Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Uno su quattro ce la fa #presidenziali

  • 376

New Twitter Gallery

nazareno.jpg

intervento di Aldo Giannuli

"Man mano che ci avviciniamo ai nastri di partenza iniziano a profilarsi i nomi dei più probabili candidati al Colle. Come era facile prevedere, la prima fase è quella della ricerca di un candidato nell’area del “Nazareno”, un presidente di comune gradimento di Renzi e Berlusconi. Che sia un uomo del Pd, o comunque nella sua area, è dato per scontato in un collegio elettorale in cui il Pd conta circa 440 voti, il Cavaliere si è detto pronto a votare un Pd, purché non sia un ex del Pci (quindi niente D’Alema, Bersani, Fassino; unica probabile eccezione Veltroni che si è dichiarato “Non comunista” retroattivo). Da queste scarne indicazioni si ricavano tre nomi possibili: Giuliano Amato, Sergio Mattarella e Pierluigi Castagnetti, cui potremmo aggiungere l’ ”eccezione” Veltroni.
Iniziamo a tracciare i profili di questi quattro, valutandone anche le probabilità di voti. Ricordo alcune stime per le quali individuavamo 5 aree: Nazareni duri e puri, Nazareni morbidi, Antinazareni morbidi, Antinazareni “Duri”, e terra di conquista:
Nazareni “duri” 328 (renziani puri e non organizzati, franceschiniani, veltroniani; berlusconiani; Scelta civica)
Nazareni “morbidi” 157 (bersaniani, giovani Turchi, Ncd, Gruppo per l’Italia)
Antinazareni “morbidi” 121 (vari Pd, Sel, ex M5s)
Antinazareni duri 371 (cuperliani, civatiani, fittiani, Gal, M5s, Lega, FdI)
Terra di conquista” 31 (autonomie, misto)
Ovviamente, stime approssimative e sempre in movimento.

Giuliano AMATO: 77 anni, torinese, docente univ., provenienza Psi, biografia da “peso massimo” (due volte Presidente del Consiglio, Vice Presidente del Consiglio, ministro del Tesoro e dell’Interno, Presidente dell’Authority per la concorrenza, parlamentare dal 1983 al 1994 e poi nella XV legislatura; vice segretario del Psi; ora giudice costituzionale); giurista di indiscussa fama, stimato anche come economista. Fu sfiorato da uno scandalo relativo alla costruzione della pretura di Viareggio, ma uscendone indenne. E’ quasi certamente il successore che Napolitano gradirebbe. Grande amico dei Francesi e degli Inglesi che lo hanno insignito di importanti onorificenze. Tuttavia, i buoni rapporti parigini potrebbero alienargli le simpatie di Berlino, Mosca e forse Whashington, mentre è ragionevole che sia gradito presso la Bce. Ma se dovesse avere problemi con gli Usa potrebbe sempre contare su un aiuto dei suoi amici della Fca (ex Fiat) che, da quelle parti, sono sempre ascoltati.
La biografia politica, come si vede, è di gran peso, ma non è mai stato un vero e proprio leader, sia perché privo di una sua corrente di riferimento, sia per le sue caratteristiche personali: privo di una eloquenza trascinante e di carisma, non ha mai brillato tanto come decisore politico (per certi versi piuttosto fiacco quando si è trovato in posizioni apicali). Tuttavia è sempre stato l’insuperato “Giurecolsulto del Principe” (anche se poi il Principe è cambiato più volte). E’ infatti noto come “Il dottor sottile”: sarebbe l’uomo ideale per risolvere gli annosi problemi giudiziari del Cavaliere, magari senza nemmeno sporcarsi con la firma di una grazia. E’ sempre stato “Uomo di Palazzo” totalmente interno al ceto politico di sistema. Sarebbe sicuramente un Presidente ultraeuropeista: in occasione della non compianta “Costituzione Europea”, una decina di anni fa, scrisse spericolati peana sulla “Costituzione senza Stato”, vere arrampicate di sesto grado su specchi bagnati di vetril. Fautore del grande incontro fra “politici “ e “tecnici” e tecnocrate egli stesso, ha visto con favore le larghe intese come blindatura della costruzione europea contro l’ “ondata populista”. Sul piano politico, dunque, sarebbe perfetto per una intesa Renzi-Berlusconi. Ma da un punto di vista caratteriale le cose cambiano: uomo di carattere non facile, pur se non incline agli scontri diretti, ha ripetutamente dimostrato grande suscettibilità. Certe ruvidezze che, nei primi tempi, il giullare fiorentino usò nei confronti di Napolitano (ricordate quando andò via da un ricevimento al Quirinale insalutato hospite?) con Amato non potrebbe assolutamente permettersele, salvo farsi un nemico giurato pronto a silurarlo alla prima occasione. E, dunque, caratterialmente, l’uomo potrebbe rivelarsi un pessimo affare per il “Cancelliere delle Cascine”.
Probabilità di elezione: dovrebbe poter contare su quasi tutti i 328 “nazareni duri” ed aggiungervi buona parte dei 157 “nazareni morbidi”(ma avremmo dubbi sui Ncd, irritati per essere stati scavalcati nella consultazione Renzi Berlusconi e sui Casiniani che potrebbero continuare a pensare al proprio leader; anche fra i bersaniani e i giovani turchi potrebbero esserci molti antipatizzanti per il suo passato craxiano), potrebbe espandere i consensi su parte dei 121 anti nazareni morbidi (gli ex M5s, alcuni Pd ma non tutti: ad esempio i cattolici legati a Fioroni che pensano a Mattarella, nel segreto dell’urna potrebbero cecchinarlo; per cui calcoliamo una sessantina di possibili elettori) e verso i 31 della “Terra di conquista”; dunque sommiamo tutti i 328 Nazareni duri, il 90% de i nazareno morbidi ed abbiamo lo “zoccolo duro” di 468 voti, cui potrebbero aggiungersi il 50% degli antinazareni morbidi e la trentina della “terra di conquista” cioè una ottantina di voti. Totale massimo 558 voti.
In media siamo a 513. Proprio sul filo.

Sergio MATTARELLA: 72 anni, palermitano, docente univ., provenienza Dc-Ppi-Margherita, biografia da “peso medio” (vice presidente del Consiglio e più volte ministro, ininterrottamente parlamentare per oltre 25 anni, autore della prima legge elettorale maggioritaria, detta, appunto “Mattarellum”, ora giudice Costituzionale), persona di indiscussa onestà personale, mai sfiorato da scandali, tuttavia –salvo che per la legge elettorale varata nel 1993- non ha legato il suo nome a nulla di memorabile ed ha un cursus honorum un po’ debole per un aspirante al Colle, anche se può sempre dire, come Andreotti, “Sono un peso medio, ma non vedo giganti intorno a me”. Sicuramente “europeista”, tuttavia non si è mai impegnato specificamente su questo campo. Scarsamente noto all’estero, non sembra avere alcuna particolare “simpatia” per paesi stranieri.
Sicuramente meno organico alla politica del Nazareno di quanto non lo sarebbe Amato, tuttavia, potrebbe rivelarsi un Presidente debole sia dal punto di vista dei supporti politici interni ed esterni, che caratterialmente: si è sempre mostrato uomo di indole conciliante e mite: non è quello che serve con un personaggi come Renzi e Berlusconi, per cui rischierebbe di finire come il classico “vaso di coccio fra vasi di ferro”.
Ragionevolmente potrebbe contare sui 328 Nazareni duri, potrebbe anche attingere generosamente fra i 157 “morbidi”, potrebbe però essere “impallinato” dai sostenitori di Amato che, oggi è il suo concorrente più forte, ed anche i veltroniani, che pensano al loro leader, potrebbero non essere fedeli, per cui prudenzialmente, lo zoccolo duro potremmo calcolarlo a 470 voti circa, cui aggiungerebbe ovviamente i 60 fioroniani (del gruppo dei nazareni morbidi) gli ex M5s, forse qualche cuperliano, i 31 della “Terra di conquista” e, nella migliore delle ipotesi anche la trentina di Sel. Diciamo fra i 475 ed i 585 voti
Media: 530. Meglio di Amato ma pur sempre sul filo.

Pierluigi CASTAGNETTI: 70 anni, reggiano, provenienza Dc-Ppi-Margherita, biografia da “peso mosca” (segretario del Ppi, Vice presidente della Camera, parlamentare per quasi 30 anni, più volte presidente di commissione, parlamentare europeo). Fu sfiorato, in una sola occasione da uno scandalo per una piccola tangente, però il processo si esaurì per prescrizione (che non sarebbe il massimo per un Capo dello Stato).
Non si ricordano gesti memorabili (se non il voto contro la partecipazione italiana alla prima guerra del golfo, 1991, in contrasto con le indicazioni del partito) ed il cursus honorum è decisamente scarso, così come il suo profilo politico appare molto debole. Politicamente è ancor meno organico di Mattarella al Nazareno, essendo sa sempre amico di Prodi, ma sia per lo scarso peso politico, sia per la debolezza caratteriale, potrebbe rivelarsi decisamente funzionale a quella politica.
Potrebbe contare più o meno sugli stessi voti di Mattarella, forse un po’ diminuiti dallo scarso ascendente personale. L’amicizia con Prodi potrebbe alienargli diversi voti del centro destra. Possiamo prevedere una soglia media intorno ai 510 voti: pochini.
Potrebbe, però, rivelarsi un candidato ottimo in una fase di stallo, quando, per chiudere la partita, molti potrebbero accettare un “presidente incolore”.

Fuori quota, ma comunque da considerare:
Walter VELTRONI: 60 anni, romano, provenienza Pci-Pds-Ds-Pd, biografia da “peso massimo” (direttore dell’Unità, segretario dei Ds prima e del Pd dopo, Sindaco di Roma, vice presidente del Consiglio, ministro). Nonostante i molti incarichi ricoperti, non ha mai raccolto grandi successi: come segretario dei Ds e del Pd ha portato il partito a due sconfitte elettorali: nel 2001 i Ds toccarono il loro minimo storico, nel 2008 il Pd raggiunse il 33% ma la coalizione di sinistra (che includeva l’Idv) toccò la sua punta più bassa. Come sindaco di Roma, alla fine del suo mandato, la sinistra perse il Comune.
Insignito della Legion d’Onore è molto amico dei francesi ma non manca di frequentazioni americane.
Berlusconi lo ha sempre definito il suo comunista preferito. Ci credo: non è mai stato comunista! Infatti, una decina di anni fa dichiarò candidamente di aver compreso, sin dal 1976 che il comunismo è nemico della libertà. Il che, peraltro, non gli impedì di proseguire tranquillamente nella carriera in quel terribile partito.
Qualche preoccupazione gliela ha sempre data il fratello maggiore, Valerio, imprenditore coraggioso e, forse anche un po’ avventuroso che ho avuto modo di conoscere personalmente a Bari 45 anni fa (come passa il tempo!). Nel 1969 la Fgci barese si era disintegrata per l’uscita dei maoisti confluiti nel Partito Comunista d’Italia marxista leninistra (non vi fate impressionare dal nome roboante: in tutta Italia superavano di poco i 20.000), così, un bel giorno, capita nei locali della federazione comunista, in via Trevisani, un giovanotto romano biondastro e miopissimo. Era Valerio Veltroni che arrivava come commissario inviato da Roma. Ricordo che era un quadro di solida formazione togliattiana, molto realpolitiker, quanto di più lontano si possa immaginare dal “buonismo” del fratello minore. Devo dire che era un buon oratore di assemblea che teneva testa ai “gruppettari” ed un ottimo organizzatore. Il politico di famiglia era certamente lui. Molto stimato nel partito, se ne parlava come di uno destinato ad una carriera sino ai più alti vertici. In effetti, dopo meno di due anni baresi, tornò a Roma nella segreteria nazionale della Fgci, poi, l’anno dopo, andava a Trapani come segretario della federazione del Partito ed entrava nel Comitato Centrale. In Sicilia diventava la spalla del segretario regionale, Occhetto, al quale era destinato a succedere, con il che la sua carriera sarebbe entrata nella fase alta: segretario regionale e membro della Direzione Nazionale del partito a 30 anni, la premessa per il “grande salto”. Ma non andrà così: inspiegabilmente la stella di Valerio calava, si disse per un veto di Berlinguer (di cui ignoro le ragioni). La carriera era interrotta per sempre, ma Valerio trovò lavoro presso la lega delle cooperative (settore cultura) mentre la madre Jovanka spingeva in pista il fratello minore (e meno dotato) Walter. Valerio poi divenne imprenditore nell’edilizia e nella cinematografia, sposò Guendalina Ponti (figlia di Carlo, il grande produttore) ed entrò nel giro importante. Imprenditore si, ma molto avventuroso: finirà nei pasticci per il dissesto di una banca pisana, poi, una interrogazione parlamentare del 1998 lo disse esposto per 100 miliardi del tempo, poi si parlò di affari con Coppola e Ricucci (non so con quanto fondamento) e poi strane amicizie con personaggi di interesse palermitano come Pierfrancesco Marussig o Giuseppe Daghini, storie di evasione fiscale più o meno rattoppate. Insomma, un personaggio turbolento che il fratello ha dovuto più volte soccorrere. Adesso pare che sia stato sfrattato di casa perché non pagava i 19.000 euro di pigione annuale alla Regione Lazio. Si vede che è di nuovo in difficoltà. Walter Veltroni è ritenuto un anticipatore di Renzi e, peraltro, essendo collaboratore di Mediaset (come critico cinematografico) sarebbe perfetto per un ruolo di regista del Nazareno.
Probabilità di elezione? Bassine direi, credo non supererebbe i 480-490 voti." Aldo Giannuli

Cerca il banchetto per firmare contro l'euro più vicino a te cliccando su questa mappa:
banchettieuro_d.jpg

PS: Il tuo contributo per il referendum sull'uscita dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (che sarà in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

cale_altavor.jpg

21 Gen 2015, 16:21 | Scrivi | Commenti (376) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 376


Tags: Amato, Berlusconi, Castagnetti, Letta, Mattarella, presidente della repubblica, presidenziali, Prodi, Renzie, Veltroni, Verdini

Commenti

 

Se deve essere una donna propongo Belen , Barbara d'urso o al limite la Serracchiani

alfio barkes 26.01.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine hanno fatto LE QUIRINARIE ???

Mauro T., Ventimiglia Commentatore certificato 24.01.15 08:51| 
 |
Rispondi al commento

RENZI, l’Art. 18, il Senato e il calcio nel sedere..

Come succede da tempo le notizie importanti passano in silenzio così come la notizia di mesi fa che la Francia ha un nuovo ministro x economia. Il 36ne rampante Macron, è bastato si insidiasse e nel giro di qualche gg la Francia dichiara il fuori deficit 4.2% e di fatt è cambiato il copione in Europa. Ma chi è Macron? Basta cliccare su Google e salta fuori “Ex banchiere Rotschild” x chi non sa chi è p.f cliccare “il potere dei r” x avere un idea. Ma la domanda che dovremmo farci è “SE IN FRANCIA né hanno MESSO DIRETTAMENTE uno in ITALIA CHI PENSATE CI SIA?” Vai a capirne il fine.
Pensare Renzi come il mastro PD è un errore politico grave. Purtroppo quando ce ne accorgeremo sarà troppo tardi, lui è come lo yogurt. Lo capisce anche uno fesso che la corruzione c’era prima e ci sarà anche dopo, il problema è che non c’è mai stata una II repubblica perché non è mai terminata la prima.Chi si è bevuta la storia con arrivo di Berlusconi?Tutti!
Il tempo di togliere l’art.18 poi il senato e chi lo ha messo lì gli darà un bel calcio nel sedere.Chiaramente sarà fatto tutto in maniera elegante con qualche incarico di prestigio ma la sostanza è quella e il dopo sarà peggio.
Ma attenzione x il peggio servire che ci siano tanti (meglio se inconsapevoli) che gridano “Fuori dall’euro”.Si ancora una volta una soluzione banale ad un problema complesso, in maniera che nessuno si ponga VERE DOMANDE o capisca che fare.Neppure i greci se non la bevono.
Sta già succedendo?Renzi abolisce l’art18, pensate se lo avesse fatto Berlusconi che casino e solo 2 gg dopo S&P ci mette BBB-.Ma il bello deve ancora arrivare almeno fino a quando non aboliranno il senato.Ma la domanda è sempre perché?
Prendere tanti voti che serve se poi non si sa come usarli.
Il M5S ci sta cascando in pieno e fa a gara con Salvini, bel referendum “fuori dall’euro”.
La grande soluzione, un Italia in Lira con un bel debito in Euro. Sai che risate che si farà Rotschild.

Simone B., Rimini Commentatore certificato 23.01.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai chiaro che il M5S piano piano sparirà! Non si assume nessuna responsabilità, tratta tutti come esseri inferiori, vuole imporsi e governare...chi si può fidare di questi sconosciuti? Certo, esiste un sindaco 5 stelle...ma si comporta come tutti...anzi, viene criticato da capo-duce Grillo! pretendono che gli vengano indicati i nomi dei potenziali presidenti della repubblica....ma per favore! andate a lavorare...magari all'estero! Vergognatevi!

DIEGO MIATTO, porpetto Commentatore certificato 23.01.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Visto e considerato l'impegno del Movimento contro la corruzione e contro la mafia in parlamento, perché non candidare una personalità ineccepibile e bandiera della lotta alla mafia? Il nome che io farei é quello di Ferdinando Imposimato. Per chi non lo conoscesse raccomando wikipedia.
Un saluto a tutti.

Enrico Simonetti 23.01.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento

non capisco queste accademiche discussioni sul nulla, pari alle discussioni basate su ipotesi proposte dai nostri conduttori televisivi: un'argomento viene buttato nell'arena, condito con un ricco numero di "diciamo, diciamo, diciamo" e lasciati a scannarsi tra di loro; così sono impegnati e nel frattempo non possono arrivare a pensieri "cattivi" cioè scomodi per qualcuno...!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.01.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Quanti elogiano la candidatura di Emma Bonino al Colle parrebbero male informati. Legato alla ministra si ricordando “strane cose” (diciamo così) fatte durante la sua carriera politica. Sapevate che Emma Bonino nel 1994 si è candidata con Berlusconi? Che la Bonino è rimasta alleata di Berlusconi fino al 2006? Sapevate che Emma Bonino, sempre nel 1994, partecipò ad una manifestazione a Palermo contro l’antimafia? Sapevate che la “pacifista” Emma Bonino definì “guerra giusta” quella in Jugoslavia nel 1999? Sapevate che la Bonino era già stata candidata al Colle nel 1999 da Berlusconi? Sapevate che la Bonino, nel 2005, dichiarò che, nonostante tutte le leggi ad personam, “il lavoro di Berlusconi va apprezzato”? Sapevate che la Bonino ha permesso la chiusura di Annozero nel 2010? EVITIAMO DI PROPAGANDARE “donne di buone maniere e di cattive abitudini”: i famosi “sepolcri imbiancati viventi” di cui parla il Vangelo. Ossia tutte quelle persone che con una buona dose di ipocrisia nascondono quello che sono diventate: donne piene di enfasi sterile per la loro incoerenza, tant’è che le trovi sempre sedute dalla parte dei più “forti” mentre si presentano compassionevoli per il debole: proprio come la sig.ra Bonino, scesa in politica per farsi lustro, ma battaglie contro la corruzione: meno di meno di ZERO, anzi è sempre stata seduta accanto a chi la rappresentava (Berlusconi).

roberto f., padova Commentatore certificato 22.01.15 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Più che un presidente con la testa su Renzie e Berluscao, ci vorrebbe un presidente premuroso per i cittadini: Bindi. PROPONIAMO LA BINDI: conosce molto bene le vipere dentro le correnti dei partiti. Bindi è donna dritta che non le mandate a dire: attenta; concreta; competente; che sa quando si dovrebbe respingere una cattiva legge, una donna autorevole che sa quando intervenire per lo scioglimento delle amministrazioni corrotte (Roma ecc.). La Bindi è moralmente ineccepibile, non è donna baldracca come le veline uscite dai bunga, bunga, con cultura sui perizomi, e sedutesi in parlamento perché usate dai libertini: BINDI OK. Poi la Bindi potrebbe mettere in riga con lezioni di galateo il Renzi (in questi suoi ultimi mesi di governo), prima di ritornare ad occuparsi delle aziende del babbo ripianate in debito con i soldi dei risparmiatori Italiani. VAI CON BINDI: ci sarebbe il ben servito anche per il cavaliere del milione di posti di lavoro, del ricchi tutti, del sesso per tutti: anche lui avrebbe il ben servito assieme ai suoi compagni di ampolla. ROSY BINDI PRESIDENT in Italia va benissimo, sarebbe una caterpillar come lo è la MERKEL per la Germania; poi, se M5S andasse al governo: ritorneremmo ad essere lo stato che traina l’Europa, invece di affossarla, e potremo mandare Salivini e Renzi in riva al PO a fare riti di suffragio al dio baal, mentre Di Battista governerebbe l’Italia con tanto apprezzamento da parte dei Media e del mondo intero.

roberto f., padova Commentatore certificato 22.01.15 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Si continua a blaterare e mugugnare sul nulla...di fatto intanto in parlamento succedono cose veramente insostenibili. A parte la disperata (e non incisiva) battaglia messa in atto dai veri oppositori (in primis M5S), si assiste a episodi veramente inqualificabili, tipo parlamentari del PD che (a parole) si oppongono e minacciano defezioni ma quando si tratta di votare sono perfettamente omologati alle direttive più mistificatorie che, in politica, non ho mai visto raggiungere a questo livello! Ma possibile non abbiano il coraggio di alzare la testa e avere almeno un sussulto di dignità se non di determinazione? Insomma... lo scranno parlamentare non si può affatto mollare e meno che mai sacrificare....!Povera Italia, si sentiva di solito dire!Infatti: "... non donna di province ma bordello" e lo dicevano già... a quei tempi"!
Sibilla12

sibilla12 22.01.15 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo a vedere quale sarà il candidato di Renzi/Berlusconi. Credo proprio che se ne fregheranno delle proprie rispettive minoranze: il loro destino e' oramai quello di procedere in coppia e, se necessario, formalizzare una vera e propria nuova maggioranza di governo. ( dove volete che vada Berlusconi, con Salvini?) Per quanto riguarda noi dovremmo comunque presentare un candidato che ben rappresenti i fondamentali valori della Costituzione e che sia anche fortemente caratterizzato da un impegnocontro la corruzione e la mafia. Sarebbe una follia candidare Don Ciotti? Dopo un primo momento di smarrimento molti, anzi moltissimi cittadini ci capirebbero!

massimo furiosi 22.01.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà zero probabilità...?

SOLO QUESTI ? BENE..........

INIZIO GIA' A VOMITARE !!!!!


Simone B., Rimini Commentatore certificato 22.01.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Sarò breve,anzi brevissimo. Un altro presidente "massone"?Ha!HA!HA!E vogliamo cambiare?Eterna compassione e derisione da parte degli altri Paesi!Auguri a tutti! Paolo buon.

paolo romanello 22.01.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Bepe, che schifo tutta questa gente, tutti hanno contribuito alla rovina italiana.
Guardate il NAZARENO--Patto fra il vecchio e il nuovo--se questo è il nuovo--povera Italia.

Luis Martinez, Rimini Commentatore certificato 22.01.15 10:23| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNO di QUESTI!
Anche un povero fruttivendolo del rione va meglio di tutti questi ciarlatani che hanno infestato il Paese. Ne saprà di più di tutti loro sull'economia reale!

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 22.01.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le inutili operazioni della BCE (o utili solo per alcuni)

2010-11: SMP
2012: LTRO, OMT
2013: FG
2014: CA, negative deposit, TLTRO, CBPP3, ABSPP
2015: QE (oggi)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.01.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Io non capirò mai perché il Presidente della Repubblica debba essere sempre e comunque di estrazione politica, anzi partitica.

Eppure la Costituzione stabilisce che può essere eletto presidente qualsiasi cittadino/a italiano/a che abbia compiuto i cinquanta anni di età e che goda dei diritti civili e politici.

Quel burrattino che ci governa e che si dice (egli dice)di voler riformare il sistema costituzionale e non solo, perché non propone l'elezione diretta da parte dei cittadini.

Dice (sempre lui) che per determinate scelte ci vuole coraggio; ma quando mai?

R.Siniscalchi 22.01.15 09:13| 
 |
Rispondi al commento

La cosa importante è che il M5S indichi con decisione e fermezza un nome di alto profilo come fu per Rodotà; questo farebbe sì che l'elettorato attento apprezzi la costanza e bacchetti i propri partiti (io personalmente alle ultime politiche ho votato Sel). Credo che Impasimato sia inattacabile così come Rodotà.

Paolo Gagliardo 22.01.15 08:52| 
 |
Rispondi al commento

_______________


Grillo mi pare che abbia mandato affanculo tutta la casta politica organizzando i V-Day per ben tre volte se non sbaglio..


ha dedicato il suo tempo al movimento e il suo blog...per molti anni che io ricordi..


ha girato con il camper per le politiche ed europee...che ora Renzi e Salvini usano

Grillo ha perso soldi durante questo periodo e non prende soldi pubblici ---

anzi li restituisce...

quanti soldi pubblici ha Salvini ridato ai cittadini negli ultimi 12 mesi?


Perché i politici devono continuare a recitare i ripetitivi ridicoli teatrini,quando tutto è compiuto e quando anche i più creduloni hanno capito che fanno solo finta di bisticciare solo per rimanere incollati agli scranni a godersi la bella vita?Preso atto del loro trionfo dovrebbero festeggiare con Champagne e far ripartire alla grande l'economia con l'Expo.O..!Sudditi popoli Colonie UE,Udite,Udite,le parole del Dio della Pace che rafforzano le Marionette con le grandi ammucchiate che li sostengono per governare le Colonie dei Padroni del mondo "America,Inghilterra,Israele,Vaticano,":Stiamo dimostrando l'influenza del potere e della diplomazia americana.Esiste solo la solidarietà istituzionale pilota di propaganda per far leva sul pietismo/terrorismo per giustificare le guerre mascherate in Missioni di pace.Questa notizia sembra la scoperta dell'acqua calda,però conferma la sudditanza della Colonia Italia e che i politici sono solo delle marionette che devono sostenere governi imposti.Dov'è finito l'orgoglio dei Comunisti idealisti veri che non reagiscono nei confronti dei Comunisti venduti ai padroni del mondo?Se i comunisti veri non avessero seguito i Comunisti venduti,adesso avremo un mondo migliore,non incancrenito dalla Malapolitica e dal terrorismo integralista.Guarda caso,vengono strumentalizzati fatti creati a doc per pubblicità,facendo leva sul pietismo,poi lo Stato non interviene in aiuto a semplici italiani che trovandosi all'estero finiscono all'ospedale,peggio sfruttano le tragedie provocate dal Terrorismo integralista Malapolitica per farsi vedere belli con la Protezione Civile solo per sfruttare la situazione che serve a coprire la Malapolitica e a elargire i finanziamenti ai soliti del sistema. Provate a sentirvi male e finire in un Ospedale Africano,poi chiedete aiuto all'Ambasciata e capirete che allo Stato non glie ne frega niente di voi,perciò è tutto pianificato dai Grandi Maestri per impaurire i pecoroni e imporli a sostenere governi imposti.

agostino nigretti 22.01.15 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono stufo di tutti questi inutili "DURI e PURI" , propongo che gli antinazareni votino come presidente

LUIGI BERSANI...

la cosa farebbe effetto.

Omaggio a Federica Monteseny

Rodolfo Baraldini 22.01.15 08:13| 
 |
Rispondi al commento

grillo è un ciarlatano al pari di renzi,berlusconi,e di tutti i parlamentari che fanno finta di fare gli interessi del Paese.
Il salvini, per quanto viene denigrato e sbeffeggiato in questo blog,è l'unico che con coraggio manda affanculo direttamente le istituzioni marce di questo stato.
Salvini sta facendo politica concreta e parla alla pancia dei diseredati di questa nazione come inizialmente faceva grillo e ciò gli consente di prendere sostanziali voti,prelevandoli anche ai 5S.Qui si chiacchiera e basta

franco . Commentatore certificato 22.01.15 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando c’era la dittatura, la massima parte della gente era ignorante e non si rendeva conto della differenza tra libertà e democrazia, tanto è vero che, tolte qualche decina di migliaia di persone, la gran massa bene o male prese la divisa, applaudì e pian piano tutti (quasi) divennero fascisti per convinzione, per ignavia, per indifferenza e soprattutto per interesse.
Poi venne la disgraziata guerra, fu persa: il consenso generale scemò;
ma - tolte le solite poche decine di migliaia che s’impegnarono materialmente e ne pagarono il fio -
la massa stette a guardare. Le si regalò la “democrazia” guidata a poco a poco dalle molte persone che c’erano prima:gli opportunisti
Il regime alla vaselina aumentò l’istruzione in generale,niente la maturità civica. Caddero quei valori che – almeno – esistevano prima. Fu dato sfogo ai più sfrenati egoismi bene spesso proprio dalla classe politica "eletta" dal popolo. Vediamo nella situazione attuale il partito erede, dei valori del PC di Berlinguer, ora PD,che ha tradito la sua essenza.
Ora proprio coloro che per istituzione dovrebbero compensare le disuguaglianze vanno a braccetto coi loro contrai di nsempre, e negano essi stessi a loro identità progressista; e votano i provvedimenti contrari al Bene comune, ma che agevolano il “Particulare” di chi ha sfruttato il Paese.
E q si trovano non solo nei palazzi di Roma, ma nelle regioni, delle province, dei comuni, nelle sezioni del partito.
Parlo della base del PD. Di tutti coloro che si impegnavano controe le distorsioni e le ingiustizie. Parlo dei “Compagni” che dovrebbero ribellarsi a questo stato di cose.Ma… Molti dicono ...bisogna seguire la Segreteria,… ma non mi conviene perché ho una posizione nel partito, … ....non me ne frega un cazzo tanto fanno quello che vogliono lo stesso…., ...bisognerebbe essere tutti di questa idea… I migliori dicono: esco dal partito
Purtroppo in Italia non si è mai fatta una bella e sana totale, salvifica........rivoluzione.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 22.01.15 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è l'abbiamo nel culo e senza vasellina
Povera Italia ma soprattutto poveri italiani

gian solo, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.01.15 06:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_________________

Benissimo Paola Taverna...risposto chiaramente ed al punto...concetti chiari e corti..

apprendibili da tutti..

qui il suo intervento integrale preso dalla Rai
che ha una durata di 9 minuti e 2 secondi

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d54d9c87-7f2f-437c-9984-2d1e2d4e9ff9.html

mentre l'intervento di Salvini che è stato contestato di brutto sul fascismo ha parlato per 11 minuti e 26 secondi..

cioè ha parlato per circa 2 minuti e 24 secondi in piu di Paola!

verificate qui la durata dell'intervento di Salvini
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ef943c73-d6c4-4072-ae41-8453f27cec8f.html

john buatti 22.01.15 05:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo ha deciso che le banche popolari debbano diventare societa' per azioni e il Banco dell'Etruria il cui vicepresidente e' il babbo della Ministra Boschi e' volato in borsa con un + 27%.
Il conflitto di interessi non viene piu' nominato (sigh!)

mario marini 22.01.15 04:42| 
 |
Rispondi al commento

La spaccatura del Pd non ha niente a che fare cn l'elezione del presidente , ma sul salva culo del delinquente. Per la stessa ragione Napolitano si e' dimesso . Anche un bambino lo capisce.

Savio1 22.01.15 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese sano e rispettoso il presidente si trova subbito, dop un dialogo costruttivo. In un paese di corrotti lo si trova subito de sanno come spartirsi la refurtiva. Altrimenti lo trovono nel momento in cui si sono messi d'accordo di come spartirsi la riduttiva.

Savio1 22.01.15 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Siamo all'apoteosi dei più sfacciati inciuci ed intrallazzi tra il condannato e l'alieno ebetino. A questo punto sarebbe quasi meglio che si chiudessero nel parlamento e buttassero la chiave per non uscire mai più....perché se escono fuori i parlamentari PD e FI rischiano il linciaggio, e noi gente ci facciamo il nostro Stato a 5 stelle.

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.01.15 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Più che un presidente con la testa sui partiti, ci vorrebbe un presidente premuroso per i cittadini: Bindi. M5S PROPONETE LA BINDI: conosce molto bene le vipere dentro le correnti dei partiti. Bindi è donna dritta che non le mandate a dire: attenta; concreta; competente; che sa quando si dovrebbe respingere una cattiva legge, una donna autorevole che sa quando intervenire per lo scioglimento delle amministrazioni corrotte (Roma ecc.). La Bindi è moralmente ineccepibile, non è donna baldracca come le veline uscite dai bunga, bunga, con cultura sui perizomi, e sedutesi in parlamento perché adoperatesi con i libertini: BINDI OK. Poi la Bindi potrebbe mettere in riga con lezioni di galateo il sapientino di Renzi (in questi suoi ultimi mesi di governo), prima di ritornare ad occuparsi delle aziende di suo padre ora ripianate in debito con i soldi dei risparmiatori Italiani. VAI CON BINDI: ci sarebbe il ben servito anche per il cavaliere del milione di posti di lavoro per tutti, del ricchi tutti, del sesso in villa per tutti: anche lui avrebbe il ben servito assieme ai suoi compagni di ampolla. ROSY BINDI PRESIDENT in Italia va benissimo, sarebbe una caterpillar come lo è la MERKEL per la Germania; poi, se M5S andasse al governo: ritorneremmo ad essere lo stato che traina l’Europa, invece di affossarla, e potremo mandare Salivini e Renzi in riva al PO a fare riti di suffragio al dio baal.

roberto f., padova Commentatore certificato 22.01.15 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Insomma: 3 mozzarelle scadute + 1 caciocavallo. Quasi quasi divento vegano.

Cinico Senese 22.01.15 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma insisto che questo blog è spostato tutto a sinistra se sarebbe equilibrato si vedrebbero commenti anche di gente di destra.A me non interessa molto la destra e la sinistra ma se un movimento deve essere equilibrato o dice di essere,al suo interno dovrebbe avere anime differenti.Qui sono tutte rosse e mi dispiace ma proprio nelle risposte si capisce questo.Non siete tolleranti, siete intolleranti come gli altri e chissa dove volete arrivare.Certo gli altri sono un macello.Voi bisogna proprio vedere.


E INTANTO MORGAN STANLEY FA SOLDI A PALATE!
Oltre un miliardo di dollari di profitti in un solo trimestre, contro i miseri 84 milioni dell'anno scorso. Ma la crisi è solo per noi? E intanto, serve una colletta per Jamie Dimon, il capo di Jp Morgan.

http://www.byoblu.com/post/minipost/e-intanto-morgan-stanley-fa-soldi-palate

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.01.15 23:56| 
 |
Rispondi al commento

ma che peccato !!!!
le quirinarie stanno al secondo punto del programma

prima il reddito di cittadinanza

jean paul marat 21.01.15 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Per favore non li chiamate più (com'è scritto in un post qui accanto) "gli ex 5 stelle"

Chiamateli per quelli che sono, "traditori" dei 5 stelle, perchè gente simile per me non è mai stata gente a "5 stelle".


..tu tuuu tu tuuuu,,pronto chi parla?
-ciao direttorio a 5 stelle,sono luca,uno dei vostri
-wee ma ciao luca,dicci
- ecco volevo informarvi che da domani la rete ha deciso che dovete cominciare le nostre quirinarie.punto
-..ehmm..ma...
-weee niente ma!!abbiam deciso,altro che aspettare gli altri.quindi domani si inzia.ok?ricevuto???
- sì sì sì ok.a domani e grazie.
-prego e sogni stellati ,siete tutti dei grandissimi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

da domani cominciano le nostre quirinarie?????????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 23:31| 
 |
Rispondi al commento

ANDREMO AL GOVERNO...
Con questa legge elettorale finisce il sogno di tante persone e del M5S. I dittatori hanno preso possesso di tutto quello che c'era da prendere, é cosi che a volte inizia un regime. Forma di governo che esercita un sistema di controllo sociale sulla popolazione, il regime di RENZIBERLUSCA. Magari chissá, non mi meraviglierei se il BERLUSCA verrá eletto presidente, loro i miracoli li sanno fare.

Federico Dario 21.01.15 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio di scegliere un candidato e votarlo compatti, sarebbe un bel segnale di compattezza, anche se sappiamo che non sarà eletto pero' facciamo vedere che il M5S è unito

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 21.01.15 23:25| 
 |
Rispondi al commento

renzi e berlusconi voteranno per un presidente amico degli amici, uno alla napolitano, cioè uno che se ne frega del popolo e della povera gente

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 21.01.15 23:23| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTARE QUESTI NOMI CANDIDATI A FARE IL PROSSIMO CAPO DELLO STATO, E' MOLTO FACILE...BASTA DIRE UNA SOLA FRASE: " MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO"......

fabio S., roma Commentatore certificato 21.01.15 23:17| 
 |
Rispondi al commento

... Eleggeranno il più "cane " tra i cani ,
il più " Lanzichenecco " tra i Lanzichenecchi ,
il più "venduto" tra i venduti ,
il più "tiranno" tra i tiranni ,
il più " magniaccia " tra i magnaccia ,
....mr. 33.000 E. al mese DI PENSIONE più lo STIPENDIO per la poltrona di funzionario della DEUTSCHE BANK :::
....GIULIANO AMATO !!( dite addio ai V/S. c/c !!!).


Lino Viotti Commentatore certificato 21.01.15 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticato il
"Saggioviolante"
Lo metteranno in lista sicuramente è in par condicio
fra Pidiemolle
si cadrebbe dalla padella alla brace

Rosa Anna 21.01.15 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Clear as mud
Are you confused by what is going on in the Middle East? Let me explain.
We support the Iraqi government in the fight against Islamic State. We don’t like IS, but IS is supported by Saudi Arabia, whom we do like.
We don’t like President Assad in Syria. We support the fight against him, but not IS, which is also fighting against him.
We don’t like Iran, but Iran supports the Iraqi government against IS. So, some of our friends support our enemies and some of our enemies are our friends, and some of our enemies are fighting against our other enemies, whom we want to lose, but we don’t want our enemies who are fighting our enemies to win.
If the people we want to defeat are defeated, they might be replaced by people we like even less. And all this was started by us invading a country to drive out terrorists who weren’t actually there until we went in to drive them out. Do you understand now?
- Audrey Bailey, Fleet, Hants, England.

Gino Vicolo (ginovicolo), Milano Commentatore certificato 21.01.15 22:46| 
 |
Rispondi al commento

PIUTTOSTO CHE AMATO SIA IL MIO PRESIDENTE PREFERISCO KABOBO (SENZA IL PICCONE).

luigi verardo 21.01.15 22:36| 
 |
Rispondi al commento

c'è il rischio prodi/finocchiaro o altri

due democristiani che strumentalizzano gli ex comunisti che hanno riposto nell'euro contro il dollaro tutte le loro residue velleità di lotta al capitalismo

si aprano i portoni ai cavalli di troia del capitalismo

se devo essere europeo voglio come presidente un europeista che sia in grado di vincere prima di tutto in casa nostra questa guerra e poi di portarla fuori dai confini:

..........

jean paul marat 21.01.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza questi nomi, speriamo che il presidente sia qualcun altro

Giuliano Bendinelli, Crevoladossola Commentatore certificato 21.01.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Qui hanno capito tutto: casino napolitano:

http://www.hotel-dominican-republic.net/hotel-55-napolitano-santo-domingo.html

Si accettano scommesse ?

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 21.01.15 22:06| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei illudervi, sono sempre quelli
troveranno un nome condiviso
patteggeranno come al solito
bersani non è abbastanza disonesto e traditore della sua classe per pagarli come si meritano
preferisce passare alla storia come perdente buono a nulla
vedrete..

jean paul marat 21.01.15 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Qualche anno fa in un’intervista, per descrivere la quantità incredibile di ruoli che aveva ricoperto, Giuliano Amato si autodefinì ”come un generale russo a cui non basta il petto per ospitare tutte le medaglie”. Quando i generali a cui faceva riferimento ricevevano la più alta onorificenza statale (Eroe dell’Unione Sovietica), veniva loro assegnato automaticamente anche l’Ordine di Lenin. Se gli amici nazareni faranno in modo che Amato possa completare la propria collezione con la ”medaglia” di Presidente della Repubblica, pure questa sarà un’onorificenza pacchetto: comprenderà anche l’Ordine di Berlusconi.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che c'è un ospite poco gradito alla politica la gruber si porta la riserva in studio. Questa sera è toccato a Taddei che ha fatto la sua pessima figura affermando che agli italiani delle politiche monetarie non importa nulla. In altre parole ha voluto dire che noi italiani siamo una massa di ignoranti. Caro taddei le politiche monetarie interessano ai cittadini...eccome !!!sono quelle che ci stanno portando alla fame......

Marisa S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 21:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono un bersaniano ma non riesco a rinunciare alla rivoluzione,,,, cosa posso farci :)

jean paul marat 21.01.15 21:56| 
 |
Rispondi al commento

Perchè usare il presepe?
Questo continuo uso disinvolto delle cose sacre è una pessima abitudine.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.15 21:55| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se bersani molla quei controfiguri democristiani li rovina
si rifugeranno in parrocchia con finocchiaro e boschi che si faranno suore
boschi con tutta una vita davanti per pregare

jean paul marat 21.01.15 21:52| 
 |
Rispondi al commento

La Lezzi aggressiva e maleducata.I suoi attacchi a Renzi e le sue teorie a senso unico sull'Euro non convincono.Ripete a pappagallo il copione di Grillo e alla fine rimane poco simpatica. Un altro autogol del M5S

amoreimpolverato .., roma.., Commentatore certificato 21.01.15 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel tizio dalla gruber, Taddei mi sembra, che ambisce a un'Italia che resta nell'euro per correggere i suoi difettii. Dire una idiozia simile, come se la moneta(una qualsiasi moneta) servisse a questo obiettivo. Ecco, questa cosa è veramente meschina. Giocare coi sensi di colpa e i complessi di inferorità per guidare le persone è una tipica porcata piddina, da gruppo dirigista,giovane o vecchio che sia.

Baci

claudio g., villorba Commentatore certificato 21.01.15 21:45| 
 |
Rispondi al commento

scusate,

proviamo a rivedere la trasmissione 8 e 1/2 di stasera, 21/01/2015. quando tartagliava babbei le solite puttanate euro-terroristiche e supercazzole di governo, non si poteva interrompere e la conduttrice con i labroni a canotto acconsentiva, zìzì col testone vuoto, attratto dalla gravità dalla parte dei labroni sporgenti.

quando la lezzi rispondeva alle domande e alle obiezioni veniva interrotta dai tartagliamenti di babbei e continuamente disturbata/incalzata dalla conduttrice con le labbra a canotto che le imponeva di finire con la scusa del tempo.

ha interrotto lei un paio di volte e si è beccata della "maleducata"... pensa te, da 2 coglioni del genere.

poi arriva il servizio dell'asceta cazzaro, che esordisce con gli italiani che danno la colpa i giorni pari a uno e i dispari a un altro, una stronzata clamorosa buttata lì per ridicolizzare i problemi che sottolinea chi sostiene di volere uscire dall'euro, come se gli italiani fossero tutti idioti e non si fossero accorti che già 2 anni dopo l'arrivo dell'euro, 10 mila erano diventati 10 euro, e non 5.

allora, prendendo il commento dell'asceta come la verità assoluta, la canotta torna a fare domande DANDO PER SOTTOINTESA la ridicolaggine di chi sostiene che l'euro porta anche problemi, e così via.

ma possibile che nessuno noti queste smerdate televisive?

scusate, io non sono in grado di farlo, ma se faceste un bel montaggio video evidenziando queste strategie di rincoglionimento di massa per i telespettatori p2ini lobotomizzati dalla sanguisuga nanesca che gli succhia il poco cervellino che hanno, e iniziaste a farlo per tutti i talk show, vedrete che la gente diventa più consapevole e attenta nella lettura del media tv e non si farebbe più inebetire come ora.

una volta capiti i giochini, sono talmente ingenui sgamabili nella recitazione, questi conduttori bifolchi raccomandati, che la mafia prenderebbe davvero solo i voti d'a famigghia, e 4 calci in culo da tutti gli altri.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 21.01.15 21:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

renzi: un alro che non ha compreso di avere legato i suoi destini a quelli di bersani

jean paul marat 21.01.15 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco l'equivalente Svizzera di Napolitano. Trova le differenze.

http://tiny.cc/38xtsx

Gino Vicolo (ginovicolo), Milano Commentatore certificato 21.01.15 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Brava Liezzi ha esposto in modo chiaro tutte le inesattezze di taddei e della gruber ed ha esposto le idee del 5s senza lasciarsi distrarre ed innervosire dai tentativi dei 2

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gruber come mai sul gruppo Bilderberg ancora non ci hai raccontato nulla??

Daniele F. Commentatore certificato 21.01.15 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera Giannini a Ballarò, nei soliti sondaggi che non servono a niente, ha presentato una rosa di probabili 5 nomi alla Pres. della repubblica, scelti non si sa da chi e che avevano ottenuto % molto basse. Questa lista non era completa e Giannini ha commentato che tanto gli altri nomi che seguivano avevano % ancora più basse. Subito dopo ho girato sull'altro Ballarò - quello di LA7- che dava la stessa lista ma completa. E la % più alta, quasi il 40% dei cittadini aveva votato "non ci piace nessuno di questi nomi". A Giannini vorrei dire che le informazioni si danno complete.

Gabriella . Commentatore certificato 21.01.15 21:23| 
 |
Rispondi al commento

CARA GRUBER
PUOI INCAZZARTI QUANTO VUOI MA LA LOTTA ALL'UE E ALLA MONETA MASSONICA PROSEGUE


FUORI DALL'EURO!
ECCO I BANCHETTI DOVE FIRMARE:

http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro/materiali-attivisti/mappa.html

Zampano . Commentatore certificato 21.01.15 21:22| 
 |
Rispondi al commento

A 8 e 1/2 l'imbarazzante Taddei ha continuato a ripetere la clamorosa BALLA del taglio delle tasse di 18 miliardi del governo Renzi...
- Aumento delle tasse sulle partite IVA ai minimi dal 4 al 15%.
- Aumento delle tasse retroattivo sui fondi pensione dall'11 al 20%.
- Aumento delle tasse sulle casse di previdenza dal 20 al 26%.
- Aumento delle tasse sulla rivalutazione del TFR dall'11 al 17%
- Aumento retroattivo dell'IRAP al 3,9 nel 2014, che si rimangia lo sconto che era stato già votato nel decreto irpef....
Dove sarebbero questi misteriosi 18 miliardi di tasse in meno?

Lorenzo M. Commentatore certificato 21.01.15 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Sta Gruber fa profondamente schifo!!! Blog ma un bell'articoletto su sta signorina attempata gonfiata come le sue labbra no???

Daniele F. Commentatore certificato 21.01.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento

LA GRUBER PASSA LA PALLA A TADDEI E TOGLIE L'AUDIO ALLA NOSTRA LEZZI!!!

COMPLIMENTI PER L'IMPARZIALITA', GRUBER!

LO DICEVO IO CHE E' MEGLIO EVITARE LA7!!!

Zampano . Commentatore certificato 21.01.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora toccherà leggere il post di domani che sarà la risposta alla figura di merda di stasera in tv.
Se dovevo tifare votavo per il Pescara e andavo allo stadio.
Bah.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 21:16| 
 |
Rispondi al commento

ho appena assistito a 8,5 che dire perfetta la Liezzi in 2 non sono riusciti a metterla all'angolo anzi la gruber col giochetto del decido io chi parla ha tentato di soccorrere taddei ma non gli riusciva alla fine è stata costretta pure a fare la stizzita con l'altro che dava della maleducata alla liezzi, la tv non è per tutti ma la liezzi nè esce a testa alta BRAVA BARBARA, mi sa che la gruber non vi invita + l'altra volta ci ha provato con di maio spalleggiata dal giornalista del corriere ma gli è andata come questa volta.
1 sola parola BRAVI così si fa !!

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Taddeiiii...tratratratttrattrrttrtrtrtrtr...una mitragliatrice.
Non c'ho capito un cazzo di quello che diceva.
Professore....de che...ma per favore.
Salvate i vostri bambini se avete un insegnante così!
Lezzi ti dovevi alzare e dirgli in faccia che è un bugiardo e un incapace.
Ma è la TV....

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Lilli gruber faziosa. Hai interrotto continuamente la bravissima Barbara Lezzi e mai quell'antipatico falso di taddeo babbeo. Veniamo in tv e siete così faziosi, ma lasciateci parlare ai cittadini e vergognatevi!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per la partecipazione al pollaio televisivo.
Allora quanti voti abbiamo guadagnato con sta bella trasmissione?
Quindi ora vinciamo a mani basse?
Io sinceramente non ho capito nulla di quello che hanno detto.
Ho capito solo che la Lezzi è maleducata secondo i due del pd che l'hanno intrappolata.
Complimenti.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Taddei cxxxxone
la banca centrale elvetica ha pochi giorni fa rivalutato di un botto la moneta senza dire nulla da un giorno all'altro. le fughe di capitali ce l'hai nel cervello bacato teso solo a creare terrorismo economico per difendere gli interessi della finanza internazionale..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Dopo quanto visto oggi e quanto presumo ci aspetta mi viene da pensare che la lotta armata sarà l'unica soluzione per liberarci dal marciume! Mi auguro che come dicono a Napoli Renzi e Berlusconi = morti che camminano!

fulgy f., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 20:54| 
 |
Rispondi al commento

sto cazzo di Taddei su La7 sembra un americano che cerca di parlare italiano non capisco na minchia di quello che dice. Per far confondere è un genio.

Dario Di Stefano, Catania Commentatore certificato 21.01.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Il padrone del Pd

L’IDEOLOGIA DELLA ROTTAMAZIONE
“Per 20 anni abbiamo ironizzato sul partito padronale di Berlusconi; ora siamo noi a trovarci con un padrone nel partito”. E’ una considerazione amara e preoccupata quella di un parlamentare del Pd di fronte alle convulsioni in cui versa, in questi giorni, il principale partito di sinistra italiano.
“La differenza – continua – è che Berlusconi il suo partito se l’è fondato e finanziato con i soldi suoi; mentre il nostro padrone si è preso un partito che altri hanno fatto e altri hanno finanziato”. Il riferimento a Renzi non è casuale.
Il parlamentare di lungo corso non è un antirenziano, anzi; ha visto la svolta liberal di Renzi come salutare per una sinistra incapace di pensarsi oltre i suoi stereotipi. Eppure intravede nella spregiudicatezza con cui il Premier gestisce il partito, un rischio che non è solo politico ma culturale: il cambiamento della natura partecipativa della sinistra italiana.
Non ha tutti i torti. Vista da fuori la sufficienza e l’arroganza con cui Renzi affronta ogni questione interna impressiona; è come se la “rottamazione”, cavallo di battaglia del renzismo, sia diventata un’ideologia e, come tutte le ideologie, professata con totalità, arroganza e fanatismo.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.01.15 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Una detonazione è un tipo di reazione chimica esplosiva avviene con la propagazione del fronte di fiamma ad una supersonica velocità diviene un'onda d'urto ed ha caratteristiche chimico-fisiche che la distinguono
dalla deflagrazione che è subsonica
Domanda analitica
Ora scendendo nei particolari di questi ultimi tre giorni di questo governo illegittimo non voluto dagli italiani ditemi:
Quando e quali caratteristiche assumerà la esplosione
Quando è quali dimensioni avrà l'impatto sulla opinione pubblica?
Sarà una bomba intelligente ?

Rosa Anna 21.01.15 20:44| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia: Repubblica di nominati fondata dal patto del Nazareno....

nando ., parma Commentatore certificato 21.01.15 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando c’era la dittatura, la massima parte della gente era ignorante e non si rendeva conto della differenza tra libertà e democrazia, tanto è vero che, tolte qualche decina di migliaia di persone, la gran massa bene o male prese la divisa, applaudì e pian piano tutti (quasi) divennero fascisti per convinzione, per ignavia, per indifferenza e soprattutto per interesse. Poi venne la disgraziata guerra, fu persa il consenso morale scemò;
ma tolte le solite poche decine di migliaia che s’impegnarono materialmente e ne pagarono il fio
la massa stette a guardare. Le si regalò la “democrazia” guidata a poco a poco da molte delle persone che c’erano prima. E fu un regime alla vaselina.Aumentò l’istruzione in generale. Poco la maturità politica. Caddero i valori civici che – almeno – esisteva prima. Fu dato libero sfogo ai più sfrenati egoismi bene spesso agevolati da buona parte della classe politica
eletta dal popolo. Vediamo nella situazione attuale il partito tendente, penso, al bene comune com’era il PC di Berlinguer, ora PD.
Ora proprio coloro che per istituzione dovrebbero compensare le disuguaglianze vanno a braccetto coi loro acerrimi nemici, e negano essi stessi l’identità progressista; e votano i provvedimenti opposti al Bene comune, ma che agevolano il “Particulare” di chi ci ha sfruttato per decenni.
E questi si trovano non solo nei palazzi di Roma, ma in quelli delle regioni, delle province, dei comuni.
Parlo della base del PD. Di tutti coloro che si impegnavano nel tentativo di togliere le distorsioni e le ingiustizie. Parlo dei “Compagni” che dovrebbero ribellarsi a questo stato di cose.Ma… Molti dicono che bisogna seguire la Segreteria,… che non mi conviene perché ho una posizione nel partito, … che non me ne frega un cazzo tanto fanno quello che vogliono lo stesso…., che bisognerebbe essere tutti di questa idea…,i migliori dicono: esco dal partito
Purtroppo in Italia non si è mai fatta una bella e sana............rivoluzione.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 21.01.15 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paese nella cacca e questi ci presentano le solite facce

eppure di onesti in Italia ce ne sono ma il sistema non può permettersi di perdere potere

verrà il tempo dell'onestà non so se riuscirò a vederlo mi piacerebbe vederlo realizzato è un sogno ma dicono che sognare si può

saluti ai monelli del blog

old dog 21.01.15 20:26| 
 |
Rispondi al commento

unitevi con dissidenti PD, Sel, Lista Civica, Lega per evitare un Presidente gradito a Berlusconi (men che mai Gianni Letta), che consenta al condannato di pulire il suo casellario giudiziario e le condanne sospese

Maurizio Fenati 21.01.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come elettore che vota cinque stelle non sono contrario a “modificare momentaneamente a fin di bene” alcune vedute del Movimento che quasi sempre ci mettono ai margini delle scelte politiche. Alle prossime elezioni del Presidente della Repubblica non abbiamo la possibilità di far eleggere “una persona perbene”, usiamo allora i nostri voti “a sorpresa ” per appoggiare un candidato “meno peggio degli altri” che metta in difficoltà questo sistema, ad esempio un presidente che risulti ostile ad una delle parti politiche. Capisco che potrebbe sembrare un cedimento ma spiegata come mossa per “sparigliare” sarebbe secondo me accettata dagli elettori e passerebbe come una vittoria (lo sarebbe) dei cinque stelle, anche se sicuramente i mezzi di informazione “attaccherebbero” il movimento. Voglio dire a Beppe Grillo e a tutti i cinque stelle che personalmente … più l’informazione ci attacca più sono convinto della mia scelta …. è una mia idea. A tutti i cinque stelle … non vi fermate … siamo gli unici, tra partiti e movimenti, i cui elettori (me per primo) possono dire senza vergognarsi … io voto M5S. Un caloroso saluto a Beppe Grillo dopo molto, anzi troppo, tempo che non scrivevo più sul blog.

Dario Memoli 21.01.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti convinti che il problema sia salvare Berlusconi mentre la scena si svolge su altri fatti già studiati a tavolino da altri che muovono i fili. E tutti concentrati sui misfatti del Nazareno si dimenticano di Arlecchino servo di due padroni che alla fine non mangia neanche da uno. Il buonsenso della popolazione rispecchia quello della politica Italiana che sa che fin che si può ci prenderà per il culo perché noi siamo troppo stupidi per capire la fregatura.

Pietro D., Torino Commentatore certificato 21.01.15 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera la Taverna ha fatto un figurone, tutte le sere ci dovrebbe essere un rappresentante del M5S a parlare, gli altri sembrano pecore che belano.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.01.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..E vai con il super canguro, per questi ci vorrebbe la brigata maiella!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 21.01.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera a Ballarò è intervenuto U. Eco. Giannini gli ha chiesto: "che cosa pensa della battuta del papa sugli uomini che non devono figliare come conigli?"
Una risposta logica mi sembrava quella che madre terra non ce la fa più a sostenere tanti esseri. Macchè! Eco ha risposto: " Il Papa vuole che si scopi di meno!" Che ingenua!

Gabriella . Commentatore certificato 21.01.15 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile come Renzi, con la sua falsità e con la complicità dei media spacci delle cose negativissime per delle riforme per cui esultare:
- Senato di non eletti e Camera di nominati... Evviva!
- Demansionamento consentito per legge nel Jobs Act... Che fortuna!
- Disoccupazione al record storico mai visto, ma ei prossimi mesi calerà... Ci ridà la speranza!
- Recessione in tutti i trimetri dell'anno, ma da dal prossimo andrà meglio... Meno male, tiriamo un sospiro di sollievo!
Firmate clausole di sicurezza sui conti che aumenteranno l'IVA fin al 25,5%... Intanto ho gli 80 euro poi si vedrà!
Bisogna a vedere fino a che punto la gente continuerà a farsi prendere per i fondelli in questo modo.

Lorenzo M. Commentatore certificato 21.01.15 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prodi basta?

francesco freddi 21.01.15 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera,

sapete che vi dico, di tutta questa telenovela di chi sarà il nuovo PDR a me non interessa più di tanto. Che sia uno o un altro i problemi rimangono e non li risolve certo il PDR.
Ne abbiamno avuti di tutti i tipi ma le leggi capestro, le tasse, le crisi e quant'altro di peggio abbiamo subito fino ad arrivare a questa catastrofe, sono il risultato della cattiva politica, che ci sia o meno un "bravo" Presidente.

Chi era Presidente quando il topo-Amato, dalla sera alla mattina tolse i soldi dai nostri conti correnti? Non lo ricordo, eppure chiunque esso sia stato, il ladrocinio è avvenuto. E questo è solo un esempio.

Sarà di sicuro un signore che giurerà sulla Costituzione e che farà quello che han fatto tutti i predecessori: bei discorsi di fine anno, tagli di nastri, voli in ogni dove, presenze a funerali o a feste della repubblica, ricevimenti di altri capi di stato e così via.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.01.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno di questi nomi sarà rispettato da me come mio presidente, ma quello che è peggio è che tutti i nominati sono pronti ad assolvere berlusca non solo nei pensieri, lo hanno sentito sempre vicino a loro, ma nei fatti dandogli la grazia.
Che schifo.

giuseppe messe Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è successo oggi con la legge elettorale mi ha fatto pensare che forse avremmo fatto meglio a combinare qualcosa con Bersani due anni fa: è vero che loro volevano solo i voti del Movimento, ma forse qualche proposta dei nostri parlamentari sarebbe passata e il Paese non sarebbe allo scatafascio... Purtroppo temo che saremo sempre i soliti 20% della popolazione a credere nel Movimento, quindi non possiamo aspettarci chissà che... Quanto alle quirinarie, a me fa piacere votare, ma tanto sappiamo che sarà inutile, semplice esercizio di virtuosismo...

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 21.01.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero vivamente che: amato venga eletto presidente (visto che siamo un popolo di vecchietti) in molti si ricordano i pentapartiti ed i gia governi tecnici di allora (difficile perdere le vecchie abitudini).con la sua nomina si daranno una martellata nei coglioni.
Che l attuale presidente del consiglio continui ad apparire incessantemente su ogni tv, repliche, social, blog (compreso questo) nn ce persona che conosco che nn cambi canale,pagin web, social, quando lo vede....dopo tanta assuefazione ci vuole un po di disintossicazione. È normale!

savi s. Commentatore certificato 21.01.15 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Solo un nome mi piacerebbe che il movimento spinga per la presidenza della repubblica, Salvatore Settis, sempre che lui lo voglia.

clarec1 21.01.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.senato.it/3861


ricomincia...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 19:32| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che il M5S chiedesse in Parlamento a Renzi dopo il job act a quando il:

•mafia camorra e n'drangheta act
•evasori act
•truffatori act
•politici corrotti e corruttori act

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 21.01.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Vedere un governo targato PD all'opera con una maggioranza ampia non ha prezzo..
Vedere poi che arriva a patti con Berlusconi poi è musica..
PD ed all'occorenza Forza Italia governano questo Paese...Hanno una maggiornza ampia e stanno governando a pieni poteri l'Italia..
Quindi ogni loro proposta ed ogni legge è frutto dalla farina delle loro teste, delle loro idee della loro intelligenza..Non hanno bisogno di scendere a patti con nessuno..il massimo di quella che viene definita intelligentia politica italiana al potere..
La sera è bellissimo sedersi comodomanete e guardare la TV...vedere come governano e che cosa propongono ed approvano è uno spettacolo..
Perchè alla fine voglio proprio vedere quali risultati otterrano dopo (mi auguro) 5 anni pieni di legislatura..senza scuse e senza sconti e senza pregiudizi...li voglio vedere tutti quegli del 40% PD e degli 80 euri..tutti i troll di questo blog..li voglio proprio sentire dopo tra 5 anni cosa avranno da dire..il tempo ,si sa, passa per tutti ma spesso anzi, quasi sempre, è galantuomo.. per chi sa attendere..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Che è successo al mio post?è sparito.


Renzi con B regista guiderà (già guida) il "nuovo" centrodestrasinistra, vera rivoluzione italiana. il "cavallo di troja" trionfante alla testa dei nuovi giannizzeri e assieme alla eterna maggioranza di italiani punterà a nuove elezioni....prima di allora il M5S potrebbe: 1) serrare le fila della lunga marcia perché diventi più corta 2) darsi una struttura di classe dirigente in vista di possibili incarichi. 3) esercitarsi alla caccia del gattopardo.
au revoir

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento

A spanne direi che amato è il più papabile.
scaltro, anzi parecchio intelligente, e con un curriculum politico più che dignitoso anche perchè le porcate fatte il secolo scorso non se le ricorda più nessuno.
Suggerirei di insultarlo prima che venga eletto perchè dopo è vilipendio a capo dello stato:
sfogatevi adesso.

Rientra nel profilo di europeista firmatutto al pari degli altri.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

attenzione , il primo nome che presenteranno sarà quello che sicuramente vorranno bruciare , votate si anche voi parlamentari 5stelle , non se lo aspetteranno e forse sarà eletto proprio chi non volevano fosse eletto .
in ogni altro caso eleggeranno chi più li aggrada , non ci possiamo fare nulla .
contorto eh ?

italia senza speranza .( come il nostro eventuale candidato )

dario a., brescia Commentatore certificato 21.01.15 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUI-RI-NA-RIE IL MOMENTO GIUSTO E' ADESSO.

TANTO FARE UN NOME ADESSO NON E' DETTO CHE LO SI BRUCI, TROVEREBBERO ALTRE SCUSE PER BRUCIARLO CMQ.

NON FACCIAMO CHE LA PAURA DI UN NOME COMUNE COL PD CI BLOCCHI ANZI POTREBBE ESSERE UN VANTAGGIO CHE SPACCHEREBBE IL PD E METTEREBBE I BASTONI TRA LE RUOTE A PATTO NAZZARENO.


CMQ VORREI VEDERE CON CHE FACCIA TOSTA BRUCIANO UNO O PIU' NOMI DI ALTO RILIEVO COME ZAGREBELSKY IMPOSIMATO O TANTI ALTRI.

NON RIMANIAMO FUORI DAI GIOCHI ANZI DOBBIAMO ESSERE IN PRIMA LINEA.


#Quirinarieora

Giacomo Fr. 21.01.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Ieri sera non riuscivo a vedere Ballaro ( non ho televisore vedo in rete anche rai ) era a spizzichi e volevo ascoltare la sig Taverna oggi ho rivisto la trasmissione registrata
Son confusa ma non c'era Conferati che spiegava in dettaglio brogli e inciuci liguri ?

Rosa Anna 21.01.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.rainews.it/dl/rainews/live/ContentItem-3156f2f2-dc70-4953-8e2f-70d7489d4ce9.html


qui adesso il nostro Cioffi!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Le disquisizioni del Prof. Giannuli si equiparano a quelle inutili che ascoltiamo dalla mattina fino a sera in tv. Quando iniziamo a fare i fatti presentando un nostro candidato alle presidenziali? Prendiamo più iniziative, i nostri parlamentari sono silenziosi come di chi è demotivato. SVEGLIA!

Giuseppe Paradiso 21.01.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....ci siamo!!!! questa volta, in occasione delle quirinarie, voterò anch'io per la prima volta!!
infatti hio preso delle scorte alimentari e sarò davanti al computer 24 ore su 24, mi sono licenziato dal mio lavoro, mi sono separato da mia moglie, ho abbandonato mia figlia sull'autostrada, per essere pronto a votare!!!!
questa volta ce la farò!!!! quando partirà il via e ci saranno come al solito poche ore, in un giorno non preannunciato, per esprimersi.......io ci sarò!!!!......oppure, questa volta, che non si tratta di un evento imprevisto, vorrete avvertirci in tempo????

francesco calvagna 21.01.15 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Perché i politici devono continuare a recitare questi ridicoli teatrini,quando tutto è compiuto?Preso atto del loro trionfo dovrebbero festeggiare con Champagne e far ripartire alla grande l'economia con l'Expo.

Ooo!Sudditi popoli Colonie UE,Udite,Udite,le parole del Dio della Pace che rafforzano le Marionette con le grandi ammucchiate che li sostengono per governare le Colonie dei Padroni del mondo "America,Inghilterra,Israele,Vaticano,":Stiamo dimostrando l'influenza del potere e della diplomazia americana. Sosteniamo il principio che i grandi paesi non possono attaccare piccoli resistere all'aggressione russa, sostenendo la democrazia Ucraina,dare garanzie ai nostri alleati della NATO.Oggi, l'America è forte e unita con i nostri alleati, mentre la Russia è isolato e la sua economia a brandelli ha detto Obama.Stati Uniti,Unione europea e altri paesi non abbiamo riconosciuto l'annessione di Crimea alla Russia e Mosca accusati di interferire nel conflitto, nel sud-est dell'Ucraina, e imposto sanzioni. Russia dice che non è una parte del conflitto interno ucraino.Scommetto che Putin,questa notte non dorme e telefonerà al Messia affinché intervenga presso il Dio della Pace per supplicarlo di avere pazienza e che Dio gli dia tempo per ravvedersi,poi vedrà che le chiederà scusa e porta il Popolo Russo nel Paradiso UE sotto controllo Nato.Questa nuova realtà conferma che è tutto programmato ed è per questo che avevano fatto Presidente un comunista venduto.Altro che democrazia,I sudditi Discepoli non vogliono far sapere le loro porcherie degli affari di famiglia,soprattutto non vogliono che le pecore aprano gli occhi per vedere che sono tutti uguali e si sono spartiti gli scranni Istituzionali come caramelle.La politica è solo un affare di famiglia.Nella vita non si deve credere niente,il Dio in cui ho creduto era solo immaginario ed è per questo che dopo aver perso tutto,ho dovuto rientrare in Italia per essere criminalizzato e assistere al Faraonico Trionfo del sistema

agostino nigretti 21.01.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento

É cominciata la manovra diversiva del pregiudicato sul candidato vero a pdr e già deciso col suo compare Renzi. Martino infatti non sarà mai eletto . Capito.?

Fabio Trisolino 21.01.15 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davvero stucchevole e al limite del ridicolo sentire ancora parlare di destra e sinistra, di comunisti e di fascisti. Posso capire che ci sia gente che ancora dorme e non sa nemmeno usare Google, posso capire che riaversi dal lavaggio del cervello che si subisce giornalmente non sia facile, ma quando si parlerà seriamente di come funziona il giochino delle alternanze al potere?

Se ancora oggi non abbiamo capito come funziona la politica in Italia c'è da preoccuparsi, se ancora non solo il grande pubblico, ma certi addetti ai lavori, ancora usano le categorie truffaldine che hanno permesso il perpetrarsi di governi espressione di poteri occulti, l'alternanza dei due schieramenti, vuol dire che siamo alla frutta.

Non dico tanto, ma basta vedere i nomi dei quirinabili: Mattarella è un candidato gradito a certi ambienti perché concretizzò il referendum Segni scrivendo la legge maggioritaria che ha consentito la truffa, Amato è il profilo delineato dall'ambasciatore americano l'altro giorno, altro che inviso agli americani, basta leggere l'intervista a John R. Philips. E' uno fidato per gli anglo-americani, uno che ha eseguito il compitino egregiamente con i furti dai conti correnti e la privatizzazione delle grandi banche. Veltroni è praticamente un dipendente delle aziende Mediaset, un che si vergognava perfino dal nominarlo per nome il nano, uno fidato, uno di casa.

Altro che destra e sinistra, questi personaggi sono espressione del sistema massonico che dall'introduzione del maggioritario governa, "comunista" è la parola nel mondo dei vivi che designa l'appartenenza a quelli di Bruxelles, mentre "destra" vuol dire quelli anglo-americani. Il nano ha detto chiaro che uno dell'altra loggia non lo vota, ma non c'entra nulla con la politica, infatti chi ti propone? Antonio Martino! Uno che già nel 2000 era nelle liste della massoneria pubblicate dai giornali e pure in quella internazionale guerrafondaia e stragista (Hathor Pentalpha)

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho giusto voluto leggere il capitolo dei Promessi Sposi su Giuliano Amato, perché in caso di sua elezione strapperei la cittadinanza e chiederei asilo politico in un paese libero. Già perché in tante righe non si parla dell'ITAVIA (strage di Ustica, per gli smemorati. Né dell'Enimont (la madre di tutte le tangenti di Mani Pulite, sempre per gli smemorati. Del prelievo nella notte nei conti correnti degli italiani. Della legge sul versamento dell'anticipo del 95% sulle tasse delle imprese. Del caso Trussardi e del riciclaggio delle tangenti di Craxi, della P2. Della Massoneria europea. Della svalutazione del 30% della lira nello SME. Di quale Giuliano Amato sta parlando Giannuti? Io quello di cui parla lei non lo conosco.


VOGLIAMO LE QUIRINARIE!
FATECI VOTARE!!!
Se anticipiamo tutti con un eccellente nome SUPER-PARTES (e lo troveremo) metteremo in seria crisi gli altri (pd in primis), perchè saremo la prima forza politica ad aver fatto una scelta concreta ... e la gente comune apprezzerà!!
QUI-RI-NA-RIE OSTREGA!!!!

niko d. Commentatore certificato 21.01.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

non facciamo le quirinarie per tempo per non bruciare cosa??i nostro cabasisi?la rete sta chiedendo le quirinarie!punto.facciamo le quirinarie o dimostriamo la stessa "tattica" dei partiti!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento

il candidato VERO di berlusconi è casine dal quale, nel corso di un incontro segreto di alcuni giorni fa a villa s.martino, ha avuto la garanzia della grazia. (il prossimo anno e comunque prima delle elezioni politiche).
E renzi si è detto ieri d'accordo con la contropartita richiesta dal banana per l'appoggio alla nuova legge (pasticcio!) elettorale
tutte le altre candidature (da letta a de martino) sono state avanzate solo per depistare l'opinione pubblica.
Accetto scommesse.

attikus 21.01.15 18:22| 
 |
Rispondi al commento

+++notizia importante per il gas e la luce+++

Da giugno 2015 (gas) e da giugno 2016 (luce) scompariranno i contratti a maggior tutela. Quindi tutti i consumatori saranno costretti a trovare le offerte nel mercato libero.

Fonte il sole 24 ore

lorenzo rolla 21.01.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

cosa aspettiamo a fare un nome per la Presidenza?
ci fate votare si o no?
e quando?
PORCA DI UNA MISERA SIAMO UNA FORZA POLITICA ELETTORALE MICA DA POCO EH!
VOGLIAMO FARCI SENTIRE?

floriana 21.01.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

BASTASSE NOMINARLI PER BRUCIARLI!! PURTROPPO COSTORO SOPRAVVIVONO ANCHE AL LANCIAFIAMME

Ugo 21.01.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per la spiegazione prof ...ma non mi interessano le caratteristiche dei porci sopra citati.
Quando li facciamo i nostri nomi?
Lo sapete vero che non esiste un candidato del partito unico per cui il movimento non rischi di perdere come minimo la faccia?

Vista la tendenza lascio qui la mia dichiarazione di voto:

NOT IN MY NAME.

Se non potrò scegliere il candidato allora il prossimo Presidente non sarà il mio presidente.
Io non DELEGO in bianco a nessuno, neanche a voi.

Ps le vie del signore sono infinite e pure gli IP...mortacci vostri.

Non ratificherò nessun nome che calerá dall'alto dei cieli, non prendiamoci in giro per cortesia!

manuela capitanio, cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi chiedo un parere su un singolare fenomeno.
Capita a me come a tutti di aver scambi di opinioni non proprio soft...eppure il commento permane.
Ora, sarà una coincidenza...ma siamo a 6/7 volte oramai: se confliggo (anche senza insulti o parolacce) con Rita L. o Zampano. ehehe PUFF!! Commento vola su nocensura. Senza offesa per questi valorosi bloggers eh, ma non è che abbiano privilegi speciali?

talebano anomalo 21.01.15 18:04| 
 |
Rispondi al commento

è ora di iniziare le nostre quirinarie e dare voce alla rete!è ora e lo diciamo tutti noi.quindi muovetevi!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlamento - legge elettorale - canguro = ennesima prova di morte della democrazia! Vergogna!!!!
L'unica speranza è che queste sporche manovre vi si ritorcano contro! Il popolo è sempre sovrano, ricordatelo bene voi che svendete l'Italia e gli Italiani!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Stasera a 8 e mezzo,la7,la nostra barbara Lezzi!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO SU QUATTRO CE LA FA
#presidenziali

Se hanno intenzione di fare Amato Presidente, cercheranno in ogni modo di riuscirci, e noi dobbiamo fare di tutto perchè questo non avvenga.

Come numeri in Parlamento siamo fiacchi, ma possiamo fare altre cose, come un gran casino in piazza, in rete e nelle televisioni.

In piazza cominceremo da sabato, in rete ci siamo h 24( se ce ne date la possibilità), in televisione con ogni Parlamentare.

Mi concentro sulla TV, il posto dove siamo più carenti, è vero tutto sulla TV, ma non è possibile che ancora non la "usiamo" come Cristo comanda!

I nostri devono andare in tutte le TV, in ogni TG e in ogni programma, e come un disco rotto, ripetere all'infinito, che Amato è quello del prelievo forzoso dai conti correnti degli Italiani.

Uno che è sempre stato:

"“Uomo di Palazzo” totalmente interno al ceto politico di sistema.

L’insuperato “Giurecolsulto del Principe” (anche se poi il Principe è cambiato più volte). E’ infatti noto come “Il dottor sottile”: sarebbe l’uomo ideale per risolvere gli annosi problemi giudiziari del Cavaliere, magari senza nemmeno sporcarsi con la firma di una grazia.""

IN SOSTANZA UNO CHE, SE VA BENE A LORO, NON VA BENE PER NOI!

Abbiamo solo la gente come alleato, e la gente la raggiungi solo se usi "tutti" i mezzi possibili, TV compresa.

Bruciamolo subito questo nome, la "nuova maggioranza"(come se ce ne fosse una vecchia), da ancor più linfa vitale a zio Silvio che adesso alza il tiro per tenere in vita il Governo.

Questi li puoi fermare solo con l'indignazione e l'incaxxatura della gente, lì dentro, è evidente, i muri di gomma ci fanno rimbalzare da una parte all'altra senza dare fastidio a nessuno.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 17:26| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo messi così, da farci veramente molto male da soli e sfiduciati dal mondo politico civile e finanziario internazionale che non aspetta noi morenti ma che spera per loro, di vedere noi elettori cittadini italiani:- capaci di salvarci inizialmente da soli,- coscienti della situazione in cui siamo,- sicuri di procedere rapidi nelle decisioni. Un Presidente della Repubblica e della Costituzione VIOLATA, c'è e poco da scegliere, date le devianze ideologiche e genetiche di questi parlamentari della grande bellezza e figli di elettori smarriti e nati come conigli durante il risveglio ventennale del post guerra e protetti dall'anticostituzionale del "PORCELLUM" del 2000. La cittadinanza attiva ed astensionista giustificatamente sfiduciata e socialmente depressa che dopo decenni e decenni di sventure personali e famigliari causate all' 80% dai politici e sindacalisti che siedono lì e che abbiamo sempre votato con l'entusiasmo inganno di un onesto lavoro durante il nostro passato ci hanno fregato in pieno! ORA E' IMPOSSIBILE PER NATURA SALVARCI CON LORO. la punta della piramide dei privilegiati SI PROTEGGE, sta tagliando i ponti con tutti noi dipendenti pubblici e privati, piccoli e medie imprenditorie, professionisti, artigiani e commercianti tutti, ricattati dell'esistenza con il loro voto. Vivere e lavorare con le politiche di tante nazioni europee con una grande moneta continentale che discrimina, compatta il mercato finanziario e azionario con direttive di partiti non nostri, calate dall'alto, cinici, asociali, che trapassa noi deboli con le catene virtuali del "coma economico e fiscale" allo schiavismo e lotte tra poveri, come i cittadini al confine del mondo, conosciuti da Papa Francesco, gettati dalla finanza internazionale dei grandi azionisti. GRAZIE A DIO, Il CINQUE STELLE è il MOVIMENTO DI TUTTI NOI CHE CI RIPORTA ALL'AUTODETERMINAZIONE POLITICA ED ECONOMICA DIGNITOSA GUIDABILE AUTONOMAMENTE A COSTO ZERO DA NOI ED I NOSTRI FIGLI, VOTIAMOCI, SALVIAMOCI.

pino 21.01.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Se inserite commenti da un terminale che ha poco segnale wii fii il commento non si inserisce.
Quindi, a chi si lamenta di essere stati bannati, magari provate prima a commentare da qualche altra linea, magari fissa

manuela capitanio, cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Test prova

manuela capitanio, cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regà, macchè crisi e crisi: li sordi ce stanno, nun famo 'i disfattisti........

http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=68223&typeb=0&Cenetta-da-mezzo-milione-di-euro-la-paga-il-governo-alla-faccia-dei-poveri

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO POST E' DI UNA STUPIDITA ABISSALE.

franco rosso

franco red, palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai all'indomani delle elezioni politiche con la vittoria del M5S prima della rielezione di Napolitano c'era del fermento a Roma, con in piazza il popolo del M5S e una parte del popolo del PD a volere il cambiamento (Rodotà) e oggi tutto tace, tutto è rassegnazione, tutto è silenzio? Senz'altro molti dei giovani che protestavano se ne sono andati dal Belpaese, molti anche nel M5S si sono come dire "calmati" grazie ai "calmanti" del sistema, i post sul blog sono diventati molto cauti, Beppe è sparito, mentre da allora ad oggi tutti i dati economici dell'Italia sono drammaticamente peggiorati, milioni di Italiani sono poveri e senza lavoro, forse è la quiete che anticipa la tempesta?

stefanodd 21.01.15 17:00| 
 |
Rispondi al commento

"L'Italia va avanti, chi prova a interrompere tutte le volte il percorso delle riforme possiamo dire che, per il momento, non ce la fa. Abbiamo ottenuto un grandissimo risultato, ora la legge elettorale è molto più vicina"

Che tu sia maledetto, Renzi. Tu ed il tuo "compagno di merende", noto riformista come la storia insegna, Silvio Berlusconi.

Elegeranno un altro PDR che gli reggerà il gioco, avranno il posto assicurato tutti coloro che lo vorranno (capilista bloccati) ed ecco l'Italia.

Dobbiamo ribellarci, non abbiamo un'altra soluzione..

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 21.01.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Avvisateci quando c'è qualcuno dei nostri in TV, altrimenti non li vediamo.....

MARY S., PENNE Commentatore certificato 21.01.15 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALL'ANALISI SI EVINCE CHE IL PIU' ACCREDITATO SIA GIULIANO AMATO,MA DOBBUIAMO TROVARNE UNO AL DIFUORI DELLE PARTI,IN UN MODO O NELL'ALTRO

alvise fossa 21.01.15 16:52| 
 |
Rispondi al commento

10min fa' Alfano a sky24:
Come in passato abbiamo trovato accordo altrimenti avrebbe vinto Grillo!

Beppe sono scoraggiato anche per il pdr solito inciucio vergognoso!

Bacia Mano, Bon Ton Commentatore certificato 21.01.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono più che certo che il nuovo presidente della repubblica ( se cosi si può chiamare) sarà quella brava persona dal bel nome " amato ".
Uno dei primi a rovinare l'Italia.
Intanto caro il mio bel " napi ", cominci a restituire agli italiani il mal tolto.
Faccia uno sforzetto : rinunci alla carica di senatore a vita e devolva questi soldi a qualche ospedale in modo che possa assistere qualche malato bisognoso.
E già. Dimenticavo che lei deve riempire la pancia ai figli,nipoti,pronipoti ecc. ecc.
VERGOGNA. VERGOGNA. VERGOGNA.
Certo caro napi che il suo seguito ha già la vecchiaia assicurata. Ma un giovane che non ha lavoro o che troverà lavoro a 30 anni, quando mai raggiungerà i versamenti per andare in pensione ????.
A 70 anni poco prima di morire ???.
Bene Bravi 7+. Tutto calcolato nei minimi dettagli.
Politici di Merda.

vaffan.... 21.01.15 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Prima che la sinistra cedesse alla destra il Comune di Roma Veltroni si dimise per guidare come leader del PD le elezioni politiche

Dino C., Grottaferrata Commentatore certificato 21.01.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Renzi e Berlusconi hanno fatto un PATTO PER IL QUIRINALE...... quindi è inutile che ci fanno votare....i giochi sono fatti e noi siamo sempre fuori!

MARY S., PENNE Commentatore certificato 21.01.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'era bisogno che Veltroni si dichiarasse non comunista: l'avevamo capito da soli, da quando partecipò alla riunione della banda Bilderberg......

luca martinelli, como Commentatore certificato 21.01.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre accusato gli altri di essere dei "vecchi rincoglioniti", fino a quando non ho capito che la più "rincoglionita" sono io! Ieri sera, mi sono vista tutta la trasmissione di Floris, aspettando che arrivasse la "NOSTRA TAVERNA", fino a quando non ho capito che avevo sbagliato canale. Questo, per dire che, anche se ti opponi, con tutte le tue forze, la televisione ti condiziona!!!!!!! EKKEKAZXO, ci sono cascata pure io che sono così accorta!!!!! Chiedo scusa a tutti i miei coetanei se li ho definiti "rincoglioniti", adesso faccio parte anch'io della categoria. Un saluto e un abbraccio.

alfonsina p. Commentatore certificato 21.01.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Legge elettorale.
Da quanto ho capito, non ci sono le ammucchiate, perchè c'è il premio al partito/movimento che arriva primo, se arriva al 40%, e sono esclusi i partiti/movimenti che non arrivano al 3%.
Difficilmente il M5* arriverà al 40%, men che mai al 52% come impone l'attuale legge.
Allora dategli i voti, perchè le altre tecnicità non interessano.
Paolo TV

PaoloR Z. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 16:35| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE LA PINOTTI CON 2 T

Amleto I., Belluno Commentatore certificato 21.01.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Leggere bene e riflettere. Il prossimo Presidente della Repubblica sara' la Pinoti, perche':
1) e' giovane
2) e' donna
3) deve tutto a Renzie

E' lo stesso metodo usato per la Mogherini, la Boschi, la Madia e molti maschietti che come dice il Sen. D'Anna : a furia di chinarsi gli si vede il deretano.

Amleto I., Belluno Commentatore certificato 21.01.15 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

__________

il PdLegaFi

john buatti 21.01.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento

________________


50 mila emendamenti saltati...

la democrazia dittatoriale del PD!

chi si alleerà con il PD (Lega FI o NCD) sarà solo e sempre una stampella!

Dare 5 anni di governo ad un partito non è stabilità come dice Renzi...
è invece una dittatura che non permette ai cittadini di votarli fuori"

Democrazia è ben altro...

se sei bravo a governare non ti devi tutelare facendo una legge che ti permette di governare per 5 anni...

se sei bravo ti rivotano e la stabilità parte dal nuovo mandato che ti danno i cittadini...

e no dalle leggi per portare questo paese sotto dittatura..dove nessuno ti puo cacciare per 5 anni!

tutti a casa PDNCDFILEGA

john buatti 21.01.15 16:17| 
 |
Rispondi al commento

letto minipost a fianco, Imposimato è fuori gara

jean paul marat 21.01.15 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma si può sapere che cavolo ci state a fare in parlamento? a fare i duri e puri senza portare a casa niente? Vi ho sempre votato, ma vorrei che iniziaste/iniziammo a contare qualcosa!!! Anche oggi passata la porcata sull'italicum e voi che avete fatto? se cercavate alleanze magari li si bloccava! E ora sul presidente della repubblica idem? Proporrete il duro e puro che non passerà mai o si cerca una convergenza con le opposizioni (minoranza pd,ex m5s, sel...) per eleggere qualcuno di decente e magari iniziare a contare qualcosa???????NON SI PUO LASCIARE TUTTO IN MANO A PD E PDL E FARE I DURI E PURI DAL MONDO IDEALE!

Paolo Lalli 21.01.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Non me ne frega una beata mazza del cv di questi personaggi.

franco o., terralba Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Nota: se proporre un nome adeso equivale bruciarlo, perchè non proporre un nome (come bersani o pochi altri , un nome preciso non c'è) che possa bruciare e spaccare il pd definitivamente senza contare che spacherebbe inoltre il patto del nazzareno?
PS: Taverna, Fraccaro e anche Businarolo (a tgcom 24) sono stati superlativi. Vi dico solo Grazie, continuate cosi inoltre:

STASERA A OTTO E MEZZO : BARBARE LEZZI.

Giacomo Fr. 21.01.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento

questa gentaglia ha fatto un altro regalo alla "finanza creativa" trasformando le banche popolari in s.p.a. praticamente spostando denaro vero cioè risparmi degli italiani nel sistema del libero mercato delle BANCHE d'AFFARI per tappare i loro buchi di bilancio o prossime al crack finanziario.
Pensate che il giro d'affari delle POPOLARI ITALIANE è stimato in oltre 450 MLD di euro!!!!
Questa legge renderà aggredibili le B.POPOLARI dal quel sistema economico-finanziario fallimentare attraverso la compravendita delle azioni e fasulle scalate societarie.

Clesippo Geganio 21.01.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ISIS PD
*********
Devastante approfondire il caso Cofferati e la minaccia serissima per il paese all'interno del PD , che blinda la corrente dominante in coalizione con forze della destra che coprono una alleanza primarie e sopratutto di sostentamento economico di derivazione affaristico camorrista o mafiosa per future giunte insieme politiche ed amministrazione del potere regionale e locale.
Pur segnalate da Cofferati nella loro gravità , sia come alleanza politica che sopratutto con persone oggetto di inchieste della magistratura di destra o fascisti non pentini come lui li chiama che creano i presupposti di mafie capitali sparse in tutta italia .
Il controllo delle istituzioni di una forza politica variegata e divisa che aggira la riduzione del finanziamento pubblico con nuovi fonti sospette di finanziamento per continue scalate.
Il blindarsi di forme corruttive e losche che stanno investendo sul nuovo PD che si blinda in un certo centro-destra in grado di garantirgli continuità nel business dell'amministrazione del potere , appalti e porcate....da antimafia talvolta .
Renzi fa finta di niente , cosi' come tutta la segreteria , prestanome di forze altamente inquinanti.
Altro che cinesi e marocchini , altro che primarie , qui' ci sono forze che grazie al prestanome gaglioffo di REnzi stanno emergendo e non sono affatto profumate.
Il dato comunque piuttosto alto nei sondaggi PD a fronte del crolllo dei votanti fa capire che enormi pacchetti di voti e cordate economiche e di scambio stanno investendo sul borsino PD.
Verso il partito affaristico della nazione......

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.15 15:53| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paola Taverna in tv?
Perchè non era un'interferenza?
Dopo 2 ore di noia, dopo che la metà delle persone avevano già cambiato canale per non addormentarsi avanti alla tv, ecco che spunta un collegamento di 2 minuti della Taverna che ha detto tutto giusto,ma sembrava una pubblicità.
Subito dopo parla Lupi e tutti il ben detto dalla Paola è andato a farsi benedire.
Così vi piace la tv?
Ba.
Contenti voi.
La rivoluzione è finita.
Condannati ad altri anni di chiacchiere.
Il sistema voleva portarci ad essere un'opposizione agguerrita come era il pci e ci sono riusciti.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 15:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Peccato che EMMA BONINO si sia ammalata sarebbe stata un' ottima candidata ma non è detto spero che guarisca presto.
Io la votai anche come governatore alla Regione Lazio a quest'ora sarebbero tutti in galera da un pezzo...

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 21.01.15 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo più di 10 anni finalmente le centinaia di denunce verso un ex sindaco, che più che sindaco pareva un imperatore, hanno il loro seguito, ma questo è solo l'inizio.

Nel 2009 il futuro pentastellato Davide Currò pubblicò questo dossier aggiornato anno per anno e presente fin da quell'anno su questo blog:
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/rozzano/Topografia%252520della%252520Casta%252520Rozzanese.pdf

Il "sistema Rozzano" (definito anche da alcuni "sistema D'Avolio") ha finalmente ottenuto l'attenzione degli inquirenti... e non è certo finita qui! Stay tuned.

Intervento di Massimo De Rosa in parlamento:
https://www.facebook.com/video.php?v=401520980021183&fref=nf

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.01.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Dalle Alpi alle Piramidi
dal Manzanarre al Reno
Paola Taverna in tv
fila più di un treno...

marco ., roma Commentatore certificato 21.01.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Siccome nel PD si è formata una "pericolosa" opposizione, avviene un altro incontro renzi-berlusconi e dal giorno dopo ecco che in aula il partito di berlusconi vota tutti i provvedimenti del partito di renzi. Alla luce del sole.
Ormai lo capiscono anche i bambini quali erano e quali sono gli accordi, e chi comanda. Gli "itagliani" invece no!

Raffaele M. Commentatore certificato 21.01.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento

BRAVA PAOLA TAVERNA hai detto esattamente quello che penso io, rappresenti il popolo, a me mi rappresenti in pieno tu e tutto il M5S.
BASTA MUMMIE! le abbiamo avute per troppo tempo ed eccoci quà SENZA LAVORO noi un PAESE come il nostro RICCO DI CULTURA, DI TERRA AGRICOLA, DI TURISMO, DI INTELLIGENZE, DI ECCELLENZE IN TUTTI I RAMI ridotti a scappare all'estero ....BASTA!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 21.01.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Allora noi non facciamo nomi per non bruciarlo?
Noi non partecipiamo al toto quirinale?
Noi vogliamo una figura istituzionale che protegga tutti?
(Quest'ultima poi è il colmo)

GRILLO!!!!!!
Cazzo sembra di sentire Craxi piuttosto che De Mita!!!!
Ma cosa stiamo diventando?!?!?!

IO VOGLIO FARE I NOMI GIORNI PRIMA COSÌ I CITTADINI POSSONO INFORMARSI

IO VOGLIO PARTECIPARE AL TOTOQUIRINALE PERCHÈ VOGLIO CHE LA GENTE CONTESTI O APPROVI QUEL NOME CHE HO PROPOSTO COSÌ DA POTERLO CAMBIARE PER TEMPO

IO NON VOGLIO UNA CAZZO DI FIGURA ISTITUZIONALE CHE MI DERUBA DA 60 ANNI.
VOGLIO UNO CHE LI MANDI TUTTI IN GALERA STI LADRI!!!

MA CHE CAZZO STIAMO DIVENTANDO, LA NUOVA DC?!?!?!?!?!!

Dio santo Grillo, manda affanculo questi prima che ti sotterrino definitivamente!!!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 15:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io "la trattativa" della Guzzanti me lo so visto in striming e senza pagare.
Sabrina, visto che l'intento tuo era di fare un film per informare i cittadini con questa ricostruzione storica, non hai problemi se non incassi?
VERO?
;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i nomi che per ora ho potuto leggere e che sono stati proposti a vario titolo.
A mio riguardo non ne noto nemmeno 1 che sia per me eleggibile.
Tutti ex ministri e politici indegni ne dovesse andare 1 di questi alla presidenza della repubblica non farà cambiare niente di quello che già conosciamo.
Sono indegni personaggi tutti.
Anzi un domani se il M5S o qualsiasi altra forza contraria a questi mediocri dissipatori dei beni italiani dovesse riuscire a cambiare il sistema creato da questi mistificatori della democrazia, sarebbero da perseguire come persone che hanno distrutto e dissipato il tessuto produttivo del paese.
Accusandoli di omicidio, per avere con le loro leggi portato diverse persone oneste ad uccidersi, per vergogna o per disperazione, nel vedersi distrutta la vita magari costruita in decenni di sacrifici.
Si un maxi processo ma veloce, no di quelli che durano decenni e non vedono mai la fine e non trovano mai il colpevole, la giustizia deve compiersi ed in maniera sacrosanta verso chi delinque e chi truffa, sia esso lo stato, sia esso il cittadino che ne fa parte.
E togliergli tutti i beni rubati in decenni ridandoli alla comunità.
E loro mandarli insieme ai familiari a lavorare come tutti gli italiani di questo paese.
Senza nessun privilegio di cui usufruivano prima.
Sembrerò vendicativo, ma non si meritano trattamenti diversi.
La giustizia deve essere veramente uguale per tutti.
Altro che cariche istituzionali con privilegi ad hoc come l'impunibilità politica.

Federico G. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho guardato ora il filmato del programma Ballarò dove c'era la nostra Paola Taverna...wow che vulcano! Davvero brava e in gamba.
E' così che vogliamo vedere i nostri parlamentari in tv.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che ci cominciate a imboccare i candidati la cosa mi lascia pensare che non verranno fatte le quirinarie, o perlomeno ci farete votare dei nomi precedentemente scelti.
Se accade ciò mi cancello dal blog e torno a votare per i mafiosi.

No a quirinarie come per il direttorio.
Ora Basta, di certo non può essere un Toninelli, un Di Battista o chiunque altro miracolato dalla rete che può darmi lezioni di politica o imboccarmi un nome a loro gradito.
Questi signori non sono statisti o tecnici in grado di poter indirizzare la mia decisione visto che io seguo la politica da oltre 30 anni e da prima che questi nascessero pure.

IO VOGLIO VOTARE TOTÒ RIINA QUINDI VOGLIO QUIRINARIE LIBERE COME LA VOLTA SCORSA.

DETTO QUESTO A QUANDO UNO SCIOPERO FISCALE?
O dovrò aderire a quello che lancerà la lega?

Non permetterò che si voterà un presidente politico a mio nome.
Io ho aderito a questo movimento per mandarli tutti a casa e fare il politometro oltre al tribunale popolare.
Se ciò non è possibile non servite a un cazzo neanche voi.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 21.01.15 15:00| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTO:
A volte mi sembra cosa di poco conto "sapere" ed avere la certezza quasi assoluta che il sapere non solo non serva a niente ma la certezza che non possa permettere di raggiungere proprio nulla.
Difficile immagino perchè spiegare è cosa difficile e diventa impossibile quando chi di competenza non avrebbe preso ciò che gli spettava o perchè non sapeva.
Ma c'è di più, sembra che ci si mettano proprio tutti a fare in modo che il loro sapere diventi solo per l'altro una pura finestrella sul mondo e basta: come dire che è contento e basta e così l'offendere è un optional quasi un gioiellino, il suo perchè è il mondo dei ricchi, meglio però se lo facessero vedere gli altri il proprio sapere.
Come dire che sarà anche vero che il mondo oggi è dei ricchi e sottointeso per garantirlo a chi?
Io non ho mai approfondito ma i termini penso abbiano valore e come le condizioni.
Porre M-ALT o M-PS-L seguiti da numeri quali 433 29 immagino indichi la provenienza o un aggiornamento affinche l'emendamento per essere inserito abbia efficacia ecc ecc
Non per fare ma per porla all'attenzione ed in modo personale affinchè lo scopo venga raggiunto:" parlo di Pinna e di Catalano perchè in realtà i loro problemi diventino i loro visto che hanno impiegato tempo e con i numeri 433 o 29.
Servirà? Per ora no non serve.
Servirà solo se questa verrà tolta e così chiaramente pensata.
Non hanno molte cose e pensano che siano di poco conto: a me invece è costato anche sapere di essere un numero, non credo che agli altri interessi portarlo come numero o solo come tale.
Interesserà perché e per loro? Difficile quando non ci sono le regole.
Sono solo certe ma non regole uguali per tutti.

annamaria 21.01.15 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Al Capone presidente subito . Alla maggioranza in parlamento, i Corleonesi.

Gino Giacomini 21.01.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuno nomina Monti, pare scomparso dalla scena politica,eppure sarà il prossimo presidente. Sgradito alla maggioranza dei cittadini ma Amato dall'Europa che ne ha sempre auspicato l'elezione.Il fumo dei giornali che ripetono nomi noti non lo tocca, ma soprattutto non lo brucia. Sarà lui. A risentirci

gianna arzelanna 21.01.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Al capone presidente della repubblica, fondata, sulla malavita organizzata, e come presidente del consiglio, Tony lo sfregiato.

Gino Giacomini 21.01.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO E VOTERO' M5S

NON ME NE FREGA UN BEATO...FRINGUELLO.
VORREI I NOSTRI NOMI. E' ORA....

Il TOTOPRESIDENTE è giochetto degli ALTRI.
Serve solo a riempire giornali e talk...
Guardiamo in CASA NOSTRA.
Credo che abbiamo il DOVERE di presentare
i NOMI (o il NOME) e le regole e in LARGO anticipo.
REGOLE sopratutto per essere TRASPARENTI.
In LARGO ANTICIPO così che se ne possa
DISCUTERE ed INFORMARE il CITTADINO.
Conoscere e far conoscere i nostro/i CANDIDATO/I
Evitare il "PACCO A SORPRESA".
Non 24/48 ore prima, come gli ALTRI (Buffoni).
Noi, non abbiamo la "paura" di "BRUCIARE" nessuno.
Presentateci VOI una serie di NOMI BUONI.
Poi la RETE VOTA. Evitando così PASTICCI.
L'ultima volta con RODOTA', che non è un mio CANDIDATO, è stata quasi PERFETTA.
Credo anche che se uno di questi NOSTRI NOMI coincide con quello di altre "forze" politiche, si debba votarlo . Attendo in linea.

PS: I NOMI sopra sono per me impresentabili.
Paradossalmente vorrei un presidente che non
piaccia a nessuno. Neanche a NOI.
Un presidente non di TUTTI, ma di NESSUNO.
Al di fuori di ogni partito o movimento, ma GARANTE REALE della COSTITUZIONE. Un OLTRE PRESIDENTE.Però, purtroppo
non vedo un altro PERTINI. ;-)
Credo che il nostro prossimo presidente,
purtroppo, sarà probabilmente un "ex" democristiano.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 21.01.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che la magistratura, dopo aver accertato dei reati commessi da un politico e ne chiede l’autorizzazione a procedere, gli vengono legate le braccia dagli appartenenti a questa cosca, che si ritiene al di sopra di tutto, per cui non si può chiedere conto del loro operato, neppure quando i crimini commessi sono incalcolabili e contro natura, oltre che contro legge. La scusa, ripetuta come un mantra da tutti loro, è: siamo garantisti, che tradotto significa (anche se siamo colpevoli fatevi i caxxi vostri).
Ogni giorno i reati commessi da questa categoria diventano sempre più gravi e sfacciati, ma ritenendosi intoccabili (per via delle sozze leggi-ad castam) si vantano, alla faccia dei poveri idioti che ancora li mantengono, di essere al di sopra degli altri mortali e che le leggi devono valere per tutti tranne che per loro!
Non si spiega altrimenti come sia possibile che mentre il paese sprofonda nella miseria, stipendi e pensioni (già da fame) vengono assottigliati, privando dei diritti acquisiti l’intera colasse lavoratrice, mentre essi godono di stipendi e pensioni da lotteria, che non si possono ridurre per “diritti acquisiti”. Non si vergognano di prendere per il culo milioni di persone colpevoli di essere oneste!
Oggi di qualcuno di questi “cosi” vogliono farne il Presidente della Repubblica: roba da guerra civile!
Ma come possiamo subire simili offese alla nostra dignità senza ribellarci?
Come si fa a non occupare quel covo con mazze e picconi e cacciarli tutti da quello che è ancora il nostro Parlamento?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 21.01.15 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Visto come stanno andando le cose mi piacerebbe vedere:
Gelli= Presidente della repubblica.
Riina= Presidente del consiglio.
Vanna Marchi= Presidente della camera.
Dell'Utri presidente del Senato.

In una situazione del genere,avremmo credibilità in tutto il Mondo.
E Cioè:
-il Paese più corrotto al mondo
-il paese più libero del mondo
-il paese più democratico del mondo.
-il paese più invidiato al mondo(dai ladri)

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Che bello se ieri sera la Taverna e l’altro giorno Di Battista da Vespa avessero detto che il nome del Presidente della Repubblica lo scelgono i cittadini con votazione online? Sarebbe stata una bella pubblicità!

Avete in mente di non farlo?

Ho in mente 2 nomi:
Piercamillo Davigo e Gustavo Zagrebelsky

DANIELE P. Commentatore certificato 21.01.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo senza parlamento. e amministriamoci da soli noi cittadini il governo.Ne vale veramente la pena .Noi cittadini tutti, rappresentiamo seriamente il nostro paese .

Gino Giacomini 21.01.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo la lista dei condidati a Presidente dal Movimentooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Beppe svegliaaaaaaaa, lo vuoi fare un nome o no?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

gabriella z., scorze' Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANE NON MANGIA CANE

Egregio Professore, l'esperienza mi ha insegnato che certo tipo di gentaglia è molto più pragmatica di quanto può apparire. Le storie personali dei candidati le deve valutare secondo un principio DI FUNZIONALITA' e la COMPROMISSIONE gioca un ruolo determinante (lo gioca tra gli ONESTI, a maggior ragione è determinante TRA I DISONESTI).
C'è PRODI ROMANO nei loro pensieri. E la ruota di scorta per la exit-strategy è il "disispinato" GRASSO (ed il pornosauro avrà la Presidenza del Senato).

Nessuno più di PRODI (con le sue compromissioni) può garantirli tutti. Se ne fotteranno del vero ed unico ostacolo a tale nomina: l'ostracismo di Napolitano.


Ce lo giochiamo un caffè, caro Professore?


con stima

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento

...basta con quelli che razzolano nel cortile della politica!!!

RICCARDO MUTI
UN UOMO DI ARTE DI MUSICA DI CULTURA

ULTIMA POSSIBILITA' di riscatto, per un paese praticamente morto
Che almeno si possa ascoltare musica (...va bene anche un requiem)

Paul E. Commentatore certificato 21.01.15 14:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/21/quirinarie-metodo-sciarra-problema/1357803/

ha ragione.punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 14:20| 
 |
Rispondi al commento

CARO MOVIMENTO 5 STELLE,
IL GOVERNO LA MAGGIORANZA STANNO TRASFORMANDO IL NOSTRO PAESE IN UNA DITTATURA, INCIUCIO RENZI-BERLUSCONI E NOI NON POSSIAMO NE' DOBBIAMO ACCETTARE QUESTO SCHIFO!!!
DOBBIAMO SCENDERE IN PIAZZA IN TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA PER PROTESTARE CONTRO QUESTA DITTATURA E NELLO STESSO TEMPO DOBBIAMO DIRE E RIDIRE CHE QUESTI CHE CI GOVERNANO SONO DEI LADRI, LADRONI, CORROTTI CORRUTTORI MAFIIOSI ED EVASORI FISCALI CHE HANNO ROVINATO L'ITALIA!!!
DOBBIAMO DIRE CHE RUBANO DAPPERTUTTO, HANNO STIPOENDI E PENSIONI D'ORO CHE SONO IL DOPPIO IL TRIPLO DEGLI STIPENDI E DELLE PENSIONI DEGLI ALTRI PAESI, FANNO LAVORI PUBLICI CHE ALLA FINE COSTANO IL DOPPIO IL TRIPLO CHE NEGLI ALTRI PAESI, LAVORI PUBBLICI CHE SONO LASCIATI INCOMPIUTI CON GRAVE DANNO PER LE FINANZE PUBBLICHE, SPRECHI, SPERPERI, PRIVILEGI DA TUTTE LE PARETI, AUTO BLU, SCORTE DA TUTTE LE PARTI, PERSONE CON DOPPI TRIPLI INCARICHI, BIGLIETTI GRATIS, PRIVILEGI DAPPERTUTTO, NON PAGANO TASSE ANZI FANNO TRUFFE FISCALI, RUBANO DAPPERTUTTO ED ORA NOI DOBBIAMO DIRE BASTA!!!
ALLORA PRENDIAMOLI TUTTI E BUTTIAMOLI TUTTI IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITANO PERCHE' SOLO COSI' POSSIAMO SALVARE NOI ED IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!!
VIVA M5S, VIVA!!!

Franco Rinaldin 21.01.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Mi sta bene che analiziate le liste candidati degli altri partiti, ma gradirei pure vedere una lista da parte del Movimento... O aspettate di lanciare il sondaggio il giorno dopo dell'elezione?

gabs67 21.01.15 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Noi quando scopriamo le nostre carte??
Speriamo di avere un bell'asso nella manica!:))

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 21.01.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Italicum, ok dell'Aula del Senato all'emendamento Esposito"

(il fatto quotidiano)


il pd sta uccidendo la democrazia!!!davvero il M5S faccia qualsiasi cosa per fermarli.qualsiasi!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 13:59| 
 |
Rispondi al commento

@ Al tiratore scelto
Ricordati che da oggi in poi le tue freccette arriveranno a segno.
Il cerchio magico , diventa sempre più stretto,ormai non puoi sbagliare,il Teo verrà colpito.
Ma il bersaglio si rinnoverà,altro presidente ,amico della casta,che nominerà un altro Teo,forse peggiore.
A questo punto il cerchi si allargherà di nuovo,si ritornerà al nuovo bersaglio,passerà altro tempo fino a che il lanciatore(Arj) si stancherà e dovrà prenderà il fucile!
Ciaoooo!

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti i grillini,

sapete che vi dico, di tutta questa telenovela di chi sarà il nuovo PDR a me non interessa più di tanto. Che sia uno o un altro i problemi rimangono e non li risolve certo il PDR.
Ne abbiamno avuti di tutti i tipi ma le leggi capestro, le tasse, le crisi e quant'altro di peggio abbiamo subito fino ad arrivare a questa catastrofe, sono il risultato della cattiva politica, che ci sia o meno un "bravo" Presidente.

Chi era Presidente quando il topo-Amato, dalla sera alla mattina tolse i soldi dai nostri conti correnti? Non lo ricordo, eppure chiunque esso sia stato, il ladrocinio è avvenuto. E questo è solo un esempio.

Sarà di sicuro un signore che giurerà sulla Costituzione e che farà quello che han fatto tutti i predecessori: bei discorsi di fine anno, tagli di nastri, voli in ogni dove, presenze a funerali o a feste della repubblica, ricevimenti di altri capi di stato e così via.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.01.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE IL MOVIMENTO DEBBA FARE SUBITO UN NOME AUTOREVOLE E CREDIBILE PER LA CORSA AL QUIRINALE. NON POSSIAMOPERMETTERCI DI RIMANERE FUORI DAI GIOCHI.FATE UN NOME SUBITO,MAGARI GIA'SABATO SERA DURANTE LA NOTTE DELL'ONESTA'.FATE SUBITO UN NOME A RENZI.NON ASPETTATE L'ULTIMO MINUTO.

G. PAOLO PEZZINI 21.01.15 13:47| 
 |
Rispondi al commento

..nabuledano..avrà messo come condizione per andarsene...quella di sapere in anticipo il nome del futuro pdr, ....
..... così è avvenuto...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 21.01.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Cortigiani, vil razza dannata
http://nblo.gs/12PNnP

Anna Lombroso per il Simplicissimus

“Oggi a pranzo in mensa al Senato ti capita di trovare il Presidente Emerito, che ha fatto la fila con me al self-service. Assieme a tutti gli altri, subito di nuovo al lavoro, per onorare il ruolo di senatore. Mi ha emozionato vederlo, credo che questo dica molto sullo stile e sul senso delle istituzioni di Giorgio Napolitano”.

È’ la senatrice Puppato ad offrirci sul suo profilo Facebook questo delicato bozzetto deamicisiano. Che aggiunge una non sorprendente conferma sulla distanza siderale che separa loro, i nominati, gli “eletti” da una divinità arbitraria la cui benevolenza premia ubbidienza e fidelizzazione, e noi, il volgo disperso che fa parte e vede ben altre mense e ben altre file, quelle dalla Asl, dell’Agenzia delle Entrate, del Pronto Soccorso, della Charitas e magari distoglie lo sguardo da ben altri pensionati senza opima buonuscita e pingui vitalizi, ben altri vecchi, che hanno pudore, si, ma della loro povertà, che hanno vergogna, si, ma della loro solitudine, che provano disagio, si, ma del loro stato di invisibili, quando non della condanna a diventare rifiuti da rottamare, da mettere da parte, come molesto presagio di quel che ci aspetta.

Non condanno più di tanto dunque il deliziato ossequio della senatrice. Anche se personalmente, pur comprendendo che Clio abbia preferito toglierselo di torno durante il trasloco, come facciamo noi durante il cambio di stagione, preferirei sapere che il re emerito se ne sta seduta su una panchina dei giardinetti a leggere il giornale, o meglio ancora a impartire consiglio agli operosi stradini di Roma alle prese coi sanpietrini, piuttosto che ai meno solerti parlamentari alle prese con l’elezione del suo successore.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.01.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Annuncio economico
Villa residenziale in ottima conservazione N. 800 vani più servizi. 110,500 mq Accurate rifiniture degli interni
Anno di costruzione 1500
Per informazioni riservate rivolgersi a architetto Foscarini architetto Bernini Architetto Fuga Architetto Fontana
Classe energetica da definire
Vista su piazzale del Quirinale Roma
agenzia Palazzo Madama

Rosa Anna 21.01.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi per la silviezza dell’Italia
Di ilsimplicissimus

http://nblo.gs/12PNnP
La novità del giorno sembra essere che Berlusconi salverà Renzi e la riedizione della legge Acerbo, chiamata Italicum. Ma tutto questo non è altro che è la maledizione di un Paese costretto a vivere un eterno e angusto presente dove le novità sono minestra scaldata. Era ovvio, prevedibile, previsto e persino concretamente propiziato dal decreto fiscale in favore dei grandi evasori, che andasse a finire così, che fosse l’accoppiata Renzi – Berlusconi a governare e a stravolgere la Costituzione. La cosa curiosa è semmai che il Cavaliere sceso in campo ormai 22 anni fa con Forza Italia per difendere le sue aziende e gli assetti di potere creatisi negli anni ’80, oggi svende Forza Italia esattamente per gli stessi motivi.

Naturalmente si tratta di una svendita truccata perché il vero vincitore è lui: sacrifica una impresentabile squadra politica fatta di opacità e silicone in favore di un successore, Renzi, designato da tempo come delfino che gli deve assicurare l’impunità e l’immunità richiesta, la salvezza del proprio impero, la vittoria di quella concezione padronale e oligarchica della politica di cui è stato un pioniere. Che altro dovrebbe fare il creatore di un partito personale, se non sbarazzarsene quando questo diventa funzionale ai suoi interessi personali? Tanto più che l’ottantenne Berlusconi difficilmente potrebbe aspirare a una nuova stagione di diretto protagonista: la sua è l’età delle eminenze grigie. Gli basta un seggio a vita che lo protegga da future sorprese e una pattuglia parlamentare sufficiente a dissuadere da colpi di mano contro la sua roba. Al resto ci pensa Renzi e insieme a lui un sistema politico che vive ormai nella più completa subalternità ad altri poteri, gode di un’auto referenzialità da ancien regime e nella quale di conseguenza la poltrona, il seggio e il pensionamento successivo in lucrosi posti da razza padrona, costituiscono gli interessi prevalen

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.01.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lorenza Carlassarre

alessio 21.01.15 13:17| 
 |
Rispondi al commento

ottimo articolo, Professore. ma perché sporcarlo con un' immagine offensiva della Sacra Famiglia che, fra l' altro, non fa ridere nessuno?
E poi perché continuare a chiamare "Nazareno" un patto scellerato che nulla ha a che vedere con Gesù, o "Nazareni" coloro che ne sono stati in qualche modo compartecipi? Perché non trovare altre definizioni che non offendano i cristiani?
Anche noi sentiamo il nostro credo come una cosa sacre e se, grazie a Dio, la nostra Fede ci impedisce di essere violenti o a nostra volta offensivi, questa non è una buona ragione per approfittarne.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fotomontaggio è davvero fantastico.
Non riesco a smettere di guardarlo!

Rita L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAMBIARE STRATEGIA -

Resto un po' basito da questo post: anche il Movimento si mette a fare il "totopresidenziali"? A questo livello si è arrivati, a tanto è già riuscito l'apparato del potere?

Ma cosa ci si aspetta? Che il sistema nomini un PdR "perbene", invece che funzionale ai suoi interessi? Cosa cambia se si chiamerà "x" o "y" o "z"?

O si coltiva addirittura l'illusione che, magari per qualche inciampo nel meccanismo, passi qualcuno che non sia dei "loro"?

O peggio: ci si illude che, facendo le qurinarie qui in rete e tirando fuori dal cilindro il "coniglio" magico che non verrà mai eletto, si sia a posto con la coscienza, potendo poi dire "ecco, non hanno voluto eleggere il nostro candidato"?

tempo fa si parlava di uscire dal Parlamento: io credo resti ancora l'unica alternativa possibile, ricostruire un Movimento che sia di popolo e non di istituzione, che operi dall'esterno coagulando bisogni ed interessi condivisi e combatta quelli inconciliabili: là "dentro" il gioco è truccato, le regole carta straccia che si cambiano con un decreto legge...ormai il sistema è al punto tale che perfino le stesse regole nuoveche si da domani non valgono più, se serve.

Uscire fuori, smontare il loro gioco ed i loro strumenti: astensionismo di massa.

Joseph Conrad 21.01.15 13:09| 
 |
Rispondi al commento

se ne sta andando del tutto la democrazia.forse serve qualcosa di più forte per svegliare il Paese?nn so più che dire ma il silenzio di chi vota pd è assordante!!!!op sono collusi col sistema o se ne fregano di tutto!!!ma qui va tutto a rotoli!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma se anche la RAI 3 (delle "compagne" Bianca Berlinguer e Lucia Annunziata) ha divulgato i sondaggi dove si evince che il 70% degli italiani è favorevole all'elezione DIRETTA del Presidente della Repubblica, perchè gli Eletti del M5S non fanno propria questa proposta, divulgandola in tutte le sedi istituzionali e mediatiche?

Forse perchè non è gradita alla sinistra ideologica italiana?

gianfranco chiarello 21.01.15 13:04| 
 |
Rispondi al commento

..e cmq mi gioco un caffè che sarà "scelto" Pierferdi. Ormai hanno capito che una pessima portata può essere appetitosa se impiattata e decorata bene..

Fabio Trisolino 21.01.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono più giochi aperti per il Quirinale almeno da quando un popolo di entusiasti incoronò un ex sindaco di FI e gli diede carta bianca per stravolgere la Costituzione e creare le basi per un proprio potere senza controllo da parte dell’opposizione e dei cittadini. La nomina di un Presidente della Repubblica non arbitro ma sottomesso all’esecutivo è l’atto finale di questo disegno. Ora dobbiamo aspettare che tanta energia negativa si scarichi. Nel frattempo sarebbe utile coinvolgere il numeroso popolo che ancora si riconosca nel movimento in un’allegra resistenza assolutamente non violenta, ma altamente creativa in cui i cittadini rivendichino la propria sovranità e il potere di controllo come fondamento di una vera democrazia

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 21.01.15 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Bianconi ( F I ) si e' spiegato benissimo sull' amore indissolubile di Silvio e Matteo.
E poi sul patto dei lazzaroni , non ti dico...che bello vederli scannare tra di loro.
Che ammasso di rifiuti della societa'.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 21.01.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento

STANNO PREPARANDO UNA SOSTITUZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DEGNA DEL SUO PREDECESSORE.

COSI' IL CERCHIO SI CHIUDE.

I NOMI CHE CIRCOLANO FANNO PAURA PER LE SORTI DELL'ITALIA.

M.P. 21.01.15 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Casini, sarà lui.
E non solo per il cognome.
Cosi, oltre il danno la beffa.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianni Letta?
Può essere.
E' molto scaltro.
Non si è mai infilato in certi scandali...li ha fatti fare agli altri.
E' ben conosciuto in Vaticano.
Ben voluto dai Berlusconiani.
Ha sempre manovrato nell'ombra.
Non ha mai rilasciato molte dichiarazioni,muto è stato.
Ha sempre fatto parlare gli altri.
Per gli accordi del nazzareno deve essere stato,assieme a verdini,l'artefice esclusivo.
Insomma un uomo ombra che si palesa solo a fatti compiuti.
Un uomo che vede lontano,moolto lontano ;infatti è il classico professionista della politica a cui va bene ogni stagione.
Che tiri vento,nevichi o piova...lui è sempre lì...nell'ombra pronto a dare consigli.
Un uomo però che a me non piace.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi presidente si farà sarà migliore di Napolitano , quindi il problema non si pone . In ogni caso l'iperattivo Renzi lo userà solo come notaio per ratificare i suoi decretini sterili per la massa , utili per la finanza . Andiamo avanti senza preoccuparci troppo di chi avremo come capo dello stato , l'uno o l'altro non cambierà niente .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 21.01.15 12:31| 
 |
Rispondi al commento

quando si aprono le quirinarie? la voce alla base!! Imposimato o Rodotà

Andrea Rossi, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Per dire la verità, Castagnetti ha chiesto che il processo fosse riaperto (nonostante fosse caduto in prescrizione il reato) per poter portare le prove che lo discolpavano, richiesta poi respinta dal tribunale.
C'è anche da aggiungere che, fra i "gesti memorabili", si annovera l'annuncio, in tempi non sospetti, di non volersi ricandidare per favorire il rinnovamento della politica italiana.

John 21.01.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento


DAI CHE CE LA FAI:
di Braccini e Maenza
♫ ♪ ♫ ♪......♫ ♪ ♫ ♪
Se la vita non ti dà quello che vuoi
Il morale è sotto i piedi e non ritorna su
Se il tuo amore non è più una poesia
Se quel nodo in gola proprio non va via.
Di sorridere e scherzare non ti va
Di parlare con la gente proprio neanche un po’
Preferisci stare solo ma lo sai
Un milione di persone sono come te.
Ti sembra di cadere giù
Tutto quello che puoi fare, lo sai solo tu
E allora dai dai dai che ce la fai vedrai
Una speranza si ferisce ma non muore mai
E allora dai dai dai
Che tutto finirà
Poi d’ improvviso la tua luce splenderà
Se il mondo gira tornerà
un momento di calore anche per te
E allora dai dai dai che ce la fai vedrai
Sono soltanto giorni scuri senza sole
E allora dai dai dai
Che tutto passerà
Non sono tutti errori tuoi e tu lo sai
Dai dai dai che ce la fai vedrai
Una speranza si ferisce ma non muore mai
E allora dai dai dai
Che tutto finirà
Poi d’ improvviso la tua luce splenderà.

oreste M, (:★★★★★), sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento

....un topo alla presidenza della repubblica??

Luigi D., PC Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.wallstreetitalia.com/article/1799401/renzi-da-davos-conferma-che-suo-sara-governo-delle-banche.aspx

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno che passa rivedo sempre più l'Italia dei Promessi Sposi di A.Manzoni.I polli di Renzo che si beccano a testa in giù,l'Innominato,l'azzeccagarbugli,i bravi che spadroneggiano e "l'adelante,rapido por favor..." per portar in salvo il governatore di Milano.La peste,i monatti e "Quel ramo di Como che volge a mezzogiorno....(che c'entra penserete?).Ma da quelle parti non c'è Dongo?

mario varino 21.01.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Io resto dell'idea che alla fine i Piddini voteranno Gianni Letta Presidente della Repubblica.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 21.01.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello se ieri sera la Taverna e l’altro giorno Di Battista da Vespa avessero detto che il nome del Presidente della Repubblica lo scelgono i cittadini con votazione online? Sarebbe stata una bella pubblicità!

Avete in mente di non farlo?

Ho in mente 2 nomi:
Piercamillo Davigo e Gustavo Zagrebelsky

DANIELE P. Commentatore certificato 21.01.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no! non se ne può più di queste persone
Ha ragione la Paola T. quando è che avremo un presidente onesto e coraggioso

solo M*****

saluti a tutti

old dog 21.01.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha la mia età si ricorda sicuramente del pupazzo Provolino. Il proxy presidente sarà così: parlerà con la voce di Renzusconi.

Fabio Trisolino 21.01.15 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di dimostrare a tutti gli italiani come potrebbe cambiare il nostro paese con il M5S al governo.

Si potrebbe destinare per qualche mese l'eccedenza degli stipendi e delle diarie del M5S per creare un "laboratorio di reddito di cittadinanza" in uno dei nostri comuni, applicandolo esattamente come si farebbe a livello nazionale.

Voi cosa ne pensate ?

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 21.01.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dati ufficiali riportano che nel 2013-2014 le banche popolari italiane radicate sul territorio sono quelle che meno hanno stretto i rubinetti del credito verso pmi e famiglie, rispetto ai “grandi” istituti italiani che lo hanno invece fortemente diminuito.
Probabilmente quando c'e' qualcosa che almeno funziona e' giusto svenderlo al capitale estero - approfitando dell'abbassamento delle difese costituzionali via vincoli esterni - che e'quello che sta accadendo con la trasformazione da banche popolari a spa.
La saga della svendita dei gioielli italiani continua mentre quella dei media (asserviti ai poteri bancari finanziari e industriali) puntano i riflettori altrove (il teatrino B&R)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mio presidente:Antonio di Pietro.

franco marziali, marzialifranco@virgilio.it Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.01.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento

LI POSSO IMPALLINARE TUTTI?

alfonsina p. Commentatore certificato 21.01.15 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ascoltando D'Alema sulla 7 che dispensava pillole di saggezza che per gli italiani sono state il baratro, oggi siamo peggio che poveri siamo indebitati noi e i nostri futuri figli, dove una Germania in un ventennio è risorta noi in un ventennio siamo distrutti e se non ne vediamo ancora le conseguenze della nostra reale situazione è perché si stanno vendendo tutto quello che era dello stato, spiagge comprese, e questa gentaglia al posto di andarsene mesti in pensione fanno ancora i salvatori della patria, mentre la gente già sa che sono i diretti responsabili dei debiti dei nostri, la realtà è che vogliono salvare l'Italia ma senza italiani, come se le colpe delle azioni del popolo siano attribuite al popolo e non a chi lo comanda che è sempre l'unico e solo responsabile.
Spero che i giovani riescano a far passare la democrazia diretta attraverso internet è l'unico modo di far valere la propria opinione senza intermediari che la gran parte non ha nulla da insegnarci.
Sarò impopolare ma credo che l'unica salvezza sia l'unione tra cittadini francesi, tedeschi e italiani.
In questa guerra silenziosa ci uccidono lentamente levandoci le risorse e svendendo il paese

Luca 21.01.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON FATE INCAZZARE LA NONNETTA.

Ottantadue anni , sfrattata , subisce ( secondo lei ) un INGIUSTIZIA .
Fa saltare in aria con una bombola del gas un appartamento , ne distrugge altri dieci , uccide un uomo e ne ferisce altri ventuno.
Non solo , mette un biglietto su una macchina e preannuncia il suo intento.
Lo so , probabilmente chi pagera' maggiormente le conseguenze di questo gesto saranno persone che non hanno colpa, succede spesso...
Ma questo fatto ha provocato in me un dubbio :
Sara' arteriosclerosi ? Oppure la foza che ti viene quando non hai piu' NULLA DA PERDERE ( vuoi per l' eta', vuoi perche' materialmente non ripagherai mai il costo della tua vendetta ).

Roberto C., Parma Commentatore certificato 21.01.15 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto dobbiamo ancora aspettare per la
#LaNottedelleciaffate? La situazione sociale ed economica di tantissime persone è al collasso, le riserve dei nonni e dei genitori stanno finendo e la pazienza si sta esaurendo!

stefanodd 21.01.15 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Sul curriculum di Amato vi siete dimenticati la cosa più importante: La rapina avvenuta nottetempo sui C.C. degli italiani, che non è da poco...Io voterei per Imposimato (anche se per me un Presidente non dovrebbe superare i 70 anni)...Imposimato è stato l'unico ad avere il coraggio di nominare il nome del Diavolo:" Bilderberg"...gli altri non lo hanno mai fatto....per paura o...collusione????

giorgio l., verona Commentatore certificato 21.01.15 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi è quasi il momento per le nostre quirinarie!!

JACK A., BOLOGNA Commentatore certificato 21.01.15 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Come il buon pabblo scriveva sotto,
il nome del prossimo pdr è già decisa
(altrmenti quell'altro non si sarebbe dimesso).

Ora vediamo come ce lo faranno "digerire"

buona giornata

Path Walker Commentatore certificato 21.01.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è nata una sorta di polizia fiscale degli istituti che danno mandato di rapinare i cittadini di tasse con modello f 24.....con scadenze ravvicinate di pochi giorni con invio pagamenti scaduti che le poste italiane consegnano a noi cittadini vessati da codici e codicilli delle lobby....economiche regionali comunale e altro....dobbiamo difenderci da questo sistema vessatorio immorale e discriminatorio nei confronti di cittadini mene ambienti e poco difesi dal sistema tassativi speculativo creato da costoro burocrati....dei codici..e possessori di cassa statale che poi finirà per tangenti appalti pilotati da banche e politici come al solito il magna magna continua......e tasse agli ultimi poveracci senza lavoro ne reddito......e amato...ha penzioni doro vitalizi e carica a capo di stato......vedremo......vedremo....

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 21.01.15 10:32| 
 |
Rispondi al commento

"""Norimberga è una città extracircondariale tedesca situata nel Land della Baviera e non va confusa con Nürburg in Renania-Palatinato. È il centro economico e culturale della Franconia. Wikipedia"""

http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2015/01/21/riforme-esposito-impazzito-gli-anti-renziani-sono-dei-parassiti_aGp6msRW0bXDEOtZg2obeM.html

:)

p abblo 21.01.15 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro presidente sia quel che sia ma ho un vago sentore che sarà un 'fratello' , vorrei sbagliarmi ma a meno di un grosso incidente di percorso ...
ps. il referendum €uro , visto le ultime dichiarazioni delle banche centrali e di come si stano evolvendo le cose direi di lasciar perdere , arriva prima la fine dell'€uro che il referendum che dovrebbe chiedere una legge che dovrebbe dare voce al popolo che dovrebbe poi sceglere se stare si o no nell'€uro , a quel punto l'€uro magari sarà già storia

tino p. Commentatore certificato 21.01.15 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Uomo
Brunello Cucinelli (imprenditore che crede sinceramente nell'Italia)
o
Antonio Ricci (comunista che lavora a mediaset)

Donna
Maria de Filippi (moglie di costanzo che lavora a mediaset)

alberto martini, noale Commentatore certificato 21.01.15 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Forse come Presidente della Repubblica sarebbe sprecata e sarebbe meglio come presidente del consiglio. Comunque andrebbe candidata!
https://www.youtube.com/watch?v=2MduFDhHLZE

paolo z., roma Commentatore certificato 21.01.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Sperando siano quattro nomi ' bruciati '...
Se il mov facesse un nome vorrei fosse quello di Antonio Di Pietro.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 21.01.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse come Presidente della Repubblica sarebbe sprecata e sarebbe meglio come presidente del consiglio. Comunque andrebbe candidata!

paolo z., roma Commentatore certificato 21.01.15 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paola, grazie di esistere !!!

https://www.youtube.com/watch?v=dz-1FYZlZwA

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 21.01.15 10:03| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.senato.it/3861

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Il candidato migliore per me sarebbe Salvatore Settis, uomo decisamente fuori dalla politica, garante di quel poco che resta del Belpaese....

Andrea Rui 21.01.15 09:57| 
 |
Rispondi al commento

spero che a nessun cinquestelle venga in mente di sostenere la candidatura di Amato presidente!Fatevi sentire contro queste ignobili candidature e fate una proposta degna per contrastare questi personaggi.

marta bianchi 21.01.15 09:48| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!io nn posso più capire perchè parliamo dei nomi degli altri e non parliamo dei NOSTRI nomi facendo le nostre quirinarie...non so cosa pensate voi tutti ma qui io non capisco più cosa stiamo facendo!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.01.15 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con la conclusione "spettacolare" della scandalosa vicenda della Procura di Milano, si è conclamata la dittatura strisciante, che da decenni vige nel nostro Paese.

Il Procuratore Capo (Bruti Liberati), che ha sempre goduto della protezione del Presidente del CSM (Giorgio Napolitano), venne smascherato dal suo vice Robledo, per aver commesso delle gravi irregolarità procedurali.
Il CSM, deciso a non prendere un provvedimento nei confronti di Bruti Liberati, prima ha pensato ad un trasferimento per Robledo (alla Procura di Venezia), poi, probabilmente aiutato dai servizi segreti, ha tirato fuori delle intercettazioni del 2012, nelle quali Robledo interloquiva con un avvocato, su vicende inerenti ad indagini in corso.

Su quante persone (in Italia) esistono notizie di reato, o intercettazioni compromettenti, che vengono tenute volutamente in un cassetto, ma pronte ad essere tirate fuori solo in caso di interessi personali, o di casta da difendere?

gianfranco chiarello 21.01.15 09:18| 
 |
Rispondi al commento

chiunque vada, siamo rovinati!
se deciso da pdpdl
:)

p abblo 21.01.15 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che dio li stramaledica

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 21.01.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori