Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La gestione criminale delle discariche romane #mafiacapitale

  • 9

New Twitter Gallery

discariche_roma.jpg

"Il mondo dei rifiuti romani puzza di marcio. Lo denunciamo da anni: è sotto procedura di infrazione europea e oggetto di vari filoni d'inchiesta della Magistratura. Il processo al monopolista Cerroni che secondo l'ordinanza del GIP nel Lazio gestiva un ''sodalizio criminale in grado di condizionare l'attività dei vari enti pubblici coinvolti nella gestione del ciclo dei rifiuti "è iniziato lo scorso anno. Ora la puzza si mescola a quella di Mafia Capitale. In un "sistema corruttivo ramificato" bastano un imprenditore, un avvocato, un funzionario distratto o un politico compiacente e il gioco è fatto. Nelle inchieste romane spesso i personaggi e le tecniche si intrecciano. Anche il mondo dei rifiuti è più proficuo della droga: soldi facili e basse possibilità per i colpevoli di venir accusati o condannati. Si gioca al confine tra ciò che è legale o meno. Ora scopriamo che Cerroni sta chiedendo alla società di gestione integrata dei servizi ambientali del comune di Roma, AMA SpA, ben 900 MILIONI di euro come risarcimento danni per un mancato accordo tra AMA e Colari, il suo consorzio, vera multinazionale della gestione della "monnezza" di Roma. Cerroni per ottenerlo si basa su un contratto stipulato con AMA e firmato con Panzironi, attualmente in carcere per Mafia Capitale. Inoltre - da alcune intercettazioni in nostro possesso - risulta che altri due personaggi coinvolti nell'inchiesta parlino con grande ilarità del contratto in questione. Possibile che un contratto sottoscritto da due persone arrestate e sotto processo per reati gravissimi rischi di farci pagare 900 milioni di euro il che comporterebbe il fallimento di AMA e del Comune di Roma?
Una tragedia per noi cittadini costretti a pagare con le nostre tasse la gestione criminale delle discariche romane. Scoprite qui tutta la cronistoria dei fatti, ricostruiti grazie alle richieste di accesso agli atti ed al lavoro dei parlamentari, consiglieri comunali e regionali M5S." Stefano Vignaroli, M5S Camera

13 Gen 2015, 10:33 | Scrivi | Commenti (9) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 9


Tags: AMA, Cerroni, discariche, mafiacapitale, Marino, Panzironi, rifiuti, rifiuti Roma, Roma

Commenti

 

Questi soldi devono pagarli i responsabili per poi marcire in galera.

Notizie informatica Commentatore certificato 15.01.15 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Vogliono fare prima le discariche in posti incontaminati (vedi Magliano Romano) e poi una volta esaurita la discarica e inquinato il sito, vanno avanti con le inutili bonifiche....che la facciamo a fare la differenziata se ancora si aprono discariche??

pierangelo albertini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.01.15 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, gli unici che fanno qualcosa per il popolo sono quelli del M5S, e l'incredibile è che i media convincono gli elettori dell'esatto contrario. Distruggete le tv!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.01.15 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi italiane sono fatte da ladri a beneficio dei ladri. A beneficio di chi se no?

giorgio peruffo Commentatore certificato 13.01.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra giusto: i criminali sono tutelati e fanno quello che vogliono e tanto una scappatoia c'è sempre. Gli onesti devono tacere e subire ogni sorta di angheria.
Prima o poi tutto questo finirà (speriamo prima).
Ciao ragazzi vi voglio bene!!
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato 13.01.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

raccolta differenziata: nelle case con appartamenti da 1 a 4 i cestelli porta immondizia se li stanno rubando tutti ,costringendoci ad andare ad elemosinarli presso i centri AMA ,avvisandoci che presto non li avranno più. sogno spesso che gli addetti stessi asserviti a mafie se li prendono, in modo tale che il comune li ricompri e questi usati appaiano tanto nessuno li controllerà mai, con guadagni esorbitanti che andranno nelle solite tasche, parlo di ROMA

maurizio b., roma Commentatore certificato 13.01.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATE DEL VOSTRO MEGLIO 5 STELLE E NON MOLLATE MAI,ANCHE SULLA QUESTIONE DEI RIFIUTIO DI ROMA

alvise fossa 13.01.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori