Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cazzo c'è la mafia a Roma

  • 18

New Twitter Gallery

odevaine_confessa.jpg

"Nel (quasi) silenzio generale, mentre migliaia di perbenisti scandalizzati si dedicavano a criticare una vignetta (discutibile come ogni altra cosa ma sempre di una vignetta si tratta) un tal Luca Odevaine, famoso 87 giorni fa quando scoppiò Mafia Capitale - ma passato subito nel dimenticatoio della pubblica opinione - confessava di aver preso tanti soldi da Buzzi.
Chi è Odevaine? E' lo storico braccio destro di Veltroni, ex-capo della polizia provinciale di Roma (avete letto bene), pezzo grosso del coordinamento nazionale per l'accoglienza dei richiedenti asilo. Odevaine è accusato dalla procura di corruzione e di aver favorito l'organizzazione mafiosa del "Mondo di mezzo" con appalti alla cooperativa di Buzzi socio dell'ex-terrorista Massimo Carminati. Per questo riceveva da Buzzi 5.000 euro al mese, più o meno quello che io (Di Battista, ndr) e tutti i miei colleghi ogni mese restituiamo ai cittadini tagliandoci lo stipendio. Odevaine ha confessato. Ha detto ai PM di aver preso soldi da Buzzi e di essere stato per lui un vero e proprio "spicciafaccende". Ripeto, il braccio destro di Veltroni, ex-capo della polizia provinciale di Roma faceva da "spicciafaccende" di Buzzi, uno che - prima di mettere su le sue cooperative (e di finanziare TUTTI i partiti tranne il M5S) - si era fatto diversi anni di carcere per aver ammazzato con 34 coltellate un suo complice. Buzzi ha finanziato anche la campagna elettorale di Marino. Non ce lo scordiamo. Questi sono i fatti. In tutto ciò Orfini (commissario o "palo" del PD romano) sostiene che il M5S si comporti come i mafiosi perchè chiede le dimissioni di Marino. Orfini da, sostanzialmente, degli pseudo-mafiosi a 9 romani su 10 che detestano Marino. Questo è un paese strano. C'è chi dice "cazzo c'è la mafia a Roma ma possibile che non ve ne rendiate conto" e chi si indigna per quel "cazzo"." Alessandro Di Battista - segnalato da Lalla M.

31 Mar 2015, 09:28 | Scrivi | Commenti (18) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 18


Tags: Buzzi, mafia, mafia a Roma, mafia capitale, mafiacapitale, Odevaine, Veltroni

Commenti

 

Si è scoperto l'Uovo di Pasqua,quando anche i cretini sanno che la Mafia è solo una parola per salvare i politici dalla Malapolitica.Basta ricordare le parole del Gen. dalla Chiesa dette a un ministro che la Mente si annidava a Roma.Sembra di rivedere gli spettacoli mandati in onda dopo la sconfitta di mani pulite e la trucidazione dei Magistrati non venduti e non sottomessi al CSM che avevano osato indagare negli affari di famiglia dei politici con ......Ai politici non glie ne frega niente se oltre il 60% del popolo crepa nella disperazione.Quale lavoro?Il lavoro non esiste più,esiste solo il lavoro dove vengono sistemati i figli della Casta pagati a peso doro e quello creato nelle grandi opere-TAV-ESPO sponsorizzate per fare cassa.Solo la politica ti permette di arricchirti e vivere senza problema ed è per questo che solo il 30% della popolazione se ne frega della crisi e sostiene le marionette politiche di turno.Non c'è nessuna differenza tra la Finta sinistra PD-Centro e la finta Destra PDL-Lega ed è per questo che recitano i teatrini dei finti bisticci per giustificare i politici che come con i prestigiatori si sdoppiano per andare a sostenere i governi imposti di turno.Cari amici,non rovinatevi il fegato per tifare per un politico che si schiera-sostiene-tradisce chi lo ha innalzato,perché il tutto fa parte del grande Teatrino politico,dove in base alle situazioni di turno i Grandi maestri burattinai fanno recitare le loro Marionette per distogliere l'attenzione dalla grave realtà sociale con lo scopo di mantenere incollati agli scranni Istituzionali i fidati manovratori.Basta vedere come si è comportato Renzi,innalzato a suon di Trombe con un governo imposto,non ha rottamato nessuno,anzi ha fatto di tutto per sistemare negli alti scranni del potere chi aveva promesso di rottamare e peggio ha scaricato tutte le colpe della Malapolitica cancro maligno mondiale,sull'Art. 18 e sul Terrorismo che non è altro la conseguenza delle guerre Mascherate in Missioni Pace

Agostino Nigretti 01.04.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

A tutti gli indagati di mafia, corruzione o altro, bisogna effettuare una indagine finanziaria/patrimoniale a loro e ai familiari fino al 4°.
Poi confiscare detti patrimoni e destinarli al "reddito di cittadinanza".
Mi chiedo come è possibile che in presenza di una legge del 1991 che vieta alle banche, Notai, Professionisti di instaurare rapporti con nominativi sospetti e/o prestanome, salvo segnalarli alle Autorità, si legga spesso che quando vengono disposti i sequestri di beni di questi soggetti, essi hanno numerosi rapporti bancari, società, proprietà immobiliari?
Forse sarebbe bene essere più intransigenti anche con queste istituzioni che "favoriscono" questo malaffare.
Parlamentari 5 Stelle intervenite in tal senso.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 01.04.15 06:27| 
 |
Rispondi al commento

PENA DI MORTE PER CHI DANNEGGIA LA COSA PUBBLICA...MA PER QUELLE 30 E PASSA COLTELLATE NON SI E FATTO NEANCHE UNA DOZZINA DI ANNI??? GIUSTIZIA DA BARZELLETTA..

Jo 31.03.15 18:26| 
 |
Rispondi al commento

il ragionamento di orfini che dice che il m5s chiedendo le dimissioni di marino ha un comportamento mafioso fa il paio con il ragionamento sentito stamane da un elettore pd. mi ha detto più o meno così " hai visto che da quando c'è renzi si sta facendo pulizia nella politica, la ripresa c'è come puoi vedere anche tu, gli stipendi sono aumentati, il semestre europeo è stato un successo. ma cosa vogliamo pretendere di più da un presidente del consiglio?" ho ironicamente risposto " niente, non pretendo niente di più , ha già fatto abbastanza" non capendo la mia ironia ha continuato accusando i "grillini" di sapere solo urlare e fare ostruzionismo. io, guardandolo mentre parlava ho capito che era sincero. cazzo! ma che testa ha certa gente?

paolo col, modena Commentatore certificato 31.03.15 18:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL MASSIMO PAGHERA' UNA PERSONA CHE REMUNERERANNO BENE PER IL SILENZIO E CERCHERANNO DI FARLO USCIRE CON QUALCHE STRATAGEMMA. SE NON CI DOVESSE STARE ESISTE SEMPRE IL METODO SINDONA.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 31.03.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento

si può sapere come fa a essere libero uno dopo 34 coltellate, e chi lo ha reso libero . Nomi e cognomi x cortesia ,MOTIVAZONI dove si possono trovare . Mi sono incuriosito troppo

maurizio b., roma Commentatore certificato 31.03.15 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"cazzo c'è la mafia a Roma ma possibile che non ve ne rendiate conto" ... Scusate ma sono indignato perché non c'è il punto esclamativo tra "Roma" e "ma" ... ;D

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 31.03.15 14:13| 
 |
Rispondi al commento

LA MAFIA NON E' SOLAQMENTE A ROMA.
SI TROVA IN TUTTA ITALIA E NELLE ALTRE PROCURE ANTIMAFIA DEL RESTO DI ITALIA MANCA UN GIUSEPPE PIGNATONE E PERSONALE DIA SERIO E NON COLLUSO PER POTER FARE INDAGINI SERIE CON RISULTATI SICURISSIMI E CERTI.
BISOGNA DIRLO A TUTTI I PAESI EUROPEI CHE LA MASSONERIA DEVIATA CHE STA A CAPO DELLA MAFIA POLITICA HA L'OBIETTIVO DI ESTENDERSI A TUTTA EUROPA PER DISTRUGGERE LE ECONOMIE DEI PAESI FORTI IN EUROPA E POI NEL RESTO DEL MONDO.
PERO' ASSIEME ALLE ECONOMIE LA MAFIA POLITICA E MASSONERIA DEVIATA CHE NE TIRA LE FILA DISTRUGGE ANCHE IL TESSUTO SOCIALE ETICO GIURIDICO E MORALE DI UNA INTERA NAZIONE.
DECENNI DI ASSASSINII SOTTO L'ETICHTTA DEL TERRORISMO (MAFIOSO) E DELLE ALTRE STRAGI ED ASSASSINII DI MAFIA HANNO PORTATO QUESTA ORGANIZZAZIONE CRIMINALE AL POTERE DI TUTTI I PARTITI POLITICI DELL'ARCO COSTITUZIONALE ITALIANO, ED ORA PRETENDONO DI INQUINARE ANCHE IL M5S INIZIANDO DALLA BASE DOPO CHE NON CI SONO RIUSCITI DALLO STAFF.
INFATTI E' DALLE LISTE ELETTORALI LOCALI DEL M5S CHE LA MAFIA POLITICA MASSONERIA DEVITA STA PROVANDO A FAR CANDIDARE LORO SIMPATIZZANTI CHE SUCCESSIVAMENTE SPONSORIZZERANNO L'IDEA DI INCIUCIARSI CON UN PARTITO POLITICO CORROTTO PER ROVINARE DEFINITIVAMENTE GLI ITALIANI MANDANDO IN PENSIONE ED IN SOFFITTA IL M5S E LE SPERANZE CHE RACCHIUDE PER TUTTI I CITTADINI PERBENE E DI BUONA VOLONTA'.
OCCORRE RIBELLIONE E DIFFUSIONE IN TUTTO IL MONDO DI RICHIESTE DI AIUTO PER L'ITALIA E PER L'INTEGRITA' DEL M5S

giuseppe patti 31.03.15 13:20| 
 |
Rispondi al commento

ANCHE la mafia serve alla politica ed al grande capitalismo se no il lavoro sporco chi lo fa ? Il nuovo capitalismo è un insieme di rotelle e per andar bene devono esserci tutte ognuna al suo posto

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 31.03.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

marino? Non a caso uso la minuscola...
A CASA!!!!

Salvatore Antonio Meschino 31.03.15 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Si indignano per Cazzo, Mafia e Roma nella stessa frase.

La politica del PD: nascondere tutto lo sporco sotto il tappeto, invece di fare pulizia.

Tom Ba Commentatore certificato 31.03.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate quando morirono quell'infinità di persone sui "barconi della speranza" ed esplose contestualmente lo scandalo dei centri di accoglienza ?
Bene in quella occasione scrissi al Governatore della Regione Lazio On.Zingaretti che avrei messo a disposizione una mia proprietà che avrebbe potuto accogliere, decorosamente ,un numero limitato di donne e bambini ( circa 16 ) e tentare di dare loro una sistemazione dignitosa e provvisoria che potesse permettergli di organizzare il loro futuro,restando in Italia o decidere diversamente secondo l'opportunità che ritenessero migliore.
Evidenziai nella lettera che non mi occorrevano finanziamenti e/o contributi pubblici e che se avessi avuto bisogno di soldi mi sarei rivolto alla comunità in cui vivo o ad amici.
Avrei chiesto di darmi una mano nel coltivare il campo dove è inserita la struttura di accoglienza e con la vendita dei prodotti oltre finanziare le persone ospiti avrei potuto coprire i costi dell'ospitalità.
L'unica cosa che chiedevo era di aiutarmi nelle pratiche burocratiche di accoglienza ed evitare di entrare in contrasto con la Bossi/Fini che avrebbe potuto crearmi problemi ed essere accusato del reato di favoreggiamento alla clandestinità.
La risposta che ho ricevuto Dallo Staff dell'On.Zingaretti fu che in breve tempo avrebbero costituito L'alto commissario all'accoglienza.
Ovviamente questa figura non è stata mai costituita ( e oggi sappiamo le motivazioni ) nel frattempo la carne da macello che produce soldi ha ingrassato,tramite Buzzi,Carminati e le coop rosse una banda di politici truffatori e la barzelletta della solidarietà si conferma solo se produce malaffare e corruzione e ogni iniziativa che incrina questa condizione e leda interessi malavitosi viene miseramente fatta fallire in particolar modo da chi dovrebbe rappresentare noi tutti.
Ma questa è solo un'altra storia

Franco Pianozza 31.03.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

#ingaleratutti

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 31.03.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi dice "cazzo c'è la mafia a Roma ma possibile che non ve ne rendiate conto" e chi si indigna per quel "cazzo"." Alessandro Di Battista

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.03.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

E' la politica attuale.

Quindi, se uno pensa che le scelte sulla immigrazione (clandestina e non) siano pilotate, pensa male?

O se si pensa che qualche opera pubblica sia stata approvata più per l'interesse particolare dei soliti anzichè per la collettività, pensa male?

...un ex capo della polizia provinciale... girava armato di pistola.... ma si rendono veramente conto della situazione???

All'estero, ovunque, come sentono "italiano" dicono subito "mafioso".
Chi dobbiamo ringraziare?

Gian A Commentatore certificato 31.03.15 10:55| 
 |
Rispondi al commento

W LA LEGALITA' E CHISSA' CHE TORNI PRESTO DI MODA

alvise fossa 31.03.15 10:19| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori