Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il calendario dei Santi Laici 2015

  • 80

New Twitter Gallery

GUARDA IL TRAILER DEL CALENDARIO
01:00 - HD
santilaici2015.jpg

Le immagini del calendario Santi Laici 2015 sono state realizzate da Maurizio Di Bona, in arte TheHand

"La scorta", così ribattezzano comunemente - condannandoli all'anonimato - i poliziotti e i carabinieri che vengono trucidati durante un rapimento, come avvenne per Aldo Moro, o un omicidio, come per Falcone e Borsellino. Gli agenti di Polizia e i Carabinieri hanno pagato il più alto tributo di sangue al terrorismo e alla criminalità organizzata, nel nostro Paese. Ne sono morti a centinaia, dal dopoguerra a oggi. Uomini e donne citati e ricordati solo come "La scorta". Il calendario dei Santi Laici del 2015 cerca di riparare almeno in parte a questo oblio, riportando nomi e cognomi delle vittime appartenenti alle forze dell'ordine. Sono gli angeli custodi di magistrati o politici, che spesso addirittura chiedono di entrare a far parte delle squadre di protezione, sapendo i rischi a cui vanno incontro. Come Emanuela Loi, che si sarebbe sposata pochi giorni dopo via D'Amelio, la strage in cui perse la vita. Emanuela fu la prima agente donna della Polizia di Stato a rimanere uccisa in servizio. Troppo spesso le "scorte" vengono sterminate insieme a chi devono proteggere, per colpa dell'ignavia e della collusione dello Stato. Per ogni "scorta" esistono istituzioni occulte e servizi deviati che hanno obiettivi opposti e si nascondono come scarafaggi negli anfratti delle istituzioni, senza pagare mai dazio. Secondo gli agenti di scorta, via d'Amelio era una strada pericolosa. E lo era a tal punto che fu chiesto di procedere preventivamente a una rimozione dei veicoli parcheggiati davanti casa della madre di Paolo Borsellino. La richiesta non venne accolta dal Comune di Palermo, come ricordato da Antonino Caponnetto, giudice antimafia, in un'intervista rilasciata alla Rai. E Borsellino fu ammazzato. Anche nel caso Moro esistono terrificanti scheletri nell'armadio dello Stato italiano. Per la tutela del segretario della Dc erano stati richiesti da mesi un'auto blindata e un potenziamento della scorta. Ma nessuno rispose. E Moro fu ammazzato.

Puoi avere il calendario con un'offerta libera, qui.

19 Dic 2014, 08:15 | Scrivi | Commenti (80) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 80


Tags: Aldo Moro, Borsellino, Calendario Santi Laici, carabinieri, Falcone, forze dell'ordine, polizia, Santi Laici, scorta

Commenti

 

Salve volevo segnalare l'omicidio a Palermo del 2 febbraio 1953 del Carabiniere Sante Santarelli, per il quale vi invio il seguente link:
http://www.senigallianotizie.it/1327362376/senigallia-e-le-marche-ricordano-lestremo-sacrificio-del-carabiniere-sante-santarelli

Giacobbe Lioi 02.01.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento

prova.

nando ., parma Commentatore certificato 23.12.14 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe fare anche un calendario di tutti i giuda traditori...di quelli che hanno carpito la fiducia degli Italiani ..la nostra fiducia e poi ci hanno traditi per trenta sporchi denari... come giuda appunto, sono gli esseri più spregevoli della specie umana

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.12.14 21:44| 
 |
Rispondi al commento

SEMPRE PIU' BELLO IL CALENDARIO DEI SANTI LAICI DI QUEST'ANNO

alvise fossa 19.12.14 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Invece tutti i lavoratori morti sul lavoro sono merde.

Giorgio p. 19.12.14 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Onore ai Caduti che credevano nello Stato, non nella Ragion di "stato".

In ricordo all'Uomo.... Ambrosoli Avv.Giorgio

Ricordare e non dimenticare

syly d. Commentatore certificato 19.12.14 14:00| 
 |
Rispondi al commento

@Zampano
che mi parli di un mezzemaniche che lavora 11 ore al giorno.
Anch'io lavoravo fino a mezzanotte per finire i miei prodotti.
Anche Stakanov era un eroe, ma la maggioranza dei lavoratori sovietici batteva la fiacca.

Gli eroi non fanno statistica, come te che difendi sempre tutto e comunque.
Paolo TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.12.14 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando i Servizi italiani faranno gli interessi dell'Italia anzichè quelli della CIA sarà sempre troppo tardi.

giorgio peruffo Commentatore certificato 19.12.14 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I santi li lascerei alle istituzioni religiose. Chi é che può giudicare chi é santo e chi non lo é? il calendario lo posso accettare come una provocazione ma finita li. Dico questo con tutto il rispetto possibile per chi é morto nell'adempiere il proprio dovere.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.12.14 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/19/terremoto-in-toscana-magnitudo-3-8-scuole-evacuate-firenze/1287805/#disqus_thread
Terremoto in Toscana di magnitudo 4.1: scuole evacuate a Firenze e Siena

===================================

pensate a quando
Sventreranno Firenze per la Tav http://www.beppegrillo.it/2014/06/sventreranno_fi.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.12.14 12:16| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+6
Tramonti a Nordest

(Bomba! E la riforma elettorale?) 207
(Bomba! E la riforma del lavoro?) 152
(Bomba! E la riforma della PA?) 125
(Bomba! E la riforma del fisco?) 107
(Bomba! E il sito?) 002 - FATTO


MUFFE FUNGHI E TREDICESIME

Articolo di oggi, venerdì 19 dicembre 2014

Questo dovrebbe essere il periodo migliore per porcini, galletti, i finferli e mazze di tamburo, in realtà quest'anno, assicura il personale dell'Ispettorato micologico, non ce ne sono molti.

Dipartimento di prevenzione dell'Ass 4 ogni lunedì e martedì dalle 8.30 alle 10.30 offre il servizio gratuito di controllo dei funghi.

Un'attività che proseguirà

fino all'11 novembre,

ma che, comunque, può essere sempre richiesta su appuntamento.

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2014/12/19/news/avvelenata-dai-funghi-muore-donna-di-74-anni-1.10522508


---------------------------------------------


Non ci sono più le stagioni di una volta.


.


epe pepe 19.12.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

se un mafioso ha dei figli,questi figli cresceranno nel contesto famigliare,prenderanno le loro usanze,le loro tradizioni,il loro modo di pensare ecc.ecc. ma se lo stesso bambino si prendesse appena nato e si mettesse in una famiglia normale,sana, con veri principi,onesta' rispetto,sincerita' e quant'altro..il bambino crescerebbe bene..questo per dire che i nostri figli vivono in questa societa' dove è piu importante essere al centro dell'attenzione,dove fare i soldi (illeciti?) è un diritto,dove mentire è normale,dove tutti rubano per stare meglio,dove i bambini desiderano di piu fare le veline o i calciatori(senza offesa) piuttosto che i pediatri o gli idraulici..dove chi dovrebbe insegnarci,ci da un cattivo esempio dove anche nella chiesa se un prete sbaglia,non viene deposto e fatto una inchiesta,ma al contrario tutto viene taciuto e al limite spostato in una altra parrocchia,dove i potenti prelati sono pieni d'oro e posseggono attici lussuosi..altro che san francesco..e che dire delle scuole che cadono a pezzi? dove manca la carta igienica..ma in compenso le scuole sono tutte imbrattate sui muri,con l'indifferenza o l'impossibilita' di chi li dovrebbe educare..pertanto se non cambiamo la societa',dalla base, dai primi insegnamenti famigliari.andremo poco avanti ..i nostri politici sono lo specchio di questa societa' malata,quelli che criticano le guerre e poi di sottobanco gli vendono le armi,quelli che in caso di terremoti o alluvioni vanno in tv dicendo non vi lasceremo soli,e poi gli fan pagar le tasse senza dar loro tregua..ecco questi sono loro (e noi)..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.12.14 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho un timore
Per quanto possa sembrare improbabile il PD e FI
Presenteranno la candidatura per il colle
di Luciano Violante ?
Oseranno ?

Rosa Anna 19.12.14 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fà ancora male al cuore,Dopo l'uccisione di falcone,il Commissario Cassarà e i suoi uomini furono abbandonati a se stessi e uccisi

liuzzi.nicola 19.12.14 11:37| 
 |
Rispondi al commento

A PALERMO I POLITICI SONO RIUSCITI A INSERIRE UN CAPOPROCURATORE A LORO GRADITO.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.12.14 11:36| 
 |
Rispondi al commento

SE A ROMA VUOI APRIRE UN BAR, UN RISTORANTE O PRENDERE UNA LICENZA DA AMBULANTE DEVI VINCERE LE OLIMPIADI DI CORSA AGLI OSTACOLI MA PER CERTE PERSONE SEMBRA NON ESISTANO OSTACOLI. VEDI I BAR DELLA RAI PER CARMINATI

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/mafia_capitale_bar_rai_carminati/notizie/1076170.shtml

MA LA STESSA COSA SI POTREBBE DIRE PER LE LICENZE DEGLI AMBULANTI GESTITE DA POCHE FAMIGLIE A ROMA E RIAFFITTATE A CARO PREZZO. UN NOME CHE SI SENTE SPESSO E' TREDICINE. MA NON SOLO. QUASI TUTTE LE LICENZE DEGLI EXTRACOMUNITARI SONO PRESE IN AFFITTO A CARO PREZZO DAGLI STESSI. C'E' UN VERO MONOPOLIO DI LICENZE A ROMA, MA UN PO' IN TUTTA ITALIA, CHISSA' PERCHE' ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.12.14 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la morte di Moro, se non ricordo male, la moglie disse che lo avevano ucciso i compagni di partito. Ebbene, al momento, non essendo informata come adesso, mi sembrò una frase dettata dal dolore, ma, alla luce dei fatti, adesso capisco a cosa si riferisse. Per queste persone (?), la vita umana vale meno di niente. Come fanno a vivere con il pensiero di aver ammazzato esseri umani? Non si fanno schifo? E i figli che dicono? L'importante è avere il portafoglio pieno e il potere in mano. Ricordatevi, cari VERMI, che, un giorno sarete mangiati dai vostri simili. Per quanto riguarda civati, citato più volte in questi commenti, gli voglio dire: alleati con chi CAZXO ti pare, ma abbi uno scatto di orgoglio e fai cadere questo governo del MALAFFARE. Mi sembra che tu faccia solo annunci (come il tizio che contesti), ma, alla fine, hai paura di perdere LO SCRANNO. Francamente mi ero illusa che fossi diverso dagli altri, ma mi rendo conto che "il potere" è più forte di qualsiasi IDEALE. FORZA RAGAZZI 5*****, PRIMA O POI CE LA FAREMO A GOVERNARE. Ho la vaga impressione che, nel momento in cui "il re" lascerà la reggia, "il GRASSOTTO", perderà tutto il suo potere, venendo a mancare il castello di carte su cui si reggeva.

alfonsina p. Commentatore certificato 19.12.14 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MALEDETTO IL GIORNO CHE TI HO INCONTRATO

Chi me lo ha fatto fare di iscrivermi al M5S,di informarmi,di informare e di farmi il fegato a 4 ogni volta che assisto a un ingiustizia o si intasca un privilegio alla faccia del popolo?
Era così bello vivere sotto la campana della stirpe di re Giorgio.
La mattina ti svegliavi,andavi al lavoro,ti sentivi protetto da uno stato e mai,dico mai, avresti dubitato delle autorità,delle istituzioni o dell'esistenza di pezzi deviati dei servizi segreti in combutta con la politica e la mafia per ammazzare servitori dello stato.
Coloro che stavano in Parlamento facevano il loro dovere per fare tutto il possibile per la nazione e la rappresentanza Italiana era onesta e giusta.
Poi,Beppe,hai mandato quel gruppo di giovani spaesati nel Parlamento e ci hai raccontato la verità.
Perchè l'hai fatto?
Era cosi bello il palazzo opaco.
Tutti erano felici,i posti di lavoro erano assicurati col voto di scambio,in qualche finanziaria passava pure qualche mazzetta per far contenti gli amici.
Invece no.
Abbiamo scoperto che il Parlamento è come l'Olimpo dove i politici si eleggono tra di loro,fanno accordi con fondazioni, lobby e mafiosi e a noi danno soltanto le briciole.
Poi ci hai ricordato che siamo una Repubblica Parlamentare e che il PDR ha solo funzioni di garanzia e non può intervenire a testa bassa nelle questioni Parlamentari e governative.
Qui ci hai fatto altro male perchè quel vecchietto che siede al Quirinale era come un padre per noi e come un padre amava tutti i suoi figli in egual modo invece a noi del Movimento ci hai fatto sentire figli di un dio minore.
Ci hai illuso sul fatto che uno vale uno è una catena indistruttibile perchè non si possono comprare gli ideali se credi fino in fondo a quello che fai.
Ci hai inculcato nella mente che la coerenza e l'onestà sono le uniche armi per vincere la disgregazione sociale a cui siamo abituati.
Perchè Beppe,perchè non ti sei fatto li cazzi tua?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.12.14 11:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco perche', per colpa di politici inetti truffaldini e incapaci..l'italia è costretta a prendere multe salatissime,tipo x le carceri o per le immondizie..e i nostri politici se la cavano aumentando qualche balzello qua e la .l'accise, ecc. ecc. i politici che sbagliano oltre a dimettersi devono pagare di tasca propria i propri errori..non possiamo permetterci che a questi incapaci oltre a fare dei danni .. pagare anche uno super stipendio ..siamo al ridicolo..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.12.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nicola Morra
52 min ·

Il fatto che la corruzione in politica dilaghi, significa che il Movimento 5 Stelle ha fallito?
No, significa che aveva ragione. E dimostra che il cambiamento culturale necessario a debellare il male della corruzione nelle istituzioni richiede tempo.

Quanto? È un cambiamento radicale, una rivoluzione, e come tale può richiedere anni, anche decenni.

Questo dovrebbe scoraggiarci? Al contrario, è la nostra motivazione! Come dicevamo: il tempo è galantuomo.

Il Movimento 5 Stelle non è al Governo, seppur abbiamo inserito alcuni cittadini nelle istituzioni restiamo una forza numericamente in minoranza, di opposizione.

Ma il periodo di tempo necessario alla nostra rivoluzione può essere abbreviato grazie al vostro e al nostro impegno.

Il pensiero di Gesù ci dà lezioni universali che, come i dieci comandamenti, hanno una saggezza riconosciuta sia dai credenti che dai non credenti. Pur non riferendosi alla politica, ma comunque all'ideale di un mondo giusto, parlando del tempo necessario disse: "...a causa degli eletti quei giorni saranno abbreviati." - (Matteo 24:22).

Più velocemente eleggeremo cittadini onesti nelle istituzioni, prima avremo giustizia ed onestà. Nella politica e nella società. In ogni occasione in cui continuiamo a seminare lottando, informando, scuotendo, ascoltando, stiamo mandando avanti le lancette del tempo.

In alto i cuori allora, con la mente rivolta al giorno in cui raccoglieremo i frutti del nostro lavoro!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.12.14 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRODI NO!

Come mai nel 2013 era un nostro appoggiato?????

Ale 1969VI Commentatore certificato 19.12.14 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno...mah...

http://youtu.be/j6XhrMiEhW8

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.14 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che Di Matteo e tutti i giudici onesti riescano a far luce sul connubio stato-mafia. Concordo con la critia di Nicola Morra al Capo dello Stato, - noi cittadini, vogliamo trasparenza, non accettiamo più situazioni dallo "stantio odore di massoneria".-
http://www.beppegrillo.it/2014/09/vogliamo_un_presidente_trasparente.html

o.t. x Staff
propongo di inserire Ilaria Giupponi nella rubrica “il pennivendolo dell’anno” per quanto scritto su L’Esspresso in data 17 Dicembre 2014
riguardo all’eliminazioni di voci critiche.
O non ha capito che il “il Movimento sono i cittadini” e che nel M5S “decide la Rete” ognuno valendo uno;
oppure, se accertato che è in malafede, andrebbe querelata.

Buongiorno

Libera Anar Commentatore certificato 19.12.14 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Girando per l'Italia si vedono miliardi di euro gettati al vento per opere inutili, mai completate , strapagate o comunque non di primaria necessità di fronte alle emergenze casa, sanità, scuola, dissesto idrologico, tubature che perdono acqua specie al sud, manutenzione strade e completamento delle opere iniziate e ami finite. C'è una volontà a sperperare come con lo stretto di messina, la salerno reggio calabria mai finita, il palazzetto dello sport incompiuto del costo di circa 800 milioni di euro commissionato a Caltagirone a Vermicino, la nuvola di Fuksas all'Eur per non parlare degli immobili inutili strapagati come quello della provincia di Roma e di contro quelli di proprietà dello stato, degli enti locali, degli enti previdenziali e degli ater regalati ad un quinto del valore a politici, sindacalisti, manager pubblici e uomini di stato, amici e parenti ricchi e benestanti mentre i poveracci finiscono sotto i ponti, muoiono di freddo. IN QUESTI GIORNI MOLTI SENZA TETTO STANNO MORENDO DI FREDDO E CON TUTTO IL DENARO CHE SI SONO RUBATI SI POTEVA RISPARMIARE QUESTE MORTI E QUESTA SOFFERENZA. CHI ACCOGLIE QUESTI DISGRAZIATI ? LA CHIESA CAPITALISTA E IMPERIALISTA DOVE SE NON PAGHI IL CANONE DI AFFITTO, SPESSO IN NERO, TI BUTTANO FUORI ? GLI ATER CHE NON ASSEGNANO E SVENDONO LE CASE A POLITICI E AMICI E NON SI PREOCCUPANO DI FARE CASE PER I SENZATETTO ? I PARTITI E LE FONDAZIONI POLITICHE PIENE DI IMMOBILI OCCUPATI DA LORO, DAI LORO AMICI E PARENTI A DUE LIRE ? QUESTI POLITICI E QUESTI UOMINI DI STATO SONO CRIMINALI CHE CON I LORO CRIMINI HANNO AFFAMATO UN PAESE E LASCIATO I PIU' POVERI E DEBOLI SOTTO I PONTI, NELLE GALLERIE A MORIRE DI FREDDO QUANDO CON TUTTE LE TASSE E TUTTO IL PATRIMONIO CHE HANNO DIVORATO POTEVAMO STARE TUTTI BENE COMPRESI I POVERI. CHE LA LORO MALVAGITA' E VORACITA', IL LORO DISPREZZO PER LA SOFFERENZA GLI CASCHI ADDOSSO E PAGHINO PER LE LORO COLPE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.12.14 11:07| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post qui a fianco del m5s alla camera..(cio che avevo scritto poca fa)..dice ancora una volta cose sacro sante..staff mettilo in grande che lo leggano tutti..media compresi..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.12.14 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Qualche dato arruffato.
I dipendenti privati + i pubblici + le partite IVA sono 20 milioni nel 2010 http://www.istat.it/it/files/2011/06/italiaincifre2010.pdf
I morti sul lavoro nel 2010 sono stati 980
http://www.repubblica.it/cronaca/2011/07/05/news/inail_2010_meno_di_mille_morti_sul_lavoro-18683973/
20.000.000 : 980 = 20.408
1 morto sul lavoro su 20.408 persone
I dipendenti delle forze di polizia sono 120.000.
11 agenti muoiono all'anno.
120.000:11 = 10.909
1 morto sul lavoro su 10.909 persone.

Sappiamo che il terziario rappresenta più della metà dei lavoratori italiani.
Molto probabilmente i mezzemaniche non rischiano la vita, al massimo mal agli occhi, mal di schiena..

Allora, i camionisti, gli agricoltori, i meccanici, gli edili, gli elettricisti, gli edili ecc rischiano di più di un poliziotto generico.

La prova? Fate un' assicurazione sulla vita, dite che siete elettricisti e che lavorate sotto tensione con >20.000 Volt. O un camionista che va all' estero. E fate le differenze con un impiegato mezzemaniche del comune.

Forse si coprono in tanti sui 10 poliziotti che girano sulle volanti.
Perchè questo blog ama queste persone? Gli altri sono figli di chi?

.. e i camionisti, idraulici, elettricisti ecc. se schiattano al lavoro, non gli fanno i funerali di stato, Nè HANNO IL POSTO SICURISSIMO.

Paolo TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.12.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
Dagli eventi appena accaduti si può trarre un’ultima lezione. Questo mini-crash nel mercato dei cambi ha fatto riemergere tutta l’inconscia diffidenza nei confronti dell’economia russa, che risale alla crisi dell’agosto 1998. Ma ora, a differenza di allora, non c’è mai stato un rischio default. Nel 1998, le riserve della Banca Centrale erano molto scarse, circa $ 30 miliardi. Ora sono a 420 miliardi, 14 volte superiori. Nel 1998 il debito pubblico era un problema importante; oggi la Russia è uno dei paesi meno indebitati del mondo, con un debito pubblico intorno al 9% del PIL, 10 volte meno della Francia. Nella prima metà del 1998 la bilancia commerciale era in deficit, mentre ora è in avanzo di quasi 120 miliardi di dollari l’anno, una cifra paragonabile a quella della Germania.

L’industria russa si sta sviluppando rapidamente, lo si può notare dai contratti recentemente sottoscritti con l’India, così come dai numeri della produzione automobilistica, o aeronautica. E quindi non ha senso paragonare la crisi del 1998 con quello che è successo negli ultimi giorni. Tuttavia alcuni lo fanno, a volte in buona fede, dimostrando comunque una scarsa conoscenza dell’economia russa, e a volte in mala fede, dimostrando una innegabile volontà di nuocere. Quando si cerca di capire cosa sta succedendo in Russia, è importante non farsi prendere dall’ideologia .

http://vocidallestero.it/2014/12/18/le-figaro-il-crollo-del-rublo-e-loperazione-di-salvataggio-di-putin-spiegata-da-jacques-sapir/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 19.12.14 11:04| 
 |
Rispondi al commento

PRODI NO!

Ale 1969VI Commentatore certificato 19.12.14 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dovrebbe funzionare cosi': personaggi politici,fanno campagna elettorale,ed in base ai loro programmi vengono votati per fare gli interessi del popolo italiano..in pratica,persone stipendiate da noi per fare i nostri interessi..ora prendiamo un caso analogo di paragone: una azienda promuove un dipendente oppure un esterno responsabile/capo officina x seguire i lavori,per fare rispettare le leggi,per fare lavorazioni migliori,e il tutto per far fare utile alla ditta stessa.. va da se ,che se questo capo officina,non fosse all'altezza,o fosse scoperto a rubare,oppure non facesse il proprio dovere,verrebbe sicuramente allontanato e in caso di malaffare accertato,sarebbe una sua conseguenza penale..perche' allora nel pubblico e nei ministeri ,non è mai colpa di nessuno? perche' non vengono puniti come noi miseri mortali?perche' non siamo in grado di allontanarli? perche' non possiamo licenziarli,visto che non fanno gli interessi del popolo ,ma quelli propri o dei propri partiti?ma sopratutto perche' tutti tacciono?(media)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 19.12.14 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia:Colonia America/Regno Unito/Israele governata dal Vaticano.Il popolo deve costruire un grande Tempio come il Vaticano,affinché tutti i popoli del mondo possano recarsi in pellegrinaggio ad Adorare la Casta Politica delle grandi ammucchiate assieme al grande Profeta e Figliol Prodigo,specialmente quelli devastate dalle invasioni armate,mascherate in Missioni i Pace.Esiste solo il Dio gestito dai padroni del mondo,i quali con le guerre Mascherate in Missioni di Pace hanno realizzato la Globalizzazione,realizzando il sogno di Hitler di dominarlo,adesso Hitler finalmente potrà riposare in pace.Questa è la conferma che nella vita non si deve credere a niente,è tutto programmato dai Grandi Maestri Burattinai.Dio non esiste e i vari Credo sono solo simboli illusori per il popolino credulone,nella vita conta solo il Dio Denaro che ti permette di fare tutto quello che vuoi,comprare la giustizia tramite avvocati sistemati nelle Istituzioni con studi privati,giornalisti assunti nelle strutture tramite spartizione delle poltrone.Ha avuto ragione quel Magistrato a darmi del cretino nel 1993 e gli alti esponenti che mi avevano avvisato che l'Italia sarebbe stata il Faro della Globalizzazione e la Russia non avrebbe potuto fare niente senza l'Italia.Quindi è del tutto normale che i figli della Casta,dei sostenitori,della finta sinistra,degli speculatori,corrotti/corruttori,venduti si godano la vita con le ricchezze accumulate dai loro genitori grazie alla Malapolitica.Si deve guardare in faccia la realtà e rendersi conto che la politica serve solo per fare gli affari di famiglia come dimostraci dai scandali portati alla luce da Magistrati e giornalisti non venduti e non legati al sistema;infatti tutte le colpe sono state scaricate sulla mafia,teste di legno e delinquenti comuni,mentre i burattinai che hanno elargito i finanziamenti e gestito il tutto sono rimasti incollati agli scranni come se nulla fosse successo.Lode e Gloria al vero Dio.

agostino nigretti 19.12.14 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.12.14 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Minipost qui a fianco è ridicolo e ve lo potevate evitare.

Lo sapete benissimo che non terrete nessuno dentro le stanze il giorno di Natale, proprio nessuno.

Ma cazzo, perchè dite cose non fattibili??????

Ale 1969VI Commentatore certificato 19.12.14 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Anche nel caso Moro esistono terrificanti scheletri nell'armadio dello Stato italiano."
----------

UNO DI QUESTI SCHELETRI RIGUARDA IL NOSTRO PRODI, QUELLO CHE ALCUNI DISSIDENTI DEL MOVIMENTO VICINI AL PD VOLEVANO AL COLLE. PRODI NEL 1978 PRESE PARTE AD UNA SEDUTA SPIRITICA E I FANTASMI GLI RIVELARONO IL COVO DOVE ERA PRIGIONIERO ALDO MORO, UCCISO DALLE BRIGATE ROSSE. SU QUESTA VICENDA NON E' MAI STATA FATTA CHIAREZZA.

Zampano . Commentatore certificato 19.12.14 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Strategia comunicativa:

Ieri Beppe, dovevi semplicemente dire: Bene, andiamo a votare un nuovo presidente, finalmente.

Ogni tanto te l'ho detto, collega il cervello cazzo! Continui a dare occasioni ai media merda per colpire il movimento.

Ale 1969VI Commentatore certificato 19.12.14 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 milioni di euro per spiegare i 10 comandamenti e per non capire che il non rubare vale anche per benigni! In momenti così gravi mi permetto di istituire (Dio mi perdoni) l'undicesimo comandamento : "Prima di parlare, dare l'esempio"!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 19.12.14 09:27| 
 |
Rispondi al commento

______________

ecco cosa scrive Civati sulla sua pagina

https://it-it.facebook.com/giuseppecivati

"Un progetto collettivo, un lavoro che prosegue, un programma da scrivere insieme. Per domani e per i prossimi anni.
Cliccate qui: http://goo.gl/RVlArz"


parla di un progetto senza Renzi...o si prepara per il dopo Renzi?

----

ps

ed usa parole come "...cittadini" .....

qui un pezzo:

"....Un Patto sottoscritto da tanti ___cittadini___, alcuni dei quali con incarichi nelle istituzioni e nei corpi sociali...

altri semplicemente desiderosi di partecipare e contribuire alla vita pubblica, stanchi di deleghe troppo ampie......."


---------

john buatti 19.12.14 09:19| 
 |
Rispondi al commento

_____________

19/12/2014

Spunta la Nuova Sinistra e torna la voglia di elezioni

Nella minoranza del Pd si ragiona di scissione e si preparano imboscate su Stabilità e riforme.

I renziani: Parlamento ingovernabile, meglio votare

http://www.ilgiornale.it/news/politica/spunta-nuova-sinistra-e-torna-voglia-elezioni-1076939.html

john buatti 19.12.14 09:01| 
 |
Rispondi al commento

___________

prove di scissione nel PD:


Scissione Pd, Civati: «A Grillo preferisco Tsipras»

ESCLUSIVO. Nega di voler la scissione. Ma è certo che «un soggetto politico a sinistra del Pd si farà».

Civati a L43: «Io col M5s? Neanche negli incubi peggiori».

http://www.lettera43.it/politica/scissione-pd-civati-a-grillo-preferisco-tsipras_43675151719.htm


_______________1
17 dicembre 2014

wallstreetitalia


La svolta anti euro dei dissidenti del PD


ROMA (WSI) - Una posizione così estrema contro le politiche europee e contro l'euro così com'è stato pensato non si era mai sentita nel centro sinistra italiano e nemmeno europeo, se è per quello.

Quanto espresso nelle scorse settimane da Stefano Fassina, personalità di spicco del PD e molto critico nei confronti dell'esecutivo Renzi, rappresenta un unicum nel partito. Per lui l'euro va superato.

L'aver dichiarato che la moneta unica è insostenibile se vengono meno le speranze di un cambiamento delle politiche europee, e che una dimensione democratica europea sovranazionale ha fallito rappresentano una "novità assoluta", come la definisce Sergio Cesaratto su Micromega.

L'ex viceministro all'economia del PD ha citato inoltre la necessità di ripristinare una sovranità democratica nazionale. Anche Gianni Cuperlo, candidato dell'establishment del partito, ha evocato il mese scorso l'idea di uscire dall'area euro se le condizioni rimarranno le solite.

L'ala più a sinistra del PD, insomma, valuta seriamenti l’ipotesi e "deve costruire le condizioni per un superamento cooperativo", per citare Fassina, di un ritorno alla Lira o un passaggio a un impianto monetario diversi da quello attuale.

Finché prevale il modello neo-mercantilista promosso e difeso a spada tratta dal governo tedesco e dalla Bundesbank, difatti, i paesi vicini faranno fatica.

La strategia - osserva Cesaratto sulle pagine della rivista bimestrale - è "tacciabile di manipolazione del cambio reale" e impoverisce i paesi più deboli come l'Italia. Da qui le polemiche frasi di Fassina, che deve essersi sentito rafforzato dalla posizione degli Usa. Le sue critiche fanno infatti eco alle dichiarazioni del segretario del Tesoro Usa, che peraltro non sono cosa nuova "visto che cominciarono nei primi anni 1950 proseguendo sino alla famosa teoria delle locomotive di fine Anni 70.

john buatti 19.12.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

_______________2
17 dicembre 2014

wallstreetitalia


La svolta anti euro dei dissidenti del PD


Quanto al discorso delicato della sovranità nazionale, in una lettera al Corriere della Sera Fassina parla di un "arretramento storico di un sogno", lanciando indirettamente un appello per un coordinamento dei movimenti di sinistra contro un'Europa siffatta.

Secondo Fassina il superamento dell’euro non avverrà per l’uscita unilaterale e 'a freddo' di uno o più paesi. "Un superamento dell’euro, se avverrà, sarà il combinato disposto di una serie di eventi che culmineranno nel venir meno dei presupposti politici della moneta unica".

Per Micromega il pensiero di Fassina rappresenta un'importante novità a sinistra, che avrebbe "bisogno di un pensiero forte, l’opposto del mélange di pensiero politico ed economico debole, utopismo europeista e movimentismo che ha contraddistinto le poco convincenti recenti esperienze elettorali" della fazione progressista.

http://www.wallstreetitalia.com/article/1792698/la-svolta-anti-euro-dei-dissidenti-del-pd.aspx

john buatti 19.12.14 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Un buon giorno a 5 ***** a tutto il blog !

MARY S., PENNE Commentatore certificato 19.12.14 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.12.14 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori