Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Prima di tutto vennero a prendere i pensionati #lagranderapina

  • 212

New Twitter Gallery

granderapina.jpg

I nostri creditori internazionali, in sostanza coloro che hanno comprato i nostri titoli pubblici, di cui detengono il 35% pari a circa 700 miliardi, di cui 156 miliardi di euro in mano a Germania, Francia, Bce e istituzioni finanziarie europee, li vogliono indietro senza fare sconti, senza mettere mano a una distribuzione del debito derivante dall'introduzione degli eurobond o dall'eliminazione del fiscal compact o dall'uscita dall'euro. Per pagare i creditori l'unica possibilità è la svalutazione del lavoro interno, trasformando gli italiani in schiavi moderni, e l'azzeramento dei diritti dei lavoratori e delle garanzie sociali.
La politica del burattino Renzie che oltre a mantenere le promesse fatte a Bruxelles è tenuto per le palle da Berlusconi senza il quale il suo governo non durerebbe una settimana, è quella di garantire i creditori e farlo sembrando di sinistra e contando balle è plus facile.

Prima di tutto bisognava parlare di "riforme" per far inghiottire il rospo
E fummo contenti per questa ventata d'aria nuova
Poi bisognava annullare il Senato elettivo
E fummo felici perché tutto sarebbe stato più veloce
Poi era necessario annullare il Parlamento a botte di decreti, alcuni neppure scritti
E esultammo per il decisionismo del Governo
Poi ci accorgemmo che nei decreti venivano annullati i diritti dei lavoratori
Ma ci spiegarono che era per far ripartire l'economia
l'articolo 18 in cambio di investimenti era un baratto che non si poteva rifiutare
Poi vennero la disoccupazione più alta d'Europa
e capimmo che eravamo una nazione di bamboccioni
poi le tasse più alte d'Europa
ma ce le meritavamo in quanto evasori
Le partite Iva vennero massacrate
ma era giusto così, avrebbero dovuto trovarsi un lavoro dipendente o emigrare, come tutti gli altri
Poi vennero a prendere gli extracomunitari
E fummo deliziati perché rubavano il lavoro agli italiani
(anche se di lavoro non ce n'era più)
Infine per far quadrare i conti rimanevano solo tre categorie di spesa,
in effetti le più costose per lo Stato.
Si trattava prima di demonizzarle e poi spolparle, un esercizio renziano già sperimentato con successo
Si alzò quindi l'età pensionabile fino a 70, poi 75, poi 80 anni, tutte pensioni d'oro sopra i 2000 euro e nessuno disse nulla, i vecchi non avevano pagato tutti i contributi, che volevano?
Poi si attaccarono gli sprechi della Sanità, esercizio facile facile in quanto infiltrata e corrotta in gran parte dai partiti in ogni Regione, per fare tagli lineari, si chiusero ospedali e nessuno fece un fiato
In ultimo vennero licenziati in massa i dipendenti pubblici additati come lazzaroni con una preventiva campagna d'odio che li contrapponeva ai privati
E tutti vissero infine miserabili e contenti.

Le entrate dello Stato (bilancio 2011) corrispondono a circa 450 miliardi tra imposte dirette (237)
e indirette (174). Senza gli interessi sul debito pari a circa 100 miliardi, lo Stato produce un avanzo attivo. Più aumenta il debito, oggi arrivato a 2.157,5 miliardi, più vengono erose le spese correnti. Quindi o si riduce il debito uscendo dall'euro o si taglia tutto il tagliabile con il machete.
Le voci di spesa maggiori (che verranno toccate) sono:
- Pensioni: 261 miliardi
- Dipendenti pubblici: 163 miliardi
- Sanità: 111 miliardi

Prima vennero
Prima di tutto vennero a prendere gli zingari.
E fui contento perché rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei.
E stetti zitto, perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare.

prezzo_libero.png

7 Gen 2015, 13:16 | Scrivi | Commenti (212) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 212


Tags: dipendenti pubblici, italiani, pensionati, pensioni, Renzi, Renzie, sanità, schiavi moderni, tasse

Commenti

 

Alla base di questo debito-truffa colossale,attuata da una classe politica altrettanto criminale,c'è stata la cessione della sovranità politico-monetaria italiana alle Banche centrali Europee-americane,le quali acquistando il cosiddetto " debito pubblico ",lo hanno privatizzato realizzandone immensi guadagni sulla pelle degli italiani,costretti a pagare un debito immane voluto e causato dalla criminalità politica italiana.Le conseguenze non potevano che essere l'indebitamento e fallimento dell'economia nazionale.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.01.15 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Cari rappresentanti cittadini ,in parlamento , non avallate lo scempio ambientale che si vuol far passare con dl 1345 .Nel comune di Roma fateci vedere dove c..zo vanno a finire le decine di milioni di euro sequestrati alla mafia , invece di reimpiegarli a fini sociali .
Per esempio ,i 100 milioni ,divisi per ogni cittadino , darebbero un recupero irpef regionale e comunale che ci hanno estorto per finanziare le
cooperative.
E'ORA DI VEDERE E PARTECIPARE A FATTI CONCRETI.

franco adiletta, roma Commentatore certificato 09.01.15 15:17| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE PUBBLICITA' INGANNEVOLE:
Sul blog pubblicizzate ENERGY SAVER PRO ma la società è stata condannata
per pubblicità ingannevole.
Occhio:
http://www.altroconsumo.it/casa-energia/elettricita-e-gas/news/energy-saver-pro

Raus 09.01.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento

... propongo di fare sul blog delle lezioncine di economia semplice semplice per far capire ai lettori che è contraddittorio stare nel mov e poi parlare di taglio dei dipendenti pubblici ...

anteprima: conquista del governo dal m5s

poi:
1) moneta sovrana
2) politica della piena occupazione statale per ammodernamento Stato (burocrazia, scuola, giustizia) e territorio (lotta al dissesto, opere di ripristino)
3)investimenti produttivi (settore arte, turismo, spettacolo, innovazione tecnologica industriale legata all'informatizzazione e energie green ...)
4) controllo degli investimenti con un personale di ispezione che abbia facoltà di sospensione immediata e obblighi alla restituzione (sequestro, arresto)...
5) eliminazione di appalti pubblici: le aziende che fanno lavori pubblici sono statalizzate.
6) eliminando la disoccupazione si toglie potere alle mafie di gestire l'occupazione occulta e quindi il loro bacino elettorale ...
7) i redditi fanno ripartire i consumi, ma per non farli finire in Cina o Francia, si mettano dazi e si favorisca il prodotto interno certificato anche pagando i lavoratori con bonus spendibili su aziende italiane
8) la nuova moneta italiana sia supportata da una classe politica garante della incorruttibilità e non perderà valore, tranne quanto necessario a farci tornare competitivi e interessanti per attrarre investimenti redditizi per chi "punti" sulla Nuova Italia, con meno tasse, più trasparenza, più idee e meno cervelli in fuga.
Forse tutto questo è utopia ma una Nazione autonoma può creare nuova ricchezza, purché si liberi dei parassiti, che non sono gli statali, ma la finanza internazionale che tramite una moneta non nostra ci sta rubando tutte le ricchezze di anni e anni di sacrifici e soprattutto il futuro per darci in cambio cibi scadenti, modelli di vita senza senso e scie chimiche velenose ...
RIBELLIAMOCI!

stefano leo 08.01.15 22:57| 
 |
Rispondi al commento

tagliare i dipendenti pubblici!!! altro che discorsi!

Leo 08.01.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando lo capirà Renzi che, anzichè continuare a fare tagli sulla spesa pubblica, per far ripartire l'economia, deve ridurre le tasse, non aumentarle? Non è certo con i suoi miseri 80 euro che aumenterà la domanda e, di conseguenza, la produzione. Sembra proprio che vogliano farci diventare sempre più poveri: I miserabili.

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 08.01.15 17:00| 
 |
Rispondi al commento

hai perfettamente ragione i pensionati stanno diventando un bancomat a cui attingere a piene mani;quest'anno ho avuto senza sapere chi ringraziare 3 euro in meno.

CLAUDIO BERNARDIS 08.01.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento

GOVERNO LADRO E ABUSIVO, I POLITICI ITALIANI SONO LA VERGOGNA DEL PAESE, LO STATO NAVIGA NELL'ORO TRA SPRECHI E RUBERIE E IL POPOLO FA LA FAME TRA TASSE E DISOCCUPAZIONE, CHI HA ANCORA UN LAVORO NON DEVE FARE FINTA DI NIENTE, CONTINUANDO COSI' ANCHE LORO PERDERANNO IL LAVORO.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 08.01.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potevi tenere tu per le palle Bersani (per usare il tuo linguaggio).
Perchè non la hai fatto? Perchè di strategia politica non capisci una mazza

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.01.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando i nostri nipoti ci chiederanno ...

... perché siamo emigrati invece di restare in Italia e cercare di cambiare le cose non sarà facile convincerli che l'impresa era disperata, questo post se anche non basterà a giustificarci sarà utile almeno per attenuare la condanna contro la nostra troppo facile resa. Con la generazione dei nostri padri che rischiarono la vita da partigiani per liberare l'Italia dall'occupazione straniera e dal fascismo invece non abbiamo attenuanti, abbiamo semplicemente e vilmente tradito gli ideali per i quali loro avevano combattuto.


FUORI DALLA UE SUBITO... per il debito: dire come i tedeschi dopo la guerra.. "non ne abbiamo da pagare"! (hanno ancora non si sa quanti tesori rubati dal nostro patrimonio in qualche forziere a berna o a zurigo) ecchecazzo!!!!

capitan spaventa Commentatore certificato 08.01.15 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari gestori del blog facciamo attenzione con le pubblicità energy saver pro è stata sancita come pubblicità ingannevole e pratica scorretta con €30.000 di ammenda dall'antitrust in parole povere un grosso imbroglio l'apparechio venduto non serve a nulla

silvano ortolani 08.01.15 09:10| 
 |
Rispondi al commento

tutto vero ma , nei fatti, a quelli che non votano ed il rimanente 40% degli italiani va bene così

luciano p., mestre Commentatore certificato 08.01.15 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Sino a quando il M5S non capirà che è necessaria una televisione ed un giornale popolare,non si riuscirà mai ad uscirne vivi!Quanti bravi ragazzi sarebbero disposti a lavorarci gratis per la voglia di libertà!Ricordo che noi eravamo sulle radio libere e nessuno ci pagava,lì non c'era nemmeno la forza della liberazione!Pensiamo di fare una mega colletta per aprire una Tv,sarò uno dei primi a metterci una buona offerta.Grazie e diffondete!

Vespuzio Marconi Commentatore certificato 08.01.15 08:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Poi tutti noi ci unimmo e li prendemmo a bastonate e a calci nel sedere , sequestrammo le loro rrifurtive e li dammo ai derubati , e tutti gioirono,la giustizia e l'onesta ritornarono a far parte dei valori civili. La peste, berlusconiani sacial democristiana fu sconfitta . La dignita' ritorno' a far parte dell'umanita. I posteri si sentirono orgogliosi di essere stati generati da persone oneste , generose ,e responsabili .

Savio1 08.01.15 04:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La paura del "vinciamo noi" ha convitno i ricchi a puntare sul cavallo ebetino e le ricette neoliberiste del FMI che tutelano i capitali a colpi di deflazione disoccupazione e di svalutazione del lavoratore piacevano tanto a quel 10% di ricchissimi che ha il 50% della ricchezza e votava Monti. Questi si sono andati ad aggiungere al 26% di tessere che camminano,pensionati spaventati dal Grillo fascista,qualunquista,populista,reazionario.Un 3% glielo ha dato l'assenteismo e il restante alcuni forzisti che vedevano in lui il nuovo Silvio.(In alcune realtà FI ha invitato a votare PD se non erro in Campania è successo).

Marco Orso Giannini 08.01.15 01:38| 
 |
Rispondi al commento

L'ho riscritta a modo mio LEGGETELA NE VALE CREDO LA PENA ;) :
Prima vennero:
Prima di tutto vennero a prendere gli IMMIGRATI
E fui contento perché erano pericolosi ed era tutta colpa loro.
Poi vennero a prendere i DISOCCUPATI
E stetti zitto, perché la verità è che non avevano voglia di lavorare.
Poi vennero a prenderei MALATI, e fui sollevato, perché erano sicuramente falsi invalidi.
Poi vennero a prendere i PICCOLI IMPRENDITORI e mi sentii bene perchè erano tutti evasori e creavano il buco.
Poi vennero a prendere i PENSIONATI e me ne rallegrai perchè prendevano troppo.
Un giorno vennero a prendere ME, e gli statali non protestarono perchè erano sicuri che andasse tutto bene.
Poi vennero a prendere gli STATALI compresi quelli che lavoravano nella sanità e nella scuola dicendo che costavano troppo e anche loro creavano il buco e non c'era rimasto nessuno a protestare.


Purtroppo è così! Per colpa di chi ha creduto in Firenzotti, ci andiamo tutti di mezzo. Questo è un fatto, certo che far capire a tutti che stiamo morendo come Nazione, è difficilissimo. I media pilotati dai vecchi partiti, fanno capire che tutto va bene e tanta gente ci crede, L'Arcoreano sta riemergendo e grazie a sostenitori che ancora vedono in lui non so che cosa, sopratutto con sto patto del "Nazareno" che altro non è che un patto "massonico" e forse anche peggio, domina il PD meno L , ecco spiegato ma si sapeva,l'ultimo annuncio di Firenzotti. Per uscire da questa spirale distruttiva, è necessario cambiare e anche questo si sa. Dare una spallata a questa unione ,pseudo unione europea che definisco "quarto reich", è indispensabile o ci ridurranno in schiavitù!Vedo gente rassegnata, per loro le cose non cambieranno. Manca un qualcosa che faccia scoccare la scintilla della libertà, ormai di quello si tratta, difendere la nostra libertà!Auguri a tutti di cuore! Paolo buon

paolo romanello 08.01.15 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Quella mela spolpata si trova sulla testa dei cittadini mentre Renzie si atteggia da bravo balestriere e tira le sue frecce. A prendere la mira lo aiuta il suo amico malato di uveite, e il risultato non può che essere doloroso per i cittadini. Le frecce si conficcano una dopo l’altra nel vivo del welfare causando dolore, disperazione e morte. Eppure, c’è sempre qualcuno che, guardano un selfie di Renzie che posa con la balestra in mano, lo applaude senza rendersi conto di essere trafitto da una freccia avvelenata.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

... per me non si tratta più di cercare strategie di mediazione, perché i tempi non lo consentono.
Al contrario di quello che diffondono gli organi di stampa al soldo dello zio Sam, qui lo scenario internazionale sta cambiando a sfavore del dollaro e tutti i suoi gregari si ritroveranno presto nella M fino al collo ... Si sta concretizzando l'Unione Economica Euroasiatica che contrasterà l'economia USA e UE in modo inatteso: noi come m5s dovremmo tenere conto di questo e iniziare a pensare a tutte ma proprio tutte le soluzioni e le vie d'uscita non solo dall'euro ma anche dalle strette maglie dei vincoli Nato e dalla sudditanza agli USA. Ci vuole un respiro internazionale e guardare agli alleati giusti perché il futuro non sarà più a stelle e strisce ... questa classe politica è un morto che respira, nessuno gli crede più e quel 41% delle europee del PD sono una farsa visto che Beppe denunciò che il passaggio dal cartaceo all'informale a cura di un'agenzia di Soros fece balzare il pd a quel numero di colpo mentre era dato solo 1 punto sopra il m5s.Già si parlava di crollo di borsa se vinceva il m5s ... per cui non ci fidiamo di questa campagna mediatica e consideriamo invece il fatto che pur di non andare alle urne B si è detto disposto anche a Prodi for president la dice lunga sulle loro paure ... UNICA RACCOMANDAZIONE AL MOV: c'è molto disfattismo nell'aria, teniamo compatte le fila e facciamoci sentire in qualsiasi modo tra la gente perché la denigrazione è feroce e convincente ... il movimento è nato per poter dare una nazione migliore ai nostri figli, non dimentichiamolo, anzi facciamolo capire a tutti quei nonnetti che ancora trovano simpatico renzi, B e Napo ...

stefano leo 07.01.15 23:32| 
 |
Rispondi al commento

CERTO CHE DI ITALIANI CRETINI E COGLIONI CE NE SONO TANTI, MA PER FORTUNA CHE ALTRATTANTI CAPISCONO CHE LA SITUAZIONE "DISASTROSA" CHE STIAMO VIVENDO E' DOVUTA ALLA VOLONTA' INTERNAZIONALE " DI CUI SONO A CAPO GLI U..S.A." DI PORTARE L'ITALIA AL FALLIMENTO ECONOMICO.
TUTTO QUESTO SI REALIZZA ANCHE PER COLPA DELLA DISONESTA' POLITICA DEI NOSTRI GOVERNANTI.
LA COMUNITA' EUROPEA E' STATA CREATA PER EVITARE UN'ALTRA GUERRA MA NO E' SERVITA A NULLA ANCHE PERCHE' VEDIAMO CHE DA PARTE DELLA GERMANIA E' STATO INTRAPRESO UN'ALTRO CONFLITTO MA NON CON LE ARMI, OGGI SI SRVONO DELL'ECONOMIA.
BASTA DOMANDARCI: MA PERCHE' STATA PERMESSA LA RIUNIFICAZIONE DELLA GERMANIA??
SE POI ANDIAMO A VERIFICARE CI ACCORGIAMO CHE LA GERMANIA STA' STROZZANDO ECONOMICAMENTE MOLTE NAZIONI, LA GRECIA, LA SPAGNA, IL PORTOGALLO,ADESSO ANCHE L'ITALIA, E CI PROVA ANCHE CON LA FRANCIA. L'UNICA CHE SI TUTELA E REAGISCE E' L'INGHILTERRA.
NEL NOSTRO PAESE??? CON LA SPORCA AMMINISTRAZIONE DEI NOSTRI POLITICI, MAFIOSI, TANGENTISTI,ASSATANATI DI DENARO PUBBLICO,PUTTANIERI DI MAROCCHINE, E' CHIARO CHE IL FALLIMENTO ECONOMICO E' SEMPRE PIU' VICINO.
E' IN CORSO LA SVENDITA DELLA NOSTRA INDUSTRIA AGLI STRANIERI, LA DELOCALIZZAZIONE PER COLPA DELLE DISSANGUANTI TASSE PIU' ALTE D'EUROPA,LE MIGLIAIA DI FALLIMENTI E TUTTO CIO' CAUSA LA DISOCCUPAZIONE PIU' ALTA D'EUROPA, "DISOCCUPAZIONE. CASSINTEGRAZIONE,ESODATI, PRECARIATO,INSOMMA TANTA POVERTA'
ALTRO RECORD ??? ABBIAMO LA CLASSE POLITICA PIU' DISONESTA DEL MONDO E LA PIU' PAGATA.
I NOSTRI POLITICI SONO LA VERGOGNA DI'ITALIA E LA ROVINA DEL POPOLO ITALIANO.
ANCORA QUOTIDIANAMENTE VENIAMO ASSILLATI DAL BABBIONE DI NAPOLITANO, DAL PUTTANIERE DI MATROCCHINE " BERLUSCA" DA QUEL COGLIONE DI RENZI, DAI VECCHI BABBIONI CHE SI SONO ARRICCHITI A DANNO DEL POPOLO : D'ALEMA,PRODI,AMATO, MONTI, VELTRONI,BINDI,INSOMMA UNA MAREA DI DELINQUENTI CHE SI SONO ANCORATI A QUELLE POLTRONE SUPER REDDITIZIE A DANNO DELLA COLLETTIVITA'. MA QUANDO UNA RIVOLTA POPOLARE?? FORZA 5 STELLE.

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 07.01.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti i Grillini sono mitici, continuate così e state in forma - viva Dimagrimento Veloce !

DimagrimentoVeloce 07.01.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento

tutto e' ALLARMANTE ma,rimarra' tale fino a che non interverremo in maniera DRASTICA.
tutta l'Europa ci e' contro e non solo la Germania
ma come facciamo a pensare che possa essere diversamente dal momento che non RIUSCIAMO A SBATTERE FUORI TUTTA LA CORRUZIONE E LE MAFIE?
come possiamo se non SEQUESTRIAMO I BENI DI QUESTE BESTIE?? dobbiamo dare questo esempio all'Europa se vogliamo essere credibili.
CARMINE SCHIAVONE sulla 7 in una intervista ha detto:: "" SE VOLETE TOGLIERE LE MAFIE NON DATE PIU' IL VOTO A QUEI PARTITI,COSI' SARANNO COSTRETTI A DOVER FARE I CRIMINALI COMUNI NELLE STRADE"" cominciamo a toglierci di dosso QUEL CANCRO DEL PD E DI CHI GLI VA' APPRESSO...IL RESTO VIENE DA SE'

Patrizia Belli 07.01.15 19:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Le pensioni verranno toccate ma poco poichè è sufficiente non aumentarle e non darne di nuove (innalzamento età pensionabile):
inoltre se riducessero le pensioni verrebbero anche ridotti i contributi dei lavoratori che quindi sarebbero più ricchi (e questo è in contrasto con l'impoverimento programmato quindi non si farà).

Invece con i dipendenti pubblici si taglierà con la motosega:
hanno già iniziato, ormai i contratti atipici nelle amministrazioni e pure negli ospedali sono sempre di più.
Se i precari in circa 4 milioni vien davvero da chiedersi come una categoria tanto numerosa possa essere bistrattata dai politici votati....
evidentemente il precario è masochista e vota proprio chi lo rende ancora più precario.

"basta un poco di zucchero e la pillola va giù"

Un po' di chiacchiere prive di senso e logica in televisione e gli italiani accetterebbero pure le leggi razziali senza protestare....

sì, i politici son bugiardi ma quelli che gli credono ad occhi chiusi e cervello spento sono pure un po' fessi (e non c'è fesso peggiore di chi si crede di essere furbo)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Sugli assassini di Parigi c'e' poco da aggiungere. Uccidere in nome di un dio che non esiste, di uno dei tanti profeti che hanno per secoli raccontato storielli e favole per i gonzi, di un paradiso solo immaginario e' stupido prima ancora che orribile.
Altra cosa e' quando parliamo di terroristi appiccicando questo appellativo a tutti quelli che non accettano la nostra societa', le nostre idee, i nostri valori, le nostre leggi, magari la nostra religione che consideriamo "l'unica vera fede".
Abbiamo dimenticato il nostro medioevo, dominato dalla chiesa cattolica, quando si facevano le crociate contro gli 'infedeli" ma anche contro i cristiani dissidenti, le guerre di religione, la guerra dei trent' anni tra cattolici e protestanti, la "santa inquisizione", le torture e i roghi non solo di libri e di opere d'arte ma anche di esseri umani? Vogliamo dire che gli islamici ci stanno copiando con qualche secolo di ritardo? Certo che le immagini in diretta televisiva mondiale di sgozzamenti fanno piu' impressione di roghi accesi in puccoli villaggi dove solo una piccola folla plaudiva alle urla di dolore degli "eretici" che bruciavano vivi.
Ma e' sul piano politico-militare che la definizione di terrorismo e' sbagliata e fuorviante. Quello che sta accadendo in medio oriente, l'ISIS, il califfato, la guerra santa, non e' terrorismo. E' l'applicazione dell'insegnamento di Maometto, e' la replica dell'espansionismo islamico iniziato nel VII secolo in tutto il bacino del mediterraneo fino alla conquista della Spagna. Questo revival e' stato reso possibile dagli errori di noi occidentali, USA in testa. Abbiamo destabilizzato tutta l'area mediorientale con le nostre guerre e distruzioni e da quel vuoto e' rinato il mostro dell'islamismo.
Dobbiamo combatterlo si, ormai non abbiamo scelta anche perche' questa volta vogliono arrivare a Roma e qui di casini ne abbiamo fin troppi. Ma combatterli non basta; occorre una politica di pacificazione e di ricostruzione su nuove basi del MO.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

RENZI RAPINA E FA' CASSA,ANCHE CON LE PENSIONI

alvise fossa 07.01.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

POI...VISTO CHE CONOSCEVANO QUANTI SOLDI ABBIAMO IN CONTO....

Visto che abbiamo lasciato che facessero una legge con cui sanno com'è il tuo conto in banca senza dire o fare niente per tutelare almeno quel po' che c'era rimasto.....vennero a prendersi i soldi direttamente dal conto, come tra l'altro fa già Equitalia!!

Mi domando cosa penseranno di noi i nostri figli e i nostri nipoti, per tutto quello che non abbiamo fatto!

Gianni B. 07.01.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN QUESTO MOMENTO RAI 3(E TI PAREVA) NON FA ALTRO CHE DISTRARRE LE MENTI PARLANDO DELLA STRAGE DI PARIGI E DI AL QAIDA.
E' proprio lì che uno soffre quando dà il massimo e si ritrova plagiato (questa di Brecht è quella forse nata da sè forse casuale)...ma è logico che noi disoccupati, plagiati dai prof universitari nelle nostre tesi,poi usati nei tirocini magari dalla UE, poi nel mio caso anche plagiati perfino dalla RAI per un racconto .... beh alla lunga le cartucce finiscono e noi siamo privi di reddito, di salute di tutto e gli onorevoli potrebbero (dopo aver ricevuto spunti interessanti) VALORIZZARE i GUERRIERI LIBERI che gli forniscono info e non solo i lacchè.A volte basta una citazione per farci felici ma non ELEMOSINATA....MERITATA!Spontanea.Altrimenti siete come gli altri. (E io non ci voglio credere).

Marco Orso Giannini 07.01.15 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Franceschini firma decreto per selezione internazionale direttori Musei
e
Renzi A Firenze sarà cicerone della Merkel


...."Dobbiamo unire educazione e marketing e fare dei musei un luogo di emozione e passione. Abbiamo ancora una visione ottocentesca". Il premier ha anche annunciato che farà da cicerone ad Angela Merkel durante la visita della cancelliera tedesca in programma il 22 e 23 gennaio a Firenze: "Dostoevskij diceva che la bellezza avrebbe salvato il mondo, vediamo se salverà l'Europa", ha aggiunto Renzi.

....il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, aveva annunciato che è stata "prenotato una pagina sull'Economist del 9 gennaio per pubblicizzare un bando con cui selezionare i vertici dei dieci principali musei italiani perché vogliamo avere i direttori migliori del mondo"..

"Manager stranieri -si legge sul Times- saranno assunti per gestire le principali collezioni di arte e di antiquariato italiane e per aumentare le vendite dei biglietti. Nel mese di gennaio, il ministro della cultura italiana metterà annunci sui giornali di tutto il mondo per cercano nuovi talenti con cui dirigere i 18 musei più importanti. Si tratta della prima volta che i posti di lavoro sono stati offerti all'estero. La Galleria degli Uffizi di Firenze, la Galleria Borghese di Roma, le Gallerie dell'Accademia di Venezia e il museo Archeologico di Napoli non saranno più gestiti da funzionari pubblici, ma da esperti incaricati di rafforzare le entrate e aprire ristoranti e bookshop". Il Times ricorda poi che il ministro Franceschini ha detto che anche gli italiani potranno fare domanda. "Spero però, di attirare talenti dai principali musei del mondo. Mi aspetto molte domande dall'estero", ha sottolineato, Franceschini.

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh..beh, in effetti uno guarda le facce alla Pinna, all'Orellana o alla Currò ed è pervaso proprio da un senso di... “speranza”...

Come no?...

Ma va,va...figlio di papà...

già... 07.01.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

"...poi vennero a prendere me e non c'era rimasto nessuno per protestare..."

-
E quindi?? PROTESTIAMO? Ma quando?? Dopo la lunga marcia? Quando i limoni saranno neri? O è l'enesima presa per il Q !?!?


poi a Parigi uccisero i vignettisti e tutti zitti perchè hanno problemi più seri

jean paul marat 07.01.15 17:00| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile continuare a dare la colpa di come si è ridotta l'Italia , a destra, a sinistra, sopra sotto, di lato, l'Italiano è un popolo di corrotti e ladri approfittatori, l'unico sistema per governare gli Italiani è una bella dittatura, che distribuisca manganellate e olio a tutti, con il bastone (forse si può far funzionare l'Italia).
Chi non ruba e talmente molle e vigliacco che è solo capace di brontolare al bar, poi però sorride e dice che è felice.
Popolo di smidollati senza onore.

Sono incaxxato, si capisce ?

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 16:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

M5S, Grillo: "Non siamo né destra né di sinistra"

Questo e´il problema.
L´intento sarebbe di raccogliere elettori da destra e da sinistra, in relta´gli elettori di destra hanno paura della "siistra" e viceversa.
Questo si vede chiaramente nelle ultime elezioni eurpee in cui il PD con Renzi ha avuto il 41% raccogliendo molti voti che sarebbero andati al M5S
Perche´?
Perche´Renzi ha promesso l´uscita dalla crisi SENZA il ritorno alla lira.
Il miracolo che il 41% degli elettori crede possibile.
Perche´non capiscono nulla di economia, di politica monetaria, di situazione geopolitica internazionale.
Sono quelli che amano "delegare" e votano chi e´piu´convincente a proporre l´impossibile.
In fondo gli italiani creono alla divina provvidenza, ai miracoli, all´impossibile.
Aspettano il messia di turno, il salvatore etc etc.
Via Renzi arrivera´qualcun altro.

Patrizia B. 07.01.15 16:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e statistiche dicono che gli elettori del pd sono sopratutto i pensionati e i lavoratori pubblici, . . . . .complimenti, . . . . . avete indovinato in pieno a chi dare la vostra fiducia, . . . . .avete dato la vostra fiducia a chi vi sta pugnalando alle spalle, . . . . . . .rapinando i vostri averi ed anche il futuro dei vostri figli ed i vostri nipoti, . . . . . . .mentre NOI del M5S avremmo dovuto allearci e magari dare la fiducia in bianco, a questi . . . . . . .( lo dico in maniera soft) . . . . . . IRRESPONSABILI.


M5S, IL DEPUTATO CURRÒ: “STO CON IL GOVERNO”
«Questo governo ha il merito di aver adottato politiche in discontinuità con il passato – dice Currò – da un lato c’è chi tenta di risolvere la crisi e chi invece adotta atteggiamenti pregiudizievoli ».
Un altro nipotino di Che Guevara..

M5S: Orellana, da Grillo a Renzi: con incarico.
“Il senatore 5 Stelle Orellana ha salvato il governo Renzi sul voto relativo al Def per lo spostamento del pareggio di bilancio al 2017.”
Un altro nipotino di Che Guevara...

M5S: Paola Pinna: “Nel Jobs Act ci sono anche misure condivisibili”
Un altra nipotina di Che Guevara..

M5S: Massimo Artini: «Pronto Matteo?»
Un altro nipotino di Che Guevara...

Tutti nipotini del 'Che' che hanno sempre una buona scusa come un solo buco del...

E si potrebbe andare avanti così per ore..
------------------------------------------------

Mah, io dico solo una cosa: fossi un loro elettore, li andrei a cercare. PUNTO!

Ale 1969VI Commentatore certificato 07.01.15 16:48| 
 |
Rispondi al commento

LA PAURA SUBORDINATA ALLA SPERANZA SONO CORRELATE TRA LORO

Se vuoi spaventare un popolo che intendi dominare, offrigli speranza; più essa aumenterà, più aumenterà la paura e più facilmente si dominerà quel popolo.

E' LA SPERANZA CHE DEVI TOGLIERE AD UN POPOLO, SE VUOI CHE SI RIBELLI E NON OFFRIRGLIELA!

Monicelli insegna:

https://www.youtube.com/watch?v=h6peLCTcqd0

Il M5S offre speranza, purtroppo!

Ecco perché io penso che il M5S non arriverà mai al governo, se non dopo che il paese sarà raso al suolo ed il pozzi saranno avvelenati.

Il M5S sta preparando una classe politica per il "The day after", ma se vorrà governare prima dell'avvento del disastro totale, dovrà smettere di offrire speranza; solo così cessarà nel popolo la paura per il proprio destino:

FINO A QUANDO SI E' PERVASI DALLA SPERANZA, NON SI POTRA' MAI GIUNGERE A QUESTA CONVINZIONE:

"la guerra stà per iniziare e Arjuna invece di scendere sul campo di battaglia, fugge su un colle. E' angosciato, sa che quelli che dovrà combattere sono i suoi affetti più cari. si rivolge a Krishna, suo amico e cocchiere, e gli dice: io non combatterò contro di loro, aspetterò che vengano e mi uccidano. Krishna lo ascolta e poi gli dice: vai ed uccidili tutti, perchè loro sono già morti. A questa dichiarazione segue la rivelazione di chi lui sia in realtà. Ad Arjuna non rimane che obbedire, scosso dalla visione avuta della natura divina dell'amico."


DUE gli scopi della politica attuale: produrre illegalità e garantire impunità. A chi non fa parte di questo sistema togliere diritti economici e non, fino alle estreme conseguenze. Ma Qualcuno si è indignato o ha urlato nel leggere la lista del "Reati minori DEPENALIZZATI " con DL di attuazione della legge delega 67/2014 del dicembre 2014?. Eppure tra i tanti ve ne sono alcuni terribili. A titolo d'esempio:
-"Adulterazione o contraffazione di cose in danno della pubblica salute".
-"Commercio di sostanze alimentari nocive".
-Commercio o somministrazione di medicinali guasti"
-"Frode nelle pubbliche forniture" (reato assolutamente di routine in atto).
-"Furto" (pane quotidiano in Italia).
-"Lesioni personali"
-"Favoreggiamento personale".
-"Indebita percezione di erogazioni a danno dello stato"
Non cito gli altri tra cui ve ne sono tanti assai peggiori di quelli citati. Vanno letti per rendersene conto e si rimane allibiti. Non ho sentito una sola voce urlare indignata. Tutto va bene a tutti. Qualche critica e poi nulla.
P.S. E tra i firmatari anche possibili candidati alla presidenza della repubblica!!!

francesco 07.01.15 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che nel mio e-book "Il nuovo corso di sopravvivenza per ignoranti in economia" (che ricordo sull' argomento euro è il secondo più venduto su Amazon dopo Bagnai seppur a distanza siderale come copie..) c'è PROPRIO IL PARALLELO TRA LA FRASE DI BRECHT/NEUMOLLER e si evince proprio che stanno via via colpendo tutti nell'indifferenza degli altri finchè non tocca agli "altri",rigorosamente una categoria alla volta.
OTTIMO PERò TRASFORMARLO DIRETTAMENTE NELLA FRASE DEI DUE GENI PERCHè è PIU'IMMEDIATA....CREDO FARO' LO STESSO.
ps: l'e-book costa 2.68 euro ma a scanso di equivoci perchè non si dica che l'ho pubblicizzato qua chi vuole può chiedermelo gratis su fb (Marco Giannini con foto di Orso).

Marco Orso Giannini 07.01.15 16:32| 
 |
Rispondi al commento

M5S, IL DEPUTATO CURRÒ: “STO CON IL GOVERNO”
«Questo governo ha il merito di aver adottato politiche in discontinuità con il passato – dice Currò – da un lato c’è chi tenta di risolvere la crisi e chi invece adotta atteggiamenti pregiudizievoli ».
Un altro nipotino di Che Guevara..

M5S: Orellana, da Grillo a Renzi: con incarico.
“Il senatore 5 Stelle Orellana ha salvato il governo Renzi sul voto relativo al Def per lo spostamento del pareggio di bilancio al 2017.”
Un altro nipotino di Che Guevara...

M5S: Paola Pinna: “Nel Jobs Act ci sono anche misure condivisibili”
Un altra nipotina di Che Guevara..

M5S: Massimo Artini: «Pronto Matteo?»
Un altro nipotino di Che Guevara...

Tutti nipotini del 'Che' che hanno sempre una buona scusa come un solo buco del...

E si potrebbe andare avanti così per ore..

già.. 07.01.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIULIETTO CHIESA

Attentato a Parigi contro il settimanale satirico Charlie Hebdo: 12 morti, dieci giornalisti, due poliziotti, quattro feriti gravissimi.
Operazione in grande stile: per colpire la Francia. Per colpire l'Europa. Guardarsi dalla spiegazione più semplice, che è quella di scatenare l'odio contro "i musulmani". Chi organizza queste operazioni lo fa a ragion veduta e, appunto, per suggerire l'interpretazione che sia comprensibile "all'uomo della strada". Non è quasi mai così.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.01.15 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un post come questo e´propaganda pura.
Se fosse veramente come quello che e´stato scritto allora ci sarebbe da chiedersi: ma chi crediamo di essere? I furbi di turno?
Prima facciamo un debito astronomico, poi con la scusa che e´troppo grande i creditori DEVONO ridurlo...a me non sembra una logica che regga.

In realta´il problema non e´il debito, ne´la Germania o la Francia.
Il problema e´che UNO STATO SOVRANO (vedi usa, uk, o giappone) NON deve farsi prestare euro da un altro stato, SEMPLICEMENTE LI STAMPA.

Questo e´il problema.
Se continuiamo a raccontare la favola della Germania cattiva che non vuole gli eurobond, o la Francia che ci ha "fatto indebitare" faremo come la Grecia.
Sempre a chiedere soldi, MAI a prendersi la responsabilita´di una moneta nazionale e CONSEGUENTE politica fiscale nazionale.
Se il governo spende troppo e in corruzione ALLORA si cambia governo.
Invece qui si continua a pretendere che gli ALTRI risolvano i problemi.
Draghi deve stampare euro e comperare bond italiani, i tassi devono essere bassi perche´la politica finanziaria deve continuare in eterno a sperperare e mantenere mafie varie.
Il risultato e´uno solo: la bancarotta.
Questa si spera aprira´finalmente gli occhi agli italiani che si trastullano incolpando a destra e sinistra, senza mai vedere dove la colpa e´veramente.

Patrizia B. 07.01.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi se non saranno fermati prima possibile si mangeranno tutto quello che ancora resta e finirà, che ci verranno a dire che i soldi per le pensioni non ci sono più, .

Gian Carlo 07.01.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4626

Parigi: Cherchez la femme?

Se io fossi Marie Le Pen, mi augurerei di tutto cuore un attentato come quello che è successo oggi a Parigi. Due uomini incappucciati che hanno massacrato 11 persone mentre urlavano "vendicheremo il Profeta" mi tornerebbero estremamente utili per portare avanti la mia campagna elettorale, basata sulla xenofobia e sulla Islamofobia in particolare.

Se io fossi un sionista, mi augurerei di tutto cuore un attentato come quello che è successo oggi a Parigi. Due uomini incappucciati che hanno massacrato 11 persone mentre urlavano "vendicheremo il Profeta" mi tornerebbero certamente utili per poter tornare a riaffermare il concetto che l'Islam è una religione violenta, abominevole, e che per questo motivo tutti i musulmani sono dei nemici della pace e della democrazia.

Se io fossi Francois Hollande mi augurerei di tutto cuore ...

... un attentato come quello che è successo oggi a Parigi. Due uomini incappucciati che hanno massacrato 11 persone mentre urlavano "vendicheremo il Profeta" mi tornerebbero estremamente utili per distrarre il popolo dagli attuali problemi e per lanciare un richiamo alla "unità nazionale", contro ogni forma di terrorismo e di attentato alla libertà di espressione.

Se io fossi un musulmano convinto - e persino un fondamentalista - mi guarderei bene dal mettere in atto un attentato nel quale massacro 11 persone mentre urlo "vendicheremo il Profeta", prima di tutto perché il Profeta non ha nulla di particolare di cui essere vendicato, ed in secondo luogo perché non farei altro che contribuire alla lotta contro l'Islamismo che ormai pervade l'intero mondo occidentale.

>>>>>>>

Rio Savè Commentatore certificato 07.01.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fermiamoli prima che ci rubano anche la supposta

antonio candioli 07.01.15 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Luca M., Rho
hai scritto nell'altro post
“ehmmm.....cominciamo le nostre quirinarie o aspettiamo prima che sia eletto il nuovo capo dello Stato?..:)”

ho esposto la Bonino, e mi hanno risposto negativamente in due.
sono contento che ci siano persone che non la pensino come me.
Altrimenti sai che noia :-)))
Però è una persona non ladra (anzi)
rompiscatole ( nel senso positivo )
ha esperienza, sia nazionale, sia internazionale (ministro degli esteri e commissario europeo )...
http://it.wikipedia.org/wiki/Emma_Bonino

Datemi un nome equivalente, che possa leggere il curriculum.
Ovviamente che sia papabile all'interno dei palazzi, so anch'io che la Gabanelli è simpatica, ma difficilmente sarà votata dal PD o Forza Italia ecc.
Paolo TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché continuate a raccontare BALLE?
L'attuale governo è UN GOVERNO DI SINISTRA sostenuto dai Vendoliani, da gente come Civati, Cuperlo, lo smacchiatore di giaguari e 24 del Movimento 5 Stelle.
Perché non ve la prendete con i tanti Campanella, Currò o Orellana che sostengono il governo?
Perché non scrivete che questo governo è sostenuto da tutte le sinistre più estreme compresa la vostra? Perché non dite il numero di vostri senatori e parlamentari che votano le leggi del massone di Pontassieve?
Perché dare la colpa all'uomo nero è plus facile!

già... 07.01.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il frodatore di italioti che gira la ruota, verrà linciato a breve. Gli italioti, meschini come sono, si svegliano solo quando gli vai a ca*are nell'orto. Il letame renziano invade gli orti italioti, e per questo, i meschini lo prenderanno a sassate. Gli italiani, nel frattempo, patiscono come sempre, la meschinità degli italioti e del loro falso profeta renzie.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.01.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA DI TUTTO VENNERO A PRENDERE I PENSIONATI.
#lagranderapina

Poi, vennero tutti a prenderci per il cxlo!

È questo per il resto del mondo, l'Italia, un'ammasso di coglioni che si fanno fare di tutto, persino svendere per quattro spicci.

Quelli che, 80 euro e votano chiunque li prenda per il cxlo, è così da sempre, non da ora.

Poi, vennero a spolparci e depredarci come ai tempi di Napoleone, o di altri saccheggi.

Siccome oggi si griderebbe al ladro, il ladro te lo portano in casa come fosse un salvatore!

Sento adesso dell'attacco avvenuto in Francia, terro-rismo, ecco cosa hanno in serbo per "acquietare" gli scettici d'Europa, solita tattica.

Crei il problema e fornisci la soluzione.

Sono stanco di leggere "solo" bollettini di guerra, dobbiamo discutere di soluzioni.

Non lo voglio il reddito di cittadinanza, ho sempre fatto da solo, voglio la possibilità di fare impresa, voglio uno Stato che non opprima le PMI, che non le strozzi!

Voglio "tutti a casa", perchè il problema sono loro, è inutile girarci intorno, il reddito di cittadinanza non ce lo daranno mai, prima i redditi degli amici anche a costo di tagliare tutti i servizi!

TUTTI A CASA!

Ce lo siamo dimenticati?

Attendo che il Blog cominci la discussione sul nuovo Presidente della Repubblica, noi siamo quelli della trasparenza, non del #cipensiamopoi

Buon pomeriggio.

Nando da Roma.

p.s.

Sono arrabbiato due volte con Pino, una perchè se n'è andato, due perché col flashmob di ieri a Napoli, s'è visto cosa avrebbe potuto fare per la sua città, quando fu sepolta dalla monnezza, o per parlare della Terra dei Fuochi.
Napulè na carta sporca, e nessuno se ne importa.
Duecentomila persone in protesta per dargli l'ultimo saluto, pensa cosa avresti potuto fare Masaniè!
E questo vale per tutti quelli che potrebbero, ma non fanno.
Per quelli che dicono di venire dalla strada, ma ne hanno dimenticato l'odore.
Buon giorno un caxxo, Pino già ci manchi.

https://www.youtube.com/watch?v=Cv2yR33Z6yE

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Come in Cambogia con POL POT destrutturare e smembrare la società e le famiglie anche a mezzo di terrorismo fiscale, spingere verso il basso tutte le classi di mezzo in modo che la gente dovendo pensare solo ad arrivare a fine mese per mangiare non abbia tempo di pensare ad altro e così possa essere controllata nel miglior modo possibile.

Oscar Mameli Commentatore certificato 07.01.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La premier Dama, sta ripagando con gli interessi
la "vincita" ottenuta a la Ruota della fortuna" che gli fruttò 48 milioni delle vecchie lire, nella televisione del nanetto.

syly d. Commentatore certificato 07.01.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Io adoro Scanzi!

Ale 1969VI Commentatore certificato 07.01.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

POLITICA E ANTI-POLITICA

Ho visto sul palco quel signore,
urlare per la rabbia ed il dolore,
salutare la folla con le braccia,
ripetendo una bella parolaccia.
La stessa che noi ogni momento…
indirizziamo al nostro Parlamento.

Ho visto l’entusiasmo in quella piazza
di gente vera e priva di doppiezza,
l’orgoglio ed il coraggio è ritornato
e lotteremo anche noi come in passato!
Anche il sole che cala all’orizzonte…
accarezza i Cinque Stelle sulla fronte.

Il momento è giunto… è proprio questo,
d’aver diritto ad un governo onesto!
Se la giustizia giusta per lor non vale…
chiamarci antipolitici è proprio… surreale.
Sono loro a dover essere schifati…
per averci traditi ed ingannati!

Quell’Uomo definito populista…
l’hanno chiamato guru e anche fascista
e con disprezzo ci chiamano grillini…
quasi fossero loro geni e noi …cretini!
la raccontano quasi fosse una cazzata…
ignorando che la guerra è già…iniziata!


NUOVI MARTIRI DEL PETROLIO

Il prezzo del barile è sceso troppo è tempo che l'occidente faccia qualcosa.
Cosa può far aumentare il prezzo del petrolio?
Una bella guerra che fornisca l'alibi per una frenata della produzione e quindi per un ritorno alla "normalità".
Armi e petrolio sono come le donne e i cavalli.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre noi quattro gatti a scrivere qui...e non succede mai niente...si legge e basta !!!!!
LA TV. NO EH ????

silvana rocca, genova Commentatore certificato 07.01.15 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi , mi tolsero i i soldi per mangiare .
E poi mi tolsero la vita , perche' dovevo SOLO lavorare.
E poi si presero tutti i miei diritti , ne avevo troppi...
E poi si presentarono la casa mia , la volevano , con i miei figli dentro... PERO ' SI PRESERO UNA PALLOTTOLA IN FRONTE.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 07.01.15 14:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Renzi è come una barchetta in una tempesta di mare e di vento,non si troveranno neanche i rottami di quella che fu.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.andreascanzi.it/?p=2857

"Matteo Renzi si è messo in testa di superare il suo maestro Silvio per bugie e indecenza. E - va detto - gli sta riuscendo. Per lui è stato un inizio d'anno spumeggiante. Prima il suo leggiadro (sic) volteggiare sulle nevi di Courmayer, con quella grazia (sob) trasversalmente lodata da più parti. Poi la norma salva-papà, laddove la parola "papà" allude a Silvio ma volendo forse anche ad altro: "Non so chi l'ha messa", "Ah sì l'ho messa io, però ora la cambio". Un balletto mediamente mesto, per lui ma più che altro per la democrazia italiana, già di per sé moribonda. E' ovvio che Renzi vuole tenere sulla corda il maestro Silvio: se fa il bravo per la lotta al Quirinale lascia la norma, altrimenti la toglie. E in ogni caso la delirante soglia per la non punibilità (leggi: condono) per gli evasori finali scenderebbe dal 3% attuale all'1.8% dell'imponibile: ma Berlusconi verrebbe comunque salvato, a meno che non venga esclusa la frode fiscale. L'inizio d'anno renziano è impreziosito dall'ulteriore figura da bischero su Twitter, il suo terreno preferito: quando si è costretti a essere brevi, la mancanza di contenuti si nota di meno. Dimenticandosi di fare il log out (operazione notoriamente assai complessa) dal profilo ufficiale del Sire, tal Franco Bellacci detto "Franchino" ha pensato bene di utilizzare l'account presidenziale per litigare con uno juventino durante Udinese-Roma. Il tweet è stato cancellato, la figuraccia è rimasta. Per la cronaca, e per quegli ignoranti disfattisti che osano non conoscerlo, tal Bellacci è uno dei membri del Giglio magico (va be') e segue Renzi ovunque: si occupa dei social (complimenti), delle mail e soprattutto della "piega delle camicie presidenziali". Roba forte. Se quest'ultima è però sostanzialmente una sciocchezza, non lo è l'altro capolavoro renziano d'inizio 2015: il cosiddetto decreto "Salva Ilva". Come e più di Monti e Letta, Renzi - lo stesso che dopo l'alluvione di Genova prometteva una

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.01.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedrete che quelli a Parigi non li prendono vivi, il copione è già scritto e bisogna evitare scomodi processi, tipo quello dei "colpevoli" per l'11 settembre che casualmente non si è ancora celebrato e di imputati ne vedrà davvero pochi (molti sono casualmente morti, l'ultimo proprio di recente).

Sembra una cosa un pò fatta meglio rispetto al "Sydney siege" di qualche settimana fa in Australia con tanto di casting di attori che ripassano il copione tra una pausa e l'altra:

https://www.youtube.com/watch?v=oCaZc09yiCQ

... E avanti con le campagne d'odio mediatiche anti-Isalm, non sarà che c'è da bombardare qualcuno per salvare il dollaro e intanto fare una bella campagna elettorale all'ennesimo Bush alla Casa Bianca? E' presto per parlare ma quando si sente parlare di Al Quaeda, il grande babau montato dagli americani, tutto è possibile...

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco + il blog/staff.
Un intero post dedicato al dott. Franco Berrino, mentre per notizie + importanti basta tze tze/la fucina:

“Le pazienti avranno diritto al rimborso della cura dalla Asl di Foggia perché, su di loro, il metodo Di Bella «si è rivelato efficace e insostituibile, essendo fallite le prescrizioni terapeutiche offerte dalla medicina ufficiale». Ribadisce il giudice che «una terapia farmacologica è indispensabile se è efficace ed è insostituibile se, per le particolari condizioni del soggetto, gli altri farmaci del prontuario dovessero risultare incompatibili o concretamente inefficaci». Non solo. Per la prima volta è stato posto l’accento sul risparmio. La cura Di Bella «risponde al principio dell’economicità poiché i farmaci di questa terapia hanno un costo inferiore rispetto a quelli del circuito oncologico ufficiale».

http://www.lafucina.it/2015/01/07/madre-figlia-guariscono-dal-cancro-grazie-metodo-bella/

Rio Savè Commentatore certificato 07.01.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/01/sindacatidifesa-consumatoripd-ecc-siete.html
questa mattina vado alla posta e prendo il riassunto movimenti e trovo l'addebito della mia pensione,ebbene mi hanno fregato 4 euro,da 555 euro adesso è 551 euro,adesso non capisco il perchè,quello che c'era era secondo inflazione del 3013, e se non c'è stata inflazione perchè mi tolgono 4 euro e poi in un anno fanno 52 euro,più la rai che la paghiamo in maggior parte noi pensionati col cacchio che l'ha messa in bolleta il signor renzi,ma che vuole che ci suicidiamo,lo dica che facciamo altro,suicidiamo lui,ma il pd con che faccia si dice di sinistra a derubare pensioni di 550 euro al mese, con che faccia, ma sono solo delle merde mal cagate,altro che sinistra, stronzi e ladri,in quanto all'inflazione zero è un imbroglio,loro nel paniere dei ladri l'istat,perchè ci governano ladri, mettetevelo in testa in a volta per tutte,loro gli scienziati di sto cazzo,mettono le tv, poi mobili,benzina ,tablet e di tutto,poi il cibo le medicine e il gas e via di seguito,sfifo chiunque a dimostrare che vive di tablet, di tv,mobili e vestiti,io per prima cosa compero il cibo,poi medicine e poi il riscaldamento,la benzina la risparmio ecc, cioè i generi di prima necessità sono aumentati di prezzo,e quelli che comperi se hai i soldi che sono diminuiti,dunque i calcoli dell'inflazione sono falsi,
io da l'anno scorso ad oggi per il cibo ,pulizia ecc, spendo 50 euro di più al mese, alla faccia dell'inflazione e le associazioni difesa del consumatore stanno zitti,i sindacati pure, che loro il culo l'hanno al caldo,ladri siete tutti ladri

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' TUTTA COLPA DELLA MERKEL.
In Itaglia, una pensione di 22.000 euri/anno, paga 4.700 euri di tasse.
In Germania, una pensione di 22.000 euri/anno, paga 39(trentanove) euri di tasse.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 07.01.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LARGO AI GIOVANI.
Dato che la pensione viene calcolata con il sistema contributivo, non si capisce perché alzare l'età pensionabile.
La pensione, è il 5,620% del capitale che il lavoratore ha versato? Sì, ed allora, perché alzare l'età pensionabile?
Io propongo uscite volontarie:
Lavori usuranti a partire da 55 anni
Lavori manuali a partire da 60 anni
Lavori impiegatizi a partire da 65 anni.
Nota Bene. Quando il lavoratore muore, il capitale che lui ha versato RIMANE ALL'INPS.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 07.01.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono sgomenta per quello che è successo a Parigi.

In ogni caso, a chiunque sia da imputare la strage, sarà un colpo grave alla libertà di stampa. Molti giornalisti, per legittima paura, si autocensureranno più di quanto già non facciano per servilismo.

Io credo che la strategia del terrore stia riprendendo alla grande: la mistificazione dei fatti non è più sufficiente per tenere bassa la protesta, siccome la gente è sempre più inc****ta, adesso serve la paura.

Sicuramente saranno stati i fanatici islamici a cui le lobbies hanno permesso di spadroneggiare nei paesi occidentali, ma sarebbe molto bello sapere chi ha mosso i fili.

antonella g. Commentatore certificato 07.01.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I NOSTRI "GIORNALAI" POSSONO DORMIRE TRANQUILLI, LORO NON VERRANNO MAI ASSALITI DALL'ISIS, SONO GIà VENDUTI ALL'ISLAM DA ANNI E PROBABILMENTE HANNO ANCHE UN CONGRUO TORNACONTO.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 07.01.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

hanno prestato i soldi e ora li rivogliono indietro "senza sconti"! e che c'è di strano? forse che gli italiani fanno sconti ai loro debitori? ma andate a lavorare!!!

antiscemi 07.01.15 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa non mi spiego: come mai alle elezioni, comunque, il PD stravinca sempre.
1) O sono tutti ricchi, e quindi stanno dalla parte di chi difende i ricchi e vessa il popolo
2) o sono tutto collusi, e quindi hanno il loro tornaconto nel votare questo lo chiamo partito perchè non voglio incorrere in un ban
3) o sono tutti COGLIONI che non hanno nemmeno la decenza di informarsi. Si bevono tutto dall'informazione di regime e avanti così.
Davvero, non me lo spiego...
Sarò ingenua...
Ci stanno togliendo tutto,TUTTO lavoro, diritti, pensioni, cure mediche, scuola, insomma il welfare
viceversa ai CLANDESTINI (parola politicamente scorretta, ma non me ne frega un caxxo)danno tutto (non certo per bontà, ma per i loro guadagni,ma alla fine poco importa)
In giro sento dire che "Io il PD non l'ho votato"
MA ALLORA CHI CAZZO E' CHE VOTA PD!

Illy 07.01.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la strada ... verso il burrone è gia' scritta , l'esempio dell'Ucraina , che in occidente pochi conoscono è prodromico per l'Italia , come quello della Grecia ...
hanno venduto quel che i padri avevano costruito col sangue piu' che con la fatica ... regalato agli amici degli amici i monopoli che fruttano danaro a palate .... poi siccome le spese aumentano , tagliato le misere pensioni , anche quelle basse o bassissime ... istruzione gratis fino a 9 anni ( in Ucraina è legge ) ... sanita' e medicinali solo a pagamento .... stipendi da fame o niente lavoro --- FINO ALLA MORTE , NOSTRA --- MA USCIRE DALL'EURO DICONO SIA PERICOLOSO !!!! QUALI SAREBBERO OLTRE A QUESTI , I PERICOLI ??? MA VADANO A FARSI AMMAZZARE !!!!

roberto ross 07.01.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

"Ma in quale millennio i radicali avrebbero ottenuto il 51%??
Curati, tu non stai molto bene"

viviana vivarelli, 07<01<15 in 00:52 alle 07:25
--------------------------------------------------------------------------

http://www.parafrasando.it/metrica/figureretoriche.html

L’antifrasi (dal greco antí, "contro", e phrásis, "locuzione" = espressione contraria) è una figura retorica consistente nell’usare un’espressione per significare l’opposto di ciò che in realtà si vuol dire, per cui una voce viene usata in senso opposto al suo vero significato. Si ricorre a questa quando si vuole caricare di ironia un aggettivo attribuendogli il significato opposto di quello che ha solitamente.
Così ad esempio i Greci diedero superstiziosamente il nome di Eumenidi (le benevole) alle Erinni.

Esempi:
Dante la usa per rendere più evidente il suo amaro sdegno quando si rivolge a Firenze per denunciare le infelici condizioni in cui si è ridotta per le lotte intestine, frutto di un conflitto politico dissennato:
"Or ti fa lieta, ché che tu hai ben onde:
tu ricca, tu con pace e tu con senno"
(Dante, Purgatorio, VI, vv. 136-137)

(¬_¬)

Rio Savè Commentatore certificato 07.01.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è piaciuto moltissimo questo Post (a parte l'epiteto "burattino"). E l'amaro dell'ultima frase, che questo pseudo popolo merita in toto.

Credo però che alla fine ci sarà un altro ultimo accadimento: i pochi rimasti saranno cancellati definitivamente per mano di questa nuova civiltà che oggi a Parigi ha fatto solo 12 morti, mentre noi continuiamo a guardare, imbelli e demagogici, con perfetta vista miopissima.

Insomma un futuro meraviglioso!

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 07.01.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE DONNE IN PENSIONE A 70 ANNI E PIU'.

Riforma Pensioni Art. 24 comma 7 legge FORNERO.
Secondo la riforma Fornero, le donne, dovrebbero andare in pensione a 65 anni.
A CONDIZIONE, però, che la loro pensione ammonti a 1,5 volte l'assegno sociale, che è di € 5.818/anno, che x 1,5 fa € 8.727/anno, cioè, € 671 mensili.
Se la loro pensione dovesse risultare inferiore al suddetto importo, dovranno attendere i SETTANTA anni (salvo adeguamento”aspettativa di vita”)

Per ottenere una pensione di € 8.727annui, occorre aver versato all’INPS, un Montante Contributivo di € 155.284 (155.284x 5,620% di coefficiente di calcolo, fanno € 8.727/anno).
Una lavoratrice part-time, con una paga di €650/mese, paga di contributi INPS, € 2.692/anno.
Quindi, per raggiungere un Montante Contributivo di € 155,284
DEVE LAVORARE 57ANNI E 6 MESI.

Notare le “chicche” seguenti:
1° Resta in ogni caso ferma la disciplina di adeguamento dei requisiti di accesso al sistema pensionistico, agli incrementi della “SPERANZA DI VITA” ai sensi del D.L. 31 maggio 2010 art.12.(oggi calcolata in 3 mesi/anno).

2° Il Coefficiente di Calcolo, nel 2009, era 6,136%. Nel 2011 è stato ridotto a 5,620%, abbassando di fatto le future pensioni del 10%.

3° l’assegno sociale, sarà rivalutato anno per anno, quindi, il Montante Contributivo dovrà essere sempre più alto e non solo, per ogni €10 di aumento dell'assegno sociale, il “tetto minimo”di pensione dovrebbe aumentare di €15. (€10 x 1,5 = €15).

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 07.01.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con il giustifcare i terroristi che guerra porta guerra..... noi li andiamo a prendere gratis al molo dopo che hanno pagato 6000 euro a cranio alla camorra.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 07.01.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA, HANNO MESSO UN TETTO ALLE PENSIONI:
Si, a quelle dei pensionati da 1.217 euri al mese:
Non avranno al rivalutazione annua, con una perdita di 500 euri per il 2012, 1.100 per il 2013, 1.700 per il 2014.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 07.01.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra sia venuto il tempo di finirla con la tolleranza verso l'Islam...Trattasi di nemici dell'umanita' intera...

klaus k. Commentatore certificato 07.01.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONTINUA: poi venne il popolo partigiano ,poi i martiri e gli eroi, poi berlino a ferro e fuoco, poi piazzale LORETO, poi il grande errore di non convertire i restanti che sarebbe stato meglio schiacciarli tutti, poi poi dovremmo ricominciare x far si che la storia come è logico si ripeta

maurizio b., roma Commentatore certificato 07.01.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento

FESTA ALLA DONNA, vedi art. 24 comma 7 riforma PENSIONI.
La prima PARITA' di GENERE che vi hanno concesso, è stata quella di adeguare la vostra età pensionabile a quella degli uomini:
da 60, vi hanno portato a 65 anni, come gli uomini, PERO':
la vostra pensione, dovrà essere 1,5 l'assegno sociale, cioè 670 euri/mese.
QUINDI TUTTE LE LAVORATRICI DEL PRIVATO, PART-TIME, NE SONO ESCLUSE.(occorrono 155.000 euri di Montante Contributivo per avere 670 euri/mese)
Queste, avranno diritto alla pensione, a 70 ANNI, PERO':
salvo “ASPETTATIVA DI VITA” calcolata in 3 mesi/anno, quindi, ogni 4 anni, SI ALZERA' DI 1 ANNO.
Ecco, così imparate a volere gli stessi diritti degli uomini.
E QUESTA RIFORMA, L'HA FATTA UNA DONNA, LA FORNERO, MENTRE UN'ALTRA DONNA, LA CAMUSSO, LE FACEVA DA PALO, LA SANTANCHE' ERA AL VOLANTE, LA FINOCCHIARO PORTAVA LA SCORTA A FAR LA SPESA E LA POLVERINI DANZAVA PER DISTRARRE LE FESSE (nel senso di “sciocche”, non di “fessure”).

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 07.01.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che è successo a Parigi, riguarda tutti!

Davanti ad attacchi del genere, la reazione deve essere proporzionata.
Stroncare tutti i fondamentalismi (di tutte le religioni e di tutti i credi), deve essere una battaglia comune mondiale.
La cattura e la condanna di questi terroristi, deve essere auspicata da tutti.

gianfranco chiarello 07.01.15 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO HANNO IL MANGANELLO DAL MANICO.
Lo Stato, non pagava le ritenute previdenziali ai suoi dipendenti. Ha pensato bene di portare l'INPDAP, con i suoi 12 miliardi di debiti, nell'INPS, la previdenza dei lavoratori privati.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 07.01.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

TUTTE LE STRADE PORTANO ALLA SPESA PUBBLICA

Ormai non c'è più niente da tagliare.
Se non si vogliono tagliare le altissime spese della difesa,degli armamenti,delle missioni di guerra all'estero,del gioco d'azzardo,le grandi opere pubbliche di cemento e di mafia e le spese di tutti i mantenuti di mezzo secolo Italiano non c'è altra strada.
Si è capito che i partiti e la loro dirigenza di nominati non rinuncia alle mazzette e alla corruzione per cui non resta che buttare via il bambino insieme all'acqua sporca.
Per ridurre drasticamente la spesa pubblica si dovrà ricattare il popolo degli stipendiati statali con la scure dei facili licenziamenti.
Parliamoci chiaro molti meriterebbero di essere buttati fuori perchè rappresentano il prodotto dello scambio elettorale,quindi ne merito ne carriera ma occupano semplicemente un posto che non gli compete grazie ad assunzioni di tipo politico e quindi per anni hanno mangiato a sbafo dello stato e cioè di tutti noi.
Il problema è che ci andranno di mezzo anche quei pochi buoni,quelli volenterosi,quelli preparati professionalmente ed indispensabili al buon funzionamento della macchina statale.
A tutti i dipendenti pubblici verrà proposto una riduzione dello stipendio,si dirà per un periodo transitorio e per il bene dello stato,ma sarà l'unica opzione possibile per poter sopravvivere.
Se il debito pubblico non diminuisce e non può diminuire data la bassissima occupazione che non produce pil,si ritoccheranno le pensioni o sarà ulteriormente aumentata l'età pensionabile,la morte insomma è l'unica soluzione per non mandare l'inps in default.
Nel frattempo sempre più prestazioni sanitarie saranno a pagamento ed assicurazioni e finanziarie si riempiranno la pancia per fornire le coperture sanitarie.
L'Italia ha un grosso problema:il suo popolo è egoista e menefreghista.
La cassa integrazione è paradossalmente un privilegio di pochi ma nessuno se ne cura.
Le ineguaglianze sociali saranno la causa della nostra prossima morte.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davvero un bel post perché finalmente si focalizza l'attenzione sui veri motivi delle "riforme" che non sono altro che una serie di cambiali firmate con il sangue dei cittadini italiani ai creditori esteri per garantire il gigantesco debito contratto dalla nostra classe politica ladrona e mafiosa.

Perché diciamolo chiaro, i debiti che questi delinquenti (leggi: chi ha governato l'Italia fino ad ora)hanno consapevolmente, oltre che irresponsabilmente, fatto gonfiare sempre di più per cupidigia, sete di denaro e potere, a botte di 80 euro dati a solo scopo di consenso, da cosa è garantito se non dal nostri conti correnti e dalle nostre proprietà? Il debito l'hanno fatto loro ma il conto lo paga l'elettore idiota di questi partiti, oltre a purtroppo quelli che hanno capito che desta e sinistra sono uguali ma che sono ancora minoranza in questo paese di merda.

Monti, Letta e adesso Renzi sono gli esecutori fallimentari, dei meri esattori che portano avanti lo stesso identico programma che Berlusconi non era abbastanza affidabile per portare avanti: ovvero il rientro dei debiti contatti dal nostro paese da quando la sovranità nazionale non esiste più, a colpi di mannaiate su pensionati, lavoratori e studenti.

Far saltare l'art. 18 serve a togliere il diritto di sciopero e quindi il potere contrattuale, cosa molto fastidiosa per le multinazionali e le grandi aziende vampiriche (tipo la Fiat) che hanno come modello la Cina in quanto a rispetto dei diritti dei lavoratori e salari.

Ci stiamo arrivando al modello economico cinese, a lunghe falcate, non a piccoli passi, e di questo dobbiamo ringraziare chi vota ancora questi partiti corrotti e mafiosi che non hanno mai fatto l'interesse nazionale ma solo, esclusivamente, il loro schifoso interesse personale

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 14:15| 
 |
Rispondi al commento

...e poi la Grecia è vicina....neanche i soldi per comprare le medicine,,,,

forse così gli Italiani si sensibilizzeranno?? forse cosi ..alla fine...cosi massacrati...??? forse prenderanno coscienza delle persone che li governano per depredarli per il dio denaro internazionale???

....sapete ....comincio a pensare che il popolo italiano neanche cosi rialzerà la testa...con uno slancio di orgoglio....
credo piuttosto che si lasci morire come "LA RANA NELLA PENTOLA"

http://www.naturalmentescienza.it/dai_lettori/storia_ranocchia.pdf

http://www.beppegrillo.it/2008/12/la_rana_nella_p.html

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Non avrei mai pensato che i francesi fossero così razzisti!

Renè1 b., padova Commentatore certificato 07.01.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Del POST sulla Tv fatto qualche mese fà,estrapolo
una domanda che lo STAFF o chi per esso ha modo di decidere , pone ai commentatori favorevoli alla presenza massiccia in tv dei 5S :
******************************************************************
- "Abbiamo fatto una petizione a Grillo/portavoce/Fico ecc".
Gli attivisti fanno petizioni. E se l’informazione mente, o è serva, gli attivisti dovrebbero fare petizioni alle TV, ai giornalisti, alla stampa, per chiedere un’informazione democratica e corretta. Non petizioni al MoVimento di opposizione perché vada a subire in TV gli attacchi del regime! Non trovate?
*****************************************************************
Noi ATTIVISTI da TASTIERA ,..abbiamo proprio fatto tutto quello che potevamo fare, per avere un'informazione dai mass media...leale ed equa ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 07.01.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

La cura più frequente per i tumori.....è l'asporto !

terenzio eleuteri 07.01.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, una possibile soluzione c'è per tante persone che vogliono risolvere dei problemi economici e, quindi, anche la disoccupazione!

E' un sistema che viene usato da 80 anni e non ha mai conosciuto la parola crisi.
Ma su questo argomento c'è ancora troppa disinformazione.

E' un sistema economico studiato in oltre 200 delle maggiori università al mondo,
è un sistema economico utilizzato da aziende come Coca Cola, Gillette, Palmolive, Colgate, Sony, Philips e tante altre ancora.

Ovviamente, essendoci una disinformazione totale il GREGGE associa questo sistema economico alle piramidi (MA LE VERE PIRAMIDI SONO LO STATO, LA SCUOLA, L'ENEL, L'ENI, ECC.)

Se vuoi, caro Beppe, vengo (ho già fatto un intervista da Casaleggio per il tuo blog, 2 anni fa) e spiego i vantaggi che possono derivare dal Network Marketing: la stragrande maggioranza delle persone non sa nulla su questo settore, lo associa alle catene di Sant'Antonio, invece ci sono innumerevoli vantaggi, primo fra tutti la tassazione al 17,94%, con ritenita alla fonte.

Il Network Marketing è regolamentato da una legge, la 173 del 2005, dal Parlamento italiano.

RIPETO: la legge 173 del 2005 il Parlamento regolamenta l'attività di Network Marketing.

Per maggiori informazioni ti consiglio Beppe (e lo consiglio anche a tutti i lettori) di leggere il mio post al riguardo, dove c'è anche il riferimento alla legge.

http://www.umarcocali.com/2014/12/il-network-marketing-e-una-truffa.html

Ah, riporto ciò che ne pensa Bill Gates sul NM:
"Se mi fosse data una possibilità di ricominciare tutto da capo, sceglierei il NETWORK MARKETING."


U. Marco Calì

P.S. Caro Beppe, se vuoi, ripeto, vengo a spiegare in un'intervista cos'è il Network Marketing. E' un sistema che da 80 anni esiste e non ha mai conosciuto la parola crisi!

P.P.S. Mi rivolgo al GREGGE: non mettetevi ora a commentare su questo argomento se non lo conoscete. Se non lo conoscete approfonditelo, ma evitate di dire menate al riguardo.


Che credibilità si può dare a uno che da una parte fa queste cose

http://www.tzetze.it/redazione/2015/01/le_vigilesse_di_renzi_e_la_loro_super_carriera/

e dall'altra fa il rottamatore/moralizzatore???

antonella g. Commentatore certificato 07.01.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento

E oltre a sgolarsi per votare l'uscita dall'EURO, magari anche fare un pensierino su alleanze con EUROSCETTICI NEL PARLAMENTO EUROPEO, non sarebbe poi così male.
Oppure ci crediamo i nuovi "MIGLIORI" di togliattiana memoria?

Renè1 b., padova Commentatore certificato 07.01.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

il problema è che si continua imperterriti ad andare avanti pur sapendo che è un tunnel al massacro!!!

Se non si riesce a sensibilizzare in Televisione,
a "martelletto" tutti i gg con argomentazione serie come queste di questo post,
il nostro referendum sull'uscita dall'euro, continueremo cosi fino al massacro....

e anche se, qualunque Dio volesse, riuscissimo a far votare gli italiani, e sempre quel qualunque Dio buono facesse anche uscire dalle urne l'"uscita dall'euro dell'Italia,
dovremmo essere pronti ed entusiasti ad affrontare le rappresaglie che giungeranno inevitabilmente!!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.01.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

La filastrocca del "prima vennero" si basa su diversità di razza, religione, ideologia politica, nazionalità, quindi fa acqua da tutte le parti se affiancata alla nostra situazione politica.

NEL NOSTRO PAESE O SEI DELLA CASTA E RUBI MILIONI A PALATE (NON SOLO SILVIO RICORDATE) O NON SEI NESSUNO e sei sfruttato.
Ma fra le caste più caste ci sono i sindacati che dovrebbero organizzare il popolo e invece l'hanno venduto per ben più di 30 denari.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 07.01.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento

E poi vennero a prendere gli italioti, talmente impegnati a fregarsi uno con l'altro che si estinsero senza accorgesene, e quando mi guardai intorno ed ero rimasto solo io pensai gli italiani non sono mai esisti

mark pejo 07.01.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Dieci e lode all'articolo se qui c'è ancora qualcuno sano di mente andiamo in massa a votare x uscire dall'euro se lo fa prima la Grecia le ns condizioni di trattativa saranno molto più difficili.
Lo dico agli statali che credevano che non sarebbero mai stati toccati , e ridevano dei privati, ragazzi attenzione ora tocca a tutti voi pensateci molto bene prima di non votare il referendum sull'euro e votate l'uscita rapida,pensate ai vostri figli!!!

Lara 07.01.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà un commento trito e ritrito, però volevo evidenziare che, se non avessimo dei "giornalisti" asserviti al potere, i giochetti di Renzi a spot (i vigili, i dipendenti pubblici, ecc) non riuscirebbero così bene, perchè ci sarebbero degli approfondimenti, verrebbero evidenziati gli errori e la mancanza di programmazione dei politici nazionali e local.

antonella g. Commentatore certificato 07.01.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

...qui in Italia molta gente non segue la politica e si incaxxa solo se gli viene toccato il portafogli.

Spero che la situazione peggiori (d'altronde questo è il trend) così forse la gente si sveglierà, spegnerà la televisione e scenderà in piazza... allora si che si potrà cambiare realmente rotta!

Comunque forza M5S.

Alessio Spinosi 07.01.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Era naturale che si arrivasse al dunque,governati da politici senza scrupoli delle grandi ammucchiate che si lavano la coscienza facendosi vedere che vanno a messa.La Francia oggi ha avuto le prime vittime innocenti per colpa dell'odio seminato con le guerre.L'odio seminato dalle guerre mascherate in missioni di pace,inizia a dare i suoi frutti.Se è cresciuto il loro figlio Isis,la colpa è dei padroni del mondo,della loro Colonia UE-Nato e dei fedeli Discepoli guerrafondai,i quali hanno propagandato e sponsorizzato la guerra contro l'Iraq-Libia-Ecc. invadendo militarmente le Nazioni,seminando distruzione,morte,sofferenza,odio di razza e di credo.I Politici prima di fare le guerre mascherate per realizzare la Globalizzazione con la presunzione di esportare la democrazia,avrebbero dovuto togliere la trave che hanno negli occhi e governare bene la Nazione e non lasciarle saccheggiare dalla Malapolitica per farle diventare Colonie.

agostino nigretti 07.01.15 13:54| 
 |
Rispondi al commento

ben tornato fra dolcino!

giorgio t., giomacvr@hotmail.it Commentatore certificato 07.01.15 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Imposimato NO, ci sono solo persone degne nel napoletano per la carica di presidente?
Tutto il resto del paese è delinquenza male amministrata?
Mi sembra una farsa il quarto napoletano al colle.

Renè1 b., padova Commentatore certificato 07.01.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Io appoggio imposimato uno degli ultimi ONESTI rimasti....mi chiedo però se la sua sicurezza non sia in pericolo....I mafiosi tendono ad eliminare gli ostacoli e il governo attuale ...beh avete capito...

diamante 07.01.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento

un mio amico era del pd una volta,poi passò a sel perchè era più di sinistra e poi alle europee votò tsipras perchè incarnava i veri valori della sinistra europea e rivoluzionaria ed aveva in se i valori dei partigiani,della giustizia sociale e dell'eguaglianza tra la gente.
poi....poi non mi risponde neppure al telefono adesso.prima deve trovare qualcos'altro pur di non votare M5S!!perchè si sa,l'ideologia è tutto e non si può ammettere di aver sbagliato nella vita.ma io lo aspetto,prima o poi finiranno i nuovi partiti e partitini e dovrà alzare gli occhi e..mi troverà li,accanto.così potrò abbracciarlo e accarezzargli la testolina .non gli dirò che lo sapevo e che sarò felice di averlo tra noi uomini liberi,no!se il M5S sarà al governo e il Paese starà rinascendo lo porterò a cavalluccio sulle mie spalle ormai forti da tempo.se il Paese sarà morto e distrutto e in preda alla rovina totale per un ennesimo governo finto sinistroide...lo strangolerò o lo impiccherò(metaforicamente ..).vedremo
pensaci amico mio...pensaci bene!!!
p.s. ti voglio bene amico mio

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post "pane al pane e vino al vino"!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ancora le mani in tasca...belin...su datti da fare...votiamo si o no?

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Orlando,Orlando...lo capisci adesso perchè ti hanno messo lì?
Dai retta dai dimessioni,sei fra una bandfa di ladri!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Dall'articolo:"o si riduce il debito uscendo dall'euro o si taglia tutto il tagliabile".
Prendere i soldi dai ladri (evasione+corruzzione =120 (almeno)+60 per anno= 180 per anno =2700 miliardi dal 2000, più del debito pubblico) no?

Contrattare l'interesse del debito (passare da una media del 5,5% a un 2.5% porterebbe a risparmiare 63 miliardi/anno) no?

E poi il referendum non doveva essere "un referendum per far scegliere agli italiani se vogliono rimanere con l'euro o no?" invece di "un referendum per uscire dall'eruro?".

Stiamo sbagliando ancora!
LOTTA AI LADRI!

bulba p. Commentatore certificato 07.01.15 13:39| 
 |
Rispondi al commento

invece i "creditori" nazionali (speculatori e banche) vanno bene?
va bene uno stato che deve esercitare attività di credito x raccattare danaro?
va bene la creazione di danaro dal nulla da parte delle banche centrali?
va bene lo stampaggio di moneta senza essere vincolati ad un controvalore in oro?
vanno bene le riserve frazionarie che gli istituti di credito esercitano senza ritegno e che, a norma del codice civile, sono tutte tecnicamente fallite?

alex bardi 07.01.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha pigiato il tasto approvando l'abominevole testo in cui è incluso l'art. 19 che depenalizza i reati di frode fiscale con l'illogico 3% Deve sentirsi colpevole di alto tradimento nei
confronti di tutti i cittadini che anticipano l'Irpef in busta paga
E non solo. Degli artigiani o commercianti che avendo avuto un utile inferiore agli studi di settore il loro commercialista gli ha imposto di pagare anche su utili non percepiti come è accaduto ad un mio familiare.
E tanto per dimostrare l'inutilità della norma per le attività sane
Vi comunico che industrie metalmeccaniche del nord ovest e nord est stanno in questi giorni traslocando in Macedonia

Rosa Anna 07.01.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Tra pochi giorni Napolitano si dimetterà e i nostri parlamentari dovranno avere le idee chiare su chi vogliamo candidare a nome del Movimento
Il Fatto Quotidiano fa un elenco dei nomi di papabili al Quirinale e chiede ai lettori di scegliere, ma il suo elenco contiene molti nomi abbastanza discutibili.
Ma dovremmo farlo anche noi, visto che le elezioni del Presidente della Repubblica sono ormai prossime. E questa volta cerchiamo di non ripetere i nomi della Gabanelli o di Gino Strada, che tanto hanno già rifiutato, o di Prodi che ha la colpa di averci messi lui nelle regole euro provocando la nostra rovina.
Il blog potrebbe e dovrebbe cominciare a presentare un elenco di persone perbene, possibilmente esperte in diritto costituzionale, o che almeno, come Cantone o Gratteri o Di Matteo, abbiano un passato di lotta al crimine, e così che possa aprirsi una discussione su di loro

Grazie

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.01.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ferdinando Imposimato:

"Presidente Napolitano, democrazia è governo della maggioranza nel rispetto dei diritti della opposizione e non tirannide della maggioranza nel disprezzo della opposizione, come accade adesso. Tra le funzioni del Presidente della Repubblica previste dall'art 87 della Costituzione, non vi è quella di accusare la opposione di settarismo. Ringrazio il M5S per la sua corretta e responsabile opposizione e le sue battaglie in difesa dell'eguaglianza dei diritti sociali, del lavoro dignitoso, delle forze dell'ordine, della indipendenza della magistratura, della scuola pubblica, dell'etica politica".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.01.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

io sponsorizzo volentieri Imposimato!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento

2
FERDINANDO IMPOSIMATO
Il 13 aprile 2013 il suo nome era nella lista dei candidati alla carica di Presidente della Repubblica Italiana scelti a seguito del 2° voto online degli iscritti al M5S
Il 13 maggio 2013 ha scritto sulla propria pagina personale su facebook:
« Non sono aderente al M5S ma trovo esagerati e ingiusti gli attacchi a Grillo.Egli ha denunziato la paralisi e l'impotenza del Parlamento,che non si può disconoscere.Il Parlamento,quale organo che approva leggi per il bene comune,di fatto non esiste.È un'amara realtà.La Boldrini non si deve offendere, deve prenderne atto.Vorrei sapere quali leggi il Parlamento ha approvato nei suoi primi mesi di vita! E quali sta discutendo,di quelle che interessano i giovani e il lavoro. Nessuna! La finta legge che cercava risorse, abrogando il finanziamento pubblico dei partiti, dovrebbe entrare in vigore solo nel 2017! Vergogna!»

Riconoscimenti
Nel 1984 riceve in Francia il titolo di Uomo dell'Anno-Giudice Coraggio e il premio dedicato a Carlo Alberto Dalla Chiesa per avere proseguito le sue battaglie al servizio della giustizia nonostante le minacce ricevute e l'assassinio del fratello.
Nel 1985 il Times di Londra gli dedica una intera pagina definendolo lo scudisciatore della mafia. La rivista "Reader's Digest" gli dedica un servizio per le sue inchieste su terrorismo e mafia. Nello stesso anno un libro dell'ONU lo sceglie, nell'anno della gioventù, come "Il Simbolo della Giustizia".

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.01.15 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe le Quiorinarieeeeeeeeeeeee!
Difficoltà orinarie...succo di M5* sciolto in acqua zuccherata!
Guarisci dopo una settimana!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 07.01.15 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Mi hanno già presa

Rosa Anna 07.01.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Chi candiderà il M5S al Quirinale?

Ferdinando Imposimato (79 anni) è un magistrato, politico e avvocato italiano,presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione.Si è occupato della lotta a cosa nostra,alla camorra e al terrorismo in Italia:è stato giudice istruttore dei più importanti casi di terrorismo, tra cui il rapimento di Moro,l'attentato al papa Giovanni Paolo II,l'omicidio del vicepr.del CSM Vittorio Bachelet e dei giudici Riccardo Palma e Girolamo Tartaglione.Ha istruito alcuni tra i più importanti casi di terrorismo,coniugando la legislazione speciale emanata durante gli anni di piombo col rispetto dei diritti civili.Si è occupato di processi contro mafia e camorra. Tra gli altri il caso di Sindona,il banchiere siciliano legato a Cosa Nostra,accusato di bancarotta fraudolenta per il fallimento di banche italiane e straniere.Nel 1981 istruisce il processo alla banda della Magliana. Ha rappresentato l'Italia a Strasburgo per la lotta al terrorismo.La mafia gli ha ucciso il fratello e lo ha spinto a dimettersi.Dopo di che ha lavorato per l'Onu nella lotta al narcotraffico
Si occupa di diritti umani e dei principi del giusto processo in America Latina
Attualmente si occupa della difesa dei diritti umani ed è impegnato nel sociale.
Ha presentato numerosi disegni di legge sulla riforma dei servizi segreti, sugli appalti pubblici, sui trapianti, sui sequestri di persona, sui pentiti, sul terrorismo e sulla dissociazione.E' collaboratore e consulente di Don Gelmini,direttore di 150 comunità terapeutiche per il recupero di tossici,in Italia ed all'estero. Si occupa del lavoro dei detenuti per la comunità in collegamento con l'associazione "Liberi di San Vittore"
Ha denunciato il governo USA alla corte penale internazionale,perché sarebbe stato a conoscenza degli attentati dell'11 settembre ma non avrebbe fatto nulla per fermarli.Ha affermato che il gruppo Bilderberg sarebbe stato il mandante delle stragi di Falcone e Borsellino.

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 07.01.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le quirinarieeeeeeeeee....iniziamo le quirinarie amici!!! :)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.01.15 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori