Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Comune di Milano boicotta la raccolta firme per il referendum sull'euro

  • 11

New Twitter Gallery

noncifermate.jpg

"La legge consente ai cittadini che vogliono sottoscrivere una proposta referendaria di firmare presso gli uffici comunali. Da settimane abbiamo depositato presso gli uffici del Comune di Milano i moduli per la raccolta firme per il referendum #FuoriDallEuro. Abbiamo ricevuto molte segnalazioni di cittadini che si recano in comune per firmare ma vengono respinti dai funzionari.
Inoltre non sono stati appesi i fogli informativi o dove erano appesi sono stati strappati! Perche? Si potrebbe pensare che il Comune stia opponendo resistenza per fare un favore ai soliti colossi bancari che dall'Euro hanno ottenuto potere e ricchezza, come fece nel 2012 "condonando" la causa civile contro due colossi a fronte di contratti derivati potenzialmente illegali? Firmare per il referedum è un diritto! è inaccettabile che un cittadino venga ostacolato nell' esercitare i propri diritti. Non permetteremo che la passino liscia. Gli abbiamo mandato una lettera dei nostri avvocati, vediamo se almeno cosi cominceranno a rispettare la legge!" Paola Carinelli, portavoce M5S Camera

23 Gen 2015, 10:08 | Scrivi | Commenti (11) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 11


Tags: banchetti Milano, fuoridalleuro, M5S, M5S Milano, MoVimento 5 Stelle, Paola Carinelli

Commenti

 

.....MA IL SINDACO DI MILANO NON è DEL PARTITO DITTATURA?
COSA SI PRETENDE DAL PIù MAFIOSO, CENTRALISTA DISONESTO E INCAPACE PARTITO ITALIANO.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 27.01.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Dato che viviamo in un gigantesco zoo dove gli uffici istituzionali sono tutti gestiti da belve feroci o da scimmie dispettose, dobbiamo metterci in testa che ogni volta che ci rivolgiamo a tali uffici, dobbiamo munirci di un piccolo registratore audio o, meglio, di una telecamerina, oggi dal costo davvero irrisorio. Inoltre, ogni volta che mandiamo un documento agli zozzoni corrotti, inviamolo con una PEC (Posta Elettronica Certificata) che costa molto meno di una raccomandata e può contenere documenti d'ogni genere. Vi posso assicurare che sarà molto difficile trovare un Orangotango berluscoide che cerca di fotterci!

Stelvio Sciuto 24.01.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Ho firmato in zona 5 senza nessun problema.

Andrea Pitonzo 24.01.15 06:23| 
 |
Rispondi al commento

FATE IL POSSIBILE PER LASCIAR FIRMARE I CITTADINI E NON MOLLATE MAI

alvise fossa 23.01.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento

se può essere d'aiuto , noi dal banchetto accompagniamo il cittadino a firmare nell'ufficio del Comune preposto .. le fasi sono :

Il cittadino si ferma da noi all'info point ,
lo aggiorniamo sulla nostra iniziativa

Lo accompagniamo facendogli sapere che occorre il documento di identità per aderire al nostro referendum #fuoridalleuro

Naturalmente abbiamo organizzato il banchetto nei pressi della Sede Comunale , in modo che il tragitto per arrivare ad aderire sia breve .

In questo modo sono state accettate tutte le adesioni e certificate dall'autenticatore .

Certo occorre molta attenzione e mai abbassare la guardia .. Per i manifesti , li usiamo nei giorni previsti e registrati sul sito per poi toglierli e portarli via con noi .

Questo perchè consapevoli di quanti vogliono tentare di censurare le ottime INIZIATIVE che il M5* sta mettendo in campo per tutti noi cittadini Italiani .

antonello c., pescara Commentatore certificato 23.01.15 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Non mi stupisco della miseria, non materiale, di una certa umanità . Comunque non riusciranno mai a fermare le idee perché le idee non si possono strappare, vagano nell'aria, sono inafferrabili ma giungono sempre al cuore ed alla testa di chi misero non è (misero nel senso non materiale). In alto i calici! Alla faccia di chi ci vuole male!

Marcello G., Milano Commentatore certificato 23.01.15 13:51| 
 |
Rispondi al commento

come tutte le battaglie che riguardano i "contenuti" anche questa sarà dura, fino all'ultimo sangue , senza risparmio di colpi.
È una battaglia di sostanza, che incide sulla vita nostra e di tanti altri in giro per il mondo: loro no molleranno tanto facilmente, anzi..! Proviamo a non mollare anche noi.
Trasparenza, coerenza, onestà, siempre!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

tutti coloro che vengono respinti, si facciano dare nome e cognome del funzionario che vieta loro di andare a firmare (fosse anche un addetto alle pulizie!), se no chiamate i carabinieri

stefano 23.01.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

sai com'è a tirare troppo la corda poi si spezza,quindi fate i bravi,prima che poi qualcuno si
incazzi e faccia qualcosa che non si deve fare.DOMANDA,MA MAGISTRATI PM E ALTRO CHE LEGGONO O VENNGONO A SAPERE DI QUESTE COSE,PERCHÉ NON INTERVENGO?FORZA UN PO DI CORAGGIO.IN ALTO I CUORI SEMPRE,SIETE I NOSTRI ANGELI DEL CITTADINO ONESTO,NON MOLLATE MAI......

flavio repetto 23.01.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento

E' un'ulteriore dimostrazione che i cittadini italiani sono ridotti allo stato di sudditanza, o peggio, di schiavitù, però la storia ci insegna che un giorno o l'altro gli schiavi si ribellano e allora è rivoluzione.

vittorio rivetta 23.01.15 11:14| 
 |
Rispondi al commento

bhè, ma cosa vi aspettavate da una giunta militare vome quella dell'inpresentabile Pisapia ("pisa i 'can")? I milanesi pagano la dabbenaggine di un momento in cui hanno votato più con la pancia che con il cervello...aggiungo amaramente: ben gli stà!
in alto i cuori! Forse siamo ai titoli di coda di questa infame, troglodita, buonista, terzomondista d'accatto (per i ns disoccupati, indigenti non c'e una lira x le due stronze "sinistrorse" ben 12 milioni!)
radical-chic di "sinistra" buona a farsi sempre gay ma col sedere dei cittadini, ecc., ecc. ..., classe politica tutta compresa soprattutto quella plebaglia di giornalisti e pseudo intellectual col cappello in mano che gli tiene bordone.
Basta, non se ne può più!
Sono ogni giorno più incazzato che col mio lavoro e quello di tanti come me ancora ,per fortuna di questo Paese, tengono su la baracca, ma la pazienza si stà esaurendo ....M5S, siamo alla resa dei conti, non mi deludere anche te.....

Pietro siciliano 23.01.15 10:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori