Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La crisi uccide

  • 60


sarah_siter.jpg

immagine: Sarah Siter, la commerciante di Savona che si è tolta la vita per un debito di appena 6 mila euro

"Ieri una commerciante di Savona, una mia ex collega, si è tolta la vita, per poche migliaia di euro di debito. So cosa vuol dire, pagare più di quello che dovresti "perché non rientriamo negli studi di settore e se vengono a fare un controllo è peggio..." come diceva il mio commercialista, avere l'ansia ogni volta che tra le lettere ne arriva una di Equitalia, vedere la maggior parte degli incassi guadagnati spaccandosi la schiena partire per tesse, bollette, Imu, Tarsu, commercialista e così via. L'Italia vive grazie alla piccola impresa e al commercio ma la burocrazia e la tasse li stanno uccidendo, letteralmente. Abolire l'IRAP, chiudere Equitalia, istituire un reddito di cittadinanza che getti liquidità sul mercato e garantisca un'ancora di salvezza anche per chi non può accedere a cassa integrazione o disoccupazione, come commercianti e artigiani. Queste sono le cose urgenti per il paese, non la finta abolizione del Senato o una legge elettorale utile solo ai politici." Matteo Mantero

5 Gen 2015, 11:53 | Scrivi | Commenti (60) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 60


Tags: cassa integrazione, crisi, debiti, disoccupazione, Equitalia, Matteo Mantero, Sarah Siter, suicidi, tasse

Commenti

 

Nel 2005 avevo chiuso la mia attivita' , non ce la facevo piu'!! Nel 2006 mi arriva una multa da pagare di 2500 euro relativa al 2002 perchè NON congruo con gli studi di settore. Feci presente che io in quell'anno, Lavoratore senza dipendenti, mi scoprii Diabetico e Cardiopatico e che non potevo lavorare per i gravi disturbi che avevo. Presentai tutta la documentazione del caso e dovetti concordare una multa di 1250 euro , l'alternativa era di prendere un AVVOCATO COMMERCIALISTA che mi sarebbe costato piu' di 3000 euro !!!!! Queste sono PORCATE che non dovrebbero succedere, non posso immaginare cosa sia successo a imprenditori con dipendenti che siano sono trovati in difficolta'. WWW M5***** SEMPRE

Carlo A. 08.09.15 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Lo sciopero fiscale non si puo fare , ma lo sciopero del reddito si .
non comprare
non investire
non fare debiti
licenziare i dipendenti ( chi li ha)
lavorare solo per chi paga
chiudere i rapporti bancari e le carte di credito
regalare il denaro in eccesso alle famiglie in difficolta a condizione che lo usino solo per il minimo vitale
ecc ecc
l erosione della base imponibile fara implodere il sistema

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 31.08.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco ..Italiani siamo cosi tanti e non sappiamo farci valere...
le tasse non dovrebbe piu pagarle nessuno ,..
E i parlamentari dovremmo mandarli tutti a casa a casa..
prima o poi ci sara qualcuno che abbattera` sto parlamento con tutti questi parassiti inutili!!!!

carlo 21.08.15 08:18| 
 |
Rispondi al commento

non posso scrivere cosa vorrei fare--
lo lascio immaginare a chi vuole

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe inviare copia della lettera a tutti quei vermi e quei topi di fogna che votano PD FI NCD. Sono vicino ai familiari ai quali esprimo tutta la mia solidarietà.

scat arron, torino Commentatore certificato 08.01.15 23:55| 
 |
Rispondi al commento

E' GIUNTA L'ORA DI SMETTERE DI STROZZARE MICRO, PICCOLE, MEDIE IMPRESE E LAVORATORI AUTONOMI PERCHE' MANCANO I SOLDI PER FAR FARE LA BELLA VITA A POLITICI E LAVORATORI PUBBLICI CON STIPENDIO GARANTITO: SE NON CI SONO SOLDI, CHE INIZINO A LICENZIARE ANCHE NEL PUBBLICO...IO NON CE LA FACCIO PIU' AD ANDARE AVANTI CON QUESTI STUDI DI SETTORE. MALEDETTI PER IL RESTO DELLA LORO VITA COLORO CHE LI HANNO INVENTATI E MESSI IN ATTO. PORCI.

Senea Grazia 07.01.15 12:39| 
 |
Rispondi al commento

gli studi di settore sono colpevoli di aver fatto chiudere la stragrande maggioranza delle piccole ditte e le grandi ne sono esenti. Io nella mia ingenuita' per un po non mi sono adeguato pensando "ho tutto regolare , vengano pure a controllare" SBAGLIATO!!! con gli studi di settore ti esce gia' la cartella esattoriale anche in assenza di controllo e devi pagare perche' e' subito esecutivo. Poi se vuoi fare ricorso devi pagare l'80% di quanto richiesto e subito , trovarti un avvocato tributarista (costosissimi) e sobbarcarti 3 gradi di giudizio.
A me fecero un controllo durato 2 anni trovandomi 2000 euro di irregolarita' (tutti da discutere ma fa niente)mi chiesero prima 200.000 euro , poi 100.000 e infine scesero a 15.000 dicendomi che qualcosa dovevo dargli perche' dovevan riaggiungere gli obiettivi del ministero e che comunque un giudizio mi sarebbe costato di piu' e non mi avrebbero dato pace. In piu' l'onere della prova (caso unico al mondo) spetta al contribuente. Io mi domando : come mai tanti partiti (tra cui il m5s) banfano tanto sulla riduzione delle tasse e nessuno ha mai proposto di eliminare gli studi di settore? sono stati introdotti da visco , uno dei peggiori parassiti che i cittadini abbiano mai visto e ormai sono 14 anni che causano danni all'economia , ma sono passati indenni a tutti i governi e nessuno ne ha mai proposto l'abolizione

angelo 06.01.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivoluzione !

germano addario 06.01.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Sono un padre di famiglia di 2 bambini di 7 e 2 anni...sono disoccupato senza reddito e senza una mia casa indipendente. .abito insieme a mia suocera e cognato nella stessa abitazione..come vorrei tanto stare insieme a mia moglie e figli da soli in casa e non posso xche' non ho lavoro..vorrei dire xche non si fanno case popolari per noi cittadini italiani. ..Mi vergogno di essere in italia..

Di Lillo ferdinando 06.01.15 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

funerali di stato per sarah, vittima dell'egoismo e dell'indifferenza delle istituzioni, che non rispettano il lavoro, la dignita' delle persone e tolgono ogni prospettiva e speranza per il futuro.
abbiamo molto da perdere tutti, ma rinnovare e' inutile, c'e' troppo marcio; e' necessario abbattere e ricostruire. i nostri figli ce ne saranno grati.

viva la rivoluzione francese

luca arcana 06.01.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dov'erano coloro che avrebbero potuto aiutare questa donna e non lo hanno fatto?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.01.15 03:13| 
 |
Rispondi al commento

Ho perso il conto di tutte le cazzate che renzie finora ha sparato. Renziè non hai fatto un cazzo a parte sparare cazzate tutto il tempo e farti i cazzi tuoi, sei pregato adesso di andare a afafrti fottere. Dimettiti infame renzie

Notizie informatica Commentatore certificato 06.01.15 02:39| 
 |
Rispondi al commento

Sentite condoglianze ed umana solidarieta'.

Dobbiamo prendere atto che la struttura fiscale italiana ha desertificato le attivita' individuali e ucciso le piccole imprese .

E' da porre termine alla falsa idea (es.: Cuperlo la disse qualche mese fa) che il moltiplicatore della spesa pubblica sia superiore a quello della detassazione.

All'apice della curva di Leffer e' sbagliato e colpevole affermarlo .

Dobbiamo:
-de tassare totalmente le attivita' basate sul lavoro diretto delle famiglie (bar, pizzerie, barbieri , calzolai, piccolo commercio, ecc ecc ), lasciando loro l'iva in cambio della non deducibilita' degli acquisti e la non possibilita' di emettere fatture.

-de tassare totalmente la prima casa , indipendentemente dalla dimensione, fosse anche una villa Veneta.

In questo modo i nostri giovani potranno giocare alla pari con gli stranieri (es.: barbieri cinesi) e magari vincere perche' giocano in casa .

Il M5S dovrebbe portare avanti una visione diversa della scienza delle finanze, ma vedo che le competenze latitano .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 05.01.15 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I fondatori dello Stato italiano 152 anni fa avevano combattuto, addirittura fino alla morte, per portare l’Italia a quella posizione centrale di potenza culturale ed economica all’interno del mondo occidentale, che il Paese aveva occupato solo nel tardo Medio Evo e nel Rinascimento. Quel progetto ora è fallito, insieme con l’idea di avere una qualche ambizione politica significativa e il messianico (inutile) intento universalista di salvare il mondo, anche a spese della propria comunità. A meno di un miracolo, possono volerci secoli per ricostruire l’Italia.”

paolo terzi (paolo3), bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.01.15 22:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E che dovrei dire da artigiana? Che faccio notte per consegnare in tempo e che poi devo acvontentarmi di che resta dopo aver tolto tasse e spese?

franca verteramo 05.01.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Sentite condoglianze ai familiari, aggiungo tra i rimedi urgenti per cercare di evitare il ripetersi di simili tragedie la necessità dell' EQUITA' FISCALE sancita dall'art.53 della Costituzione.
Non è più ammissibile l' evasione fiscale legalizzata su miliardi di euro di utili da parte di soggetti privilegiati (cooperative,fondazioni) che pagano ZERO tasse, e da parte di società offshore (banche, assicurazioni, società finanziarie, immobiliari, multinazionali) che pur operando in Italia usufruiscono legalmente di una tassazione sugli utili dello 0,-1-2% in Lussemburgo, alle Cayman e altri paradisi fiscali.Se vogliamo cambiare il nostro inferno fiscale dobbiamo evitare di acquistare beni e/o
servizi da queste società evasori legali, l'elenco
è sul sito ICIJ OFFSHORE LEAKS. Grazie a tutti del M5S

Stefano B 05.01.15 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo Paese non esiste, è solo una costruzione voluta da chi ci ha investito danaro, da chi lo vuole unito a tutti i costi perchè si sappia sempre bene a chi chiedere i soldi indietro, da chi ci si è installato come un parassita e finge di servirlo; Sarah è morta, come morto è questo Paese: dolore immenso per lei, pietà per l'Italia........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.15 21:40| 
 |
Rispondi al commento

E una vergogna profonda che arriva fino all' anima ...sapere che qualcuno si può suicidare per 6000 euro ....ma questi suicidi sono nelle spalle di tutta quella marcia politica che sussiste ancora e che presto dovrà pagare per questa infamante colpa. In questo momento essere italiano è una vergogna ...e pensare che una volta ne andavo fiero. R.I.P.

Fabrizio Rispoli 05.01.15 21:24| 
 |
Rispondi al commento

"STUDI DI SETTORE", NATI CON IL GOVERNO BERLUSCONI COME STRUMENTO DI MASSACRO PER I LAVORATORI ONESTI.
IN FONDO, CHI HA LA VOLONTA' DI EVADERE, TROVERA' SEMPRE UN SISTEMA PER FARLO.
NON SI PUO' LAVORARE IN QUESTE CONDIZIONI !
NON SI PUO' LAVORARE IN QUESTE CONDIZIONI !
NON SI PUO' LAVORARE IN QUESTE CONDIZIONI !
PACE ANCHE ALL'ANIMA DI QUESTA RAGAZZA.

Mario 05.01.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Pensa il sig.matteo renzi di poter sopportare il dolore per la morte della sua coetanea di savona, sarah siter, o pensa di non aver nulla da spartire con questa donna, suicida di stato e che la sua vita possa reggerne il confronto?

Vittoria 05.01.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento

FUORI DALL'EURO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

alvise fossa 05.01.15 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Fonte: https://www.facebook.com/ildisonorevole/posts/831668836902685

Proviamo a riderci un pò su. Ecco I BUONI PROPOSITI PER IL 2015 DEI POLITICI ITALIANI

MATTEO RENZI: smetterla di mandare Tweet mentre fa la cacca, farsi un selfie con Silvio in stile una Notte da Leoni, mentire sì ma con moderazione, mettersi a dieta dando la colpa ai sindacati per l'evidente sovrappeso;
GIORGIO NAPOLITANO: abdicare dal Quirinale senza fare rumore, con viva e vibrante soddisfazione di qualche milione di italiani, farsi passare questi conati di monito che ogni tanto gli vengono su;
BEPPE GRILLO: fare una votazione online sul blog per scegliere se mandare in streaming Casaleggio che legge i Promessi Sposi, fare un upload del link da cui poter fare un download del modello 3D di Di Maio in miniatura;
MATTEO SALVINI: ripassare il codice della strada, assicurarsi il parabrezza, smetterla di ordinare rom e pera quando c'è open bar alle feste della Lega e dire meridionale senza vomitarsi addosso;
GIUSEPPE CIVATI: prendere dopo tanti anni di tentennamenti finalmente la decisione coraggiosa tanto attesa, ovvero "da domani vado in palestra";
ANGELINO ALFANO: trovare qualcuno che gli dica quale buon proposito avere per il 2015;
ANGELA MERKEL: imparare il greco e ballare il sirtaki;
SILVIO BERLUSCONI: smetterla di mandare Tweet mentre fa la cacca, farsi un selfie con Silvio in stile una Notte da Leoni, mentire sì ma con moderazione, mettersi a dieta dando la colpa ai sindacati per l'evidente sovrappeso (per capire questa dovete rifletterci 2 secondi, se siete del PD allora ci va 1 minuto e mezzo);
ENRICO LETTA & MARIO MONTI: avvisare a casa che sono vivi;
ALESSANDRA MORETTI: sostituire la Ferilli nella nota pubblicità di poltrone;

POPOLO ITALIANO: risvegliarsi da questo coma lungo vent'anni e tornare cittadini sovrani nei 15 minuti tra il primo e il secondo tempo, tra un rutto, una bestemmia e una scoreggia.

Edoardo C., Chivasso (TO) Commentatore certificato 05.01.15 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Si è impiccata una ragazza di 42 anni per problemi di lavoro, nessuno la conosceva e dunque non suscita nessun sentimento. Pino Daniele è morto dopo aver vissuto una vita piacevole, tutti lo conoscevano e tutti se ne dispiacciono, anche Renzi se ne dispiace perchè dire che pino Daniele è morto è una notizia che in fondo non lo riguarda, politicamente è un annuncio asettico come asettico per Renzi è Pino Daniele che gli serve solo per dire qualcosa di condivisibie. Invece, dire che ci sono persone che si tolgono la vita a causa del lavoro che manca per Renzi è argomento scomodo, e per nulla asettico, anzi molto scomodo, dunque meglio tacere.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 05.01.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=o0CiuN-nj_U&list=UUgjvoIKwyklSBbCgJbs2r9A

Giambattista P., Catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.01.15 18:29| 
 |
Rispondi al commento

non c'è niente da dire, solo amarezza.

Si Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Condoglianze al cervello degli italioti, mi raccomando, votare renzi, tutti!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.01.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Quando finira questa strage?
Io sono un ex artigiano rovinato dallo stato,ormai sono abituato alle minacce di equitalia,sono stato spogliato di tutto ma sopravvivo,non mi ammazzo ma ho voglia del contrario di vederli morti,sono stanco ma non demordo,combatto come i miei nonni hanno combattuto i nazifascisti.

Valerio Cugge 05.01.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento

condoglianze alla famiglia.non ho piu parole per questa itaglia di bambinoni deficienti.

NICOLA DELIGUORI, massa marittima Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

mah,quello che non riesco a capire il perchè le persone continuano a punire se stessi per i problemi causati dalla politica....quando uno si suicida,forse non pensa che i debiti rimangono sul gobbo ai famigliari.....PUNITE chi vi ha causato questi danni...e non chi vi ama

maria grazia corrada 05.01.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

i governanti devono essere processati per crimini contro l'umanità, e se vi sembra tanto allora è solo perché siete collusi e partecipate al banchetto o siete dei subumani. tutti quelli che vengono trattati in maniera iniqua -la costituzione dice che ciascuno deve contribuire secondo le proprie possiblità- deve unirsi a pippo e smettere di pagare le tasse. solo se ci uniamo saremo forti, se rimaniamo isolati saremo colpiti dagli assassini che ci governano e soccomberemo come la povera ragazza di cui sopra

marina minicuci 05.01.15 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Immagino che il reale di palazzo, re giorgio II, non abbia "sentito" nemmeno questo di booom, oppure che consideri la cosa come "nel combattere una guerra e' normale che ci siano anche dei caduti" (sin tanto che i caduti non sono certo sui familiari stretti).
Ennesima tragedia della quale non si sentira' colpevolmente coinvolto per inettitudine e sudditanza europea???
Secondo me si e' dimesso con almeno 8 anni di ritardo.

mario 05.01.15 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Lì vogliamo togliere questi "studi di settori" la tangente dello Stato. Quando si dice via la Mafia dallo Stato e anche via il "pizzo" (studio di settore) dallo Stato.

Francesco Leandri (Marino) 05.01.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

ma e' mai possibile che ste MERDE debbano e possano continuare a torturare il popolo inerme -
SENZA DOVERNE RISPONDERE A N E S S U N O

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 15:11| 
 |
Rispondi al commento

monti e TUTTI i suoi..............

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 15:05| 
 |
Rispondi al commento

prodi napolitano...............

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi tremonti bersani visco - la lista e' lunga - ma i nomi si sanno tutti

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

questi PEZZI DI MERDA hanno FABBRICATO un sistema nel quale la gente per bene si ammala, si ammala e muore, l'auuspicio e' che i responsabili che ci sono, nomi e COGNOMI, siano chiamati a riponderne, NON POSSONO RIMANERE IMPUNITI

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Quanto mi fa incazzare questa cosa.
Ma perchè ammazzarsi così e dargliela vinta?
Il movimento deve con forza dichiarare, a chi è in difficoltà economica, di evitare di pagare.
Una persona in difficoltà non può sentirsi un criminale.
Almeno una parte del parlamento deve dirlo forte e chiaro che è giusto non pagare se si è alla fame

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 05.01.15 14:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Matteo perché non programmare un bello sciopero fiscale al quale aderire in massa? Non sarà un atto eversivo ma un sistema di autodifesa... Non si può più andare avanti in questo modo!!! Riposa in pace cara Sarah, fa in modo che la tua tragedia non sia stata vana e prega per chi, quotidianamente, lotta contro questo marcio sistema sostenuto da intrallazzatori ed opportunisti di diversa natura. Grazie.

Mauro Q. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 05.01.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento

MENTRE I POVERI CHE AVREBBERO DAVVERO BISOGNO DI UN CONDONO FISCALE EQUITALIA LI INDUCE AL SUICIDIO, IL CONDONO LO DANNO INVECE SEMPRE AI SOLITI RICCHI!
regalano il condono fiscale ai grandi evasori ricchissimi (da ultimo il tentativo di condono a berlusconi) dopo aver regalato lo scudo fiscale per i capitali all'estero. Mentre invece per i poveretti che non sono riusciti a pagare le tasse a causa di povertà e fame e che avrebbero un vero bisogna di un condono umanitario per loro c'è invece solo la spietatezza di equitalia. Per questi poveretti non c'è nessun condono. Solo malvagità.
ORA CONDONO FISCALE AI PUVERI DISPERATI!!!!!

romeo c. Commentatore certificato 05.01.15 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Speravo nel M5S, poi la senatrice Fucsia del M5S ha fatto una proposta di legge per dare tutti il nostro denaro, anche gli spiccioli, alle banche che stanno per fallire per i mega imbrogli contro cui Grillo ha sempre tuonato e ora non so più in chi sperare.

Fabrizio G., Rapallo (Ge) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 13:32| 
 |
Rispondi al commento

tristezza infinita ..
mentre si persegue nello sperpero dei
fondi pubblici !

antonello c., pescara Commentatore certificato 05.01.15 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente della Repubblica adatto per questo sciagurato e irriformabile BelPaese potrebbe essere Carminati. Il quale ha capito tutto, il mondo di sopra (politici, tutti i supergarantiti della P.A., sindacalisti e tutti coloro che "sguazzano nello sporco sistema") e il mondo di sotto (i nuovi schiavi del 2000, senza alcuna garanzia, protezione, abbandonati da tutti in primis dai banchieri usurai). Poi c'è il mondo di mezzo, tutti coloro che spinti dal sistema non volendo suicidarsi o farsi schiavi sono costretti all'illegalità e all'arte dell'arrangiarsi! Che cercano di arraffare le briciole del mondo di sopra, briciole che potrebbero salvare tante vite del mondo di sotto!

stefanodd 05.01.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

6000 euro: neppure un'ora di vacanza a Courmayeur.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.15 12:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quando avete 3.500.000 dipendenti pubblici e 2.500.000 pensionati da oltre 2000 euro mese, ossia 6.000.000 di elettori moltiplicati almeno per 2 come nucleo familiare, quindi 12.000.000 di cittadini che non gliene frega nulla della crisi, delle tasse dei figli degli altri etc. etc.
Cosa volete da questa gente? Voteranno e difenderanno l'indifendibile. Renzi ha vinto, Berlusconi ha vinto e voi insieme a me avete perso perché non fate parte di questo sistema che riesce a succhiare il sangue a tutti noi.
Quando leggete il commento dei simpatizzanti elettori PD, giudicateli per quello che sono: difesa strenua dei loro interessi come fanno da sempre gli elettori di FI. Sono la stessa faccia della medaglia.
La politica è morta. Qui, con i nostri commenti indignati non facciamo altro che mettere la firma nel rigo del quaderno delle condoglianze.

Commento di un utente del FQ

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 05.01.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori