Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: I super poteri del Presidente della Repubblica, di Aldo Giannuli

  • 221

New Twitter Gallery

I super poteri presidenziali
09:19
HD con sottotitoli
supernapo.jpg

Il Passaparola di Aldo Giannuli sui super poteri del presidente della Repubblica

Perché la distinzione tra Capo dello Stato e Capo del Governo
L’Assemblea Costituente discusse a lungo se mantenere la figura del Capo dello Stato distinta da quella del Capo del Governo, a molti sembrava soltanto una riedizione inutile della figura del Re. Alla fine prevalse l’idea di mantenere la carica di Capo dello Stato per non concentrare troppi poteri nelle mani del Capo del Governo e il Capo dello Stato fu pensato essenzialmente come un organo neutro, un potere di arbitrato con funzioni di mediazione e garanzia. Al Presidente della Repubblica sarebbe spettato fare due cose: mediare tra le forze politiche per assicurare il buon funzionamento delle istituzioni e garantire la Costituzione. Per questa ragione l’Assemblea Costituente pensò a alcune misure che evitassero un Capo dello Stato troppo influente, ma nello stesso tempo capace di intervenire nel momento in cui il sistema si fosse bloccato.

7 anni di mandato: un’esagerazione
Quindi il primo luogo il Presidente della Repubblica avrebbe dovuto avere un’età piuttosto avanzata. Infatti è la carica che richiede l’età più alta, 50 anni, e per i motivi di cui sopra, avrebbe avuto una durata, il mandato, molto lunga, 7 anni. Ad oggi sono poche le costituzioni che assegnano 7 anni al Capo dello Stato, la nostra, quella francese e qualche altra, a parte ovviamente le monarchie, in modo da ottenere un’elezione alla carica di Presidente della Repubblica, come coronamento della vita politica di un esponente e in qualche modo sottrarlo alla pressione del Parlamento e di altre forze politiche. Quindi si immagina che il Presidente della Repubblica dopo avere svolto la sua funzione, abbia un processo di notabilizzazione, ovvero sia un notabile. Allora al Presidente vennero dati tutta una serie di poteri, dei quali alcuni ordinari, altri invece destinati a essere usati solo in determinate circostanze, cosiddetti poteri silenti (in condizioni normali).

Superpoteri del Presidente della Repubblica
Al Presidente vennero attribuiti una ventina dei poteri dei quali voglio ricordare i più importanti:
1. rappresentanza della Nazione,
2. facoltà di indire elezioni e referendum,
3. sciogliemento delle Camere quando queste risultino prive di una maggioranza o incapaci di svolgere le proprie funzioni.
4. nomina del Presidente del Consiglio e dei Ministri,
5. nomina di 5 membri della Corte Costituzionale e di 5 senatori a vita,
6. firma di leggi e decreti e può rinviarli, qualora ritenga che non abbiano la copertura di spesa o rappresentino violazioni costituzionali, alla Camera per una nuova deliberazione
7. rivolge messaggi alle Camere sollecitando un certo intervento, un certa posizione, fa parte dei suoi poteri di persuasione, la cosiddetta moral suasion
8. concede la grazia eventualmente,
9. presiede il Consiglio Superiore nella Magistratura,
10. presiede il Consiglio Superiore della Difesa
11. garantisce la Costituzione.

Praticamente al di sopra della legge
Il Presidente della Repubblica dura 7 anni proprio per essere in qualche modo emancipato dal Parlamento che lo ha eletto. Il Parlamento dura 5 anni, quindi in qualche modo la carica del Presidente della Repubblica è pensata per sopravvivere al Parlamento che l’ha espresso. Pensate che qualche volta addirittura può avere tre diversi Parlamenti, quello dell’elezione, poi uno successivo poco dopo e quello in cui finisce il suo mandato. Non può esercitare alcuni dei suoi poteri come lo scioglimento delle Camere negli ultimi 6 mesi del suo mandato, il cosiddetto “semestre bianco”. Dunque a garanzia del Presidente ci sono una serie di misure, la prima l’abbiamo detta, la lunghezza del mandato, il Presidente poi gode dell’irresponsabilità di fronte a qualsiasi altro organo costituzionale, per esempio il Parlamento non può votare mozioni di censura sul Presidente o richieste di dimissioni In poche parole gode dell’immunità penale.
Può essere processato solo per due reati: attentato alla Costituzione e alto tradimento, nel qual caso è messo in stato di accusa dal Parlamento in seduta comune, poi giudicato dall’Alta Corte di giustizia che comprende 16 giudici eletti dal Parlamento in seduta comune e i 15 giudici costituzionali, dei quali ricordo, 5 nominati da lui. Quindi in qualche modo il Presidente della Repubblica ha scarsissimi controlli, esercita una grande quantità di poteri ma non ha controlli su eventuali abusi. Eventuali abusi a meno di non configurare un attentato alla Costituzione non sono perseguibili.

Da garante a ingombrante
Questo è uno degli aspetti più delicati che pian piano ha prodotto una trasformazione della carica. In un primo momento il Presidente della Repubblica ha accentuato una sua funzione notarile, non di intervento politico, in qualche modo c’era una sorta di fair play istituzionale che portava il Presidente a guardare con grande attenzione al suo ruolo di arbitro neutrale. Questo fair play però a cominciare dagli anni 70 è andato via, via declinando e abbiamo avuto Presidenti che hanno usato i loro poteri per diventare un vero e proprio organo di indirizzo politico in qualche caso concorrente o addirittura prevalente sul governo. Non introduco altri argomenti perché… questo beve dipinto dei poteri del Presidente e delle immunità che lo assistono già dà l’idea dell’importanza della carica. Per concludere sottolinerei proprio quest’ultimo aspetto: nel tempo la carica è stata esercitata in modi molto diversi, molti poteri che sulla carta sono scritti in modo estremamente generico poi hanno avuto una loro funzione un loro modo di essere esercitati in base alla personalità del singolo Presidente.
Quindi determinante per capire la funzione nel sistema politico del Presidente non è solo quello che c’è scritto nella Costituzione, ma anche le caratteristiche personali del Presidente e soprattutto la situazione particolare in cui si trova storicamente a esercitare il suo mandato, di questo magari parleremo in prossime occasioni. Passateparola!" Aldo Giannuli

Cerca il banchetto per firmare contro l'euro più vicino a te cliccando su questa mappa:
banchettieuro_d.jpg

PS: Il tuo contributo per il referendum sull'uscita dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (che sarà in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

cale_altavor.jpg

19 Gen 2015, 16:02 | Scrivi | Commenti (221) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 221


Tags: Aldo Giannuli, capo dello Stato, poteri presidente, presidente della Repubblica

Commenti

 

Per lo staff
Non so la valenza di questa segnalazione, ma nei miei 67 anni di vita ho sempre voluto partecipare alla vita politica e sindacale italiana. Visto dove siamo con pessimi risultati. Mi ero infiammato col M5S ma sto scoprendo, specialmente a Firenze che c'è solo o principalmente CACCIA ALLA POLTRONA ed ora in corso della scelta dei Portavoce in Regione c'è addirittura la candidatura di 36 persone ad alcuni dei quali nemmeno darei i soldi per la spesa. Mi direte che sarà la rete a decidere. D'accordo. Ma se non si riesce a mettere inpiedi almeno un collegio di provibiri locale o qualche cosa che indirizzi, senza possibilità di accordicchi come avvenuto alle comunarie di Firenze, il M5S nelle realtà locali sarà sempre in mano ad azzeccagarbugli occasionali.
Ovviamente viva Beppe e i portavoce parlamentari che stanno facendo un lavoro DIVINO.
A presto risentirci se ci saranno novità territoriali, inviao sinceri saluti

mauro somigli, firenze Commentatore certificato 26.01.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente della Repubblica così com'è stato fin'ora rappresentato, non ha più motivo di esistere, questa figura ormai obsoleta entra a pieno titolo nel becero affarismo politico della putrida politica italiana. Allora cosa necessita al nostro Paese? Semplicemente, un vero garante della Costituzione. Lo abbiamo già; è il Presidente della Corte Costituzionale. Raggruppiamo le due cariche in una sola, ci libereremo contemporaneamente di una figura ormai ingombrante e risparmieremo un po di soldi da dare a chi ne ha veramente bisogno.

ARNALDO BALASSI 22.01.15 22:56| 
 |
Rispondi al commento

RENZI, l’Art. 18, il Senato e il calcio nel sedere…

Come succede da tempo le notizie importanti passano in silenzio così come la notizia di mesi fa che la Francia ha un nuovo ministro x economia. Il 36ne rampante Macron, è bastato si insidiasse e nel giro di qualche gg la Francia dichiara il fuori deficit 4.2% e di fatto cambia il copione in Europa. Ma chi è Macron? Basta cliccare su Google e salta fuori “Ex banchiere Rotschild” x chi non sa chi è p.f cliccare “il potere dei r” x averne un idea. Ma la domanda che dovremmo farci è “SE IN FRANCIA né hanno MESSO UNO DIRETTAMENTE in ITALIA CHI PENSATE CI SIA ?” vai a capirne il fine.
Pensare Renzi come il mastro PD è un errore politico grave. Purtroppo quando ce ne accorgeremo sarà troppo tardi, lui è come lo yogurt. Lo capisce anche uno fesso che la corruzione c’era prima e ci sarà anche dopo, il problema è che non c’è mai stata una II repubblica perché non è mai terminata la prima. Chi si è bevuta la sua fine con arrivo di Berlusconi? Tutti
Il tempo di togliere l’art.18, e via il senato e chi lo ha messo lì gli darà un bel calcio nel sedere. Chiaramente sarà fatto tutto in maniera elegante con qualche incarico di prestigio ma la sostanza è quella e il dopo sarà peggio.
Ma attenzione x il peggio servirà che ci siano tanti e meglio se inconsapevoli che gridano “Fuori dall’euro”. Ancora una volta una soluzione semplice ad un problema complesso, in maniera che nessuno capisca davvero cosa fare. In Grecia non la bevono.
Sta già succedendo? Renzi abolisce l’art.18 pensate se lo avesse fatto Berlusconi che casino e solo 2 gg dopo S&P ci mette BBB-. Ma reggetevi il bello deve ancora arrivare almeno fino a quando non aboliranno il senato. Ma la domanda è sempre perché?

Prendere tanti voti che serve se poi non si sa come usarli.
Il M5S ci sta cascando in pieno e fa a gara con Salvini. Un bel referendum “fuori dall’euro”.

Una grande soluzione, un Italia in Lira con un bel debito in Euro. Sai che risate che si farà Rotschild.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 22.01.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"CARO MOVIMENTO 5 STELLE,
QUESTO GOVERNO QUESTA MAGGIORANZA STANNO TRASFORMANDO IL NOSTRO PAESE IN UNA
DITTATURA, INCIUCIO RENZI-BERLUSCONI E NOI NON POSSIAMO NE' DOBBIAMO
ACCETTARE QUESTO SCHIFO!!!
DOBBIAMO SCENDERE IN PIAZZA IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA PER PROTESTARE
CONTRO QUESTA DITTATURA E NELLO STESSO TEMPO DOBBIAMO DIRE E RIDIRE CHE
QUESTI CHE CI GOVERNANO SONO DEI LADRI, LADRONI, CORROTTI CORRUTTORI
MAFIIOSI ED EVASORI FISCALI CHE HANNO ROVINATO L'ITALIA!!!
DOBBIAMO DIRE CHE RUBANO DAPPERTUTTO, HANNO STIPOENDI E PENSIONI D'ORO CHE
SONO IL DOPPIO IL TRIPLO DEGLI STIPENDI E DELLE PENSIONI DEGLI ALTRI
PAESI, FANNO LAVORI PUBLICI CHE ALLA FINE COSTANO IL DOPPIO IL TRIPLO CHE
NEGLI ALTRI PAESI, LAVORI PUBBLICI CHE SONO LASCIATI INCOMPIUTI CON GRAVE
DANNO PER LE FINANZE PUBBLICHE, SPRECHI, SPERPERI, PRIVILEGI DA TUTTE LE
PARETI, AUTO BLU, SCORTE DA TUTTE LE PARTI, PERSONE CON DOPPI TRIPLI
INCARICHI, BIGLIETTI GRATIS, PRIVILEGI DAPPERTUTTO, NON PAGANO TASSE ANZI
FANNO TRUFFE FISCALI, RUBANO DAPPERTUTTO ED ORA NOI DOBBIAMO DIRE BASTA!!!
ALLORA PRENDIAMOLI TUTTI E BUTTIAMOLI TUTTI IN GALERA PER TUTTA LA VITA
COME SI MERITANO PERCHE' SOLO COSI' POSSIAMO SALVARE NOI ED IL NOSTRO
POVERO PAESE ITALIA!!!
VIVA M5S, VIVA!!! "

Franco Rinaldin 21.01.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera in auto ascoltavo la trasmissione di radio 1 dove il conduttore con dei giornalisti era intento a propinare le qualità che avrebbe la Bonino come presidente. Onestamente la faccenda mi è parsa subito inquietante, perché trattatasi di pubblicità su donna astuta e navigata come molti personaggi politici inadeguati con storico pessimo. Tant’è che per ambire e raggiungere le più alte cariche, la Bonino per oltre un decennio non ha esitato a mettere a disposizione i voti del partito radicale a favore dei governi Berlusconi, appoggiando in piena consapevolezza le politiche “dell’ex” massone che hanno distrutto il sistema Italia, per cui la donna divenne anche suo ministro. Poi, come non bastasse, la Bonino è pure passata a sinistra, approdando come ministro sul fronte opposto (governo Letta). Insomma, concludo che la Bonino è l’ultima persona in termini di coerenza e di etica di cui abbisogna il paese, già immerso in una si grande corruzione, dove il modello berlusconiano ha corrotto parlamentari: un sistema superato di recente solo dalla corrente di Renzi che avrebbero comperato addirittura l’elettorato (vedi il caso Cofferati). Napolitano? Nonostante tutte le sue mancanze l’ex presidente è 10.000 volte più coerente della Bonino. Meditiamo, ma soprattutto non lasciamoci influenzare dalle bugie che diffondono i media: Papa Francesco direbbe: “dalle modalità del loro operato li riconoscerete” mentre Gesù lì definì addirittura: “mercanti del tempio”. Tuttavia questi uomini e donne passano, mentre la storia si ripete: ma la parola di Dio non passerà mai. Basta leggerla ed ascoltarla perché ci aiuti a decifrare la verità su chi siamo e dove andiamo, e chi sono quei farisei che caricano i pesi nelle spalle della gente che loro non vogliono sfiorare nemmeno con un dito. L’auspicio che faccio alla Bonino è di prendere coscienza dell’inadeguatezza che ha nel difendere il paese dalla corruzione e di farsi da parte senza indugio e senza rammarico.

roberto f., padova Commentatore certificato 21.01.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento

YYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYEEEEEEEEEEEEEEEEEEES
CONDIVIDO.

LO DICI BENE TU IL PROBLEMA E' DI CHI CI GOVERNA e di conseguenza di chi VOTANO GLI ITALIANI.

Anzichè fuori dall'EURO sarebbe meglio dire FUORI I PRIVILEGI ITALIANI E DENTRO L'EUROPA ma in molti hanno da perderci soprattutto a DESTRA e GUARDA a CASO sono proprio i vari Sallustri, Santanchè, Salvini ecc dietro la sapiente ombra di Berlusconi e la miriade di personaggi che ne reggono lo strascico, che si sono inventati (perché non governa lui direttamente) lo slogan FUORI DALL’EURO.
Come nel 1994 hanno fatto crede che nasceva la II Repubblica grazie alla novità Berlusconi mentre chi comandava prima a continuato a farlo cambiando solo i baristi al banco.
La II Repubblica non è mai nata perché non è mai finita la I Repubblica. Adesso si sono inventati il FUORI DALL’EURO perché la non li VUOLE NESSUNO!!!

Il Problema che hanno invaso TV e Giornali e con la teoria se lo dicono IN TANTI SARA’ PUR VERO oramai ci credono tutti.

UNA VACCATA COSI non se la sono BEVUTA neppure in GRECIA
Che infatti Vogliono TENERSI l’EURO ma NON PAGARE QUEGLI STROZZINI di BCE e FMI.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 20.01.15 17:22| 
 |
Rispondi al commento

YYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYEEEEEEEEEEEEEEEEEEES

CONDIVIDO.

LO DICI BENE TU IL PROBLEMA E' DI CHI CI GOVERNA e di conseguenza di chi VOTANO GLI ITALIANI.

Anzichè fuori dall'EURO sarebbe meglio dire FUORI I PRIVILEGI ITALIANI E DENTRO L'EUROPA ma in molti hanno da perderci soprattutto a DESTRA e GUARDA a CASO sono proprio i vari Sallustri, Santanchè, Salvini ecc dietro la sapiente ombra di Berlusconi e la miriade di personaggi che ne reggono lo strascico, che si sono inventati (perché non governa lui direttamente) lo slogan FUORI DALL’EURO.
Come nel 1994 hanno fatto crede che nasceva la II Repubblica grazie alla novità Berlusconi mentre chi comandava prima a continuato a farlo cambiando solo i baristi al banco.
La II Repubblica non è mai nata perché non è mai finita la I Repubblica. Adesso si sono inventati il FUORI DALL’EURO perché la non li VUOLE NESSUNO!!!

Il Problema che hanno invaso TV e Giornali e con la teoria se lo dicono IN TANTI SARA PUR VERO oramai ci credono tutti.

UNA VACCATA COSI non se la sono BEVUTA neppure in GRECIA

Che infatti vogliono TENERSI l’EURO ma NON PAGARE QUEGLI STROZZINI di BCE e FMI.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 20.01.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento

CONDIVIDO...

LO DICI BENE TU IL PROBLEMA E' DI CHI CI GOVERNA e di conseguenza di chi VOTANO GLI ITALIANI.

Anzichè fuori dall'EURO sarebbe meglio dire FUORI I PRIVILEGI ITALIANI E DENTRO L'EUROPA ma in molti hanno da perderci soprattutto a DESTRA e GUARDA a CASO sono proprio i vari Sallustri, Santanchè, Salvini ecc dietro la sapiente ombra di Berlusconi e la miriade di personaggi che ne reggono lo strascico, che si sono inventati (perché non governa lui direttamente) lo slogan FUORI DALL’EURO.

Come nel 1994 hanno fatto crede che nasceva la II Repubblica grazie alla novità Berlusconi mentre chi comandava prima a continuato a farlo cambiando solo i baristi al banco.
La II Repubblica non è mai nata perché non è mai finita la I Repubblica. Adesso si sono inventati il FUORI DALL’EURO perché la non li VUOLE NESSUNO!!!

Simone B., Rimini Commentatore certificato 20.01.15 17:07| 
 |
Rispondi al commento

ENRICO MONTESANO CANDIDATO M5S A PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA!!!

Michele Borrielli 20.01.15 13:00| 
 |
Rispondi al commento

chi si nasconde dietro le quinte di questo teatrino e forse mira all'elezione del presidente della repubblica ? gianni letta,l'amico di berlusca e il personaggio più ambiguo (anche se altri politici non sono angioletti).
tutto questo bailamme per le elezioni del nuovo presidente della repubblica,serve solo a distogliere dai veri problemi reali e impellenti da risolvere per far ripartire l'Italia .

michele p., torino Commentatore certificato 20.01.15 10:12| 
 |
Rispondi al commento

posso dire una cosa con sincerita?questo blog è senz'anima.
i grillini

https://www.youtube.com/watch?v=o9m8WKQIt-c

amanda 20.01.15 09:51| 
 |
Rispondi al commento

I HAVE A DREAM

di Calvero

Voglio un mondo senza giornalisti: - non serve a niente sapere le notizie, è la più grande bufala della storia; tra noi e i fatti - se servono postini, significa che non vogliamo cercare ma essere trovati.

Voglio un mondo senza violenza: - non serve a niente predominare, veniamo al mondo senza portare nulla, moriamo senza poterci portare via niente e in mezzo litighiamo per possedere (cit.)

Voglio un mondo senza religioni: - non serve a niente vestire Dio di un'ideale, siamo nudi di fronte la vita e c'illudiamo di poter vestire chi l'ha creata.

Voglio un mondo senza industrie e catene di montaggio: - non serve a niente arrivare più in alto e creare comfort, siamo della stessa sostanza delle stagioni, dell'alba e dei tramonti - e c'illudiamo di poter fare meglio di loro. [...]

Voglio un mondo senza voti e senza pagelle: - non serve a niente scalare posizioni su di una lista, siamo nati ognuno secondo i suoi sogni e li tradiamo in nome di una gara, come se la vita fosse un concorso a premi.

Voglio un mondo dove i bambini decidano loro cosa fare la mattina quando i loro occhietti si aprono: - non serve a niente piegarli in un banco e in fila come burattini, siamo nati per esprimerci - non per essere impressi.

Voglio un mondo dove posso dire qualsiasi cosa io voglia: - non serve a niente difendersi dalle parole, chi ha paura delle parole non ha stima di sé stesso.

Voglio un mondo dove i nonni siano i capi tribù: - non serve a niente proteggerli dalla vecchiaia, sono loro che vogliono proteggerci e li abbiamo degradati alla nostalgia.

Voglio un mondo dove i giovani non vivano preoccupandosi per la pensione: - non serve a niente correre per la vecchiaia, crescere non è raggiungere, ma respirare.

Voglio un mondo senza prigioni: - non serve a niente punire nella vendetta, il passato non torna e il futuro inquadrato dagli altri - non spaventa nessuno.

Voglio un mondo senza Borse e Azioni: - non serve nulla che ci sia invisibile, se ciò

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.01.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…e che le leggi siano imposte ad imperium da un Renzi che ha per consigliori:
-Verdini, indagato dalla Procura di Firenze per concorso in corruzione riguardo su appalti a Firenze e a La Maddalena, indagato dalla Procura di Roma per la cupola detta P3 , che avrebbe gestito degli appalti pubblici in maniera illecita, indagato dalla Procura di Roma di aver esercitato forzature sui giudici della Consulta e favorire il Lodo Alfano, e per aver sostenuto la riammissione della lista civica regionale Per la Lombardia collegata al candidato di cdx alle elezioni regionali del 2010 per Formigoni e aver favorito la nomina a presidente della Corte d'Appello di Milano al pm Alfonso Marra, rinviato a giudizio per corruzione,indagato con l'accuso di tentato abuso d'ufficio su 4 appalti del terremoto de L'Aquila, indagato nell'ambito dell'inchiesta sulla P4, truffa ai danni dello Stato con la sua banca Credito cooperativo, concorso in corruzione per la scuola Marescialli di Firenze,bancarotta fraudolenta in riguardo al fallimento della Società Toscana Edizioni
-L’altro consigliori di Renzi è Michael Ledeen, mente strategica della Guerra Fredda di Reagan, ideologo degli squadroni della morte in Nicaragua, consulente del Sismi negli anni della Strategia della tensione, una delle intelligenze nella guerra al terrore promossa da Bush, teorico della guerra all'Iraq e della potenziale guerra all'Iran, uno dei consulenti del ministero degli Esteri israeliano. Che ci è andato a fare da Renzi?
Prima i soldi e gli indottrinamenti di Verdini, poi i contatti con questo ambiguo personaggio.
Ma a chi ubbidisce Renzi? Di chi è l'uomo di paglia?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.01.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I have a dream
Inviato da Redazione il 16/1/2015 11:42:31 (4123 letture)

I HAVE A DREAM

di Calvero

Voglio un mondo senza giornalisti: - non serve a niente sapere le notizie, è la più grande bufala della storia; tra noi e i fatti - se servono postini, significa che non vogliamo cercare ma essere trovati.

Voglio un mondo senza violenza: - non serve a niente predominare, veniamo al mondo senza portare nulla, moriamo senza poterci portare via niente e in mezzo litighiamo per possedere (cit.)

Voglio un mondo senza religioni: - non serve a niente vestire Dio di un'ideale, siamo nudi di fronte la vita e c'illudiamo di poter vestire chi l'ha creata.

Voglio un mondo senza industrie e catene di montaggio: - non serve a niente arrivare più in alto e creare comfort, siamo della stessa sostanza delle stagioni, dell'alba e dei tramonti - e c'illudiamo di poter fare meglio di loro. [...]

Voglio un mondo senza voti e senza pagelle: - non serve a niente scalare posizioni su di una lista, siamo nati ognuno secondo i suoi sogni e li tradiamo in nome di una gara, come se la vita fosse un concorso a premi.

Voglio un mondo dove i bambini decidano loro cosa fare la mattina quando i loro occhietti si aprono: - non serve a niente piegarli in un banco e in fila come burattini, siamo nati per esprimerci - non per essere impressi.

Voglio un mondo dove posso dire qualsiasi cosa io voglia: - non serve a niente difendersi dalle parole, chi ha paura delle parole non ha stima di sé stesso.

Voglio un mondo dove i nonni siano i capi tribù: - non serve a niente proteggerli dalla vecchiaia, sono loro che vogliono proteggerci e li abbiamo degradati alla nostalgia.

Voglio un mondo dove i giovani non vivano preoccupandosi per la pensione: - non serve a niente correre per la vecchiaia, crescere non è raggiungere, ma respirare.

Voglio un mondo senza prigioni: - non serve a niente punire nella vendetta, il passato non torna e il futuro inquadrato dagli altri - non spaventa nessuno.

Voglio un m

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.01.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Il moralista Gasparri che va a trans è emblema della cricca schizofrenica
I paradossi eterni non riguardano solo la doppia morale di Gasparri,che è sempre stato ai gradini più bassi della scala umana
Il Pd è una banda che usa metodi delinquenziali per trattenere un potere in fuga(3 milioni e mezzo di elettori persi, crollo delle tessere,truffe elettorali,crescente discredito elettorale,chiusura dell’Unità e crisi di Europa,perdita di tutte le radici storiche, ideologiche e sociali,inciucio permanente con la dx delinquenziale e massonica di B, coinvolgimento con la cupola mafiosa a Roma, denunce a raffica negli enti locali,sostegno alle peggiori leggi mai viste,favori ai ricchi e tagli e tasse a poveri e lavoratori).Non si sa più cosa sia più questa cosa geneticamente modificata che si chiama Pd,ma è un Frankestein
Gli ultimi troll che sui blog tentano disperatamente di negare l’evidenza di una cricca senza etica china a votare ogni nefandezza con i suoi nemici dà l’idea di una voragine senza fine dove affoga ogni credibilità e onore
E’ gravissimo vedere un Pd ripiegato a Genova su un candidato fallito e decotto come Cofferati che a Bologna si è reso impresentabile,e su una candidata indecente come la Faito,responsabile come assistente al territorio con Burlando di quel dissesto idrogeologico che ha distrutto la Liguria.E che i voti vengano addirittura dagli scajolani è grottesco
Ma che partito è uno che si fa votare dai suoi nemici per sopravvivere?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.01.15 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________________

Il regime della UE indottrina a tutti che dovete essere competitivi...flessibili..e riqualificarvi....

dicono cosi per schiavizzare tutti...a bassi stipendi...

come fai a competere contro i cinesi..o paesi come il Bangladesh India ecc...

sparano cazzate spostando la colpa sull'individuo invece che su di loro!

Come fa una ditta italiana a competere contro una della Germania o Francia quando in italia si paga €1,420 per il diesel mentre la Germania e la Francia pagano €1,119 ed €1,079 rispettivamente...?

o per la verde in Italia si paga € 1,517 mentre la Germania e la Francia pagano € 1,269 ed € 1,223 rispettivamente.


Se si trasportano merci il trasportatore scalerà i costi del diesel sul consumatore rendendo le merci piu costose...

Unione europea? L'unica cosa in comune è l'euro...per il resto i paesi si trovano su livelli di costo diversi...

classifica prezzi UE per la verde (unleaded)
http://www.fuel-prices-europe.info/index.php?sort=3
classifica prezzi UE diesel
http://www.fuel-prices-europe.info/index.php?sort=5


Tanto per parlare esondazione dai limiti del proprio potere istituzionale..

Berluscameno
Quando si scrive di moralità dovremmo tutti rivolgerci la seguente domanda :
“ E’ possibile che il Presidente del Consiglio dichiari in Televisione (nelle ore di massimo ascolto) di aver fatto -solo Lui – quello che in “nessun Paese democratico” sarebbe permesso senza dover subire dannose conseguenze politiche al fine della sua continuazione nell’ alto mandato ricoperto?
Qualcuno sa come rispondere alla mia domanda.
“Prof. Alessandro Pace, professore emerito di diritto costituzionale alla Sapienza, Lei vede nell’inserimento di soppiatto dell’art. 19 bis nel testo (approvato dal Consiglio dei ministri il 24 dicembre) non uno sbaglio, ma un reato?”
“Vedo precisamente un falso materiale in atto pubblico, anzi un tentativo di falso, perché la norma è stata ritirata dopo che il Fatto aveva denunciato la cosa durante le vacanze di Natale”.
“Professore, perché l’inserimento di soppiatto dell’art. 19 bis nella delega fiscale costituisce un reato? “
La spiegazione è semplice (per un eminente giurista dell’Università Sapienza di Roma) :
“Perché il pres. Renzi, pur ricoprendo la massima carica politica del nostro ordinamento costituzionale, ha usato un sotterfugio per far sì che la sua decisione personale sembrasse una legge approvata con tutte le regole dal Consiglio dei ministri, contro la verità dei fatti”.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.01.15 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono due Renzi o questa è una personalità gravemente schizofrenica?

Giorgio N
Spiegateci una cosa
Uno come Renzi che prima dice:
“L’intesa sul PDR si fa con tutti”
e poi annuncia che il nome che avrà deciso (chi? solo lui?) lo comunicherà il giorno prima dell’inizio delle elezioni, se non addirittura la mattina stessa;
Quindi aggiunge: “Se qualcuno si chiama fuori faremo senza di lui”…
Ma questo è il profilo di uno che soffre di seri disturbi di personalità!
Ora, siccome il confine tra estro genialoide e follia è molto labile e non potendo dimostrare con certezza la seconda fattispecie (pur essendone personalmente e professionalmente fermamente convinto!), credo che ogni affermazione sia studiata a tavolino e serva a creare quel terreno fangoso, quell’aria torbida, quell’atmosfera dove tutti i gatti sono grigi e quindi ogni scelta avrà alla fine una sua giustificazione.
Anche dire: “Se falliremo è colpa nostra” fa parte di quella cortina fumogena.
Ma la domanda è: perché chi fa informazione non esercita il suo mestiere mettendo in evidenza le enormi contraddizioni che sussistono in merito alle dichiarazioni del premier?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.01.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA ROTTAMARE

La lotta per l'elezione del titolare del Quirinale si fa sempre più pressante per i partiti ma la scelta del candidato è sempre più dettata dalla pancia e dal desiderio di eleggere il maggiordomo del governo che intralci il meno possibile il piano di distruzione repubblicano messo in atto da B&R.
Ora tireranno per la giacchetta il M5S coinvolgendolo ad ogni costo per la scelta di un candidato condiviso e sarà sempre del M5S la colpa del futuro stallo per l'elezione del PDR.
Eppure il M5S per l'elezione dei giudici della consulta è stato velocissimo nella votazione,basta proporre le persone giuste.
Sappiamo benissimo le qualità di un Presidente della Repubblica:
Deve avere un curriculum di tutto rispetto in materia di costituzione ma la primaria qualità deve essere l'imparzialità e cioè deve tutelare tutte le forze politiche presenti in Parlamento in egual modo e senza distinzione di colori e di simboli.
Deve garantire la Costituzione e le sue leggi per farle applicare in modo corretto e bloccare qualsiasi tentativo di eversione da parte di forze politiche che vogliono esautorare il Parlamento.
Inoltre non può esercitare alcuna pressione ne sul governo ne sul Parlamento ne può mostrare una sorta di tifo per un uomo o un partito e nemmeno caldeggiare una legge in discussione.
L'Italia non ha bisogno di Presidenti che facciano bei discorsi di fine anno o che vadano tra la gente a cercare consensi.
Insomma il prossimo Presidente della Repubblica deve essere semplicemente un uomo coerente col compito che gli è stato affidato totalmente immune dalle contaminazioni politiche dei partiti.
Questo è quello che penso e spero che sia anche la persona che ha in mente il M5S;prima di cambiare le leggi scegliamo gli uomini giusti per farle applicare.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.01.15 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Ormai usiamo un linguaggio orwelliano che ci ha distrutto ogni capacità neuronale

e poiché il linguaggio è pensiero e il pensiero definisce l'essere umano

Il danno che questi media e questi politicanti hanno fatto alla capacità di pensare e dunque di essere degli Italiani è incommensurabile

Moderato è chi abolisce l'articolo 18 e azzera lo stato sociale o depenalizza la frode fiscale e il falso in bilancio

Estremista è chi sogna la democrazia diretta, vuol chiudere la stagione dello strapotere partitico e lotta per restaurare la sovranità popolare

Moderato è chi spende 45 miliardi in armi e decide di rientrare in guerra in agosto senza il voto parlamentare

Estremista è chi è pacifista e cerca strade per limitare le guerre e le aggressioni vicendevoli cercando vie diverse di contatti dagli scontri armati

Moderato è chi decide di metterci sotto il torchio di una cricca bancaria travestita da Europa

Estremista chi rivendica autonomia e indipendenza da qualsiasi banda finanziaria

Moderato è chi protegge un gruppo di potere mafioso delinquenziale salvandolo da qualunque responsabilità penale e politica

Estremista è chi riconosce sovranità solo nel popolo e dà al popolo il diritto di espellere le male piante e di porre limiti tassativi al potere

Moderato è chi straripa dai poteri che la Costituzione gli ha dato e tenta di scempiare la Costituzione stessa

Estremista è chi sale sul tetto per salvare i principi ineliminabili e universali della Costituzione per salvare con essa la dignità e il rispetto dei cittadini

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.01.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi chiede come mai non facciamo le Quirinarie
La situazione Pd/Fi è grottesca e contraria ad ogni principio di democrazia ma non certo per colpa nostra
Stante questa tragica situazione, che il M5S faccia o no le Quirinarie è diventato inutile,
anzi esse rischierebbero di essere controproducenti
Infatti, abbiamo visto che su tutti i quotidiani impazzano i sondaggi
ma abbiamo visto anche come i cittadini non votino nessuno di quelli che sono tra i prescelti dei partiti
e viceversa che i partiti non prendono nemmeno in considerazione i nomi scelti dai cittadini, se ne fregano proprio
Abbiamo imparato a nostre spese che, se il M5S anche solo nomina persone vicine al Pd, come è successo con Rodotà o Prodi, ciò diventa pericoloso per loro perché significa bruciarli
A questo punto, per non bruciare nessuno, possiamo solo stare a vedere chi sarà scelto dalla coppia Renzi/Berlusconi e orientarci verso il meno peggio, oppure fare ostruzionismo, o cercare di rimandare il voto finale più possibile, astenendoci dal votare delle *erde che sicuramente saranno proposte per il nostro male e la salvezza dei loro misfatti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.01.15 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Natalino Balasso
Ti piace · 4 h ·

Dalla guerra del Golfo in poi, i veterani americani al ritorno dalle missioni di guerra all'estero si suicidano in numero superiore alle perdite subìte in guerra: 22 suicidi al giorno in media. Questo è il bilancio di un vero massacro a causa dello stress post traumatico. I numeri suonano strani, anche in appoggio al fatto che ancora non si è capito se il ruolo di gendarmi nel mondo auto proclamato dagli americani risolva i conflitti o piuttosto li crei.
Il Pentagono vuole ora tentare la via della cannabis, visto che altre forme di cura sembrano non funzionare.
Ma anziché assumere cannabis dopo aver fatto la guerra, si potrebbe tentare di assumerla invece di farla. Detta così suona un po' retrò, anni '60, ma visto quel che succede a bombardare in giro e ad armare orde di folli per contrastare altre orde di folli, un'alternativa può essere la soluzione.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.01.15 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Blog e buon giorno stelline.
Questa mattina il tg1.
Orlando: Corruzzione ai massimi livelli.
Cantone: impossibile abbattere la corruzione ,la si può limitare.
Azzo! Ma quando lo diceva il m5* erano fandonie vero?
Ora passerà il messaggio che è impossibile combatterla!
Però per il falso in bilancio e la prescrizione ....nulla vero?
Ma andate a fare in culo politicanti da strapazzo.
Scusate ma sono già incazzato di mattina presto.(per me è insolito)!
Altra notizia,si spacca il patto del Nazzareno.
Evidentemente caro Teo il Nano da Corleone si vuole riprendere i suoi voti:incontro infatti con Alf-ano!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.01.15 07:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---

su di esso..

domanda:

come può l'ora ( 15:43 ) del primo atterraggio di Rosetta essere la stessa dell'atterraggio finale ( 15:43 ) , quando Rosetta (Philiae lander) è atterrato molto più lontano dal primo punto di atterraggio ?

Inoltre come può il lander riflettere la luce quando è atterrato nell'ombra dietro una formazione di ghiaccio che getta un'ombra di circa 5 metri o più su di esso ... e quando il sole proviene da dietro il lander ?

Includo il colpo in questione
http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2014/11/OSIRIS_spots_Philae_drifting_across_the_comet

john buatti 20.01.15 06:38| 
 |
Rispondi al commento

_correggo l'ora a 15:43 e non 13:43_____________

domanda:

come può l'ora ( 15:43 ) del primo atterraggio di Rosetta essere la stessa dell'atterraggio finale ( 15:43 ) , quando Rosetta (Philiae lander) è atterrato molto più lontano dal primo punto di atterraggio ?

Inoltre come può il lander riflettere la luce quando è atterrato nell'ombra dietro una formazione di ghiaccio che getta un'ombra di circa 5 metri o più se di esso ... e quando il sole proviene da dietro il lander ?

Includo il colpo in questione
http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2014/11/OSIRIS_spots_Philae_drifting_across_the_comet

john buatti 20.01.15 06:04| 
 |
Rispondi al commento

______________

domanda:

come può l'ora ( 13:43 ) del primo atterraggio di Rosetta essere la stessa dell'atterraggio finale ( 15:43 ) , quando Rosetta (Philiae lander) è atterrato molto più lontano dal primo punto di atterraggio ?

Inoltre come può il lander riflettere la luce quando è atterrato nell'ombra dietro una formazione di ghiaccio che getta un'ombra di circa 5 metri o più se di esso ... e quando il sole proviene da dietro il lander ?

Includo il colpo in questione
http://www.esa.int/spaceinimages/Images/2014/11/OSIRIS_spots_Philae_drifting_across_the_comet

john buatti 20.01.15 05:53| 
 |
Rispondi al commento

_________

Renzi che ha solo lavorato per il padre indagato.....chiama Brunetta il capo dei fannulloni!

domanda:

chi sono i fannulloni che comanda?
per caso quello con cui ha fatto il patto del Nazareno?

Poi proprio lui che accusa il M5S di insultare gli altri...ora si mette ad insultare Brunetta!

stiamo assistendo ad un graduale declino del PD...


john buatti 20.01.15 02:51| 
 |
Rispondi al commento

La maggioranza di quanti elogiano la candidatura di Emma Bonino al Colle parrebbero male informati. Legato alla ministra si ricordando “strane cose” (diciamo così) fatte durante la sua carriera politica. Sapevate che… Sapevate che Emma Bonino nel 1994 si è candidata con Berlusconi? Che la Bonino è rimasta alleata di Berlusconi fino al 2006? Sapevate che Emma Bonino, sempre nel 1994, partecipò ad una manifestazione a Palermo contro l’antimafia? Sapevate che la “pacifista” Emma Bonino definì “guerra giusta” quella in Jugoslavia nel 1999? Sapevate che la Bonino era già stata candidata al Colle nel 1999 da Berlusconi? Sapevate che la Bonino, nel 2005, dichiarò che, nonostante tutte le leggi ad personam, “il lavoro di Berlusconi va apprezzato”? Sapevate che la Bonino ha permesso la chiusura di Annozero nel 2010? EVITIAMO DI PROPAGANDARE “donne di buone maniere e di cattive abitudini”: i famosi “sepolcri imbiancati viventi” di cui parla il Vangelo. Ossia tutte quelle persone che con una buona dose di ipocrisia nascondono quello che sono diventate: donne piene di enfasi sterile per la loro incoerenza, tant’è che le trovi sempre sedute dalla parte dei più “forti” mentre si presentano compassionevoli per il debole: proprio come la sig.ra Bonino, scesa in politica per farsi lustro, ma battaglie contro la corruzione: meno di meno di ZERO, anzi è sempre stata seduta accanto a chi la rappresentava (Berlusconi).

roberto f., padova Commentatore certificato 20.01.15 01:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

domanda...

ma perché i post più inttelligenti arrivano sempre dai non iscritti?

sarà un caso?

issabonurb 20.01.15 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e noi quando facciamo le quirinarie?

Linda 20.01.15 01:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio questa sera, ho visto un vecchio film western (appassionato di questa epoca per moltissimi versi simile a questa), bene, chi lo ha visto potrà fare un paragone.I "Seminole", tribù che viveva libera ,come d'altronde gli altri "Nativi Americani", sul loro territorio, chi sono arrivati?Noi, noi europei, diventati padroni e conquistatori dell'America e loro, i "Nativi"?Beh, basta una frase , dura ma estremamente esplicativa:" E chi se ne frega?".Infatti lo sterminio dei "Nativi" da prima in nome di Dio, poi in nome di altri dei, il denaro e il potere, venne perpetrato in modo meticoloso usando qualunque mezzo, anche innescando epidemie di vaiolo e altre malattie all'epoca micidiali.Questo massacro,calcolato, studiato nel tempo, non ricorda qualcosa che sta avvenendo adesso?Provate a riflettere e capirete che la storia si ripete. Buona riflessione e auguri a tutti! Paolo buon.

paolo romanello 20.01.15 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Non viene trattato l'argomento ''controfirma''...

Lorenzo Tandoi 20.01.15 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte.

mara 20.01.15 00:47| 
 |
Rispondi al commento

.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 20.01.15 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Seguito
I tempi del Vietnam e della invasione sovietica in Afganistan
oltraggiavano l'intelligenza
Oggi c'è una vigliaccheria in chi "desidera la roba d'altri"
ed in chi persevera nell'accumulare enormi fortune derubando deliberatamente milioni di persone
Chiamateli poteri occulti io preferisco dargli il nome che di meritano: vigliacchi

Ci vuole un giornalista come Pepe Escobar
Per darci una versione dei fatti di Parigi non ipertrofica

Perché incontro sempre chi conferma la mia ragione elementare
Moreno Pasquinelli.
Articolo del 15/10-12.
Un analisi da condividere
La crisi capitalistica Keynes e Marx a confronto
Del resto non ci vuole molto a intuire gli errori
Correggerli Con altre teorie come quelle di Stefano Freddo
altrimenti i pruriti di una guerra si faranno intensi
NOI RIFIUTIAMO LA GUERRA

Rosa Anna 20.01.15 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Regà, e famose dù risate.....


https://www.facebook.com/video.php?v=1014137295270198&set=vb.673589539324977&type=2&theater

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.01.15 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La trappola dei cento anni
Due guerre con milioni di morti e tutte le successive denominate eufemisticamente locali o di esportazione democratica.
Vocabolo di cui si è smarrita la etimologia; non sono state sufficienti per comprendere i giochi strategici di questa egemonia dei padroni del denaro.
Un tempo chi voleva dominare con prepotenza invadeva a suo rischio un'altra nazione era paradossalmente onesto
In fondo anche chi osserva le invasioni dei popoli europei in altri continenti nei secoli precedenti sono state per ossimoro intellettualmente oneste. Si può obiettare e discutere di strategie di sopraffazione ma mai di vigliaccate
Ma da quando il predominio è stato fatto con l'abuso incontrastato del denaro, si determinano delle situazioni ignobili
Oggi si è raggiunto un tale cinismo che chi applica l'aggettivo eroe ad un individuo coinvolto in un teatro di belligeranti riflette un abominio intrinseco
Dobbiamo non incorrere in stereotipate difensive e non infatuarci di idee perniciose come quelle esternate alla dimostrazione di Parigi dopo la orrenda strage o credere ingovernabile questa deformazione sociale di riduzione del lavoro e del welfare
Altro paradosso schizofrenico: si chiede di contenere il depauperamento del unico eco sistema vivibile e si continua a sollecitarne il consumo
Noi popoli europei dobbiamo dire decisamente NO ALLA GUERRA
Dobbiamo respingere con sdegno proposte che vengano da
oltre oceano
Dobbiamo annoverare la Russia come componente della famiglia europea, se non altro perché la geografia lo impone,
non sobillare nazioni che tentano di sopravvivere a se stesse per assecondare fini strategici che ci potrebbero arrecare quel danno, che in questo secolo di tecnologia avanzata, ci condurrebbe sicuramente ad una catastrofe irreversibile
Se qualcuno vuole giocare alla guerra lo faccia nel cortile di casa sua.
I tempi del Vietnam e della invasione sovietica in Afganistan
oltraggiavano l'intelligenza
Continua

Rosa Anna 20.01.15 00:21| 
 |
Rispondi al commento

l'introduzione
ma è da vedere tutta la puntata

Si è sempre detto che il Fascismo è stata una dittatura che ha strappato la libertà agli italiani ma che almeno i fascisti non hanno mai rubano, non sono stati corrotti.

Invece non è così. Mussolini non fa in tempo a prendere il potere che la corruzione già dilaga.

Un sistema corrotto scoperto già da Giacomo Matteotti: denuncia traffici di tangenti per l’apertura di nuovi casinò, speculazioni edilizie, di ferrovie, di armi. Affari in cui è coinvolto il futuro Duce attraverso suo fratello Arnaldo.
.................

jean paul marat 19.01.15 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi consiglio la visione di questo link
per chi avesse qualche lacuna storica da colmare

http://www.lagrandestoria.rai.it/dl/portali/site/puntata/ContentItem-b29907d6-a5f2-40a8-bbbc-07ce952ccedb.html

jean paul marat 19.01.15 23:23| 
 |
Rispondi al commento

l'etichetta di fascista non ravveduto in questo paese è ancora scomoda

ne prendo atto con sollievo

jean paul marat 19.01.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Dai figli ai GAY ( Elton John e Marito ), alla Pedofilia Legalizzata ( in OLANDA ), alla droga Legalizzata ( Olanda e Germania ecc ecc ), all´omicidio Legalizzato ( AIDS + HIV e EBOLA ecc ecc in TUTTO IL MONDO ), allo Serminio di Massa Legalizzato ( GUERRE USA ), all´ incesto LEGALIZZATO.....................che c´e´di STRANO???? TUTTO COMBACIA PERFETTAMENTE!!!

aldo giannuli col tuo faccino cicciottino e simpatichino cosa ne pensi di questo fatto qui?

che per migliaia di anni tutti erano scemi e siamo diventati intelligenti tutti in un colpo ora nel giro di un lustro?

issabonurb 19.01.15 23:15| 
 |
Rispondi al commento

ho visto un video dove un miliziano ucraino filo russo constatava che tra cattolici e ortodossi è anche una guerra di religione

poi stasera ho visto la bonafè, bonariamente coniglietta doc, che mi dichiara che tra cattolici e musulmani non è guerra di religione ma di potere

come se la religione che la dirige non fosse anche potere

distingue le due cose per il suo personale interesse, si capisce ?

:)

jean paul marat 19.01.15 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visto la trasmissione PRESA DIRETTA. Bravo il suo conduttore e sempre interessanti le sue inchieste. Non si potrebbe metterla in prima serata e passare Fazio e la Littizzetto alle 22.00? Hanno stufato.

Gabriella . Commentatore certificato 19.01.15 23:10| 
 |
Rispondi al commento

caffè a 5 stelle qui per gli amici del blog!!quelli a 5 stelle!! :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanti perbenisti si indignano per i vaffa di Beppe. Io sono indignata per le sparate del vice- presidente del Senato M. Gasparri. Un essere abominevole, che vive alla corte di B. come un cortigiano, ignorante e arrogante. Ma da chi siamo rappresentati? Chieda scusa e in ginocchio alle ragazze. Fossi la madre delle ragazze gli sputerei in faccia.

Gabriella . Commentatore certificato 19.01.15 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Tanti perbenisti si indignano per i vaffa di Beppe. Io mi indigno al punto di vomitare per le sparate volgari del vice presidente del senato M. GASPARRI.

Gabriella . Commentatore certificato 19.01.15 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Perdonate la non pertinenza del presente commento..il premio massimo della trasmissione bos in incognito e un lavoro a tempo INDETERMINATO dopo 10 o piu anni di lavoro........NON HO PAROLE.........i nostri nonni nonne padri madri hanno lavorato per QUESTO?!?!?!?!

savi s. Commentatore certificato 19.01.15 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Io sono contento che finalmente il preparatissimo Aldo Giannuli ci spieghi come stanno le cose.
Lo scrivo con sincero rispetto e in tutta umiltà.
Anche se io non sono iscritto al Movimento 5 Stelle, ma soltanto un "anziano" simpatizzante, ho avuto modo di seguire le lezioni del prof, Giannuli riguardo alla presentazione delle varie opzioni relative alla scelta di una Legge elettorale.
Il professore ha spiegato a TUTTI, in modo estremamente semplice ed articolato le varie opzioni per decidere.
E' stata, a mia memoria 60-ennale, la prima volta al mondo che un argomento tanto complesso ed articolato è stato spiegato in modo comprensibile a tutti.
Un argomento un po pesante e io, che sapevo che non avrei potuto votare, ad un certo punto ho desistito ed abbandonato.
Ciò nulla toglie alla validità di personaggi come il prof. Giannuli.

Ivan Italico 19.01.15 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, ti scrivo......
http://www.montemesolaonline.it/Lettera_Aperta_direttori-stupidi.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 19.01.15 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Blame QE? Blogger Notayesmanseconomics took a look at how much expansionary monetary policy, such as quantitative easing, has raised inequality. The European Central Bank is widely expected to announce plans to buy sovereign debt later this week. The blogger notes that in July 2012, the Bank of England itself said QE had led to a demand for assets such as corporate bonds and equities.

********“Who owns the most equities? The richest and the wealthiest of course********, so we see something of a QED for QE,” said the blogger.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 22:35| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Qualche giornalista c'è che riesce a fare una fotografia
di qualche realtà
Riflessioni in merito a presa diretta del 18/1-14

La ministra Guidi mente sapendo di mentire
Ha detto che non c'è nessuna riforma che può creare posti di lavoro
Se tale lungimiranza la avesse avuta Franklin Roosevelt per sanare la crisi del 1929!


Rosa Anna 19.01.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

THIS IS THE NEW WORLD!!!!

http://www.marketwatch.com/story/richest-1-is-about-to-own-more-than-everyone-else-put-together-oxfam-2015-01-19-910384

..perciò i super poteri vanno concessi al branco di lupi.

guardatevi il diagramma nr.3, è questo che vogliono.

sveglia popolino!!!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo chi sarà il prossimo PdR, non aspettiamoci nulla di diverso da quello precedente, hanno i numeri dalla loro e non sono mica scemi ad eleggerne uno che in qualche modo potrebbe infastidirli.
Intanto io faccio la mia bella (ma inutile) proposta: candidiamo Erri De Luca come nostro PdR.

Gli uomini hanno inventato i minuziosi codici, ma appena c'è occasione si azzannano senza legge.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 19.01.15 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia venuto il momento che il M5S presenti, dopo un ampio dibattito, la proposta di una nuova organizzazione dello Stato basata sempre e comunque sulla sovranità popolare e disciplinata da una nuova costituzione. Di questo Stato elefantiaco, inefficiente e antidemocratico non sappiano più che farne. E' soltanto di ostacolo al futuro dell'Italia e degli italiani.


Sarebbe una mossa eccezionale la Bindi al quirinale. M5S PROPONETE LA BINDI: conosce molto bene i covi di vipere dentro le correnti dei partitacci. E' donna dritta che non le mandate a dire tramite i porta borse: attenta; concreta; competente; che sa quando si dovrebbe respingere una cattiva legge, che saprebbe intervenire per indicare lo scioglimento delle amministrazioni corrotte (Roma ecc.); moralmente ineccepibile (non è donna baldracca come le velinette uscite dai bunga con cultura sui perizomi e sedutesi in parlamento dopo essersi adoperate con i colleghi libertini): BINDI OK. Poi giustamente come dice Ale/a, la Bindi potrebbe fare da insegnante e mettere in riga con lezioni di economia e di storia il sapientino Renzi (in questi suoi ultimi mesi di governo), prima di ritornare ad occuparsi delle aziende di suo padre già ripianate in debito con i soldi dei risparmiatori Italiani. VAI CON BINDI: ci sarebbe il ben servito anche per il cavaliere dalle gesta del milione di posti di lavoro per tutti, del ricchi tutti, del sesso in villa per tutti: anche lui avrebbe il ben servito assieme ai suoi compagni di loggia. ROSY BINDI PRESIDENT in Italia va benissimo, sarebbe una caterpillar come lo è la MERKEL per la Germania; poi, se M5S andasse al governo: ritorneremmo ad essere lo stato che traina l’Europa, invece di affossarla.

roberto f., padova Commentatore certificato 19.01.15 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la vergognosa presidenza di Napolitano I servi dell'informazione in questi giorni stanno facendo il totopigliareperilculo gli italiani, i nomi che ho sentito sono tanti potenziali replicanti Napolitano, cominciando dal rettile Giuliano Amato.
Il pericolo è che ci sarà un altro Napolitano che non servirà la costituzione e gli italiani, ma servirà solo le lobby, l'europa e il Dio denaro, come ha fatto Giorgio Napolitano con il suo non difendere la costituzione e la giustizia sociale.

claudio a., verona Commentatore certificato 19.01.15 21:59| 
 |
Rispondi al commento

---NON RIESCO A CAPIRE CHI PUO' RICHIEDERE COSA...-----

Continuo a leggere di persone, cittadini italiani, ed è bene sottolineare questa "qualifica", perché preoccupate per le richieste più astruse e bizzare da parte dei praticanti la religione dell'Islama; dei musulmani.

Sapendo come funzionano le cose in Italia e soprattutto conoscendo gran parte dei "ceffi" politici italiani, fanno bene a preoccuparsi, ma vediamo come dovrebbero andare le cose.

Se un cittadino italiano, indipendentemente dalla fede praticata, ha delle richieste da fare alla comunità italiana, deve formare una forza politica che lo rappresenti, oppure appoggiarsi ad una forza politica esistente che s'impegni a suo favore e che presenti le dovute richieste nelle modalità richieste per ogni cittadino italiano.

PUNTO!

Il fatto che noi cittadini italiani accettiamo di sottostare alle continue ed invadenti richieste e pressioni del Vaticano, pone anche altre religioni nelle condizioni di agire nello stesso modo.

SE VOGLIAMO IMPEDIRE CHE L'ISLAM ESCA DAL PERCORSO CHE DOVREBBE ESSERE OBBLIGATORIO PER OGNI CITTADINO ITALIANO O ASSOCIAZIONE CHE LI RAPPRESENTI, SI DOVREBBE APPLICARE LA STESSA REGOLA A TUTTI, COMPRESO IL VATICANO!

Ciò che diventa intollerabile, in uno stato laico, è l'avvertire continuamente che per difendersi dall'invasione molesta e infausta di una religione che non è mai appartenuta alla maggioranza degli italiani poi, però, si continua a accettare lo stesso comportamento da parte di un'altra religione, Cristiano Cattolica, senza neppure avvedersene; tutto in uno Stato che si dice laico.

Intollerabile, poi, è l'accettazione di atti, da parte di immigrati, neppure cittadini italiani, che in nome di una fede, assumono comportamenti che per le nostre leggi sono reati (sgozzamento di animali ecc.) e le nostre leggi fingono di non vedere. Capannoni cinesi di migliaia di lavoranti che le autorità non vedono:
I CRIMINALI SONO LE NOSTRE AUTORITA', NON CHI CERCA I VANTAGGI!

SVEGLIA!


OT...la DROGA di DRAGHI...SOLDI...SOLDI...


Deutsche Bank: Usa e Giappone insegnano, Bce fallirà miseramente


"Dubitiamo che le aspettative sull'inflazione saliranno in modo sostanziale sulla scia di qualsiasi annuncio"...


ROMA (WSI) - Manca poco all'ora X per l'Eurozona. Giovedì 22 gennaio, tra tre giorni, il programma di QE della Bce dovrebbe infatti essere finalmente annunciato.

E' su questa speranza che i mercati azionari sono saliti nelle ultime sedute (e anche scesi, il giorno in cui sono circolate voci di una manovra di quantitative easing di "appena" 500 miliardi di euro, reputata non sufficiente dalla platea dei principali economisti").

Qualsiasi cosa farà, secondo Deutsche Bank sarà in ogni caso un fallimento.

"Sospettiamo che, anche se la Bce dovesse deludere nella sostanza, comunque darà il via a qualcosa di più grande, in termini di impegno percepito e di retorica di Draghi. Su base netta, dunque, è difficile essere molto ribassisti sui mercati periferici o core.

I mercati core trarranno alla fine vantaggio dalla percezione che gli asset da comprare non saranno sufficienti, anche in caso di una piccola manovra di 500 miliardi di euro".

Ma, "fattore più importante, dubitiamo che le aspettative sull'inflazione saliranno in modo notevole, sulla scia di qualsiasi annuncio, viste le lezioni "fallimentari" che arrivano dalla storia sia degli Usa che del Giappone, ma anche per i dubbi sulla capacità di un QE di fare la differenza, in modo veloce, in Eurozona".

Deutsche Bank motiva il suo scetticismo con il differente modello finanziario dell'Eurozona, rispetto a quello degli Stati Uniti (visibile nel grafico, che mette in luce come le fonti di finanziamento per il debito corporate in Europa siano molto più basate sulle banche che non sui prestiti ottenuti direttamente accedendo al mercato de bond...


http://www.wallstreetitalia.com/article/1799102/deutsche-bank-usa-e-giappone-insegnano-bce-fallira-miseramente.aspx

ENZO D., BARI Commentatore certificato 19.01.15 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Prima delle quirinarie consiglio la lettura di "Viva il Re" di Travaglio,ovvero quello che non dovrebbe fare un Presidente della Repubblica!
Ed. Chiarelettere
Buona lettura!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 21:43| 
 |
Rispondi al commento

DISEGUAGLIANZE ANCORA IN CRESCITA


Le diseguaglianze crescenti nel mondo globalizzato, dominato in occidente dal capitalismo sfrenato della finanza hanno indignato gran parte della popolazione che non appartiene all'1% dei "fortunati" o persone che hanno avuto un grande successo nella vita.

Contrastare "l'1%" è uno degli slogan che vennero usati dai manifestanti e attivisti del movimento Occupy Wall Street, che nel settembre del 2011 mise in subbuglio il distretto finanziario di Manhattan, il cuore della finanza mondiale.

Ebbene, le ricchezze ammassate dall'uno per cento dei super-ricchi del mondo supererà quelle possedute dal restante 99% della popolazione globale il prossimo anno.

Nel suo ultimo rapporto, l'ONG Oxfam spiega come all'uno per cento più ricco toccherà più del 50% già nel 2016, ai tassi di accumulazione attuali, dato che la loro fetta è salita dal 44% del 2009 al 48% del 2014.

Un'"esplosione della disuguaglianza", come la chiama l'Oxfam, che ostacola la lotta alla povertà.

Del restante 52% della ricchezza globale, quasi il 46% è in mano al quinto più ricco della popolazione.

Tutti gli altri si dividono il 5,5% con una ricchezza media per adulto di 3.851 dollari nel 2014.un adulto che fa parte delll'uno per cento al top possiede in media beni per 2,7 milioni di dollari.

Oxfam promette una lotta senza quartiere alla "marea montante della disuguaglianza" e chiederà iniziative urgenti per fermare l'evasiona fiscale da parte delle aziende Domani notte il presidente Usa Barack Obama nel suo discorso sullo Stato dell'Unione dovrebbe annunciare una stretta fiscale sui super-ricchi per aiutare le classi medie.

Già a ottobre il colosso bancario svizzero Credit Suisse aveva detto che l'uno per cento della popolazione mondiale possiede quasi metà delle ricchezze....

http://www.wallstreetitalia.com/article/1799119/obama-tassa-i-piu-ricchi-wall-street-in-rivolta.aspx


ps.


RIVOLUZIONE O MORTE...altro che presidente dell'itagggggglietta...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 19.01.15 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Bhe...tutto sommato il Nano è stato furbo ha continuato a governare con il culo di Renzi.
Trovato il sistema dell'agibilità politica ha fregato il PD.
Alle prossime i suoi voti se li riprenderà denunciando la cattiva politica del PD.
I veri sinistrosi,una parte delocalizzata in SIPRAS e SEL, rimasti avranno in mano solo un mucchio di cacca.
Il cavallo di troia di FI verrà messo da parte e gettato dopo l'uso.
Verrà nominato un uomo caro alla destra!
Addio Costituzione e addio Industria e posti di lavoro.
Il Liberismo più sfrenato avanzerà senza opposizione,a parte il m5*,gli altri si mangeranno le mani per non aver dato incarico al 5 stelle di governare.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I RICCHI SEMPRE PIÙ RICCHI, I POVERI SEMPRE PIÙ POVERI –

LA CRISI AUMENTA LE DISEGUAGLIANZE IN ITALIA:

NEL 2008 LE 10 FAMIGLIE PIÙ RICCHE AVEVANO LA METÀ DEL PATRIMONIO DEL 30% PIÙ POVERO. NEL 2013 C’È STATO IL SORPASSO -


Calcolata in euro del 2013, la ricchezza netta totale degli italiani crolla di 814 miliardi negli ultimi cinque anni.

Sparisce nella voragine della recessione quasi un decimo di patrimonio netto delle persone che vivono in questo Paese.

Circa due terzi di questa erosione si spiega con il calo del valore delle case…

Condividi questo articolo

Condividi su Twitter
Invia in email


Federico Fubini per “la Repubblica”

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/ricchi-sempre-pi-ricchi-poveri-sempre-pi-poveri-crisi-aumenta-92700.htm


ps.

. RENZIE va dicendo in giro per l'EUROPA che gli ITALIANI sono BENESTANTI....

SIIIII...

i TUOI AMICI,come MARPIONNE...TODINI...MARCEGALLIA....GUIDI...SERRA....


VAFFANCULO........

ENZO D., BARI Commentatore certificato 19.01.15 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Lode alla modestia.
Rimpiango la mia vecchia modestia, abbandonata un dì su una panchina vacillante perché troppo sovraccaricata di attributi disonesti, spregiudicati e squallidi che non le spettano. Modestia che non è mai scesa a compromessi con il trucco, modestia che se non velocemente abbandonata ti lascia il cuore muto e si addossa un grosso buco. E il cielo sopra il silenzio è sempre cupo. Così cupo che spalanca solo le porte della cupidigia per uscirne fuori , offrendoti un languido battito di ciglia. Ma della decadenza è solo la vigilia. E la giustizia ce mai vigilia si limita a toglierti qualche sudato miglia e interrogandosi su quanto sia profonda una disabitata conchiglia. Disabitata conchiglia, questo rimane di noi. Dal momento che la vera essenza di essere demoralizzata di questa infondata oppressione ha chiesto il permesso di soggiorno in un’altra nazione. Qui al massimo riesci a chiedere il permesso di buonanotte dentro una roulotte. O dentro una conchiglia. Modestia abbandonata quindi, che lascia spazio ad una bramosia, non tanto materiale, ma legittima e spirituale che ora impreca guerra dall’altra parte del crinale, dall’altra parte del mio amare.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 19.01.15 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che più mi rammarica e intristisce, è che questo presidente non ha difeso con le unghie la Nostra Costituzione...lasciandola in balia di questi che ci governano..per me è un vero sacrilegio, i padri fondatori si rigireranno nella tomba....come pure Berlinguer

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente della Repubblica.

Esso è percepito dalla maggioranza come una figura di rappresentanza, privo di poteri.

Esso infatti non rappresenta un potere in sé.

In condizioni democratiche ideali, la sua figura sarebbe perfetta.

In condizioni in cui le forze politiche in campo fossero realmente in contrapposizione, rappresenterebbe il salvagente della Democrazia.

Purtroppo nelle condizioni attuali, in cui le forze politiche recitano lo scontro ideologico e programmatico, esso rappresenta la figura DETERMINANTE.

Determinante al fine di impedire che tale gioco delle parti finisca.

Quando dalle elezioni politiche esce un vincitore chiaro, esso si mette in standby.

Ma quando il vincitore non risulta chiaro, la sua figura diventa quella fondamentale.

Il Presidente della Repubblica oggi rappresenta il più grande dei poteri.

E' Garante della conservazione del Potere Costituito.

Il potere utilizzato a tal scopo è la nomina del Primo Ministro.

E' questa la principale ragione per cui quella carica deve essere ricoperta da un UOMO CORAGGIOSO.

Tale elezione segnerà il nostro destino.

emanuele c., Torino Commentatore certificato 19.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento

PROFEZIA
Dopo le elezione del P.d.R. si va a votare con qualunque legge il furbino piu' aspetta peggio e', a fine anno il i sondaggi lo danno al 10 per cento

claudio lo zoppo 19.01.15 21:09| 
 |
Rispondi al commento

L'URLO DI IDA MAGLI: "GLI ITALIANI QUESTA VOLTA NON LO SOPPORTERANNO!".
La rabbia di Ida Magli di fronte al ritorno di Forza Italia, di fronte a un "patto" teso a dare il minimo dei poteri ai cittadini e il massimo alle élite e di fronte all'incompetenza di un Governo che non porta a casa nessun risultato, che non porta a casa neppure i Marò e che è indifferente rispetto alla scomparsa di 3600 bambini dai centri di accoglienza, vittime di pedopornografia e della tratta per l'espianto degli organi. "Gli italiani, questa volta - e siamo in tanti a pensarlo - non lo sopporteranno", grida alla fine. Il suo scritto:

http://www.byoblu.com/post/2015/01/19/lurlo-di-ida-magli-gli-italiani-questa-volta-non-lo-sopporteranno.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.01.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FEDEZ - JET SET

https://www.youtube.com/watch?v=xurHF5wM2_I

...non è niente male questo patry sadomaso...ci sono andato con il mio amico Bertolaso....

con il tuo 8 per mille non fai beneficenza...ci serve un Rolex nuovo da dare a SUA EMINENZA...


FEDEZ PRESIDENTE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 19.01.15 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo strano che tra i principali "superpoteri" non sia indicato il comando delle Forze Armate, che non è la stessa cosa della presidenza del Consiglio supremo (non superiore!) di difesa (art. 87). E poi non esiste nella Costituzione la figura del Capo del Governo,ma quella di Presidente del Consiglio dei ministri. Sig. Giannuli se vuol scrivere da esperto politologo, la prego di usare termini corretti, altrimenti può fare semplice giornalismo e usare i termini che vuole.

Giampiero ., Roma Commentatore certificato 19.01.15 20:39| 
 |
Rispondi al commento

IOR E I SUOI FRATELLI -

OLTRE ALLA “BANCA DI DIO”, ESISTE UN MONDO PARALLELO DI ISTITUTI RELIGIOSI CON PATRIMONI IMMOBILIARI DA URLO:

SI PARLA DI DUEMILA MILIARDI DI EURO -

CASE, UFFICI E PALAZZI DISSEMINATI NEL MONDO, METÀ DEI QUALI IN ITALIA -


Dal “buco” da decine di milioni della Congregazione dei frati minori francescani allo scandalo dell’Istituto dermatologico dell’Immacolata, emerge una galassia sorprendente di centri di potere finanziario difficile da governare -


Ora la Curia cerca di pilotare una svolta nel segno della trasparenza…

Condividi questo articolo

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/ior-suoi-fratelli-oltre-banca-dio-esiste-mondo-parallelo-92730.htm


ps.

DUEMILA MILIARDI di EURO di PATRIMONIO IMMOBILIARE....


STOP.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 19.01.15 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"No allo studio di Dante nelle scuole. È islamofobo"

Un'associazione propone di censurare la Divina Commedia in quanto "discriminatoria e offensiva"

Eliminiamo Dante, eliminiamo i crocifissi e il Presepe, sennò gli ospiti si offendono.

Siamo al paradosso!

Buonasera blog.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.01.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA COLPA E' DELL'UOMO NON DEL PRESIDENTE

Non si può buttare via il bambino con l'acqua sporca e quindi non si possono giudicare i poteri di un PDR se non riusciamo a capire il contesto politico nel quale ci troviamo.
Anche i deputati e i senatori del M5S possono godere di più poteri e privilegi ma vi hanno rinunciato e non c'è stato bisogno di alcuna modifica costituzionale o autorizzazione parlamentare.
E' vero forse che una carica settennale è eccessiva per un Presidente della Repubblica ma con Pertini è risultata anche troppo breve.
Possiamo fare quante leggi vogliamo,modificarle per limitare i poteri di chi ci governa o chi ci rappresenta ma il punto è sempre lo stesso:è l'uomo che deve gestire il potere di cui è stato investito dagli elettori e metterlo a servizio della collettività e non per un suo ritorno personale.
Mai l'attività politica in Italia è caduta così in basso.Alle ideologie si sono sostituiti gli slogan dei partiti e gli elettori sono diventati i tifosi di una competizione nella quale il programma politico non è neanche menzionato.
Non so se Napolitano abbia salvato la nazione ma ha certamente salvato il peggio della nazione.Ciò che doveva essere davvero riformato era la classe politica che a forza di nomine è diventata sempre più scadente.
Cambiare la costituzione,come ad esempio abolire il senato o partorire una scellerata legge elettorale di tipo maggioritario con listini bloccati dai partiti è un ulteriore ferita alla costituzione e non una soluzione per decidere più in fretta ma per decidere e basta.
Ad un certo punto l'uomo prima del presidente avrebbe dovuto accorgersi dell'involuzione in atto ma ha continuato a sostenere il gioco a questa classe politica che pur di sopravvivere ha perso completamente la faccia e la fiducia degli elettori.
E' l'uomo che deve essere onorevole,non basta una votazione per renderlo tale.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Se in Italia ci fosse un solo re si risparmierebbero tanti quattrini.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.01.15 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fedez canta Pop-Hoolista

https://www.youtube.com/watch?v=C6O0mGfbD_E


ps.

FEDEZ MITICO...a 24 anni dimostra CORAGGIO ed ONESTA' degno dei MIGLIORI UOMINI..

sentite la dedica a RENZIE....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 19.01.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

PORTAVOCE DEL M5S in PARLAMENTO.
vi supplichiamo!!
vi chiediamo!!
vi ORDINIAMO!!!

di mandare a cagare quella puzzapiedi con l'alitosi! la FREGNACCHIANI!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.01.15 19:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

"I super poteri presidenziali"?!...
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Presto faranno i conti con la Kriptonite pentastellata! .-|||

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Il potere l'ha stravolto
Il re è stato un disastro ed ha disastrato l'intera penisola
Dopo il re può andare bene anche Attila
tanto di erba non nè può più crescere a distrutto tutto

Riccardo Garofoli 19.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento

tra i poteri di un presidente non vi è la possibilità di favorire partiti politici e di disprezzare altri partiti che vogliono un cambiamento

luciano p., mestre Commentatore certificato 19.01.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento

ho pescato questo video sul movimento 5 stelle realizzato da un GRANDISSIMO, il giovane filosofo DIEGO FUSARO.
guardatelo perché è un'analisi perfetta!

https://www.youtube.com/watch?v=dP_apTpfdb0


C'avete de ringrazià a me, pe avè fatto nove anni de mannato Presidenziale: infatti, sò nov'anni, che 'o manno a quer Paese......(e vò costanza e spirito de abnegazzione, 'o dovete ammette....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO A CASA FINALMENTEEEEEEEE !!!!!!!!!!!!

ORMAI E' UFFICIALE LE FAMOSE MANINE ILLEGALI SONO DEL PREMIER !!!!

LA FAMIGERATA VISITA AD ARCORE DELL'ALLORA SINDACO DI FIRENZE E' SERVITA PER INSTALLARGLI IL DISCHETTO CON IL QUALE IL PREGIUDICATO LO TELECOMANDA A SUO PIACIMENTO !!!! ECCO SPIEGATO IL SUO ASSILLO A CONTROLLARE ASSIDUAMENTE IL SUO CELLULARE IN OGNI OCCASIONE !!! DEVE ESEGUIRE ANCHE LE SMORFIE !!!! SIGNORI, SIAMO GOVERNATI DA QUESTA COSA QUI !!!!!!!!!!!!!!!!!!

NICOLO' GRECO 19.01.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Mah...il Presidente della Repubblica, a quanto pare, è un tema che non ci compete...
se lo sceglieranno loro, PD e PDL, anzi Renzi e Berlusconi, con il plauso di Alfano e di qualche soggetto di Scelta civica.. e certo sarà un europeista convinto...
il M5stelle naturalmente sarà escluso dalle decisioni anzi alla fine diranno pure che ci siamo rifiutati di partecipare alle trattative...

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Di un presidente che fa distruggere le intercettazioni non c'è molto da dire , basta e avanza . Di noi invece parecchio ! Che significa tenere tutte le notizie sul blog senza dare anche agli altri la possibilità di venirne a conoscenza ? Cosa potremmo dire a chi in futuro ce ne chiederà conto ? Quando le cose cambieranno e tornerà la legalità in questo Paese martoriato ci chiederanno conto del nostro nascondere i misfatti sul blog dove lo leggiamo in diecimila , e noi che risponderemo ? "Ci faceva schifo la tv , non si usa più , è fuori moda e poi ci rovina i nostri rappresentanti !" !!!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 19.01.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Prof. Giannuli
Le vorrei segnalare cortesemente che in Francia la carica del Presidente della Repubblica è passata da 7 a 5 anni, ultimamente. Inoltre, il Presidente Hollande è anche capo reale dell'esecutivo, e Valls è nominato direttamente da lui e lo può sostituire come e quando gli aggrada, come chiunque faccia parte del suo governo.
Cordialmente.

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento

...e de' privileggi d'er fjo de Re Giorgio, ne volemo parlà?

Zampano . Commentatore certificato 19.01.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

E' ritornato a casa ... mai indirizzi fu più appropriato e azzeccato .
Riporto da Blitz.

ROMA - Giorgio Napolitano torna nella sua vecchia abitazione di via dei Serpenti a Roma,...

caio tizio, napoli Commentatore certificato 19.01.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova 2

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Appunto fuori tema: Ieri la cricca fascista di escrementi umani di casapound, dopo una delle tante aggressioni squadriste, che in questo paese vanno avanti ormai da 100 anni, ha mandato in coma a colpi di spranghe un 49enne che ha una grave emoraggia cerebrale ed è in pericolo di vita; Con questa premessa chiedo, gentilmente a Grillo e al M5S di non dare alcuna visibilità e legittimità a questi criminali, di non parlare con loro ne ascoltarli; leghisti, razzisti e fascisti sono solo melma umana a difesa della casta e dei loro privilegi.

Ozaru M., roma Commentatore certificato 19.01.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se vado fuori tema,
ma secondo me non è stato dato lo spazio che merita la notizia dell'uscita di Sergio Cofferati dal PD!
Capisco i giornali finanziati dallo stato!
Ma in questo Blog dove, secondo me, per mezzo -almeno- di deduzioni logiche, si è parlato anche nel passato di odore di brogli, È ASSURDO E CONTROPRODUCENTE NON BATTERE QUESTO FERRO FINCHÉ È CALDO E RISCALDATO DA UN EX-AUTOREVOLISSIMO ESPONENTE DEL PD!
Questo potrebbe essere, se usato bene, il grimaldello che scardina il peggior partito (o giù di lì) mai uscito dalla storia della repubblica!

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 19.01.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

legenda: fijodenap......sta pe fijo de napoliticasbajata.

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li presidenti della repubblica dovrebbero esse arbitri e invece urtimamente hanno giocato,e l'urtimo ha giocato pure zozzo....quindi è un'emerito fijodena....
Bonasera blogghe....l'arto tradimento ce starebbe tutto direi

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Mi chiedevo se qualcuno sa rispondere ad una mia domanda.
Se questo governo è stato riconosciuto incostituzionale, se vivo in una

città, provincia
o regione con infiltrazioni mafiose come rivelano molte indagini, sono

autorizzato (per quello che è possibile) a non pagare, tasse multe o

qualsiasi altro onere a suddette amministrazioni?
Anche perchè dare soldi a queste amministrazioni,
in qualche modo mi rende a loro complice e tolglie pane alla mia

famiglia.
Ecco qui io chiedo a un qualche avvocato civile, penale costituzionale

se esiste un'articolo, un comma, un qualsiasi cavillo che mi darebbe

ragione in un qualsiasi tribunale.
Aggiungo che quando tutto torna nella legalità sono pronto a

riprendere a pagare il dovuto, anche ciò che è rimasto in sospeso.
Detto ciò se qualcuno ha la cortesia di rispondere, e la risposta

dovesse essere positiva,
propongo a tutti di far valere questo nostro diritto, altrimenti si fa uno

sciopero delle tasse ad oltranza finchè tutta sta feccia non se ne va.
Li dobbiamo assediare facendogli mancare gli approvvigionamenti fino alla loro resa.

Sergio Donadio 19.01.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

un ultimo saluto x Giorgio Napolitano:
https://www.youtube.com/watch?v=Lo8S32lEpuo

Antonio . Commentatore certificato 19.01.15 17:57| 
 |
Rispondi al commento

attentato alla costituzione: partendo dal porcellum per arrivare alla riforma costituzionale scaturita dal nazareno ?
alto tradimento : trattativa stato-mafia ?

marioz o., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.15 17:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GRAZIE AD ALDO GIANNULLI PER AVERCI SPIEGATO I POTERI ED I SUPER POTERI DEL CAPO DELLO STATO,PEROì' DOVREMO UNO DA ELLEGGERE ALMENO,MI AUGURO' CHE SIA RODOTA'

alvise fossa 19.01.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa perchè non si può più consultare il fatto quotidiano on-line o è solo un problema del mio pc?

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido quanto scritto,come condivido praticamente tutti gli articoli di Grillo e movimento.
Devo contestare le caricature dei personaggi,secondo me sminuscono i concetti detti,così come i vari nimignoli che Grillo da (RenziE,Psico Nano ecc...)
Io non cambio il mio appoggio al M5S,ma molti "bempensanti" guardano il dito e non vedono la luna.

sauro 19.01.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho un sogno per il Quirinale: ‪#‎nandodallachiesapresidente‬ http://bit.ly/1ygZv6F

Marco Bertoldo 19.01.15 17:06| 
 |
Rispondi al commento

LA META' DELLA TERRA E' IN MANO A 70 MILIONI DI PERSONE
Ecco i nuovi dati che parlano chiaro. La crisi delle democrazie ha arricchito l1% della popolazione che quest'anno possiederà finalmente oltre la metà della Terra. Fanno soldi con la finanza, con le assicurazioni, con la farmaceutica e con la nostra salute. Da dove cominciamo a riprenderci il nostro pianeta? Leggi:

http://www.byoblu.com/post/2015/01/19/la-meta-della-terra-e-mano-70-milioni-di-persone.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.01.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

diamo la cittadinanza grillina al deputato sel Sannicandro!!dico sul serio:compriamolo :))))))) è un grillino a sua insaputa!!!!un grande in aula!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

BRUNELLO CUCINELLI o

ANTONIO RICCI

alberto martini, noale Commentatore certificato 19.01.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento

La costituzione francese non prevede più il settennato poiché Jacques Chirac ritenendo appunto troppo lungo questo periodo ne ha proposto è ottenuto la riduzione a 5 anni

EUGENIO M., Roma Commentatore certificato 19.01.15 16:17| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
per me ha troppi poteri e poi che lui non possa essere toccato è assurdo,metti che uno diventa presidente,si scopra che ha ammazzato ,rubato ecc, non è punibile,ma è roba da matti,io poi non capisco questo è il presidente delle camere perchè 1000 persone decidono per 60 milioni in accordi criminali come s'è dimostrato

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 19.01.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento

___________________

Come si puo credere a questa gente partendo da Draghi che danno stime del PIL che poi viene smentito dopo poche settimane!

Queste sono le stesse persone che sono al timone dell'Economie dei paesi membri...e che ci dicono che la risaneranno..

sono 8 anni che dicono cosi.. spostano la speranza sempre piu in la non avendo risposte!

Dicevano che il PIL nel 2015 sarebbe stato del 1.3% ed invece ora Bankitalia dice che sarà del 0.4% !

dicono cazzate per far credere che stanno facendo...

fuori dall'euro e dalle regole UE...


---
La Banca d'Italia taglia le stime del Pil nel 2015, che vedrà una «crescita modesta»: +0,4% contro +1,3% delle stime di luglio

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-01-16/bankitalia-taglia-stime-pil-+04percento-2015-cruciale-ripresa-investimenti-150448.shtml?uuid=ABwQx9eC

john buatti 19.01.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

chissà se c'era una violazione della costituzione nel patto stato mafia???????????????

oà se c'era una violazione della cold dog 19.01.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento

I SUPER POTERI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

Sapere ruoli e competenze del Presidente della Repubblica è doveroso, grazie Prof.

Capire come il M5S potrà incidere sull'elezione del prossimo Presidente, è però per me di assoluta importanza.

Come si porrà il M5S nella corsa al Quirinale?

S'è detto che siamo disponibili qualora venga presentato un nome di assoluto rilievo, ma come ci comporteremo in caso differente?

Fino ad ora non s'è saputo nulla, speriamo in una tattica sensata e in una parte da protagonisti, vedremo.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 15:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

DAL CORRIERE.IT

IL FRUTTO DELLA GESTIONE SPREGIUDICATA, CLIENTELARE, NEPOSTISTICA, CORROTTA, CRIMINALE DEL POTERE POLITICO-ECONOMICO NELLE MANI DI POCA GENTE SENZA SCRUPOLI CHE SI DISEGNA LE REGOLE SU MISURA E NON DA SPAZIO ALLA MERITOCRAZIA CERCANDO DI ESPANDERE A DISMISURA RICCHEZZA E POTERE A SCAPITO DEI PIU' DEBOLI. VOGLIAMO UN MONDO SENZA PIETA', COMPASSIONE, AMORE, GIUSTIZIA DOVE I PIU' FORTI HANNO TUTTO ED I PIU' DEBOLI SONO FATTI SCHIAVI E PRIVATI DI TUTTO ? VOGLIAMO QUESTO MONDO PER I NOSTRI FIGLI ?

La denuncia

Winnie Byanima, direttore generale di Oxfam Internazionale si è chiesta se davvero la gente vuole vivere in un mondo dove l’ «1%» possiede da solo più di tutti il resto del mondo. «La scala dell’ineguaglianza globale - ha detto - e semplicemente piuttosto sconcertante e malgrado il tema sia balzato in primo piano sull’agenda globale, il divario tra i più ricchi ed il resto si sta allargando rapidamente». Lo studio, peraltro, conferma un rapporto diffuso dalla banca svizzera Credit Suisse (non tacciabile di pauperismo) lo scorso ottobre, secondo il quale l’ «1%» possedeva già quasi la metà della ricchezza mondiale.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.01.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento

DAL CORRIERE.IT


Gli «happy few», l’ «1%» della popolazione, entro il 2016 sarà più ricco del rimanente 99% degli abitanti del pianeta. Questo se sarà confermata la tendenza attuale che ha visto - nonostante la crisi - l’ «1%» di nababbi ha visto aumentare il totale dei loro patrimoni dal 44% di tutta la ricchezza mondiale del 2009 al 48% nel 2014. Non solo. Del 52% di ciò che resta della ricchezza mondiale non in mano all’ «1%», il 46% è comunque del «20%» della popolazione un po’ meno ricca (non abbastanza da essere nella prima categoria ma che comunque non ha problemi di denaro). Il rimanente 79% della popolazione mondiale si spartisce solo le briciole: il 5,5% della ricchezza mondiale, con un reddito medio di 3.851 dollari l’anno (3.331 euro). Il «reddito medio» dell’ «1%» è di 2,7 milioni di dollari (2,33 milioni di euro). Un’autentica «esplosione dell’ineguaglianza» che sembra confermare le teorie del fortunato libro dell’economista francese Thomas Piketty, «Il capitale nel XXI secolo», e aiuterà il programma di aumento delle tasse per i ricchi che Barack Obama presenterà domani sera nel discorso sullo «Stato dell’Unione». Questa l’analisi-denuncia presentata oggi da Oxfam (confederazione di 17 Ong che combattono la povertà in più di 100 Paesi) a Davos in Svizzera che da domani vedrà riunito sotto la «montagna incantata» il gotha di economia e politica di tutto il mondo.

La denuncia

Winnie Byanima, direttore generale di Oxfam Internazionale si è chiesta se davvero la gente vuole vivere in un mondo dove l’ «1%» possiede da solo più di tutti il resto del mondo. «La scala dell’ineguaglianza globale - ha detto - e semplicemente piuttosto sconcertante e malgrado il tema sia balzato in primo piano sull’agenda globale, il divario tra i più ricchi ed il resto si sta allargando rapidamente». Lo studio, peraltro, conferma un rapporto diffuso dalla banca svizzera Credit Suisse (non tacciabile di pauperismo) lo scorso ottobre, secondo il quale l’ «1%» possedeva gi

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.01.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a dare credito a questa penosa armata Bracalone, scelta a casaccio e senza un minimo di preparazione, composta da clown, nanetti e oche ammaestrate, non si capisce. Oltretutto questi “poveracci” si credono superiori agli altri e combinano danni irreversibili ad una nazione già in ginocchio. Ma ci rendiamo conto della gravità delle loro azioni?
Dove diavolo sono finiti gli intellettuali, i giornalisti, quella società civile a cui spetta il compito di informare e formare l’opinione pubblica?
Quando un capo di governo (per sua stessa ammissione) arriva a compiere quello che si deve considerare a tutti gli effetti un reato, inserendo di soppiatto una norma, che assicura la non punibilità a chi evade il fisco del 3 per cento dell’imponibile, per favorire gli evasori fiscali, si può ritenerlo affidabile? Non si doveva combatterla l’evasione che arreca un danno alla nazione di 120 miliardi di euro l’anno? Ma come si fa a dare ancora retta a questi cazzari?
C’è veramente bisogno di graziare ancor più quei figli di puttana, che consumano le nostre strade, che utilizzano gli ospedali, l’illuminazione nelle strade, a scrocco e alla faccia dei poveri stronzi che le pagano per loro?
Ma porca troia possibile che non c’è nessuno in questo paese che costringa questi “cosi” ad agire nell’interesse dei cittadini che li pagano oppure di mandarli affanc….?
Continuare a far finta di niente non ci gratifica affatto, significa che stiamo vivendo inutilmente!
Ma come si può agevolare chi ruba? Siamo il paese con la più alta evasione e nelle carceri ci sono solo 156 detenuti per reati economici, contro gli 8.600 della Germania. E’ in questo modo che questo governo intende combattere l’evasione?
La legge sul talso in bilancio è la causa di tutti i reati contro l’economia, è quella che procura soldi in nero per pagare corruzione e voti di scambio, senza questa vergogna non ci sarebbe evasione fiscale e il paese potrebbe tornare a livelli più normali e umani!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 19.01.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

il capo dello stato è stato una colonna che ha sostenuto il sistema lobby europee delle zucchine di 15 centimetri che la merkel ha voluto mentre si cancellano aiuti ad imprese italiane del ferro e si aiutano con contributi quelle europee che i politici del governo tedesco aiutano mentre in italia il governo italiano vuole tangenti per aiutare impresa italiana questa è la differenza delle nazioni...o mafia lavoro tangente in uso in italia da anni la grecia e vicina....le tasse le pagherà chi farà fallire questa italia di politici tangentati tangentisti richiamati al governo..con inciuci........

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 19.01.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

ECCO COSA PRODUCE LA CORRUZIONE, IL CLIENTELISMO, IL NEPOTISMO, LE CASTE E LE LOBBIES ED UN SISTEMA CHE PRIVILEGIA GLI INTERESSI DI POCHI E ORGANIZZATI CONTRO QUELLI DEI TANTI ORMAI SUCCUBI E SENZA VOCE IN CAPITOLO. LA GENTE SANA, ONESTA ED I LORO FIGLI SARANNO PRESTO SCHIAVI NELLE MANI DI POCHI POTENTI SENZA SCRUPOLI

DAL CORRIERE.IT


Nel 2016 l’1% della popolazione
sarà più ricco del restante 99%

L’analisi-denuncia presentata dalla confedarazione di ong Oxfam:
«Il divario tra i più ricchi ed il resto si sta allargando rapidamente»

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.01.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

A me non preoccupano tanto quanti siano i poteri del pdr, ma la persona che viene eletta: se è uno onesto mi va anche bene, ma sapendo di che stoffa sono fatti i personaggi che lo eleggeranno, effettivamente che abbia tutti quei poteri mi preoccupa... (scusate il gioco di parole!)

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 19.01.15 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire perché la genialità del sogno a 5 stelle, non debba raggiungere fino all'ultimo cittadino, qualunque sia il mezzo d'informazione usato.
Dico questo, perché ai nostri concittadini, non bisogna lasciare attenuanti di qualsiasi tipo, piuttosto bisogna assumersi responsabilità anche solo all'interno di quel metro quadrato della cabina elettorale, dopo aver sentito le dovute ragioni da chi quel sogno, di un Italia migliore, lo rincorre giorno dopo giorno. Allora si che la reputo una scelta.
Non bisogna assolutamente lasciare che le informazioni, fino ai più estremi confini della nazione arrivano solo da chi sta nella barricata opposta.

Benny S., Catania Commentatore certificato 19.01.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento

il presidente ha poteri ridicoli; ha la possibilità di nominare tante persone, ma se le persone dopo gli fanno marameo, non può farci niente.
Sicuramente ha la possibilità di vivere come un monarca, un papa, ma non ha tanti poteri, alla fine.

E' la colpa di questa costituzione, che intorpidisce, non si sa bene mai di chi è colpa/merito, rallenta i comandi, esalta le acque torbide.

Non capisco perchè Grillo difenda questa costituzione, che è stata fatta dopo una guerra malamente persa.

Paolo TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

quanti argomenti diversi avete l'intenzione di postare ogni giorno
4? 5? 6? 7?
vi rendete conto che parlare di troppe cose equivale a non parlare di niente?
questi carosello è controproducente
non permette di seguire nulla
non permette di approfondire nulla
dissuade dallo scrivere su qualunque cosa
è la cosa più stupida che potete fare

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.15 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.opentg.it/

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Ok, prima lezione del corso di Aldo Giannuli sul ruolo del Presidente della Repubblica....
La domanda è:
A FINE CORSO SI VOTA, O NO ??

Mario 19.01.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Non ci serve, eliminiamolo.

marco ., roma Commentatore certificato 19.01.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Gira gira, ci troveremo un presidente devoto ed ossequioso alla Casta, NON possiamo fare nulla, a meno che il Movimento non indica una mobilitazione di piazza a livello Nazionale, una per ogni capoluogo di regione.
Bisogna fare preso, almeno per dare un segno a questa Banda Bassotti che esistiamo anche noi del Movimento.
W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avviso ai naviganti:
Fra poco arriva il Mantovano.
Mi raccomando mandatelo subito a c****e.
Con un clik ti levi il troll di torno!
(vecchio detto di mastrolindo)

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Teoooo...come mai nella lista del toto non c'è Gelli?
Fagli una telefonata e vedi se accetta!
Fra toscani vi capirete!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 14:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/la_cosa/

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda curiosa....ma il cinese ha dato le dimissioni da Europarlamentare?
Perchè solo così dimostrerebbe la sua coerenza(se mai ci fosse stata).

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Se un frodatore pedofilo può fare il presidente del consiglio e può modificare la costituzione.
Se un condannato per danno erariale può fare il presidente del consiglio.
Se degli associati mafiosi possono sedere in parlamento
Perchè il capo dei capi non può fare il presidente?
RIINA FOR PRESIDENT

Votatelo e fatelo votare :)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 19.01.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi legge il POST sulla posta certificata è pregato di diffondere le relative informazioni. E' INCREDIBILE COME I NOSTRI DIRIGENTI, ANCHE AL PIù ALTO LIVELLO, SI POSSANO PERMETTERE DI GIOCARE CON LA DIGNITà DI NOI CITTADINI. In questo contesto, la grande trovata...., degna del più retrivo burocrate, è di sospendere il servizio, ma di lasciare nel sito, le spiegazioni fasulle per come procedere per attivarlo. INOLTRE TUTTE LE AMMINISTRAZIONI NON INFORMATE EVIDENTEMENTE DELLA COSA, CONTINUANO AD INVITARE I CITTADINI, NEI LORO PORTALI AD UTILIZZARE LA POSTA CERTIFICATA PER CONTATTARLI, INVECE DI SPEDIRE INUTILI RACCOMANDATE....
DUNQUE A TERMINE, ANCHE LA POSTA CERIFICATA NEI RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NON SARA' PIù GRATUITA, MA A PAGAMENTO.
NEL FRATTEMPO BISOGNERà TORNARE ALLE RACCOMANDATE CON RICEVUTA DI RITORNO...

Nino PITRONE 19.01.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se gli Italiani avessero saputo quali sono le funzioni del Presidente della Repubblica,secondo la nostra costituzione,si sarebbero posti molte domande su Re Giorgio,ma purtroppo i partiti hanno fatto la parte del leone e cittadini sono stati lasciati volutamente nell'ignoranza.
Ora con il Toto-Presidente si vorrebbe continuare con lo stesso andazzo.
Andazzo comodo per gli inciuci,comodo per la casta,comodo per le leggi ad personam e ad lobbys.
L'Unica voce fuori dal coro il m5* che per detta ragione manco verrà preso in considerazione.
Trovare un uomo sopra le parti(pardon sopra i partiti) è facile...basta volerlo,ma è scomodo!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

È palese il fatto che l'italiano medio ha una cultura e un'educazione mafiosa.la prova più convincete è il fatto che, la maggior parte della popolazione, gode quando un vicino di casa entra in crisi per qualsiasi motivo, amoroso, economico, con i figli.
In qualsiasi parte del mondo se un vicino di casa va in difficoltà tutto il quartiere si mobilita per dare una mano invece in Italia la gente guarda da dietro le finestre e ride oltre al fatto che subito si mette in moto per vedere se puó trarre vantaggio dalle difficoltà del vicino.
In qualsiasi parte del mondo se un vicino di casa ruba, evade, delinque, tutto il quartiere cerca di denunciarlo o di fermarlo. In Italia invece lo si va a cercare per farsi dare qualche consiglio utile.
Alla luce di questi fatti, prendendo atto che solo il 20% circa del paese invece vuole l'onestà a capo di tutto, non resta che due cose da fare per quanto mi riguarda:
1- adeguarsi
2- votare Totó Riina presidente della repubblica.
Almeno ci togliamo il pensiero e una volta per tutte facciamo come i gay, facciamo Outing.
State tranquilli che fare outing porta dei vantaggi psicologici enormi.
LO DICHIARO APERTAMENTE PER LA SECONDA VOLTA
ALLE QUIRINARIE VOTERÒ
TOTÒ RIINA.

Sempre se ce le fanno fare le quirinarie ;)
Buona giornata a tutti

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 19.01.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente Francese è in carica 5 anni. È stato cambiato nel 2002 proprio perché si riteneva 7 anni troppo lungo e si incorreva spesso a maggioranze di schieramento opposto tra presidenza e assemblea nazionale la famosa "coabitazione"

paola d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

iNVIO IL POST INVIATO OGGI A Matteo Renzi sulla sospensione ai cittadini italiani del servizio di posta certificata:
Lina Pitrone Grazie, Matteo, per aver sospeso ai cittadini italiani il servizio di posta certificata gratuita. Sicuramente questo si inserisce nei tuoi sforzi per riformare la pubblica amministrazione.
Sospensione Servizio
Si avvisa la gentile utenza che il servizio di Postacertificat@ (CEC-PAC), dedicato esclusivamente alle comunicazioni tra cittadini e pubblica amministrazione, sarà progressivamente sospeso per far convergere tutte le comunicazioni di posta certificata su sistemi di PEC standard, abitualmente utilizzati nelle comunicazioni tra cittadini, professionisti e imprese.
La sospensione del servizio osserverà la seguente tempistica:

1) dal 18 dicembre 2014 non saranno più rilasciate nuove caselle CEC-PAC a cittadini e pubbliche amministrazioni, ivi incluse le caselle per le quali la richiesta di attivazione online è stata presentata in data antecedente, ma per le quali non si è ancora proceduto all'attivazione presso gli uffici postali;
2) dal 18 marzo 2015 al 17 luglio 2015 le caselle saranno mantenute attive solo in modalità di ricezione e sarà consentito agli utenti l'accesso alle stesse solo ai fini della consultazione e del salvataggio dei messaggi ricevuti;
3) dal 18 luglio 2015 le caselle non saranno più abilitate alla ricezione di messaggi e l'accesso alle stesse sarà consentito, sino al 17 settembre 2015, solo ai fini della consultazione e del salvataggio dei messaggi ricevuti; dal 18 settembre sarà definitivamente inibito l'accesso alla propria casella;
4) dal 18 settembre 2015 al 17 marzo 2018, sarà garantita agli utenti del servizio CEC-PAC la possibilità di richiedere l'accesso ai log dei propri messaggi di posta elettronica certificata.
Dal 18 marzo 2015, tutti gli utenti CEC-PAC potranno richiedere una casella PEC, gratuita per un anno, inviando un'e-mail all'indirizzo richiestapec@agid.gov.it.
J’aime · Répondre ·

Nino PITRONE 19.01.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""7 anni di mandato: un’esagerazione""

dipende sempre dalle persone!

fossero tutti come Enrico De Nicola!

"Era particolarmente stimato per l'onestà, l'umiltà e l'austerità dei costumi.

Enrico De Nicola, giunto discretamente a bordo della sua auto privata a Roma dalla sua Torre del Greco, per assumere la carica (ponendo in subbuglio il mondo della politica e la polizia fino al suo arrivo), rifiutò lo stipendio previsto per il capo dello Stato (12 milioni di lire) e anzi spese preferibilmente sempre di tasca propria. Divenne famoso il suo cappotto rivoltato, dignitosissimo co-protagonista di numerosissime occasioni ufficiali; fu riparato gratuitamente da un sarto napoletano, anche contro la volontà dell'ex-presidente.""

p abblo 19.01.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok!

p abblo 19.01.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori