Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La bozza segreta che favorisce le lobby del gioco d'azzardo

  • 25

New Twitter Gallery

lobby_azzardo.jpg

"Il MoVimento 5 Stelle smaschera un governo succube verso le lobby del gioco d'azzardo. Un governo che tiene fuori dalla porta cittadini, lo stesso Parlamento e i comitati e associazioni che lottano contro questa piaga sociale ed economica.
Il Parlamento ha conferito al governo la delega per una nuova normativa fiscale sui giochi d'azzardo. La bozza è pronta dall' 11 febbraio e subito il governo si è premurato di darla in anteprima all'industria del gioco d'azzardo. Per i parlamentari il documento è segreto e ci dicono dobbiamo aspettare. Cosa contengono le bozze?
1) Il divieto di pubblicità che dovrebbe essere assoluto, come per le sigarette, sarà insignificante e negli intervalli delle partite di calcio i nostri figli saranno ancora assaliti da pubblicità che li invogliano.
2) Le leggi regionali e le delibere comunali faticosamente approvate in questi anni (anche con il sostegno del Movimento 5 Stelle) per contenere il gioco patologico vengono spazzate via.
3) Il sottosegretario Baretta annuncia che vuole togliere dal mercato migliaia di slot machines. Ma c'è un trucco. Verranno sostituite con apparecchi analoghi alle ancor più dannose e pericolose Videolottery-Vlt. Le VLT sono quelle sulle quali più di tutte puntano le mafie per il riciclaggio di denaro sporco.
Ebbene all'articolo 12 della bozza data in mano alle lobby del gioco d'azzardo il governo non si accinge a togliere le slot machines, ma a SOSTITUIRLE con apparecchi analoghi alle Videolottery. E all'articolo 14 le autorizzazioni per installare SLOT machines automaticamente si rendono valide anche per le videolottery.
Non ci possiamo fidare di un Governo trasparente solo verso gli amici delle lobby dell'azzardo!
Questo testo ora apre le porte ad una lucrosa ristrutturazione di un mercato in crisi e la possibilità di espandere indiscriminatamente il settore più pericoloso in assoluto del gioco d'azzardo." M5S Senato - leggi il post integrale

SCARICA LA PRIMA BOZZA SOTTOPOSTA DAL GOVERNO ALLE LOBBY DEL GIOCO D'AZZARDO
LE PARTI CHE SCOTTANO RIGUARDANTI SLOT e VLT

23 Feb 2015, 09:58 | Scrivi | Commenti (25) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 25


Tags: gioco d'azzardo, Giovanni Endirizzi, lobby del gioco, lobby del gioco d'azzardo, M5S, parlamentari, Renzi, Renzie, slot machine, videolottery, VLT

Commenti

 

Le case da gioco sono i posti migliori per ripulire denaro, specie le tangenti. Ricordiamoci il tesoriere dell'idv che perse oltre 100.000 euro nella casa da gioco di proprietà del precedente tesoriere dell'idv. Entra tizio che perde 100 e Caio che vince 100 e senza colpo ferire sono stati trasferiti 100.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 24.02.15 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma su questa pagina c'è la pubblicità delle slot machine! Che cazzo fate?????

Alessandra Gargarii 24.02.15 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Soldi sporchi, proventi da associazioni mafiose, riciclaggio, da parte di figure criminali cresciute in contesti quali lo scenario siciliano, o calabrese, dove vige il massimo rispetto verso i valori come l'onore e la famiglia (seppelliscono poi tonnellate di rifiuti tossici nei terreni coltivati dai loro nonni, dove corrono i loro bambini..quale peggiore controsenso?). Del tutto rispettabili, per quanto forse dimenticati per molti di noi, che siamo stati cresciuti e assorbiti in una società "a capitalismo avanzato caratterizzata dai soli obiettivi di un'economia e una finanza estese globalmente, dall'invadenza della pubblicità e della televisione nelle convinzioni personali, e da un, ormai incontrollabile e inverificabile, enorme flusso di notizie provenienti dal web", vere o false che siano. Non c'è più attenzione al proprio popolo, al benessere vero delle persone, dei propri cari, amici, o vicini di casa. Non ci interessano più i sorrisi. Nessuno capisce che il benessere sociale è la chiave della potenza, per di più che riesce a perpetuarsi. Perchè non legalizzare questi proventi?perchè non riusciamo più a farne tesoro, affinchè apportino benessere prima alla gente?perchè voltate le spalle alle vostre famiglie, alle persone con le quali magari siete cresciuti?perchè non lasciare che questo, (e non solo) denaro, ci possa far crescere?perchè non riusciamo a legalizzare mercati o vie (per ora) illegali che nella necessità risolverebbe buona parte dei problemi attuali, sociali, economici, e di credibilità del popolo italiano?per formalismo?per bigottismo? per imposizione da una lobby?per interessi e speculazione da parte della mafia?per un comune compromesso tra le parti?a quale costo?

Umberto Rico 24.02.15 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente la battaglia sulle slot machines ( e le altre "porcherie" ) può prendere una strada maestra !!

Endrizzi, NON MOLLARE e stagli con il fiato sul collo sulla ENORME porcheria dei 98 miliardi, perché se si RIAPRE quel contenzioso, oltre ad un grosso recupero di soldi, ne vedremo parecchi anche in galera.

Continua lo scandalo delle slot machines !
Oggi, anche "Il Secolo XIX" è intervenuto. In prima pagina titolo " Più slot, più tasse così arriveranno altre macchinette" e nell'articolo a pag.7 i titoli "Decreto attuativo della delega fiscale : maggiori incassi per lo Stato". Nel testo dell'articolo, fra le altre cose : "....la bozza dal governo sul gioco d'azzardo scovata dal M5S non è stata ancora condivisa con i partiti......Sono tre i punti contestati dal M5S che parla di favore alle lobby..........”. E cita il senatore del M5S Giovanni Endrizzi. Ma ad attaccare il governo non è solo il M5S..." . C'è anche una foto del parlamentare Pd Lorenzo Basso con la dicitura : " Basso, Pd : Così si fa il gioco delle lobby.....ecc.............".
Il "gioco delle lobby"…….. NON ANDAVA FATTO quando il Parlamento del 2008 ( non c'era ancora il M5S ! ! ) , "si dette da fare" per "bloccare" l'accertamento di 98 MILIARDI di euro fatto dalla Guardia di Finanza ! ! ! ! (http://www.mil2002.org/battaglie/slot/080514is_2.pdf ).
Cosa aspetta l’attuale Parlamento ad aprire una INCHIESTA parlamentare su tutto quello che è accaduto nel 2008, già descritto nell’articolo de “Il Secolo XIX” prima citato ?

Vincenzo Matteucci 24.02.15 10:44| 
 |
Rispondi al commento

DA POCHI GIORNI E' NATO un movimento ove la leader e' la sottoscritta, lo scopo di questo movimento e' diventare un partito e affiancarvi in parlamento in questa lotta,presto raccoglieremo le firme affinche questo avvenga mi auguro di confidare in una vostra coalizione contro cio' che e' di piu' meschino stanno facendo attualmente all'italia vi invio la mia pagina facebook che in due giorni vanta piu' di 600 iscritti https://www.facebook.com/groups/1545878929020260/?fref=ts se l'unione fa la forza creiamola questa forza!

katia pallina 24.02.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Ospite in una trasmissione Tv Sgarbi ha detto che la vera mafia e' lo stato e che personaggi come Riina e compagnia bella sono solo i braccianti e i capi espiatori!!! Come non dargli ragione uno stato che tutela pubblicizza e che tassa in maniera ridicola il gioco d'azzardo come lo chiamereste se non mafioso??? Anche le iene hanno denunciato più volte gli strani collegamenti fra gioco d'azzardo e i nostri cari politici!!!

Enrico Caruso 24.02.15 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Più che legittima la richiesta di ridimensionamento per legge di quelle macchinette infernali. Però... però... chi costringe chicchessia a sperperare il frutto (spesso magro) delle proprie fatiche in CAZZATE di quel genere? E non parlo certo solo di videopoker e simili, perché ci sono anche il Totocalcio, il Lotto, i Gratta e vinci, le raccolte punti dei supermercati, quelle dei distributori di benzina... Possono cambiare le proporzioni, ma il concetto rimane il medesimo. Possibile che ci siano in circolazione tanti FESSI BOCCALONI che partecipano a questo genere di raggiri? Cioè, stiamo parlandi di ADULTI, tante volte addirittura di ANZIANI (gli anziani, nell'immaginario collettivo, sono simbolo di saggezza); quando si parla di minori, quei minori hanno comunque dei GENITORI adulti che dovrebbero prendersene cura...

Insomma, i governanti hanno la loro fetta di responsabilità, ma anche ogni singola testolina che si presuppone dotata di un minimo corredo di neuroni dovrebbe darsi da fare per esercitare una quantità di raziocinio sufficiente ad amministrarsi da sè.

Un voto in più 23.02.15 22:40| 
 |
Rispondi al commento

LE BORDATE DI RENZI NON MANCANO MAI,GOVERNO LADRO E TRUFFATORE

alvise fossa 23.02.15 17:32| 
 |
Rispondi al commento

A WORLD WIDE REVOLUTION

Fabrizio Rispoli 23.02.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti tranne ai traditori.

Ma Mattarella esiste o è un ologramma?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 23.02.15 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai è chiaro che le forze in campo sono solo due:
MOVIMENTO 5 STELLE e
PD con tutta la truppa di pertiti e partitelli che giocano a fare la finta opposizione
.
Oramai è chiaro che lo storico zoccolo duro, quel 19% che sosteneva il PCI/PD è diventato 40% (o 30/35) con i voti di DC/BANCHE/MAFIA.

E comunque la vedo dura...per loro.


maurizio p. Commentatore certificato 23.02.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Noo era segrtero e l'hai rivelato.
Ma cosa credono di sapere queste lobby che io non so? E se io so chi pensate me l'abbia detto?
Tutto quello che non sapete e che nemmeno loro sanno presto sarà rivelato, perché tutti sappiano la verità.
Smettete di pagare questo stupido sistema, tutti hanno diritto alla vita

Nessuno 23.02.15 12:33| 
 |
Rispondi al commento

FERMIAMO QUESTO GOVERNO DI LADRI.. ABBATTIAMOLO SE SERVE.. E UN GOVERNO DI LADRI E INQUISITI NON ELETTI DAL POPOLO
.

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.02.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento

GOVERNO LADRO E ABUSIVO

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 23.02.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno di vivere in Italia...

Omar Secchi, Quartu Sant'Elena Commentatore certificato 23.02.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Cari cittadini parlamentari, non avete ancora capito che dare una delega normativa a questo governo e' un irresistibile invito (per Renzi) alla sodomizzazione del parlamento, come la recente vicenda del jobs act insegna?
Figuriamoci poi sul gioco d'azzardo dove girano mucchi di milioni e ci mangiano le mafie italiane ed estere.
Ma se non si riesce a contrastare le lobby nostrane, nemmeno i taxi. Le sbandierate liberalizzazioni non hanno liberalizzato un bel niente; alle farmacie che sono una rendita di monopolio intollerabile per le tasche dei cittadini e per le migliaia di laureati in farmacia che non trovano occupazione o si devono accontentare di stare sotto padrone a salari impiegatizi.
Per non parlare dei notai, una professione medievale che non ha piu' ragione di essere perche' il loro lavoro puo' essere benissimo espletato da un qualsiasi funzionario pubblico, con un enorme risparmio di denaro per i cittadini. Quando facevo il console, tra i vari uffici del consolato c!era anche quello notarile, come previsto dalla legge, con due impiegati che svolgevano tutte le pratiche notarili per circa 170000 italiani residenti all'estero, senza alcuna spesa tranne quella do bollo.
Lo stesso lavoro potrebbe essere espletato in ogni comune da uno o due impiegati previo veloce addestramento, data che la maggior parte degli atti notarili viene fatta su modelli predispisti sul computer.
I notai invece sono i piu' ricchi contribuenti italiani e non ce n'e' proprio alcuna ragione tranne un residuo di privilegio medievale che peraltro si tramanda di padre in figlio.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.02.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mafia e piddini vanno a braccetto, da buoni neo democristiani!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 23.02.15 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei oggi la verità sulle porcate che si sono fatte in tutti questi anni sono sotto gli occhi di tuti, e chi nn vuol vederle o è davvero cieco o è semplicemente colluso, nn ci sono altre spiegazioni, e con quest'ultima del gioco d'azzardo quando poi c'è un paese che è arrivato allo stremo delle forze si è proprio toccato il fondo.
Tutti col movimento e mandiamoli via a calci.

Giovanni Cangemi 23.02.15 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Volevo scrivere infervorito e gli idioti
scusate.

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 23.02.15 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ieri pomeriggio mi sono inferiorità con un parente pd sulla questioni del condono alle società delle lotta,alla fine là sua chiusura è stata :-
Voi del movimento sapete solo fare opposizione..
Perché i idioti come lui hanno là mette evacuate dal bulletto di Firenze.

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 23.02.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

e parlando di lotte incisive: stupendo intervento di Di Maio contro l'intervento militare in Libia. Dovrebbe essere mandato integralmente sui programmi televisivi

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Uomini e donne si rovinano la vita giocando continuamente alle slot, perchè si permette tutto questo? 98 miliardi di euro condonati da Letta agli evasori delle slot ma ancora corriamo dietro ai fantasmi di gino paoli...prendiamo i grossi evasori

Gian Paolo Minnucci, gianpaolominnucci70@gmail.com Commentatore certificato 23.02.15 10:28| 
 |
Rispondi al commento

questa è una lotta chiara e qualificante del Movimento: proseguire su questa strada, anche in modo più incisivo, bravi!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori