Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

5 giorni a 5 stelle: il #BoschiGate

  • 11

New Twitter Gallery

boschigate.jpg

"Dopo l'elezione del Presidente, grande attenzione al suo discorso in aula: per la prima volta dal 2013 abbiamo udito dall'inquilino del Quirinale parole incoraggianti verso il M5S, sia sulla nostra presenza in Parlamento che per il nostro lavoro di opposizione che non fa sconti. Ci è piaciuto anche sentire che vuole ridare dignità al lavoro parlamentare (basta decreti!), che avremo finalmente un arbitro imparziale, e soprattutto che conta di sostenere la lotta alla mafia e alla corruzione. E proprio su questo punto i partiti in aula si sono spellati le mani ad applaudire, per poi riprendere il solito andazzo appena il giorno dopo. Al Senato infatti è stata prontamente bocciata la nostra proposta di calendarizzare la legge anticorruzione.
Un clan affaristico che non si lascia scappare neanche la nuova opportunità della legge sulle banche popolari: il fior fiore del PD è infatti molto chiacchierato su questo provvedimento, da Davide Serra (consulente di Renzi) per le sue attività borsistiche, al padre della Boschi sospettato di trarre vantaggi per la Banca Etruria in cui è coinvolto. Dopo la corruzione e il conflitto di interessi, c'è anche la mafia: non poteva davvero mancare. Maria Edera Spadoni e Giulia Sarti hanno fatto un question time alla Camera sugli ultimi arresti in Emilia. Dulcis in fundo, i poltronisti. Come il sindaco di Salerno De Luca, che finalmente dalla Corte d'Appello è stato dichiarato decaduto per le troppe cariche incompatibili fra loro. Andrea Cioffi ci racconta i retroscena." M5S Parlamento

SCARICA QUI IL PDF PER INFOPOINT E BANCHETTI

8 Feb 2015, 14:50 | Scrivi | Commenti (11) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 11


Tags: 5 giorni a 5 stelle, banche popolari, Boschi, corruzione, De Luca, mafia, Mattarella, ndrangheta, Renzie, Serra

Commenti

 

Beh... se il Presidente Mattarella era giudice della Corte Costituzionale, e la stessa corte 13 mesi fa (!!!!) ha censurato la legge elettorale, confermando di fatto una forma di illegittimità del Parlamento, ci si aspetta che, senza indugio, siano sciolte le camere e si torni ad elezioni e sciegliere noi i candidati.

Gian A Commentatore certificato 09.02.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma come !!!
Si sono dimenticati della Banda D ' Affori con i 100 pifferi ?

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 09.02.15 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Hanno approvato il finanziamento al nuovo aeroporto di Peretola, toc toc c'è qualcuno che in parlamento fa qualcosa?

Paola F. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.02.15 07:44| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo, questi pensano sempre ai loro interessi...chi ha vinto, chi a perso, con chi ci alleamo,con chi facciamo i patti, ma non dovrebbero essere li per cercare di far andare meglio l'italia?

Gerardo Sorrentino 08.02.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento

il mio post precedente l'ho fatto nell'articolo sbagliato, sorry

renato r., roma Commentatore certificato 08.02.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

che i commercianti in genere ora siano in difficoltà mi pare una baggianata enorme: hanno potuto rubare a man bassa x 40 anni, senza pagare le tasse, senza fare uno straccio ne di scontrino ne di fattura e ora li dovrei pure compatire visto che ora si possono godere il frutto delle loro ruberie (ho parenti commercianti e in attività edile e quindi so di che parlo)

renato r., roma Commentatore certificato 08.02.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento

in tutto questo raggiro per lucrare, la ministra sembra un burattino messo lì per caso. ci entra giusto perchè è figlia di, facendo le sue comparsatine, sembra un'adolescente strappata dalla cameretta dove ascoltava i take that e piazzata lì per fare la bella statuina e assolvere compiti da sguattera, ma non serve a nulla fondamentalmente, sta quasi nei piedi a chi manovra e ogni volta la devono istruire su cosa fare e cosa dire, altrimenti se la lasci fare da sola è una bomba (ha già fatto un piccolo botto di avvisaglia quando ha detto che l'affare del 3% è identico a quello francese).

una palla al piede, le cose che dice di aver fatto in realtà le hanno fatte finocchiaro e calderoli, era sempre seduta vicino a loro a farsi spiegare cosa stavano facendo e probabilmente li ha fatti anche scoglionare a farsi spiegare tutto l'abc. ma le telecamere riprendevano sempre e solo lei, di lì è un attimo ad elevarla a quello che non è, complici anche i commenti di giornalisti fedeli al padrone.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 08.02.15 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una vergogna, è evidente che questa gentaglia affaristica non intende difendere il paese dalla criminalità delle amministrazioni consociate con le mafie. Bisogna che i 5S tengano marcato stretto parlamento e senato, e comunque presto si vedrà di che pasta è fatto il nuovo capo dello stato. Speriamo che entri nell'ottica di difendere i cittadini dai politici predatori di denaro pubblico è intervenga a richiamarli al senso dello stato per difendere l'esigua finanza rimasta nelle casse. Altrimenti si tratterebbe di una nuova presa per i fondelli dove il presidente Mattarella è una carica inutile che grava sopra le famiglie italiane per niente. 5S, dovete farvi carico purtroppo che la gente delle istituzioni faccia il loro dovere, vengono pagati ogni giorno profumatamente e devono fare il bene della gente, altrimenti a casa, che gente onesta e che ha voglia di lavorare nel nostro paese non manca.

roberto f., padova Commentatore certificato 08.02.15 18:26| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' 5 STELLE

alvise fossa 08.02.15 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo questo interessante articolo: http://www.wallstreetitalia.com/article/1800079/zingales-a-governo-voto-plurimo-cosi-si-rischia-fuga-capitali-da-italia.aspx

Akessandro Fossatelli 08.02.15 16:17| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori