Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La tragedia delle banconote false in Cina

  • 46

New Twitter Gallery

bancnotefalsecine.jpg

"Tragedia in in Cina: 35 morti per la calca un lancio di banconote false da un palazzo:
"Secondo le prime ricostruzioni dei media cinesi, a provocare il massacro sarebbe stato il lancio di false banconote in dollari dal terzo piano di un edificio che si affaccia sul Bund, il lungofiume sul quale circa 300mila persone si erano affollate per celebrare l'arrivo del nuovo anno e assistere ai fuochi d'artificio. I feriti ricoverati in ospedale sono una quarantina. L'agenzia di stampa Nuova Cina precisa che la maggior parte delle vittime (25) erano giovani donne tra i 16 e i 36 anni."
In Italia tragedia analoga ma il bilancio è molto più grave: circa il 41% per 80 euro." davide lak

2 Gen 2015, 10:22 | Scrivi | Commenti (46) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 46


Tags: 80 euro, capodanno, Cina, davide lak, davlak, tragedia

Commenti

 


Offerta di prestito di denaro e soluzione di invento per il tuo problema di finanziamento abbiamo un capitale molto alto sarà utilizzato per fornire prestiti che vanno da ? 3.000 a ? 1.000.000 e persone capaci gravi, morale onesti e buoni a rimborsare . Il tasso di restituzione è del 3% all’anno. Contattaci via email : maria_carthe16@hotmail.com

maria 13.11.15 15:17| 
 |
Rispondi al commento

BARBARA LEZZI a OMNIBUS sulla 7
ho seguito poco fa la Lezzi e devo dire che l'ho trovata grandissima. Aveva contro due giornalisti (l'Unità e zacaia del messaggero) + Nardella detto ronzino da Firenze e li ha sdraiati tutti e tre. Veramente brava: calma, sorridente, precisa mi è piaciuta tantissimo! forza m5s.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 01.10.15 09:24| 
 |
Rispondi al commento

!!! NON IGNORARE, PRENDERE IL TEMPO DI LEGERE QUESTA TESTIMONIANZA!!!
Il mio nome è signora VETA BORDEIANU ho 40 anni sono una madre di una figlia di 3 anni. Un mese fa mia figlia soffriva di cancro al cervello. Ho avuto €20000 per garantire il suo recupero così mi metto alla ricerca di prestito. Ma purtroppo per me io stavo frodare di essere creditore senza scelta che ho perseverato nella mia ricerca per fortuna che il mio coraggio mi ha messo sulla persona giusta Karen GARCIA PINTO di signora che mi ha dato un prestito di € 47000 in 72 ore solo tramite bonifico bancario, che ha permesso la guarigione di mia figlia e l'apertura della mia piccola impresa. Questa prova è per te che sono stanchi di essere rifiutati dalle banche. Avete abbastanza sai dove mettere la testa che segue i vostri problemi finanziari. Avete bisogno urgente, veloce, affidabile e legittimo di un singolo indirizzo di finanziamento per essere soddisfare. Indirizzo email:
pinto.karen01@gmail.com

veta 22.08.15 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha gettato le banconote sapeva del disastro che si sarebbe creato,i dollari di sicuro l'avranno buttati degli anticinesi come a gettare gli 80 euro agli italiani e stato un anti-italiano servo dei poteri forti occidentali!aprite gli occhi amiciii,nn si può criticare niente ai cinque stelle,sono per la pace e per la giustizia!!!

claudiog 10.08.15 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Colpa dei governi inutili.

Notizie informatica Commentatore certificato 03.01.15 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Non mi sembra corretto strumentalizzare una tragedia per fare una critica politica.

Expat 03.01.15 17:52| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo blog è sempre più vergognoso.. nella notizia "La tragedia delle banconote false in Cina" vado ad aprire il video e.... parte la canzone "cosa resterà di questi euro 80"... si usano notizie drammatiche per altri scopi (soldi, tramite 1000 banner pubblicitari e propaganda antirenzi)!Fate informazione per favore

Andrea Pomponi 03.01.15 15:36| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Triste ma vero......il paragone ci sta....anche perché i comunisti ci vorrebbero come i cinesi.....18 ore al giorno per 3€/ora

alberto pagnin 03.01.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Non ha più senso che tra di noi continuiamo a raccontarci fatti avvenuti , tra l altro tristi e indegni .Dateci la possibilità di poter comunicare tra la gente , visto che la maggior parte degli Italiani ha dimostrato di non saper accedere alla informazione vera ma alle palle della televisione. In molti sappiamo dove stiamo andando la storia e i dati ce lo stanno indicando ma la maggior parte degli Italiani non se ne stanno rendendo conto , per arrivare poi a un giorno futuro non molto lontano e dire ....ecco perché hanno fatto cosi .Beppe hai preso credibilità raccontandoci sempre prima cosa sarebbe successo , vedi Parmalat , Monte Paschi ecc.. ecc.. , era la strada giusta continua su quella . Non serve che ci dici che Draghi prendera il posto di Napolitano per continuare il programma di Monti . Abbiamo bisogno delle armi per lo meno verbali per poter combattere questa guerra che di morti ne ha gia fatti tanti ma ci sta rendendo senza dignità . Italiani svegliatevi si nascondono dietro ai partiti ma li ci sono i burattini che vengono mossi solo da chi manovra il denaro.

Maxi Peres 03.01.15 09:48| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo in italia crepano quelli come me , che non hanno ne stipendio ne 80 euro , e hanno figli a carico !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 03.01.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' bellissima , mercoledi la rivendo ai miei colleghi renziani che un giorno su tre mi ricordano quanto devo essere grata a Renzi per gli 80 euro ricevuti...Peccato che la crisi ormai infinita non ci permetta di prendere lo stipendio e l'azienda sta per chiudere ogni mese che passa...

PAOLA 03.01.15 08:05| 
 |
Rispondi al commento

ma siete proprio dei grandisssimi stronzi e pezzi di merda. ma se fosse capitato alle vostre famiglie di morire come delle formiche schiacciate? ma che ingordi e ingordi, chi muore non è mai un ingordo in queste tragedie ma è una vittima. Ero in quel posto ed ero in quel posto anche il precedente anno. Mi fate schifo, paragonare tragedie ai vostri miseri commenti sulle stronzate degli 80 euro e farneticazioni varie. Dovreste solo vergognarvi e spero vivamente usiate quel piccolo cervello che avete per stare zitti.

matteo tononi 03.01.15 02:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si fa ad accostare una tragedia di morte ai nostri problemi politici?? Mah

luigi fumagalli 03.01.15 00:31| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

con 80 euro ha corrotto mediaticamente quasi un popolo....
W M5S

Antonio . Commentatore certificato 02.01.15 22:10| 
 |
Rispondi al commento

le prossime elezioni saranno molti di più del 41 %. come fanno ?? secondo voi gli 80€ ai pensionati quando li mettono ?? io dico 2 mesi prima di votare !!

paolo b., ancona Commentatore certificato 02.01.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Il semplice prezzo dell'avidità

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella battuta, un sorrisino me lo avete strappato anche se la storia era veramente tragica, ma direi in realtà tragicomica.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.01.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per farci uscire nei telegiornali.
Espulsione subito!

gennaro fu 02.01.15 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Post veramente cinico e penoso. In Cina sono morte delle persone. Si passa dall'appoggio di Don Ciotti al reddito di cittadinanza a questi post schifosi. Vergogna, vergogna, vergogna.

Marco Maglione Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.15 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italietta c'e un 41'/, che venderebbero la madre le figlie e le nonne × 1€...

KKK kkk 02.01.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento

E dire che in Italia, alle banconote false, dovremmo essere abituati........ è dai tempi della Lira che non circola una banconota vera.... :(

Vincenzo La Rosa, Giardini Naxos Commentatore certificato 02.01.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra un paragone inappropriato visto che in Cina sono morte delle persone. Avete sfruttato una disgrazia per fare una battuta. Contenti voi...

Max Mal 02.01.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PARAGONE CON QUELLO CHE E' AVVENUTO IN CINA E' AZZECCATISSIMO

alvise fossa 02.01.15 14:57| 
 |
Rispondi al commento

se sono morti gli ingordi, non ho niente da dire. e' la giusta punizione. er quanto riguarda il 40% in italia, se non fosse che ci stiamo in mezzo anche noi che non c'entriamo niente, potrebbero crepare anche quelli.

rosanna scarpa 02.01.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah ah ah il paragone è azzeccatissimo...

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento

bella la battuta

Abramo B. Commentatore certificato 02.01.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Questo tragico avvenimento mi sembra anche altamente simbolico.

Fabio di Genova, Genova Commentatore certificato 02.01.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO SIAMO CADUTI IN BASSO!

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.15 11:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori