines e le vuole togliere, deve pagare 6000 euro di penale se non rispetta il contratto di tenerle almeno 6 anni ,,lottomatica e sisal sono 2 associazioni a delinquere.

aldo labile 19.12.14 17:33| 
 |
Rispondi al commento

SONO DEGLI ..........,NON HO PAROLE,FINANZIARE IL SUPER ENALOTTO,PER GLI AFFARI LORO SUYLLA PELLE DELLA GENTE CHE PERDE IL LAVORO E MAGARI ANCHE LA CASA

alvise fossa 19.12.14 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Solitamente non uso parolacce, ma questa volta andate a fffanc.....lo. ( le tre effe non sono un errore, sono un rafforzativo )

Dario Giovanni Giussani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.14 15:46| 
 |
Rispondi al commento

ASSISI, L'ENNESIMA TRUFFA MILIARDARIA SUBITA DAL CLERO. SEMBRA CHE OSPEDALI, SCUOLE ED ISTITUTI VARI, CONGREGAZIONI SIANO IL CENTRO DI MALAFFARE. LA CRONACA NE E' PIENA TANTO DA FAR SERIAMENTE DUBITARE CHE QUESTO CLERO SIA IMMUNE DA COLPE O PER INCAPACITA' O PEGGIO PER COMPLICITA' NEI REATI. TROPPE VOLTE ABBIAMO VISTO QUESTO CLERO CONFONDERSI CON CRIMINALI !

http://www.lastampa.it/2014/12/19/italia/cronache/armi-e-droga-con-le-offerte-per-il-poverello-sconcerto-ad-assisi-per-il-crac-dei-francescani-UaTJni57vfG2pDb52FES3I/pagina.html

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.12.14 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Si parla tanto di buzzi, del mondo di mezzo, ma che fine hanno fatto i 98 miliardi di euro sottratti al fisco dal concessionari del giochi d'azzardo?
Che fine hanno fatto i 4 miliardi sottratti agli italiani per parare il posteriore al monte dei paschi del piddì?
Che mondo è questo dei miliardi di euro rubati, il mondo di dietro...?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.14 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un altra cosa che sicuramente nessuno sa e che il Call center delle lotterie (gratta e vinci ,lotteria Italia) del Monopolio di Stato è in Romania con operatori romeni. Altro che lavoro in Italia persino un Ente statale delocalizza

Sergio A., Ivrea Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.12.14 14:20| 
 |
Rispondi al commento

CAZXO, ma la guardia di finanza, la magistratura, perché non intervengono? Lo ha capito lo stato che, per guadagnare un euro, ne spende due per curare i ludopatici? Sai quanti ne conosco io, nel mio paese, compresi pensionati e giovani che si sono rovinati per il gioco? È non parlo solo di videopoker, ma anche del semplice lotto, per non parlare delle slot machines, dove, anche le donne passano intere giornate, trascurando la famiglia, con la speranza di vincere, non accorgendosi che, dietro c'è tutto un trucco, che "i gestori" sanno benissimo quando la macchinetta scarica i soldi e sono lì, pronti ad incassare. Non lo dico io, ma vari servizi delle IENE. Bisogna scoperchiare il vaso di pandora, ma queste cose vanno dette in tv, altrimenti le conosciamo solo noi, che, oramai abbiamo capito tutto.

alfonsina p. Commentatore certificato 19.12.14 13:43| 
 |
Rispondi al commento

A fine 2013 la posizione finanziaria netta di SISAL era negativa per oltre un miliardo di euro.
Ora i casi sono 2, o il gioco d'azzardo non rende niente e quelli che lo vogliono in monopolio sono dei pazzi scriteriati oppure da qualche parte ci sono sparizioni ingenti di soldi tali da giustificare l'investimento e il continuo accanito interesse dei politici per tale settore.
Alla fine a rimetterci sono i contribuenti e gli azionisti (da quest'anno sisal è quotata in borsa) che non vedono utili e non ne vedranno nemmeno l'anno prossimo.
Incredibile notare che quasi il 20% dei ricavi venga dal pagamento delle bollette e effettuazione di ricariche nei punti vendita sisal, a conferma che il gioco d'azzardo sembrerebbe l'affare meno lucroso dell'universo (se i conti fossero reali).

p.s. Suppongo che la non responsabilità sul danno erariale sia stata suggerita da Renzi che per tale reato è già stato condannato.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.12.14 13:37| 
 |
Rispondi al commento

LO STESSO DICASI PER I 35-40.000.000 DI AUTOVEICOLI ACQUISTATI DAGLI ITALIANI ALL'ESTERO PARI A 5-6.000 MILIARDI DI EURO SOTTRATTI ALL'ECONOMIA ITALIANA PARI AD OLTRE 2.000.000 DI POSTI DI LAVORO PERSI CIASCUNO DI 40 ANNI !!!

Franco Della Rosa 19.12.14 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Un giochino da magnaccioni sciacalli con la faccia coi calli

corrado lauretta 19.12.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Allora denunciatelo adesso alla Corte Costituzionale Voi parlamentari M5S per danno erariale, potrebbe diventare una exCirielli che si potrebbe allargare a macchia d'olio ad altre che fiutandone il vantaggio piangeranno come la Sisal!
Sarebbe una buona idea per finanziare dall'estero le campagne elettorali e sostenere l'economia dei pmi - partiti moderni italiani!
Prevenire è meglio che curare !

pino 19.12.14 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto di stato un corno ! Questa è solo un'altra rapina della casta , se la G .di Finanza andasse a indagare , molto probabilmente scoprirebbe forti cointeressenze da parte della politica nel grande business del gioco d'azzardo ! Dato che ci siamo qualche indagine sui parcheggi a pagamento non guasterebbe .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 19.12.14 11:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori