Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mussolini ha la tessera pd

  • 62


mussolinie.jpg

"Mussolini iscritto al pd. le tessere false sono piu' di quelle vere (senza contare quelle fatte ai rom). Una burla. O forse no. Semplicemente la dimostrazione pratica di come il Pd sia un colabrodo. Altro che regole ferree. Altro che controlli minuziosi e capillari. Altro che trasparenza. Per iscriversi al Pd basta una carta di credito, un pc e un po’ di tempo a disposizione. Possono farlo tutti. Anche Benito Mussolini.

tesserabenito.jpg

Lo ha provato il giornalista del Giornale, Andrea Cuomo che ha iscritto, appunto, il Duce, al Pd nazionale. Sezione di Predappio, ovviamente. Obiettivo: dimostrare che in pochi minuti è possibile iscrivere chiunque al partito del Nazareno. In cambio una bella tessera firmata Matteo Renzi. Si sa, la fame di iscritti nei partiti in questo momento è tanta. C’è un calo di consenso generalizzato. Una fuga di massa. E dunque si può anche chiudere un occhio - o forse tutti e due - per allargare la base elettorale.
E, infatti, l’esperimento del Giornale sta proprio in questo: dimostrare che, di fatto, si può truccare la partita. Con qualunque nome. Perfino quello piuttosto noto dell’uomo del Ventennio. Al quale il sistema online del Partito Democratico, dopo aver chiesto la data di nascita - 29 luglio 1883 - e corretto "astutamente” l’anno portandolo al 1983 - ha assegnato la tessera Pd numero 999820141560517. Con una mail di benvenuto: "Gentile Benito Mussolini, questa mail ti viene inviata a seguito del completamento del tuo tesseramento online al Partito Democratico"." segnalazione di Patty Ghera, Firenze

2 Gen 2015, 10:35 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 62


Tags: ilgiornale, Mussolini, patty ghera, pd, Renzie, tessera pd

Commenti

 

Sarà anche vero ma si sarebbe potuto trattare anche di un caso di omonimia. Certo, con i tempi che corrono è estremamente difficile che un ufficio di anagrafe possa accogliere una dichiarazione di nascita siffatta.
La paura del ventennio, oltre che a politici ed affini, si è propagata, a ragione, un po' a tutti. Il fascismo, grazie a Dio, è morto da tempo ed è irripetibile. Ma la paura fa 90! Quanto poi ai metodi di tesseramento ognuno in democrazia sceglie i suoi!

loris cusano 12.08.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,

Votare per le pseudovotazioni 5 stelle è ancora più semplice ed gratuito.

Marco

marco p 10.04.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento

pd merda

Notizie informatica Commentatore certificato 03.01.15 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Qualche avvocato dovrebbe denunciare Renzi e questo governo per voto di scambio,a questo sono serviti gli 80 € delle europee.....Italiani che si vendono per poco o sono culturalmente delinquenti....e questo babbeo lo ha capito.....auguri popolo

Armando Pace 03.01.15 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti fascisti , per cui PD SI sente a suo agio , solo cambiamo le posizione alcuni si siedono a sinistra altri in centro altri a destra .
la sostanza non cambia nulla , per fare ciò bisogna essere senza nessun principio di moralità loro stanno sempre con che fa il loro interessi , i fascisti sono entrate in guerra pensano che la Germania vinceva la guerra ma guarda caso tutti
hanno avuto brutta avventura , ma questi non imparano mai niente dalla storia .

simome zakaria 03.01.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Dalla Stampa del 29/12/2014. Illuminante
Un lettore scrive:
«Vi scrivo da Tortona, cittadina il cui ospedale dovrebbe, secondo le decisioni di Saitta-Chiamparino, essere ridotto a poco più di poliambulatorio, malgrado le promesse preelettorali.
«Ma non vi disturbo per il doloroso futuro che riguarderà la sanità del basso alessandrino bensì per l’articolo di Flavia Amabile, del 22 dicembre, sul tesseramento al Pd. Sono, in gran parte, d’accordo con la giornalista sui modi poco (o fin troppo) chiari coi quali, da qualche anno, si procede alla adesione al partito, soprattutto quando si avvicinano le primarie riservate ai soli iscritti. Vengo dal Pci e, attraverso Pds e Ds, sono approdato al Pd, credendoci allora e, nonostante tutto, anche ora.
«Ma ho sempre pensato che molte tessere da 15/20 euro, siano sottoscritte solo quando servono a qualcuno.
«Sono un pensionato che vive nel partito da oltre 60 anni, ed ho sempre creduto e sostenuto che l’adesione dovesse essere una scelta consapevole e non strumentale ed un modo per finanziare il partito, secondo le possibilità economiche di chi si iscrive.
«Mi sono occupato, per più di mezzo secolo, di sollecitare l’iscrizione di donne e uomini che condividevano con me “l’idea” di partito ma, quest’anno, parecchi hanno rifiutato la tessera dicendomi che il partito ha bisogno di un vero segretario e non di un “padrone” che non vuole sentir critiche. Risultato: negli Anni 80/90 il partito di Tortona presentava oltre 600 iscritti, ora il Pd ne ha meno di 100!
«Perché? Molte risposte le ha già date la brava giornalista, da parte mia, credo sia solo una questione di democrazia e, su tale tema, mi sento vagamente mortificato.
«Cordiali saluti ed auguri per un buon 2015».

lorenzo rolla 03.01.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo punto, nelle fila del PD si può tesserare persino il Signor Ciccio Bastardo e la Principessa Sissy.

Dario M., Lentini Commentatore certificato 03.01.15 02:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho un cane bastardo di nome Fuffy che vorrei iscrivere al PD . Qualcuno sa dirmi se ci sono sconti per gli animali ?

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.01.15 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un fatto stupendo! Mi spiace solo che sia stato il Giornale ad averlo portato a galla e non uno dei nostri tanti pistolatori del Web.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 02.01.15 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD
Partito
Dilettanti

Antonio . Commentatore certificato 02.01.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Tra poco si iscrive anche Berlusconi... Tutti sul carro del vincitore...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 02.01.15 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cancro democristiano ha ucciso il suo acerrimo nemico il resto del PCI. Povera sinistra italiana. Gramsci.risorgera' a Pasqua con tutti i partigiani e andranno via dal Nazzareno. Poveretto e' stato tradito due volte la seconda dai cristiani. Pardon mi riferivo ai ladroni del tempio che Cristio prese a calci.

Savio1 02.01.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

magari facesse per l'Italia quello che ha fatto Benito di cui non ricordo il cognome era si un fascista ma sempre meglio di un catto-comunistello di sacrestia

alfonso negri 02.01.15 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio non ha bisogno di essere iscritto, fanno già quel che vuole lui tramite la confindustria.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 02.01.15 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Che dire? Benito è stato comunque una persona reale, i Pidioti le tessere le inventano che gli frega se uno è morto, loro fanno anche votare i morti.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 02.01.15 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Hanno provato ad iscrivere Silvio Berlusconi? o era già iscritto?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.01.15 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che mi sconvolge è la pressopochezza e la non conoscenza della storia. Potevano prendere ad esempio Giovanni Mussolini. Si c'e' stata una componente della prolifica famiglia Mussolini antifascita per quanto poco conosciuta. Nel carcere di Forlì fino al 1943 fu rinchiuso il cugino di Benito Mussolini. I suoi "compagni" dicevano che comunque era pur sempre un Mussolini. Gli arrivarono tre telegrammi per la morte di tre nipoti a partire dal 1941. Neanche lui ci si raccapezzava. Un quarto gli scrisse dall'Africa dove faceva il cineoperatore. Mai saputo o conosciuto. Due erano marinai quello noto, morto in manicomio l'altro effettivamente in azione. Divennero però una sola persona. Magie della disinformazione. D'altronde nulla di strano se pensiamo ai fratelli Mario e Antonio Gramsci. L'uno rimosso dalla storia perchè fascista della prima ora sodale di Muti e fratello del ben più noto Antonio. Fu fatto prigioniero dagli Inglesi in Africa e deportato in Australia dove rimase anche dopo il conflitto e dove morì in anni recenti.

maggi antonio 02.01.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto possiamo provare a iscrivere anche adolf hitler, secondo me se ci cascano di nuovo.

Vero Vero 02.01.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WAHAHAHAHAHAHA!!!.... Ke sputtanataaaaaa!!..La diretta continuazione di quanto denunciato da Striscia, su come avvengono le "elezioni", in quel partito burla, al prezzo modico di due euro: quota che dà il diritto di votare in più sezioni! O magari di essere intestatari di più tessere.. Ma io mi chiedo con quale "testa" si possa ccontinuare ad attribuire "fiducia" ad un simile partito, in cui brogli, intrallazzi e tessere farlocche sono la norma. Proprio vero che il PDiota è tale in quanto si ritrova un tasso di intelligenza pari a quello presente nello stipite di una porta!

gianfranco d. Commentatore certificato 02.01.15 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Cristo è stato ucciso dagli apostoli.
Gli ultimi si sono già rassegnati di essere i primi ad andarsene da un mondo estinto poiché troppo vicini all’uscita di emergenza, pensando di trovare in una panchina abbandonata in fondo al vicolo maggiore convivenza, ma che non sia una convivenza di quelle imposte e studiate al tecnigrafo, qualora ogni sbalzo d’umore è depositato su una croce deliberatamente concessa ma talvolta in bilico, dal momento che inchiodati in alto si guarda facilmente il basso, ma inchiodati sdraiati si guarda facilmente in alto. E l’erba è sempre alta e nessuno vede. Il pane è sempre tanto e nessuno miete. Allora si aspetta il buio della notte per far finta di cercare perché il sole è troppo impegnato a produrre menzogne e il giorno dopo a ritirale con la scusa del buon pane. Nasce il pizzo. E la croce torna in vista sulle vette di un precipizio. Passa di la uno straniero percepisce la parola talea confusa con figlia mea e la croce cade a terra ad aspettare dal cielo il suo regalato giudizio. Ma quale regalato giudizio? Regalato è il suo silenzio su loro e la croce torna un centimetro più in fondo. Il povero uomo grida allora “giustizia retta” parte allora il rottweiler della malavita con i lampeggianti alla scoperta e nel chiarore delle stelle trova la più nobile loro offerta, qualche osso e una tonnellata di disobbedienza a una morte custodita per secoli accanto a una finestra. Le loro fredde e bianche inspirazioni non possono essere pagate con le nostre calde aspirazioni e meriterebbero un tenue grazie senza infondate prevaricazioni.

Alessandro morigi, Bracciano Commentatore certificato 02.01.15 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Simpatica iniziativa per dimostrare (se è vero) che il nuovo del PD che avanza è una sorta di avanspettacolo per un pubblico inebetito e addomesticato .

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.15 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Ancora non hanno trovato quelle di Giuseppe Garibaldi e Stalin.

Sam D. Commentatore certificato 02.01.15 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma che discorso e' questo? Anche Matteo Renzi ha la tessera del PD. E allora?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.01.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma nullo sapete che a pasqua risuscitano i mortacci...

KKK kkk 02.01.15 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahah...incredibile...chissà che con questo nuovo iscritto al PD non cambi qualcosa!!!

Massimo Bianconi 02.01.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

PD E RENZI SONO DAVVERO FINITI

alvise fossa 02.01.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Se approfondiamo troveremo anche un certo Adolf Hitler tra gli iscritti.
Aah ha ha che cavolo di partito!!!

Alessandro L. 02.01.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Iscriversi senza mostrare un documento significa iscrivere anche chi documenti non ne ha.
Il problema della certezza di identità sarebbe facilmente risolvibile tramite un semplice certificato in formato testo scaricabile da siti istituzionali (inps, ag entrate) in cui l'identità è già stata verificata:
tale soluzione potrebbe essere anche accettata da tutti i fornitori di servizi su internet incluso il m5s :)
Il certificato (con firma digitale in fondo quindi implementazione banale, costi zero) deve contenere sempre almeno nome cf data e, inseribile da utente, finalità d'uso/motivazione come ad es "iscrizione m5s";
credo che attualmente non vi sia legalmente nessun divieto ad offrire tale servizio ma le leggi son tante quindi si dovrebbe chiedere lumi ad un espertone.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Brava Patty, mi hai fatto ridere..
Ma c'è poco da ridere, sapendo di essere governati da una marmaglia così idiota e demente, ben rappresentata dal Toscanino twittatore cinquettatore dalla corporatura pingue con la fronte bassa (indicatore di poca intelligenza)
Ma si sa, il servo sciocco, appunto, non deve essere intelligente...

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.01.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Ora penso di capire come mai ci siano voluti 6 mesi prima che la mia iscrizione fosse ufficiale e potessi partecipare alle votazioni on-line.

Gregorio Costa 02.01.15 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Paragonare Mussolini a Renzi è una grande offesa alla memoria di Mussolini.Mussoline almeno aveva fatto delle cose giuste dai patti lateranensi,pensione,casa,agricoltura,industria,mentre Renzi ha approvato solo le leggi che tutelano la Casta,gli interessi della famiglia dell'ammucchiata compreso la spartizione delle cariche Istituzionali.Non si deve dimenticare che i peggiori fascisti sono diventati antifascisti e con la copertura dell'antifascimo hanno distrutto la Nazione Italia.Mussolini non si è nascosto dietro l'inganno della rottamazione e per questo dobbiamo almeno avere una briciola di Rispetto e se non l'avessero ucciso tanti non avrebbero mai potuto occupare gli scranni Istituzionali.Dobbiamo ricordare che tutti i governi succeduti dopo la fine della Prima Repubblica,nessuno ha fatto gli interesse della ex Nazione Italia e del suo Popolo.

agostino nigretti 02.01.15 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica serve solo per fare gli affari di famiglia e le Istituzioni sono la garanzia di chi si è appropriato della ex Nazione Italia per farla diventare una Colonia Americana,Inglese,Israeliana governata dal Vaticano.Nella vita non si deve credere a niente è tutto pianificato,perciò preparatevi ad avere un altro Presidente Blinda sistema di sudditanza ai padroni del mondo mondo.Dobbiamo solo sperare che adesso la smettano di recitare i soliti teatrini,visto che tutto è compiuto.

agostino nigretti 02.01.15 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Non raccontiamoci storie il PD Renziano sta imbarcando frotte di servette e servi incapaci. Basta vederli in Tv sembrano come quei pupazzetti che appena premi il bottoncino ripetono all'infinito la solita parodia memorizzata su di un disco. Automi privi di pensiero e cultura ma fedeli pappagalli scelti tra i più incapaci. Questo è il nuovo che avanza nel PD?? Bene, ce ne faremo una ragione che quello che sta nascendo è la "meglio gioventù" ..che è rimasta in questo Paese. AUGURI ex Sinistra-sinistrata

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.15 12:56| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' BLASFEMIA!!!!!!

luigi grandolfo 02.01.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

ecco proprio benito mussolini ci vorrebbe, che ricordo in 5 anni sistemò i conti pubblici!! vedi poi questi 4 vigliacchi di politici come correrebbero...

maxeem 02.01.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto anche il Pd riesce a farci ridere. Ah!
Ah!😂😂😂😂😂🌟🌟🌟🌟🌟

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.15 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A partire dal gennaio 1910, divenne segretario della Federazione socialista forlivese e diresse il suo periodico ufficiale L'idea socialista, settimanale di quattro pagine (ribattezzato da Mussolini stesso Lotta di classe.


D'ALTRONDE ESSENDO SOCIALISTA.......E' QUASI NATURALE L'ISCRIZIONE AL....PD!! :(

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 02.01.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Apperò, che fonte autorevole. Un articolo del Giornale rilanciato dal Secolo d'Italia. Cosa non si fa per rimanere a galla, insomma.

Effe 02.01.15 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che il Pd con tutti gli altri partiti al governo sia un tutt'uno lo sanno anche i sassi, anche quelli che ne fanno parte.
Fa specie però constatare che proprio un giornalista del Giornale abbia svelato la facilità con cui ci si può tesserare a questo partito, proprio lui servo di un padrone, proprietario della testata, che è il campione dei truccatori e illusionisti del nostro paese.

Beppe C. Commentatore certificato 02.01.15 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Da ridere

Leonardo G, Roma Commentatore certificato 02.01.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Perche', pensiamo veramente che l'attuale classe dirigente di pidocchi sappia chi era Mussolini????
AAHAHHAHA AAAHAHHA ma non fatemi ridere, al massimo sapranno chi e'Maria De Filippi o barbara d'urso, su.

mario 02.01.15 11:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ahahahahhaa, il Pd è un partito di carta, praticamente per qualche tessera in più fanno iscrivere anche cani e porci

E TUTTO FALSO, GOVERNO ABUSIVO

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 02.01.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori