Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vessato da Equitalia

  • 9


butt_equit.jpg

"Silvio Buttiglione ha bisogno di aiuto e non deve essere lasciato solo. Pochi giorni fa, il M5S si è spostato a Cagliari per un evento di protesta contro Equitalia. Silvio è chiamato a pagare oltre 100mila euro: una vera ingiustizia! A tutto ciò aggiungiamo qualche dato: nella recente classifica della Banca Mondiale, Doing Business 2014, l’Italia si colloca al 65esimo posto su 185 economie al mondo. In Italia non c’è un ambiente adatto alle imprese per colpa di burocrazia, tasse, servizi, regole complicate, corruzione e malaffare. In questa classifica l’Italia risulta ultima tra i paesi europei, oltre che 138esima nel mondo, in materia di pagamento delle tasse. Il dato relativo alle tasse è in assoluto l’indicatore peggiore e per il quale l’Italia perde ulteriori tre posizioni rispetto all’edizione precedente: un imprenditore italiano effettua 15 pagamenti all’anno, a fronte dei 12 della media Ocse, impiega 269 ore annue, contro una media di 175, paga tasse sui profitti del 20,3%, contro il 16,1%, ma soprattutto paga tasse e contributi sul lavoro quasi doppi che altrove (il 43,4%, contro la media del 23,1). Il global tax rate italiano sfiora punte di circa il 65%".
La Cosa

27 Dic 2014, 10:00 | Scrivi | Commenti (9) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 9


Tags: 100 mila euro, cagliari, equitalia, silvio buttiglione

Commenti

 

Fate bene il conto e vedrete che il global tax rate sfiora il 90% E quello che rimane lo spendi per comprare beni e servizi che sono a loro volta supertassati, come benzina, vestiti e cibo.

Edmond A., Zurich Commentatore certificato 28.12.14 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe ..io sono un disoccupato come tanti altri e di professione sono autista di autobus ....ma nonostante i tuoi sforzi sinceri...non si vede nessun risultato per l'economia italiana... Ma se riesci a far chiudere equitalia ...sarà come vincere una battaglia.. xche equitalia è un cancro per la nostra economia è un libero strozzinaggio legale ideato da quei 4 porci che sono al potere parlo del PD e non fanno altro che distruggere è impoverire il nostro paese soltanto per i loro interessi.... Ma non solo il PD ma anche altri partiti loro compari di merenda...adesso io non so che fine faremo xche così come siamo messi non c'è futuro... Per colpa di questi pezzi di merda che ci hanno messo in questa situazione... Non ce lavoro non ce niente... ma io nonostante ciò non vado a rubare per un pezzo di pane per mangiare. .xche non è giusto anche se il mio stomaco e vuoto preferisco ammazzare un pezzo di merda di un politico corrotto e mangiarmi il suo cuore così mi sentirei soddisfatto... Così ti ho anche descritto la rabbia che ho dentro di me...e forse anche di milioni di italiani onesti... io ho fiducia in Te ...un caloroso abbraccio ... da un tuo forte sostenitore..

luigi rinaldi 28.12.14 17:43| 
 |
Rispondi al commento

O sei brachicefalo ohai il naso adunco oppure muori di fame!

claudio masiello 28.12.14 15:26| 
 |
Rispondi al commento

quando comincerete a raccogliere firme contro equitalia con gazebo in piazza!!! nel 2018...

angelo 28.12.14 11:41| 
 |
Rispondi al commento

È dagli anni 90 che le aziende che possono si stanno trasferendo all'estero, da qualche anno molte stanno studiando produzioni nuove per poterle installare altrove. È solo questione di tempo

roberto tamagna Commentatore certificato 28.12.14 07:50| 
 |
Rispondi al commento

E’ infame un paese nel quale i parassiti vigliacchi al servizio di fisco e banche sono scatenati come cani rabbiosi contro la gente onesta che lavora .
Questi burocrati stupidi si guadagnano stipendi sicuri e premi di produttività accanendosi contro Silvio e contro i tantissimi che non ce l’hanno fatta. Dovrebbero vergognarsi di esistere.
Ma se esistono e continuano a prosperare , come i topi nelle fogne, la colpa è di un sistema e di un governo che invece di essere fondato sui lavoratori e sugli imprenditori onesti che producono e lavorano veramente, beneficia ogni giorno di piu’ le burocrazie parassitarie, le complicazioni, le banche , le caste , le consorterie e tutti i mondi di mezzo collegati alla politica dei partiti.
Fino a quando la guida politica sta dalla parte di costoro contro la gente che lavora e contro le piccole imprese che sono il 96% in italia, fino ad allora non lavora non c'e' speranza per il nostro paese.

Giuseppe V., Cagliari Commentatore certificato 27.12.14 23:10| 
 |
Rispondi al commento

sono un evasore fiscale grazie a questo stato che giorno dopo giorno stringe le corde sulla mia busta paga quest!anno la tredicesima e il mio stipendio non anno superato i 1700 euro e in più ho pagato le rispettive tasse temendomi inginocchio e in difficoltà col la mia famiglia non poso più sopportare questo e ho voglia di ribellami ma non so come e non ho le capacità perché mi ritengo un contadino Italiano con dei valori giusti e onesti - chiedo aiuto a 5 stelle per un Italia migliore.

maurizio niciforo 27.12.14 17:04| 
 |
Rispondi al commento

SOSTEGNO A SILVIO BUTTIGLIONE E CVHISSA' CHE RIUSCIAMIOA RISOLLEVARCI DA QUELLE ORRIBILI CLASSIFICHE

alvise fossa 27.12.14 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori