Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Mai più speculazione bancaria!

  • 134

New Twitter Gallery


02:47
valli_zannia.jpg

"Una riforma bancaria può far crescere l'economia di un Paese e contribuire a creare nuovi posti di lavoro e diminuire le tasse. Prima di spiegarlo bisogna analizzare i corsi e ricorsi della storia che oggi la rendono necessaria."

UNA SOLA CAUSA PER DUE CRISI
Subito dopo la grande crisi del 1929, il Presidente degli Stati Uniti F. D. Roosevelt corre ai risparmi per mettere un argine alla speculazione che l'aveva creata. Nel 1933 con il Glass-Steagall Act le attività bancarie tradizionali e quelle di investimento vengono separate senza se e senza ma. Sessantasei anni dopo la politica cede agli squali di Wall Street. Il Congresso Usa a maggioranza repubblicana straccia la riforma di Roosevelt. Il democratico Clinton promulga la controriforma.
La storia si ripete con la grande crisi economica iniziata nel 2008. Le banche hanno usato la forza del loro modello universale per compiere attività speculative e pensare esclusivamente ai loro facili profitti senza aiutare più le piccole e medie imprese e l'economia reale. La "mano pubblica" interviene con i soldi di cittadini e contribuenti quando qualcosa va storto.

Ecco come:
A) il salvataggio diretto. Gli Istituti bancari vengono salvati dai governi che attingono alle risorse pubbliche: Fortìs da quelli del Benelux, Hypo da quello tedesco, Northern Rock e la Royal Bank of Scotland da quello inglese. Per salvare il suo impero finanziario il governo di Sua Maestà ha stanziato ben 625 miliardi di euro, quando per la sanità ne spende 145 e per l'istruzione 104. Chi comanda? Il popolo o la finanza?
B) il salvataggio indiretto. Dietro sigle come SMP, MES, TLTRO, QE c'è il tentativo di aiutare le banche ad aggiustare i loro conti in rosso. La regia è quella della BCE di Mario Draghi.
Per evitare che in futuro questo si ripeta serve una vera riforma del sistema, che impedisca alle banche di speculare con i soldi di risparmiatori e correntisti.

LA FINTA RIFORMA DELLA COMMISSIONE
Davanti alla crisi del 2008, i politici europei si sono comportati come ignoranti o come correi. I primi non hanno capito nulla e servono solo come utili idioti per gettare fumo negli occhi e distrarre l'opinione pubblica (lo strumento perfetto per questo disegno è la televisione). Poi ci sono i correi del sistema che hanno piegato le leggi al volere del più forte. Finanzieri e banchieri hanno goduto della complicità del mondo della politica nel 2012 con i Monti Bond che hanno salvato il Monte dei Paschi di Siena (sistema Pd) e nel 2009 con i Tremonti Bond che hanno salvato Banco Popolare e Banca popolare di Milano (ex Fiorani e Ponzellini, per capirci).

LA FINTA SEPARAZIONE BANCARIA
Come si può ridurre il rischio sistemico se una sola banca ha una montagna di titoli speculativi in pancia pari a cento volte i depositi di famiglie e imprese? Il parlamento europeo sta discutendo una proposta di regolamento sulle misure strutturali volte ad accrescere la resilienza degli enti creditizi dell'UE. L'obiettivo dichiarato è quello di separare banche commerciali e d'investimento. Bellissimo! Peccato sia una presa in giro. I parlamentari europei del Movimento 5 Stelle Marco Valli e Marco Zanni hanno studiato la proposta della Commissione e hanno scoperto che questa Europa sta facendo solo finta. Qualche prova?
Articolo 2, paragrafo 1, punto B. Il testo proposto prevede la separazione di TALUNE attività di negoziazione. Dietro questo aggettivo indefinito si cela lo scudo che potrebbero salvare derivati e vendite allo scoperto.
Articolo 10, paragrafo 3, sottoparagrafo 3. La Commissione prevede numerose deroghe per consentire all'ente di svolgere la sua attività finanziaria.
Articolo 19, paragrafo 4. La Commissione si prende 6 mesi di tempo per adottare gli atti delegati e specificare quale tipo di attività non sia considerata una minaccia per la stabilità finanziaria dell'ente e per il sistema finanziario dell'Unione. Chissà come considereranno i derivati.

LA PROPOSTA DEL M5S EUROPA
Per evitare nuove crisi la proposta del Movimento 5 Stelle, tramite gli emendamenti presentati, è quella di istituire un moderno Glass Steagall Act attraverso:
- separazione netta e obbligatoria tra le attività di credito tradizionali e le attività speculative e di investimento.
- divieto per le banche di assumere partecipazioni in imprese non finanziarie, evitando così conflitti d'interesse dannosi.
- interdizione permanente per i manager che violano le disposizioni del regolamento.
- esenzione dal regolamento per le piccole banche che non raggiungono certe soglie in termini di valore delle attività speculative a bilancio e utilizzo della leva finanziaria.
Bisogna ritornare al modello del Glass-Steagall Act di Roosevelt: da una parte le banche tradizionali che svolgono solo attività di supporto all'economia reale (raccolta risparmio ed erogazione prestiti alle PMI) godendo della garanzia statale, dall'altra le banche di investimento che continuano a fare le loro attività speculative senza la garanzia pubblica, quindi libere di fallire senza salvataggi fatti con i soldi dei contribuenti.
La separazione bancaria è innanzitutto una riforma di politica fiscale. L'austerity è nata perché gli Stati devono risparmiare i miliardi di euro serviti a salvare le banche. Impedire che crisi del genere riavvengano è la precondizione necessaria per costruire oggi quelle azioni politiche che tutti aspettano: il taglio delle tasse e il reddito di cittadinanza." M5S Europa

____________________________________________________________________
FIRMA PER L'EURO


Cerca il banchetto più vicino a te per firmare per la legge di iniziativa popolare che consentirà di indire il referendum per decidere sul futuro dell'euro. Clicca sulla mappa:
banchettieuro_d.jpg

Il tuo contributo per consentire ai cittadini di scegliere attraverso un referendum se uscire o meno dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

27 Feb 2015, 09:59 | Scrivi | Commenti (134) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 134


Tags: banche, crisi, lavoro, M5S, M5S Europa, MoVimento 5 Stelle, separazione bancaria, speculazione bancaria

Commenti

 

L'unica verita' di tutta questa storia è che per la prima volta dal dopo guerra abbiamo in Italia una vera opposizione. Fino ad oggi ,tra i partiti,abbiamo assistito a finte prese di posizione che non sono mai arrivate ad una reale rottura,anzi sottobanco e con la aquiescenza dei media continuano a spartirsi il potere. Se il 50% circa di quelli che non vanno a votare si convincesse che i ragazzi,incensurati,dei 5 stelle vogliono finalmente,scardinare questa corruzione perniciosa che è tipica della vecchia politica,avremmo un futuro per i nostri figli basato sull'onesta' e sul merito. La gente deve capire che i "Farisei " della politica non hanno più nessun potere contrattuale ,sono alla frutta e perseguono solo i loro interessi. Non capisco perchè con quella matita non si possa cambiare il nostro paese. Dalle mie parti c'è un proverbio che dice : " Più Buio di mezzanotte non puo' fare ! "

rolando carmicio 05.03.15 10:41| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE IERI SERA 5 STELLE

Salvatori Traslochi Ss Commentatore certificato 03.03.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento

fuerteventura tv Commentatore certificato 03.03.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

SONO ASSOLUTAMENTE DACCORDO CON LA PROPOSTA DEL M5S. MA POSSIBILE CHE NESSUNO SI ACCORGE CHE È L'UNICA STRADA DA PERCORRERE? LA SMETTIAMO CON QUESTE LOBBY DI POTERE E DENARO?

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 02.03.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

senza perdermi nell'analisi: concetti con dicitura americana mi sono sospetti, perchè testimoniano chiaramente un'asservimento al sistema mondiale del capitale. Capisco cioè,in via preliminare, la matrice culturale dei miei interlocutori.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

E' un primo passo, veramente buono!

Pietro Mantelli 01.03.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Veramente ineccepibile. Complimenti!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.03.15 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Io ho detto e scritto anche prima della crisi del 2008 che le banche devono tornare a fare le banche con una netta separazione e senza commistione con i capitali dell'industria. L'h ribadito anche ai congressi Basilea 3 e dll'Abi nel mese di giugno del 2012 13 e 14 (Pal Congr Roma Eur).

Angelo Brasi 28.02.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

La divisione fra banche di risparmio e banche di affari è sicuramente una buona cosa da fare. Purtroppo non basterebbe ad evitare una nuova crisi bisognerebbe togliere alle banche la capacita di creazione indiretta della valuta ridandolo solo agli stati soprattutto su questo bisognerebbe agire.

giovanni zucchetti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.02.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

questo deve fare il m5s nel parlamento europeo!!
e questo tipo di attività deve essere propagandato nella meniera più efficace possibile.
non porterà a nessun risultato?
no, sensibilizzerà persone come lo sta facendo nel parlamento italiano, dove il partitismo deviato perderà sempre più battaglie.

domenico santacroce, napoli Commentatore certificato 28.02.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe tutte le operazioni che vengono pensate in europa dai nostri rappresentanti sono magnifiche ma mi permetto di dire che secondo me la prima cosa che dobbiamo cercare di fare con proposte nel Parlamento italiano sarebbe assolutamente quella di rifar diventare la Banca d'Italia veramente italiana,dopo possiamo trattare con la BCE in modo diverso e non come ora attraverso delle banche private che gestiscono la nostra banca d'Italia

giancarlo busso 28.02.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Già durante la crisi del '29 si era capito che non si potevano utiizzare i depositi a breve presso le banche per attività speculative o investimenti a medio e lungo periodo. La legge bancaria del '36 cercava di sanare questa situazione e c'era riuscita.Ma nel '93, sotto la spinta del "privatizzare è bello" si varò la nuova legge bancaria che, oltre a regalare le banche alle fondazioni, gestite da pochi individui, si è dimostrata disastrosa.Tornare indietro non sigifica avere nostalgia del passato, ma imparare dai propri errori

alessandra n., milano Commentatore certificato 28.02.15 09:53| 
 |
Rispondi al commento

prima di tutto eliminare le fondazioni, che nascondono quello che non dovrebbero. Poi Non eccedere nelle fusioni che non hanno prodotto niente se non guai ,, ripristinare il credito al consumoecc.Pero' fino a quando le banche finanziano la politica ed essa le banche per il cittainocomune c'e' solo il cetriolo.

aldo abbazia 28.02.15 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Chiara, semplice ed efficace la proposta del M5SEuropa. Non facile da realizzare perche' le banche sono oggi il centro del potere economico e condizionano pesantemente quello politico. Il cartello delle banche finanziarie e' simile a quello delle sette sorelle nel settore petrolifero che controllano il mercato da decenni, decidono guerre e destino degli stati produttori. Finche' il denaro sara' la misura del valore, a comandare saranno le banche non i governi e men che meno i popoli.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.02.15 06:54| 
 |
Rispondi al commento

c'è sempre qualcuno che vuol tornare alla lira

è come per un muratore tornare alla vecchia cazzuola

perchè qualcuno gli dice che prima faceva i muri dritti

ma i muri non li fa la cazzuola, i muri li fa il muratore

cambiate il muratore che la cazzuola non c'entra

saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 28.02.15 01:51| 
 |
Rispondi al commento

una proposta logica e onesta fatta da persone logiche e oneste. Ma la situazione è talmente incancrenita e gli interessi così vasti che sarà difficilissimo farla approvare.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 27.02.15 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe sufficiente in Italia abolire la legge Prodi Dragi del 1998, e ritornerebbe immediatamente in vigore la vecchia legge bancaria del 1936 ispirata proprio alle Glass Steegal Act.
Magari proponendo un referendum.....

Lorenzo Bargagli 27.02.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento

2 COSE E BASTA MA BASTA SUL SERIO..SONO STUFA DI DOVERMI LIMITARE AI COMMENTI!
RITORNIAMO ALLA LIRA .SUBITO!

TOGLIAMO LA CORRUZIONE PERCHE' E' QUESTO E LE MAFIE CHE NON CI FANNO RIPARTIRE!!!

MA ANCORA NON LO ABBIAMO CAPITO!!????????????!!!!

patrizia belli 27.02.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Raga siete bravi e preparati ma qualcuno a Bruxelles vi ascolta ?

Maria D'Amico, Parigi Commentatore certificato 27.02.15 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico ai deputati europei eletti: Vi rendete conto che questa legge non ve la approveranno mai? Ci sono alcuni trattati europei che impongono di far parte del FMI, dell'OCSE e della Banca mondiale. Questi enti privati sono monitorati e infuelzati dalle banche d'affari. La commissione di Brusselles NON e' eletta direttamente, ma risponde al FMI e BM a New York. Voi state iniziando dalla coda del pesce - cane, dovremmo iniziare invece a mettere in discussione proprio i trattati della UE, ad iniziare da Maastricht in poi.

Fabrizio M. Commentatore certificato 27.02.15 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Parlo da profano, ma non ho capito perchè io devo pagare per i mutui allegri concessi in America.
Anche io voglio comprarmi una casa e farla pagare ai cinesi.

MAX 27.02.15 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Iniziativa dei M5S più che giusta. Senza scomodare il new deal di Roosvelt basta leggersi la legge bancaria del 1936 e troverete la stessa impronta.

Roberto d., Monfalcone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

buona sera blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

correggo

Vedo solo che Renzi puo denunciarli e "se" trovati colpevoli gli devono dare 1 anno di stipendio!

john buatti 27.02.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

L'Itaglia riconosce lo stato palestinese.
Anzi, no!

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 27.02.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento

___________________________

questo Governo fa riforme che non servono e che non sono prioritarie..come la responsabilità civile dei Magistrati!

mi spiego..

se un magistrato sbaglia deve cedere 1 anno di stipendio a Renzi!

Non ci vedo nessun miglioramento per la GENTE!
Vedo solo che Renzi puo denunciarli e e trovati colpevoli gli devono dare 1 anno di stipendio!

Queste sono riforme per i tipi come Renzusconi e non fanno nulla per il cittadino!

Ed aggiungo...

se si voleva svuotare i Tribunali dalle infinite cause...

questo non farà altro che riempirle ancora di piu..visto che si puo sporre una causa civile verso il Magistrato!
Ha ragione Di Pietro...ora i magistrati hanno le mani legate!!

Cosa ha fatto questo buffone di Renzi per la gente?

Niente!

Nessuna riforma per il lavoro cioè misure per creare lavoro..
ha facilitato il licenziamento!

Svende un servizio pubblico a Berlusconi....

come Berlusconi svendette l'Alitalia cedendo la Bad company agli Italiani con 2 miliardi di debiti..e la Good company la diete alla cordata composta dai suoi amici!

Renzi DIMETTITI!


Auto aiutarci questa deve divenire la regola di chi comprende il sistema gli altri seguiranno per emulazione
Ed infine si potranno isolare
Vi ricordate
Siamo - siate lillipuziani
Snobbate le banche d'affari

Rosa Anna 27.02.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1627 27-2-2015 I MISERABILI

Tragica sinistra – Siamo tutti sudditi – Grottesca opposizione di Bersani al Jobs Act – La legge sulla responsabilità civile dei magistrati – Berlusconi tenta l’acquisto di RCS libri – Compro tutto – Grillo visto dalla Spagna – La svolta autoritaria è già avvenuta – Fatti non foste a viver come Bruti – Ladri di democrazia – Il costo degli interessi – TTIP e CETA – La dittatura di Renzi- Nella libertà di stampa scendiamo al 73° posto perdendo 24 punti – Il crollo dei diritti del lavoro – L’insostenibile peso della ragione

Kierkegaard:
"La nave è ormai in mano al cuoco di bordo e le parole che trasmette il megafono del comandante non riguardano più la rotta, ma il menù del giorno dopo".
.
Alessandro
“Una delle espressioni più in uso e più violentatrici della politica è “non ci sono alternative”. Non ci si accorge che chi soggiace alla forza intimidatrice di quest’espressione si fa sostenitore di nichilismo politico, la forma più perfetta di anti-politica conservatrice.” (Gustavo Zagrebelsky)
.
Desmond
Per quelli che dicono: "Almeno Renzi qualcosa fa o almeno ci prova".
Sì, impone una dittatura e assicura l'impunità di corrotti e mafie.
.

Per leggerelo tutto clicca il mio nome
oppure vai a
masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.02.15 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

porca miseria, mi hanno eliminato...
E non offendo, al massimo ho qualche perplessità.
E quando si discute un minimo l'operatività dei grandi capi, sei fuori.
Io ho solo detto che andare dal Presidente della repubblica, dopo che si dice, si è affermato, si è sottolineato, che il parlamento è illegittimo, quel parlamento che ha eletto il PdR, per coerenza non sarei andato da Sergio Mattarella.

Paolo TV

Paolo Y 27.02.15 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima Iniziativa!
La speculazione finanziaria e le banche d'affari sono ALLA BASE dell'attuale crisi economica che ha investito USA e Europa.

Mettere freno alla speculazione è DOVEROSO.
Davvero la migliore iniziativa che potevate prendere è senza dubbio questa.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

a me piace tanto quella legge che se paghi un assegno i seconda presentazione ti costa il 10% di penale.USURA? Nooooo....

lambroni sebastiano 27.02.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Fondamentale è la divisione fra banca commerciale e banca finanziaria

domenica liberatore 27.02.15 17:39| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=1OKTcLr8yHA

La fornero stamattina (per la gioia di patty) a l'aria che tira: "Noi ci siamo trovati nell'estate 2011 con una richiesta della banca centrale europea che ci diceva, noi vediamo risorse se fate alcune cose e la prima cosa che ci e'stata chiesta..." (riforma delle pensioni)
poi la sindacalista la zittisce (anche perche' anche i sindacato sono proeuro)

La sovranita' non esiste, ne' formale (governo non eletto, ministri imposti) ne' sostanziale (tutto si decide a bruxelles)

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.02.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre da parte vostra, mi sembra una soluzione di puro buon senso. Purtroppo non passerà mai, il popolino resterà sempre un limone da spremere e i politici (tranne voi) hanno tutti gli interessi per mantenere così le cose.

Abramo B. Commentatore certificato 27.02.15 16:55| 
 |
Rispondi al commento

I salvataggi pubblici non sono un problema accidentale ma un effetto voluto e pianificato:
se le banche fossero separate nelle attività speculative non ci sarebbe il pretesto per derubare il popolo.
Problema: il popolo derubato non si ribella e non impicca i ladroni.

Elargire soldi ad una banca invece che ad altre imprese non è solo discriminatorio ma anche economicamente irragionevole poichè in regime di libero mercato il fallimento dei peggiori è un evento naturale..... a meno che non si voglia fare i liberisti a singhiozzo.
Poi non ho mai capito perchè gli aiuti di stato alle aziende sono vietati ma alle aziende bancarie sono sempre leciti:
la legge è uguale per tutti ma alcuni sono più uguali degli altri.....

Non aspettatevi mai che gli europarlamentari siano meno lazzaroni dei nostri.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VORREI DIRE A CHI GESTISCE IL BLOG DI DARCI LA POSSIBILITA' DI POTER COMMENTARE NOTIZIE ATTUALI E CORRENTI DELL'ULTIMA ORA, IN MANIERA TALE DA NON ANDARE FUORI TEMA SU POST DIFFERENTI.
UNA NOTIZIA AD ESEMPIO E' CHE LA SEGRETERIA DEL PARTITO PD E' RIUNITA AL NAZARENO, NELLA QUALE "BERSANI" HA DICHIARATO PUBBLICAMENTE DI NON VOLER PRESENZIARE A DISPETTO DI "RENZI", IN QUANTO NON SI RICONOSCE IN ALTRE FORME DI DEMOCRAZIA SE NON IN UNA SOLA.. LA DEMOCRAZIA NON SI DISCUTE..
da Messina

Domenico Sgarano 27.02.15 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno comincia a dirlo :

http://www.lastampa.it/2015/02/24/multimedia/italia/fassina-pdla-grecia-esca-dalleuro-q93wq2qG2AlhCuZLRC5FkM/pagina.html

http://ideecontroluce.it/liceberg-e-sempre-piu-vicino/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE IERI SERA 5 STELLE

SOTTO LE ALI PROTETTRICI DEL PD!

http://nextsolutions.it/wp-content/uploads/status-handicap.jpg

stranezze 27.02.15 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Indovinello
---


una rosa di sera

non diventa mai XXXXX


-----
(FdS)


+++++++++++++++++++++++

Grillo evasore fiscale : Lello Liguori cala l' asso

https://www.youtube.com/watch?v=mDDEIcDAV7U

+++++


DELLA PUNTATA DI VIRUS DI IERI SERA NON C'E'

TRACCIA SU NESSUN MEDIA PIDDINO, QUELLI

DA "IL MERDONE" ECC.......


PERO' COMPLIMENTI ALLA PROPORZIONE, SE FOSSE

CORRISPONDENTE ALLA VERITA'!


10 BARBONI REGOLARI

60 BARBONI IN NERO

stranezze 27.02.15 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Non siamo solamente noi europei a subire i danni
di questo irresponsabile egocentrismo i primi a farne le spese sono i cittadini statunitensi
Interferire con una risoluta opposizione e ricostruire un tessuto
di banche etiche togliendo ai pescecani l'acqua
Ci vorrà del tempo, serve informare, informare ed educare
E magari pubblicizzare le realtà già esistenti
Inoltre con le vendite online la decadenza di molti servizi bancari è irreversibile

Rosa Anna 27.02.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento

MAI PIÙ SPECULAZIONE BANCARIA!

Bene, benissimo, che si porti avanti un progetto del genere, di sicuro faranno di tutto per non farlo passare, ma noi abbiamo l'obbligo di provarci.

Una cosa giusto per dire, e giusto per provare a salvarci le chiappe.

Ma se il M5S "spingesse" per far confluire tutti i suoi simpatizzanti in una unica banca, magari etica come dice Max sti giorni?

Anche una piccola banca sarebbe buona.

Capisco le difficoltà di parlare di queste cose sul Blog e in ambito M5S, ci sarebbero titoloni a dire che stiamo facendo "affari", ma crearsi una difesa da questo sistema marcio è solo un'autodifesa, un tentativo di salvezza per spezzare catene sempre più strette.

Far convogliare in una piccola banca tanta gente, e tanti soldi, significa spuntare condizioni vantaggiose e magari riuscire a creare linee di credito per le PMI.

Gli stessi soldi che i nostri restituiscono potrebbero dare inizio a questo progetto.

Poche cose ma molto chiare, la banca lavora nel suo interesse e in quello dei suoi clienti, una semplice domanda-offerta.

O vogliamo stare sempre con le palle legate in attesa che lor signori approvino quello che non approveranno mai?

Chi ragiona come una PMI non credo abbia difficoltà a capire quel che dico.

Tu ci guadagni, io ci guadagno, essi si pararono il cxlo.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+7
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 037)


AGGIORNAMENTO TERRORIZZAMENTO DI MASSA


12 febbraio: Le cosche potrebbero appoggiare l'Isis in cambio di armi e droga.
13 febbraio: Le armi chimiche di Gheddafi sono in mano all'Isis.
14 febbraio: Il virus dell'ebola usato dall'Isis per attentati terroristici.
15 febbraio: Isis minaccia: il Mediterraneo si colorerà di sangue italiano.
16 febbraio: L'Isis punta dritto a Roma.
17 febbraio: La Lega grida al pericolo Isis.
18 febbraio: Isis minaccia: abbiamo portato 'bomba radioattiva' in Europa.
19 febbraio: Allarme per possibili infiltrati Isis sui barconi.
20 febbraio: Il piano dei barconi-bomba dall'Isis.
21 febbraio: Isis, nuove minacce all'Italia: pronti lupi solitari.
22 febbraio: L'ultima minaccia dell'Isis: attaccare Roma coi missili.
23 febbraio: Isis, nuove minacce all'Italia via Twitter.
24 febbraio: L'Isis minaccia l'Italia: non fateci la guerra.
25 febbraio: Boko Haram minaccia l'Italia: finirete come schiavi.
25 febbraio: La paura dell'Isis allontana i turisti dalla Sardegna.
25 febbraio: Amnesty: con Isisi risposta a minacce inadeguate.
25 febbraio: L'Isis addestra i bambini a decapitare gli ostaggi.
25 febbraio: Italia più esposta rispetto al passato.
26 febbraio: L'Isis devasta anche l'arte come i talebani.
26 febbraio: Svelata l'identità del boia Jihadi John, è londinese.

27 febbraio: Isis, l’allarme degli 007: cresce rischio attacchi, anche da donne.

28 febbraio:

1° marzo:

------------------------------


Per la data del botto ?


Chiediamo al Mossad ?


.


epe pepe 27.02.15 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il post

Rosa Anna 27.02.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

PER CAPIRE MEGLIO:

La Legge della separazione bancaria (Glass-Steagall) impone la divisione delle attuali banche: da una parte le banche commerciali, dall’altra le banche d’affari.

Dobbiamo pensare a Glass-Steagall come ad un massiccio muro divisorio: da una parte le banche dedicate al credito per famiglie e imprese, dall’altra le banche che giocano in borsa con i soldi degli investitori privati, che si assumono il rischio di poter perdere tutti i propri soldi, senza alcun salvataggio dello Stato.

Fu il Presidente Roosevelt a volere la Legge Glass-Steagall nel 1933.

Negli anni Novanta la Legge Glass-Steagall venne abrogata e furono abbattuti i muri che dividevano i due tipi di banche.

Clinton nel 1999, fece una legge (Gramm-Leach-Bliley Act), e abrogò la Glass-Steagall.

Con l'abrogazione della Glass - Steagal dunque si consentiva la costituzione di gruppi bancari che si mangiavano quelli piccoli e al loro interno facevano sia l’attività bancaria tradizionale (poco o niente) sia le attività truffa di d’investimento e assicurazioni (quindi derivati a tutta birra e speculazione alle stelle).

In Italia come al solito siccome siamo bravi, riuscimmo addirittura ad anticipare tutti perchè quel genio di Mario Draghi, il padre del Testo unico bancario (atto del 1993) abolisce la Legge bancaria del 1936 con la quale in Italia non ha mai sofferto le politiche euriste.

L'EURO DUNQUE NON E' UNA MONETA, MA E' UN SISTEMA DI POLITICA MILITARE NAZISTA

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 14:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quello che manca alle banche è il controllo da parte di organi esterni al sistema, indipendenti e nominati da soggetti che nulla hanno a che fare con banche e partiti.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 27.02.15 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sarei per misure economiche molto più forti in linea tra l'altro con la politica di Beppe e cioè per una drastica svolta mediante l'uscita da questa moneta privata chiamata Euro, dal copyright come il gioco del "Monopoli", ed un ritorno ad una più seria moneta nazionale di uno Stato realmente sovrano, e che questa poi venga chiamata Lira o Scudo poco importa. Ciononostante quanto proposto nel blog andrebbe per intanto benissimo e anzi le misure proposte sulla riclassificazione delle banche avrebbero dovuto essere attuate già molti anni addietro. Il paragone proposto con Roosvelet e alla crisi del 29 in ogni caso non solo ci fa comprendere che quella attuale sia anche peggiore ma mi rimanda anche ad altre importanti considerazioni su strategie politiche americane maturate qualche decennio dopo Roosvelet con J.F. Kennedy e che probabilmente ne causarono la morte. Le lobbyes finanziarie di allora, le stesse di oggi e nella stessa identica situazione, detenevano come tuttora detengono, la "proprietà"della Banca Centrale degli USA e cioè della Federeal Reserve Bank che tuttora infatti è nelle mani di una dozzina di banche private tra cui la Banca Rothschild e la Goldman Sachs. JFK per allontanare un paventato ritorno alla crisi del 29 che aveva rifatto capolino nell'economia americana degli anni 60, promulgò una legge d'urgenza e di necessità che rimetteva gli USA in grado di stampare il dollaro togliendolo quindi dalle mani di queste banche. In dettaglio il 4 Giugno del 1963 con il decreto presidenziale passato alla Storia col nome di Ordine Esecutivo 11110, JFK autorizzò costituzionalmente il Governo Federale americano a creare ed emettere la valuta senza passare attraverso la Federal Reserve Bank di privati. Sappiamo tutti come andò a finire e come tutt'oggi la Storia continua. In alto i cuori.

rinaldo lagoamrsino 27.02.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Renzi...chi ti ha dato il permesso di vendere le antenne Rai?
Io sono un abbonato e, a parte i bilanci del cazzo della Rai che non ho mai potuto ne vedere ne approvare,a parte i regali alle personalità,di cui non mi hai chiesto il mio parere,a parte i benefit che non ho mai saputo l'entità per Benigni,la prova del Fuoco,e cazzate varie, dico...ma con quale diritto ti permetti di svendere un patrimonio degli Italiani che pagano il canone?
Perchè non provi a svendere le tue proprietà e quelli della tua famiglia?
Perchè non provi ridurti gli stipendi d'oro tuoi e dei tuoi sodali?
perchè non provi a andare a lavorare per 850 euri mensili?
Perchè non provi a andare a rovistare nei cassonetti della spazzatura?
Perchè non provi ad andare alla Caritas per un pasto caldo?
Ma che te lo dico a fare te ne batti i coglioni dei problemi degli Italiani...
L'importate essere in tv a raccontare mozze!

oreste, m., SP Commentatore certificato 27.02.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Bella gente, dentro e fuori!

Sono quasi 800 anni che il sistema bancario fa da padrone e strangola l'economia reale.

Qualcosa dovrà pur cambiare!

Grazie ragazzi - Avanti così, un passo alla volta a 5 stelle.

M. Emanuela 27.02.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

se miglioriamo la nostra comunicazione ed usiamo anche le tv,ovunque e in diretta,in studio,vinciamo subito!!!buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il collonello sulla 7 era di FI ...bhe guerrafondaio come minimo! hahha...grazie Santoro...altra cazzata del grande Giornalaio dellla 7!
Vaffanculo ed io che di ho mandato 10 eurini!
Evitale di vederla la 7 anche se c'è qualcuno dei nostri!

oreste, m., SP Commentatore certificato 27.02.15 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie lalla x il commento delle 13:50 ^-^

oreste, m., SP Commentatore certificato 27.02.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAI PIU' SPECULAZIONI DELLE BANCHE,AVANTI COSI' 5 STELLE

alvise fossa 27.02.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Non basterebbe, anche se comunque sarebbe un passo in avanti.

Quello che bisogna fare è togliere *completamente* il potere monetario a organizzazioni private. Nella società attuale il potere monetario è diventato più forte dei tre poteri 'classici' (legislativo, esecutivo e giudiziario). Non può stare in alcun modo in mano ai privati, per ovvi conflitti di interessi.

Bisogna:
- Dare la possibilità al cittadino a depositare i propri risparmi presso la banca centrale (pubblica!). Il deposito in una banca privata è fittizio, in quanto è in realtà un PRESTITO alla banca. E' disarmante constatare che la maggior parte dei cittadini non si rende conto di una cosa così ovvia.
- L'immissione della moneta nel mercato deve avvenire in maniera equa distribuendola procapite a ciascun cittadino, con immisssione diretta da parte della banca centrale. Perchè deve occuparsi una intermediaria banca privata di redistribuire il denaro (ancora con ovvi conflitti di interessi...)?

Dario Genovese Commentatore certificato 27.02.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Proteste violente ad Atene contro il governo Tsipras.

http://www.lastampa.it/2015/02/26/esteri/proteste-ad-atene-contro-il-governo-tsipras-dYaaa2MPA77VdrBrOXfnPK/pagina.html

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 27.02.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

o.t. oggi al tg,ho rivisto le immagini dei forsennati dell'isis distruggere tutte quelle opere d'arte millenarie(certo è poco rispetto alle uccisione di persone,lo capisco bene..)vedere quello scempio,mi ha fatto male al cuore,cosa vogliono dimostrare? opere d'arte che anno resistito a tutto questo tempo,pezzi di memoria e di storia antica....qui non si tratta dell'isis,dei cattolici, degli induisti oppure degli olandesi,ma chi fa cio,chi distrugge solo per il gusto di recare danno,di farsi beffa dell'arte e della cultura,patrimonio mondiale..non ha diritto di essere chiamato umano,ma semplicemente bestia(e mi scuso con le bestie)questo nostro buonismo di cercare di capire e di dare una spiegazione sempre e comunque a tutto cio che è sbagliato,(basta pensare ad abele e caino,vi sono delle associazioni tipo"nessuno tocchi caino", pro "assassino",ma nessuna pro abele ,"la vittima"..questo ci ha portato al degrado ,alla rovina,tanto non ci sara'mai pena esemplare (vedi i danni alla barcaccia e alla bellisima roma)l'errore pero' secondo me,nasce in primis dall'insegnamento dei genitori,e seconda battuta dalla scuola che non puo insegnarti,riprenderti ed eventualmente punirti se sbagli,per paura di qualche figurante sempre pronto a fare causa ai docenti..basta buonismo e basta ipocrisia.torniamo ad essere persone serie ed oneste

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 27.02.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Io proporrei, dopo l'intervento del Diba da Santoro, di non andare più in tv per un paio di mesi. Se insistessimo rischieremmo seriamente di essere conosciuti da tutti gli italiani per la capacità positiva dei nostri parlamentari.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIARIMENTI SULL'ADESIONE A BANCA ETICA COME SOCI

TUTTI POSSONO CONSTATARE CHE IL "SISTEMA" SI REGGE SULLE BANCHE!

Tutti sanno che ogni disgrazia e ogni sofferenza per i popoli, soprattutto quello italiano, ha una correlazione con le banche.

Qualsiasi atto politico, che risulti svantaggioso alla parte del popolo meno abbiente, se viene esaminato attentamente, si constata quasi sempre che, lo scopo di tale atto è di fornire vantaggi alle banche del "sistema", o ad elementi della società, fondamentali per gli interessi delle stesse.

E' possibile, per una società moderna, la gestione delle proprie attività senza le banche? Pare proprio di no!

Esiste almeno una banca che non faccia parte del sistema nefasto che conosciamo così bene?
SI' ESISTE! SI CHIAMA BANCA ETICA!

Se solo lo si volesse, si potrebbe indurre le banche del "sistema" a miti consigli, ma ciò che manca è sempre la volontà di agire da parte dei cittadini; essi vorrebbero la soluzione dei loro problemi, senza il minimo impegno da parte loro.
BASTEREBBE FARE CONVERGERE I NOSTRI CONTI CORRENTI SU BANCA ETICA E, PER CHI POTESSE, DIVENIRNE SOCI.

IO SONO SOCIO DI BANCA ETICA E SO, CON CERTEZZA, CHE ANCHE BEPPE GRILLO LO E'.
Cosa si potrebbe realizzare, consigliando a milioni di simpatizzanti del M5S di diventare soci di BANCA ETICA?
Quale potentissimo strumento economico-politico avremmo tra le mani, diventando soci di BANCA ETICA, visto che, sia il M5S che BANCA ETICA sono fondati sugli stessi cardini etici?
Milioni di soci di BANCA ETICA, iscritti al M5S!

OGNI AZIONE HA UN VALORE DI € 57,50, FORMATO DA € 52,50 DI VALORE NOMINALE E € 5 DI SOVRAPREZZO.
IL PACCHETTO NOMINATIVO MINIMO PER ADERIRE COME SOCI E' DI 5 AZIONI, PER UN TOTALE DI € 287,50
COSTO DEL DEPOSITO TITOLI PER LA GESTIONE DELLE AZIONI: ZERO (se contiene solo azioni della Banca Etica. Se contiene altri titoli € 6 semestrale)
Il costo di un C.C. Online di BANCA ETICA, é veramente risibile e se si è soci quasi inesistente.

www.bancaetica.it/


RENZI, IL TONY BLAIR DE’ NOANTRI E LA NOTTE DEI LICANTROPI

DI ROSANNA SPADINI

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14718
Forse qualcuno non si è ancora accorto che il diritto rappresentativo democratico, quale si è affermato e consolidato nell’Italia repubblicana dal dopoguerra ad oggi, si sta polverizzando sotto i nostri occhi, frantumato dal revisionismo costituzionale in atto da diverso tempo, ma ora arrivato tragicamente alle ultime battute d’arresto di un golpe finanziario euroatlantico, che ha usurpato giorno dopo giorno la coscienza democratica di questo Paese.


Del resto non è poi così difficile ingannare il prossimo, da parte di oligarchie di potere che sono ben addestrate nell’amabile compito di distrarre i cittadini/spettatori del nuovo ordine mondiale autoritario, dove il camouflage tra realtà e interpretazione del reale, ad opera degli organi di distrazione di massa, si fa sempre più densamente ipocrita. Lo diceva anche Machiavelli, il padre dell’arte politica moderna “Gli uomini sono così ingenui e legati alle esigenze del momento che chi vuole ingannare troverà sempre chi si lascerà ingannare.” (N.Machiavelli, Il Principe).

Qualcosa di assolutamente inedito negli ultimi 70 anni di storia repubblicana si è consumato nella notte del 13 febbraio: un governo ha modificato la Costituzione unilateralmente, cioè un gruppo di parlamentari semplicemente “nominati”, pur non avendo avuto la maggioranza alle ultime elezioni, ma avendola ottenuta solo in forza di una legge elettorale dichiarata incostituzionale, ha modificato da solo la Costituzione asfaltando in un solo colpo la democrazia.

Il golpe notturno è stato eseguito in apnea di democrazia, ovvero un Parlamento eletto in base a una legge elettorale dichiarata incostituzionale dalla Corte, stravolge una Costituzione approvata da un’Assemblea Costituente eletta nel 1946 secondo un equo sistema proporzionale, che garantiva piena rappresentanza a tutte le fo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.02.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Giampiero 12,51
Basta speculazioni. Da ora, solo inculazioni.
Il culo? sempre il nostro.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 27.02.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

___________

l'economia Italiana è Drogata dal QE e dall'inclusione dell fatturato della Prostituzione e degli stupefacenti!

quando usciremo dalla UE e dall'Euro e torneremo alla Lira allora sapremo i numeri veri!

john buatti 27.02.15 13:14| 
 |
Rispondi al commento

C'è un'esile speranza che Renzi crolli.
Deve autodistruggersi.
Solo il tarlo al suo interno potrebbe far crollare i pali portanti della sua superbia.
Non ci credo molto, significherebbe sperare in atti di orgoglio da parte di Bersani & C. che tra l'altro sono in pochi, almeno per ora.
Ben misero come appiglio. Ma la speranza è l'ultima a morire.
E inoltre dopo vincerebbero nuovamente loro .... siamo davvero nella mota.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 13:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si tratta di coraggio ma pura convenienza.questa proposta,essendo etica,non passerà mai in quanto coinvolge politica,magistratura & mondo finanziario.l'economia etica è il contrario della speculazione !

mario d., orbetello Commentatore certificato 27.02.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo contributo per consentire ai cittadini di scegliere attraverso un referendum se uscire o meno dall'euro è importante:
- organizza il tuo banchetto e segnalalo su questa mappa (in continuo aggiornamento)
- scarica, stampa e diffondi i volantini informativi (1. Motivi per uscire dall’euro 2. Domande Frequenti sull’euro)
- fai conoscere a tutti i tuoi contatti questo nuovo sito sul referendum http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro

fuerteventura turisti x caso Commentatore certificato 27.02.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista ! Ha schiarito efficacemente le idee anche al colonnello portatore di pace ( eterna )!

vincenzo di giorgio 27.02.15 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di speculazioni bancarie nazionali ed internazionali.
Ieri il Ministero di Padoan ha collocato in Borsa il 7,4% di ENEL al prezzo di 4 euro, incassando circa 2,160 Miliardi di euro.
Oggi ENEL quota 4,11 cioè oltre il 2% in più con una perdita per lo Stato di circa 45 Milioni, in un giorno solo.
Ma perché è stata venduta questa quota proprio ora? Quando i tassi sui BTP sono scesi allo 0,20% - 1,30%? Mentre ENEL distribuisce un dividendo del 4%?
Naturalmente a proporre questo collocamento sono state le BANCHE! Che hanno suggerito il momento, il prezzo, ecc, in barba al ns. Ministero che come un allocco ci è cascato ancora una volta!
E che commissioni sono state pagate?
Parlamentari 5 Stelle andate a far chiarezza e far emergere le responsabilità in questo ambiente di incompetenti.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 12:51| 
 |
Rispondi al commento

__________________


vorrei ricordare a Rainews24 che lo spread che uso io è il burro...

prendendo per buono i vostri numeri che lo spread è sceso al di sotto dei 100 punti e che corrisponde ad un risparmio di 16 miliardi paragonato a 8 anni fa...

non si puo fare questo paragone perche lo spread non è un valore costante perciò non potete calcolare nessun risparmio...

almeno che volete far credere che i 100 punti rimangono costanti per un anno intero!

ps---

spostano la strategia del terrore ad un museo...e iniziano a rivelare l'identità dei loro collaboratori per tenervi incollati al terrore...ma in realtà nessuno sa chi è...
l'ultima volta dicevano che lo avevano beccato e che era un Deejay...sappiamo come è andata..


poi come cavolo entri in un museo...senza nessuno che lo gestisca..

si sono mossi su questo campo visto che gli altri video ISIS sono stati smascherati...e chissà... anche questo potrebbe essere un video truccato...

john buatti 27.02.15 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giusto.
C'è un particolare quasi irrilevante che forse vi sfugge.
Per applicare qualsiasi miglioramento nelle leggi e nei regolamenti è necessario vincere.
Sono certo che avete una strategia per farlo.
Quando me la farete conoscere ve ne sarò grato.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firma l’assoluzione di Renzi, giudice promosso a capo della Corte dei Conti
NEWS, POLITICA giovedì, 26, febbraio, 2015
http://www.imolaoggi.it/2015/02/26/firma-lassoluzione-di-renzi-giudice-promosso-a-capo-della-corte-dei-conti/
Il giudice firma la sua assoluzione in appello, Renzi la sua nomina a capo della Corte dei Conti. Sei giorni dopo la pubblicazione della sentenza che ha definitivamente assolto il Presidente del Consiglio per la vicenda dei portaborse assunti in Provincia il Governo, su proposta dello stesso Renzi e per decreto, ha ratificato la nomina del magistrato che presiedeva il collegio giudicante a Procuratore Generale della Corte dei Conti. Lo riporta ilfattoquotidiano

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.02.15 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sfruttamento dei popoli da parte dei più furbi è una costante dell'essere umano . Tranne rare eccezioni i governi sono composti proprio da personaggi così , furbi e intelligenti che hanno come attività lo sfruttamento dell'ignoranza popolare per arricchirsi e comandare . Ora si sta esasperando questa attitudine , si stanno uccidendo le galline dalle uova d'oro ! Il mondo è in subbuglio , guerre locali a bassa intensità vengono provocate dai padroni del vapore , dai supericchi che governano direttamente o no il mondo . Gli Stati Uniti ne sono il più evidente esempio con la loro smania di controllare e sfruttare le altre restanti Nazioni del globo . Ovviamente impongono governi compiacenti , come nel nostro caso , ubbidienti ai loro voleri e ai loro diktat , proni e premurosi tradiscono i loro popoli senza problemi . Dove ci porterà questo andazzo , cosa ci attende in futuro ? Urge una unione fra le forze nazionali e mondiali che si oppongano a questo mostro dalle cento teste che per volere tutto non si fermano davanti a niente ! Quanti lutti e sofferenze dovranno sopportare gli uomini , le donne e i bambini del mondo per trovare un minimo di pace ? Bush junior , testa di paglia dell'alta finanza americana , ha voluto fortemente la destabilizzazione del medio oriente al fine di poter sfruttare il petrolio di cui sono ricchi quei posti e aumentare le proprie ricchezze già enormi . Miliardi di dollari si aggiungono così a patrimoni già incalcolabili , alcuni superano i diecimila miliardi di dollari , che non potranno mai essere spesi ! E' una vera e propria malattia mentale che provoca milioni di morti e tantissime sofferenze ! Dobbiamo , nel nostro piccolo fare qualcosa , dobbiamo diventare gli anticorpi per questa mortale malattia . Non possiamo guardarci l'ombelico e attendere che gli ignoranti ci vengano a pregare di intervenire e aggiustare le cose , è un nostro dovere fare qualcosa subito e

vincenzodigiorgio 27.02.15 12:46| 
 |
Rispondi al commento

In un mondo che è sotto (messo), sii SOPRAELEVATO.

Antonio Douthit-Boyd.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 27.02.15 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'Italia:

www.lastampa.it/2015/02/27/italia/cronache/g-graziato-il-medicotorturatore-xFH5dCtCol1nsG4pgE5iHJ/pagina.html

Luca M. Commentatore certificato 27.02.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Come sta procedendo l’alleanza fra i Paesi mediterranei per una politica comune?

http://www.beppegrillo.it/2014/05/punto_3_program.html

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 27.02.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

il soggetto di questo post tratta una cosa che è così vitale per il nostro futuro, quanto incompresa dalla stragrande maggioranza della gente. bastasse una riforma sarebbe una grande cosa. il problema è che ormai non c'è più scampo a quello che scoppierà tra poco - i triliardi di QE che hanno stampato in USA hanno creato una bolla nella borsa che travolgerà il mondo intero peggio del 29.

ivo 27.02.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

è convinto di quel che dice perchè ritiene che gli aerei siano in grado di volare :)

https://www.youtube.com/watch?v=l4rP6dIu7go

!pabblo! 27.02.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Assolse Renzi,ora è Capo della Corte dei Conti.La politica è un affare di famiglia e non è una novità se le banche sono state salvate per acquistare i titoli di Stato.I disastri del sistema politico italiano,hanno favorito la Globalizzazione,diventandone l'Architrave portante e fondamenta della suddita guerrafondaia UE.L'Odio di Religione che ha fatto crescere l'Isi e la distruzione dei simboli dei credo in Iraq,è solo la conseguenza delle Missioni di Pace che da onore a Napolitano e a tutta l'ammucchiata delle guerre mascherate copri Malapolitica e affari di famiglia.Il governo Renzi è la conferma che nella vita non si deve credere a niente,è tutto pianificato con Maestria Divina dai Grandi Maestri Burattinai.Devo riconoscere la mia sconfitta,il Dio in cui credevo,era solo pura mia Fantasia,ho fatto male a non credere a chi mi aveva avvisato,la realtà della situazione conferma il Trionfo degli eredi della 1° Repubblica e con l'informazione pilota fanno credere tutto quello che vogliono al popolino di pecore credulone,facendole sentire orgogliose di seguire i Discepoli di Turno che vengono innalzati a guidarle nel Burrone,per questo è importante farsi vedere che vai a Messa e organizzare palcoscenici trionfali con tanto di Messa e Benedizioni.Basta recitare i soliti teatrini copri affari di famiglia,vi si siete blindati le Istituzioni per spartirvi gli scranni,sistemare figli-parenti. Visto che avete ottenuto tutto quanto,dedicatevi a fare i Maestri per divulgare il nuovo Vangelo globalizzato.Pavoneggiatevi come vostra abitudine di esportatori e esempio di democrazia.Solo i cretini come me non hanno creduto in voi,pensando che fate solo gli interessi dei padroni del mondo per ottenere la loro protezione nel coprirvi la Malapolitica.Recitate bene la vostra parte negli spettacoli a forte impatto dirompente.State tranquilli,fate sonni gioiosi,godetevi la vita come avete sempre fatto.

Agostino Nigretti 27.02.15 11:32| 
 |
Rispondi al commento

eppur mi son scordato del "Che"
come ho fatto non so...ahh

una ragione ghera non c'è...son
stato scemo lo so...ohh

la casta, l'onesta, le auto blu
niente di più...eeeeeehhh

ma che Delegazione a incontrare quel coglione
troppo poco, non c'è più fuoco
meglio l'Autonomia che finir sotto anestesia
io trasloco, la posta in gioco
è troppo grande: mi son rotto veramente!

che...Delegazione nasce da
una abdicazione, nasce da
una abdicazione che...
disperazione resta da
una situazione in cui c'è solo confusione
e...l'opposizione più non c'è!



una societa' ideale (non utopica, ideale) e' quella che delega allo stato (e quindi al "popolo") tutte le funzioni primarie. ad es l'acqua pubblica, energia idem, scuola, sanita' etcetc.
siccome le banche hanno un ruolo primario nella societa', e questo e' ammesso anche dai non statalisti, adducendo questa motivazione per il loro salvataggio, il top sarebbe avere un sistema bancario statale, perhce' non si puo' delegare a privati qualcosa di primaria importanza. appunto perche' troppo importanti.

i privati poi guadagnino quello che vogliono scrivendo un libro, inventandosi giocattoli, vestiti, automobili, sigarette etcetcetcetc.... o casoami propondendo migliorìe ai servizi di base gia' dati dallo stato. ma migliorìe, non fregature. possono fare quello che vogliono, nel rispetto delle regole di civile convivenza, e dovrebbero togliere le mani da quello che fa funzionare uno stato.

siccome ancora siamo lontani da una situazione come questa, ben venga la divisione dei ruoli tra banche, quelle d'affari e quelle di finanziamento.

carlo 27.02.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento

E al tavolo di discussione circa l'adozione di questo nuovo piano Roosevelt i burocrati europei verrebbero di loro sponte, secondo voi?

Cuono F., Londra Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.02.15 10:57| 
 |
Rispondi al commento

OT RAIWAY
non so se ho capito bene, ma mi sembra che la situazione sia: esisteuna risorsa che appartiene ai cittadini italiani, che hanno pagato con il canone, viene venduta perchè i lucrosi profitti (in parte) vadano a far diventare più ricco chi è già ricchissimo, mentre il popolo italiano si impoverisce sempre di più? Ma comunque rai way non si sarebbe potuta utilizzare in maniera diversa, dalla stessa rai in modo da far crescere l'economia del Paese?

Michele Borrielli 27.02.15 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Chomsky: ribellatevi alle banche!

https://www.youtube.com/watch?v=wTAMllVfeW8&feature=youtu.be

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.02.15 10:49| 
 |
Rispondi al commento

@ pabblo

a paole'........hai visto? javemo fatto li bozzi a quei zozzoni dei tulipani...

pensa che er fruttarolo, da quanto è incazzato stamattina, nun ma manco salutato all'altro post...

e vai MAGICA AAAAAAAAAAAAAAA........

Covelli, perche' che ho fatto? Commentatore certificato 27.02.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI RAGAZZI VA BENE PERO'.......
Sta pizza è ammuffita da un po' di anni.
Spero abbiate visto il video di Nando Joppolo, le interviste a Galloni, a Bagnai, "l'italia puo' farcela" Vladimiro Giacchè "anshluss", Luciano Barra Carraciolo ecc........

Questa roba va fatta dopo essere tornati in un sistema monetario nazionale, con una propria valuta ed un proprio tasso di interesse.

Come fate a proporre alla commissione europea una cosa del genere?

Li a Bruxelles loro vivono di questo e sarebbero disposti a vendesi la madrea pur di non mollare la gallina dalle uova d'oro.

Volete capirla o no che la prima cosa da fare è uscire da questo manicomio criminale?

E' bello quello che dite, ma purtroppo non è possibile con i trattati di Maastrict, ratifica di Lisbona e poi Basilea 1-2-3.

Il sistema Euro è un sistema politico delinquenziale, criminale, .. e non è possibile fare un discorso onesto come quello che fate in questo video. Peccate di ingenuità e questo mi dispiace molto.
Se non vi fidate delle persone sopra menzionate allora ascoltate Stiglitz, studiare, studiare e studiare....altrimenti perdete credibilità, ed il mondo accademico è pronto a dire che siete degli ingenui.

NOVECENTO SULL'OCEANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.02.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Ottima analisi e ottima proposta di miglioramento della situazione. Complimenti e grazie.

Doriano B., Alba Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.02.15 10:14| 
 |
Rispondi al commento


http://www.npr.org/blogs/thetwo-way/2015/02/26/389259382/net-neutrality-up-for-vote-today-by-fcc-board

!pabblo! 27.02.15 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima proposta, le uniche banche italiane che non "giocano" su titoli ad alto rischio (con il culo dei propri correntisti) so9no le BCC CHE GRAZIE A SARUMAN MONTI HANNO LA PANCIA PIENA DI TITOLI DI STATO e che di conseguenza hanno smesso di erogare mutui sulla prima casa, hanno ristretto i fidi, tagliato i castelletti, in due parole hanno STROZZATO le già tanto vituperate PMI.

Bene perchè uno deve sapere che se mette i propri risparmi in una banca di SPECULATORI può aspettarsi di eprderli dfinitivamente senza che NOI TUTTI se ne paghi le cosneguenze...

Compimenti!

Arturo Arti 27.02.15 10:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori