Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Renzi mangiafuoco

  • 19


renziseneva.jpg

"L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma è nata nel 1500, ed è una delle più antiche istituzioni musicali al mondo. Oggi, è un ente pubblico per l’alta formazione musicale, ed ha grandissimi meriti in particolare per la formazione di promettenti bambini e ragazzi in futuri musicisti. Un’eccellenza italiana. I bambini della Juniorchestra di Santa Cecilia, che hanno suonato in Italia e nel mondo ammirati ovunque, sono stati invitati alle (auto)celebrazioni del governo Renzi nella giornata della "buona scuola". E lì, sono stati umiliati, ignorati, spintonati e quasi letteralmente calpestati.
Mentre suonavano. Mentre davano il loro meglio in un’occasione così importante per loro. E’ deprimente vedere in questo video il direttore d’orchestra preso a spinte tra i politicanti che corrono a omaggiare il premier, doloroso assistere all’umiliazione pubblica di quei piccoli talenti. Fa rabbia sentire il commento incredulo delle mamme in piccionaia che assistono impotenti a tale manifestazione di disprezzo. Nel giorno dedicato alla scuola, la falsità e la mancanza di scrupoli di questo governo novello Mangiafuoco si sono mostrate in tutto il loro cinismo verso i bambini. Noi non li dimenticheremo, come non dimenticheremo le lacrime della violinista dell’orchestra di Atene smantellata dalla troika. L’arte pubblica italiana non riuscirete a smantellarla, e neanche i sogni dei nostri ragazzi." Cecilia

26 Feb 2015, 16:32 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 19


Tags: accademia santa cecilia, bambini, orchestra, renzi

Commenti

 

Ciao BEPPE GRILLO sarò molto breve amico mio chiedo a tè ma questo cretino di RENZI MATTEO quando sé lo togliamo davanti alle palle gli italiani ONESTI GRILLINI ,cosa DOBBIAMO fare io ho sempre detto di fare SCIOPERO FISCALE, ché è indolore cosi si evita di prendere manganello dai poliziotti ottusi ché proteggono lo stato MAFIA ,il mio stipendio è RIDOTTO in NULLA da questo euro schifoso ,ma io non ho NESSUNO reditto ho solo una macchina piccola del 2009 è sono 5 anni ché faccio il mio SCIOPERO FISCALE sono un evasore disperato costretto da una politica CORROTTI è cinica ,perché mi constringo a diventare evasore contro la mia indole di tante persone come per bene debba macchiarsi al loro sistema io per sopravvivenza ,loro per ruberie !!! è questo la mia rabbia degli italiani ché non fa nulla per farsi rispettare !!! Il mio SCIOPERO FISCALE da solo non fa rumore !! Anzi non mi cercano NEANCHE sono un nulla tenente!!! Ciao BEPPE GRILLO è al MV5S FRANCO WM5S🌟🌟🌟🌟🌟

franco Iannucciello 28.02.15 04:07| 
 |
Rispondi al commento

orrendo episodio, ma ad un convegno sulla scuola pubblica, cosa ci faceva un'orchestra privata, dove i ragazzini pagano fior di quattrini?

maria grazia zagame 27.02.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Era necessario che il sindaco di Livorno autorizzasse l'apertura del l'esselunga? Forse il m5s ha perso un voto

daniela stepanova, viareggio Commentatore certificato 27.02.15 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Perle per porci purtroppo...

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Titanic durante l'affondamento....

Nicola Scaraggi 27.02.15 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Che gente di merda !!!!!!!!!

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 26.02.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Una massa di pecoroni che si attornia all'egocentrico ronzino. E chiacchiera e chiacchiera e fa selfies con la bestia. Tutti cianciano chiassosamente porgendo il loro fondo schiena alla scuola italiana e agli studenti che, con il loro impegno e la loro musica rappresentano l'istituzione più importante e delicata del nostro Paese. Musica che diventa sottofondo per lo spettacolo inquietante di questo branco di bestie da zero in condotta, senza arte ne parte.
Le sedie rimangono vuote come le aspettative della nostra gioventù, offesa, abbandonata e bruciata... Almeno così vorrebbero il nano e il suo ronzino.
Ma la musica suona e vibra al di sopra di queste teste vuote, si libera dalla mediocrità e arriva a scaldare l'animo di un'Italia umana che si accende d'amore e di coraggio e spazza via queste bestie e il loro ennesimo oltraggio.
Grazie giovane orchestra!
LuNa

Luca Nanini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.02.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo che è un po' colpa dei genitori è insegnanti, lechini di Renzi e di questa politica. Le vittime i poveri bambini ignari di chi avevano difronte hanno avuto una bella lezione che non scorderanno più nella vita. Purtroppo difronte l'ignoranza e l'arroganza di Renzi non ci sono limiti. Spero solo che ora altre persone abbiano aperto gli occhi e capito chi è costui.

Paolo Porcheddu 26.02.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento

I bambini e il maestro hanno fatto bene a suonare non per quel mascalzone ma per loro stessi e io mando loro il mio applauso e tutta la mia stima e gratitudine.

salvio manno, milano Commentatore certificato 26.02.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

forse se l'orchestra fosse stata formata da immigrati,renzino avrebbe reagito diversamente...a questo str...o di noi non importa nulla!!!!

max cr, cremona Commentatore certificato 26.02.15 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Quante volte dovranno calpestare i nostri sogni? Quante ancora prima che noi ci si rivolti contro questi schifosi parassiti senza dignità? Quante ancora? Mille? Un milione? Un miliardo?

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.02.15 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente in quella bolgia non li avrei fatti suonare, non è rispettoso verso i bambini ma neanche verso la musica, uno schifo totale!!

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.02.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

maq questo è il vangelo secondo matteo

alfredo guadagno, pozzuoli Commentatore certificato 26.02.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO DIMOSTRA QUANTO RENZI SIA INGNORANTE E CAFONE,NEI CONFRONTI DELLA CULTURA,ANCHE SE' A MIO PARERE,LI' ERA MEGLIO CHE NON CI SUONASSERO DATI CERTI ELEMENTI

alvise fossa 26.02.15 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Cultura e politica non vanno proprio d'accordo. Sara' per questo che le persone di cultura se ne tengono alla larga, e fanno bene finche' la politica sara' quella che e' oggi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.02.15 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Renzi si è dimostrato ancora una volta di essere un cafone!

luisa b., sesasaila@yahoo.it Commentatore certificato 26.02.15 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Che dire, Renzi è quella roba lì. SUPERFICIALITA'MENEFREGHISMO,CASTA,DISPREZZO NEI CONFRONTI DEL POPOLO,POTERE DITTATORIALE.OGGI RENZI E IL PD SONO CIO' CHE AVETE VISTO CON I VOSTRI OCCHI.

giuseppe immordino 26.02.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento

non dovevano nemmeno iniziare a suonare. Se fossi stata io il direttore d'orchestra, avrei fatto riporre gli strumenti nelle custodie e me ne sarei andata insieme a tutta l'orchestra senza salutare....

Patrizia Monachesi (l'incommensurabile patty), Ferrara Commentatore certificato 26.02.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Invece, purtroppo, lo stanno facendo e stanno smantellando i sogni non solo dei bambini ma anche la vita di ogni italiano.
Il problema reale è la macroeconomia e l'euro, e purtroppo constatiamo che anche il M5S che tanto "sbraita" non ha mai fatto alcuna proposta concreta in merito. Purtroppo sulle questioni FONDAMENTALI il M5S è completamente assente e inconsistente. Speriamo che vi armiate e cominciate a fare sul serio, anche se ormai siete li da 2 anni... speriamo bene.

Vincenzo Ruberto 26.02.15 16:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori