Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: La mutazione genetica del PD, Prof. Alessandro Pace

  • 97

New Twitter Gallery

mutazionegenetica-pd.jpg

Nicola Morra- Ciao a tutti, siamo nello studio del Prof. Alessandro Pace, uno dei maggiori costituzionalisti italiani e siamo qui per avere l’opinione del Prof. Pace in merito a quanto è avvenuto dopo il 24 dicembre e esattamente dopo che Il Fatto Quotidiano ha fatto sapere a tanti italiani che per quanto non approvato nello stesso Consiglio dei Ministri, un articolo, esattamente l’Art. 19 bis [pag.8 all.], andava a graziare Silvio Berlusconi e tanti altri per reati per cui era sopraggiunta una condanna penale. La responsabilità di questa aggiunta è stata assunta in pieno dal Presidente del Consiglio che dopo avere permesso che si facessero tanti nomi come responsabili di tutto ciò, con tanti giorni di ritardo è intervenuto nel dibattito dicendo che era stato lui a proporre questo 19 bis, adesso lasciamo la parola al Prof. Pace perché siamo qua per aspettare le sue parole e le sue riflessioni.
Prof. Alessandro Pace- Il fatto è molto grave, si tratta di una norma, l’Art. 19-bis della delega fiscale che a quanto si è detto, scritto, ammesso anche a livello politico, nel Consiglio dei Ministri del 24 dicembre scorso, nessuno ne sapeva niente. Successivamente il fatto ha scoperto di questo 19 bis, il quale aveva delle conseguenze molto favorevoli per alcuni soggetti e soprattutto per l’ex Cavalier Berlusconi che avrebbe recuperato la sua agibilità politica. Dal punto di vista giuridico è estremamente grave questo fatto, perché si tratta di un falso materiale in atto pubblico, il quale però essendo stato scoperto successivamente, lo stesso Renzi ha ammesso addirittura di esserne l’autore, non è più punibile da tre a 10 anni, ma è punibile come tentativo di reato che implica una diminuzione della pena da 1/3 a 2/3. Quindi il reato resta, il Giudice competente è il Tribunale dei Ministri, ma quello che ci interessa o almeno a me interessa soprattutto, è la gravità del fatto politico perché si tratta di una prevaricazione del Presidente del Consiglio a danno degli altri Ministri che con lui sedevano nel Consiglio dei Ministri del 24 dicembre. Vale a dire se una Costituzione vuole che il Governo della Repubblica sia diretto dal Consiglio dei Ministri, tranne quelle ipotesi in cui il Presidente del Consiglio dei Ministri ha poteri propri, il caso della sicurezza, segreti di Stato, tutte le altre cose vanno decise in Consiglio dei Ministri, ma allora il Consiglio dei Ministri deve guardare tutto, deve decidere su tutto e non può qualcosa essere decisa unilateralmente anche addirittura dal Presidente del Consiglio dei Ministri che è il massimo personaggio politico nel nostro ordinamento costituzionale, è quello che ha maggiori poteri, allora perché queste cose le fa subdolamente? Delle due, l’una o perché per cui è cosa altrettanto grave, i Ministri, sono pezza da piedi e quindi Yes men, Yes women può farne qualcosa, oppure perché voleva nascondere ai ministri la gravità del fatto, come del resto nel 2011 tentò di fare Berlusconi, il quale all’insaputa del Ministro del Tesoro, all’insaputa dei leghisti, fece scivolare in una legge finanziaria, un emendamento in forza del quale la Fininvest avrebbe potuto tardare il pagamento al CIR di De Benedetti, tutti quei milioni per cui era stato condannato, di 5 o 6 anni. Anche lì i giornalisti scoprirono, ingenuamente io feci un articolo su Repubblica, credendo di avere sollevato chissà cosa, invece tutto tace! Non vorrei che lo stesso accadesse oggi, non perché mi piacerebbe mandare in galera Renzi che non ci andrebbe mai, non per compiacermi di disturbare il Tribunale dei Ministri, ma perché la politica si rendesse conto che non si può andare avanti in una democrazia nella quale le vie devono essere trasparenti non si può decidere in questa maniera.
Nicola Morra- In merito per esempio al falso in bilancio, in merito all’evasione fiscale, in merito a quell’esigenza di trasparenza che lei rimarcava essere necessaria per rendere la vita democratica di un paese trasparente, le sembra che ci sia una continuità oppure una rottura rispetto agli esecutivi del passato?
Prof. Alessandro Pace- Soprattutto nei confronti del Governo Berlusconi c’è un’assoluta continuità, è evidente da quello che viene fuori dalla minoranza del PD che vede essere mutato il Dna del suo partito.
Nicola Morra- A parole stiamo vivendo un’epoca di cambiamento, ma nella realtà dei provvedimenti c’è una continuità sostanziale, vera, nei confronti di chi piuttosto che contrastare, favorisce il malaffare.
Prof. Alessandro Pace- Quello che mi stupisce è che la revisione della Costituzione sia fatta d’accordo con un soggetto Berlusconi che fino a qualche tempo fa riteneva la nostra Costituzione bolscevica, il Ministro del Tesoro voleva aggiungere all’Art. 1 non so cosa, all’Art. 41 eliminare l’utilità sociale, non so chi degli altri che voleva eliminare dall’Art. 1 la sovranità, è successo forse un miracolo che in 3 anni sono diventati tutti dei seguaci della Costituzione? Mi meraviglio che in buonafede, lasciamo perdere Renzi, ma quei tanti deputati e senatori che fino a qualche anno fa andavano in piazza, inneggiando alla Costituzione, adesso improvvisamente soggiacciano a una mutazione genetica del partito. Che il Ministro delle riforme ci dica: ma quando c’è la maggioranza bisogna rispettare la maggioranza, attenzione! Guardate che qui si tratta della Riforma costituzionale, quindi sulla Riforma costituzionale non valgono vincoli di partito, è stato un errore gravissimo quello di Renzi così come quello di Letta di fare delle riforme costituzionali promosse dal Governo, competente a modificare la Costituzione, a rivederla, è il Parlamento! Non dico che non possa essere fatto il Disegno di Legge, formalmente, ma dopo non può ritenere che la revisione costituzionale sia un fatto del governo a momenti rischiando di porre la fiducia, oppure togliendo Mineo perché Mineo o altri potevano dire qualcosa in contrasto. Queste sono bestemmie dal punto di vista costituzionalistico. Io come uomo della strada sono orripilato di un comportamento così a-costituzionalistico se non anti-costituzionalistico dei nostri parlamentari e senatori.
Nicola Morra- Professore la ringrazio e spero che queste sue parole possano essere ascoltate, ma soprattutto meditate da tanti, perché l’amore che tutti quanti sia per strada, sia nei Palazzi, dovremo provare per la nostra Costituzione ci dovrebbe orientare a approcciarci alla stessa sempre con grande prudenza e saggezza, qua mi pare invece che la virtù che venga inneggiata in tutti i palinsesti dei programmi renziani sia la velocità, ricordo che la velocità senza saper condurre lo sterzo dell’automobile molto spesso produce danni! Grazie

9 Feb 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 97


Tags: 19bis, beppegrillo-passaparola, Berlusconi, Consiglio dei Ministri, De Benedetti, Mineo, Morra, passaparola, PD, Renzi

Commenti

 

grillo anche quando ci sono seri problemi racconta barzellette come quella dellarmata brancaleone
tolto un comico (berlusconi) ce ne troviamo un altro
non votero' piu' 5 stelle il cabaret non serve all'italia
serve solo a grillo e casaleggio per far soldi

roberto 16.02.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento

In verità i cambiamenti ci sono stati. Sono cambiati i suonatori ma la musica è quella! Ai tempi della balena bianca ad ogni cambio di governo c'era l'aumento della benzina. oggi con la bbalena rosa ad ogni cambio di governo c'è l'aumento sulla casa. Il resto sono chiacchiere e ruberie; soprattutto di emolumenti di ogni genere. Certo la costituzione è sacra.Soprattutto per l'ora di politici e politicanti; se la rigirano come vogliono. Qundo si raggiunge un alto grado di corruzione è difficile pensare che vi possano essere categorie di cittadini che ne sono immuni.

loris cusano 11.02.15 19:41| 
 |
Rispondi al commento

RISPOSTA NIGRETTI 8:57 -

Per capire quanto recrimini, non devi lasciarti intortare dalla stampa, e fare ragionamenti meno complessi. Ma soprattutto devi ringraziare quelli che hanno detenuto il potere per la maggior parte del tempo in questi ultimi 20anni, influenzando la società con propaganda fraudolenta: Berlusconi, Bush, Gheddafi, Putin e i dittatori dei genocidi avvenuti nella ex Jugoslavia. O no?
Ma credi proprio alle balle che scrive la stampa del giornale la Repubblica Berlusconiana, con il fine di tenere nella demenza la gente a cui poi vanno a chiedere il voto?

Respirare una boccata d’aria, giova di più del leggiere quel giornale (la Repubblica).

roberto f., padova Commentatore certificato 10.02.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Perché la nostra costituzione è tra le più belle del mondo?
Perché i padri fondatori erano cresciuti e vissuti per conquistare la libertà!

Perché gli imbecilli di adesso la vogliono modificare?
Perché sono ignoranti, e sono cresciuti guardando anale 5, e perché l'unica cosa che nella vita sono riusciti a conquistare è la tessera del partito.

MANDIAMOLI A CASA NON DANDOGLI IL VOTO.

roberto f., padova Commentatore certificato 10.02.15 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Devo per forza scrivere,devo sfogare in un modo la mia rabbia.Vorrei incanalare le mie osservazioni e non sentirmi sfigato come suole definirci Giuliano Ferrara quando interpreta il comportamento dei suoi avversari politici.Oggi in televisione ho visto sia Landini che Salvini.La persona onesta che arrossisce in tv alla proposta di entrare nell'agone politico e il disonesto che va in Sicilia a rubare voti con una faccia tosta da spettacolo televisivo.Perchè non si ribatte ai suoi discorsi disonesti con i riferimenti su Bossi,figli e compagnia bella?Costui è anche uno che bleffa con i poveri lavoratori stanchi di essere raggirati dai politici di turno.Un esempio:la richiesta del referendum per abolire la legge Fornero.Ne ha accoppiati altri pur sapendo che la Consulta non l'avrebbe mai approvato quello cui stava a cuore alla povera gente.E'proprio dalla Lega che ho appreso in televisione in tardissima ora nel lontano 2011 che l'Italia aveva a gennaio 2012 una rata in scadenza di 5 miliardi di euro per un mutuo contratto con la banca d'America.Ed era palese il passaggio di mano da Berlusconi al cassiere Monti,si rischiava il default.Invece con i soldi dei pensionandi e dei dipendenti pubblici il DEBITO PUBBLICO era arginato.Insomma i politici dicono di notte la notizia,ma se non sei un tipo "sveglio"non la riesci a...collezionare!

Fulvio Caiazzo, Napoli Commentatore certificato 10.02.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento

il reato più grave attualmente in atto è la legge elettorale truffa, voluta dall'arcoretano, dichiarata fuori legge dalla corte costituzionale ma che gli accordi del lazzareno stanno rescuscitando con altro nome

vivono sui furti dei voti per governare eliminando ogni opposizione truffando nel peggiore degli stili i seggi a disposizione dei rappresentanti eletti dai cittadini che si oppongono alla loro tirannia

per la Costituzione è il Parlamento, che rappresenta tutti i cittadini, l'organo che ha il diritto a produrre e approvare le leggi della Repubblica

al governo può stare chiunque anche chi non è mai stato eletto: il loro compito è di proporre le leggi e presentarle per l'appovazione, e una volta approvate dal Parlamento farle eseguire

il renzino e l'arcoretano vogliono l'eliminazione dei parlamentari rappresentanti dei cittadini italiani, accentrando ogni potere su di loro

spero sia chiaro

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 10.02.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Il reato è probabilmente stato commesso ma il tribunale dei ministri richiede autorizzazione a procedere parlamentare quindi è inutile (tutte braccia rubate all'agricoltura).
Vi è poi da dire che la confessione di un accanito bugiardo non è una prova stabile di reato:
basta ritrattare dicendo "non sono stato io" e il processo senza prove materiali o confessioni di altri testimoni è finito.

Non mi sorprende che quelli della costituzione più bella del mondo sono i primi che la usano per fini igienici poichè hanno l'abitudine di dichiarare sempre il contrario delle loro intenzioni.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.02.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ma non si potrebbe creare un canale TV unicamente del M5S che informi su tutto quello che il cittadino non sa?? W il M5S

Carlo A., forli' Commentatore certificato 10.02.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo dovrebbe fare di tutto per uscire dalla UE-Nato e scrollarsi il sangue da loro versato,solo così si potrà ritrovare la libertà e la speranza del futuro,importante che i politici senza scrupoli si ritirino nelle loro dorate regge a godersi le Pensioni doro e le fortune accumulate.Le Colonie UE sono solo strumenti usati dai Grandi Maestri Burattinai per destabilizzare Nazioni con il solo scopo di dominare il mondo,però dobbiamo riconoscere agli americani anche il coraggio dei giornalisti di scrivere notizie che dimostrano il cinismo provocato dai Maestri burattinai.Vi riporto una notizia scritta da un giornalista americano e censurata nella Colonia UE.Sono informazioni drammatiche che smascherano le falsità della nostra Casta politica serva degli americani e peggio,sono il braccio e la mente della propaganda guerrafondaia mascherata in Missione di Pace ed esportatori di Democrazia.Da notare che queste informazione vengono scritte da giornalisti americani e non da pro Russi.Ringrazio Repubblica per avermi dato la possibilità di portare alla luce la tragedia dei filorussi voluta dagli Americani per destabilizzare la Russia.Si sono serviti di mercenari pagati a peso doro per infiltrarsi nell'esercito Ucraino (sembra che ci siano anche membri Isis in mezzo a loro)sotto la copertura di passaporti e gradi militari falsi per far uccidere il più possibile donne e bambini per poi accusare la Russia e usare il tutto per far leva sul pietismo vittimismo dato in pasto alle Marionette che governano le Colonie UE.La cosa più grave è la faccia tosta dei nostri politici che vanno a messa,fanno la Comunione e nonostante siano a conoscenza di queste atrocità,fanno finta di nulla,salgono sulla cattedra per fare i Maestri ipocriti,predicando l'accordo pur di nascondere la realtà.

Agostino Nigretti 10.02.15 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invadete le tv, fate qualcosa, sputtanateli, cambiate strategia, non ne possiamo più. L'intervista fatta da uno stellare Nicola Morra ad un grande costituzionalista come il Prof. Pace, pubblicata sul blog, rappresenta un peccato mortale nel vedere pochi commenti. Ripeto cambiate strategia, abbiamo tutti gli elementi per farlo, massima pubblicità ed informazione.

Carlo Cuda, Falerna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.02.15 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Se i nostri politici avessero un minimo di dignità,rassegnerebbero le Dimissioni,invece di lavarsi la coscienza facendosi vedere che vanno a Messa,soprattutto penserebbero di governare bene la propria Nazioni e non usarsi come Marionette per propagandare la pace che nella realtà è destabilizzazione,guerra,morte,ingiustizie,odio di credo e di razza.Specialmente dopo l'arresto in Germania di un infiltrato dei sevizi nelle'esercito ucraino per far uccidere donne e bambini.Sarebbe ora che i giornalisti venduti provino un pochino di vergogna nell'aver osannato i militari uccisi in guerra,descrivendoli come eroi e di aver taciuti sulle centinaia di migliaia di morti provocati dalla missioni di Pace e sui militari morto per Leucemia causata dalle munizioni caricate con Uranio impoverito nella guerra contro la Serbia,la quale ha dato inizio alla carneficina mondiale.Quindi,adesso gettino la maschera,si ritirino a godersi le pensioni doro con tutti i privilegi e al smettano di fare i Maestri di Democrazia.Disastri ne hanno fatto abbastanza.Eltsin e Putin non hanno morti sulla coscienza,anzi hanno la benedizione del sangue versato in difesa del popolo Russo e della Patria e non come i propagandatori delle Missioni di Pace (Guerra).

Agostino Nigretti 10.02.15 07:53| 
 |
Rispondi al commento

si è capito chi era renzi dalla sua prima parola, la seconda è servita per confermare il giudizio, ora il c 'retino sta lì e ci starà fino alla fine della legislatura perchè nessuno dei parlamentari nominati vuol rischiare il posto e finire a casa prima: questo è un gioco che neppure Grillo ha capito (lui dice che si può stare per due legislature), ma il ladro non aspetta la seconda per rubare.

queste non sono cose che si possono insegnare, si devono avere dentro, se non le hai è come se non fossi mai nato. che chi le deve apprendere non le capisce comunque.

saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 10.02.15 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Beh che dire, non sono un professore di diritto ma che il governo di Firenzotti fosse un seguito del governo dell'Arcoreano era palese,del tutto evidente,in più che l'assoggettarsi totalmente alla unione europea ha ulteriormente complicato e aggravato la nostra situazione. Firenzotti ha preso tutte le caratteristiche negative dell'Arcoreano,aggiungendo l'asservimento al "quarto reich"seguendo anche il nefasto cammino di Rigor Monti.Mi sa che in effetti il "Nazzareno", non sia sepolto ma totalmente attivo. La prova è la scelta di Mattarella , scelta fatta su consiglio del "cardinale di Arcore" (lo chiamo cardinale per la somiglianza, degli intrighi di corte dei romanzi di A.Dumas)magari neanche i seguaci dell'Arcoreano, conoscono i piani dei "due" e si scagliano dicendo di fare opposizione.Per me, è un sistema perfido,malvagio ,ai danni degli Italiani che continuano a cadere in questi tranelli. Tranelli che hanno lo scopo di salvare il condannato e dare sempre più potere a Firenzotti. Già, un potere che toglie sovranità al Paese e da potere al "quarto reich", rendendo i lavoratori, sempre più poveri e privi di tutele.Non mi piace questa situazione Italiana. non mi piace la situazione mondiale. C'è pericolo, pericolo di un aggravamento della crisi Russa, troppi interessi,su una situazione che riguarda solo i Russi. La Germania segue i consigli Americani, così facendo trascina i Paesi europei in una situazione davvero pericolosa.La Grecia sta dimostrando,il sistema di NON aiuto che l'unione europea,adotta per i Paesi più deboli.Signori miei, si fa sempre più chiaro il disegno di ampliamento di potere della finanza che non disdegna di creare situazioni di pericolo per la pace mondiale, pur di aumentare il proprio potere e il dominio sui Popoli da sfruttare!Ecco, così la penso ,spero di essere stato chiaro. Buona vita a tutti! Paolo buon.

paolo romanello 10.02.15 00:09| 
 |
Rispondi al commento

So che sarebbe troppo domandare al PD di essere di Sinistra, riformatore e democratico. E' già molto domandargli di essere altrimenti di destra, ovvero di una destra che rispetta lo stato di diritto e che sia profondamente antifascista. Berlusconi e Salvini sono nemici della Repubblica e della democrazia, profondamente nostalgici di Benito e Bettino. Costoro sono agli antipodi di una Destra Repubblicana, Costituzionale. Oso sperare che il neo-Presidente Sergio Mattarella,faccia parte di questa Destra antifascista in grado di sbarrare la strada alla vergogna neofascista che si richiama nel suo simbolo, in modo sfacciatamente dichiarato, all' italica Forza.

Democrazia O., Parigi Commentatore certificato 09.02.15 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi non va a messa è uno scemo!
Questo papa mi piace ma pur comprendendo che deve difendere la sua parrocchia, non può pretendere che tutti credano a tutto ciò che impone la chiesa e che non possa avere una sua opinione. Che l'unica verità sia quella della chiesa con i suoi dogmi indiscutibili che per altgro hanno condannato a morte, nei secoli, tanti infedeli come oggi fanno gli estremisti dell'islamici. Ogni popolo ha avuto i suoi dei nati dalle sue paure più che dall'amore e ognuno ha preteso che i propri dei fossero gli unici degni di essere adorati considerando infedeli tutti gli altri. Le stesse religioni e li stessi dogmi non sono rimaste immutate, vedi le differenze fra il vecchio ed il nuovo testamento e consideriamo quante teste sono cadute fino a qualche decennio fa in nome del papa prima che abolisse la pena di morte. Quanto alla messa mi viene in mente la vendita delle indulgenze. Non è nel ripetere all'infinito le stesse frasi ed azioni che si diventa migliori e non è attraverso i dogmi che l'uomo possa evolversi ripudiando la propria ragione, il proprio istinto, la propria ricerca personale gridando in tutta falsità CREDO per paura dell'inferno, per pigrizia nel cercare o peggio per ottenere compiacenza, favori e rispetto. Noi diamo cercare dentro noi stessi la nostra verità e quella parte della divinità che è in tutti noi. Attraverso questa ricerca e comprensione che deve essere anche un atto di amore verso se stessi e verso gli altri, senza paure, senza dogmi che se anche dio ci fosse allora ci ha dato l'intelligenza per cercarlo, che ci uniamo in una dimensione superiore, dove tutto ha origine. Rinnegare la ricerca accettando i dogmi vuol dire essere codardi e rifiutare la responsabilità e la conoscenza e la ricerca della verità da cui nasce l'amore verso se stessi e gli altri. Mi piace il papa quando parla di amore e lo rispetto come uomo, quando parla di fratellanza, di rispetto per gli altri e devo dire che ho molta simpatia, MA SCEMO NO!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 09.02.15 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Il trattato di Versailles è stato siglato nel 1919 dalle Nazioni uscite vincenti e sconfitte dalla Prima Guerra Mondiale e nel 1921 fissò in 132 milioni di marchi (di allora!) la cifra che la Germania doveva rifondere per i danni di guerra alle altre Nazioni, tra cui la Grecia. Quel debito non fu mai pagato! Il trattato di Versailles portò alla nascita della Società delle Nazioni, anticamera di CEE e UE. Queste ultime hanno siglato vari trattati, fra cui quello di Lisbona, che pone le basi per gli attuali rapporti economici fra gli Stati europei. Ma non si parla di sanatoria dei debiti pregressi e mai caduti in prescrizione! Allora perchè Lisbona sì e Versailles no? Tra l'altro, il mancato pagamento di quei debiti portò all'ascesa del nazismo ed alla 2a guerra mondiale. L'olocausto degli ebrei traeva radice anche dal metter mani sulle loro fortune, per pagare quei debiti. Scurdammoce 'o passato? No, grazie, soprattutto se il condono oggi grazia gli Stati forti scordando non solo i crimini di guerra, ma anche i debiti mai pagati dalla Germania all'Europa nascente di allora! La Merkel e la Troika non possono passare sopra queste tragedie del passato e sopra quelle attuali, che si chiamano genocidio degli stati ora diseredati in nome del liberismo, nuovo nazismo contemporaneo!!!

filippo boriani, bologna Commentatore certificato 09.02.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Costituzione; tutti ne parliamo ma pochi sanno veramente cos'è e a cosa serva. Occorrerebbe che il movimento cioè tutti noi spieghiamo in cosa la Cost. ci può aiutare e di fatto aiuta nella vita di tutti i giorni. In caso contrario sembra che ci lamentiamo di un bel film che tutti citiamo e diversi hanno visto ma pochi hanno capito e pochissimi apprezzato. L'intervista al prof. Pace ad esempio poteva essere un'occasione per spiegare meglio perché è molto grave quello che ha fatto Renzi (prima quando ha inserito il codicillo per salvare il compagno B. e dopo quando lo ha dichiarato frutto del suo genio). Inoltre bisognerebbe spiegare in che modo questi comportamenti dei leader politici incidono sulla nostra vita quotidiana (e incidono eccome..). Giuseppe Belcore

giuseppe belcore 09.02.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma è tutto incostituzionale! Il primo ad aver offeso pesantemente la Costituzione" è stato un tal presidente
Napolitano che mi auguro presto possa essere portato dinnanzi a un tribunale degno di questo nome. E con lui Monti che ci a venduto, d'accordo Napolitano, alla Germania. Lo stesso Renzi che con false promesse ci sta ulteriormente assoggettando a questa maledetta Europa. E maledetti siano tutti quelli che stanno favorendo la perdita della nostra sovranità!
Non facciamo l'errore di puntare su personaggi diventati secondari! Puntiamo a depotenziare Renzi che mi sembra oggi il più pericoloso perché sta cercando consensi distribuendo solo speranze senza seguito! Nicola.

Nicola Cassano 09.02.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento

IO SPERO SOLO CHE BEPPE E GIANROBERTO SAPPIANO QUEL CHE FANNO E CHE CI DIANO PROSPETTIVE CONCRETE !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 09.02.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutta la canea penso sia dovuta al nome di B.-Probabilmente se non c'era, nessuno avrebbe sollevato il vespaio.Se così è siamo al pregiudizio della prevenzione.
Osservo in concreto: es. se uno doveva al fisco Eu 1.000.000, il 3% evaso è di Eu 30.000. Eliminando il penale, con la sanzione amministrativa, pagherà il doppio, cioè EU 60.000 (subito nelle casse dello St.)-
Col penale si va incontro alle lungaggini di processi che durano anni, con sovraccarico per la magistratura. Alla depenalizzaazione sono interessati migliaia di artigiani, piccole imprese, ecc.. Nell'esempio considerato l'evasore ha già pagato 970.000 Eu. Un saluto, Roel

Roel Roel 09.02.15 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Per me il PD non é mutato geneticamente. É che il m5s lo ha costretto a mostrare la sua vera faccia.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 09.02.15 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Il PD è ormai un partito di centrodestra con base democristiana... ma era prevedibile. Il modo di pensare non è mai stato di sinistra, ma era evidente che sarebbe successo ciò. Io temo che una ripresa congiunturale minima sarà usata da Renzi, senza avere fatto nulla di concreto, per intestarsela e vestirsi da imperatore, e chi lo terrà più? Da augurarsi che Berlusconi gli scateni le televisioni addosso...

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.02.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Il Prof. Alessandro Pace dimostra molto bene che è ormai in atto una mutazione genetica, ed io aggiungo antropologica ed etica, del gruppo dirigente dell'attuale Pd. L'introduzione di soppiatto dell'art. 19bis, rivendicato addirittura dal presidente del consiglio in carica come opera sua, senza che nessuno in Parlamento l'abbia potuto leggere e discutere, e volto a favorire sfacciatamente S.B., il beneficiario ultimo e finale di questo ennesimo attentato alla divisione costituzionale dei poteri dello Stato. Ma la maggioranza del Pd insieme a FI fa finta di nulla, e si appresta alla fine di febbraio a varare il famigerato art. 19bis!

Mario S., Roma Commentatore certificato 09.02.15 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Tempo fa si diceva negli ambienti politici piu' avveduti che la Costituzione andava prima di tutto applicata e solo dopo eventualmente corretta, adeguata o integrata.
Nella realta' dal 1947 in poi ben poco di quanto scritto nella Costituzione e' stato tradotto in leggi esecutive, per mancanza di volonta' politica o per i mutati equilibri politici. Il trionfo del liberismo economico piu' anarchico della malefica accoppiata Tachter- Regan, proseguito per gli anni '80 e '90, ha poi completamente oscurato la natura democratica e sociale della costituzione italiana dando il via a tentativi bipartisan di incaute e peggiorative modifiche.
Con Renzi al comando stiamo assistendo a un tentativo di completo stravolgimento della carta costituzionale dagli esiti ancora incerti ma non certo entusiasmanti.
Nessuno piu' parla di applicare la Costituzione, e' invece in atto un tiro al bersaglio contro la nostra legge fondamentale. Chissa' cosa direbbero i padri costituenti, se fossero ancora vivi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.02.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma #chissenefregadelPD??
dopo questa lunga spiegazione sul pd perchè dovrei essere più tranquilla?
quindi adottiamo una nuova tattica? cioè "non ti lamentare se le cose non sono tutte belle e chiare nel movimento e guarda che fanno invece nei partiti"...
beh sti c...., se mi interessava il pd votavo pd, mi piacerebbe invece che si facesse un'autocritica costruttiva.
se si fanno errori, e se ne fanno purtroppo,l'onestà vuole che si riconoscano gli stessi e dove possibile si cerchi di rimediare. in caso contrario non ci lamentiamo se perdiamo consenso e forza, mica tutti quelli che si lamentano possono essere dissidenti o troll. chi lo pensa è opportunista o cieco, o un cieco opportunista

manuela capitanio, cepagatti Commentatore certificato 09.02.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Costituzione è troppo importante per farla fare ai politici.

Raffaele F., Torino Commentatore certificato 09.02.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA

LA MUTAZIONE GENETICA DEL PD.

Bello il Passaparola di oggi, magari me sarei risparambiato 'e markette al Fatto.

" 24 dicembre e esattamente dopo che Il Fatto Quotidiano ha fatto sapere a tanti italiani..."

No dico, per quanto un giornale possa essere sul pezzo, non è lui l'organo preposto al controllo delle regole.

La politica tutta, non ci fa una belle figura, anzi!

Sicuramente il giornale ha fatto un buon servizio agli italiani, ma le sentinelle devono essere altre.

Cerchiamo altri che, come il prof. Pace, hanno a cuore questo paese, e facciamoci aiutare a smascherare le malefatte di una classe politica ormai dirottata verso interessi di dubbia natura.

Il M5S ha bisogno dell'aiuto di persone qualificate per capire e anticipare le paracxlate di questi personaggi, perchè diversamente, faranno sempre il bello e il cattivo tempo beffando e raggirando le leggi e milioni di italiani.

Coscienza collettiva e condivisa, quello che non conosciamo noi, chiediamolo a chi ne sa di più.

Possibile che in Italia non ci siano persone disposte a aiutarci?

"Il fatto è molto grave, si tratta di una norma, l’Art. 19-bis della delega fiscale che a quanto si è detto, scritto, ammesso anche a livello politico, nel Consiglio dei Ministri del 24 dicembre scorso, nessuno ne sapeva niente."

"DAL PUNTO DI VISTA GIURIDICO È ESTREMAMENTE GRAVE QUESTO FATTO, PERCHÉ SI TRATTA DI UN FALSO MATERIALE IN ATTO PUBBLICO".

Ma un'azione legale collettiva mai?

SI potrebbe fare, secondo lei, prof. Pace?

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.02.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

l'expo e solo una vetrina per i politici di turno: non cambierà assolutamente nulla per coloro che soffrono la fame! cosi come in tuti i congressi della fao: tutto serve alle multinazionali!

ruggiero carpagnano 09.02.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO PASSATI DA UN BUON A NULLA PUTTANIERE A UN POCO DI BUONO GIULLARE CIARLATANO !!!!!!!!!!!!!

ABBIAMO CIO' CHE MERITIAMO .....!!!!

nicolò greco, corsico Commentatore certificato 09.02.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni, con gli occhi rivolti al passato,
vedono quello che non vedono; altri,
gli occhi fissi nel futuro, vedono
quello che non si può vedere.
Perché cercare tanto lontano ciò che ci sta vicino,
la nostra sicurezza? Questo è il giorno,
questa è l'ora, questo è il momento, questo
è ciò che siamo, e non v'è altro.
Senza sosta scorre l'interminabile ora
che proclama la nostra nullità. Con lo stesso
boccone col quale siamo vissuti, moriremo.
Carpe diem, altra cosa non sei.
F.PESSOA

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 09.02.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prof. Alessandro Pace - Lei da costituzionalista ritiene che l'inquilino del quirinale da poco dimessosi, sia stato garante della costituzione. Se non lo ritiene, elenchi le devianze alla terzietà - imparzialità che a suo parere sono abnormi per l'incarico che ricopriva.

f.d. 09.02.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Tra i tanti costituzionalisti si staglia decisamente il Prof. Pace, e del suo valore c'è piena prova nell'audizione alla Camera sulla riforma del bicameralismo "paritario" ove, tra l'altro, ha ben messo in evidenza la illegittimità dell'attuale parlamento a riformare la Costituzione. La sua audizione, proprio per l'autorevolezza e la profondità culturale, è stata riprodotta nel saggio "La riforma del bicameralismo paritario - L'assemblea democratica è monocamerale" (http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/1119270/La_riforma_del_bicameralismo). Per quanto concerne l'aggiunta del comma da parte di Renzi non vi è dubbio che costituisca un fatto gravissimo,forse senza precedenti, ma ritengo che produca soltanto effetti politici e non penali (neppure a livello di tentativo)perchè "l'atto" del consiglio dei ministri è un atto interno informale.

T. Russo 09.02.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE AL PROFESSOR PACE PER IL SUO INTERVENTO,E'MEGLIO NON FAR TOCCARE LA COSTITUZIONE AI LOR SIGNORI DELLA POLITICA

alvise fossa 09.02.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=NQHiCsroRAE

ESCLUSIVO: il M5S visto da dentro. Il video che può cambiare la tua idea sul MoViMento

valium 09.02.15 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MUTAZIONE GENETICA DEL NWO
( nuovo ordine mondiale )

La ricchezza globale si sta sempre più concentrando nelle mani di una
ristretta elite di ricchi individui che hanno generato e sostenuto i loro
ingenti averi grazie ad interessi ed attività in alcuni importanti settori
economici, tra i quali la finanza e il settore farmaceutico e sanitario.
Le imprese appartenenti a questi settori spendono milioni di dollari all’anno
per attività di lobby volte a favorire un ambiente politico che possa
proteggere e rafforzare ulteriormente i loro interessi. Le più fruttuose
attività di lobby negli Stati Uniti riguardano il bilancio e il fisco, ovvero gli
ambiti di gestione delle risorse pubbliche che dovrebbero essere indirizzate
a beneficio dell’intera popolazione, piuttosto che rispondere ad interessi di
potenti lobby.
Nel 2014, l’1% più ricco della popolazione mondiale possedeva il 48% della
ricchezza globale, lasciando appena il 52% da spartire tra il restante 99% di
individui sul pianeta.
1 La quasi totalità di quel 52% è posseduto da persone che
rientrano nel 20% più ricco, lasciando quindi solo il 5,5% al restante 80% di
persone. Se questa tendenza continuerà, con una crescita a favore dell’1% più
ricco, in soli due anni si determinerà una situazione per cui l’1% più ricco
possiederà più del totale posseduto dal restante 99% delle persone, con una quota di ricchezza dell’1% più ricco che
supererà il 50% entro il 2016.
Durante il 2013,
imprese dai settori
finanziari e
assicurativo hanno
speso 550 milioni di
dollari per fare lobby
sui decisori politici a
Washington e
Bruxelles.
E anche quelle dei
settori farmaceutico
e sanitario
spendono oltre 500
milioni di dollari per
fare lobby sui
decisori politici a
Washington e
Bruxelles.

Con cessioni di sovranità monetaria e popolare degli Stati , per concentrare il proprio potere decisionale nelle mani di pochi referenti politico economici .

( Partners del progetto Mondiale )

antonello c., pescara Commentatore certificato 09.02.15 16:55| 
 |
Rispondi al commento

anche 'sta cosa che

"la gente ha bisogno
di identificarsi in
una guida"

è "insostenibile"

anche più del debito

(A) → → → 💿 09.02.15 16:50| 
 |
Rispondi al commento

È caro BEPPE GRILLO è dura per L'ONESTÀ a distruggere la disonestà ,anno tutto il potere in mano sulla COSTITUZIONE !!!è questo è molto GRAVE io non so tu BEPPE GRILLO è il MV5S come farete a bloccare, questo scempio, in quando la GIUSTIZIA italiana la conosciamo molto bene ché sono in collusioni nel sistema !!! io chiudo qui ,in quale GIUSTIZIA seria bisogna rivolgere in una nazione come L'ITALIA ché la GIUSTIZIA italiana non esiste più !!!
FRANCO WM5S

franco Iannucciello 09.02.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Daniele Avolio lascia il Movimento 5 Stelle: "Progetto verso la deriva"

Avolio parla di decesione "sofferta, ma in "coerenza" con i principi che ci hanno visto aderire ad un Progetto politico che dellʼonestà e la trasparenza aveva fatto la sua bandiera"

SIETE SULLA STRADA DI SCELTA CIVICA:

STATE DIVENTANDO UN PARTITO PER POCHI INTIMI!

valium 09.02.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANCELLATE TUTTE LE DATE DI GRILLO IN EUROPA?


PROBLEMI DI SALUTE?

PROBLEMI CON NOTIZIE SU UNA CERTA LISTA?

valium 09.02.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Fai parte viva del M5S :

Perdi alcuni amici di lunga data

Avrai problemini sul lavoro

Qualcuno ti eviterà con palese sarcasmo

Sarai costretto ad usare internet

Prenderai freddo nelle piazze

Dovrai imparare a parlare compiutamente di politica

Scoprirai tanto cinismo intorno a te

Ti incazzerai spesso

MA :
Ti accorgerai di essere anche una persona nuovamente viva e partecipe di una rivoluzione reale.concreta.e scoprirari tanti nuovi compagni di viaggio.diventerai curioso e la politica ti sembrerà davvero una cosa seria che riacquista il suo significato originale.
E ne sarai fiero!!
P.s. ne vale la pena.

M5S senza se e senza ma!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.02.15 16:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari tanti politici leggono il blog (per curiosità o per diffamazione)....ma quel che dice
il prof. Pace, se ne strafregano tutti quei politicanti (quasi tutti compreso B.), perchè ormai calamitati e ammagliati da renzi...perchè pensano nel loro futuro politico, che non finirà mai se sei in accordo con lui..camperai cent'anni nel PD se sei assogettato !
POI INFINE SARANNO TUTTI BUGGERATI DAL BAMBOCCIONE,
(almeno coloro che a lui non stan più bene),,,,,,,
saranno veramente rottamati dai 55 anni in sù !!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 09.02.15 16:30| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.02.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e continua, continua ancora
la trista tritta giaculatoria
della lamentela senza fine
"stupisce che quei deputati"
la mutazione genetica del PD
tutte cose che, più che masticate
sono ruminate e vomitate e rimangiate
e ri-masticate in un circolo
vizioso infernale evidentemente
voluto.

il Blog non è più nostro, anche se
nessuno verrà mai a comunicarcelo
il Blog è per quella fetta di gente
a metà strada fra la TV e Internet
che si sta sgamciando progressivamente
dalla prima e si sta affacciando alla
seconda: questa gente deve vedere
discorsi assennati (Di Maio) non più
scapigliati e rivoltosi (Beppe)

cerchiamoci alloggio che è meglio

(A) freccia nera (A) 09.02.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento

art 1 della costituzione di fatto abrogato
art 34 della costituzione di fatto cancellato
e si potrebbe continuare

Rosa Anna 09.02.15 16:15| 
 |
Rispondi al commento

E QUI MI CROLLA IL SACRO BLA BLA GRULLINO,

POTENZA DELLA RETE E PARTECIPAZIONE!!


COMUNARIE 5 STELLE PER SINDACO DI MANTOVA:

VOTANO IN 39!!!


http://www.vocedimantova.it/

Annaloro vince alle Comunarie
E' lui il candidato dei 5Stelle

L'architetto ambientalista si piazza al primo posto con 17 preferenze.

valium 09.02.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come diceva Gaber: la libertà è partecipazione. perciò il cancro per eliminarlo va bombardato dall interno.

ferenz 09.02.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa, ma adesso che questo autorevole costituzionalista si è espresso, cambia qualcosa, oppure salta su l'ebete a dire che ci sono i vecchi tromboni che vogliono bloccare le riforme, come fece con rodotà e company?

e cambia qualcosa ora che salvini ha riconfermato l'inciucio col condannato (già per uno con un qi medio-basso era palese, ma si sa dove viviamo no?), prendendo per i fondelli milioni di elettori potenziali, che i culi dei parlamentari di sciolta civica sono nuovamente al riparo causa scilipotismo, che è uscita la lista falciani e anche quella news che la gdf bloccò le indagini sulle slot?

mi sembra il momento giusto per battere un colpo, subito l'incontro con mattarella.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 09.02.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sei bravo vai avanti così

salvatore zorro 09.02.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

segnalo questo articolo:

http://www.agoravox.it/Un-furto-chiamato-Split-Payment.html

Rio Savè Commentatore certificato 09.02.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Nicola Morra per questi contributi.

Laura Torgano 09.02.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento

E' uno schifo dall'inizio della giornata alla fine, giorno per giorno, settimana per settimana, mese anno per anno.
Non c'è più remora fanno quello che vogliono, siamo in balia di questa Casta senza ritegno, temo che solo un avvenimento possa rovesciare questo stato di cose.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.02.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate, non ve lo ricordate questo??
(data: giugno 2012)

Esclusivo
Berlusconi: il piano per Renzi premier
'L'Espresso' è entrato in possesso del documento riservato messo a punto per il Cavaliere da un gruppo ristretto di consiglieri capeggiati da Dell'Utri e Verdini (oltre che dal suo nuovo guru Volpe Pasini). Risultato: via il Pdl e quasi tutti i suoi dirigenti, nasce una Lista Civica nazionale che dovrà allearsi con il sindaco di Firenze, destinato a Palazzo Chigi. Obiettivo: salvare Silvio dai giudici e (se possibile) farlo eleggere Presidente della Repubblica
di Tommaso Cerno e Marco Damilano

http://espresso.repubblica.it/palazzo/2012/06/21/news/berlusconi-il-piano-per-renzi-premier-1.44520

Il documento circolava ieri riservatamente nell'aula di Palazzo Madama mentre i senatori si apprestavano a votare per l'arresto di Luigi Lusi. Appena arrivato da Milano, top secret, affidato soltanto a un ristrettissimo gruppo di notabili berlusconiani. Nessun file, solo carta, come ai bei vecchi tempi. Otto pagine dattiloscritte più la copertina, titolo " La Rosa Tricolore ", sottotitolo "Un Progetto per Vincere le elezioni politiche 2013". E il simbolo, una rosa stilizzata con i petali rossi, bianchi e verdi su tutte le pagine.

Dopo giorni di indiscrezioni sempre smentite, ecco per la prima volta messo nero su bianco il piano di Silvio Berlusconi per superare indenne il disastro del Pdl, dato in picchiata nei sondaggi, e provare a vincere alle prossime elezioni, tra un anno o nel 2012 «nel caso di voto anticipato», si legge nel documento, nell'eventualità più che mai attuale che il governo Monti venga fatto cadere.

Un piano in tre mosse. Primo, azzerare l'attuale Pdl, considerato in blocco «non riformabile» insieme a tutti i suoi dirigenti (con un singolare eccezione: Denis Verdini).

Secondo, costruire un network di liste di genere (donne, giovani, imprenditori) tutte precedute dal logo "Forza".

E, infine, l'idea più clamorosa: candidare un premier a sorpresa,

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.02.15 14:38| 
 |
Rispondi al commento

in italia il numero degli eletti che appoggiano l'esecutivo è inversamente proporzionale al gradimento del governo nell'opinione pubblica!

ergo matteo avrà una maggioranza sempre più ampia!

:)

p abblo 09.02.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

The euro is fragile, it's like building a castle of cards, if you take out the Greek card the others will collapse."


"Let's face it, Italy's debt situation is unsustainable,"

#matteostaisereno

p abblo 09.02.15 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori