Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le rive della baia fangosa #supercapitalismo

  • 314


morticonscritta.jpg

C'è qualche attinenza tra due date: il 9 novembre del 1989 e il primo gennaio del 2015?
26 anni fa crollò il muro di Berlino e l'economista Francis Fukuyama: profetizzò la fine della Storia in quanto il processo di evoluzione sociale, politica ed economica dell'umanità aveva raggiunto il suo apice e si sarebbe avviato alla sua fase finale. Era sottinteso in questo il trionfo finale delle democrazie contro i totalitarismi espressi dalla dittatura sovietica. Invece si trattava di tutta un'altra storia, dell'avvento del super capitalismo che avrebbe travolto le democrazie, una minaccia più seria del comunismo. Dal 1989 la parola democrazia è stata sostituita da libero mercato che però non è per nulla libero in quanto dominato da imperi bancari ed economici che sovrastano i governi nazionali senza bisogno di usare le armi, neppure una pistola giocattolo, usano più semplicemente il denaro.
Dio o Mammona? Non c'è più distinzione. Non si può più scegliere. Mammona è diventato Dio. Non c'è più dualismo. La politica è compravendita di voti alla luce del sole. Di alto e (come si diceva un tempo) e nobile non ha più nulla. Ci si vende per 80 euro senza vergogna e la ricchezza si concentra sempre più in poche mani. Date a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio, diceva Gesù, ma oggi Cesare ti chiede il pizzo, non la partecipazione sociale e Dio è morto quando si uccide per 15 euro: cappuccio, brioche e succo di frutta e ci si fa corrompere senza vergogna rimanendo al proprio posto quando scoperti. Il capitalismo moderno e la democrazia sono nemici giurati. Il trucco del capitalismo è di fingersi necessario per l'attuazione della democrazia. Ma è una balla. Il capitalismo attuale è un lupo travestito da buon pastore che divora qualunque cosa, a partire dalle coscienze per arrivare a divorare l'intero pianeta con parole magiche come Pil e crescita insostenibili nel medio termine. Cosa è importante più della vita? Oggi è il denaro. Il primo dell''anno del 2015 si è aperto con una tragedia di un paese post comunista diventato supercapitalista. Neppure nei peggiori incubi di Mao in una strada di Shanghai dal nome Bund il cui significato è "le rive della baia fangosa" lungo il fiume Huangpu, costellata da edifici che ospitano importanti istituti bancari, 36 persone sarebbero morte nella calca per afferrare mazzette di dollari falsi. Sono morte sotto le insegne di grandi banche per afferrare il nulla.


prezzo_libero.png


3 Gen 2015, 18:09 | Scrivi | Commenti (314) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 314


Tags: banconote, capitalismo, comunismo, fiume Huangpu, Francis Fukuyama, muro di berlino, Shanghai

Commenti

 

RENZI, l’Art. 18, il Senato e il calcio nel sedere..

Come succede da tempo le notizie importanti passano in silenzio così come la notizia di mesi fa che la Francia ha un nuovo ministro x economia. Il 36ne rampante Macron, è bastato si insidiasse e nel giro di qualche gg la Francia dichiara il fuori deficit 4.2% e di fatto è cambiato il copione in Europa. Ma chi è Macron?Basta cliccare su Google e salta fuori “ex banchiere Rotschild” x chi non sa chi è p.f cliccare “il potere dei r” x avere un idea. Ma la domanda che dovremmo farci è “SE IN FRANCIA né hanno MESSO DIRETTAMENTE uno in ITALIA CHI PENSATE CI SIA?”Vai a capirne il fine.
Pensare Renzi come il mastro PD è un errore politico grave. Purtroppo quando ce ne accorgeremo sarà troppo tardi, lui è come lo yogurt. Lo capisce anche uno fesso che la corruzione c’era prima e ci sarà anche dopo, il problema è che non c’è mai stata una II repubblica perché non è mai terminata la prima.Chi si è bevuta la storia con arrivo di Berlusconi?“i Tutti”
Il tempo di togliere l’art.18 poi il senato e chi lo ha messo lì gli darà un bel calcio nel sedere.Chiaramente sarà fatto tutto in maniera elegante con qualche incarico di prestigio ma la sostanza è quella e il dopo sarà peggio.
Ma attenzione x il peggio serve che ci siano tanti o meglio “i Tutti” inconsapevoli, che gridano “Fuori dall’euro”.Si ancora una volta una soluzione banale ad un problema complesso, in maniera che nessuno si ponga VERE DOMANDE o capisca che fare.Neppure i greci se non la bevono.
Sta già succedendo? Renzi abolisce l’art18, pensate se lo avesse fatto Berlusconi che casino e solo 2 gg dopo S&P ci mette BBB-.Ma il bello deve ancora arrivare fino a quando non aboliranno il senato.Ma la domanda è sempre perché?
Prendere tanti voti che serve se poi non si sa come usarli.
Il M5S ci sta cascando in pieno e fa a gara con Salvini, bel referendum “fuori dall’euro”.
La grande soluzione, un Italia in Lira con un bel debito in Euro. Sai che risate che si farà Rotschild

Simone B., Rimini Commentatore certificato 23.01.15 18:41| 
 |
Rispondi al commento

CITTADINI di SERIE A e B
Puntata numero 3
Il lavoro
Dal periodo dei " padroni delle ferriere" ad oggi, il tempo lavorativo si è ridotto per lo sviluppo tecnico della produzione, ora siamo in un tempo dove si deve ridurre l'orario, pertanto è possibile progredire in periodi di crisi, anche se nei casi precedenti, oltre alla diminuzione delle ore lavorative si aveva un aumento delle remunerazione dei lavoratori Nell’Era del Silicio, l'informatizzazione delle procedure e la robotizzazione dei mezzi produttivi, riducono il personale necessario al produrre attuale. Trenta anni fa si costruiva un’auto con 10 uomini, ora 1 uomo costruisce 10 auto, nel medesimo tempo. Il problema della crisi sembra irrisolvibile. Mentre il problema è risolvibile. Cominciamo col dire che le possibili soluzioni sono due, tassando i venti milioni di lavoratori occupati, per fornire ai due milioni di disoccupati uno stipendio ridotto della quantità utile alla sopravvivenza, si chiama“ cassa integrazione”, ma sono solo tasse di chi lavora, che il governo incamera, per travasare e sostenere i disoccupati, la seconda soluzione è quella di fare lavorare tutti ad un numero di ore e costo inferiore per produrre la medesima quantità di beni.
Vediamo in questo secondo caso come è possibile operare, con semplici valutazioni matematiche.
Riducendo l’orario settimanale è possibile far lavorare tutti i 22 milioni di lavoratori,40 ore x 20milioni / 22 milioni = 36 ore
La produzione fa lavorare i lavoratori ad un costo insostenibile dalle aziende, per questo la retribuzione dei lavoratori si riduce per produrre i medesimi beni, detto 100 lo stipendio attuale - 100 Euro x 20milioni / 22milioni = 90.9 Nella puntata numero 4 chiarirò come il 90,9 può essere aumentato a 99 con la perdita sullo stipendio del solo 1%.

romano panagin 10.01.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna cambiare la struttura del sistema. Si può fare con EkaBank (www.ekabank.org).

Carlos Huerta Commentatore certificato 07.01.15 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Magari sbaglio, ma non capisco perchè si continui a parlare di sistemi, invece di parlare di esseri umani. A me non pare che ci siano state età dell'oro nella storia del genere umano in cui non si desiderasse il denaro, in cui non ci sia stata corruzione, in cui i politicanti non abbiano fatto soprattutto i loro interessi, ecc. Mi pare il contrario, e cioè che sia sempre stato così.
Cosa vuol dire quindi "...ormai è supercapitalismo...la democrazia non c''è più..."?. Francamente, a me pare, la democrazia perfetta non c'è mai stata : viene richiesta da chi non ce l'ha, e quando chi l'ha chiesta ha modo di assaggiare un po' di potere, si dimentica subito della democrazia.
Il capitalismo è l'espressione perfetta dell'egoismo umano. Qualunque essere umano (tolti i santi ed i pochi illuminati) tende ad essere un capitalista, se può. Nel senso che vuol fare quello che gli porta un vantaggio personale, anche se questo vantaggio va poi a svantaggio di altri. Proprio perchè è l'espressione della natura dell'essere umano non si può combattere il capitalismo con frasi ad effetto ma vuote di contenuto. Bisogna combatterlo con valori più forti, con la cultura, con l'educazione famigliare, ecc : cioè, arrivando a creare un essere umano diverso che creda fortemente nei valori migliori che il genere umano può portare (e, nel tempo, li ha portati; la nostra storia non è soltanto disastro). Ma non è per niente facile.
Per di più, la società moderna è ormai arrivata ad una confusione estrema, per quanto riguarda i valori. E non vedo via d'uscita. C'è troppo chiasso e troppo rumore, e nessuno ascolta.

Carlo OGGIONNI 06.01.15 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Fukuyama è un politologo, non è un economista

Christian Dalenz Buscemi, Roma Commentatore certificato 05.01.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento

OT
http://www.spreaker.com/user/marcoorsogiannini/autodistruzione-che-ignora-la-storia?fb_action_ids=549653615170997&fb_action_types=og.shares&sp_redirected=true#_=_

Ho migliorato l'audio.
Ho espresso considerazioni sul M5s di un certo rilievo che vogliono essere da ispirazione e spunto per quanti nel MoVimento si trovano a rispondere alle solite domande.
Anche per i nostri eletti!
Credo che possa meritare l'ascolto!
Marco

Marco Orso Giannini 05.01.15 00:21| 
 |
Rispondi al commento

sono tanti e hanno fame di soldi e di consumare.
Non lo fate sapere al Pd e ai "compari di merende", altrimenti per far vedere che la disoccupazione diminuisce e il JobsAct funziona, ne accoglie bonariamente senza pensarci qlc milione.

Antonio . Commentatore certificato 04.01.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Malvagio, Cinico e Idiota stanno sullo stesso ramo dell'albero dell'intelletto umano.

Paolo Galante 04.01.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

36 persone morte perchè la folla voleva prendere dei dollari falsi...ormai la vita vale zero...è solo il Dio denaro quello che conta...anni fa un ragazzo uccise la nonna per rubarle 20 euro per poter giocare alle macchinette...ma a che punto siamo arrivati? Dove sono finiti i nostri valori e soprattutto il valore della vita umana che è il più sacro? Me lo chiedo tutti i giorni, sentendo quello che succcede nel mondo, e non so darmi una risposta...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Francis Fukuyama ha scritto: "la fine della storia e l'ultimo uomo". Più che un economista è un filosofo che s'ispira a alexander Koyeve o meglio sarebbe chiamarlo Koyevnikoff, perchè è un russo diventato francese. La fine della storia di Fukuyama s'ispira a costui. Il concetto è che la fine della storia porta all'ultimo uomo. L'uomo che non ha più problemi di sopravvivenza da risolvere che ha tutto. Con la fine della storia e l'ultimo uomo non ci saranno più guerre, conflitti, sarà una noia tremenda. "Dacci, dacci l'ultimo uomo.." gridava la folla a Zarathustra. Koyeve è il massimo interprete di Hegel (lo Hegel di Koyevnikoff). Sosteneva che Hegel in parte si rifaceva a Thomas Hobbes, quello per il quale il potere doveva generare il Leviatano, l'uomo artificiale, che avrebbe risolto tutti i problemi, attraverso un potere forte che avrebbe impedito di mancare di rispetto alle regole imposte dal Leviatano. Perciò Fukuyama sostiene la necessità della megalotimia (da megalos - grande e Timos - l'attesa di riconoscimento dell'ego) per raggiungere la democrazia...nel senso di parità di diritti. Questa è una delle tante contraddizioni che s'incontrano leggendo il libro di Fukuyama. In realtà tra le righe si legge che sarà il mercato a stabilire la fine della storia attraverso il dominio dei poteri forti che lo gestiscono. La globalizzazione è il grande male di questo nuovo secolo perché va in questa direzione con la sostituzione del pubblico con il privato e l'eliminazione delle identita e delle appartenenze

Alberto Filippi 04.01.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Bergoglio ha riformato la chiesa. Però si tiene un pedofilo (uno solo...Bè sono buona, dai) in Vaticano invece di sbatterlo in galera. Noi qua, per forza diventiamo avidi, ma siamo un branco di poveri diavoli. Se con lo spread il deficit della Germania, così come la disoccupazione si sono azzerati; con i Diritti di Signoraggio, paghiamo le tasse alla Gran Bretagna!

Una Biondi 04.01.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Hanno aumentato il prezzo dell'acqua (facendo pagare questo pure agli alluvionati), hanno aumentato gas, luce, il petrolio si è abbassato. Benissimo, aumentano l'RC Auto per chi non viaggia con un auto blu, per chi ha una macchina del 2000. Però i tassi dei mutui sono stati abbassati. E le tasse sulla casa aumentate. Qui, se io seguo la legge in tutto e per tutto (senza considerare i VUOTI) è solo virtuosismo del singolo, che non conta nulla. Come facciamo, con una tassazione del genere, a far cessare l'emissione della CO2, a sostenere la civiltà e a sottrarre dalla miseria milioni di persone? Differenziando i rifiuti gestiti da delle municipalizzate? Comperando un'auto con batteria al litio? Abbassando il termostato? Questa non è una soluzione, è un rimandare e pure di pochissimo il disastro. Se mi levano il futuro, la mia virtuosità è completamente passiva. Siamo nelle mani di Oligarchi Corrotti di ogni tipologia, che comandano nazioni, e se la storia insegna qualcosa, sappiamo che le nazioni non si basano sul virtuosismo, ma sull'avidità.

Una Biondi 04.01.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento

L'avidità è una componente costante dell'animo umano , tranne qualche eccezione ne siamo coinvolti in uguale misura gialli , neri o bianchi . Le leggi che servono a potere vivere numerosi insieme devono essere applicate pena disordini e violenze ; è inimmaginabile una società senza regole o dove vengono violate o non applicate correttamente . Se , come accade da noi , la corruzione e il ladrocinio superano la misura fisiologica si innescano gravi e pericolose conseguenze : tensioni sociali , squilibri e agitazioni ! La Storia insegna ! Non tutti se vengono messi con le spalle al muro si rassegnano o si suicidano , molti giustamente si ribellano . Noi italiani viviamo tre crisi in contemporanea : la prima ci è stata regalata dalla commistione tra la malapolitica a guida PD e la cecità della maggior parte della popolazione che lo vota , la seconda deriva dall'appartenenza a Questa unione europea che ci infligge fortissimi danni con regole utili solo alla Germania e all'alta finanza internazionale , la terza è data dalla globalizzazione selvaggia che permette alla Cina di vendere i suoi prodotti a basso prezzo togliendo il lavoro ai nostri operai . Un governo normale uscirebbe subito dall'Europa e ripristinerebbe i dazi ai prodotti cinesi , raddoppierebbe le pene per i politici ladri e metterebbe la parola fine ai patti lateranensi che ci obbligano a versare vari miliardi , ogni anno , alla chiesa che già ne è strapiena di suo ! Una mossa che , tra l'altro , avrebbe l'approvazione di Bergoglio che predica la bellezza della povertà .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 04.01.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha ragione piena!
Lo hanno fatto in molti altri di prendere voli di stato per le vacanze, con al seguito amici e parenti. Soprattutto lo hanno fatto due suoi illustri amici: berlusconi ripetutamente(la storia di villa certosa del 2008 la ricordiamo tutti) e pure alfano ( che nel 2009 svolacchiò alle mauritius, mi pare).
Vero è che la cosidetta sinistra si indignò molto, allora. Eppure il povero berlusconi e il poverissimo alfano lo dissero chiaramente che era stato "necessario" usare voli di stato per motivi di sicurezza!
E quindi, scusate, ma il nostro premier ha tutte le ragioni. Non può mica esser da meno di berlusconi e alfano!
Che figura ci farebbe?
:))))

Rita L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.01.15 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot

Ma Renzi in Val d'Aosta c'è andato con l'aereo x evitare di percorrere viadotti come quello di Scorciavacche a Palermo (vedi foto minipost a destra) dopo soli venti giorni è crollato.

Conosce bene come vengono fatti i lavori in Italia e quindi lo ha fatto x tutelarsi.

Avendo il naso lungo ha fiutato il pericolo.

un saluto ai monelli del blog

old dog 04.01.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

"Le banche si appropriano di un diritto sovrano".
I politici, che sono i camerieri dei banchieri, hanno svenduto il diritto dello Stato e quindi del Popolo sovrano della proprietà della moneta, alla cupola massonica che governa il mondo occidentale, non più di una ventina di famiglie con a capo i Rothschild. Tutto ciò è facilmente dimostrabile in quanto sia la FED che la BCE sono Banche private di diritto pubblico, i cui azionisti principali sono appunto "lorsignori". Ora questa semplice verità facilmente dimostrabile, può essere nascosta come diceva il compianto professor Auriti a tutti per qualche tempo, o qualche persona per tutto il tempo, ma non può essere nascosta a tutti per tutto il tempo. Prima o poi la verità verrà fuori! Mi piacerebbe da cattolico che Papa Francesco prendesse una posizione chiara e decisa su questo punto fondamentale, per la liberazione dalla schiavitù del popolo sovrano. Cito da esempio un grandissimo frate Padre Quirino Salomone, che denuncia da sempre i "signori dell'usura e del signoraggio".

stefanodd 04.01.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La disoccupazione non può che aumentare, siamo tutti "precari" e grazie a questo Jobs Act, lo saremo sempre di più, perchè questa leggina incentiva l'Imprenditore a non assumere e a licenziare. E' questo, il Mercato che intendeva Prodi? Renzi, che è lì grazie all'ennesimo colpo di stato (a quali elezioni è stato votato?) dell'ex Presidente Napolitano, ora si fa le vacanze sulla neve e per andarci è partito con un volo pagato con i nostri soldi. Ma qualcuno, che chiaramente non sa contare nè controlla la busta paga, lo ha votato alle Europee per 80€ che di fatto non riceve. Ritorno al Signoraggio: quale vantaggio abbiamo noi a tenerci l'euro, se chi lo emette è privato? Attenzione, perchè di fatto, anche chi ha 4 soldi da parte, è molto meglio che sappia che non sono suoi. Se (come successe nel 1991 Governo Amato...Padoan: una mattina i correntisti Italiani si sono svegliati con 1 milione di lire decurtati dai C.C) il paese è in default, questi soldi se li può riprendere domani mattina, perchè la Banca d'Italia & Co. con le commerciali, è privata anche lei. Se io ho in mano una banconota da 100€ che per la Banca d'Italia ha valore nominale 0, cosa me ne faccio? Se il controllore che è la BCE è privato e il controllato che è la Banca d'Italia è privata, c'è un leggerissimo conflitto d'interessi, non è così? Questa non è democrazia, non è neppure considerabile capitalismo, è dittatura finalizzata all'usura. E chi la fa? Le banche, le assicurazioni, ecc. Chi glielo consente? Il Quarto Reich. Ora ci sarebbe un modo per uscirne. Renzi lo dovrebbe sapere. Una semplice Banca Pubblica, farebbe abbassare l'interesse sul debito pubblico di miliardi fitti. Ma non lo fa. Detesto puntualizzare l'ovvio: ma con l'euro ci abbiamo unicamente rimesso, e non solo come quattrini, ma come dignità di popolo. Ci dirigono come bovini. Il bello è che abbiamo paura di tutto. A che serve usare la malattia per protestare? Per farsi minacciare dalla cricca di un Campidoglio marcio? Da Renzi?

Una Biondi 04.01.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Il crollo del muro non ha fatto vincere il capitalismo ma ha fatto perere la germania dell'est che si è vista fallire le aziende e svendere tutti i suoi assets da una società privata di nomina politica che ha prodotto il 10% degli utili promessi e ora l'est è diventato il meridione della germania e continua a ricevere miliardi di sovvenzioni a pioggia in settori che non creano occupazione nè sviluppo.
Non ha vinto il capitalismo ma la finanza creativa basata su furti più o meno legalizzati da politici corrotti fino al midollo.
La corruzione (2% del pil) è l'elemento chiave che porta al fallimento gli ideali capitalistici e accentra denaro nelle mani di corrotti e corruttori ovvero i grandi responsabili della situazione economica attuale.
L'uso del denaro per violare sistematicamente la legge permette facili guadagni e legalmente nessun rischio, la contrapposizione non è fra capitalismo e comunismo ma corruzione e rispetto della legge, legge che si rivela volutamente inadeguata per fermare i corrotti.

Il denaro (sterco del demonio?) è meglio tenerlo d'occhio perchè è il mezzo preferenziale usato per truffare il popolo..... seguire il denaro permette di capire l'eurotruffa, le spese per enti inutili, armi inefficienti, condoni al gioco d'azzardo, banche in fallimento e pure l'immigrazione selvaggia;
le parole con cui i media ci sommergono la coscienza sono proprio la più grande protezione di politici e affaristi senza scrupoli... bugie che servono inibire le reazioni e a nascondere un sistema che avvantaggia solo una piccola elite anche se milioni di 80euristi credono di essere partecipi del magna-magna.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.01.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco qualche regola per correggere i mali di questo capitalismo (ovviamente, applicabili da gente onesta al governa e di concerto nel mondo..lo so è utopia, un sogno).
1- Fiscale: tassare di una buona percentuale (50,60,70 da decidere) le rendite o i capitali sopra i 5,6,10 milioni (da decidere) da usare per il welfare. Insomma togliere ai piu' ricchi per dare ai piu' poveri.
2- Vietare la vendita di un'attività imprenditoriale ad un concorrente. Mi spiego: il mondo va male perchè le attività vengono comprate dai concorrenti, creando pochi ENORMI trust. Vedi il petrolio e vedi qualsiasi altro ambito del mercato. Ad esempio la grande distribuzione..etc. Immaginate un mondo dove una persona esprime il massimo di se, in un attività imprenditoriale e NON può venderla ad un altro concorrente, ma solo a qualcuno senza attività, o la cede a suo figlio etc. Si chiama democrazia: soldi e guadagni che non DRENANO in poche mani
3. Moneta stampata dallo stato e dallo stato gestito il credito ed il capitale per le attività produttive. Mmmm... si sembra comunismo...
Basta così .. 2-3 leggine a livello MONDIALE ed il mondo tornerebbe piu' democratico, forse con meno merci perfetti, più varie e forse meno veloci nel progresso scientifico .. ma piu' democratico ..

Matteo S. 04.01.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Solo per supervip !
Renzie a scrocco con un misero Falcon , mi fa pena , ma non per il mezzo usato.
Obama , Air Force One , in giro 365 giorni all' anno nei paesi ' zerbini ' come il nostro.
Putin , se tanto mi da tanto deve avere un astronave , pero' nessuno lo sa , neanche io.
Il parrucchetto Milanese vola tutti i giorni a Milanello a rompere le palle ai suoi giocattoli preferiti, ieri si sono addormentati a tavola in 8 , si sono risvegliati quando ha cominciato a parlare di fi@a.
E intanto cadono gli aerei di linea , ma Dio esiste ?

Roberto C., Parma Commentatore certificato 04.01.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti a Viviana per il suo paziente lavoro riassuntivo
E a Lalla per le sue puntuali informazioni
Grazie

p.s.
Noi saremo la singolarità
che da un nuovo inizio ad una nuova umanità
Niente si crea niente si distrugge
La scienza non fa altro che leggere quello che è già scritto
la tecnologia è l'ausilio prodotto dagli umani per la lettura
Gli umani sono la singolarità del pensiero
Il punto dell'universo in cui si è prodotto
È un modestissimo pianeta chiamato terra da chi ci vive, grazie alla atmosfera
Dobbiamo essere responsabili dei nostri singolari pensieri

Rosa Anna 04.01.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianluca Riccio
17 ore fa · Modificato ·

PRENDERE NOTA: Andare a fare la spesa da Ikea facendo portare le buste alla scorta è un protocollo di sicurezza. Usare voli di Stato da 9000 euro l'ora per andare a Courmayeur a sciare è un protocollo di sicurezza. Comprare coi rimborsi regionali dei pescioloni di gomma per sollazzarsi è un protocollo di sicurezza. Recarsi con volo Presidenziale allo Stadio in Sudafrica col fidanzatino è un protocollo di sicurezza. Cancellarsi da soli le multe per gli abusi commessi con l'auto nelle Zone a Traffico Limitato è un protocollo di sicurezza. Guadagnare peso politico nelle Direzioni con tessere e voti nelle Primarie comprati un tanto al chilo è un protocollo di sicurezza. Farsi dare passaggi con auto o aerei blu per andare a fare i propri comizi, o partecipazioni a sagre e fiere è un protocollo di sicurezza. Grattarsi stipendi, prebende e doppi-tripli incarichi è un protocollo di sicurezza. Fare patti segreti e mai resi pubblici coi mafiosi è un protocollo di sicurezza.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
24 minuti fa ·

questa storia dell'ottantatre per cento dei vigili è una montatura dei giornali del Regime. In effetti la metà erano in ferie.Il resto si è astenuto perchè il Comune vuole imporre un contratto di lavoro unilaterale che riduce i salari di circa il venti per cento. Ma queste cose i Grandi Ruffiani Pennivendoli non li scrivono

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2015/01/03/la-versione-del-vigile/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.15 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è stato Fukuyama, ad anticipare tutti. E' stato Adolf Hitler, dove già in "Mein Kampf" diceva quello che voleva e ora la Signora Merkel lo attua, di fatto siamo sotto al Quarto Reich, il suo. E' stato George Orwell. Lo avete letto e capito, 1984? Ebbene, è esattamente questo, quello che sta accadendo. E non del tutto a "Nostra Insaputa". Sono decenni che Massimo Fini scrive sull'argomento: "La Ragione aveva torto?" "Il Vizio Oscuro dell'Occidente", eccetera...Quello che sta facendo l'ISIS, è appunto il Terrorismo Globale. Fermiamoli...Come? Abbiamo ottenuto, grazie alla Globalizzazione, il più grosso Crac economico della storia. Con la Comunità Europea, il Signor Prodi, ci ha mentito, dicendo che "Si doveva entrare nella moneta unica per non restare fuori dal mercato". QUALE MERCATO? Se abbiamo lo spread basso, come mai nessuno investe nel paese Italia? Non dipende, signori, dal solo articolo 18, dipende dal fatto che in un' Italia dove non c'è domanda di lavoro, dove chi un lavoro ce l'ha (a parte gli avantaggiati quali gli Intoccabile Statali) è uno schiavo del padrone (Sindacati compresi), o delle tasse come autonomo. Il cittadino comune quindi, non può di fatto che essere schiavo del salario. Se io devo pagare i 2/3 del mio guadagno allo stato, come faccio ad assumere? Di conseguenza, io ho sempre meno soldi, lavoro sempre di più per coprire le tasse, non consumo, l'inflazione diventa galoppante e la moneta che mi ritrovo nelle manine, vale sempre di meno. E questa spirale, che è quella del serpente che si morde la coda, si estende per forza a macchia d'olio. In Italia, Signori, non produciamo più nulla, assembliamo pezzi. Ora ditemi: Chi investirebbe in un paese senza mercato, perchè non c'è lavoro, gestito dal malaffare come questo? Mettiamoci anche una faccenduola che, a parte in questo e altri blog non viene menzionata: Il Signoraggio. Questa storia è agghiacciante. Com'è possibile che la Banca d'Italia sia privata? Com'è possibile che la BCE lo sia?

Una Biondi 04.01.15 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segnalo articolo che mi sembra proprio in linea con quanto affermato nel post e lo integri:
http://www.tzetze.it/redazione/2015/01/enrico_montesano_vogliono_impoverirci_tutti_per_controllarci_meglio/

Michele Borrielli 04.01.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento

CROZZA CI DELIZIA CON "IL PAESE DELLE MERAVIGLIE" CHE STA AL VERO SIGNIFICATO DI "PAESE DELLE PORCATE PIU VERGOGNOSE"
GIA UNO STILLICIDIO GIORNALIERO, OGGI COSA CI RISERVA LA CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA, LA SCOPERTA CHE LO PSICOPEDONANO POTRA TORNARE IN POLITICA, FORTE DI UN CODICILLO E DEI VOTI DEL POPOLO PIU ANALFABETA D'EUROPA, "NUMERI UNO", MA CHE MERAVIGLIA! E IL DEMENTE PERICOLOSISSIMO BIMBOMINCHIA, TRONFIO ANALFABETA NULLAFACENTE ITALIOTA SCROCCA "UN PASSAGGIO" A SPESE ANCHE MIE, SVENTOLANDO UN'INCOLUMITA DI CUI A ME PERSONALMENTE "NON FREGA UN TUBO" E PERCHE LO DOVREBBE POI? MA É IL PAESE DELLE MERAVIGLIE, DOVE LA SOLFA É SEMPRE, SEMPRE, SEMPRE LA STESSA "IO SO IO E VOI NUN SIETE UN CAZZO"! E CHI DOBBIAMO RINGRAZIARE, BE GURDATEVI ATTORNO QUANDO USCITE DI CASA FRA QUEI 8 ANALFABETI SU 10 DATI OCSE, CI TROVERETE SICURAMENTE GRAN PARTE DEI "GENI" IL 50% DI ITALIOTI DEMENTI OLTRE CHE ANALFABETI CHE "NON VOTANO PER PROTESTA CONTRO LA CASTA"???
DITEMI VOI CHE TOLLERANZA SI PUO AVERE NEI CONFRONTI DI UNA COSI STERMINATA FIUMANA ESONDANTE DI DEFICIENTI, DI CRETINI, DI IDIOTI, É PROPRIO VERO IL DETTO CHE CONTRO LA STUPIDITÁ, NULLA VALE E TUTTO INUTILE, AHIMÉ! DICIAMOLA TUTTA LA DEFINIZIONE DI "CLOACA UMANOIDE ITALIOTA D'EUROPA" É ADDIRITTURA TROPPO RISPETTOSA NEI VOSTRI CONFRONTI!
OH "IO SO IO E VOI NUN SIETE UN CAZZO" E W L'ITAGLIA SPETTACOLO ESILARANTE SINTESI MERAVIGLIOSA DI TUTTO IL LORDUME DELL'INTERA UMANITA, QUIVI CONDENSATOSI E INCANCRENITOSI IN MILLENNI! DOPPO IL DIO DENARO PER FORZA CI VUOLE UN MOTTO COME IO SO IO E VOI NUN SIETE UN CAZZO, MORTI DI FAME PEZZENTI ED IDIOTI! VI MERITATE OGNI SCHIFO, PERCHÉ I PRIMI A FAR SCHIFO SIETE VOI, ED IL GIORNO CHE LO CAPIRETE DAVVERO SARA PURTROPPO SEMPRE TROPPO TARDI, POPOLI DI IDIOTI!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 04.01.15 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Emmentre renzi cor suo farcon volava sui campi da sci, marino festeggiava co un cotechino arculo, li viggili dovevano anná tutti a lavorá a notte de capodanno perchè er comune aveva organizzato l'ennessima vaccata al circo massimo.....
Bendetto sia l'inventore der certificato medico....
Bongiorno blogghe....e me raccomanno siate viggili e lasciate perde li sindacati....

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.01.15 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso l'uso dei soldi dei contribuenti per i privilegi dei politici lo chiamano "protocollo" , termine che si aggiunge a quello utilizzato per le loro ruberie: "diritti acquisiti"

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 04.01.15 10:46| 
 |
Rispondi al commento

E' appurato che l'autopremier giustifica l'ingiustificabile.
Basta avere la voglia di fare qualche giretto sul web per verificare che primi ministri quali Cameron o Letta o il Presidente della Svizzera Didier ,(lo stesso Sandro Pertini al tempo che fù),si servivano e si servono di mezzi pubblici per le proprie vacanze e non solo,. e non di aerei di stato Per non parlare dei nostri Parlamentari 5 stelle che pur avendone diritto per lavoro non usano ne aerei ne auto blu.Il fatto risulta ancor più grave se si leggono le dichiarazioni di Renzi al corriere della sera ai tempi del suo insediamento,proprio a riguardo dell'uso dei mezzi di trasporto in cui affermava fiero che non avrebbe cambiato le sue abitudini per quanto riguardava gli spostamenti .A questo punto mi auguro che i protocolli di sicurezza includano anche un bel viaggetto sulla luna ,un costo per i contribuenti ,ma una spesa che varrebbe la pena di sostenere!

Paola L., Verona Commentatore certificato 04.01.15 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT. Le contraddizioni di un paese malato:UN presidente del consiglio non eletto da NESSUNO!!costretto a usare un volo di stato a spese della comunità! per andare in vacanza con la famiglia.. .e nello stesso tempo migliaia di persone italiane sono costrette alla povertà dal non eletto, costretto ad andare in vacanza!!

nando ., parma Commentatore certificato 04.01.15 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Per i vigili di Roma arrivano le punizioni per assenteismo, con l'accusa di truffa nei confronti dello stato. Ma i Parlamentari dei quali uno costa di piu' di 20 vigili possono assentarsi quanto vogliono e nessuno li controlla ne' tantomenno li punisce

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 04.01.15 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRANCIS FUKUYAMA AVEVA GIA' ANTICIPATO TUTTI

alvise fossa 04.01.15 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Gilioli

7. Chiunque oggi azzecchi qualche congiuntivo, in Italia, viene accusato di essere radical chic. Se siete normali cittadini, fregatevene e parlate come vi hanno correttamente insegnato alle medie. Se siete politici e dovete conseguire consenso a “La Gabbia”, allenatevi a sbagliarli.

8. L’anno scorso Francesco Piccolo è diventato lo scrittore di regime per antonomasia spiegando che la mediazione al ribasso è cosa giusta e di sinistra. Se condividete questa visione della sinistra, per portarvi avanti l’anno venturo teorizzate il compromesso anche con la prostituzione intellettuale, lo spaccio di stupefacenti e i cori razzisti allo stadio: in questa logica, infatti, l’importante è essere come tutti, non un po’ meglio del peggio. Se non la condividete, no: e provate per contro a migliorare voi stessi e chi vi circonda.

9. Se avete meno di trent’anni e nessun vincolo familiare, sarete tentati senz’altro di cambiare Paese. Qui più che un consiglio, la mia è una preghiera: vi capisco, ma non lasciateci soli a lungo. Se una speranza questo Paese ce l’ha, passa soprattutto attraverso chi ha tenuto un po’ il naso fuori.

10. Per il resto, le solite cose: amate, che è divertente e spesso porta a essere amati, che pure è divertente. Ridete, molto. Ricordate chi vi ha fatto del bene o avrebbe voluto farvene. In generale, cercate di non fare male a nessuno: ma tenete anche conto che un segno molto piccolo lasciato su un’auto molto grossa da molte ore in seconda fila vi verrà facilmente perdonato dal Signore, dagli dei o dal Karma.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 10:15| 
 |
Rispondi al commento

A
10 PICCOLI CONSIGLI PER IL 2015
Alessandro Gilioli

1. Se qualcuno vi dice “la soluzione è semplice”, diffidatene e – se è un politico – cercate di non votarlo. La soluzione oggi non è mai semplice perché abbiamo costruito una società complessa. Certo, una soluzione complessa implica più fatica non solo a essere elaborata ma anche a essere comunicata, eppure ha di certo qualche probabilità in più di funzionare rispetto a quella semplice.

2. Se un politico vi fa innamorare, o comunque provate verso di lui/lei una forte empatia emotiva, siete probabilmente sulla strada del carisma e della delega in bianco, quindi della sospensione della critica. Insomma, della dittatura. Poi, se vi piace azzerbinarvi, fate pure: ma almeno siatene consapevoli.

3. Ogni volta che criticate un politico avversario per qualcosa, chiedetevi se sareste altrettanto severi verso un politico della vostra parte. Se la risposta è no, la soluzione non è smettere di criticare il politico avversario, ma farlo anche con quello che vi piace. Ah, si chiama onestà intellettuale.

4. Un lasso di tempo superiore alle due ore trascorso a difendere il vostro partito o leader su Facebook o altrove non è sano, chiunque sia il vostro interlocutore e qualunque sia il vostro partito o leader. Oltre le tre ore, siete da considerare clinicamente morti e quindi buoni per l’espianto.

5. Se vi piace seguire per più di quindici minuti una conferenza/show di Renzi, Grillo, Berlusconi o Salvini e non siete obbligati a farlo per motivi professionali, parlatene con qualcuno che vi vuole bene. Se non ce l’avete, questa potrebbe essere la causa del fatto che vi piace seguire una conferenza show di Renzi, Grillo, Berlusconi o Salvini. Nel caso, parlatene con un professionista.

6. Ricordate, in particolare, che per essere politicamente attratti da Salvini non è necessario essere stupidi, razzisti, livorosi e un po’ fascisti: tuttavia ciò aiuta.


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cavolo. Ora fanno i gentili e dicono che la Grecia può uscire dall'€uro e tutti a festeggiare , senza sapere il perchè lascerebbero uscire facilmente la Grecia dall'€uro : la Grecia ha 'incautamente' per usare un eufemismo , spostato la giurisdizione del suo debito pubblico a Londra , ora anche se uscissero dall'€uro sarebbero onorare il debito in valuta estera , percui nel momento che riadottassero la vecchia dracma e poi la svalutassero si ritroverebbero a pagare un debito sempre più crescente . Questa è la guerra dove si ammettono solo gli sconfitti

tino p. Commentatore certificato 04.01.15 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista

‪#‎fapartedelprotocollo‬ RENZI E IL "PROTOCOLLO"

1. Anche tenersi 15.000 euro al mese fa parte del "protocollo": però noi ce li siamo tagliati.
2. Anche prendere 42 milioni di euro di rimborsi elettorali fa parte del "protocollo": però noi li abbiamo rifiutati.
3. Anche utilizzare auto-blu con autista fa parte del "protocollo": però Luigi Di Maio (Vice-presidente della Camera), Roberto Fico (Presidente Vigilanza RAI) e Giuseppe D'Ambrosio (Presidente della giunta delle elezioni alla Camera) le hanno rifiutate e prendono bus, bici o taxi.
4. Anche la doppia indennità per i deputati che hanno incarichi di vice-presidenti di commissione (500 euro di più al mese) o segretari (300 euro di più al mese) fa parte del "protocollo" ma noi del M5S abbiamo TUTTI rinunciato.
5. Anche avere condannati, indagati e rinviati a giudizio per corruzione, pare, che nei partiti, ultimamente faccia parte del "protocollo" noi però siamo tutti incensurati.

ANCHE AVERE UN POSTO DI LAVORO FACEVA PARTE DEL "PROTOCOLLO" COSI' COME UNA VERA SANITA' GRATUITA, UN'ISTRUZIONE GRATUITA, UN TETTO DOVE VIVERE, UNA VITA DIGNITOSA, UNA PENSIONE DECENTE E UNA COSTITUZIONE DEGNA DEL SUO NOME. MA QUEL "PROTOCOLLO" PER QUESTO AMICO DI CONDANNATI, LADRI E CORROTTI SI POTEVA VIOLARE.

I voli di stato per sciare quelli no, vanno rispettati. Si tratta di regole non è vero? Apriamo gli occhi prima che sia troppo tardi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Globalizzazione è come il Nazismo.
I politici che fanno parte del sistema spartitivo,tangentista,speculativo clericale,devono recitare la loro parte nel teatrino salva Casta per dimostrare al popolino credulone Bue-Pecorone che esiste una opposizione,così corre in massa a votare e la Casta ha sempre l'alibi per mascherare la Dittatura velata,indispensabile per governare la Colonia Italia e sostenere la Suddita Burocratica Guerrafondaia UE che non è altro del doppione dei vari governi Nazionali.Esiste solo il Dio gestito dai padroni del mondo ed è per questo che vengono protetti solo i fedeli politici con tutti i loro sostenitori.Non volevate mica rendere vano il grande lavoro fatto dal presidente e dell'ammucchiata,dopo aver recitato lo spettacolo del mercato delle Vacche,Crocifissione e Risurrezione del Messia,Governo Monti?.Gioisci o Popolo,cantate inni di Gloria al vero Dio e al profeta Napolitano che ci hanno donato il Figliol Prodigo.O Popolo sacrifica la tua libertà,rinuncia a mangiare,accetta con orgoglio l'aumento delle tasse per il bene del Figliol Prodigo e dell'ammucchiata che lo sostiene e sii contento che il Presidente si goda un bel riposo nel Paradiso terrestre,dopo il duro lavoro nel Emanare Proclami e fare Editti,finanziare le grandi Opere-Tav-Expo-Opere Inutili-le Coop che gestiscono gli immigrati e Zingari-le guerre Mascherate in Missioni di Pace-l'Ucraina,acquistare gli F35.

agostino nigretti 04.01.15 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Brava Vanna, Brava Lalla.... Continuate a spargere il virus della informazione, le uniche ns armi sono la conoscenza delle cose e l'informazione dei fatti.... Con loro che possono truccare i numeri e i dati, ma che non possono cancellare la realtà' di tutti i giorni, che non possono dire che è' colpa della sx o colpa della dx e continuare il teatrino infinito della politica politicienne... Ora sono tutti insieme appassionatamente a tosare gli italiani, da tre anni a questa parte, da Monti a Letta a questo Renzie .... Con la Grecia che presto uscirà' dall'euro e aprirà' una breccia nella fortezza dell'euro che quelli che ricattano Renzi e Berlusconi hanno voluto come gabbia per gli italiani.... Simul stabunt simul cadent

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 04.01.15 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre, più che mai, PAROLE SANTE! Ma perché Beppe 2 anni fa non mi hai ascoltato, quando col cuore in mano ti scrivevo sull'organizzazione del MoVimento e sull'orrenda deriva fascista che stava subendo per la cialtroneria e l'opportunismo dei proci presenti ovunque? EPPURE TU SAI PARLARE COL CUORE IN MANO E IL CERVELLO TI FUNZIONA BENONE... PERCHE'? Forse ce la facciamo ancora, ma chiamami per VENEZIA...

Sergio2 Bevilacqua, Venezia Commentatore certificato 04.01.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento

segue Di Napoli
Sono aumentati sproporzionatamente anche le ipoteche, i disastri ambientati per colpa della noncuranza, i decessi per causa rifiuti tossici seminati nei nostri mari e campagne, ed i competenti che sapevano dov'erano state seminati queste sbocciare
della morte con omertà mafiose non hanno svelato il secreto nei loro associati. In questi anni c'è stato lo sfacelo dei trasporti italiani. Le scuole costruite con scarti di amianto e cemento scadente. La nostra acqua è stata svenduta a contrabbandieri compiacenti. Siamo la prima nazione in Europa per corruzione, traffici illeciti, appalti truccati, prostituzione giornalistica, maggiordomi ruffiani, accattoni ricattieri dei potenti.. Questo potere marcio in 23 anni ci ha portati alla deriva in tutti i sensi, facendo di noi una nazione allo sbando con una guerra fra poveri...Questi sono i patrioti condottieri che ci hanno condotto nello stato in cui ci troviamo esaltando ogni servilismo.
.
Le scuole costruite con scarti di amianto e cemento scadente. La nostra acqua è stata svenduta a contrabbandieri compiacenti. Siamo la prima nazione in Europa per corruzione, traffici illeciti, appalti truccati, prostituzione giornalistica, maggiordomi ruffiani, accattoni ricattieri dei potenti.. Questo potere marcio in 23 anni ci ha portati alla deriva in tutti i sensi, facendo di noi una nazione allo sbando con una guerra fra poveri...Questi sono i patrioti condottieri che ci hanno condotto nello stato in cui ci troviamo esaltando ogni servilismo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:45| 
 |
Rispondi al commento

LO SCEMPIO ITALIANO
Armando Di Napoli
Nel 2006 il debito pubblico era di 1.582.009 miliardi di € l'Italia è stata declassata nell'ottobre 2006 perdendo la sua doppia AA dall'agenzia di rating Standard&Poor’s che ha abbassato la sua valutazione da AA- ad A+
Oggi il nostro debito pubblico è di 2.168,6 miliardi,quasi 600 miliardi in più dal 2006 e per colpa del debito così alto i titoli italiani sono stati declassati a BBB MENO,sono in poche parole carta straccia,titoli spazzatura.E chi ci rimetterà per questo scempio finanziario? Logicamente la povera gente
Nel 2006 le famiglie che vivono in situazioni di povertà relativa erano 2milioni 623 mila e rappresentavano l’11,1% delle famiglie residenti (7 milioni 537 mila individui poveri pari al 12,9% dell’intera popolazione).Nel 2013,il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28 mila). Le persone in povertà relativa sono il 16,6% della popolazione (10 milioni 48 mila persone), quelle in povertà assoluta il 9,9% (6 milioni 20 mila)...nel 2014 quasi 12 milioni di poveri...quasi 5 milioni in più dei poveri del 2006
Di chi e' la colpa? Degli incapaci che ci hanno dato in pasto agli usurai e lobbie internazionali del mercato usato di carne umana
Nel 2014 disoccupazione record:vola al 13,6% nel trimestre al 46% tra i giovani
Nel 2006 disoccupazione al 6,8%,i giovani disoccupati erano il 20%
Hanno distrutto i diritti del lavoro e ogni tipo di sovranità mettendo il nostro futuro e quello dei nostri figli nelle mani di parassiti senza scrupolo lasciando sterminare il Paese.In Italia chiudono due imprese ogni ora,chiuse in media 58 imprese al giorno,un nuovo record di 4.295 fallimenti,in crescita del 25% rispetto al 2006 e del 54% rispetto al 2009
Mentre gli inaffidabili servi guadagnano milioni di euro all'anno i manager delle catastrofi chi li ha nominati?

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che anni fa girava per il mondo ' una principessa infelice ' , che si mescolava talmente volentieri ai comuni mortali che quando portava a Disneyland Paris i suoi pargoli , faceva svuotare le giostre, oppure alle Barbados fece allontanare i bagnanti dalla spiaggia per potere fare il bagno ' in tutta sicurezza'. Qualcuno direbbe che la nobilta' impone queste ' distanze ' ( nobless oblige, mi pare si dica...non ho studiato, scusate ), ma allora perche' fare le foto con i lebbrosi , con i bambini malnutriti e far credere alla gente di vivere in modo normale ? Una persona normale lascia in eredita' ai suoi figli l' equivalente di 100 miliardi di vecchie lire ? Che falsita' , che ipocrisia , che schifo !
A volte si sentono talmente sicuri che pensano di essere immortali...e allora perche' nascondersi tra le gambe di guardie del corpo o addirittura di eserciti ? Caro Renzi i piloni di cemento armato sono duri per tutti...

Roberto C., Parma Commentatore certificato 04.01.15 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona
1 h · Modificato ·

Gestione allegra e padronale

Renzi convoca a Courmajeur il neo Presidente dell'Inps, quel Boieri che si è guadagnato un posto nell'Olimpo degli Oligarchi sfruculiano sulla condizione giuridica dei lavoratori dipendenti e dei pensionati. Sono curioso di sapere quanto è costato il viaggio ed il soggiorno nella lussuosa stazione turistica a Boeri e se non era il caso di farsi ricevere da Renzi a Roma dove questi sarebbe rientrato qualche ora dopo il colloquio.

Non sappiamo di che cosa i due hanno discusso. Certo non dei miglioramenti che i pensionati aspettano da anni a cominciare da una indicizzazione di assegni bloccati da uinnumerevoli anni.

Renzi non trova di meglio che continuare ad infierire contro i lavoratori. Hanno hanno scatenata il branco latrante dei giornalisti di regime contro i vigili e l'uso del certificato medico.

Ma forse qualcosa di molto brutto stanno facendo bollire in pentola Renzi e Boeri. Forse pensano di recuperare una diecina di miliardi che mancano ai bilanci dello Stato infliggendo una nuova e più dura quaresima ai pensionati italiani che sono tra i peggio pagati della Union Europea. a
La borghesia italiana sta mettendo a posto le carte dello Stato a scapito dei lavoratori dipendenti e della civiltà del welfare che in qualche modo l'Italia si è dato nedgli ultimi cinquanta anni sviluppandolo sulle solidissime basi poste nel ventennio mussoliano rovindole in parte.
Ora mobilitano le silenti autority rari esempi di magniacciato che costano milioni e milioni di euro all'anno e non servono a niente tranne che a soccorrere il governo nei momenti in cui deve vincere una partita contro una parte degli italiani.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.15 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

m
Perché non ha detto una parola – da garante della Costituzione – sull’Italicum che riproduce gran parte dei profili di incostituzionalità già sanzionati dalla Consulta nel Porcellum?
Quando invoca il “rinnovamento” contro i “conservatorismi”, non le viene da ridere, essendo il primo freno al cambiamento, con la sua rielezione a 88 anni e con l’imbalsamazione dell’Ancien Regime di cui è sempre stato il santo patrono e il lord protettore?
Non s’è pentito di aver così platealmente attaccato, anche in campagne elettorali, un movimento politico con milioni di voti come i 5Stelle, tacendo invece sull’ultima versione sempre più razzista e fascistoide della Lega Nord?
Perché, dopo averlo duramente censurato ai tempi di Prodi e in parte di B., ha smesso di denunciare l’abuso di decreti e fiducie da parte dei governi Monti, Letta e Renzi, guardacaso i tre creati o avallati da lei all’insaputa degli elettori?
S’è mai domandato perché, fino a tre anni fa, lei godeva di oltre l’80% di consenso nei sondaggi, mentre dal governo Monti in poi è sceso sotto il 50?
Non crede di aver abusato del suo potere lanciando continue minacce al governo e al Parlamento, tipo “riforme o me ne vado”, ma anche “riforme o resto”?
Siccome tutti nel Palazzo sanno che il 14 gennaio 2015 lei annuncerà le sue dimissioni, non le pare il caso di comunicarlo anche ai cittadini italiani, anziché seguitare a sfidarli con sciarade e indovinelli? Siccome è al passo d’addio, non crede che il bilancio del suo secondo mandato sia un fallimento totale, con tutti gli indicatori economici in picchiata (tranne quelli della corruzione, dell’evasione e delle mafie) e nessuna delle riforme da lei dettate nel messaggio di reinsediamento approvate?
Può rassicurarci sul fatto che ora non interferirà nella scelta del suo successore per rifilarci un suo clone, tipo Giuliano Amato o Sabino Cassese?


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Ancona

Vogliono imporre ai vigili di Roma un contratto nel quale viene premiato lo spionaggio ai danni dei colleghi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l
Con che faccia il 2 aprile scorso ha ricevuto al Quirinale il pregiudicato B. “per parlare delle riforme e del fronte giudiziario” ?
Come si è permesso, a luglio, di bloccare il Csm che stava per votare per Guido Lo Forte come nuovo procuratore di Palermo, costringendo il Plenum a seguire l’ordine cronologico delle nomine (mai seguito prima) solo per rinviare la decisione al successivo Consiglio, che poi ha nominato Franco Lo Voi, guardacaso il candidato meno titolato ed esperto, ma più gradito ai politici di dx e di sx, e naturalmente a lei?
A che titolo una figura super partes quale dovrebbe essere la sua ha continuato a difendere il Jobs Act e le controriforme della giustizia e della Costituzione, invitando opposizioni, sindacati e Anm a non opporsi?
Come si è permesso di imporre al Csm, con una lettera rimasta segreta, di sbianchettare le critiche all’operato del procuratore di Milano Edmondo Bruti Liberati nella gestione del conflitto aperto con il suo aggiunto Alfredo Robledo, incancrenendo così lo scontro nell’ufficio giudiziario più cruciale d’Italia?
Quando ha scoperto che “il bicameralismo perfetto fu un errore dei padri costituenti”, visto che lei entrò in Parlamento nel lontano 1953 senza mai dire una parola? E perché non s’è accorto che “il Senato è un inutile doppione della Camera” nel 2005, quando accettò la nomina a senatore a vita senza fare un plissé?
Che le è saltato in mente di cerchiobottare fra guardie e ladri, mettendo sullo stesso piano il dilagare di corruzione e crimine organizzato – divenuti un tutt’uno nel sistema Mafia Capitale – e il presunto e imprecisato “protagonismo dei pm”?
Come può chiedere ai magistrati di “non guardare con diffidenza i politici”, quando i politici sono i più corrotti dell’Occidente? E con che faccia può definire “eversiva” la cosiddetta “anti-politica”, quando la politica si riduce alla fogna degli scandali Expo, Mose e Mondo di Mezzo, questi sì “eversivi”?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Trattenere in prigione Veronica Panarello è uno scandalo della giustizia italiana che abusa della carcerazione preventiva e che ha valorizzato al massimo il ruolo accusatorio della procura contro quello della difesa che non ha avuto gli stessi mezzi a disposizione di questa.

http://www.corrierediragusa.it/articoli/cronache/catania/28991-sono-delusa-non-vogliono-credermi-queste-le-prime-parole-di-veronica-panarello-dopo-la-decisione-dei-giudici-del-riesame-di-lasciarla-in-carcere.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.15 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i
Il 2014 è stato l’anno di Renzi.Che il 18 gennaio siglò, con la benedizione del Colle,il Patto del Nazareno con B per farlo rientrare dalla finestra
abbandonando il governo Letta all’indomani della sua decadenza da senatore.Il giovane e spregiudicato segretario del Pd,defenestrò Letta per prenderne il posto e il 22 febbraio giurò nelle mani di un Napolitano addirittura complice Lei comunque,Presidente,non rinunziò a mettere le mani nella lista dei ministri:non per escluderne gli impresentabili,ma per cancellare dalla casella della Giustizia l’elemento migliore della lista renziana:il pm anti-’ndrangheta Nicola Gratteri,cassato in nome di un’inesistente “regola non scritta” che escluderebbe a priori i magistrati dalla carica di Guardasigilli (e allora perché lei, nel 2010, nominò a quell’incarico il magistrato forzista Francesco Nitto Palma,nel 3° governo B?).Con Renzi a Palazzo Chigi,i suoi moniti ed esternazioni si sono fatti più radi,ma non per questo meno discutibili o indecenti (almeno quanto certi suoi silenzi)
Presidente,non conosceva proprio un giurista meno compromesso con l’Ancien Regime e in conflitto d’interesse di Giuliano Amato da nominare alla Consulta? Sicuro di aver detto tutta la verità sulla nascita del governo Monti nel novembre 2011,alla luce delle rivelazioni di Alan Friedman sui suoi abboccamenti col Professore fin dall’aprile di quell’anno?
Perché lei ha smesso di sferzare il Parlamento affinché elegga il 15° giudice costituzionale, lasciando la poltrona vacante ormai da 6 mesi?
Anziché telefonare un giorno sì e l’altro pure ai due marò imputati in India di un duplice omicidio ed elevarli a eroi nazionali,perché non ha mai trovato il tempo e le parole per esprimere la solidarietà e la vicinanza dello Stato al pm Nino Di Matteo, condannato a morte da Cosa Nostra (con tanto di tritolo già acquistato dai boss e nascosto a Palermo)? e al pg Roberto Scarpinato, minacciato fin dentro il suo ufficio da uomini di apparato ben sicuri dell’impunità?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma il ducetto invece di usare un falcon 900 per andare in vacanza.. non può comprarsi una macchina tutta sua!!magari, una bella auto semi nuova color blu su eBAY ..

nando ., parma Commentatore certificato 04.01.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

h
Dinanzi alla mozione di sfiducia di M5S e Sel e alla richiesta di dimissioni avanzata anche da Renzi,lei tornò a interferire,ricevendo auspicando “l’ulteriore pieno sviluppo dell’azione di governo avviata”.Letta telefonò a Renzi:“Ho sentito il presidente della Repubblica, ti chiediamo di ritirare la tua richiesta”.E l’indecente ministra si salvò,come Alfano. Signor Presidente, che cos’è per lei il Parlamento?
Il 4 dicembre 2013 la Consulta cancellò il Porcellum,giudicandolo illegittimo sia per l’abnorme premio di maggioranza,sia per le liste bloccate che “alterano per l’intero complesso dei parlamentari il rapporto di rappresentanza fra elettori ed eletti...coartano la libertà di scelta degli elettori...contraddicono il principio democratico,incidendo sulla stessa libertà del voto”.E così delegittimò in radice l’attuale Parlamento eletto con quella legge,il presidente della Repubblica e il governo da esso espressi,nonché la maggioranza che non esisterebbe senza il premio abnorme ora cassato. Ce n’era abbastanza per mettere subito in cantiere una riforma elettorale purchessia (sempreché non si condividesse quella disegnata dalla Corte depurando il Porcellum dai suoi profili incostituzionali:il proporzionale puro con preferenza unica,simile alla legge elettorale del 1992) e poi sciogliere le Camere infette e restituire rapidamente la parola agli elettori, cioè al popolo sovrano.Lei invece,il 5 dicembre, prim’ancora che la Corte depositasse le motivazioni della sentenza,se ne infischiò: decise che “questo Parlamento è legittimo” e gli dettò un programma per l’intera legislatura: “riforma elettorale che superi il sistema proporzionale” e “modifiche costituzionali almeno per il numero dei parlamentari e per il bicameralismo perfetto”.Ma come si permise il presunto “garante della Costituzione” di imporre a un Parlamento appena dichiarato antidemocratico e abusivo dalla Consulta di restare in piedi sino a fine legislatura, e addirittura di modificare la Costituzione?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:24| 
 |
Rispondi al commento

g
). Presidente, s’è mai vergognato di quell’ennesima interferenza? E, già che ci siamo: intervistato da Bruno Vespa per il suo ultimo libro, il ministro Alfano ha rivelato che lei, in un incontro a quattr’occhi nel settembre 2013, si disse “pronto a concedere la grazia”, anche motu proprio (cioè senza domanda), se B. si fosse dimesso da senatore prima che il Senato votasse la sua decadenza e, per soprammercato, a lanciare un appello al Parlamento per un provvedimento di amnistia e indulto (cosa che fece l’8 ottobre, fortunatamente inascoltato). Lei non ha mai smentito. Sono dunque ridicole panzane quelle che lei ha poi raccontato il 20 ottobre 2013, quando definì “ridicole panzane” le notizie sulla sua promessa di grazia a B.?
Da quando, il 17 ottobre 2013, la Corte d’Assise di Palermo la convocò come teste nel processo Trattativa, lei fece il possibile e l’impossibile per sottrarsi al suo dovere di testimoniare, sostenendo di non aver “alcuna conoscenza utile da riferire” su quanto le scrisse il suo consigliere Loris D’Ambrosio (poi scomparso) su confidenze fattele a proposito di “indicibili accordi” fra Stato e mafia. Perché allora quando il 28 ottobre 2014 si decise finalmente a testimoniare, parlò per più di tre ore, rivelando importanti fatti che aveva taciuto per vent’anni (il progetto di attentato mafioso contro di lei e Spadolini nel luglio ’93; il timore di un “colpo di Stato”; la consapevolezza dei vertici dello Stato che le bombe mafiose fossero finalizzate a ricattare il governo Ciampi per ottenere l’alleggerimento del 41-bis)?
Nel novembre 2013 finì nei guai la ministra della Giustizia Cancellieri, indirettamente intercettata sui telefoni della famiglia Ligresti mentre solidarizzava con gli amici imprenditori plurinquisiti per il crac della Fonsai (di cui era manager il figlio), si metteva a loro disposizione, brigava per fare scarcerare Giulia Ligresti e si abbandonava a dure critiche ai magistrati.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:22| 
 |
Rispondi al commento

f
Bondi,Cicchitto e Santanchè intanto le rammentavano i protocolli segreti della sua rielezione e delle larghe intese: “pacificazione”,cioè grazia.Il 5 agosto lei ricevette i capigruppo Pdl Brunetta e Schifani venuti a chiederle la grazia e promise di “esaminare con attenzione tutti gli aspetti delle questioni prospettate”.Csm e Pg della Cassazione avviarono col suo consenso un procedimento disciplinare e una pratica di trasferimento per il giudice Esposito,imputandogli un’intervista a Il Mattino e ignorando che era stata manipolata per inserirvi riferimenti alla sentenza su B,mai pronunciati dal magistrato.Il 13 agosto lei diramò una lunga nota in cui spiegava a B che fare per ottenere la grazia:“presentare una domanda”;accontentarsi di una grazia sulla “pena principale”(quella detentiva e non quella accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici);“prendere atto” della sentenza e rispettare i giudici,anche se è “comprensibile” il “turbamento e la preoccupazione per la condanna a una pena detentiva di personalità che ha guidato il governo..leader incontrastato di una formazione politica di innegabile importanza”;sostenere lealmente il governo Ripensandoci,non trova incredibile che lei, appena 12 giorni dopo una sentenza,abbia speso tanto tempo e tante parole per far balenare una grazia incostituzionale a un politico condannato per un delitto così grave e ancora imputato in altri processi?
A settembre la giunta per le elezioni del Senato iniziò a discutere della decadenza del condannato B,prevista in automatico dalla legge Severino.Ma ecco farsi avanti un plotoncino di giuristi legatissimi al Quirinale e capitanati dal “saggio” Violante che invocavano uno stop in attesa che la Consulta e le Corti europee si pronunciassero sulla legittimità della Severino e della sentenza della Cassazione,per salvare il seggio al neopregiudicato che ricattava tutti minacciando il governo.Lei fece sapere di aver “letto con attenzione e apprezzamento” il “lodo Violante”

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e
Il 29 giugno Camera e Senato approvarono una mozione Sel-M5S che impegnava il governo a sospendere l’acquisto di cacciabombardieri F-35 dall’americana Lockheed fino al termine di un’indagine conoscitiva del Parlamento sui costi e la sicurezza dei velivoli. Lei, furibondo, il 3 luglio riunì il Consiglio Supremo di Difesa ed esautorò il potere legislativo: “La facoltà del Parlamento non può tradursi in un diritto di veto su decisioni che... rientrano tra le responsabilità costituzionali dell’esecutivo”. Se n’è mai pentito?
Il 16 luglio il ministro dell’Interno Angelino Alfano lesse in Parlamento una relazione piena di bugie sul rapimento in Italia e la deportazione in Kazakhstan di Alma Shalabayeva – moglie di un dissidente kazako – e della figlioletta Alua a opera della polizia e dei vertici del Vi-minale. I 5Stelle e Sel presentarono una mozione di sfiducia individuale contro di lui. Il Pd di Epifani, su pressione di Renzi chiese le sue dimissioni, ma poi fece marcia indietro quando lei monitò: “È assai delicato e azzardato invocare responsabilità oggettive per dei ministri”. Presidente, s’è poi accorto dell’art. 95 della Costituzione: “I ministri sono responsabili… individualmente degli atti dei loro dicasteri”? Il 1° agosto 2013 la sezione feriale della Cassazione presieduta da Antonio Esposito emise la sentenza definitiva del processo Mediaset: B. condannato a 4 anni per frode fiscale. Mentre il Caimano tuonava contro i giudici in un video-messaggio eversivo, lei monitò dalla Val Fiscalina un incredibile elogio per il “clima più rispettoso e disteso” che aveva accompagnato il verdetto e auspicò “che possano ora aprirsi condizioni più favorevoli” per la riforma della giustizia. I berluscones chiesero a gran voce la grazia presidenziale per il capo. Lei non la escluse, anzi: “C’è la legge a stabilire quali sono i soggetti titolati a presentare la domanda di grazia”. Poi ebbe una lunga conversazione telefonica col neopregiudicato.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:19| 
 |
Rispondi al commento

d Marco Travaglio, Vs Napolitano
Conosce qualche precedente simile nella storia delle democrazie parlamentari?
Il 29 maggio il governo Letta,in accordo con lei, nominò altri 35 “saggi” extraparlamentari,quasi tutti di stretta obbedienza quirinalesca,per scrivere le riforme costituzionali da approvare in Parlamento “entro 18 mesi” per “dare immediato seguito all’impegno preso nel momento in cui si è chiesto a Napolitano di essere rieletto”.E,per abbreviare i tempi,partorì un ddl costituzionale che stravolgeva tempi e modi dell’art.138 della Costituzione,quello che regola le riforme costituzionali,e apriva la strada a ogni possibile scassinamento della Carta a tappe forzate.Il 1° giugno lei diede a governo e Parlamento un anno per varare le riforme che le garbavano:“Di qui al 2 giugno del prossimo anno l’Italia dovrà essersi data una prospettiva nuova”,anche perché l’esecutivo “è una scelta eccezionale e senza dubbio a termine”.Il 5 giugno la Spinelli criticò sul Fatto l’ennesima sua interferenza nel potere esecutivo e legislativo, e lei si autosmentì,definendo “ridicolo falso” la notizia che lei avesse “posto un termine al governo”.Poi il 6 giugno,non si sa a che titolo, ricevette i nuovi saggi ricostituenti col ministro Quagliariello,per giunta a porte chiuse. Può dirci quali articoli della Costituzione le consentivano quelle invasioni di campo?
Il 24 giugno B fu condannato a 7 anni dal Tribunale di Milano per concussione e e prostituzione minorile e sparò a palle incatenate sulla magistratura, paragonata a un “plotone di esecuzione”. Due giorni dopo lei invitò e ricevette il neocondannato “per un ampio scambio di opinioni sul momento politico e istituzionale”. Tutto normale, Presidente? prostituzione minorile e sparò a palle incatenate sulla magistratura, paragonata a un “plotone di esecuzione”. Due giorni dopo lei invitò e ricevette il neocondannato “per un ampio scambio di opinioni sul momento politico e istituzionale”. Tutto normale, Presidente?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT. Allora anche il nostro Beppe visto che è un leader politico in previsione del suo tour mondiale, ha diritto per motivi di sicurezza ad usufruire di un taxi Falcon 900...Renzi è solo uno schifoso patetico bugiardo!!

nando ., parma Commentatore certificato 04.01.15 09:16| 
 |
Rispondi al commento

c Travaglio contro Napolitano
A che titolo lo fece,visto che aveva appena giurato per la 2a volta di difendere la Costituzione,non certo di rottamarla?Non contento,minacciò il Parlamento che l’aveva appena rieletto e il governo che lei stava per formare:“Ho il dovere di essere franco:se mi troverò di nuovo dinanzi a sordità come quelle contro cui ho cozzato nel passato,non esiterò a trarne le conseguenze dinanzi al Paese... Eserciterò le funzioni fino a quando la situazione del Paese e delle istituzioni me lo suggerirà e comunque le forze me lo consentiranno”.Cioè: se e finché fate come voglio io,resto e vi salvo dai guai;se mi disobbedite, me ne vado e vi lascio nelle peste.Si è mai reso conto che questo si chiama ricatto a 2 poteri dello Stato–il legislativo e l’esecutivo–che da quel momento non sono stati più liberi né sovrani di operare,sotto la sua minaccia?
Incurante del popolo sovrano che appena 2 mesi prima aveva platealmente bocciato le larghe intese (e dell’impegno preso da Pd e Pdl con i rispettivi elettori di non governare mai più insieme), lei aggiunse di aver accettato la rielezione per propiziare un governo di “convergenza fra forze politiche diverse”.Ma non tutte:solo quelle dell’“appello rivoltomi 2 giorni orsono”.Cioè dei partiti che le avevano chiesto il bis (Pd, Pdl,Monti,Lega).Esclusi dunque i 5Stelle,Sel e Fratelli d’Italia.S’è mai reso conto che il capo dello Stato,durando in carica 7 anni e avendo il potere di nominare il capo del governo e i ministri(che durano in carica al massimo 5 anni),non può subordinare la sua elezione al crearsi di questa o quella maggioranza governativa? Appena 2 giorni dopo, lei incaricò Letta, scelto da B in persona,cioè da colui che aveva perso sonoramente le elezioni con 6,5 milioni di voti in meno.E fece subito capire chi era il vero premier,imponendo al Letta travicello 5 suoi fedelissimi:Saccomanni all’Economia,Bonino agli Esteri, Cancellieri alla Giustizia,Giovannini al Lavoro,Quagliarello alle Riforme

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:15| 
 |
Rispondi al commento

b Travaglio- Attacco a Napolitano)
Il Corriere scrisse che–per indurla ad accettare il bis –“decisivo sarebbe stato il colloquio tra Napolitano e B. Il pres. avrebbe dato atto all’ex premier di avere avuto,in questa difficile fase, un ‘comportamento da statista’.Prima del congedo, fra i due vi sarebbe stato un lungo, caloroso abbraccio,talmente toccante da suscitare emozione nel portavoce di Napolitano,Cascella”.Dal Quirinale,nessuna smentita.Davvero, Presidente,bastava un sì alla sua rielezione per trasformare un pluriprescritto per reati gravissimi,plurimputato per concussione e prostituzione minorile e per corruzione di senatori,nonché condannato in appello per frode fiscale,in un insigne “statista”?
Il 22 aprile 2013,mentre lei preparava il suo discorso di reinsediamento,i giudici di Palermo erano costretti da un’inaudita sentenza della Corte costituzionale a distruggere i cd-rom contenenti le 4 conversazioni legittimamente intercettate sui telefoni di Nicola Mancino, coinvolto nelle indagini sulla trattativa Stato-mafia.Vuole spiegarci,una volta per tutte,cosa contenevano di tanto imbarazzante per lei quelle telefonate,al punto da spingerla a sollevare un inaudito conflitto di attribuzioni con la Procura di Palermo per sottrarre ai cittadini un fondamentale elemento di conoscenza su un capitolo così buio della storia d’Italia?
Lo stesso 22 aprile 2013,lei si affacciò alle Camere riunite per un discorso programmatico del tutto sconosciuto alla Costituzione e alle democrazie parlamentari,tipico dei discorsi della Corona e dei capi delle repubbliche presidenziali.Dopo aver giustificato il suo bis con la favola del “drammatico allarme” per l’“impotenza” del Parlamento a eleggere il suo successore (si era votato per appena 2 giorni, mentre in passato i tentativi a vuoto per l’elezione del Presidente erano durati anche 12)lei intimò al Parlamento di “riformare la 2a parte della Costituzione con i famosi saggi scelti non si sa con quale legalità democratica

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:11| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente che il comunismo fungeva da contrappeso e moderatore. Se chi contestava il regime comunista addebitandole la pretesa del pseudo paradiso in terra analogamente si possonono contestare l' iper liberisti i quali vedono in tal sistema il meglio dell'economia e dell'organizzazione umana. L'equilibrio non è di questa terra, tutto si evolve è illusorio e cangiante quindi, è bene diffidare delle ideologie radicali le quali in genere creano pochi privilegiati e tanti disgraziati. Amen !

carlo mancuso 04.01.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

a
LE DOMANDE CUI NAPOLITANO NON HA MAI RISPOSTO
Travaglio

Signor Presidente,quando uno dei suoi migliori predecessori,Pertini,fu eletto capo dello Stato nel 1978,Montanelli gli inviò il seguente telegramma:“Che Dio le conceda il coraggio, Presidente,di fare le cose che si possono e si debbono fare;l’umiltà di rinunziare a quelle che si possono ma non si debbono,e a quelle che si debbono ma non si possono fare;e la saggezza di distinguere sempre le une dalle altre”.È un vero peccato che Montanelli,scomparso nel 2001,non abbia potuto inviarlo anche a lei quando fu eletto nel 2006 e rieletto nel 2013.Le sarebbe senz’altro servito a evitare un sacco di errori, abusi di potere e deragliamenti dai confini fissati dalla Costituzione,che invece hanno costellato l’intero suo settennato e anche il post-scriptum degli ultimi 20 mesi.Manca lo spazio per riassumerli tutti:li troverà,nel caso in cui le servisse un ripasso,nel libro Viva il Re!di un anno fa.Qui ci limitiamo a quelli del suo 2° mandato,che da soli bastano e avanzano a fare di lei il peggior presidente della storia della Repubblica
A termine e a condizione. Lei, il 20 aprile 2013, quando smentì ciò che aveva ripetutamente giurato agli italiani e accettò la rielezione al Colle su richiesta delle cancellerie europee, di Mario Draghi, del governatore di Bankitalia Ignazio Visco, ma soprattutto dei vecchi partiti (terrorizzati dalla candidatura di Stefano Rodotà,che avrebbe impedito la riedizione delle larghe intese Pd-Berlusconi,già peraltro bocciate dagli elettori 2 mesi prima),annunciò subito che il suo 2° mandato sarebbe stato “di scopo”, limitato a misteriosi “termini entro i quali ho ritenuto di poter accogliere in assoluta limpidezza l’invito ad assumere ancora l’incarico di presidente”.Sarebbe così gentile da indicarci quale art.della Costituzione prevede l’elezione condizionata e temporanea del capo dello Stato,visto che l’art.85 stabilisce in assoluta limpidezza che “il pres. della Repub. è eletto per 7 anni?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo so, lo so che lo avete già letto, ma ripetita juvant.
«Ora che il governo della RePublica è caduto nel pieno arbitrio di pochi prepotenti, re e tetrarchi sono divenuti vassalli loro; a loro,popoli e nazioni pagano tributo. Noialtri tutti, valorosi, valenti,nobili e plebei, non siamo che volgo: senza considerazione, senza autorità, schiavi di coloro cui faremmo paura, sol che la Repubblica esistesse davvero… Ma chi?, chi - se è un uomo - può ammettere che essi sprofondino nelle ricchezze e che le sperperino nel costruire sul mare e nel livellare i monti, mentre a noi manca il necessario per vivere? Che essi si vadan costruendo case e case, l'una appresso all'altra, e che noi non s'abbia in nessun angolo un tetto per la nostra famiglia? Essi comprano dipinti, statue,vasellame cesellato; abbattono edifici appena costruiti per ricostruirne altri; ma per quanto dilapidino e maltrattino il denaro in tutti i modi, pure non riescono a esaurire la loro ricchezza con i loro infiniti capricci! Per noi, la miseria in casa, i debiti fuori, triste l'oggi, spaventoso il domani. Che abbiamo, insomma, se non l'infelicità del vivere? Perché dunque non vi svegliate?»

Lucius Sergius Catilina, Discorso elettorale 64 a.C.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 04.01.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Per me e' un capitalista anche chi si ruba una pensione da 4000 E al mese ( esempio )magari un generale che si gode la vita ,dopo ben 30 anni di faticoso lavoro in ufficio....
Persone che magari non hanno nemmeno una propieta' intestata ( cosi' risparmiano anche tasi imu ecc...), pero' possono vivere ( benissimo ) di una rendita A VITA che , in parte e' anche in un qualche modo ' ereditabile ' dalla moglie in caso di morte.
E quanti ce ne sono...

Roberto C., Parma Commentatore certificato 04.01.15 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La simbiosi capitalismo-democrazia ci arriva come al solito dall'America, dalla loro way of life. La propaganda nordamericana vuole farci credere che quello sia il miglior mondo possibile. Un mondo dove trionfano i piu' furbi e spregiudicati, dove a immense ricchezze corrispondono immense poverta', dive il lavoro e' pura merce e neppure delle piu' pregiate, dove la misura del valore e' il denaro e Dio abita nelle banche.
Ebbene non e' cosi', non deve essere per forza cosi'. Un mondo diverso e' possibile. Un mondo in cui la persona umana sia prioritaria rispetto al denaro, i cui valori fondanti siano la cultura, il rispetto reciproco, la solidarieta' sociale, l'amore per la natura e il rispetto per l'ambiente. Un mondo dove l'economia sia generatrice di benessere per tutti e non insensato arricchimento per pochi, dove la produzione di beni e servizi sia finalizzata al progresso sociale.
L'industrializzazione, l'economia di mercato sono un grande balzo in avanti per l'umanita' se non vengono strumentalizzate per generare profitto individuale, sopraffazione, squilibri sociali. Questi sono il capitalismo e il suo equivalente internazionale, l'imperialismo, i cui effetti devastanti sono drammaticamente visibili a livello interno e internazionale e stanno trascinando l'umanita' verso l'autodistruzione. Non siamo condannati alla fine; un'altra economia, un'altra societa', un altro mondo sono possibili. Cerchiamo di realizzarli prima che sia troppo tardi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T
Renzi usa voli di Stato per andare in vacanza a sciare con famiglia, viaggio vitto e alloggio con tutta la sua famiglia a spese nostre,
dicendo che è obbligato a farlo per sicurezza.....quando era Sindaco andava in bicicletta (solo per far vedere che lui era diverso) ma ora che ha il sedere sicuro al caldo fa esattamente il contrario di quello che predicava!
Le uova (da tirargli addosso) pare non abbiano funzionato,inventiamoci qualcosa di più efficace.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.15 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque Renzi ha DEPENALIZZATO 112 pesantissimi reati (e ovviamente anche quella corruzione di minore per cui B sarebbe sempre perseguibile) e ha reso impunibili le forti evasioni fiscali (sempre per favorire il caro amico Berlusconi), lasciando mano libera a imprenditori o commercianti di fare impunemente disastri dolosi, scempi del territorio, vendita di cibi o medicinali guasti, crolli, contaminazioni, e chi più ne ha più ne metta.
Da oggi l'Italia non solo non è più un paese libero ma è anche il regno dei malfattori dove il cittadino normale è senza tutela e in balia dei criminali, tutti graziati per legge.
E quando il caro DemocraticoNonDiretto o il caro Steve Caren o il caro ConteZero o il caro Andrea Persi o un troll piddini a caso si proverà ad attaccare gli onesti 5stelle, sarà d'uopo chiedergli: quale dei tuoi reati stai proteggendo con Renzi? L'incesto? L'evasione fiscale su larga scala? Lo stalking? La frode? L'omicidio colposo?
Perché è chiaro che qualche reato grave lo devi aver commesso se voti uno come Renzi che te lo depenalizza!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Se anche Maurizio Maggiani lo scrive……

La domenica, il quotidiano ligure “Il Secolo XIX” pubblica sempre il pezzo “LA DOMENICA” di Maurizio Maggiani, giornalista e scrittore ( http://it.wikipedia.org/wiki/Maurizio_Maggiani ), sempre molto letto. Oggi sotto il titolo ”Il vecchio presidente e il giovane che batte il ritmo”, Maggiani ha praticamente “demolito”, sia il discorso di Giorgio Napolitano ( “…..come mi ero immaginato, le preannunciate novità dell’ultimo discorso del primo bis-presidente si sono risolte nei soliti quattro discorsi….) , sia quello di Matteo Renzi(“….la conferenza di fine anno del primo, giovine, ministro Matteo Renzi è stata diversamente dimenticabile. Almeno c’è da augurarsi che possa essere dimenticata….).
Nello stesso tempo Maggiani ha contemporaneamente anche scritto : “…Raffaele Cantone, il presidente dell’autorità preposta al controllo e alla repressione della corruzione, ha pubblicamente dichiarato che solo “una rivolta morale” potrà salvare la Nazione da un destino di degrado e sottosviluppo…”.

Non sono le stesse cose che il M5S, con Beppe Grillo ed i suoi parlamentari, stanno dicendo e scrivendo da tempo ??????

Vincenzo Matteucci 04.01.15 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Se fino a 10 mesi fa l'Italia era prima in Europa per corruzione, ora, grazie alle sue depenalizzazioni, saremo il paese più corrotto della galassia. A questo punto è chiaro perché alcune persone odiano con tutte se stesse i 5stelle: perché sono onesti. E il disonesto, il delinquente, il criminale ha sempre avuto in odio gli onesti. E Renzi dunque è il suo eroe perché i disonesti li premia, li depenalizza, li prende con sé, fa far loro carriera. E dove lo trovano un altro eroe protettore del crimine come Renzi? Viva dunque il re dei delinquenti! Con lui il crimine prospererà. E tutti i malnati d'Italia vivranno corrotti e contenti

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Globalizzazione dei popoli ha permesso (purtroppo) al capitalismo becero di trasformarla in Globalizzazione finanziaria, la terza guerra mondiale è oramai una concretezza.

Ben Monaco 04.01.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Per i motivi contenuti nella maggior parte dei post, il M5S doveva entrare in guerra contro questo sistema. Si lo so, sembra quasi dire armiamoci e partite, ma chi aveva scelto di candidarsi, sapeva benissimo che per coerenza doveva entrare nella stanza dei bottoni, perché è superando quel confine che accedi nella posizione di essere giudicato per aver fatto o per non aver fatto. Ma cosa ci aspettavamo, c'è un patto chiamato "del nazareno", doveva partorire certo qualcosa e speriamo che il parto non sia gemellare. Siamo qui a scrivere l'ovvio, al movimento i cittadini hanno consegnato una grossa quantità di energia e cosa ritorna indietro?
Non solo io avrei voluto che il movomento si fosse mescolato con il resto della politica, ma avrei voluto che da questo mistura nascesse qualcosa di buono. Si sono d'accordo fatti improbabili ma non impossibili. Chi avrebbe scommesso un solo euro che Fabiola Antinori avesse chiesto di passare al NCD? Improbabile ma non impossibile.
Ripasso - https://www.youtube.com/watch?v=CnBZ4fDI_W8

A.A. 04.01.15 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davanti all'elenco sterminato di reati gravissimi che grazie a renzi non saranno più tali, io, privato cittadino, vorrei avere davanti le facce di quei piddini che pervicamcente stanno sui blog a calunniare gli onesti 5stelle e prenderli a ceffoni dal primo all'ultimo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 08:00| 
 |
Rispondi al commento

3
Violazione di domicilio commessa dal P.U.
Violazione di sepolcro
Violazione di sigilli
Violazione degli obblighi di assistenza familiare
Violenza o minaccia a P.U.
Violenza privata
Violenza o minaccia per costringere uno a commettere un reato

http://catania.livesicilia.it/2014/12/04/reati-depenalizzati-addiopizzo-disagio-nel-promuovere-la-legalita_320319/

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2
Ingresso abusivo nel fondo altrui
Insolvenza fraudolenta
Interferenze illecite nella vita privata
Interruzione di pubblico servizio
Intralcio alla giustizia
Introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi
Introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui
Invasione di terreni o edifici
Istigazione a delinquere
Istigazione a disobbedire alle leggi
Lesione personale
Lesioni personali colpose
Maltrattamento di animali
Malversazione a danno dei privati
Malversazione a danno dello Stato
Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice
Manovre speculative su merci
Millantato credito
Minaccia
Occultamento di cadavere
Oltraggio a P.U.
Oltraggio a un magistrato in udienza
Omessa denuncia di reato da parte del P.U.
Omicidio colposo
Omissione di referto
Omissione di soccorso
Patrocinio o consulenza infedele
Peculato mediante profitto dell’errore altrui
Percosse
Possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi
Procurata evasione
Procurata inosservanza di pena
Resistenza a P.U.
Rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di commercio
Rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro
Rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio
Rivelazione di segreti inerenti ad un procedimento penale
Rifiuto di atti d’ufficio. Omissione
Rissa
Simulazione di reato
Sostituzione di persona
Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro
Sottrazione di persone incapaci
Sottrazione e trattenimento di minori all’estero
Stato d’incapacità procurato mediante violenza
Traffico d’influenze illecite
Truffa
Turbata libertà degli incanti
Turbativa violenta del possesso di cose immobili
Usurpazione di funzioni pubbliche
Uccisione di animali
Uccisione o danneggiamento di animali altrui
Vendita di sostanze alimentari non genuine come genuine
Vilipendio delle tombe
Vilipendio di cadavere
Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza
Violazione di domicilio


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 07:49| 
 |
Rispondi al commento

1
Visto che siamo il Paese più corrotto d’Europa, non bastava che Renzi decidesse che non si va più in carcere per reati fino a 5 anni, ora ha anche depenalizzato una serie di reati. Mafiosi e delinquenti gioiranno:

Abbandono di persone minori o incapaci
Abusivo esercizio di una professione
Abuso dei mezzi di correzione o di disciplina
Abuso d’ufficio
Accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico
Arbitraria invasione e occupazione di aziende agricole o industriali .Sabotaggio
Adulterazione o contraffazione di cose in danno della pubblica salute
Appropriazione indebita
Arresto illegale
Assistenza agli associati (anche mafiosi)
Attentato a impianti di pubblica utilità
Attentati alla sicurezza dei trasporti
Atti osceni
Atti persecutori (stalking)
Commercio o somministrazione di medicinali guasti
Commercio di sostanze alimentari nocive
Contraffazione di indicazioni geografiche o denominazioni di origine dei prodotti agroalimentari
Corruzione di minorenne
Crollo di costruzioni o altri disastri dolosi
Corruzione
Danneggiamento anche a seguito d’incendio, o seguito da inondazione,frana valanga
Danneggiamento di informazioni e programmi informatici
Danneggiamento di sistemi informatici o telematici
Detenzione di materiale pornografico
Deviazione di acque e modifiche dello stato dei luoghi
Diffamazione
Divieto di combattimento tra animali
Esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza
Evasione
Fabbricazione o detenzione di materie esplosivi
False informazioni al P.M.
Falsità materiale del P.U.
Favoreggiamento personale
Favoreggiamento reale art.379 c.p
Frode informatica
Frode in emigrazione
Frode nelle pubbliche forniture
Frode processuale
Frodi contro le industrie nazionali
Frode nell’esercizio del commercio
Furto
Gioco d'azzardo
Impiego dei minori nell’accattonaggio
Incesto
Inadempimento di contratti di pubbliche forniture
Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato
Ingiuria


segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 07:48| 
 |
Rispondi al commento

In quanto alla faccenda dei vigli romani, prima di indignarsi, pensate un solo secondo quanto è costata allo Stato la "scampagnata" di Nanetto a Courmayeur: come si diceva, se il pesce puzza dalla testa, tutto il resto, ne è la normale conseguenza....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.15 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci provano..ci riprovano…
Non basta una evasione fiscale di 180 miliardi Abbiamo pure un premier che l'aumenta.La vigilia di Natale,nel condono fiscale,Renzi ha infilato un decreto legislativo che cancella 4 anni di pena e dunque consente a B di candidarsi.Cade la sua sentenza e pure l'interdizione dai pubblici uffici.Renzi nega,ma la verità è plateale.Questa gente,Renzi in testa, ha davvero la faccia come il culo
Dunque la soglia sopra cui si può essere puniti sale di 3 volte,il che allarga smisuratamente il numero degli evasori impuniti,in pratica non sarà punito nessuno.Anzi chi froda il fisco viene premiato.L’art. 19-bis,infatti,stabilisce chiaramente che non c'è pena se Iva o imposte sui redditi evase “non superano il 3% dell’imposta sul valore aggiunto o dell’imponibile dichiarato”.In pratica non c’è nessun limite,ma solo una proporzione,sotto cui il reato penale scompare.Insomma se sei molto ricco,evadi quanto ti pare.Più è alto il reddito meno pagherai e non andrai mai in carcere(ma in Italia per evasione fiscale chi mai c’è andato?),nemmeno per frode fiscale.I ministri si dichiarano tutti innocenti, ma l’aggiunta è apparsa nel passaggio al dipartimento affari giuridici,governato da Antonella Manzione,braccio destro di Renzi ed ex capo della polizia locale a Firenze quando era sindaco.E’ un po’ strano che Renzi non ne sappia niente.Con le nuove norme rischia il carcere(ma quando mai?) solo chi evade più di 150mila euro (ora sono 50mila)e le fatture false saranno reato solo sopra i mille euro.In pratica,chi fattura un milione di euro,può evadere fino a 30 mila euro e fino a 150 mila grazie alle altre norme.Lo fanno “per non ingolfare le procure”,ma pensa te!
Su 3 processi ne salterà uno.I 180 miliardi persi dal fisco ora diventeranno molti di più,ma chi se ne frega? Poi ci diranno che mancano i soldi per le scuole o la sanità,i mandrucconi!Ma i Piddini devono stare attenti solo a Grillo, Renzi può far loro di tutto.Gli hanno venduto l'anima.Come al diavolo!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 07:26| 
 |
Rispondi al commento

_____________________

ma non è contro la legge o contro la costituzione soggiornare alle strutture Militari da parte di Renzi?

Quelle sono proprietà dello Stato cioè della gente!

Allora...io Stato ti porto sui campi da sci con un'aereo di Stato al costo di €9000 per ora....

e poi tu Renzi fai l'onesto dicendo agli italiani che la pizza l'hai pagata di tasca tua?

L'hai pagata di tasca tua veramente..?


Ci provano.. ci riprovano…
La vigilia di Natale, nel condono fiscale, Renzi ha un decreto legislativo che cancellerebbe 4 anni di pena e dunque consentirebbe a Berlusconi di candidarsi. Quindi può cadere la sentenza e con lei anche l'interdizione dai pubblici uffici. Ovviamente, se cade la sentenza, cade anche l'esclusione dalle candidature della legge Severino, che è solo una conseguenza della condanna. Renzi nega, ma la verità è plateale. Questa gente, Renzi in testa, ha davvero la faccia come il culo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________________
_________________

Ma perche Renzi scrive lettere ai membri del PD ma poi twitta per parlare a chi vuole che legga le sue cazzate?

Renzi non serve una lettera per dire ai tuoi 2 cose...cioe il cazzatium che tutti sanno...e altre cazzate,,,

La troika ci diceva che sarebbe stato un disastro l'uscita dell'Italia dall'Euro...che deve ripagare la Troika piu di 300 miliardi di Euro..in piu di 20 anni!

ed ora la Merkel dice che se la Grecia se ne esce ....non ci sono problemi?


ma chi li crede piu questi della Troika..che per anni ci hanno impauriti per non farci uscire...ed ora si rimangiano cio che hanno detto...

E Berlino è pronta a scaricare la Grecia
Il governo tedesco ritiene che l’Eurozona sia assolutamente in grado di sopravvivere all’eventuale uscita della Grecia, se sarà necessario. È quanto rivela il settimanale tedesco Der Spiegel che...

______

john buatti 04.01.15 06:54| 
 |
Rispondi al commento

1
Marco Travaglio
L’Italia è il Paese europeo col maggior numero di leggi e col più alto tasso di illegalità. E’ prima in Europa, nel G 7 e nell’intero Occidente, per corruzione percepita, al 69° posto fra le nazioni più virtuose (fonte Transparency International)”. La corruzione si mangia il 40 % di ogni grande opera: solo l’alta velocità ferroviaria costa da noi una media di 61 milioni a km contro i 10,2 della Parigi-Lione, i 9,8 della Madrid-Siviglia e i 9,3 della Tokyo-Osaka (Commissione Ue). Abbiamo i cantieri più lenti d’Europa, con tempi allungati di un terzo negli ultimi 5 anni (Dps-Uver): ogni opera sopra i 100 milioni dura in media 14 anni. La nostra evasione fiscale è la più alta d’Europa (la terza nel mondo, subito dopo Turchia e Messico), come pure la pressione fiscale (44 %, la quarta dell’Eurozona, la prima per il suo aumento in base al Pil nell’ultimo decennio: nel 2002 era al 40,5). Ogni italiano evade in media 38 euro ogni 100: merito dei 10-11 milioni di evasori su 40 milioni di contribuenti, per almeno 180 miliardi sottratti ogni anno al fisco (Ocse-Corte dei conti). Un italiano su due dichiara meno di 15 mila euro, il 50 % dell’Irpef la paga il 10 % dei contribuenti e gli imprenditori risultano più poveri dei loro dipendenti. Il 40 % delle imposte evase in tutt’Europa è made in Italy. Primato mondiale per il sommerso: l’economia in nero è il 21 % di quella legale, 340 miliardi l’anno. Per risolvere una lite commerciale, impieghiamo 1.185 giorni, il triplo dei grandi paesi europei. Nel ramo giustizia, a fronte della magistratura più produttiva d’Europa, abbiamo così tanti processi (5,2 pendenti e 4 milioni nuovi ogni anno nel civile, 3,4 pendenti e 3 nuovi nel penale) che durano in eterno. Le politiche di austerità, oltre a non risolvere nessuno dei guai sventolati per giustificarle, hanno aumentato diseguaglianze e ingiustizie sociali, raddoppiando il numero dei poveri: il 12,4 % della popolazione (nel 2007 erano il 6,8).

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 04.01.15 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

______________________


cosa costa meno?

piu di una dozzina di vigli che non fanno multe a capodanno a Roma ...

o un giorno ai campi di sci di Renzi?

john buatti 04.01.15 06:49| 
 |
Rispondi al commento

____________________

Ma perche Renzi scrive lettere ai membri del PD ma poi twitta per parlare a chi vuole che legga le sue cazzate?

Renzi non serve una lettera per dire ai tuoi 2 cose...cioe il cazzatium che tutti sanno...e altre cazzate,,,

La troika ci diceva che sarebbe stato un disastro l'oscita dell'Italia dall'Euro...

ed ora la Merkel dice che se la Grecia se ne esce ....non ci sono problemi?


ma chi li crede piu questi della Troika..che per anni ci hanno impauriti per non farci uscire...ed ora si rimangiano cio che hanno detto...

E Berlino è pronta a scaricare la Grecia
Il governo tedesco ritiene che l’Eurozona sia assolutamente in grado di sopravvivere all’eventuale uscita della Grecia, se sarà necessario. È quanto rivela il settimanale tedesco Der Spiegel che...

http://www.iltempo.it/economia/2015/01/04/e-berlino-e-pronta-a-scaricare-la-grecia-1.1363825


e se la prendevano con Farage...

john buatti 04.01.15 06:38| 
 |
Rispondi al commento

_______

Renzi e la sua evoluzione:

immagine
https://scontent-a-hkg.xx.fbcdn.net/hphotos-xfp1/t31.0-8/s2048x2048/905890_999717416711149_7285998495276224972_o.jpg


Renzi...ti stava a 2 ore di guida con la Smart questo campo da sci in Rimini....e ci sarebbe costato molto meno per farti sciare...

http://foto.dovesciare.it/displayimage.php?album=208&pid=1542#top_display_media

http://foto.dovesciare.it/displayimage.php?album=208&pid=4339#top_display_media

http://foto.dovesciare.it/displayimage.php?album=208&pid=4116#top_display_media

http://foto.dovesciare.it/displayimage.php?album=208&pid=3649#top_display_media

http://foto.dovesciare.it/displayimage.php?album=208&pid=3645#top_display_media

http://foto.dovesciare.it/displayimage.php?album=208&pid=3643#top_display_media

http://www.monteterminillo.net/index.php?option=com_content&view=article&id=76:impianti-sci-discesa&catid=45:attivita-sportive&Itemid=50

john buatti 04.01.15 06:03| 
 |
Rispondi al commento

_______________


Lui che ha indebitato il Comune di Firenze per circa 500 milioni di euro...
http://altracitta.org/2011/03/12/renzi-in-rosso-per-500-milioni-sono-i-debiti-del-comune-di-firenze/
http://www.secoloditalia.it/2013/04/i-debiti-di-renzi-il-rottamatore-il-comune-di-firenze-ha-155-milioni-di-euro-di-fatture-non-pagate/

lui che ha il padre indagato ..lui che non è mai stato assunto da nennuso in vita sua..parla dei vigili fannulloni ....


gli sci a noleggio a Courmayeur costano al massimo €27 per sci premium e €18 per gli standard al giorno...qui i prezzi noleggio di Courmayeur
http://www.skiincourmayeur.it/it/noleggio-sci-snowboard-courmayeur/

come ha fatto Renzi a spendere piu di €400 per il noleggio sci ecc quando è lui che parla di tagli alla spesa pubblica e che girava con la smart o la Giulietta...lui che chiede sentenze celeri sulle truffe della Expo..che vede imputati molti del PD e FI...

Lui che dice che la sicurezza impone certe spese....

ma se serio di voler risparmiare i soldi pubblici perche spende 9000 €uro all'ora per farsi una sciata....

perche non va a sciare vicino a Roma?

Ci sono Religiosi e Politici che non vanno a sciare con la scorta allora perche ci deve costare piu di 10 mila euro per far sciare Renzi e compagnia?

guardatevi i prezzi per noleggio...


Max Stirner scrive:

"VOI AFFERMATE CHE I CONDUTTORI TELEVISIVI E I GIORNALISTI SONO TUTTI ASSERVITI"

Io non l'ho mai affermato, e credo che nessuno o quasi lo abbia mai affermato.

"AFFERMATE CONTEMPORANEAMENTE CHE IL M5S DEVE ANDARE IN TELEVISIONE, SENZA SPECIFICARE IN QUALE CANALE,IN QUALE TRASMISSIONE"

Io (e non solo) l'ho specificato + volte:
in tutte le trasmissioni IN DIRETTA dove non è possibile tagliare. Forse eri distratto.

"DEDUCO QUINDI CHE SAREBBE SUFFICIENTE CHE IL M5S RICHIEDESSE DI "ANDARE IN TV" ... CHIEDERE IL TEMPO ED IL MODO NECESSARIO AI SUOI SCOPI PER DENUNCIARE TUTTO CIO' CHE RITENESSE OPPORTUNO"

Beppe Grillo afferma che il M5S serve ai talk perchè è l'unico contraddittorio per fare ascolti e non chiudere. Secondo me ha ragione. E se ha ragione può CHIEDERE tante cose ai talk!

"DUNQUE, UN CONDUTTORE TELEVISIVO DOVREBBE OSPITARE UNO "VISPO" DEL M5S, AFFINCHE' GLI POSSA DIRE IN FACCIA CHE E' UN VENDUTO"

Il "DUNQUE" è solo la tua solita opinione spacciata per verità assoluta.
Se lo facesse si prenderebbe una querela e verrebbe cacciato dallo studio, ed è esattamente ciò che i "VENDUTI" vogliono. Le persone stupide si comporterebbero come il tuo DUNQUE; le persone intelligenti come Di Battista lo fanno capire senza insultare:
"perchè voi giornalisti non dite..."
Cominciando così ottieni due risultati:
1-hai smerdato il conduttore
2-(il + importante) hai raccontato la verità; poca o tanta (a seconda del tempo) è sempre meglio di ZERO!

"GRIDIAMO TUTTI INSIEME DUNQUE : VOGLIAMO ANDARE IN TV!"

Tu sei libero di gridare tutte le cretinate che vuoi, io e tanti altri diciamo (senza gridare) che DOBBIAMO andare in tv, non perchè ne abbiamo la "VOGLIA" che ci appioppi tu, ma perchè è il media preferito di chi non ci vota; ed è li che puoi ancora CERCARE di "pescare qualcosa".
Nessuno è convinto che si vince se si va in tv.
Forse, se NON si andava in tv prima delle europee, invece del 20 prendevamo il 10!
Puoi escluderlo con certezza assoluta?

Rio Savè Commentatore certificato 04.01.15 05:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________

Navi incendiate...

navi lasciate al pilota automatico dei cosiddetti scafisti....

navi rovesciate in Scozia...

incendi ...in australia..

aeroplani caduti in mare....senza sapere dove....(elt che non si attiva?)...

e poi i politici che si impossessano di queste notizie per presentarsi come salvatori della pace del mondo... solo perche stanno morendo politicamente...


basta con la strategia del terrore fatta dagli stessi che poi si presentano come i salvatori .....

solo perche il regime del new world order sta sgretolandosi....


non cascateci.....

john buatti 04.01.15 04:45| 
 |
Rispondi al commento

X Vari:
a)Non presumere mai cattiveria laddove basti la stupidità (Hanlon)

b)Capitalista e' colui che ha redditi da capitale, non esiste la "modica quantita' di capitale " o il "reddito da capitale leggero (es.: affitti" )" contrapposto al "reddito da capitale pesante (derivati sulle fluttuazioni di cambio della lira turca)" :)

CHI E' CAPITALISTA ?

Esempi:
45 anni, 3 soci, piccola aziende chiude nel 2006 ma liquidano bene. Cerca lavoro per 2 anni poi si stufa e si mette a giocare in borsa con quel che gli resta. Da allora campa di "Forex" da cui scarica circa 2000 euro mese .

60 anni , ex imprenditore di societa' liquidata, nessuna pensione in quanto a "gestione separata" , 3 appartamenti , sopravvive con gli affitti.

Signora Armellini, 1500 appartamenti a Roma, vive non so dove, e molto bene , di rendite (come gli altri del resto) .

Secondo me troppi qui (compreso l'estensore del post) leggono la realta' economica attuale con categorie marxiane (cioe' di classe) .

Gli interessi riconducibili alle classi sociali sono oggi mischiate, come il colore della pelle nella V strada alle 8.20 del mattino.

Vado a Cena, saluti blog.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 04.01.15 03:27| 
 |
Rispondi al commento

se per assurdo chi stampa denaro volesse protare alla rovina un paese marcio ( com marcio intendo un paese con bassa cultura, basso quoziente intellettivo, scarsamente dedito alla etica... insomma un paese di quasi animali ) basterebbe finanziarlo con dei prestiti esagerati e così questi "animali" si darebbero alla pazza gioia, un po come succede a quelli che hanno fatto grosse vincite alla lotteria ma non sono preparati a gestire il denaro che hanno vinto, successivamente quando gli "animali" meno se lo aspettano è sufficiente bloccare i finanziamenti (regalo) e poi si vedrebbe il paese allo sfascio... è successo in grecia dando soldi a chi non era in grado di gestirli ... succederà in molti, forse tutti, i paesi dell'est europa che come la romania morivano di fame solo 10 anni fa e ora stanno troppo bene rispetto alla loro economia reale........ è il giochetto degli strozzini solo che ora lo strozzinaggio non è di alcuni individui contro altri individui ma di alcuni enti sovranazionali contro alcuni stati... e dietro chi c'è? quasi sempre gli usa e getta....o per lo meno non il popolo degli usa ma bensì la mafia che influenza occultamente lo stato usa e getta.

issabonurb 04.01.15 02:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI FA PIACERE CHE SE NE SCRIVA, UN'ACCADIMENTO CHE DA LA MISURA DEL BARATRO CHE HA RAGGIUNTO L'UMANITA INTERA...TRISTEMENTE AGGHIACCIANTE!!!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 04.01.15 02:14| 
 |
Rispondi al commento

il denaro è solo uno strumento che da potere a chi lo detiene e ancora di più a chi lo produce dal nulla....
Il denaro di per se non è ne buono ne cattivo ma amplifica la bontà e la cattiveria di chi può stamparlo, detenerlo e spenderlo...

Va da se che se inserisci denaro in maniera sconsiderata in una società marcia non fai altro che accelerarne l'autodistruzione...e parimenti se inserisci denaro in maniera sconsiderata in una società virtuosa allora ne aumenti il benessere... se invece non stampi denaro che deve andare a compensare i soldi spesi per attività improduttive ma necessarie per la sopravvivenza degli uomini tutti come il carburante per riscaldarsi ma che è in mano a pochi grandi produttori e distributori è abbastanza scontato che produci una forte recessione perché equivale a chiudere il rubinetto dal gas alla stufa....

ma se non si può smettere di stampare pena il progerssivo blocco di tutte le attività industriali..... che fare?

semplice evitare di fare arrivare denaro alla gente che ha idee marcie e usa il denaro per mettere in pratica le idee marce.....

quando però a essere marcio è proprio colui che si è impossessato della possibilità di stampare soldi .... la vedo dura!

issabonurb 04.01.15 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Continua il duello tra me e FRAIOLI (ex M5s, ex ars ora uno dei leader di "sinistra contro l'euro" che si stanno incredibilmente avvicinando a Ferrero e PD!!!):
Questa è la controreplica alla sua replica (che appare nel sottotitolo quando entrate nel link)
http://www.spreaker.com/user/marcoorsogiannini/la-controreplica-a-fiorenzo-fraioli?sp_redirected=true#_=_
Mi scuso se distorce un pò ma sto imparando...comunque è da ascoltare!
Marco Orso Giannini

Marco Orso Giannini 04.01.15 01:53| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe|permettimi di evadere un po' dal solito seminato per volgere lo sguardo ad un altro argomento del quale tu non ne fai cenno e cioe' a
quel fatto scandaloso verificatosi nella grande citta' di Roma, dovel'83 per cento delle Guardie che si fregiano tanto di mostrare dietro il giubbetto ,la scritta POLIZIA ROMA CAPITALE, il 31 dicembre l'ultimo dell'anno hanno fatto finta di star male, di donare il sangue o guarda caso anche di assistere famigliari invalidi e con tanto di certificazione medica.Ora alle minacce di licenziamento e altri giusti normalissimi severi provvedimenti, cosa fa la TRIPLICE SANTA ALLEANZA SINDACALE ? A S S U R D O !!!!MINACCIA LO SCIOPERO !!!!!!!!!!!!!! Ma in quale cacchio di paese viviamo? Ora e' veramente arrivato il momento di dire BASTA ! Siamo alle solite : UN OPERAIO PUO' ESSERE LICENZIATO !! Un IMPIEGATO STATALE ? NO !! Ma perche' ? In questo caso si capisce qual'e' il vero volto del sindacato : Difendere tutti anche i disonesti e quelli che non fanno il loro dovere. Vogliamo ancora sapere che fine hanno fatto quei lavoratori addetti allo scarico dei bagagli a fiumicino che da molto tempo se la spassavano ad aprire le valigie dei passeggeri in partenza e in arrivo e a rubare comodamente tutto quello che trovavano di interessante. E' vero si o no che sono in servizio ? Allora caro Beppe parla anche di questo argomento,prego. Grazie e auguri di Buon Anno 2015

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 04.01.15 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,lo tipeto lascia perdere certi personaggi..Montesano dice di far parte del MOV. Libetario? A parte il fatto che dubito che sappia cosa e' visto che non mi risulta sia molto ricco..Il MOV libertario (usurpando la parola anarchia e libertario ma ciò'non deve meravigliare visto i tipi)non sono altro che propugnatori dell'oligarchia cioè'l'ingiustizia sociale su scala mondiale..Il M5S non deve avere nulla a spartire con tali individui...

KKK kkk 04.01.15 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Durante il comunismo l’obiettivo per il quale molta gente sarebbe stata disposta a rischiare la vita – e qualcuno l’ha anche fatto – era la libertà. Oggi invece ci si butta nella calca per afferrare un pezzo di schiavitù, confermando la propria dipendenza dal dio denaro, senza neanche rendersi conto di morire per dei soldi privi di valore esattamente come la vita di chi rinuncia alla libertà per ottanta yuan falsi.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.01.15 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto sento parlare che vengono creati SOLDI che NON ESISTONO.
Ma se è per questo , tutti i soldi NON ESISTONO ...e TUTTI I SOLDI AL stesso TEMPO ,... ESISTONO.
Chi ha facoltà di stampar soldi...deve trovare l'equilibrio tra la quantità di moneta in circolazione...con la ricchezza prodotta nella nazione..dove tale moneta viene scambiata.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.01.15 00:43| 
 |
Rispondi al commento

buona notte

old dog 04.01.15 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Il segreto e il vero potere del popolo sta nel "carrello della spesa"! Se a questi signori interessa solo il portafoglio e il totale asservimento condizionato dai media, basta semplicemente accendere il cervello, spegnere la tv e comprare con cognizione solo ciò di cui si ha realmente bisogno e non sotto l'impulso di una pubblicità e poi... NON VOTARE PER DEI LADRI, MARCHETTARI, COLLUSI, TRAVESTITI DA "ONOREVOLI" MA PER PERSONE ONESTE, SENZA AGENDA SEGRETA, CHE FANNO QUELLO CHE PROMETTONO E SI TAGLIANO LO STIPENDIO SENZA "SEGUIRE I PROTOCOLLI"
Sveglia gente. Se l'Italia vi fa schifo ricordate che l'Italia la popolate voi! Fate la differenza e cominciate ad impegnarvi senza delegare e accusare sempre gli altri se le cose vanno male!
Sempre 5Stelle!!!

Irene M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.15 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'errore è secondo me associare alla parola ''capita lismo'' una persona che possiede tantissimi soldi e tantissime proprietà
questa è solo una persona ricca (più o meno onest amente, discorso a parte) che sfrutta il sistema cap italistico che prevede la proprietà privata
di per se non è sbagliato a patto che i proventi siano leciti e su di essi si paghino le giuste imposte
l'aberrazione moderna del capitalismo, che porterà il sistema mondiale allo sfascio,

segue

the ultimate dream, :( Commentatore certificato 04.01.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il dio denaro ha sostituito l'amore, la solidarietà, l'Umanità. Dobbiamo ritrovare questi valori perduti o sarà la fine della vita su questo pianeta

Maria Sanguedolce, Firenze Commentatore certificato 03.01.15 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post apprezzato!

"Panta rei"... peccato che di questi tempi ciò che viene alla fine risulta peggio di quello che fu.

Morire nella foga di acchiappare un pugno di denaro falso... è l'esatta fotografia del mondo moderno: lo smarrimento dei valori, l'esasperazione nel perseguimento del nulla.
Siamo sempre di più l'infezione purulenta di questo pianeta.

E con questo slamcio di ottimismo auguro a tutti un buon fine settimana e auguri ancora per qualunque futuro ci aspetti!

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 03.01.15 23:41| 
 |
Rispondi al commento

DUNQUE, VOI AFFERMATE CHE...

1) I CONDUTTORI TELEVISIVI E I GIORNALISTI SONO TUTTI ASSERVITI AI PARTITI E AL SISTEMA

2) I CANALI TELEVISIVI E LE RELATIVE TRASMISSIONI SONO SPARTITE TRA I VARI PARTITI

3) I MEDIA, ANCHE QUELLI CHE APPARENTEMENTE SONO NEMICI TRA LORO, SONO COALIZZATI PER DISTRUGGERCI!

SICCOME SIETE COERENTI E LOGICI, AFFERMATE CONTEMPORANEAMENTE CHE IL M5S DEVE ANDARE IN TELEVISIONE, SENZA SPECIFICARE IN QUALE CANALE, IN QUALE TRASMISSIONE, PER DENUNCIARE CIO' CHE I CONDUTTORI ED I GIORNALI NON DICONO E PER SMENTIRE CIO' CHE GLI STESSI MEDIA AFFERMANO.

INTERESSANTE!

DEDUCO QUINDI CHE SAREBBE SUFFICIENTE CHE IL M5S RICHIEDESSE DI "ANDARE IN TV" COSI', PROPRIO COSI' : ANDARE IN TV, E POTREBBE SCEGLIERSI LA TRASMISSIONE CHE DESIDERA E QUANDO FOSSE ACCETTATO CHIEDERE IL TEMPO ED IL MODO NECESSARIO AI SUOI SCOPI PER DENUNCIARE TUTTO CIO' CHE RITENESSE OPPORTUNO.

FANTASTICO!

DUNQUE, UN CONDUTTORE TELEVISIVO DOVREBBE OSPITARE UNO "VISPO" DEL M5S, AFFINCHE' GLI POSSA DIRE IN FACCIA CHE E' UN VENDUTO, CHE NON FA IL SUO DOVERE E CIO' CHE STA DENUNCIANDO AVREBBE DOVUTO DENUNCIARLO DA TEMPO IL CONDUTTORE STESSO.

SIETE MERAVIGLIOSI!

GRIDIAMO TUTTI INSIEME DUNQUE:

VOGLIAMO ANDARE IN TV! VOGLIAMO ANDARE IN TV! VOGLIAMO ANDARE IN TV! VOGLIAMO ANDARE IN TV!

MA E' FACILISSIMO! CHIEDI E TI SARA' DATO!

POI DICONO CHE SIAMO GOVERNATI DA MAFIOSI: BASTA CHIEDERE!


Quello che non è riuscito a fare Monti l'ha fatto Renzi, ecco la prova in un'intervista dove si parla di art. 18, piano di rinascita democratico, poteri occulti e del reale obiettivo di chi vuole asservire gli Stati alla finanza mondiale:

https://www.youtube.com/watch?v=YqozRtYcvtY

Da notare che è stata registrata 3 anni fa, si sono alternati 3 presidenti del consiglio ma le politiche delinquenziali imposte, di evidente matrice reazionaria e antidemocratica, sono le stesse. Se sono cambiati i governi, come mai gli obiettivi delle "riforme", tutte contro l'interesse del popolo italiano, sono i medesimi? La risposta è molto semplice: sono state ispirate e volute da un uomo folle, di quasi 90 anni e massone di alto livello

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.01.15 23:18| 
 |
Rispondi al commento

freccetta per i miei assidui bannatori:


Merry KissMyAss :D

(A)rj


scusate è O.T. ma sarebbe importante leggere questo articolo

http://italiariunita.wordpress.com/2015/01/03/colpevole-fino-a-prova-contraria/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.01.15 22:57| 
 |
Rispondi al commento

La Machnovščina (in ucraino: махновщина) è il nome dell'Esercito Insorto d'Ucraina (chiamato anche Esercito Nero) che fu attivo tra il 1918 e il 1921, durante gli anni della rivoluzione ucraina, e così fu nominato in onore del suo comandante, l'anarchico Nestor Makhno.


http://ita.anarchopedia.org/Esercito_Nero


(A)rj


https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=PLRLgvQ8guM

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=7NOj-wbx0eQ

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=_8N3D2j-TZ8

Capitalismo ???

pensieroso 03.01.15 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno di voi ha letto "Lettere dalla Kirghisia di Silvano Agosti???"

salvatore castellano Commentatore certificato 03.01.15 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“ La Fine della storia” di Francis Fukuyama.
Concettuale parecchio approssimativa e fuorviante.
Cicli e discontinuità non precludono alla “fine della storia”.
La “fine della storia” non si pone come ideologie o similitudini ad interruzioni, alterando o rallentando l'apice ascendente o discendente,
di un momento storico, ed è assolutamente ambiguo... Questa è dissociata dalle funzionalità umana del suo corso evolutivo.
Tale corso è, e sarà sempre unidirezionale ascendente salvo improvvisa discontinuità, frutto o concause di eventi create o mistificati da traumi o enfasi
di tutto punto, avente un origine ben definita.
La fine della storia preclude per ordine precostituito da volontà umane del fine voluto e non come fine a se stesso Il fine ha sempre un origine.
L'origine di interrompere un movimento o alterare una bilancia con pesi e contrappesi volutamente trasferiti da un piatto ad un altro della stessa bilancia che può logorarsi volutamente per l'eccessivo esercizio della sua funzione.
Funzione alterata dagli stessi pesi e contrappesi. Funzione ben definita e voluta.

Il muro non fu una caduta casuale. Allorché, l'occidente in espansione economica crebbe un benessere individuale incontrollabile purtuttavia solamente non del tutto come fine di un ciclo, ma come inizio di un ciclo.
Es. le scuole-strade-città-periferie oggi, vi sembrano moderne?

Il muro cadde anzitempo per non incrementare il divario tra est ed ovest.
Divario che diverrebbe ingestibile... da economie così differenti... se procrastinato nel tempo.

Il capitalismo non è, e non sarà mai al servizio
di se stesso per ingordigia o per un esponenziale arricchimento, ma anche se a priori dimostri il contrario è una funzionalità capitalistica con fini sociali.

Il muro non era un muro invalicabile di ideologie o altro, tutt'altro probabilmente questo fu creato per alterare il corso economico del piatto della bilancia. Una società può, dovrebbe e lo sarebbe se non vi fossero alterazioni, avere una crescita

Archibald 03.01.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo uscire dai vecchi blocchi mentali di capitalismo e comunismo.
Non è giusto che la ricchezza si stia sempre più concentrando nelle mani dell’1% della popolazione e che si stia annientando la classe media.
Nessuno dei sistemi societari esistenti consente di superare questi ostacoli.
Le S.P.A. sono la quintessenza del capitalismo.
Le Cooperative sono la quintessenza dell’ipocrisia.
Ognuno può decidere se e come approfondire.
E se fondessimo insieme i due concetti?
Una Società etica e con un forte senso di comunanza che ha come scopo il sacro utile per tutti… Un sodalizio dove tutti danno il massimo perché alla fine dell’anno godono di un interesse concreto e ci pagano sopra le tasse in Italia.
Potremmo concepire una nuova formula societaria che permetta agli operai ed agli impiegati di essere Soci a tutti gli effetti e di potere godere in proporzione degli utili, reinvestendo in azienda un minimo (circa 1/3 è considerato ‘’buon senso’’) degli utili nella crescita, ricerca e sviluppo. La Società sarebbe formata da un numero di soci che detiene un minimo del 60% delle azioni.
La chiamiamo Società di Fratellanza?
Si supera di colpo tutta la problematica legata all’articolo 18.
Lo stipendio base sarebbe in linea con la media di settore. La grossa differenza sarebbe però alla fine dell’anno in quanto l’utile sarebbe distribuito tra tutti i soci in parti uguali.
Possono esistere Società di Fratellanza dove i soci finanziano al 100% l’attività con loro risorse, ma in altri casi più frequenti occorre un aiuto esterno.
Questo concetto andrebbe quindi esteso anche ad un nuovo tipo di Banca, un istituto che faccia credito a questo tipo di imprese. Fatto con i soldi della gente per la gente….
Al contempo potrebbero esistere anche Società di Fratellanza di Interesse Nazionale dove lo Stato potrebbe avere un ruolo importante. Ad esempio nel settore della moda, in quello della produzione di auto, nella grande industria strategica.
Meno di 2000 caratteri... a te Blog.

RICARDO R., MODENA Commentatore certificato 03.01.15 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora si parla dei vigili di Roma, la mafia a Roma e chi dirige questa mafia sono passati in secondo terzo e quarto piano... Con le informazioni di regime che sono false informazioni, come quelle della nave la Norman Atlantic, fermata in mezzo all'adriatico per gg, e ora si scopre che nella stiva non c'è' nessun cadavere? E fanno la corsa a dirlo su tutti i Tg? Ma fino a quando questi spacciatori di chiacchiere saranno creduti dalla gente? Fino a quando i cittadini capiranno l'inganno degli 80 euro? Finanziati con un sistema di tassazione che non ha uguali in Europa? Che soffoca tutto e tutti?... A quando la tassa sul macinato?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 03.01.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento

L'altra parola magica è "riforma" che nel mondo di oggi del turbo-capitalismo significa: fare qualcosa contro il 99% della popolazione per favorire l'1% dei super ricchi, della finanza e delle multinazionali. La democrazia in quanto governo del popolo, hanno perfettamente ragione a dire che è di intralcio alle riforme, perché quello che questi delinquenti chiamano riforme sono in realtà espropriazioni di sovranità e del bene comune in favore di una elite.

Quando il presidente americano Woodrow Wilson firmò il cosiddetto Federal Reserve Act, che diede il controllo della moneta ai banchieri privati, condannò il mondo occidentale ad un disastro annunciato perchè incorporò in ogni singola banconota emessa una quota di debito sotto forma di interesse che poi lo stato come recupera, man mano che si indebita con i banchieri? Con le tasse che, più cresce il debito, più aumentano.

Il declino italiano è iniziato il giorno in cui Andreatta separò il Tesoro dalla Banca d'Italia decretando così la fine della sovranità monetaria. Chi ha svenduto la nostra nazione ai banchieri è stata la cosiddetta sinistra degli Andreatta, dei Amato (che privatizzò Banktalia) e dei Prodi (che riuscì a svendere con le privatizzazioni miliardi e miliardi di aziende pubbliche all'amico De Benedetti e al resto della cricca).

La sinistra al caviale dei finanzieri, intoccabile e unica superstite di mani pulite, guarda caso, è stata messa lì dai mondialisti per fare quello che le lobbies dei banchieri avevano fatto 80 anni prima negli USA: far crescere il debito a dismisura per poi venire a battere cassa dagli Stati che a loro volta massacrano i cittadini. E' la tirannia della moneta, il sistema che usano i gangster come Banca Mondiale, FED, FMI e BCE per sottomettere gli Stati ai banchieri. Il debito degli USA, modello del neoliberismo moderno, ha sfondato i 18.000 miliardi, è aumentando di 98 miliardi di dollari l'ultimo giorno del 2014 ma in Italia si parla solo del +5% del Pil, chissà come mai

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.01.15 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questo nick forse passa, vediamo: ormai mi hanno chiuso in riseva come un Comance ehehe..mi si potrà riconoscere dal sito web, finchè non bannano pure quello.
-----------------

Ehm, dicevo sull'abolizione dell'eredità: era un punto importante del Programma della Comune di Parigi, non a caso soffocata nel sangue come ogni rivolta che mette in discussione DAVVERO gli ambiti di potere e di ricchezza. Ovviamente non si parla di casa, mobili, impianto stereo e Panda, penso si metterebbe un tetto ragionevole alle fortune (!) ereditabili.

(A)rj


Finchè gli USA temevano per l'europa il "contagio" sovietico il lavoro è stato tutelato, i diritti garantiti, gli stipendi proporzionati alla produttività. Ma già dai primi anni 80, quando il muro di Berlino, anche se non ancora crollato cominciava a mostrare le prime crepe, è stato tutto un perdere diritti: via la scala mobile, divorzio banca d'italia-tesoro, diminuzione reale degli stipendi, fino al jobs act, e non è finita.
Non c'è nessuna questione ideologica, solo l'eterna battaglia fra capitale (finanza) e lavoro. Oggi il capitale è più forte e sta distruggendo il lavoro.
Uscire subito dall'euro, ma poi la battaglia è ancora lunga.

Claudio T., Verona Commentatore certificato 03.01.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

CONTROLLO A CIRCOLAZIONE DEI CAPITALI COSA è:
Massimale d'impiego(in pratica le banche non possono concedere prestiti ai mercati oltre un certo limite).
Stop ai flussi verso i paradisi fiscali(divieto assoluto).
Tobin tax(è la + conosciuta ma quella di cui parla il PD è una % irrisoria che serve a fare cassa al limite ma non certo a scoraggiare la fuga di un capitale).
Vincolo di portafoglio(Le banche devon contrarre un minimo di TdS obbligatoriamente in proporzione ai depositi).
Divieto di investimenti di breve termine all'estero(le banche non possono fare questa operazione).
Son misure che comportano maggiore richiesta di TdS da parte delle banche e quindi il crollo della % di interesse pagata dallo stato alla macchina finanziaria.
Cugine della limitazione alla circolazione dei capitali sono la separazione delle banche commerciali da quelle di investimento e la banca centrale prestatrice ultima istanza verso lo stato.
Opportuna uscendo da euro una scala mobile di 12 mesi per attutire lo scotto inflazionistico(che sarebbe solo del 4% ma ai poveri fa male).
ps:
Beppe sarebbe l'ideale non temesse di parlare delle seguenti misure:
-Concorsi pubblici in:Natura, cultura, energia, ricerca, tecnologia.
-Messa in sicurezza persone (polizia), beni culturali (Volterra, Pompei docet), territorio (es. Genova ma anche in tutta ITALIA!)
-Nuovi parchi e musei.
-Piano industriale=riconversione aziende, ristrutturazione preesistente,coibentazione edifici vecchi e nuovi.
- Via partecipate(tutte),province,accorpamento di alcune regioni,via i microcomuni,stop a mazzettari forniture sanità portandoli a uno centrale, poi va beh costi politica, manager,dimezzamento parlamentari ecc..è vero che pochi politici=meno democrazia ma anche troppi perchè nel migliore dei casi=sudditanza psicologica nel peggiore=voto di scambio.
MANCA UN PROVVEDIMENTO MA L'HO RIVELATO Alla CATALFO RESPONSABILE LAVORO m5s E A Sonia Toni PERCHè è ARMA SEGRETA PER LE ELEZIONI.
Diffondete (marco orso giannini)

Marco Orso Giannini 03.01.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento

il 39enne fiorentino piazzista e teleimbonitore nazionale usa il volo di Stato per andare in vacanza con la famiglia?
e allora che c'e' di strano?
per lui e' tutto normale!
questione di sicurezza!
oh! popolo idiota io sono il Presidente del Consiglio non faccio parte della gleba! mi posso permettere di spendere in un giorno sulle piste innevate quello che i pensionati prendono in un mese!
sono il Presidente io ....ma che vi credete! pssss................quelli mi servono solo quando ho bisogno di voti....per il resto che vadano a farsi fottere !
e che diamine sono io che comando plebaglia!


o,t. Un poco attinente
Expo 2015
Esponenziale demenza
Cosa credono i cittadini che sia ?
Un cementificio mostruoso
La dilatazione alla ennesima potenza delle degenerate facoltà mentali della politica
Qualcuno aveva avuto buoni intenti di creare serre, orti e giardini
invece CEMENTO,CEMENTO ASFALTO e ancora CEMENTO
Quanti ettari rubati alla agricoltura
Poi si riempiono la bocca di parole come: cibo per il mondo
Folllie !

Se non si interviene in tempo saremo privati di ogni libertà
Unica arma di difesa sono gli acquisti
Rifiutate di cibarvi di alimenti creati per massimilizzare i gusti
Rifiutate oggetti che vi vengono spacciati come necessari

Rosa Anna 03.01.15 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi non ci schiodiamo dal 20 x cento se non miglioriamo la nostra comunicazione.e se non impariamo ad usare la tv.punto.va bene così?a me non va bene perchè ormai il Paese crepa ,poi...fate come volete.io dico che negare l'evidenza è da folli.abbiamo un patrimonio da gestire,un patrimonio di onestà e legalità e preparazione ma non lo vogliamo usare del tutto.dal 7 gennaio ricominciano le sedute in aula parlamentare e tutto andrà avanti nel segno della casta che ci mortificherà ogni giorno di più.c'è una miccia pronta in giro per tutta l'Italia,basterebbe accenderla.io non capisco più cosa bisogna fare per farlo capire a chi decide la strategia comunicativa del M5S.davvero,non so più cosa dire.vabbè,andiam avanti a contarcela tra noi di renzi che usa aerei di stato e amenità varie...loro intanto spammano sui vigili assenti e si guadagnano i voti degli illusi che però noi non raggiungiamo.
e buonanotte!!
p.s. io sono uno duro e puro ma non coglione fino all'estremo!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo episodio, è la metafora di questo "tempo sbandato" come diceva Fossati, in un suo pezzo.

adriano 03.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento

A quale storia si riferisce l immagine del post? Oriente del sud? Non e Bahia cos'è e che c entra col post?

savi s. Commentatore certificato 03.01.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

"Tutto quello che temevamo di subire dal comunismo, che avremmo perso la nostra casa,i nostri risparmi, che saremmo stati costretti a lavorare per salari da fame senza avere nessuna voce in capitolo all'interno del sistema - è diventato realtà col capitalismo". (Jeff Sparrow)

mario45 massini, roma Commentatore certificato 03.01.15 21:06| 
 |
Rispondi al commento

piddinoooooooooooo ma cosa ti manca ancora per capire che il Paese muore?e muore per colpa di chi hai votato tu!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'economia non è una scienza
Non so se potrà funzionare
Alcuni teorici propongono di tassare il denaro

A questo punto qualche cosa va fatto

Temo che continueranno a perseverare in errori del tipo
guerre ed ancora guerre
E chi muore giace e chi vive ........ cambierei il finale

Rosa Anna 03.01.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Voi pensate che possa scoppiare una terza guerra mondiale? Mi auguro di no. Ma dalla pazzia dell'uomo puoi aspettarti di tutto.


Via, via, per sempre via questo incapace presuntuoso. Siamo scaduti culturalmente ma una roba così non ce la meritiamo.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 03.01.15 20:53| 
 |
Rispondi al commento

" MA LA SUA PROPRIETà TRASMESSA ALL'EREDE, VERREBBE TRASMESSA SOLO IN PARTE E IL RIMANENTE ANDREBBE ALLA SOCIETà IN CUI LA SOCIETà PROSPERA: NON SI CHIAMA COMUNISMO, MA SAREBBE UN MODO PER LIMITAQRE IL CONTROLLO DI POCHI SU UNA SOCIETà DA CUI PRENDONO DANDO NULLA..."
Bhè questa si chiama tassa di successione che esiste anche oggi magari con importi più contenuti,....non vedo particolare novità ,ma solo quella di applicare una percentuale più alta.
Potrebbe anche andar bene...ma la percentuale quale dovrebbe essere ?
Tengo a ricordare...che non tutti i progetti aziendali ...vanno a finire a gonfie vele.
Allora però se viene devoluto un beneficio...di una prosperità aziendale in favore della società,.....per lo stesso motivo la stessa società dovrà intervenire a salvataggio dell'azienda che fallisce e non far naufragare l'imprenditore...altrimenti NO BUONO.
In pratica lo stato non può dire al cittadino imprenditore : se ti va bene...al momento della eredità mi dai una quota elevata...e se ti va male cazzi tuoi.
Non piace uno squilibrio del genere.
Naturalmente secondo me dipende dal peso di tale quota...da devolvere a favore della società...tutto dipende dalla percentuale in termine numerico.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 03.01.15 20:52| 
 |
Rispondi al commento

cafferino a 5 stelle qui blog!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

commento preso qui:
http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2015/01/03/la-versione-del-vigile/#more-23920


il bello della maggior parte della stampa è che non verifica più alcuna notizia e non ricerca più nulla al di fuori delle consuete fonti (veline) governative.. mah..

https://campionaridiparoleeumori.wordpress.com/2015/01/03/vigili-di-roma-motivazioni-legittime-protesta-sbagliata-e-renzi-non-vedeva-lora/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.01.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo perso
l'amicizia delle cose,
il loro uso comune.
Le abbiamo poste,
al di sopra di noi
Rese nostre despote
Le abbiamo consegnate ai nostri figli
Miliardi di vitelli d'oro,
che loro adorano.
Senza volto,
senza pensiero dell'anima.
Come fossero pensiero.
Il nulla e già fra noi.
Assolutamente

poesia in risposta a Padre David Maria Turoldo
1986 Rosa Anna Oioli

Rosa Anna 03.01.15 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Mao disse a Teng Siaoping che il gatto che prende i topi deve essere ROSSO, e lo spedì nei campi di rieducazione . Dopo il gatto rosso mori e i topi applaudirono il gatto bianco portato de Nixson. Poi l'orso Russo fu addomesticato da Gorbaciof , che inizio a bsllare con le yenki . Il progresso sociale si fermo'................ L'aria intorno al pianeta sta diventando in respirabile, chi sa si filtrera' con un capovolgimento, cioe' l'aria di sotto va sopra e quella di sopra va sotto. Pendi che questo capovolgimento sii inevitabile.

Savio1 03.01.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Propongo Max a Presidente della Repubblica

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.01.15 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma, allora, siamo Anarchici!

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 03.01.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

ma sì,se troverà 'na soluzzione...

http://youtu.be/pzWzUhZBjrU

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.01.15 20:25| 
 |
Rispondi al commento

La Frignero dovrebbe essere processata e condannata per crimini contro l'umanità e la dignità. Una sorta di Norimberga dove i giudici sono gli esodati e i condannati a lavorare fino alla tomba.

Saprà la signora il significato della parola dignità?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.01.15 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Questa e la storia grazie Beppe sei unico sei avanti 1000 anni.

riccardo 03.01.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento

"NESSUNO", che sia dirigente o dipendente "PUBBLICO", dovrebbe guadagnare più di, diciamo, 5.000 euro al mese e "NESSUNO" che sia dirigente o dipendente "PRIVATO" potrà guadagnare, mettiamo, oltre 10.000 euro al mese.
I due tetti massimi verrebbero stabiliti quindi per "LEGGE" e applicati durante detto periodo in maniera "UGUALE" a "TUTTI" i cittadini, senza distinzioni o eccezioni di alcun tipo.
Significherebbe che, durante i suddetti 365 giorni, qualunque dirigente o dipendente "PUBBLICO" che arriva normalmente a percepire 10.000, 15.000, 25.000 o più euro al mese, andrebbe a guadagnarne al massimo "SOLTANTO" 5.000, e qualunque dirigente o dipendente "PRIVATO", che prende solitamente 30.000, 40.000, 50.000 euro o anche più al mese, andrebbe a prenderne "PERSONALMENTE" al massimo "SOLTANTO" 10.000.
I "MISTI", cioè coloro che lavorano abitualmente sia per il "PUBBLICO" che per il "PRIVATO" (ce ne sono tanti e in ogni settore) sarebbero "COSTRETTI" a scegliere in quale ambito lavorare, mentre i tetti per le "PENSIONI" mensili non potrebbero superare, diciamo, il 50% dei tetti summenzionati, quindi nel "PUBBLICO" non oltre i 2.500 euro, nel "PRIVATO" non oltre i 5.000 al mese (nel caso in cui la norma transitoria diventasse definitiva, le "PENSIONI" verrebbero erogate "TUTTE" dopo lo stesso identico periodo lavorativo, mettiamo non meno di 30 anni per i lavori usuranti e non meno di 35 anni per tutti gli altri). facciamo notare che nessuno vieterebbe alle "IMPRESE" o alle "SOCIETA'" di guadagnare quanto vogliono solo che, non potendo "RIDISTRIBUIRE" più di tanto ai singoli proprietari, soci od azionisti (ricordate che durante il "SALARIO LEGALE" c'è il tetto dei 10.000 euro/mese a "PERSONA"), sarebbero costrette a "REINVESTIRLI" per forza in "SICUREZZA" e in "PRODUTTIVITA'", senza contare che i controlli fiscali da parte degli enti preposti verrebbero estremamente facilitati, con buona pace degli "EVASORI", "MAFIOSI", "INTRALLAZZATORI", ecc. ecc...


FUORI DALL'€ E FURI DALLA UE..VIA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

KKK kkk 03.01.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento

A proposito de proprietà privata...ce sta 'n limite??

http://youtu.be/mOWPO5QUZkg

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.01.15 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napo Santo Subito !
Solo per averci regalato ' il sobrio ' e ' l' ebete ' si merita il paradiso SUBITO ! Anche adesso !
Senza fretta...

Roberto C., Parma Commentatore certificato 03.01.15 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Renzi, ha usato volo Stato per sue vacanze
Sibilia, da Tirana a Firenze per prendere famiglia, poi Aosta. Renzi, spostamenti aerei e scorta non mie scelte, protocolli.

Vorrei ricordare a Renzie che la Merkel quando d'estate è venuta in vacanza sulla costa amalfitana con l'aereo di stato, come da protocollo per dirla con le sue parole, non ha avuto al seguito il marito che ha preso un aereo di linea, pagando regolarmente il biglietto.

C'è una bella differenza Renzie fra te e la Merkel, sotto tutti i punti di vista, anche dal punto di vista dello stipendio.....

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.01.15 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------COME SI ABOLISCE IL CAPITALISMO?----------

FACENDO UNA LEGGE, SULLA EREDITARIETA' DEI BENI ADEGUATA TAL FINE,


Il cancro di questa politica che ci distrugge da più di venti anni non sarà facile da estirpare . Troppe metastasi hanno invaso l'organismo : le collusioni tra criminalità e politica sono troppe , addirittura le varie mafie hanno mandato in parlamento loro affiliati , gente istruita e garbata , insospettabile ! Varie e molteplici sono le forze criminali che si contendono il bottino con effetti disastrosi per il funzionamento del Paese , oltre al danno anche la beffa ! Da decenni si annuncia la lotta alla burocrazia ma non si nulla per estirparla in quanto favorisce la corruzione e gli effetti negativi si riversano sull'andamento dell'economia ! Si accettano governi illegittimi e colpi di stato come facenti parte della normalità , anzi si votano gli esecutori ! Tutto il marcio è alla luce del sole e non c'è possibilità di sbagliare nell'attribuzione delle resposabilità quindi non c'è speranza che le cose cambino , in fondo lo meritiamo !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 03.01.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento


QUESITI PER LA FRIGNERO

Chiedo alla signora Frignero perché la mannaia lacrime e sangue della riforma delle pensioni non ha colpito le categorie sottoelencate, quella mannaia che l’ha fatta piangere in diretta da tanto era dispiaciuta:

-perché il poliziotto cinquantenne che abita nella mia strada che ha svolto sempre lavori “usuranti” in ufficio, è potuto andare in pensione dal 1° di gennaio?

-vale anche per carabbbinieri, polizia penitenziaria, polizia idraulica, vigili urbani, polizia provinciale, polizia giudiziaria, guardia di finanza, guardie forestali calabresi che sono più numerose di quelle dell’Alto Adige?

-perché il consigliere della regione Sicilia è potuto andare in pensione anticipata neanche cinquantenne avvalendosi della Legge 104 che usufruiva per la madre invalida? Le altre categorie di lavoratori, secondo lei signora Frignero, non hanno diritto di assistere il genitore invalido?

-perché signora Frignero non ha esteso gli stessi principi ai parlamentari che sono dipendenti pubblici per eccellenza con privilegi così assurdi da suscitare il vomito, oltre al fatto che sono i più pagati del mondo?

-pensa che, ad esempio, l’onorevole Razzi abbia più diritto del signor Mario Rossi operaio metalmeccanico che andrà in pensione, se ci arriva, quando ha un piede nella tomba?

-perché non manda in pensione quei magistrati che, con pannolone e catetere, sono così attaccati al posto di lavoro tanto da volerci morire?

-è convinta signora Frignero di aver partorito una bella riforma?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.01.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il posto descrive in modo perfetto, sintetico e completo la questione.
Manca, ma è sottinteso, che da ciò discende l'ideologia del M5S e di tanti altri movimenti nazionali, spesso apparentemente diversi: COJNTRO IL CAPITALISMO, PER LA DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA ED ORGANICA. Se qualche piddino in agguato sta leggendo, è inutile che scriva che allora siamo comunisti o fascisti: è tempo perso. Siamo nel XXI secolo di fronte ai problemi di oggi. Altrimenti potremmo anche stare a misurare quanto il M5S sia napoleonico, oppure per Mario contro Silla...
Avanti. Contro la merda che ci circonda.

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 03.01.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Buon Anno a tutti.
Vi devo confessare che inizio l'anno nuovo, molto molto ARRABBIATO!
E' passata quasi inosservata la notizia delle variazioni di luce e gas, che l'Autority emette ogni trimestre.
UDITE, per le fasce tutelate la riduzione della bolletta del GAS viene ridotta di un ridicolo 0,3% con motivazioni prive di fondamento quali per esempio che per la riduzione dei consumi, vanno riparametrate diversamente.
Lo scorso trimestre ad ottobre la bolletta fu aumentata dall'Autorità del 7% perché c'era il timore che la crisi ucraina poteva creare problemi di forniture (che non si sono verificate).
La riduzione dello 0,3% va collegata alla riduzione del 50% del prezzo del gas naturale che si è verificato nel trimestre sui mercati internazionali e alla riduzione di circa 50% del prezzo del petrolio cui il prezzo del gas fa riferimento.
Parlamentari 5 Stelle, Vi prego andate a verificare quali sono le regole per calcolare esattamente, matematicamente il prezzo del gas per le fasce protette.
Mi sembra che l'Autority agisca in modo aleatorio, ma sempre con lo scopo di favorire le solite ENI, ENEL, TERNA, ACEA, A2A, ecc.
Anche l'Autority delle Autostrade ha consentito un aumento per l'inflazione del 1,50%, mentre sappiamo che in Italia siamo in recessione e l'inflazione è negativa!
L'Autority dell'ACQUA, ha autorizzato l'aumento del prezzo per il prossimo anno del 4,8%, senza neppure specificare il perché?
Ma chi c'è dietro queste Autority? Chi le nomina?
Per chi parteggiano?
NON CERTO PER I CITTADINI CHE DOVREBBERO DIFENDERE.
Ma allora Parlamentari 5 Stelle intervenite con un approfondimento e con qualche interrogazione parlamentare perché mi sembra che anche in questo modo stanno massacrando le fasce deboli della popolazione.
Questi argomenti sono quelli che- secondo lo spirito del Movimento - devono vederci in prima persona a difesa dei diritti dei cittadini.
Queste sono le battaglie che ci permetteranno di vincere contro questa classe governante indegna.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.01.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Grande post...

Stefano F., Squinzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento

IL MARE DELL'ULTRANAZISMO

E' di tutta evidenza: I POVERI del nuovo REGIME mondiale ULTRACAPITALISTA rappresentano ciò che erano GLI EBREI, gli Zingari, gli omosessuali,"i diversi", nel REGIME NAZISTA.

C'era il NAZISMO, un'OLIGARCHIA che nutriva di fantasmagoriche coreografie la miserabile ANIMA di un popolo-bue. Un popolo che non aveva saputo ribellarsi agli AGUZZINI dell'800 e perdeva definitivamente l'anima nella palude degli stenti;
C'erano I KILLER DELL'INFORMAZIONE (la disinformazione istituzionale) che controllava attraverso i mezzi tecnici, gli stipendi ed i privilegi gli INFAMI GIORNALISTI dell'epoca;
C'erano i campioni dei senza coscienza, le SS, che con la loro DIVISA DI ESALTAZIONE ASSICURAVANO L'ORDINE ASSOLUTO affinché non ci fosse ressa attorno alle briciole di pane che cadevano a cascata dai tavoli del potere;
C'erano quelle che ora sono le nostre "forze dell'ordine":i KAPO'! PRIGIONIERI TRA I PRIGIONIERI, con una semplice FASCIA sul braccio, CON LA FRUSTA ed il BASTONE, che pensando di assicurarsi la sopravvivenza di un giorno NON ESITAVANO A BASTONARE i propri fratelli.

COMBATTERO' GANDHIANAMENTE CON IL M5S perché NON VOGLIO DANNEGGIARLO
MA fin d'ora SO CHE più tempo passerà e più alla fine ci vorrà un mare di SANGUE per ANNEGARE QUESTO NUOVO REGIME

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA RESPONSABILITA' DEI PADRI NON GRAVI SUI FIGLI! NIENTE VERO!

E' vero che tutto ciò che riguarda l'ereditarietà ed il diritto ereditario, secondo me deve essere rivisto, ma che si affermi che SEMPRE, ripeto SEMPRE, le responsabilita' dei padri non debba ricadere anche sui figli, non può e non deve essere vero, ma deve esserlo anche con valore retroattivo.

Se io accumulassi un capitale, di qualsiasi genere, tramite azioni delittuose, truffaldine, non lecite o indegne e lo cedessi in qualche modo al figlio o ai figli, anche tramite il diritto ereditario, gli eredi avrebbero il diritto di godere di questo capitale? IO DICO DI NO!

Il capitale non può intendersi solo come accumulo di beni mobili, immobili o contante!

Se io, durante la mia vita accumulo un credito di immagine, di stima, di notorietà, nella società in cui vivo, e in questa stessa società io ho dei parenti stretti, dei figli che tramite l"eredità" acquisita di notorietà, assumono posizioni di rilievo, senza altri meriti o capacità dimostrati, gli "eredi" in pratica "ereditano" una posizione di rilievo, in quanto parenti stretti e per nessuna altra ragione.

CONTINUA SOTTOCOMMENTI


Fine corsa per la Grecia? 3 opzioni sul tavolo, una peggio dell'altra.

http://traglisqualidiwallstreet.blogspot.it/2015/01/il-caso-grecia-incarna-perfettamente-il.html


Renzi in vacanza a Courmayeur con un volo di Stato. 9000 euro all'ora. Lui su Twitter: «Sono le regole»


Dato che il mantra piddino renziano è “In Germania lo fanno già o in Germania è la regola” allora è bene che si sappia che:

A)“Merkel a Pompei paga il biglietto per sé e la scorta...”
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/notizie/cronaca/2014/14-aprile-2014/merkel-pompei-paga-biglietto-se-scorta-22366881684.shtml

B)“Merkel (Il presidente più potente e più spiato in Europa), marito in Italia con aereo di linea: costa meno”
http://www.affaritaliani.it/politica/merkel-marito-aereo-linea080412.html

Ma siccome il culo è quello del compagno Matteo allora “ci sono le mele e ci sono le pere” un po' come il kazako Prodi che, in piena crisi economica, fa jogging a Villa Borghese con l'auto di servizio e la scorta che lo seguono.

O pennivendolo del CorrieredellaServa, censura pure che per te è finita 03.01.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma....come si abolisce il capitalismo, un idea in merito di Beppe e del MoVimento è necessaria. Sarei curioso di sapere. Come si abolisce lo sfruttamento, come si innesca una tradizione di sociale per la quale i beni comuni devono restare tali e si coopera per le attività decidendo insieme quali, come e perchè?? Una vera Res Publica insomma!

Non mi faccio illusioni, so bene che a una buona metà di noi, sentire capitalismo e sfruttamento fa venire l'orticaria...e a me fanno venire l'orticaria loro!

p.s.
la cosiddetta Unione Sovietica non era nè comunista nè tantomeno sovietica.

(A)rj


Come faccio ad inviare una lista di proposte che ho raccolto tra i miei concittadini di Rimini al Capo dell'M5S e di cui io mi faccio portavoce?

Gianfranco Calbucci 03.01.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sistema capitalistico è sempre stato basato sull’ingiustizia sociale, sull’abuso e sfruttamento della classe lavoratrice, ma l’attuale degenerazione del capitalismo finanziario, rappresenta la morte del concetto stesso di civiltà ed è per questo che i capitalisti hanno sempre odiato il sistema opposto: il Comunismo. Certo quel sistema chiamato illegalmente “comunismo” adottato in Cina e in Russia e in altre parti, nulla aveva in comune col VERO Comunismo: quello di Marx che NESSUNO ha mai adottato, proprio perché poneva al disopra di ogni cosa l’uomo. Per i capitalisti è il denaro al di sopra di ogni cosa, per cui si sono battuti (avendo tutti i mezzi per poterlo fare) contro questo sistema perché degli esseri umani non gliene può fregar di meno, non provando alcun rispetto per la vita degli altri. Questo lo abbiamo sempre saputo come lo sapevano i governanti quando hanno ceduto a questi dannati la sovranità nazionale, economica e politica, invece di difendere la vita dei cittadini e tenere alla larga dalle decisioni politiche, questi che sono dei veri e propri demoni.
Questa schifosa classe politica andrebbe giudicata dalla corte marziale per tradimento: non si concepisce a quei livelli l’attenuante dell’errore (vengono pagati milioni non perché sono belli, ma perché dovrebbero rispondere con la vita degli errori commessi) purtroppo invece saranno i cittadini a pagare con la propria vita i crimini commessi da questi miserabili!
Chissà se adesso che sono diventati lo zerbino del potere finanziario, se si rendano o meno conto della gravità del loro operato e dell’idiozia totale di cui sono portatori! Se sono consapevoli di essere causa della fine del mondo civile e democratico raggiunto dall'umanità dopo tanti secoli di storia, di guerre, di lotte!


Triste, anzi, tristissima verità Beppe.

Carlo Vicenzetto, merate Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

renzi giustifica le sue vacanze a sbafo parlando di "protocollo"....

ah sì???e il protocollo che impone giustizia sociale al tuo Paese???mi fai schifo renzi!!!vi cacceremo tutti!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che il nuovo presidente deve essere succube ed addentrato bene nel sistema politico attuale cioè tutto a loro niente a noi come vuole europa e lobby deve essere uno che renda gli italiani narcotizzati ed ipnotizzati per altri 10 anni e non si debbono ribellare ai soprusi...compiacenti al sistema lobby appalti tangenti nuove da concedere,,,,,,ai partiti in amicizia istituzionale......il cittadino deve sottostare a aumenti tasse in silenzio pena la sua deportazione....fuori casa ci pensa equitalia ormai...siamo in palese stato di polizia fiscale pagare pagare..pagare tasse.....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 03.01.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Durante le schiavitù i popoli hanno sempre pagato un tributo Max del50 per 100,oggi con grande e falsa libertà ci viene imposto un tributo fino al 70 per 100 somma di anche il debito pubblico praticamente riescono a riguardo tutto.anzi più di tutto?è possibile?

luigi cancelliere, castelmola Commentatore certificato 03.01.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi con l'aereo va a sciare secondo i protocolli di sicurezza!
Che infingardo,bugiardo e (come dico ne ha una per tuttti)....AVEVA DICHIARATO CHE I CITTADNI ERANO LA SUA GUARDIA DEL CORPO! (adesso son uova),
Comunque ,cari grillini,,,,preperatevi prima alle stravaganti risposte del pifferaio...PREMUNITEVI E PRENDETELO IN CONTROPIEDI ! O NON ne siete capaci ???????????

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.01.15 19:20| 
 |
Rispondi al commento

I cinesi non hanno mai avuto un vero regime comunista e non avranno mai un regime capitalista.
Sono sempre le stesse persone che con metodi diversi, ma con lo stesso fine, sfruttano la massa, mantenendola nell´ignoranza e nella poverta´per controllarla meglio.
Forse che si puo´definire un regime comunista, uno stato in cui impera un tiranno che parla di governo del popolo e invece governa lui solo?
O di capitalismo un paese in cui comanda un oligarchia finanziaria e industriale e in cui la gente lavora per 30 dollari al mese?

Noi, con la scusa della "globalizzazione" ci avviciniamo sempre piu´a quel modello.
Pochi burocrati, per giunta imbecilli, che impongono alle masse leggi assurde, un carico fiscale assurdo e che giorno dopo giorno riducono salari e tenore di vita.
Le piccole imprese spariscono perche´imperano poche multinazionali che danno lavoro alla massa sfruttandola.
Quello che rimane e´spremuto da banche e finanza.

Ma consoliamoci, c´e´sempre un lieto fine, perche, una volta schiavizzati e ridotti alla fame i piu´,i pochi che rimarranno si scanneranno a vicenda.
Infatti la sete di ricchezze e potere e´inesauribile e se non c´e´piu´nulla da rubare "in basso" si guarda di "fianco".
Chi di spada ferisce, di spada perisce.

Patrizia B. 03.01.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Ah,la Cina...

http://youtu.be/oY3DF3Qy8dc

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.01.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

ot:
Visto?
Nun se parla de Roma mafiosa....tutto insabbiato! mo ce stanno i vigili!
E penzare ch è nà vita che stanno a protestà!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.01.15 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dall'euro!!! L'Italia rinascerebbe e sarebbe un faro di democrazia per un mondo che sta andando a rotoli!
Di alleanze con paesi amici ne avremmo a iosa. E la miniera d'oro chiamata Italia inizierebbe a produrre pepite colossali!
Fuori dall'euro!!!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento

BASTA CON STI DISCORSI MONETARI CHE CI ASSILLANO OGNI DI'
INVECE PARLACI DELL'INCARICO CHE HANNO I 5 GRILLINI NOMINATI!
PER FARE CHE?
DOVE LI VEDIAMO O ASCOLTIAMO?
SEI "SRANCHINO" BEPPE?
BENE DICCI I 5 NUOVI INCARICATI, CHE COMPITO HANNO !
MI SEMBRA CORRETTO !!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.01.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con i dovuti distinguo, come novelli POL POT, stanno facendo in Europa, con l'euro e la finanza, cio' cheè stato fatto in Cambogia con la violenza,stanno tentando di creare un'organismo geneticamente modificato, una nuova società da brividi che puo' avere spazio solo nelle menti malate di chissà chi.

Oscar Mameli Commentatore certificato 03.01.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento


Il movimento dovrebbe darsi un luogo ove produrre cognizioni che portino a proposte praticabili da proporre poi come articolati di legge. Piu' o meno come e' stato fatto per le legge elettorale.

-le proposte di indirizzo del movimento rimangono troppo astratte e poco legate alla reale struttura della realta' economica e dei pesi dei coinvolgimenti dei gruppi sociali.
(Es.: pensionandi, liquidazione, uscita dall'euro : chiunque debba ricevere il TFR non puo' essere favorevole all'uscita dall'euro )

Quello che dovremmo realizzare, a mio modesto parere, e' una cosa che stia al M5S come Nomisma sta al PD .
Prima di tutto occorre un modello econometrico nazionale da far girare su ipotesi diverse di modalita' di uscita dall'euro , di tassi di cambio euro/dollaro , di prezzo del petrolio , ecc .
Su queste innestare politiche di fiscalita' opposte a quelle finora effettuate: l'ipotesi che da tempo scrivo qui e' che all'apice della curva di Leffer il moltiplicatore (supposto 5 ) della spesa pubblica non funziona piu' .

Le politiche economiche sballate di Monti, Letta e Renzi nascono proprio dalla incapacita' di avere teorie economiche che vengano poi confermate dai dati .

Sono 8 anni che non azzeccano una previsione: vuol dire che nei modelli matematici che usano sono entrate variabili che non sono computate.

Non pensiamo malvagita' dove basta la stupidita' .
http://it.wikipedia.org/wiki/Rasoio_di_Hanlon

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 03.01.15 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo adesso ve ne accorgete?
Adesso è troppo tardi, cari "PREPOTENTI" in "MALAFEDE" con "TROPPI SOLDI"!!!...

Gioma 03.01.15 18:54| 
 |
Rispondi al commento

ma bisogna cominciare a farli smettere,usciamo dall'euro,saremo i primi,saremo noi l'inizio della rivoluzione,ossia facciamoci i cazzi nostri

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 03.01.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Uno uno uno uno uno?

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori