Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chi tocca la Terra dei Fuochi muore

  • 52

New Twitter Gallery

federico_bisceglia.jpg

"Federico Bisceglia, sostituto procuratore di Napoli, era uno dei magistrati in prima linea per le indagini sui rifiuti e le violazioni ambientali nella Terra dei Fuochi. E' morto ieri in un incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria: la sua auto si è scontrata contro le barriere laterali in un tratto rettilineo non interessato da lavori di ammodernamento, finendo fuori strada dopo alcuni testacoda.
La magistratura farà le sue indagini e spero riveli presto la verità. Ma su queste cose ho smesso di credere al caso. Quando si tratta di Terra dei Fuochi, di rifiuti e di violazioni ambientali, gli interessi in gioco sono internazionali. E chi indaga tocca sempre i fili dell'alta tensione.
La commistione tra politica, camorra e imprenditoria ha ormai creato uno "stato" alternativo che vede tra gli introiti più remunerativi proprio la gestione dei rifiuti." Luigi Di Maio

L'oncologo Antonio Marfella, stretto collaboratore di don Maurizio Patriciello, sulla sua pagina facebook ha pubblicato una lunga nota in cui scrive che Carmine Schiavone, pentito di mafia morto anche lui pochi giorni fa, l'aveva messo in guardia su "strani incidenti stradali": "Oggi, l’incidente stradale del Magistrato Federico Bisceglia della Procura di Napoli nord, pochi giorni dopo l’altrettanto improvvisa scomparsa del pentito Carmine Schiavone, che ci metteva in guardia su possibili incidenti stradali alla "Gennaro Niglio", sinceramente, mi terrorizza."

2 Mar 2015, 11:26 | Scrivi | Commenti (52) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 52


Tags: Di Maio, Federico Bisceglia, indagini, magistratura, terra dei fuochi

Commenti

 

"EUREKA EUREKA...HO SCOPERTO COME LIBERARE L'ITALIA DA CORRUZZIONE , TRUFFE,
MALAFFARE..ECC ECC..E'UN PO COME L UVO DI COLOMBO..NON E'COSI DIFFICILE
..BASTA PRENDERE GLI ITALINI E SPEDIRLI SU MARTE..."

Pitagora 16.03.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Si PURTROPPO lo SAPPIAMO BENISSIMO come sono andate le cose ,sé non sei scortato si finisce ,accidentalmente Assassinato ,è il sistema della MAFIA cosi è più difficile per l'indagine ,invece quando vengono sparati scatta subito l'indagine !!! Sono CRIMINALI professionista ...
FRANCO WM5S🌟🌟🌟🌟🌟

franco Iannucciello 10.03.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche settimana fa è andata in onda sulla rai una fiction su Oriana Fallaci in cui si raccontava anche la vicenda del rivoluzionario greco Alekos Panagulis, assassinato subito dopo la sua elezione al Parlamento Ellenico, in un incidente stradale; sempre qualche tempo fa su rai storia, una puntata era dedicata all'ingegner Adriano Olivetti morto di infarto durante un viaggio in treno proprio nel periodo di massima ascesa della sua azienda e della sua notorietà come imprenditore illuminato, pare che il suo esempio non fosse gradito ai vertici di qualche altra grossa azienda italiana, ma soprattutto l'anno dopo muore l'ingegnere Mario Tchou inventore del calcolatore Elea per la Olivetti, in un incidente stradale.

gabripi 03.03.15 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema finanziario euro ed i guerrafondai dell'USA, lì ove i Presidenti vengono assassinati e non vi è mai verità ufficiale, si preoccupano delle morti sospette in Russia, ma come dimenticare le tante morte sospette in Italia come le 15 dopo il caso DC9 di Ustica, le tante altre delle stragi di Stato o le morti da Mattei a Cucchi? Renzi che fa oltre a prendere aerei ed elicotteri, distruggre lo stato sociale e vendere i nostri beni ai suoi amici. Il CSM che fa, lo metterà tra i dimenticati.

Raimondo M., Corigliano Calabro Commentatore certificato 03.03.15 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Come quello che ha fatto il salto dalla finestra al MPS, come le morti sospette del dopo Ustica..come il caso Mattei..
quando si dice la fatalità....
Tra venti anni forse sapremo cosa è successo veramente..forse :(

Massimo C., VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.03.15 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare piazza pulita eliminando alla radice la delinquenza organizzata. La pena di morte sarebbe l'ideale ma in Italia non è possibile. In sua sostituzione pene pesanti per i corrotti e l'ergastolo per i mafiosi o similari

gaetano savoca 03.03.15 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Ora l'unica cosa che si può e si deve fare é mettere pressione in Parlamento perché venga fatta chiarezza sul caso. Deve essere un'inchiesta chiara e approfondita per accertare la verità. Il Ministro degli interni Alfano non può esimersi dal prendere con il massimo impegno e serietà questo fatto. Si deve arrivare a chiarire tutto senza la minima ombra di dubbio!

Davide Longoni (davide longoni), Olgiate Molgora (LC) Commentatore certificato 03.03.15 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

agghiacciante
condoglianze ai familiari e colleghi di lavoro
e a noi cittadini che perdiamo una persona valoroso
vediamo se i sospetti vengono fugati da controlli mirati

roberto v., parma Commentatore certificato 03.03.15 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Documento-Schiavone
Pregasi rileggere ATTENTAMENTE il documento.
Evitare interpolazioni giornalistiche e valutare TUTTI i passaggi.
Altrimenti le solite chiacchiere ..

marcello giappichelli 02.03.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbe anche essersi suicidato per l'affronto subito con la recente legge sulla responsabilita' civile dei magistrati, ritenendo che in questa Italia renziana non valga la pena di vivere. Speriamo che non diventi una epidemia.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHISSA' QUANTI INTERESSI SULLA TERRA DEI FUOCHI,CHISSA' QUANTI INTERESSI

alvise fossa 02.03.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Be, sotterravano rifiuti speciali e ora hanno sotterrato anche il pm. Ma certo è stato un caso, come sempre.

Stefano Speranza, Lucca Commentatore certificato 02.03.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento

che è cambiato dai tempi della banda della magliana?
niente!
Anzi , siamo solo peggiorati , la grossa malavita adesso usa il bisturi ... ma c'è sempre !

ed io ve l'ho sempre scritto !!

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 02.03.15 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Le collusioni, le responsabilità gravissime sono AI MASSIMI LIVELLI DEL MONDO POLITICO.
Per questo ci sono così tante morti sospette.

Chi non ha avuto scrupoli nell'avvelenare migliaia di persone con i rifiuti tossici, perché dovrebbe farsene per la vita di una sola persona che gli sta creando problemi?

Che le responsabilità politiche siano enormi è provato dal fatto che Schiavone denunciò il crimine della terra dei fuochi quasi venti anni fa in audizione parlamentare.
FU TUTTO SECRETATO.
LE RESPONSABILITA' POLITICHE SONO ENORMI.

I morti della terra dei fuochi sono quindi da considerare strage di Stato.
Italiani svegliatevi! Votate una volta per tutte per liberare da questa feccia il Parlamento.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento

assolutamente terribile. ogni giorno di più mi convinco che da soli non potremo mai farcela. Ci può salvare soltanto Dio da tutto questo.

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E NON aveva scorta?!?... Indagando su una questione così importante?!?
Ormai non è più un pezzo di Stato ad essere marcio!
È un pezzetto di stato a restare ancora onesto...
Gli onesti muoiono in strada giovani e poveri a centinaia e i disonesti muoiono nel loro letto vecchi e ricchissimi!
Ma quando ci sveglieremo?... TUTTI?!?

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 16:22| 
 |
Rispondi al commento

La gente comune ... dorme tranquilli e asciutti mentre De Luca vince le primarie E tutto tace.

raoul romano Commentatore certificato 02.03.15 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi proteggetevi. Pestate i piedi ai delinquenti. Siate prudenti. Vi ammiro tantissimo.

Maria D'Amico, Parigi Commentatore certificato 02.03.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

sbattere da soli lungo un rettilineo è improbabile ma soprattutto non è dimostrabile il "da soli".
In casi dubbi ognuno può pensare ciò che vuole con la propria testa senza usare la testa di altri (giudici o periti che siano):
quello che abbiamo è un magistrato morto mentre viaggiava sulla strada più mafiosa d'Italia indagando sulla terra dei fuochi.

A dubitare si fa peccato ma ci si azzecca spesso.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine finirà come tutte le altre inchiesta,sarà colpa della malavita
comune o direttamente sua perché andava a forte velocità.Basta ricordare come è finita la trattativa Stato Mafia,le inchieste sulle trucidazioni dei Magistrati non venduti e non
sottomessi al volere del CSM spartito.La politica e le Istituzioni sono un
affare di famiglia e guai a chi intralcia i loro affari.I criminali sono i cretini come me che hanno creduto in un Dio immaginario,chi non è entrato a far parte nel giro delle tangenti,delle fatture pulisci denaro e cambi di assegni con prestanome.Infatti i personaggi del sistema sono protetti,tutelati perché servono per gestire il territorio e controllare i voti per non far eleggere personaggi scomodi.

agostino nigretti 02.03.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine finirà come tutte le altre inchiesta,sarà colpa della malavita comune o direttamente sua.Basta ricordare come è finita la trattativa Stato Mafia,le inchieste sulle trucidazioni dei Magistrati non venduti e non sottomessi al volere del CSM spartito.La politica e le Istituzioni sono un affare di famiglia.

agostino nigretti 02.03.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Spero venga fuori la verità ! Chiedo a chi di dovere di non dar tregua agli impostori è che attraverso giuste e approfondite indagini Vega fatta luce.,ma se non dovesse essere così allora mi rivolgo a chi ha compiuto una simile barbaria, sopratutto spero nel giudizio divino nei loro confronti è già perché se quando si è a cospetto di persone giuste e rette, I signori in questione che hanno compiuto quest'atto se di magagne fatte dall'uomo si tratta devono comprendere che tutti noi abbiamo compreso che c'è qualcosa che non torna , sappiano che con Dio non ci si può confrontare sotto questi aspetti e che la sua giustizia sarà più potente del magistrato che hanno fatto morire. Come disse papà Wojtyla verrà il giudizio di Dio arriverà e la pagherete cara.

Enza Gaio 02.03.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo. Lui morto. E De Luca risorto.

omar mattoscio 02.03.15 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Che sfiga, neanche questa è andata.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

ciao Cittadino eletto Luigi Di Maio ,
approfitto per mandarti i saluti degli iscritti al M5s , attivi nel meetup locale Gli amici di Beppe di Scafa ( Pe ) ..

So del Tuo impegno e interessamento per quanto riguarda i temi ambiente e salute pubblica .
Per questo motivo sei invitato ufficialmente ad aderire alla nostra iniziativa per manifestare contro la discarica dei veleni più grande d'Europa , che è sita in Abruzzo - ValPescara , e che ci vede direttamente coinvolti come residenti nel SIN
( sito di interesse Nazionale ) .

Da attivisti residenti siamo entrati in Tribunale contattando il P.M. Dott. Giudice Mantini , formalizzando una richiesta di accesso agli atti del processo che è stata accolta favorevolmente .

Gli atti che abbiamo ottenuto li abbiamo usati con alcuni portavoce eletti in senato e in Europa M5* per tavoli di lavoro e per argomentare con atti del processo alla mano agli incontri sul territorio con i cittadini residenti .
Per informarli sulla reale portata di questo scempio ambientale e sociale .

Abbiamo partecipato alla scrittura della legge M5s contro i reati e i disatsri ambientali .

Ad oggi vorremmo mettere in campo due iniziative :

1) Poter incontrare i portavoce eletti in Senato con i quali stiamo collaborando da 2 anni , per meglio coordinarci ed aggiornarci anche nelle Istituzioni .

2) Organizzare una manifestazione sul territorio cittadini tra i cittadini contro questa discarica e contro i responsabili .

Parlo a nome degli iscritti del Meetup che sono consapevoli di quesste richeste ..

Ti invito a contattarci per fare in modo di dare risalto a questa nostra lotta da cittadini in MoVimento .

Crediamo che la Tua partecipazione , come quella di altri colleghi portavoce che già hanno dato la loro disponibilità , ci darà modo di avere molta più attenzione dalle istituzioni locali , ad oggi assenti anche dall'informare il territorio sulle conseguenze che questo disastro ha avuto e avrà sulle VITE di tutti noi coinvolti .

Cari saluti

antonello c., pescara Commentatore certificato 02.03.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

in Russia c'è Putin e in Italia c'è sempre una schiera di Putin pagati da chi verrebbe danneggiato politicamente.Chissà quando riusciremo a rialzare la testa da questo merdaio?

Benigno Capodaglio 02.03.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Obama chiede indagini rapide e trasparenti.
Come per Moro, anzi, no, come per Ustica, anzi no, come per Borsellino, anzi no, come per Ilaria Alpi.....
Mi sa che ho fatto un casino.

Antonio+ D., Carrara Commentatore certificato 02.03.15 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao BEPPE GRILLO è MV5S oramai è di moda gli incidenti in strada, cosi non lasciano tracce è diverso quando viene sparato ,allora è delitto di mafia ,è poi molto più facile senza SCORTA ,la SCORTA sono tutti impegnati hai politici CORROTTI VEDIAMO RENZI MATTEO BERLUSCONI BOLDRINI ECCETERA !!!non so BEPPE GRILLO sé tu ti ricordi tanto tempo il caso del generale Ciglieri penso così si chiamasse stava preparando un colpo di stato al governo italiano fu trovato morto in un incidente stradale morto senza testimoni ,a lo stesso sistema di Bisceglia !!??? Al generale fu sparito la cartella con tutti nomi dei politici CORROTTI coinvolto alla MAFIA ...ciao FRANCO non pubblicherà questo COMMENTO ciao FRANCO WM5S🌟🌟🌟🌟🌟

franco Iannucciello 02.03.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

E adesso ci dobbiamo attendere l'infarto di Raffaele Cutolo vero?

Silvio Bassi 02.03.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luigi Di Maio,
sei un giovane che stimo molto per la tua intelligenza, onestà ed equilibrio. Inoltre sei campano.. dunque quanto scrivi impone una riflessione. Qualora davvero si pensi che l'incidente in cui è morto questo giovane magistrato (45 anni! L'età del mio figlio più piccolo!)possa essere stato provocato ti prego di attivarti chiedendo una particolare attenzione nell'indagine sulle cause di detto incidente. Se ci sono state manomissioni dell'auto, se qualcuno ha visto lo svolgersi dell'incidente medesimo e dunque se qualche mezzo lo ha spinto contro le barriere laterali. Insomma è legittimo che si indaghi con attenzione visto chi era il magistrato. Questo per evitare anche immaginazioni e dietrologie non utili alla causa.


Perché è passata così, sotto silenzio, la morte di Schiavone? Peccato, sembrava in ottima salute! L'ONESTÀ non andrà di moda, L'ONESTÀ dà fastidio, ma non ai mafiosi!!!!!!!!! CONTINUATE A VOTARE SEMPRE GLI STESSI, MI RACCOMANDO!!!!! I VOSTRI FIGLI, UN GIORNO VI SPUTERANNO IN FACCIA, GLI STATE PREPARANDO "UN FUTURO"!!!!!!!!! VEPOSSINOAMMAZZA'!!!!!!!! PS. Mi è rimasta impressa una frase di Schiavone, che disse: SONO PENTITO DI ESSERMI PENTITO!!! In queste parole c'è tutta la delusione di chi pensava che le ISTITUZIONI aiutassero questi processi di "PULIZIA"! MAQUANDOMAI!!!!!!!!

alfonsina p. Commentatore certificato 02.03.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno ne da notizia mentre dell'elicottero su cui era Renzi atterrato in emergenza si!La solita vergognosa informazione italiana

laura conti 02.03.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente strano l'incidente stradale "terra dei fuochi"...schiavone insegna : Ettenzione a starni incidenti stradali!
Hanno manomesso l'auto? Chi indaga lo scoprirà ?
Temo di no !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 02.03.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite. Chi uccidono se la morte non esiste? Esiste l'illusione di essa ma dietro c'e una bellissima verita'. Non credete? Fate pure. Questa e' la verita', ne vedremo delle belle.

Elia .. Commentatore certificato 02.03.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Anche a Carmine Schiavone non è andata benissimo. A proposito, dell'autopsia si sa qualcosa? Confermato l'infarto?

Certo che incidenti e "infarti" dentro la magistratura sono davvero frequenti, sarà lo stress? Una vera piaga lo stress, come il traffico a Palermo

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.03.15 12:33| 
 |
Rispondi al commento

terribile!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 12:19| 
 |
Rispondi al commento

ELIMINAZIONE DEGLI OPPOSITORI
ma che il metodo Putin fa proseliti?

giovanni ., Roma Commentatore certificato 02.03.15 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......... a pensare male a volte ci si azzecca.....
Cit.

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Sto seriamente iniziando ad aver paura.ma com'è che nessun tg ne parla?forse perchè gia si sa qual'è la verità da non dire

antonio luigi mereu, nuoro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.03.15 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ci prendono davvero per imbecilli vogliamo credere ancora alle favole ....incidente? Adesso si chiamò così l'omicidio .

Claudio c. 02.03.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento

"In Italia non avviene mai niente a caso" . Beppe Grillo

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 02.03.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento

e pensare che se fosse successo in Ucraina sarebbe sicuramente colpa di Putin. Comunque vale sempre il principio nulla è come appare ovvero nulla è come te lo raccontano quelli dell'occhio nel triangolo.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Per combattere mafia e camorra bisogna occupare i territori con le truppe speciali armate sino ai denti e dalle canne devono uscire i proiettili. Mi spiace ma io la penso così, non vedo alternative.

Franco Mas 02.03.15 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Come ne usciamo?

Amelia Belloni Sonzogni Commentatore certificato 02.03.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Non credo per niente alla casualità...Possiate essere maledetti istantaneamente sia voi, politici coinvolti, che gli adepti alla camorra ed a tutte le mafie di questo mondo!

Mauro Q. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.03.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori