Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Beppe Grillo a Strasburgo: sei mesi di nulla, ora #FuoriDallEuro

  • 138

New Twitter Gallery

''Le 5 Stelle brilleranno"
10:00
beppedastrasburgo.jpg

>>> Su RAI1 alle 23.20 il portavoce M5S Alessandro Di Battista sarà ospite di Bruno Vespa nello studio di Porta a Porta <<<

IL SEMESTRE UE DI RENZI
Ci accusano di volere distruggere l'Europa, ecco qua invece una buona notizia: è finito il semestre di Presidenza italiano. Dopo il curatore fallimentare Monti e Letta "staisereno", Renzie ha rappresentato il fallimento europeo più eclatante. La sua azione alla presidenza della UE è stata nel migliore dei casi inutile e fanfaronesca, nel peggiore un disastro.
Il Movimento 5 Stelle non avevamo nessuna aspettativa perché conosce benissimo di che pasta è fatto il partito di Renzi. Non lo sapete? Adesso raccontiamo il modello Pd in Italia. Tangenti a destra e sinistra, criminalità organizzata, appalti pilotati, politici di destra e di sinistra. Corrotti, finiti in manette, indagati, a tavola con i capi clan dei Casamonica, con il ministro Poletti, lo stesso che ha firmato la sua riforma del mercato del lavoro. Questa storia potrebbe chiamarsi Mose, potrebbe chiamarsi Expo...ma noi la chiameremo per comodità "Mafia Capitale". Un imprenditore mafioso vince l'appalto con la complicità di funzionari del partito. E per ogni imprenditore furbo ce ne sono 10 onesti che perdono quel lavoro. Perdine uno oggi, perdine uno domani, le piccole imprese chiudono. I lavoratori vengono licenziati e tornano a casa con un senso di frustrazione.

COSA E' SUCCESSO IN ITALIA IN QUESTI 6 MESI?
- Nuovo record fallimentare per le imprese: durante il suo governo ne sono fallite in media 63 ogni giorno, insomma più di due ogni ora hanno chiuso i battenti.
- Debito pubblico italiano è aumentato a ottobre di 23,5 miliardi di euro, arrivando a quota 2.157,5 miliardi, 74 miliardi in più rispetto allo stesso mese di un anno fa.
- Nuovo record internazionale di declassamento: Il nostro debito è stato denominato come BBB da Standard and Poors, significa che manca pochissimo, un passo, per essere considerati un Paese le cui emissioni di titoli sono "spazzatura".
- Nuovo record di disoccupazione; mai nella storia, partendo dall'Unità d'Italia, la penisola aveva registrato un tasso di disoccupazione così alto: il 13,2%.
- Con il Jobs Act (IL Pd non ha neanche il coraggio di dargli un nome italiano), si apre la strada alla nuova generazione di lavoratori a 300 euro al mese. Una riforma del lavoro identica a quella imposta dalla Commissione Europea per 3 anni in Grecia, topo da laboratorio per quello che si vuole attuare anche negli altri paesi dell'Europa del sud. Monti ha definito la Grecia il più grande successo dell'Euro. Parole testuali.

COSA E' SUCCESSO IN EUROPA IN QUESTI 6 MESI?
Il nulla assoluto.
- L'austerity è ancora là e l'Europa continua a trattarci come un alunno svogliato da mettere dietro alla lavagna.
- Altro che Cayman o Isole Vergini, i paradisi fiscali si trovano nel cuore dell'Europa e i loro inventori ne hanno le chiavi. Renzi ha sostenuto come presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker, votato poi al Parlamento europeo da PD, FI e NCD. Grazie a lui e al suo (complice?) silenzio decine di miliardi di euro son stati elusi dalle multinazionali a vantaggio del Gran Ducato di Lussemburgo e a danno di tutti i contribuenti europei. L'Europa di Juncker ha credibilità pari a zero.
- L'immigrazione clandestina spadroneggia. Anziché gestire meglio i flussi migratori e rivedere il Regolamento di Dublino Renzi e Alfano mettono la testa sotto la sabbia. Perché? Lo racconta la Procura di Roma che ha scoperchiato il vaso di Pandora. Perché l'accoglienza degli immigrati è Cosa vostra. Pd e Comunione e Lottizzazione mangiano sulla pelle degli immigrati e dei rom, come d'altronde ci ricorda il criminale Salvatore Buzzi, presente con un tavolo da 10 mila euro a una cena di finanziamento del Pd a Roma.
- Le bugie di Renzi. Con il bilancio dell'Unione, approvato a dicembre, l'Italia ha esportato tutti i difetti tipicamente italiani in Europa, dove non esiste un piano concreto di rientro dai debiti. Questo significa che aumenterà il numero delle fatture non pagate dell'Unione, che già adesso ammontano a 25 miliardi di euro. I portavoce del Movimento 5 Stelle avevano proposto degli emendamenti per ridurre gli euro-sprechi: taglio degli stipendi e delle indennità dei burocrati e meno fondi ad Agenzie e programmi di dubbia utilità. I partiti delle larghe intese PPE e S&D li hanno bocciati tutti.
- Il "capolavoro" politico di Renzi si chiama Federica Mogherini. Una nomina che è tutta apparenza, zero sostanza. La Mogherini è infatti un Commissario senza portafoglio. L'Europa non ha una politica estera comune. Ma lei finora è riuscita a fare peggio del nulla. Ha copiato la strategia di politica estera folle degli Stati Uniti in Ucraina, l'eutanasia economica con le sanzioni alla Russia. Sanzioni che si ripercuotono contro le imprese italiane, soprattutto quelle del nord-est. E ora il Fondo monetario internazionale ci ricorda che nelle prossime settimane Kiev avrà bisogno di 15 miliardi di euro per evitare il default. Indovinate chi pagherà?
- L’Europa non avrà l’etichetta "Made in" dei propri prodotti con l’indicazione di origine degli ingredienti, un requisito fondamentale per tutelare le aziende italiane di qualità dalla concorrenza estera e per ridurre il rischio di frodi e infiltrazioni delle ecomafie.
- Renzi ha accelerato al massimo i negoziati fra Stati Uniti ed Europa sul TTIP (Trattato di Libero scambio fra Stati Uniti ed Europa). Per fortuna che sei mesi passano in fretta e non si è arrivati all'accordo. Il Movimento 5 Stelle sarà vigile perché quell'accordo significa carne con gli ormoni nelle nostre tavole, medicinali non testati nelle farmacie, piccole e medie imprese usurpate dalle multinazionali.

COSA VUOLE IL MOVIMENTO 5 STELLE
Il M5S agisce a livello locale, nazionale ed europeo per permettere ai cittadini italiani di riprendersi la propria dignità, le istituzioni e la sovranità. Il M5S ha portato in Senato il reddito di cittadinanza ed è attualmente in discussione nella commissione di competenza. Il reddito di cittadinanza è presente in tutta Europa meno che in Italia, Ungheria e Grecia. Il M5S propone un reddito di cittadinanza di 780 euro per 3 anni a tutti i maggiorenni senza lavoro. Puoi approfondire qui.
La gestione dei flussi migratori continua ad essere un problema che non troverà una definitiva soluzione con operazione varie, italiane o europee che siano. Bisogna intervenire alla radice, nei Paesi di origine o di transito, al fine di evitare che i migranti rischino la propria vita pur di fuggire da conflitti interni o da persecuzioni. Fin quando questo non avverrà ci ritroveremo con pressioni alle frontiere e a gestire un sistema di accoglienza destinato a subire momenti di collasso, criticità e speculazione, considerato anche l'impegno di risorse, mezzi e uomini. Questa materia è regolata anche da un corpus di norme di derivazione europea come il Regolamento di Dublino, il cui principio fondamentale è che la responsabilità di una domanda di asilo ricade principalmente sullo Stato europeo che ha svolto il ruolo maggiore relativamente all'ingresso o al soggiorno del richiedente nell'Unione Europea. Il M5S è già intervenuto in Parlamento Europeo per richiedere la revisione del trattato di Dublino e ha fatto approvare una mozione nel Parlamento italiano per il suo superamento. Puoi approfondire qui.
Da dicembre e fino a giugno raccoglieremo le firme per la legge popolare che istituisce il referendum consultivo per decidere se uscire o meno dall’euro. I cittadini italiani devono essere informati correttamente e avere il diritto di scegliere se vivere o morire di euro. Il M5S farà di tutto per affermare questo diritto. L’euro sta distruggendo l’Italia, la sua economia e i suoi abitanti. Fuori dall’euro prima che sia troppo tardi!

bannes_isback.jpg

13 Gen 2015, 19:01 | Scrivi | Commenti (138) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 138


Tags: Beppe Grillo, euro, M5S, M5S europa, semestre italiano, Strasburgo, UE

Commenti

 

ottimo discorso, Beppe

Leonardo Bignami Commentatore certificato 16.01.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre l'analisi di Beppe è dettagliata e oggettiva.
Sono rimasto molto colpito invece dalla vicenda del nostro attivista querelato dalla moretti per averla giustamente ripresa per la sua assenza
dal parlamento europeo.Bisogna che questi parassiti vengano tenuti sotto pressione.
Hanno rotto i coglioni con la loro superbia di merda.Devono lavorare ,devono rendere conto di
ciò che fanno.Sono pagati da noi che destiniamo
loro risorse che potrebbero esser utili ad altri
più bisognosi.

toni b., roma Commentatore certificato 15.01.15 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Aldo Busi for president......
https://www.youtube.com/watch?v=2YWZclur630

tiziano g., Biasca Commentatore certificato 15.01.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' BEPPE,AVANTI COSI'

alvise fossa 14.01.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento

MITICO BEPPE!
FORZA M5S!!!

FUORI DALL'EURO!
ECCO I BANCHETTI DOVE FIRMARE:

http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro/materiali-attivisti/mappa.html

Zampano . Commentatore certificato 14.01.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento

nON HANNO PARLATO DELL'AUDIENCE DI IERI DA VESPA..CHISSA' PERCHE' !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 14.01.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

cHISSà L'AUDIENCE DA BRUNO VESPA IERI SERA...NON NE HANNO PARLATO,....CHISSA' PERCHE' !!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 14.01.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe fà politica da sempre, rispetto alla maggior parte dei politici è nettamente più preparato, grande beppe hai detto la verità.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 14.01.15 10:30| 
 |
Rispondi al commento

A parte l'orario di messa in onda dell'intervista a Di Battista, direi confronto più che positivo. Lo stile mirato e "riduttivo" di un professionista del talk show più che navigato, per sminuire e snobbare l'argomento o la persona, è stato contrastato e Di Battista non ha permesso di ridicolizzare nulla del M5*.

Quindi ottimo! Finalmente! La comunicazione è fondamentale. Spiace che non ci si sia soffermati abbastanza su Parlamento illegittimo che insiste a legiferare e cambiare struttura al nostro Stato. Dopo un anno dalla sentenza. Ma avremo occasione.

Gian A Commentatore certificato 14.01.15 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista a porta a porta da bruno "mosca"


http://selezione5stelle.com/video-integrale-di-battista-a-porta-a-porta-da-bruno-vespa-13-01-2015/

sandro p., Latina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con l'intervento di Di Battista
si è capito che bisogna andare in TV, i giornalisti della Casta faranno di tutto per limitare le domande a fatti stupidi e marginali, bisogna insistere se vogliamo informare gli Italiani, non avevo dubbi, Di Battista ha confermato che è all'altezza della situazione.
Bravi ragazzi, scatenatevi, con stile e sicurezza, siete il meglio della gioventù Italiana.

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 08:40| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Dopo che Vespa ha detto che i soldi all'Isis li da il petrolio, me ne sono preso una bottiglia.
E' da stamani che sono ad aspettare il momento che si trasformerà in Dollari.
Fino ad ora, sempre petrolio è. Aspetterò con fiducia.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 14.01.15 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie ai media italiani viene nascosta la verità se renzi governa ancora è per merito di buona parte anche degli italiani che discutono di calcio insensibili alle "supposte" giornaliere,Beppe stai perdendo tempo il popolo DORME.

antonio rubino 14.01.15 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Alfonso Bonafede

Attenzione al ‪#‎REATOTENUE‬
È arrivato oggi in commissione Giustizia alla Camera il decreto con cui il Governo stabilisce che, se un reato è tenue(???), non è più reato!
Domani vi indicherò l'elenco esatto ma nel frattempo sappiate che questa PORCATA si applica a circa 130 reati!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.01.15 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Processione congiunta di politici e persone a Parigi si è rivelata un falso.
Spettacolo Girato da Parigi, dove i politici di diversi paesi presumibilmente marcia in memoria delle vittime dell'attentato terroristico di Charlie Hebdo girato messa in scena - ha detto la pubblicazione "notizie economiche tedesco" (Deutsche Wirtschafts Nachrichten, DWN). I giornalisti indignati che le autorità francesi hanno emesso una processione di politici per un singolo evento con i cittadini "marcia della pace", mentre in realtà, i capi di Stato erano un cordone e ben protetti per lo spettacolo.Queste immagini hanno fatto il giro del mondo: più di un milione di persone in marcia a Parigi Domenica - un fenomeno affascinante di solidarietà con le vittime degli attentati terroristici. All'inizio del movimento di colonne - i leader europei. Quasi ogni outlet notizie riportate commemorative marcia, cittadini e politici hanno dimostrato la loro unità. Tuttavia, ora, a quanto pare, era solo un'illusione ottica. I politici non erano alla testa della colonna del popolo, e la corsia era chiusa che conduce alla piazza Leon Blum. Il "popolo" per i politici - non parigini, e le forze di sicurezza. La strada dietro un piccolo gruppo di politici è rimasta vuota. Registrato nei pressi della stazione della metropolitana Voltaire, ha confermato al quotidiano Le Monde ", - scrive DWN.Processione congiunta di politici e persone a Parigi si è rivelata un falso
"Dov'è il confine tra la politica e il dramma?" - Ha chiesto l'edizione tedesca, scusandosi con i suoi lettori per averli ingannati.
"E 'terribile, sono lontani dalla gente" - ha detto in quell'occasione Lenin, ma questa frase può essere pienamente applicata a rivelare l'inganno, che è stato progettato per creare l'impressione di unità di leader politici e cittadini comuni di politica spettacolo.Oltre al personale DWN, la verità sulla menzogna per la messa in scena fa arrabbiare i giornalisti e altre testate tedesche.

agostino nigretti 14.01.15 06:25| 
 |
Rispondi al commento

______________

Di Battista va bene quando si va da Vespa...

ora servono altre due o tre facce come Barbara Lezzi e Di Maio per gli altri programmi Rai

Direi Di Maio a Ballarò e Barbara Lezzi a "in 1/2 h" e viceversa.

Rispondete alle domande sui M5S poi spingeteli a farvi fare domande sul lavoro..sulle tasse..sul lavoro a tempo indeterminato...non fatevi trascinare a rispondere a domande sui dissidenti...ecc

e per il presidente proponete cio che andrebbe bene alla gente e non ai 3 partiti li in parlamento...

poi ci pensa la gente ad attaccare il PD e FI se il candidato non va bene a loro...



Come dempre grande Beppe ssremo sempre con te ma per essere onesti fino alla fine e' meglio che dici anche che qusndo il M5S sara' al governo avra' anche Lui bisogno di molto tempo per ricucire e risolvere i problemi di piu' di ventanni di neffandezze!!! Meglio che gli italiani lo sappiano sin dall'inizio...

robby 14.01.15 05:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______________

Vespa dice a Di Battista che il M5S fa trattative con il PD...

domanda:

allora perche fino ad oggi il M5S è stato accusato da tutte le forze politiche PD in primis di fare solo ostruzionismo e di non trattare .. ammesso che cio che Vespa dice sia vero?

https://www.youtube.com/watch?v=S9DtpokL9N0#t=1647


Un partito di opposizione ricordo a tutti quelli come Vespa puo fare solo opposizione..ed opporsi significa ostruire ...contro questa o quella legge!

Opposizione significa votare contro o a favore di leggi che il M5S ritiene da approvare o bocciare..come quella che incorporava il regalo di 7 miliardi alle banche!

Vespa ha cercato per conto della casta di creare dubbio...sul M5S...

ma comunque di Di Battista è stato capace di bloccare Vespa nei suoi tentativi di screditare il M5S per conto della casta..tenendo passo a Vespa...

in modo intelligente e non ha reaggito a provocazioni...

unica cosa che mancava erano le domande che i cittadini vogliono risposte su...

Vespa si è limitato di fare domande stile gossip e non domande che riguardano i cittadini! Essendo una figura pubblica che lavora in una istituzione pubblica Vespa ha il dovere di fare le domande per i cittadini e non per il PD FI ecc..

Bisogna spingere questi cosiddetti giornalisti a fare domande in merito ai programmi del M5S e non su foto di paparazzi..


john buatti 14.01.15 05:42| 
 |
Rispondi al commento

_____________

in nome della Liberté di stampa....

vorrei sapere se il giornale satirico Francese pubblicherà vignette sulle 12 vittime uccise pochi giorni fa!


john buatti 14.01.15 04:33| 
 |
Rispondi al commento

e anche con Di Battista abbiamo avuto la prova provata che dobbiamo usare le tv!!anche noi!!!e far risuonare l'onestà per arrivare a tutti!davvero a tutti!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 02:00| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=hnVYFlM0QZ8


tutto Beppe oggi a strasburgo!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 01:58| 
 |
Rispondi al commento

Iniziamo una bella giornata
Oggi il RE lascia , era ora
Buona notizia
Visto Di Battista dal insetto , altra buona notizia
Un po' alla volta
Le dimissioni del nano democratico NAPOLITANO lasciano qui purtroppo le sue malefatte e i suoi discepoli e le rovine della repubblica italiana

Riccardo Garofoli 14.01.15 01:40| 
 |
Rispondi al commento

1) LE AZIENDE ITALIANE TRASFERITESI ALL'ESTERO ORA TORNANO IN ITALIA PERCHE' HANNO CAPITO CHE I PRODOTTI MADE IN ITALY SONO MIGLIORI; IL GROSSO GUAIO ERA ED E' CHE NEI NEGOZI ITALIANI TROVAVI E TROVI SOLO PRODOTTI MADE IN CINA!

3) COME MAI IL DEPUTATO PD DAVIDE MATTIELLO E' ANDATO A TROVARE IN CARCERE CARMINATO UNO DEI PEGGIORI DELINQUENTI DI ROMA?


5) ORA CI SARA' UN ESODO ANTICIPATO PER 500 MAGISTRATI: A PARTE IL COSTO ELEVATO DELLE RELATIVE PENSIONI MA ORA CHI ANDRA' A SOSTITUIRLI, FORSE GLI AMICI DI BERLUDSCONI E DI SANTANCHE'?


6) UNA VOLTA I GIOVANI FACEVANO A CAZZOTTI, OGGI I GIOVANI VANNO IN GIRO CON I COLTELLI E SPESSO UCCIDONO LA GENTE! BISOGNA BLOCCARE E VIETARE SUBITO QUESTO GRAVE ANDAZZO!


7) LE TASSE BISOGNA CHE UNA PARTE RIMANGA SUL TERRITORIO PER GLI ENTI LOCALI ED UNA PARTE VENGA INVIATA ALLO STATO E QUESTO SAREBBE UTILE PER TUTTI ANCHE PERCHE' CI SAREBBE PIU' PROPENSIONE A PAGARE LE TASSE E MENO PROPENSIONE AD EVADERLE!


8) PER ANDARE MEGLIO IN ITALIA BISOGNA CHE CI SIANO MENO TRUFFE E QUINDI PIU' RISPETTO E PIU' FIDUCIA FRA TUTTA LA GENTE!


Franco Rinaldin 14.01.15 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi dicono tutti immensoooooo Di Battistaaa!! e ora me lo vedo!!!! :)

eccolo qui:

https://www.youtube.com/watch?v=S9DtpokL9N0#t=70

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDIOSO DI BATTISTA!!!!!!!!!!! CHE STRONXO "IL PUNGIGLIONE " lo interrompeva in continuazione. Perché non incalza il "BUFFONEBUGIARDOPRESUNTUOSOIGNORANTE" come ha fatto con il NOSTRO GUERRIERO? Si mette sempre "a tappeto" e non lo interrompe mai. Ha ragione BEPPE (come sempre) che CHI STRISCIA NON INCIAMPA. Comunque continuate ad andare in tv, perché siete fenomenali, stasera ho visto un vespa in difficoltà, che goduria, la verità e l'onestà mette sempre a disagio chi non le usa.

alfonsina p. Commentatore certificato 14.01.15 01:05| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera con l'intervista di Vespa a Di Battista abbiamo avuto l'ennesima prova di quanto sia controproducente x il M5S andare in TV; lo dico a tutti coloro che anche su questo blog continuano a sostenere che i nostri rappresentanti debbano essere più presenti in TV x informare i cittadini che non utilizzano normalmente internet o comunque mezzi di informazione alternativi. Ale Di Battista è stato bravissimo, come sempre lo sono tutti i nostri rappresentanti quando vanno in TV, ma l'intervista di stasera è durata 3 minuti, giusto il tempo per far si che Vespa incalzasse Di Battista per fargli dire che il M5S è una forza di opposizione di minoranza e che mai scenderà a compromessi con una politica che intende cancellare. Chi segue normalmente il M5S comprende benissimo il valore e l'importanza di questa affermazione, ma chi si "nutre" di TV, di questa TV, questa sera ha per l'ennesima volta percepito questo messaggio: che il M5S in parlamento non conta niente, che preferisce restare in un angolo piuttosto che "sporcarsi" le mani scendendo a compromessi per il bene degli Italiani, che fino ad oggi non ha mantenuto le promesse fatte agli elettori e che piano piano si sta sfaldando come dimostrano le sempre più numerose espulsioni... Il resto dell'intervista, nella quale si sono affrontati, seppur superficialmente, argomenti molto interessanti e importanti, resta privo di alcun valore alla luce di quei primi 3 minuti. È questa la sostanza dell'intervista di stasera perché è questo il messaggio che l'attuale sistema di informazione TV-giornali, al servizio della politica di PD-FI-NCD-SEL-LEGA ecc., vuole e DEVE passare agli italiani.

Alessandro S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Alessandro,grazie a tutti noi impegnati ad aprire le menti.
L'onestà deve ritornare ad essere la base della convivenza civile.

salvatore castellano Commentatore certificato 14.01.15 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista-Vespa 6-0; 6-0; 6-0.
Alessandro fa cappotto ad un inedito Vespa, non molto convincente nei nuovi panni d'incalzante dell'intervistato invece dei solito assist-man dei vari capi partito.
L'acme raggiunto quando Di Battista, senza quasi parlare, ha zittito Vespa davanti alla meschinità della foto di Grillo in piscina da Briatore

Mau 14.01.15 00:53| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE ALESSANDRO DI BATTISTA
UNA FURIA TALE CHE VESPA E' ARRIVATO A BALBETTARE E, STRABUZZANDO GLI OCCHI,HA COMINCIATO A CAPIRE CHE QUELL'AFFARE CHE SENTIVA NELL'ANO ERA TROPPO GRANDE PER ESSERE UN NUOVO NEO


GRANDE ALESSANDRO
mi sa che QUELLA CAROGNA ti ha messo apposta a mezzanotte e che dopo LA BOTTA CHE GLI HAI DATO STASERA .......... CAMMINERA' "DI QUARTO" PER UN MESETTO

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano te ne vai?
Come sono contento! anzi NO! ho paura.

Ho paura che arrivi l'erede ideale, uno spregiudicato più di te.
E' molto facile che ciò avvenga Sai..perché TU hai gettato delle basi scellerate per il tuo successore e queste basi sono su misura per un altro come te o peggio.
Non voglio Un politicante di professione(maschio o femmina che sia)
Vorrei un lavoratore, un operaio, un magistrato, un pompiere, una maestra. Chiedo troppo?

Mauro Mag Commentatore certificato 14.01.15 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Hahaha!!! Appena visto Diba a Porta a Porta!!!! Hahahahaha grande!!!! Non ci sono parole per descrivere Bruno Vespa hahahahah!!! Scandaloso!!!! Hahahahaha ma se riusciamo a ottenere dei confronti televisivi con dei pagliacci così abbiamo solo da guadagnare da questa spazzatura di servizio pubblico!!! Grande Diba!!! A riveder le stelle!!!

Nicola Pini 14.01.15 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Di battista...........che dire? Fantastico é poco. Tutta la mia ammirazione x quest'uomo. Fiero di essere un cittadino m5s rappresentato da lui.

sterox 14.01.15 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Alessa'
Da quelle serpi purtroppo bisogna andarci!

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 14.01.15 00:38| 
 |
Rispondi al commento

cosa è successo in italia come un buona parte del sud europa in questi ultimi decenni ? i furbi hanno preso il potere e scacciato la gente onesta. Si sono assicurati poltrone e centri di potere arricchendosi a scapito della gente onesta che non potendo più competere è uscita dal mercato lasciando da soli questi criminali a spartirsi l'economia ed il potere.Questo è successo. Deve cambiare il modo strutturale di pensare della gente, devono cambiare i modi di valutare cose e persone, di percepire la vita, il mondo, la natura. Solo un cambiamento epocale di cultura potrà salvarci. Il problema è come far cambiare la gente, come fargli apprezzare il gusto di amarsi, di aiutarsi, di rispettarsi, di sentirci vicini, di non prevaricare ma stare sempre alla pari con gli altri senza rinunciare alle proprie aspirazioni, alla propria individualità che comunque sarà a servizio degli altri oltre che di se stessi ma mai contro gli altri. Un cambiamento profondo deve provenire da una rivoluzione culturale che deve partire dalla ricerca di noi stessi, un viaggio dentro di noi senza nasconderci nulla e senza spaventarci di nulla in quanto non devono essere i nostri istinti a farci paura e che nascono dalle nostre paure, ma le nostre scelte che devono educare la nostra emotività e farci superare le nostre paure: paura del domani, paura di non essere all'altezza, paura di perdere tutto, paura di essere traditi,paura di non farcela, paura della morte intesa anche in senso esistenziale. Mi accorgo che la principale battaglia dell'uomo è con se stesso, con le sue paure e il modo in cui le affronta che fa la differenza. Dobbiamo ricercare la verità ed essere onesti con noi stessi nel viaggio che faremo per trovarla perché la parte più importante del viaggio non è la meta ma il viaggio stesso e le esperienze che ci porta, come le affrontiamo e cosa apprendiamo. Dobbiamo essere trasparenti senza modificare la realtà per imparare. E non dobbiamo averne paura.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 14.01.15 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Tutti parlano di cambiamento e che vuol dire cambiamento?
Non mi interessa la parola cambiamento, è troppo inflazionata
Chi ha detto che è in meglio?
e se il cambiamento fosse in peggioramento?
Allora non lo voglio! meglio stare cosi'

Preferisco il miglioramento, l'emancipazione e che mi si spieghi bene come si vuole procedere.
Senno'
E' come quelli che ti dicono "assolutamente
senza finire con un SI oppure NO
E come quando si parla da 20 anni di un RONALDO calciatore
Ronaldo? ma chi? quale fra i tanti Ronaldo, una entità indefinibile....non si capisce mai bene.

Mauro Mag Commentatore certificato 14.01.15 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le banche centrali, che sono sopra gli stati, che ricattano gli stati ora vogliono la polizia centrale, senza controllo che controlli i cittadini come la Stasi controllava 16 milioni di tedeschi nella Germania Est... Che dice Charlie?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 14.01.15 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Vespa fa pena. Pietà. Nauseante.

Se Di Battista riesce a finire l'intervista senza sputargli nel " muso" è un grande.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 14.01.15 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Immenso Di Battista!!!

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.15 00:23| 
 |
Rispondi al commento

no , no ,no e poi no, Renzi il nostro presidente non è assolutamente un ballista e nemmeno un pallonaro , troppo semplice dare del ballista o del pallonaro o del nulla assoluto , così chiunque viene scagionato dalle proprie colpe e diventa una macchietta , troppo, troppo semplice . Non è un ballista uno che usa le tecniche di comunicazione corporee come le usa lui . Usa una comunicazione scientifica e calibrata sul pensiero di molte persone e deve essere giudicato e capito per quello che realmente è .

tino p. Commentatore certificato 13.01.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Sempre con Te Beppe, al tuo fianco fino alla fine.

O MoVimento Cinque Stelle o Niente.

Duc in Altum, a riveder le stelle!

* * * * *

Giuseppe B. Commentatore certificato 13.01.15 23:49| 
 |
Rispondi al commento

In Italia i guai non saranno finiti, ma domani un parassita mafioso non ci sara' piu'!!!

ciro c., Quinto di Treviso, ora Bregenz Commentatore certificato 13.01.15 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Il connubio illegittimo fra democrazia e banche ha prodotto
l'ecatombe in cui oggi affondiamo
Il referendum non definisce la variante di una moneta
Il referendum è determinante per il nostro cambiamento di vivere in una libertà democratica
Si deve intervenire in una identità collettiva, mutando radicalmente il nostro modo di pensare ed agire.
Introducendo una sistematica eliminazione del consumo che alimenta se stesso. Conduttore dell'arricchimento di pochi
Costruiamo comunita "scolastiche" che instaurino la coerenza in ogni azione quotidiana
Mentre accogliamo le aderenze per il referendum. Informiamo
Informiamo
Informiamo
Informiamo
Informiamo
in...............
in...............

Rosa Anna 13.01.15 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Riccardo Fraccaro

Queste parole di Beppe meritano condivisione e riflessione:

Le riforme "sono una trappola. Mettere nel Pil droga e prostituzione e' una riforma? Abbassare il salario delle persone e' una riforma? Permettere l'evasione fino al 3% del fatturato e' una riforma? Se tu protesti su queste cose sei contro le riforme. E' semantica, anche spicciola, da primo anno di universita'".

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.01.15 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sara Paglini

Apprendiamo da agenzie di stampa che i capigruppo del
Partito unico si starebbero accordando per un emendamento interamente sostitutivo della legge elettorale votata alla camera.
In pratica l'italicum partorito fuori dal parlamento con i condannato, verrebbe sostituito dal l'italicum 2 patteggiato tra una manciata di capi bastone.
Questo renderebbe improcedibili gli emendamenti presentati
Abbiamo dovuto audire i costituzionalisti su un testo fantasma già superato dalle indiscrezioni di stampa.
Il governo ha già impedito il lavoro in commissione. Il
Pretesto era quantità di emendamenti
Noi ne avevamo presentati 25 e anche per l'aula abbiamo mantenuto presenza. E anche altre forze politiche ci hanno seguito
Non ci può essere anche in aula il bavaglio
Che rimane del Parlamento?
Una oligarchia gerontocratica sta espropriando gli organi costituzionali
Il provvedimento deve tornare in commissione dove, emersi finalmente i patti segreti si possa svolgere un servizio ai cittadini e non servirsi di loro.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.01.15 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,

scusate l'Off Topic, ma mi permetto di segnalare la pubblicazione di un libro che potrebbe interessare molti: "Introduzione ai beni culturali" del giovane filosofo cremonese Stefano Scrima (disponibile sul sito della casa editrice http://www.ask-yfactory.com/epages/42930.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/42930/Products/2).

Buona lettura
Fabrizio.

Fabrizio Li Vigni 13.01.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento

----------------JE SUIS BLANQUI-------------------


Ogni astro, qualunque astro esiste un numero infinito di volte nel tempo e nello spazio, non in una soltanto delle sue forme, ma così com'è in ognuno dei momenti della sua esistenza, dalla nascita alla morte. E tutti gli esseri sparsi sulla sua superficie, grandi e piccoli, vivi o inanimati, condividono il privilegio di questa perennità. La terra è uno degli astri. Ogni essere umano è dunque eterno, in ognuno dei momenti della sua esistenza. Quello che io ho scritto in questo momento nella mia cella, l'ho scritto e lo scriverò per l'eternità, sullo stesso tavolo, con la stessa penna, vestito degli stessi abiti, in circostanze uguali. Tutte queste terre sprofondano, una dopo l'altra, nelle fiamme che le rinnovano, per rinascere e sprofondare ancora, scorrimento monotono di una clessidra che si gira e si svuota eternamente da sola.
----------------

Louis-Auguste Blanqui

A r ʝ u n a , Tamil Nadu Commentatore certificato 13.01.15 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è anche chi firma per uscire dall'euro e nel frattempo cambia commercialista
perchè non si sa mai..

jean paul marat 13.01.15 22:33| 
 |
Rispondi al commento

non vi risulta, eh no
i progressisti italiani:
c'è chi raccoglie le firme per uscire dall'euro e chi non firma e cambia commercialista

jean paul marat 13.01.15 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Grillo..,,!! Stasera a Ballaró dovevi mandarci Di Battista per cantargliene quattro a quel deficiente di Speranza...

Massimo S. 13.01.15 22:23| 
 |
Rispondi al commento

tanto ci divideremo così
da una parte chi pensa che sia colpa dell'euro e dall'altra chi pensa che sia colpa del commercialista

jean paul marat 13.01.15 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Meglio di così quest'articolo non poteva esprimere.Aggiungo solo le affermazioni di Renzi inerenti al risprmio dei 4 Triliardi.Chi volesse commentare. Io non ho più parole!

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 13.01.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Quanto considerato Renzi in Europa lo si è visto oggi al Parlamento Europeo,non meritava di perdere tempo di ascoltare le SOLITE BALLE,ha dimostrato un'altra volta di essere un CAZZONCELLO SBRUFFONE,BUGIARDO.Uno che si dedica alle nomine di amici,agli affari di famiglia,papà Tiziano,ma non si preoccupa degli italiani onesti,intanto l'Italia affonda e lui spara CAZZATE,non una cosa detta andata a termine,le riforme fatte servono solo ad occupare il paese,da dittatoriello intanto andiamo allo sfascio senza nessuna speranza.Quando il popolo perde ciò che ha creato in una vita di lavoro potrebbe incazzarsi e la situazione potrebbe degenerare,non è che Giarrusso ha previsto il futuro?IO comincerei a preoccuparmi,male non fare paura non avere,chi semina vento raccoglie tempesta, Più le cose vanno male e prima la gente si sveglia,Auguri

luciano borghi 13.01.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

E oggi vengo a sapere che il vecchio abita a 100 metri dal colle . Resta in zona...
Napo lascerai un grande vuoto , addio.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 13.01.15 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ma di un po..Non avete votato con il PD per depenalizzare il reato di immigrazione clandestina???Noooo?Chissà chi e'stato ? Ne sai nulla Grillo???
E quella proposta di legge che imponeva alle aziende che lavorano per il pubblico di dimostrare di aver assunto in modo regolare gli operai l'avete ritirata???Come mai???

Jok 13.01.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento

"son contento di tornare a casa"

Si figuri noi Presidente

✩*✩**✩*✩✩***✩✩✩**✩✩**✩✩✩✩
★*★*★**★★*★***★*★**★*★★**★
✩✩**✩*✩✩✩***✩✩***✩:✩✩**✩**
★★★**★*★★***★*★★*★★*+★*★★
✩✩✩**✩*✩✩*****✩✩**✩*✩✩*✩*✩

saluti ai monelli del blog

old dog 13.01.15 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Il cinghiale toscano, porco PACCIANI e compagni di merende fuori dall'italia.Confinati in germania foresta nera.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 13.01.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'Ot ma dare voce a chi non ne ha è un atto davvero onorevole
dalla pagina FB del nostro cittadino Mattia Fantinati:

I reati contro gli animali non saranno più depenalizzati. E’ una grande vittoria che abbiamo ottenuto in Parlamento, grazie alla collaborazione di associazioni e di tanti colleghi ‪#‎CinqueStelle‬.

Ecco cos’è successo: il governo nelle scorse settimane ha deciso di rendere non più punibili un lungo elenco di reati. Tra questi, anche quelli che dovevano tutelare gli ‪#‎animali‬.
Significava dare il via libera a ‪#‎maltrattamenti‬, senza più alcuna pena per chi non ha rispetto per la vita degli animali.
Non potevamo accettarlo. Ci siamo dati da fare e abbiamo ottenuto questo importante risultato!

Paola L., Verona Commentatore certificato 13.01.15 21:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il timore di un Patriot Act europeo – 15 anni di distruzioni sistematiche di Paesi islamici da parte dell’Occidente – La strategia del terrore - A chi giova l’attentato francese? – La guerra e l’onore – Mi dispiace ma io non sono Charlie – E’ lecita una provocazione?- Truffe nelle primarie del Pd in Liguria – Cofferati - Ambrose Evans-Pritchard sul Telegraph

Papa Francesco: "La "tragica strage avvenuta a Parigi alcuni giorni fa nasce da "una cultura che rigetta l'altro, recide i legami più intimi e veri, finendo per sciogliere e disgregare tutta quanta la società e per generare violenza e morte. Constatiamo con dolore le conseguenze drammatiche di questa mentalità del rifiuto".
.
Benjamin Franklin: “Qualsiasi civiltà che sacrifica un po’ di libertà per una maggiore sicurezza non si merita nessuna delle due cose e le perde entrambe.”

Viviana: A chi gioverà questa manifestazione di Parigi? Non certo a chi per le sue idee espresse viene attualmente cacciato, radiato, insultato, inquisito, messo alla gogna, licenziato, rimosso, espulso, silenziato, picchiato o addirittura ammazzato.
La manifestazione gioverà come una potente arma di distrazione di massa dai guai causati dalle regole di questa scellerata Europa.
E dunque gioverà alle immagini dei peggiori gestori politici che ci potessimo ritrovare e ai loro compari, la Troika, le banche, la Cia, i fabbricanti di armi, i neoliberisti più sfegatati, i distruttori di popoli, i razzisti, gli odiatori per professione, i giornalai di regime, gli squadristi genetici. E permetterà restrizioni pesanti sulla libertà di ogni europeo e spese pesanti in armi e forze di security. Cioè il contrario esatto di quello che Charlie voleva.

Per leggerlo tutto
clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.01.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

-------------------------☆☆
------------------------☆☆☆
-------------------------%.%
----------------------(\_/-\_/7
.............."\o/"--14/01/2015

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, te lo dico in confidenza, senza che lo sappiano quelli del PD.
Ho un solo sistema per farti avere il mio parere, è quello di scrivere sul blog.
SIAMOSTATI FORTUNATI che il sig. Renzi, nel semestre italiano, non abbia fatto nulla.
Quando Renzi fa qualcosa, tu dici che ha fatto danni.
E allora di cosa ti lamenti?
Nel semestre europeo i danni non li ha fatti (o forse non si vedono).
Se Renzi va avanti così siamo fortunati.
Nel frattempo, caro Beppe Grillo, vedi di riconquistare tre o quattro milioni di voti che hai perso.
Cominciamo con non insultare chi, in buona fede o in malafede, ha una idea diversa da quella del Programma Politico del Movimento 5 Stelle.
Comincia a rendere più chiaro e conosciuto il Programma del Movimento.
Il solo volontariato non basta.
Dai voce a tante persone che si pootrebbero organizzare.
Un primo pensiero rivoluzionario lo hai avuto.
Trovane altri.
Una sequenza di pensieri rivoluzionari che possa scardinare questo sistema marcio.
Potrei andare avanti ma anche io sono stanco.
E anche comincio a vacillare.
Scrivo e dico ma è molto probabile che la mia voce vada a fare parte del rumore di fondo.
Nessuno ascolta.
Per ascoltarti devi essere un Beppe Grillo.

Ivan Italico 13.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la generazioni attuale di governanti è la prima da millenni ad involvere sui diritti umani. Da millenni l'umanità è cresciuta e si è evoluta sempre di più nel rispetto dell'uno verso gli altri. Oggi per nostra inerzia stiamo lasciando alle nuove generazioni prospettive di schiavitù a differenza delle prospettive di libertà lasciateci dai nostri nonni e dai nostri avi. Ci sono voci in giro che è stato tolto il reato di violazione di domicilio, che i carabinieri saranno sciolti e chi li sostiuirà potrà invadere un territorio, distruggerlo senza pagarne neppure i danni. Tra un territorio o un appartamento per i sostituiti dei carabinieri non ci sarà alcuna differenza. ci sono voci in giro che questa crisi è stata creata a tavolino come una guerra per far fallire le famiglie e le industrie di interi popoli al solo fine di far ripartire una nuova giostra senza diritti. Ci sono voci di droni che sparano sulla povera gente come nel film di stargate. E' un vero Uomo solo colui che riesce a fare sintesi intellingente e non opportunistica sul futuro che sta creando Questo nostro attuale sistema economico politico militare sta implodendo e non riesce a bloccare un processo fallito che ha innescato sin dal 1992 con accordi e trattati capestri basato su un progetto giustificato solo dal fatto che in Europa con una crisi pilotata si sarebbe scongiurata un'altra guerra come ciclicamente nel tempo avvuta. Hanno usato solo l'arma della Paura! Maledetta e Inutile Paura che ci ha portato all'involuzioni sui diritti. Grillo ci ha dato una mano a capire fornendo delle verità che i mezzi d'informazioni per decenni ci nascondevano, ma non potrà da solo risolvere un problema così radicato se Noi non strappiamo le radici a questo Sistema. E le radici non sono in Europa, non sono in America, non sono lontane, le radici che alimentano questo sistema da cambiare sono le nostre gambe, le nostre voci, i nostri pensieri ed i nostri sentimenti.

salvo lupo 13.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Che razza di idiota imbecille direbbe che grazie alla crisi gli italiani si sono arricchiti?

Quindi la paura di spendere dovuta all'incertezza economica e alla disoccupazione crescente sono un bene? Allora perché non auspicare una guerra, con quella azzeriamo direttamente i consumi per il terrore di perdere tutto e diventiamo lo stato più ricco del mondo!

Parola dell'ebete che abbiamo scoperto che quindi lavora di proposito per peggiorare tutti gli indici economici per farci arricchire. Ma quando si leva dai coglioni questo pagliaccio???

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.01.15 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,quando intaccheranno l'economia reale,solo allora gli Italioti ti daranno ragione!
Tempo al tempo,manca poco!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo: Frignero VAFFANCULO

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.01.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa dirmi, nei paesi dell'Eurozona, chi vorrebbe uscire dall'Euro?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 13.01.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La tomba sarà sorvegliata a vista con doppia vigilanza 24 H.
Le tombe intorno si solleveranno per l'avvicinanza.
A volte la pace degli onesti....s'incazza!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 20:48| 
 |
Rispondi al commento

ok coltivare il mito del fallimento e non del successo

ma per di più restituire allo stato (leggi ai partiti..) i NOSTRI euro nel frattempo non mi convince

jean paul marat 13.01.15 20:45| 
 |
Rispondi al commento

c'è ancora qualche coglione che pensa che uscire dall'euro sia un disastro : è l'euro il disastro !!
l'euro lo stampa la bce e lo vende a noi Italiani a circa 1926 lire,quando alla bce per stampare 100 euro gli costa 20 centesimi..
è vero che uscire dall'euro provocherà dei disagi,masono solo iniziali,basta pensare come ci siamo tirati su nel dopo guerra,vuol dire che gli Italiani sono preparati ad affrontare situazioni estreme,ma solo se c'è la crescita.
probabilmente ci sono tanti pappemolla che si cagano addosso se devono tirasi un pò su le maniche e contribuire alla rinascita dell'Italia.
come diceva Montanelli,l'unione europea farà bene a qualche italiano ma non all'Italia:

michele p., torino Commentatore certificato 13.01.15 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma se dobbiamo uscire dall'euro, diciamo fuggire dall'euro,
perchè continuiamo a restitutire euro a questo stato?
sotto forma di tasse, restituzione di finanziamenti, rinunce etc etc
non sarebbe meglio, questi euro, portarli con noi all'estero o comunque tenerli con noi ?

jean paul marat 13.01.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma se domani Re Giorgio si dimette, decade anche il reato di vilipendio ai suoi danni?
Se è così, dobbiamo solo pazientare alcune ore!

gianfranco chiarello 13.01.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Miitico Beppe!
W M5S

Antonio . Commentatore certificato 13.01.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

OGNI RIFERIMENTO A COSE E PERSONE E' PURAMENTE CASUALE
LI DU' SOCI
Un Cane e un Gatto, per un anno e passa,
aveveno rubbato giù a man bassa
pe' tutte l'osterie de la città.
Meno quarche infortunio sul lavoro
annaveno d'accordo fra de loro
come succede in tante società.
Ma un giorno che magnaveno un preciutto,
er Cane c'ebbe, forse pe' prudenza,
una de quele «crisi de coscenza»
che vanno adesso e che so' bone a tutto.
— No, — disse — me ne vado. È disonesto
che un amico dell'omo faccia questo!
È un ber pezzetto che te reggo er sacco;
nun vojo che me resti 'sta nomea... —
Er Micio je strillò: — Brutto vijacco!
Hai tradito l'Idea! —
E ognuno espose l'opinioni sue
sur modo o no d'esse fedele ar patto;
però chi aveva torto? er Cane o er Gatto?
o aveveno raggione tutt'e due?

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 20:39| 
 |
Rispondi al commento

LA RICETTA MAGGICA
Rinchiuso in un castello medievale,
er vecchio frate co' l'occhiali d'oro
spremeva da le glandole d'un toro
la forza de lo spirito vitale
per poi mischiallo1, e qui stava er segreto,
in un decotto d'arnica e d'aceto.
E diceva fra sé: — Co' 'st'invenzione,
che mette fine a tutti li malanni,
un omo camperà più de cent'anni
senza che se misuri la pressione
e se conserverà gajardo e tosto2
cór core in pace e co' la testa a posto.
Detto ch'ebbe così, fece una croce,
quasi volesse benedì er decotto;
ma a l'improviso intese come un fiotto3
d'uno che je chiedeva sottovoce:
— Se ormai la vita è diventata un pianto
che scopo ciai de fallo campà tanto?
Devi curaje l'anima. Bisogna
che, invece d'esse schiavo com'è adesso,
ridiventi padrone de se stesso
e nun aggisca come una carogna4;
pe' ritrovà la strada nun je resta
che un mezzo solo e la ricetta è questa:
«Dignità personale grammi ottanta,
sincerità corretta co' la menta,
libbertà condensata grammi trenta,
estratto depurato d'erba santa,
bonsenso, tolleranza e strafottina5:
(un cucchiaro a diggiuno ogni matina)».
1944

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento

aggiungo che per le consultazioni per uscire dall'euro,bisogna fare più campagna pubblicitaria e mettere più gazebo,perchè sembra che sta passando in sordina una cosa molto importante.
non basta uscire dall'euro,bisogna uscire dall'unione europea che ci sta strangolando con norme e circolari del ca..o che ci fanno sembrare dei burattini.
torniamo alla ns moneta e soprattutto alla ns democrazia.
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 13.01.15 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Domani aprirò una bottiglia che ho tenuto in serbo per l'occasione!
Il tempo cura tutte le ferite...anche quelle più profonde.
Sarai ricordato come il peggiore!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravi usciamo dall'euro cosi' il giorno dopo per fare il pieno di benzina dovete usare tutto lo stipendio.

Che dilettanti allo sbaraglio che siete diventati.

Alan 13.01.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti diceva che dovevano dare un segnale forte contro il populismo : votazioni europee vedeva il pd al 41% che letteralmente ha stracciato il M5S che all'epoca delle votazioni i bookmaker inglesi davano quasi alla pari : mistero della fede !!e anche io personalmente come quasi tutti del M5S pensavo che eravamo sotto di poco : questo è il segnale forte che diceva monti ed è stato esaudito.
tornando alla presidenza dell' UE ogni semestre è una conferma che le presidenze semestrali sono delle messe in scena con la testa di legno di turno messo lì per fare scena.
come gli ultimi tre ns presidenti del consiglio non eletti da nessuno,ma portano avanti il programma della troika :impoverire l'Italia !!
sembrano dei bravi scolaretti,incitati dalla merkel per fare i compitini a casa.
CHE BRUTTA FINE PER L'ITALIA !!!
forse è questo che ci meritiamo,oppure ci hanno cucinato a fuoco lento che non sentiamo ancore le fiamme,escluso chi crede nel M5S !!
la nomina del nuovo presidente della ns Repubblica sembra essere a preclusione del pd ed i nomi che vengono fuori mi fanno vomitare : ad esempio bersani,prodi,grasso,finocchiaro,ecc..
quante altre cose sgradevoli dovremo ancora assistere prima che finisca questo scempio.
stringiamo le chiappe e andiamo avanti per un futuro migliore fatto dal M5S.
spero che il prossimo presidente della repubblica sia del ns M5S.
saluti

michele p., torino Commentatore certificato 13.01.15 20:29| 
 |
Rispondi al commento


Credo che il nome di Prodi ormai sia accettato
da chi ha deciso la sua candidatura a livello
europeo.
Significativo il suo viaggio in Cina e Russia
come ogni buon traditore si presenta per farsi
accettare poi dai vili della terra, manca solo
il viaggio in Israele magari solo alla sinagoga.
Tutto ormai avviene nella grande famiglia viziata
e dominata dal folle potere satanico di cui Mr Prodi è un esperto dall'epoca dell'omicidio Moro, infatti tramite seduta spiritica aveva
individuato il covo ove era nascosto On Moro.

paolo rosastro 13.01.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota il PD è colluso.
Il beneficio del dubbio non esiste più.
Ci stiamo arricchendo? Vaffanculo bastardo.

Dino L.. Commentatore certificato 13.01.15 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Appropriazione in modo illecito della nostra complicità. Complicità di artificiale espansione, semmai è una trovata per giustificare il loro stato di abbattimento e per di più è una trovata mai richiesta se non da loro imposta a tradimento in divieto di sosta di fronte al vento. Ci vogliono far credere che in pieno giorno riusciamo ancora a vedere perché qualcuno tiene una lampadina accesa sul comodino, ci vogliono far credere che il mare è mosso solo perché è passato da poco un motoscafo o un motorizzato pattino. Questa necessaria brama di spiegare la natura e per guadagnarsi il consenso, sovvertendola e minacciandola sembra quasi come porre uno sputo forzato sulla bocca del Cristo. Cerchiamo di non porci da falsi intermediari dei cicli e gli eventi secolari. Non si guadagna un posto caldo in Paradiso calpestando l’altrui onestà certa.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 13.01.15 20:00| 
 |
Rispondi al commento

DOMANI LE DIMISSIONI DI NAPOLITANO!!!
25 APRILE 1945
14 GENNAIO 2015
DA DOMANI AVREMO DUE FESTE DELLA LIBERAZIONE!!!!
Un presidente che si è trasformato in re
un presidente che non ha mantenuto la parola
un presidente che ha ignorato come se niente fosse il volere di milioni ,ripeto, milioni di Italiani
un presidente che del popolo se n è fatto un baffo
un presidente che se ne va senza che neanche sia stata fatta una legge elettorale mentre l'Italia affonda
Speriamo che il prossimo non sia un suo clone!

Paola L., Verona Commentatore certificato 13.01.15 19:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano è stanco e vuole tornare a casa perché, così dice: “…Qui è un po’ una prigione”.
Quello che il “Peggior Presidente della Repubblica Italiana” non sa che i carcerati, quelli che stanno in prigione, quella vera, non costano agli italiani, 26 mila euro all'ora, non guadagnano oltre 20.000 euro al mese, non dispongono di un parco auto composto da una Lancia Thesis limousine, tre Maserati, due Lancia Thesis blindate, una Lancia Thesis di riserva, 2 Lancia Flaminia 335 del 1961 (utilizzate per le sfilate del 2 giugno), 14 auto (una di proprietà e 13 in leasing) e 10 auto di servizio, non hanno, a loro disposizione, un organico di 2181 persone, pronte a curarle e a scortarle ad ogni passo (tutte stipendiate dagli italiani). Vivono in celle sovraffollate oltre i limiti dell’inciviltà, dove con l’umidità, lo sporco e il freddo si deve forzatamente convivere. Non vivono in una vera e propria reggia, composta da circa 30 sale e saloni, oltre a loggiati, biblioteche e gallerie e non godono di banchetti, rinfreschi e ricevimenti quotidiani.
Egregio “Peggior Presidente della Repubblica Italiana”, lei va via e lo fa anche troppo tardi ma almeno vada via in silenzio senza dire inutili e false banalità.

eros d., firenze Commentatore certificato 13.01.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento

EUROPA! !!!!
X NAPOLIT-ANO

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vespa lo eviterei proprio ...ma mi adeguo seguiro il diba

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è sempre Beppe.unico!!!!stima immensa!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento

renzi interpreta dante:fatti non foste a viver come bruti ma per cercare truffatori,ladri e prostitute.

vito asaro 13.01.15 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Ricapitolando.
Domani il delinquente si dimette o si costituisce?

Dino L.. Commentatore certificato 13.01.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Netanyau, il primo ministro Israeliano, ha invitato gli ebrei francesi, ad emigrare in Israele, tanto, che ci vuole:
Un po' di bombe su Gaza,una strage qui ed una la, poi, espropriazione di case e terreni di palestinesi, e giù un nuovo insediamento.
Et voilà, nous sommes tous Netanieu.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 13.01.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Avete sentito la citazione di Dante, su Ulisse, del nostro capo del governo? L'ha sbagliata due volte. Sul primo si è corretto, del secondo non s'è nemmeno accorto.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.01.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori