Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Aemilia: la mafia del Nord che il M5S denuncia da anni

  • 16

New Twitter Gallery

diba_aracri.jpg

"ll M5S plaude all'operazione antimafia 'Aemilia' condotta dalla Procura Distrettuale Antimafia di Bologna e dai Carabinieri contro la 'ndrangheta e il clan Grande Aracri con le sue infiltrazioni in Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Calabria, Sicilia. Da anni in Regione e nei Comuni interessati, il M5S denunciava queste collusioni facendo nomi e cognomi, attraverso interventi pubblici e atti istituzionali riguardanti in particolare diversi arrestati. I boss del clan Grande Aracri, il consigliere comunale reggiano Giuseppe Pagliani (Forza Italia), l'imprenditore calabrese residente nel reggiano Giuseppe Iaquinta, padre dal calciatore Vincenzo, l'imprenditore modenese Augusto Bianchini, il suo dipendente Michele Bolognino, il modenese Giulio Gerrini, responsabile dei lavori pubblici del Comune di Finale Emilia: tutti sono stati oggetto di nostre denunce pubbliche e politiche, interrogazioni o esposti su vari fronti per la legalità. Il 3 febbraio 2013, con Beppe Grillo in piazza a Reggio Emilia, di fronte a 6.000 cittadini, denunciammo le collusioni di Pagliani (FI) con la 'ndragheta del clan Grande Aracri e imprenditori calabresi che durante una cena avevano cercato di organizzare una offensiva politico-mediatica contro il prefetto di Reggio Emilia De Miro, 'reo' di aver emesso interdittive antimafia contro aziende colluse." M5S Parlamento - continua a leggere

29 Gen 2015, 08:59 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 16


Tags: Aemilia, Alessandro Di Battista, Emilia Romagna, Giulia Sarti, Grande Aracri, M5S, mafia, Maria Edera Spadoni, ndrangheta

Commenti

 


la cosa più scandalosa è questa.
la regione emilia romagna ha introdotto a partire dal primo gennaio 2015 la nuova modulistica unificata. ovvero, qualunque sia il comune, le pratiche devono essere presentate con questa nuova modulistica.
nella modulistica relativa alla richieste di ccea ( certificato di conformità edilizia e agibilità) non deve essere neppure menzionata l'impresa esecutrice dei lavori. Sono menzionati solo il richiedente e il direttore dei lavori, viene quindi tolta qualsiasi responsabilità all'impresa esecutrice. è inoltre previsto che al posto del direttore dei lavori possa firmare la richiesta di ccea anche un non meglio specificato tecnico incaricato. a me da da pensare. infatti, volendo, nominando un non meglio precisato tecnico incaricato ( che potrebbe essere un ing. appena laureato che ha bisogno di guadagnare qualcosa per vivere ) si toglie dalle eventuali grane anche il direttore dei lavori. tutto questo hanno cominciato a predisporlo l'anno scorso.

paolo col, modena Commentatore certificato 30.01.15 11:17| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTIAMO TUTTO IL PARLAMENTO E ALLA PROSSIMA VINCIAMO NOI !!!
FORZA M5S

Emanuele l., roma Commentatore certificato 29.01.15 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che la magistratura, da quando c'è il m5*****, si possa muovere con più facilità, perché si sente "protetta" dalle "VERE ISTITUZIONI", mentre prima erano le istituzioni(?!) che la bloccavano. E poi dicono che i GRILLINI sono bravi solo a salire sui tetti. MA MI FACCIANO IL PIACERE!!!!!!! 'STI COLLUSIMAFIOSILADRI!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 29.01.15 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Tra decine di anni, mangeremo insetti anche noi per far fronte all'aumento mondiale della popolazione. Tanto qualche assaggio da tempo si verifica.

Roberto Centracchio 29.01.15 19:06| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' 5 STELLE E NON MOLLATE MAI

alvise fossa 29.01.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le notizie che fa piacere leggere,
una giustizia utile alla comunità e che fa davvero il proprio dovere :)

E questo anche grazie al M5S :)

Speriamo che questo sia solo l'inizio di tante operazioni di contrasto alla criminalità organizzata.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.01.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna la corruzzione politica e mafiosa non si e' ancora del tutto infiltrata negli organi di Polizia e Carabinieri.... Compito nostro eleggere dei politici onesti alla prossima, invece di non andare a votare....Italiani!!!!! SVEGLIA!!!!!!

Quinto 29.01.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il percorso è lungo, ma bisogna TENERE DURO! L'ONESTA' VINCERA'.

Giuseppina di Vico 29.01.15 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Esatto Alle, sono emiliano e non faccio altro che ripeterlo a tutti!! Da anni!!!
E proprio in queste regioni che le organizzazioni "bonificano" i proventi .
Sei un Uomo straordinario Alessandro.

Mattia 29.01.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento

LA PARTITOCRAZIA È LA DITTATURA DEI PARTITI,CIOÈ LA MAFIA,PERCHÉ DOVE NON C'È OPPOSIZIONE NON C'È LIBERTÀ.IN ALTO I CUORI!!!!!!!!

mario pimazzoni 29.01.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Bene, ottima operazione. Questo dimostra che il sistema giustizia quando VUOLE funziona. Però purtroppo, come già successo più volte in passato, queste operazioni finiscono in "tarallucci e vino". Se vogliamo "pulire" questo paese è importante che la giustizia riesca a fare tutto il suo lavoro e le persone responsabili di reati finiscano in galera.

Maurizio Lobbia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.01.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento

LA PARTITOCRAZIA È LA DITTATURA IMPOSTA DAI PARTITI ,CIOÈ LA MAFIA.IN ALTO I CUORI!!!!!!!

mario pimazzoni 29.01.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

...i voti alle europpe infatti sono ...casuali

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.01.15 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Forza grillo e tutti i suoi fedelissimi

Mauro Fraboschi 29.01.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Prodi e Mattarella si differenziano per la professione. Uno è economista e l'altro è magistrato. Per i poteri forti del genere IP Morgan, non vi è alcuna differenza sono pertanto ambo ben visi.

Roberto Centracchio 29.01.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori