Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#IoNonPago i vitalizi ai politici del Veneto

  • 16

New Twitter Gallery

ionopago.jpg

"Firma la petizione online per smettere di pagare i vitalizi ai politici del Veneto! Una regione dove il suo passato costa più del suo presente non ha futuro. Lo sapevate che ogni anno la regione Veneto spende di più in vitalizi (11,2 milioni di euro) che per le indennità (stipendi) ai consiglieri (9 milioni di euro)? E che i vitalizi lieviteranno a quasi 13 milioni nel 2016? Lo sapevate che condannati come Galan prendono 3.750 euro/mese netti? E Marchese 2.850 euro/mese?
Non mancano i soliti noti: il recordman Frigo ( 4.752 euro/mese), Zanonato (1.930 euro/mese), Gobbo (3.600 euro/mese). Lega, PD, forza Italia, tutti uniti quando si tratta di difendere il malloppo.
Lo sapevate che i 226 ex consiglieri (+45 vedove/i) si sono organizzati per protestare contro un taglio di poche centinaia di euro ai loro privilegi? Bene, anche noi ci siamo organizzati. Abbiamo trovato la soluzione per abolire con effetto immediato tutti i vitalizi, al link della petizione puoi trovare tutti i dettagli. E’ una proposta concreta, costituzionalmente valida ed applicabile da subito. I soldi dei Veneti ai Veneti, non alla politica. Io voglio 13 milioni all’anno per le nostre scuole, per le nostre imprese, per la nostra regione, per chi ha perso il lavoro, non per i soliti noti.
FIRMA QUI se sei stanco di mantenere i politici coi tuoi soldi.
In tanti stanno già firmando! Firmiamo tutti, questa è una battaglia di buon senso, non politica." Jacopo Berti - Candidato Presidente Regione Veneto M5S

4 Feb 2015, 12:04 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 16


Tags: Galan, Jacopo Berti, M5S, privilegi, Veneto, vitalizi

Commenti

 

Come è possibile che in un paese civile e(forse) democratico come il nostro,lo STATO sia completamente,o quasi, assente su tutto quello che riguarda il benessere e la vita civile dei cittadini. Come è possibile non dare la possibilità di vivere a chi ha perso il lavoro? Come è possibile non dare una assistenza finanziaria a chi ne ha davvero bisogno?Renzi(non merita il titolo di premier), con il SUO job act, ha ancora una volta dimostrato di essere LONTANISSSIMO dalla gente onesta che una volta credeva in questo paese. Mi chiedo per quanto altro tempo dovremo SOPPORTARE un governo di idioti.Perchè dobbiamo sottostare a chi taglia sui servizi primari come sanità e scuola.Non li ama nessuno(forse solo le loro madri).Non dobbiamo permettere a questa gente di governarci,è nu insulto alla legalità e alla dignità di noi cittadini onesti.Onestamente vorrei che i nostri politici andassero a f..........lo.Ciao Beppe.

rocco amico 25.02.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Noi italiani di altre regioni non possiamo votare?!...
È possibile vivaddio estendere lo stesso referendum a tutte le altre regioni d'Italia?!...
Siamo strastufi di questa infame magnatoria! BASTA!!! NON SE NE PUÒ PIÙ!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 06.02.15 08:20| 
 |
Rispondi al commento

ricordiamo che GALAN prende (ruba) pure lo stipendio da deputato e indennità da presidente di commissione , circa 15000 EURO netti, che gli vengono versati mensilmente nonostante sia agli arresti da luglio.
INDECENTE...TUTTI A CASA...
Poi non ci sono i soldi per gli asili paritari dove i genitori pagano rette da 180 euro/mese mentre nei comunali è di 60 euro.
Nelle prealpi venete ci sono decine di strade ancora interrotte o parzialmente praticabili dalle frane dell'anno scorso e la regione (ZAIA) dice che non ci sono soldi per colpa dei tagli di Roma.
Altro che Roma LADRONA... VENEZIA MAGIONA e INCIUCCIONA. Vedi MOSE e scandalo MARCIANO

marco da conegliano 05.02.15 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Che accattoni ladri!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.02.15 10:57| 
 |
Rispondi al commento

La petizione deve essere estesa per tutta l'Italia Compresa la mia Calabria, terra di fuoco, gestita dai vitalizi perenni sino alla settima generazione. On line tutto si può !Togliere tutto ai condannati. Grazie.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 05.02.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono d accordo, tuttavia si faccia attenzione a non lasciare senza reddito vedove o ultra sessantenni .
Normalmente hanno anche altre pensioni (rubate pure quelle) ma per taluni casi potrebbe non essere cosi.
Non dico questo perche' mi sono simpatici ma per evitare un attacco politico e mediatico all iniziativa .
Basta un piccolo errore e la vedova ottantenne va a finire in prima pagina dell Arena e del Gazzettino con noi Grillini colpevoli di mandare sul lastrico le famiglie di coloro che hanno servito il territorio.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 05.02.15 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possono firmare tutti gli italiani o solo i veneti?
Grazie!

Italo Pelizzola Commentatore certificato 04.02.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Jacopo.

Denis G., S.M. di Sala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.02.15 17:42| 
 |
Rispondi al commento

I politici che ci governano li abbiamo votati noi cittadini. Quanti tra noi si sono informati prima di dare la loro preferenza?
Invece delle lacrime di coccodrillo invito tutti ad una approfondita riflessione che non significa astensionismo nelle prossime tornate elettorali.
Chi vuol capire, capisca!

vitoc 04.02.15 17:26| 
 |
Rispondi al commento

IO HO FIRMATO E NON VEDO L'ORA DI VOTARTI JACOPO BERTI,PER FINALMENTE UN VENETO A 5 STELLE

alvise fossa 04.02.15 17:09| 
 |
Rispondi al commento

No NO NON si può più pagare i vitalizi ai politici no basta

GIANFRY 04.02.15 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma posso firmare anche se non risiedo in veneto ?

Alessandro L. 04.02.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Il Veneto fondamentalmente è come un ovetto al cioccolato Kinder: dentro trovi quasi sempre una spilla scudocrociata. Oggi poi..

Fabio Trisolino 04.02.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento

A mio parere è giusto che ai parlamentari gli siano tolti i vitalizi e tutti i privilegi, che neanche gli scienziati hanno. max due mandati di legislatura e all'uscita un controllo fiscale a lui e ai familiari. Dal presidente della repubblica uno stipendio max di 10.000 euro al mese e man mano a scendere.Domenico

Domenico Nappi 04.02.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stanchi di lavorare per pagare questa gente che non fa niente io lavoro e percepisco una elemosina lavoro sola su 5 persone e pago un mutuo alto devono provare anche loro cosa significa devono provare a stare al freddo perchè non ci sono soldi per il riscaldamento devono patire la fame così come la soffriamo noi altrochè ostriche e schiampagne gliela darei io li farei stare a 400 euro al mese e li farei lavorare sino allo sfinimento esattamente come facciamo noi poi gli farei fare i politoci troppo comodo così come hanno vissuto loro troppo comodo e poi mi vengono a parlare di ugualianza ma fatemi il piacere'''''''''''

Maria Grazia Stefanini 04.02.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori