Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il #Tourdeicomuni del M5S contro i tagli agli enti locali

  • 60

New Twitter Gallery

livorno_tour.jpg

Il M5S sta già governando questo Paese. Il 21 febbraio parte il #tourdeicomuni
I nostri gruppi locali governano questo Paese ogni giorno con progetti e denunce che riescono a migliorare i servizi dei nostri comuni e a bloccare fabbriche di morte come inceneritori e discariche. I nostri consiglieri comunali e regionali governano i loro territori anche se dall’opposizione: ci portano a conoscenza di scandali, fanno abolire i vitalizi, dimezzano le auto blu, fanno approvare provvedimenti per le imprese o per persone che hanno perso tutto, migliorano la qualità della nostra vita. I nostri parlamentari a Roma e in Europa governano questo Paese con i fondi dei propri stipendi, che nel 2015 faranno partire 1000 nuove imprese per giovani disoccupati e lavoratori licenziati: non si è mai vista al mondo una misura del genere.
Governano i nostri Sindaci che nei comuni dove siamo in maggioranza, stanno realizzando, con enormi difficoltà l’Italia 5 Stelle che abbiamo sempre sognato: il Governo Renzi ha tagliato agli enti locali 4 miliardi di euro solo nel 2015, costringendo molti comuni e regioni italiane a tagliare servizi essenziali, soprattutto nella sanità. Nonostante questo i nostri sindaci non fanno pagare la Tasi, avviano la raccolta differenziata puntuale - paghi quanta immondizia produci - istituiscono banchi alimentari per famiglie che non arrivano a fine mese, sopprimono enti inutili, eliminano gli sprechi destinando i proventi a bandi di lavoro per concittadini disoccupati.
Governare un Paese significa rendere migliore la vita dei propri concittadini, no di certo fare felice la Merkel e Draghi come fa il Pd, tagliando fondi ai servizi pubblici per mandarli alle banche europee.
Sabato 21 febbraio da Livorno parte il “Tour dei Comuni”, una delegazione di parlamentari italiani ed europei, con competenze specifiche per gli enti locali, incontrerà il nostro Sindaco Filippo Nogarin per dargli tutto il supporto possibile nel suo operato: la città di Livorno sta vivendo una forte crisi occupazionale e di servizi pubblici, dovute alle scelte politiche scellerate delle amministrazioni passate.
Livorno vive da decenni uno stato di crisi industriale, caratterizzata da situazioni aziendali molto gravi come si è visto, ad esempio, nei casi della Delphi, della TRW, della raffineria AGIP dell’ENI e del call center People Care. Al contempo, Livorno vive una condizione ambientale molto preoccupante, dal momento che la provincia ha una percentuale record di tumori che la pone al poco ambìto secondo posto dopo Taranto. Nonostante che nel territorio siano ricomprese ben due aree SIN, le bonifiche non sono mai state avviate. Vi è poi la vicenda della Darsena Europa, la realizzazione della quale prevedrebbe nuovi bacini e banchine per una superficie pari a quella dell’isola di Gorgona. Il gruppo consiliare del M5S in sede di approvazione della variante al piano regolatore portuale sta dando battaglia affinché questa infrastruttura sia dimensionata alle reali esigenze dei traffici portuali.
Infine, il bilancio del comune di Livorno vive un momento di grossa difficoltà dovuta ai tagli dei trasferimenti e alla necessità di rispettare il patto di stabilità interno
Renzi da Sindaco urlava contro il Governo per i tagli agli enti locali. Oggi dal Governo Renzi taglia i fondi a comuni e regioni.
Da Livorno partirà la nostra mozione parlamentare per bloccare i tagli agli enti locali operati da questo Governo. Il Parlamento dovrà esprimersi. Vuole continuare a sottrarre fondi alla sanità anche nel 2015 provocando altri morti sulle barelle nei corridoi? O smetterla di mettere in ginocchio i servizi ai più deboli?
Tutti i sindaci dovrebbero sostenere questa mozione. Al di là del colore politico. Ne va della salute e della sicurezza dei vostri concittadini."

19 Feb 2015, 13:35 | Scrivi | Commenti (60) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 60


Tags: Beppe Grillo, Grillo, M5S, MoVimento 5 Stelle, Nogarin

Commenti

 

In questo Paese si continua a parlare di riforme, che con puntuale e pianificata strategia si concretizzano in nuovo smantellamento strutturale, e profondo plagio (tagli). I cittadini non fanno in tempo a capire "qualcosa" delle precedenti riforme che qualche nuovo vanaglorioso ammalato di filotimia si candida per un nuovo cambiamento. Cittadini ipnotizzati dal plagio e dalla distanza dello Stato, che ha spostato in barba al principio di costituzionale cittadinanza la propria sovranità altrove, allontanando ancora di più la presenza e la partecipazione del cittadino.
Maggioranze politiche che in malafede e con assoluta mancanza di buon senso e onestà, continuano a condurre il paese verso il baratro. La scuola non richiede alcuna riforma , avrebbe solo bisogno di risorse, e di una forte riduzione degli alunni per classe, perché la qualità passa esclusivamente nel rapporto sereno e fiducioso tra insegnanti e allievi in ambienti umani e non in classi zeppe di alunni, che peraltro non sarebbero neanche a norma, in quanto contengono più alunni di quello che potrebbero.
Ma l'Italia è il paese delle deroghe!
Parliamo ora di aggiornamenti (del progetto Renzi): si istituiscono enti con varie sigle che dovrebbero occuparsi dell' aggiornamento degli insegnanti per consentire l’avanzamento della carriera; (esperienza già fatta e che si rivelò estremamente fallimentare, con spreco di danaro pubblico...) e la follia sta nel fatto che nessuno tra coloro che si definiscono formatori, lavora nella scuola, "nel campus" dove vive la "sperimentazione in atto" . Lavoro da trent’anni nella scuola e non ho mai visto nessuno di questi “pseudo formatori” essere presenti nella scuola, per usare un paragone sarebbe come dire: dovrò prendere un volo con due piloti che non volano da anni e che torneranno a farlo dopo un aggiornamento fatto da formatori di volo, che non volano più. Prendereste l'aereo?

Luigi Spina 24.02.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Con 5.000 uomini.

7 Island Surf School Corralejo Commentatore certificato 23.02.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Tifosi olandesi devastano piazza di Spagna

Dieta Alessandro Ridolfi Commentatore certificato 23.02.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho realizzato un video per coloro che non hanno potuto partecipare all'incontro, potete trovarlo a questo link : http://bit.ly/1JyrXIz

Alessandro M. 22.02.15 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno può dirmi: a Montecarlo come vengono eliminati i residui urbani? Grazie
Cordialmente Silvio

Silvio Fabretto 20.02.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Impegnamoci e vedrete che ce la faremo!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.02.15 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Tre miliardi per l'Ilva, di cui due alle banche, votato con il 36esimo voto di fiducia in 12
mesi, e viene smentita la promessa di 30 milioni per un centro di onco-ematologia pediatrica fatta dal premier Renzi il 24 dicembre. Molto per le banche quasi nulla per i cittadini. Anche nel decreto milleproroghe votato ieri con il 35esimo voto di fiducia il governo Renzi ha bloccato la richiesta del M5s, su:
- lo stop all’accesso ai benefici per i partiti.
- Il ripristino dei finanziamenti per la terra dei fuochi.
- La compensazione delle cartelle esattoriale con la Pubblica Amministrazione fino al 2016.
- Il ripristino dell’Iva al 10 per cento sul pellet.
- Il mantenimento dei tassi sulle trattenute bancarie delle detrazioni per le ristrutturazioni.
Il Pd di Renzi sa solo criticare, denigrare, bloccare, sminuire chi s'impegna a favore degli italiani!

Lorenzo M. Commentatore certificato 20.02.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

W Nogarin, una boccata d'aria fresca.
W M5S

Antonio . Commentatore certificato 19.02.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento


rispondo a Erne ora 15,56. L'Italia si rivolta come un calzino se anche e soprattutto noi ci muoviamo e non continuiamo a delegare e sparare soltanto sentenze. I miracoli, dopo 20/30 anni di questo schifo, li possiamo fare soltanto Noi Tutti Uniti, spazzando via tutta sta monnezza. Il M5S è l'unica forza che ci fa conoscere le nefandezze che fanno e ci da una scossa a reagire e non subire più, soprattutto per il presente futuro dei nostri cari figli. Un saluto

silvana ., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.02.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe e al movimento 5Stelle.

Maria L., Gubbio Commentatore certificato 19.02.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 19.02.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Ora e' tuto chiaro.
Fecero fuori Sadam e I suoi ministri con impiccagioni applicando" Attacco preventivo " Ideato da Paul Wolfowitz. ( Deputy segretary of the defence). Poi con Tony Blaire and Sarkosy un altro polacco di origine Isdraelita uccidono Geddafi. Continuano col la scusa che Assad aveva usato I gas nervini per farlo fuori come avevono fatto con Sadam.Si inventano con J. McCain lo stato islamico. Come fecero gli isdraeliti quando si inventarono Amas.IL TUTTO PER FARE IN MODO CHE I FIGLI DEGLI EUROPEI VADONO AD UCCIDERE ED ESSERE UCCISI PER GLI ISDRAELITI.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 19.02.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE VI TROVATE FATE UN TOUR PURE A MESSINA..
DOVE IL COMUNE HA TEMPO FA' PUBBLICAMENTE DICHIARATO LO "STATO DI DEFAULT"..
DOVE E' STATA IMPOSTA UNA ULTERIORE TASSA PER IL TRAGHETTAMENTO DEI MEZZI SULLO STRETTO COSIDDETTA "ECOPASS" IL CUI RICAVO SAREBBE DOVUTO SERVIRE PER TAPPARE LE BUCHE CREATE DAL PASSAGGIO DEI MEZZI PESANTI NEL CUORE PULSANTE DELLA CITTA'..
MA CHE INVECE SONO SERVITI AD "ALTRI INTENTI"..
da Messina

Domenico Sgarano 19.02.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Oggi al TGR Toscana hanno intervistato il vescovo di Livorno che si rammaricava del fatto che il sindaco - tiranno osava tagliare i fondi economici comunali a che non poteva arrivare alla fine del mese ("la gente deve pur mangiare", dice il prelato). Hanno offerto un benché minimo diritto di replica quelli della TGR? Secondo voi?

luca azzini 19.02.15 17:07| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI 5 STELLE,SEMPRE DALLA PARTE DEL CITTADINO E DEGLI ENTI LOCALI

alvise fossa 19.02.15 17:01| 
 |
Rispondi al commento

...lo scenario libico necessita di figure istituzionali e diplomatiche conosciute e stimate,
chi meglio di Genny'a carogna....cosa stiamo aspettando!

* peppone* Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.02.15 17:00| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 026)


L'ISIS ALLE PORTE

Tifosi olandesi devastano piazza di Spagna

http://roma.corriere.it/foto-gallery/cronaca/15_febbraio_19/tifosi-olandesi-invadono-piazza-spagna-ec8afbae-b844-11e4-8ec8-87480054a31d.shtml

-----------------------------

Paolo.

Con 5.000 uomini.

Puoi attaccare.

Senza l'ochei dell'Onu.


.

epe pepe 19.02.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL #TOURDEICOMUNI DEL M5S CONTRO I TAGLI AGLI ENTI LOCALI

Civic Company Comunali.

Dobbiamo fare impresa, entrare in concorrenza, parliamo di tagli alla sanità e agli enti, ma lo sappiamo quanti sprechi viaggiano nella sanità e nella pubblica amministrazione?

Se le forniture le fanno gli amici degli amici, i tagli gli faranno guadagnare di meno, ma i prezzi rimarrebbero lo stesso alti.

Parliamo sempre di rifiuti, ma avete idea di quanto costa un servizio di nettezza urbana affidato a privati?

Serve lo scopino comunale, che quello privato ci costa 10 volte tanto!

Eh, ma il pubblico non funziona!

Allora lì, chi non sa fare il suo lavoro, deve andare a casa!

Ogni comune dovrebbe farsi poche e semplici domande:

Come posso impiegare i miei disoccupati facendo opere utili spendendo il giusto?

Le spese come minimo si dimezzerebbero, e il Comune facendo lavorare la sua gente, darebbe servizi più efficienti.

Spendiamo 10/15 mila euro per tappare una buca sulla strada, ma di cosa vogliamo parlare?

E di spese di cancelleria tipo a Pomezia?

A proposito di Pomezia, centinaia di capannoni abbandonati, il comune ne prende qualcuno e si mette a fare qualcosa, impiega gente e lo chiama lavoro di cittadinanza, li paghi per fare qualcosa di utile, non per stare al bar, che in Italia tanti si vergognerebbero di percepire un reddito senza fare niente.

Vi servono idee da realizzare?

Chiedete in rete, vi sommergeremo, non come con i 22 mila curriculm però!

Opss, ho nominato la rete, me ne scuso.

Arrivederci e grazie, graziella, e grazie tante.

Nando da Roma.

p.s.

La rete vuole sentirsi rappresentata, ari-grazie, io metto sempre il caffè se mai vorrete.

Proposta Civic Company inserita sul Portale come lo Studio Legale 5 Stelle.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.02.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento

basta consumo di territorio per attività industriali che devastano il territorio o per costruire case sempre più grandi. il numero di abitazioni è più che sufficiente, riqualificare le vecchie case non in classe A+ e imporre un numero di metri quadrati massimi a testa. Una famiglia di 3 persone non dovrebbe occupare una casa più grande di 100 mq ad esempio e la seconda casa dovrebbe essere obblioatoriamente messa in condivisione con parte del popolo che ne ha bisogno. come movimento dobbiamo puntare dritto verso il reddito di cittadinanza per dare a tutti una dignità e sollecitare un abbandono delle mentalità consumistiche tornando verso l'agricoltura e l'abbandono dei mezzi privati di locomozione non elettrici

Andrea Paglia 19.02.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO PER I JAHADISTI

I governi occidentali, finanziati dalle lobby del petrolio e delle armi, vogliono la guerra o come dicono loro vogliono esportare la democrazia.

Il califfo l'hanno inventato loro!

Le armi ve le fanno arrivare loro!

Ora se veramente volete fare un dispetto ai governi occidentali, impugnate il fucile, rivolgetelo verso di voi e sparate!

La religione fa male.
La regione serve per uccidere.
La religione divide.
I religiosi sono terroristi.


Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.15 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei grande

Alfredo Curcio 19.02.15 16:19| 
 |
Rispondi al commento


http://m.lesechos.fr/monde/valery-giscard-d-estaing-la-grece-doit-sortir-de-l-euro-0204169294780.htm

:)

una ciliegia tira l'altra ?

ma i novelli spartani riusciranno a sconfiggere i novelli persiani?

p abblo 19.02.15 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Anche oggi un sondaggio (Piepoli) ci dà in calo al 17%.la scorsa settimana in crescita e questo perché ci sono stati due interventi in TV .Sarebbe il caso di esserci sempre in TV, allora sì ci sarebbe la speranza di cambiare davvero questo paese .L'informazione è tutto !

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato 19.02.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_______________

hanno voluto far credere che Obama stava combattendo l'ISIS....

i video di propaganda USA fanno solo vedere camionette isolate spesso ferme che esplodono...ma intorno ad esse...non c'è nulla...nessun esercito ...a volte fanno vedere qualche capannone o casa...ma il giorno dopo si vedono cittadini intorno alle macerie....

viene spontanea la domanda...ma l'ISIS si nasconde in quel capannone o casa..? in quanti? e le camionette con il mitra dove l'hanno lasciate...al supermercato? Nessuna traccia di esse..vicino le macerie!

Obama non li chiama terroristi...

Obama vuole addestrare altri rivoluzionari che hanno giurato fedeltà all'ISIS e dare a loro la possibilità di chiamare per radio i bombardieri Americani...ed indirizzarli verso il bersaglio..deciso da loro...

questo è il modo che Obama ha escogitato per entrare a bombardare in Siria per far cadere Assad!

No che Assad sia un angelo...anzi...
ma il piano USA è questo,,,destabilizzare il medio oriente con pretesti fasulli...

vi invito a leggere e guardare il video qui:
http://www.infowars.com/obama-to-give-isis-ability-to-order-airstrikes/


"The Obama administration is preparing to equip the so-called “moderate” Syrian rebels with the ability to order U.S. air strikes despite the group’s admitted allegiance to the Islamic State."

john buatti 19.02.15 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo.
Ed ecco qua! Il ciclo della “D”
Sarà lento, ma progressivamente veloce, questa bolla deve essere
ancora capita. Il continuo progresso, crea nuove scoperte
che disintegra ogni vecchia economia, precocemente.
Come non smentire tale LOGICA? Si realizza così la desertificazione tramite le crisi e come funghi spuntano nuove tecnologie!?
X capire ciò, tornate a ritroso di 150 anni... Questa innovazione
che ora va sbandierata come “Magica” cioè del; tutto è possibile, come sempre, ha sempre i suoi lati oscuri.
AD OGNI CRISI vi sono immediatamente a cavallo, nuove tecnologie.
Come già scritto “ailleurs” siamo agli inizi nella fase C in fase B.

Il PIANO B è! Creare una ECONOMIA NUOVA scollegata dal passato
delle fondamenta dell'economia A, con le risorse deviate
dalla economia A, creando così l'economia del PIANO C
collegata dal Piano B, le quali ci proietteranno all'economia D

LO sconquasso socio-economico, di Ciò che stiamo vivendo, è
un ciclo chiuso anticipatamente di 20 anni (così! Si è distrutto socialmente tutta la generazione dai 45anni in su) Se le crisi! dato che prima o poi vengono.. avessero tenuto conto dei cicli logici,(ma non lo fanno mai!)
i cicli hanno un loro ciclo. Fisiologico.
Questa crisi, di questa portata non avrebbe dovuto essere distruttiva...
Per cui, I cicli B-C-D sarebbero stati logicamente diversi. Dato che oramai,
siamo entrati nella logica di mini cicli come la bolla internet.. partita nel 99, ma in realtà molto prima...
sono trascorsi 15/20 anni, che poi internet non è ancora universale
se noi li moltiplichiamo x le tre lettere danno 45/60anni. Lo sviluppo prolifico di queste tecnologie...
collegate alla tecnologia internet alla robotica ed new-energetica...compresa new-chimica. Ci proietterà in!
Anni in cui, questa tecnologia avrà gravi conseguenze x l'umanità...
LA SCIENZA e le scoperte sono utili ed obbligate x il progresso..(per fortuna che vi sono) è l'utilizzo.. il problema...
fantasticherie-senza presunzione
saluti

ARCHIBALD 19.02.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento

reztyuj

ARCHIBALD 19.02.15 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

condivido appieno ciò che il movimento sta facendo per tutte le persone oneste e indifese la quale siamo diventate a cospetto di tutti i parassiti che risiedono con le loro fasulle riunioni alla camera dei deputati non per progettare condizioni migliori a nostro favore ma tutto per loro tornaconto. Per cui carissimi vi auguro tenacia perspicacia e spirito di altruismo per amore vostro è nostro.

Enza Gaio 19.02.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento

se fossi in Tsipras starei molto attento a chiedere ai TETESCHI TI CERMANIA una "boccata d'ossigeno"....70 anni fa con le "boccate d'ossigeno" ci hanno fatto fuori un sacco di gente!
Heil Merkel!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.02.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di auto blu l'ebtino aveva promesso per prendere voti' che le avrebbe dimezzate invece le ha aumentate.. Ma come fanno gli italiani a credere ad un buffone raccontapalle...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.02.15 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri portavoce (ndr)!

neon, #emule-italian Commentatore certificato 19.02.15 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Ah, avete cambiato in meglio l'Italia?
Io non mi sono accorto di nulla, sono da 5 anni senza lavoro e senza stipendio, speravo nel reddito di cittadinanza, ma ora ho perso anche la speranza.. Sono deluso, inutile nasconderlo.
D'ora in poi conterò solo sulle mie forze, come ho sempre fatto del resto. Peccato, c'avevo creduto, ma il tempo passato è troppo, è troppo tardi per me, che non sono ggiovane ma 57enne, oramai.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MESSAGGIO A GRILLO E CASALEGGIO:

Cosa aspettate a chiamare Antonio Maria Rinaldi e Luciano Barra Caracciolo?

Abbiamo bisogno di un piano economico A e uno B.
Abbiamo poi bisogno di annullare tutto quello che questi dementi hanno combinato alla nostra costituzione, ripristinandola in toto e vincolandola ancora di piu' affinchè tutto cio' non possa piu' accadere.
Bene se questo è quello che vogliamo Caracciolo puo' farlo.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.02.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La gente é stanca e stufa! Ogni giorno attraverso i media non si fa altro che parlare di corrotti e collusi che si sono mangiati questo paese! Io non ce la faccio più! La gente, il popolo non ce la fa più! A 41 anni mi sveglio con la speranza di vedere il popolo rivoltarsi contro le istituzioni e quei pagliacci - papponi a tradimento che non sanno cosa significa "Tirare a campare"!
Maledetti!

marco panico 19.02.15 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tagli son sempre brutti ma se li fa il segretario del tuo partito che ti può espellere senza alcuna ragione nè votazione allora i tagli diventano "necessari" oppure addirittura belli buoni e giusti (secondo i più lecchini).
Quindi nessun rappresentante della maggioranza sosterrà la mozione pentastellata.

Prima di togliere soldi agli enti locali sarebbe carino accentrare o spostare i servizi che gli enti locali devono obbligatoriamente fornire o dare linee guida per ridurre le spese:
non si può pretendere di mangiare tutte le portate del ristorante e poi di non pagare il conto per intero.
Io sarei pure d'accordo con i tagli MA devono essere sempre bilanciati almeno da una riduzione burocratica per le amministrazioni locali.

Come al solito lo stato è il peggior pagatore in Italia.

Ma si può sapere dove vanno a finire i soldi del popolo più tassato al mondo?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.02.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento

ottima iniziativa ma scordiamoci che la mozione verrà condivisa

Valerio V. Commentatore certificato 19.02.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo: questi sono i posts da scrivere in questo periodo di crisi e anche di elezioni, lasciamo stare i giornali e le loro futili notizie.
Bisogna far conoscere a livello locale i candidati e i programmi che porteranno avanti: C'è bisogno di una mobiliitazione al più presto possibile, che deve coinvolge i parlamentari che abbiamo iniziato a conoscere e stimare, Beppe naturalmente, i nuovi candidati e tutti noi per evitare gli errrori delle elezioni regionali di qualche mese fa.

Clara M. Commentatore certificato 19.02.15 13:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro,
creare una catena di solidarietà è il punto di svolta.

Samuele M., Genova Sestri Ponente Commentatore certificato 19.02.15 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

caffè a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.02.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tribunale annulla l'espulsione dal Pd di Lusi:

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_febbraio_19/tribunale-annulla-l-espulsione-pd-lusi-un-difetto-procedurale-c7265ce8-b810-11e4-8ec8-87480054a31d.shtml

perche'? "il provvedimento deve considerarsi illegittimo per non essere stato preceduto da alcuna contestazione in ordine agli addebiti sui quali l'irrogazione della sanzione si fondava."

Cioe`: il PD non ha chiesto conto a Lusi dei soldi spariti, quindi come puo` espellerlo?

Non viene da porsi la domanda: "E perche' il PD non ha chiesto conto a Lusi dei soldi spariti?"

Arcangelo M., Bologna Commentatore certificato 19.02.15 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori