Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#IlPdRisponde

  • 792

New Twitter Gallery

risposte_pd.jpg

Le prime risposte dei parlamentari del pd alla richiesta di una rosa di nomi per la presidenza della Repubblica sono arrivate. Si riportano in modo integrale le mail relative a "Lettera ai parlamentari PD per i candidati alla presidenza della Repubblica" ringraziandoli per l'attenzione.

Civati Giuseppe: Caro Beppe, caro Gianroberto, ho scritto questa lettera al gruppo del Pd. La condivido anche con voi.

Esposito Stefano: Vai a zappare la vigna caro Beppe

Mineo Corradino: Qualora ci fosse una significativa convergenza, fin dalla prima votazione sosterrei Romano Prodi. Cordialmente

Monaco Franco: Cari Grillo e Casaleggio, non ho difficoltà a comunicare a voi, come ho sempre fatto in pubblico e in privato, che la mia preferenza va a Romano Prodi e che spero di avere modo di proporlo anche al mio partito. A mio avviso, Prodi è un galantuomo e soprattutto è la personalità più autorevole e con il più elevato standing internazionale di cui dispone il nostro paese. Sono d'accordo sulla circostanza che, delle candidature, si dovrebbe potere discutere con trasparenza in pubblico. Tuttavia, non vogliatemene, non capisco perché i vostri rappresentanti in parlamento si sottraggano al confronto con la delegazione del PD.

Rampi Roberto: Rispondo a voi come a tutti i cittadini che mi scrivono.
Anche se mi domando il senso di questa vostra iniziativa che avrebbe un senso diverso se fosse venuta dai colleghi parlamentari grandi elettori. Io credo che non abbia senso una mia indicazione individuale, ne' un voto che non mi è chiaro a chi sarebbe aperto viste le regole con cui è possibile votare sul sito del Movimento. Penso che una delegazione del Movimento dovrebbe partecipare come sempre in passato agli incontri con il PD. Da questi momenti di confronti di certo emergeranno dei nomi che con maggior autorevolezza potranno essere sottoposti a un parere dei vostri militanti. Diversamente potreste raccogliere un orientamento come sto facendo sui nomi principali che circolano in queste ore.

Zampa Sandra: (1) Caro signor Grillo, caro dottor Casaleggio, ho avuto l'onore di lavorare con il Professor Prodi fin dai giorni della sua candidatura alla presidenza del consiglio nel 2006. Sono stata in seguito la sua portavoce. Ho conosciuto la sua fatica e il suo impegno per l'Italia, per ridurre le disuguaglianze, per creare lavoro e crescita, per riformare, migliorandolo, il paese. So quanto è stimato e conosciuto all'estero. Conosco la sua onestà e la sua autonomia dai poteri. Il suo rispetto per le istituzioni. Che vuole che le risponda? Per me è Prodi. Cordiali saluti
(2) Ad integrazione della precedente preciso di non avere informato il professor Prodi della mia proposta relativa al suo nome. Come è noto il Professore, per parte sua, desidera essere lasciato fuori dalla partita del Colle. Ho accolto l'invito da voi rivolto ai parlamentari del Pd nella convinzione che sia corretto coinvolgere tutte le forze politiche presenti in Parlamento nella elezione del presidente della repubblica e che debba essere accolta la vostra richiesta di partecipare alla dinamica democratica. Rinnovo i saluti

27 Gen 2015, 16:29 | Scrivi | Commenti (792) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 792


Tags: Corradino Mineo, Franco Monaco, pd, Pippo Civati, Roberto Rampi, Romano Prodi, Sandra Zampa, Stefano Esposito

Commenti

 

Rispondo al Caro Prof. MARCELLO P. Prof. Chi è?

Rispetto le opinioni di TUTTI x carità, ma che triste leggere come certe PANZANATE messe in circolazione da media +/- compiacenti vengono prese sempre x vere solo perché ripetute a infinito.
Risulta evidente come sia facile mettere in circolazione IDIOZIE controllando tanti mezzi di informazione, RIPETERLEE x DIPINGERE una REALTA’ alterna a PIACERE che viene BEVUTA dal POPOLO, prima quello “fans” poi I TUTTI.
La storia delle 2000 di PRODI è una IDIOZIA che non fa onore a CHI SOSTIENE sebbene in TANTI.Il cambio Euro/Lire come pesos, franco ecc non è stato determinato da nessuna persona fisica e Capi di Stato INFORMATI prima di costruire castelli sul NULLA.
Forse hai la memoria annebbiata ma la conversione è avvenuta passando attraverso ECU(1997).
SONO STATI PRESI TUTTI I CAMBI DELLE VALUTE DEL MOMENTO RISPETTO al $Usd. Si è creato il paniere ECU con piccole forchette di cambio che per la Lira era circa 1927-1957.
Ciampi e Prodi andarono all’ultima trattativa prima del cambio ufficiale, strapparono 1936.27. I commenti dell’epoca, basta prendere un giornale dic 1997 furono positivi perché si strappò qualcosa rispetto alla media. Da notare che x DM e Usd erano:
1 EURO=1.95 Marchi=1936,27 LIRE=0.76 USD
Il 01 12 1998 tutti i conti correnti in Lire furono convertiti in ECU.
L’Euro CARTACEO entrò in vigore il 01 01 2002 sotto il Governo Berlusconi, che all’epoca non obbiettò un secondo sulla entrata dell’ITALIA nell’EURO.
I prezzi incominciarono a SALIRE x raddoppiare nel giro di mesi perché il Governo (cosa analoga fece solo quello greco e portoghese) tolse l’obbligo di mostrare i doppi prezzi già alla fine di febbraio 2002 e 0 controlli.
La storia del cambio di “Prodi di 2000”, come del resto il golpe internazionale e il “Fuori dall’Euro”, sono Slogan opportunamente creati e dati in pasto al POPOLO vs Giornali e Tv di proprietà a partire da nov 2011 con la caduta di Berlusconi.
CHIEDETEVI PERCHE’ di QUESTA COINCIDENZA.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 31.01.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma lasciate in pace postman Pat.....per favore.....ci sono già abbastanza cartoni animati in Parlamento......

Gigi C., Seoul Commentatore certificato 30.01.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

rizzetto & prodani :

LA VERGOGNA DEL F.V.G. !!!

schifose amebe ,puah !

guglielmo korr-oschetz, marburg Commentatore certificato 30.01.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ottima scelta Beppe quella di non andare alle consultazioni. Il nome del prossimo presidente è stato già deciso e da tempo. L'Italia è un popolo senza sovranità lo sappiamo benissimo.

Come farcire una torta 29.01.15 02:47| 
 |
Rispondi al commento

I giochi sono stati già fatti!Ricordate l'anno scorso chi andò ad Arcore?Il futuro presidente della "repubblica italiana":DEL RIO.Peccato che non abbiate capito cosa ci prospetta questo futuro prossimo!A rivederci presto spero.Ciao Di Battista,tu per me sei il più intelligente e mi hai capito già a cosa mi riferisco...speriamo che io me la cavo!Saluti da Fulvio,classe 1952

Fulvio Caiazzo 28.01.15 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Il TG3 ha detto che tra i candidati del M5S ci sono Bersani e Prodi, due simboli del sistema che il movimento vuole cambiare. Spero che sia solo un altro tentativo di disinformazione di RAI3.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.01.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il TG3 ha detto che tra i candidati del M5S ci sono Bersani e Prdo, due simboli del sistema che il movimento vuole cambiare. Spero che sia solo un altro tentativo di disinformazione di RAI3.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.01.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento

PRODI, AMATO,CASINI, LA FINCCHIRO ??? SONO NELLA LISTA DEI PROPOSTI ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA?? CHE VERGOGNA, SONO UNO PEGGIO DELL'ALTRO. UNA MASSA DI PARASSITI, MGNACCI,PAPPONI, E MASSACRATORI DEL POPOLO.
IL MOVIMENTO 5 STELLE, SEONDO LA MIA MODESTA OPINIONE, DEVE EVIDENZIAR, RENDERE NOTE, INFORMARE I CITTADINI DI TUTTI I PROVVEDIMENTI E INIZIATIVE SINORA PRESE IN MODO DI FAR CAPIRE E CONVINCERE CHE IL MOV. 5 STELLE E' AMMINISTRATO DA PERSONE GIOVANI, PREPARATE, ISTRUITE E SOPRATTUTTO ONESTE.
IL MOV. 5 STELLE DEVE IMPORRE L'ESPULSIONE DAL PARLAMENTO D TUTTI PARLAMENTARI E SENATORI CHE SI PRESENTNO CON UN PARTITO E POI DECIONO DI LASCIARLO E SVENDERI AL MIGLIORE OFFERENTE E SOLO PER CONSERVARE LA POLTRONA OTTENUT TRAMITE IL PARTITO CHE LO HA PRESENTATO.
FUORI DAL PARLAMENTO I VENDUTI ALTRIMETI CI TROVEREMO GOVERNATI DA I VARI SCILIPODI, RAZZI E TUTTI I PARASSITI CHE LASCIANO IL PARTITO CON CUI SI SONO PRESENTATI.

gian.gutti 28.01.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro bepe, la lista presentata fino ad'oggi-è vergognosa,più che vergognosa.(PRESIDENTE)
La fuga degli ultimi 10 venduti, ci fa capire che non basta la pedina penale pulita.

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 28.01.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna essere Nostradamus per capire che chiunque appoggi Rodota', uno che beneficia della ruberia piu' vergognosa della vecchia politica, cioe' il vitalizio (5.000 netti), e' un futuro dissidente

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.01.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento e' nato per cambiare l'Italia, e questo vuole dire che bisogna sbarazzarsi di tutti quelli che fanno parte la classe politica che ha portato il paese a la situazione in cui si trova oggi. Per coerenza quindi il M5S non dovrebbe appoggiare nessuno di loro (Veltroni, Amato, ecc.) e, dato che lo slogan del movimento e' "fuori dall'euro", ancor meno Prodi, colui che ci ha portato dentro nella maniera scellerata che tutti conosciamo.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.01.15 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Certo ci sono stati grandi errori. Ma la mia convinzione è che con il M5S qualcuno di questi parassiti sentendosi più d'un fiato addosso abbia rubato un po' meno. E questo in un paese allo sbando come il nostro -principalmente a causa di certa classe politica- lo trovo un rimarchevole successo, visto che il furto/corruzion di Stato (ivi inclusa l'evasione fiscvale)sono il primo dei nostri mali. Senza il M5S non sarebbe mai avvenuto.
Sto con chi rimane nel M5S -anch'io cambio marciapiede quando incontro certe persone da cui non accetterei nemmeno un caffè anche in presenza dei carabinieri (non si sa mai). E non mi sono mai fatto comprare. Altri l'hanno fatto. Ovviamente la scelta attraverso il web di certi 'personaggi' ha avuto le sue grandi pecche. Bisognerà stare molto più attentiin futuro.

Claudio Fantuzzi, Firenze Commentatore certificato 28.01.15 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggo il nome di Settis,tra le vostre proposte: penso che sia un abbaglio, un grande abbaglio, e me ne meraviglio.
Avete letto oggi il Corriere dove questo signore intesse le lodi di un certo Amato sostenendo che ne dicono male solo per le sue (incredibili) pensioni,e che invece sarebbe uno splendido Primo Cittadino d'Italia?
Uno così in mala fede, anche 'solo' candidato al Quirinale. Cancellatelo per favore.E state più attenti.

Claudio Fantuzzi, Firenze Commentatore certificato 28.01.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro che hanno risposto, seppur in maniera non condivisibile ma in maniera educata e civile va il mio saluto.

Al signor Esposito Stefano, vogliate parlamentari del M5S, girare il mio più cordiale saluto ad un uomo che non rappresenta né chi l'ha eletto, né altro cittadino alcuno.
Si dimetta al più presto, sono curioso di cosa pensa ogni italiano che ha votato nel suo collegio.
Si vergogni Onorevole. Perché di onorevole, Lei ha ben poco. Le ricordo che Lei è un mio stipendiato e quanto risultano essere "buttati" i soldi della sua retribuzione. Si vergogni.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 28.01.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillo e Casaleggio, avete creato questo movimento e ora lo state distruggendo insieme al sogno di tanti italiani. Avete una responsabilità enorme. Non voglio dilungarmi, vi chiedo anzi vi supplico di fare un attento esame dei fatti e rivedere tutta la strategia altrimenti rimarrete voi e solo quelli della "curva sud". Riflettete. Quello che avete fatto andava bene all'inizio ora non più e non vi chiedo, come altri, di andare a trattare con qualcuno ma solo di cambiare la strategia COMUNICATIVA e ORGANIZZATIVA.

antonio berretta 28.01.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come tutte le manfrine del parlamento italiano anche questa elezione sarà una farsa, penso che Napolitano abbia strappato via la malta dalle fondamenta del nostro paese, il prossimo presidente provvederà al colpo di grazia...
Prodi inizio , Napolitano e monti hanno Fatto gli interessi di tutti tranne che dell'italia ...
Un cordiale saluto
Michele Passaro

Michele Passaro 28.01.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Piano, piano, stiamo perdendo pezzi. Alla fine siamo rimasti veramente in pochi in Parlamento....ma non è che chi se ne va, lo fa solo per il suo interesse personale? Almeno possono prendersi lo stipendio intero dei parlamentari...Io direi, la prossima volta, di stare molto attenti a chi si manda in Parlamento: oltre ad una certa preparazione ci vogliono anche molta onestà e coerenza...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.01.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Romano Prodi? Il mortadella? Ci siamo dimenticati di Telecom Serbia e Telecom Italia? Io sono per i pentastellati, ma questo nome mi fa schifo!!!

Francesco Netti 28.01.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo (padre e figlio di SENOFONTE),
hai perso la testa ? non ci stai piu' con la "capa" ?
Ultimamente non ne azzecchi una, compresa questa storia della PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA.
Spari a zero su Renzi e sull,ULTIMATUM la nuova legge elettorale e non ti accorgi che Renzi lavora per te (per noi meglio M5S), salti le QUIRINARIE e poi ti viene l'idea balzana di chiedere alla zampa chi conditerebbe.
Adesso che hai fatto il pasticcio dovrai votare per Prodi, meglio SUPERCIUK, il paladino dei ricchi che ha tolto ai poveri per dare ai ricchi.
Ma se avevi gia' fatto in passato, QUANDO CI STAVI CON LA TESTA, il nome giusto:

MILENA GABANELLI,che prendendosi improperi dai bolognesi tutti ha messo in evidenza, gli interessi della PRODI FAMILY: LA MONNEZZA.
Tanto prima o poi scoppiera' il bubbone, per merito di quanti hanno votato M5S e non lo hanno fatto certamente per la tua bella faccia o quella di Casaleggio (che schifo tutte e due)!! ma perche' non ne possono piu' di questa Italia in mano ai MALAVITOSI.
Suggerirei a margine, visto che si sta cambiando la costituzione italiana, all'art. 1 di mettere e' una REPUBBLICA FONDATA SUL MALAFFARE.

kowalski 28.01.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Ai dieci senza vergogna dico solo dimettetevi!!! Sarete sostituiti da persone degne di camminare a testa alta. Dimettetevi!! Forse i vostri figli vi guarderanno con rispetto un giorno. Forse.

Fabio Trisolino 28.01.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Candidate voi una persona onesta...non serve altro in questo parlamento di disonesti: se avesse l'età Du Battista...sempre impegnato e trasparente...ma penso a Dari Fo, Landini, Gino Strada....

nicoletta perazzolo 28.01.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento

A questi iscritti al pd pongo un ringraziamento per aver almeno risposto e do, se permettete, un piccolo consiglio: a costo di perdere la vostra poltrona, andatevene da quella specie di "partito-bengodi per pochi intimi" nel quale vi trovate impantanati, quanto prima possibile. Ne va della vostra salute mentale e della vostra integrità morale. P.S. Non sono d'accordo sui nomi da voi proposti ma capisco la maggior parte dei vostri ragionamenti. Buona giornata.

Mauro Q. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.01.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Dopo avere ascoltato l'intervento letto da tale

Angela Nittoli che intendeva giustificare la fuori

uscita sua e di altri nove parlamentari dal movi

mento ho fatto alcune riflessioni.Innanzitutto il

tono concitato ed emotivamente esagitato della let

trice,segnale inequivocabile del disagio personale

mi ha impedito di capire bene le motivazioni

del gesto.Spesso la suddetta farfugliava e sembra

va non vedesse l'ora di scappare dalla situazione.

Era ben visibile il panico emotivo e la modestia

dialettica di una persona delegata a rappresentare

centinaia di migliaia di cittadini:ora io mi chie-

do se,alla luce di quanto si è visto,non sia il

caso di adottare un filtro più rigoroso nella

scelta dei candidati istituzionali.Ciò ci permet-

terebbe di disporre di delegati molto più prepara

ti ad esercitare il proprio ruolo e probabilmente

più "immunizzati" rispetto a sirene esterne e ad

ad offerte di compravendita provenienti dai profes

sionisti del mercato della politica.Sarebbe,poi,

ora che scattasse la norma per cui chi avesse "cri

si di coscienza" lasciasse il posto ad altri non

eletti del movimento e rinunciasse coerentemente

ai benefici accumulati.

mario morra 28.01.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Per spaccare il PD:
- Prodi, Bersani o Veltroni

Per i nostri ideali:
- Zagrebelsky o Gherardo Colombo

Alessio P., Garbagnate Milanese Commentatore certificato 28.01.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i candidati alla presidenza sono gli autorevoli signori che hanno fatto grande la nostra italietta sono coloro che ci hanno venduto alle multinazionali sono chi ha fatto sprofondare migliardi di lire ieri e milioni di euro oggi sono loro che hanno agganci con gli "AMICI" degli "AMICI"
SVEGLIAMOCI loro sono quelli che ci hanno impoverito e ci toglieranno la vita
Sono vecchi dentro non hanno futuro il loro solo interesse è arricchirsi alle nostre spalle
Ridateci i nostri soldi quelli dei nostri padri e quelli dei nostri nonni
Vergognatevi

fabio bussoleni 28.01.15 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per aver pubblicato il mio pensiero e poi di averlo cancellato...non mi sembrava eccessivamente critico...anche perchè sono sempre stato un simpatizzante e un votante del M5S...ma forse è meglio che da oggi mi astenga...complimenti e addio
P.S. temo che se continuate così perderete i nonviolenti democratici e resteranno i fascisti giacobini e il movimento si dissolverà autocannibalizzato e autoghigliottinato

giovanni c., telti Commentatore certificato 28.01.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento

FATE GIRARE ORGANIZZATE PULLMAN
https://www.facebook.com/video.php?v=10204939908409496&set=o.328864917318841&type=2&theater

anna granito 28.01.15 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Avendo votato M5S,non riesco a capire lo stesso che attende da chi governa il paese il o i nominativo/i dei candidati alla Presidenza della Repubblica.Non credo sarebbe stato difficile per il M5S ripartire dalla candidatura di persone come STEFANO RODOTA' o ZAGREBELSKY.Veramente inizio ad avere difficolta' a comprendere la linea del M5S.

stefano 28.01.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Provo ribrezzo per questi personaggi che sono entrati in parlamento grazie ai nostri voti e ora escono dal gruppo.Trasformismo all'italiana vergogna!!!!! Voglio le Dimissioni, fate schifo

Nicola spinea 28.01.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento

TRISTE REALTÀ'
Contano i numeri in parlamento....se la maggioranza è mafiosa e corrotta...decide la mafia e la corruzione....Dal momento che al popolo gli è stata preclusa la possibilità di decidere democraticamente attraverso il voto, il potere decisionale rimane nelle loro mani... Noi? Una minoranza di esclusi, impotenti contestatori, rabbiosi e doloranti di un'agonizzante democrazia...triste e pietosa realtà tutta italiana....

Giuseppe N., faggiano Commentatore certificato 28.01.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno di questi due nomi è degno di rappresentare l'Italia.
Né Prodi
Né Amato
Sono stati in un modo o nell'altro tutti e due responsabili del declino di questo Stato.

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 28.01.15 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


DIECI PUTTANI, SI SONO MESSI ALL'ASTA PER VENDERSI AL MAGGIOR OFFERENTE!!!!!!!!!!
LE PUTTANE SONO DELLE SIGNORE BENE IN CONFRONTO A DEGLI SCHIFOSI COME VOI, MA VERRA' IL GIORNO PER TROVARVI A CASA!!!! BASTARDI MERDACCE LADRIIIIIIIII zecche del popolo italiano!!!!!

Se effettivamente queste merde fuoriuscite fossero coerenti con quanto asseriscono,conflittualità per le elezioni del PdR,dovrebbero se non dimettersi,ritornando a casa,almeno rinunciare ai 17.000 e a tutti i privilegi,come ha sempre attuato e proposto il m5*!
Non lo faranno!
Non lo faranno!
Non lo faranno!
Sono troppo viscidi,sono dei traditori,sono dei politici di professione,ma alle prossime elezioni saranno gettati nell'immondizia.
Non serviranno più allo scopo,speriamo solo che altri giovani onesti possano prendere il loro posto.
E a questi sputi in faccia appena si presentano!

andrea martellini 28.01.15 10:03| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO UN OPERARIO O CONTADINO CON LE MANI SPORCHE DI LAVORO ONESTO.

QUELLI CHE FOTTONO E SPRECANO I NOSTRI SUDORI CON PRIVILEGI, STIPENDI ECC., ECC., DAI 3000 EURO IN SU, VIA TUTTI A CASA O IN GALERA.

GRACE 28.01.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto mi vedo costretto a rompere gli indugi :

Beppe Grillo
Gianroberto Casaleggio
Gino Strada
Dario Fo

A testa alta bella gente !

antonello c., pescara Commentatore certificato 28.01.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSO FAR ALTRO, DA CITTADINO ITALIANO, DI RICORDARE COME PRODI CI HA INTRODOTTI NELL'EURO (AL QUALE SPERO DI USCIRNE PRESTO), DELLA SVENDITA DELL'IRI, PER NON PARLARE DI TUTTO QUELLO CHE HA FATTO NEL GOVERNO.... COME PUO' ESSERE DEGNO RAPPRESENTANTE DEGLI ITALIANI? LUI STESSO AVEVA DETTO CHE CON LA POLITCICA AVEVA DETTO BASTA. SPERO CHE MANTENGA LA PROMESSA

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 28.01.15 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMATO???? SIAMO MICA SCEMI!!!

Vogliamo ricordare quella notte del '92 quando Giuliano Amato prelevò il sei per mille da tutti i conti correnti bancari? Tutti.
Un prelievo forzoso e retroattivo imposto con un decreto legge che rastrellava 30.0000 miliardi di lire (retroattivo al 9 luglio)
Ma davvero vogliamo fare il bis?

E vogliamo ricordare che fu Amato dalla sua posizione di ministro dell’Interno a comandare a
prefetti e sindaci italiani di non trascrivere i matrimoni gay celebrati all’estero, perché considerati contrari all’ordine pubblico?

E che fu Amato l'autore della riforma delle pensioni del 1992 che salvaguardò le pensioni d’oro, escluse i nati prima del 1950 dall’introduzione del regime contributivo e dimenticò milioni di invalidi?

Ma per fare gli interessi di chi si fa il nome di Amato? Non certo del popolo italiano!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché NO Amato
La crisi italiana del 92 la dobbiamo a Giuliano Amato. I complici Italiani della grande finanza che voleva mettere in ginocchio l'Italia furono il Ministro del Tesoro Piero Barucci, l’allora Direttore di Bankitalia Lamberto Dini e l’allora governatore di Bankitalia Carlo Azeglio Ciampi. Altre responsabilità vanno all’allora capo del Governo Giuliano Amato e al Direttore Generale del Tesoro Mario Draghi. Alcune autorità italiane (come Dini) fecero il doppio gioco: denunciavano i pericoli ma in segreto appoggiavano gli speculatori.
Amato aveva costretto i sindacati ad accettare un accordo salariale non conveniente ai lavoratori, per la “necessità di rimanere nel Sistema Monetario Europeo”, pur sapendo che l’Italia ne sarebbe uscita a causa delle imminenti speculazioni.
Gli attacchi all’economia italiana andarono avanti per tutti gli anni Novanta, fino a quando il sistema economico- finanziario italiano non cadde sotto il completo controllo dell’élite.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia della coerenza.

In troppi, anche in questo blog, dichiarano di preferire (in un improbabile ballottaggio a due) Prodi ad Amato.
Personalmente li butterei tutte e due a mare, ma a parte le responsabilità politiche di entrambi, almeno Amato, al contrario di Prodi, non è mai stato invischiato in vicende di pura criminalità.

Prodi, oltre ad essersi venduto il nostro Paese alla Troika, ha lasciato le sue enormi impronte nei seguenti scandali finanziari:

1) Telekom/Serbia;
2) Wy Not;
3) Unipol/BNL;
4) Monte dei Paschi di Siena.

Solo grazie alla più corrotta e potente delle caste (magistratura), Romano Prodi non è rinchiuso in un carcere.

gianfranco chiarello 28.01.15 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Nel giugno 1992 si insediò il Governo di Giuliano Amato, personaggio in armonia con gli speculatori che ambivano ad appropriarsi dell’Italia. Amato, per iniziare le privatizzazioni, si affrettò a Consultare il centro del potere finanziario internazionale: le tre grandi banche di Wall Street, Merrill Lynch, Goldman Sachs e Salomon Brothers e trasformò gli Enti statali in Società per Azioni, valendosi del decreto Legge 386/1991, in modo tale che l’élite finanziaria li potesse controllare, e in seguito rilevare. L’inizio fu concertato dal Fondo Monetario Internazionale, che, come aveva fatto in altri paesi, voleva privatizzare selvaggiamente e svalutare la nostra moneta, per agevolare il dominio economico-finanziario dell’élite. L’incarico di far crollare l’economia italiana fu dato a George Soros, un cittadino americano che tramite informazioni ricevute dai Rothschild, con la complicità di alcune autorità italiane, riuscì a far crollare la nostra moneta e le azioni di molte aziende italiane.Soros ebbe l’incarico da parte dei banchieri anglo-americani di attuare una serie di speculazioni, efficaci grazie alle informazioni che riceveva dall’élite finanziaria, e fece attacchi speculativi degli hedge funds per far crollare la lira. Così, il 5 novembre del 1993 la lira perse il 30% del suo valore, e anche negli anni successivi subì svalutazioni.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono iscritto al M5*, che l’ho votato e che rivoterò.
Detto questo, non mi sento di condannare i fuorusciti, almeno questi ultimi.
Beppe ha tanti meriti ed ha fatto tante cose giuste, ma ha anche fatto alcuni errori, anche gravi.
Questi fuorusciti, forse la pensano in altro modo rispetto alla strategia adottata da Beppe e Casaleggio per quanto riguarda l’ elezione del PDR, e non credo che siano i soli.
A volte, ci vuole più coraggio a dissentire, che a dire sempre si come gli asini.
Viva i ragazzi del M5*.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 28.01.15 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Ottima scelta Beppe quella di non andare alle consultazioni. Il nome del prossimo presidente è stato già deciso e da tempo. L'Italia è un popolo senza sovranità lo sappiamo benissimo. Che cazzo gli avrà detto Renzi alle consultazioni? Un dato di fatto è stato che non sono usciti nomi, a sentire Salvini ieri sera che parlava di confusione totale. La situazione appare molto controversa, però noi guardiamoci bene dal fare altri autogol. Che senso ha far girare ancora il nome di Prodi quando ai risultati delle precedenti quirinarie copriva il sesto o settimo posto se non ricordo male? Il consiglio che do io per quanto possa valere, è quello di far esprimere la rete liberamente e senza nomi imposti ed al più presto lasciando spazio per più tempo per poter votare. Per i fuoriusciti dal movimento: perchè non vi dimettete da parlamentari e date la possibilità ad altri di subentrarvi? I soldi fanno comodo e...................................?

Carlo Cuda, Falerna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.01.15 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Può darsi che molte cose e anche la scheda bianca vengano concordate precedentemente nelle segrete stanze del potere ma ciò è e resta una totale violazione alla libertà da mandato sancita solennemente dall'articolo 67 della Costituzione. Per cui è totalmente inaccettabile e scandalosa la spudoratezza di Renzi che ai quattro venti ordina ai suoi di votare per 3 volte scheda bianca, sputtanando i piddini e dimostrando davanti a tutto il mondo che i suoi parlamentari sono solo dei burattini ai suoi ordini, incapaci di volontà proprio, proni ai suoi ordini e accettati solo se si adeguano senza fiatare al suo dispotismo.

Davanti a questo vilipendio della Costituzione, della dignità di un partito, dei principi di libertà e democrazia di un popolo, risultano ancora più ripugnanti quei servi dei blog che ieri vociavano sconnessi davanti alla richiesta del M5S di mettere un recall in Costituzione come esiste in tutti i paesi civili e che è invocato 'dal popolo' contro governatori indecenti, gli stessi che ieri invocavano a gran voce la libertà voltariana di difendere la propria opinione e il diritto dei parlamentari a manifestarla senza soggiacere a ordini superiori. Gli stessi oggi si prostituiscono vergognosamente tentando in ogni modo di dimostrare che lo stesso comportamento se lo fa Renzi è saggio e giusto. VOMITEVOLE!

Se qualcuno voleva dimostrare la sua totale falsità e malafede, ci è riuscito.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A) Eleggeranno Prodi , perchè è il simbolo dell'EURO in Italia , è gradito alla TROKA e ovviamente alla Merkel & alla Banke Tedeske .

B): Legge elettorale
(conterà SOLO il Governo-Esecutivo che prenderà ordini direttamente dalla Troika e dalla Germania .
La Camera dei Deputati avrà SOLO compiti notarili )

1) Il PREMIO di maggioranza -("ovviamente" anche questo come tutto l'Italicum è anti-costituzionale) - sarà pari al 55% dei seggi - scatterà con il 40% dei voti validi
2) BALLOTTAGGIO nel caso in cui nessuna lista ottenga il 40% dei voti.
In tal caso il premio - nelle stesse proporzioni - verrà assegnato alla lista che ottiene la maggioranza dei voti al secondo turno;
3) Saranno 100 i capilista 'bloccati'. Solo i capilista potranno essere candidati in più collegi elettorali, fino ad un massimo di 10;
4) Ogni elettore potrà esprimere una doppia preferenze di genere tra i candidati/e che non sono stati inseriti come capolista;
5) La SOGLIA di sbarramento per le liste sarà fissata al 3% dei voti validi su base nazionale;
6) L'efficacia della Legge Elettorale decorrerà a partire dal primo luglio 2016.

Questa LEGGE E' :
una chiara violazione dei principi costituzionali del voto personale, diretto e uguale [artt. 48 e 56 Cost]. Questa roba che Chi vince prende 340 seggi potrebbe essere, secondo me, censurata ancora dalla Consulta, anche se…
... Anche se stanno cercando di avere una Corte Costituzionale che non riconfermi gli orientamenti espressi dal collegio nella sentenza n. 1/2014, quella che ha dichiarato illegittimo il “Porcellum” di Calderoli.

D’altronde, cosa potevamo aspettarci dal patto Berlusconi – Renzi? Il primo aveva voluto il “Porcellum”, il secondo “ l’Italicum”:
E' chiaro che abbiano degli interessi CONTRARI a quelli affermati dalla Corte nella sent. n. 1/2014.

Lino Viotti Commentatore certificato 28.01.15 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare a Renzi che chi di spada ferisce di spada perisce.(I vecchi detti non falliscono mai) e che è meglio soli che male accompagnati.Noi stiamo facendo pulizia nel nostro interno.(Fuori i disonesti dal M5S.

vincenzo de vito 28.01.15 08:35| 
 |
Rispondi al commento

chi li vota questi della casta delle lobby loro amiche i vari politici che da anni si concedono fondi privilegi appalti doro sono sempre gli stessi non si riescono a cacciare sono con il sedere incollato a poltrone i vari amato ..casini..mattarella...prodi..veltroni..renzi Berlusconi..romano..alfano....sono gli alfieri delle loro lobby e fondazioni bancarie di inciuci....loschi affaristici ai danni dei deboli spropiati di welfare e redditi minimi per sopravvivere la casta.....avanza e il cittadino succube la vota sempre...perché.......

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 28.01.15 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Daniel Fortesque
alla faccia della Costituzione, due volte! Poiché Renzi, non solo ha dato indicazione di votare scheda bianca per tre volte, in dispregio appunto dell'Art, 67 della Costituzione che farebbe, e vorrebbe, il parlamentare LIBERO da qualsiasi vincolo e/o condizionamento... ...ma a pure aggiunto che se qualcuno dovesse essere di idea diversa, sul nome che poi lui farà, questo, sarà anche ammesso come possibile, a patto però che tale cosa venga detta, "confessata", esplicitamente e pubblicamente! Se la prima proposta, quella della scheda bianca, è in dispregio dell'Art. 67 della Costituzione, l'obbligo a confessare pubblicamente una posizione diversa da quella indicata dal premier, è in netto, inammissibile dispregio alle tutele e garanzie che la Costituzione farebbe invece derivare dalla segretezza del voto!
Forse molti non sanno, non capiscono, o non vogliono capire, che la segretezza del voto ha, per legge, valore assoluto: nemmeno chi vota. è autorizzato a renderlo noto, il voto che ha dato! Altrimenti, perché, in cabina elettorale, non si potrebbe entrare con un telefonino avente una fotocamera?
Questo è l"ABC", della Costituzione, dei comportamenti giusti e corretti da doversi tenere!
Una Costituzione che, palesemente, a soggetti come Renzi, va strettissima: proprio non ci riesce, ad starci dentro! Non ce la fa! Non può!
Non a caso, direi, il governo Renzi è l'ennesimo governo generato da quelle legge elettorale incostituzionale quale è il "Porcellum": si tratta, semplicemente, del portarsi dietro una sorta di "Peccato Originale"!
E poi, fa ridire, con un Parlamento di nominati, parlare di lealtà, con riferimento alle intenzioni di voto: chiarissimo, a me sembrerebbe, che chi dovesse dissociarsi, alle prossima, non verrà nominato più, no?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Vitalizio Rodota' = 5.000
Vitalizio Prodi = 3.000
Puo' il Movimento appoggiare due personaggi che beneficiano del simbolo delle ruberie della Politica?

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.01.15 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aristide2011
Il Presidente della Repubblica, garante e non arbitro della Costituzione, dovrebbe essere la conseguenza naturale di un Parlamento eletto democraticamente. Ci affanniamo a valutare il comportamento del M5s costretto a mosse politiche a volte discutibili distogliendo l'attenzione dal vero problema, la mancanza di democrazia che porta ad una continua violazione dei valori della nostra Carta ormai ridotta a semplici articoli privi di valore. È chiarissimo che il centro decisionale è di un partito il quale risponde a logiche lobbistiche che poco hanno a che fare col rispetto della volontà popolare, perno sul quale si fonda la regola suprema del nostro vivere assieme, la nostra nazione. La gente percepisce tutto questo, ma pochi concretizzano o focalizzano il problema, complice di tutto questo un'informazione che sa bene gestire le masse. Ecco allora episodi come le contestazioni agli ex M5s. Persone deluse. Non li giustifico affatto, anzi, non fanno altro che dar modo ai più di infierire sul movimento. Non giustifico nemmeno chi insultò Berlusconi. Meglio riflettere, un popolo saggio fa molta più paura.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mandiamo una lettera a tutti i parlamentari del PD, dove li informiamo che noi votaremo Prodi al primo scrutinio.
I 101 traditori formano parte del patto renzi-verdini, nelle prossime elezioni rimaranno solo loro del attuale gruppo parlamentare, il resto saranno fuori. Cambia la musica se il presidente sarà Prodi.
Prodi no è rodotà, pero no ha la superbia del vecchio re.
Grazie.

gennaro fu 28.01.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Lo ribadisco,uno slogan del movimento diceva: quelli che sono a Roma sono nostri dipendenti, se non eseguono i compiti per cui sono stati mandati li, fuori dai coglioni! devono tornare a casa ai loro lavori ,se l'avevano.Perfetto quei 10 ultimi, e quelli prima di loro credo 25 , si sono licenziati o sono stati licenziati , quindi se ne tornino a casa, troppo comodo stare li , a me se mi licenzio che non mi sta bena l'azienda per cui lavoro , vado via, mi mandano via, non mi pagano più lo stipendio , è chiaro questo! Per Prodi l'hanno segato i 101 l'ultima volta , non aggiungo altro. Rodotà presidente.

Francesco T. Commentatore certificato 28.01.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il movimento non prenda ma nemmeno in considerazione di appoggiare Prodi, un membro permanente della vecchia politica, beneficiario di un vitalizio (la madre di tutte le ruberie) di 3000 euro e che ci ha portato nell'euro nel modo totalmente scellerato che tutti conosciamo. Sopratutto considerando che lo slogan del M5S e' "fuori dall'euro"

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.01.15 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono una Vostra accesa simpatizzante e apprezzo lacoerenza del Vostro movimento. Vorrei consigliare il nome di COFFERATI per la Presidenza Repubblica ... mi sembra il meno peggio di molti altri.

Franca Cappelli 28.01.15 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
“Quanta coerenza in giro.. prima dicono merda, e poi se la mangiano.”

Caro Walter non ti aspettavi una reazione del genere? forse ti aspettavi applausi? ci avete traditi e dovete andare a casa.

sandro p., Latina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.01.15 07:57| 
 |
Rispondi al commento

NO A PRODI ORA E SEMPRE

-perché fa parte di quella prima repubblica che vorremmo sotterrare
-difenderebbe quella cricca di finanzieri che ci porta alla rovina,essendo un emissario delle banche come Monti
-con Monti e Draghi viene dalla famigerata Goldman Sachs col compito di traghettare l'Italia dalla democrazia alla schiavitù assoluta sotto il potere finanziario
-ci ha messo incautamente nella zona euro senza avvertirci dei rischi della perdita della sovranità monetaria
-non ci ha parlato dello spread con la Germania che avrebbe aumentato il nostro debito e bloccato qualunque investimento
-non ha realizzato una sola cosa del suo corposo programma di 281 pagine fatto con gli alleati tradendo il suo mandato elettorale e gli alleati stessi
-non ha fatto né una nuova legge elettorale,né una legge sul conflitto di interessi,né una legge anticorruzione,né tagli ai privilegi e abusi dei partiti
-ha messo al ministero della Giustizia uno come Mastella
-era implicato nei 20 miliardi di fondi europei spariti in Calabria
-in quell’inchiesta ha preferito far fuori il pm De Magistris piuttosto che fare giustizia
-nei suoi 2 Governi non ha tolto una sola legge ad personam
-ha sempre difeso il Vaticano
-distrusse praticamente l'IRI,cedendo 29 aziende tra cui l'Alfa Romeo,diminuì i dipendenti,liquidò Finsider,Italsider ed Italstat e tentò di vendere la SME al gruppo CIR di Carlo De Benedetti
-faceva parte dell'Advisor Board che doveva curare l'immagine della BP,quella del disastro ambientale del Golfo del Messico
-firmò quell’accordo con la Merkel che ci ha consegnati definitivamente nelle mani dei tedeschi e della BCE
-permise la basa NATO a Vicenza
-e infine sarebbe in flagrante opposizione col M5S che ha chiesto un referendum per uscire da quella zona euro in cui lui incautamente ci ha messo

Ditemi un solo motivo per cui i 5stelle dovrebbero votare Prodi
Ma tranquilli,Prodi è stato l'unico del csx che per 2 volte ha vinto B, ragione per cui non sarà nemmeno nominato

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.01.15 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Di Battista

NON DIMENTICHIAMO, CHI DIMENTICA E' PERDUTO

Il patto tra i boss mafiosi e Berlusconi venne siglato nel maggio del 1974 in un ufficio di Milano durante un incontro in cui, con l’intermediazione di Dell’Utri l’ex-cavaliere incontrò Stefano Bontate e Mimmo Teresi. Il patto prevedeva la protezione di “Cosa Nostra” a B. e famiglia in cambio di cospicue somme di denaro. Per questo Vittorio Mangano (definito eroe perché in carcere non aveva mai “cantato”; Forza Italia gli omertosi come Mangano li chiama eroi, il PD li chiama “compagni G”) venne mandato ad Arcore. Si occupò senz’altro di cavalli (Borsellino nella sua ultima intervista disse che la mafia utilizzava il termine “cavalli” quando parlava di una partita di droga) ma soprattutto si occupò della sicurezza della famiglia Berlusconi. Era lui ad accompagnava i figli di B. a scuola.
B. lo conosciamo, Dell’Utri anche ma chi erano gli altri attori del patto?

Girolamo Teresi era un boss, il sottocapo della famiglia di Santa Maria del Gesù, braccio destro di Bontate. Secondo alcune testimonianza di Tommaso Buscetta, il boss-pentito che fu determinante per l’esito del maxi-processo istruito da Falcone e Borsellino, fu Teresi a rapire il giornalista Mauro De Mauro (poi scomparso nel nulla) perché aveva scoperto molte cose riguardo l’omicidio (di omicidio si trattò) di Enrico Mattei.

Stefano Bontate è stato il capo dei capi di “Cosa Nostra” fino a che non cadde sotto i colpi dei corleonesi (i Riina, i Provenzano, i Bagarella che vinsero la II guerra di mafia prendendo il controllo dell’associazione mafiosa). Prima di incontrare a Milano Berlusconi, Bontate era stato l’ideatore della strage di Viale Lazio, il blitz organizzato per uccidere il boss Cavataio. Cavataio venne finito da un giovane mafioso, un tal Bernardo Provenzano che gli spaccò la testa con il calcio della sua beretta (per questo lo chiamarono Binnu u’ tratturi). Sempre prima di conoscere e “collaborare” con Berlusconi Bontate aveva ri

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.01.15 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se riuscirò a partecipare per la scelta del presidente per lavoro spero che questo commento venga preso in considerazione io scelgo Rodotà lo vedo maturo ed imparziale

amtimo esposito 28.01.15 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che ogni cittadino che fa il suo commento oltre a essere spinto dal suo valore morale e condizionato dal momento economico che vive lui e la sua famiglia. Tutto quello che è venuto fuori in tema di corruzione, e come la punta di un iceberg, quello che sta nascosto è semplicemente qualcosa di mostruoso. Mi auguro di cuore che il M5S abbia la forza di fare, ma credo di aver capito che "l'onesto" non è in minoranza rispetto al disonesto, la differenza sta che la disonestà è molto più contagiosa dell'onestà.

In Sicilia la mobilità in deroga è stata al momento sospesa.

A.S. 28.01.15 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e 5S,se non fate la marcia su Roma Ladrona non potrete mai espugnare la Malapolitica che è diventata la colla che tiene incollati i discepoli che hanno svenduto la Nazione Italia agli scranni.Proprio per questo motivo un altro gruppo dei 5S ha seguito il mercato delle vacche per andare a rinforzare l'ammucchiata nell'eleggersi un Presidente garante come il Profeta Napolitano.Il Pap si dovrebbe adeguare e lasciar perdere il vecchio Vangelo,adeguarsi a predicare quello della Globalizzazione e indire per Sabato una grande Cerimonia Religiosa in onore del nuovo Presidente che si eleggeranno i Discepoli del vero Dio gestito dai padroni del mondo.Cristo è risorto dopo tre giorni,i Discepoli del nuovo Vangelo eleggeranno il loro Presidente dopo tre Scrutini facendo combaciare il giorno di Sabato per rendere Onore al vero Dio.Il trionfo della Casta e dei suoi eredi traghettati al sicuro nella Terza Repubblica è la conferma che Dio non esiste,tutto è pianificato dai grandi Maestri Burattinai che tutelano gli interessi dei padroni del mondo.Visto che tutto è compiuto,la Globalizzazione è stata fatta,la Russia isolata,sanzionata,denigrata in bancarotta,perché i fedeli Discepoli devono continuare a recitare questi teatrini per eleggersi un Presidente?Anche i deficienti mentali incapaci di intendere e volere hanno capito che sono tutti d'accordo,i teatrini servono solo per voler dimostrare che esiste una opposizione,perciò ci evitino questi spettacoli.Se non fosse così,perché Renzi ha fatto le Primarie usando l'Esca della Rottamazione per poi non rottamare nessuno?Non ha rottamato nessuno perché faceva parte del programma che serviva a dare illusione alle pecore credulone per condurle a votare ed è proprio per questo che non ha rottamato nessuno,anzi ha fatto di tutto per sistemarle negli scranni alti del potere.Il nuovo Presidente darà onore al Dio Denaro e farà contenta la Troica.

agostino nigretti 28.01.15 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...mi dispiace non essermi candidato anche se ci avevo pensato...Io non sarei mai stato un venduto, traditore, arrivista, verme.....come i 10 elementi (!!!) fuoriusciti dal Movimento...Eletti con i nostri voti, che prima di arrivare lì pelavano patate....Per le prossime candidature selezioni più rigide !!

Carmine R., Villanova di Guidonia Commentatore certificato 28.01.15 06:39| 
 |
Rispondi al commento

cafferinoo notturno a 5 stelle qui!!!con guttalax per i vermi traditori"!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.01.15 02:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima delle prossime elezioni nazionali....regionali....municipali voglio la garanzia ke chi nn sa portare avanti il suo mandato.va a fare in culo senza un centesimo. E che di diritto ne segue un altro che se nn sta alle regole paga pure per il primo.ho solo un voto da spendere,NON ACCETTO DA QUESTO MOVIMENTO NESSUN VOLTAGABBANA...x quelli basta nn andare a votare.

savi s. Commentatore certificato 28.01.15 02:49| 
 |
Rispondi al commento

.ILVIO PAPA.ILVIO PAPA.....MA DAI VOTIAMO TUTTI .ILVIO...che male c'è? tra i traditori 5 stelle che staranno ancora in ginocchio al nazzareno...preferis o ILVIO...almeno so con ki ho a che fare.

savi s. Commentatore certificato 28.01.15 02:42| 
 |
Rispondi al commento

facciamo le quirinarie però!!!e alziamo la voce.di più!di più!!!!!non dobbiamo inseguire nessuno!!!!!!!!!deve sempre valere solo il tutti a casa!!!!!!!!!!!!!!e facciamo queste maledette quirnarie mettendo tutti noi i nomi che vorremmo!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.01.15 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Ancora Prodi ma come e possibile?
Uno che ha provocato disastri epocali
IRI distrutta
Cambio lira/euro a 1936
Che vergogna!

roberto dutto, nusco Commentatore certificato 28.01.15 02:24| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari piddini voi che nn vi siete ridotti di un euro lo stipendio nn avete nessun diritto ne di governare e nemmeno di eleggere un amministratore di condominio

marco i., cassano magnago Commentatore certificato 28.01.15 02:14| 
 |
Rispondi al commento

grazie a chiunque farà sentire la nostra voce FORTE ai miserabili traditori!!!vermi infami!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.01.15 02:12| 
 |
Rispondi al commento

I servi sciocchi del Bilderberg rispondono proponendo un farfugliatore di professione e colui che sul Britannia firmò il famoso patto per liquidare l'Italia e la sua Storia economica. Già, i plagiati di regime non demordono. Andranno rieducati in speciali campi di tradizione maoista, ripetendo ogni mattina - prima di zappare loro sì la vigna - " Sono un sevo sciocco che non ha mai capito nulla della vita e della storia della mia Patria, che per la sua stupidità ha solo arrecato danni alla storia del proprio Paese, condannando milioni di italini alla fame e alla disperaizone e favorendo le mafie e i poteri finanziari corrotti, oltre alla più corrotta casta politica del pianeta. NOn sono degno di essere italiano e vado in esilio".
Vista la corruzione di chi dovrebbe eleggere il prossimo presidente della Repubblica, dovremo cercare di spiazzare tutti imponendoci per un uomo di cultura al di sopra di ogni sospetto. Abbiamo però un ottimo candidato come Ferdinando Imposimato. Io voterei subito per Ferdinando Imposimato che per la sua storia e per il suo impegno civile è emblematico. Appoggiamolo quindi!
FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA-FERDINANDO IMPOSIMATO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Fabrizio ., Milano Commentatore certificato 28.01.15 02:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma perché, perché PRODI
Ha accettato o peggio ha imposto il cambio a 1936,27 lirette x 1 Euro?
Non poteva essere chessò..a..a....
A quanto a quanto dimmi dimmi? no dillo tu, no prima tu no prima tu!
Vabbè io dico mmmh a 1000 lire x euro era più facile fare il conto.
No allora scusa, 100 lire era meglio
No meglio ancora 1 liretta x 1 euro cosi eravamo tutti milionari. Visto che roO0BBa?.

Mauro Mag Commentatore certificato 28.01.15 01:54| 
 |
Rispondi al commento

...Ringrazio sentitamente tutte quelle persone
che oggi ed anche un domani potranno ancora
"sputtanare" il "rizzetto" di turno anche in
vece nostra............G R A Z I E !


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.01.15 01:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO a PRODI, NOOO a PRODIII !!!
...che delusione già l'altra volta vederlo nella lista dei votati!
Uno dei massimi responsabili della svendita dell'Italia, della Costituzione e dei Diritti del Popolo (con Ciampi, Amato, D'Alema, Draghi, etc. fino allo psiconano); figlioccio di quell'Andreatta citato da Galloni nei video sul tubo (cercateli); International Advisor della Goldman come letta e lettino, amato, draghi, mortimer e una infinità di altri onorevoli leccaculo dei bankster.
Si sapeva che il movimento aveva 'raccolto' anche dagli schieramenti 'classici', si sperava però fosse gente 'svegliatasi', invece!
Bò, non so che pensare. Possibile che neanche gli iscritti si vedano i video che il blog propone (mi riferisco a quelli di Imposimato, 'corruzione ad alta velocita' ad es.), e siano ancora infinocchiati dal sistema, in particolare gli ex PDformattati?
Non vi rendete conto che qualora dovesse prevalere il Prode goldman il moVimento/cambiamento sarebbe finito? Da 5 stelle a 5 mortadelle!!! e allora perchè dicevamo NO a gargamella? Almeno con ...'ragassi facciamoci una birra' ci dissetavamo prima dell'abbiocco!
Imposimato Presidente!

Marcello A., Palermo Commentatore certificato 28.01.15 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è da festeggiare molto se dal voto democratico in Grecia, L'Europa fosse indebolita
Chi ci guadagna nel frantumare L'Unione?
La Grecia finalmente libera? e poi? l'uscita dall'euro e ritorno della Dracma? POI
L'uscita dall'Europa, ingrata e matrigna è dietro l'angolo
Si spalanca un futuro radioso di chiacchiere di cieli azzurri ma è tutto già visto purtroppo. Intanto La Grecia vive solo di terziario, è insolvente e non c'è produzione, lavoro, ci vogliono altri prestiti. Chi li dara?
Ci vuole CAUTELA massima CAUTELA si rischia.

Mauro Mag Commentatore certificato 28.01.15 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wa me questa partita di poker peril Quirinale non convince... Non convince che un Di Battista dal palco a Roma o un Di Maio sotto il palco affermino che il pd di Renzi deve fare i nomi per poi darli a noi e noi ce li votiamo sulla rete.... Ma io questo Mortadella non ve lo voto neanche se me lo viene a chiedere Grillo in persona.... A me questa realpolitik non piace... Io non voglio votare il meno peggio, di una rosa di nomi fatta dal pd ( Finocchiaro? Veltroni? Amato? Prodi?) io voglio votare i meglio... Domandate al giudice Imposimato chi è' Prodi, se è' lo stesso di quel Prodi Presidente di Nomisma che si aggiudicava le consulenze milionarie della tav Roma Napoli... Quel Prodi che ci ha portato nell'euro imponendo il cambio 1936,27 e impoverendo tutti gli italiani e gettando le basi del fallimento dell'Italia, quel Prodi che ha svenduto con le privatizzazioni la telefonia italiana, l'agroalimentare, le autostrade, quello che ha regalato i miliardi alla Fiat che privatizzava i profitti e pubblicizzava le perdite.... Io non ho votato 5 stelle per poi votare Prodi e tentare di spaccare il pd, tanto il pd è il partito del Nazareno si spaccano da soli fra qualche mese....

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.01.15 01:19| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE----IMPORTANTE!!!!!!!
E' MOLTO PROBABILE CHE IL PROSSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CI FARA' ASSAI RIMPIANGERE NAPOLITANO.
INFATTI SARA' POSSIBILE CHE MENTRE QUEST'ULTIMO (NAPOLITANO) SOPRASSEDEVA IL GOVERNO E I PREMIER SI GENUFLETTEVANO DAVANTI A LUI E NE ESEGUIVANO LE INDICAZIONI,O,ALL'OCCORRENZA,GLI ORDINI,CHI VERRÀ' DOPO POTRÀ' ESSERE L'OPPOSTO E MOLTO PROBABILMENTE SARA'SCELTO PERCHE' LO SIA..
5STELLE NON FATEVI FREGARE.
DOVESSE ACCADERE PER VOSTRA VOLUTA OSTINAZIONE, COME E' ACCADUTO NEL 2013,CHE INSISTENDO A VOTARE PER UNO,QUANDO SI POTEVA OPTARE ALLORA PER PRODI,AVETE LASCIATO CHE NAPOLITANO SALISSE AL TRONO,NON CREDO CHE VI SARA' PERDONATO,ANCHE SE GIUSTIFICHERETE IL FATTO PER DOVUTA CORRETTEZZA E TRASPARENZA NEI CONFRONTI DELLA RETE.
CI SON MOMENTI IN CUI BISOGNA AGIRE IN FRETTA E D'ASTUZIA.
SE NON SI E'IN GRADO,RENZI E BERLUSCONI MAESTRI D'ASTUZIA,VI LASCERANNO SEMPRE AL'ANGOLO.
L'INGENUITÀ NON TROVA SPAZIO IN POLITICA, LASCIATELA CHE RESTI AI BAMBINI.

Silverio Bambara 28.01.15 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quirinarie: rodotà,imposimato o gino strada.
prodi assolutamente no!

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 28.01.15 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Anche se non ho molto apprezzato il modo con cui Stefano Rodotà abbia trattato l'M5S durante e soprattutto dopo le Elezioni scorse del Presidente della Repubblica, anche se credo che Rodotà non lavorerebbe da Presidente a sostenere la nuova modalità di fare politica che esprime M5S, quanto piuttosto a garantire il buon funzionamento delle vecchie modalità, nonostante ciò io credo che il prof. Rodotà sia la migliore persona, per preparazione, dirittura morale, senso delle istituzioni e storia personale ad essere indicato dal M5S come candidato principale alla presidenza.

Paolo66 28.01.15 00:41| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA PRODI????????????

ANCORA???????????????????????????

MA NON TI È BASTATA LA VALANGA DI NO DELLA VOLTA SCORSA?

CI PRENDI PER IL CVLO????

ALLORA TI PAGA PRODI? QUINDI DEBENEDETTI??

MA NON FAI PRIMA A DIRLO?

È COSÍ CHE VUOI RIDICOLIZZARE MILIONI CHE CREDONO NEL M5S????

Davide Cometra 28.01.15 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho intravisto un cartello arrugginito fra la vegetazione, lungo il percorso del treno M5*: si leggeva ancora "Cassandra Crossing".

Ma chi vi ferma a voi!?


(A)

notturno 28.01.15 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Su...fate i buoni......se le regole del movimengo sono troppo dure....ci sono sempre le regole della TATA ....appendetele al vostro nuovo ufficio nuovi piddini eletti col nostro sangue . affinché poteste avere gli strumenti per fare qualcosa nel nome dell onesta!

savi s. Commentatore certificato 28.01.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Mariavergine.
Qua siam puntoacapo.
Prodi quello dell'IRI?...
Cioè ci si vuole autoevirare per far dispetto a consorte?
Ma andiamo a cagare tutti quanti, mi sembra di tornare indietro di vent'anni.
Eccheccazzo, dài...

D. Pavan Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.01.15 00:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Altro che mercato delle vacche....a ridosso delle elezioni.....qualunque esse siano il blog SI IMPENNA!!!!!

savi s. Commentatore certificato 28.01.15 00:05| 
 |
Rispondi al commento

per tutti gli adirati che cadono dalle nuvole ..

http://www.silviafossi.it/alcuni-parlamentari-m5s-se-ne-andranno/

antonello c., pescara Commentatore certificato 28.01.15 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Come Presidente della Repubblica propongo Gino Strada o Rodotà!

nemesio rinaldi 27.01.15 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Più che la scelta del candidato alla presidenza della Repubblica, sembra una variante del gioco della mosca cieca. Stanno tutti con gli occhi bendati a cercare di indovinare il nome deciso da Renzie e Berlusconi. Si dice che il candidato sia alto e magro, oppure basso con i denti da topo. Dicono che sia un politico oppure un tecnico, che sia noto all’estero, o forse no. Qualcuno crede che si tratti di una donna che sarebbe stata avvistata al supermercato mentre faceva la spesa con la scorta anziché le scorte facendo la spesa. Il mistero s’infittisce, chi sa, non parla e il fatto che per individuare il soggetto si debba partire da un identikit, lascia poco da sperare.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 23:51| 
 |
Rispondi al commento

notizia da tgcom24
M5s: 4 nomi per Quirinarie, c'è anche Prodi - Si decide per le Quirinarie mercoledì all'assemblea congiunta del M5s. L'assemblea dovrà trovare una rosa di nomi da proporre sul blog e da far votare agli iscritti. La decisione sarebbe stata presa durante una riunione tra Grillo e Casaleggio a Milano. L'intenzione sarebbe quella di mettere in votazione 4 nomi, tra i quali quello di Romano Prodi.

JACK A., BOLOGNA Commentatore certificato 27.01.15 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Lamentiamo il sistema renzianom e poi
vorremmo disporre della libertà altrui
Coloro che hanno lasciato il movimento erano liberi di farlo
questa è democrazia bellezze
E datevi una calmata
Aspettiamo e verifichiamo passo dopo passo se si adeguano al sistema o se coerentemente scelgono una strada parallela
consevando integrità di intenti
Se son rose fioriranno

Rosa Anna 27.01.15 23:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente si rivedono un po' di imbecilli piddini...
Almeno ci divertiamo un po'...
Di indole sono non-violento ma comprendo moltissimo l incazzatura dei nostri attivisti a Roma,davanti a striscianti come rizzetto farebbe fatica anche ghandi a stare calmo...poi sentire quel parassita rispondere alla giornalista che gli domanda perché il suo gesto capita "casualmente " a ridosso Dell elezione del Pdr; "non c'entra nulla"..
Madoooooooooooooooooooo
Dai invictus (sto pseudonimo mi piace da matti) spara qualche altra tua massima che mi tiri un po' su...intanto vedo con piacere che le tue ditine scrivono qui , (e contribuisci ad aumentare gli ingressi nel blog, fantastico...) e non in un blog per strateghi della real politique. Sei mitico!
Ragazzi forza e coraggio, era da mettere in conto che si sarebbero venduti in una buona dose!!!
Alle prossime politiche, VINCOLO DI MANDATO!
Vedrete che ci penseranno prima di vendere il culo!

Mattia 27.01.15 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma è bellissimo il valzer del Gattopardo!Si gira, si volteggia, ed eccoli tutti pronti alle danze da Amato a Veltroni...tutti candidati, tutti gettonati, tutti votati, tutti onorati (e fino a stamane peste e corna) perché il girotondo... è un girotondo! Non casca il mondo... è sempre lo stesso, che gira su se stesso, e i politici di prima arrivano ballando tutti in fila. Che bella itaglia, che bella itaglia!
Complimenti ed apprezzamenti alle nuove spregiudicate e vergognose defezioni del M5S. Avete fatto bene: rappresentate dadio quello che in realtà siete (personalmente non ho mai avuto dubbi) ma oltre ad aver usato il Movimento come trampolino di lancio per le vostre mire, gli RAPINATE la forza della rappresentanza (e non è numericamente poca) necessaria per proporre i cambiamenti che tutti coloro che lo hanno votato si aspettavano (o speravano). Sono state votate le IDEE DEL MOVIMENTO, NON VOI... che siete unicamente i rappresentanti "temporanei" di una parte di cittadini che ha scelto un altro modo di fare politica ("... e chi se ne frega? Sono fatti nostri")!
Sibilla12

Bruna Chiesa 27.01.15 23:32| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 005)


RIZZETTO CHI ?

Aggredito Rizzetto, impedito l'incontro con Renzi.

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2015/01/27/news/aggredito-rizzetto-impedito-l-incontro-con-renzi-1.10749494

Per la Serracchiani "è intollerabile che si sia osato impedire fisicamente il confronto politico, obbligando la forza pubblica a intervenire per proteggere l’incolumità di un deputato,

a prescindere da chi sia la vittima."

------------------------


Magna tranquilla, Debora.

Rizzetto è dei vostri.

A prescindere.

.

epe pepe 27.01.15 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani c'è qualche insigne giurista che possa dire la sua su una cosa così sporca come la decisione di votare scheda bianca
Nessuno che possa verificare se è anticostituzionale ?
I presidenti di camera e senato acconsentiranno che un esecutivo, con un presidente non eletto dai cittadini, intrufolatosi con tre milioni scarsi di voti; raccolti non si capisce da chi, dopo gli scandali del mondo di mezzo e dei fatti di Genova,
decida di giocare disinvoltamente con le istituzioni ?

È di questo che avrei voluto disquisire questa sera

Rosa Anna 27.01.15 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ harry haller
(cantina delle 19:09 di marina s.)

Ma quali cazzo sarebbero poi, gli interessi di Casaleggio?? (del quale, tra l'altro m'importa poco, come (orrore) m'importa poco di Beppone,
nel senso che non ho mai identificato il M5S con essi, benchè a molti faccia comodo farlo pensare)
Non alzino la solita cortina fumogena per nascondersi: un traditore, è un traditore, punto......

- Riguardo agli interessi di Casaleggio, relativi alla gestione degli strumenti di “Rete” di Beppone, puoi documentarti sul sito ufficiale della Casaleggio Associati,
dopodichè se ritieni ancora una posizione di comodo, identificare il M5S con Beppone e Casaleggio,
potresti chiarire se dal tuo punto di vista sarebbe forse più appropriato associare il MoVimento con la coscienza collettiva e condivisa in “Rete”?

Non sono certa a quale cortina fumogena ti riferisci ma, concordo sul punto.....
: un traditore, è un traditore.

Ciao harry, ciao marina.

banban 8 Commentatore certificato 27.01.15 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Lucia Mariani
3 h ·

Anche alla luce degli ultimi avvenimenti all'interno del Movimento 5 stelle voglio ringraziare tutti quei nostri parlamentari e senatori che tengono duro, che si fanno il mazzo pur di andare dietro a un sogno di pulizia,onestà e giustizia sociale, e non si fanno prendere dalle lusinghe del Dio denaro o dall'autoreferenzialità. Ringrazio tutti di cuore come fossero miei fratelli,li ringrazio per la loro fatica,per le delusioni che quotidianamente provano, per i loro momenti di sconforto che nonostante tutto superano andando avanti con convinzione rinnovata. Li ringrazio per quando sono al limite delle loro energie fisiche eppure continuano a donarsi,a offrire la loro gioventù,il loro tempo, le loro energie e anche gran parte del loro denaro a un popolo che ancora deve crescere in consapevolezza. Li ringrazio perchè accanto alla parola giustizia hanno messo la parola amore e donazione di sè, e li abbraccio tutti con immenso affetto insieme a Beppe Grillo e a Casaleggio

lucia Mariani 27.01.15 23:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Adesso i nomi dobbiamo tirarli fuori noi...Io propongo Gino Strada e Nicola Grattieri.

Claudio Olla 27.01.15 23:24| 
 |
Rispondi al commento

E vabbè signori miei ci abbiamo provato sono irrecuperabili meglio provare a imboccarli noi con qualche nome di rilievi

David Z., Milano Commentatore certificato 27.01.15 23:20| 
 |
Rispondi al commento

lo stesso stefano esposito
senatore pd che scrive :

"140 anni di carcere inflitti ai violenti @notav per gli assalti al cantiere - giustizia fa il suo corso e si rispetta @SenatoriPD @la_stampa"

- pezzo di sterco
invece per te e i tuoi sodali
nemmeno un giorno di galera
malgrado tutte le vostre ruberie !!!

guglielmo korr-oschetz, marburg Commentatore certificato 27.01.15 23:15| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

NO, non è giusto ignorare i traditori. I traditori vanno ricordati e vanno catalogati con i loro averi, quelli accumulati dopo il tradimento; questi personaggi VENDUTI sono lo schifo più assoluto, a meno che NON si dimettano (solo in quest’ultimo caso si potrebbero capire le loro rimostranze, in quanto COERENTI e fedeli a quanto statuito con i propri elettori - se non dovessi incontrare più le idee del movimento, allora mi dimetto).
Chi tradisce gli interessi comuni, il sogno di chi lo ha sostenuto con fiducia, attesa e speranza, è l'essere più abietto, inutile, ripugnante e lercio che possa esistere in natura; suscita il peggior ribrezzo, il più brutto senso di ripudio e schifo, che ogni persona mentalmente sana possa provare.
Questi individui vanno accuratamente catalogati in una lista di "alto tradimento" nei confronti del popolo, dei propri elettori, e quando e semmai verrà il governo degli onesti (inizio ad avanzare seri dubbi sull’onestà intellettuale dell’Italica gente), ogni loro avere, accumulato con i proventi dell'alto tradimento, dovrà essergli sottratto; ogni danno causato dalle loro becere azioni, dovrà essergli attribuito e fattogli pagare alla società.
L'Italia della NON coerenza, dell'interesse personale su quello degli altri, della furbizia, della disonestà intellettuale, è fatta proprio da questi schifosissimi putridi esseri, marci nell'anima, che DEVONO essere ricordati ed ai quali deve essere fatta pagare ogni loro azione scellerata ed ogni loro inganno.
Il movimento deve trovare un modo migliore per selezionare i porta voce.

mirco 27.01.15 23:14| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tajani presidente !


Capusc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 27.01.15 23:14| 
 |
Rispondi al commento

beppe basta con questi traditori è ora di fare qualcosa se non sono grillini debbono dimettersi e andare a casa ,basta con il buonismo.

vittorio c., frosinone Commentatore certificato 27.01.15 23:12| 
 |
Rispondi al commento

PRODI??? Lo stronzo che ha venduto l'Italia con il "regalo" dell'euro!!!

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 27.01.15 23:08| 
 |
Rispondi al commento

SUL BLOG, QUESTA SERA, ABBIAMO PIU' "SORCI" PD CHE GRILLINI


http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2015/01/27/m5sdomani-4-nomi-quirinarieanche-prodi_70c410ae-8266-4bc6-b269-c3a6ae12233b.html

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.01.15 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se il mio commento sarà fuori tema. Personalmente ho un po' di sconforto per questa nuova fuoriuscita di parlamentari eletti nelle liste del Movimento 5 Stelle. Voglio però cogliere l'occasione per ringraziare chi è ancora rimasto. Vorrei ringraziare chi ha resistito alle mille pressioni, alle campagne mediatiche, al richiamo di interessi personali, al protagonismo, al sentirsi "di più", "onorevoli" e non più "cittadini. Vi vorrei ringraziare. Non mi sono mai piaciuti gli eroi, e questo paese non ha bisogno di eroi, ha bisogno finalmente di persone banalmente serie, che dicono una cosa e poi, la fanno. Grazie.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Ci mancava "noi italiani". POVERA ITALIA...

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.15 22:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/tecnologia/mobile/15_gennaio_27/2018-stop-costi-roaming-net-neutrality-2ef564f2-a60c-11e4-96ea-4beaab57491a.shtml

massimo unali 27.01.15 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Mazza che fantasia e soprattutto che coraggio! 6 su 415 parlamentari, mamma mia che leoni!

Questi mi gettano sempre più nello sconforto, insieme ai propri elettori che non sanno nulla e nulla vogliono sapere.

La colpa n°1 è dell'informazione italiana asservita in proporzioni enciclopediche. Dio mio quanta ragione aveva Grillo quando attaccava a testa bassa i giornali e i giornalisti!

E ancor più ragione ha Beppe quando dice che forse (dico forse) i risultati di questa rivoluzione a 5 stelle li vedranno le prossime generazioni. Chi vota PD oggi continuerà a farlo fino a che avrà un tozzo di pane da mangiare e una casa in cui stare, del resto non gliene può importare di meno!

Dobbiamo assolutamente puntare su chi non vota e aprirgli gli occhi! È l'unica!

P.S. In questi momenti di sconforto poi guardo un video con Di Maio o Di Battista e subito torno a volare! Grazie veramente!

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 27.01.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento

"Non me l'aspettavo, sono basito"

Tanti auguri, rizzetto!
Ti auguro di passare i tuoi giorni così, come stasera: senza fiato, in fuga, scortato dalla polizia. Tanti auguri, uomo DI MERDA. E scusami per l' "uomo", avrei dovuto scrivere SORCIO.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 22:42| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

E PRODI SARA' PRESIDENTE!!
NON C'E' ALTRA VIA SE SI VUOLE ROMPERE IL PATTO DEL NAZARENO E CADERE IN MANI PEGGIORI.
IL M5S SI PRENDA LE SUE RESPONSABILITÀ' E DECIDA IN TAL SENSO.
QUANTOMENO VEDREMO BERLUSCONI PRENDERE LA VIA DELL'ESILIO.

Silverio Bambara 27.01.15 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Con la risposta che ha dato al M5S Esposito Stefano dimostra di essere un degno rappresentante del PD.
Cosa altro vi potete aspettare da queste "persone"?
Al massimo mi denunciano perché la parola "persone" la ho scritta tra virgolette.
Questo è il PD come lo vedo io.
Un PD tra "virgolette".

Ivan Italico 27.01.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento

spero che chi ha votato i 10 infamoni li coprano di sputi al primo incontro
siete solo fango

Alessandro di torino, torino Commentatore certificato 27.01.15 22:32| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo detto,una persona che siè distinta per lavoro e per onestà dunque niente politici perchè già sappiamo che sono corrotti traditori tangentari ladri schifosi . niente mortadella o altri grassi magri stantii niente salsiccia di porco o di scrofa se vogliono il porco siano loro ad eleggerlo allegramente tutti i vecchi e i nuovi ..traditori

andrea a44, genova Commentatore certificato 27.01.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe partiamo con Prodi dal primo scrutigno.
Distruggiamo il patto del nazareno.

gennaro fu 27.01.15 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi ladri non solo rubano i soldi dei cittadini e le speranze e il futuro degli italiani, ma negli ultimi trent'anni hanno rubato e distrutto l'unico partito politico creatore di quei pochi diritti acquisti e poi venduto ai Silvio Berlusconi e ai Matteo Renzo di turno.
Questi ladri e traditori, visto che la sinistra italiana è stata usata x i loro sporchi affari, poi distrutta e resa non più credibile dagli italiani, adesso quelle stesse persone cavalcano la cosidetta sinistra vittoriosa in Grecia e poi venderla al migliore offerente.

claudio a., verona Commentatore certificato 27.01.15 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Grillo dice che non va al Nazareno perché i giochi sono già fatti...ma poi chiede i nomi al PD per sottoporli al voto della "rete" (ma i giochi non erano già fatti???). E se il PD fa quattro nomi inaccettabili, Grillo non capisce che si è già impegnato a dare il voto dei propri parlamentari al più votato di questi 4 dalla rete? Ma non avvertite un profondo senso di imbarazzo e di insopportabile ridicolo di fronte ad una tale (ennesima...) insulsaggine strategica?

Piero 27.01.15 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Chi vi ha votato vi rinnega: se avete un po' di dignità, un briciolo, DIMETTETEVI e lasciate il posto a qualcuno/a di più degno. È l'unico modo che avete di riabilitarvi agli occhi degli Italiani. E fareste bene al Movimento di cittadini nel quale non vi ritrovate più!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Proporrei per le prossime elezioni che si faccia firmare un contratto ai nuovi candidati: se cambi idea ti dimetti da parlamentare altrimenti paghi 500.000 euro di penale da devolvere alle piccole e medie .
Ai traditori...Tanto eravate nulla e nulla tornerete... schifosi

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 22:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I traditori devono essere ignorati. Tanto presto si andrà a votare e finiranno la loro esperienza a Roma nell'ignominia.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 27.01.15 22:13| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe e c. spero che ti sia servito di lezione..

alle prossime elezioni , sempre che ci siano ancora ,e che in italia ci sia rimasto ancora qualcuno che non sia un dipendente pubblico, sarà utile , rispolverare il vecchio sistema per selezionare la "base" , basta facebook , twitter , tube ecc..
guarda le persone in faccia e cosa + importante , prendi informazioni , meglio una "raccomandazione " che questi squallidi morti di fame reclutati con un video...,
che schifo di gente , sai quanti si sono pentiti di avervi votati..e , se le cose non cambiano ,di sicuro i non votanti aumenteranno al cubo , con gioia di quei quattro gatti che votano il fiorentino e c...

siamo allo sbando totale , a questo punto è quasi meglio una bella botta che pagare fior di soldi a questi miserabili..

mario x. Commentatore certificato 27.01.15 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Queste merdaccie che propongono il mortadella come presidente della Repubblica o sono in malafade o semplicemente deficienti che dimenticano che Prodi ci ha portato criminosamente nel disastro dell'euro,scippandoci la sovranità monetaria sancita dalla Costituzione.E adesso dovremo sopportare questo affronto,da parte di chi ha svenduto l'Italia e gli italiani agli usurai internazionali della Troika.Questo sarebbe il massimo della coglionaggine,e del masochismo italico.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 22:12| 
 |
Rispondi al commento

E' assolutamente necessario selezionare d'ora in poi i candidati alle elezioni (qualsiasi elezione) in modo diverso da quello - estremamente naif - utilizzato in passato.

(Prima delle Europee avevo passato un pomeriggio a leggere i c.v. ed avevo scelto esclusivamente tra gli attivisti di lunga data: non ne era passato neppure uno.)

Poi ringrazio pubblicamente chi ha insultato Rizzetto e compagni di merende e lo ha fatto stoicamente senza alzare un dito: io non so se ce l'avrei fatta perché i traditori mi fanno schifo e sputerei loro in faccia molto volentieri.

Dirò di più: credo che chi ha urlato "venduto" a questi traditori sia un esempio da seguire, in modo organizzato; sono certa che molti italiani non aspettano altro, stufi delle dimostrazioni di arroganza e disonestà materiale e morale dei politici.

antonella g. Commentatore certificato 27.01.15 22:11| 
 |
Rispondi al commento

carissimo Rizzetto e compagnia bella i provocatori siete voi!!!

perche' non ti dimetti e te ne torni a casa tu e gli altri motivo per il quale siete stati votati???

fosse per me vi tratterei peggio di un Razzi o Scillipoti o di un Renzi la qualunque.

ps; un grosso abbraccio a quelle persone a Roma che vi davano dei VENDUTI... forse dopo la sera dell'onesta' avete avuto qualche ripensamento?

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 27.01.15 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA ANCORA CREDETE CHE L'ITALIA POSSA CAMBIARE??? FINCHE' NON SI CAMBIANO GLI ITALIANI L'ITALIA SARA' SEMPRE LA STESSA...UN'ESIGUA MINORANZA RINUNCEREBBE A MANGIARE NELLA "MANGIATOIA". VEDI I "POVERI" PENTASTELLATI CONTAMINATI.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.15 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dei senatori che scappano e' abbastanza facile da capire , ed e' , a mio giudizio il discorso degli stipendi che percepiscono . Sono stati abbassati dall'inizio ad un livello un po' troppo in basso rispetto a quello degli altri partiti che guadagnano 4 volte di piu'. Capisco le idee di Beppe sulle regole dello stipendio dei senatori del M5S ma purtroppo Beppe stesso &Co non hanno mai riflettuto a sufficienza sulla pericolosità' che poteva dare questa mossa : e per finire volevo solo ricordare sempre a BEPPE che gli uomini spesso assomigliano alle pecore nel fatto di copiare il comportamento, e se una pecora si stacca dal branco se non trovi il modo per fermarla in tempo rischi di perderle tutte.
Nella mia zona in un dirupo di montagna non ricordo l'anno (fatto accaduto)...da un branco di pecore , una ha perso la strada ed e' finita per motivi imprecisi in un burrone. Il resto del branco, invece di cambiare strada l'ha seguita e si sono frantumate tutte assieme nel burrone ...non vorrei che capitasse questo anche al M5S

Giovanni P., vicenza Commentatore certificato 27.01.15 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che delusione rizzetto e company, non hanno dignità hanno dimenticato tutte le nostre speranze i sogni e quella sera a san giovanni. pezzi di merda

antonino rosa 27.01.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il ritorno all' austerity ideologica con Prodi?
Ma come si può candidare un uomo che ha fatto gli interessi dei grandi gruppi politico-finanziario a partire dal mostro Tav ed a contribuito a far decadere l' economia italiana e farlo passare per garante dei cittadini e delle istituzioni del nostro paese?
Un uomo che è sempre stato una seconda scelta e la storia si ripete. E' la solita truffa. Povera Italia.
Prodi cui prodest?

Luca Pinto 27.01.15 21:57| 
 |
Rispondi al commento

cari amici del Blog

Proporrei la notte dei cittadini attivi Meetup

Un palco dove possano parlare gli organizer di tutte le regioni ed esporre il lavoro svolto in questi DUE ANNI dalle elezioni Nazionali

E i progetti che si vogliono e possono portare avanti .

antonello c., pescara Commentatore certificato 27.01.15 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Ciotti presidente...

nando ., parma Commentatore certificato 27.01.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe...

mandiamo via TINAZZI e co...e facciamo eleggere 34 TRADITORI ???....

non ti sembra che ci sia qualcosa di SBAGLIATO nelle selezione dei CANDIDATI del M5S ???...

credevo, ed avrei preferito, che FOSSERO STATI SCELTI dal BLOG i FEDELISSIMI degni di essere PORTAVOCE del M5S...

e sul BLOG c'erano PERSONE VALIDISSIME...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi è sto giosef conrad aho? deve da esse uno importante, un mascio dominantre de li gorilli, bum bum baM se sta a batte er petto...a scemoooo :D

Conrad Joscem 27.01.15 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Hanno fatto bene a sputare a Rizzetto, quanto ai commenti di Vuoto Assoluto Orfini, è roba da Cottolengo

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 27.01.15 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Ora siamo al completo...mancava solo il partito di Della Valle!!

nando ., parma Commentatore certificato 27.01.15 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provate a contare gli uomini di scorta...

https://www.youtube.com/watch?v=ARlgIvtwYeE&feature=youtu.be

‪#‎rizzetto‬ non è riuscito ad entrare al Nazareno è dovuto fuggire all'indignazione dei cittadini.

https://www.facebook.com/video.php?v=848078048564811&pnref=story

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.01.15 21:32| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

visto che sto facendo propaganda, vi sottopongo anche questo articolo, sempre sul prof. Settis:

http://temi.repubblica.it/micromega-online/indignarsi-non-e-antipolitica-intervista-a-salvatore-settis/

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 27.01.15 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il mio candidato (Settis)

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/27/manifesto-del-professor-settis-e-falsa-dicotomia-tra-economia-e-ecologia/334632/

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 27.01.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Buona notte blog,buonanotte stelline.
Prima di andare vorrei salutare i traditori:
Che possa la notte prendervi nel suo grembo!
Un grazie invece ai nostri grandi cittadini,a riveder le stelle!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi... è proibito dalla netiquette il pubblicare contenuti di e-mail senza il consenso del mittente... non ci stiamo facendo una bella figura a parere mio...

Massimo Aymar 27.01.15 21:24| 
 |
Rispondi al commento

parliamoci chiaro, lo sappiamo tutti che prodi è uno dei padri dell'euro-delirio. MA SAREBBE SOLO, RIPETO S-O-L-O una mossa tattica per un nome alternativo ad Amato o equivalente. Prodi darebbe fastidio a Renzi, un altro no. Io, ripeto, voterei Settis alle prime due votazioni ed eventualmente prodi poi - oppure magari sarebbero gli altri a votare Settis? chi lo sa...come dice Razzi, quelli sono tutti malviventi....

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 27.01.15 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Vi suppico....Prodi no! A sto punto voglio la Gabbanelli o buttandola in vacca del tuttto facciamo AMATO e vaffanculo all'Italia. Un piccolo riferimento ai voltagabbana usciti ancora dal movimento.TRADITORI INFAMI !

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 27.01.15 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me Prodi mi fa venire l'orticaria, penso che dovremmo votare per un galantuomo CAPACE DI FARE IL PRESIDENTE (volete un nome? il prof. SALVATORE SETTIS)...comunque con il nazareno operante e l'ipocrisia PD (anche i dissidenti sono tipi poco raccomandabili e con una mano sul cuore e l'altra sul portafoglio) la situazione è quella che è, cioè una chiavica, per cui le critiche a Grillo e Casaleggio sono a dir poco ingenerose
Forza Movimento, forza Beppe, viva l'Italia

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 27.01.15 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo e cari 5 stelle,

sinceramente non capisco la vostra mossa di appiattirvi su Prodi e mi ha stupito non poco questa sera sentire un vostro deputato intervistato dal Tg, il quale ha detto che nel caso di questa candidatura, sareste disposto a sostenerlo.
Amato e Prodi sono stati coloro i quali ci hanno traghettato nell'eurozona. Il primo è stato uno dei redattori del famigerato Trattato di Lisbona. Mentre Prodi ha preteso perfino una tassa dai cittadini italiani, chiamata per l'appunto, "tassa per l'Europa", perché non avevamo i conti in ordine per potervi entrare.
Vengo alla domanda: come si fa a indire un referendum sull'euro per poi sostenere un candidato eurocratico e pro UE? Vedo molta confusione mentale e poca memoria al riguardo. Saluti

Nessie 27.01.15 21:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ma che fine hanno fatto LE QUIRINARIE ???

Mauro T., Ventimiglia Commentatore certificato 27.01.15 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.

messaggio per i TRADITORI BASTARDI...

non avete neanche un VOTO PERSONALE,non vi votano neanche i PARENTI...


dovete la VOSTRA ESISTENZA POLITICA a BEPPE e agli ELETTORI del M5S,che hanno VOTATO BEPPE...NON VOI...

siete PARLAMENTARI ILLEGITTIMI,come TUTTO il PARLAMENTO...

comunque fate presto a VEDERVI...pardon lo avete gia' fatto...

che tra qualche mese, si va a ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE...

e saranno cazzi vostri..CHI VI CANDITA...CESSI UMANI...

ps.

per BEPPE e GIANROBERTO..

VINCOLO di MANDATO dei PORTAVOCE e DIMISSIONI FIRMATE in BIANCO....

altrimenti RESTIAMO a CASA...


ps.

con tutti questi FUORIUSCITI, facevamo partire il GOVERNO BERSANI, e OGGI CONTAVAMO MOLTO di PIU'...

e principalmente NON AVEVAMO RENZIE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se effettivamente queste merde fuoriuscite fossero coerenti con quanto asseriscono,conflittualità per le elezioni del PdR,dovrebbero se non dimettersi,ritornando a casa,almeno rinunciare ai 17.000 e a tutti i privilegi,come ha sempre attuato e proposto il m5*!
Non lo faranno!
Non lo faranno!
Non lo faranno!
Sono troppo viscidi,sono dei traditori,sono dei politici di professione,ma alle prossime elezioni saranno gettati nell'immondizia.
Non serviranno più allo scopo,speriamo solo che altri giovani onesti possano prendere il loro posto.
E a questi sputi in faccia appena si presentano!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rendo conto caro Beppe come sia estenuante, da tanti anni ogni giorno, che Don Chiisciotte ed i suoi mulini al confronto sono una barzelletta.
Sono sconfortato, un po' demoralizzato, ma confido nella tenacia e nella determinazione che ogni giorno grazie a dio ci rigenerano.
Ciao Zio.

Mauro Fedele 27.01.15 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Romano Prodi e quel signore che ha preso dei soldi da Nasarbayev Presidente del Kazakustam, dunque non mi sembra che Prodi possa essere una persona dalla mani libere quando ci saranno delle decisioni che riguardano il Kazakustan, . . . . .e poi, . . . A CHE TITOLO PRODI HA ACCETTATO QUEI SOLDI ? . . . una persona che e stata Presidente del Consiglio, e aspira a candidarsi come Presidente della Repubblica Italiana non deve accettare soldi da alcunchè.

tindaro 27.01.15 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Prodi, Amato, MInetti, Messina Denaro... si va tutti in Grecia??

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 27.01.15 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Staff:
Propongo di fare un elenco dei traditori da inserire nel blog,la data di uscita,il loro collocamento con le loro relative motivazioni ,ma anche con i mancati rispetti ai principi del Movimento stilate dal Comitato di garanzia.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nostra strategia e" a dir poco sbagliata,
arriviamo alle elezioni senza un nostro candidato, nessuna possibilita" di esprimerci e oggi la ciliegina dei 10 fuoriusciti, comincio a pensare che la nostra strategia la decida uno del nazzareno

MICHELANGELO CAGNONI 27.01.15 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Prodi è quello che ci ha traghettato nel'€,senza chiedere il nostro consenso,senza spiegarci che il sistema economico europeo non prevede crescita,trasferendo il nostro debito nelle mani della troika...........ora eleggerlo presidente della Repubblica sarebbe il coronamento degli intenti di chi vuole svendere la nostra Italia,spero che nessuno dei 5stelle voterà Prodi,o amato o altri marpionacci del loro stampo.

Giuseppa Marzi, Tolentino Commentatore certificato 27.01.15 21:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Di Maio: "O c'è chi compra o chi si vende per poco".

E dai "vertici abusivi" denunciati dagli ex M5s, giunge il corrosivo commento di Luigi Di Maio, componente del 'direttorio' M5S e vicepresidente della Camera, a Radio24 a proposito dell'annuncio di 10 parlamentari pentastellati di fuoriuscita dal Movimento.

"Ormai in questo momento, legata alla Presidenza della Repubblica, c'è in corso una campagna acquisti. Evidentemente o c'è qualcuno che sa comprare bene o qualcuno che si vende per poco.

Dal mio punto di vista, io credo che il M5s possa fare a meno di persone che preferiscono tradire il mandato elettorale piuttosto che portare avanti una battaglia di coerenza e onestà come quella che stiamo portando avanti da due anni ormai".

Fico: "Panta rei". Su Facebook, gli "auguri" di

Roberto Fico, presidente pentastellato della Commissione di vigilanza Rai.

"Auguri ai miei colleghi che, a 48 ore dal primo scrutinio per l'elezione del capo dello stato, hanno deciso di lasciare il gruppo del movimento 5 stelle alla Camera,

senza pensare, neanche per un secondo, di dimettersi dalla carica di parlamentare.

Noi continueremo ovviamente a lavorare come abbiamo sempre fatto nel solo interesse dei cittadini, rimanendo ben saldi ai principi e ai valori di un movimento in cui, com'è nella sua natura, tutto scorre e fluisce. Una caratteristica che personalmente continuo ad apprezzare molto. Panta rei".

Cecconi: "Elettori M5s non vorrebbero incontri segreti al Nazareno".

"Chi in questo momento lascia il M5s lo fa piegandosi alla vecchia politica, pronto a infoltire le truppe cammellate di Renzi".

Così il capogruppo alla Camera, Andrea Cecconi, che spinge sulla contraddizione.

"Mentre il M5s lotta, anche aprendosi a tutto il Partito democratico, per far sì che il presidente della Repubblica sia eletto in modo condiviso, qualcuno lo abbandona contestando la poca propensione al dialogo. Solo un pretesto".

Coerenza vorrebbe le loro dimissioni da parlamentari....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima ancora di venire sul blog, oggi pomeriggio ascoltando la radio, ho sentito uno dei fuoriusciti intervistato diceva, che non si riconosceva nel modo di portare avanti le quirinarie, che era giusto come avevamo fatto l'altra volta e bla bla bla... poi subito dopo ha affermato che sarebbero andati al Nazareno per le consultazioni.
MA BRUTTA MERDA, chi hai consultato dei tuoi
elettori per decidere di andare al Nazareno? Come puoi raccontere simili balle? Se tu fossi coerente come dici, avresti dovuto sentire cosa ne pensavano quelli che ti hanno eletto!!
Siete veramente degli schifosi esseri, venduti ad un ciarlatano.

adriano 27.01.15 20:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Ora basta... Grillo, è ora di aprire su questo blog una sezione permanente con foto, nomi e città di residenza dei vari ipocriti voltagabbana "dissidenti" (si tratta di dati pubblici. specie se relativi ad un parlamentare), in modo che possano sempre essere riconosciuti come tali... anche da chi, magari, abitando vicino a loro, voglia esprimere loro tutto il proprio biasimo. Una sorta di gogna web, a imperitura memoria di ciò che hanno fatto, che non dovrà essere dimenticato.

luca l. 27.01.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Ancora defezioni in massa.
E' la miglior dimostrazione che la mancanza di una sede fisica, con una organizzazione stabile, continua, permanente,
è necessaria a far sì che i canditati possano esser conosciuti meglio e perché no, testati, saggiati
La rete da sola non è sufficiente.
Non assegno colpe a nessuno.
Il M5S è sempre giovane e queste defezion, io credo, che nuoceranno fino ad un certo punto, in termini di voti.
Infatti che ne sarà di loro "onorevoli" alla scadenza dei loro mandati?
Torneranno ad esser nessuno, con in più la nomea di giuda, traditori dell'unica forza che desta simpatia negl'italiani pensanti.
E con quali motivazioni, poi?
Beghe da pollaio, fatte da irresponsabili che non si sono resi conto di far parte della unica forza trasparente, retta, sincera, disinteressata, che esiste nella politica italiana.
Nonostante questi incidenti incidenti di percorso.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 27.01.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Io sono per la Gabanelli come l altra volta ma sinceramente Preferisco Prodi ad Amato e altri nominativi del genere

Emanuele Piumazzi Commentatore certificato 27.01.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che se invece di prendere 5.000 euri se ne fossero presi i 17.000 previsti e se il contributi elettorali foraggiassero il Movimento le segreterie e funzionari come nei partiti,son convinto che dal m5* non sarebbe uscito ....NESSUNO!
Ecco cari traditori di principi...perchè vi siete messi in politica mica per principi di onestà e trasparenza,solo per DENARO!
Comunque questa fuga fa ancora più grandi coloro che rimarranno.
La POLITICA è dimostrato è UN AFFARE sulle spalle di chi va a votare e di chi paga le tasse!
Un cordiale vaffanculo ai traditori...a cui auguro tanta salute perchè ne avranno bisogno!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 20:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRADITORI!

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

e a poletti nulla ? :)

jean paul marat 27.01.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

LA STORIA SI RIPETE: LA PRIMA COME TRAGEDIA, LA SECONDA PURE

Vi furono periodi storici, giunti alla fine del loro nefasto ciclo, che videro donne artefici di quel ciclo, coperte di sputi, botte e rasate a zero.
Videro uomini, colpevoli di partecipazione a quel ciclo, che dopo una sana e meritata bastonatura furono appoggiati ad un muro e passati per le armi.

Non sono tormentato dall'idea di apparire un uomo di "buon gusto", quindi spero di vivere abbastanza per vedere traditori e traditrici fare quella fine.

LA STORIA SI RIPETE!


Vogliamo indire le Quirinarie ? Facciamo i nostri nomi, vedremo se ci sarà Prodi ma questo deve essere ininfluente rispetto a quanto già deciso in altre sedi. Quirinarie subito !

Giovanni Baroso, Torino Commentatore certificato 27.01.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Dio perdoni i dissidenti perché io non li perdonerò mai, traditori!
Ringrazio i parlamentari5* che valorosamente continuano a rappresentarci.
Comprendo che l'espansione rapida del movimento abbia portato ad una scelta frettolosa dei candidati e per questo mi auspico che vengano poste delle regole molto precise da applicare al fine di evitare voltafaccia dei nuovi eletti.

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 27.01.15 20:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il peggio è sempre il gangster di plastica.Rassegnatevi.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 27.01.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Piddini, han dato come unico nome Prodi (che se passerà al vaglio della rete, certamente NON VOTERO'). Ora propongo, dato che i "rubacchiotti" han proposto UN solo nome nonostante ne avessimo richiesti 4, di proporre NOI altri 3 nomi che sceglieremo con il metodo delle Quirinarie!

Poi, in un successivo "step", mettere ai voti i 3 che usciranno dalla "nostra proposta" + Prodi... A voi decidere!

Mirko Zucca, Cagliari Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento

M5s, fuoriusciti 10 parlamentari. "Chiamateci Alternativa Libera". Da Pd invito al Nazareno


Sono nove deputati, cui si aggiungerà il senatore Molinari dopo l'elezione del capo dello Stato. "Negato dibattito e pluralismo".

Si uniranno ai colleghi usciti in precedenza in una componente del gruppo Misto. Da Orfini l'invito alle consultazioni per il Quirinale: "Sì a nome che sia vera garanzia, no compromessi".


Di Maio: "Ci si vende per poco"

I nuovi transfughi si uniranno a quelli già fuoriusciti dal Movimento in una componente del gruppo Misto, non avendo i numeri necessari (20 deputati) per costituire un gruppo autonomo.

Anche gli ex parlamentari del Movimento 5 Stelle parteciperanno alle consultazioni al Nazareno per l'elezione del presidente della Repubblica.

Lo annuncia il vice segretario Dem, Lorenzo Guerini, arrivando nella sede del partito, spiegando che l'appuntamento è fissato per questa sera alle 21.00.

"Noi diciamo no a un direttorio nominato dall'alto e che sceglie per tutti", interviene in conferenza stampa Gessica Rostellato,

"nel movimento si sono negati il dibattito e il pluralismo, il blog ha ratificato decisioni già prese".

Rostellato ribadisce:

"Tra non capire e rimanere in silenzio abbiamo scelto di ribellarci ancora una volta. C'erano due strade da percorrere: quella comoda e sicura dell'indifferenza e quella che abbiamo scelto, difficile, complicata ma giusta, difendere i valori nei quali crediamo, una strada complicata per dire basta. Non si può tenere congelato il 25% dei voti per interessi personali.

Siamo cittadini che hanno creduto in 'uno vale uno' senza gerarchie verticali. E a un certo punto non abbiamo più creduto a certi slogan:

'siete circondati', 'apriremo il Parlamento come una scatoletta di tonno'".

Interessi personali e slogan, che richiamano immediatamente il "megafono" del M5s.

"Non ho nulla da contestare a Beppe Grillo - precisa Walter Rizzetto -. Il problema è il corollario che gli ruota intorno"....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Frignero,

questa sera mi ero dimenticata di mandarti a fare in culo.

VAFFANCULO BRUTTA BALDRACCA

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.01.15 20:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono iscritto al movimento da 3 anni ho sempre creduto in tutto quello che ha fatto il movimento, adesso mi fa schifo pensare che siamo arrivati a 35 eletti con il mio voto che sono usciti, dal movimento, queste persone compresi qli ultimi 9 , se escono dal movimento devono tornare al loro lavoro, se ne avevano uno, prima di arrivare a Roma a rappresentarci, troppo comodo rimanere li , sono andati li con il mio voto, bastardi traditori.
Per quanto riguarda la risposta ai signori del PD, dico solo una cosa vogliono Prodi? Hanno già perso un occasione , magari tra loro ci sono i 101. Servi nientaltro che servi.

Francesco T. Commentatore certificato 27.01.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Allora vediamo di fare il riassunto delle puntate precedenti. Due anni fa avete preso il 25% dei voti. Una luce, una speranza per questi poveri italiani. Bersani vi lancia una "scialuppa" per navigare accanto alla nave del PD e voi cosa fate? Lo ridicolizzate con uno streaming farsa.QUESTO NON LO POTETE NEGARE. Povero Bersani uno dei più seri del PD. Da quel momento è iniziata una lenta emorragia di "cittadini" (come li chiamate voi) che se ne sono andati perchè i voti non vanno messi nel congelatore ma utilizzati a viso aperto alleandosi (come diceva Montanelli) magari turandosi il naso. Cosi' si cambia il malgoverno. Non con le sceneggiate o con le battute dell'ineguagliabile Beppe Grillo. Pensateci un po'. Due anni persi. Non siete riusciti a cavare un ragno dal buco. Oggi altri "cittadini" se ne vanno. Resterete in quattro gatti come ebbi modo di scrivere due anni fa. Quelli che vi lasciano li chiamate traditori. Ma di chi, di che cosa? Voi non sbagliate mai? Non sarebbe opportuno, finalmente, tentare un'autocritica costruttiva? Tutto ciò per il bene primario del popolo italiano. Cominciate con l'elezione del Capo dello Stato. Date un segnale di vivacità intellettuale. Forza, meglio tardi che mai. I più stolti ed ottusi sono quelli che non cambiano mai opinione. Sono certo che voi non appartenete a questa stirpe... Sono 21 anni che mi batto contro Berlusconi ed è chiaro che Renzi è semplicemente il suo alter ego. Cordialità. Gianfranco Accio direttore del GIORNALE DI PAVIA


Romano Prodi: il peggio, del peggio, del peggio!

Non esiste in Italia un politico che abbia una così lunga carriera (quasi 40 anni), sempre intrisa di corruzione e malaffare.

Neanche Berlusconi e D'Alema messi insieme, riescono ad annoverare le vicende squallide in cui è stato implicato questo schifoso personaggio.
Certo, non ha nessuna condanna sulla sua fedina penale, ma chi vive in Italia, conosce perfettamente le modalità con cui opera la più corrotta e potente delle caste (magistratura).

Non voglio neanche prendere in considerazione, l'ipotesi che i parlamentari del M5S possano votare per uno così.
Nessuna motivazione potrà giustificare un fatto del genere.

gianfranco chiarello 27.01.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

ma questi 10 GIUDA, non hanno firmato le dimissioni in bianco.... se ne devono andare e lasciare il posto a nostri 10 CITTADINI che rispettino il voto di chi li ha spediti in Parlamento per porre fine a questo vergognoso mercato delle vacche!!!( certo che "i danè!!!" rendono l'uomo peggio di una bestia). ma non erano stati selezionati con un alto profilo!?!?
Meschini tornate a casa!!

Enrico Paolini

Enrico PAOLINI, MAGENTA Commentatore certificato 27.01.15 20:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma il grido "Rodotà, Rodotà" che si sentì in occasione dell'elezione di Napolitano 2, che fine ha fatto?? E' successo qualcosa a Rodotà o è solo il solito alzheimer collettivo nazionale???

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Prodi pdr, l'uomo dell'euroinculata agli italiani, l'uomo che ha regalato l'IRI, l'uomo che ad un certo punto disse che avrebbe chiuso con la politica per dedicarsi ai nipotini da portare ai giardini pubblici, l'uomo legato ai poteri forti.

E secondo voi questo sarebbe adatto a fare il Presidente della Repubblica?

Meglio Giancarlo Magalli, almeno nel curriculum ha una storia di lavoro nei villaggi turistici dove si è adoperato per far star bene la gente......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.01.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

OT..RENZIE e gli AFFARI..

CARRAI E NON MI FERMAI -

IL “GURU” RENZIANO CONTINUA AD APRIRE SOCIETÀ E ACQUISIRE QUOTE E INCARICHI CON BERNABÈ, I TANZI, PAOLO FRESCO, GLI AVVOCATI BIANCHI E DI TANNO. CHISSÀ COME MAI TUTTI VOGLIONO FARE AFFARI CON LUI
Il consigliere del premier ha dato il via a tre nuove società con una girandola di soci: a Firenze costituisce una newco farmaceutica, una che si occupa di software, e una di sicurezza. I capitali sono leggeri, ma i nomi e gli interessi dietro sono pesanti…

Condividi questo articolo

Condividi su Twitter
Invia in email


Andrea Giacobino per il suo blog https://andreagiacobino.wordpress.com/

Mentre per Matteo Renzi si è aperta la settimana decisiva dell’Italicum e del Quirinale, il suo “guru” Marco Carrai allarga il perimetro dei business e imbarca nuovi azionisti.

Il più fidato consigliere dell’ex sindaco di Firenze, infatti, nelle scorse settimane ha dato vita a due nuove società che si aggiungono ai suoi affari attuali che ruotano attorno alla Cambridge Management Consulting (Cmg).


Davanti al notaio fiorentino Giovanna Acquisti si sono trovati, infatti, Leonardo Bellodi, Mauro Tanzi e Renato Sica, amministratore delegato di Cmg. Hanno costituito insieme la nuova Cys4, una società per azioni con un capitale iniziale di 50.000 euro ripartito fra Aicon (52%), Cmg (33%) e Bellodi (15%).


Aicon, fondata nel 1990, è attiva nella progettazione di infrastrutture complesse e di insediamenti industriali, nelle tecnologie della security e nella progettazione ambientale.

E’ controllata dalla famiglia Tanzi e nel board è appena entrato Stefano Carrai, fratello di Marco e fra l’altro azionista dell’immobiliare Chiantishire controllata da Paolo Fresco, ex presidente Fiat.

Il terzo nuovo socio di Carrai è Bellodi, con lungo passato alle relazioni istituzionali dell’Eni di Paolo Scaroni.

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/carrai-non-mi-fermai-guru-renziano-continua-ad-aprire-societ-93275.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Approfitto di questo splendido spazio per dire ai 10 che se ne sono andati oggi dal M5S che sono in primis 2 cose: DELLE MERDE E DEI TRADITORI PREZZOLATI.
Mi fate schifo.

Forza M5S!
Forza Grillo!
Forza ragazzi!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Possibile mai che i partiti stentino a trovare un'intesa su una persona degna di rappresentarli ai massimi livelli? Non sarà il caso di allargare la rosa includendo i dimenticati? Da Bassolino a Fini, passando per la Bindi e Mancino? Ma tutto dice che sarà Prodi ad impersonare dignitosamente questa degnissima repubblica nata dalla gloriosa resistenza!

loris cusano 27.01.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

"MAGALLI FOR PRESIDENT"

Paolo R. Commentatore certificato 27.01.15 20:17| 
 |
Rispondi al commento

SE NON SON GRILLI SON LOCUSTE

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 27.01.15 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto! non voglio Amato al Quirinale.

Roccobil 27.01.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando se vale ancora la pena cercare un dialogo con pseudo politici che in realtà sono semplicemente attori di una tragica commedia dove si recita il ruolo di governanti e oppositori una volta per uno senza mai cambiare, però, una virgola di ciò che viene fatto dal governo precedente. Ormai il confronto democratico è inutile, nessuno rispetta più le regole nemmeno quelle della decenza e non vedo come si possa sperare in un risveglio delle masse, visto lo stato comatoso in cui versa l'opinione pubblica. Spero di venire smentito dai fatti, lo spero di cuore. Forza 5 stelle. Sempre.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2015, FUGA DA GRILLO –

ALTRI NOVE DEPUTATI LASCIANO IL MOVIMENTO ALLA VIGILIA DEL VOTO PER IL QUIRINALE –

DI MAIO: “C’È UNA CAMPAGNA ACQUISTI IN CORSO LEGATA ALLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA’’ – STASERA I FUORIUSCITI AL NAZARENO - -


I nove parlamentari che entrano nel gruppo misto sono tutti deputati e sono Mara Mucci, Walter Rizzetto, Tancredi Turco, Aris Prodani, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti e Gessica Rostellato.

La loro componente si chiamerà “Alternativa libera”…

6 - DI MAIO, C'È CHI SI VENDE PER POCO


(ANSA) - "Legata alla presidenza della Repubblica, c'è in corso una campagna acquisti.

Evidentemente o c'è qualcuno che sa comprare bene o qualcuno che si vende per poco".

Lo afferma a 'Effetto Notte' su Radio 24, il deputato del M5S e Vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio.

"Io credo che il M5S possa fare a meno di persone che preferiscono tradire il mandato elettorale piuttosto che portare avanti una battaglia di coerenza e onestà come quella che stiamo portando avanti da due anni ormai".

Condividi questo articolo

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/2015-fuga-grillo-altri-nove-deputati-lasciano-movimento-93256.htm


ps.

proprio adesso dopo la NOTTE dell'ONESTA'...

dell'accordo con LIBERA per il REDDITO di CITTADINANZA...

delle ELEZIONI PRESIDENZIALI..

della LEGGE ELETTORALE...

DEI DISSIDENTI del PD...


i BASTADI che hanno lasciato vanno puniti...hanno TRADITO il MANDATO del POPOLO SOVRANO

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi a me non piace essendo un professore, politico, dirigente, figlio di professori, famiglia di professori: lasciateli cuocere nel loro brodo, niente accordi a meno di profili altissimi tipo rodota' o imposimato...
P.s.: se avete votato per uno dei 10 fuoriusciti scrivetegli un bel messaggio di vergogna su Twitter o Facebook, è giusto che sappiano che non siete d'accordo, io l'ho fatto...

Andrea P. Commentatore certificato 27.01.15 20:05| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI SONO IRAPPRESENTANTI DEL PARTITO DI RENZIE

A Roma Marino regala un maxi- stipendio a un manager vicino al Pd

A Roma la spending rewiew non vale per tutti. Il sindaco Ignazio Marino ha fatto un’eccezione per Massimo Bartoli, da ottobre presidente e amministratore delegato di “Risorse per Roma”, una società municipalizzata che si occupa delle dismissioni immobiliari del comune.
Bartoli, si porta dunque a casa un doppio stipendio: uno per la carica di presidente di quasi 50 mila euro e uno per la carica di amministratore delegato da circa 38 mila euro per un totale che si aggira intorno ai 105 mila euro lordi Oltre a questo il presidente e ad di 'Risorse per Roma' gode di un’’indennità di risultato massima pari a 111.226,6 euro, per un totale di 215.875,8 euro e col piccolo particolare che finora nessuno ha stabilito gli obiettivi gli spetterà il premio. Bartoli in passato era stato nel comitato elettorale di Nicola Zingaretti per le Regionali nel Lazio e tesoriere della lista Marino alle ultime elezioni comunali capitoline. Era poi stato dirigente di Roma Capitale con uno stipendio lordo pari che superava i 115 mila euro “nonostante vi fosse un evidente vizio di incoferibilità, avendo il direttore esecutivo svolto precedentemente la funzione di presidente di un ente della provincia di Roma”, come spiega il senatore romano di Ncd Andrea Augello nel corso di un’interrogazione parlamentare sul caso. Dal luglio del 2014 risultano, poi, essere stati spesi 200 mila euro per 78 persone che negli anni scorsi avevano svolto ruoli di vigilanza nei campi nomadi e ora sono in attesa di una ricollocazione.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 27.01.15 20:03| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo una maggioranza sempre più ampia non ci vuole in parlamento
ma ce ne faremo una ragione ! :)

jean paul marat 27.01.15 20:02| 
 |
Rispondi al commento

10 del movimento sono andati...andati a fanculo!

Ecco i nomi:
Tancredi Turco, Walter Rizzetto, Mara Mucci, Aris Prodani, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato e Francesco Molinari.
Diffondete questi nomi perchè qualsiasi cosa facciano i loro nomi vengano sempre accomunati al nulla.
Nulla erano e nulla diverranno.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 20:01| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Di Battista
6 h ·

Se il solo scopo di tutti i partiti è quello di distruggere il M5S è chiaro che rappresentiamo un grande pericolo per loro. E' pericoloso avere accanto chi controlla, denuncia, “illumina i ladri” diminuendo ruberie.

Le idee del Movimento sono già in circolo. Questo conta davvero. In quanti, due anni fa, sapevano che un reddito di dignità per tutti esiste negli altri paesi e possiamo/dobbiamo ottenerlo anche in Italia? Io no di certo. Il Movimento mi ha aperto gli occhi. Chi aveva mai avuto il coraggio di resistere alle lusinghe del potere? Chi la forza di tagliarsi lo stipendio in un mondo dove il denaro conta più dei diritti dei cittadini, in un Parlamento che, da tempio della democrazia, si è trasformato in una banca che custodisce privilegi?

E' bello sentire, ogni giorno, nonostante le difficoltà, la sensazione di aver fatto il proprio dovere. Il proprio dovere.

Il “Palazzo” è una vasca di squali, lo dissi non appena entrato. Provate a immaginare voi che state fuori (per ora) di che razza di ambiente si tratti? Intrighi, inciuci, ricatti, c'è chi si vende l'anima per potersi sentire “onorevole”.

E' dura mantenere la barra dritta. C'è chi ci riesce e chi no. Chi ce la fa magari non si arricchirà, ma uscirà arricchito. Chi non ce la fa è così povero che gli rimarranno soltanto i soldi. Voliamo alto, la strada è lunga ma è quella giusta. A riveder le stelle!

ps.

Alessandro non sono d'accordo...

sono TROPPI quelli che ci hanno tradito fino ad ora,e temo c'è ne saranno degli altri...


per evitare questo,ci vuole il VINCOLO di MANDATO e NUOVE ELEZIONI....

fate ACCORDI in QUESTO SENSO con il PD...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FUORIUSCITI....cosa fuoriesce? Uno stronzo intendo dire una cagata..per chi va bene di corpo.un ernia? Meglio operarla....tagliarla altrimenti rimane attacata e impedisce il normale movimento..l appendice infiammata va in peritonite...ed infetta tutto.VOGLIO CHE IL MIO PROSSIMO VOTO SIA TUTELATO da questi FUORIUSCITI.io ho un voto e questi parassiti lo hanno venduto al PD

savi s. Commentatore certificato 27.01.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento

certo che votare prodi proprio mentre raccogliamo le firme per uscire dall'euro mi sembra come minimo incoerente, tuttavia non posso negare che sia il meno peggio tra i nomi che circolano in questi giorni in Parlamento. Ma per me il Presidente con la P maiuscola è il giudice Imposimato.

Anna Maria Aprili, Verona Commentatore certificato 27.01.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

il PD risponde alla voce dei padroni, cioè ai commensali delle cene raccolta fondi a 1000 € a testa.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 27.01.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento

In risposta ai 10 "mitici transfughi" (mercenari?), la prossima settimana apriremo un nuovo meet up nella nostra frazione ed inizieremo la raccolta firme per uscire dall'euro.
La politica partecipata dal basso deve sotterrare questi inutili insetti mercenari.
Spero si vergogneranno a camminare per strada, saranno delle persone senza onore come Orellana (qualcuno sa quanto denaro pubblico si intasca allo stato attuale?), noi ANDIAMO AVANTI.

GRAZIE BEPPE, GRAZIE A TUTTI VOI DEL MOVIMENTO.

Ps. Io gradirei la candidatura di Imposimato o di Rodota'.
Resto molto dubbioso su Prodi, anche se li trovo leggermente meno nauseante del Presidente uscente.

Mattia 27.01.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

proponete qualcuno/a voi

carlo 27.01.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe...

lo abbiamo discusso per anni del VINCOLO di MANDATO dei PARLAMENTARI..

delle DIMISSIONI FIRMATE in BIANCO....

abbiamo fatto firmare un contratto con MULTA di 250.000 euro, agli EUROPOTAVOCE EUROPEI del M5S ,se lasciano il MOVIMENTO..


ma la VERITA', è che ABBIAMO SBAGLIATO per prima cosa il modo di SELEZIONARE i CANDIDATI del M5S..

detto qusto...

è anche vero che abbiamo FIOR di PERSONAGGI ONESTISSIMI e CAPACI, da DI BATTISTA a DI MAIO e glia ALTRI...


ma il M5S non si puo' permettersi QUESTI BASTARDI ,LURIDI,GIUDA, che dopo essere STATI MIRACOLATI da BEPPE ci sputano pure sopra...


il M5S non puo' PERMETTERLO...altrimenti che VOTIAMO a FARE 5 STELLE...a uqesto punto è meglio il NON VOTO....

piuttosto che AGEVOLARE I BASTARDI ex 5 STELLE MORTI di FAME..RENZIE..il PD...o l'NCD...
ps.

BEPPE è ora di CAMBIARE STRATEGIA..

REDDITO di CITTADINANZA e VINCOLO di MANDATO dei PARLAMENTARI o DIMISSIONI...


fai questi ACCORDI con chi ci sta, e andiamo URGENTEMENTE alle ELEZIONI....

così INCULIAMO i DISSIDENTI...e chi li RICANDIDA i NUOVI SCILIPOTI ????

NON HANNO 1 VOTO PERSONALE...NEANCHE i PARENTI LI VOTANO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.01.15 19:50| 
 |
Rispondi al commento

presidente della repubblica che verrai eletto

lo farai a titolo personale o sei cosciente di andare a presiedere un paese nella merda?

chieditelo, è meglio.

psichiatria. 1 27.01.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, nelle prime 3 votazioni proporremo noi i nomi, visto che i "rossi" del PD daranno "a quanto pare" carta bianca, proporrei di "bruciare" i candidati meno scomodi.

Draghi
Amato
Veltroni.

Giochiamo noi al tiro al piattello, finché i nostri numeri ce lo consentono possiamo esprimere il nostro "NON VOTO" palesando la volontà della maggioranza almeno su quei nomi.

Se riuscissimo nell'impresa almeno sapremmo di non dover avere gente del genere come Presidente della Repubblica!

Naturalmente è una proposta che prima dovrebbe essere votata dalla rete!

Facci sapere.

In alto i cuori.

Alan Nauta 27.01.15 19:46| 
 |
Rispondi al commento

C'E' BISOGNO DI VERITA' E ONESTA BISOGNA E FORSE SIAMO ANCORA IN TEMPO PER FERMARE IL NAZZARENO E INCHIODARE I SOLITI NOTI.MI SPIEGO:

1)Si poteva andare in streaming anche senza andare al nazzarenoe e sbugiardare renzi
2)I fuoriusciti si sono svenduti in quanto le quirinarie potrebbero essere ancora fatte e hanno trovato scuse banali(non dico altro)...gente così bisogna espellerla subito.Tutti.Anzi non dovrebbero entrare.
3)Prodi? Si potrebbe mediare per proporre rodota' o un altro o se troppo tardi anche prodi MA SOLO ALLA 4 CONSULTAZIONE in modo da mettere i bastoni tra le ruote al nazzareno ma difficilmente verra' eletto perchè' il pd si spaccherebbe e in teoria forza italia non lo voterebbe e poi dalla 5 votazione si potrebbe votare un altro nome anche scelto dalla rete.
4)La tatttica di grillo e casaleggio e' un po' inconcludente e seno in ritardo estremo.Il fatto che i giochi siano gia' fatti ci puo' dare la possibilità di spendere un nome. tanto troveranno altri modi per bruciarlo mi sembra logico.Mi spiace sono onesto.
5)Il m5s è maturo e capirà che gli onesti già lo votano ora si tratta di far capire agli ''stolti'' passatemi il termine che il m5s non è beppe grillo che urla e non fa niente e dice sempre no ma è pieno di persone di valore. Non possiamo dare altri assist a renzi e passare per quelli del no facile mi spiace ma lo dovete capire altrimenti siamo sempre il solito 20% che vi vota.


Per ora dico solo questo, il resto non mollate e fatevi valere, non permettetergli di distruggerci.

Giacomo Fr. 27.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me Prodi ha sempre e solo fatto dei danni, è stato abile a svendere tutto quello che gli è passato per le mani compresa la lira, ora lo vogliono fare presidente? Per me andrebbe semmai indagato, non promosso, personalmente lo vedrei bene confinato in un istituto per vecchi ove possa pensare alle cazzate che ha fatto contribuendo attivamente alla rovina dell'economia italiana!

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 27.01.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Ci manca Prodi e siamo a posto.......

alex 27.01.15 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Com'era ?
Ne di destra né di sinistra
Un po come quel cartello, in un cesso, che lessi sessant'anni fa non dico di farla al centro ma fatela almeno dentro

Rosa Anna 27.01.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento

PINOTTI SARA' IL PROSSIMO PRESIDENTE

Amleto I., Belluno Commentatore certificato 27.01.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora Renzi può contare su una buona pattuglia di ex Cinquestelle ovvero di vermi al soldo del potere. Ad ogni modo la strategia attendista del MOV , visto che il nome del principe verrà lanciato alla 4a votazione, mi pare deleteria quasi rassegnata al fatal destino. Occorre proporre subito un nome che possa mettere in difficoltà il duo Renzi -Berlusconi. Anche se Rodotà è un vecchio baciato dalla popolarità dei Cinquestelle lo ritengo ancora la persona che scompaginerebbe i disegni dei lestofanti: con quel nome in ballo non si potrà nominare un giullare al soldo del potere costituito.

Michele Rinella 27.01.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Al commento di Maurizio Dati qui sotto tutta la mia solidarietà per il disprezzo contro quelli che hanno lasciato il movimento 5s.
Se non ci fossero stati Grillo e socio questi deputati avrebbero continuato a essere niente.
Io credo che bisogna pensare a un altro sistema per essere eletti. Intanto molti non si presentano perché il computer non lo sanno usare. In fondo l'onestà , le competenze, l'amor di patria non si leggono in un curriculum e gli ignoranti sceglieranno altri ignoranti. Tutto finalizzato ai soldi. Che tristezza!

Gabriella . Commentatore certificato 27.01.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

non è necessaria la rabbia, era normale che molti dei nostri ci voltassero le spalle, per creare un gruppo onesto il disonesto prima o poi esce allo scoperto.

comunque rimango convinto che per aumentare i voti bisogna educare l'ignoranza, e purtroppo quest'ultima si trova dall'altra parte del piccolo schermo.

un abbraccio al movimento,
NON MOLLATEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!

carlo 27.01.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Sebbene i contenuti della lettera siano condivisibilissimi e di certo gli ultimi 10 transfughi abbiano sbagliato ad abbandonare il Movimento in questo modo ed in questo momento, bisogna riconoscere che un problema di rappresentanza all'interno del Movimento sussiste. E alcune domande sorgono spontanee. In particolare: perché la lettera é stata firmata da Beppe e da GRoberto? E’ stata una iniziativa a titolo personale oppure in rappresentanza del Movimento? Ed in tale ultimo caso, chi, quando e come ha conferito loro il potere di rappresentare il Movimento e di scriverla? Non sono piuttosto i Parlamentari eletti a rappresentare l'M5S nelle istituzioni? Temo che se non si farà definitiva chiarezza su questi punti focali, e se poi non si agirà con coerenza, il Movimento incorrerà in una diaspora ed in problemi sempre più gravi. A riveder le stelle! R

Roberto C., Roma Commentatore certificato 27.01.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Un prodino?? è l'ora giusta:))
http://www.gattosilvestro.net/lodo/lodovisca/prodino.jpg

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 27.01.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a tutti i cittadini ONESTI eletti da noi che stanno ancora lì a RAPPRESENTARCI.
G R A Z I E

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Che i parlamentari del PD e PDL ed affini abbiano LORO il coraggio di dire NO a cittadini ONESTI e INDIPENDENTI dai partiti !!"

----------------------------------------------------

finalmente una frase che ha senso.

e' cosi' che si fa. si partecipa per vincere, ok, e bisogna fare di tutto, al massimo dell'onesta' intellettuale e correttezza, per vincere. ma anche se non si vincesse, se si sta dalla parte del giusto, e' comunque una vittoria, perche' ad es in qeusto caso la responsabilita' di bocciare persone di grande profilo e degne, ricadrebbe sugli altri.

in parlamento, quando si e' chiamati a partecipare, le uniche partite in cui si perde, se si mantiene la linea corretta, e' quelle in cui ci si chiama fuori.

carlo 27.01.15 19:35| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1616 27-1-2015 LA FESTA DELL’ONESTA’

Tutto quello che Grillo aveva predetto
si sta fatalmente realizzando per la rovina di noi tutti,
rovina morale, economica, sociale, politica.
rovina totale,
nella più lunga e perversa pagina della storia italiana.
.
Ricordiamoci che chi di spada ferisce di spada perisce. Renzi non è mai andato al Governo per pubbliche elezioni ma per una congiura fatta con Napolitano in cui si è silurato Letta, e prima si era silurato Bersani con quei 130 franchi tiratori che avevano rifiutato Prodi. Di questo una trentina poteva essere dalemiani, ma almeno 70 erano già renziani e spianavano la strada alla rielezioni di Napolitano che avrebbe fatto il terzo governo truffa: quello di Renzi. Tutto concordato.
Ma dentro il Pd e dentro Fi ci sono troppe lotte intestine e un numero maggiore di quei 130 potrebbe ripresentarsi per far fuori, questa volta, proprio Renzi. Qualunque cosa accada, le opposizioni non potranno fare niente. E’ perfettamente inutile che partecipino alla pagliacciata di pura apparenza di Renzi che finge di raccogliere le richieste dei partiti. Le uniche richieste che finora ha raccolto sono quelle di Berlusconi che gli garantisce quei voti senza cui Renzi non può governare (e abbiamo visto come anche questo numero può essere precario per le lotte intestine in seno a Pd e FI)E, comunque vada, il nuovo presidente eletto non sarà mai il tutore della Costituzione e della democrazia, ma sempre il garante dei corrotti.
In quel che sta accadendo non vediamo alcuna traccia di democrazia. In corso c'è solo una lotta tra boiardi, col solito suk di gente comprata e venduta alla giornata, che mentre si vende sparla di inesistenti ‘valori’. Li abbiamo visto alle primarie del Pd con le mancette a cinesi e marocchini quali fossero questi ‘valori’.

PER LEGGERE tutto
clicca il mio nome
o vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.01.15 19:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sono quasi calmato.
DIMISSIONI voi siete entrati da quella porta perchè avete fatto un patto con noi cittadini e visto che il programma rimane lo stesso e non volete rispettarlo DOVETE ANDARE A CASA
non raccontate cazzate è bello mettere in saccoccia 20.000 euro al mese e fare un cazzo per noi
Brutti fi... di P...... andate a fare in c...
B.s.a.d..................

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Prodi assolutamente no..

P.S.: le considerazioni negative o positive su una candidato o su una persona al Quirinale sono e rimangono solo di carattere politico...nulla di personale o offensivo, quindi, nei confronti del Professore che si trova, tra l'altro senza volerlo, coinvolto e messo in mezzo tra sostenitori e contrari nella bagarre politica..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 19:31| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI BRAVI

E' facile governare e giudicare quando lo stato è ridotto a mera cassaforte per finanziare sprechi e corruzione.
Complimenti per le condanne esemplari a 47 no tav,47 cittadini che difendevano il territorio con le unghie da speculazione economica e inquinamento.
Lo stato è bravo a tenere dentro gli "anarchico-insurrezionalisti" di ogni lotta ma è incapace di inchiodare per un solo giorno un evasore,un corruttore o un politico in odore di mafia.
Bravi i 10 mezzi uomini che sono usciti dal Movimento 5S per ingrossare le fila dei quaquaraquà del partito col solo scopo di intascare lo stipendio.
Bravi quelli del pd che alla richiesta di fare i nomi del candidato alla Presidenza della Repubblica hanno risposto un'emerita mazza.
E bravo Renzi che elegge il PDR col consenso di quei 4 imbecilli nazareno-lobotomizzati senza la partecipazione delle opposizioni,bravo coniglio.
Bravi quelli che sono in perenne conflitto di interesse tra pubblico e privato che fuori dal cerchio sono solo degli incauti idioti.
Brava la sinistra che come da tradizione è solo capace di alzare le tasse per poter continuare a sopravvivere ai tempi che l'hanno già cancellata.
Brava la destra che si è scoperta essere una costola superflua dell'uomo delle televisioni.
Bravo Salvini che è sempre pronto ad aizzare le folle con la paura dell'uomo nero.
Complimenti a tutti,sopratutto ai media che spargono merda tanto per passare il tempo.
Complimenti vivissimi all'economista che elogia i bazooka quando la Grecia comincia a far paura,al generale pronto ad armarsi contro le minacce dei terroristi per vendere armi ed acquistare aerei,all'europeista fondamentalista,al riformista che ci rende tutti precari,a colui che chiagne e fotte intascando stipendi inappropriati.
Bravi bravi siete tutti bravi come mezzi uomini ma come uomini non valete una mazza.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarò molto sintetico (scusate ma sono leggermente incazzato)
ANDATE A FANCULO PEZZI DI MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Claudio C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera Sgarbi ha gridato a Piazza pulita che il movimento 5s, nelle passate elezioni per il Quirinale, aveva proposto di Pietro. Vi risulta? A me no. Poi si è scagliato a parole contro una signora filosofa che sosteneva che questo parlamento intrattiene rapporti con la mafia. Ma lui, quando ha fatto il sindaco in un paesino siciliano non si è dovuto dimettere per lo stesso motivo? Sarà pure uno storico dell'arte, ma quanta supponenza, quanta boria, quanta volgarità in quelle grida.

Gabriella . Commentatore certificato 27.01.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai 10 VENDUTI:

-vi siete accorti solo adesso che l'opposizione del M5S era...come dite voi?

-non vi fate un po schifo da soli se ripensate a quello che dicevate, che scrivevate, ai vostri video e alle vostre inutili promesse ai cittadini?

-potrete ancora camminare liberamente per strada senza la paura che qualcuno incontrandovi vi sputi per lo meno in faccia?

-non sarebbe più giusto guadagnarseli quei soldi che, in preda alla fame, avete deciso di incassare?

-cosa racconterete ai vostri figli, nipoti, amici? Che vi siete venduti perché non sapevate mettere insieme due parole, né scrivere, né studiare, ne leggere, né fare altro se non controllare bonifico e accredito?

-evitate almeno di uscire in televisione perché vistate attirando addosso tante bestemmie e imprecazioni che prima o poi qualcosa vi accadrà.

C'ERA LA MENSA DEI POVERI....C'ERANO GLI AMICI DEL MOVIMENTO....C'ERA LA RETE...SE ERAVATE COSI DISPERATI E SENZA SOLDI POTEVATE RIMEDIARE IN QUALCHE MODO, MA VENDERVI AL PD NON VE LO PERDONERA MAI NESSUNO.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.15 19:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Inesorabilmente tra i commenti al "Piano-Prodi" si susseguono: "l'ultimo bastione contro Renzi" ed il "capitolare mai"sguazzano i 10 brutti anatroccoli,cigni del momento,scesi nel fossato che circonda il colle per cercare casa.

mario varino 27.01.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

il presidente della repubblica
eletto con i voti
degli ex grillini

pensate così del futuro?

psichiatria. 1 27.01.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Tutti quei Parlamentari che hanno lasciato il Movimento lo l'hanno fatto solo per un solo motivo, >, e non mi stupirei che ci sia anche lo zampino di un qualche parlamentare di vecchio corso con le promesse che abbiamo già visto in altre occasioni. Questi fanno parte di quell'Italia da cambiare, sono serpi striscianti infiltrati entrati con le idee ben precise da subito. E' per questo che il M5* deve andare avanti. quando un membro di un gruppo non si trova in accordo, non è più in linea con le idee portate avanti dal gruppo, se ne deve andare dal Parlamento e non con il gruppo misto, solo per poter avere lo stipendio. se qualcuno vi chiama parassiti, come ho già letto, andate davanti ad uno specchio, guardate l'immagine riflessa e ditelo pure, faccio schifo, sto truffando l'elettorato che mi ha votato per portare avanti una cosa che non mi piaceva da subito.

giuliano torri 27.01.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Io propongo una rosa di nomi per il Quirinale e sono:
1) antonio di Matteo
2) Nicola gratteri
3) Roberto scarpinato
Tutti rigorosamente antimafia

salvatore 27.01.15 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Blog


Ho letto tutti i commenti e mi chiedo:

Se nel M5S tutto è interdipendente, perchè scandalizzarsi delle defezioni dei Parlamentari

Repressione nel Blog = Repressione nel Gruppo Parlamentare

Voi invece siete ancora qui imperterriti che continuate a menar il can per l'aia, sveglia bambini è l'ora della pappa.


Oggi la merda da concime costa 30 denari!!

nando ., parma Commentatore certificato 27.01.15 19:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I dissidenti fuoriusciti sono nostri portavoce e come al solito, pur essendo in disaccordo con la linea del M5S dichiarano di restare in Parlamento per portare avanti le idee di chi li ha votati. Allora noi che li abbiamo votati ora non ci sentiamo più rappresentati e vogliamo che si dimettano.Gli attivisti che li hanno votati ,insieme a noi milioni di italiani che li abbiamo mandati lì, facciamo qualcosa per costringerli a dimettersi. Non possiamo subire passivamente questa violenza continua di questi irresponsabili che non si rendono conto di quello che fanno. Altro che insulti, mettiamo in piedi una strategia per far pagare a queste persone il danno che stanno facendo a milioni di italiani, agli altri portavoce e al M5S.

teresa47 27.01.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento

i fuoriusciti del M5S ci prendono per cretini; dicono che escono per cambiare, certo, vogliono incassare lo stipendio per intero. Noi non vi abbiamo dato il nostro voto per arricchirvi. Ma un giorno dovrete restituire il maltolto

luciano p., mestre Commentatore certificato 27.01.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento


Con calma e distensione, leggete qua:

http://www.repubblica.it/politica/2015/01/27/news/m5s_ecco_i_dieci_fuoriusciti-105876380/

Fra le tante, c'è: "Noi vogliamo rispondere al mandato che i cittadini ci hanno dato, vogliamo evitare che un despota per difendere i suoi interessi possa ricattare deputati liberi".

Ora, l'identità del " despota" appare chiara (credo sia Casaleggio), ma gli interessi da difendere?

Le accuse sono pesanti

marina s. 27.01.15 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI PRODI
Stiamo forse facendo un pensiero per l'elezione di questo campione?
L'articolo è un po' lungo ma vale veramente la pena di leggerlo.
http://www.imolaoggi.it/2013/02/17/romano-prodi-e-le-ricerche-di-nomisma/
Per i neo fuoriusciti dissidenti: andate pure fuori dalle palle e scendete per sempre dal carro su cui siete saliti a bordo per farvi portare dove da soli non sareste mai arrivati.

Dino

Dino 27.01.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, perché non proporre una candidata che romperebbe gli equilibri, i patti e metterebbe ancora di più se ce ne fosse bisogno, l'ipocrisia dei parlamentari a partire da quelli del PD? un nome per questo sarebbe quello di RITA BORSELLINO, un nome che non avrebbe bisogno di spiegazioni e non solo per il suo cognome, una candidata che rappresenterebbe, specialmente in questa fase dove mafia e politica hanno mostrato in maniera chiara la loro contiguità, il popolo italiano onesto e non certo quei parlamentari che non lo rappresenta.

Aniello Iaccarino 27.01.15 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz....la fila del pdl fuori dal nazzareno....scommetto che brunetta con la tata passa avanti agli ex m5s.

savi s. Commentatore certificato 27.01.15 19:06| 
 |
Rispondi al commento

ot
mi soffermo seriamente come raramente faccio

è ignobile il comportamento degli eletti 5 stelle
che non si dimettono ma passano ad un partito
daccordo non cè vincolo di mandato
ma
all'inizio tu che ti sei presentato con e per il M5S conoscevi la linea di condotta
allora lo hai fatto con premeditazione
che brutto
avrei voluto correre per uno stipendio di 2500(lordi e netti da accordi) euri anche io, solo che non sono capace, avrei fatto più danni che benefici e in buona fede

che brutto
una fatica "bestia" per proporre un movimento antagonista al sistema raggiungere una porzione elettiva e trovarsi ad aver coltivato degli aborti

che vi prenda la scagarella per sei mesi

ma quanti mandati vi hanno promesso 4/5?
e voi credete alle loro promesse?
la scagarella è già cominciata.

scusate blog

psichiatria. 1 27.01.15 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate un nome importante e signoficativo: IMPOSIMATO per esempio! Almeno gli italani sapranno chi avranno rifiutato i nostri dittatori!Forse qualcuno aprirà gli occhi!

elisa c., Melendugno Commentatore certificato 27.01.15 19:03| 
 |
Rispondi al commento

metteranno un Presidente che non farà votare il popolo fino a quando non approveranno una legge elettorale ad hoc che garantirà a Renzusconi di vincere sempre, modificare la Costituzione affinchè i movimenti popolari come il M5S non potranno cambiare nulla anche quando saranno il primo partito in Italia.
La prova d'orchestra è stata l'imposizione degli ultimi 3 capi di governo decisi da 4 zo..ole sopra o sotto o intorno alla scrivania dei soliti noti.

Clesippo Geganio 27.01.15 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma quelli che ci hanno lasciato (traditi) erano presenti alla "NOTTE DELL'ONESTA'"?
G.Mazz.

N.B: io sostengo con la massima determinazione e convinzione il nome di STEFANO RODOTA'!

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

A parte la risposta demenziale di Esposito che ci conferma (se mai ce ne fosse bisogno) la sua scarsa competenza, dal resto delle risposte si evince prima di tutto che una VERA fronda dissidente nel PD non esiste.

Ci segnalano Prodi solo per il loro interesse ad acquisire posizioni contro Renzi...

Fatevela da soli la guerriglia interna, non siete credibili nemmeno per un secondo


IL "TAGLIO DI CAPELLI" A LA PAGE -

"Io li porto alla Prodi....un pò così, deindustrializzati..."

"Ah no, non va più di moda.....oggi si portano alla alla Rodotà....fa tanto intellettuale...."

" Ma scherziamo? Io li preferisco alla Amato!!...è così....spiazzante....a tratti da prelievo forzoso..."

"Naa, non se ne parla: molto meglio alla Imposimato.....fa molto giustizia illuminata....al limite alla Colombo, alla Davigo...."

" No no, io prendo in considerazione solo alla Celentano....è rock.....al limite alla Magalli....molto telegenici....".

Scusatemi se ironizzo anche su persone "serie", vorrei solo far notare in quale razza di trappola mentale stiamo cadendo tutti: il PdR lo nominano i 2 rami del Parlamento e i grandi elettori regionali in seduta comune, così dice la Costituzione.

E per fortuna, ché altrimenti saremmo già una Repubblica presidenziale effettiva, con tutti i rischi italiani del caso: non vi sono bastati i Cossiga, i Napolitano che da un lato hanno esondato dai loro diritti e dall'altro non hanno rispettato i loro doveri? Non vi viene in mente cosa sarebbe successo nel ventennio di B., o cosa sarebbe potuto succedere nel 2013 con R. se l'elezione del PdR fosse stata direttamente a cura dei cittadini?

Già gli italiani hanno la vocazione della delega ad un "uomo solo al comando", ci manca forniregli la possibilità!

Qualcuno obiettarà, comprensibilmente: "Si ma cosa scrivono i portavoce del Movimento sulla scheda? Qual'è il "nostro" candidato?

Rammento che analoghe quirinarie il Movimento le ha fatte non più di un anno fa, con i noti risultati: cambiare un nome ha così tanto senso? Cambia il risultato?

Ok, dobbiamo evitare di sentirci dire "Non sapevate nemmeno chi proporre": va bene, buttate lì un nome tra i vari credibili e amen: non è su questo che si gioca la partita.

Joseph Conrad Commentatore certificato 27.01.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

PRODI MAI !
Altri 10 si sono venduti al PD? Alla fine solo gli onesti restano. Se ne va chi non ce la fa, le carogne. Di loro non resterà nemmeno il ricordo fra qualche anno se non l'onta.

Stefano

Stefano 27.01.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

metteranno un presidente che non ci farà mai uscire dall'euro

giuliana t., bologna Commentatore certificato 27.01.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci volevo credere ma purtroppo devo riconoscere che i politici sono lo specchio di quel che noi siamo, visto quanti appartenenti al M5S, non appena sentito l'odore dei soldi, hanno tradito chi li ha posti su un piedistallo credendo nella loro buonafede. Gente prestata alla politica per cambiare la vita ai giovani italiani come loro e che (contrariamente a loro) continuano a maledire chi li ha privati del futuro, condannandoli ad una vita disperata e senza alcuna possibilità di cambiamento. Gente che oggi merita il nostro disprezzo e la nostra condanna potenziata al cubo, per aver provato sulla propria pelle cosa significa non avere speranza e trovarsi in ginocchio per colpa di chi ha smarrito la coscienza, l’umanità, la decenza e la giustizia. Questi “piccoli” popolani, che una volta entrati in quel giro, non riconoscono più le proprie radici e le rinnegano per diventare tale e quale a coloro che avevano aspramente combattuto, fino al punto di convincere le persone più oneste, come i 5 Stelle appunto, a sostenerle e farle arrivare dove sono e dove mai sarebbero arrivate per meriti, né per qualsiasi altra ragione.
A questo punto dobbiamo dare ragione a quelle quattro bambocce quando si vantano di trovarsi dentro quel palazzo e alle critiche rispondono che si tratta di “invidia” verso quella che (per me) era ed è una indegna e degenerata categoria.
Con quale coscienza queste persone che tutto devono a Grillo e Casaleggio si comportano alla pari di Giuda? Se sono uscite dalla vita disperata che sarebbero state costrette a vivere, restando in eterno precarie, disoccupate o fuggire lontano?
Non esiste risposta, se non quella di aver venduto pudore e dignità e coscienza lo stanno dimostrando apertamente!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 27.01.15 18:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Francamente non so se vorrei Prodi. Alla fine è stato lui a riempirci di tasse per trascinarci in questo sfacelo dell'Euro e metterci in mano alla Germania.
Da quando lo ha fatto l'Italia è in continua crisi economica, casualmente...
Ma sicuramente meglio di qualsiasi nome possa uscire dalla bocca di Renzi.
Non potrei veramente sopportare altri 7 anni di un clone di Napolitano.
Pietà fate qualcosa, non ce la faccio.

Roberto F., Parma Commentatore certificato 27.01.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

forse sarebbe stato meglio combattere la casta e tutto questo marciume fatto di politica e di cattiva informazione fuori da quel palazzaccio!
nessun nome di quelli che questa gentaglia propone mi piace!
PRIMA BISOGNA EDUCARE GLI ITALIOTI IGNORANTI E COLLUSI .....CREDETEMI E' TUTTO INUTILE STARE SEDUTI SU QUEGLI SCRANNI....NON SERVE A NULLA!

floriana 27.01.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

O ci sono o ci fanno ! Se le cose stanno come sembrano , si sta verificando un mercato delle vacche di grande portata , non essere d'accordo con Grillo non significa andare nel partito peggiore che si sia mai visto in Italia , nessuno scelglie Sel o la Lega o altro , la diaspora è in un unica direzione : PD ! La cosa fa pensare visto che quel partito è estremamente scorretto e non esita a usare tutti i mezzi pur di mantenere il potere . Prepariamoci ad altre partenze che ognuno ha il suo prezzo .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 27.01.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

IMPOSIMATO, ZAGREBELSKY, DI MATTEO, CARLASSARE.
Questi sono solo i primi 4 che mi vengono in mente.

PRODI ?? Ma stiamo scherzando vero ??

Smettiamola di aspettare nomi PUZZOLENTI dai venditori di pentole e scegliere quello che PUZZA di MENO !!

La parola al popolo, porca miseria !!
Sono stufo di sentire: "poi ce lo bocciano" !

Che i parlamentari del PD e PDL ed affini abbiano LORO il coraggio di dire NO a cittadini ONESTI e INDIPENDENTI dai partiti !!

Daniele Cultrera, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.01.15 18:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prodi: a me evoca l'idea di una mortadella rancida. Grillini, sfoderate i coglioni per una volta, votate Antonio Di Pietro. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 27.01.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi? Mai!

Marcello G., Milano Commentatore certificato 27.01.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

dissdenti vergogna, vergogna, vergogna, vergogna, vergogna....................vergogna ecc....Avete scelto la via di Giuda? allora fate pena!

elisa c., Melendugno Commentatore certificato 27.01.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma è mai possibile che il Presidente della Repubblica girano sempre e solo gli stessi nomi?
Prodi, per carità, onestissimo al confronto delle feccie che circolano, ma Prodi non se lo vota neppure il PD!
Fa parte di quel passato che considerava l'ingresso nella moneta unica come la soluzione di tutti i mali italiani.
Oggi abbiamo bisogno di una figura istituzionale equidistante dalle strategie tedesche sull'Italia, strategie che hanno il sapore della vendetta servita a freddo.
I tedeschi hanno nel DNA un passato con il quale non hanno fatto ancora i conti, tanto è stato orrendo e disumano.
Qui in Italia il fascismo non è un tabù; quel periodo della nostra storia nazionale è stato affrontato da intellettuali di diversa estrazione, che lo analizzano e lo raccontano continuamente.

M. Mazzini 27.01.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Questi che se ne sono andati, dal primo all'ultimo, come persone mi fanno letteralmente schifo.
Li considero i peggiori tra tutti i rappresentanti in Parlamento, perché traditori, non di una idea, ma di un ideale.
Gente da nulla, veri quaquaraquà.

Spero però che tale situazione venga meglio valutata quando ci saranno le prossime elezioni.
E sarà da prendere meglio in considerazione anche l'aspetto del trattamento economico.

Detto ciò mi sarebbe piaciuto che Beppe nel SUO Blog ci avesse spiegato la strategia adottata per la mancanza di nomi da votare come Presidente della Repubblica. Non diventiamo come quelli che combattiamo politicamente!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 27.01.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusi Mister Conrad, ma è di turno tutta la settimana? Così, per conosce(me)nza...


(!)


se anche solo per un secondo vi passasse per l'anticamera del cervello di votare Prodi io non vi voto più e non solo, cercherei di convincere tutti i miei conoscenti a non votarvi.

michelangelo a., lodi Commentatore certificato 27.01.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Ai dimessi, usciti, o come accidenti vi volete definire..gli itagliani dimenticano.....la rete NO!io non mi dimentichero mai di ki ha buttato il mio voto nel cesso.nn ho votato x chi e del nazzareno ne x ki al nazzareno ci va a carponi come voi.indegni spero vivamente ke vi impongano di risarcire ampiamente il movimento 5 stelle.

savi s. Commentatore certificato 27.01.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Eleggeranno Mario Monti,non lo nomina nessuno e il suo nome non è stato bruciato!non è ne di dx ne di sx alto è alto,di profilo europeo,conosciuto all'estero e sopratutto conosce l'inglese! e l'inculata sarà completa! Ai dissidenti dico:ringraziate che Grillo è pacifista!Io li avrei sommersi di monetine da 1 cent questa sera alle 21,davanti al Nazzareno

alessio s., roma Commentatore certificato 27.01.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prodi no prodi no prodi no prodi no prodi no
fate i nostri nomi e votiamoli!!!!
ci sono molti all'altezza: Imposimato,Di Matteo,Rodotà,Zagrebelsky ecc. mettiamoli ai voti e proponiamo il nostro nome!!!!!

Luciano Orzenini Commentatore certificato 27.01.15 18:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prodi? quello che diceva che l'euro avrebbe prodotto benessere,e ci siamo giocati un paese anche a causa sua come tanti altri.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 27.01.15 18:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I farisei sono sempre più di uno, vanno sempre in due è questo il caso di Barbanti e Molinari.
ecco cosa scriveva Barbanti poche settimane fa: >. ( http://www.strill.it/calabria/2014/09/regionali-barbanti-m5s-chi-piu-promette-piu-mente/#sthash.suvr2hfG.dpuf ). Adesso ha cambiato ideia, gli piace la Giunta Oliverio e per questo farà parte di "Alternativa Serva". Barbanti e Molinari, peste vi colga. Non avrete una vita felice. Non mi siete mai piaciuti, vi ritengo sterco.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato 27.01.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

beh...la fuoriuscita Rostellato avrà modo di studiare cosa significa BCE.

Giuliano Bendinelli, Crevoladossola Commentatore certificato 27.01.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

quindi x concordare il nome del nuovo PdR si incontreranno infami, miserabili e delinquenti.

domanda:

che presidente uscirà visto quello che abbiamo dovuto subire e che se n'è andato aff..abilmente
accompagnato dai nostri pensieri

saluti ai monelli del blog

old dog 27.01.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere in nome di chi andranno a parlare con Renzi stasera i "fuoriusciti" dai cinque stelle? Chi rappresenteranno ?

MARY S., PENNE Commentatore certificato 27.01.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi
è stato anche presidente della Commissione Europea. Ed in questa veste valutato come
“il peggiore della storia” dai giornali di tutta Europa !!!,
contribuendo così a deturpare l’immagine dell’Italia.
Liberation ad es. il 27 settembre 2003 pubblica senza mezzi termini un giudizio netto:
""Per la stampa europea e anche mondiale, la questione è chiara da tempo: Romano Prodi è il PEGGIOR presidente che la Commissione abbia mai avuto. Sotto il suo regno, l’esecutivo europeo ha perso la sua autorità sia morale che politica.
Non è un caso se parla sempre meno ai Consigli europei dei capi di stato e di governo: l’Ottobre scorso, al summit d’autunno sull’economia, l’uomo semplicemente non ha detto una parola, sebbene l’economia sia appunto la materia naturale della Commissione. Un solo paese ignora tutto di questa triste realtà: l’Italia !!! "".

Solo l’Italia non si accorge dell’incompetenza di Prodi. A farlo notare è non solo Liberation, ma anche l’inglese Times che il 17 maggio 2004, ultimo anno del mandato, torna alla carica:
""L’operato di Prodi a Bruxelles, benché deriso in quasi tutta Europa, è motivo di orgoglio per molti italiani "".

Gli inglesi ci “sfottevano” per colpa di Prodi. Segue a ruota infatti il Financial Times,
le cui aspre critiche a Berlusconi sono state riportate e divulgate in Italia con molta enfasi e persino più del dovuto.
Invece, silenzio assoluto quando lo stesso giornale il 27 maggio 2004 scriveva quanto segue:
""La performance di Romano Prodi come presidente della Commissione Europea è stata orrenda. L’ex premier italiano è l’uomo sbagliato per l’incarico. Non ha dimostrato né larghezza di vedute né l’attenzione ai dettagli richiesta per uno dei ruoli più difficili del mondo. Manager INCAPACE, non sa comunicare, con un’allarmante propensione alle gaffe , ecc...""
ancora 10 ottobre 2004, il Financial Times ridicolizza del tutto il “povero” Prodi:
""Prodi: Un dilettante catapultato su una poltrona troppo importante per lui "".

Lino Viotti Commentatore certificato 27.01.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMPERE LE UOVE NEL PANIERE
Proporre e votare Bersani con lui si rompe il patto del Nazareno.

alberto martini, noale Commentatore certificato 27.01.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nove deputati e un senatore. Non si dimettono, ma vanno nel Gruppo Misto: oltre a Rizzetto, Baldasserre e Mucci, ci sono Aris Prodani, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato e Tancredi Turco. Totale: 17 deputati e 18 senatori= 35 traditori del mandato ricevuto dagli elettori del M5Stelle. VERGOGNAAAAAAA
La storia d'Italia - ma anche prima - è ricca di episodi fatti di traditori e voltagabbana e questi parassiti bastardi non sono da meno. Se quelli che hanno lasciato oppure sono stati cacciati, fossero persone "oneste" nel midollo dovrebbero SOLO dimettersi per dar modo a chi vuole "combattere" di prendere il loro posto. Purtroppo, di Scilipoti e di Razzi, la storia del parlamentari nostrani è mooooolttoooo ricca; quelli pronti a saltare sul carro dei vincitori sono sempre dei "gentiluomini" di merda ricordate Giuda? questi sono peggio. Purtroppo sino a quando non si cambierà la Costituzione - e se ne guarderanno bene da farlo - "il mandato non è vincolante" e questo fa' il gioco dei quaquaraqua - di uomini di merda pronti a vendersi al miglior offerente. Non ultimo quello di SEL passato al PD anche lui colpito sulla strada di Damasco. Come diceva il b