Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Manina d'Italia, di Dario Fo #nottedellonestà

  • 330

New Twitter Gallery

fo-manina.jpg

L'intervento integrale di Dario Fo alla notte dell'Onestà

"Sarò sincero. Scusate, trovo inutile che noi si faccia giravolte di linguaggio per non ferire eccessivamente il nostro senso di patria e orgoglio civico. Guardiamoci bene in faccia, prendiamo un profondo sospiro e diciamocelo schiettamente: noi siamo un popolo di ladri. Fermi! Ho sbagliato la forma. Secondo le statistiche il numero di furti da noi in negozi, banche, nelle cassette per le elemosine nelle chiese è a un livello del tutto accettabile, anzi, siamo a una media che ci classifica come popolo di furfanti moderati. Ma è nella rapina contro i beni pubblici che siamo a livelli inimmaginabili. L’evasione fiscale, per esempio, è di 180 miliardi di euro l’anno. Ma attenti! Chi concorre con maggior slancio a questa cifra? Quasi esclusivamente il 10% della popolazione: industriali, grandi manager, banchieri, ecc. Insomma, i grandi abbienti. Il restante 90% - è incredibile – paga le tasse. Lavora e paga le tasse. Ma poi ecco l’aggiunta degli scandali.
A Venezia, città degli innamorati, qualche mese fa è scoppiato lo scandalo Mose. Cos’è successo? Tanto per cominciare ci sono stati 35 arresti, fra cui il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni e la richiesta d’arresto per l’ex-governatore Giancarlo Galan. Un miliardo di euro è stato bruciato in tangenti e consulenze e la finanza ha sequestrato beni per circa 40 milioni di euro. Il gip di Venezia, Alberto Scaramuzza, ha dichiarato che gli indagati avrebbero “asservito totalmente l’ufficio pubblico che avrebbero dovuto tutelare, agli interessi del gruppo economico criminale, lucrando una serie impressionate di benefici personali di svariato genere”, e il procuratore aggiunto di Venezia, Nordio, ha detto che il giro di mazzette è stato “più complesso e sofisticato di Tangentopoli”. Che grande popolo che siamo, riusciamo sempre a superare noi stessi!
Ma spostiamoci a Milano, dove un altro grande scandalo, quello dell’Expo, è stato definito dal Financial Times analogo a quello che aveva abbattuto il potere politico italiano nei primi anni ’90. Come a Venezia, anche in questo caso si sono trovati coinvolti nell’inchiesta politici sia di destra che di sinistra. Anche nella corruzione, si sa, va rispettata la par condicio! Si è parlato addirittura di una cupola criminale che si spartiva bellamente gli appalti per la costruzione degli impianti per l’esposizione universale del 2015. E volete sapere a quanti anni di carcere sono stati condannati i protagonisti di questa immensa ruberia di Stato? Ebbene, la pena massima è stata di tre anni e quattro mesi! Cioè a dire che sono stati liberati immediatamente.
Non parliamo poi delle infiltrazioni mafiose presenti da anni ormai in Lombardia e in tutto il Nord Italia. Pensate che nel novembre scorso la Direzione distrettuale antimafia di Milano ha arrestato nel corso di una sola operazione ben quaranta persone coinvolte negli affari della criminalità organizzata.
Ma per il gran finale eccoci a Roma, dove circa due mesi fa è esploso lo scandalo detto di Mafia Capitale. Salve a voi, romani! Giulio Cesare.
La polizia, con l’operazione Mondo di mezzo, ha arrestato 37 persone per associazione di tipo mafioso, estorsione, usura, corruzione, turbativa d’asta, false fatturazioni, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio di denaro e altri reati. Dio, che città stracolma di fantasia!
Insomma, ci troviamo di fronte a una vera e propria orgia di scandali e ruberie, con assessori, consiglieri, faccendieri, sindaci e funzionari in genere che fanno a gara per aggiudicarsi la palma di ladro migliore d’Italia, dove la concorrenza, si sa, è spietata.
Ma scusate, fermiamoci un attimo. Non trovate che questa sia una coincidenza a dir poco curiosa? Esplode uno scandalo di tangenti e corruzione che sembra far vacillare i potenti e tutta la casta al completo, e immediatamente ecco che sempre in Italia ne scoppia un altro dello stesso livello se non ancora più stupefacente. Sembra quasi fatto apposta perché la gente si scordi dei vari scandali grazie all’esplosione immediata di altri scandali sempre più gravi e spudorati che all’istante attraggono l’attenzione del pubblico, di modo che tutto si perda in un grido generale di “al ladro, al ladro!” che ormai non è più rivolto contro qualcuno in particolare, è generico, così che alla fine in galera non ci va nessuno.
È la stessa tecnica che usano i borsaioli sugli autobus e sui tram. Non ve ne siete accorti? Qual’è questa tecnica? Semplice. Un ladro ruba un portafoglio, il derubato se ne accorge e all’istante si mette a gridare: “Il portafoglio, qualcuno mi ha rubato il portafoglio!”. Tutti si guardano intorno per cercare di individuare il malfattore, ma ecco che una signora urla improvvisamente: “Aiuto! La mia borsetta, mi hanno portato via la borsetta!”. E un altro: “La mia valigetta! Era piena di mazzette! No questo non dovevo dirlo...”. Si aprono le portiere e tutti si mettono a gridare: “Eccolo là! È quello il ladro! No, è quello lì! Prendetelo, arrestatelo, chiamate la polizia, al ladroooooo!”.
E così tutto viene distrutto dalla messa in scena, dalla rappresentazione, come dire dal teatro. Le situazioni si susseguono con un ritmo tale che non si riesce a stargli dietro, ogni truffalderia viene assorbita, dimenticata. E dietro a queste vere e proprie operazioni pubblicitarie, non dimentichiamolo, c’è sempre il governo, che con maneggi vari e manovre sottobanco, riesce a far passare sotto silenzio le situazioni che rischierebbero di metterlo in imbarazzo. Salta fuori nel testo di una legge una postilla infilata all’ultimo momento che stranamente sembra fatta apposta per risolvere i problemi di un certo condannato alla galera per frode fiscale che così potrebbe di nuovo tornare in politica? Ed ecco che all’immediata il presidente del consiglio gridò: “Niente paura, è tutto regolare, ce l’ho messa io! È mia la manina”. “Ah beh, allora è tutta un’altra cosa! Abbiamo un presidente manina! Evviva la manina! Manina d’Italia, l’Italia s’è desta, dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa, dov’è la vittoria? Le porga la chioma, che schiava di Silvio Iddio la creò”." Dario Fo


25 Gen 2015, 13:39 | Scrivi | Commenti (330) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 330


Tags: Berlusconi, corrotti, corruzione, Dario Fo, EXPO, ladri, mafia capitale, manina, Mose, notte dell'onestà, orsoni, renzi, renzie, romanzo criminale, tangentopoli

Commenti

 

Mi meraviglio che sii Dario che Beppe si accontentino di far ironia su quanto sta avvenendo in Italia in termini di malgoverno, evasione, mazzette, ruberie, criminalita' e quanto presente sulla lista che NON CI FA PROPRIO ONORE.
Pero' nella situazione attuale tutti dimenticano che ci sono migliaia e migliaia di piccole e medie aziende che fanno il loro lavoro, in silenzio, con coscienza e nonostante tutte le difficoltà' soprattutto economiche dovute alla pressione fiscale ed alle regole che tutti i governi (attuali e passati) hanno loro imposto.
Ed e' a queste aziende che bisogna pensare perché' son loro che mantengono in piedi questa Italia vergognosa e malavitosa.

Totore 03.02.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve!!!

Volevo solamente dire che
" LA FIDUCIA E' ORO PER I TRUFFATORI.."

Quindi a volte c'è le cerchiamo perchè i truffatori sono sempre tanti e nascosti.

Roberto 30.01.15 10:41| 
 |
Rispondi al commento

É insopportabile che parli di onesta' uno come Dario Fo, che ha scippato all'Italia un Premio Nobel per la Letteratura. Nell' "amministrazione" dei premi Nobel per la Letteratura, uno viene assegnato di media ogni 20/25 anni all'Italia, e avrebbero potuto bene assegnarlo a Baricco, per esempio, per citare uno scrittore meritevole che mi viene in mente. Invece i sionisti, che si sono infiltrati nel comitato che assegna i Nobel per la Letteratura, l'hanno consegnato a Dario Fo, che non ha assolutamente meriti letterari di sorta, ma ha il merito di essere a sua volta sionista. Ovviamente, va da se', che nella rete mondiale degli intrecci sionisti, il Nobel Dario Fo avrebbe dovuto poi fare la sua parte, e difatti sta facendo il doppio gioco con un altro sionista, Pacifici, il presidente delle comunita' ebraiche in Italia. Fo fa la parte di chi promuove la rivoluzione civica del Movimento 5 Stelle, mentre Pacifici fa l'allarmato a causa del Movimento 5 Stelle, e ha esortato gli ebrei italiani a emigrarare in Israele.
Ormai e' evidente, a chi s'intende di politica, che Grillo e Casaleggio molto difficilmente potranno arrivare al governo.
Ma forse a loro non interessa piu' forzare per arrivare al governo (troppo rischioso per la loro sicurezza personale!), ma interessa fare business. Se questo e' il caso, Dario Fo fa perfettamente per loro e loro per Dario Fo.
Distinti saluti
Melchiorre Gerbino

Melchiorre Gerbino 26.01.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono una fan di Dario Fo fin da quando ero una ragazzina. Tutto quello che dice è verissimo...magari la gente comune se ne rendesse finalmente conto e smettesse di votare quella manica di ladri....

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.01.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Toc. . . Toc. . .
Riflessione: “democrazia?”.
Possiamo fare tutte le riflessioni e conseguenti discussioni, che spesso sono infinite e lasciano il tempo che trovano, ma il dato certo è che la sentenza della corte costituzionale , N. 1 del 13 gennaio 2014, è chiara e semplice: la legge con cui si è votato, il “porcellum”, è incostituzionale!
"È evidente - sottolinea la Consulta - che la decisione che si assume, di annullamento delle norme censurate, avendo modificato in parte la normativa che disciplina le elezioni per la Camera e per il Senato, produrrà i suoi effetti esclusivamente in occasione di una nuova consultazione elettorale".
SI EVINCE
Con estrema chiarezza che la Consulta ritiene le votazioni effettuate con il “porcellum” improprie e non corrispondenti al volere popolare. Per il che se ne deduce che chi è stato eletto DEVE ripresentarsi al giudizio popolare con le regole non inquinate dal “porcellum” e/o da altre leggi (come quelle che sono in discussione in questi giorni).
Solo dopo quelle elezioni il parlamento sarà abilitato a formulare una nuova legge elettorale.
Per cui tutti quelli che oggi siedono in Parlamento e al Senato sono “abusivi”.
E se sono abusivi come possono proporre una nuova legge elettorale, eleggere un presidente della repubblica e, peggio, modificare la sostanza della costituzione?
Alla faccia della democrazia.
Ma di cosa stiamo parlando?

Malgher 26.01.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'onestà andrà di moda?. Quando?. Oggi mi sento tanto "gufo",perchè all'orizzonte o dietro l'angolo non vedo alcun barlume d'onestà che possa viralmente contagiare la nosta società italiana. Neanche più riesco a vedere spiragli, per l'economia colpita e affondata nella palude dell'inconsistenza di rimedi improbabili. Come si pensa di uscire da questa situazione dove milioni di famiglie sono state trascinate nella disperazione del bisogno materiale?. Il blocco sociale costituito da una parte che rappresenta meno della metà del popolo italiano, occupa tutto, e di fatto ostacola il cambiamento. Questo è un incubo, e agli incubi non si pone fine con le chiacchiere, occorre il risveglio pragmatico delle coscienze, che mi sembra non stia avvenendo. La riforma della giustizia, la legge sul conflitto d'interesse e una vera lotta all'evasione fiscale,e prima di tutto una società meno ingiusta dove possa avvenire lo sviluppo integrale di ogni cittadino, per resttuirgli la dignità perduta. A quanto pare, invece, sono solo le nostre utopie, e sono le stesse da sempre.

Vincent 26.01.15 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello...bellissimo ma come al solito stiamo qui a dirci quanto siamo bravi.

Sapete cosa è la pubblicità??

Quello di cui noi non ci serviamo....Beppe lo so che tanto non serve dirtelo ma la maggioranza degli italiani non sa cosa sia il M5S.
Vi prego aprite gli occhi

fabio m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.15 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
ITAGLIAN SPENDING REVUE:
Stipendi Capi Polizia:
ITAGLIA; € 627.000/ANNO
GRAN BRETAGNA; € 300.000/ANNO
GERMANIA; € 130.000/ANNO
USA FBI; € 116.000/ANNO
SPAGNA; € 71.000/ANNO
Tutta colpa della Culona Inchiavabile.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 26.01.15 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dario, lo ha detto, ha cercato di non infierire, ma il coltello nella piaga lo ha girato ben bene.
Il 90% degli italiani che pagano le tasse e subiscono, loro malgrado, questi indecenti comportamenti dal 10% dei connazionali e dei governanti da nulla, per non dire assolutamente cretini ed ebeti asserviti a questi ladri e criminali, non ne può veramente più!
il vaso è colmo e l'ultima goccia é pericolosamente vicina e, così come la corte di Luigi XVI non sospettava, non si rendeva conto e non credeva che sarebbe successo ciò che poi realmente successe, anche questi stolti si credono immuni ed al di sopra di qualsiasi rischio ignorando la storia.
Questi sono tempi in cui, come allora, ciò che potrebbe succedere, succederà e succederà in tempi brevissimi ed in, altrettanto brevissimi tempi, parecchie "teste cadranno" e, purtroppo credo, non solo metaforicamente.
Allora avremo un altro risorgimento che porterà ad un altro periodo più o meno lungo, di rettitudine, onestà, rispetto del prossimo e della Patria, fino alla successiva inevitabile ricaduta causata sempre e sconsolatamente, dalla nostra limitata ed animale capacità cerebrale ad evitarla.

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 26.01.15 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono lieta di ritrovare gli interventi di Beppe e Dario
Vorrei chiedere,se fosse possibile,anche quello di Imposimato
e mi piacerebbe avere,se fosse da qualche parte sul web,quella lettura sulla 'Corruzione',molto bella e forte,che non sono riuscita a trascrivere per la velocità dei lettori
Ho cercato di raccogliere sul mio blog 'Masada' quello che è stato detto alla Festa dell'Onestà,anche per sopperire al pesantissimo silenzio dei media,che evidentemente hanno avuto l'ordine del governo di stendere un velo di silenzio omertoso sulla manifestazione per oscurare la presenza e la voce degli onesti
Il silenzio dei tg è stato impressionante e maligno,tenendo anche conto delle fatuità e delle inutilità di cui spesso sono infarciti,con un Renzi onnipresente.Solo IFQ ne ha parlato raccogliendo le reazioni irose e folli dei troll piddini,furiosi per essere definiti implicitamente disonesti,come se non fosse abbastanza chiaro dalle retate,dagli arresti di massa,dalle denunce,dai processi quanta sporcizia e quanta corruzione ci siano in quell'agglomerato colloso e omertoso che è il renzusconismo,gruppo di potere(ma dovremmo dire di abuso e violenza),lontano anni luce da qualsiasi dx o sx dignitose e storiche,e connotato per essere solo il bacino di raccolta degli Italiani peggiori,mafiosi,massoni,corrotti,collusi, servi,sudditi,speculatori,profittatori... massificati senza più alcuna dignità etica o politica,senza più alcuna distinzione ideologica,per distruggere le istituzioni democratiche,per violentare i principi costituzionali,per annullare la sovranità popolare,per azzerare lo stato sociale,per calpestare i diritti dei cittadini e dei lavoratori e degli elettori,con l'unico intento di arraffare e di aumentare il proprio potere di casta infame,svendendo il Paese,portandolo sistematicamente alla rovina e mettendoci come schiavi alle dipendenze dei signori della finanza e della speculazione occidentale contro l'autonomia delle Nazioni e i diritti sacri dei popoli.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 26.01.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le quirinarie ?

Ma se hanno gia deciso che il presidente lo avranno alla quarta votazione, lo ha detto capa di bomba.....


Il nome lo hanno da tempo.

Vogliamo organizzare le QUI-VIPIGLIAMMO POCULO ?


Vi piace ?

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 26.01.15 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Tsipras chiede collaborazione al centrodestra per formare il governo?
Speriamo che non sia il Renzi de noiantri; tutto chiacchere e distintivo.
Staremo a vedere.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 26.01.15 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando i nostro nomi per un presidente a 5 stelle!!!fanculo a Renzi e al partito unico del Nazareno...

nando ., parma Commentatore certificato 26.01.15 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo/5S e bravi Fò e Borsellino che hanno avuto il coraggio di parlare chiaro.Se il suo modello è Renzi non c'è nulla da sperare.Grecia al voto Tsipras favorito dichiara:farò come Renzi,è il mio modello;L'Ue si prepara alla trattativa.Visto che ha dichiarato "Il mio Modello è Renzi",non vale la pena entusiasmarsi prima di vedere cosa farà.Anche Renzi aveva stravinto alle primarie usando l'esca della rottamazione e riforme i 30 giorni,però dopo la vittoria si è guardato bene per non realizzarne nemmeno una,si è limitato a fare Divini Proclami e emanare Editti calma pecore credulone.Cari amici non gioite troppo troppo per non essere delusi,perché il Grandi Maestri Burattinai faranno di tutto affinché copi l'esempio Italia,il quale è il modello principale e linfa vitale per tenere in Piedi la Colonia UE.Da non dimenticare che anche la ex Grande Russia era caduta nelle trappole delle sirene politiche ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti:"Isolata,sanzionata,denigrata e incapace di intervenire in soccorso ai Filorussi,massacrati per volontà dei Discepoli Ucraini innalzati a governare con un colpo di Stato sostenuto dai padroni del mondo e dalle loro Colonie per paura della Reazione del vero Dio-UE-Nato & Alleanza Atlantica-FMI-BCE-TPI".Basta prendere atto di cosa ha fatto Renzi e cosa avevano fatto gli altri Big della sinistra nei vari governi della seconda Repubblica,nulla,anzi hanno incancrenito la sinistra con la Malapolitica riempendo di metastasi la vera sinistra Europea portandola sotto controllo del PPE e condizionata quella rimasta indipendente a fare come il PPE con le grandi ammucchiate.Nella vita non si deve credere a niente,il Trionfo della Globalizzazione che ha trasformato gli ideali Europei in una Colonia è la conferma che Dio non esiste,conta solo il potere donato dal Dio Denaro,dove l'uomo è diventato solo un numero.

agostino nigretti 26.01.15 08:28| 
 |
Rispondi al commento

...................E così tutto viene distrutto dalla messa in scena, dalla rappresentazione....................................

11111111Presupposto oggettivo : difficile assorbire anticipatamente che ---all'alba del 4° giorno , si effettuera' la comunicazione per la Chiamata ad un'Inconsapevole tra 45MLN circa -( assodato che : al tramonto del terzo e' resuscitato,,,, l'Applauso aquattroganasce)

00000000Presupposto fattoriale : il compito futuro , dell'inconsapevole PreScelto e' gia'oggi PreVisto (!e non ,per questioni di poco conto! e con attualita' Gerontcratica)

11111111Presupposto combinale : nascondere e scartare , DELIBERATAMENTE , per i tre giorni 'unisoni ed ad garantiam'' la certezza dell'operativita'(Futura) dell'Organo Tuonante

00000000Presupposto considerale: considerato che l'Inconsapevole De Quo dovra' essere (neccessariamente) supportato da uno stuolòo di Qui e Qua ,

Conclusione perSupposta : Urge Rosa Sfogliata : Ri.Chiedere non esclusivamente i nomi Illustri , ma gli altrettanti Illustri Massimi Collaboratori ''Allegati''; - Vera Anima dell'Organo -

01010101010 Postposto auspicale : inviti da Rivolgere ''ad assembleam not personam'' : Dest. Partito Derubricato , Scorza d'Italia, ai Moderoni e agli Estremoni , Allo Ianuronico come al Testosterone ,ai Salterini come ai Girini, insmm x tutti.

Un Parresistico Saluto .

wiwa la parre 26.01.15 08:10| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

In molti qui sul blog invocano le quirinarie M5S, tra i quali anche persone per le quali ho il massimo rispetto e che leggo con piacere ormai da anni.

La decisione di sottoporre al blog i nostri nomi insieme ai nomi da loro proposti è magnifica, si avrebbero le preferenze in percentuale. Se mettessimo in competizione solo nostri, quelle percentuali diventerebbero inutili, tutti si soffermerebbero sui 20/30 mila "grillini smanettoni" che hanno fatto "click".

Pensateci, nessuno dei nostri candidati sarebbe votato, sarebbe un'inutile sofferenza per le brave persone che proporremmo.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 26.01.15 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATENE -
Syriza, il partito di Alexis Tsipras, ha stravinto le elezioni in Grecia.
I dati reali assegnano alla coalizione circa il 36,3%, contro il 27,8% di Nuova Democrazia, secondo partito.
Syriza ottiene 149 seggi su 300, due meno della Maggioranza Assoluta.

A seguire, i neonazisti di Alba Dorata si affermano come terzo Partito, con poco più del 6%, mentre To Potami (centrosinistra),
Kke (comunisti) e Pasok (socialisti), Anel (indipendenti) sono tutti tra il 4 e il 6%: avranno tra i 13 e i 17 seggi a testa. Tutti gli altri partiti non superano il 3%.

Alexis Tsipras quindi diventa il nuovo premier greco, il più giovane degli ultimi 150 anni.
Ma ha bisogno di un alleato che possa portargli qualche voto.
E' vicino l'accordo con gli Indipendenti di Anel, il Movimento di destra Greco contrario all'Austerity, che già ha collaborato con Syriza per far saltare l'elezione del Presidente della Repubblica.
D'altro canto anche il leader di To Potami si è detto pronto all'appoggio esterno, anche se il movimento non è disponibile per entrare al Governo.
Più difficile un'intesa con il Kke: Dimitis Kutsoumbas a spoglio ancora in corso ha detto che "con Tsipras non cambierà quasi nulla" e che Syriza "continuerà le Politiche di Austerity".

Lino Viotti Commentatore certificato 26.01.15 06:46| 
 |
Rispondi al commento

TSIPRAS HA VINTO

E CON LUI I SUOI AMICI,

QUELLI DEL BILDERBERG!

Zampano . Commentatore certificato 26.01.15 02:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte blog!!io aspetto le quirinarie...poi non so...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.01.15 01:17| 
 |
Rispondi al commento

@Aldo Masotti 25<01<15 00:59

"L'azione dei russi e' una prova di forza che (come quella di Saddam sul Kuwait, dell'Argentina sulle Malvinas ) non puo' piu' essere tollerata dalla convivenza internazionale, in quanto aprirebbe una specie di vaso di Pandora".
--------------------------------------------------------------------------------

http://www.voltairenet.org/article184348.html

https://www.youtube.com/watch?v=SJZWhpe2Ibk

Rio Savè Commentatore certificato 26.01.15 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate tanto il mio fuori tema. Stasera sto più incazzato del solito.

1- ieri Draghi ha detto:
---------------------------------------
Draghi:"Raddoppiare sforzi per riforme"
I governi dei paesi dell'Eurozona devo-
no raddoppiare gli sforzi di riforma
per creare una "genuina" unione econo-
mica.Lo afferma il presidente della Bce
Draghi al magazine Wirtschaftswoche.
-----------------------------------------

quindiabbiamo ragione noi grillini a dire che non c'è una unione ma solo un'occupazione tedesca! Lo afferma lui che l'unione non c'è!!

--------------------------------------------
Seconda incazzatura

Stasera su Focus ho rivisto per l'ennesima volta gli orrori di Auschwitz...

D'accordo, non tutti i tedeschi sono cosi, ma la classe dirigente attuale è l'erede della precedente, quella dello sterminio.
Tanti genocidi sono stati fatti con le guerre ma mai nella storia si è programmato uno sterminio cosi sistematico.
Io non solo non voglio l'euro, non voglia l'Europa unita e ne voglio far parte di qualsiasi alleanza, anche alla lontana, con i tedeschi. SONO RAZZISTA con loro.
Devono stare fuori da ogni unione e considerazione politica per almeno un millennio
poi si vedrà. Devono stare fuori da ogni organizzazione mondiale tipo ONU, Unesco, Fao, E.U., Nato etc... devono andare a Fanculo ...
Loro adesso occupano con le armi della finanza.
L'Italia, la Grecia, la Spagna, il Portogallo...etc.. tutti siamo debitori in confronti della Germania. MA CHE CAZZO CI HANNO DATO CHE NOI CI SIAMO INDEBIATTI CON LORO? Io dovunque mi giro trovo prodotto made in Cina, Taiwan, Corea etc... Che abbiamo comprato da loro? Cannoni, Carri armati? Spariamoglieli contro e basta.

caio tizio, napoli Commentatore certificato 26.01.15 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tsipras lo hanno lasciato vincere, altrimenti come si spiega che in i taglia non si riesce a buttare fuori la vecchia politica DI STAMPO MAFIOSO.

Ormai la grecia non è più una minaccia per i paesi europei, e così la lasciano andare. L Italia costituisce ancora un pericolo sia per l`europa che per la MAFIA NOSTRANA rappresentata dai nostri politici.

in italia ci vuole un vera RIVOLUZIONE , altrimenti non c´si cambia. ficcatevelo in testa.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.01.15 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che gli sbarchi, da ora in avanti, dirottino verso la Grecia, visto che i comunisti hanno fama di essere buoni e accoglienti!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.15 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la sinistra ha vinto!

come la mettiamo?

:D


(A)


un comunista onesto
sta dimostrando che quando si vuole si puo cambiare
da noi 20 anni di balle per fregare a piu non posso
con la collaborazione della stampa
ce lo dice l europa
la commissione che veniva designata come divinatoria e inviolabile
si ferma davanti al voto di un popolo
disperato
mi auguro che comincino a partire gli arresti di chi e stato collaborazionista e ha creato il disastro economico e sociale del popolo greco
citate in giudizio chi dall europa vi ha fatto questo sfregio

volevano abolire il comunismo
e invece lo hanno preso in saccoccia
forze 5 stelle che la vittoria viene anche a voi

roberto v., parma Commentatore certificato 26.01.15 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e a chi ha dei dubbi sulla svolta della Grecia, ricordo che il popolo greco alla sua dignità CI TIENE!!!

maurizio p. Commentatore certificato 25.01.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento

LA GRECIA E' LIBERA!
Adesso tremate cojoni!

maurizio p. Commentatore certificato 25.01.15 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti coloro che esultano per la vittoria del comunista grego.

E i 40 miliardi di euro degli italiani che fine faranno?

E le conseguenze per noi?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.01.15 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche tempo fa Giole Magaldi, Gran Maestro del Grande Oriente Democratico scriveva sul questo blog:

Blog: Il prossimo Presidente sarà un massone? Prodi ad esempio..
Gioele Magaldi: Le dimissioni Napolitano sono state, da qualcuno, messe anche in connessione con questa operazione editoriale che noi abbiamo lanciato, questa nostra operazione, unita a altre hanno creato molti nervosismi, questi fattori naturalmente, insieme a altri, hanno indotto Napolitano a dimettersi.

Il sostituto di Napolitano, noi VIGILEREMO perché nel libro si parla non soltanto di massoneria aristocratica che gestisce da 30 a 40 anni i grandi processi di globalizzazione e di insana costruzione europea, ma si parla anche di riscatto dell’Ur-lodges progressiste, di cui l’ambiente democratico, sono un gran maestro.

Noi VIGILEREMO su chi sarà il prossimo inquilino del colle, cercando in termini democratici, limpidi e trasparenti lo diremo, DI EVITARE che vada al Quirinale un altro personaggio NEFASTO come Napolitano.

Se uno guarda l’Ur-Lodge a cui appartiene Napolitano e ne vede la storia, non esce benissimo uno che come lui che ne è stato appartenente fino al 1978.

Non sarà molto influente e importante il prossimo Presidente della Repubblica come lo è stato invece Napolitano, perché i tempi sono cambiati e la gente inizia a aprire gli occhi e le orecchie.

Prodi è senz’altro parte del network massonico sovranazionale in termini perfino clamorosi e insospettabili."

Se lo dice lui che VIGILERANNO .....spero solo che Vigilino che non ci vada Amato su quella poltrona perchè forse farebbe più danni di Napolitano.

Nè un altro come lui...

Chiunque piaccia al Nano e a Renzie non può piacere agli italiani onesti.

Dino Colombo. Commentatore certificato 25.01.15 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Sorial Girgis Giorgio

L'informazione ai tempi della ‪#‎NotteDellOnestà‬

Dovete chiudere, e farlo in fretta.
Sono imbarazzato per loro: ecco come il Corriere della Sera tratta l'Onestà.
Fa finta di dimenticarsene mentre ancora capeggia la scritta "JeSuisCharlie", simbolo di quell'informazione libera che dovrebbe essere un diritto per tutti.

Ecco come vengono trattati centomila cittadini, Ferdinando Imposimato, Salvatore Borsellino, Fo, Beppe Grillo, dozzine di parlamentari, Claudio Gioè, Enrico Montesano, Sabina Guzzanti e altre tantissime personalità che ieri nel freddo di Roma hanno riempito Piazza del Popolo.
Il nulla, non una riga.

Però Il Corriere fa sapere ai suoi lettori:
- dove trovare "i gin più buoni del mondo",
- che "la Germania autorizza gli uomini a fare la pipì in piedi",
- tutti "i segreti per far vivere una giacca vent'anni",
- le immagini dell'ultimo nido d'amore di Dodi e Diana

e udite udite che "fare stretching può giovare a corpo e mente, se lo si pratica in modo corretto e nel momento giusto".

Grazie amici del Corriere..
Speriamo veramente che facciate tanto stretching, non potete che giovarne!

Montecitorio Cinque Stelle
Beppe Grillo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 25.01.15 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BREVE DELLA SERA.

In Grecia:

Mo vediamo se "non" ci sarà più, TSIPRAS per gatti!

Buona notte gentaccia chattarola.

Nando.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se la manina che ha infilato quella postilla all'ultimo momento non sia la stessa con la quale il parolaio ha prestato giuramento davanti al PdR al momento dell'insediamento.

forse dovremmo cambiargli il nome si potrebbe chiamare "Nik mano lesta" ma ormai e passato nella categoria che ha sostituito i "boiardi di stato" è entrato in quella dei "bugiardi di stato"

saluti ai monelli del blog ed uno in particolare a p abblo il più monello di tutti

ciao p abblo vedi di lasciare qualche briciola al "fruttarolo" si no nun partecipa più

old dog 25.01.15 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Cio che siamo noi M5S non ha prezzo....per tutto il resto c e renzuscard

savri 25.01.15 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brontolare tanto non serve a nulla, provate invece ad indagare sulla legge Merloni, se non lo sapete e' un sistema di corruzione (in maniera legale) a cifre spropositate . vi faccio un esempio con cifre inventate. Se all'expo di milano avessero speso (una cifra a caso) 1 miliardo di euro a chi segue il lavori oltre allo stipendio ed il resto viene dato in omaggio ~ il 2% della cifra totale della spesa ...ditemi se sbaglio.

Giovanni P., vicenza Commentatore certificato 25.01.15 22:44| 
 |
Rispondi al commento

domani partono le nostre quirinarie vero?


veroooooo????????????????????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli ebrei cabalisti hanno una bella regola.. in verità dovrebbe far parte anche della cultura cattolica ma spesso i cattolici se ne dimenticano..

se tu fai un peccato allora la colpa del tuo peccato cadrà sulla tua progenie fino all settima generazione....

poi siccome loro dicono che tutto ciò che avviene nel reale è stato prima partorito nello spirituale e dunque nel pensiero .....

estendono questa cosa anche ai pensieri....

In pratica quando ciascuno di noi pecca di vizio anche solo col pensiero... proveri sfigati i discendenti!

brunobassi 25.01.15 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indifferenza nella fattoria degli animali di orwelliana memoria quando la fattoria degenera non importa chi siano i maiali o che cosa siano
La conta dei maiali si fa e si possono macellare insieme alle galline e a tutti gli altri bipedi quadrupedi con le ali o con il pelo
Inutile andare a cena con chi ti passa un fante di picche
C'è sempre qualcuno che per quella cena ha preparato il pasto
con tanto di grembiule
Alludo, alludo ?

Rosa Anna 25.01.15 22:19| 
 |
Rispondi al commento

NOI siamo un popolo di ladri per amore o "per forza" cosa che, mi perdoni, il sig. Dario Fo non conosce e non può conoscere, beato lui! Venga egli da me che gli spiego...

Clara Saia 25.01.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Resto ancora stupefatto che tutti parlino di ruberie, ma della legge Merloni fatta nel 1994 di quella nessuno ne parla ???, il fatto sta che questa legge sta a braccetto con le opere pubbliche inutili e gli scandali che ci sono qui in italia sono legati al fatto che piu' si spende piu' si guadagna

Giovanni P., vicenza Commentatore certificato 25.01.15 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tanti Italiani di elevata statura morale e dalle grandi doti che potrebbero fare egregiamente il Presidente della Repubblica. Dario Fo è uno di questi. Solo che quasi tutti non solo non verrebbero votati, ma non gradirebbero la candidatura. Ma ce lo vedete voi uno come il grande Dario sotto al nome di Napolitano nell'elenco dei Presidenti? Sarebbe quasi un insulto alla sua storia.

claudio d., Benevento Commentatore certificato 25.01.15 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehmm....le nostre quirinarie???...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Siamo forse entrati in una nuova Era planetaria che coinvolge inesorabilmente tutto il Mondo.
I fermenti disumani e caotici espressi dai detentori del potere delle varie ..."chiese"... sparse per tutto il Pianeta non sono forse la chiara dimostrazione che tutto sta precipitando nell’oblio. Le nuove energie popolari seppur prive di strumenti sanguinari non stanno forse accorpandosi nel grande fiume del nuovo ..."moto"... in questa nuova Era?
Il pensiero umano è la prima vera energia nell’Universo e coloro che siedono negli scranni del potere stanno percependo che la loro torre si sta trasformando in quella di Babele e sta crollando su di loro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli ai popoli furono pervertiti e non rispondenti alle Parole dell'Origine? Ciò che si sta verificando a livello planetario non sta forse dimostrando che gli insegnamenti impartiti dai pulpiti deviarono il pensiero del popolo verso subdoli obiettivi? Parrebbe proprio di sì visto che la corruzione la menzogna ed il sangue innocente imperano ovunque.
Anche il nostro Parlamento e Senato non sono forse simili ad uno specchio che sta riflettendo in ogni direzione questo malcostume che è quotidianamente diffuso al pubblico ludibrio? Ma ora c’è del nuovo e pare che tutto ciò che era assuefatto al malaffare si stia frantumando travolgendo anche tutti coloro che si vorrebbero ancora frapporre per ostacolarne la sua inevitabile decomposizione.

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 25.01.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piccola lezioncina da uno che di storia della politica ne sa poco...continua

la destra e la sinistra si divido anche per altro e perciò mentre il socialismo è nato come interventista .. rivoluzionari e violento ... la destra liberista non ha interesse alle guerre interne .. una guerra per i liberisti ha senso solo se fatta a casa degli altri... la sinistra socialista e comunista oppure la destra nazionalista nata dalla costola del socialismo e poi diventata destra successivamente invece ha la fissa delle guerre intestine ... le cosiddette rivoluzioni ... oppure delle guerre di confine... che sono entrambe pericolosissime.

farla in casa la guerra è stupido così come è stupido farla coi confinanti....

gli USA e getta infatti da ottimi liberisti fanno le guerre fuori casa molto distante ..... la cosa più squallida è che in USA e getta ci sono 2 gruppi di partito uno considerato più pacifista e l'altro più guerrafondaio ma poi scopri che anche qui c'è la mistificazione e quello pacifista gudiato dal neretto si dimostra molto più guerrafondaio dell'altro.... perché uno dice una cosa e la fa ( i bush ) mentre questi dicono di pace e invece fanno molto peggio degli altri.... questo neretto è arrivato pure a tirarlo nel culo a quelli che storicamente sono alleati e che hanno sempere appoggiato gli USA in tutto fino all'autolesionismo....

voglio vedere un po cosa succederà fra un po quando gli USA non avranno più veri amici!

brunobassi 25.01.15 21:51| 
 |
Rispondi al commento

auguro ai greci il cambiamento!!!anche se prima voglio vedere se davvero tsipras rispetterà le promesse.vedremo e me lo auguroo!!!!ma in fondo ci credo poco..

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/01/ma-e-utile-noi-un-presidente-della.html

renzi dobbiamo finirlo,è un berlusconi,per me lo ha messo lui lì,aeddesso urge toglierlo.

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 25.01.15 21:47| 
 |
Rispondi al commento

grazie caro Dario

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 21:44| 
 |
Rispondi al commento

e' sempre bello partecipare ad eventi organizzati dal M5S perche' ti ritrovi intorno solo gente per bene.....si percepisce...si vede...si odora proprio l'odore di pulito delle persone che sono li'....vedi famiglie (come la mia...), vedi bambini istruiti a non gettare le carte per terra...segno di un'educazione che con il crescere sara' quella giusta....vedi disabili aiutati da tutti e con percorsi accessibili (come quasi mai si vede a Roma...), vedi anche cittadini curiosi che si avvicinano...cercano di capire...si stupiscono di incontrare cosi' tante persone per bene tutte in una volta....non si capacitano di come sia possibile...del perche' sono li'....il popolo del Movimento5Stelle e' un gran popolo...e' la parte migliore degli italiani...sono la parte "PER BENE".....quella che non si piega...quella che si informa...quella che non da' per scontato che se qualcuno indossa una giacca e una cravatta sia identificabile come persona "raccomandabile" o di esempio.....il popolo a 5 Stelle e' la parte coerente degli italiani....e' quella che crede nelle regole....e'quella che ama l'Italia, ama la Natura, l'Ambiente, il Lavoro, il Prossimo di ogni colore,che e' attenta agli anziani come ai giovani e che non lascia indietro persone meno abili delle altre.....la gente del M5S e' gente da amare, e soprattutto da PRENDERE PER ESEMPIO! M5S!

fabio S., roma Commentatore certificato 25.01.15 21:38| 
 |
Rispondi al commento

piccola lezioncina da uno che di storia della politica ne sa poco...


sinistra storica = internazionalismo

destra storica = nazionalismo e campanilismo

prima metamorfosi....

sinistra si divide facendo

socialisti nazionalisti
socialisti internazionalisti
comunisti nazionalisti
comnisti internazionalisti

poi avviene un cambio di nome perciò i socialisti nazionalisti diventano prima di destra e poi vengono assommati ai liberisti creando il centrodestra.

adesso ci vogliono far credere che i nazionalisti sono di sinistra... mi pare un sistema della rinculera e perciò io credo poco che una sinistra come quella greca possa risolvere il problema della grecia....

credo più all'ennesima rinculera per inchiappettarli per altri 10 anni giocando con significante e significato.

brunobassi 25.01.15 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coprire tutte le porcate del partito unico, vogliono far credere che il problema siano i dipendenti del pubblico impiego, martoriati prima da destra e poi da sinistra.
Così giustificano gli stipendi da fame!
MALEDETTI.

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 25.01.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento

ancora con questa storia della SINISTRA...

allora avvisate lo svalvolato di TSIPRS. che RENZIE non è di SINISTRA...neanche VENDOLA...

RENZIE è il figlio di BERLUSCONI...


ps.

sapete che vi dico...W la MERKEL...

GERMANIA batte ITALIA 6-0...

REDDITO di CITTADINANZA...
DISOCCUPAZIONE...
ONESTA'...
PAGHE OPERAI...
WELFARE...
POLITICA...

VAFFANCULO alla GRECIA ,che è UGUALE all'ITAGLIA...

CORRUZIONE....
EVASIONE FISCALE...
CASTA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tsipras:"Io come Matteo, cambierò verso all’Europa"
Se l'esempio al quale si ispira è questo.....

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 25.01.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In certe lingue i ladri si chiamano persone ”con le mani sporche di colla”. Però non di una colla qualsiasi, ma di quella da falegname, che penetra profondamente nel tessuto del legno. Sembra che Renzie stia utilizzando una colla di quel tipo, ma di ultima generazione, ideale per selfie in cui bisogna mostrarsi con le manine pulite. Questa colla, che a molti resta invisibile, una volta spalmata sulle mani, aiuta gli altri a rubare e nello stesso tempo fa da collante per il Partito Unico. Si chiama Berlustik.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 20:58| 
 |
Rispondi al commento

OT.


comunque, lo ridico per l'ennesima volta...

i NOSTRI COMMENTI ai POST, non servono piu' a NULLA......solo a perdere tempo e salute...

dopo TANTISSIMI ANNI sul BLOG,e avendo partecpato alla NASCITA del M5S,non pensavo potesse finire così....


speravo nella DEMOCRAZIA dal BASSO...dell'UNO CONTA UNO...della RETE al POTERE che DECIDE TUTTO DEMOCRATICAMENTE...

con il BLOG CENTRO delle DECISIONI CONDIVISE..

forse quella attuale,è la giusta EVOLUZIONE del M5S...

forse...

forse ci vorrebbe piu' COINVOLGIMENTO e apertura di chi viene sul BLOG.....

come accadeva in passato,con i PASSAPAROLA di TRAVAGLIO...di GRILLO..

con i COMMENTI piu' VOTATI...IDEE...PROPOSTE...

credo che OGGI, i COMMENTI ai POST del BLOG, siano superati dalla diffusione dei NUOVI SOCIAL...

vedo un M5S, che per quanto stia facendo cose giuste,lo vedo pero' allontanarsi dai concetti iniziali di DEMOCRAZIA DAL BASSO...e UNO CONTA UNO...

e vero che OGGI ci sono PORTAVOCE NAZIONALI...EUROPEI...SINDACI...CONSIGLIERI REGIONALI e COMUNALI...MEETUP LOCALI...SOCIAL...il PORTALE..


ma nel NOSTRO PROGETTO INIZIALE, il BLOG doveva ESSERE il CENTRO di TUTTO....e di TUTTE le DECISIONI piu' IMPORTANTI...

invece vedo 100 commenti...dai 4/5000 degli anni passati..

forse sono Io che vedo male...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ora dopo Salvini inizieranno con Vendola, vista la vittoria di Tsipras......

Come si dice, sfruttare la situazione sfavorevole per trarne comunque un vantaggio, portare voti di sinistra a tizi come Vendola, che poi te le compri con un piatto di fave ( tipo Bertinotti).

Da non dimenticare l'aiuto da a Vendola dal blog, per poi essere pugnalati alle spalle, ed io lo avevo detto.

Come tutti i compagni le ideologie contano fino a quando gli metti davanti un piatto di lenticchie e quelli in cambio si venderebbero la madre... Succede con tutti i compagni Comunque .....

VIVA LA GRECIA E I GRECI !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 25.01.15 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento ha qualche nome da fare per il Quirinale? Ho capito male io o è vero quello che ha detto il TG1 di stasera: "il Movimento 5 Stelle ha chiesto al Pd di fare alcuni nomi che verranno poi sottoposti al voto in rete".

marina s. 25.01.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi partiamo svantaggiati con la nostra legge, soggetta a interpretazione come tutte, forse troppo, ma non c'è problema
c'è chi surroga il diritto romano e chi surroga teocrazia, si fa per dire
perchè è il principio che conta, non necessita la fede
ecco la novità
vogliamo una legge unica e immodificabile, perfetta ed eccola qui, la bibbia
occhio per occhio dente per dente
drastici
non siamo tutti e due mezzi delinquenti, quindi abbracciamoci
no, ristabiliamo le giuste proporzioni

l'isis l'ha fatto, non ci piace, ma possiamo farlo anche noi
lo strumento legislativo c'è

jean paul marat 25.01.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

In Grecia vince Tsipras e Vendola in Italia chiede l'unione delle sinistre.
Dopo aver vissuto all'ombra del Pd ora si vuole rifare una verginità nuova di zecca,ehh la vedo dura compagno Vendola.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 25.01.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piatto di sera:
zuppa ghera!

Kalispera


(A)

Arj 25.01.15 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


se ve la cavate col greco :)

http://www.alphatv.gr/webtv/live

p abblo 25.01.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento

il socialismo ha fallito da un pezzo
se proprio ci tenete, prendete la bibbia in mano, unica e immutabile, e inziate a governare un paese esercitando vera giustizia

jean paul marat 25.01.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Gherardo Colombo?? Uhm, ma non è che per caso si firma con un diminutivo? Uhm..

DANGER 25.01.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento

quando gli mettono i libri contabili sotto al naso
e soprattutto lo stipendio in tasca è finito il socialismo

se tsipras fosse testimone di geova, sarebbe più credibile

jean paul marat 25.01.15 20:26| 
 |
Rispondi al commento

vince tsipras in grecia, come al solito quando c'è un vincitore, in italia diventeranno tutti socialisti

salvo poi smentirsi, come sempre, quando capiranno che ai cittadini, in tasca, non andrà nulla

ci siamo già passati prima noi, un paio di anni fa

jean paul marat 25.01.15 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Sempre grande e lucido Dario Fo, pensavo come sarebbe bello, dopo un novennato così cupo e buio, avere un Presidente della Repubblica come lui, coome aprire le finestre e respirare.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 25.01.15 20:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Paolo Di Cagno

"Io sono come Renzi, voglio cambiare verso all'Europa"
"Io personalmente Renzi non lo conosco ma i nostri staff hanno preso contatti e la nostra sintonia è naturale. Va cambiato verso perché l’austerità sta strangolando tutti"
"Lo incontrerò molto presto e avremo tanto di cui parlare. La pensiamo alla stessa maniera sulla necessità dello sviluppo e sull’uscita da questo rigore alla tedesca che sta danneggiando tutti i cittadini europei".

Queste le parole di qualche minuto fa di Alexis Tsipras.

QUESTO E' IL PERSONAGGIO....ALTRO VUOTO A PERDERE!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 25.01.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"E'il 21 settembre 1990. È quel giorno che Amato chiama la vedova di Barsacchi e si trattiene al telefono con lei per 11 minuti e 49 secondi. Amato cerca la sua interlocutrice, poi è lei che lo richiama, registra e consegna il nastro, di cui il Fatto Quotidiano è in possesso, ai magistrati. Che acquisiscono la telefonata come prova, un’intercettazione indiretta, ma inserita nel fascicolo processuale.

Insomma Amato, oggi giudice della Corte costituzionale, all’epoca notabile del partito più corrotto d’Italia, il Psi, non dice vai e racconta la verità. Ma vai e non fare nomi. Tirati fuori. Non dire quello che sai, poi accerteranno i giudici. Difendi l’onore di tuo marito con un “lui non c’entra”. Diciamo che sarebbe stato poco, e il tribunale non si sarebbe accontentato, ovvio. Ma questo l’attuale giudice Amato le dice di fare: non raccontare tutto quello che conosce, come vorrebbe la legge sotto giuramento, ma esprimere una verità parziale.

Ancora più interessante il passaggio in cui – e ci arriviamo tra poco – Amato ammette DI SAPERE più o meno chi sono i responsabili di un’azione illegale, ma invita a chiamarsi fuori. E quando verrà lui stesso trascinato a testimoniare non aggiungerà niente.(...)

"“Io”, risponde lei all’illustre interlocutore, “penso che tu l’abbia capito anche te”. E Amato: “Ma per qualcuno forse dei locali SI, ma io non lo so, non lo so. Ma vedi, noi ci muoviamo su cose diverse...." (...)

Cmq questo è l'articolo del Fatto in cui è contenuto anche il video della telefonata in diretta:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/09/15/consigli-di-amato-alla-moglie-di-socialista-con-giudici-zitta-non-fare-nomi/711948/

continua e fine nel sottocommento


Che altro si dovra' dire e scrivere sul livello della corruzione e dell'evasione fiscale in Italia? Non bastano le vergognose classifiche degli organismi internazionali, le denunce della magistratura, l'indignazione di gran parte dell'opinione pubblica italiana e internazionale, i sorrisini ironici ai vertici europei. Che altro bisognara' fare perche' il governo si decida a fare qualcosa di serio?
Finito il circo mediatico della legge elettorale e dell'elezione del presidente della repubblica da cui pare che dipenda il destino del Paese e non invece quello di un ceto politico inefficiente, rapace e complice, sara' il caso di pensare alle questioni serie, quelle che veramente interessano gli italiani e che sarebbero in grado di risolvere gran parte dei problemi dell'Italia.
Tra queste, oltre alle tematiche economiche e del lavoro ( reddito di cittadinanza in primis), ci sono senza dubbio quelle della crimilita', vale a dire mafie, corruzione, evasione fiscale.
Non e' solo una questione morale e di giustizia, e' soprattutto un tema economico. Come tutti sanno e le statistiche confermano, a fronte di un debito pubblico abnorme c'e' una ricchezza privata almeno doppia anche se malamente e ingiustamente distribuita. Da dove viene tanta ricchezza? Da mafia, corruzione ed evasione fiscale. Sono tutti soldi sottratti al bilancio dello stato per decenni, quelli che hanno alimentato il debito pubblico, distrutto lo stato sociale, impedito gli investimenti, creato un livello di interessi annuali sul debito divenuto ormai insostenibile.
Per uscire da questo circolo vizioso la soluzione seria e' un abbattimento drastico degli introiti della criminalita' di ogni tipo. E' questo che ci chiede anche l'Europa, di diventare un Paese normale, europeo. Sono queste le riforme vere e incisive che possono convincere anche la cattiva Germania.
Basta poco, un piccolo ritocco al codice penale per equiparare nelle procedure e nelle pene mafia, corruzione,evasione ed eliminare la prescrizione.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.01.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Per chi ancora lo paga: ma a voi è arrivato il bollettino di pagamento del canone RAI ?

Non sarà che per arrotondare lo manderanno direttamente a febbraio ?

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 25.01.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se solo Beppe prendesse in considerazione il nome già fatto (non importa da Chi, ma B. si è impegnato a votarlo) di Antonio Martino.... sarebbe un capolavoro tattico e magari ala fine avremmo davvero un buon Presidente....

tom bombadil 25.01.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento

In Grecia il nuovo che avanza: il comunismo.

I greci non avevano un movimento senza appartenenza politica come noi abbiamo il M5S?

Le ideologie sono morte e sepolte e in questa era non servono a niente.

Buonasera a tutti i grillini e cattivasega alla Frignero.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.01.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vado a un altro riferimento sempre da Wiki e leggo:

Dal Fatto Quotidiano.it

"I consigli di Amato alla vedova di un socialista: “Zitta coi giudici, niente nomi” "

In una telefonata del 1990 il neo giudice costituzionale chiede alla vedova di un dirigente socialista di non fare i nomi dei protagonisti di una tangente di 270 milioni di lire. Dice: "Tirati fuori da questa storia"
di Emiliano Liuzzi | 15 settembre 2013

La data dell’intercettazione telefonica in cui compare la voce di Giuliano Amato nella veste di minimizzatore, all’epoca deputato e vicesegretario del Psi di Bettino Craxi, è importante: 21 settembre 1990. Non c’è ancora nessuna Tangentopoli, ma le mazzette ci sono eccome. È qui che Amato, mette il naso e molto di più. Chiama la moglie di un senatore socialista, Paolo Barsacchi, già sottosegretario, morto quattro anni prima. Barsacchi, nonostante non possa più difendersi, è accusato dai vecchi compagni di partito di essere l’uomo a cui finì la tangente di 270 milioni di lire per la costruzione della nuova pretura di Viareggio. La vedova del senatore, Anna Maria Gemignani, non vuole che il nome del marito, solo perché è deceduto e non perseguibile, finisca nel fascicolo dei magistrati. E minaccia di fare nomi e cognomi.

È a questo punto che Amato la chiama e, secondo i giudici, lo fa con uno scopo: evitare “una frittata”, intendendo per tale – scrivono i giudici del tribunale di Pisa(...)“un capitombolo complessivo del Partito socialista”.

I giudici vanno anche oltre e, nelle motivazioni della sentenza che condannerà i responsabili di quella tangente, si chiedono come mai “nessuno di questi eminenti uomini politici come Giuliano Vassalli (all’epoca ministro della giustizia) e Amato stesso, si siano sentiti in dovere di verificare tra i documenti della segreteria del partito per quali strade da Viareggio arrivarono a Roma finanziamenti ricollegabili alla tangente della pretura di Viareggio”

continua...

Dino Colombo. Commentatore certificato 25.01.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

..grazie Dario per il tuo intervento..
sei uno dei pochi intellettuali che prende posizione chiara contro la corruzione ...
..dove sono gli altri?
..in alto i cuori, li manderemo tutti a casa!

pasquino 25.01.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento

CAMERON CON VISTA (SULL’USCITA) -

IL PREMIER INGLESE PER NON PERDERE LE ELEZIONI CONTRO FARAGE VUOLE CACCIARE GLI IMMIGRATI. E GLI ITALIANI SONO I PRIMI DELLA LISTA


Gli italiani a Londra sono aumentati del 300 per cento in quattro anni.

Il 60 per cento dei nuovi arrivi ha meno di trentacinque anni: la fuga dei cervelli (banchieri, studenti, camerieri, avvocati, scienziati) si è concentrata Oltremanica.

Ma ora Cameron vuole sfidare l’Unione e cacciare gli ‘amici’ europei...


Condividi questo articolo

Condividi su Twitter
Invia in email

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/cameron-vista-sull-uscita-premier-inglese-non-perdere-93136.htm


ps.

benissimo, come GERMANIA, SVIZZERA e prossimamente SVEZIA & co....

niscuno è fesso...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho lasciato per qualche settimana e ritrovo sempre meno commenti. Che è successo, disaffezione di massa, mancanza di idee o censura galoppante?

marina s. 25.01.15 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cafferino a 5 stelle qui,blog!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Una perla di Saggezza


https://www.youtube.com/watch?v=2MduFDhHLZE

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco chi è quello che vogliono accollarci come presidente della Repubblica.

Leggo da Wikipedia:

Nel febbraio 2010 viene nominato maggior consulente in Italia per la Deutsche Bank (vi dice qualcosa questo?...)Germania...Euro...Austerità...ecc...?

Vado al riferimento:
"Deutsche Bank: Giuliano Amato senior advisor in Italia
Ruolo di nuova creazione a supporto banca e sua clientela (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Milano, 05 feb - Giuliano Amato e' stato nominato senior advisor di Deutsche Bank in Italia. In questo ruolo, secondo quanto apprende Radiocor, Amato supportera' Deutsche Bank in Europa e soprattutto in Italia dando un contributo all'interpretazione degli scenari politici e macroeconomici e nella valutazione degli interventi e delle normative del Governo, fornendo la propria consulenza ai principali clienti attuali e potenziali della banca".

Se tanto mi da tanto lo credo che la Troika lo preferisca a uno specchiato Zagrebelsky....

Continua...


Dino Colombo. Commentatore certificato 25.01.15 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Tsipras: "«IO SONO COME RENZI, voglio cambiare verso all’Europa».

ps: vado a vomitare

Al. P. Commentatore certificato 25.01.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento

OT...PORTAVOCE e STAFF...

nell'intervento di Jacopo Fo, alla Notte dell'Onesta',che non riesco a trovare...

ha parlato DATI alla MANO, della mancanza di ALMENO 500 MILIARDI di EURO nelle CASSE STATALI tra...

EVASIONE FISCALE..
CORRUZIONE..
CASTA..
SPRECHI...

e via discorrendo.....

cortesemente, PORTAVOCE del M5S,trovate il VIDEO dell'INTERVENTO ed i DATI relativi, e PUBBLICATELI OVUNQUE..

e ANDATE in TELEVISIONE a DIRLO in DIRETTA...

PERSINO dalla D'URSO, e dal fidanzato della MORETTI...che fanno MILIONI di audience...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Questi Presidenti di Banche Centrali, americane o europee, questi standard &proors, questi investitori sul mercato, questi sono tutti ripeto tutti uomini e donne in carne ed ossa..e spesso nemmeno tanto intelligenti ed organizzati come sembrano..
Il potere ce l'hanno semplicmente perchè glielo abbiamo concesso...idem per i giornalisti prezzolati..noi, immersi nei problemi ed anche nelle gioie e negli impegni della nostra vita quotidiana, purtroppo non possiamo occuparci di questi personaggi ogni giorno ed ad ogni ora del giorno...in più siamo dispersi in mille individui che però spesso non giocano di squadra.. facciamo quasi tutti una'altra vita e altri mestieri..se vogliamo qualcosa semplicemnte dobbiamo rivendicarlo insieme...la battaglia forse non è poi cosi complicata come sembra se facciamo massa critica e pensante..e ricordate le critiche beneducate e benpensanti dei giornalisti, spesso, sono funzionali al sistema ed il bello è che quasi sempre il sistema manco li conosce sti giornalisti..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Vista la gente che lo frequenta lo chiamerei più Lazzaretto che Nazareno...

Dino Colombo. Commentatore certificato 25.01.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento

DARIO FOR PRESIDENT !!!

:)

guglielmo korr-oschetz, marburg Commentatore certificato 25.01.15 19:28| 
 |
Rispondi al commento

.Vado all'edicola vicino casa per comprare il Fatto Quotidiano. Mentre lo sto pagando gli occhi mi cadono sulla prima pagina de La Repubblica lì accanto.

Sulla sinistra leggo il titolo di un aerticolo di Scalfari:"Si apre il ballo e berlusconi monta a cavallo"

E già ho sentito il primo stimolo di nausea.

Mi dico...vediamo che dice nel prosieguo questo giornalista dalla "schiena dritta".

Ad un certo punto scrive:"(berlusconi)ha puntato sulle debolezze degli italiani e non sulle loro virtù; li ha diseducati col suo esempio.(...)

"Sono passati quattordici anni da allora.La parte che riguarda la diseducazione politica e morale data da berlusconi resta ferma, ma lui non è affatto finito.Anzi."

A quel punto lo stimolo di vomitare è diventato più forte.

Non oso andare oltre per evitare che la nausea produca il suo effetto.

Cerco cmq sulla PRIMA PAGINA DELLA REPUBBLICA UN TITOLO CHE RIMANDI ALLA "NOTTE DELL'ONESTA'".

Niente titoli grandi. Cerco nei trafiletti più piccoli. Niente nemmeno lì. Niente. Niente di niente.

Leggo invece un titolo di un certo rilievo:"Perchè cerchiamo nelle serie tv una vita cha assomiglia alla nostra". (Ah certo...un titolo perfettamente dedicato a chi non arriva alla fine del mese.Secondo Repubblica si salvano vedendo le serie tv!)

Sai una cosa 'caro'Scalfari? Se Berlusconi è ancora in grado di salire in groppa al cavallo lo si deve proprio a 'pensatori' come te. Che sei il "padre nobile" di un giornale capace di non pubblicare in prima pagina nemmeno un richiamo a un evento come la "Notte dell'Onestà" promosso e realizzato dal PRIMO 'PARTITO' italiano; che ha preso più voti di tutti gli altri singolarmente alle scorse elezioni nazionali.

Scalfari...si parlava di ONESTA' in quella manifestazione e contro tutte le mafie. Possibile che non meritasse nemmeno un titolo in prima pagina? E poi ti meravigli se berlusconi sale ancora in groppa al cavallo???

Ma già...la GREPPIA DEI SOLDI PUBBLICI AI GIORNALI COME IL TUO VAL BENE UNA MESSA..NO?

Dino Colombo. Commentatore certificato 25.01.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

VIDEO-CAFONAL GRILLINO -

DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE A PIAZZA DEL POPOLO, TRA ANTI-EURO, FAN DI FEDEZ, PICCHIATELLI COI CARTELLI.

SUL PALCO GRILLO, MONTESANO, IMPOSIMATO, GUZZANTI, FEDEZ: “IL NEMICO DEGLI ITALIANI SONO GLI ITALIANI”


Alla “Notte dell’onestà”, banchetti per firmare contro l’euro, migliaia di attivisti, passanti, gente generalmente incazzata.

Salvatore Borsellino: “Si tratta per il presidente della Repubblica con un criminale ai servizi sociali”…

Condividi questo articolo

Condividi su Twitter
Invia in email

Video di Veronica Del Soldà per Dagospia

La Notte degli Onesti: Grillo con Imposimato, Guzzanti, Fo, Fedez

http://www.dagospia.com/rubrica-28/video-cafonal/video-cafonal-grillino-decine-migliaia-persone-piazza-popolo-93139.htm

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 19:17| 
 |
Rispondi al commento

...certo che se un buffoncello ed un condannato...viaggiano (culo e camicia)..attorno al 50% del consenso.........mi fa riflettere..uhmmm..

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 25.01.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

IL RE E' NUDO
Maestro,
l'Italia e' uno STATO MAFIOSO la tangente e' il PIZZO dello STATO.
In tutto il mondo "cittadino italiano, e' sinonimo di MAFIOSO e senza riferimenti a Toto' Riina, Provenzano ecc., come dar loro torto quando abbiamo avuto un gobbo per 9 volte come PREMIER accusato e non ASSOLTO come "combuttante" con la mafia ?
Quindi no MAFIA CAPITALE ma MAFIA NAZIONALE.
Il ritornello dell'EVASIONE FISCALE a cui hanno voluto associarti e' fuorviante, i veri problemi dell'Italia sono:

L'ESENZIONE FISCALE (VATICANO,COOP,ONLUS FASULLE

LA BUROCRAZIA come strumento partitico mafioso, esattore del PIZZO POLITICO (a volte, troppe v).

I vari mafiosi siciliani campani pugliesi una volta strumenti di killeraggio sono stati sostituiti da "consulenti finanziari,esperti mestatori, "azzeccacarbugli" esperti legislatori MAFIOSI al servizio della politica italiana.
Proprongo come NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA un TORQUEMADA.

kowalski 25.01.15 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Da queste dichiarazioni esplosive sono passati 20 anni e purtroppo il personaggio in questione è nelle condizioni di farci più danni di allora,

il super Mario Draghi dei media di regime

descritto non da uno qualunque ma da Kossiga, un insider pericoloso quanto bene informato e evidentemente in vena di togliersi qualche macigno dalle scarpe:

https://www.youtube.com/watch?v=ZI-djeLVVNo

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivo, fortunato, all'estero. Vorrei una reazione dall'Italia. Ditemi :

- è serio rimproverare gli evasori di nascondere le sostanze in C.H, se lo stato (che dovrebbe con le tasse servire i cittadini) ha dimenticato da decenni il suo imperativo : "far star bene il popolo, servirlo", e se ne frega totalmente dei cittadini che han paura della povertà ?

- è serio lamentarsi della chiusura di tante aziende, se nessuno ha notato che, causa corruzione e causa incapacità gestionale dei politici, che non hanno esperienze di lavoro serio, siamo arrivati in Italia all'imperio dell'INEFFICIENZA ?

- si puo' predicare "Crescita anno prossimo" se i due imperatori in Italia sono la Corruzione e l'Incapacità politica ?

Siamo, noi Italiani un popolo realista se ... :

http://www.corrierecaraibi.com/RUBRICA_SPECIALE_URealist_091020_E-la-barca-Italia-va-ma-fa-acqua-acqua-da-tutte-le-parti.

Ulrich Realist

Ulrico R., Suresnes (F) Commentatore certificato 25.01.15 18:58| 
 |
Rispondi al commento

OT.

sul CORRIERE della SEGA online...neanche un sevizio sulla NOTTE dell'ONESTA'...

pero' abbiamo in prima pagina...

Renzi: «Basta con lo strapotere delle correnti della magistratura»


PS.

GIORNALAI di MERDA.....

bisognerebbe fare una bella REPULISTI in ITAGGGLIA......una RETATA...

altro che CHARLIE,che per 2 vigniette satiriche,su un DIO che FORSE NON ESISTE,guarda cosa hanno combinato...

QUI è MOLTO piu' GRAVE....parliamo della VITA delle PERSONE REALI...

e della SISTEMATICA FALSIFICAZIONE delle NOTIZIE..

QUESTA è una DITTATURA VERA e PROPRIA...ALTRO CHE CHIACCHIRE...

BISOGNIA REAGIRE con QUALUNQUE MEZZO,non stiamo scherzando...


ARRESTI per ATTENTATO alla COSTITUZIONE...

POLITOMETRO..
NORIMBERGA 2..

PIAZZALE LORETO 2...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli elettori del Partito Disperato e quelli che hanno votato per il condannato per frode fiscale mi ricordano quel tale che per far dispetto alla moglie adultera si è evirato.
Nonostante 20 anni di inciuci e leggi ad personam costoro continuano a votarli e non provano mai a guardare da un'altra parte.

vitoc. 25.01.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI DECISI FINO AGLI OBIETTIVI !

Stefano Capponi, Ascoli Piceno Commentatore certificato 25.01.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento

GHANDI OPERE

Beppone, mi sa che in Sicilia ci torni passando sul ponte...ahaha :D


(A)

zio Arj 25.01.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Il regime marcio e corrotto,ormai ha saccheggiato e svenduto gli italiani e l'Italia agli usurai e lobbies internazionali;credo che non si possa uscire da questa crisi economico-sociale,semplicemente andando a votare.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

“L’evasione fiscale, per esempio, è di 180 miliardi di euro l’anno” che è una stima, può essere + o -.
Quello che mi dà fastidio, è che non si possono dire cifre a caso, tipo dire che “industriali, grandi manager, banchieri” evadono massivamente.
Poverini i lavoratori dipendenti che non evadono...
Cazzate, è solo che quando sei dipendente, non sai quante tasse paghi, e la maggior parte delle tasse vengono trattenute dal datore di lavoro. I dipendenti non si fanno problemi a non pagare l'IVA del falegname o del dentista. Escludendo le mosche bianche.
E poi, l'80% dei soldi, proprietà, industrie, li hanno gli over 60. Che quando moriranno, i figli, i coniugi saranno over 60.
Siamo un popolo di evasori, per necessità o convenienza. Tanto che Greggio, il fustigatore di Striscia la Notizia è andato in Albania..
Paolo TV

PaoloY Z., Crocetta Commentatore certificato 25.01.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

riguardo alle macchine di lusso romene che circolano sul territorio italiano e comprate con gli aiuti che noi abbiamo mandato la in questi 10 anni... cosa avete intenzione di fare voi del m5s?

Aumentare ancora le tasse qui a noi slle nostre panda a metano così da fare un po di regali ai nuovi paesi membri così che si possano comprare le auto ancora più belle e grosse per venircele a far vedere a noi quanto sono belle?

gia con la grecia è stata una follia foraggiarli e farli vivere come ricconi per 20 anni nonostante che il loro livello industriale era da morti di fame!

dopo la romania cosa?... l'alabania?

brunobassi 25.01.15 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT....STAFF...se ci siete..


ma il VIDEO INTEGRALE della NOTTE dell'ONESTA' a ROMA...dove lo trovo???...su MEDIASET ???

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

"ci vogliono decisioni drastiche", già Beppe già...quali? Drastico-Ghandiane? Se ne ridono!

💣

🔫


(A)

la feccia nera 25.01.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Da 50 anni i media e gli pseudo intellettuali della sinistra italiana (compreso Dario Fo), ripetono che in Italia abbiamo la Costituzione più bella ed il sistema giudiziario più garantista ed avanzato del mondo.

Ammesso e non concesso sia così, li baratterei volentieri con una Costituzione meno bella, ma che conceda più "Democrazia Diretta" al popolo, ed un sistema giudiziario meno garantista, ma più snello e meno farraginoso (in Italia ci sono più di 150.000 Leggi, nel Regno Unito meno di 5.000).

Invece di ascoltare le solite faziose considerazioni di Dario Fo e Sabrina Guzzanti, avrei gradito ascoltare delle proposte, sugli argomenti sopra trattati.

gianfranco chiarello 25.01.15 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICORDIAMOLO SIEMPRE....


il M5S NON è di SINISTRA,DESTRA o CENTRO e chi non lo ha capito dopo TUTTI questi ANNI...

o è in MALAFEDE o è un COGLIONE...


ps.

ad esempio,Io sono CONTRO l'IMMIGRAZIONE INCONTROLLATA e lo IUS SOLI...

PERFERIREI pochi immigrati inseriti ,che LAVORANO e VENGANO PAGATI normalmente....

gli altri,che si AIUTINO A CASA LORO(dove possibile)...con MENO o PARI SOLDI si FA' MOLTISSIMO...

CASE...OSPEDALI...AZIENDE...LAVORO...


basti vedere MAFIA CAPITALE, e le VARIE COOP. su cosa LUCRAVANO ...IMMIGRATI...

a cominciare da CL....CASCINA....e COOP ROSSE..

ma avere queste idee,non significa che sono UNO di DESTRA o PEGGIO un FASCISTA...

stssa coa vale per l'ACCORDO con FARAGE in EUROPA,o se si votasse qualcosa con SALVINI un domani...


NOI del M5S, VOTIAMO COSE GIUSTE ed ONESTE...non incxlate IDEOLOGICHE....o di CONVENIENZA..


l'IDEOLOGIA PARTITICA è MORTA...

se non abbiamo capito questo del M5S...NON ABBIAMO CAPITO NIENTE...


RIVOLUZIONE o MORTE...PIAZZALE LORETO 2...la V.ENDETTA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 18:10| 
 |
Rispondi al commento

beppe ti stimo e ti ammiro ma ti prego lascia stare i nani ...
Sabrina N. Zacco
18 h ·

Grillo e tutti quelli che si esprimono come te voglio essere volgare perché è giusto hai rotto il caxxo se devi attaccare un politico trova argomenti validi finiscila di definirlo nano con intento offensivo.....la parola NANO non ha nulla di offensivo e' la condizione di chi soffre di una forma di nanismo....continui ad usare parole a vanvera fai il tuo dovere se hai capito qual'è......e questo vale per chiunque mi conosce......usatelo il cervello e usate il vocabolario....sabrina mamma orgogliosa di un bambino ipocondroplasico cioè nano che non deve vergognarsi di nulla...capito grillo? Capito tutti?

Franco P. Commentatore certificato 25.01.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Parliamo di "PRESIDENTI", ma non della Repubblica.
La presidente dell'ENI - Emma Marcegaglia (nominata da Renzi in palese conflitto d'interessi), non si fa più vedere ne sentire dopo che l'ENI e la sua controllata SAIPEM, sono state indagate per tangenti.
Stando seduta su quella poltrona, non si è accorta di quello che stava succedendo dentro il suo Gruppo.
La RAPPRESENTANTE LEGALE dell'ENI, non si è accorta che l'ENI crollava in Borsa non solo per il petrolio, ma soprattutto per la cattiva gestione. Forse era troppo occupata nelle aziende di famiglia o per la sua famiglia!
Altro mega PRESIDENTE di successo è Profumo che da due anni e mezzo è al Monte Paschi, per nomina PD.
Lui che era bravo (tutti sono bravi quando le cose vanno bene- periodo Unicredit)doveva risanare il Monte e invece ecco che dopo due anni e mezzo il titolo è crollato, le perdite a bilancio sono decuplicate, la banca è un disastro ed è in attesa di un salvataggio.
Profumo, vai a coltivare la tua azienda agricola che hai acquistato con la liquidazione milionaria di Unicredit (40 Milioni di euro!)
Invece hanno nominato PRESIDENTE di "Sociètè Generale" Bini Smaghi - fiorentino come Renzi.
Come si dice: i migliori vanno all'estero e Renzi se li lascia portar via!
Queste sono alcune delle scelte che il bravo Renzi ha fatto nell'interesse del Paese.
Lo aspettiamo adesso con la scelta del nome del candidato per il Quirinale: chissà cosa succederà?
Parlamentari 5 Stelle veliate e fatevi sentire è un momento importante per far conoscere i ns. principi e la ns. ONESTA'
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Quindi il 10% + ricco ruba al restante 90% quello che versano in tasse...
Ma io, alle prossime elezioni voto Renzi o Silvio!

Matteo Stug 25.01.15 18:00| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Sono 3 anni che hanno bloccato l'adeguamento delle pensioni al costo della vita.
Quest'anno, l'hanno sbloccato;
infatti, le pensioni sono diminuite perché LORO, dicono che siamo in deflazione ed il costo della vita è diminuito.
Conclusione: da 3 a 10 euri in meno al mese.
Et voilà!

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 25.01.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

E’ per davvero surreale che una popolazione si mobiliti per chiedere ai propri governanti di diventare onesti. Giuro che se non vivessi in questo paese penserei ad una favola di cattivo gusto, raccontata da gente fuori di testa. Che i governanti (da che mondo è mondo) non sono mai stati dalla parte dei deboli non è una novità, si tratta pur sempre di gente presuntuosa, che si ritiene superiore agli altri, afflitta dal desiderio di primeggiare, se non da una patologica sete di potere, però agire in modo disonesto è tutt’altra cosa. Tradire la propria nazione e la fiducia dei connazionali, che votandoli avevano creduto nella loro buona fede e che oltretutto li mantengono (col sudore della fronte) ad una vita faraonica, è un crimine imperdonabile paragonabile ad un padre che per comprarsi il vino e ubriacarsi vende i suoi figli per mandarli ad elemosinare oppure consegnarli ai pedofili!
Non si possono favorire i nemici in quanto i nemici vanno combattuti, se questa categoria possiede un briciolo d’onore. Contribuire ad impoverire la propria nazione, quando si è pagati per difendere la qualità di vita dei cittadini, gettare nella miseria la classe lavoratrice, costringere i pensionati a rivolgersi alla Caritas e privare di un futuro i giovani, costringendoli ad abbandonare la nazione che li ha visti nascere, è qualcosa che grida vendetta. Gente siffatta non è degna neppure di vivere e andrebbe messa nella condizione di non nuocere.
Ma quello che è accaduto ieri sera a Roma è una iniezione di speranza, è la certezza che non si permetterà a questa degenerata classe dirigente di continuare la devastazione del nostro paese e la sottomissione della nostra ancora viva e civile società!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 25.01.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Proponiamo Gerardo Colombo.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 25.01.15 17:35| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dario Fo' PRESIDENTE...

se ci fosse ancora Franca Rame, sarebbe stata una splendia COPPIA sul COLLE d'ITALIA....

UN PO' ANZIANI....ma GIOVANISSIMI...ARIA FRESCA e PULITA...

un PREMIO NOBEL per la CULTURA.......PRESIDENTE della REPUBBLICA ITALIANA....

ps.

ma come ha ben detto FEDEZ...i veri nemici dell'ITALIA sono gli ITAGGGGGGLIANI......


gli ITAGGGGGGLIANI NON SI MERITANO GRILLO,FO',BORSELLINO,FALCONE...


gli ITAGGGGGGGGGGGGGLIANI si MERITANO il PEGGIO........RENZIE,BERLUSCONI,PRODI,BOSSI,CASINI,DELL'UTRI,CUFFARO....................................................................................................................BONDI...........FINI.........CRAXY...........ANDREOTTI.............................VATIC-ANO.............C.L..........MAFIA CAPITALE.............EXPO'.....MOSE...........CAPACI.......................

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.01.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma poi Salvatore Borsellino, Dario e Jacopo Fo, Sabina Guzzanti, il giudice Imposimato Fedez e quant'altri - formidabili persone - lo sanno che nel Movimento c'è gente alla Zampano(lo prendo ad esempio ma non è il solo) e che viene esercitata una censura spaventosa nel Blog e non solo?

p.s.
Sabina lo sa, i suoi tentennamenti a votarci li ha spiegati chiaramente tempo fa.


(A)


Viandante alla ventura
L’ardue nevi del Cenisio
Un estranio superò;
E dell’Itala pianura
Al sorriso interminabile
Dalla balza s’affacciò.

Gli occhi alacri, i passi arditi
Subitaneo in lui rivelano
Il tripudio del pensier.
Maravigliano i Romiti,
Quei che pavido il sorressero
Su pe’ dubbi del sentier.

Ma l’un di essi, col dispetto
D’uom crucciato da miserie,
Rompe i gaudi al viator,
Esclamando: — «Maledetto
Chi s’accosta senza piangere
Alla terra del dolor!»

Qual chi scosso d’improvviso,
Si risente d’un’ingiuria
Che non sa di meritar;
Tal sul vecchio del Cenisio
Si rivolse quell’estranio
Scuro il guardo a saettar.

Ma fu un lampo. — Del Romito
Le pupille venerabili
Una lagrima velò.
E l’estranio, impietosito,
Nei misteri di quell’anima,
Sospettando, penetrò.

Che un dì a lui, nell’aule algenti
Là lontan su l’onda baltica,
Dall’Italia andò un rumor,
D’oppressori e di frementi;
Di speranze e di dissidi,
Di tumulti annunziator.

Ma confuso, ma fugace
Fu quel grido; e ratto a sperderlo
La parola uscì de’ re,
Che narrò composta in pace
Tutta Italia a’ troni immobili
Plauder lieta, e giurar fè. —

Ei pensava: — non è lieta;
Non può stanza esser del giubilo
Dove il pianto è a limitar. —
Con inchiesta mansueta
Tentò il cor del Solitario,
Che rispose al suo pregar:

«Non è lieta, ma penosa;
Non v’è plauso, ma silenzio;
Non v’è pace, ma terror.
Come il mar su cui si posa,
Sono immensi i guai d’Italia,
Inesausto il suo dolor.

«Libertà volle; ma stolta!
Credè ai prenci; e osò commettere
Ai lor giuri il suo voler.
I suoi prenci l’han travolta,
L’han ricinta di perfidie.
L’han venduta allo stranier.

«Da quest’Alpi infino a Scilla
La sua legge è il brando barbaro
Che i suoi regoli invocar.
Da quest’Alpi infino a Scilla
È delitto amar la patria.
È una colpa il sospirar

«Una ciurma irrequieta
Scosse i cenci, e giù dal Brennero
Corse ai Fori e gli occupò:
Trae le genti alla Segreta.
Dove iroso quei le giudica
Che bugiardo le accusò.

segue....

p abblo 25.01.15 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto ok tutto ok !!!!!!! E se quei 100mila della piazza si presentassero davanti ai palazzi del POTERE il giorno della quarta votazione, gridando il nome proposto dai 5*****per il pdr? Tanti, anche vicino a me, hanno detto che BEPPE ha sbagliato a non andare al nazareno. Credetemi, è molto difficile spiegare a CHI NON È BENE INFORMATO, far capire che era inutile andare dal buffone, perché non ci avrebbe proprio cagato (come ha fatto con la legge elettorale), però il messaggio che arriva (e questo renzi lo sa) è che siamo noi che non vogliamo, ma lui, essendo democratico, parla con tutti. Ekkevidevodì , ragazzi, se gli italiani sono questi, speriamo nella prossima generazione. EPPERO' NON È GIUSTO, LI VOLEVO VEDERE ANCHE IO I 5***** AL GOVERNO!!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 25.01.15 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Dario Fo!

monica pizzuto 25.01.15 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Eran trecento: eran giovani e forti, e sono morti!..........................

http://www.amici-lincei.it/.../la-spigolatrice-di-sapri.php

ignazio giunta, carini Commentatore certificato 25.01.15 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Dario
una goccia di cultura nel deserto.
Se ognuno portasse la sua goccia...

Antonio . Commentatore certificato 25.01.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Visto che si parla di onestà faccio presente a tutto il Blog che:
sul Fatto Quotidiano stanno attuando una censura a dir poco DISONESTA. Per 3 volte ho tentato di scrivere la parola "TROLL", dato che oggi ne percepivo + del solito. Spariti nel giro di poco.
Ho messo il dito nella piaga?

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 25.01.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo guardare la realtà ?

Goethe, almeno 150 anni fa, nel suo “Viaggio in Italia” raccomando’ agli Europei di andare a vedere le bellissime opere d’arte esistenti in Italia.

Aggiunse una postilla : “Ma attenzione, tenete sempre le mani sulla borsa !”

Oggi siamo arrivati, dopo un grado di corruzione sempre crescente e a lungo, a proporre una legge che renda facile l’elezione dei rappresentanti delle cosche al parlamento....... E’ per questo che alcuni padrini si accaniscono a litigare al parlamento...

Quale ne sarà il risultato finale, se passa la legge ? Che le cosche andranno al potere.... democraticamente.

Solo gli Italiani sono cosi.....
"fraude easing".....

Ulrich Realist
(scappato dall’Italia negli anni ‘80)

Ulrico Reali 25.01.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento

L'onesta informazione,
c'e qualcuno di voi che ha letto o sentito in tv le parole del fratello di Paolo Borsellino e di Dario Fo?
Chi ha ascoltato i tg si è reso conto oggi che non solo l'informazione è deviata ma addirittura manipolata
Si deve trovare il modo di baypassare questo abuso
Questa è una forma di violenza intollerabile la rai non può ridursi ad un bollettino governativo
La Rai appartiene a chi paga il canone
Ci sarebbero gli estremi per una denuncia ?

Rosa Anna 25.01.15 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa italia è stata rovinata da destra e sinistra collusi col sistema lobby potere appalti pilotati e poca onesta maggistratura che si deve anteporre al sistema politico tangentato e rischiare procedimenti penali da poteri forti sappiamo quale sono tuttora al colle e governo mentre i cttadini anno patito venti anni di tassazioni di ogni tipo chi si concedeva freguenze pubbliche e freguenti bunga bunga al paese la memoria e anche questa ....e non solo quella del 27 gennaio dei deportati dai tedeschi con tutto il rispetto a costoro che anno sofferto come noi con Berlusconi...con leggi a personam ignobili.......per chi governa....con renzi....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 25.01.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento

adesso però è ora di iniziare le nostre quirinarie.renzi i nomi nn li fa,dunque partiamo col fare i nostri nomi!!!! :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa aspettano i curatori del blog a bannare un tizio rompicoglioni nikname ciCIcuAriOno che imperversa in lungo e in largo nel blog.
Quì non si tratta di essere antidemocratici escludendo chi la pensa diversamente ma di fare disinfestazione e pulizia di tutta l'immondizia che quì vi circola .

Beppe C. Commentatore certificato 25.01.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento

C'è bella differenza tra chi prendere un Nobel e quelli che prendono galera per corruzione dopo aver militato in PD, PDL e LEGA: meglio chi prende Nobel che galera!

roberto f., padova Commentatore certificato 25.01.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento

UNA COSA E' CERTA SE UN COMICO PRENDE UN NOBEL E CI INVITA ALL'ONESTA' ASSIEME AD UN ALTRO COMICO COME GRILLO: L'ITALIA E' MESSA MOLTO MALE. MOLTI ITALIANI NON SANNO CHE IL NOSTRO PAESE UNIFICATO COMPIE 150 ANNI.L'UOMO DI PREDAPPIO, CHE NON AMO, DISSE: GLI ITALIANI SONO UN GREGGE E VA BASTONATO. A MALINCUORE DEVO DIRE CHE E' ANCORA COSI.

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 15:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIU’ che poveri noi e il tappeto persiano, poveri VOI! Sembra che tu abbia un po’ d’invidia, perché le apparizioni di Lourdes sono riconosciute dalla Chiesa, mentre quelle di Medjugorje sono riconducibili a degli impostori. PER I LEGHISTI: Ripassatevi il catechismo, più che a preoccuparvi dei mussulmani, che come aggregazione siete di gran lunga peggio di certi fondamentalisti: Come politici poi stendiamo un velo pietoso!

roberto f., padova Commentatore certificato 25.01.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento

grandissimo Dario!!!e poi fate un post con l'intervento di Salvatore Borsellino!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 25.01.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

matteuccio se ne frega degli elettori, ha gli eletti!
:)

se ne riparla nel 2018!

p abblo 25.01.15 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Giornalista Luisella Costamagna.
"Il M5S ha fatto e continua a fare un gran bene per il nostro Paese. Restituiscono i soldi personali, restituiscono i rimborsi elettorali, sono ragazzi onesti che dovremmo tutti ringraziare, che però pagano la campagna di silenzio e di disinformazione messa in atto da parte di tutti i media italiani."
QUESTA E' L'ANALISI SCHIETTA CHE DIETRO A RENZI, BERLUSCONI E SALVINI, SI CELA UN VERO E PROPRIO REGIME SCANDALOSO, CHE TIENE IN SCACCO IL PAESE CON GOVERNANTI CORROTTI E INCAPACI TRAMITE TG E ORGANI DI STAMPA.

roberto f., padova Commentatore certificato 25.01.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

PARLO PER LA MIA REGIONE - I Veneti in realtà dopo che sono sbarcati i leghisti, contano le aziende che ogni giorno chiudono o vanno altrove. Guarda caso tutto inizia quando i leghisti cominciano a governare regione veneto, comuni, province, con Forza Italia, mentre altri diventano parlamentari, senatori e ministri dello stato italiano proprio a Roma: ma ancor prima questo partito, senza essere nessuno, divideva le sostanziose mazzette Enimont con le potenti correnti di Craxi, Andreotti, Forlani (CAF), Pomicino, e tanti altri amici. Era il tempo in cui Maroni con il Bossi, papà del trota, tuonava contro la corruzione per mettere i suoi dentro le amministrazioni del ricco Nordest quali garanti della legalità e giustizieri contro l’illegalità: proprio come tuona Renzi ora, mentre a rubare acchiappano proprio i suoi; idem per quelli di Salvini.

roberto f., padova Commentatore certificato 25.01.15 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile ragazzi!!
ci danno più spazio nei tg stranieri che non nel nostro Paese e questa la dice lunga.....
Poi hanno il coraggio di offendersi se li chiamiamo Media di regime Come aveva previsto Beppe è stato dato risalto al fatto che ha chiamato Renzie buffoncello e non è forse vero?Uno che con le parole dice una cosa e con i fatti ne fà un'altra così,per curiosità,come viene chiamato??Guardate il servizio del TG SPAGNOLO, confrontatelo coi servizi proposti qui in Italia e trovate le differenze!!!!
https://www.youtube.com/watch?v=lc9bqR7N7_8

Paola L., Verona Commentatore certificato 25.01.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

In questo paese di ipocritalia, la verità ha un che di commovente, si deve indire un giorno per festeggiare l'onestà che in altri paesi civili non viene neanche nominata ma è organica al vivere civile è un'onestà attiva.., dubito che da noi andrà di moda nelle prossime stagioni, gli stilisti attuali prediligono lo stile dell'onestà passiva, quella parlata ma non vissuta. Gli eletti del M5S vengono denigrati da discorsi tipo: "pensano solo a restituire le diarie e contabilizzare scontrini", se ci fossero osservatori onesti intellettualmente, potrebbero guardare le proposte depositate a favore dell'equità e del benessere dei concittadini oltre che la strenua opposizione alle porcate della partitocrazia, ma solo il fatto di combattere anche sulla propria pelle lo spreco del denaro pubblico, non vi fa pensare ad un'onestà attiva? Anche se fuori moda non arrendiamoci....

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE DARIO !!!!
Molti si scordano o "fanni finta di dimenticarsi" che Dario Fo nel 1977 ricevette il Nobel per la letteratura con la seguente motivazione:
Perché, seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi. »
Allora viene da chiedersi perché le sue comparazioni in TV sono così rare !
Be....per capirlo basta ascoltarlo !

giordano 25.01.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutti attentissimi i media a inventarsi notizie farlocche pur di non fare assolutamente cenno a questa Festa dell'Onestà
casomai questa imbarazzante parola, 'Onestà', non avesse a cadere loro improvvisamente sui piedi, acciaccandoli come un macigno pericoloso mentre si inchinavano ossequienti al potere
e casomai in questo scontro fortuito con l'Onestà', qualcosa di loro non avesse a contagiarsi pericolosamente con l'Onestà medesima così da provare un inusitato moto di orrore verso quella casta a cui sono succubi compiacenti e meschini

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 25.01.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Posso ?

A me queste "festicciuole", questi abbracci di gruppo, queste canzoni di Fietez cantate in coro, non mi piacciono..


La vedo una cafonata, un ibrido PAPA BOY- FESTICCIUOLE dell' UNITA'..... O nooooo ???

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 25.01.15 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA NOTTE DELL'ONESTA'. Un segno dei tempi: la gente nella piazza che alza la testa al cielo e vede una stella che brilla nel buio. Ma subito, altre nuvole che si confondono nella notte oscura si diradano, ed ecco che la gente gremita in religioso silenzio, mentre ascolta la voce dal palco, vede altre stelle, quelle che hanno lasciato la terra: Falcone; Borsellino; le loro scorte; i giudici; i magistrati; i preti; i cittadini delle stragi. Ora il cuore si accende e batte più forte, intanto diventa uno spettacolo vedere da giù tutte le nuove stelle del firmamento che illuminano il sentiero che conduce all’onestà, rendendolo da questa notte più luminoso e sicuro. Grazie 5S.

roberto f., padova Commentatore certificato 25.01.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
SONO UN CITTADINO FIERO DI ESSERE RAPPRESENTATO DA PERSONE ONESTE E CORAGGIOSE COME CI SONO NEL M5S. HO SEGUITO LA NOTTE DELL'ONESTA' E RINGRAZIARE NON SARA' MAI ABBASTANZA PER IL LAVORO E LA DEDIZIONE CHE CI METTETE.

LA VOSTRA ONESTA E CONTAGIOSA. OGGI PERO' I GIORNALI INTITOLAVANO UN ALTRO NO DA PARTE DI GRILLO, TUTTAVIA NON C'HO DATO MOLTO PESO ANCHE SE SPESSO LE PERSONE CHE INCONTRO NEL MIO QUARTIERE E CON CUI PARLO DI POLITICA SPESSO HANNO CAPITO SOLAMENTE CHE GRILLO E' CHIUSO E CONGELA I VOTI.

MI SONO BATTUTTO ANCH'IO PER DIRE CIO' CHE E' STATO DETTO OVVERO CHE RENZI FACCIA I NOMI E POI VEDREMO.QUESTA' E' CITTADINANZA ATTIVA ANZI PER TUTTE LE VOLTE CHE MI SONO BATTUTTO PER VOI, PERCHE' CONVINTO CHE SIATE L'UNICA SPERANZA , SONO IN PRATICA DIVENTATO IL RAGAZZO DEI 5*****.TANTO E' VERO CHE SPESSO MI CHIEDONO SE LAVORO O FACCIO PARTE DEI 5*****.

DIRO' SOLO UNA COSA:NON SO SE QUESTA E' LA TATTICA MIGLIORE, SICURAMENTE NON VOGLIO GENTE COME PRODI AMATO AL QUIRINALE O CHE IL M5S VENGA USATO PER APPOGGIARE CANDIDATI COME UN BALDACCHINO, L'UNICA COSA CHE SO' E' CHE PER ME SIETE L'UNICA SPERANZA E VORREI CHE ANCHE GLI ALTRI LA VEDESSERO QUINDI NON PERDETE QUEST'OCCASIONE.VI CHIEDO SOLO QUESTO DIMOSTRATE A CHI NON VI CAPISCE CHE SIETE IN GIOCO PER VOTARE CANDIDATI ONESTI.

CONCORDO SUL NON ANDARE AL NAZZARENO, MA FATE DI TUTTO PER NON FAR TRIONFARE LA SOLITA SCHIFEZZA , SICURAMENTE I GIOCHI SONO GIA' FATTI E PROBABILMENTE VERANNO A GALLA MA CERCATE DI FAR VEDERE CHE IL M5S NON E' SOLO PROTESTA COME DICONO E CHE SE SI TRATTA DI AFFRONTARE ANCHE FACCIA A FACCIA QUESTO SCHIFO ANCHE AD UN TAVOLO,VOI NON AVETE PAURA ANZI LI METTETE CON LE SPALEE AL MURO PERCHE' IL M5S NON HA PAURA E ANZI E' IN GRADO DI FAR VEDERE LE SUE IDEE.

ROMPETE IL PATTO DEL NAZZARENO NON VOGLIO SENTIRMI DIRE UN GIORNO CHE I GRILLINI AVREBBERO POTUTO FERMARE IL NAZZARENO E NON L'HANNO FATTO.

NON DICO ALTRO SOLO COSTRINGETELI A DIRE NO.
COSTRINGETELI A DIRE NO.
IO SONO CON VOI.

Giacomo Fr. 25.01.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Siamo talmente assuefatti nel sociale che la soglia sociale della morale è scesa talmente tanto in basso che l'onesto è visto male per il solo fatto di essere coerente con se stesso. Non più considerato poco furbo, ma isolato per l'incapacità di vivere ciò che ora si ritiene normale. L'onesto tornerà al, e coltiverà il suo silenzio, apprezzando dalla sua posizione la disgregazione. In politica Bersani attualmente è l'immagine vivente del passaggio: dal silenzio assenso, al silenzio dissenso, per finire nell'oblio partitico. In senso politico ampio, accettare coloro che hanno causato il danno sociale, siano a nostra immagine i "salvatori", vuol dire non avere volutamente memoria.

f.d. 25.01.15 15:05| 
 |
Rispondi al commento

I FUORILEGGE
A ‘sto paese chiunque fa ‘na legge…
è sempre er primo che nun la rispetta,
ma nun se sentono d’esse…forilegge
e ce convincheno ch’à lloro nun je spetta!

Chi governa ‘sta povera nazzione…
se crede sempre d’essene er padrone,
quasi che co’ li voti l’avessero comprata…
e diventata proprietà privata!

Da secoli assistemo a ‘sta lezione…
ma er popolo, testardo più der mulo,
se comporta lostesso da… cojone

Chissà pe’ quanto ancora po’ durà
a ‘sto paese ‘sta bella cuccagna…
che calpestanno la legge se guadagna?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 25.01.15 15:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono gli altri che devono decidere se siamo davvero Onesti.Proclamare ai quattro venti la propria onestà è la cosa più Disonesta che si può fare.Ho sempre diffidato di quelli che lo fanno e non mi sono mai sbagliato

ciCIcuAriOno .., Roma.., Commentatore certificato 25.01.15 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piu´si va avanti e piu´mi rendo conto che se il presidente della repubblica deve rappresentare gli italiani il candidato piu´appropriato e´Berlusconi.
E´un evasore fiscale, ha contatti segreti o meno con la mafia, e´vanaglorioso e buffone, e´un maschilista e se ne vanta, chi meglio di lui rappresente l´Italia nel mondo?

Patrizia B. 25.01.15 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E la stampa ? Caro Fo !
Dove la mettiamo ? e i media in genere ?
Come farebbero tutti questi furfanti di stato a far passare le loro malefatte senza l'ausilio di una stampa servile e compiacente ?
L'informazione che raggiunge il lettore medio o il telespettatore è artefatta, piegata ad oscurare o enfatizzare la notizia, di volta in volta secondo gli interessi di questi malviventi.
Viviamo in una nuvola di fuffa dispigata a piene mani da "professionisti" della disinformazione.
Una nuvola di falsi storici e di retorica, di opinioni e credenze, di miti farlocchi, di congregazioni per la difesa del linguaggio politicamente corretto, e non solo quello.
Di modelli culturali e comportamentali che ci sono stati imposti sulle mecerie della guerra persa 70 anni fa.
E la stampa di regime è il vero artefice di questo nefasto regime. Il suo cuore pulsante.
Ha ragione Grillo.
Non possono essere gli sguatteri del regime gli interlocutori del movimento.

Baldazzi 25.01.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ci posso credere ho assistito al servizio vergognoso di La7 sulla notte del l'onestà vado parlando da solo per casa come un matto per quanto mi hai fatto incazzare. Ma come è possibile parlare di una manifestazione del genere riferendosi solo al vaffa facendo credere che il mancato dialogo tra Renzi e Grillo sia soltanto colpa di Grillo questo è un tipo di informazione criminale perseguibile per legge vergognatevi!

andrea 25.01.15 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I NOSTRI PARLAMENTARI POSSONO CAMMINARE A TESTA ALTA TRA LA FOLLA; l'UNICA COSA CHE "RISCHIANO" E' QUELLA DI ESSERE APPLAUDITI!!!LE UOVA MARCE LE LASCIAMO ALL'AUTOPREMIER.

https://www.youtube.com/watch?v=9ZpJbcD4ZTg&feature=share

Paola L., Verona Commentatore certificato 25.01.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento

A due anni dall'entrata in parlamento del M5S 9 milioni di italiani stanno ancora aspettando di essere rappresentati dai loro Eletti,La politica del Vaffa portata avanti da Grillo e i suoi Servi non fà altro che rafforzare l'asse PD-PDL voluto fortemente da Beppe Grillo.Anche stavolta il Cialtrone al pesto ha deciso che sulla scelta del Presidente della Repubblica il parere del 25% degli Italiani votanti non deve contare un Caxxo
Grazie Beppe. A nome mio e di tutti gli altri ti invio un sonoro VAFFANCULO !!

ciCIcuAriOno .., Roma.., Commentatore certificato 25.01.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IDEA MICIDIALE PER VINCERE LA PARTITA QUIRINALE!
Io dico che devono andare proponendo Imposimato ma dicendo"caro Fonzie ho saputo proponete Rodotà è vero?"
Lui dirà "no propongo Amato o Prodi" e il M5s dirà " e come mai ?Ve lo siete scordato o proprio non lo volete Rodotà ...un anno fa diceste andava bene se non che lo avevamo proposto noi!Quest'anno proponiamo Imposimato quindi avete anche lui!!!"....
E lì li METTIAMO ALL'ANGOLO.
Capisco temiamo trappole ma ci stanno già facendo passare per il partito del NO.
POSSIBILE PERDERE SEMPRE TERRENO SULLA POLITICA PURA (FUFFA) DOVETE ESSERE STRATEGICI O NON GOVERNEREMO MAI E MORIAMO DI FAME!
Dobbiamo avere il volto di Di Battista non degli urli. Beppe iotvb sei un grande ma ripensaci!

Marco Orso Giannini 25.01.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

NON E' CRISI E' DECLINO

La nostra stampa continua ad essere complice delle menzogne che la poltica fa passare come ricette per la ripresa:riforme costituzionali,il bazooka di Draghi,la flessibilità nel lavoro.
L'Italia non è in crisi è in agonia e in queste condizioni la morte è più vicina di quanto possiamo immaginare.
Leggetevi questo articolo fino alla fine:
http://www.ilsussidiario.net/News/Impresa/2015/1/25/RIPRESA-I-numeri-che-condannano-l-Italia-alla-crisi-lenta-/575384/

Se non ci liberiamo della nostra politica incompetente e disonesta non ci sarà speranza per nessuno.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di aspettare i loro nomi, una rosa di candidati tra quelli del Fatto e altri italiani degni, dovwvamo votare noi!!!
Basta con le mosse che ci escludono dai giochi!!!

Ida Bocassini
Emma Bonino
Stefano Rodotà
Ferdinando Imposimato
Gustavo Zagrebelsky
Antonino Di Matteo
Giancarlo Magalli
Nicola Gratteri
Giancarlo Caselli
Sergio Mattarella
Anna Finocchiaro
Pietro Grasso

gabriella z., scorze' Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non concordo con "che schiava di Silvio".
Se fosse schiava SOLO di Silvio, il problema sarebbe minimo. L'Italia è schiava di ben altri poteri e per renderla schiava di questi poteri, vengono utilizzati personaggi, attualmente, quali Renzie, ma prima di lui altri e dietro le quinte altri ancora. Insomma i burattini e i burattinai sono sempre gli stessi, Silvio o non Silvio.
Come ne usciamo?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 25.01.15 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh..'caro' Scalfari..Se Emilio Fede avesse avuto un giornale come il tuo non avrebbe saputo fare di meglio!...

Dino Colombo. Commentatore certificato 25.01.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento

vado all'edicola vicino casa per comprare il Fatto Quotidiano. Mentre lo sto pagando gli occhi mi cadono sulla prima pagina de La Repubblica lì accanto.

Sulla sinistra leggo il titolo di un aerticolo di Scalfari:"Si apre il ballo e berlusconi monta a cavallo"

E già ho sentito il primo stimolo di nausea.

Mi dico...vediamo che dice nel prosieguo questo giornalista dalla "schiena dritta".

Ad un certo punto scrive:"(berlusconi)ha puntato sulle debolezze degli italiani e non sulle loro virtù; li ha diseducati col suo esempio.(...)

"Sono passati quattordici anni da allora.La parte che riguarda la diseducazione politica e morale data da berlusconi resta ferma, ma lui non è affatto finito.Anzi."

A quel punto lo stimolo di vomitare è diventato più forte.

Non oso andare oltre per evitare che la nausea produca il suo effetto.

Cerco cmq sulla PRIMA PAGINA DELLA REPUBBLICA UN TITOLO CHE RIMANDI ALLA "NOTTE DELL'ONESTA'".

Niente titoli grandi. Cerco nei trafiletti più piccoli. Niente nemmeno lì. Niente. Niente di niente.

Leggo invece un titolo di un certo rilievo:"Perchè cerchiamo nelle serie tv una vita cha assomiglia alla nostra". (Ah certo...un titolo perfettamente dedicato a chi non arriva alla fine del mese.Secondo Repubblica si salvano vedendo le serie tv!)

Sai una cosa 'caro'Scalfari? Se Berlusconi è ancora in grado di salire in groppa al cavallo lo si deve proprio a 'pensatori' come te. Che sei il "padre nobile" di un giornale capace di non pubblicare in prima pagina nemmeno un richiamo a un evento come la "Notte dell'Onestà" promosso e realizzato dal PRIMO 'PARTITO' italiano; che ha preso più voti di tutti gli altri singolarmente alle scorse elezioni nazionali.

Scalfari...si parlava di ONESTA' in quella manifestazione e contro tutte le mafie. Possibile che non meritasse nemmeno un titolo in prima pagina? E poi ti meravigli se berlusconi sale ancora in groppa al cavallo???

Ma già...la GREPPIA DEI SOLDI PUBBLICI AI GIORNALI COME IL TUO VAL BENE UNA MESSA..No?


GRAZIE DARIO,AVANTI COSI' BEPPE

alvise fossa 25.01.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

NE DIO NE UOMINI

C'è un anti Italia fatta di Italiani contro altri Italiani e perfino contro se stessi e i propri figli.
Sono i menefreghisti,i pagnottisti,i furbetti,quelli che votano perchè glielo ha detto il marito o l'amico,quelli che tifano sempre il partito che vince,quelli che "lasciamoli fare","diamogli fiducia" pur di fottersene.
Sono gli Italiani a cui non manca niente,i buoni padri di famiglia,quelli dall'educazione cristiana e della scuola delle buone maniere,professano la democrazia ma sotto sotto sono razzisti e omofobi.
Gli ecologisti della domenica per loro il verde è un colore come un altro,parlano di inceneritori perchè hanno tanta di quella robaccia in cantina che non sanno come disfarsene,la raccolta differenziata è una perdita di tempo ed antieconomica e l'operatore ecologico deve spazzare via le cartacce e le cicche che regolarmente butta per strada altrimenti che lo paghiamo a fare?.
Sono quelli che quando guardano un povero rovistare in un cassonetto dicono pazienza se l'è voluta lui dimenticando che loro il posto di lavoro l'hanno scippato.
Sono quelli che quando si parla di politica tagliano corto perchè preferiscono parlare di calcio.
E' l'Italia dei codardi quella che rema sempre contro l'Italia, basta che ci sia una pagnotta per loro il resto è superfluo.
E' l'Italia degli stolti,degli ignoranti che hanno studiato ma non hanno imparato niente,quelli che di cultura non si mangia,quelli di chi te lo fa fare,quelli delle scorciatoie,quelli che hanno i padri che contano,quelli che io sono io e tu non sei niente,quelli del suv più grande e delle smargiassate in pubblico.
E' un Italia vecchia e obsoleta,quella che crede ancora che la politica sia un mestiere,quella dei cementari,degli affari lampo,dei grandi appalti,degli agganci giusti,delle mazzette e delle case ad insaputa.
Paradossalmente è l'Italia che non produce un emerita mazza.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 25.01.15 13:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non concordo con l'ultima parte del discorso di Dario , Silvio è diventato protagonista ( negativo ) della politica italiana suo malgrado , e non è il padrone dell'Italia . Se non ci fosse stata mani pulite starebbe tranquillo nelle sue ville a fare bunga bunga e a godersi i soldi così faticosamente arraffati al popolo . Chi ha sconquassato il Paese è stato il PCI con la pulitura delle mani , e questo lo sappiamo bene ! Silvio e company hanno opposto resistenza alla sinistra temendo per i loro interessi , più o meno leciti , e hanno fondato un partito che servisse a tale scopo . La politica che perseguiva era tesa , come tutte le politiche all'arraffo ma con un mezzo occhio anche ai bisogni del popolo , cosa del tutto assente nell'altra parte , la sinistra ! Questa sinistra strana , avulsa e disinteressata della gente comune , ha iniziato una feroce battaglia contro chi le aveva tolto l'osso dalle fauci e la ha condotta con azioni che di politica non avevano niente . L'uso continuo della giustizia contro Berlusconi è stato un crimine dalle pesanti conseguenze per la stabilità e il benessere della Nazione che ne ha ricevuto gravi danni : disordine generalizzato e aumento esponenziale della corruzione , uniti all'immagine rovinata del nostro Paese , ci hanno fatto sprofondare nella palude in cui stiamo per affogare . Si va avanti a colpi di stato , a brogli elettorali e a tasse infami per rifornire le greppie dei politici e affini , della criminalità organizzata e non , dei problemi del popolo non se ne interessa nessuno , tranne noi . A tutto ciò si è aggiunta l'Europa , che anche se non lo dice apertamente , ci impone di mettere un freno alla troppo elevata criminalità di tutti i tipi che fa dell'Italia il primo Paese europeo in questo triste campo ! Con Forza Italia ostaggio del PD ( patto del Nazareno ) restiamo solo noi a fare opposizione , ma senza strategia e senza p.... !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 25.01.15 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine hanno fatto LE QUIRINARIE ???

Mauro T., Ventimiglia Commentatore certificato 25.01.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

I soldi pubblici quelli che appartengo ad ogni italiano ad ogni persona che abita questa terra e prima di lui tutti coloro che con il loro sangue l'hanno costruita, sono al pari dei soli di della mafia e della camorra sporchi di sangue di innocenti.Ogni singolo euro che queste persone rubano, è una pugnalata al cuore.E'un atto vigliacco come quello dei terroristi. Noi non abbiamo difesa perchè non sappiamo quando ciò avviene e chi lo commette sino alla loro scoperta.E l'informazione che fa? li copre... ecco il sistema corrotto, ecco l'illegalità che è penetrata nei poteri forti...I politici i criminali e tutte le persone coinvolte nel giro di pochi anni usciranno da galera i politici si ricicleranno e torneranno a rubare.Non ci credete? il 90% degli onorevoli e senatori sono gli stessi della precedente legislazione: berlusconi/monti. il restante 10% sono volti nuovi perché ci sono gli eletti del MOVIMENTO CINQUE STELLE.IO Credo che andrò' via dall'italia perché gli onesti sono rimasti troppo pochi per combattere la maggioranza di questi alieni criminali.Se si pensa che berlusconi condannato per evasione fiscale(rubare soldi pubblici)ricopre un peso importantissimo nello scegliere il nostro prossimo presidente della repubblica l'espressione massima del popolo italiano allora siamo quasi alla fine in questa terra. In altri paesi lo avrebbero cacciato via a calci in culo e invece in italia votano ancora il suo partito e la sua gente va ancora in parlamento...

Salvatore Tafuto Commentatore certificato 25.01.15 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, è vero, Ma anche Silvio serve a distrarre l'attenzione dai ladri di una certa parte, che hanno prosperato e prosperano in silenzio, a danno di tutti noi ma, in particolare, degli utili idioti che li votano in attesa del posto fisso. Semmai dovessero andare al governo (semmai?) a ranghi serrati ci ritroveremmo alla fine senza più il Colosseo e senza più Pompei. Quelli "se magneno pure li serci". Peggio delle cavallette!

loris cusano 25.01.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Per pietà basta con questi ridicoli spettacoli copri affari di famiglia,anche le pecore più credulone hanno aperto gli occhi e capito che le Istituzioni e la gestione dello Stato sono controllate da fedeli burocrati e sugli scranni vengono nominati per spartizione solo fedeli Discepoli fidati a occupare i posti lasciati liberi o da alternare.Sono stati proprio i politici dopo il trionfo delle elezioni taroccate Piemontesi,sicuri della vittoria hanno gettato la maschera e ufficialmente alla luce del sole si sono spartiti il CSM "3PDL+2PD+1Lega+2Centro più il premio della Vicepresidenza".Inoltre Renzi ha insistito per nominare uno che aveva promesso di rottamare negli scranni alti assieme agli altri nominati per spartizione.Renzi non ha mantenuto una promessa di quelle fatte,proprio come avevano tutti gli altri DEI innalzati a governare la Colonia Italia.

agostino nigretti 25.01.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe un candidato Presidente della Repubblica dobbiamo averlo anche noi..

Tante Stelle, Lovere Commentatore certificato 25.01.15 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Grande Fo!

p abblo 25.01.15 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori