Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Appalto di 1.100.000 euro per camuffare l'EXPO

  • 25

New Twitter Gallery

expocarone.jpg

Expo 2015: l'Expo di cartone

"SCOOP EXPO 2015: IL GRANDE BLUFF! Venerdì 13 marzo Renzi, in visita ai cantieri Expo casualmente blindati alla stampa, dichiarava "Ce la faremo"!
Fonti attendibili riferiscono di sole 2 aree complete su 24. Inquietante è poi il termine indicato per gli scavi e le fondazioni dei padiglioni esteri: consegna 1 agosto 2015, quando l’Expo sarà già iniziato da tre mesi. Il 14 agosto è prevista la consegna della Via d’Acqua e del lotto Anello verde azzurro. E ora che si fa? Tutto, come sempre, all'italiana.
E' pronto il "camouflage" con quinte sceniche teatrali al costo di 100 euro al metro quadro. Vi sembra che stia scherzando? Assolutamente no, è l’ultimo bando indetto da Expo spa per la cifra di 1 milione e 100 mila euro. Expo sarà un grande teatro dove la realtà, drammatica, si camufferà con la fantasia. Dal mio punto di vista non c'è niente da stupirsi, con un Governo finto, fantoccio della Merkel, volevate un Expo vero? Questa gentaglia, dopo aver fatto a pezzi la nostra economia, sta facendo a pezzi anche la nostra immagine. Tutti a casa!" Manlio Di Stefano

17 Mar 2015, 13:12 | Scrivi | Commenti (25) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 25


Tags: expo, Manlio Di Stefano, renzi, renzie

Commenti

 

Se non finiscono e va tutto o quasi a rovescio MEGLIO perche' l'EXPO 2015, la TAV TORINO-LIONE e tutti gli altri GRANDI LAVORI non sono fatti per il bene dell'Italia ma PER IL MALE DELL'ITALIA.
Perche' il cibo italiano e' abbastanza conosciuto nel mondo e l'EXPO serve solo a propagandare i cibi concorrenti.
La Torino-Lione serve invece al trasporto degli approvviggionamenti dei SUPERMERCATI TEDESCHI, FRANCESI,INGLESI e ai prodotti spagnoli (ortofrutta) concorrenti con i nostri.

pane pane vino al vino 21.03.15 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Ridatemi i miei soldi
Nooooooooo lo sapevo che anche questa volta non mi dovevo fidare dell'italietta .
Ho appena comperato 4 biglietti per l'expo € 113.00 con data 30 maggio
Questa sarà la nostra fossa il mondo ci guarda e ride.
è il nostro biglietto da visita è quello che sanno fare gli italiani di oggi, un cazzo.
non siamo più un popolo di santi,navigatori e poeti,siamo un branco di ladri intrallazzoni leccaculo.
I nostri nonni si stanno rigirando nella tomba.
Basta e ora di porre fine allo sfacelo dei nostri politici ladri siamo arrivati alla fine e non si torna indietro quello che hanno mangiato non lo restiruiscono mai.
RIDATEMI I MIEI SOLDI
TUTTI LI RIVOGLIO.
VAFFANCULO

fabio b 19.03.15 06:43| 
 |
Rispondi al commento

L'unico lumicino in fondo al tunnel è "IL MOVIMENTO 5 STELLE". L'unica speranza per una una NUOVA ITALIA è il "IL MOVIMENTO 5 STELLE". Rgazzi non abbandonateci. La gente comune e onesta è con voi.

Luigi Orlando 18.03.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ormai allo sfascio totale. Non c'è più nulla che va per il verso giusto. Inoltre la mala informazione nasconde la realtà, di un Paese che vede disoccupazione e disagio sociale a livelli mai visti. Fuggono dall'Italia anche i pensionati, che vanno a vivere in altri Paesi dove il tenore di vita consentitogli con le pensioni che percepiscono (tra 500 e 1500 euro) è nettamente superiore rispetto a quello condotto nel nostro Paese. Invito il Movimento 5 stelle a riflettere sull'opportunità di realizzare una Tv privata propria per diffondere notizie "non filtrate e non condizionate" come avviene attualmente con la RAI e Canale 5. Un'informazione libera e indipendente, svincolata dai giochi di potere che affliggono le reti RAI e Mediaset.

Emilio Santarelli 18.03.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Beh mi sembra che oltre all'Expo di queste facciate finte ce ne siano parecchie.Tutto quello che viene detto dai media e' di facciata.Stiamo in un grande teatro ,stiamo assistendo come spettatori ad una commedia creata a apposta per noi per mantenerci come zombie O dovrei dire tragicommedia?Vdetevi il film Essi vivono di john carpenter puo' rendere l'idea

Daniela Francia 18.03.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

RENDIAMOCI CONTO CHE: Il M5S è all'opposizione. Sta facendo già tanto ma purtroppo non è abbastanza perché si scontra con il 50% della popolazione che è mafiosa o amica dei mafiosi. La situazione è in stallo perché la maggioranza ce l'hanno loro per il momento. A questo punto non sarebbe più vantaggioso creare una rete di supporto per cercare di far sopravvivere a questo stato il resto della popolazione ? Il sito di grillo e tutti gli altri spazi web del Movimento non potrebbero essere usati per intessere dei rapporti commerciali e professionali con quelle aziende oneste che rispettano i diritti dei lavoratori, che fanno innovazione consapevole, green economy, produttori locali, scuole professionali, assistenza. Contiamo gli italiani che contribuiscono in maniera positiva e non distruttiva e mettiamoli in contatto tra di loro in modo che possano competere meglio contro tutti gli altri che invece lo fanno solo per il loro piccolo orticello. Cosa ne pensate?

lorenzo filisdeo 18.03.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Poiché tra gli italiani che faranno una figura di palta nel mondo ci siamo anche noi 5 Stelle oso suggerire ai cialtroni che organizzano l' Expo di chiedere ad altre città di ospitare parti della manifestazione -, Potrebbero dividere i generi dei cibi per Regioni ,trovare posto dove vi sono capacità ricettive da riattare velocemente e per il turismo sarebbe una manna

antonio ferrari 18.03.15 06:34| 
 |
Rispondi al commento

Alcune trasmissioni popolari fanno continuamente vedere opere inutili iniziate e poi la solita storia: ditta che fallisce (per finta); scuse varie: soldi che non arrivano; contenziosi; aumento dei costi dell'opera, ecc.I rimedi sarebbero semplici ma la politica che non li vuole. Pagare le tasse per poi vederle finire nelle tasche di questi ladroni!
Lupi deve dimettersi! Non è solo una questione morale: nel Diritto civile esiste una responsabilità oggettiva di chi ha la gestione della cosa. Ma quis custodies custodes? Chi controlla i controllori? I politici.

Nicolo Vergata (nicolo vergata), Venezia Commentatore certificato 17.03.15 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Chissà perché ma la cosa non mi stupisce.......
Io non ho ancora capito perché ccazzo sti merda di lavori non siano stati fatti procedere h24 dall'inizio. A prescindere dalle opinioni personali sull'utilità e gestione dei cantieri dell'Expo 2015.
Ma porca troia possibile che ancora siamo fermi alle 8 ore di lavoro al giorno???
Una parola sola Turnover e calci nel culo a chi si lamenta maii??
Mi sono rotto i coglioni di dovetci mettere 30 minuti per attraversare i navigli (purtroppo non ho altre alternative. Sigh!!) a causa di lavori che non procedono ed operai che cazzeggiano. Sono un operaio anche io. Al datore non glie ne frega un cazzo se piove nevica o grandina....iI lavoro va avanti. E se non sei d'accordo......fuori dai coglioni. Prendiamo esempio dai vincenti. Metodo criticabile quanto vogliamo. Ma metodo vincente. Metodo Caprotti. Provare per credere....No pippe e risultaro assicurato.

Matteo Simone Fazioli 17.03.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Forse sarebbe il caso di fare un'altra visita all'Expo, caro Beppe insieme a una delegazione dei nostri ragazzi

liuzzi.nicola 17.03.15 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Salve
BISOGNA METTERLI TUTTI AL MURO COSI' CE LI LEVEREMO DEFINITIVAMENTE DAI COGLIONI SOPRATUTTO QUEL CONTABALLE DI RENZI POSSIBILE CHE QUALCUNO COME BESCI SI SACRIFICHI E FACCIA FUORI QUESTO DELINQUENTE NON ELETTO DA NESSUNO , MA NOMINATO DAL FASCISTA NAPOLITANO, CHE,DEFINI' CAZZATE QUANDO BERLINGUER PARLO' DI QUESTIONE MORALE

Giuseppe Siano 17.03.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è una genialata , durante la seconda guerra mondiale la raf, la utilizzò per coglionare i tedeschi, Renzi replicherà il successo con la Merkel ??? ( i coglioni siamo noi a tenereci pinocchio come leader )

andrea vezzani 17.03.15 17:50| 
 |
Rispondi al commento

I CIALTRONI SULL'EXPO NON MANCANO MAI

alvise fossa 17.03.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento

CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! CIALTRONI DEL MONDO!!! (Cit. Martellini)

Mik 17.03.15 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il Grande fratello arriva il Grande EXPO camuffato?

Penka I. Commentatore certificato 17.03.15 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a tutti coloro che parteciperanno a questo grandissimo evento. Già immagino il giorno dell'inaugurazione con la gente che si spellerà le mani per applaudire il nostro caro e amato premier. Che paese di m.....

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Nonostante la rabbia atroce per l'ennesimo marcio venuto fuori in questi giorni, mi auguro che alle prossime regionali arrivi un segnale forte contro questa massa di criminali.

rocco iacopini 17.03.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza veramente..oltre ad aver usato chissà quanti denaro pubblico..qualsiasi cosa venga fatta in Italia ormai si trasforma in una montagna di m***a che neanche cercano più di nascondere!profonda amarezza e vergogna di essere rappresentata da questa gente..senza considerare poi tutte le manfrine per questo cavolo di EXPO dove vengono privilegiate solo determinate regioni..guardate cos hanno fatto alla Sardegna... Voglio vedere se quest estate non andranno a spiaggiarsi e riempirsi la pancia di tutti gli alimenti a base di carne suina..vediamo se avranno paura della peste suina..e questa é solo una delle manfrine fatte..che schifo..peccato non avere il potere di cancellare dal mondo molte persone..

federica monni 17.03.15 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Io controllerei anche il lavori di cinecittà, che non vengano affittati i frontali di qualche strada inesistente dato che all'expo siamo scarsi di lavori conclusi e in queste situazioni l'importanza è sempre quella di Apparire...
farsi vedere, non importa se dentro manchi qualcosa.

giovanni.p(vicenza) 17.03.15 14:54| 
 |
Rispondi al commento

La cosa divertente del discorso di renzi è che ha fatto perdere la giornata di lavoro a tutti gli operai che lo applaudivano ritardando così di un giorno la fine (?) dei lavori.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè, "tutti a casa". Ma quando? L'immagine dell'Italia è già rovinata e se per caso vi capita di uscire dai nostri confini, non dite di essere italiani. Ormai la nostra nomea è bunga-bunga, ladri, corrotti e, per ultimo, mangia-spaghetti. Basta?

Giovanni M., Lecce Commentatore certificato 17.03.15 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Siamo di fronte ad un bugiardo patologico.

Linko 2 siti che descrivono la "sindrome di pinocchio", pericolosa per se stessi ma soprattutto per gli altri.

Trascrizione:

https://m.facebook.com/notes/per-quelli-che-non-amano-le-bugie-occhio-a-pinocchio-%E1%83%A6/la-sindrome-di-pinocchio-bugia-patologica-dallintervista-alla-psicologa-federica/10151253632139550/

Audio:

http://www.venetouno.it/audio.php?id=33613

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 17.03.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI IN GALERA altro che tutti a casa svegliatevi coglioni moderati svegliaaaaaa!!!!!!!!!

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.03.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora una domanda sorge spontanea ... ma riusciranno i nostri eroi a camuffare tutti i lavori incompleti entro il 1° maggio?

CHE FIGURA DI MERDA!!!!

Stefano Ghisalberti, Bergamo Commentatore certificato 17.03.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori