Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il mercato delle vacche delle presidenziali

  • 183

New Twitter Gallery

mercato_vacche.jpg

C'è un "cerchietto magico" per le presidenziali. Delle dimensioni dei favolosi hula hoop degli anni '50. Lo disegna Ennio Doris sulla sabbia del Quirinale,

doris.jpg

si chiama Mediolanum. Insieme all'agibilità politica, che gli verrebbe garantita con la grazia attraverso la legge sulla truffa fiscale attraverso la "manina" di Renzie, è il prezzo per i voti di Forza Italia per il Quirinale. La politica non c'entra nulla, ma solo gli interessi di un privato cittadino condannato in via definitiva e espulso dal Senato, parodia di un imprenditore sulla soglia del disfacimento (vedesi Mondadori e Fininvest) che vuole salvare la sua quota in Mediolanum, il "cerchietto magico". Infatti la cessione del 9,9% di Mediolanum detenuta da Fininvest comincia a prendere forma. E' stato istituito il trust denominato "TRUST 2015" che ha nominato Sirefid come trustee indipendente. L'operazione è avvenuta dopo la richiesta della Banca d'Italia nel procedimento di iscrizione di Mediolanum nell'Albo dei Gruppi Bancari a seguito della sopravvenuta perdita dei requisiti di onorabilità di Silvio Berlusconi, che è controllante indiretto del Gruppo finanziario. Non più onorevole, non più onorabile. Chi gli affiderebbe i suoi soldi? Il provvedimento, preso da Bankitalia, riguarda oltre il 20% del capitale di Mediolanum, (alla holding della famiglia Berlusconi fa capo circa il 30% della banca).
Nella nota di Fininvest si legge "che a seguito del procedimento relativo all'iscrizione di Mediolanum nell'albo dei gruppi bancari e a seguito della sopravvenuta perdita dei requisiti di onorabilità in capo al proprio controllante indiretto Silvio Berlusconi, Banca d'Italia, d'intesa con Ivass, con provvedimento del 7 ottobre 2014 pervenuto in data 9 ottobre 2014, ha disposto le misure previste dalle norme applicabili (artt. 24 e 25 tub), inclusa la dismissione della partecipazione in Mediolanum spa eccedente il 9,9% che potrà anche avvenire mediante il conferimento in un trust ai fini della successiva alienazione a terzi entro 30 mesi dalla data d'istituzione. Stando alla Consob, Berlusconi possiede il 35,1% di Mediolanum Spa, il suo socio e amico Ennio Doris possiede il 29,7% e Lina Tombolato, moglie di Doris, il 6,6%. Berlusconi e Doris sono legati da un patto di sindacato, che è automaticamente sciolto, dato che sono sospesi i diritti di voto sulla partecipazione. Dopo tale misura, viene meno l'efficacia del patto di sindacato tra Fininvest ed Ennio Doris".
Silvio Berlusconi non ci sta e porta davanti ai giudici la Banca d’Italia oltre alla trattativa per il Quirinale. Gli avvocati Andrea Di Porto, Luigi Medugno e Andrea Saccucci hanno comunicato di aver avviato alla notifica per suo conto "nel suo interesse e a tutela della sua posizione di socio di Fininvest" dell’atto di impugnazione del provvedimento della Banca d’Italia di ottobre sulla partecipazione in Mediolanum tramite Fininvest. Se Parigi val bene una messa, Mediolanum val bene il Quirinale. Il nome non importa, puo' essere chiunque, fatti salvi gli interessi. E' il mercato della vacche. Le Vacchinarie.

Cerca il banchetto per firmare contro l'euro più vicino a te cliccando su questa mappa:
banchettieuro_d.jpg

PS: Il tuo contributo per il referendum sull'uscita dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (che sarà in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

cale_altavor.jpg

17 Gen 2015, 17:50 | Scrivi | Commenti (183) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 183


Tags: Banca d'Italia, Berlusconi, Ennio Doris, Mediolanum, mercato delle vacche, Quirinale, Renzi

Commenti

 

la falsa banda degli onesti

ormai è chiaro quello che il tuo lugubre capo vuole fare. far finta di partecipare alla vita politica, poi tirarsi indietro con millantate scuse per poter dire "l'avevo detto".
la prossima elezione del presidente della repubblica è l'ennesima prova. così non si costruisce una repubblica. si ingrassano i propri blog con la pubblicità e l'azienda del sopra menzionato che guarda caso da quando si è falsamente buttato in politica è economicamente esplosa. come quella di berlusconi.
ah le palanche!!

maurizio marcolongo 25.01.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo entrando in un regime feudale. L'oriente rifà il califfato. Torneranno anche gli Ashissini?. Per ottenere questi obbiettivi "qualcuno" sta destabilizzando oriente, medio oriente e occidente, con qualche sguardo all'estremo oriente. La moneta del nuovo impero sarà il dollaro (di carta , non quello d'argento ) non convertibile e inflazionato. Benvenuti in tempi interessanti...

LUIGI VERARDO, VENEZIA-MESTRE Commentatore certificato 20.01.15 22:45| 
 |
Rispondi al commento

caro amico di Alano di Piave

cosa insegna lo Stato con la pena di morte ?
solo ad ammazzare.
Perché l'individuo pensa che se lo fa lui lo posso fare anch’io.
eppure questa semplice constatazione non viene mai usata dagli stati per insegnare ai propri cittadini a rispettare la vita;

e poi c'è la religione, che se usata, è lo strumento che dà un potere infinito, il potere si identifica con il Creatore e chi vuole essere al Potere si mette tra l'uomo e Dio, per cui ogni uomo che vuole il potere la usa per i suoi scopi.

da sempre il potere ha usato la religione qualsiasi essa sia, mentre non succede il contrario: alla religione non interessa il potere

Ascolto le trasmissioni che parlano di religione, quando si tratta della religione maomettana sento ogni genere di considerazioni, tutte fuori luogo perché nessuna tiene a partire dai loro fondatori: Gesù e Maometto: perchè tutta la differenza sta qui,
Gesù sapeva che la difesa della verità lo avrebbe portato a morire sulla croce, essere figlio di Dio come tutti noi, ma non fuggì di fronte ai suoi nemici e morì
Maometto, un mercante con dei nemici, avuto contrasti con loro, prima fugge, poi ritorna armato e li sconfigge

Gesù resta e muore per l’amore di tutti, Maometto scappa e fa la guerra.

Maometto ha fondato un partito politico e i poveri credenti, fedeli alla religione, non lo capiscono

il cristianesimo si distinse nei primi due secoli di vita per la comunione di fede che si traduceva in comunione economica tra gli uomini

questa forza economica è stata vista come il potere da raggiungere da chi tanto fedele non era e con il terzo secolo cambiò la carità della religione di Gesù

si entrò nel medioevo con la caccia agli eretici e alle streghe, dal quale la chiesa non è ancora uscita completamente nonostante la presenza di tanti santi, il potere non molla tanto facilmente la sua preda se questa gli dà forza
egli usa e diffonde le idee confuse per continuare a regnare

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 20.01.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento

ho letto il commento del signore di Rimini sull'euro, riportato più sotto

C’è di peggio, infatti dicono che:
“si sarebbe dovuti entrare con la lira svalutata, invece è stata troppo valutata portandola a quasi 2000 con l’euro” e aggiungono:

“dovevano portarla a 1000”
Senza capire che per svalutarla dovevano portarla a 3000 o a 4000

non capiscono che la moneta e il suo valore rappresentano unicamente uno strumento: non si può dare la colpa alla cazzuola se il muro viene storto
la colpa è di chi la usa

uscire dall'euro è un errore, si deve lavorare per creare un movimento degli europei, siamo tutti nelle stesse condizioni in ogni paese dell'unione monetaria, e cambiare la Zecca che deve essere di proprietà dei cittadini e non come è ora di quattro falsari che si guardano bene di farsi vedere

Siamo in mano a questi qui, non solo sui blocchi elettronici, ma anche nella pubblica amministrazione, ma questa non è una altra storia

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 20.01.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

3) Quindi debellare la corruzione anche uscendo dall’euro è una via oramai obbligatoria. Bisogna lavorare per invertire questo sistema con una nuova politica economica slegata dai grandi gruppi politico mafiosi impantanati con la corruzione di chi governa il pubblico, a discapito di quel privato che si barcamena in un mercato nazionale in continua recessione. M5S propone delle figure che hanno una visuale politica molto elevata e nobile per avviare la svolta verso l’onestà: basta fare il confronto tra un Di Maio o un Di Battista con il Renzi (Galan, Berlusconi, Alemanno, Bossi, Maroni, Formigoni, Marino, ecc.) per vedere che abbiamo un capo del governo 1000 volte moralmente meno perforante rispetto ai due (Di Maio - Di Battista). L’economia di crescita si crea preparando politiche trasparenti che favoriscano la nascita di imprese sane. Le procedure che gestiscono la realtà economica si fanno con politici onesti e capaci, assolutamente staccati dal mondo affaristico delle imprese e compagni, con politici che non siano invischiati nel sistema “lucro”. Tutto il resto è propaganda che non serve a niente se non a far sopravvivere il marcio che toglie ossigeno alle potenziali nuove imprese.

roberto f., padova Commentatore certificato 19.01.15 21:50| 
 |
Rispondi al commento

4) Aspetteremo in vano se alla base non c’è una svolta verso l’onestà e la legalità radiando politici e licenziando in tronco attraverso nuove legge tutti i personaggi istituzionali iscritti alle logge massoniche. Parlo di adepti dentro all’ordine che creano protezione ai corrotti quali certi procuratori, giudici, magistrati, o esponenti delle forze dell’ordine e della finanza, certi generali, amministratori locali, sanitari, politici, tributari ecc. ecc. spesso faccendieri in complicità con il cancro della corruzione che ha devastato il nostro paese, il futuro dei nostri figli. Gentaglia da carriera fine a se stessa, che prima di giurare fedeltà allo stato hanno giurato fedeltà in psico-setta massonica (tipologia Galan): via, a casa dopo aver verificato se hanno tradito la sovranità popolare: della serie: articolo senza 18 anche per loro, anzi prima di tutto per loro, tutt’altro che per i lavoratori che si guadagnano il pane con il lavoro onesto per la sempre più povera loro famiglia: via tutte le garanzie statalizzate anche per costoro: anche sugli anni di contribuzione riconosciuti ma mai svolti: via tutta questa porcheria discriminante (LAVORARE ONESTAMENTE CON COMPETENZA AL SERVIZIO DEL PAESE O FUORI DALLE ISTITUZIONI). L’Italia se non vuol fare la fine di Matteotti assassinato sotto un regime ladro e immorale fascista, non meno di quello comunista; deve per tempo staccare i gerarchi Massonici (affiliati senza pubblica lista) dal potere prima che sia la piazza a decidere il loro destino. LA STORIA INSEGNA, MA PURTROPPO CON TANTI MEGALOMANI E FANNULLONI APPRODATI NELLE ALTE CARICHE DELLE ISTITUZIONI TUTTO SI RIPETE.

roberto f., padova Commentatore certificato 19.01.15 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo al Caro Prof. MARCELLO P. Prof. Chi è?

Rispetto le opinioni di TUTTI x carità, ma che triste leggere come certe PANZANATE messe in circolazione da media +/- compiacenti vengono prese sempre x vere solo perché ripetute all’infinito.
Risulta evidente come sia facile mettere in circolazione IDIOZIE controllando tanti mezzi di informazione, RIPETERLE ed ECCO che SI DIPINGE una REALTA’ alternativa a PIACERE che viene BEVUTA dal POPOLO, prima quello “fans” poi un po’ TUTTI.
La storia di PRODI delle 2000 è un IDIOZIA che non fa onore ed insulta a CHI SOSTIENE anche inTANTI.
Il cambio Euro/Lire come Pesos, Corone ecc non è stato determinato da nessuna persona fisica o Capo di Stato, INFORMATI prima di costruire castelli sul NULLA.
Forse hai la memoria annebbiata, la conversione è avvenuta passando attraverso ECU (fine 1997).
SONO STATI PRESI TUTTI I CAMBI DELLE VALUTE DEL MOMENTO RISPETTO al $ Usd. Si è creato il paniere ECU con piccole forchette di cambio che per la Lira era circa 1927-1957.
Ciampi e Prodi andarono all’ultima trattativa prima del cambio ufficiale, strapparono 1936.27. I commenti dell’epoca, basta prendere un giornale Dic 1997 furono positivi perché si strappò qualcosa rispetto alla media. Da notare che x DM e Usd erano:
1 EURO=1.95 Marchi=1936,27 LIRE=0.76 USD
Il 01 12 1998 tutti i conti correnti in Lire furono convertiti in ECU.
L’Euro CARTACEO entro in vigore il 01 01 2002 sotto il Governo Berlusconi, che all’epoca non obbiettò un secondo sulla entrata dell’ITALIA nell’EURO.
I prezzi incominciarono a SALIRE x raddoppiare nel giro di mesi perché il Governo (cosa analoga la fece quello greco e portoghese) tolte l’obbligo di mostrare i doppi prezzi già alla fine di febbraio 2002 e 0 controlli.
La storia del cambio di “2000 di Prodi”, come del resto il golpe internazionale e “Fuori dall’Euro”, sono Slogan opportunamente dati in pasto al POPOLO mezzo Giornali e Tv di proprietà a partire da nov 2011 con la caduta di Berlusconi.

CHIEDITI PERCHE’?

Simone B., Rimini Commentatore certificato 19.01.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

e con la più svergognata naturalezza modifichiamo l'aspetto fisico degli animali( in questo caso le vacche)togliendo le corna: vergogna per noi e tutto passa e pensiamo solo alla pancia piena o vuota; il mondo si regge solo su tale problema il resto è solo apparenza! Ma dove vogliamo andare..? Purtroppo!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Le vacchinarie? Sicuramente quella col più alto livello di antrace. Regnare pro tempore dal palazzo più costoso al mondo..alletta! alletta soprattutto la qualità chianina (mai parlare di razza!) diffusa ormai in tutto il belpaese.

loris cusano 19.01.15 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Grandi spettacoli per coprire gli intrighi degli affari di famiglia.Soliti Editti/Proclama calma pecore credulone per coprire aumento tasse,debito pubblico + 24%
e malapolitica spartitiva Istituzionale.Italia Colonia Americana/Inglese/Israeliana governata da Marionette senza scrupoli incollate agli scranni.State tranquilli,non c'è foglia che si muova se i burattinai non vogliono,è tutto programmato con Maestria Divina,Dio non esiste e Cristo è solo un idolo usato per imbonire i pecoroni creduloni,illudendoli con la promessa del Paradiso Celeste dopo la morte,così loro si godono l'Eden Naturale senza dover rinunciare al superfluo.Da bravi prestigiatori il Presidente lo faranno uscire dal Cilindro Magico come hanno fatto con Renzi per fare le primarie della finta rottamazione,il mercato delle Vacche,Crocifissione/Risurrezione del nuovo Messia,governo Monti,Madonne governative piangenti,Primarie,sostegno per il colpo di Stato in Ucraina,sanzioni contro la Russia,Segreti di Stato,trattativa Stato/Mafia,è tutto un Divino spettacolo salva impero UE/Nato per dominare la globalizzazione.Con la Manna del terrorismo integralista,possono fare leva sulle gole tagliate e bimbi sicari con la pistola per rimanere incollati agli scranni e giustificare le grandi ammucchiate che hanno garantito il successo della 2'da Repubblica e fatto al Terza fotocopia.La Globalizzazione è la fine della speranza umana che ci riporta ai tempi dei Barbari.

agostino nigretti 19.01.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Salvini prenda spunto dalla coerenza e coraggio di lotta di FN e Casa Pound e dai veri politici del M5S che hanno dimostrato con un atto di riduzione dei loro stipendi la strada dei fatti.
Forza Nuova e Casa Pound dimostrino efficacemente un taglio con il passato senza dimenticare le radici, cosa del resto gia in atto, riproponendo valori senza rispolverare antichi odi gia alimentati dai loro stessi nemici (e nemici della Nazione quali anpi e centri sociali) e si pongano disponibili al dialogo con M5S e Lega.
Divisioni tra FN e Casa Pound vanno superate.

Siamo tutti Italiani, con lo scopo di riportare la Nazione sulla strada della ricostruzione civile, morale, economica. Una missione molto difficile ostacolata da burocrati senza anima, nemici all interno della nazione venduti per un piatto di lenticchie, mass media allineati al sistema della casta e molti raccomandati di sistema ridotti al livello di amebi controllati da promesse di piccoli favoritismi.
Solo unita, rigore, intransigenza, vera dimostrazione di servire la Nazione ed I suoi interessi portano al successo.
I delitti commessi dalla casta e loro elettori (perche chi vota per ladri, parassiti, codardi e traditori commette un reato verso la Nazione, il futuro e se stesso) non vanno perdonati agli esponenti della casta stessa che devono ritornare il maltolto o pagare con il loro lavoro le conseguenze perpetrate e siano di esempio per far capire ai poveri illusi votanti delle manipolazioni a cui sono stati opportunatamente soggetti.

Julio De Liso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.15 00:52| 
 |
Rispondi al commento

2015
La Nazione e’ in agonia.
Il benessere sociale e’ finito o (ancora peggio) relativamente limitato a pochi eletti raccomandati protetti dal corotto sistema mafio-politico di targa pd fatto di promesse e raccomandazioni allo scapito del futuro della Nazione.
Le dimostrazioni e fatti di corruzione, che in paesi civili avrebbero visto la classe dirigente decimata ed arrestata per tradimento, passati per semplici errori sono lo specchio del marciume che infesta l’ Italia. Marciume che va eradicato con le maniere forti, marciume basato sui voti di popolazione che “non capisce” la gravita’ dei fatti od interessata personalmente a non capire.
Esistono forze che in maniera diversa si oppongono allo scempio perpetrato, forze che ancora divise non riescono a concentrarsi su un programma unico, forze divise da questioni appositamente create per favorire individualismi e facilitare il compito asservito alla casta dai burocrati “europei” al servizio dei poteri anti-nazionali per la distruzione della Patria.
M5S, Lega, Forza Nuova, Casa Pound devono allinearsi

Il M5S dopo una pulizia interna da contaminazioni di elementi codardi di puro disprezzo riparta con la legge immigrazione e ponga condizione per fermare l immigrazione incontrollata. Il reato di clandestinita’ non esiste perche non deve esistere immigrazione clandestina. Chi entra senza requisiti o danneggia la Nazione ed I suoi individui va allontanato fuori dai confini. Chi sfrutta le condizioni di clandestinita va assoggettato a punizioni esemplari.
L esempio di coerenza di personaggi come di Battista, Lezzi, di Maio, Lombardi, Morra, Taverna, Giarusso sia di esempio per altri del movimento.
La Lega rifiuti il passato anti Nazionale chieda scusa a tutti gli Italiani per gli errori ed il periodo di allineamento con la casta pdl. Tagli definitivamente con il pdl e si riproponga come movimento Nazionale. Salvini apra alle idée di M5S, FN, Casa Pound e rifiuti per sempre l allineamento con il pdl. Continua

Julio De Liso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.15 00:51| 
 |
Rispondi al commento

L’obbrobrio dei media così condotti ha la sua responsabilità, in particolare dei TG (1, 2; 3) e dei suoi direttori che nell’informazione tacciono queste gravi cose su personaggi pregiudicati e corrotti che influenzano la politica e l’economia. Cari direttori dei TG e giornali compiacenti potete vergognarvi del ruolo che coprite indegnamente e degli stipendi che portate a casa senza merito al pari degli ipocriti. Dov’è la legge sul conflitto di interessi? Dove siete Pdilellini che vi trincerate dietro il vostro elettorato disinformato e menefreghista su questi gravi radicamenti con il mondo della finanza? Ora lo sappiamo con certezza: siete TUTTI dentro l’asse PDL-LEGA. Siete tutti solidali e complici, pronti ad attaccare lo strapotere berlusconiano per speculare sulle sue devianze che sempre vi fa comodo, e solo per prendere voti a fronte delle vostre incapacità riconosciute con Renzi. Ma il bello è che non vi fermate solo qui, ma subito dopo avete anche il coraggio di andare ad Arcore a fare la festina e a farvi oliare per bene le mani. Il PD e certi direttori moralmente sono di gran lunga peggio del fanatismo politico e religioso: solo meschinità e arroganza d’immagine, gente con una dignità che vale meno dei spaventapasseri.

roberto f., padova Commentatore certificato 18.01.15 17:54| 
 |
Rispondi al commento

presidente della repubblica: SCHETTINO.
fedele rappresentante dell'ideologia del sistema italia.

andrea burchielli 18.01.15 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bankitalia ha iniziato il procedimento contro berlusconi solo dopo il terzo grado di giudizio quindi con un ritardo di molti anni perchè il regolamento prevede condanna definitiva.
Praticamente dopo due condanne per frode di centinaia di milioni berlusconi era ancora onorabile per bankitalia in base alla legge (governo prodi):
http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:1998;144

Cioè uno condannato in due gradi di giudizio per frode fiscale era ancora onorabile.

E adesso che non è più onorabile arriva la manina del PD (non di renzi ma dei delinquenti che la voteranno) per depenalizzare il reato in cambio dei voti a un presidente magari peggiore di napolitano.

Che schifo.
Avete presente toccare una cacca con un bastone?
Stessa sensazione.
Eppure milioni di persone continuano a sostenere berlusconi e renzi...
Più che disonestà o ignoranza ci vuole stomaco.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento

CARO MOVIMENTO 5 STELLE,
A QUESTO PUNTO DOBBIAMO ASSOLUTAMENTE FARE PIAZZA PULITA IN ITALIA E CIOE' DOBBIAMO FARE LA RIVOLUZIONE ITALIANA CHE CONSISTE NEL PRENDERE TUTTI I FARABUTTI MAFIOSI CHE ROVINANO IL NOSTRO PAESE A COMINCIARE DA BERLUSCONI, FORZA ITALIA, RENZI, IL PD, ECC. LI PROCESSIAMO E LI CONDANNIAMO TUTTI A MORTE MEDIANTE IMPICCAGIONE COME HANNO FATTO IN FRANCIA CON LA GHIOGLIOTTINA DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE!!!
POI FRA PERSONE PER BENE SAREMO IN GRADO DI ORGANIZZARCI A DOVERE E DI SALVARE L'TALIA!!!
QUESTO DOBBIAMO FARE SUBITO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI ED INTANTO VIVA IL M5S, VIVA!!!

Franco Rinaldin 18.01.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Nel condividere "di massima" le considerazioni sugi intrighi "i palazzo" in corso, io ritengo che sia utile fare delle proposte complete cica il futuro presidente della Repubblica che non deve necessariamente essere un personaggio noto. Io da sempre seguo la politica e l'ec,: gli ultimi tre congressi annuali di giugno relativi a Basilea 3 sull'improbabile capitalizz delle banche; gli ultimi tre congressi dell'Abi sempre del mese di giugno di ogni anno,i meeting Ance (Ass Naz Costr); vari congr politici del Senato e della Camera (Minerva e Coppelle) . Non trovo mai pertanto personaggi che meritano il Quirinale

Angelo Brasi 18.01.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Grillo i ragazzi del M5S alla tv e

alla radio la frase del Papa
è stata modificata: dicevano che il papa ha detto "gli dò un pugno" e poi continuavano con i commenti durati l'ora del programma. Ma anche i giornali hanno avuto l'opportunità di commentare a modo loro la frase: non si sono lasciati scappare l'occasione di attirare i lettori acquirenti con commenti che li facessero felici, gli acquirenti e i venditori.

Oggi la radio ha mandato la frase registrata del pontefice : " se (ha fatto il nome di un signore) offende mia madre si aspetta un pugno " . é molto chiaro non è il Papa che tira l pugno come ci hanno detto quelli che volevano attirare la nostra attenzione per vendere la loro pubblicità a più persone possibili, per guadagnare di più, ma il Papa ha detto che è chi offende che se lo aspetta, che, tra chi litiga, qualche pugno vola.

Ed è la posizione di chi litiga non del Papa, come viene divulgata. Noi siamo in mano a questi qui che vivono sull'arte della menzogna. Se sono riusciti a modificare le parole del Papa ci dobbiamo meravigliare se per motivi di mantenimento del potere sono pronti a modificare le parole dell'opposizione ?

Grillo fa bene a non volere che i ragazzi del m5s finiscano preda dei giornalisti corrotti servi dei corrotti nelle trasmissioni manipolate di ogni tipo.

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 18.01.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario 16 ore fa

E QUINDI ? ........... e quindi, la parola d'ordine

qual'è ? " Che schifo, niente quirinarie" Giusto?

Mario 18.01.15 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Se è normale che un pregiudicato
decide in modo incisivo e determinante..(?!)
per le imminenti quirinarie;
allora è evidente la gravità della crisi cui versa il Paese in tutti i sensi..

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

E con tutto ciò, se ne va a benedire tutto lo sforzo dei piccoli risparmiatori che avevano pensato di arrotondare la loro misera pensione con i fondi integrativi, buco nero di questa pseudo banca.

Pietro Mantelli 18.01.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manager con le pezze al culo
riprendendo da Bruno d. da Napoli che fa sempre un'analisi lucida della situazione Italiana prendendo di mira le aziende Italiane questa volta che debbono competere a livello europeo, una sfida impossible quando dall'altra parte hai che fare con aziende che investono in ricerca in sviluppo , che premiano la meritocrazia, che non hanno alti costi dovuti a mazzette e corruttelle varie , che lavorano senza aiuti di stato una sfida persa in partenza.
Caso classico Terni : la tyssen reggera' fin quando lo stato pompera' soldi . si e' raggiunto un compromesso e il bello e' che che il menestrello da Firenze se ne vanta e la gente gli crede.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Che le scelte di Pd e Fi convergano su Amato è una chiara porcata
Da uno come lui possiamo aspettarci solo tasse si più poveri e prelievi forzati sui conto correnti
Un uomo ricchissimo che massacrerebbe solo i più poveri.

Sicuramente Amato sarebbe la peggior scelta possibile, Amato è sempre stato il maggior vampiro delle finanze italiane
E' un uomo ricchissimo che ha fatto sempre gli interessi di uomini ricchissimi, falcidiano a morte i più poveri. Il maggior consulente in Italia per la Deutsche Bank
Già consigliere economico di Craxi e due volte ministro del Tesoro
Durante il suo primo mandato da presidente del Consiglio, il suo Governo approvò, l'11 luglio 1992, un decreto legge da 30.000 miliardi di lire in cui tra le altre cose veniva deliberato (retroattivamente al 9 luglio) il prelievo forzoso del 6 per mille dai conti correnti bancari
Nell'autunno dello stesso anno varò una manovra finanziaria "lacrime e sangue" da 93.000 miliardi di lire (con tagli di spesa e aumento di tasse)
Nel 2000 è di nuovo presidente del consiglio e perseguita i gay,e ordina come ministro dell'interno a tutti i prefetti e sindaci italiani di non trascrivere i matrimoni gay celebrati all’estero, perché considerati contrari all'ordine pubblico.
Come vicesegretario del PSI, è stato coinvolto nelle inchieste giudiziarie relative a una tangente di 270 milioni di lire per la costruzione della pretura di Viareggio


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.01.15 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,
Scrivo da caserta e vorrei porre un mio dubbio amletico,ogni santo giorno si parla davanti un caffè , in un tabacchi, in fila per la posta Di quanto sia disonesto ed infame il governo italiano, tutti parlano dell oscuro piano di renzusconi nel patto del Nazareno....
La mia domandaspontanea che faccio a loro e che giro a voi é la seguente.... o Caserta é un feudo 5stelle o c é molta ipocrisia.. ma soprattutto I sondaggi che ci mostrano le tv e igiornali non saranno mica mega pilotati??????????

ciro Bologna 18.01.15 09:38| 
 |
Rispondi al commento

MANAGER CON LE PEZZE AL CULO

Cosa sarebbero oggi gli attuali manager senza gli aiuti di stato che hanno incassato per anni e senza gli interventi politici che hanno modificato le leggi a loro vantaggio?
L'Italia a livello imprenditoriale ha vissuto una involuzione senza precedenti che ci ha portato agli attuali livelli di inefficienza e di immobilismo produttivo.
Il cerchio magico delle nomine ha imposto sempre gli stessi uomini e le loro famiglie a capo dei gangli istituzionali ed imprenditoriali del paese.
La politica è l'espressione di altrettante nomine da parte dei partiti con una rappresentanza di fatto nulla nei confronti della collettività.
Il conflitto d'interesse è divenuto un modus operandi ed anche se accertato le pene nei confronti di chi li attua non vengono mai applicate poichè la stessa magistratura è in conflitto d'interesse con gli organi esecutivi e legislativi.
Azzo bamboccioni i giovani Italiani,ed allora cos'è la politica e l'imprenditoria Italiana se non il risultato di una eredità con zero merito?
Giovani rampolli societari figli di,fratelli di,amici di,conoscenti di ma mai che si fanno le ossa da soli.
Se non appartieni al cerchio magico dei figli di... non hai speranza,puoi essere anche un genio e smazzarti dalla mattina alla sera,ci vogliono i giusti agganci che è diverso dall'avere fortuna.
Ed ecco il risultato sotto gli occhi di tutti,un fallimento completo con capitani d'impresa che si danno il cambio per affondare più velocemente la nave con la quale hanno mangiato per anni.
Non fidatevi dei manager che vanno in tv a parlare di ricette per la ripresa,sotto quel doppio petto hanno le brache bucate.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 18.01.15 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che servizi sociali.
Solo il 41 bis avrebbe impedito a Berlusconi di continuare a dettare legge ... in questo maledetto e assurdo Belpaese

AngeloS. 18.01.15 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Viste le ultime dichiarazioni direi che ci ritroveremo al colle Padoan.
Sperando di sbagliarmi ma per loro e' l'ideale.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.15 09:11| 
 |
Rispondi al commento

KATAINEN: NON SO NIENTE DI CAMBI.
Così commenta Jyrki Katainen quando gli chiedono dell'abbandono svizzero del tasso di cambio fisso con l'euro. Ma è il Commissario UE con delega agli affari economici e monetari e all'euro. Diteglielo con un tweet:

http://www.byoblu.com/post/minipost/katainen-non-niente-di-cambi-ma-e-il-responsabile-ue-delleuro

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.01.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Altro che servizi sociali.
Solo il 41 bis avrebbe impedito a Berlusconi di continuare a dettare legge ... in auesto maledetto e assurdo Belpaese

AngeloS. 18.01.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Regà, stanno arrivando 'e prime reazzioni a l'arivo de Walter Veltroni ner Cile.....(ma nun se doveva trasferì ne l'Africa???)....


https://www.youtube.com/watch?v=-0BIyqJj9ZU

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.15 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici non perdete tempo entusiasmandovi o impietosirvi per i Divini episodi di cronaca propagandati dai mezzi d'informazione gestiti e controllati dal potere,è tutto pianificato,quindi con l'avvicinarsi del giorno Divino per l'elezione di un Presidente garante e di sicura fede di sudditanza per la governabilità della Colonia Italia,gli spettacoli a effetto dirompente aumenteranno.Basta vedere cosa è successo dopo la visita del segretario di Dio alla UE e l'intervento del Dio della Pace,è aumentata l'arroganza dell'Ucraina e odio contro i Mussulmani.I Discepoli sono indispensabili per governare la Colonia Italia,architrave della Globalizzazione e Pietra testata d'angolo della suddita UE.Walter Veltroni in Cile: viaggio nella memoria organizzato quando di Quirinale non se ne parlava,però il vero Dio sì( chi meglio di un ex comunista venduto?),procede tutto come da prima Repubblica e fatto con il figliol Prodigo.Cofferati lascia il Pd "non posso più restare",l'addio dopo le primarie in Liguria.Rimborsopoli, assolti tutti gli imputati,il giudice accoglie le richieste dei pm:il fatto non costituisce reato,guarda caso tutti fedeli sostenitori della divina ammucchiata.State tranquilli,non c'è foglia che si muove se i burattinai non vogliono,è tutto programmato con Maestria Divina,Dio non esiste e Cristo è solo un idolo usato per imbonire i pecoroni creduloni,illudendoli con la promessa del Paradiso Celeste dopo la morte,così loro si godono l'Eden Naturale senza dover rinunciare al superfluo.Da bravi prestigiatori il Presidente lo faranno uscire dal Cilindro Magico come hanno fatto con Renzi per fare le primarie della finta rottamazione,il mercato delle Vacche,Crocifissione e Risurrezione del nuovo Messia,governo Monti,Madonne governative piangenti,Primarie,sostegno per il colpo di Stato in Ucraina,sanzioni contro la Russia,Segreti di Stato,trattativa Stato/Mafia,è tutto un Divino spettacolo salva impero UE/Nato per dominare la globalizzazione.

agostino nigretti 18.01.15 08:39| 
 |
Rispondi al commento

A dilla tutta, pè Matteo, 'n candidato ideale, ce starebbe pure:


http://www.palermomania.it/public/news2014/news_img1_65393_tiziano-renzi.jpg


Così, quando er Paese andrà 'n bancarotta, potrà dì d'avè messo l'omo ggiusto ar posto ggiusto......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.01.15 08:37| 
 |
Rispondi al commento

come previsto il PD si è fuso con forza italia; l'esempio delle primarie truccate in Liguria è un segnale evidente

luciano p., mestre Commentatore certificato 18.01.15 08:30| 
 |
Rispondi al commento

non ci voleva molto a capire che forza italia si è fusa con il PD. Il primo esperimento è stato attuato in liguria con le primarie truccate

luciano p., mestre Commentatore certificato 18.01.15 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"tranquilli" ( ...si fa per dire),

il prossimo Presidente avrà le STESSE identiche "CARATTERISTICHE" di Napolitano (solo che sarà più giovane ed arzillo ):
Firmerà tutto quello che gli proporrà la banda Renzi & c.
Difensore dei Trattati Vessatori che hanno distrutto la N/S. economia e conseguentemente la domanda interna .
Continuerà ed appoggerà la linea sciagurata iniziata da Monti & c.
Difensore dello Status Quo .
Cameriere del Potere Bankario Privato ,
ovviamente contrario al ritorno della Sovranità Monetaria dell'Italia e degli Italiani e contrario alla creazione di Banche Statali , ecc. ,
Ovviamente "Nemico Giurato " di tutte le opposizioni Che vorrebbero fare una politica a favore del Popolo- contro i Poteri Forti e le varie Lobby che esercitano pressione sul potere politico per ottenere provvedimenti a proprio favore (Lobby dei politici e della Magistratura in primis ).
Gran difensore di Istituzioni fatte solo per vessare Noi cittadini tipo Equitalia , ecc.
Gran difensore dei Finanziamenti Pubblici , specialmente quelli indirizzati ai mass-media che assicurano appoggio sistematico al Governo-Ladro .
Avrà dato in precedenza prova di essere "AFFIDABILE" alla Partitocrazia , specialmente al PD/PDL & fax simili .
Gli sistemeranno a tempo indeterminato (ovviamente )tutta la parentela fino alla settima generazione su poltrone sicure e possibilmente statali o para-statali con lauti ed esosi stipendi (...alla faccia N/S.).
"Naturalmente" farà finta di NON vedere ,
Non sentire e NON sapere i brogli che fanno con i programmi taroccati al Ministero dell'Interno (Palazzo del Viminale , ecc. ) quando comunicano i risultati elettorali o i dati dei Referendum .
Morale :
Saranno vani tutti i N/S. sacrifici per adempiere al pagamento delle Tasse(centrali/locali/accise/pure quelle anticipate, ecc.,ecc.) .
Con questi "Lanzichenecchi " al potere non riusciremo MAI a ridurre il Debito Pubblico neanche nei prossimi 50 anni !!


Lino Viotti Commentatore certificato 18.01.15 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimo Beppe tu credi che bisogna vivere da uomini onesti
,la verita e che I disonesti vivono in un mondo migliore, onesti in quello peggiore. cosa faresti tu? io fuori dal sistema pacifista direi che tutti I ladri pagjhino allo stesso modo.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 18.01.15 05:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I media non ne parlano per non "bruciare" il nome, ma il pericolo Monti esiste e mi sembra molto probabile.Parliamone noi.

xeno 18.01.15 04:38| 
 |
Rispondi al commento

Come si è mentito negli anni .. sapendo di farlo !
Alcuni esempi :

https://i0.wp.com/www.linkiesta.it/sites/default/files/imagecache/immagine-grande/uploads/blogs/u1559/uploads/41390/ripresa.jpg

antonello c., pescara Commentatore certificato 18.01.15 03:47| 
 |
Rispondi al commento

carissimi liberi pensanti
Un maronita del libano che parla e scrive ¸l' arabo, e che ha letto de studiato il corano , ambedue le vrrsioni , mi ha detto che MAOMED IL PPROFETA aveva sposato la figlia della sorella din sua moglie che all epoca aveva 9 anni.Siccome non credo agli arabi, ed non ho la posssibilita finanziaria di verificare, ma oltre tutto nemeno quella quella intellettuale. Forse qualcue illuminato potrebbe dimostrare se e` mvero on NO. Umilmente vi ringrazio. Chi muore per la guistizia vive per sempre sempre gli altrti HALLA li8 punissce. La verita É nella conoswcienza di chi la sente nell anima del profeta.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 18.01.15 03:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papà Renzi ringrazia

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.15 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Il PD si sta sfasciando , dopo aver sfasciato il Paese e i nostri gioielli di famiglia . Cofferati è entrato a far parte della grande famiglia che detesta il ciarpame di umanità chiamato PD , troppo hanno e stanno imbrogliando , usano di tutto e non si fermano davanti a nulla pur di gestire il potere ! Calpestano , novelli lanzichenecchi , ogni ostacolo che trovano sulla loro strada incuranti di leggi e regole strafottendosene di tutto e tutti ! Noi non siamo meglio di loro , siamo complici della distruzione poichè facciamo poco o niente per fermarli ! Non andiamo nelle televisioni a denunciare le loro tantissime malefatte con la scusa che ci travierebbero i nostri ragazzi , ma per favore !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 18.01.15 00:57| 
 |
Rispondi al commento

cafferino a 5 stelle qui!!!intanto che decidiamo di fare le nostre quirinarie :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.01.15 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Il povero Mantovano è da camicia di forsa
Ha avuto la grandissima faccia di m***** di scrivere che io sono una fan di Cofferati, quando se c'è stata una che gli ha dato sempre addosso sono proprio io
Se solo avesse letto l'ultimo Masada lo avrebbe visto da solo, ma è solo un povero malato di mente che ha sempre sproloquiato

Gli riporto l'articolo, tanto per dimostrare per l'ennesima volta che razza di imbesil è:

"Io e i cittadini rappresentanti dei quartieri di Bologna lavorammo per mesi per raccogliere le richieste della gente e presentarle al nuovo sindaco Cofferati. Prese i nostri dossier e li cestinò. Poi governò come un dittatore senza ascoltare nessuno. Inqualificabili le incursioni all'alba con le ruspe per distruggere le baracche dei disgraziati con tutte le loro povere cose. Inqualificabile il regime dei centri temporanei per immigrati clandestini. In televisione raccontava delle gran balle e figurava come un sindaco illuminato. Nella pratica fu un tiranno.
A Bologna il sindaco di dx Guazzaloca aveva approvato opere inutili e già finite male altrove come il Civis o un metrò da km 1,5 Stazione-Fiera. Il 1° è una tranvia elettrica che sconvolgerebbe la viabilità e devasterebbe il centro storico con un impatto terribile sulle Torri e gli altri edifici antichi. Ovunque il Civis è stato messo l’hanno poi tolto. Il 2° doveva sostituire 5 minuti di un veloce bus Stazione-Fiera più che sufficiente, distruggendo strade e case e paralizzando la città. Troppi palazzi di Bologna sono già in grave disastro per i danni della TAV che ha aperto crepe negli edifici rendendoli pericolanti e abbassandone il valore. Ovviamente queste due opere furono immediatamente bocciate dalle commissioni di cittadini eletti dai quartieri (io c’ero) che per un anno lavorarono per costruire il programma di richieste e lavori per il neo-sindaco Cofferati, allora digiuno dei problemi di Bologna e che arrivava qui scaricato da D’Alema che non lo voleva a Roma.

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 18.01.15 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Cuffaro chiede la grazia al Capo dello Stato
L’ex presidente della Regione Sicilia è in carcere da 4 anni per favoreggiamento aggravato di Cosa nostra
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
LA MAGGIORANZA DEL POPOLO ITALIANO CHIEDE CHE CUFFARO E TUTTI GLI STRAMALEDETTI LADRONI LEGALIZZATI CHE STANNO IN PARLAMENTO RICEVANO ERGASTOLO ma siccome non possiamo permetterci il lusso di mantenerli tutti per così tanto tempo li buttiamo nelle fogne che e' mio!!!!!

Mario Soru, treviso Commentatore certificato 17.01.15 23:30| 
 |
Rispondi al commento

per quanto riguarda le vacche quelle non mancano di certo.....per quanto riguarda i polli quelli sono da allevamento!
purtroppo e ne sono sicurissima non vedremo mai un Signor Presidente DEGNO DI QUESTO NOME!
poi venendo al Presidente del Consiglio penso che stia esagerando.........non è piu' controllabile....sta esaurendo le scorte.....forse e' finito!

floriana 17.01.15 23:29| 
 |
Rispondi al commento

buona notte

a tutti i monelli del blog

old dog 17.01.15 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gustavo Zagrebelsky for President
yes they can we hope

Francesco De Simone 17.01.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le nostre quirinarie quando??? dopo....

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.01.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'elezione del nuovo presidente è l'occasione buona per far cadere questo stomachevole "governo Renzi"! Prsentiamo e pubblicizziamo nomi nuovi e fuori dalla politica attiva e preparata. Un nome tra i tanti: il prof. emerito Salvatore Settis, archeologo di fama mondiale e non proprio l'ultimo arrivato. Qualità distintive: onestà e preparazione! Nicola.

Nicola Cassano 17.01.15 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Venghino signori venghino
Più vaccari entrano più ciunte si pestano

La foto non va, le mucche sono tenerissimi animali
Sia quando pascolano sia quando finiscono
nel piatto
Dovevate far vedere i vaccari

Rosa Anna 17.01.15 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Ho solo un sogno:
Salvatore Borsellino Presidente!

claudiozara76@tiscali.it 17.01.15 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Un breve estratto, ridotto,di un giornale in lingua inglese (tradotto) sul motivo di Putin a tagliare la fornitura di metano all'Europa (ed altri).

I prezzi del petrolio manipolati come un atto di guerra economica

Come parte dello sforzo degli Stati Uniti per una guerra contro la Russia, i prezzi del petrolio sono stati artificialmente abbassati, con l'aiuto dei sauditi che lavorano in collaborazione con le forze americane. L'obiettivo è quello di devastare l'economia russa, danneggiare la valuta russa e anche causare danni a Venezuela.

Grandi strategie e schemi geopolitici vengono scatenate in questo momento, dietro le quinte, e una guerra valutaria è in corso ai massimi livelli.

Il mondo, a quanto pare, è alimentato (di valuta) dagli Stati Uniti che ogni mese stampa e emette nel 'sistema' miliardi di dollari cartacei. Il mondo è anche stufo degli Stati Uniti e della sua ingerenza negli affari internazionali in Ucraina, il Medio Oriente e in centinaia di singole nazioni in cui l'impero statunitense mantiene un'occupazione militare di un tipo o dell'altro.

In questo momento i russi stanno prendendo di mira i paesi della NATO tagliando la fornitura di energia ( gas metano ), un messaggio insomma. Le nazione che prestano il suo territorio per ospitare sistemi missilistici la propia economia sarà schiacciata dalla mancanza di energia.

La verità è che il nostro mondo è sulla via di una crisi e conflitto senza precedenti. Quando ti svegli domani, ti renderai conto di vivere in una economia collassata che esiste in un mondo in cui le nazioni più potenti del pianeta hanno già dichiarato una guerra segreta sull' impero USA (e non vedono l'ora di farlo crollare).

Sam D. Commentatore certificato 17.01.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra una settimana ci sarà la notte dell'onestà a Roma.
Chi è al corrente di questa cosa? Per il successo dell'iniziativa credo sia il caso già da domani di utilizzare tutti i media a disposizione (Tv/radio/rete) per estendere l'invito a partecipare ad una platea molto più vasta di quella del blog.

Clara M. Commentatore certificato 17.01.15 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POST POCO VERITIERO.

Semplicemente a Berlusconi basterà vendere a qualche figlio o allo stesso Doris.

Così come ha già fatto per gli altri conflitti di interessi che lo hanno colpito.

In ogni caso, è molto probabile che Berlusconi leghi il suo benestare per il presidente della repubblica a qualcosa, in fondo è il principio della politica.

Problema diventa se la richiesta è una legge ad-personam, quale è probabile che sia. Vedremo fra qualche mese.

Comunque mi è parso molto probabile che il movimento stia discutendo con il PD per la candidatura di Sabino Cassese.

Secondo voi, a cosa potrebbe legarsi il benestare di Berlusconi (oltre alla possibilità di ricandidarsi?)??

sebastiano puglisi Commentatore certificato 17.01.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Macchè Vacchinarie, è una PORCILAIA, i grugniti dei verri e delle scrofe arrivano ovunque fino a mettere timore anche ai selvatici cinghiali affamati.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 17.01.15 20:55| 
 |
Rispondi al commento

DIRO SOLO UNA COSA, il m5s non puo' lasciare che amato diventi presidenti, c'è bisogno di onestà intellettuale: i voti di maggioranza sono in mano al pd che ha il coltello dalla parte del manico ma se per prendere il coltello dobbiamo tagliarci beh allora bisogna rischiare (scusate la metafora poco eloquente)Se c'è la possibilità mettiamo e proponiamo gente come zagrebelsky, imposimato Con tutta la forza che abbiamo ma se Rifiutano questi nomi perchè troppo ''onesti'' per loro allora proponiamo qualcosa che possa stupirli faccio l'esempio bersani: si è una continuazione degli enormi errori del pd tuttavia anche grillo aveva dato fiducia inizialmente a lui; se avesse votato rodotà o rinunciato ai rimborsi del partito ci sarebbe stato un punto in comune (e forse neanche renxi); ora dimostriamo che siamo maturi che possiamo tornare sui nostri passi e che siamo superiori (non superbi) si tratta di fare un passo avanti e non uno indietro...di guardare al futuro ma con un occhio rivolto al passato per non dimenticare.Il PD si spaccherà? Fatti loro noi la nostra parte l'abbiamo fatta , sicuramente bersani ha fatto molti errori...ma chi non l'ha fatti persino il m5s a volte ha sbagliato, forse è per questo che possiamo DIVENTARE MIGLIORI. Io non dimentico ma guardiamo al futuro, FORZA E CORAGGIO come dice rocky: NON E' IMPORTANTE COME COLPISCI L'IMPORTANTE E' COME SAI RESISTERE AI COLPI E SE FINISCI AL TAPPETO HAI LA FORZA DI RIALZARTI. Spero di aver espresso il mio punto di vista anche se forse sarà solo un altro commento in una pagina del blog. A riveder le stelle.

Giacomo Fr. 17.01.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Walter Veltroni in Cile: viaggio nella memoria organizzato quando di Quirinale non se ne parlava,però il vero Dio sì( chi meglio di lui comunista?).L'Italia,rimarrà una fedele Colonia e presto avrà un nuovo Presidente voluto dal vero Dio.Divini spettacoli per rendere credibile i soliti teatrini salva Casta e sistema.State tranquilli,non c'è foglia che si muove se i burattinai non vogliono,è tutto programmato con Maestria Divina,Dio non esiste e Cristo è solo un idolo usato per imbonire i pecoroni creduloni,illudendoli con la promessa del Paradiso Celeste dopo la morte,così loro si godono l'Eden Naturale senza dover rinunciare al superfluo.Da bravi prestigiatori il Presidente lo faranno uscire dal Cilindro Magico come hanno fatto con Renzi per fare le primarie della finta rottamazione,il mercato delle Vacche,Crocifissione e Risurrezione del nuovo Messia,governo Monti,Madonne governative piangenti,Primarie,sostegno per il colpo di Stato in Ucraina,sanzioni contro la Russia,Segreti di Stato,trattativa Stato/Mafia,è tutto un Divino spettacolo salva impero UE/Nato per dominare la globalizzazione.

agostino nigretti 17.01.15 20:48| 
 |
Rispondi al commento

È "l'incredibile silenzio" del vertice nazionale del Pd di fronte alle sue denunce di irregolarità nelle primarie, ad avere spinto Sergio Cofferati a lasciare il partito. L'europarlamentare, sconfitto nella votazione per scegliere il candidato Pd alla futura presidenza della Regione, ha deciso di abbandonare: "Non posso più restare in questo partito. In un partito che non dice nulla su quanto accaduto in Liguria - ripete - io non posso più restare. E' decisione per me difficile e dolorosa - aggiunge Cofferati - perché sono uno dei 45 fondatori del Pd. Ma esco ugualmente. E non lo faccio per fondare un altro partito: lo faccio perché così non posso restare".


Trad: "Fiji de 'na grandissima mignotta, avete fatto votà Zingari, Cinesi, tutti l'immigrati clandestini d'a Liguria e dintorni, e state pure tutti zitti: e fate 'sto sfregio a mme, n' padre der Partito, ve possino"...

.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.01.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Ho visto Borghezio un poco gù ultimamente, ha bisogno di una altro tuffo dal treno? :D


Mi sono convertito, non all'Islam ma al presidenzialismo. Vedendo le porcherie che stanno avvenendo nell'iter della nomina del Presidente della Repubblica e ricordando le non diverse vicende delle elezioni precedenti, sono giunto alla convinzione che il sistema attuale non garantisce la scelta migliore per il sommo incarico, tutt'altro. Tra intrighi, veti, sgambetti, pugnalate alla schiena, ricatti, voti di scambio, e' sicuro che il presidente che verra' fuori da questo bordello sara' il solito utile idiota di compromesso.
Meglio quindi porre mano alla Costituzione, una volta tanto a ragione, e modificare il sistema di elezione del presidente della Repubblica passando dalla attuale elezione indiretta a quella diretta.
Meglio che siano i cittadini ad eleggere il loro presidente, che se ne assumano loro la responsabilita' e ne sopportino le conseguenze. Con il sistema della elezione a doppio turno e' inevitabile che i candidati siano scelti tra i migliori soggetti disponibili dovendosi confrontare con candidati altrettanto validi. Nessun trucco sara' quindi pissibile perche' le candidature verranno radiografate, discusse e criticate nella campagna elettorale e i cittadini avranno tutto il tempo di vagliarle e giudicarle.
Non sara' piu' possibile ad un Renzi qualunque di tirar fuori il coniglio dal cappello all'ultimo momento e di farlo ingurgitare a forza di ricatti, senza neppure scuoiarlo e cucinarlo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.01.15 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Perugia, un pensionato guadagna il doppio di Obama. L'Inps indaga

Lui si chiama, Mario Cartasegna, è un ex impiegato comunale della provincia di Perugia. In Umbria arrivò dalla Slovenia grazie ad un provino di calcio. Lo sport però lo ha abbandonato presto e lo ha fatto per la carriera da giurista. Divenuto avvocato, viene assunto dal comune di Perugia che gli concede posto fisso, stipendio garantito e percentuale sulle cause come se fosse un legale con studio privato. Ben conosciuto nel paesino di 170mila abitanti, una volta in pensione è passato alla cronaca come il pensionato che guadagna più di Obama. Il suo vitalizio è da record, ben 651 mila euro l'anno, ovvero il triplo della sua ultima busta paga ed il doppio di quella del Presidente degli Stati Uniti. La vicenda che ha incuriosito molti, anche colleghi, ha destato non pochi dubbi e l'Inps ha aperto un'inchiesta. L'avvocato però si sente sicuro e tranquillo ed al Corriere dichiara: "Cosa dovrei dire? No grazie. Non ho avuto concessioni spettacolari. Il posto fisso l'ho vinto per concorso e la percentuale sulle cause me l'ha riconosciuta nel 1978 il consiglio comunale di Perugia all'unanimità. Ho fatto tantissime cause. E tantissime ne ho vinte. Cosa dovrei fare? Rinunciare ai soldi? Dai"

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.01.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I politici nel mercato delle vacche grasse, mentre gli italiani pascolano nel mercato delle vacche magre.

Buonasera a tutti meno che alla vacca Frignero.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.01.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Punto la scommessa sul complotto del Nazareno: Amato Presidente con voti PD+Forza Italia, a febbraio esazione cambiale per depenalizzazione reati finanziari sotto al 3% del patrimonio con beneplacito dissidenti attaccati alle sedie minoranza Pd. Quasi un dejavu.

marco 17.01.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Ot.
non attinente al post.
????
>GUARDATI RAI UNO, MAGARI FA PIÙ X TE, NON SI SA MAI....
SE TI SBRIGHI TI VEDI LA PROVA DEL CXXXO<><><>Che Italia patetica<
Ps. Sappi che non guardo la tv dalla notte dei tempi.
Il blog non è stato creato per sfogo o allusioni di tipo personale... verso gli utenti... se così fosse io sono fuori luogo, accetto le critiche non le mandate a fanKilo.

Archibald 17.01.15 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e bravo cofferati che all'improvviso si sveglia dalla valle incantata ahhahha :)
MILLE EURO DI SCOMMESSA CHE IL NEX PRESIDENTONE ITALIANO SARA' AMATO !!!!

bombolo 17.01.15 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N. DI MATTEO CANDIDATO PER IL M5S ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA ITALIANA...ED IL PD DI RENZI CROLLA, FA BOOM!

MASSIMO FRATINI 17.01.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento

le vacchinarie ..esatto ...ma con tutto il rispetto per le vacche ovviamente

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.01.15 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe fare un gratta e vinci Presidenziale, sarebbe l'unica volta che lo Stato ci guadagnerebbe qualcosa

Luca 17.01.15 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa non si fa per l'onore della politica
Certo che di punti bassi l'Italia ne ha toccati
tante volte hanno scavato , ma oggi siamo al mercato istituzionale
Cercherò se possibile di perdere la cittadinanza italiana

Riccardo Garofoli 17.01.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riflessione sul blog:

a quanto appare da questo vlg il M5S sta implodendo su se stesso come un castello di carte al primo soffio di vento.... ma non tanto per l'elettorato... quelli sono coglioni .. ci metteranno un po a capire cosa sta succedendo... quindi voteranno ancora..... ma quel che appare è che si sta sgretolando proprio da dentro e la struttura che secondo casaleggio dovrebbe essere "liquida" si sta rivelando "GASSOSA"...... sicuramente molto dipende dal fatto che il grilletto si è rotto il casso del suo giocattolone.... e questi tizi qui non sono in grado in 5 o più di sostituirlo alla pari.... vabbè .... tanto tutto ciò che non si basa su strutture solide e sulla verità dura poco... le techniche usate nel blog sono quelle moderne... automatizzazione.. scalabilità... liquidità....
l'automatizzazione è stata a senso unico nel senso che quando serviva alla base non c'è stata.. quado invece serve per raccattare consensi e pubblicità allora si c'è.... scalabilità non so... per essere scalabili bisogna delegare molto e non mi pare che ci sia dentro il M5S gente capace di agire sotto delega... oppure forse non c'è volontà di delegare... quanto alla fluidità va bene se non sei BRAND ( se non sei il PD ) ma quando cresci troppo.... quando cresci troppo questo tipo di aziende devono cambiare pelle .... facile a dirsi per una azienda ma non proprio per un partito..... il popolo è come i fiammiferi e non ce lo vedo ad accendersi per un "movimento a 7 palle" magari questa volta portato avanti da antonio ricci .... che di fatto dovrebbe essere lo stesso rettile che cambia pelle....

si si lo so che mi pensate pazzo... no importa che me lo dite di nuovo!

brunobassi 17.01.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente... nun te regghe più.

Fabio Trisolino 17.01.15 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Su di un altro importante e seguitissimo blog si legge "E mi raccomando non andate a votare.................che così imparano.
con 20 mi piace
Ed una reply con 1 solo mi piace "Cosa imparerebbero? Vogliono che non si vada a votare; così grazie ai loro pochi elettori possono fare le leggi come piacciono a loro stessi. Se tutti andassimo a votare contro di loro, non potrebbero vincere e fare i comodi loro. APRITE GLI OCCHI.

Ecco questo è il tema che il M5S deve sviluppare in ogni sede: Astenuti ed incerti andate a votare contro i partiti del malaffare e della finanza.
Se non votate, fate il loro gioco.

Mau 17.01.15 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regà, pè nun fa 'n torto a li Mussulmani e ar Profeta, me pare ggiusto ironizzà 'n pochetto puro su Santa Romana Chiesa (speramo che Francesco Papa, nun me piji a cazzotti.....)


https://scontent-a-fra.xx.fbcdn.net/hphotos-xfa1/v/t1.0-9/1375825_10201495154333107_164131573_n.jpg?oh=fb9454cbfc9081391433181d5eb5952b&oe=552B4960


Dù gocce d'acqua, 'azz......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.01.15 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo non ci sia un mercato delle vacche con il M5S nella nomina del prossimo presidente della Repubblica! Auguri!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 17.01.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza le vacche si fa poco mercato!...
Se poi eliminiamo anche le bacche... le cacche... le lacche... le pacche e le tacche... arriviamo quasi a zero! .-|||


.. mi sovviene una reminiscenza ..

antonello c., pescara Commentatore certificato 17.01.15 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
La vicenda delle due cooperanti Greta e Vanessa che si è conclusa, come la favola di Hansel e Gretel, con il lieto fine, suggerisce qualche domanda.
In particolare,: come è stato possibile dare l'autorizzazione a partire in una zona di guerra come la Siria, a due ragazze di vent'anni, improvvisatesi volontarie per scopi umanitari, senza una organizzazione solida alle spalle che le proteggesse?
Il ruolo della Farnesina: a che serve il Ministero degli Esteri se non ad impedire partenze di questo tipo visto il rischio di rapimenti da parte di bande di delinquenti che infestano la Siria?
Perché tanta superficialità da parte di tutti, non parlo delle ragazze che sono state indottrinate e usate, ma da parte di chi avrebbe potuto impedire e non l'ha fatto, perché?
Ci sono troppi punti oscuri, a cominciare dal pagamento del riscatto. Quanto è stato pagato veramente?
Hanno ragione a protestare i famigliari del giornalista americano Foley, sgozzato dall'ISIS: nel suo caso è stato impedito il pagamento del riscatto.

M. Mazzini 17.01.15 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MERCATO DELLE VACCHE DELLE PRESIDENZIALI.

So anni che dico che Doris & Co so 'n biscotto, e de quelli grossi.

Mo stamo a vedè quanto ce costano sti pasticceri, intanto Ennio è sparito dalle pubblicità, c'ha mannato er fio.

Solo co un popolo de stronxi se ponno fa ste cose, e a noi in quanto a stonxaggine, nun ce batte nessuno!

Ma scusate, la Banca d'Italia SpA, co dentro la Finivest, che se fa causa da sola?

Non mi fido de sta Banca d'Italia tutta privata, nun me fido.

A proposito de Banca d'Italia, perchè insieme alla raccolta firme No Euro, perchè non avemo chiesto pure quelle per far tornate la Banca d'Italia proprietà dello Stato italiano?

Giusto pe avecce qualcuno che un domani ce poteva stampa la Lira, che così lo dovemo chiede sempre a loro!

Evviva la cuccagna italiana, loro mettono i pali, noi i cxli!

Arrivederci e grazie un par de palle.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.01.15 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Comunque per "loro" è sempre tempo di vacche grasse,ma tempo al tempo...le vacche dovranno dimagrire...vedi Grecia!
Bastardi!
Ieri sera guardavo La Storia sulla 3...tempo del fascismo con tutti gli scandali e i ladrocini...belin....non è cambiato nulla!
Solo i soldi,solo i soldi li soffocheri di soldi perche morissero.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.01.15 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è verso , ogni post del blog di Grillo si tira dietro di tutto e, chi più chi meno, non manca mai di suggerire la ricetta giusta sull'euro si, euro no.
Il masochismo esiste e non è nemmeno pensabile che si riesca ad estirparlo con un commento, però non constatare quello che è sotto gli occhi di tutto il mondo è decisamente diabolico.
-eravamo , nel bene e nel male, una piccola grande potenza , oggi a distanza di poco più di 10 anni ...siamo quello che siamo , cioè alla frutta e in un crescendo di diseguaglianze pazzesche , difficili anche solo immaginare fino a qualche anno fà.
Quello che rasenta l'assurdo , almeno a mio avviso, è la constatazione di come sia possibile che la gente non comprenda le due anomalie gigantesche ( conflitto di interessi ed euro ) che condizionano negativamente il paese da ormai 20 anni .
Come si fà a non capire che rimuovendo queste anomalie si torna ad essere un paese normale ?

gianfranco calandrini, gradara Commentatore certificato 17.01.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento

I partiti politici nel nostro paese nascono per garantire ad un gruppo di “amici” una vita senza problemi (da nababbi) altroché per passione politica finalizzata alla salvaguardia del bene comune. Se davvero fosse così ogni parlamentare sarebbe libero di votare una legge da lui ritenuta giusta per il paese e rigettare quelle che ritiene ingiuste, invece sono costretti a votare secondo le direttive del partito, seppur contrarie alla propria coscienza.
Si può davvero chiamare “politica” questa “organizzazione affaristica”? E gli appartenenti considerarli “politici” o chiamarli col nome più appropriato di approfittatori o meglio anti-politici?
Questi soggetti ne capiscono qualcosa di politica? Sanno che fare politica significa mettersi al servizio della gente? Sono consapevoli che le loro azioni e ogni loro gesto deve essere indirizzato a risolvere i problemi del paese, accantonando i propri? Che fare politica significa abnegazione, sacrifici, capacità professionali, onestà, passione e amore per il proprio paese e per i connazionali? Lo capiscono che un politico DEVE curare gli interessi dei cittadini che lo pagano “per questo” e non per curare quelli del partito di appartenenza? E che è loro preciso DOVERE battersi anche brutalmente contro chi impone il contrario? Probabilmente no! E dunque è sacrosantamente giusto che i cittadini si ribellino e li caccino a pedate dalle proprie istituzioni.
Ribellarsi non è antipolitica ma esattamente il contrario se ci si ribella contro le ingiustizie! Questi politicanti stanno dimostrando che a fare “antipolitica” sono proprio loro!
E’ antipolitica questo corrotto, indecente modo di agire, dove si depredano le risorse pubbliche per affidarle alla mafia, alla camorra, alla ndrangheta e insieme dividersi il bottino saccheggiato agli italiani.
La smettessero una volta per tutte di negare l’evidenza, che abbiano almeno il pudore di ammetterlo, di essere entrati in politica non certo per il bene del paese ma per il proprio.


Eh...

http://youtu.be/UyRJzdKUho0

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.01.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento

NON VOGLIO CREDERE, MA PURTROPPO e? COSI', CHE DUE BUOI CERCHINO LE VACCHE ADARRE A LORO STESSI E NON AI CITTADINI ITALIANI!
UNA VERA SCHIFEZZA ! Chissà quando gli italiani si sveglieranno veramente!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.01.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Eppure c'è ancora un 14% del 50% di ITALIOTI che ritiene che berlusconi ami l'Italia e gli Italiani!!!!!! Nessuno ricorda più che, in una delle tante intercettazioni, disse che era un paese di m. (più o meno, non ricordo le parole che usò, ma il concetto era questo). B. si muove e si è sempre mosso per difendere le sue AZIENDE, come quest' altro BUFFONE, agisce, esclusivamente, per il potere. Ma avete notato, con che PROSOPOPEA si muove, davanti alle telecamere? Neanche un attore da Oscar avrebbe un tale atteggiamento presuntuoso. Si crede un pavone, ma è solo un TACCHINO e, speriamo che, per lui, arrivi presto il natale.

alfonsina p. Commentatore certificato 17.01.15 18:58| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE quelli del PD e di FI potrebbero decidere, nelle segrete oscure stanze, di fare GIANNI LETTA prossimo PDR.

virgovd 17.01.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

E' un buco con la merda intorno

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.01.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Prima come al solito gli interessi del nano bavoso e poi i cittadini costantemente presi per i fondelli

alvise fossa 17.01.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFLESSIONE PERSONALE:
Penso che andando avanti di questo passo il pd dovrà scindersi e che la sinistra piddina dovrà prendere atto di non poter essere rappresentata da dilettanti e buffoni di quarta categoria! (la terza erano Bersani & soci). Ne siamo contenti e, a quanto pare, le gufate che i piddioti ci hanno tirato ("il movimento 5 stelle durerà poco") sono tornate al mittente e ora aspetteremo che il cadavere "SINISTRO" passi celermente!!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100007181115766

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 17.01.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuove elezioni politiche noooooo???????!!!!!!!!!

savi s. Commentatore certificato 17.01.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Lo storico greco POLIBIO vissuto nel II sec. a. C. racconta che il potere politico a Roma, a quel tempo, era molto equilibrato perché diviso tra Consoli, Senato e popolo. I Consoli rappresentavano il potere monarchico. Quando essi non erano a capo delle legioni ma si trovavano in Roma, esercitavano il potere esecutivo. Ad essi ubbidivano tutti i magistrati eccetto i tribuni della plebe. Avevano potere assoluto nella preparazione della guerra e presiedevano all’esecuzione delle deliberazioni della plebe.
Il Senato rappresentava il potere aristocratico. Aveva il controllo dell’erario. Disponeva di ogni entrata e uscita. Decideva come trattare le ambascerie che giungevano a Roma e cosa rispondere. I delitti di alto tradimento e cospirazione cadevano sotto la sua giurisdizione.
Il popolo esercitava il potere democratico. Aveva la competenza giurisdizionale sulle multe da applicare quando erano notevoli e specie quando si trattava di alti magistrati; conferiva cariche ai meritevoli; aveva pieni poteri per l’esame delle leggi; decideva della pace e della guerra.
Penso che la Costituzione odierna abbia tolto al popolo italiano molto potere per darlo ai partiti che quasi nessuno più riconosce e che stanno dissanguando i cittadini.

Gabriella . Commentatore certificato 17.01.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Se è "Il Mercato delle Vacche", il prossimo Presidente, sarà una Vacca.

giorgio peruffo Commentatore certificato 17.01.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Pero se fossi na mucca mi sentirei molto offesa....

savi s. Commentatore certificato 17.01.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

emmentre se svorgono e vacchinarie, in ticino qualche esercizio commerciale nun vole più l'euri...
ma come dice renzi....questo è er momento de riportà i sordi in italia....eccià raggione perchè l'ervetichi a carta da culo nun la vonno più!
E tutto intorno annoi....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.01.15 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESI PERENNEMENTE PER IL CULO (1 Parte)

Visto che il M5S ha scelto la corsa a destra pur di conquistare il consenso del voto “ex-moderato” schierandosi nella fronda dei “Fuori dall’Euro” mi aspetterei almeno un può di onesta politica da parte di chi si ricorda.

Lo Slogan fuori dall’euro nasce da DESTRA e di fatto nel novembre 2011 con la caduta del governo Berlusconi. Quando c’era lui nessuno osava dire “Fuori dall’Euro”.
Tutti pensano che sia la fine di un ERA ma leggendo i giornali a lui vicino si intuiva che così non era. Andava infatti preparata una finta uscita per garantire un entrata futura. All’opposizione ma governando con Monti (a maggioranza PDL) o in quello Letta (maggioranza PD).
Il fallimento di fatto di un ventennio (tanti sono gli anni persi infatti dal questo paese) è stato così mascherato.
Non esistendo più i comunisti ecco che i nuovi nemici si trovano altrove.
Prima un “golpe” poi la irrimediabile situazione causata dall’euro che non ha permesso di fare meglio e intanto il lavoro sporco lo fanno altri.
Nessuno vi racconta che dal 1996 con l’entrata in vigore del EMU il debito pubblico era iniziato a scendere grazie alla discesa dei tassi e che se nel 1992 si evitava la svalutazione il cambio Lira/euro sarebbe stata 1550 e non 1936.
Il Belgio e la Germania (che riunificava) avevano condizioni e numeri peggiori dei nostri ma oggi sono dipinti come i nemici.
Ora che lo Slogan è passato ecco tutti pronti a cavalcarlo per mestiere, l’importante è mantenere divisi gli schieramenti ….
Ma c’è un però, giocare su questo può essere molto pericoloso e ci tornerò in fondo…

Simone B., Rimini Commentatore certificato 17.01.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento

PRESI PERENNEMENTE PER IL CULO (2 Parte)

Alla conversione nel 1997: 1 EURO = 1.95 Marchi =1936,27 LIRE =0.76 USD

Ma i prezzi sono raddoppiati solo da noi. Perché? Ora si vorrebbe tornare alla lira per sperare di farlo di nuovo.?
La verità è che esiste un paese dove c’è una metà che pensa sempre sia giusto ficcarla in Culo all’altra metà costi (voti) quel che costi.
Ma che RAZZA di futuro può avere un PAESE così?
Purtroppo questa visione fino ad un certo punto ha anche funzionato ma a spese di un debito pubblico enorme. Da quando e stata tolta la scala mobile nel 92 i redditi fissi non concorrono più al suo aumento.
60 miliardi di evasione fiscale annui sono 1200 miliardi in 20 anni.
Tornare alla Lira equivale di fatto ad una maxi PATRIMONIALE SECCA per TUTTI alla conversione e diventa una PATRIMONIALE PERMANENTE per i REDDITI FISSI. Conviene a pochi ma oramai ci credete TUTTI.
Su una popolazione attiva di 47 ml vi sono 21 ml di pensionati e 12 ml di lavoratori dipendenti per cui il ritorno alla Lira sarebbe una gran inculata, mettiamo pure i 5 ml senza un lavoro che non hanno da spendere mi domando a chi conviene.
Tolto qualche Imprenditore (se esporta) tutti gli albergatori a cui gioverebbero la Lira le rimanenti 5 milioni di partite iva da chi pensano di arricchirsi?

Il raddoppio dei prezzi ha fatto felice i negozianti il primo anno ma li ha fatti chiudere (e molti) i successivi.

Ma VERAMENTE NON CAPITE??

Forse un giorno ci sveglieremo che saremo davvero “Fuori dall’Euro” ma se quel giorno avverrà sarà solo perché lo ha deciso qualcun altro a cui REALMENTE CONVIENE e sarà comunque un GOLPE.

Infatti solo con un golpe o una guerra si potrà tornare ad una moneta che nessuno vorrà avere per le mani e quindi la si dovrà IMPORRE .
La verità che siamo TUTTI presi perennemente x il culo pur di avere quel MALEDETTO CONSENSO (voto).

Simone B., Rimini Commentatore certificato 17.01.15 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi dovemo cercà de rompejelo er c..erchio!
Sinnò cio rompono loro.
Bonasera blogghe intornoannoi

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.01.15 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

infatti stanno cercando un fantoccio di presidente che accontenti sia Renzi che Berlusconi, proprio per questo matteuccio cerca a parole di far entrare nell'orgia presidenziale anche il M5S, spero che non caschino nell'ennesima trappola di quei due inverecondi politicanti.

Clesippo Geganio 17.01.15 18:06| 
 |
Rispondi al commento

me sembravano più maiali...

p abblo 17.01.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori