Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ingresso vietato ai cittadini in Regione Puglia

  • 10


ingresso_cittadini.jpg

"Il 2 dicembre un gruppo di cittadini si è recato presso la sede della Regione Puglia per assistere alla seduta del Consiglio Regionale. Giunti al Palazzo, gli addetti alla sicurezza di turno riferivano che l'ingresso poteva avvenire solo ed esclusivamente attraverso un pass rilasciato preventivamente dai gruppi consiliari. La procedura risulta al quanto speciale, in quanto ci si chiede come fanno ad assistere ai lavori pubblici i cittadini che non intendono avere rapporti con i gruppi consiliari politici. Statuto e Regolamento non riportano nulla di tutto ciò ma riferiscono che "Le sedute del Consiglio regionale sono pubbliche, salvo i casi previsti dal regolamento interno" e non era questo il caso. Tale procedura, a dire degli addetti, sarebbe prevista da un regolamento interno, ed abbiamo chiesto visione dello stesso, ma, nonostante ore di ricerca nei vari uffici, del Regolamento non viene trovata copia. Di conseguenza, con istanza di accesso agli atti, il consigliere comunale M5S di Bari Mangano richiedeva invio a mezzo pec della copia del Regolamento Interno, non appena le ricerche avessero avuto successo. E' possibile mai che in un ente pubblico, specie la Regione, non si trova un regolamento così importante? Al diniego di accesso, i cittadini Milone Giampiero, Schena Laura e lo stesso Mangano Sabino proponevano esposto per conoscere se tali fatti possano ricondursi rilievi penalmente rilevanti. Le circostanze illustrate sono molto gravi ove si consideri che l'Italia è uno Stato democratico che promuove la partecipazione dei cittadini alla vita politica. In particolare, si rammenta che tale partecipazione del cittadino alla vita democratica è un principio che discende direttamente dal diritto di sovranità popolare (art. 1 Cost.) e dal diritto di cittadinanza, riaffermato dalla normativa europea." segnalazione da La Cosa - leggi tutto

4 Dic 2014, 11:25 | Scrivi | Commenti (10) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 10


Tags: M5S, Puglia, Vendola

Commenti

 

Grazie M5S

Notizie informatica Commentatore certificato 06.12.14 03:41| 
 |
Rispondi al commento

Prove tecniche per un consiglio regionale a "HUM A HUM", tutto questo ovviamente dopo i presidenti delle province eletti "A HUM A HUM". E fac'mm tutt' "A HUM A HUM"con Renzi e il re al potere.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 05.12.14 06:47| 
 |
Rispondi al commento

W LA MAFIA LEGALIZZATA! LO STIVALE NE È PIENO E SPROFONDA SEMPRE DI PIÙ NELLA MERXA.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.12.14 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Vi siete sicuramente dimenticati di mostrare il tesserino mafioso, siete proprio sbadati!

Alla prossima mostratelo e vedrete che vi faranno entrare senza problemi.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.12.14 00:35| 
 |
Rispondi al commento

ASSURDO, C'E' ANCHE LA COSTITUZIONE DALLA PARTE DEI CITTADINI

alvise fossa 04.12.14 16:48| 
 |
Rispondi al commento

I cittadini vogliono entrare nelle istituzioni senza subire passivamente decisioni dall'alto.
TERRORE!

Tenere "privatamente" consigli pubblici non è una misura di sicurezza contro la mafia ma proprio contro i cittadini (la mafia il pass per entrare ce l'ha quando vuole).

In tv ci raccontano che i cittadini si disaffezionano dalla politica ma la realtà è che chi comanda cerca di escludere in tutti i modi il popolo sovrano.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.12.14 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Assurdo. Tutto ciò è assurdo e lede alla libertà e alla partecipazione alla vita politica italiana e barese.

Antonio Sisto 04.12.14 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero! Il Consiglio per giunta avrebbe dovuto discutere di Tempa Rossa, gasdotto Tap a San Foca e legge sul sistema golfistico regionale (a vantaggio di poche grandi e potenti famiglie pugliesi e a discapito delle nostre già esigue disponibilità di acqua) ma poi non se n'è fatto più nulla. Ha solo discusso una legge sul settore dell'edilizia e poco altro!

Antonella Laricchia Commentatore certificato 04.12.14 12:36| 
 |
Rispondi al commento

non giriamoci troppo intorno:
il segretario generale deve essere denunciato per quanto accaduto.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.12.14 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Solo i corrotti possono entrare nelle istituzioni! Perchè l'itaglia è una dittatura basata sulla corruzione!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.12.14 12:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori