Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Al #Lupi! Al Lupi!

  • 198

New Twitter Gallery

allupi.jpg

"Al Lupi! Al Lupi!" Il governo è uno zoo. Se fuori ci sono i gufi e per tacitare in aula l'opposizione del M5S si usano i canguri, talvolta in formato maxi, non vanno trascurati Lupi, il figlio/a di Fantozzi e la giovane marmotta Renzie che piuttosto che fare un decreto legge contro la corruzione sacrificherebbe la sua mano come Muzio Scevola. Combattere la corruzione non è nelle sue corde. Preferisce dedicarsi alle "riforme" per disintegrare Costituzione e parlamento. Quanto ci costa la corruzione? La stima supera tranquillamente i 100 miliardi di euro. E questi chiedono sacrifici agli italiani che attraverso le tasse e i costi maggiorati dei servizi pubblici la pagano?
"Al Lupi! Al Lupi!" Il M5S lo grida alla Camera da luglio, ma proverbialmente nessuno lo ha ascoltato, anche se diversamente dalla fiaba ha sempre avuto ragione. Bastava leggere le carte e andare a vedere chi fossero gli amici più stretti di Lupi. 3 dei 4 arrestati di ieri sono suoi "amici fidati" e a loro il ministro aveva affidato una dozzina di grandi opere: dai porti di Trieste e Olbia, ai cantieri Tav e alle autostrade. Ercole Incalza ce l'ha presentato Di Battista qualche mese fa. Conosciamo anche gli altri: "il secondo arrestato amico di Lupi è il faccendiere vicino a Comunione e Liberazione e a Lupi, Franco Cavallo detto Frank, o “l’uomo di Lupi”, 54 anni." (Frank Cavallo! affidereste qualcosa a uno che si chiama Frank Cavallo a parte l'organizzazione di un rodeo?) "Il terzo è Stefano Perotti, 56 anni, l’ingegnere che dirigeva i cantieri più importanti grazie all’amicizia e ai giri di soldi, dicono i magistrati, con Incalza. Perotti ospitava Lupi e la moglie nella sua casa di Firenze". Perotti deve essergli molto affezionato "ha dato un lavoro da duemila euro più Iva al mese al figlio del ministro: Luca Lupi, 25 anni". Euforia da jobsact o favori crescenti per il prossimo appalto? Non bisogna essere maliziosi, l'ingegnere che trova lavori ai figli avrà ottenuto i suoi incarichi perché lavora duro e senza soste: "Nel 2011 il presidente del consorzio Nodavia che costruisce il nodo ad Alta Velocità ferroviaria di Firenze, sbotta al telefono: “Perotti, che lo stesso non c’è mai in cantiere e dichiarando, in generale: “loro non hanno mai fatto un cazzo! … alla fine questo non è che sia uno stipendificio dove si piglia i soldi senza fare un cazzo”. Invece sì!
"Al Lupi! Al Lupi!" Lupi o è un fallimento come ministro oppure porta sfiga. O entrambe. Le persone che si è messo vicino per la gestione di soldi e appalti sono state arrestate dopo anni che agivano indisturbate all'interno delle Istituzioni. Perché Lupi le ha scelte e perché Lupi le ha coperte? Chi gli ha suggerito/ordinato di farlo? La risposta all'interrogazione M5S a Lupi di luglio su Incalza è emblematica: è stata scritta dal suo avvocato!(*) Non un ministro, ma un difensore d'ufficio. Lupi deve dare spiegazioni, dimettersi e restituirci fino all'ultimo centesimo tutti i quattrini che si è beccato come Ministro delle infrastrutture. Li metteremo nel fondo per il microcredito alle aziende dove vengono versati gli stipendi tagliati dei portavoce M5S in Parlamento.
Quante altre persone ci sono che vengono coperte dai ministri di Renzie? Poletti vuole confessare qualcosa? E' il momento buono per togliersi un peso dalla coscienza.
Di seguito la risposta di Lupi a una interrogazione del cittadino Di Battista del M5S, risposta preparata dall'avvocato di Incalza. La giovane marmotta Renzie ha qualcosa da aggiungere?

MAURIZIO LUPI, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.:
Signor Presidente, ringrazio anche l'onorevole Dell'Orco e gli altri colleghi parlamentari per avere posto la questione all'attenzione del Governo. Una brevissima premessa: è evidente che le recenti indagini e inchieste della magistratura in materia di appalti sulle grandi opere – al riguardo, il Governo ha dato una risposta immediata con il decreto-legge n.90 del 2014, con la costituzione dell'Autorità anti corruzione e con provvedimenti che sono già stati presi in materia di appalti per quanto riguarda la segnalazione all'Autorità anti corruzione delle varianti in corso d'opera – esigono una rafforzata e moltiplicata azione di vigilanza e di controllo da parte delle istituzioni dell'ente pubblico e, dall'altra parte, una grande radicale azione di semplificazione e di certezza delle norme, in modo che l'eccezione non diventi la regola.

VIDEO: La risposta di Lupi al M5S su Incalza scritta dall’avvocato di Incalza

lupirisponde.jpg

Abbiamo affrontato prima, appunto, uno degli esempi in cui le procedure e la burocrazia portano poi al rallentamento nella realizzazione delle opere. Nel merito, invece, dell'interrogazione, che è stata riferita al Governo, in oggetto all'indagine condotta dalla procura di Venezia relativa alla realizzazione del Mose, l'ingegner Ercole Incalza non risulta indagato e non è mai stato sentito neppure come persona informata dei fatti. Più precisamente, come risulta da numerosi organi di stampa, i magistrati di Venezia hanno proceduto all'arresto di alcuni indagati, altri sono semplicemente iscritti nel registro degli indagati, ma non arrestati, altri soggetti hanno subito perquisizioni, pur non essendo indagati. [continua a leggere...]

(*) l'avvocato di Incalza, tal Titta Madia, è lo zio di Marianna Madia, Ministro della Pubblica Amministrazione!


17 Mar 2015, 12:20 | Scrivi | Commenti (198) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 198


Tags: anticorruzione, corruzione, Ercole Incalza, Frank Cavallo, Grandi Opere, Incalza, Lupi, M5S, Perotti, Renzi, Renzie

Commenti

 

non passa giorno che non viene fuori qualche nuova porcheria ai danni dei contribuenti!
Ma deve continuare ancora per molto?
quando li mandiamo a casa tutti?

Eduardo silva Commentatore certificato 21.03.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Lupi dimettiti!!!..."L'ingegner Ercole Incalza non risulta indagato e non è mai stato sentito neppure come persona informata dei fatti..." Ma se l'hanno arrestato!!! Certo che Lupi ha una bella gran faccia tosta...ha proprio un gran coraggio a non dimettersi negando l'evidenza...

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.03.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno si e' reso conto che Renzi il gradasso , tace su sta vicenda?
Lui che per ogni vaccata twitta ??
Ma nessuno se lo domanda ? Eppure e' facile facile...
Il PD non ESISTE, il PD e' una bella mascherina che nasconde il vero e UNICO partito di Governo :LA DEMOCRAZIA CRISTIANA.
Quasi tutti i nomi di governo sono della DEMOCRAZIA CRISTINA, e il pd dove sarebbe?!FI dove sarebbe? ncd dove sarebbe?Semplice da nessuna parte.
Evidentemente in Italia la compagnia delle opere e Cl e tutte le ramificazioni dell'universo "cattolico" esentasse ,governano sereni ammantati di vessilli politici altrui.
Beh diciamo che i soldi e amicizie non gli mancano, e quando hai quelli , tieni tutti per le p...le .
Sono i primi che hanno imparato dai banchieri di Bruxelles, fai apparire qualcun' altro al posto tuo, che si prederà' la colpa, e tu governi da dietro indisturbato, sono geniali, e noi utili idioti che andiamo ancora a votare...
saluti cari

matteo 19.03.15 10:50| 
 |
Rispondi al commento

ma di che cosa vi stupite perché vi ostinate a non guardare in faccia alla realtà .. ? questo è il popolo italiano Montanelli lo diceva ! Ma svegliatevi è cambiate il modo di vedere l'Italia e la realtà delle cose .. non siamo tutti uguali uno stato raffazzonato e legato assieme con lo scotch da 150 anni cosa pretendete ne nasca .. quello francese è un popolo quello tedesco è un popolo quello inglese è un popolo ma voi ... CHI CZZ... SIETE ? ve lo dico io Un popolo di CORROTTI.

Marco C., Spilimbergo Commentatore certificato 18.03.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna che gli ncd ,a loro dire ,stavano al governo per salvare il paese dallo sfacelo.
Ormai è palese, stanno al governo per fare i loro
i loro sporchi affari e per perpetrare clientelismo e nepotismo.

toni b., roma Commentatore certificato 18.03.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Con Lupi si applichi il job act e venga licenziato. Se poi il licenziamento è illegittimo sia risarcito con un piatto di lenticchie.

sdasd 18.03.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Questo Paese è marcio e il fetore che emana è nauseabondo.
Cos'altro aggiungere!
Nonostante quello che è venuto fuori dalla procura il Ministro occupa ancor il suo posto come nulla fosse, non ravvisando alcun comportamento, non dico illecito, ma quantomeno inopportuno nel suo operato.
Alla luce di questo atteggiamento dimostra che, secondo quelli che sono i suoi dettami morali ed etici, un ministro che raccomanda un figlio avvalendosi di funzionari del suo stesso ministero rientra nella normalità della politica e del ruolo di un ministro.
Rivoltante!!!!!!!!!!!!!

domenico 18.03.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Se non ho letto male il signor Luppi pare trafficasse concooperative e Comunione e liberazione e associazioni ONLUS varie.
Mi pongo solo una domanda :ma è mai possibile che nessuno si chieda come mai quando ci sono intrallazzi corruttivi la curia e le sue care associazioni no profit corporative e non mancano mai???!!!
Comunque il pio e devoto Lupi non avrà problemi a trovare un altro posto di lavoro...
La butto lì magari la Pie e devote e clericali Banche Popolari avranno certo il piacere di offrirgli un posto di lavoro pio e devoto......E poi tutti a messa a far del bene al prossimo......

Lia 18.03.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

sfiduciate anche alfano che è il capo della cricca e non tirate in ballo lo zoo e gli animali.Offendiamo i lupi e il regno animale.Questa gente è feccia,feccia,traditori e voltagabbana.

nati natuzzu, messina Commentatore certificato 18.03.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sfiduciate anche alfano oltre il lupacchio.Buttiamoli fuori gli pseudo-caimani dell' ncd.

nati natuzzu, messina Commentatore certificato 18.03.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento

SE FACEVATE L'ALLEANZA CON BERSANI TUTTO QUESTO SCHIFO NON SAREBBE SUUCCESSO. A VOLTE TRA DUE MALI BISOGNA SCEGLIERE IL MINORE .MENTRE RESTANDO FERMAMENTE ALL'OPPOSIZIONE AVETE RESUSCITATO BERLUSCONI CHE A PARERE VOSTRO E ANCHE MIO È LA FONTE DI TUTTI I MALI.ORA È TROPPO TARDI E ANCHE SE CONTINUATE A GRIDARE E A DENUNCIARE LE VARIE PORCATE, NON VI ASCOLTA NESSUNO.

luigi. gino falcone, Milano Commentatore certificato 18.03.15 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Meritocrazia nella nostra attuale burocrazia serve solo a far avanzare indisturbato -legalizzandolo- chi facilita il mal costume. Così per "meritocrazia" alcuni sono -senza precisi titoli- promossi nella gestione e costruzione delle grandi ragnatele che permettono e favoriscono la distrazione di fondi pubblici (vedasi quanto emerso negli ultimi scandali). La P.A. necessità di misure idonee a contrastare la corruzione, non bastano piccole norme o sportelli di ascolto. Quest'ultimi, infatti, oggi sembrano essere usati solo per migliorare il livello di guardia, garantendo la minima esposizione di chi è colliso con il sistema di distrazione delle finanze pubbliche.

santa molè 18.03.15 05:03| 
 |
Rispondi al commento

LUPI DIMETTITI SUBITO

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 17.03.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Mozzarella?

Una volta ci si dimetteva per molto meno!
Un cornetto della moglie, di qualche figlia ed il politico era rovinato.
Oggi un politico che si rispetti minimo minimo si comporta come Poletti, Lupi, Buzzi, ... Carminati docet.

caio tizio, napoli Commentatore certificato 17.03.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Mazzarella, per favore, dì qualcosa.
Ricorda a quei Signori, alcuni passi del tuo discorso di insediamento, perché, forse, erano disattenti o non lo hanno capito.
Ti prego, invitali a far presto sulla legge anti corruzione e quella sul falso in bilancio, perché altrimenti la nazione va a rotoli!
E tu hai ancora 7 anni da svolgere il compito di P.D.R.
Meglio patti chiari subito.
Fatti sentire e fatti valere.
Ne abbiamo un grande bisogno della tua presenta attiva.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel gioco infinito di guardie e ladri la politica, come le stelle di Cronin, resta a guardare e, quando e' proprio costretta ad intervenire, sta dalla parte dei ladri. E' la magistratura l'unico pezzo dello Stato che bene o male funziona ed e' per questo che la politica cerca in ogni modo di mettergli i bastoni tra le ruote. Le ultime vicende di corruzione, ultime solo in ordine di tempo, fanno venire voglia di mandare a fan culo l'intero Paese oppure di radere al suolo tutti i palazzi del potere.
Gli ineffabili politici di casa nostra invece non si scompongono piu' di tanto; discutono, sottilizzano, minimizzano, giustificano, aspettano che anche questa ondata di merda passi su di loro per poi ripulirsi alla bellemeglio e continuare tutto come prima.
Sotto la spinta dell'indignazione pubblica, per chi ancora riesce a indignarsi, si sta arrabattando una legge che per chiamarsi anticorruzione sicuramente non estirpera' e nemmeno frenera' la corruzione. Si fara' finta, come al solito, per ingannare i cittadini e continuare a derubarli.
Quando la Confindustria dice che una maggiore ma non tanto punibilita' del falso in bilancio fara' fallire le imprese si ha una idea precisa di quanto sia marcio il sistema.
Chiacchere, bugie, inganni, ricatti, amoralita, questa e' l'Italia che tanto piace a Renzi, il supereroe da videogioco che genera altri supereroi fasulli come quel Cantone che si e' rivelato una foglia di fico. Anche se spesso la voce del Movimento somiglia tanto a quella che grida nel deserto, non possiamo ne' dobbiamo fermarci. Continuiamo la nostra lotta anche solitaria per costruire un'Italia migliore, almeno decente, contro i moderati, i garantisti, gli ipocriti e i figli di puttana.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

'Sti baciapile der cazzo, anvedi che passione c'hanno per 'a precisione svizzera........


https://www.youtube.com/watch?v=rY0WxgSXdEE

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e intanto...


FONTANIVA - L'azienda è in crisi economica, imprenditrice si toglie la vita. La vittima è Silvana Valle, 59 anni, di Fontaniva: ieri sera si è impiccata nel granaio

http://www.leggo.it/NEWS/ITALIA/padova_fontaniva_imprenditrice_suicidio/notizie/1241496.shtml

Suicidio a Lugugnana di Portogruaro 16 marzo 2015
„Ha preso il proprio fucile da caccia e si è sparato...

„A quanto pare la crisi economica avrebbe colpito duramente la sua attività di artigiano nel settore edile“

Potrebbe interessarti: http://www.veneziatoday.it/cronaca/suicidio-lugugnana-portogruaro-16-marzo-2015.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/VeneziaToday/252463908142196


psichiatria. 1 17.03.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO, hanno avuto paura solo due volte:
nel 1944 e negli anni 70.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 17.03.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi del cerchio maggico del pd renziano berlusconiano alfaniano conoscono bene il sistema appalto pilotato dall.alto se magnano tutti i denari delle tasse degli italiani anno il vizietto tangentizio di partito appalti tangente e raccomandati pagati a gettone il sistema in uso da 40 anni quello democristiano adesso udc pd e altro tutti dentro questo governanti dei posti di comando la ripulita del sistema va elogiato nei ros e maggistrati onesti che rischiano attaccando mel leggittimo di essere perseguiti dal potere e sbattuti o trasferiti altrove.........fare gli onesti in una italia corrotta e compito difficile........viva litalia dei ros e maggistrati onesti che mettono in galera i corotti del potere occulto dei presidenti ha onorem ladrocinio mirato..pilotato tangentato....ok.

antony gentile (antonelli), pavona Commentatore certificato 17.03.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

IN FUNERALE DI DAVID RAGGI

Ciao David.
Un bacio.
Comunque è ora che in Italia ci si dia un taglio.
E non è possibile che appena uno viene ammazzato, non c'è nemmeno il tempo per piangerlo che (se l'assassino è un extracomunitario) c'è subito chi urla al razzismo ancor prima che si abbia il tempo di aprir bocca o anche solo di allargare sconsolatamente le braccia.
Smettiamola di perdonare (e rilasciare) a oltranza malvagi e criminali. E niente razzismo o finto antirazzismo di maniera. Per me la violenza non ha colore né razza... Ciò che indigna è la non punibilità del crimine che in Italia è una dittatura da decenni.

Ciao David.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO, hanno sempre una fame da Lupi.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 17.03.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento

E'TUTTA COLPA DEI TEDESCHI!

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 17.03.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

"In Italia i ladri!
fanno politica e i delinquenti fanno carriera"!!..

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stufa di sentire ogni santissimo giorno notizie del genere. La casta esiste e pensa a salvaguardare i propri interessi. Ma cosa aspettiamo? L'unico mezzo che ci é dato per cambiare le cose é il voto responsabile; mandiamo a casa tutti!!!! Sono disocuppata da anni, di come sopravvivo nn gliene frega a nessuno.... rappresento solo un numero statistico

diana.saviano 17.03.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Lupi DIMETTITI

Antonio . Commentatore certificato 17.03.15 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

de puta madia

((A)) freccia molotov 17.03.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

In un paese normale le dimissioni di Lupi (a me sembra più una volpe) non andrebbero neanche chieste.
Qualche anno fa il ministro della difesa tedesco Guttenberg lasciò il suo incarico per le accuse di aver copiato la tesi di laurea.
Vi rendete conto?????????????????

ALVARO S., VENARIA Commentatore certificato 17.03.15 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La realtà può davvero superare la fantasia.
Lupi legge l'arringa dell'avvocato zio della ministra Madia a favore del dirigente Incalza, pensionato rientrato come consulente del ministero di Lupi.
Ho capito bene?
Certo, è innocente fino a prova contraria.
Mi piace però il giro.
Tanto per capire, non c'è nessun dipendente pubblico in Italia che poteva fare le veci di Incalza? Indispensabile!? Come l'aria.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Non vi meraviglierete mica, vero?
Tutti i libri che si sono scritti, dalla "Casta" al "Pesce Cani" sono storielle in confronto alla realtà. Io non li ho mai letti perchè sapevo che qualsiasi cosa ci fosse scritto non poteva nemmeno avvicinarsi a quanto succede davvero. Lì c'è solo l'elenco di quanto si sa (a patto che si voglia sapere).

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

SCUOLA: I CAPPONI DI RENZI HANNO PAGATO DUE EURO PER FARSI SPENNARE

DI ROSANNA SPADINI

comedonchisciotte.org

La dimensione piddinesca dell’esistere esula da complicazioni speculative epistemologiche, o da cauti storicismi scientifici, perché ispirata ad un sano, onesto orientamento fideistico nei confronti del reale, per cui si affida ciecamente ai dogmi propagati come oracoli delfici dallo “Sciamano” del partito ipnocratico di massa, si consegna placidamente alle cure salvifiche delle sue vestali officianti, Boschi e Madia, oppure nei casi più inquieti, si volge ansiosa a quella sinistra del partito, sempre apparentemente irriducibile e indocile, ma in realtà “false flag” del gattopardismo più vergognoso.


Ebbene a questa massa adorante di fedeli, è difficile parlare, convincerla della falsità dei suoi mantra politici, perché si è messa addirittura in fila, durante le “primarie del partito”, e ha perfino pagato due euri, adorato conio di cui non si vuol liberare, guardando con commovente ardore alle cosiddette “riforme” promosse dal suo “guru”.

Insomma i capponi di Renzi si sono ridotti a sborsare falsa pecunia, per farsi spennare meglio.

Nel tempo dell’egemonia dello spettacolo, composto di esibizione mediatica che confonde l’ontologia con lo show, la rappresentazione iperrealistica quotidiana, spalmatasi sui teleschermi mainstream, senza soluzione di continuità, si è affermata sui “valori nazionalizzati e quindi falsificati del vecchio universo agricolo e paleocapitalistico, che di colpo non contano più. Chiesa, patria, famiglia, obbedienza, ordine, risparmio, moralità sono svaniti nel nulla. E non servono neanche più in quanto falsi. A sostituirli sono i ‘valori’ di un nuovo tipo di civiltà, totalmente ‘altra’ rispetto alla civiltà contadina e paleoindustriale. … Ho visto dunque ‘coi miei sensi’ il comportamento coatto del potere dei consumi ricreare e deformare la coscienza del popolo italiano, fino a una irreversibile degradazione.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non passa giorno che non viene fuori qualche nuova porcheria ai danni dei contribuenti!
Ma deve continuare ancora per molto?
quando li mandiamo a casa tutti?

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Osservatorio sul Razzismo in Italia

Il padre di David, ucciso a Terni da una persone marocchina, ha rilasciato
dichiarazioni in cui si dice preoccupato per il clima di razzismo che
si sta scatenando dopo l'omicidio del figlio.
E su una pagina Facebook gli augurano che, allora, gli sgozzino anche la moglie!

+++++

SINCERAMENTE NON ARRIVEREI A QUELLO,

MA DOPO AVER ASSISTITO AD UN COLLEGAMENTO

(TRASMISSIONE DI PARAGONE)

A MIO PARERE ORCHESTRATO PER ARRIVARE A QUELLE

REAZIONI (DA TERNI) E A QUEL

MESSAGGIO POLITICAMENTE ANTI-CENTRODESTRA,

SE ACCADESSE, NON ME NE FREGHEREBBE NULLA!


L'IMPORTANTE CHE ACCADA SEMPRE PIU'

A GENTE SINISTRONZA!

ridoacrepapelle 17.03.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento

LUPI DIMETITTI,IL PRIMA POSSIBILE

alvise fossa 17.03.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Rubano e rubano e rubano ancora......
e noi qui nel blog a lamentarci e lamentarci e lamentarci ancora.........
Qulcosa non quadra........

leo dv 17.03.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Qui ormai si è capito che il più pulito c'ha la rogna ok ?
Allora SCIOPERO FISCALE!!!!!
Non paghiamo più nulla. Si sono arricchiti troppo alle nostre spalle.
BASTA!

MARY S., PENNE Commentatore certificato 17.03.15 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
ma è sempre la solita solfa, è la dc che non è mai morta il pc è morto,adesso c'è l'associazione a delinquere che governa il paese,dobbiamo vincere noi,non si può fare altro

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Il merdone quotidiano


Quindi Lupi (tecnicamente estraneo ai fatti, l'inchiesta non lo tocca, spiace dirlo a Travaglio e grillii associati) dovrebbe dimettersi dato che nel suo Ministero c'era un funzionario corrotto. Che però era al Ministero da una mezza dozzina di Governi...

La presunzione di innocenza vale solo per Gino

Paoli e/o grillini assortiti?

Bono, De franceschi etc...

ridoacrepapelle 17.03.15 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Vito Crimi
2 h ·

‪#‎NoiNonSiamoFermi‬

C'è anche Ettore Fermi.

Fra i 50 indagati nell'ambito dell'inchiesta sull'associazione per delinquere che negli ultimi 15 anni ha gestito appalti delle Grandi opere pubbliche per 25 miliardi di euro, c'è anche il presidente di Metro Brescia srl e consulente del Consorzio Cepav Due.

Deve rispondere, in concorso, di induzione indebita a dare o promettere utilità nella realizzazione della tratta Tav Brescia-Verona.

Avanziamo due richieste.

1. FERMARE SUBITO I LAVORI DELLA TAV, fino a quando non si saranno chiarite le responsabilità nella vicenda dei vari soggetti indagati e non si sarà compreso come siano stati gestiti gli affari legati ad un'opera della quale si è già dimostrata l'inutilità, e l'insostenibilità economica ed ambientale.

2. LE DIMISSIONI IMMEDIATE DI FERMI dal ruolo di presidente del consiglio di amministrazione - indicato dai privati - di Metro Brescia Srl, detenuta per il 51% da Brescia Mobilità, azienda interamente partecipata dal Comune di Brescia.

Intanto ci rivolgeremo alla Procura della Repubblica di Brescia affinché venga aperta un'indagine sugli appalti che hanno interessato la metropolitana leggera di Brescia, dall'inizio dell'era Fermi fino ad oggi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se fossero confermate le accuse al signor Gozzi di federacciai si comincia a capire la genesi delle immigrazioni . L'occidente corrotto paga regimi africani corrotti a scapito della popolazione che sono alla fame pur essendo cittadini di paesi con grandi risorse naturali. Anche in questo caso l'operato di pochi incide su molti.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.03.15 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Sibilia
28 min ·

Marianna Madia è la nipote di Titta Madia. Titta Madia è l'avvocato di Incalza. Avvocato che ha scritto la risposta al Ministro Lupi quando gli avevamo chiesto conto delle attività poco trasparente di Incalza. Incalza era capo del CIPE, il Comitato Interministeriale per la programmazione economica. Il CIPE da il via alle grandi opere Expo2015, Mose, TAV...tutte opere a mazzetta garantita.
Incalza è stato arrestato per corruzione, induzione indebita, turbata libertà degli incanti ed altri delitti contro la Pubblica amministrazione.
Ripercorrere le connessioni tra Madia Ministro - Madia avvocato - Lupi Ministro - Incalza dirigente, è come ripercorrere la colonna fecale di un edificio popolato da persone affette da dissenteria.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se almeno uno....dico UN PIDDINO si svegliasse dal letargo.....voi che dite? Qualcuno dei PDini aprirà finalmente gli occhi e gli orecchi?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari concittadini che in maggio avete dato il 42%di voti al fratello scemo di fonsie, ma una parte dei soldi che si rubano li danno anche a voi oppure come diceva il nano chi vota per il pd é un coglione.meditate meditate.

domenico porrino, agliana Commentatore certificato 17.03.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento

https://ftruzzi.github.io/The-Shisher/

Per oggi siete abbastanza produttivi, vi siete meritati di buttare nel cesso il resto del pomeriggio remixando il premier. Abbandonatevi al renzismo voi che cliccate.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento

PROPRIO STAMANI HA DETTO???

L’Anm: «Dallo Stato schiaffi
ai pm e carezze ai corrotti»
Ira Renzi: «Frasi false e tristi»

Giulia Grillo Cittadina a 5 Stelle

Grazie ‪#‎PD‬! Taglio del 60% alla tariffa che lo Stato paga ai gestori telefonici per le intercettazioni. L'ANM ha denunciato la "leggerezza" delle istituzioni e questa è la risposta. ‪#‎Renzi‬ siete ‪#‎SenzaVergogna‬ e chiaramente complici del sistema.
Ogni riforma approvata è una coltellata inferta alle persone che credono nell'‪#‎onestà‬.
Con rabbia dico ‪#‎NoiNonMolliamo‬.
Ce lo riprenderemo questo paese.

A volte penso che forse ha davvero ragione Crozza che ha fatto un'affermazione su Renzi piuttosto credibile: "E' un miracolato! Gliele stanno facendo passare tutte. "Riforma Elettorale, quella del Senato, quella delle banche popolari, l'abolizione dell'articolo 18... Pensare che Licio Gelli con lo stesso programma l'hanno arrestato".

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SISTEMA ITALIA E' MALATO

Più crescono gli importi delle gare più c'è corruzione e al crescere degli stanziamenti proporzionalmente crescono i costi progettuali,i costi dei materiali,della mano d'opera via via fino ai ritardi di consegna e alle iniezioni economiche d'urgenza per non buttare via tutto l'investimento e spesso avviene anche questo.
Il sistema degli appalti è un enorme cancro del nostro sistema paese ritenuto dalla politica e dal senso comune Italico l'unico modo per creare occupazione e benessere ma che alla fine si ritorce sempre sull'intera comunità per arricchire sempre quei pochi che sono "illuminati" dalla politica.
Un sistema collaudato e raffinato negli anni con i soliti scambi di favori,regali,consulenze,incarichi per amici e parenti,viaggi,auto,barche,mazzette vere e proprie e tutto per alimentare il giro vizioso di quella imprenditoria collusa che non crea affatto un volano occupazionale ma che al contrario rappresenta un monopolio aziendale che rema contro la libera imprenditoria e che si serve di tutti i mezzi sleali per accaparrarsi il lavoro.
La burocrazia ci sguazza in questo fango e coloro che hanno il potere politico la utilizzano per il proprio tornaconto,elettorale,economico,personale creando quella pipeline dove la criminalità svolge un ruolo primario di collegamento.
Una strada senza uscita che non porta a nessuna opera,che se ne fotte dell'ambiente,delle comunità e persino dello scopo per il quale è stata progettata.
Il fine è l'arricchimento personale e niente di più una visione più volte illustrata dal M5S ma che continua a restare indifferente anche alla maggior parte della popolazione.
La preoccupazione della nostra rappresentanza non sono i rolex,il lavoro pagato o una casa ad insaputa che potrebbero indurre a un facile populismo ma il costante pericolo nella quali si trovano le nostre istituzioni ostaggio di questo sistema di potere che alla fine distrugge tutto e tutti.
La presenza del M5S è obbligatoria.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Dimettersi? Non lo farà facilmente e se lo farà é perché gli daranno qualcosa in cambio, non lo faranno però per ragioni etiche ma SOLO di immagine. Tutto è comprensibile al di la di cosa viene detto, basta interpretare i dettagli e non solo: bastano le facce. Il volto dice tutto. Si possono fare errori, certo... comunque questa gente c'è incollata bene alle poltrone, la prima volta che ci si siedono comprano la colla istantanea... alla fine il movimento vincerà, governerà, ma non sarà facile con questa gente.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento


@papafrancesco

cosa le serve ancora?

non si decide?

guardi che se scioglie cl e contestualmente li scomunica, sarà ricordato come un grande papa.

si fidi... :)

3pabblo 17.03.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Più passa il tempo più mi convinco che qui serva un vero e proprio COLPO DI STATO portato a termine da Grillo.

Beppe deve accordarsi coi vertici di polizia e carabinieri per fare un colpo di stato, deporre renzi e fare un governo di scopo col fine di introdurre il reddito di cittadinanza.

Ormai siamo in emergenza non si può più aspettare capisco non sia semplice ma deve farlo

Mirko Grita 17.03.15 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo un Rolex nero

(di Incalza, Perotti, Cavallo , Pacella)

Canta il piccolo Maurizio Lupi

Lallallalallallà.
Un appaltino vero,
un bel depuratore,
ti ho detto che l'avevo
e l'avrei dato a te,
ma i patti erano chiari:
quell’appaltino a te
e tu dovevi dare
un Rolex nero a me.

Volevo un Rolex nero, nero, nero,
mi hai dato un Rolex bianco
e io non ci sto più.
Volevo un Rolex nero, nero, nero,

siccome sei un bugiardo
l’appalto non c’è più.
Lallallalallallà.

Non era una baldracca
di plastica o di stoffa
ma una in carne ed ossa
e l'avrei data a te,
ma i patti erano chiari:
una baldracca a te
e tu dovevi dare
un Rolex nero a me.

Volevo un Rolex nero, nero, nero,
mi hai dato un Rolex giallo
e io non ci sto più.
Volevo un Rolex nero, nero, nero,

siccome sei un bugiardo
l’appalto non c’è più.


Un gran bell’appaltino vicino a Fiumicino
l'avevo nel taschino e l'avrei dato a te,
ma i patti erano chiari: quell’appaltino a te
e tu dovevi dare un Rolex nero a me.

Volevo un Rolex nero, nero, nero,
mi hai dato un Rolex giallo
e io non ci sto più.
Volevo un Rolex nero, nero, nero,

siccome sei un bugiardo
l’appalto non c’è più.
Lallallalallallà.

I patti erano chiari: passavo tutto a te,
e tu dovevi dare un Rolex nero a me.
Volevo un Rolex nero, nero, nero,
mi hai dato un Rolex bianco
e io non ci sto più.
Volevo un Rolex nero, nero, nero,

siccome sei un bugiardo
l’appalto non c’è più.
Lallallalallallà.



Volevo un Rolex nero, nero, nero,
invece è un Rolex giallo
quello che hai dato a me.
Volevo un Rolex nero, insomma nero o giallo,
il Rolex me lo tengo
e non do niente a te...
e non do niente a te!
Lallallalallallà.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 16:22| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


abbiate fede... adesso bersani tirerà fuori les balutis e per il tosco saran tempi cupi...come per i lupi...ogni riferimento calcistico è voluto :)

3pabblo 17.03.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io propongo il siero della verità per tutti gli italiani così, svuotiamo tutti gli scheletri nell'armadio, e ricominciamo da zero.

arnaldo ., roma Commentatore certificato 17.03.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici e cittadini del m5s . mi dispiace dirlo ma c'e' da vergognarsi a continuare a vivere in questo paese di LADRI.Si sta ancora a discutere sulla legge anticorruzione : se aumentarla da tre a 8 anni !! In CINA,paese oramai piu' serio,civile e onesto del nostro CHI RUBA VIENE FUCILATO Via questi ladri e in MISERIA BISOGNA RIDURLI:FANNO SCHIFO,RIBREZZO e ci fanno VERGOGNARE agli occhi del mondo intero. BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. Da due anni che questa schifezza di legge deve essere approvata e poi per ottenere che cosa ? OTTO ANNI DI GALERA e poi con i vari BENEFICI scapppano e vanno a godersi i SOLDI CHE HANNO RUBATO AI CITTADINI.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato 17.03.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Titta_Madia

Titta Madia
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro Di Battista

NON E' UNO SCHERZO!

Nell'ordinanza di arresto di Incalza, Perotti, Cavallo e Pacella c'è
scritta una cosa straordinaria. Il 4 luglio 2014, alla Camera, Lupi venne
interrogato dal M5S su Incalza. Già allora chiedevamo le sue
dimissioni. Ebbene Lupi difese a spada tratta Incalza leggendo una
risposta alle nostre domande. Quella risposta la scrisse l'avvocato di
Incalza, tal Titta Madia, lo zio di Marianna Madia, Ministro della
Pubblica Amministrazione! Non è uno scherzo.

Noi chiediamo le dimissioni di Incalza e Lupi si fa scrivere
dall'avvocato di Incalza (Incalza, già allora indagato per corruzione)
il discorso da leggere in Parlamento? Ma che paese è questo? Ma che
governo è questo? Ma Lupi non si vergogna? E Renzi cosa fa? Tace.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente da vomito. E' ora di cambiare il detto di solito usato per qualcosa di veramente schifoso citando la solita " Repubblica della banane ". Questo, detto da noi, diventa una grave offesa per quelle repubbliche, anche perchè loro avranno ragione, quando se ne presenterà l'occasione, di parlare di cose da " Repubblica Italiana ".
Solo qui da noi, ci sono stati Primi ministri ridicoli come Berlusconi e ciarlatani come Renzi.
E' vero: il potere politico al governo protegge corrotti e corruttori ed attacca i magistrati che scoprono i gravissivi reati perpetrati ai danni della comunità. La difesa di Incalza da parte di Lupi ne è la prova più lampante.
Se Lupi avesse un barlume di dignità dovrebbe dimettersi subito.
Comunque continuo a credere che "ogni popolo ha il governo che merita".

King Tut Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento


Venghino signori venghino
Più gente entra più bestie si vedono
Imbronciato l'imbonitore con il presidente della associazione magistrati !
Azz ......zzzz.....
Giovanotto di belle speranze: LO STATO SIAMO NOI CITTADINI Le tue prerogative sono di governare ( etimologia ti insegni )
Le istituzioni non li rappresenti solamente tu e ai il dovere di rispettare tutte
Secondo la costituzione
Altrimenti te ne vai con tutto il tuo cocuzzaro
Com'è che fai decreti legge urgenti "scassa Italia" per gli imprenditori impazienti di mungere le vacche prima che asciughino del tutto. E per le leggi anti corruzione diluite ed annacquate prevedi tempi lunghi. Perché si parla di una modifica di legge che va in senso contrario per un candidato campano del tuo partito ?
Com'è che, dopo tutti gli scandali: da Venezia a Milano e in Roma e annessi e connessi non si può fare una legge più severa da due anni ?
Com'è che, non ai rottamato gli inquisiti e neppure i condannati che pullulano nel tuo pollaio insieme ai pidocchi?
E ti offendi pure !
Devi avere una bella coda......di paglia

Rosa Anna 17.03.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE RENZI-ANDREOTTI VIENE CHIAMATO PREMIER? CHI CAZZO LO HA ELETTO? PROPONGO CHE VENGA CITATO CON IL TITOLO A LUI MOLTO PIU CALZANTE :" IL PERNACCHIA RENZI".

I.lanterna 17.03.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Sarei disposto a stringere la mano al primo di questi ladri che si dimette, sarei disposto anche ad abbuonare qualche anno di galera al primo di questi papponi che chiede scusa in ginocchio e si mostri davvero dispiaciuto per aver contribuito a distruggere il mio paese.
Sarei disposto anche ad 'appenderli 'personalmente con un cappio al collo, pensa un po'...luridi maiali senza vergogna.

Roberto C., Parma Commentatore certificato 17.03.15 15:32| 
 |
Rispondi al commento

In una democrazia seria, e uno Stato (con la "S" maiuscola) serio, si sarebbero già:

- bloccati tutti gli appalti delle grandi opere (!!!)
- passati sotto la lente i contratti;
- passati sotto la lente i flussi di denaro;
- controllato le imprese aggiudicatrici degli appalti;
- passato sotto setaccio la compagine sociale, componenti gli organi amministrativi e di controllo di tali società;
- eventuali irregolarità sanate poi da sentenze varie (e inviati ispettori a verificarne l'operato);
- controllo patrimoniale dei soggetti coinvolti, figli, coniugi e parenti entro il terzo grado.

Lupi. Colui che ora nomina il nuovo commissario di governo per il terzovalico Genova-Milano (Voltri- Rivalta Scrivia, per essere precisi) al posto di...

Gian A Commentatore certificato 17.03.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Mariangela Fantozzi e :-I tempi dei verbi-

i Lupi stanno divorando
i sacrificati e sacrificandi di Renzi.
Così Landini parla di democrazia dal basso,
mentre Grillo parlando di e-democracy, partecipata,
alla fine disse Rousseau...
I desperados, che disperavano o hanno disperato,
al presente devono, eh si, aspettare (infinito?)
e, aspettando aspettando,
in futuro, se non avranno visto, vedranno.

A, siccome sò npò gnorante;
se me fossi sbajata o se
me ne perderebbi (?) quarcuno,
corriggeteme!

https://youtu.be/-wfjPmDlCB0

Laura Politi, PIsa Commentatore certificato 17.03.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi vince magia, ruba e fa magiare, Questa è la regola mafiosa parlamentare PD- PDL. Mangiatoia troppo ha portata de bocca, e con la cassa a portata di mano, senza controlli hanno il potere de mangiasse sto mondo e molto altro.Ti invitano, ma se non vuoi magiare anche tu, si offendono e si indispettiscono, l'onestà dalle parti loro non è di moda. Quindi cercano di corromperti in tutti i modi, se non ci riescono cercano di denigrarti, come hanno sempre fatto con tutti, lo hanno fatto con il movimento 5 stelle, lo hanno fatto con Ingroia e lo cominciano a fare con il movimento di Landini. dalle loro televisioni con i loro giornalisti, molti di loro impauriti,altri servi, ma tutti ben pagati...... Ma verrà il giorno che li metteremo a dieta forzata, pane e acqua a volontà , ma solo per chi se lo merita. Noi infondo siamo onesti, buoni e democratici, mica siamo servi o avanzi di galera come molti di loro, che hanno scambiato la democrazia per la repubblica delle banane , il parlamento italiano per una spelonca di ladri e la televisione pubblica italiana, per una cosa loro, al loro servizio, per scaricarci le loro porcherie giornaliere, senza informazione, con le loro bugie senza nessun rispetto per tutti noi, come se noi e le nostre case fossimo diventati le loro discariche abusive.

Luciano. L. 17.03.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

...una volta potevano far tutti i cacchi loro,....ora col M5S....NnnnnO'!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 17.03.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento

quanta gentaglia che dovremo mandare a processo!!!!!quanta gentaglia!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordissimo con il post e un super 10 e Lode per ..."Mariangelo"! Spettacolare! :D :D :D

Billies Bounce Commentatore certificato 17.03.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento

i lupi perdono i capelli ma non il vizio

fabrizio castellana Commentatore certificato 17.03.15 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile!
Forse qualcuno comincia a prendere atto, che non possiamo più girare intorno ai problemi veri del nostro Paese.

Nella trasmissione del 16/03/2015 "L'Aria che tira" (La 7), mai avrei pensato di ascoltare la dichiarazione di un ex Ministro della Giustizia (addirittura di un Governo di centro/sinistra -Governo Prodi 2006/2008-).
Rispondendo a domande sulla corruzione, l'ex Ministro e Costituzionalista Giovanni Maria Flick ha affermato:
"il primo coefficiente che favorisce la corruzione, sono le Leggi malfatte, o la corruzione nel fare le Leggi, spesso ideate da battaglioni di burocrati, che hanno come vero obiettivo, la conservazione del loro "status quo" e la difesa della loro potente e "invisibile" casta.
Per questo il primo problema (da risolvere) è avere poche Leggi e chiare, così da non avere 20 tipi di interpretazioni"

https://www.youtube.com/watch?v=OkOmebW8hCA
dal minuto 45.00 al minuto 46.00

E' solo una piccolissima luce in fondo al tunnel, ma, scavando scavando, (bomba o non bomba) arriveremo a Roma insieme a Voi.


gianfranco chiarello 17.03.15 15:15| 
 |
Rispondi al commento

AL #lupi! AL LUPI!

Che il M5S abbia fatto interrogazioni e urlato all'Italia le malefatte di questa gente, è un dato di fatto, ma mi sembra sia venuto il momento di passare ad azioni più concrete!

Azioni legali collettive, visto che la class action è un'arma spuntata.

A questo sarebbe servito uno Studio Legale 5 Stelle, a questo e a altro.

Una denuncia collettiva a prima firma dei Parlamentari 5 Stelle e di quella di ogni attivista che si ritenga tale.

200/300 mila firma in calce a una denuncia per gravi reati e con specifica richiesta di danni!

Perchè, puoi sputagli in faccia, che se ne fregano(non mi dimetto), ma non toccargli i soldi!

Anni e anni a dire "attacchiamoli ai polpacci", che è l'unico modo per fargli perdere pelo e vizi a 'sti lupi, perchè non c'abbiamo mai pensato?

Altro che mettere nel fondo per le PMI, con tutto quello che si sono rubati e continuano a rubare, l'economia ripartirebbe da sola!

Quando un popolo si mette in condizione di "recuperare" il maltolto, in pochi avranno più l'ardire di provarci!

ATTACCHIAMOLI AI POLPACCI, ALTRO CHE ROLEX, TAGLIAMOGLI I VIVERI!

I miei 5 Euro per finanziare lo Studio Legale 5 Stelle sono sempre disponibili, esattamente come quando finanzio gli "eventi 5 Stelle", lì la rete c'è, ma anche per altro!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 15:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole non servono più'.Questi porci se ne fregiano...ormai rubano senza vergogna o timore sapendo che in un modo o in un altro la fanno franca ..Le galere italiche sono stracolme di poveri disgraziati...dei ladroni in giacca e gravatta blu non ce ne e' uno..stanno tutti fuori a godersi i soldi fregati alla comunità' italica..
Le chiacchiere non servono a fermare i partiti ladroni PD / PDL. & C.
BASTA CHIACCHIERE
BASTA CHIACCHIERE
BASTA CHIACCHIERE
OCCORRONO FATTI CHE COSTRINGANO QUESTI LERCI CHIUSII NELLE FOGNE DA CUI SONO USCITI

Asso 17.03.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Dura RoLex, sed RoLex, .....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come fa uno a dimettersi ...quando è stato messo lì per eseguire..... ORDINI ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 17.03.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento

"Uno Stato che funzioni dovrebbe prendere a schiaffi i corrotti e accarezzare chi esercita il controllo di legalità. In Italia accade il contrario". Così il presidente dell'Associazione nazionale dei magistrati Rodolfo Sabelli commenta l'inchiesta di Firenze sulle tangenti sulle Grandi opere. "I pm sono stati virtualmente schiaffeggiati e i corrotti accarezzati", afferma Sabelli. Dura la replica di Renzi: frasi false e tristi".


Negare l'evidenza, negare sempre: se vuol vedere qualcosa davvero falso e triste, il gradasso, non ha che da guardarsi allo specchio....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento

bello ma tardivo il commento su lupi,ma andiamo avanti,che ne pensate di SEL...pare che la Boldrini sia stata eletta in questo partito di sinistra con pretese proletarie..vero?.. pero' lo sanno i compagni che la Boldrini e' figlia di ua dinastia di petrolieri??? come e' che i ricchi finiscono sempre ad rappresentare i meno fortunati? non c'e' nessuno altro che poteva meglio rappresentare la classe lavoratrice? perche' non facciamo questa domanda a VENDOLA, al PD e' inutile la lista di miliardari che governano e' infinita...gentiloni nobile romano,colaninno....no coment,il sindaco di torino il compagno piero FASSINO ,la famiglia e' tra le piu' ricche (commercianti tessili avigliana to ) potremmo andare avanti ma..cominciamo da sel.mario morra

mario morra Commentatore certificato 17.03.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certe assoluzioni non mi hanno mai convinto...Le cronache sono piene di magistrati che si sono fatti corrompere.

GIOVANNI FALCONE DICEVA:"SEGUI I SOLDI E TROVERAI LA MAFIA"!!.....

Di contro si potrebbe dire "segui i soldi e troverai i giudici corrotti"!

E seguire non solo i soldi dei conti correnti "ufficiali"

Dino Colombo. Commentatore certificato 17.03.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

lupi,incalzare nuoce gravemente alla salute.adesso vai a casa e curati.

federico formisano, PERUGIA Commentatore certificato 17.03.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento

QUELLI DEL PD LA PROSSIMA FESTA DELL'UNITA' LA DEVONO FARE A SAN VITTORE....

Jo 17.03.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

In Italia 9 appalti su 10 sono truccati e la mazzetta non è l'eccezione ma la regola.

Lupi con tutti i suoi collaboratori è solo la punta dell'iceberg e permettetemi di ricordare anche tutti i parlamentari che non vogliono legiferare contro la corruzione si rendono complici passivi come il palo durante la rapina:
nulla fanno i politici quindi sono corresponsabili di tutte le ruberie (anzi spesso le incentivano).
Non è ladro solo chi ruba ma anche chi regge il sacco;
non è corrotto solo chi prende la mazzetta ma anche chi sceglie di non legiferare per impedirlo:
i politici spesso guadagnano più soldi a NON fare le leggi piuttosto che a farle.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Lista dei magistrati morti in nome dello Stato italiano. Per non dimenticare

1 Agostino Pianta (ucciso nel 1969)
2 Pietro Scaglione (ucciso nel 1971)
3 Francesco Ferlaino (ucciso nel 1975)
4 Francesco Coco (ucciso nel 1976)
5 Vittorio Occorso (ucciso nel 1976)
6 Riccardo Palma (ucciso nel 1978)
7 Girolamo Tartaglione(ucciso nel 1978)
8 Fedele Calvosa (ucciso nel 1978)
9 Emilio Alessandrini (ucciso nel 1979)
10 Cesare Terranova (ucciso nel 1979)
11 Nicola Giacumbi (ucciso nel 1980)
12 Girolamo Minervini (ucciso nel 1980)
13 Guido Galli (ucciso nel 1980)
14 Mario Amato (ucciso nel 1980)
15 Gaetano Costa (ucciso nel 1980)
16 Gian Giacomo Ciaccio-Montalto (ucciso nel 1983)
17 Bruno Caccia (ucciso nel 1983)
18 Rocco Chinnici (ucciso nel 1983)
19 Alberto Giacomelli (ucciso nel 1988)
20 Antonino Saetta (ucciso nel 1988)
21 Rosario Angelo Livatino (ucciso nel 1990)
22 Antonio Scopelliti (ucciso nel 1991)
23 Giovanni Falcone (ucciso nel 1992)
24 Francesca Morvillo (uccisa nel 1992)
25 Paolo Borsellino (ucciso nel 1992)
26 Luigi Daga (ucciso nel 1993)

e quando non sono ammazzati i giudici scomodi sono fatti oggetto di disprezzo, di trasferimenti, di blocchi in carriera, di scherno, di attacchi forsennati della stampa, di emarginazioni o peggio dalle alte autorità (vedi Di Matteo o de Magistris o la Bocassini)
I giudici comodi, come Milo invece, sono ricercati e apprezzati. Si noti che è lo stesso che assolse Craxi e che ora ha salvato dal processo Ruby il caro Berlusconi. Ma che combinazione!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.03.15 09:10|
***************************************

Ho ripreso il post di Viviana Vivarelli, inserendo al fianco dei nomi dei Magistrati, la data delle loro uccisioni.
Mi sono permesso di fare questo inserimento, perchè ritengo sia utile per fare ulteriori riflessioni.
Magari le Vostre saranno meno cattive delle mie.

gianfranco chiarello 17.03.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Toninelli & co.
Lo avete capito o no che con questa gente non vi ci dovete prendere neanche un caffe?
Ok.
Ora ditelo anche a Casaleggio e i Milanesi e ritorniamo a fare grillini.......di grazia.
Un'anno fa era tutti a casa, oggi dev'essere tutti in galera.

P.s.
Ai signori deputati:
E portatevelo un cavolo di tablet connesso quando andate in tv.
Qualche buona dritta al momento giusto può sempre arrivare.
Lo hanno capito pure quelle che ci deridevano quando ci chiamavamo il popolo del web.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 17.03.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

In poco più di un'ora si possono raggiungere delle cime di montagne che oggi sono orribilmente calve e butterate perché cento anni fa furono trasformate in enormi fornaci. Molti dei seicentomila ragazzi caduti in quattro anni sono passati nei sentieri che oggi ospitano turisti e viandanti . Non è raro trovarne i resti miseri se si scava un pò'. Quasi tutti analfabeti si sono sacrificati per riunire geograficamente il paese. Val la pena chiedersi ..quale paese sognavano? Questo? Questa eredità? Stanno sputando ogni giorno sulle sacre gesta di quei ragazzi!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.03.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unirsi con chi ci sta ( Lega , Fratelli d'Italia , Sel , Forza Italia ) per chiedere nuove elezioni "vere " !!! Deve finire il saccheggio del PD e di NCD , stanno distruggendo il Paese e noi assistiamo alla mattanza senza reagire : siamo dei gran vigliacchi ! Usciamo dalle nostre cripte , incazziamoci nelle tv , ritroviamo un po di dignità ! Deve finire l'atteggiamento altezzoso e muto , dobbiamo scaricare addosso al PD e soci la pesantezza delle loro nefandezze e sommergerlo nella melma delle loro malefatte !!!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 17.03.15 14:22| 
 |
Rispondi al commento

ciao cacia', tempi cupi per i lupi... chi meglio di te :)
3pabblo 17.03.15 13:05 |

a paole', to' risposto al post de sotto........ciao!!

Caciara, er mejo Commentatore certificato 17.03.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Arraffoni senza vergogna, si sentono in una botte di ferro, tanto noi italiani siamo assefatti a questa corruzione endemica che è sistema.
Mediocri, ignoranti e prepotenti.

Un intercettato dice " ..si sta bene in questo paese qua, i soldi che ho guadagnato in questo paese di merda deregolarizzato, non li avrei guadagnati stando in Inghilerra o in America.."

Non basta la sola via democratica per potercene liberare..

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 17.03.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrestati un gruppo di campani che rivendevano a costo basso medicine salvavita che cedevano a chi non potevano permettersi le cure.
Ora la domanda è chi è il criminale in questo caso?
Coloro che salvavano anche vite che non avrebbero potuto pagarsi le cure a prezzo pieno oppure una legge che permette alle farmaceutiche di decidee a chi salvare la vita in base al reddito?
Chi sono i veri mafiosi e criminali?
Punti di vista.
È sempre una questione di punti di vista.
AFFAMIAMOLI...CAZZO!!!!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 17.03.15 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa vera e propria caricatura di “capo” (non mi piace dire leader perché sono italiana e amo la mia lingua, assai più ricca di parole di tutte le altre, purtroppo invece copiamo gli altri per sentirci “istruiti” quando in questo modo confermiamo quanto invece siamo scemi. Conoscere le lingue è un bene ma sempre dando alla nostra il valore e il rispetto che merita! Esiste un altro paese che adotta le parole italiane?) che rovescia il significato delle cose facendo apparire il male come una grazia e la grazia come un male incurabile, andrebbe sbugiardato e cacciato. 
Una caricatura di governo (composta da buffoni, bugiardi e bambocce, che si intendono di politica quanto un contadino di fisica quantistica) messa in piedi per demolire lo stato sociale della nazione, ubriacando di balle atomiche la povera gente, è l’ultimo crimine compiuto dal potere finanziario col benestare della politica e dai datori di lavoro tornati a fare i “padroni” per sottomettere e sottopagare la classe lavoratrice, non contenti di averla sempre sfruttata, arricchendosi sulle loro spalle col plus valore. Adesso pretendono addirittura di farli lavorare gratis, perché le ricchezze non gli bastano più e ne vogliono ancora, schiacciando ancor più i poveri i lavoratori privandoli anche dei loro sacrosanti diritti.
Purtroppo questa degenerata classe politica (immorale e incapace) si è prestata e si presta a massacrare i soli che li mantengono nel lusso, portano sulle proprie spalle il peso dell’intera nazione. La disonestà di questi esseri è senza limiti per arrivare a vendersi come Giuda, tradendo quanto giurato sulla Costituzione: rispettarla, difenderla e applicarla in ogni sua parte, esattamente il contrario di quel che fanno.
Come fidarsi di questa sporca categoria che difende i carnefici e crocifigge i giusti? E perché continuiamo a vivere come se tutto ciò non ci riguardasse? Cosa ci hanno fatto per ridurci così? Oppure a furia di assistere a ladrocini, violenze
(segue sot


AHAHAHAH cazzo fatemi fare una risata una volta tanto AHAHAHAHA complimenti al "fotografo" di lupi :D

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.03.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno paura.
E di cosa dovrebbero avere paura?
Di una mastratura al collasso che impiegherà 7/8 anni a dare una sentenza?
Di un popolo che comunque si mette in fila per pagare le tasse e per rivotarli alle prossime elezioni?
Di qualche gruppo terroristico che in italia non esite?
Di chi dovrebbero avere paura se poi il nuovo demente al comando ha inserito anche la responsabilità civile dei magistrati?
Voglio vedere quand'è che vi convincete che lunica strada è quella di affamarli.
L'unica strada se veramente volete far saltare il sistema è quella dello sciopero fiscale.
CONTINUARE A PAGARE LE TASSE A UNA MANICA DI MAFIOSI CHE SI È APPRORPIATA DI QUESTO PAESE PER ME È REATO DI FAVOREGGIAMENTO ALLA MAFIA.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 17.03.15 14:04| 
 |
Rispondi al commento

... E mentre Lupi leggeva in estate la risposta al l'interrogazione scritta dei cinque stelle su Incalza che era indagato nella tav di Firenze, i giudici sono andati avanti con le indagini. Lupi leggeva la lettera dell'avvocato di Incalza come risposta ai parlamentari del M5s, nella quale si diceva che essendo indagato non solo non veniva accusato di niente, ma che su di lui non c'erano nemmeno a carico irregolarità' amministrative... Ora Lupi che tipo di lettera leggera' in parlamento? Se cade Lupi cade il governo? Con la stampella dell'NDC che sostiene questo governo?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 17.03.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

CHE PAESE DI M....


L'Italia scorda i marò, protesta solo l'Ue. E scatta la dura ritorsione degli indiani

Una delegazione dell'Europarlamento invita ad accelerare i tempi. Salta il summit Ue-India

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.03.15 13:48| 
 |
Rispondi al commento

CHE PAESE DI M....

Palermo, rom spara ai poliziotti

Un rom di 22 anni, Roberto Milankovich, è stato rintracciato ieri sera e messo torchio per ore durante l'interrogatorio.

Un rom di 22 anni, Roberto Milankovich, è stato rintracciato ieri sera e messo torchio per ore durante l'interrogatorio. E' stato arrestato per tentato omicidio ricettazione, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Oltre al giovane, che vive nel campo nomadi della Favorita, un altro ragazzo è stato ascoltato nella notte negli uffici della Squadra mobile per poi essere rilasciato.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.03.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ho deciso!!!!! NON MI DIMETTO!!!....ahahaha...RIDICOLI, PICCOLI E MISERABILI....TUTTINGALERAAA

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.03.15 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Penso agli stronzi dei trolloni che vengono in questo blog a dire....avreste potuto...invece!
Andate a fare in culo :noi con i ladri non vogliamo nulla a che fare!

oreste, m., SP Commentatore certificato 17.03.15 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La solita magistratura ad orologeria.

Per oltre 40 anni, in Toscana ed in Emilia Romagna, Le Procure hanno avuto dei compiti precisi e fortemente limitati:
indagare su tutto ciò che non vedeva implicati il PCI/PDS/DS/PD ed i loro amici delle Cooperative Rosse.

I magistrati hanno così bene interpretato questo compito, dal tralasciare, però ,anche le enormi infiltrazioni mafiose, che nei decenni si sono inserite nelle attività produttive del partito, ed in quelle dei loro amici.

Oggi, pur trovandoci davanti ad una vicenda, che probabilmente non è diversa o peggiore rispetto a quando avvenuto in Toscana negli ultimi 40 anni, la magistratura si è trovata davanti ad una sua esigenza interna:
necessitava inviare un messaggio chiaro al NCD e a Matteo Renzi (tutto parte dalla Procura di Firenze), per aver voluto la riduzione delle ferie ai magistrati, e per aver contribuito ad ottenere la "Responsabilità Civile dei Magistrati".

Poco importa se poi tra 10 anni il burocrate Incalza verrà nuovamente assolto (con qualsiasi motivazione), perchè quando questa vicenda vedrà la fine, nessuno se ne ricorderà più (questo losco individuo ha già ottenuto 14 assoluzioni).
Quello che oggi i cittadini dovrebbero sapere è:
come mai questo burocrate è riuscito a farla sempre franca?
Forse perchè la magistratura non ha mai avuto interesse a condannarlo?

p.s.
perchè la Procura di Firenze non ci erudisce, sulle compravendite di immobili a prezzi gonfiati di oltre 4 milioni di Euro?
Forse perchè in questa vicenda, l'attore protagonista è l'attuale Governatore (e anche ricandidato) della Regione Toscana (Enrico Rossi), appartenente alla corrente amica del PCI/PDS/DS/PD?

gianfranco chiarello 17.03.15 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Non si dimettono nemmeno se li colgono con le mani nel sacco.

Reagiscono come quei mariti traditori che, scoperti a letto con l'amante, di fronte all'evidenza esordiscono con: "Non è come pensi, non sono io, è una visione"

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 17.03.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Questi personaggi politici pur di mantenere i privilegi e la poltrono sono disposti ad ammazzare la propria madre...a che livelli l'onorabilità!
Andate a fare in culo.
Ladri,solo ladri di denaro pubblico!

oreste, m., SP Commentatore certificato 17.03.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando un padre per giustificarsi dà praticamente torto al proprio figlio per uscirne fuori...per me non è un padre è un figlio....di CL!

oreste, m., SP Commentatore certificato 17.03.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

.'naltro bel " basabanchi " de CL.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.03.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Valeria Ciarambino è candidata Presidente per il Movimento 5 Stelle alla Regione Campania. E' ormai di dominio pubblico che è dipendente Equitalia, ma sembrerebbe anche essere molto vicina all'Amministratore delegato e anche addetto-stampa. Il lavoro è lavoro, per carità, però, se non ricordo male, tra i cavalli di battaglia del Movimento c'è l'abolizione di Equitalia, mostro creato e sviluppato con ampi poteri, dai nostri politici. Allora, senza cadere nel luogo comune, credo che con un certo buon senso non avrebbe proprio dovuta essere candidata. Ma ormai è chiaro, il Movimento, pur contando su una base pulita e un corpo di elettori che nulla chiedono se non di mandare a casa tutti coloro che sono la causa dello sfascio, si sta allineando ai comportamenti di quelli ai quali riservano inutili filippiche, vero Di Maio e Fico? E' bello passare da 36 voti di un paio di anni fa (esclusivamente di parenti e qualche amico) alla vicepresidenza della Camera, o alla presidenza della Commissione vigilanza Rai....evidentemente, anche per voi " 'a zezzenella è ddoce "

Luciano Romano 17.03.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

..eppoi, 'sto Frank Cavallo, 'n nome che pare uscito
da un film de Coppola...(quanno 'a realtà supera, e de tanto, 'a fantasìa: ma che dovemo vedè ancora???....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Più che ai lupi bisognerebbe gridare ai pirania..questi ci stanno spolpando sino all'osso!
Ci fosse stato uno (politici) che avesse detto:
è ora di cambiare un manager deve stare solo due anni e poi andare....cambiare aria...invece sono sempre manager anche se hanno fallito il loro impegno.
Che cazzo gliene frega mica solo soldi loro...sono dei cittadini(tasse) e poi...diventano i loro.
Quindi basta con ...tutti a casa...tutti in galera e restituite con interessi il "malloppo".
Avanti m5*..."tutti in galera" deve essere il nuovo slogan.
Basta il buonismo...vogliamo giustizia(quella vera) in cui il colpevole paga conn la galera e la vittima viene risarcita.
In Questo caso il Popolo Italiano deve essere risarcito del furto!
Piddini de merda continuate a votarli....i soldi rubati che vadano tutti in medicine...inutili!

oreste, m., SP Commentatore certificato 17.03.15 13:34| 
 |
Rispondi al commento

'Sti Lupi magnano Rolex, 'tacci loro: ma quanto ce costa mantenelli???.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.03.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Se mai torneremo a votare voglio proprio vedere questi "italioti" dove metteranno la croce visto tutto questo materiale a loro disposizione. SVEGLIAAAAAAAA. Sempre e solo M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Lupi o è un fallimento come ministro oppure porta sfiga. O entrambe....


oppure è un ladro.

fabrizio castellana Commentatore certificato 17.03.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento

MA QUESTO VIDEO NON É UNA COLOSSALE FIGURA DI MERDA DEL MINISTRO? E NON SI DIMETTE, ALLORA CONFERMA E RIBADISCE LA SUA FACCIA DA CULO, E PER SUA ELEGANZA, ORA QUESTO CULO IMBRATTATO DI MERDA, CE L'HO DOVREMMO SORBIRE ANCORA A LUNGO? CONOSCENDO LA COPROFAGIA DELLA MAGGIORANZA DEGLI ITALIOTI A QUANTO PARE FINO AL 2018! CONTENTI VOI!

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 17.03.15 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Già un tribunale che mi fa giurare sul Nuovo Testamento come un esorcismo invece che sulla Costituzione mi fa sospettare.

serpente parlante 17.03.15 13:12| 
 |
Rispondi al commento


ot

@Claudio Marazzini pres. acc. della Crusca

dica una parola definitiva...

prestigiatore o prestidigitatore?

scusi il disturbo, anche al blog eh

:)

3pabblo 17.03.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lupi e il Rolex al figlio, "soffro ma non mi dimetto"...già...

“Stefano Perotti conosceva mio figlio da quando, con altri studenti del Politecnico, andava a visitare i suoi cantieri. Sono amici cosi' come le nostre famiglie" . E il rolex, "l'avesse regalato a me non l'avrei accettato".

E noi sappiamo che gli “altri studenti del Politecnico” a furia di visitar cantieri sono diventati amici del Perotti e hanno ricevuto per la laurea un rolex di decine di migliaia di euro e subito dopo un posto di lavoro all'ENI...no? D'altronde il figlio in questione “è un ragazzo che vale molto”...no?

Il Lupi perde il pelo,soffrendo, ma non il vizio di considerare, giustamente, gli italiani un popolo di conniventi coglioni che si credono dei gran furboni.

mirko treg 17.03.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Se vostra suocera e il Presidente del Consiglio stessero annegando e voi aveste la possibilità di salvare solo una di essi, andate al ristorante o andate al cinema?

Caciara, er mejo Commentatore certificato 17.03.15 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ma sei proprio sicuro che dobbiamo continuare a essere gandiani?
perche secondo me se non gli diamo a tutti quanti qualche milionata di schiaffi e qualche miliardata di calci ne culo questi non se ne vanno...
naturalmente dopo con la faccia gonfia e il culo sfondato dai calci DEBBONO RESTITUIRE IL MALTOLTO FINO ALL'ULTIMO EURO,e debbono PURE CHIEDERCI SCUSA !!!!!!

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 12:46| 
 |
Rispondi al commento

I lupi perdono il pelo ma non il vizio e di lupi in parlamento ce ne sono molti

solo il M***** è coerente onesto e può veramente cambiare il sistema

Saluti ai monelli del blog

old dog 17.03.15 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Lupi a sentirlo parlare sembrava una brava persona... invece è un figlio di XXX.

Forza m5S,
l'onestà tornerà di moda.

Grande Beppe.

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 12:32| 
 |
Rispondi al commento

perde il pelo ma non il vizio, indovina chi è??? ^_^

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.03.15 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piove, Governo Ladro!!!
E' proprio un tempo da LUPI.

Luca 17.03.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Gozzi, presidente di Federacciai, l’associazione delle aziende siderurgiche italiane, amministratore delegato del Duferco (produzione e import export di acciao) nonché patron della Virtus Entella che milita nel campionato di serie B di calcio, è stato arrestato in Belgio con l’accusa di aver pagato tangenti.

ALVARO S., VENARIA Commentatore certificato 17.03.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

il m5s deve chiedere in parlamento le dimissioni immediate del ministro Lupi. Così scopriremo il Duce Renzi e il suo governo quali difese prenderanno in suo favore.
Resistiamo che alla fine vinceremo ww M5S.

pietro tozzi, vico del gargano Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

____________
si alzano da terra..ballano e giocano
https://www.youtube.com/watch?v=ZHJf365p_zw
https://www.youtube.com/watch?v=4t1NWH6G1f0
https://www.youtube.com/watch?v=MD48SLxwezg
guardateli tutti qui:
https://www.youtube.com/watch?v=rtuioXKssyA&list=PL0Z31kxVito-zuwwrJ2Uiv--boKVizzsD

john buatti 17.03.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori